Unipol Banca Bilancio 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Unipol Banca Bilancio 2013"

Transcript

1 Unipol Banca Bilancio 2013

2 Progetto grafico intesta Impaginazione Industree S.p.A. Stampa Casma Srl - Bologna

3 Unipol Banca Bilancio 2013

4 Indice Bilancio di Unipol Banca SpA Cariche sociali e direttive 5 Dati di Sintesi Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla Gestione 18 Lo scenario macroeconomico 20 Il sistema bancario nazionale 22 La Vostra Banca 23 Commento alle principali voci patrimoniali 25 Commento alle principali voci economiche 37 Politiche e strategie del Gestione dei reclami 44 Gestione e controllo dei rischi 45 Gestione del rischio di non conformità alle norme 46 Risorse umane e organizzazione 47 Internal Auditing 51 Corporate Governance 52 Relazione sul governo societario e gli assetti proprietari 54 Tutela della Privacy 54 Altre informazioni 55 Rapporti verso imprese del gruppo 55 Eventi di rilievo successivi alla chiusura del periodo 55 Prevedibile evoluzione della gestione 55 Proposta di approvazione del bilancio e della copertura della perdita d esercizio 56

5 2. Prospetti di Bilancio 58 Bilancio Consolidato del Gruppo Unipol Banca 3. Nota Integrativa Relazione Consolidata Esercizio Andamento del Gruppo Bancario Relazione del Collegio Sindacale 216 La situazione patrimoniale 233 Il conto economico 234 Rapporti con Parti Correlate 235 Eventi di rilievo intervenuti dopo la chiusura del periodo Relazione della Società di Revisione 224 Prevedibile evoluzione della gestione Prospetti di Bilancio Consolidato Nota Integrativa Consolidata Relazione della Società di Revisione al Bilancio Consolidato 394

6

7 Unipol Banca Bilancio 2013 Cariche sociali e direttive CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRESIDENTE Oscar Guidetti VICE PRESIDENTE Sergio Costalli VICE PRESIDENTE Elio Gasperoni (*) CONSIGLIERI Giuseppe Capanna Maurizio Castellina Carlo Cimbri Fabrizio Gillone Giuseppe Politi Antonio Rizzi Giuseppe Santella Ivan Soncini (**) Pierluigi Stefanini Francesco Vella (***) Umberto Venturi Carlo Zini (*) Consigliere cooptato dal Consiglio di Amministrazione del 22 gennaio 2014 (**) Consigliere dimissionario in data 26 marzo 2014 (***) Consigliere cooptato dal Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2013 COLLEGIO SINDACALE PRESIDENTE Roberto Chiusoli SINDACI EFFETTIVI Carlo Cassamagnaghi Giovanni Battista Graziosi SINDACI SUPPLENTI Nicola Bruni Domenico Livio Trombone DIREZIONE GENERALE DIRETTORE GENERALE Stefano Rossetti VICE DIRETTORE GENERALE AREA AMMINISTRAZIONE, CREDITI E OPERATIONS Claudio Strocchi VICE DIRETTORE GENERALE AREA COMMERCIALE Danilo Torriani SOCIETÀ DI REVISIONE PricewaterhouseCoopers SpA 5

8 Unipol Banca Bilancio 2013 Organizzazione territoriale - Elenco Filiali Unipol Banca SpA Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 108 ABRUZZO AVEZZANO Via Muzio Febonio, 32 AQ Integrata ABRUZZO GIULIANOVA Via Filippo Turati ang. Via S. Michele TE Prossimità ABRUZZO PESCARA Via Nicola Fabrizi, 144 PE Prossimità ABRUZZO PIANE D ARCHI Via Nazionale, 45 CH Integrata BASILICATA MELFI Via Aldo Moro, 17 PZ Integrata CAMPANIA CASERTA Via Lamberti area ex Saint-Gobain fabbricato A3 CE Integrata CAMPANIA CASTELLAMMARE DI STABIA Via Principe Amedeo, 77/79 NA Integrata CAMPANIA ISCHIA Via Foschini, 17 NA Prossimità CAMPANIA NAPOLI Corso Vittorio Emanuele, 678 NA Prossimità CAMPANIA NAPOLI Piazzetta Arenella, 12 NA Prossimità CAMPANIA NAPOLI Via Riviera Di Chiaia, 14 NA Prossimità CAMPANIA NAPOLI Via Dell epomeo, 4 NA Prossimità CAMPANIA NAPOLI Via Cardinale G. Sanfelice, 53A NA Prossimità CAMPANIA NOLA Via Anfiteatro Laterizio, 81 NA Integrata CAMPANIA SALERNO Via Lucio Orofino, 6 SA Prossimità CAMPANIA SAN GIUSEPPE VESUVIANO Piazza Garibaldi, 1 NA Integrata CAMPANIA SANTA MARIA CAPUA VETERE Piazza San Pietro, CE Prossimità CAMPANIA VALLO DELLA LUCANIA Via Angelo Rubino SA Integrata EMILIA ROMAGNA ALFONSINE Piazza Gramsci, 26 RA Integrata EMILIA ROMAGNA ALTEDO Via Minghetti, 1/A int.1 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BAZZANO Piazza Garibaldi, 6/A BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Aurelio Saffi, 6 BO Prossimità EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Stalingrado, 59/A BO Prossimità EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Piazza Adam Mickiewicz, 6 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Genuzio Bentini, 31/A Int. 2 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Giuseppe Mezzofanti, 89 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Farini, 12 BO Prossimità EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Rizzoli, 20 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Maggia, 6 BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Giovanni Amendola, 4f BO Integrata EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Marco Emilio Lepido,110/a BO Prossimità EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Porrettana, 9 BO Prossimità EMILIA ROMAGNA CADELBOSCO DI SOPRA Via Monsignor G. Saccani, 1 RE Integrata EMILIA ROMAGNA CARPI Via Cantina della Pioppa, 1 MO Integrata EMILIA ROMAGNA CASALECCHIO DI RENO Via Guglielmo Marconi, 10 BO Integrata EMILIA ROMAGNA CASTEL SAN PIETRO Via Giuseppe Mazzini, 204 BO Integrata EMILIA ROMAGNA CASTELNUOVO RANGONE Via Zanasi, 37c MO Integrata EMILIA ROMAGNA CAVRIAGO Piazza Benderi, 2 RE Integrata EMILIA ROMAGNA CERVIA Piazza XXV Aprile,12 RA Integrata EMILIA ROMAGNA CESENA Viale Giosuè Carducci, 79 FC Integrata EMILIA ROMAGNA CESENATICO Piazza Comandini, 1 a/b FC Integrata EMILIA ROMAGNA CORREGGIO Via Cesare Battisti, 9 RE Integrata Segue 6

9 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 37 EMILIA ROMAGNA FAENZA Viale Alfredo Baccarini, 31 RA Integrata EMILIA ROMAGNA FERRARA Via Bologna, 108 FE Integrata EMILIA ROMAGNA FERRARA Largo Castello, 32/34 FE Integrata EMILIA ROMAGNA FORLI Via Grado, 2/2 FC Prossimità EMILIA ROMAGNA FORLI Via Guglielmo Zuelli, 3 FC Integrata EMILIA ROMAGNA IMOLA Via Appia, 86/88 BO Prossimità EMILIA ROMAGNA IMOLA Via Paolo Bentivoglio, 36 BO Integrata EMILIA ROMAGNA LUGO Via Acquacalda, 37 RA Integrata EMILIA ROMAGNA MEDICINA Via L. Fava, 421 c/o C.C. MED-ICI BO Integrata EMILIA ROMAGNA MIRANDOLA Via Circonvallazione, 172 MO Integrata EMILIA ROMAGNA MODENA Via Carlo Zucchi, 21/E MO Integrata EMILIA ROMAGNA MODENA Via Nonantolana, 685/B MO Prossimità EMILIA ROMAGNA MODENA Strada Vignolese, 439/1 MO Integrata EMILIA ROMAGNA MODENA Viale Trento Trieste, 15 MO Prossimità EMILIA ROMAGNA MODENA Via Pietro Giardini, 465 MO Integrata EMILIA ROMAGNA MODENA Via Giovanni Dalton, 55 MO Integrata EMILIA ROMAGNA NOVELLARA Viale Roma, 26 RE Integrata EMILIA ROMAGNA PARMA Via La Spezia, 75/b PR Integrata EMILIA ROMAGNA PARMA Viale Mentana, 84 PR Integrata EMILIA ROMAGNA RAVENNA Via Faentina, RA Integrata EMILIA ROMAGNA RAVENNA Viale Berlinguer, 38 RA Integrata EMILIA ROMAGNA RAVENNA Via Ravegnana, 96 ang. Via Bassano del Grappa RA Prossimità EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Viale Piave, 35/2 RE Integrata EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Via Martiri di Cervarolo, 16 RE Integrata EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Via Fratelli Cervi, 5 RE Integrata EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Via Repubblica, 19/E RE Integrata EMILIA ROMAGNA REGGIO EMILIA Via M. Ruini, 8 RE Integrata EMILIA ROMAGNA RICCIONE Viale Maria Ceccarini, 189 RN Integrata EMILIA ROMAGNA RIMINI Via Marecchiese, 52 RN Integrata EMILIA ROMAGNA RUBIERA Via Giacomo Matteotti, 12/B RE Integrata EMILIA ROMAGNA SAN GIORGIO DI PIANO Via Pirotti, 6 BO Integrata EMILIA ROMAGNA SAN GIOVANNI IN PERSICETO Circonvallazione Liberazione, 7 BO Integrata EMILIA ROMAGNA SAN LAZZARO DI SAVENA Via Emilia, 1 BO Prossimità EMILIA ROMAGNA SASSO MARCONI Via della Stazione, BO Integrata EMILIA ROMAGNA SASSUOLO Via Radici in Piano, 149 MO Integrata EMILIA ROMAGNA SAVIGNANO SUL RUBICONE Via Fratelli Cairoli, 7-9 FC Integrata EMILIA ROMAGNA SCANDIANO Corso Vallisneri, 17/R RE Integrata EMILIA ROMAGNA VIGNOLA Via Bellucci, 2 MO Integrata EMILIA ROMAGNA ZOLA PREDOSA Via Risorgimento, 184 BO Integrata FRIULI VENEZIA G. PORDENONE Viale Michelangelo Grigoletti, 94 C PN Integrata FRIULI VENEZIA G. TRIESTE Piazza Guglielmo Oberdan, 4/b TS Prossimità FRIULI VENEZIA G. UDINE Piazzale D Annunzio, 17 UD Integrata Segue 7

10 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 356 LAZIO CASSINO Via Gaetano Di Biasio, 80 FR Integrata LAZIO FONDI Via Fabio Filzi, 78 LT Integrata LAZIO FORMIA Via Vitruvio, 408 LT Integrata LAZIO FRASCATI Via Sciadonna, 28 RM Integrata LAZIO FROSINONE Via San Tommaso d' Aquino, 3 FR Integrata LAZIO GUIDONIA Via Umberto Maddalena, 9/A RM Integrata LAZIO LATINA Via San Carlo da Sezze, 80 LT Integrata LAZIO PALESTRINA Via Colle Martino, 1 RM Integrata LAZIO POMEZIA Via Filippo Re 52 RM Integrata LAZIO RIETI Via Fratelli Sebastiani, 201 RI Integrata LAZIO ROMA Via Saturnia, 21-21/a RM Prossimità LAZIO ROMA Viale di Porta Tiburtina, 46 RM Prossimità LAZIO ROMA Via Zenodossio, 33 RM Integrata LAZIO ROMA Via Gasperina, 263 RM Integrata LAZIO ROMA Via Gabriello Chiabrera, 53 RM Prossimità LAZIO ROMA Piazza Carlo Alberto Scotti, 22 RM Prossimità LAZIO ROMA Via Nomentana Nuova, 71 RM Prossimità LAZIO ROMA Via Messina, 24 RM Prossimità LAZIO ROMA Via Tommaso Arcidiacono, 93/95 RM Stand Alone LAZIO ROMA Viale America, 107 RM Prossimità LAZIO ROMA Via Carlo Francesco Bellingeri, 7/a RM Stand Alone LAZIO ROMA Via Tor Bella Monaca, RM Stand Alone LAZIO ROMA Via Roberto Bracco, 42 RM Prossimità LAZIO ROMA Largo Arenula, 32 RM Stand Alone LAZIO ROMA Via Ostiense, 73/h RM Prossimità LAZIO ROMA Via delle Cave, 38/d-40 RM Integrata LAZIO ROMA Viale Giulio Agricola, 51 RM Prossimità LAZIO ROMA Via di Casalotti, 185/a-b RM Stand Alone LAZIO ROMA Via Flaminia Nuova, 209 RM Integrata LAZIO ROMA Via Flavia, 56 RM Prossimità LAZIO ROMA Viale Antonio Ciamarra, 274 RM Integrata LAZIO ROMA Via Cavour, 70/72 RM Prossimità LAZIO SAN GIOVANNI INCARICO Via Civita Farnese, 43 FR Stand Alone LAZIO SPIGNO SATURNIA Via Martiri d'ungheria, 6/8/10 LT Stand Alone LAZIO STRANGOLAGALLI Via Madonna di Loreto, 3 FR Stand Alone LAZIO SUPINO Viale Regina Margherita, 35/37 FR Stand Alone LAZIO TERRACINA Via Tripoli, 2/4/6/8 LT Integrata LAZIO TIVOLI Via Tiburtina Valeria, 116/118 RM Prossimità LAZIO TREVI NEL LAZIO Via delle Fornaci FR Stand Alone LAZIO VITERBO Via Igino Garbini, 84/h VT Integrata LIGURIA GENOVA Via Lungobisagno Dalmazia, 75/R GE Prossimità LIGURIA GENOVA Via De Marini, 15 GE Prossimità LIGURIA GENOVA Via Antonio Cantore, 238/240 GE Integrata LIGURIA GENOVA Via Napoli, 139/b-r GE Prossimità LIGURIA GENOVA Via Degli Orefici, 18/R GE Prossimità Segue 8

11 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 74 LIGURIA LA SPEZIA Via del Prione, 15 SP Integrata LIGURIA SARZANA Via Brigata Partigiana Muccini, 20 SP Integrata LIGURIA SAVONA Via Paleocapa, 150 r SV Integrata LIGURIA SESTRI LEVANTE Piazza della Repubblica, 16 GE Integrata LOMBARDIA BERGAMO Via Gabriele Camozzi, 24 BG Prossimità LOMBARDIA BRESCIA Corso Martiri della Libertà, 15 BS Integrata LOMBARDIA BRESCIA Via Fratelli Lechi, 58 BS Prossimità LOMBARDIA BRESCIA Via XX Settembre, BS Prossimità LOMBARDIA CANTU' Via Cavour, 11 CO Prossimità LOMBARDIA CAVENAGO DI BRIANZA Via Roma, 23 MB Integrata LOMBARDIA CINISELLO BALSAMO Viale Rinascita, 31 ang. Piazza Costa MI Prossimità LOMBARDIA CREMONA Piazza Luigi Cadorna, 9 CR Prossimità LOMBARDIA DESENZANO DEL GARDA Via de Andreis, 74 BS Integrata LOMBARDIA DESIO Via Milano, 136 ang. Via Turati, 2 MB Prossimità LOMBARDIA GALLARATE Via San Francesco, 4 VA Prossimità LOMBARDIA MANERBIO Via Mazzini, 9 BS Prossimità LOMBARDIA MANTOVA Via Principi Amedeo, 9 MN Prossimità LOMBARDIA MERATE Via Monsignor Colombo, 1 LC Integrata LOMBARDIA MILANO Piazza Riccardo Wagner, 8 MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Via A. Traversi angolo Via A. Gazzoletti MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Via Luigi Mercantini, 4 MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Viale Papiniano ang Via Calco 2 MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Via Ambrogio Binda, 56 MI Integrata LOMBARDIA MILANO Corso di Porta Romana, 89 MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Via Vittor Pisani, 19 MI Prossimità LOMBARDIA MILANO Piazza Missori, 2 MI Prossimità LOMBARDIA MONZA Via Parravicini, 2 ang. Via Prina MB Prossimità LOMBARDIA PAVIA Via San Paolo, 47 PV Integrata LOMBARDIA ROVATO Via Dieci Giornate, 5 BS Stand Alone LOMBARDIA SAN DONATO MILANESE Via dell'unione Europea, 3/B MI Prossimità LOMBARDIA SAN GIULIANO MILANESE Via Enrico De Nicola, 8 MI Integrata LOMBARDIA SENAGO Piazza Giacomo Matteotti, 13 MI Integrata LOMBARDIA SESTO SAN GIOVANNI Via Modena, 53 MI Prossimità LOMBARDIA SUZZARA Via Montecchi, 11B MN Integrata LOMBARDIA VARESE Via Marcobi, 4 VA Prossimità LOMBARDIA VOGHERA Corso XXVII Marzo, 49 PV Prossimità MARCHE ANCONA Via Giannelli 18 AN Prossimità MARCHE ASCOLI PICENO Viale Indipendenza, 7 AP Prossimità MARCHE CIVITANOVA MARCHE Via Silvio Zavatti n.10 MC Integrata MARCHE FANO Via XXIV Maggio,11 PU Integrata MARCHE JESI Via XXIV Maggio, 22 AN Integrata MARCHE MACERATA Via dei Velini, 14 MC Prossimità MARCHE OSIMO Via Marco Polo, 220/C AN Integrata MARCHE PESARO Via Giolitti, 155 PU Integrata MARCHE SENIGALLIA Via Giordano Bruno, 65 AN Prossimità Segue 9

12 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 118 MARCHE TOLENTINO Via Matteotti, 29 MC Stand Alone PIEMONTE ASTI Via Massimo D' Azeglio, 22 AT Prossimità PIEMONTE BIELLA Via Antonio Gramsci, 8 angolo Via Pietro Losana BI Prossimità PIEMONTE CHIVASSO Via Siccardi, 18 TO Integrata PIEMONTE IVREA Corso Vercelli, 117 TO Integrata PIEMONTE MONCALIERI Via Camillo Benso di Cavour, TO Prossimità PIEMONTE NOVARA Via Marconi, 3/a NO Integrata PIEMONTE NOVI LIGURE Piazza della Repubblica, 6/9 AL Prossimità PIEMONTE OVADA Corso Italia, 43 L AL Integrata PIEMONTE TORINO Corso Alciade De Gasperi, 20/a TO Prossimità PIEMONTE TORINO Via Pomaretto, 6/b TO Integrata PIEMONTE TORINO Via Duchessa Jolanda, 25 TO Prossimità PIEMONTE TORINO C.so Filippo Brunelleschi, 18 TO Integrata PUGLIA ANDRIA Via Felice Cavallotti, 2 BT Prossimità PUGLIA BARI Via Melo da Bari, 103/a BA Prossimità PUGLIA BARI Via Enrico Pessina, 43 BA Integrata PUGLIA FASANO Corso Garibaldi, 156 BR Integrata PUGLIA FOGGIA Piazza Caduti sul Lavoro, 7 FG Integrata PUGLIA GALLIPOLI Corso Italia, LE Integrata PUGLIA LECCE Viale della Liberta, 133/c LE Integrata PUGLIA MAGLIE C.so Cavour, 30 LE Integrata PUGLIA MOLFETTA Viale Pio XI, 28 BA Prossimità PUGLIA TAURISANO Via Filippo Lopez Y Royo, 42 LE Integrata PUGLIA TRANI Via Napoli, 20 BT Integrata SARDEGNA ALGHERO Via XX Settembre, 160 SS Integrata SARDEGNA CAGLIARI Via Pasquale Cugia, 40 CA Prossimità SARDEGNA CAGLIARI Piazza Ichnusa, 21 CA Integrata SARDEGNA CAGLIARI Viale Trieste, 38 CA Prossimità SARDEGNA CAPOTERRA Via Diaz, 124 ang.via Mameli CA Prossimità SARDEGNA IGLESIAS Via XX Settembre ang. Via Crocifisso CI Prossimità SARDEGNA NUORO Piazza Italia, 3 NU Prossimità SARDEGNA OLBIA Via Roma, 21 OT Integrata SARDEGNA ORISTANO Via Giuseppe Mazzini, 32/34 OR Prossimità SARDEGNA SASSARI Via Giagu, 27 SS Integrata SARDEGNA TERRALBA Viale Sardegna, 27 OR Stand Alone SICILIA ACIREALE Piazza Indirizzo, 10 CT Prossimità SICILIA AUGUSTA Via C. Colombo, 37 SR Prossimità SICILIA CAPO D'ORLANDO Via Piave, ME Integrata SICILIA CATANIA Viale Vittorio Veneto, 251 CT Prossimità SICILIA CATANIA Viale Rapisardi, 509 CT Integrata SICILIA CATANIA Viale Africa, 74 CT Prossimità SICILIA GIARRE Via Callipoli, 230 CT Prossimità SICILIA ISOLA DELLE FEMMINE Via Piano Levante, 2 PA Stand Alone SICILIA LENTINI Via Eschilo, 12 SR Integrata SICILIA MARSALA Piazza Goffredo Mameli, angolo Via Sibilla TP Prossimità Segue 10

13 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 170 SICILIA MESSINA Viale della Libertà n isolato 481 ME Prossimità SICILIA MESSINA Via XXVII Luglio, 38 ME Integrata SICILIA MILAZZO Via Massimiliano Regis, snc - Compl. Le Palme - Corpo A ME Integrata SICILIA MISTERBIANCO Via San Nicolò, 343 ang. Via Antonino Giuffrida CT Integrata SICILIA NIZZA DI SICILIA Via Umberto I, 77 ME Stand Alone SICILIA PALERMO Via Roma, 52/54/56 PA Prossimità SICILIA PALERMO Via Emerico Amari, 100 PA Prossimità SICILIA PALERMO Via della Libertà, 34 PA Prossimità SICILIA PALERMO Largo Cavalieri del Lavoro, 62 PA Prossimità SICILIA PALERMO Via Leonardo da Vinci, 217/219 PA Prossimità SICILIA PALERMO Via Marchese di Villabianca, 78/80 PA Prossimità SICILIA PARTINICO Viale L. Calandrino, 24 PA Prossimità SICILIA SALEMI Via P. F. Clementi, 97/99 TP Prossimità SICILIA SANT'AGATA DI MILITELLO Via Trento, 32 ME Prossimità SICILIA SIRACUSA Viale Santa Panagia, 109 (c/o Tribunale) SR Prossimità SICILIA SIRACUSA Viale Teracati 162a/b ang. Via G.Malfitano, 2/10 SR Integrata SICILIA TAORMINA Corso Umberto I, 159 ME Prossimità SICILIA TRAPANI Corso Italia, 1/a TP Prossimità SICILIA TRAPANI Via Degli Iris, 2 TP Integrata TOSCANA AREZZO Viale Mecenate, 35 AR Prossimità TOSCANA AULLA Viale Lunigiana, 3 MS Integrata TOSCANA CASTEL DEL PIANO Viale Dante Alighieri,10 GR Integrata TOSCANA CECINA Via Circonvallazione, 17/19 LI Integrata TOSCANA COLLE DI VAL D'ELSA Via Bilenchi, 10 SI Integrata TOSCANA EMPOLI Viale Francesco Petrarca, 4 FI Integrata TOSCANA FIRENZE Viale Spartaco Lavagnini, 40 FI Prossimità TOSCANA FIRENZE Via Luigi Alamanni, 39 FI Prossimità TOSCANA FIRENZE Borgo La Croce, 65/r FI Prossimità TOSCANA FIRENZE Viale Francesco Talenti, FI Integrata TOSCANA FOLLONICA Viale Albereta, 44 GR Integrata TOSCANA GROSSETO Via Svizzera, 229 GR Integrata TOSCANA GROSSETO P.zza Albegna, 14 ang. Via Adige GR Prossimità TOSCANA LARCIANO Via Dante Alighieri, 1 PT Integrata TOSCANA LIVORNO Via Pietro Tacca, 26 LI Prossimità TOSCANA LUCCA Via San Paolino, 14/18 LU Prossimità TOSCANA MASSA Via Roma, MS Integrata TOSCANA ORBETELLO Via Mura di Levante, 14 GR Integrata TOSCANA PIOMBINO Via Galilei, 3/5 LI Prossimità TOSCANA PISA Via Carlo Matteucci, 85 PI Integrata TOSCANA PISA Piazza S. Antonio, 9 PI Prossimità TOSCANA PISTOIA Via Del Villone, 37/41 PT Prossimità TOSCANA PONTEDERA Via Enrico Toti angolo Via Armando Diaz PI Integrata TOSCANA PRATO Via Montegrappa, 220, A/F PO Prossimità TOSCANA SAN GIOVANNI VALDARNO Corso Italia, 30 AR Integrata TOSCANA SCANDICCI Via Roma, 53/55 FI Prossimità Segue 11

14 Unipol Banca Bilancio 2013 Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. Modello CAP 9 TOSCANA SESTO FIORENTINO Piazza Del Mercato, 24 FI Integrata TOSCANA SIENA Via Vittorio Zani, 3 SI Integrata TOSCANA VIAREGGIO P.zza Shelley, 1 LU Prossimità TRENTINO ALTO ADIGE BOLZANO C.so Liberta, 56 BZ Prossimità TRENTINO ALTO ADIGE TRENTO Via Brennero, 194 TN Integrata UMBRIA CASTIGLIONE DEL LAGO Via Bruno Buozzi, 119/a PG Integrata UMBRIA CITTA' DI CASTELLO Via Luca della Robbia, 55 PG Integrata UMBRIA FOLIGNO Via Cesare Battisti, 20 PG Integrata UMBRIA NARNI SCALO Via Tuderte, 398 TR Integrata UMBRIA PERUGIA Via Fontivegge, 45 PG Integrata UMBRIA PONTE SAN GIOVANNI Via Quintina, 50 PG Integrata UMBRIA SPOLETO Piazza Giuseppe Garibaldi, 12 PG Integrata UMBRIA TERNI Via Tre Monumenti, 34 TR Integrata VALLE D'AOSTA AOSTA C.so Battaglione Aosta, 12 AO Integrata VENETO BASSANO DEL GRAPPA Viale XI Febbraio, 5/A VI Integrata VENETO CAMPOSAMPIERO Via Ippolito Nievo, 2 PD Integrata VENETO CASSOLA Via Pio X, 58 VI Integrata VENETO CITTADELLA Via Borgo Padova, 164 PD Integrata VENETO MONTECCHIO MAGGIORE Piazza San Paolo, 3 VI Prossimità VENETO ODERZO Via Giuseppe Verdi, 41 TV Integrata VENETO PADOVA Via Francesco Rismondo, 2/C PD Integrata VENETO PADOVA Via Palermo, 9/B PD Prossimità VENETO PORTOGRUARO Viale Luigi Cadorna,6 VE Integrata VENETO ROVIGO Via Antonio Minelli,1 angolo Corso del Popolo RO Integrata VENETO TREVISO Piazza San Leonardo, 5/B TV Prossimità VENETO VERONA Via Antonio Pisano, 69 VR Prossimità VENETO VERONA Stradone Porta Palio, 82 VR Integrata VENETO VICENZA Corso Santi Felice e Fortunato, 300 VI Prossimità TOTALE 292 Regioni 18 Province 83 12

15 Unipol Banca Bilancio 2013 Organizzazione territoriale Elenco Negozi finanziari Unipol Banca SpA Cod. Regione Filiale Indirizzo Prov. CAP 1 CAMPANIA TELESE Via Roma N. 40/44 BN EMILIA ROMAGNA BOLOGNA C/O Pianeta Galleria Via Larga, 49 BO EMILIA ROMAGNA BOLOGNA P.zza XX Settembre, 6 BO EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via Della Barca, 5 BO EMILIA ROMAGNA BOLOGNA Via San Felice, 11 BO EMILIA ROMAGNA BORGO TOSSIGNANO P.zza Unità D'Italia, 10 BO EMILIA ROMAGNA CASTEL MAGGIORE Via Lirone, 9 BO EMILIA ROMAGNA IMOLA Via Emilia, 23 A / B BO EMILIA ROMAGNA S. LAZZARO DI SAVENA Via Jussi, 16 BO EMILIA ROMAGNA ARGENTA Via Don Minzoni, 5/C FE EMILIA ROMAGNA FORMIGINE Via Piave, 2 MO EMILIA ROMAGNA MODENA Via Dello Sport, 50/31 MO EMILIA ROMAGNA NONANTOLA Via V. Veneto, 25/2 MO EMILIA ROMAGNA CASTEL BOLOGNESE Via Garavini, 13 RA EMILIA ROMAGNA CONSELICE Piazza Foresti, 12 RA LOMBARDIA SENAGO Via Cavour, 1 MI LOMBARDIA GALLARATE Via Checchi, 7 VA MARCHE SENIGALLIA V.le G. Bruno, 26 AN PIEMONTE VERBANIA Via Rosmini, 29 VB PUGLIA LECCE V.le A. Moro, 23 LE PUGLIA MELENDUGNO C.so Cavour, 26/a LE SARDEGNA NUORO Via Biasi, 10 NU SICILIA BELMONTE MEZZAGNO Via J. F. Kennedy, 95 PA TOSCANA GROSSETO Via De Barberi, 106/A GR TOSCANA MASSA MARITTIMA Via Cappellini, 25 GR TOSCANA PIOMBINO Via Del Fosso, 34 LI VENETO MAROSTICA Via Montegrappa, 37 VI TOTALE 27 Regioni 10 Province 15 13

16 Unipol Banca Bilancio 2013 Filiali e negozi finanziari Unipol Banca SpA Filiali UB 27 Negozi finanziari 14

17 Unipol Banca Bilancio 2013 Compagine Societaria UnipolSai Assicurazioni SpA 32,256% Unipol Gruppo Finanziario SpA 67,744% Assemblea ordinaria straordinaria Bologna, 23 aprile 2014 Ordine del giorno Parte ordinaria 1. Bilancio d esercizio al 31 dicembre 2013; relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione; relazione del Collegio Sindacale e della Società di Revisione. Deliberazioni inerenti e conseguenti. 2. Informativa su Politiche dei Controlli interni in materia di Attività di Rischio e Conflitti di Interesse nei confronti di Soggetti Collegati. 3. Deliberazioni in ordine alla composizione del Consiglio di Amministrazione. Parte straordinaria 1. Deliberazioni ex art del codice civile; proposta di riduzione del capitale sociale per perdite. 2. Proposta di aumento di capitale sociale, a pagamento ed in forma scindibile, per un valore nominale di massimo Euro , mediante emissione, a pagamento in denaro alla pari con godimento regolare di massimo n azioni ordinarie, del valore nominale di Euro 1 cadauna da offrire in opzione agli azionisti ai sensi dell articolo 2441, primo, secondo e terzo comma, del codice civile; conseguente modifica dell art.5 dello statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti. 15

18 Unipol Banca Bilancio 2013 Dati di Sintesi riesposto (1) Dati patrimoniali Totale Attività Crediti verso clientela di cui: sofferenze nette Titoli Partecipazioni Raccolta complessiva da clientela Raccolta diretta da clientela di cui: debiti verso clientela debiti rappresentati da titoli Raccolta indiretta da clientela di cui: risparmio gestito risparmio amministrato Posizione netta interbancaria ( ) ( ) (76.464) Patrimonio netto Dati economici Margine finanziario Margine di intermediazione Risultato netto della gestione finanziaria (50.823) Risultato dell attività ordinaria ( ) ( ) Utile (perdita) del periodo ( ) ( ) Dati di struttura N dipendenti a fine esercizio N sportelli a fine esercizio N negozi finanziari a fine esercizio N promotori finanziari a fine esercizio (1) - I valori sono stati riesposti in seguito al cambiamento del principio di rilevazione degli utili e perdite attuariali relative al trattamento di fine rapporto del personale. 16

19

20

21 1 Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla Gestione

22 1 Relazione del Consiglio di Amministrazione sulla Gestione Lo scenario macroeconomico Il 2013 ha evidenziato un ritmo di crescita del PIL lievemente inferiore rispetto all anno precedente, con differenze rilevanti all interno delle principali aree economiche. Nello specifico, gli Stati Uniti hanno registrato un importante rallentamento nel ritmo di crescita (+1,90% rispetto al +2,80% del 2012), a fronte del miglioramento del Giappone (+1,7% rispetto al +1,4% del 2012) e Gran Bretagna (+1,7% rispetto al +0,3% del 2012). Si è attenuata la recessione in Eurozona (-0,4% rispetto al -0,7% del 2012): la lieve crescita nelle regioni core (+0,5% la crescita della Germania, +0,2% quella francese) non riesce a controbilanciare la forte recessione nell area periferica (-1,8% in Italia; -1,2% in Spagna). In lieve rallentamento l insieme dei paesi emergenti (+4,7% la crescita nel 2013 rispetto al +4,9% nel 2012). Il tema centrale della prima parte del 2013, emerso con enfasi durante il G20 di febbraio a Mosca, è stato la competizione valutaria, ovvero le svalutazioni competitive portate avanti con forza da alcune aree geografiche (attraverso manovre non convenzionali di politica monetaria incentrate sulla creazione non sterilizzata di nuova moneta), con lo scopo finale di rilanciare la propria crescita a scapito di altri paesi che si attengono a regole più ortodosse di politica monetaria: dopo Stati Uniti e Gran Bretagna è stato il turno del Giappone, che, dopo le elezioni del nuovo premier Abe a dicembre 2012, ha modificato radicalmente il suo precedente orientamento di politica economica, inaugurando una nuova stagione (ribattezzata Abenomics): raddoppio in 2 anni del portafoglio titoli della Bank of Japan, con un aumento della base monetaria ad un ritmo annuo di mila miliardi di yen (circa miliardi di dollari), con la precisazione che tale orientamento ultra-espansivo sarà mantenuto in essere finché non verrà raggiunto l obiettivo di un inflazione pari al 2% annuo. Si tratta di una misura radicale ma secondo l opinione prevalente indispensabile per permettere al Giappone di uscire dalla spirale deflazionistica dell ultimo ventennio, particolarmente preoccupante alla luce di un debito pubblico crescente e di un saldo della bilancia commerciale stabilmente entrato in territorio negativo nell ultimo biennio. In opposizione, la Banca Centrale Europea sembra discostarsi dalla linea di condotta delle principali banche centrali del mondo sviluppato, ribadendo, tramite le parole del suo presidente Mario Draghi, che essa non ha un target sul tasso di cambio dell euro, sostenendo che la fase più acuta della crisi è alle spalle e ribadendo caldamente ai governi dei paesi membri di non abbandonare la necessaria strada delle riforme. Il mese di marzo ha visto mettere parzialmente in discussione la fiducia degli investitori nei confronti dell Eurozona e della sua ripresa economica, principalmente a causa di due eventi: il primo è legato alla vicenda del salvataggio di Cipro, che ha mostrato nuovamente la debole governance politica europea, in quanto le condizioni poste a Cipro da parte dell Eurogruppo per accedere ad un pacchetto di aiuti da 10 miliardi di euro sono state assoggettate ad una profonda ristrutturazione del sistema bancario interno, con la previsione di un prelievo forzoso sui depositi dei correntisti superiori ai euro, al fine di generare un gettito di 4,2 miliardi di euro. Il secondo evento che ha contribuito ad interrogarsi sulla fiducia da accordare all Europa è connesso all esito elettorale italiano, che ha consegnato al Paese una fase di incertezza politica, in concomitanza di un periodo in cui la necessità di varare misure a sostegno della crescita era quanto mai impellente; lo stallo iniziale è stato risolto con la riconferma di Giorgio Napolitano alla Presidenza della Repubblica e la formazione di un nuovo governo, giudicata la sola soluzione in grado di porre fine all empasse politica che ha regnato nei 2 mesi seguenti la tornata elettorale. Con riferimento all Italia, si segnala un importante traguardo: la chiusura formale, da parte della Commissione Europea, della procedura per deficit eccessivo avviata nel 2009; tale traguardo dovrebbe fornire al neonato governo italiano maggiori spazi di manovra sul bilancio pubblico del prossimo anno, sebbene permangano raccomandazioni dell UE su quelli che sono considerati i nodi critici: maggior efficienza del sistema bancario, aumento della flessibilità del mercato del lavoro, apertura alla concorrenza del settore servizi, alleggerimento della pressione fiscale e rinnovamento dell apparato della pubblica amministrazione. Con riferimento all Area euro, il terzo trimestre ha decretato la fuoriuscita dalla fase più acuta della crisi economica e politica (sebbene permangono criticità in alcuni paesi dell area mediterranea), con la pubblicazione dei dati sul PIL del II trimestre che mostra un ritorno alla crescita, dopo 6 trimestri di recessione: tale risultato è imputabile alle economie core (Germania e Francia in primis), mentre per quanto riguarda Italia e Spagna si nota un rallentamento del ritmo di decrescita del PIL, con dati ancora negativi. Il terzo trimestre si è chiuso con le elezioni 20

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA L Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2014 di FIMAA-Confcommercio (Federazione

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l.

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Esercizio 2014 433 Dati di sintesi ed indicatori di bilancio della Banca Popolare di Milano 435 Schemi di bilancio riclassificati: aspetti generali

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A.

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL ART. 2501 QUINQUIES C.C. SULLA FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI INVESP S.P.A. E PROSPETTIVE 2001 S.P.A. IN SANPAOLO IMI S.P.A... Si presenta il progetto

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008.

L Offerta di cui al presente Prospetto è stata depositata in CONSOB in data 31 gennaio 2008 ed è valida dal 1 febbraio 2008. Offerta pubblica di sottoscrizione di CAPITALE SICURO prodotto finanziario di capitalizzazione (Codice Prodotto CF900) Il presente Prospetto Informativo completo si compone delle seguenti parti: Parte

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG

Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG Regolamento del Concorso a premio denominato: LO HOBBIT: LA DESOLAZIONE DI SMAUG 1. SOGGETTO PROMOTORE: Gruppo Coin SpA con socio unico, capitale sociale 18.081.484,30 I.V - Via Terraglio, 17-30174 Mestre

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO

FINANZIAMENTI IMPORT IN EURO Data release 1/07/2014 N release 0009 Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Sede legale: BANCA CARIM Cassa di Risparmio di Rimini S.p.A. P.za Ferrari 15 47921 Rimini Nr. di iscriz. Albo

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero

Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione. Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Banca Popolare di Sondrio Principi contabili e criteri di valutazione Camilla Burato Ilaria Fava Gloria Covallero Il profilo della Banca Fondata nel 1871, è una della prime banche popolari italiane ispirate

Dettagli

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione

Autorizzato frazionamento azioni ordinarie Amplifon S.p.A. nel rapporto di 1:10; il valore nominale passa da Euro 0,20 a Euro 0,02 per azione COMUNICATO STAMPA AMPLIFON S.p.A.: L Assemblea degli azionisti approva il Bilancio al 31.12.2005 e delibera la distribuzione di un dividendo pari a Euro 0,30 per azione (+25% rispetto al 2004) con pagamento

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI );

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI ); CONVENZIONE TRA il Ministero dello Sviluppo Economico, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto 33, Codice fiscale n. 80230390587 (di seguito il Ministero ); E Associazione Bancaria Italiana, con sede in

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Proposto un dividendo di 8 centesimi di euro per azione (6 centesimi nel 2013)

COMUNICATO STAMPA. Proposto un dividendo di 8 centesimi di euro per azione (6 centesimi nel 2013) COMUNICATO STAMPA Conferma della solida patrimonializzazione del Gruppo: Common Equity Tier 1 ratio phased in al 31 dicembre 2014: 12,33% 1 (13% al 30/09/2014) Common Equity Tier 1 ratio pro forma stimato

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SOCIETA COOPERATIVA Sede Legale in Viale Umberto I n. 4, 00060 Formello (Rm) Tel. 06/9014301 Fax 06/9089034 Cod.Fiscale 00721840585 Iscrizione Registro Imprese Roma e P.Iva 009260721002 Iscritta all Albo

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli