Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de"

Transcript

1 Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che Manuale d istruzioni

2 Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto all uso. Prima di accendere regolatore controllare sempre che i collegamenti di regolatore e dello stampo siano identici e che il cavo di collegamento sia adatto allo scopo. All accensione regolatore riscalda direttamente al valore nominale impostato. Se si vuole evitare questo prima dell accensione di regolatore togliere il cavo di collegamento allo stampo ed impostare su regolatore il valore nominale 0 C. Quindi spegnere il regolatore, inserire il cavo di collegamento e riaccendere il regolatore. Collegamenti / Schema elettrico A Uscita allarme A B C B Targhetta identifi cativa C Connettore resistenza / termocoppia D Cavo di rete E Fusibile di comando (2A T) Collegamenti resistenza / termocoppia (standard) Zona 2, termocoppia Zona 1, riscaldamento 4 9 N 3 8 Zona 2, riscaldamento N Zona 1, riscaldamento L Zona 1, termocoppia + Zona 1, termocoppia Zona 2, riscaldamento L 1 6 Zona 2, termocoppia + Sono possibili collegamenti diversi su richiesta del cliente. Ulteriori informazioni sugli schemi elettrici. Nelle centralina compatta di tipo I i contatti per la zona 2 non sono collegati. D E Uscita allarme 1 2 Contatto senza potenziale (separatore, 250V/2A, carico Ohm). L allarme parte in caso di superamento limite temperatura, allarme termocoppia ed allarme riscaldamento.

3 Visualizzazioni & elementi d uso Regolatore A Termoregolatore B Interruttore di rete C Fusibili per riscaldamento (16A T) D Interruttore Standby-funzionamento A B Tipo tempbox I D C tempbox II Termoregolatore A Tasto informazioni E F G B Tasto freccia indietro C D Tasto freccia avanti Tasto parametri H E F LED riscaldamento LED allarme I G LED Standby H I Valore effettivo, valore parametro e stato Valore nominale e descrizione parametro A B C D

4 Impostare il valore nominale Partendo dalla visualizzazione valore nominale/effettivo... Selezionare direttamente il valore nominale ed impostare il valore desiderato tramite i tasti freccia (es.: nuovo valore nominale 250 C). La variazione del valore nominale viene registrata automaticamente 3 secondi dopo l'ultimo inserimento. Il regolatore regola al nuovo valore nominale. Premendo il tasto informazioni prima che siano trascorsi 3 secondi la variazione del valore nominale non viene registrata. Impostare il grado percentuale in funzionamento percentuale A cosa serve il funzionamento percentuale? In funzionamento percentuale (anche funzionamento manuale ) viene fornito un grado percentuale costante all uscita riscaldamento. 0% signifi ca che l uscita riscaldamento è perennemente spenta, 100% signifi ca che è perennemente in funzione. Il funzionamento percentuale può essere usato, per esempio, per mantenere temporaneamente il funzionamento di regolatore in una zona con termocoppia difettosa fi no a quando essa viene sostituita. Il funzionamento percentuale si attiva dal livello informazioni. A completamento dell inserimento diretto da lì si può anche modifi care il grado percentuale.

5 Attivazione del funzionamento percentuale ed impostazione del grado percentuale 2x Premere il tasto informazioni due volte per passare da visualizzazione valore nominale/effettivo nel livello informazioni a visualizzazione grado percentuale. Premere il tasto parametri per attivare il funzionamento percentuale. Il funzionamento percentuale è disattivato. L'indicatore superiore lampeggia LED. Attivare il funzionamento percentuale con i tasti freccia. Confermare l attivazione del funzionamento percentuale. A questo punto bisogna inserire il grado percentuale. Il regolatore mostra il grado dell ultimo utilizzo del funzionamento percentuale. Il valore del grado percentuale lampeggia. Impostare il grado desiderato con i tasti freccia (es.: nuovo grado percentuale 25%). Il grado percentuale continua a lampeggiare. Confermare la variazione del grado percentuale con il tasto parametri. Solo ora il regolatore comincia a fornire costantemente il grado impostato all uscita riscaldamento. Premere il tasto informazioni per tornare alla visualizzazione valore nominale/effettivo. Nella riga superiore del display compare alternativamente il grado percentuale e l informazione manu. Il funzionamento percentuale può essere disattivato allo stesso modo. In questo caso, ai punti 2 e 3, cambiare manu da on a off.

6 Funzioni/Regolazione La centralina compatta offre funzioni accessorie che possono essere utilizzate, ad esempio, per la regolazione dei canali caldi. Funzioni Funzioni percentuale Vedi Attivazione funzionamento percentuale e impostazione grado percentuale Funzioni avviamento Funzione per riscaldare in modo ottimale le zone di regolazione. Dopo l accensione la zona di regolazione viene automaticamente regolata a 100 C per il tempo t1 impostato. In questo modo si elimina l umidità dalle resistenze. Funzioni Boost La funzione Boost inizia subito dopo l avviamento. Essa viene utilizzata, per esempio, per confermare le punte degli ugelli prima dell avviamento. Il valore nominale viene aumentato del valore precedentemente impostato come SP3 per la durata impostata come t2. Funzione Standby Momentanea diminuzione del valore nominale rispetto al valore impostato in SP2 attivabile tramite interruttore Standby-funzionamento. Funzione da utilizzare, per esempio, in caso di fermo produzione per ridurre il grado percentuale e mantenere in buono stato il materiale. Controllo allarme Si controlla una temperatura massima di regolazione in base ad una banda di valori con un valore limite superiore ed un valore limite inferiore. Per la sonda di temperatura e per il cavo di collegamento si esegue un controllo relativo ad interruzione di alimentazione, inversione dei poli e corto circuito. Se il regolatore ha anche l opzione controllo corrente di riscaldamento, si controlla la corrente tramite il riscaldamento e la condizione del relè a stato solido. Modificare i parametri nel livello utente Le funzioni accessorie si configurano nel livello utente, che viene selezionato tramite il tasto parametri. Esempio aumentare il valore limite superiore da 5K a 10K. Premere il tasto parametri per entrare nel livello utente. Premere il tasto più volte fino a quando compare Li.1. Il valore del parametro lampeggia. Impostare il nuovo valore limite superiore desiderato tramite i tasti freccia (esempio 10 C). Il valore del parametro continua a lampeggiare. Confermare la variazione del valore limite tramite il tasto parametri. La zona viene controllata con il nuovo valore limite. Nel display compare il seguente parametro. Premere il tasto informazioni per tornare alla visualizzazione del valore nominale/effettivo.

7 Impostazione dei parametri nel livello utente Parametri Display con impostazione Campo valori/ unità Descrizione Valore nominale C Con valore nominale = 0 C non viene dato alcun segnale all uscita riscaldamento e non viene controllato alcun allarme. Funzione percentuale on/off Vedere Attivazione funzionamento percentuale ed impostazione grado percentuale. Grado percentuale % Il grado percentuale si può impostare solo in funzionamento percentuale. In funzionamento regolazione il grado percentuale può solo essere letto. Condizione zona on/off Zona attiva / passiva. Con la zona passiva non viene dato alcun segnale all uscita riscaldamento e non viene controllato alcun allarme. Valore limite superiore temperatura Valore limite inferiore temperatura Valore abbassamento per funzionamento Standby K Se il valore reale temperatura supera il valore limite superiore parte un allarme. Impostare sempre un valore maggiore di K Se il valore effettivo temperatura scende oltre il valore limite inferiore parte un allarme. Impostare sempre un valore minore di K Impostare sempre un valore minore di 0. Aumento temperatura per funzione Boost K Impostare sempre un valore maggiore di 0. Tempo di avviamento per funzione avviamento Tempo Boost per funzione Boost secondi secondi La funzione di avviamento parte automaticamente dopo l accensione di regolatore. Il tempo di avviamento parte da un valore reale di 95 C. Impostazione = 0 funzione non attiva. La funzione Boost parte automaticamente dopo la funzione di avviamento. Impostazione = 0 funzione Boost non attiva.

8 Comunicazioni di stato ed errore Le comunicazioni di stato forniscono informazioni sullo stato di funzionamento della zona regolata. In caso di comunicazione di allarme bisogna cercare la causa dell errore ed eliminarlo. Le informazioni di stato ed allarme sono visualizzate alternativamente nel display superiore. Esempio il regolatore si trova in fase d identifi cazione Comunicazioni di stato Sigla Id manu SP2 SP3 SP4 Descrizione Il regolatore si trova nella fase d identifi cazione, nella quale i parametri si regolano automaticamente alla zona collegata durante il tempo di riscaldamento. Il regolatore si trova in funzione percentuale (funzionamento manuale). Il regolatore si trova in funzione Standby. Il regolatore si trova in funzione Boost. Il regolatore si trova in funzione avviamento. Comunicazioni di errore Per eliminare gli errori staccare assolutamente il regolatore dalla corrente! Sigla Causa Cosa fare per eliminare l errore tcbr Rottura sonda Il cablaggio della termocoppia è interrotto in qualche punto. Controllare la resistenza al distributore. Visualizzazione termocoppia ca. 4 Ohm. Se non c è passaggio, la sonda è difettosa. Collegare il cavo allo stampo e controllarlo da polo a polo. Se non si misura alcun passaggio signifi ca interruzione nel cavo. Nel caso non si riscontri alcun problema cambiare il regolatore ed inviarlo al fornitore per la riparazione. tcrc tcsc dri AL Inversione poli sonda. Termocoppia con poli invertiti. La termocoppia è collegata in modo errato in qualche punto. Corto circuito sonda La termocoppia è schiacciata in qualche punto. Mobilità temperatura La determinazione automatica dei parametri ( Identifi cazione ) non può partire. Superata la temperatura massima. Il valore reale di temperatura ha superato il limite superiore di temperatura di 500 C. Errore non misurabile, controllabile solo visivamente. Possono essere collegati fra loro solo fi li con la stessa polarità. Nel caso di termocoppia tipo J nero/nero e nerobianco/nerobianco. Nel caso di termocoppie secondo altre norme sono possibili altri colori. Eliminare il collegamento sbagliato. Riconoscimento errore indiretto: allarme se dopo 5 minuti con potenza riscaldamento 100% non viene riconosciuto alcun aumento del valore effettivo temperatura di 5 C (su richiesta la durata può essere modificata dal fornitore). Controllare se i collegamenti delle termocoppie sono schiacciati, cavo o stampo, e se hanno contatto. In questo caso il regolatore riconosce una temperatura troppo bassa, e la zona viene surriscaldata. Inoltre controllare: la potenza di riscaldamento della resistenza è sufficiente per il valore nominale? In caso negativo sostituire la resistenza. Il valore effettivo della temperatura viene influenzato troppo da un altra zona di regolazione. Attendere fi no a quando l infl usso viene eliminato oppure le zone si riscaldano allo stesso tempo. Controllare se l accoppiamento di termocoppie e resistenze è corretto. Relè a stato solido difettoso. L uscita riscaldamento è perennemente accesa, sebbene il regolatore non fornisca alcun grado percentuale. Spedire il regolatore al fornitore per la riparazione oppure far sostituire il relè a stato solido da personale specializzato.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

Serie HR & HRD. Manuale d istruzioni. Termoregolatori

Serie HR & HRD. Manuale d istruzioni. Termoregolatori Manuale d istruzioni Termoregolatori Serie HR & HRD per HRD Version 911006 A HR Version 903905 A PSG Plastic Service GmbH Pirnaer Strasse 12-16 68309 Mannheim Germania Tel. +49 621 7162 0 Fax +49 621 7162

Dettagli

profitemp Controllo del canale caldo: con know-how dello stampaggio ad iniezione integrato! Il nostro nome è un impegno

profitemp Controllo del canale caldo: con know-how dello stampaggio ad iniezione integrato! Il nostro nome è un impegno profitemp Controllo del canale caldo: con know-how dello stampaggio ad iniezione integrato! Il nostro nome è un impegno L innovativa famiglia di prodotti con possibilità di numero di zone illimitate Il

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320

Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Distributore Autorizzato : GEASS Strumentazione Torino http://www.geass.com P320/gg/V1.1 Pag. 1/6 Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Leggere

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Mod. GANG-PSH-1.02 Rimor ArSilicii 1 Avvertenze Il materiale qui di seguito riportato è proprietà della società ArSilicii s.r.l. e non può essere riprodotto

Dettagli

Manuale Utente: AQUADIGIT PRO6 Info: npnmail@mail.com Per versione software 2.2 rx All rights reserved

Manuale Utente: AQUADIGIT PRO6 Info: npnmail@mail.com Per versione software 2.2 rx All rights reserved Manuale Utente: AQUADIGIT PRO6 Info: npnmail@mail.com Per versione software 2.2 rx All rights reserved Indice: Schema generale Input/output Installazione 1 Collegamento delle linee led 2 Collegamento delle

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

Non collegare ad alimentazione CA. Il Testifier potrebbe riportare danni e rappresentare un rischio per la sicurezza dell utente.

Non collegare ad alimentazione CA. Il Testifier potrebbe riportare danni e rappresentare un rischio per la sicurezza dell utente. AVVISO! Non collegare ad alimentazione CA. Il Testifier potrebbe riportare danni e rappresentare un rischio per la sicurezza dell utente. ATTENZIONE! Le spine crimpate in modo improprio, danneggiate o

Dettagli

Pos.n. 510158. CONTROLLER 2518 Manuale utente

Pos.n. 510158. CONTROLLER 2518 Manuale utente Pos.n. 510158 CONTROLLER 2518 Manuale utente Sezione 1 INTRODUZIONE Grazie per aver scelto il controller Martin 2518. E un controller DMX facile da usare e robusto, che resterà affidabile per molti anni

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE

MANUALE DI ISTRUZIONE MANUALE DI ISTRUZIONE 1TF www.bebmilano.it R161015 1TF TERMOREGOLATORE DOPPIO LOOP - Reference Manual - Pag. 1 di 5 1TF :: Termoregolatore singolo Premendo il tasto S si accede immediatamente alla procedura

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Istruzioni per l installazione e il funzionamento Convettore a muro EPX 500 EPX 2500

Istruzioni per l installazione e il funzionamento Convettore a muro EPX 500 EPX 2500 I Convettore a muro EPX 500 EPX 2500 453321.67.95gb 02/06/A 1. Informazioni importanti Leggere attentamente tutte le informazioni contenute in questo manuale. Conservare queste istruzioni in un luogo sicuro

Dettagli

-250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare

-250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare Istruzioni per l uso e di montaggio -250 Controllo filtro 400V con regolazione dell energia solare Art. Nr.: 3100000440 Dati Tecnici: Dimensioni: Tensione di esercizio: Assorbimento di potenza del controllo:

Dettagli

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by

- AMG18. Manuale Utente. Descrizione dispositivo: empowered by - AMG18 empowered by Manuale Utente Complimenti per l acquisto di JumpsPower. Prima di utilizzare il Vs. nuovo strumento, vi invitiamo a leggere attentamente il Manuale di utilizzo che vi informerà delle

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002

Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T4002 Manuale tecnico Impianto di alimentazione elettrica T400 MOZELT GmbH & Co. KG Ai fini della sicurezza, sono assolutamente da seguire le seguenti avvertenze e raccomandazioni prima della messa in funzione!

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

Pompa di calore per piscine GUIDA DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO

Pompa di calore per piscine GUIDA DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO Pompa di calore per piscine GUIDA DI INSTALLAZIONE E UTILIZZO Release 1-2012 Sommario I. Applicazione... 3 II. Descrizione... 3 III. Caretteristiche tecniche... 4 IV. Ingombri... 5 V. Istruzioni di installazione...

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE

BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE BRAVO 15C REGOLATORE DI CARICA A MICROPROCESSORE PER MODULI FOTOVOLTAICI >ITALIANO MANUALE D USO E DI INSTALLAZIONE PER IL SETTORE CIVILE TAU srl via E. Fermi, 43-36066 Sandrigo (VI) Italia - Tel ++390444750190

Dettagli

BeSMART Thermostat. IT Guida Rapida al Cronotermostato

BeSMART Thermostat. IT Guida Rapida al Cronotermostato BeSMART Thermostat IT Guida Rapida al Cronotermostato 1 Temperatura ambiente desiderata (fino a 3 livelli) Informazioni base Temperatura ambiente Richiesta riscaldamento (se collegato in ON/OFF) Presenza

Dettagli

Centralina di controllo per Iniezione sequenziale "Sequentia" SE802E integrata con Gruppo di comando 4EVPN

Centralina di controllo per Iniezione sequenziale Sequentia SE802E integrata con Gruppo di comando 4EVPN E.M.P. Srl - Italy www.emp.it info@emp.it Tel. +39 0732 627704 Fax +39 0732 627977 Centralina di controllo per Iniezione sequenziale "Sequentia" SE802E integrata con Gruppo di comando 4EVPN Istruzioni

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE MANUTENZIONE E RIPARAZIONE Famiglia: CONDIZIONATORI Gruppo: PARETE (Split) Marchi: ARISTON/SIMAT/RADI Modelli: MW07CBN MW09CBN MW12CBN MW07HBN MW09HBN MW12HBN MW07HAX MW09HAX MW12HAX Edizione Marzo 2004

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza Istruzioni d uso caldaie INDICE Informazioni generali... 4 Descrizione del pannello comandi... 6 Descrizione dei tasti... 6 Descrizione del display... 7 Utilizzo del pannello

Dettagli

Termoigrometro rilevatore di formaldeide

Termoigrometro rilevatore di formaldeide MANUALE UTENTE Termoigrometro rilevatore di formaldeide Modello FM200 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello FM200 di Extech Instruments. L'FM200 misura concentrazione di formaldeide CH

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

Centraline CTM-CT2T ISO 9001:2008 CERT N 9160 SIDN ISO 14001 CERT N 9191 SDN1. Attestati IMQ 51-52-53/97

Centraline CTM-CT2T ISO 9001:2008 CERT N 9160 SIDN ISO 14001 CERT N 9191 SDN1. Attestati IMQ 51-52-53/97 ISO 9001:2008 CERT N 9160 SIDN ISO 14001 CERT N 9191 SDN1 GESTIONE AMBIENTALE VERIFICATA REG. NO. I-000266 Attestati IMQ 51-52-53/97 Costruzioni Resistenze Elettriche Componenti e Sist emi di Automazione

Dettagli

EasyTech.Full. Air. 1 Collegamenti Elettrici. Termoregolatore per Stufa a Pellet

EasyTech.Full. Air. 1 Collegamenti Elettrici. Termoregolatore per Stufa a Pellet EasyTech.Full Termoregolatore per Stufa a Pellet Air EasyTech.Full è un sistema di controllo per Stufe a Pellet disponibile nelle versioni Air e Idro Si distingue per: Semplicità di Installazione e di

Dettagli

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO Manuale d uso Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO CARATTERISTICHE Parametri regolati elettronicamente dal microcontroller Carica di tipo PWM con

Dettagli

Istruzioni d utilizzo kit Easy pellet idro

Istruzioni d utilizzo kit Easy pellet idro LINX s.r.l Via D.E.Peruzzi 28 C/D 36027 Rosà (VI)-Italy Tel. +39 0424582075 Fax +39 0424582460 Mail : mail@linx.it Web: www.linx.it Indice: 1.0 Descizione del pannello sinottico... 2 1.1 Descrizione icone

Dettagli

Localizzatore Satellitare GPS TR02

Localizzatore Satellitare GPS TR02 Localizzatore Satellitare GPS TR02 1. Accessori Alimentatore (standard) 2. Specifiche tecniche Dimensioni Peso Temperatura operativa Capacità operativa Umidità Frequenze GSM GPRS Sensibilità GPS Sensibilità

Dettagli

CONTROLLORE PER PICCOLE CAMERE DI FERMALIEVITAZIONE, TIPO RPC-3D MINI OGGETTO CARATTERISTICHE TECNICHE

CONTROLLORE PER PICCOLE CAMERE DI FERMALIEVITAZIONE, TIPO RPC-3D MINI OGGETTO CARATTERISTICHE TECNICHE CONTROLLORE PER PICCOLE CAMERE DI FERMALIEVITAZIONE, TIPO RPC-3D MINI CODICE: 8910015 Data : 24.07.07 Mod. 9830001 OGGETTO Rev. : 2.2 10.11.08 Il controllore per fermalievitazione RPC-3D MINI è composto

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

Big-wifi Descrizione e modalità d uso

Big-wifi Descrizione e modalità d uso TELECONTROLLO VIA RETE BIG-WIFI Big-wifi Descrizione e modalità d uso Rev.1509-1 - Pag.1 di 10 www.carrideo.it INDICE 1. IL TELECONTROLLO BIG-WIFI... 3 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1.1. Uscite open-collector...

Dettagli

1. Introduzione...4 1.1. Abbreviazioni...4 2. CARATTERISTICHE TECNICHE...4 2.1. Specifiche elettriche...4 2.1.1. Alimentazione...4 2.1.2.

1. Introduzione...4 1.1. Abbreviazioni...4 2. CARATTERISTICHE TECNICHE...4 2.1. Specifiche elettriche...4 2.1.1. Alimentazione...4 2.1.2. SPECIFICHE J042 1. Introduzione...4 1.1. Abbreviazioni...4 2. CARATTERISTICHE TECNICHE...4 2.1. Specifiche elettriche...4 2.1.1. Alimentazione...4 2.1.2. Ingressi:...4 2.1.3. Uscite:...4 2.1.4. Temporizzazione

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso

PAD-267. Pinza amperometrica digitale. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI

CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI CENTRALINA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI IMPIANTI A PANNELLI SOLARI GENERALITA Questo dispositivo è una centralina per il controllo di impianti a pannelli solari termici. Dotata di 3 Uscite (2 relè dei

Dettagli

LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06)

LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06) LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06) Con questo documento, cercherò di rendere di facile comprensione, un potente strumento che il TMAX 500, dalla versione 2004 in poi, ha a disposizione (e di conseguenza

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

STRUTTURA E FUNZIONAMENTO DEL PANNELLO DI CONTROLLO

STRUTTURA E FUNZIONAMENTO DEL PANNELLO DI CONTROLLO STRUTTURA E FUNZIONAMENTO DEL PANNELLO DI CONTROLLO Il Pannello di Controllo dispone di un visore a cristalli liquidi (LCD), nel quale vengono mostrate le principali grandezze elettriche e lo stato di

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE

SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE SISTEMA HS 3.33 MANUALE INSTALLAZIONE INDICE PREMESSA. pag.1 1. Caratteristiche Tecniche..... pag.2 2. Funzioni Sistema... pag.2 2.1 Modalità di Attivazione e Disattivazione 2.2 Funzione antifurto 2.3

Dettagli

Istruzioni d utilizzo kit Easy pellet air

Istruzioni d utilizzo kit Easy pellet air LINX s.r.l Via D.E.Peruzzi 28 C/D 36027 Rosà (VI)-Italy Tel. +39 0424582075 Fax +39 0424582460 Mail : mail@linx.it Web: www.linx.it LX Easy pellet air rev.00 Pagina 1 di 12 DESCRIZIONE TASTI DEL PANNELO

Dettagli

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 Via Pesciatina, 878/B 55010 Gragnano Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975114 Fax: +39 0583 974824 info@pce-italia.it Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 L acquisto dell ANEMOMETRO A FILO TERMICO PCE-423

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE

BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE BAGNIMARIA WB 10/20/40 MANUALE DELL UTENTE 1 swiss made Manuale dell utente del bagnomaria WB 10/20/40 INFORMAZIONI GENERALI...3 Note importanti sulla sicurezza...3 Note generali sulla sicurezza...3 Altre

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A.

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. CORNELIA PELLET ECO PELLET Autoapprendimento Radiocomando L autoapprendimento è quella funzione che permette al ricevitore del Pannello Emergenza di autoapprendere

Dettagli

Contatto FXPRO2. FXPRO2: Programmatore- Tester per bus. Contatto

Contatto FXPRO2. FXPRO2: Programmatore- Tester per bus. Contatto FXRO2: rogrammatore- Tester per bus FXRO2 è uno strumento portatile per l'assegnazione dell'indirizzo ai moduli ; inoltre consente anche di eseguire funzioni di diagnostica ed in particolare il test della

Dettagli

Regolatore per pannelli solari

Regolatore per pannelli solari Regolatore per pannelli solari Montaggio su zoccolo ES 5910 S ES 5911 S ES 5910 Mini Montaggio sulla pompa ES 5910 P ES 5911 P Stazione solare SS 5910 SS 5911 Istruzioni d'uso Dok. Nr. 110482 18/2008 Indice

Dettagli

Tebis TS. Guide de configuration. Bedienungsanleitung. Operating instructions Configuratiegids. Manuale di configurazione. Manual de configuração

Tebis TS. Guide de configuration. Bedienungsanleitung. Operating instructions Configuratiegids. Manuale di configurazione. Manual de configuração Tebis TS F B CH Sommaire page D A CH Inhalt Seite 6 GB Summary page 8 NL B Inhoud pagina 0 I CH Sommario pàgina 9 F B CH Guide de configuration P Sumário página D A CH Bedienungsanleitung GB NL B Operating

Dettagli

3.2 Collegamento elettrico

3.2 Collegamento elettrico Evco S.p.A. Codice 104K404I114 pag. 1/8 EVK404 Controllore digitale universale a quattro uscite versione 1.1 I ITALIANO INDICE GENERALE 1 IMPORTANTE... pag. 1 2 DIMENSIONI E INSTALLAZIONE... pag. 1 3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Indice. 3. Sicurezza...3 3.1 Utilizzo conforme alle prescrizioni...3 3.2 Prescrizioni di sicurezza...3

Indice. 3. Sicurezza...3 3.1 Utilizzo conforme alle prescrizioni...3 3.2 Prescrizioni di sicurezza...3 Indice 1. Descrizione del sistema...1 1.1 Descrizione del sistema...1 1.2 Utilizzo del Monitoring System 1502...1 1.2.1 Modalità seminatrice a grano singolo con trasduttore ottico (conteggio dei grani)...1

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G

MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G MANUALE D ISTRUZIONE I II INTRODUZIONE Il misuratore digitale M890G può essere usato per misurare tensioni e corrente DC, tensioni e corrente AC, resistenza, capacità,

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale d uso Jump Starter

Manuale d uso Jump Starter Manuale d uso Jump Starter 1.Torcia LED di emergenza 2.Uscita 19V con indicatore LED 3.Uscita 16V con indicatore LED 4.Uscita 12V con indicatore LED 5.Uscite 12/16/19V 2A-3/5A 6.Indicatore LED capacità

Dettagli

Cronotermostato Digitale

Cronotermostato Digitale Cronotermostato Digitale Dafne Manuale d Uso Indice Contenuto della confezione Pagina 3 Schemi di collegamento Pagina 3 Montaggio Pagina 4 Avvertenze di sicurezza Pagina 16 Caratteristiche tecniche Pagina

Dettagli

KIT TERZA ZONA AGGIUNTIVA BASSA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES CONDENSING 32 KW ABT COD. 3.018839

KIT TERZA ZONA AGGIUNTIVA BASSA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES CONDENSING 32 KW ABT COD. 3.018839 Cod. 1.032984 - Rev. 15.036150/001 KIT TERZA ZONA AGGIUNTIVA BASSA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES CONDENSING 32 KW ABT COD. 3.018839 IL PRESENTE FOGLIO È DA LASCIARE ALL'UTENTE ABBINATO AL LIBRETTO

Dettagli

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw 1 2 3 4 5 1. Adotta refrigerante R410A, amico del nostro ambiente. 2. Design compatto: Unità con pompa acqua e vaso di espansione, basta

Dettagli

CENTRALINA CLIMATICA CF

CENTRALINA CLIMATICA CF S.p.A. CENTRALINA CLIMATICA CF Centralina climatica di regolazione per impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento Manuale istruzioni CN2-CHR VERSIONE 2.1 Centralina climatica di regolazione

Dettagli

MANUALE TELECOMANDO RG52A4

MANUALE TELECOMANDO RG52A4 Prima di utilizzare il condizionatore d'aria, si prega di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimento futuro. CONDIZIONATORI D ARIA MANUALE TELECOMANDO RG52A4 Vi ringraziamo per aver

Dettagli

The Brauduino Manual

The Brauduino Manual The Brauduino Manual Questo è il manuale di istruzioni per Brauduino, vedremo il funzionamento attraverso la funzione dei pulsanti e le modalità. Brauduino viene impostato e controllato da 4 pulsanti posti

Dettagli

ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV. Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI

ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV. Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI PORTE AD IMPACCHETTAMENTO Alcune caratteristiche: RILEVAZIONE

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze

Istruzioni per l uso CAMILLE BAUER METRAWATT METRAOHM 413 3-348-776-37 2/9.97. Ohmmetro per piccole resistenze Istruzioni per l uso METRAOHM 413 Ohmmetro per piccole resistenze GOSSEN METRAWATT CAMILLE BAUER 3-348-776-37 2/9.97 V 8 6 5 4 20 200 PE-TEST 7 1 20 200 + /- METRAOHM 413 3 2 10 9 1 Tasto misura (accendere

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CENTRALINA CM8 Versione Software 2,12a 2,52q

MANUALE OPERATIVO CENTRALINA CM8 Versione Software 2,12a 2,52q MANUALE OPERATIVO CENTRALINA CM8 Versione Software 2,12a 2,52q INJECTION POINT Srl Strada San Giorgio 21/C 10036 Settimo Torinese Tel: +39 (0)11 960 66 82 Fax: +39 (0)11 981 09 52 www.injectionpoint.com

Dettagli

Indice. Avvertenze Generali... pag. 3. Idrokit 5 CS... pag. 4. Idrokit 6 CS... pag. 5. Idrokit 7 CS... pag. 6. Idrokit 8 CS... pag.

Indice. Avvertenze Generali... pag. 3. Idrokit 5 CS... pag. 4. Idrokit 6 CS... pag. 5. Idrokit 7 CS... pag. 6. Idrokit 8 CS... pag. Indice Avvertenze Generali... pag. 3 Idrokit 5 CS... pag. 4 Idrokit 6 CS... pag. 5 Idrokit 7 CS... pag. 6 Idrokit 8 CS... pag. 7 Esempi di schemi di installazione... pag. 8 Schemi elettrici... pag.10 Manuale

Dettagli

KIT SECONDA E TERZA ZONA AGGIUNTIVA ALTA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES KW E HERCULES CONDENSING KW COD. 3.018838

KIT SECONDA E TERZA ZONA AGGIUNTIVA ALTA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES KW E HERCULES CONDENSING KW COD. 3.018838 Cod. 1.032982 - Rev. 15.036148/002 KIT SECONDA E TERZA ZONA AGGIUNTIVA ALTA TEMPERATURA CALDAIE SERIE HERCULES KW E HERCULES CONDENSING KW COD. 3.018838 IL PRESENTE FOGLIO È DA LASCIARE ALL'UTENTE ABBINATO

Dettagli

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione

Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C. Manuale di installazione Gruppo di alimentazione ALSCC276V42C Manuale di installazione PAGINA 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il gruppo di alimentazione ALSCC276V42C è stato progettato in conformità alla normativa EN 54-4 ed. 1999.

Dettagli

MultiControl Manuale d uso. Versione software 1.2

MultiControl Manuale d uso. Versione software 1.2 MultiControl Manuale d uso Versione software 1.2 Indice 1. Introduzione........................................... 3 1.1 Indicazioni di sicurezza................................... 3 1.2 Montaggio.........................................

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 USO DEL TELECOMANDO...3 OPERAZIONE...4-9 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore d aria Prima di utilizzare il condizionatore,

Dettagli

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C

Dimensioni (mm) Programmazione settimanale con 6 orari di ON e OFF per ogni giorno. Regolazione temperatura dell acqua: 0 100 C Centralina di regolazione per la gestione locale e a distanza di impianti termici e tecnologici complessi - MASTER Il regolatore è utilizzato negli impianti particolarmente complessi dove, per risolvere

Dettagli

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas

Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas Corso di Assistenza Tecnica Generatori d aria calda a gas 1 Rev. No. 0 July 21 st, 2010 Gamma KID KID 10 ME KID 15 ME KID 30 ME/AE KID 40 ME/AE KID 60 ME/AE KID 80 ME/AE 2 ARG ARG 100 ME/AE 3 AR AR 55

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 USO DEL TELECOMANDO...3 OPERAZIONE...4-9 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore d aria Prima di utilizzare il condizionatore,

Dettagli

ARGO LAB M2-D Pro Agitatore magnetico riscaldante digitale. Manuale d uso

ARGO LAB M2-D Pro Agitatore magnetico riscaldante digitale. Manuale d uso ARGO LAB M2-D Pro Agitatore magnetico riscaldante digitale Manuale d uso Indice dei contenuti 1 Garanzia... 1 2 Istruzioni di sicurezza... 1 3 Uso corretto... 2 4 Controllo dello strumento... 2 4.1 Contenuto

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO ED ASSISTENZA

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO ED ASSISTENZA IT 02 Climatizzatori a tetto Modello Heat Pump MANUALE DI INSTALLAZIONE USO ED ASSISTENZA Leggere attentamente prima dell uso IT 1. Scopo del manuale 2. Avvertenze generali 3. Identificazione del costruttore

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

TeleButler FHS C2. Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130

TeleButler FHS C2. Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130 TeleButler FHS C2 Istruzioni per l uso Versione 3.0 / 1130 Indice PRIMA MESSA IN FUNZIONE... -3- DESCRIZIONE DEL PRODOTTO... -3- AVVISI DI SICUREZZA... -3- CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... -3- CONTROLLO TRAMITE

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

A4014 CF-2 lotto/batch 06/12. Forno per cilindri CF-2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE

A4014 CF-2 lotto/batch 06/12. Forno per cilindri CF-2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE A4014 CF-2 lotto/batch 06/12 Forno per cilindri CF-2 MANUALE D USO E MANUTENZIONE C.I.E. DENTALFARM S.r.l. Via Susa, 9/a - 10138 TORINO - ITALY tel. (++39) 011 43465588-4346632 fax (++39) 011 4346366 e-mail

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDICATORE, REGOLATORE DI LIVELLO PER IL COMANDO DI DUE POMPE CON SENSORE PIEZORESISTIVO TIPO LP 2000 Questo strumento è stato studiato per dare una soluzione tecnologicamente

Dettagli

Centralina del canale caldo profitemp Desktop & Tower

Centralina del canale caldo profitemp Desktop & Tower Centralina del canale caldo profitemp Desktop & Tower L innovativa famiglia di prodotti con possibilità di numero di zone illimitate Struttura chiara ed uniforme ed un concetto operativo dal più piccolo

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli