CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO"

Transcript

1 INFORMAZIONI GENERALI SUL CORSO DI LAUREA A DISTANZA IN DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE CONSORZIO NETTUNO POLO TECNOLOGICO di MILANO BICOCCA Presentazione 1 Il Sistema Nettuno. Polo Tecnologico, Segreterie, Tutor e Docenti. 2 A chi è adatto il CdLD presso il Polo Tecnologico Milano Bicocca 3 Specifiche tecniche: strumenti e risorse 5 Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse e convalida crediti 6 Consigli e Sconsigli 7 Ulteriori informazioni 8 Presentazione Il corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale attivato presso la Facoltà di Psicologia è un CORSO DI LAUREA vero e proprio, appartenente alla Classe 34, non prevede la frequenza ed è particolarmente adatto a studenti lavoratori o, in generale, a coloro che non possono o vogliono frequentare le lezioni tradizionali presso l Ateneo di Milano - Bicocca. Come indicato anche sul sito del Consorzio Nettuno la Laurea a Distanza, come ogni Laurea triennale della classe 34, unitamente al completamento del tirocinio semestrale, è titolo necessario e sufficiente per l accesso all Esame di Stato di Primo livello (sezione B dell Albo degli Psicologi) come previsto dal DPR 328/01 e dalla L.170/03, che definisce l'articolazione della sezione B in due settori: a) tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro; b) tecniche psicologiche per i servizi alla persona e alla comunità Il termine a DISTANZA denota una tipologia di corso differente da quello tradizionale (Psicologia Vecchio ordinamento e Scienze e tecniche psicologiche), che non richiede allo studente di seguire lezioni presso il nostro Ateneo. In particolare gli iscritti prendono visione delle videolezioni registrate, si preparano sui testi in programma e sostengono l esame presso le aule dell Ateneo di Milano Bicocca. Nel corso dei loro studi hanno a disposizione una serie di strumenti multimediali e interattivi: siti dedicati, risorse online, chat, forum e mailing list. In tal senso è indispensabile saper navigare in internet e avere a disposizione un account di posta elettronica. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 1

2 La presenza fisica in ateneo è richiesta solo nelle seguenti occasioni: 1. Test d ammissione 2. Immatricolazione 3. Esami di profitto 4. Convalida dei crediti provenienti da precedenti carriere formative Vengono inoltre organizzati due incontri: uno a novembre-dicembre, per fornire anche un orientamento di persona e rispondere alle domande degli iscritti, e uno in estate per valutare l andamento del progetto e confrontarsi sulle proposte e richieste degli iscritti. La dicitura DISCIPLINE DELLA RICERCA PSICOLOGICO-SOCIALE sta ad indicare un etichetta specifica per il corso di laurea a distanza ma equivale come valore del titolo, come accesso agli albi di settore e alle scuole specialistiche ai corsi della classe 34. In tal senso, il titolo permette di accedere all albo degli psicologi sezione B e alle lauree biennali specialistiche. Per ulteriori informazioni su Obiettivi formativi, Competenze e Sbocchi Professionali e piani di studio, si rimanda alla pagina web del sito relativa al corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale Il Sistema Nettuno. Polo Tecnologico, Segreterie, Tutor e Docenti. Il Polo Tecnologico è una struttura didattica interna alle Università che erogano i corsi attraverso la teledidattica Nettuno. Il Polo Tecnologico di Milano - Bicocca offre agli studenti molteplici servizi tra cui esercitazioni, assistenza di Tutor, archivio delle videolezioni e di tutti i materiali didattici dei corsi (software, dispense ed esercizi), svolgimento degli esami, televisione satellitare, accesso a Internet e sistemi di videoconferenza. L'iscrizione al Polo tecnologico di Milano Bicocca consente di accedere al Corso di Laurea a distanza. Gli iscritti hanno a propria disposizione l intero impianto organizzativo che si occupa dell aspetto didattico e amministrativo degli esami, della convalida dei crediti, del sistema informativo (avvisi, comunicazioni, sito locale, ecc.). Inoltre, per gli iscritti è messo a disposizione l'intero archivio delle videolezioni, in prestito gratuito presso la biblioteca. Infine, come supporto diretto sono previsti i Tutor che possono fornire indicazioni sul programma d esame, chiarimenti sui contenuti e che si occupano dell esame di profitto. Tale assistenza può essere fornita via mail (strumento privilegiato per tutte le comunicazioni relative al corso di laurea a distanza), sia su appuntamento via mail. Ogni insegnamento Nettuno è affidato a due persone: il docente (presidente della Commissione a livello formale) e il Tutor, che si occupa direttamente degli iscritti al Nettuno per il proprio insegnamento e a cui è affidato l esame di profitto. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 2

3 Il Tutor è il legame tra lo studente e il corso di laurea a distanza. Non si tratta di Tutoring legato all orientamento generale nel corso degli studi, bensì ai singoli esami. Lo studente si orienta nell ambito dell intero corso degli studi in modo autonomo, navigando nei siti dedicati, entrando in contatto con le community (forum, chat, mailing list, ecc.). In questa attività, lo studente ha a propria disposizione un gruppo di tutor assegnati agli insegnamenti Nettuno. Ogni Tutor ha in affidamento uno specifico insegnamento ed è presente nella commissione d esame di profitto, fornendo eventuali informazioni sui contenuti, sui testi di riferimento e sull eventuale bibliografia d approfondimento, sulla modalità e sulla tempistica degli esami. Per quanto riguarda i Docenti, è necessario fare una distinzione: da una parte abbiamo i Docenti Video, ossia i massimi esponenti di una certa disciplina che hanno collaborato alla registrazione delle videolezioni del Nettuno, che provengono da tutti i principali Atenei Italiani e che non entrano in contatto direttamente con i nostri iscritti; dall altra, gli insegnamenti del corso di laurea a distanza vengono affidati ai Docenti della Facoltà di Psicologia (e in alcuni casi anche a docenti esterni), in quanto già presidenti di un insegnamento del Corso tradizionale. In entrambi i casi, gli iscritti al Polo tecnologico di Milano Bicocca entrano in contatto sporadicamente con il Docente ma hanno un rapporto diretto con i Tutor. A chi è adatto il CdLD presso il Polo Tecnologico Milano Bicocca Il Corso di Laurea a Distanza in Discipline della Ricerca Psicologico- Sociale è aperto a tutti, richiede lo stesso sforzo del corso tradizionale (se non addirittura un impegno e una motivazione addizionali) e presenta caratteristiche specifiche che lo rendono particolarmente adatto ad alcune tipologie di studenti (in particolare per il Polo Tecnologico di Milano Bicocca). 1. Interesse e attitudine personale per le materie umanistiche e scientifiche: la psicologia è una disciplina scientifica che si occupa delle persone, ma spesso si distanzia molto dall immagine dello psicoterapeuta che lavora col paziente sul lettino. La psicologia non è solo psicoterapia e psicoanalisi e si declina in diverse discipline che hanno oggetto di ricerca, modalità di analisi, modelli e teorie di riferimento spesso molto differenziati. 2. Approccio personale. Il CdL a distanza è stato studiato e progettato per venire incontro a coloro che lavorano, che abitano lontano da un Università, ma soprattutto che preferiscono la modalità a distanza. Tale modalità prevede che gli studenti debbano recarsi il meno possibile presso l Ateneo, ma comporta una riduzione della presenza fisica con le diverse strutture che caratterizzano il corso di laurea. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 3

4 3. Competenze informatiche. È un requisito minimo consigliabile avere alcune competenze informatiche di base, in quanto l intero sistema a distanza si basa sullo scambio delle informazioni online (via mail, forum, chat, siti web, risorse online, mailing list), riduce al minimo la presenza fisica presso l Ateneo, limita all essenziale il colloquio di persona (il classico ricevimento studenti ) ed evita il contatto telefonico, se non per casi urgenti. In tal senso, sapere gestire l informazione online (il livello che ti ha permesso di accedere a questo file è già sufficiente), ricevere e spedire , entrare in un forum o una chat, ricercare le risorse messe a disposizione online sono competenze che possono essere apprese progressivamente durante la carriera accademica di studente/essa a distanza (e noi facciamo il possibile per metterti in grado di accedere a tutte le risorse), ma se per te rappresentano un gravissimo ostacolo può essere consigliabile la modalità tradizionale che utilizza anche altre modalità di interazione. 4. Pazienza, flessibilità e autonomia. Come vedi, facciamo tutto il possibile per offrire in modo chiaro tutte le informazioni necessarie per diventare ed essere studenti a distanza. In alcuni casi, però, potrà capitare che le informazioni arrivino in ritardo, siano incomplete o non immediate. Se vuoi tutte le informazioni in tempo reale, senza doverle cercare, pronte a disposizione immediatamente nella tua casella mail, probabilmente in alcuni momenti resterai delusa/o: iscriversi ad un CdL a distanza significa essere autonomi e - a partire dal fatto che come Facoltà mettiamo a disposizione tutte le informazioni necessarie, nei limiti del possibile saper reperire in modo indipendente tutte le informazioni, interagendo con TUTTI gli altri soggetti coinvolti (studenti, tutor, segreterie). Noi faremo del nostro meglio per mettere a tua disposizione in tempi ragionevoli tutte le informazioni necessarie, ma spesso non è possibile far fronte in modo immediato a tutte le esigenze. Per questo a volte ti chiederemo di pazientare! Se per te è preferibile e più congeniale: a. incontrare gli altri iscritti fisicamente all Università b. avere un contatto diretto ( faccia a faccia ) con i docenti e i tutor c. avere la possibilità di interagire in tempo reale durante le lezioni (fare domande, chiedere approfondimenti, ecc.) d. evitare di accedere ad internet, scaricare materiale online, usare la mail, entrare nei forum, chattare, interagire a distanza, ecc. Allora, probabilmente la modalità a distanza non è consigliabile ed è probabile che ti troveresti più a tuo agio con un corso di laurea tradizionale. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 4

5 Specifiche tecniche: strumenti e risorse ULTIMO AGGIORNAMENTO: LUCA VANIN 11 MAGGIO 2005 Il corso si basa sulla visione di videolezioni (ossia registrazioni video riprendono la logica della lezione frontale, in cui un docente spiega i contenuti del programma d esame, come se lo studente fosse presente in aula) e sullo studio di testi in programma. Le videolezioni possono essere reperite in 4 modi: VIA SATELLITE: Tutti i corsi delle discipline collegate alle materie di insegnamento delle Lauree attivate vengono videoregistrati e trasmessi da RAIDUE dalle 4:15 alle 5:45 e 48 ore su 24 dai canali RAI NETTUNO SAT 1 e 2 diffusi dalla RAI - Radio Televisione Italiana. Il palinsesto è reperibile sul sito BIBLIOTECA: esiste un servizio di prestito gratuito fornito dal Polo Tecnologico, con il supporto della biblioteca di facoltà. Ulteriori indicazioni sono reperibili sul sito ACQUISTO: è possibile acquistare direttamente le videocassette al prezzo di costo presso la Casa Editrice: PITAGORA EDITRICE Via del Legatore, BOLOGNA Tel Fax Sito web: FORMATO DIGITALE: Il Consorzio Nettuno sta progressivamente digitalizzando le videolezioni e mettendole a disposizione sul sito Per quanto riguarda gli strumenti tecnologici per accedere al corso, non è indispensabile possedere né un sistema satellitare (parabola e decoder) né un personal computer. Per quanto riguarda il sistema satellitare (utile per visionare le videolezioni trasmesse da Raisat), come indicato, le video lezioni sono disponibili anche presso la biblioteca d'ateneo, in prestito gratuito solo per gli iscritti, e possono essere acquistate direttamente dallo studente o scambiate con gli altri iscritti. In tal senso, non è indispensabile possedere decoder e parabola. Per quanto riguarda il possesso di un personal computer, è assolutamente indispensabile avere accesso ad un indirizzo mail attivo e poter consultare Internet : trattandosi di un corso di laurea a distanza la maggior parte delle informazioni vengono scambiate via mail, o attraverso mailing list, forum dedicati o, ancora, depositate sui siti internet. In tal senso, è possibile non possedere un PC ma è indispensabile poter accedere ad un terminale di terzi e saperlo utilizzare per le funzioni principali. Si sconsiglia l acquisto di qualsiasi strumento tecnologico prima di essersi immatricolati ed avere avuto informazioni dirette dai responsabili del corso di laurea e dai tutor. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 5

6 Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse, trasferimenti e convalida crediti I periodi e le scadenze principali sono le seguenti: L accesso al Corso di laurea è a numero programmato: è pertanto richiesto agli studenti di superare una prova psicoattitudinale in Ateneo (non a distanza, ma in presenza) per potersi immatricolare. Le iscrizioni al test d'ammissione sono aperte solitamente da metà luglio a fine agosto, mentre la prova avviene agli inizi di settembre presso le aule dell Università, secondo modalità che vengono comunicate in anticipo. SCADENZE DA RICORDARE MAGGIO-GIUGNO: LUGLIO-AGOSTO: INIZI SETTEMBRE: INIZI OTTOBRE: Pubblicazione dei bandi per il test d ammissione sul sito. Iscrizione al test d ammissione. Test d ammissione. Immatricolazione per coloro che sono entrati in graduatoria. Per la preparazione del test d ammissione esistono diversi libri ed eserciziari diffusi in tutte le librerie ben fornite. Non esiste il testo perfetto per tutti e una buona libreria universitaria o una normale libreria ben fornita (ne esistono in tutte le città) ti saprà fornire tutte le indicazioni in merito per la scelta di un testo completo ed efficace. La Facoltà e le Segreterie NON forniscono indicazioni in merito. Il numero di posti disponibili per il primo anno può variare di anno in anno. Nell anno accademico era di 75 posti per circa candidati. Tali valori possono variare anche sensibilmente di anno in anno. Il pagamento delle tasse e dei contributi relativi all iscrizione è suddiviso in due rate e l importo viene precisato nel bando di ammissione (pubblicato tra maggio e giugno). Indicativamente, l importo della prima rata effettuata durante la fase di immatricolazione si aggira attorno ai 500,00 Euro, mentre la seconda, da saldare entro la fine del mese di Maggio dell anno successivo alla data di immatricolazione è di poco superiore agli 800,00 Euro. Ogni anno queste somme possono subire variazioni. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 6

7 Nell a.a può trasferirsi al Corso di Laurea in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale un numero massimo di 5 studenti provenienti da altri Corsi di laurea della classe 34 (Scienze e tecniche psicologiche), che vengono iscritti al 2 o al 3 anno di corso. Gli studenti vengono iscritti al 2 anno di corso qualora abbiano acquisito nella loro carriera universitaria 40 o più CFU, al 3 anno di corso qualora abbiano acquisito nella loro carriera universitaria 80 o più CFU. Nel caso di un numero di domande eccedenti la disponibilità di 5 posti è stilata una graduatoria sulla base del numero di CFU acquisiti dallo studente e, in caso di parità, della media ponderata dei voti. Le domande di trasferimento debbono essere presentate entro il 31 agosto Nel caso di studenti iscritti a Corsi di Laurea di classi diverse dalla 34, è necessario sostenere la prova di selezione. Per quanto riguarda la convalida degli esami provenienti da altre carriere formative e universitarie, superata la prova d'ammissione e avvenuta l'immatricolazione, per chi possiede già una laurea o comunque una carriera di studi pregressa, su richiesta dello studente, viene valutato il curriculum di studi precedente e possono essere convalidati gli esami considerati adatti al percorso di studi di Discipline della Ricerca Psicologico Sociale. Indicativamente, vengono convalidati tutti gli esami che rispecchiano almeno in parte i programmi e la denominazione del corso di laurea a distanza, più due esami a scelta dello studente. In particolare, è possibile presentare specifiche certificazioni di conoscenze informatiche e linguistiche. Per la prova di informatica vengono ritenute valide eventuali lauree in informatica o affini, l'ecdl e certificazioni di livello avanzato. Per la prova di lingue valgono tutte le certificazioni ufficiali (TOEFL, First certificate, ecc.) e ovviamente la laurea in lingue e letteratura che preveda l'inglese. Si tratta di indicazioni generali che vengono completate dalla valutazione del singolo caso. La procedura di convalida dei crediti viene attivata solo ed esclusivamente dopo l immatricolazione. Se vuoi sapere in anticipo quali crediti ti verranno convalidati, puoi fartene un idea consultando il piano degli studi pubblicato sul sito e specificato qui sotto. Consigli e Sconsigli Si consiglia vivamente di: Consultare periodicamente i siti indicati nella sezione Ulteriori Informazioni, in particolare nei periodi indicati nella sezione Aspetti burocratici: iscrizione, prova d ammissione, immatricolazione, tasse e convalida crediti. Navigare liberamente in tutte le risorse informative indicate, prendendo dimestichezza con il sistema universitario a distanza del Consorzio Nettuno. Colmare eventuali lacune personali nell utilizzo degli strumenti informatici, in particolare per quanto riguarda la navigazione in Internet. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 7

8 Si sconsiglia vivamente di: Acquistare tutto il materiale prima del superamento della prova d ammissione e dell immatricolazione Cercare altre informazioni al di fuori delle risorse indicate nella sezione Ulteriori Informazioni: le uniche informazioni ufficiali sono reperibili agli indirizzi indicati e non ci sono ulteriori referenti. Ulteriori informazioni Distinguiamo tra INFORMAZIONI GENERALI, ossia relative al CdL a distanza in generale, al Consorzio Nettuno, alla Facoltà di Psicologia, ecc, e INFORMAZIONI LOCALI, ossia a come è organizzato il corso di laurea nel Polo Tecnologico di Milano Bicocca. È poi possibile contattare direttamente la segreteria didattica per ottenere ulteriori informazioni non contenute in queste pagine o sui siti web. INFORMAZIONI GENERALI SUL NETTUNO Tutte le informazioni generali relative al Corso di laurea a distanza in Discipline della Ricerca Psicologico-Sociale Consorzio Nettuno sono reperibili all indirizzo È anche possibile avere informazioni più specifiche, accedendo direttamente all indirizzo dove sono raccolte tutte le indicazioni essenziali sul Corso di laurea a distanza. INFORMAZIONI LOCALI NETTUNO e BICOCCA Ad un livello più ampio, per farsi un idea di come si articola l offerta formativa presso l Università degli Studi di Milano Bicocca, per conoscere i servizi offerti dalla Facoltà di Psicologia, i possibili profili professionali e i percorsi di studio per diventare Psicologi, esistono due siti dedicati proprio all orientamento: uno di Ateneo (http://www.orientamento.unimib.it/) e uno specifico della Facoltà di Psicologia (http://www.psicologia.unimib.it/orientapsicologia/). Entrando più nel dettaglio delle informazioni locali, ossia quelle relative al nostro Corso di laurea a distanza, è possibile consultare liberamente la pagina web che oltre alle indicazioni fornite in questo documento, fornisce alcune specifiche dell Ateneo Bicocca, con tutti gli indirizzi utili. Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 8

9 Infine, ulteriori informazioni possono essere reperite all indirizzo mentre quelle riferite alla Facoltà di Psicologia all indirizzo e CONTATTO DIRETTO Se tutte le risorse indicate non sono state soddisfacenti è possibile prendere contatti con unico referente informativo per il Corso di laurea a distanza, ossia la segreteria didattica che risponde unicamente all indirizzo mail Documento informativo a cura del POLO TECNOLOGICO DI MILANO BICOCCA 9

Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE

Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE Corso di laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE A.A. 2014/2015 Anno Accademico 2014/2015 I ANNO II ANNO III ANNO E2401P - Scienze e tecniche psicologiche (Classe L-24 D.M. 270/2004) Attivato Attivato

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI SCIENZE STORICHE, FILOSOFICO-SOCIALI, DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN SONIC ARTS (in modalità didattica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata MASTER DI I LIVELLO IN INDICIZZAZIONE DI DOCUMENTI CARTACEI, MULTIMEDIALI ED ELETTRONICI IN AMBIENTE DIGITALE realizzato dalla Facoltà di LETTERE E FILOSOFIA

Dettagli

Depliant informativo

Depliant informativo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA SINDACATO AUTONOMO DI POLIZIA SEGRETERIA GENERALE Corso di Laurea Telematico in FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2007/2008

Dettagli

* * * - Corso di Laurea magistrale in Scienze Pedagogiche I e II anno ex D.M. 270/04; ex D.M. 270/04; II anno ex D.M. 270/04;

* * * - Corso di Laurea magistrale in Scienze Pedagogiche I e II anno ex D.M. 270/04; ex D.M. 270/04; II anno ex D.M. 270/04; UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE PER LA FORMAZIONE RICCARDO MASSA *** 1. OFFERTA FORMATIVA 2014/2015 Nell anno accademico 2014/2015 sono attivati, presso il Dipartimento

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali. Parte generale

Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali. Parte generale Regolamento didattico del corso di laurea magistrale in Servizio Sociale e Politiche Sociali Capo I. Disposizioni generali Parte generale Art. 1. Ambito di competenza 1. Il presente Regolamento disciplina,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Psicologia Facoltà di Scienze matematiche fisiche e naturali LAUREA MAGISTRALE IN Teoria e tecnologia della comunicazione REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Sociologia. LAUREA IN Scienze del turismo e comunita' locale (corso a distanza)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Sociologia. LAUREA IN Scienze del turismo e comunita' locale (corso a distanza) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Sociologia LAUREA IN Scienze del turismo e comunita' locale (corso a distanza) REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Il corso

Dettagli

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Psicologia

Università degli Studi di Milano-Bicocca. Facoltà di Psicologia Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Corso di laurea in Discipline della ricerca psicologico sociale, Classe L-2 Scienze e tecniche psicologiche Psychosocial research REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

Le risposte alle domande più frequenti Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali 1. Si trova facilmente lavoro?

Le risposte alle domande più frequenti Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali 1. Si trova facilmente lavoro? Le risposte alle domande più frequenti sul Corso di Laurea triennale in Analisi e Gestione dei Fenomeni Sociali, Organizzativi e Territoriali Facoltà di Scienze Politiche Università del Piemonte Orientale,

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. 2013/2014 Art. 1 - Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

D. R. n. 36/14 IL RETTORE

D. R. n. 36/14 IL RETTORE IL RETTORE D. R. n. 36/14 Vista la legge 9 maggio 1989 n. 168; Vista Visti Visti Vista Viste la legge 19 novembre 1990 n. 341 ed in particolare l art.11; l art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO Emanato con Decreto Rettorale n. 81, prot. n. 4493/A3 del 9 giugno 2006 REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN LINGUE E COMUNICAZIONE PER IL TERRITORIO, L IMPRESA E IL TURISMO Art. 1 - Ambito di applicazione

Dettagli

Università degli studi di Milano Bicocca Scuola di Scienze Corso di Laurea in Ottica e Optometria

Università degli studi di Milano Bicocca Scuola di Scienze Corso di Laurea in Ottica e Optometria Università degli studi di Milano Bicocca Scuola di Scienze Corso di Laurea in Ottica e Optometria Manifesto annuale degli studi ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Offerta formativa Il Corso di Laurea in Ottica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E GESTIONE DEI BENI CULTURALI VI EDIZIONE - A.A. 2005/2006 Direttore: Prof. Pasquale Lucio Scandizzo

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all estero Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN SOCIAL WORK

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN SOCIAL WORK UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEL SERVIZIO SOCIALE (Classe L-39 Servizio sociale) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale

Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I piano tel. +39 0461 283460 cla@unitn.it http://web.unitn.it/cla Pag. 1

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI. (Master PreviCasse) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN WELFARE PUBBLICO E PRIVATO E LE CASSE DI PREVIDENZA PER I PROFESSIONISTI (Master PreviCasse) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico

Dettagli

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in:

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: > PROGETTAZIONE SISMICA DELLE STRUTTURE PER COSTRUZIONI SOSTENIBILI 1) Perché un master? Uno studio recente (2010), svolto negli Stati Uniti, dimostra

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE L-36 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. 2012/2013 Art. 1 - Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI ECONOMIA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO: IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE (Master in Economia e Gestione dei Beni Culturali)

Dettagli

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni D.R. n. 724/2012 Anno Accademico 2012/2013 BANDO DI AMMISSIONE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Scadenze amministrative per l anno accademico 2012-2013 Per l anno accademico 2012-2013 le scadenze amministrative di seguito riportate che devono essere osservate necessariamente per tutti i corsi di

Dettagli

Regolamento Didattico. Corso di Laurea in Scienze Motorie Classe L-22

Regolamento Didattico. Corso di Laurea in Scienze Motorie Classe L-22 Regolamento Didattico Corso di Laurea in Scienze Motorie Classe L-22 REG.CDL.SM rev. 0 del 16 febbraio 2011 1/9 Articolo 1 - Definizioni 1. Ai sensi del presente Regolamento si intende: a) per Facoltà:

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SECURITY MANAGER A.A. 2010/2011 Università degli Studi di Roma Tor Vergata (Facoltà di Giurisprudenza) Direttore:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata Master Universitario in Economia e Istituzioni (MEI) (anno accademico 2007/2008) Direttore: Prof. Pasquale Lucio Scandizzo Il MEI è un corso di perfezionamento post-laurea che si propone di formare economisti

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art.

SEZIONE III - Corsi di Aggiornamento, Perfezionamento e di Formazione professionale. SEZIONE I Disposizioni generali. Art. Regolamento per l istituzione e la gestione dei Master universitari di I e di II livello, dei Corsi di aggiornamento, perfezionamento e di formazione professionale SEZIONE I- Disposizioni generali SEZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI MASTER UNIVERSITARI, DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DEI CORSI DI FORMAZIONE

REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI MASTER UNIVERSITARI, DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DEI CORSI DI FORMAZIONE REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI MASTER UNIVERSITARI, DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DEI CORSI DI FORMAZIONE SENATO ACCADEMICO 19/02/2008; 23/09/2008; 19/12/2008; 27/03/2009; CONSIGLIO

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a.

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE (CLASSE L-18 D.M. 16 MARZO 2007) Avviso per l immatricolazione a.a. 2013/2014 Art. 1 - Disposizioni generali per l ammissione Costituiscono

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Corso di Laurea in Informatica Presentazione del corso di Laurea in Informatica Anno Accademico 2015-2016 Obiettivi del CdL Obiettivi del CdL Fornire capacità pratiche «spendibili» sul mercato del lavoro

Dettagli

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA CIMBA CIMBA, in Italia dal 1991, è un consorzio di 36 Università americanecon sede a Paderno del Grappa (TV) che organizza programmi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI INGEGNERIA E FACOLTA di MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROTEZIONE DA EVENTI CBRN A.A. 2011/2012 Nell'anno accademico 2011/2012

Dettagli

Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma. Procedura di ammissione a.a. 2015/2016

Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma. Procedura di ammissione a.a. 2015/2016 Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma Procedura di ammissione a.a. 2015/2016 I passaggi per immatricolarti L immatricolazione ai corsi di laurea triennale della Facoltà

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata Facoltà di Economia Master Universitario di I livello in Economia e Gestione in Sanità Direttore del Master: Prof Amalia Donia Sofio E attivato presso la Facoltà

Dettagli

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2009/2010

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di Laurea telematico in: FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 Depliant informativo FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA LM-33 Classe delle lauree magistrali in INGEGNERIA MECCANICA Art. 1 - Finalità TITOLO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement)

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA. COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevManagement) Università degli Studi della Tuscia DEIM Anno Accademico 2014-2015

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Tipologia, durata e denominazione del corso

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Tipologia, durata e denominazione del corso DIVISIONE PRODOTTI SETTORE ALTA FORMAZIONE Via Duomo, 6 13100 Vercelli VC Tel. 0161 261 529 Fax 0161 210 289 progetti.didattica@uniupo.it Decreto del Rettore Repertorio n. 408/2015 Prot. n. 7999 dell 11/06/2015

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all estero Istituito ai sensi del DM 22.10.2004

Dettagli

TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO

TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA) REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO

Dettagli

D. R. n. 35/14 IL RETTORE

D. R. n. 35/14 IL RETTORE IL RETTORE D. R. n. 35/14 Vista la legge 9 maggio 1989 n. 168; Vista Visti Visti Vista la legge 19 novembre 1990 n. 341 ed in particolare l art.11; l art. 17, comma 95, della legge 15 maggio 1997, n. 127

Dettagli

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO

FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Corso di Laurea telematico in: FUNZIONARIO GIUDIZIARIO E AMMINISTRATIVO ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Depliant informativo FACOLTA' DI GIURISPRUDENZA

Dettagli

I nuovi corsi di laurea della Facoltà di Scienze Politiche dell Università di Siena PRO MEMORIA PER GLI STUDENTI

I nuovi corsi di laurea della Facoltà di Scienze Politiche dell Università di Siena PRO MEMORIA PER GLI STUDENTI I nuovi corsi di laurea della Facoltà di Scienze Politiche dell Università di Siena PRO MEMORIA PER GLI STUDENTI Sigle: CFU=Crediti Formativi Universitari SSD=Settore Scientifico-Disciplinare ISCRIZIONE

Dettagli

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO 1. IL CORSO Il Master è un corso di alta formazione permanente e ricorrente e di preparazione professionale allo svolgimento delle

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO PER L'ISTITUZIONE E LA DISCIPLINA DEI MASTER UNIVERSITARI, DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO E DEI CORSI DI FORMAZIONE DECRETO RETTORALE REP. N 44/2014 PROT.N 1191

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 Premesse e finalità 1. Il Corso di laurea magistrale in afferisce alla Classe delle lauree magistrali LM-46 in di cui al D.M. 16 marzo

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP All.2 ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP A.A. 2014/2015 SCUOLA DI AGRARIA Specificare eventuale valore minimo richiesto, se necessario VALUTAZIONE PROGRAMMA DI STUDIO PROPOSTO E MOTIVAZIONE COLLOQUIO EVENTUALI

Dettagli

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Classe delle lauree magistrali LM 88 Sociologia e ricerca sociale a.a. 2015/16 Il Corso di Laurea

Dettagli

BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI ANNO 2015/2016 IL DIRETTORE DELLA BIBLIOTECA

BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI ANNO 2015/2016 IL DIRETTORE DELLA BIBLIOTECA BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE BIBLIOTECA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE MODERNE BANDO PER LE DOMANDE DI COLLABORAZIONE DI STUDENTI ANNO 2015/2016 IL DIRETTORE DELLA BIBLIOTECA

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP

ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP All.1 ERASMUS+ MOBILITA PER TRAINEESHIP A.A. 2015/2016 SCUOLA DI AGRARIA 15% 15% 25% VALUTAZIONE PROGRAMMA DI STUDIO PROPOSTO E MOTIVAZIONE 25% COLLOQUIO Sì, per verifica lingua e motivazioni EVENTUALI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE CORSI DI STUDIO IN INGEGNERIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE CORSI DI STUDIO IN INGEGNERIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE CORSI DI STUDIO IN INGEGNERIA Dipartimento di Ingegneria Civile e Meccanica Regolamento didattico dei corsi di laurea magistrale in LM - 23 - Classe

Dettagli

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del

All. n. 1 al CdF del 11-09-08 n. 27 - Regolamento didattico EA.doc. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico del Corso di Laurea triennale in Economia aziendale (Trasformazione di corso di studio pre-esistente D.M. 509/99, secondo il D.M. 270/04)

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del corso...1 2. Risultati di apprendimento

Dettagli

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446

Università degli Studi di Sassari. REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 REGOLAMENTO DIDATTICO Tirocinio Formativo Attivo (TFA) classi A445 e A446 Art. 1 Attivazione Presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali per l A.A. 2014/2015 è attivato, in conformità a quanto

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Psicologia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Psicologia clinica e promozione della salute: persona, relazioni familiari e di comunità 120 posti Psicologia dello sviluppo e dei

Dettagli

Ingegneria Manifesto degli Studi*

Ingegneria Manifesto degli Studi* 13 14 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Ingegneria Manifesto degli Studi* CORSI DI LAUREA TRIENNALE Nell a.a. 2013/14 sono attivi i seguenti corsi di laurea triennale ex D.M. 270/04: Corso di laurea in Ingegneria

Dettagli

Specifiche relative al bando di Ateneo per la Scuola di Architettura Civile

Specifiche relative al bando di Ateneo per la Scuola di Architettura Civile Scuola di Architettura Civile Presidenza LLP / ERASMUS 2012-2013 Specifiche relative al bando di Ateneo per la Scuola di Architettura Civile Studiare all'estero Riassegnazione posti disponibili Nell'ambito

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE

Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Computer Systems and Communication Networks IL RETTORE Decreto rettorale n. 29 del 17/07/2014 Istituzione del Master Universitario di primo livello in Computer Systems and Communication Networks. Anno Accademico 2014-2015. IL RETTORE VISTO lo Statuto dell

Dettagli

Ingegneria Manifesto degli Studi*

Ingegneria Manifesto degli Studi* 14 15 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Ingegneria Manifesto degli Studi* Corsi di laurea triennale Nell a.a. 2014/15 sono attivi i seguenti corsi di laurea triennale ex D.M. 270/04: Corso di laurea in Ingegneria

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE INDICE TITOLO

Dettagli

Università Telema/ca Internazionale UNINETTUNO Corso Vi9orio Emanuele II, n.39 00186 Roma Italia info@unine9unouniversity.net

Università Telema/ca Internazionale UNINETTUNO Corso Vi9orio Emanuele II, n.39 00186 Roma Italia info@unine9unouniversity.net Università Telema/ca Internazionale UNINETTUNO Corso Vi9orio Emanuele II, n.39 00186 Roma Italia info@unine9unouniversity.net Accesso agli ambien/ di apprendimento online Ges/one della Pagina dello Studente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Scienze della Formazione

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Scienze della Formazione UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Scienze della Formazione LAUREA MAGISTRALE IN Formazione degli adulti e consulenza nelle organizzazioni REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI

DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI DIVISIONE ATTIVITA ISTITUZIONALI Ufficio Dottorati di Ricerca e Scuole di Specializzazione AT/fm Decreto del Rettore Repertorio n. 354-2006 Prot. n. 18687 del 26.07.2006 Tit. III cl. 2 Oggetto: Istituzione

Dettagli

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA

MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA MASTER OF BUSINESS ADMINISTRATION- XXIII EDIZIONE CIMBA - UNIVERSITY OF IOWA CIMBA CIMBA, in Italia dal 1991, è un consorzio di 36 Università americane con sede a Paderno del Grappa (TV) che organizza

Dettagli

Calendario dello studente

Calendario dello studente Unità Orientamento e Tutorato Via Savonarola 11 44121 Ferrara Tel. 0532 293395-96 Fax 0532 293333 Web: www.unife.it/orientamento Email: orientamento@unife.it Università degli Studi di Ferrara Anno Accademico

Dettagli

Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza La Scuola di Giurisprudenza non prevede un bando di ammissione ma richiede la partecipazione ad un test di verifica delle conoscenze.

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Alta Formazione Decreto del Rettore Repertorio n. 328/2014 Prot. n. 6945 del 06/06/2014 Tit. III Cl. 5 Oggetto: Istituzione e attivazione della VI edizione del Corso

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

OGGETTO: BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA (CLASSE LM-18) A.A. 2015/2016

OGGETTO: BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INFORMATICA (CLASSE LM-18) A.A. 2015/2016 D. R. 1025 del 17/07/2015 Direzione per la Didattica e l orientamento Dirigente Dott.ssa Giuseppa Locci Funzionario responsabile Dott.ssa Stefania Danese OGGETTO: BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL

Dettagli

AVVISO DI BANDO (CORSO DI LAUREA A NUMERO PROGRAMMATO)

AVVISO DI BANDO (CORSO DI LAUREA A NUMERO PROGRAMMATO) FACOLTA : SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE POLITICHE E SOCIALI CORSO DI LAUREA IN SCIENZA E TECNICHE P SICOLOGICHE (Classe L-24) Conoscenze richieste per l accesso: 1. Per accedere al Corso è richiesto

Dettagli

Bando di ammissione. ai corsi di laurea in. Beni culturali. Filosofia. Lingue Moderne. Studi storici e filologico-letterari

Bando di ammissione. ai corsi di laurea in. Beni culturali. Filosofia. Lingue Moderne. Studi storici e filologico-letterari Bando di ammissione ai corsi di laurea in Beni culturali Filosofia Lingue Moderne Studi storici e filologico-letterari ANNO ACCADEMICO 2015/2016 1 Art. 1 Oggetto 1. Presso l'università degli Studi di Trento

Dettagli

MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP

MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in MASS MEDIA E POLITICA - LM MMP (8051) Classe delle lauree magistrali LM 62 Scienze della politica a.a. 2015/16 Il Corso di Laurea Magistrale in Mass media e

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea magistrale in DESIGN (Classe LM - 12 ) Anno Accademico di istituzione: 2009-2010 Art. 1. Organizzazione del corso di studio

Dettagli

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015 Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione - Sede di Bologna OPEN DAY LAUREE TRIENNALI 13 LUGLIO 2015 Presidente prof.ssa Daniela Gallingani Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI FARMACIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN FARMACIA (CLASSE LM-13 FARMACIA E FARMACIA INDUSTRIALE) Art. 1

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18

REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18 REGOLAMENTO DEL CORSO DI STUDI IN ECONOMIA AZIENDALE E MANAGEMENT L - 18 TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 - Premesse e finalità 1. Il Corso di Laurea in Economia aziendale e management

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA INTERNAZIONALE (MIE) anno accademico 2007/2008 Direttore del Master: Prof. Pasquale Scaramozzino Il Master di II livello in Economia Internazionale è un corso

Dettagli

Articolo 1 Definizioni e finalità. Articolo 2 Attività formative

Articolo 1 Definizioni e finalità. Articolo 2 Attività formative Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Regolamento didattico dei corsi di laurea in L7 - Classe delle Lauree in INGEGNERIA CIVILE ED AMBIENTALE Ingegneria Civile ed Ambientale L8 - Classe delle Lauree

Dettagli

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE

Università per Stranieri di Siena LA RETTRICE Decreto n. 547.14 LA RETTRICE - Viste le leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la nota Prot. n.13626 del 11/11/14 con cui la Direttrice dell Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires (Argentina)

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE, SCIENZE UMANE E DELLA COMUNICAZIONE INTERCULTURALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Scienze per la formazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI MEDICINA E DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN STATISTICA PER LE SCIENZE BIO-MEDICHE A.A. 2008/2009 Nell'anno accademico 2008/2009 è attivato presso

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN. Master Universitario di I livello in

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN. Master Universitario di I livello in UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN. Master Universitario di I livello in ANIMAZIONE E RENDERING PER CINEMATOGRAFIA DIGITALE E VIDEOGIOCHI DIRETTORE DEL MASTER: Prof.

Dettagli

TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO

TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE Art. 1 Premesse e finalità TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO 1. Il Corso di laurea in MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE

Dettagli

Corso di laurea magistrale in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe LM 37 [Lingue e letterature moderne europee e americane] (DM 270/04)

Corso di laurea magistrale in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe LM 37 [Lingue e letterature moderne europee e americane] (DM 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di laurea magistrale in LINGUE E LETTERATURE STRANIERE Classe LM 37 [Lingue e letterature moderne europee e americane] (DM 70/04)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione per la didattica e l orientamento Segreteria Studenti Facoltà di Studi Umanistici D.R. 938 Del 02/07/2013 BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA CLINICO-DINAMICA REGOLAMENTO DIDATTICO TITOLO I FINALITÀ E ORDINAMENTO DIDATTICO Art. 1 Premesse e finalità

Dettagli

MASTER IN COUNSELLING

MASTER IN COUNSELLING MASTER IN COUNSELLING Seconda edizione Biella 2014 Partenza: 15 Febbraio È PER ME? Questo Master è per te se... Hai a cuore il benessere tuo e di quelli con cui sei in relazione Ti sei trovato spesso a

Dettagli