Italiana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "mengasini@libero.it Italiana"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax Nazionalità Data di nascita MENGASINI MASSIMO Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA DAL 01/09/1996 AD OGGI MINISTERO DEL TESORO DPSV di Roma Via Parboni 6 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO DI TITOLARITÀ ITIS E. FERMI di ROMA - CORSO SERALE PER ADULTI DOCENTE Formatore per INDIRE ANSAS DOCENTE Valutatore per INVALSI DOCENTE di ruolo CLASSE DI CONCORSO A050 COORDINATORE DI DIPARTIMENTO DIRETTORE DI LABORATORIO MULTIMEDIALE COORDINATORE DI CLASSE, RESPONSABILE DI PROGETTO FUNZIONE STRUMENTALE STAFF DI PRESIDENZA MEMBRO CONSIGLIO D ISTITUTO COLLABORATORE Centro.Territoriale di Supporto IPSIA E. DE AMICIS ROMA DAL 01/09/1988 AL 31/08/1996 DAL 01/10/1983 AL 31/05/1985 S.M.S. G. MANZI Civitavecchia (RM) S.M.S. S. GIORGIO Maccarese (RM) S.M.S. PERIELLO Cesano (RM) I.T.C. TOSCANELLI Ostia Lido (RM) (Corso serale) I.P.S.I.A. E. DE AMICIS Roma (RM) I.T.I.S. ARMELLINI Roma (RM) - (Corso serale) I.P.S.I.A CALAMATTA Civitavecchia RM - (Casa Penale) MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE DOCENTE incaricato CLASSE DI CONCORSO LVII, A046, A050 COORDINATORE DI CLASSE COOPERATIVA TEATRO IT - ROMA TEATRO DELL OROLOGIO - ROMA ATTIVITÀ TEATRALE TECNICO FONICO TECNICO LUCI - DIRETTORE DI SCENA Pagina 1 - Curriculum vitae di

2 ISTRUZIONE E FORMAZIONE 21/03/2013 MASTER di Primo Livello Didattica e psicopedagogia per i Disturbi Specifici dell Apprendimento rilasciato da LUMSA - 60 CFU A.A Votazione 30/30 con lode I disturbi specifici di apprendimento: modelli e classificazioni dei DSA Quadro teorico e riferimenti normativi Rilevazione e diagnosi dei DSA Pedagogia e Didattica speciale (1) Didattica speciale per la Scuola dell Infanzia Didattica speciale per la Scuola primaria Didattica speciale per la Scuola Secondaria Pedagogia speciale (2) Didattica speciale per l insegnamento della lingua straniera Tecnologie per la disabilità Pedagogia speciale (3) Esperienze dirette e/o tirocinio con tutor Prova finale 10/12/2010 MASTER di Primo Livello Trasformare gli ambienti di apprendimento. Ruolo, strategie e competenze del Tutor per la formazione in servizio degli insegnanti rilasciato da ITALIAN UNIVERSITY LINE - 60 CFU A.A Votazione 100/100 con lode Strategie di comunicazione e linguaggi Ambienti formativi Modelli formativi Psicologia della comunicazione formativa Organizzazione della didattica e ICT Comunicazione formativa e didattica Nuove dimensioni degli ambienti di apprendimento in una prospettiva curriculare Stage e project work Tesi finale AMBIENTI DI APPRENDIMENTO A DISTANZA NELL ISTRUZIONE DEGLI ADULTI 12/02/2002 Patente europea per l utilizzo del computer E.C.D.L. rilasciata da A.I.C.A. Concetti Teorici di base Gestione dei documenti Elaborazione testi Fogli elettronici Basi di dati Presentazione Reti informatiche 31/12/1992 MIUR SOVRINTENDENZA SCOLASTICA REGIONALE PER IL LAZIO MATERIE LETTERARIE - ABILITAZIONE ALL INSEGNAMENTO CLASSE A050 A.A Università degli studi di Roma LA SAPIENZA Dipartimento di Scienze dell Educazione Pagina 2 - Curriculum vitae di

3 CORSO DI PERFEZIONAMENTO in Fondamenti di Didattica prof. B. Vertecchi U.D. 1) Interpretazione della didattica; 2) Teorie dell individuo e strategie di uguaglianza: 3) La programmazione didattica; 4) Tecniche e strumenti dell intervento didattico; 5) Ricerca e scuola. Attestato A.A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA MATERIE LETTERARIE (Letteratura italiana, Geografia, Storia medievale, Storia Moderna, Storia contemporanea, Storia delle dottrine economiche, Storia delle dottrine filosofiche) LAUREA IN LETTERE 110 / 110 Laurea specialistica (Laurea vecchio ordinamento) A.S MIUR USR LAZIO CTS LEONORI DI ROMA DM 821 dell 11/10/2013 CONVEGNO DEL 27/10/2014 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI L INTERVENTO EDUCATIVO DIDATTICO NELLA PROSPETTIVA DELL INCLUSIONE Attività di Formazione (4 h) - Attestato di formazione A.S ISTITUTO MAGAROTTO ROMA Sede di Via Nomentana 173 C.D. IL RUOLO DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA NEI CONFRONTI DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) ALLA LUCE DELLA DIRETTIVA DEL 27 DICEMBRE 2012 E DELLA SUCCESSIVA C.M. N. 8 DEL 6 MARZO 2013 Giornate di Formazione 28 maggio 2013 CONTENUTI: 1. Normativa di riferimento. 2. Adozione di strategie d intervento per i BES: il P.D.P.. 3. Azioni a livello di singola istituzione scolastica per una politica per l inclusione. Il P.A.I. 4. L organizzazione territoriale per l inclusività. 5. L organizzazione territoriale per l inclusione. 6. Punti di forza e criticità. DOCENTE FORMATORE A.S CENTRO STUDI PER LA SCUOLA PUBBLICA LA SCUOLA IN CARCERE I PROGETTI ASSISTITI E LA NUOVA ISTRUZIONE DEGLI ADULTI Attività di Formazione - 8h di formazione - Attestato di formazione A.S INDIRE INCARICO PER ATTIVITA DI TUTORAGGIO NELL AMBITO DEL PROGETTO LIM Corso blended 52 h di formazione Tutor con incarico Prot. n. Incarico prot. n.: 16828/07 del 25/03/2013 DOCENTE FORMATORE - Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio-coaching per i corsisti del Piano Diffusione LIM - Scuola secondaria di secondo grado A.S MIUR MINISTERO DELLA SALUTE - REGIONE LAZIO REGIONE TOSCANA ASL RMD PROGETTO MATTONE INTERNAZIONALE SETTEMBRE 2014 Pagina 3 - Curriculum vitae di

4 UN FUTURO PER LA DISLESSIA: METODOLOGIE DIDATTICHE ALTERNATIVE PER LA COSTRUZIONE DI UN AMBIENTE FACILITANTE PER I DISTURBI DI APPRENDIMENTO Attività di Formazione - 8h di formazione - Attestato di formazione MIUR USR LAZIO CTS DI ROMA - ASAL CONVEGNO NAZIONALE VALUTAZIONE ED INCLUSIONE Attività di Formazione (8 h) - Attestato di formazione CENTRO STUDI ERICKSON - 23 AGOSTO 23 SETTEMBRE 2013 BES: COME ORIENTARSI? ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: INDICAZIONI OPERATIVE PER PROMUOVERE L INCLUSIONE SCOLASTICA SULLA BASE DEL D.M. 27/12/2012 E DELLA C.M. N. 8 DEL 6 MARZO 2013 CONTENUTI: quadro introduttivo: chi sono gli alunni con BES? Una proposta di PDP per i BES e il lavoro nell ottica della classe inclusiva. Le azioni a livello di istruzione scolastica. Il ruolo e le funzioni del GLI Gruppo di lavoro per l inclusione Attività di Formazione - 12 h di formazione - Attestato di formazione CENTRO STUDI ERICKSON - 9 APRILE 12 GIUGNO 2013 MAPPE E METODO DI STUDIO - CORSO DI FORMAZIONE ONLINE AVANZATO CONTENUTI: le criticità più frequenti nel metodo di studio degli alunni con difficoltà di apprendimento. Le varie tipologie di mappe e i relativi riferimenti teorici. Le mappe a supporto dello studio individuale. La costruzione delle mappe partendo dal testo digitale. Utilizzo del programma IPERMAPPE. Attività di Formazione - 50 h di formazione - Attestato di formazione I.T.C. VITTORIO BACHELET ROMA PIANO FORMAZIONE DOCENTI sui B.E.S. Giornata di Formazione 28 maggio 2013 CONTENUTI: 1. Normativa di riferimento. 2. Adozione di strategie d intervento per i BES: il P.D.P.. 3. Azioni a livello di singola istituzione scolastica per una politica per l inclusione. Il P.A.I. 4. L organizzazione territoriale per l inclusività. 5. L organizzazione territoriale per l inclusione. 6. Punti di forza e criticità. DOCENTE FORMATORE Prot. n del 23/07/2013 M.I.U.R. A.I.D. FONDAZIONE TELECOM ITALIA USR per il LAZIO FORMAZIONE DISLESSIA E SCREENING Attività di Formazione - 28 h di formazione Attestato di formazione Pagina 4 - Curriculum vitae di

5 Centro Studi per la Scuola Pubblica Corso Nazionale di Aggiornamento/Formazione I NUOVI CORSI DI ISTRUZIONE PER ADULTI CTP/CPIA CORSI DI ISTRUZIONE NELLE CARCERI Centro Congressi Cavour Roma 17 Aprile h di formazione Attestato di partecipazione ZANICHELLI EDITORE CORSO DI FORMAZIONE IL LIBRO DELLA NUVOLA Idee per insegnare con gli ebook multimediali I.T.I.S. Galileo Galilei Roma - 20 Marzo h di formazione Attestato di formazione ITALIASCUOLA.IT LOESCHER EDITORE CORSO DI FORMAZIONE DIDATTICA E RISORSE DIGITALI: IDEE, CONFRONTI, SUGGESTIONI PER UNA LEZIONE IN CLASSE L.S. Newton Roma - 21 Gennaio h di formazione Attestato di formazione M.I.U.R. A.I.D. FONDAZIONE TELECOM ITALIA USR per il LAZIO SEMINARIO IN PRESENZA SCREENING E DISLESSIA 29 Ottobre h di formazione Attestato di formazione Università LUMSA CONSORZIO E SCUOLA DI PSICOTERAPIA HUMANITAS CONVEGNO NAZIONALE I DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO (DSA) ASSESSMENT E INTERVENTI PSICOEDUCATIVI E META COGNITIVI 9 h di formazione Attestato di formazione A.S A.N.S.A.S. IRRE LAZIO INCARICO PER ATTIVITA DI TUTORAGGIO NELL AMBITO DEL PROGETTO LIM Corso blended 52 h di formazione Tutor con incarico Prot. n /P7 del 12/04/2012 DOCENTE FORMATORE - Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio-coaching per i corsisti del Piano Diffusione LIM A.S A.N.S.A.S. IRRE LAZIO ATTIVITA DI FORMAZIONE PROMETHEAN Aggiornamento professionale indirizzato ai Tutor del Piano Diffusione LIM Azione 2 1 Grado presso S.M.S. D. Bramante Pagina 5 - Curriculum vitae di

6 Roma dalle ore 14,30 alle 18,00. Attestato di partecipazione A.S DIR SCUOLA - ANP CORSO DI PREPARAZIONE ALLE PROVE SCRITTE DEL CONCORSO PER DIRIGENTI SCOLASTICI presso L.S. I. NEWTON di Roma Corso blended 40 h di formazione Attestato di partecipazione A.S ITIS E. FERMI di Roma Corso L.I.M. & AMBIENTI DI APPRENDIMENTO ONLINE 40 h (24 in presenza e 16 di Formazione a distanza) CONTENUTI: 1. La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) nei processi di insegnamento / apprendimento. Riflessioni sul ruolo dell e-tutor nella gestione degli ambienti di formazione a distanza Diversità fisiche e metodologiche tra lavagna classica e LIM L hardware ed il software della LIM Caratteristiche della LIM Promethean Il software ActivInspire Progettazione di una lezione con la LIM - 7. Il software SMART Notebook Gli ambienti di apprendimento online. Le piattaforme e-learning open-source. Aspetti principali della piattaforma Mydocebo. Utilizzo delle Google Apps nell attività didattica Le caratteristiche di un ambiente di formazione a distanza. Gli strumenti per l apprendimento collaborativo Caratteristiche e funzionalità della piattaforma Moodle Ruolo del docente in relazione all attività in classe con la LIM e al tutoraggio online. DOCENTE FORMATORE Prot. 7372/D24 del 16/11/2011 A.S Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica GRADUATORIE DEFINITIVE TUTOR - PIANO DI DIFFUSIONE DELLE LAVAGNE INTERATTIVE MULTIMEDIALI (LIM) Pubblicato il: Regione Lazio Decreto n. 374 del 15/11/2010 Inserimento graduatoria Tutor Secondo Ciclo A.S Save The Children Italia Onlus - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica - Scienze dell'educazione dell'università degli studi di Roma Tre Ricerca Azione triennale sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio condotta attraverso le ICT nella scuola secondaria di II grado - Progettazione e realizzazione dell Unità didattica Percorsi di approfondimento sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio Presentazione del lavoro svolto - Attestato di partecipazione del 24/05/2010 A.S MIUR UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale Post Secondaria per l Istruzione e Formazione Tecnico Superiore e per i Rapporti con i Sistemi Formativi delle Regioni Incontri nazionali di approfondimento CANTIERE IDA (ISTRUZIONE DEGLI ADULTI FIUGGI MARZO 2010 (22 H) Gruppi di lavoro di esperti disciplinari - Attestato di partecipazione Pagina 6 - Curriculum vitae di

7 A.S ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CARLO URBANI - ROMA Incarico di Docente Formatore nel corso L.I.M. & Didattica Interattiva - Docenza di 18 ore (12 in presenza e 6 on line) DOCENTE FORMATORE - Certificato prot del 11/03/2010 A.S A.N.S.A.S. IRRE LAZIO Incarico di Tutor per la formazione del personale docente della scuola secondaria di primo grado sul progetto LIM - Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio per i corsisti del progetto LIM Tutor con incarico Prot. n. 264 del 17/02/2010 A.S A.N.S.A.S. IRRE LAZIO Incarico di Tutor per la formazione del personale docente della scuola secondaria di primo grado sul progetto LIM - Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio per i corsisti del progetto LIM Tutor con incarico Prot. n del 10/11/2009 A.S INVALSI Incarico di collaborazione individuale per l attività di correzione delle prove scritte di italiano conclusive degli Esami di Stato del II ciclo SEL 16/09 - Collaboratore alla realizzazione della ricerca L Italiano e la Matematica nelle prove scritte degli Esami di Stato della scuola secondaria di secondo grado. Esaminatore incarico Prot del 10/11/2009 A.S INVALSI Seminario di formazione dei correttori Rilevamento degli apprendimenti. Prove scritte di italiano Frascati, Villa Falconieri 16/17 novembre 2009 (h 18) Corso di formazione - Attestato di partecipazione Prot. n. 325 del 14/01/2010 A.S MIUR UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Direzione Generale Post Secondaria per l Istruzione e Formazione Tecnico Superiore e per i Rapporti con i Sistemi Formativi delle Regioni Incontri nazionali di approfondimento CANTIERE IDA (ISTRUZIONE DEGLI ADULTI - FIUGGI NOVEMBRE 2009 (20 H) Gruppi di lavoro di esperti disciplinari - Attestato di partecipazione Pagina 7 - Curriculum vitae di

8 A.S MIUR - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Piano per la diffusione delle Lavagne Interattive Multimediali Montecatini Terme maggio 2009 Seminario di Formazione Attestato di partecipazione A.S Save The Children Italia Onlus - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica - Scienze dell'educazione dell'università degli studi di Roma Tre Ricerca Azione triennale sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio condotta attraverso le ICT nella scuola secondaria di II grado - Migliorare le competenze professionali dei docenti della scuola secondaria di secondo grado che riguardano lo sviluppo attraverso le chiave di lettura fornita dagli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDG) e l'utilizzo delle ICT. (42 h) Attestato di partecipazione A.S MIUR - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Educazione linguistica e letteraria in un ottica plurilingue, Programma PON La valutazione delle competenze linguistico-comunicative nei processi di apprendimento delle lingue Tutor incarico Prot. n. 883/P7 del 14 gennaio Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio per i corsisti del progetto Educazione linguistica e letteraria in un ottica plurilingue, Programma PON A.S MIUR Programmazione unitaria Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Programma PON SOS STUDENTI Tutor sportello on line Incarico per svolgimento di attività di tutoraggio studenti attraverso lo sportello on line. A.S Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Formazione per esperti disciplinari del Programma PON SOS Bando indetto dall A.N.S.A.S. ex INDIRE (Firenze, Decreto n. 51) per il reclutamento nelle 4 discipline di Italiano, Matematica, Fisica e Inglese di docenti esperti di didattica attraverso le nuove tecnologie per la formazione di una graduatoria della durata di mesi 12 per le seguenti figure: 1) Moderatori di forum disciplinari per studenti, 2) Esperto disciplinare per la progettazione e conduzione di laboratori on line per studenti, 3) esperto disciplinare per la conduzione di eventi sincroni, 4) esperto disciplinare per la gestione di blog. Con decreto n. 61 del , è risultato vincitore per il profilo Moderatori di Forum del progetto PON SOS e inserito nelle graduatorie definitive dei profili 2, 3 e 4. Attestato di partecipazione A.S MIUR Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Pagina 8 - Curriculum vitae di

9 Realizzazione e sceneggiatura Learning object - Progetto PON SOS Asse 1 incarico Prot. n /P7 del 3 luglio 2008 Incarico per realizzazione di 3 L.O. Gli elementi essenziali della frase semplice Trasformare le frasi attive in passive e viceversa I gradi dell aggettivo qualificativo A.S MIUR Direzione Generale Affari Internazionali Ufficio V - Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica (ex INDIRE) Istituto Professionale per i Servizi Commerciali, Turistici e della Pubblicità Raffaele Gorjux di Bari Seminario Nazionale Educazione linguistica e letteraria in un ottica plurilingue, Programma PON - (6-7-8 febbraio 2008) Attestato di partecipazione A.S Save The Children Italia Onlus Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell Autonomia Scolastica Scienze dell'educazione dell'università degli studi di Roma Tre Ricerca Azione triennale sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio condotta attraverso le ICT nella scuola secondaria di II grado - Migliorare le competenze professionali dei docenti della scuola secondaria di secondo grado che riguardano lo sviluppo attraverso le chiave di lettura fornita dagli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDG) e l'utilizzo delle ICT. Corso di formazione - Attestato di partecipazione A.S INVALSI - Accademia della Crusca - UMI Progetto Esami di stato (campionatura 1 a Prova) Collaboratore alla realizzazione della ricerca L Italiano e la Matematica nelle prove scritte degli Esami di Stato della scuola secondaria di secondo grado. Esaminatore incarico Prot. n. 175 del 28 gennaio 2008 A.S INVALSI - Accademia della Crusca - UMI Progetto Esami di stato (campionatura 1 a Prova) Collaboratore alla realizzazione della ricerca L Italiano e la Matematica nelle prove scritte degli Esami di Stato della scuola secondaria di secondo grado. Esaminatore incarico Prot. n. 175 del 28 gennaio 2008 A.S. 2006/2007 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma EDA. Educazione degli Adulti (il sistema dell EDA; la sperimentazione POLIS e le sue applicazioni sul territorio nazionale; valutare le competenze) (9 h) Attestato di frequenza Pagina 9 - Curriculum vitae di

10 28 febbraio marzo 2007 INDIRE - Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Centro Territoriale Permanente per l E.D.A. n 2 di Catania E-Tutor DigiScuola (17 h) Seminario di formazione - Attestato di frequenza 22 febbraio febbraio 2007 INDIRE E-Tutor DigiScuola (18 h) - Seminario di formazione svoltosi a Montecatini Terme (PT) presso il Centro Congressi Vittoria Attestato di partecipazione A.S. 2006/ 2007 ITCG DUCA DEGLI ABRUZZI Corso di Italiano L2 (24 h) rivolto agli studenti adulti stranieri del corso serale Docente formatore A.S. 2006/ 2007 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma PERCORSI FORMATIVI PER ADULTI CORSO SERALE nell ambito della Piattaforma di apprendimento a distanza istituita dell'istituto Superiore di Stato I.P.S.I.A. Edmondo De Amicis di Roma. Elaborazione di 2 moduli e-learning (Italiano di base e Italiano di base per stranieri) Attività di amministratore, progettista e tutor Docente formatore A.S. 2005/ 2006 I.R.R.E. del Lazio - ITCG DUCA DEGLI ABRUZZI ITG VALADIER di Roma Progetto di istruzione a distanza (29 h) Elaborazione di un modulo di italiano (Boccaccio) per attività e-learning con classi Terze corso serale Piattaforma Moodle Tutor - Attività e-learning A.S. 2005/ 2006 I.R.R.E. del Lazio - ITCG DUCA DEGLI ABRUZZI Progetto di istruzione a distanza (29 h) Attestato di frequenza - Corso di formazione Pagina 10 - Curriculum vitae di

11 A.S. 2005/ 2006 ITCG DUCA DEGLI ABRUZZI Corso di Italiano L2 (24 h) rivolto agli studenti adulti stranieri del corso serale Docente formatore A.S. 2005/ 2006 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Interventi formativi destinati a docenti per l'orientamento contro la dispersione e il disagio giovanile - Corso e-learning nell'ambito delle iniziative a carattere regionale concernenti la formazione e l'aggiornamento del personale docente. Attività di tutoraggio in 2 corsi A.S. 2004/2005 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Incontro seminariale La piattaforma e-learning LEARNSCAPE e le sue possibili utilizzazioni in ambienti didattici in collaborazione con TL4 Scuola virtuale. Attestato di partecipazione - Corso di formazione A.S. 2004/2005 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Funzione Strumentale al POF: Area 2 Nuove Tecnologie Incarico prot. n. 7964/P1 del 30/12/2004 Funzione strumentale A.S. 2004/2005 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Corso ECDL START (28 h) nell ambito del Sistema per la Qualità EN ISO certificata con Prot. 1696/0RD8/QM del 03/03/2015 Docente formatore Prot. 5051/ORD8/QM del 15/09/2004 A.S. 2004/2005 GARAMOND Progettazione e costruzione siti web scolastici (40 h) Attestato di frequenza - Corso di Formazione BLENDED (presenza-online) A.S. 2003/2004 MIUR USR LAZIO - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Orientamento, comunicazione linguistica e didattica della letteratura di fantascienza (9 h) Seminario di validazione - Attestato di partecipazione Pagina 11 - Curriculum vitae di

12 A.S. 2003/2004 MIUR USR LAZIO - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Orientamento, comunicazione linguistica e didattica della letteratura di fantascienza (16 h) Seminario di produzione - Attestato di partecipazione A.S. 2003/2004 MIUR Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per l Istruzione post secondaria e per i rapporti con i sistemi formativi delle Regioni e degli Enti Locali Obbligo Formativo Percorsi Pilota: incontro sullo stato di avanzamento (32 h) Attestato di frequenza - Corso di Formazione A.S. 2003/2004 MIUR USR LAZIO - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Sviluppo delle competenze e progettazione modulare (16 H) Attestato di frequenza - Corso di Formazione A.S. 2002/ A.S. 2003/2004 MIUR- USR LAZIO - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Progetto ForTIC/UMTS corso di tipo A, Codice RMAA1202 (18 h in presenza 18 h on line) Tutor A.S. 2002/ A.S. 2003/2004 MIUR LAZIO - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Progetto ForTIC/UMTS corso di tipo B, Codice RMBB1203 (60 h in presenza 60 h on line) Tutor A.S. 2002/ A.S. 2003/2004 MIUR LAZIO - I.T.I.S. G. Marconi di Civitavecchia (RM) Progetto ForTIC/UMTS corso di tipo B, Codice RMBB1357 (60 h in presenza 60 h on line) Tutor Pagina 12 - Curriculum vitae di

13 A.S. 2002/2003 MIUR USR LAZIO - Decreto n del 26 marzo 2003 Tutor percorso formativo B (10 h) Attestato di frequenza - Corso di Formazione Ottobre - Dicembre 2002 MICROSOFT PROGETTO DOCENTE - MIUR Docente di Tecnologia Applicata dedicato all utilizzo di Microsoft Office XP in ambito didattico. Corso di Formazione ON-LINE - Attestato di QUALIFICA A.S. 2002/2003 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma (19/11/ /12/2001) Alfabetizzazione Informatica (12 h) Docente formatore A.S. 2001/2002 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma (19/04/ /05/2002) Alfabetizzazione Informatica (12 h) Docente formatore A.S. 2000/2001 M.P.I. - C.I.R.S.E.S. - IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Indagine sulla dispersione scolastica I piani di intervento in sei scuole di Roma e del Lazio. Attività di ricerca A.S. 2001/2002 MIUR Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per l Istruzione post-secondaria e degli adulti e dei percorsi integrati. c/o IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Corso Obbligo Formativo Percorsi Pilota: competenze di base e trasversali (24 h) A.S. 2001/2002 ITIS G. Armellini di Roma MIUR USR LAZIO Progettare nella scuola e per la qualità della scuola nell ottica di una dimensione europea dei processi educativi (33 h) Progettare con le Nuove Tecnologie Progettare in Socrates Progettare in Leonardo Progettare per il Fondo sociale europeo - Pagina 13 - Curriculum vitae di

14 A.S. 2001/2002 I.T.I.S. G. Marconi di Civitavecchia (RM) Corso di aggiornamento Dal testo scritto all ipermedia Strumenti e tecniche per la progettazione e la realizzazione ipertestuale (40 h) Docente formatore A.S. 2001/2002 Istituto Comprensivo L. Caetani di Cisterna di Latina (05/12/2001) Provveditorato agli studi di Latina Presentazione del libro Nel Prisma della memoria Riflessioni ed antologia delle esperienze didattiche di storia del Novecento a cura del Provveditorato agli studi di Latina Relatore A.S. 2001/2002 Liceo Scientifico G. B.Grassi di Latina (29/11/2001) - Provveditorato agli studi di Latina Presentazione del libro Nel Prisma della memoria Riflessioni ed antologia delle esperienze didattiche di storia del Novecento a cura del Provveditorato agli studi di Latina Relatore A.S. 2000/2001 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma - GARAMOND Progetto di formazione alla didattica modulare con l ausilio delle tecnologie multimediali a cura della GARAMOND Editoria e Formazione (60 h) A.S. 2000/2001 Liceo Classico Sperimentale B. Russell di Roma Microsoft Frontpage 2000 Strumenti idee e soluzioni per la realizzazione di un sito web scolastico (4h) A.S. 2000/2001 Liceo Classico Sperimentale B. Russell di Roma Microsoft Frontpage 2000 Strumenti idee e soluzioni per la realizzazione di un sito web scolastico (4h) A.S. 1999/2000 ITIS G.Marconi Civitavecchia (RM) Utilizzazione didattica di strumenti multimediali e creazione di ipertesti (4 h) Docente formatore Pagina 14 - Curriculum vitae di

15 A.S. 1999/2000 Liceo Scientifico G. B.Grassi di Latina (07/06/1999). Presentazione del CD Multimediale Le rivoluzioni giacobine in Italia. Giornata provinciale di studio sul triennio giacobino e rivoluzionario nel territorio della provincia di Latina ( ), Relatore A.S. 1999/2000 REGIONE LAZIO - ECIPA LAZIO - ITIS G. Galilei di Latina Formazione di animatori e per la diffusione dell innovazione modulo 1.2 Consolidamento capacità linguistiche e di comunicazione (18 h) Docente formatore A.S. 1999/2000 ITIS G. Galilei di Latina Intranet e la rete locale (3 h) A.S. 1999/2000 ITIS G. Galilei di Latina - Scuola di Specializzazione all insegnamento del Lazio Attività di tutoraggio e tirocinio per studenti S.I.S.S. (8 H) Tutor A.S. 1999/2000 ITIS G. Galilei di Latina Inglese Livello False Beginner (18 h) A.S. 1999/2000 I.T.C. Vittorio Veneto di Latina Microsoft Excel e Access Progettare itinerari didattici (4h) Corso di Formazione Attestato di frequenza A.S. 1998/99 ITIS G. Galilei di Latina Programma di sviluppo delle tecnologie didattiche 1997/2000 (40 h) Pagina 15 - Curriculum vitae di

16 A.S. 1998/99 ITIS G. Galilei di Latina Tecnologie e metodologie per lo sviluppo di abilità linguistiche (30 h) A.S. 1998/99 ITG A. Sani di Latina Apprendimento come percorso di Ricerca-Ipertesto-Ipermedia (25 h) Attestato di frequenza A.S. 1998/99 ITIS G. Galilei di Latina Attività di formazione nuovo Esame di Stato (12 h) A.S. 1997/98 I.P.A.A. San Benedetto di Latina Storia del XX secolo (20 h) A.S. 1997/98 ITIS G. Galilei di Latina Miglioramento della sicurezza e della salute nell ambiente di lavoro (22 h) A.S. 1996/97 IPSIA Luigi Ripamonti di Como Pensare che fatica (20 h) sul metodo di studio ed il problem solving A.S. 1994/95 IPSIA Edmondo De Amicis di Roma Prove oggettive di profitto (18 h) Pagina 16 - Curriculum vitae di

17 Nuovo Esame di Stato A.S. 2013/14 ITC - C. Colombo - Roma Commissario Esterno A.S. 2012/13 ITIS E. Fermi - Roma Commissario Interno A.S. 2011/12 ITC - C. Colombo - Roma Commissario Esterno A.S. 2010/11 ITIS E. Fermi - Roma Commissario Interno A.S. 2009/10 IPSSAR - Viale Adige di Civitavecchia (RM) Commissario Esterno A.S. 2008/09 ITIS E. Fermi - Roma Commissario Interno A.S. 2006/07 ITCG Duca degli Abruzzi - Roma Commissario Interno A.S. 2005/06 ITCG Duca degli Abruzzi - Roma Commissario Interno CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ALTRE LINGUE CAPACITÀ DI LETTURA CAPACITÀ DI SCRITTURA CAPACITÀ DI ESPRESSIONE ORALE ITALIANO INGLESE BUONA BUONA DISCRETA CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. HA ACQUISITO CAPACITÀ DI LAVORARE IN GRUPPO COLLABORANDO ALL ALLESTIMENTO E ALLA MESSA IN SCENA DI SPETTACOLI TEATRALI. TALE CAPACITÀ SI È NOTEVOLMENTE AFFINATA CON LA PROFESSIONE DI INSEGNANTE E COLLABORANDO ALLA REALIZZAZIONE DI PROGETTI ALL INTERNO E ALL ESTERNO DELLA SCUOLA. HA MATURATO GRANDE CAPACITÀ DI COMUNICAZIONE PER IL TIPO DI LAVORO CHE SVOLGE. SA ENTRARE IN RELAZIONE CON PERSONE PROVENIENTI DA PAESI STRANIERI POICHÉ HA PARTECIPATO AD ATTIVITÀ DI ACCOGLIENZA PER IMMIGRATI DAL PUNTO DI VISTA LINGUISTICO (ITALIANO L2). CONOSCE IN MODO APPROFONDITO LE PROBLEMATICHE AFFERENTI GLI STUDENTI LAVORATORI POICHÉ INSEGNA DA MOLTI ANNI IN PERCORSI DI ISTRUZIONE PER ADULTI. SA RELAZIONARSI CON LE PROBLEMATICITÀ DELLE PERSONE IN QUANTO FORMATO SUI DISTURBI DI COMPORTAMENTO. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE SA ORGANIZZARE LE ATTIVITÀ DI LAVORO CHE GLI VENGONO AFFIDATE, IN QUANTO È STATO PIÙ VOLTE RESPONSABILE DI PROGETTI ED ORGANIZZATORE DI INCONTRI TRA ESPERTI DEL SETTORE Pagina 17 - Curriculum vitae di

18 Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. DELL ISTRUZIONE. HA OPERATO CON ISTITUZIONI PUBBLICHE IN QUALITÀ DI ESPERTO E DOCENTE FORMATORE SULLE I.C.T., TUTOR E COACH DI INSEGNANTI DI PRIMO E SECONDO GRADO, CONSULENTE LINGUISTICO PER INVALSI, DOCENTE FORMATORE NELL AMBITO DEI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI. HA SVOLTO E SVOLGE TUTTORA COLLABORAZIONI CON ENTI ISTITUZIONALI QUALI MIUR MPI ISFOL - INDIRE INVALSI IRRE LAZIO - USR LAZIO REGIONE LAZIO CTS DI ROMA. IN PARTICOLARE È STATO RESPONSABILE DEI SEGUENTI PROGETTI: PORTALE MOODLE DEL CORSO SERALE DELL ITIS E. FERMI DI ROMA (ATTUALE AMMINISTRATORE); PROGETTO ISTRUZIONE PER ADULTI CORSO SERALE DAL 2011 A OGGI; PROGETTO TRIENNALE RICERCA AZIONE SUGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO DEL MILLENNIO CONDOTTA ATTRAVERSO LE ICT NELLA SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO IN COLLABORAZIONE CON SAVE THE CHILDREN ( ); FUNZIONE STRUMENTALE AL POF: AREA 2 NUOVE TECNOLOGIE ICT PER L.A.S. 2004/ INCARICO PROT. N. 7964/P1 DEL 30/12/2004 IPSIA E. DE AMICIS DI ROMA PROGETTO MULTIMEDIALE IL MONACHESIMO NEL MEDIOEVO (PERCORSO DIDATTICO, STORICO E MULTIMEDIALE SUL MONACHESIMO IN ITALIA ED IN EUROPA CON COLLEGAMENTI TRA LE ABBAZIE DEL LAZIO MERIDIONALE E QUELLE DELL ITALIA SETTENTRIONALE, PER GIUNGERE FINO AI GRANDI CENTRI FRANCESI DELLA BORGOGNA); PROGETTO MULTIMEDIALE LE RIVOLUZIONI GIACOBINE IN ITALIA (PERCORSO DIDATTICO, STORICO E MULTIMEDIALE SUL TRIENNIO GIACOBINO E RIVOLUZIONARIO NEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI LATINA ( ). PROGETTO RILEVAZIONE E RICOLLOCAMENTO DEI CONTENUTI, INDIRIZZATO ALLA PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA; PROGETTO TECNOLOGIE INFORMATICHE PER LE MATERIE LETTERARIE NEL BIENNIO, FINALIZZATO ALL UTILIZZO DELLE N.T. NELL AMBITO DELLE ATTIVITÀ DI RINFORZO E DI RECUPERO IN AREA LINGUISTICO-ESPRESSIVA; PROGETTO ECDL PER LA SUCCURSALE IPSIA E. DE AMICIS, FINALIZZATO ALLA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO PER SVOLGERE ATTIVITÀ DI CONSULENZA, INFORMAZIONE ED ATTIVAZIONE CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DI INFORMATICA; PROGETTO CENTRO SERVIZI NELLA SUCCURSALE IPSIA E. DE AMICIS. PROGETTO ATTIVAZIONE DI UNA PIATTAFORMA E-LEARNING PRESSO L IPSIA E. DE AMICIS DI ROMA. PROGETTO DIDATTICA MODULARE E CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE, CON RELATIVA PRODUZIONE DI 12 MODULI SULLE ABILITÀ LINGUISTICHE DI BASE FINALIZZATE ALLA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE PRESSO L IPSIA E. DE AMICIS DI ROMA. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. TUTOR FORMATORE SULLE ICT PER INDIRE ANSAS TUTOR FORMATORE NEL PROGETTO FORTIC/UMTS DEL MIUR (LIVELLO A / B) IN POSSESSO DI ECDL. ESPERTO DOCENTE SUI SISTEMI OPERATIVI E SU SOFTWARE APPLICATIVI MICROSOFT. CONOSCENZA DEI PRINCIPALI SISTEMI OPERATIVI ED APPLICATIVI OPEN SOURCE. PROGETTAZIONE DI INTERVENTI DI FORMAZIONE A DISTANZA. ATTRAVERSO L UTILIZZO DI PIATTAFORME E-LEARNING. (MOODLE, KAIROS, PUNTOEDU., MYDOCEDO) ELABORAZIONE DI PROGETTI PER LA DIFFUSIONE E LA DISSEMINAZIONE DELLE TIC E PER LA STRUTTURAZIONE DI RETI LAN FINALIZZATE AGLI AMBIENTI SCOLASTICI. COLLABORAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DELL IPSIA E. DE AMICIS DI ROMA EN ISO REALIZZAZIONE DI IPERTESTI E QUESTIONARI MULTIMEDIALI Pagina 18 - Curriculum vitae di

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita TRONCARELLI MARCELLINA VIA SALARIA, 1396-00138 ROMA 338 3693605 m.troncarelli@virgilio.it

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Protocollo per l inclusione degli alunni con Bisogni Educativi Speciali L Istituto Leopoldo Pirelli si propone di potenziare la cultura dell inclusione per rispondere in modo efficace alle necessità di

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 2009 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE NELLE SCUOLE TOSCANE A FAVORE DI ALUNNI CON DSA

RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 2009 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE NELLE SCUOLE TOSCANE A FAVORE DI ALUNNI CON DSA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale RISULTATI DELL INDAGINE SVOLTA A NOVEMBRE/DICEMBRE 29 SULLE INIZIATIVE INTRAPRESE

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Indicazioni ai fini della stesura del PDP 1. Informazioni

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO STATALE Alessandro Volta PERUGIA www.avolta.pg.it Indirizzi di studio 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia 2. Elettronica ed Elettrotecnica 3. Informatica e Telecomunicazioni

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Prof. PAOLO SECLÌ Docente di Attività motoria per l età evolutiva

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO C. LEVI MANIACE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 AUTOANALISI D ISTITUTO Anno scolastico 2012/2013 RELAZIONE In data

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Il Progetto Orient@mente

Il Progetto Orient@mente Il Progetto Orient@mente Presentazione, 25 marzo 2015 Marina Marchisio Dipartimento di Matematica G. Peano Orient@mente Progetto di UNITO che ha come scopo la realizzazione di un orientamento in ingresso

Dettagli

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani

L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA. I.S.I.S. COSSAR -da VINCI GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani L ESAME DI STATO E GLI ALUNNI CON DISABILITA I.S.I.S. "COSSAR -da VINCI" GORIZIA - prof.ssa Giancarla Giani Esso pertanto, anche per gli alunni con disabilità deve costituire l occasione per un oggettivo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N.1

ISTITUTO COMPRENSIVO N.1 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013-2013 Sommario PIANO ANNUALE PER L INCLUSIONE... 1 Bisogni educativi speciali... 2 Sezione 1. Definizioni condivise... 3 I B.E.S. non sono una categoria...

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI: LA PROSPETTIVA IN BASE AL MODELLO ICF LA NORMATIVA SULL INCLUSIONE SCOLASTICA: LA RISPOSTA DELLA SCUOLA AI BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI Ins. Stefania Pisano CTS I.C. Aristide

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Rapporto di autovalutazione

Rapporto di autovalutazione Rapporto di autovalutazione Sommario 1. Codice meccanografico istituto principale...3 2. Griglie di autovalutazione...3 1.1 Esiti...3 1.2 Contesto e risorse...4 1.3 Processi...5 3. Individuazione obiettivi

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09

Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Funzioni Strumentali a.s. 2008/09 Area 1 Gestione P.O.F. Prof.ssa Casertano Brigida Area 1 Monitoraggio e Valutazione del P.O.F. Prof. Spalice Giovanni Area 2 Sostegno alla funzione Docenti Prof. Rocco

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali progetto sperimentale per individuare criteri, strumenti e metodologie per la valutazione esterna delle scuole

Dettagli