CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO"

Transcript

1 INFORMAZIONI GENERALI SUL CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO POLO TECNOLOGICO di MILANO BICOCCA Presentazione 1 Il Sistema Nettuno. Polo Tecnologico, Segreterie, Tutor e Docenti. 2 A chi è adatto il CdLD presso il Polo Tecnologico Milano Bicocca 3 Specifiche tecniche: strumenti e risorse 5 Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse e convalida crediti 6 Consigli e Sconsigli 7 Ulteriori informazioni 8 Presentazione Il corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale attivato presso la Facoltà di Psicologia è un CORSO DI LAUREA vero e proprio, appartenente alla Classe 34, non prevede la frequenza ed è particolarmente adatto a studenti lavoratori o, in generale, a coloro che non possono o vogliono frequentare le lezioni tradizionali presso l Ateneo di Milano - Bicocca. Come indicato anche sul sito del Consorzio Nettuno la Laurea a Distanza, come ogni Laurea triennale della classe 34, unitamente al completamento del tirocinio semestrale, è titolo necessario e sufficiente per l accesso all Esame di Stato di Primo livello (sezione B dell Albo degli Psicologi) come previsto dal DPR 328/01 e dalla L.170/03, che definisce l'articolazione della sezione B in due settori: a) tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro; b) tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità Il termine a DISTANZA denota una tipologia di corso differente da quello tradizionale (Psicologia Vecchio ordinamento e Scienze e tecniche psicologiche), che non richiede allo studente di seguire lezioni presso il nostro Ateneo. In particolare gli iscritti prendono visione delle videolezioni registrate, si preparano sui testi in programma e sostengono l esame presso le aule dell Ateneo di Milano Bicocca. Nel corso dei loro studi hanno a disposizione una serie di strumenti multimediali e interattivi: siti dedicati, risorse online, chat, forum e mailing list. In tal senso è indispensabile saper navigare in internet e avere a disposizione un account di posta elettronica. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 1

2 La presenza fisica in ateneo è richiesta solo nelle seguenti occasioni: 1. Test d ammissione 2. Immatricolazione 3. Esami di profitto 4. Convalida dei crediti provenienti da precedenti carriere formative Vengono inoltre organizzati due incontri: uno a novembre-dicembre, per fornire anche un orientamento di persona e rispondere alle domande degli iscritti, e uno in estate per valutare l andamento del progetto e confrontarsi sulle proposte e richieste degli iscritti. La dicitura DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE sta ad indicare un etichetta specifica per il corso di laurea a distanza ma equivale come valore del titolo, come accesso agli albi di settore e alle scuole specialistiche ai corsi della classe 34. In tal senso, il titolo permette di accedere all albo degli psicologi sezione B e alle lauree biennali specialistiche. Per ulteriori informazioni su Obiettivi formativi, Competenze e Sbocchi Professionali e piani di studio, si rimanda alla pagina web del sito relativa al corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale Il Sistema Nettuno. Polo Tecnologico, Segreterie, Tutor e Docenti. Il Polo Tecnologico è una struttura didattica interna alle Università che erogano i corsi attraverso la teledidattica Nettuno. Il Polo Tecnologico di Milano - Bicocca offre agli studenti molteplici servizi tra cui esercitazioni, assistenza di Tutor, archivio delle videolezioni e di tutti i materiali didattici dei corsi (software, dispense ed esercizi), svolgimento degli esami, televisione satellitare, accesso a Internet e sistemi di videoconferenza. L'iscrizione al Polo tecnologico di Milano Bicocca consente di accedere al Corso di Laurea a distanza. Gli iscritti hanno a propria disposizione l intero impianto organizzativo che si occupa dell aspetto didattico e amministrativo degli esami, della convalida dei crediti, del sistema informativo (avvisi, comunicazioni, sito locale, ecc.). Inoltre, per gli iscritti è messo a disposizione l'intero archivio delle videolezioni, in prestito gratuito presso la biblioteca. Infine, come supporto diretto sono previsti i Tutor che possono fornire indicazioni sul programma d esame, chiarimenti sui contenuti e che si occupano dell esame di profitto. Tale assistenza può essere fornita via mail (strumento privilegiato per tutte le comunicazioni relative al corso di laurea a distanza), sia su appuntamento via mail. Ogni insegnamento Nettuno è affidato a due persone: il docente (presidente della Commissione a livello formale) e il Tutor, che si occupa direttamente degli iscritti al Nettuno per il proprio insegnamento e a cui è affidato l esame di profitto. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 2

3 Il Tutor è il legame tra lo studente e il corso di laurea a distanza. Non si tratta di Tutoring legato all orientamento generale nel corso degli studi, bensì ai singoli esami. Lo studente si orienta nell ambito dell intero corso degli studi in modo autonomo, navigando nei siti dedicati, entrando in contatto con le community (forum, chat, mailing list, ecc.). In questa attività, lo studente ha a propria disposizione un gruppo di tutor assegnati agli insegnamenti Nettuno. Ogni Tutor ha in affidamento uno specifico insegnamento ed è presente nella commissione d esame di profitto, fornendo eventuali informazioni sui contenuti, sui testi di riferimento e sull eventuale bibliografia d approfondimento, sulla modalità e sulla tempistica degli esami. Per quanto riguarda i Docenti, è necessario fare una distinzione: da una parte abbiamo i Docenti Video, ossia i massimi esponenti di una certa disciplina che hanno collaborato alla registrazione delle videolezioni del Nettuno, che provengono da tutti i principali Atenei Italiani e che non entrano in contatto direttamente con i nostri iscritti; dall altra, gli insegnamenti del corso di laurea a distanza vengono affidati ai Docenti della Facoltà di Psicologia (e in alcuni casi anche a docenti esterni), in quanto già presidenti di un insegnamento del Corso tradizionale. In entrambi i casi, gli iscritti al Polo tecnologico di Milano Bicocca entrano in contatto sporadicamente con il Docente ma hanno un rapporto diretto con i Tutor. A chi è adatto il CdLD presso il Polo Tecnologico Milano Bicocca Il Corso di Laurea a Distanza in Discipline della Ricerca Psicologico- Sociale è aperto a tutti, richiede lo stesso sforzo del corso tradizionale (se non addirittura un impegno e una motivazione addizionali) e presenta caratteristiche specifiche che lo rendono particolarmente adatto ad alcune tipologie di studenti (in particolare per il Polo Tecnologico di Milano Bicocca). 1. Interesse e attitudine personale per le materie umanistiche e scientifiche: la psicologia è una disciplina scientifica che si occupa delle persone, ma spesso si distanzia molto dall immagine dello psicoterapeuta che lavora col paziente sul lettino. La psicologia non è solo psicoterapia e psicoanalisi e si declina in diverse discipline che hanno oggetto di ricerca, modalità di analisi, modelli e teorie di riferimento spesso molto differenziati. 2. Approccio personale. Il CdL a distanza è stato studiato e progettato per venire incontro a coloro che lavorano, che abitano lontano da un Università, ma soprattutto che preferiscono la modalità a distanza. Tale modalità prevede che gli studenti debbano recarsi il meno possibile presso l Ateneo, ma comporta una riduzione della presenza fisica con le diverse strutture che caratterizzano il corso di laurea. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 3

4 3. Competenze informatiche. È un requisito minimo consigliabile avere alcune competenze informatiche di base, in quanto l intero sistema a distanza si basa sullo scambio delle informazioni online (via mail, forum, chat, siti web, risorse online, mailing list), riduce al minimo la presenza fisica presso l Ateneo, limita all essenziale il colloquio di persona (il classico ricevimento studenti ) ed evita il contatto telefonico, se non per casi urgenti. In tal senso, sapere gestire l informazione online (il livello che ti ha permesso di accedere a questo file è già sufficiente), ricevere e spedire , entrare in un forum o una chat, ricercare le risorse messe a disposizione online sono competenze che possono essere apprese progressivamente durante la carriera accademica di studente/essa a distanza (e noi facciamo il possibile per metterti in grado di accedere a tutte le risorse), ma se per te rappresentano un gravissimo ostacolo può essere consigliabile la modalità tradizionale che utilizza anche altre modalità di interazione. 4. Pazienza, flessibilità e autonomia. Come vedi, facciamo tutto il possibile per offrire in modo chiaro tutte le informazioni necessarie per diventare ed essere studenti a distanza. In alcuni casi, però, potrà capitare che le informazioni arrivino in ritardo, siano incomplete o non immediate. Se vuoi tutte le informazioni in tempo reale, senza doverle cercare, pronte a disposizione immediatamente nella tua casella mail, probabilmente in alcuni momenti resterai delusa/o: iscriversi ad un CdL a distanza significa essere autonomi e - a partire dal fatto che come Facoltà mettiamo a disposizione tutte le informazioni necessarie, nei limiti del possibile saper reperire in modo indipendente tutte le informazioni, interagendo con TUTTI gli altri soggetti coinvolti (studenti, tutor, segreterie). Noi faremo del nostro meglio per mettere a tua disposizione in tempi ragionevoli tutte le informazioni necessarie, ma spesso non è possibile far fronte in modo immediato a tutte le esigenze. Per questo a volte ti chiederemo di pazientare! Se per te è preferibile e più congeniale: a. incontrare gli altri iscritti fisicamente all Università b. avere un contatto diretto ( faccia a faccia ) con i docenti e i tutor c. avere la possibilità di interagire in tempo reale durante le lezioni (fare domande, chiedere approfondimenti, ecc.) d. evitare di accedere ad internet, scaricare materiale online, usare la mail, entrare nei forum, chattare, interagire a distanza, ecc. Allora, probabilmente la modalità a distanza non è consigliabile ed è probabile che ti troveresti più a tuo agio con un corso di laurea tradizionale. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 4

5 Specifiche tecniche: strumenti e risorse ULTIMO AGGIORNAMENTO: LUCA VANIN 11 MAGGIO 2005 Il corso si basa sulla visione di videolezioni (ossia registrazioni video riprendono la logica della lezione frontale, in cui un docente spiega i contenuti del programma d esame, come se lo studente fosse presente in aula) e sullo studio di testi in programma. Le videolezioni possono essere reperite in 4 modi: VIA SATELLITE: Tutti i corsi delle discipline collegate alle materie di insegnamento delle Lauree attivate vengono videoregistrati e trasmessi da RAIDUE dalle 4:15 alle 5:45 e 48 ore su 24 dai canali RAI NETTUNO SAT 1 e 2 diffusi dalla RAI - Radio Televisione Italiana. Il palinsesto è reperibile sul sito BIBLIOTECA: esiste un servizio di prestito gratuito fornito dal Polo Tecnologico, con il supporto della biblioteca di facoltà. Ulteriori indicazioni sono reperibili sul sito ACQUISTO: è possibile acquistare direttamente le videocassette al prezzo di costo presso la Casa Editrice: PITAGORA EDITRICE Via del Legatore, BOLOGNA Tel Fax Sito web: FORMATO DIGITALE: Il Consorzio Nettuno sta progressivamente digitalizzando le videolezioni e mettendole a disposizione sul sito Per quanto riguarda gli strumenti tecnologici per accedere al corso, non è indispensabile possedere né un sistema satellitare (parabola e decoder) né un personal computer. Per quanto riguarda il sistema satellitare (utile per visionare le videolezioni trasmesse da Raisat), come indicato, le video lezioni sono disponibili anche presso la biblioteca d'ateneo, in prestito gratuito solo per gli iscritti, e possono essere acquistate direttamente dallo studente o scambiate con gli altri iscritti. In tal senso, non è indispensabile possedere decoder e parabola. Per quanto riguarda il possesso di un personal computer, è assolutamente indispensabile avere accesso ad un indirizzo mail attivo e poter consultare Internet : trattandosi di un corso di laurea a distanza la maggior parte delle informazioni vengono scambiate via mail, o attraverso mailing list, forum dedicati o, ancora, depositate sui siti internet. In tal senso, è possibile non possedere un PC ma è indispensabile poter accedere ad un terminale di terzi e saperlo utilizzare per le funzioni principali. Si sconsiglia l acquisto di qualsiasi strumento tecnologico prima di essersi immatricolati ed avere avuto informazioni dirette dai responsabili del corso di laurea e dai tutor. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 5

6 Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse, trasferimenti e convalida crediti I periodi e le scadenze principali sono le seguenti: L accesso al Corso di laurea è a numero programmato: è pertanto richiesto agli studenti di superare una prova psicoattitudinale in Ateneo (non a distanza, ma in presenza) per potersi immatricolare. Le iscrizioni al test d'ammissione sono aperte solitamente da metà luglio a fine agosto, mentre la prova avviene agli inizi di settembre presso le aule dell Università, secondo modalità che vengono comunicate in anticipo. SCADENZE DA RICORDARE MAGGIO-GIUGNO: LUGLIO-AGOSTO: INIZI SETTEMBRE: INIZI OTTOBRE: Pubblicazione dei bandi per il test d ammissione sul sito. Iscrizione al test d ammissione. Test d ammissione. Immatricolazione per coloro che sono entrati in graduatoria. Per la preparazione del test d ammissione esistono diversi libri ed eserciziari diffusi in tutte le librerie ben fornite. Non esiste il testo perfetto per tutti e una buona libreria universitaria o una normale libreria ben fornita (ne esistono in tutte le città) ti saprà fornire tutte le indicazioni in merito per la scelta di un testo completo ed efficace. La Facoltà e le Segreterie NON forniscono indicazioni in merito. Il numero di posti disponibili per il primo anno può variare di anno in anno. Nell anno accademico era di 75 posti per circa candidati. Tali valori possono variare anche sensibilmente di anno in anno. Il pagamento delle tasse e dei contributi relativi all iscrizione è suddiviso in due rate e l importo viene precisato nel bando di ammissione (pubblicato tra maggio e giugno). Indicativamente, l importo della prima rata effettuata durante la fase di immatricolazione si aggira attorno ai 500,00 Euro, mentre la seconda, da saldare entro la fine del mese di Maggio dell anno successivo alla data di immatricolazione è di poco superiore agli 800,00 Euro. Ogni anno queste somme possono subire variazioni. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 6

7 Nell a.a può trasferirsi al Corso di Laurea in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale un numero massimo di 5 studenti provenienti da altri Corsi di laurea della classe 34 (Scienze e tecniche psicologiche), che vengono iscritti al 2 o al 3 anno di corso. Gli studenti vengono iscritti al 2 anno di corso qualora abbiano acquisito nella loro carriera universitaria 40 o più CFU, al 3 anno di corso qualora abbiano acquisito nella loro carriera universitaria 80 o più CFU. Nel caso di un numero di domande eccedenti la disponibilità di 5 posti è stilata una graduatoria sulla base del numero di CFU acquisiti dallo studente e, in caso di parità, della media ponderata dei voti. Le domande di trasferimento debbono essere presentate entro il 31 agosto Nel caso di studenti iscritti a Corsi di Laurea di classi diverse dalla 34, è necessario sostenere la prova di selezione. Per quanto riguarda la convalida degli esami provenienti da altre carriere formative e universitarie, superata la prova d'ammissione e avvenuta l'immatricolazione, per chi possiede già una laurea o comunque una carriera di studi pregressa, su richiesta dello studente, viene valutato il curriculum di studi precedente e possono essere convalidati gli esami considerati adatti al percorso di studi di Discipline della Ricerca Psicologico Sociale. Indicativamente, vengono convalidati tutti gli esami che rispecchiano almeno in parte i programmi e la denominazione del corso di laurea a distanza, più due esami a scelta dello studente. In particolare, è possibile presentare specifiche certificazioni di conoscenze informatiche e linguistiche. Per la prova di informatica vengono ritenute valide eventuali lauree in informatica o affini, l'ecdl e certificazioni di livello avanzato. Per la prova di lingue valgono tutte le certificazioni ufficiali (TOEFL, First certificate, ecc.) e ovviamente la laurea in lingue e letteratura che preveda l'inglese. Si tratta di indicazioni generali che vengono completate dalla valutazione del singolo caso. La procedura di convalida dei crediti viene attivata solo ed esclusivamente dopo l immatricolazione. Se vuoi sapere in anticipo quali crediti ti verranno convalidati, puoi fartene un idea consultando il piano degli studi pubblicato sul sito e specificato qui sotto. Consigli e Sconsigli Si consiglia vivamente di: Consultare periodicamente i siti indicati nella sezione Ulteriori Informazioni, in particolare nei periodi indicati nella sezione Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse e convalida crediti. Navigare liberamente in tutte le risorse informative indicate, prendendo dimestichezza con il sistema universitario a distanza del Consorzio Nettuno. Colmare eventuali lacune personali nell utilizzo degli strumenti informatici, in particolare per quanto riguarda la navigazione in Internet. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 7

8 Si sconsiglia vivamente di: Acquistare tutto il materiale prima del superamento della prova d ammissione e dell immatricolazione Cercare altre informazioni al di fuori delle risorse indicate nella sezione Ulteriori Informazioni: le uniche informazioni ufficiali sono reperibili agli indirizzi indicati e non ci sono ulteriori referenti. Ulteriori informazioni Distinguiamo tra INFORMAZIONI GENERALI, ossia relative al CdL a distanza in generale, al Consorzio Nettuno, alla Facoltà di Psicologia, ecc, e INFORMAZIONI LOCALI, ossia a come è organizzato il corso di laurea nel Polo Tecnologico di Milano Bicocca. È poi possibile contattare direttamente la segreteria didattica per ottenere ulteriori informazioni non contenute in queste pagine o sui siti web. INFORMAZIONI GENERALI SUL NETTUNO Tutte le informazioni generali relative al Corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale Consorzio Nettuno sono reperibili all indirizzo È anche possibile avere informazioni più specifiche, accedendo direttamente all indirizzo dove sono raccolte tutte le indicazioni essenziali sul Corso di laurea a distanza. INFORMAZIONI LOCALI NETTUNO e BICOCCA Ad un livello più ampio, per farsi un idea di come si articola l offerta formativa presso l Università degli Studi di Milano Bicocca, per conoscere i servizi offerti dalla Facoltà di Psicologia, i possibili profili professionali e i percorsi di studio per diventare Psicologi, esistono due siti dedicati proprio all orientamento: uno di Ateneo (http://www.orientamento.unimib.it/) e uno specifico della Facoltà di Psicologia (http://www.psicologia.unimib.it/orientapsicologia/). Entrando più nel dettaglio delle informazioni locali, ossia quelle relative al nostro Corso di laurea a distanza, è possibile consultare liberamente la pagina web che oltre alle indicazioni fornite in questo documento, fornisce alcune specifiche dell Ateneo Bicocca, con tutti gli indirizzi utili. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 8

9 Infine, ulteriori informazioni possono essere reperite all indirizzo mentre quelle riferite alla Facoltà di Psicologia all indirizzo e CONTATTO DIRETTO Se tutte le risorse indicate non sono state soddisfacenti è possibile prendere contatti con unico referente informativo per il Corso di laurea a distanza, ossia la segreteria didattica che risponde unicamente all indirizzo mail Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 9

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo.

In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. In Edumeter le domande proposte nei questionari possono avere quattro risposte: 2 con valore negativo e 2 con valore positivo. Le risposte negative vengono memorizzate con i valori 1 e 2. Le risposte positive

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

Ministero dell Università e della Ricerca

Ministero dell Università e della Ricerca Statuto dei diritti e dei doveri degli Studenti Universitari In attuazione dell art. 34 della Costituzione della Repubblica Italiana, che sancisce il diritto per tutti i capaci e meritevoli, anche se privi

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università

Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Università degli Studi di Milano - Bicocca Nucleo di Valutazione Addio agli studi. L impatto dei fattori sociali e delle motivazioni individuali sulla scelta di abbandonare l università Alessandra Caserini

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare?

1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 1) Sono fuori dai termini per cancellare/prenotare un esame, come posso rimediare? 2) Non ho prenotato, posso chiedere al docente di sostenere ugualmente l'esame? 3) La regola dell'appello alternato vale

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1 SOMMARIO STUDIO DEL DOMINIO DI APPLICAZIONE...2 Introduzione...2 Overview del sistema...2 Specificità del progetto 2...2 Utente generico...3 Studente...3 Docente...3 Amministratore di sistema...3 GLOSSARIO...4

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Come si diventa insegnanti

Come si diventa insegnanti Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web Come si diventa insegnanti Il reclutamento del personale

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO 1 Esistono difficoltà di accesso degli studenti all Università rilevate dagli esiti dei test di ingresso. 2 A ciò si aggiunge il ritardo negli studi universitari

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi

Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Regolamento per la consegna e l archiviazione delle tesi Approvato con delibera della Giunta esecutiva n. 21 del 04.06.2002 Modificato con delibera della Giunta esecutiva n. 28 del 25.10.2002 Modificato

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli