Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de"

Transcript

1 Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che Manuale d istruzioni

2 Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto all uso. Prima di accendere regolatore controllare sempre che i collegamenti di regolatore e dello stampo siano identici e che il cavo di collegamento sia adatto allo scopo. All accensione regolatore riscalda direttamente al valore nominale impostato. Se si vuole evitare questo prima dell accensione di regolatore togliere il cavo di collegamento allo stampo ed impostare su regolatore il valore nominale 0 C. Quindi spegnere il regolatore, inserire il cavo di collegamento e riaccendere il regolatore. Collegamenti / Schema elettrico A Uscita allarme A B C B Targhetta identifi cativa C Connettore resistenza / termocoppia D Cavo di rete E Fusibile di comando (2A T) Collegamenti resistenza / termocoppia (standard) Zona 2, termocoppia Zona 1, riscaldamento 4 9 N 3 8 Zona 2, riscaldamento N Zona 1, riscaldamento L Zona 1, termocoppia + Zona 1, termocoppia Zona 2, riscaldamento L 1 6 Zona 2, termocoppia + Sono possibili collegamenti diversi su richiesta del cliente. Ulteriori informazioni sugli schemi elettrici. Nelle centralina compatta di tipo I i contatti per la zona 2 non sono collegati. D E Uscita allarme 1 2 Contatto senza potenziale (separatore, 250V/2A, carico Ohm). L allarme parte in caso di superamento limite temperatura, allarme termocoppia ed allarme riscaldamento.

3 Visualizzazioni & elementi d uso Regolatore A Termoregolatore B Interruttore di rete C Fusibili per riscaldamento (16A T) D Interruttore Standby-funzionamento A B Tipo tempbox I D C tempbox II Termoregolatore A Tasto informazioni E F G B Tasto freccia indietro C D Tasto freccia avanti Tasto parametri H E F LED riscaldamento LED allarme I G LED Standby H I Valore effettivo, valore parametro e stato Valore nominale e descrizione parametro A B C D

4 Impostare il valore nominale Partendo dalla visualizzazione valore nominale/effettivo... Selezionare direttamente il valore nominale ed impostare il valore desiderato tramite i tasti freccia (es.: nuovo valore nominale 250 C). La variazione del valore nominale viene registrata automaticamente 3 secondi dopo l'ultimo inserimento. Il regolatore regola al nuovo valore nominale. Premendo il tasto informazioni prima che siano trascorsi 3 secondi la variazione del valore nominale non viene registrata. Impostare il grado percentuale in funzionamento percentuale A cosa serve il funzionamento percentuale? In funzionamento percentuale (anche funzionamento manuale ) viene fornito un grado percentuale costante all uscita riscaldamento. 0% signifi ca che l uscita riscaldamento è perennemente spenta, 100% signifi ca che è perennemente in funzione. Il funzionamento percentuale può essere usato, per esempio, per mantenere temporaneamente il funzionamento di regolatore in una zona con termocoppia difettosa fi no a quando essa viene sostituita. Il funzionamento percentuale si attiva dal livello informazioni. A completamento dell inserimento diretto da lì si può anche modifi care il grado percentuale.

5 Attivazione del funzionamento percentuale ed impostazione del grado percentuale 2x Premere il tasto informazioni due volte per passare da visualizzazione valore nominale/effettivo nel livello informazioni a visualizzazione grado percentuale. Premere il tasto parametri per attivare il funzionamento percentuale. Il funzionamento percentuale è disattivato. L'indicatore superiore lampeggia LED. Attivare il funzionamento percentuale con i tasti freccia. Confermare l attivazione del funzionamento percentuale. A questo punto bisogna inserire il grado percentuale. Il regolatore mostra il grado dell ultimo utilizzo del funzionamento percentuale. Il valore del grado percentuale lampeggia. Impostare il grado desiderato con i tasti freccia (es.: nuovo grado percentuale 25%). Il grado percentuale continua a lampeggiare. Confermare la variazione del grado percentuale con il tasto parametri. Solo ora il regolatore comincia a fornire costantemente il grado impostato all uscita riscaldamento. Premere il tasto informazioni per tornare alla visualizzazione valore nominale/effettivo. Nella riga superiore del display compare alternativamente il grado percentuale e l informazione manu. Il funzionamento percentuale può essere disattivato allo stesso modo. In questo caso, ai punti 2 e 3, cambiare manu da on a off.

6 Funzioni/Regolazione La centralina compatta offre funzioni accessorie che possono essere utilizzate, ad esempio, per la regolazione dei canali caldi. Funzioni Funzioni percentuale Vedi Attivazione funzionamento percentuale e impostazione grado percentuale Funzioni avviamento Funzione per riscaldare in modo ottimale le zone di regolazione. Dopo l accensione la zona di regolazione viene automaticamente regolata a 100 C per il tempo t1 impostato. In questo modo si elimina l umidità dalle resistenze. Funzioni Boost La funzione Boost inizia subito dopo l avviamento. Essa viene utilizzata, per esempio, per confermare le punte degli ugelli prima dell avviamento. Il valore nominale viene aumentato del valore precedentemente impostato come SP3 per la durata impostata come t2. Funzione Standby Momentanea diminuzione del valore nominale rispetto al valore impostato in SP2 attivabile tramite interruttore Standby-funzionamento. Funzione da utilizzare, per esempio, in caso di fermo produzione per ridurre il grado percentuale e mantenere in buono stato il materiale. Controllo allarme Si controlla una temperatura massima di regolazione in base ad una banda di valori con un valore limite superiore ed un valore limite inferiore. Per la sonda di temperatura e per il cavo di collegamento si esegue un controllo relativo ad interruzione di alimentazione, inversione dei poli e corto circuito. Se il regolatore ha anche l opzione controllo corrente di riscaldamento, si controlla la corrente tramite il riscaldamento e la condizione del relè a stato solido. Modificare i parametri nel livello utente Le funzioni accessorie si configurano nel livello utente, che viene selezionato tramite il tasto parametri. Esempio aumentare il valore limite superiore da 5K a 10K. Premere il tasto parametri per entrare nel livello utente. Premere il tasto più volte fino a quando compare Li.1. Il valore del parametro lampeggia. Impostare il nuovo valore limite superiore desiderato tramite i tasti freccia (esempio 10 C). Il valore del parametro continua a lampeggiare. Confermare la variazione del valore limite tramite il tasto parametri. La zona viene controllata con il nuovo valore limite. Nel display compare il seguente parametro. Premere il tasto informazioni per tornare alla visualizzazione del valore nominale/effettivo.

7 Impostazione dei parametri nel livello utente Parametri Display con impostazione Campo valori/ unità Descrizione Valore nominale C Con valore nominale = 0 C non viene dato alcun segnale all uscita riscaldamento e non viene controllato alcun allarme. Funzione percentuale on/off Vedere Attivazione funzionamento percentuale ed impostazione grado percentuale. Grado percentuale % Il grado percentuale si può impostare solo in funzionamento percentuale. In funzionamento regolazione il grado percentuale può solo essere letto. Condizione zona on/off Zona attiva / passiva. Con la zona passiva non viene dato alcun segnale all uscita riscaldamento e non viene controllato alcun allarme. Valore limite superiore temperatura Valore limite inferiore temperatura Valore abbassamento per funzionamento Standby K Se il valore reale temperatura supera il valore limite superiore parte un allarme. Impostare sempre un valore maggiore di K Se il valore effettivo temperatura scende oltre il valore limite inferiore parte un allarme. Impostare sempre un valore minore di K Impostare sempre un valore minore di 0. Aumento temperatura per funzione Boost K Impostare sempre un valore maggiore di 0. Tempo di avviamento per funzione avviamento Tempo Boost per funzione Boost secondi secondi La funzione di avviamento parte automaticamente dopo l accensione di regolatore. Il tempo di avviamento parte da un valore reale di 95 C. Impostazione = 0 funzione non attiva. La funzione Boost parte automaticamente dopo la funzione di avviamento. Impostazione = 0 funzione Boost non attiva.

8 Comunicazioni di stato ed errore Le comunicazioni di stato forniscono informazioni sullo stato di funzionamento della zona regolata. In caso di comunicazione di allarme bisogna cercare la causa dell errore ed eliminarlo. Le informazioni di stato ed allarme sono visualizzate alternativamente nel display superiore. Esempio il regolatore si trova in fase d identifi cazione Comunicazioni di stato Sigla Id manu SP2 SP3 SP4 Descrizione Il regolatore si trova nella fase d identifi cazione, nella quale i parametri si regolano automaticamente alla zona collegata durante il tempo di riscaldamento. Il regolatore si trova in funzione percentuale (funzionamento manuale). Il regolatore si trova in funzione Standby. Il regolatore si trova in funzione Boost. Il regolatore si trova in funzione avviamento. Comunicazioni di errore Per eliminare gli errori staccare assolutamente il regolatore dalla corrente! Sigla Causa Cosa fare per eliminare l errore tcbr Rottura sonda Il cablaggio della termocoppia è interrotto in qualche punto. Controllare la resistenza al distributore. Visualizzazione termocoppia ca. 4 Ohm. Se non c è passaggio, la sonda è difettosa. Collegare il cavo allo stampo e controllarlo da polo a polo. Se non si misura alcun passaggio signifi ca interruzione nel cavo. Nel caso non si riscontri alcun problema cambiare il regolatore ed inviarlo al fornitore per la riparazione. tcrc tcsc dri AL Inversione poli sonda. Termocoppia con poli invertiti. La termocoppia è collegata in modo errato in qualche punto. Corto circuito sonda La termocoppia è schiacciata in qualche punto. Mobilità temperatura La determinazione automatica dei parametri ( Identifi cazione ) non può partire. Superata la temperatura massima. Il valore reale di temperatura ha superato il limite superiore di temperatura di 500 C. Errore non misurabile, controllabile solo visivamente. Possono essere collegati fra loro solo fi li con la stessa polarità. Nel caso di termocoppia tipo J nero/nero e nerobianco/nerobianco. Nel caso di termocoppie secondo altre norme sono possibili altri colori. Eliminare il collegamento sbagliato. Riconoscimento errore indiretto: allarme se dopo 5 minuti con potenza riscaldamento 100% non viene riconosciuto alcun aumento del valore effettivo temperatura di 5 C (su richiesta la durata può essere modificata dal fornitore). Controllare se i collegamenti delle termocoppie sono schiacciati, cavo o stampo, e se hanno contatto. In questo caso il regolatore riconosce una temperatura troppo bassa, e la zona viene surriscaldata. Inoltre controllare: la potenza di riscaldamento della resistenza è sufficiente per il valore nominale? In caso negativo sostituire la resistenza. Il valore effettivo della temperatura viene influenzato troppo da un altra zona di regolazione. Attendere fi no a quando l infl usso viene eliminato oppure le zone si riscaldano allo stesso tempo. Controllare se l accoppiamento di termocoppie e resistenze è corretto. Relè a stato solido difettoso. L uscita riscaldamento è perennemente accesa, sebbene il regolatore non fornisca alcun grado percentuale. Spedire il regolatore al fornitore per la riparazione oppure far sostituire il relè a stato solido da personale specializzato.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320

Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Distributore Autorizzato : GEASS Strumentazione Torino http://www.geass.com P320/gg/V1.1 Pag. 1/6 Manuale Operativo Nabertherm - Controller P 320 Leggere

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo

CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA. TH540 - Pannello di Controllo CONTROLLO ELETTRONICO D ARIA CONDIZIONATA TH540 - Pannello di Controllo MANUALE PER L OPERATORE Maggio 2005 Rev. BI Versione Software: 1.1 SOMMARIO 1) INTRODUZIONE..... 03 1.1) Introduzione...03 1.2) Pannello

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Serie HR & HRD. Manuale d istruzioni. Termoregolatori

Serie HR & HRD. Manuale d istruzioni. Termoregolatori Manuale d istruzioni Termoregolatori Serie HR & HRD per HRD Version 911006 A HR Version 903905 A PSG Plastic Service GmbH Pirnaer Strasse 12-16 68309 Mannheim Germania Tel. +49 621 7162 0 Fax +49 621 7162

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

In anticipo sul futuro. Tutorial d installazione per testo Saveris

In anticipo sul futuro. Tutorial d installazione per testo Saveris Tutorial d installazione per testo Saveris Informazioni necessarie per poter installare un sistema Saveris Presenza di eventuali programmi che utilizzano SQL Compatibilità con i prerequisiti riportati

Dettagli

ENI. In generale I GdM sono costituiti moduli funzionali schematizzati nella figura 1. Telelettura contatori gas

ENI. In generale I GdM sono costituiti moduli funzionali schematizzati nella figura 1. Telelettura contatori gas Con la delibera 155/2008, l Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas (ora Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas ed il Sistema Idrico) ha stabilito i criteri tecnici e temporali per l introduzione

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

TECH NEWS 024-IT 24-04-06

TECH NEWS 024-IT 24-04-06 Caro cliente, a fronte di alcune richieste che ci sono pervenute, riteniamo utile riassumere brevemente il funzionamento del controllo della pressione dei pneumatici sulle vetture Renault che ne sono equipaggiate.

Dettagli

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO

Manuale d uso. Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO Manuale d uso Regolatore di carica EP SOLAR modello EPRC10-EC, per camper, caravan, barche, bus. ITALIANO CARATTERISTICHE Parametri regolati elettronicamente dal microcontroller Carica di tipo PWM con

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Regtronic Centraline per energia solare termica

Regtronic Centraline per energia solare termica Regtronic Centraline per energia solare termica Informazione tecnica Campo d applicazione: Centralina multifunzione per fissaggio a muro con schemi commutabili supplementari preinstallati per il controllo

Dettagli

The Brauduino Manual

The Brauduino Manual The Brauduino Manual Questo è il manuale di istruzioni per Brauduino, vedremo il funzionamento attraverso la funzione dei pulsanti e le modalità. Brauduino viene impostato e controllato da 4 pulsanti posti

Dettagli

SISTEMA DI PESATURA PER MACROPAK TM2000/2 (LAUMAS W60.000)

SISTEMA DI PESATURA PER MACROPAK TM2000/2 (LAUMAS W60.000) SISTEMA DI PESATURA PER MACROPAK TM2000/2 (LAUMAS W60.000) Il sistema di pesatura della riempitrice TM200 è composto dalla seguente componentistica: N 8 celle di carico da 1.000 kg cadauna tipo CB1.000

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

GW 90 796: OROLOGIO 2 CANALI

GW 90 796: OROLOGIO 2 CANALI 1.0 PREFAZIONE Leggere attentamente queste istruzioni d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario digitale, comandato da

Dettagli

MANUALE D USO DEL CONTATEMPO

MANUALE D USO DEL CONTATEMPO MANUALE D USO DEL CONTATEMPO Accendere il dispositivo con l apposito interruttore, l alimentazione può essere data dalla rete a 220V o, in mancanza, da batterie tampone ricaricabili almeno 40 minuti 1

Dettagli

Installazione DigiCard per televisori Panasonic

Installazione DigiCard per televisori Panasonic Installazione DigiCard per televisori Panasonic Seguite le istruzioni riportate qui di seguito per installare la DigiCard in un televisore Panasonic. Verificate che il televisore sia collegato alla rete

Dettagli

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1

1 Menu utente. Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 Fratelli La Cava Sas Manuale Programmazione Stufe Pag 1 IL MENU Con pressione sul tasto P3 (MENU) si accede al menu. Questo è suddiviso in varie voci e livelli che permettono di accedere alle impostazioni

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

CALEFFI www.caleffi.com

CALEFFI www.caleffi.com CALEFFI www.caleffi.com 18020.01 Termostato sonda ambiente con orologio digitale e selettore codice 151002 Descrizione e funzione Termostato sonda ambiente con selettore a tre posizioni ed orologio digitale

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

BICI 2000 - Versione 1.9

BICI 2000 - Versione 1.9 Pagina 1/8 BICI 2000 - Versione 1.9 Il controllo BICI 2000 nasce per il pilotaggio di piccoli motori a magnete permanente in alta frequenza per veicoli unidirezionali alimentati da batteria. La sua applicazione

Dettagli

MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO (MONOFASE)

MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO (MONOFASE) MANUTENZIONE I PRIMO LIVELLO 1 1 SOMMARIO 1 SOMMARIO... 2 2 SCOPO... 3 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 4 VERIFICHE PRELIMINARI... 4 4.1 ACCENSIONE DELL INVERTER... 4 4.1.1 IL DISPLAY NON SI ACCENDE E I

Dettagli

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE LP 2000 INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE INDICATORE, REGOLATORE DI LIVELLO PER IL COMANDO DI DUE POMPE CON SENSORE PIEZORESISTIVO TIPO LP 2000 Questo strumento è stato studiato per dare una soluzione tecnologicamente

Dettagli

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Gestione a microprocessore 24 sensori memorizzabili 8 uscite allarme uno per canale 8 canali con 3 sensori per ogni canale 10 telecomandi programmabili 1 uscita

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX

MANUALE DI ISTRUZIONI. Cronotermostato MILUX MANUALE DI ISTRUZIONI Cronotermostato MILUX GENERALITÁ ITA Il cronotermostato MILUX è un termostato digitale programmabile, in grado di controllare e regolare direttamente gli impianti di riscaldamento

Dettagli

CENTRALINA CLIMATICA CF

CENTRALINA CLIMATICA CF S.p.A. CENTRALINA CLIMATICA CF Centralina climatica di regolazione per impianti di riscaldamento e raffrescamento a pavimento Manuale istruzioni CN2-CHR VERSIONE 2.1 Centralina climatica di regolazione

Dettagli

AEM Torino Distribuzione S.p.A. Gruppo Iren. Il Contatore Elettronico. Modalità d uso e vantaggi.

AEM Torino Distribuzione S.p.A. Gruppo Iren. Il Contatore Elettronico. Modalità d uso e vantaggi. AEM Torino Distribuzione S.p.A. Gruppo Iren Il Contatore Elettronico. Modalità d uso e vantaggi. Il Contatore Elettronico. Il sistema intelligente. Il Contatore Elettronico Il nuovo Contatore è parte di

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

The Power Owner's Manual X702

The Power Owner's Manual X702 Owner's Manual X702 X702 - Manuale d istruzione Introduzione Grazie per avere scelto un amplificatore MTX XTHUNDER. Ogni amplificatore MTX XTHUNDER è certificato CEA2006 ; questo significa che avete la

Dettagli

Manuale d uso Jump Starter

Manuale d uso Jump Starter Manuale d uso Jump Starter 1.Torcia LED di emergenza 2.Uscita 19V con indicatore LED 3.Uscita 16V con indicatore LED 4.Uscita 12V con indicatore LED 5.Uscite 12/16/19V 2A-3/5A 6.Indicatore LED capacità

Dettagli

Configurazione di base DG834

Configurazione di base DG834 Configurazione di base DG834 Data di creazione: 06 marzo 2007. La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura

Dettagli

ISTRUZIONI DI PREDISPOSIZIONE

ISTRUZIONI DI PREDISPOSIZIONE ISTRUZIONI DI PREDISPOSIZIONE 1. Illustrazione dei bottoni PM LOCKED F ONOFF CLOSE LIGHT BLOWER PUMP1 CD PUMP2 ON/ OFF PUMP2 F/ C Fig.1:Schema riassuntivo della grande vasca idromassaggio Ricerca frequenza

Dettagli

Costruzione e funzionamento

Costruzione e funzionamento 4.4 Dispositivi di sicurezza I seguenti dispositivi di sicurezza sono installati e non possono essere modificati: PulsanteARRESTOdiEMERGENZA Premendo il pulsante ARRESTO di EMERGENZA si disattiva immediatamente

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy INDICE Procedura di aggiornamento... Pag. 3 Collegamento per riprogrammazione... Pag. 3 Aggiornamento software... Pag. 4 Tipi di connessione attualmente disponibili... Pag. 4 Descrizione Generale del Tester...

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

ITALIAN DENVER CR-918BLACK FUNZIONI E CONTROLLI

ITALIAN DENVER CR-918BLACK FUNZIONI E CONTROLLI DENVER CR-918BLACK ITALIAN 14 15 FUNZIONI E CONTROLLI 1. / SINTONIA - 2. IMPOSTAZIONE ORA MEM/MEMORIA+ 3. SNOOZE / SLEEP 4. ACCENSIONE / SPEGNIMENTO 5. / SINTONIA + 6. RIDUZIONE VOLUME / SVEGLIA 1 ON /OFF

Dettagli

v. Collegare il CE700 al cavetto USB e collegare alla rete elettrica.

v. Collegare il CE700 al cavetto USB e collegare alla rete elettrica. Domande frequenti: 1. Posizionando semplicemente il cellulare a ricarica wireless sulla base CE700, questa inizierà automaticamente a caricarlo? Controllare il manuale del telefono per verificare la portata

Dettagli

REGOLATORE DI CARICA DOPPIA BATTERIA

REGOLATORE DI CARICA DOPPIA BATTERIA MANUALE UTENTE REGDUO10A REGOLATORE DI CARICA DOPPIA BATTERIA 12/24V-10 A (cod. REGDUO10A) La ringraziamo per aver acquistato questo regolatore di carica per applicazioni fotovoltaiche. Prima di utilizzare

Dettagli

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico

Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8. 60044 Fabriano AN. Tel 0732 251820. Powered by Sistemico 2014 Sistemico Srl unip. Via Ceresani, 8 Powered by Sistemico 60044 Fabriano AN Tel 0732 251820 INDICE INDICE 2 Istallazione della APP... 3 Per Android... 3 Per IOS 4 Avvio APP... 5 Collegamento elettrocardiografo

Dettagli

VUOL DIRE RIDURRE I COSTI DI ENERGIA ELETTRICA FINO AL

VUOL DIRE RIDURRE I COSTI DI ENERGIA ELETTRICA FINO AL VUOL DIRE RIDURRE I COSTI DI ENERGIA ELETTRICA FINO AL 35% DOVE MI CONSENTE DI RISPARMIARE? IN CUCINA IN LAVANDERIA NELLA ZONA WELLNESS ( SAUNE ) CON LA CLIMATIZZAZIONE CON LA REFFRIGERAZIONE COME POSSO

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB

EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB Caratteristiche EL-USB-2 - Datalogger con interfaccia USB Temperatura, umidità relativa e punto di rugiada. intervallo di misura da -35 a + 80 C e da 0 a 100% RH Indicazione del punto di rugiada tramite

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1 Manuale utilizzo della MPP Multi Presa Professionale SMS Inserire la SIM all interno della MPP SMS Nota 1: queste operazioni devono essere eseguite con il cavo d alimentazione staccato dalla presa di corrente

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

Rilevatore portatile di monossido di

Rilevatore portatile di monossido di MANUALE UTENTE Rilevatore portatile di monossido di carbonio (CO) Modello CO40 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO40 di Extech Instruments. Il CO40 rileva simultaneamente la concentrazione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE

MANUALE DI ISTRUZIONE MANUALE DI ISTRUZIONE 1TF www.bebmilano.it R161015 1TF TERMOREGOLATORE DOPPIO LOOP - Reference Manual - Pag. 1 di 5 1TF :: Termoregolatore singolo Premendo il tasto S si accede immediatamente alla procedura

Dettagli

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007)

Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) Istruzioni di servizio per gruppi costruttivi SMX Istruzioni di servizio (versione 1-20.12.2007) TD-37350-810-02-01F- Istruzioni di servizio 04.01.2008 Pag. 1 von 6 Avvertenze importanti Gruppi target

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE MANUALE D ISTRUZIONE BILANCIA PESO-PREZZO MOD. ASEP- ASEP-P 1. INSTALLAZIONE Per usare al meglio la bilancia leggere attentamente le seguenti avvertenze: 1. La bilancia deve essere tenuta pulita.se si

Dettagli

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Mod. GANG-PSH-1.02 Rimor ArSilicii 1 Avvertenze Il materiale qui di seguito riportato è proprietà della società ArSilicii s.r.l. e non può essere riprodotto

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A.

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. CORNELIA PELLET ECO PELLET Autoapprendimento Radiocomando L autoapprendimento è quella funzione che permette al ricevitore del Pannello Emergenza di autoapprendere

Dettagli

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso

Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi. Manuale d Uso Cronotermostato Digitale Mithos Wi-Fi Manuale d Uso Indice Dimensioni Pagina 3 Schema di collegamento Pagina 3 Avvertenze di sicurezza Pagina 4 Caratteristiche tecniche Pagina 4 Elementi di controllo

Dettagli

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide

SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide SP-1101W/SP-2101W Quick Installation Guide 05-2014 / v1.0 1 I. Informazioni sul prodotto I-1. Contenuti del pacchetto I-2. Switch Smart Plug Pannello frontale Guida di installazione rapida CD con guida

Dettagli

La telegestione del nuovo contatore gas

La telegestione del nuovo contatore gas Gelsia Reti, prima società di distribuzione gas in Italia ad attivare il sistema di telegestione dei contatori, previsto dalla delibera Autorità per l Energia Elettrica ed il Gas n. ARG/gas 155/08, adegua

Dettagli

LA SCHEDA RELÈ PLUS. Indice. Rev.0511 Pag.1 di 5 www.carrideo.it

LA SCHEDA RELÈ PLUS. Indice. Rev.0511 Pag.1 di 5 www.carrideo.it SCHEDA RELÈ LA SCHEDA RELÈ PLUS I relè sono interruttori elettromeccanici che permettono l interruzione ed il ripristino di un contatto mediante un comando elettrico. La nuova scheda relè, oltre a questo

Dettagli

DL8 config REVISIONE DATA

DL8 config REVISIONE DATA DL8 config I s t r u z i o n i p e r l u s o REVISIONE DATA 1.0 Aprile 2009 INSTALLAZIONE DEI DRIVER 1. spegnere DL8; 2. collegare il cavo dati in dotazione al DL8 e ad una porta USB libera del PC (prendere

Dettagli

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423

Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 Via Pesciatina, 878/B 55010 Gragnano Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975114 Fax: +39 0583 974824 info@pce-italia.it Manuale di istruzioni ANEMOMETRO PCE-423 L acquisto dell ANEMOMETRO A FILO TERMICO PCE-423

Dettagli

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO ITALIANO TVQ504A Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVQ504A - Manuale per l'utente Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana Manuale d uso INDICE IMPORTANTE...5 INFORMAZIONI GENERALI...6 FUNZIONALITA SUPPORTATE...6 SCHEDA OPZIONI...6 COMANDI

Dettagli

SMT-i3100/3105 Guida Veloce

SMT-i3100/3105 Guida Veloce SMT-i3100/3105 Guida Veloce Stato LED Schermo LCD LED Stato indicatori LED L indicatore LED è acceso o spento dipendentemente dallo stato delle funzioni. Rosso fisso: Occupato Rosso lampeggiante: Chiamata

Dettagli

Prima di iniziare l installazione, controlla che tutte le parti necessarie siano presenti. La scatola dovrebbe contenere:

Prima di iniziare l installazione, controlla che tutte le parti necessarie siano presenti. La scatola dovrebbe contenere: M A N U A L E N I - 7 0 7 5 0 2 1 C O N T E N U T O D E L L A C O N F E Z I O N E 4 C A R AT T E R I S T I C H E T E C N I C H E 4 G A M M A D I A P P L I C A Z I O N I 4 I N S TA L L A Z I O N E H A R

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G

MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G MISURATORE DIGITALE MODELLO M890G MANUALE D ISTRUZIONE I II INTRODUZIONE Il misuratore digitale M890G può essere usato per misurare tensioni e corrente DC, tensioni e corrente AC, resistenza, capacità,

Dettagli

Vista d'insieme del sistema. Comando del riscaldamento via radio Introduzione e vista d'insieme

Vista d'insieme del sistema. Comando del riscaldamento via radio Introduzione e vista d'insieme Vista d'insieme del sistema Comando del riscaldamento via radio Introduzione e vista d'insieme Indice Indice 1 Note su queste istruzioni...3 2 Introduzione...3 3 Vista d'insieme...4 4 MAX! Soluzione in

Dettagli

Soundbar Bluetooth Fantec. Modello: Fantec SB-200BT. Manuale Italiano

Soundbar Bluetooth Fantec. Modello: Fantec SB-200BT. Manuale Italiano Soundbar Bluetooth Fantec Modello: Fantec SB-200BT Manuale Italiano Specifiche tecniche: Dimensioni (larghezza x altezza x profondità): 340 x 110 x 110 mm Potenza in uscita: 24W (2 x 12W) RMS Versione

Dettagli

Videoproiettore Sanyo XU305 della sala consiglio - Brevi istruzioni d uso _ Versione 0 _2013-01-15. Brevi istruzioni. Dipartimento di Ingegneria

Videoproiettore Sanyo XU305 della sala consiglio - Brevi istruzioni d uso _ Versione 0 _2013-01-15. Brevi istruzioni. Dipartimento di Ingegneria Brevi istruzioni Dipartimento di Ingegneria Videoproiettore Sanyo XU305 della sala consiglio Il videoproiettore è configurato per funzionare in modalità Rete Semplice - Wireless, cioè pronto al collegamento

Dettagli

Giove PM12. Installazione ed uso GIOVE. Linea

Giove PM12. Installazione ed uso GIOVE. Linea Giove PM12 Installazione ed uso Linea GIOVE Indice ---- Utilizzo di Giove PM12 pag 2 ---- Schema di collegamento Giove PM12 con Giove CA20/CA21 pag 3 ---- Schema di collegamento microfono esterno pag 4

Dettagli

Guida Rapida all Installazione BOATraNET

Guida Rapida all Installazione BOATraNET Guida Rapida all Installazione BOATraNET GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE BOATraNET - VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto di BOATraNET. Raccomandiamo che il BOATraNET sia installato

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168

VISY-X. Documentazione tecnica. Stampante VISY-View. Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 Documentazione tecnica VISY-X Edizione: 4/2009 Versione: 1 Codice articolo: 207168 FAFNIR GmbH Bahrenfelder Str. 19 22765 Hamburg Tel: +49 /40 / 39 82 07-0 Fax: +49 /40 / 390 63 39 Indice 1 Informazioni

Dettagli

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM

MultiOne GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MINI-COMBINATORE TELEFONICO ED APRICANCELLO GSM MANUALE DI INSTALLAZIONE Versione: 1.2 Indice Descrizione generale...3 Alimentazione...3 Ingresso...3 Collegamento contatto... 4 Collegamento NPN e PNP...

Dettagli

IT Manuale istruzioni

IT Manuale istruzioni Manuale istruzioni Istruzioni installazione: Istruzioni estrazione filtro antigrasso. Vetro asportabile superiore Vetro asportabile inferiore 1) Fasi per estrazione vetro superiore: NB: Procedere analogamente

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

Manuale di installazione ALM-W002

Manuale di installazione ALM-W002 Manuale di installazione ALM-W002 ALM-W002 Sirena via radio - Manuale di installazione Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. 1. Introduzione ALM-W002

Dettagli

Localizzatore Satellitare GPS TR02

Localizzatore Satellitare GPS TR02 Localizzatore Satellitare GPS TR02 1. Accessori Alimentatore (standard) 2. Specifiche tecniche Dimensioni Peso Temperatura operativa Capacità operativa Umidità Frequenze GSM GPRS Sensibilità GPS Sensibilità

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO Precauzioni non aprire la macchina senza l intervento di un tecnico specializzato; inserire la spina fino infondo nella presa accertarsi che l impianto elettrico

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza Istruzioni d uso caldaie INDICE Informazioni generali... 4 Descrizione del pannello comandi... 6 Descrizione dei tasti... 6 Descrizione del display... 7 Utilizzo del pannello

Dettagli

Istruzioni per l uso LIGHTING SYSTEMS

Istruzioni per l uso LIGHTING SYSTEMS Istruzioni per l uso LIGHTING SYSTEMS www.lupine.de www.lupine.de Istruzioni di sicurezza: Attenzione: Non puntare mai il raggio di luce di proposito sui propri occhi o sugli occhi di altre persone Nel

Dettagli

Messa in servizio Inverter

Messa in servizio Inverter Messa in servizio Inverter Per una corretta messa in servizio delle macchine Growatt consultare: 1. Video al link : http://www.omnisun.it/growatt/faq-frequently-asked-question/ 2. Documentazione.pdf al

Dettagli

PREXISO LASER DISTANCE METER. Manuale d uso

PREXISO LASER DISTANCE METER. Manuale d uso PREXISO LASER DISTANCE METER Manuale d uso 1 2 3 7 6 4 5 Manuale d uso Italiano Le norme di sicurezza sono contenute nell'opuscolo allegato. Leggere attentamente le norme di sicurezza e il manuale d'uso

Dettagli

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione

(Versione Gas 4) Manuale d istruzione (Versione Gas 4) Manuale d istruzione GAS MEASUREMENT INSTRUMENTS LTD. PRIMA DELL USO 1.Verificare che lo strumento non abbia dei guasti. 2.Verificare gli accessori. 3.Leggere il manuale d uso. 4.Accendere

Dettagli

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA Manuale dell'utente 31889 Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare questo prodotto. La mancata osservanza di ciò potrebbe causare lesioni gravi.

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301

TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301 TERMOMETRO DIGITALE WIRELESS Mod. 4301 INTRODUZIONE La confezione comprende una unità ricevente principale, un termometro wireless galleggiante per piscina, un cacciavite e un cavo per fermare il termometro

Dettagli

ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER

ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER ALTERNATYVA MOBILE GUIDA RAPIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL ROUTER Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio AlternatYva. Attraverso i semplici passi di seguito descritti, potrai da subito

Dettagli