Monte Gomito 1892m (PT) Diretta del Canale Ovest dell anticima (diff.d) e

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Monte Gomito 1892m (PT) Diretta del Canale Ovest dell anticima (diff.d) e"

Transcript

1 Monte Gomito 1892m (PT) Diretta del Canale Ovest dell anticima (diff.d) e Zona Montuosa: Località di partenza: Parcheggio GPS: Quota Partenza: Quota di arrivo: Dislivello totale: Tempo di salita: Tempo di discesa: Difficoltà: Possibilità di proteggersi: Appennino Tosco-Emiliano Monte Gomito (PT) 1892 m, parete Ovest Parcheggio della stazione sciistica della Val di Luce ' 54.05"N, ' 48.05"E 1512 m 1810 m circa l uscita del canale per la cima 300 m circa per l uscita del canale. Lunghezza delle difficoltà: 200m circa. 380 m per la cima 30 min avvicinamento, 2h 30min il canale 45 min. D, con poco innevamento le difficoltà aumentano. Sono presenti alcuni chiodi, 2 su S2, 1 all uscita. Possibilità di proteggersi con nuts, friends e chiodi lungo le pareti che costeggiano il canale. Con le condizioni trovate, ottime possibilità di proteggersi con viti da ghiaccio e soprattutto fittoni. Materiale necessario 2 piccozze (1 con martello), ramponi, pala, sonda, artva, 2 mezze corde da 60m. Il necessario per attrezzare soste autonome sia su roccia che su neve che su ghiaccio. Caratteristiche salita: itinerario abbastanza breve, ma vario per le condizioni mutevoli del canale e del manto nevoso durante la salita. Pericoli oggettivi: Concrete possibilità di scariche, soprattutto nell ultima parte dove il canale si incassa formando una goulotte sovrastata da rocce rotte. Esposizione: Ovest, canale ben incassato nella parte alta. Periodo consigliato: gennaio marzo. Attendere un buon innevamento e rigelo. Punti appoggio: Nessuno intermedio. Bar e ristoranti alla partenza. Nelle vicinanze dell uscita impianti di risalita della Val di Luce. Punti di riferimento: Il canale è immediatamente individuabile poiché fronteggia direttamente il parcheggio di partenza. Condizioni meteo: Nubi sparse senza precipitazioni. Assenza di vento Copertura nevosa: Buona. Abbondante nella primissima parte del canale e nella goulotte finale. Condizioni neve: Alternanza di tratti di ghiaccio vivo e neve molto compatta lungo la via. Abbondanti accumuli di neve cedevole nella prima parte e nella goulotte finale. Cartografia: Appennino Modenese e Pistoiese n 19 1:25.000, Edizioni Multigraphic Bibliografia: Appennino Invernale, G.Fabbri, F.Montorsi, ed. l Escursionista, 2006 Giudizio sull'ascensione: Bella salita. Divertente per la varietà dei passaggi e della conformazione del canale. Ripetizione del: 09/02/2013, Nicola B.+Roberto S., Andrea P.+Gianluca B. Scuola Alpinismo A. Montanari. Accesso (da Modena): SS12. Seguire le indicazioni per il Passo dell Abetone. In località Faidello, qualche km prima del passo, prendere a destra con curva a gomito (cartello indicante la Val di Luce) e proseguire per pochi km su stretta stradina fino alla località sciistica, dove è possibile parcheggiare nelle immediate vicinanze degli impianti di risalita Avvicinamento: Dal parcheggio degli impianti di risalita dirigersi verso est, direttamente in direzione della parete. Attraversare le piste, e salire senza percorso obbligato il cono che scende dal canale fino al suo restringimento, quando la pendenza inizia ad aumentare in modo deciso. Qui è possibile legarsi in modo agevole.

2 Descrizione via: L1 Salire questo tratto (pendenza 45/50 circa) superando un risalto ghiacciato a 65. Proseguire su terreno più appoggiato fino alla base della soprastante fascia rocciosa. Predisporre qui una sosta per superare il successivo e più impegnativo tratto. Nel nostro caso le condizioni della neve hanno permesso di attrezzare una sosta (S1) utilizzando due fittoni (60m). ( Le condizioni trovate hanno permesso di percorrere questo primo tratto del canale in conserva protetta, mantenendosi sul lato sinistro per evitare gli accumuli della parte centrale) L2 Salire verso destra seguendo la fascia rocciosa, e superare un primo salto ghiacciato (pendenza 80 ). Proseguire alcuni metri su terreno più appoggiato e superare un secondo salto ghiacciato di 2m a 90. SI apre a questo punto una bella rampa a 65 circa, invisibile dal parcheggio che, su fondo compatto e con pendenza costante, porta a ridosso del salto roccioso che scende direttamente dalla cima. Qui si trovano due chiodi su cui sostare e, nelle immediate vicinanze, un sasso incastrato con il quale è possibile rinforzare la sosta (S2). (55m, 65, due salti ghiacciati di cui uno breve ma verticale, possibilità di proteggere con viti da ghiaccio e fittoni, sosta su due chiodi + sasso incastrato) L3 Dalla sosta traversare per una decina di metri verso sinistra faccia monte abbassandosi leggermente, fino a portarsi alla base di una bella e regolare goulotte formata alla base del diedro parete sommitale. Le condizioni hanno permesso di percorrere questo tratto in conserva protetta, proteggendosi con fittoni o chiodi, posizionabili sulla parete destra della goulotte. Questo tratto si trova sotto l uscita, e quindi è soggetto a scariche di ghiaccio e neve dalle cornici soprastanti ed eventualmente sassi dalla parete. Seguire la goulotte (65 ) fino alle cornici che circondano l uscita. Nella nostra ripetizione siamo usciti a destra rasente la parete (1 chiodo a pochi metri dall uscita), sfruttando accumuli abbondanti di neve sulla nostra sinistra e la parete rocciosa verticale alla nostra destra. (80m, 65 continui, uscita su misto e accumuli abbondanti, 1 chiodo immediatamente prima dell uscita. Nel caso non fosse possibile affrontare questa lunghezza in conserva, predisporre una sosta intermedia con fittoni o chiodi sulla parete di destra) Dall uscita è possibile raggiungere in pochi minuti la cima vera e propria con croce di vetta a quota 1892m Figura 1 in rosso la Diretta al canale W ed in azzurro la variante Mi.Ni.

3 Zona Montuosa: Località di partenza: Parcheggio GPS: Quota Partenza: Quota di arrivo: Dislivello totale: Tempo di salita: Tempo di discesa: Difficoltà: Possibilità di proteggersi: Variante uscita Mi.Ni. per la parete Sud (diff.ad+) Appennino Tosco-Emiliano Monte Gomito (PT) 1892 m, parete Ovest Parcheggio della stazione sciistica della Val di Luce ' 54.05"N, ' 48.05"E 1512 m 1810 m circa l uscita del canale per la cima 300 m circa per l uscita del canale. Lunghezza delle difficoltà: 200m circa. 380 m per la cima 30 min avvicinamento, 3h 45 min. AD+, con poco innevamento le difficoltà aumentano. Possibilità di proteggersi con nuts, friends e chiodi lungo le pareti che costeggiano il canale. Con le condizioni trovate, ottime possibilità di proteggersi con viti da ghiaccio e soprattutto fittoni. Materiale necessario 2 piccozze (1 con martello), ramponi, pala, sonda, artva, 2 mezze corde da 60m. Il necessario per attrezzare soste autonome sia su roccia che su neve che su ghiaccio. Caratteristiche salita: Pericoli oggettivi: Esposizione: Periodo consigliato: Punti appoggio: Punti di riferimento: Condizioni meteo: Copertura nevosa: Condizioni neve: itinerario abbastanza breve, ma vario per le condizioni mutevoli del canale e del manto nevoso durante la salita. Concrete possibilità di scariche, soprattutto nell ultima parte dove il canale si incassa formando una goulotte sovrastata da rocce rotte. Ovest e Sud gennaio marzo. Attendere un buon innevamento e rigelo. Nessuno intermedio. Bar e ristoranti alla partenza. Nelle vicinanze dell uscita impianti di risalita della Val di Luce. Il canale è immediatamente individuabile poiché fronteggia direttamente il parcheggio di partenza. Soleggiato. Buona. Abbondante nella primissima parte del canale. Alternanza di tratti di ghiaccio vivo e neve molto instabile lungo la via. Abbondanti accumuli di neve cedevole nella prima parte e nei traversi sommitali. Cartografia: Appennino Modenese e Pistoiese n 19 1:25.000, Edizioni Multigraphic Bibliografia: Appennino Invernale, G.Fabbri, F.Montorsi, ed. l Escursionista, 2006 Giudizio sull'ascensione: Bella salita. Divertente per la varietà dei passaggi e della conformazione del monte. Ripetizione del: 12/12/2012, Mirko R. e Nicola B. Scuola Alpinismo A. Montanari. Descrizione via: L1 Salire il cono fino a che la pendenza va sui 45/50 circa, superare un risalto ghiacciato a 65 e subito dopo predisporre una sosta (40m) L2 si intravede sulla destra una grossa cengia mediana ascendente. Percorrerla fino a che diviene cresta e qui predisporre una sosta (30m) L3 continuare a destra sulla cengia delimitata superiormente da una fascia rocciosa. Così in forte esposizione si guadagnano pochi metri mentre ci si porta sulla parere Sud alla base di un ampio canale dove fare sosta. (55m, 50, possibilità di proteggersi con fittoni e nuts) L4 Proseguire nell ampio canale senza obbligo e in conserva protetta fino a portarsi in corrispondenza dell anticima contrassegnata da targa commemorativa con chiodi) (80m, 45 ) Dall uscita è possibile raggiungere in pochi minuti la cima vera e propria con croce di vetta a quota 1892m

4 Discesa: Ci sono due possibilità. Si può scendere in direzione sud, raggiungere le piste da sci e seguirle fino all arrivo. Questa soluzione è la più breve ed immediata. In alternativa, dalla cima del Monte Gomito 1892m, è possibile seguire in discesa la cresta nord, costeggiando un salto roccioso che si apre verso sinistra (ovest). Dopo un centinaio di metri una ripida rampa nevosa interrompe il suddetto salto, ed è possibile scendere nella conca sottostante piegando verso sinistra (ovest): Seguire la conca verso nord e, alla sua base, traversare verso sinistra (ovest) spostandosi quindi sul versante che sovrasta la Val di Luce. A questo punto il parcheggio è visibile, ed è possibile raggiungerlo scendendo lungo il fianco boscoso della montagna, fino a ricollegarsi alla partenza degli impianti di risalita. Da qui in pochi minuti si raggiunge il parcheggio. Questa seconda via di discesa, anche se più lunga, evita le affollate piste e si svolge in ambiente più bello ed isolato. Nicola Bertolani IA - Scuola A.Montanari - Cai Carpi Roberto Scagliarini IS - Scuola A.Montanari - Cai Castelfraco E. Andrea Pellegrini IS - Scuola A.Montanari - Cai Carpi Gianluca Bulgarelli IS - Scuola A.Montanari - Cai Carpi Mirko Razzaboni IS - Scuola A.Montanari - Cai Carpi Immagini: Diretta parete W L2 Traverso su L3

5 Figura 2 ultimo tiro Figura 3 vetta Gomito Altre foto

Monte Moregallo (m.1276) - Cresta G.G. OSA

Monte Moregallo (m.1276) - Cresta G.G. OSA Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Guido Della Torre - http://www.scuolaguidodellatorre.it Monte Moregallo (m.1276) - Cresta G.G. OSA Accesso stradale: da Valmadrera (Lecco) salire in auto fino alla frazione

Dettagli

CIMA DI RODA (2694 m)

CIMA DI RODA (2694 m) CIMA DI RODA (2694 m) Via Castiglioni Battisti DIFFICOLTÀ DISLIVELLO DURATA BELLEZZA D (V-) 250m la via (9 tiri) 5h (3h la via) ITINERARIO: Salita alla Cima di Roda per la via Castiglioni Battisti DIFFICOLTÀ:

Dettagli

TN 5. VAL DI RABBI Cartografia:

TN 5. VAL DI RABBI Cartografia: TN 5. VAL DI RABBI La Val di Rabbi è una laterale della Val di Sole ed inizia tra Cles e Malè; molto conosciuta dai ghiacciatori, anche grazie al suo comodo approccio, è la secondaria Valorz dove nei week-end

Dettagli

MAIELLA Parete Nord di Cima Murelle Oltre il sogno (Cristiano Iurisci-Nicola Carafa-Luca Lucani; 2006)

MAIELLA Parete Nord di Cima Murelle Oltre il sogno (Cristiano Iurisci-Nicola Carafa-Luca Lucani; 2006) MAIELLA Parete Nord di Cima Murelle Oltre il sogno (Cristiano Iurisci-Nicola Carafa-Luca Lucani; 2006) Caratteristiche Arrampicata in ambiente suggestivo, selvaggio ed isolato, che permette di ammirare

Dettagli

Itinerario 5 : Rivets, Rif, Costapiana

Itinerario 5 : Rivets, Rif, Costapiana Itinerario 5 : Rivets, Rif, Costapiana Partenza: dal parcheggio di borgata Rivets Dislivello: mt. 785 Tempo di percorrenza: 2.30/3 ore ma con discreto allenamento Periodo consigliato : novembre marzo Accesso

Dettagli

- Gruppo Capre Alpine -

- Gruppo Capre Alpine - Ferrata deglia artisti Magliolo (SV) Zona montuosa: Località di partenza: Quota di partenza: Quota di arrivo: Dislivello: Tempo salita+discesa: Val Maremola Isallo-Magliolo (SV) 675m 1335m 680m 5.00 ore

Dettagli

Istruttori Club Alpino Italiano della Scuola di Alpinismo di Venezia

Istruttori Club Alpino Italiano della Scuola di Alpinismo di Venezia NORVEGIA 2014 Sci alpinismo sulle Alpi di Romsdal Volo Venezia - Alesund Base al paese di Andalsnes (120 Km da Alesund) Gruppo: 14 componenti Istruttori Club Alpino Italiano della Scuola di Alpinismo di

Dettagli

Catena del Lagorai (Gruppo di Cima d Asta) II Pala di Segura 2405 m (Val Vendrame) versante nord

Catena del Lagorai (Gruppo di Cima d Asta) II Pala di Segura 2405 m (Val Vendrame) versante nord Giovane Montagna Commissione Centrale Alpinismo e Scialpinismo Via R.Pilo, 2/bis 10143 Torino www.giovanemontagna.org Catena del Lagorai (Gruppo di Cima d Asta) II Pala di Segura 2405 m (Val Vendrame)

Dettagli

Itinerario n Tra Pozzaglia Sabina e il Lago del Turano

Itinerario n Tra Pozzaglia Sabina e il Lago del Turano Pagina 1 di 5 Itinerario n. 140 - Tra Pozzaglia Sabina e il Lago del Turano Scheda informativa Punto di partenza: Pozzaglia Sabina (Ri) Distanza da Roma : 65 km Lunghezza: 23 km Ascesa totale: 1050 m Quota

Dettagli

APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO Cresta del Ferro da Stiro

APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO Cresta del Ferro da Stiro APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO Cresta del Ferro da Stiro GRUPPO MONTUOSO : Appennino Marchigiano - Monte di Montiego 975 m CIMA : Monte di Montiego 975 m VERSANTE : Sud - Madonna del Tinaccio

Dettagli

Itinerario n Orbetello, Monte Argentario e Duna Feniglia

Itinerario n Orbetello, Monte Argentario e Duna Feniglia Pagina 1 di 5 6 Itinerario n. 139 - Orbetello, Monte Argentario e Duna Feniglia Scheda informativa Punto di partenza: Orbetello scalo (GR) Distanza da Roma : 150 km Lunghezza: 39 km Ascesa totale: 620

Dettagli

Pizzo di Porola (m 2981) - invernale

Pizzo di Porola (m 2981) - invernale 10 marzo 2007 Pizzo di Porola (m 2981) - invernale 10 marzo 2007. Il Pizzo di Porola e il relativo tracciato visti dalla Mambretti. Partenza Agneda (m 1223) Itinerario automobilistico Dal Campus scolastico

Dettagli

Sabato e Domenica 27/28 luglio 2013

Sabato e Domenica 27/28 luglio 2013 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com CROCE e-mail: cea.arcore@gmail.com ROSSA VALLI 3567 metri DI LANZO Sabato e Domenica 27/28

Dettagli

Monte Morrone da Corvaro - Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa -

Monte Morrone da Corvaro - Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa - Monte Morrone da Corvaro - Riserva Naturale Regionale Montagne della Duchessa - DATA ESCURSIONE: 16 Settembre 2012 ORA PARTENZA: 6.30 RITROVO: IMPEGNO FISICO: Parcheggio CONAD 1400 m di dislivello 20 km

Dettagli

Itinerario n Calvi dell'umbria-m.s.pancrazio-m.cosce

Itinerario n Calvi dell'umbria-m.s.pancrazio-m.cosce Pagina 1 Itinerario n. 132 - Calvi dell'umbria-m.s.pancrazio-m.cosce Scheda informativa Punto di partenza: Calvi dell'umbria (TR) Distanza da Roma : 80 km Lunghezza: 25-33 km Ascesa totale: 750-1050 m

Dettagli

PALA DEL RIFUGIO 2394 m Castiglioni Detasiss per Spigolo NO

PALA DEL RIFUGIO 2394 m Castiglioni Detasiss per Spigolo NO www.rampegoni.it PALA DEL RIFUGIO 2394 m Castiglioni Detasiss per Spigolo NO E. Castiglioni, B. Detassis, 18 luglio 1934 È giustamente una delle vie più famose di quell eldorado dell arrampicata che è

Dettagli

Itinerario n La valle del torrente Farfa

Itinerario n La valle del torrente Farfa Pagina 1 Itinerario n. 099 - La valle del torrente Farfa Scheda informativa Punto di partenza: Collelungo Sabino(Ri) Distanza da Roma: 55 km Lunghezza: 25 km Ascesa totale: 860 m Quota massima: 500 mslm

Dettagli

Uscita del Corso di Alpinismo del 11-12/6/2005. SALITA ALLA CIMA DI CASTELLO (3392 m)

Uscita del Corso di Alpinismo del 11-12/6/2005. SALITA ALLA CIMA DI CASTELLO (3392 m) Uscita del Corso di Alpinismo del 11-12/6/2005 SALITA ALLA CIMA DI CASTELLO (3392 m) Accesso in auto: La cima di castello si trova in svizzera, subito dopo il confine italiano di Castasegna, dopo Chiavenna.

Dettagli

Massiccio del Monte Corvo

Massiccio del Monte Corvo Massiccio del Monte Corvo INDICE DELLE VIE gcai gledda gvsud g 15a Corvo Vetta Orientale via normale g 15b Corvo Vetta Orientale cresta ovest g 15c Corvo Vetta Orientale canale Abracadabra g 15d Corvo

Dettagli

Uscita del Corso di Alpinismo del 12-13/6/2004 SALITA AL MONTE ZEBRU' E MONTE PASQUALE

Uscita del Corso di Alpinismo del 12-13/6/2004 SALITA AL MONTE ZEBRU' E MONTE PASQUALE Uscita del Corso di Alpinismo del 12-13/6/2004 SALITA AL MONTE ZEBRU' E MONTE PASQUALE Accesso in auto: Da Milano si prende la statale che porta a Lecco e da qui si prosegue lungo la strada che risale

Dettagli

Itinerario n I due laghi: Castelgandolfo e Nemi

Itinerario n I due laghi: Castelgandolfo e Nemi Pagina 1 di 6 5 Itinerario n. 136 - I due laghi: Castelgandolfo e Nemi Scheda informativa Punto di partenza: Lago di Albano Distanza da Roma : 20 km Lunghezza: 36 km Ascesa totale: 750 m Quota massima:

Dettagli

misto bosco, cresta, neve e

misto bosco, cresta, neve e G ri g n o n e Salita da Balisio dal sentiero Invernale Grignone 2410. m slm Sentiero invernale Comolli Tempo: Distanza: Dislivello: Tipologia: ghiaccio Difficoltà: 6.5 ore 15 km circa. 1700 m misto bosco,

Dettagli

Club Alpino Italiano Sezione di Ascoli Piceno Via Serafino Cellini

Club Alpino Italiano Sezione di Ascoli Piceno Via Serafino Cellini Ciclo Quattro per mille Monte Bove Sud - Monte Bicco - Monti Sibillini - DATA ESCURSIONE: ORA PARTENZA: RITROVO: IMPEGNO FISICO: DIFFICOLTA TECNICA: DURATA: ACCOMPAGNATORI: 25 Settembre 2011 07,30 mercato

Dettagli

SCOGLIO DELLE METAMORFOSI - Via Luna Nascente

SCOGLIO DELLE METAMORFOSI - Via Luna Nascente SCOGLIO DELLE METAMORFOSI - Via Luna Nascente Introduzione: quando la terra viveva senza l uomo e dolce era il canto dell usignolo, quando gli orsi donavano le loro pellicce ai pesci infreddoliti è nata

Dettagli

larioclimb.paolo-sonja.net BUCO DEL PIOMBO BELLEZZA ESP. QUOTA PERIODO AVV. ALTEZZA STILE LIVELLO ATTREZZATURA CORDA

larioclimb.paolo-sonja.net BUCO DEL PIOMBO BELLEZZA ESP. QUOTA PERIODO AVV. ALTEZZA STILE LIVELLO ATTREZZATURA CORDA BUCO DEL PIOMBO BELLEZZA ESP. QUOTA PERIODO AVV. ALTEZZA STILE LIVELLO ATTREZZATURA CORDA E 800m 20 120m 4c/7c+ FIX P2 2X60 Lunga fascia calcarea alle spalle della cittadina di Erba, conosciuta per la

Dettagli

Monte le Coste, Spazzavento Descrizione della parete "Malaparte"

Monte le Coste, Spazzavento Descrizione della parete Malaparte Monte le Coste, Spazzavento (m. 508) Descrizione della parete "Malaparte" (m. 410) a cura di Stefano Cambi, Renzo Protti, Lorenzo Marchi, Sergio Pacinotti, Alessio Narbone Io son di Prato, m'accontento

Dettagli

3,75 Girare a destra, entrare dentro la pineta e rientrare sul percorso ciclopedonale seguendo le indicazioni in rosso per l itinerario mtb n. 10.

3,75 Girare a destra, entrare dentro la pineta e rientrare sul percorso ciclopedonale seguendo le indicazioni in rosso per l itinerario mtb n. 10. ANELLO DEL TRASIMENO Partenza e arrivo: Castiglione del Lago Distanza: 70,5 km Dislivello: 440 metri Difficoltà: medio-difficile Fondo stradale: asfalto, sterrato Bici consigliata: mtb, ibrida nella variante

Dettagli

GITA NAZIONALE ACCOMPAGNATORI MONTE ADAMELLO (3539 m)

GITA NAZIONALE ACCOMPAGNATORI MONTE ADAMELLO (3539 m) CLUB ALPINO ITALIANO Commissione Centrale Alpinismo Giovanile Scuola Centrale di Alpinismo Giovanile GITA NAZIONALE ACCOMPAGNATORI MONTE ADAMELLO (3539 m) Alpi Retiche Meridionali (11-13 luglio 2014) -

Dettagli

Itinerario n Il Terminillo da Cittaducale a Pian de Valli

Itinerario n Il Terminillo da Cittaducale a Pian de Valli Pagina 1 Itinerario n. 007 - Il Terminillo da Cittaducale a Pian de Valli Scheda informativa Punto di partenza: Cittaducale Distanza da Roma : 83 km Lunghezza: 45 km Ascesa totale: 1320 m Quota massima:

Dettagli

Gruppo: Pale di San Martino - Cima: Pala del Rifugio. Via: Pentagramma - Versante: Spigolo Sud

Gruppo: Pale di San Martino - Cima: Pala del Rifugio. Via: Pentagramma - Versante: Spigolo Sud Gruppo: Pale di San Martino - Cima: Pala del Rifugio Via: Pentagramma - Versante: Spigolo Sud Aperta da: A. Gogna A. Leviti A. Dorigatti S. Scalet G. Scalet Relazione utilizzata: sito internet rampegoni.it

Dettagli

Scelta e programmazione della salita

Scelta e programmazione della salita Scuola Alpinismo "Cosimo Zappelli" CAI Viareggio Scelta e programmazione della salita A cura di: Merico Alessandra-Aspirante Istruttore Sezionale Alpinismo 10 Corso di arrampicata su roccia Un accurata

Dettagli

Marmolada via Tomasson. MARMOLADA PUNTA PENIA, m Parete Sud, via Tomasson - Bettega (1901)

Marmolada via Tomasson. MARMOLADA PUNTA PENIA, m Parete Sud, via Tomasson - Bettega (1901) www.rampegoni.it MARMOLADA PUNTA PENIA, m. 3342 Parete Sud, via Tomasson - Bettega (1901) La Marmolada è la Regina delle Dolomiti e la sua parete Sud, assieme a quella del Civetta, è sicuramente La Parete

Dettagli

1) Lago Santo e Lagoni (Il Grande Giro MTB)

1) Lago Santo e Lagoni (Il Grande Giro MTB) 1) Lago Santo e Lagoni (Il Grande Giro MTB) Il Grande Giro MTB è un progetto che ha visto la segnatura di oltre 900 km di percorsi per MTB coprendo tutti i comuni della comunità montana, partendo dalla

Dettagli

Itinerario n 2 - Itinerari percorsi in mountain bike nei dintorni di Fiuggi. Scalambra-cadabra.

Itinerario n 2 - Itinerari percorsi in mountain bike nei dintorni di Fiuggi. Scalambra-cadabra. Itinerario n 2 - Itinerari percorsi in mountain bike nei dintorni di Fiuggi Scheda informativa Scalambra-cadabra. Punto di ritrovo: Fiuggi (davanti Fonte Bonifacio VIII) Lunghezza: 50,8 km Dislivello totale:

Dettagli

escursione al Lago Goletta

escursione al Lago Goletta Luoghi dello spirito: escursione al Lago Goletta Dalla Val di Rhemes al Lago Goletta. Anche se sono nato sul mare, adoro la montagna. Di più: la montagna è il mio luogo dello spirito. Mi rifugio tra le

Dettagli

Vetta del San Primo Partenza dalla Coma di Sormano

Vetta del San Primo Partenza dalla Coma di Sormano Mo n t e S a n P ri mo salita sul crinale d a l l a C o l ma d i S o rma n o Vetta del San Primo Partenza dalla Coma di Sormano Tempo: Distanza: Dislivello: Tipologia: Difficoltà: 4/5 ore con calma circa

Dettagli

Guida. Escursioni. Livello Esperto

Guida. Escursioni. Livello Esperto Guida Escursioni Livello Esperto La vetta del Monte Cauriol m. 2.494 p a g. 7 2 Itinerario n. 34 - Rifugio Refavaie - Monte Cauriol Note tecniche: Gruppo: Lagorai Cauriol Cece Colbricon, Sentieri di accesso

Dettagli

Durata Distanza. Condizione Tecnica Avventura Paesaggio

Durata Distanza. Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Mëisules dala Biesces Fessura ad ypsilon (parete ovest) VIE DI ARRAMPICATA Durata Distanza 3:00 h 0.0 km Dislivello Altitudine Max 0 m m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Fessura ad ypsilon (parete

Dettagli

Itinerario n Il Maschio delle Faete nel Parco dei Castelli

Itinerario n Il Maschio delle Faete nel Parco dei Castelli Pagina 1 Itinerario n. 095 - Il Maschio delle Faete nel Parco dei Castelli Scheda informativa Punto di partenza: Rocca di Papa Distanza da Roma: 25 km Lunghezza: 21 km Ascesa totale: 590 m Quota massima:

Dettagli

X: Com è quella salita??? Y: Bah.. facile!

X: Com è quella salita??? Y: Bah.. facile! SCALE DI DIFFICOLTA X: Com è quella salita??? Y: Bah.. facile! Tra l ottocento e il novecento, l aumentare delle difficoltà affrontate nelle scalate fa sentire la necessità di dare un valore alle salite

Dettagli

APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO - BALZA DELLA PENNA Segui l Onda

APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO - BALZA DELLA PENNA Segui l Onda APPENNINO MARCHIGIANO - MONTE DI MONTIEGO - BALZA DELLA PENNA Segui l Onda GRUPPO MONTUOSO : Appennino Marchigiano - Monte di Montiego 975 m. CIMA : Balza della Penna - Parete Sud 70 m. VERSANTE : Spigolo

Dettagli

.com e r e i t n zafro n e s. l.nepa w w w 2º SETTORE Stefani Disonesta Il Castello della Rana Verde 14 22 33 13 16 15 18 37 17 19 6 20 21 23 28 24 25 2627 29 30 31 32 34 35 36 27 27 38 39 38b 38a 40

Dettagli

Relazione relativa all'ascensione alpinistica sulla parete Ovest del Pizzo Coca effettuata nelle date del 24 e 25 maggio 2014 da Toso, Damiano e Laura

Relazione relativa all'ascensione alpinistica sulla parete Ovest del Pizzo Coca effettuata nelle date del 24 e 25 maggio 2014 da Toso, Damiano e Laura Relazione relativa all'ascensione alpinistica sulla parete Ovest del Pizzo Coca effettuata nelle date del 24 e 25 maggio 2014 da Toso, Damiano e Laura Dati Tecnici Ascensione: L'ascensione alpinistica

Dettagli

EDIZIONE SETTEMBRE 2011

EDIZIONE SETTEMBRE 2011 EDIZIONE SETTEMBRE 2011 PARTENZA E ARRIVO DEI PERCORSI Ostello di Cassio, Terenzo (PR) - 0525/526120 (Fornito di 12 posti letto in stanze da 3-4 letti) DALL AUTOSTRADA: A15 Parma/La Spezia uscite Fornovo

Dettagli

Indice: Via ferrata Brigata Tridentina... 3 Vie ferrate nella zona di Sesto... 4 Monte Paterno (2744 m)... 5 Torre di Toblin (2627 m)... 5.

Indice: Via ferrata Brigata Tridentina... 3 Vie ferrate nella zona di Sesto... 4 Monte Paterno (2744 m)... 5 Torre di Toblin (2627 m)... 5. Arrampicare Indice: Via ferrata Brigata Tridentina... 3 Vie ferrate nella zona di Sesto... 4 Monte Paterno (2744 m)... 5 Torre di Toblin (2627 m)... 5 Seite 2 Via ferrata Brigata Tridentina Questa via

Dettagli

Itinerario n L'anello del lago di Martignano

Itinerario n L'anello del lago di Martignano Pagina 1 di 5 Itinerario n. 024 - L'anello del lago di Martignano Scheda informativa Punto di partenza: Agriturismo "La Melazza" (Cesano) Distanza da Roma : 30 km Lunghezza: 23 km Ascesa totale: 260 m

Dettagli

PILASTRO DEI FRANCESI

PILASTRO DEI FRANCESI PILASTRO DEI FRANCESI CROZZON DI BRENTA 3135m Relazione tratta da www.tuttoinlibera.it e sito di Ramella Sergio, modificata in base alla salita del 18-07-2014 di Marco Gnaccarini e Ivan Maghella LUNGHEZZA:

Dettagli

3) Grande Anello Monte Penna-Monte Tomarlo (Rete escursionistica della Val Ceno)

3) Grande Anello Monte Penna-Monte Tomarlo (Rete escursionistica della Val Ceno) 3) Grande Anello Monte Penna-Monte Tomarlo (Rete escursionistica della Val Ceno) Nel territorio della Val Ceno, facente parte della comunità montana della Valli del Taro e Ceno, si è scelto di valorizzare

Dettagli

Il giorno della Cimetta

Il giorno della Cimetta Itinerario n 1 - Itinerari percorsi in mountain bike nei dintorni di Fiuggi Scheda informativa Il giorno della Cimetta Punto di ritrovo: Fiuggi (davanti Fonte Bonifacio VIII) Lunghezza: 39.4 km Dislivello

Dettagli

Passeggiandoinbicicletta.it

Passeggiandoinbicicletta.it Passeggiandoinbicicletta.it Da Mestre a Mira sulla Riviera del Brenta e ritorno per Idrovia Est, Malcontenta, Fusina (45 Km ca) Partendo da Mestre, un ampio giro verso la Riviera del Brenta e ritorno a

Dettagli

In rosso evidenziato il percorso di avvicinamento

In rosso evidenziato il percorso di avvicinamento Relazione relativa all'ascensione alpinistica su ghiaccio alla Goulotte Chéré al Triangle du Tacul effettuata nelle date del 25 e 26 aprile 2013 da Toso, Damiano e Laura Dati Tecnici Ascensione: L'ascensione

Dettagli

La Punta Ràsica e la SEM

La Punta Ràsica e la SEM La Punta Ràsica e la SEM 1906 Punta Rasica m. 3308 (Gr. Albigna) p. i. e per parete ONO p. a. (A. Castelnuovo - A. Fiorelli). < vol. II - 68a - 30/06 > 1910 Punta Rasica m. 3308 (Gr. Albigna) p. parete

Dettagli

PALA DI SAN MARTINO (2982 m)

PALA DI SAN MARTINO (2982 m) PALA DI SAN MARTINO (2982 m) Gran Pilastro - Via Langes DIFFICOLTÀ DISLIVELLO DURATA BELLEZZA D (IV+) 600m la via (20 tiri) 10/12h (7h la via) ITINERARIO: Salita alla Pala di San Martino per il Pilastro

Dettagli

MONTE CHIAMPON / SPALLA OVEST, m 1500 ca. Parete O Via Troi dei Temporai relazione di Emiliano Zorzi salita del 16/1/2011

MONTE CHIAMPON / SPALLA OVEST, m 1500 ca. Parete O Via Troi dei Temporai relazione di Emiliano Zorzi salita del 16/1/2011 MONTE CHIAMPON / SPALLA OVEST, m 1500 ca. Parete O Via Troi dei Temporai relazione di Emiliano Zorzi salita del 16/1/2011 Via prealpina che racchiude in sé caratteristiche diffuse di questi ambienti (erba

Dettagli

La vetta è l'obiettivo A picco sopra Naturno - Naturns. La salita sulla Cima di Tel é faticosa e lunga.

La vetta è l'obiettivo A picco sopra Naturno - Naturns. La salita sulla Cima di Tel é faticosa e lunga. Trekking per la Cima di Tel - Zielspitze TREKKING Durata Distanza 8:00 h 12.6 km Dislivello Altitudine Max 1650 m 3003 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio La vetta è l'obiettivo A picco sopra Naturno

Dettagli

CRETON DI CLAP GRANDE m 2487

CRETON DI CLAP GRANDE m 2487 l ROCCIA D AUTORE / QUARTO GRADO CRETON DI CLAP GRANDE m 2487 Spigolo Sud della Pannocchia PRIMI SALITORI: C. Gilberti, G. Granzotto, L. Chiussi, O. Soravito, agosto 1929 DISLIVELLO: 350 m SVILUPPO: 600

Dettagli

CORSO DI SCIALPINISMO

CORSO DI SCIALPINISMO Scuola di Scialpinismo FALC CORSO DI SCIALPINISMO Preparazione e condotta della gita di scialpinismo Corso SA1 2012 Dario Naretto e Michele Stella (ISA Istruttori Regionali di Scialpinismo) ARGOMENTI 1.

Dettagli

CHO OYU 8201 m RELAZIONE TECNICA DELLA SALITA PER LA VIA NORMALE SUL LATO NORD (TIBET)

CHO OYU 8201 m RELAZIONE TECNICA DELLA SALITA PER LA VIA NORMALE SUL LATO NORD (TIBET) CHO OYU 8201 m RELAZIONE TECNICA DELLA SALITA PER LA VIA NORMALE SUL LATO NORD (TIBET) IL CHO OYU VISTO DALLA PIANA DI TINGRI LA VIA NORMALE SUL VERSANTE NORD-OVEST TEMPISTICA PER LA SALITA E DISCESA CAMPO

Dettagli

Escursione ai piedi del ghiacciaio

Escursione ai piedi del ghiacciaio Escursione ai piedi del ghiacciaio Per alpinisti ed escursionisti l immagine della Valle Anzasca è legata sicuramente alla parete est del Monte Rosa, un imponente muraglia di ghiaccio e roccia che precipita

Dettagli

Relazione tecnica e fotografica del percorso

Relazione tecnica e fotografica del percorso Relazione tecnica e fotografica del percorso Introduzione In questa relazione si può vedere il futuro tracciato del percorso di discesa che parte da Pian Nara e arriva a Cancori. Il percorso è stato suddiviso

Dettagli

Risorgenza di Pietrarossa (Carpineto della Nora, Pescara)

Risorgenza di Pietrarossa (Carpineto della Nora, Pescara) Risorgenza di Pietrarossa (Carpineto della Nora, Pescara) Redazione note: Francesco Papetti (Gruppo Esplorazione Speleologica, CAI Pescara World Activity Club, diving Francavilla) Silvia Clausi Schettini

Dettagli

CIMA DELLA MADONNA m 2733 Spigolo SO Spigolo Zagonel-Kahn relazione di Emiliano Zorzi - salita del 23/09/2012

CIMA DELLA MADONNA m 2733 Spigolo SO Spigolo Zagonel-Kahn relazione di Emiliano Zorzi - salita del 23/09/2012 CIMA DELLA MADONNA m 2733 Spigolo SO Spigolo Zagonel-Kahn relazione di Emiliano Zorzi - salita del 23/09/2012 Salita spesso paragonata, in modo ingiustificato, al vicino Velo, del più famoso cugino condivide

Dettagli

1 Corso di Scialpinismo Avanzato SA Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Giulio Vagniluca

1 Corso di Scialpinismo Avanzato SA Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Giulio Vagniluca 1 Corso di Scialpinismo Avanzato SA2 2014 Scuola di Alpinismo e Scialpinismo Giulio Vagniluca Direttore della Scuola: Claudio Busco Istruttore Nazionale Alpinismo (INA), Istruttore Nazionale Scialpinismo

Dettagli

BS-01 Dalla pianura al Lago di Garda

BS-01 Dalla pianura al Lago di Garda BS-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Mazzano, chiesa parrocchiale Arrivo: Salò, campo sportivo Lunghezza Totale (km): 22.4 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza (ore.min): 1.10

Dettagli

GLI ALPEGGI DEL VALLONE DELL ARMA

GLI ALPEGGI DEL VALLONE DELL ARMA GLI ALPEGGI DEL VALLONE DELL ARMA Località di partenza: Vallone dell Arma - Alpe Valcavera Epoca consigliata: giugno-ottobre Tipo di itinerario: escursionistico/cicloturistico Quota di partenza/arrivo:

Dettagli

7. Novi di Modena, Particolare delle siepi tutelate dal 1988 dalla Regione E. Romagna 8. Il fiume Secchia che sbocca nel Po nei pressi di Mirasole 9. S. Benedetto Po, L Abbazia di Polirone 10. Mantova,

Dettagli

MONTE CENGIO ALTOPIANO DI ASIAGO COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N A1

MONTE CENGIO ALTOPIANO DI ASIAGO COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N A1 CARTINA PERCORSO MONTE CENGIO PARTENZA: Piazzale Principe di Piemonte (1100 m). Ampio parcheggio. TEMPO: 1.30-2 ore DISLIVELLO: 200 m circa DIFFICOLTÀ: Escursionistica Monte Cengio Partenza Principe di

Dettagli

L a Testa del Rutor venne salita per la prima volta dalla Guida di Valgrisenche J.B. Frassy

L a Testa del Rutor venne salita per la prima volta dalla Guida di Valgrisenche J.B. Frassy N el raggruppare le escursioni e i siti di arrampicata abbiamo voluto proporre anche la salita ad alcune delle maggiori vette della Valgrisenche. Questi itinerari, proprio perché non rientrano nel novero

Dettagli

Uscita del Corso di Alpinismo del 25-26/6/2005 TRAVERSATA DEI DOMES DE MIAGE (FR)

Uscita del Corso di Alpinismo del 25-26/6/2005 TRAVERSATA DEI DOMES DE MIAGE (FR) Uscita del Corso di Alpinismo del 25-26/6/2005 TRAVERSATA DEI DOMES DE MIAGE (FR) Accesso in auto: Da Milano si imbocca l'autostrada MI-TO, si svolta a destra per Aosta Monte-bianco e si procede fino a

Dettagli

Nel fantastico mondo dei camosci Al centro di una ciclopica scogliera

Nel fantastico mondo dei camosci Al centro di una ciclopica scogliera Trekking al Sas Rigais TREKKING Durata Distanza 6:00 h 18.3 km Dislivello Altitudine Max 2690 m 2997 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Nel fantastico mondo dei camosci Al centro di una ciclopica

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI SU COME RAGGIUNGERE BELLA (PZ)

INFORMAZIONI GENERALI SU COME RAGGIUNGERE BELLA (PZ) INFORMAZIONI GENERALI SU COME RAGGIUNGERE BELLA (PZ) L abitato di Bella è situato nell entroterra nord della lucania in una zona prevalentemente collinare, boschiva per il 70%. La popolazione, oltre 5.000

Dettagli

Di qui passò Francesco. La Verna - Assisi Mappatura e altimetria con Google earth - link alle tracce GPS -

Di qui passò Francesco. La Verna - Assisi Mappatura e altimetria con Google earth - link alle tracce GPS - Di qui passò Francesco La Verna - Assisi Mappatura e altimetria con Google earth - link alle tracce GPS - La Verna - Pieve di Santo Stefano / Km 14,6 La Verna Pieve Santo Stefano 1238m 1000m 750m 436m

Dettagli

19,083 Km 3:00-4:00 h 232 m 1567 m

19,083 Km 3:00-4:00 h 232 m 1567 m maps.altarezia.eu Val di Rezzalo Ponte dell'alpe (Strada Provinciale del Gavia) - Passo dell'alpe - Clevaccio in Val di Rezzalo - San Bernardo in Val di Rezzalo - Fumero - Frontale - Le Prese 19,083 Km

Dettagli

Monte Due Mani. Ferrata "Simone Contessi"

Monte Due Mani. Ferrata Simone Contessi Mo n t e D u e Ma n i anello dalla via normale Monte Due Mani Escursionisti Esperti + Kit Ferrata Periodo: Primavera/Autunno Durata: circa 5 ore La montagna, unita al Mont'Albano, si trova compresa tra

Dettagli

Casette di Marcellise itinerario 3 (Casette, Marcellise, Carbonare, Arcandola, Fenilon, Casette)

Casette di Marcellise itinerario 3 (Casette, Marcellise, Carbonare, Arcandola, Fenilon, Casette) A cura di A. Scolari Casette di Marcellise itinerario 3 itinerario 3 (Casette, Marcellise, Carbonare, Arcandola, Fenilon, Casette). Dislivello m 170, tempo h 4.30', percorso di difficoltà media. La partenza

Dettagli

Ad un scout con una buona preparazione topografica dovrebbero bastare le seguenti coordinate per raggiungere la Casa Scout Don Titino,

Ad un scout con una buona preparazione topografica dovrebbero bastare le seguenti coordinate per raggiungere la Casa Scout Don Titino, Come raggiungere Casa Scout Don Titino 32TNR0596971555 Ad un scout con una buona preparazione topografica dovrebbero bastare le seguenti coordinate per raggiungere la Casa Scout Don Titino, In alternativa

Dettagli

Arrivando in auto da Torino

Arrivando in auto da Torino Arrivando in auto da Torino Imboccare la SS10 per Asti (strada nuova per Pino Torinese) che ha inizio presso la stazione di partenza della tranvia a dentiera per la Basilica di Superga. Al culmine della

Dettagli

Durata Distanza. Condizione Tecnica Avventura Paesaggio

Durata Distanza. Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Trekking al Monte Alta Croce - Hohe Kreuzspitze TREKKING Durata Distanza 6:15 h 12.1 km Dislivello Altitudine Max 1290 m 2743 m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio La cima marmorea Il trekking al Monte

Dettagli

PIANI DI BOBBIO VERSANTE SUD

PIANI DI BOBBIO VERSANTE SUD ARRAMPICARE IN VALSASSINA PIANI DI BOBBIO VERSANTE SUD Via dei Bergamaschi: : Bella e varia questa facile via è un appuntamento da non perdere. Roccia ottima, arrampicata classica e mai sostenuta. Via

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

SENTIERI DEL MONTE SISERNO

SENTIERI DEL MONTE SISERNO SENTIERI DEL MONTE SISERNO P1 (centro abitato 236 m s.l.m.-sella 695 m s.l.m) Raccontato dai ragazzi del Progetto EUREKA 25 novembre 2009 Per attraversare il monte Siserno c'è una strada che parte da Villa

Dettagli

ATTIVITA IN MONTAGNA. di Valerio Bozza

ATTIVITA IN MONTAGNA. di Valerio Bozza ATTIVITA IN MONTAGNA di Valerio Bozza Escursionismo Escursionismo Escursionismo è camminare nella natura al di fuori delle strade asfaltate. L escursionismo si svolge quasi sempre in ambiente montano (bassa

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

Escursione Parco Nazionale dei Simbruini. Monte Autore (1856 m.)

Escursione Parco Nazionale dei Simbruini. Monte Autore (1856 m.) Affiliati alla FederTrek Escursione Parco Nazionale dei Simbruini Monte Autore (1856 m.) Sabato 7 Febbraio 2015 Vetta del Monte Autore Introduzione: Arrivare in vetta al Monte Autore in inverno può essere

Dettagli

FUNIVIA MONTE LEMA SA +41 (0) RISTORANE VETTA MONTE LEMA +41 (0)

FUNIVIA MONTE LEMA SA +41 (0) RISTORANE VETTA MONTE LEMA +41 (0) PERCORSO A Monte Lema Alpe di Arasio Forcora di Arasio Alpone Sarona Curiglia Due Cossani Trezzino Santuario Astano Novaggio Miglieglia medio 25 km 4 ore FONDO sterrato 50% asfalto 50% INDICAZIONI DI PERCORSO

Dettagli

ITINERARI NEL VERDE ITINERARIO N 4 COMUNE DI MONTAIONE

ITINERARI NEL VERDE ITINERARIO N 4 COMUNE DI MONTAIONE ITINERARI NEL VERDE ITINERARIO N 4 COMUNE DI MONTAIONE LEGENDA: W.P.: WAY POINTS DIR: DIREZIONE DX. DESTRA SX: SINISTRA I.N.V.: (RETE ESCURSIONISTICA) ITINERARI NEL VERDE MT: METRI W.P. Coordinate GPS

Dettagli

LA VALUTAZIONE E LA PREVENZIONE DEL PERICOLO/RISCHIO VALANGHE è una questione di forma mentale, di preparazione e di metodo.

LA VALUTAZIONE E LA PREVENZIONE DEL PERICOLO/RISCHIO VALANGHE è una questione di forma mentale, di preparazione e di metodo. LA VALUTAZIONE E LA PREVENZIONE DEL PERICOLO/RISCHIO VALANGHE è una questione di forma mentale, di preparazione e di metodo. Mario Di Gallo gennaio 2012 Il consolidamento del manto nevoso è inversamente

Dettagli

Scuola di Sci Alpinismo M. Righini

Scuola di Sci Alpinismo M. Righini Autonome Provinz Bozen - Südtirol Hydrographisches Amt Lawinenwarndienst Situazione generale Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige Ufficio Idrografico Servizio Prevenzione Valanghe Bollettino valanghe

Dettagli

collepardo LA CUEVA La relazione

collepardo LA CUEVA La relazione collepardo LA CUEVA La relazione 2 LA CUEVA Eccoci, finalmente ci siamo! Pronta per voi una piccola relazione della Cueva, nuovo settore vicino a Collepardo, con splendide vie a canne di resistenza, e

Dettagli

Corso di Roccia 2013 III uscita (1-2 Giugno): Grigna Meridionale

Corso di Roccia 2013 III uscita (1-2 Giugno): Grigna Meridionale Corso di Roccia 2013 III uscita (1-2 Giugno): Grigna Meridionale Programma dell uscita L uscita della Grigna Meridionale è un grande classico dei corsi di roccia delle Scuole CAI della Lombardia. Ed anche

Dettagli

FALESIA LE ROCCHE DEGLI AIMONI

FALESIA LE ROCCHE DEGLI AIMONI FALESIA LE ROCCHE DEGLI AIMONI L ACCESSO : Da Ormea alla frazione Aimoni e di qui verso la frazione Quarzina ;superare le frazioni, raggiungere il rifugio Payarin e,circa 1 Km dopo di questo, sbucare in

Dettagli

Cicertrophy: il percorso.

Cicertrophy: il percorso. Cicertrophy: il percorso. Il percorso del Cicertrophy e libero, in quanto ogni biker lo può scegliere a piacimento (e sotto la propria responsabilità): si parte dal Casello Modugno, si arriva in cima al

Dettagli

Itinerari di accesso : da Carciato, frazione di Dimaro per la Val dei Cavai, sentiero n.335. tempo progressivo in ore.

Itinerari di accesso : da Carciato, frazione di Dimaro per la Val dei Cavai, sentiero n.335. tempo progressivo in ore. Da Malé si attraversa il Noce e ci si porta in località Regazzini per imboccare il sentiero 374.Superata la palestra di roccia e la strada forestale proveniente da Plaz, lasciata alle spalle una grande

Dettagli

Parete est Vallon. Difficoltà: IV, un passaggio di IV+ Dislivello: 230 m Sviluppo: 250 m Tiri: 7 Ore: 3 Roccia: ottima Attrezzatura: NDA

Parete est Vallon. Difficoltà: IV, un passaggio di IV+ Dislivello: 230 m Sviluppo: 250 m Tiri: 7 Ore: 3 Roccia: ottima Attrezzatura: NDA Sas dles Nu Parete est VIE DI ARRAMPICATA Durata Distanza 3:00 h 0.0 km Dislivello Altitudine Max 0 m m Condizione Tecnica Avventura Paesaggio Parete est Vallon. Difficoltà: IV, un passaggio di IV+ Dislivello:

Dettagli

Corso di Roccia 2014 III uscita (7-8 Giugno): Grigna Meridionale

Corso di Roccia 2014 III uscita (7-8 Giugno): Grigna Meridionale Corso di Roccia 2014 III uscita (7-8 Giugno): Grigna Meridionale Programma dell uscita L uscita si svolgerà sulla Grigna Meridionale (2184m). Dopo le pareti di fondo valle delle uscite precedenti, ci troveremo

Dettagli

PASSO VOLAIA m Vie Sportive. l ROCCIA D AUTORE / QUARTO GRADO

PASSO VOLAIA m Vie Sportive. l ROCCIA D AUTORE / QUARTO GRADO l ROCCIA D AUTORE / QUARTO GRADO PASSO VOLAIA m 1970 Vie Sportive ROCCIA: generalmente buona o molto buona, anche se spesso vi sono detriti sulle cenge e tratti (facili) con roccia poco stabile MATERIALE:

Dettagli

RV01 - Il Parco del Rio Vallone

RV01 - Il Parco del Rio Vallone RV01 - Il Parco del Rio Vallone Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

Escursione 44 Ostafa - M. Rothorn

Escursione 44 Ostafa - M. Rothorn Escursione 44 Ostafa - M. Rothorn F Il Rothorn visto da sud Il Rothorn è una cima interamente rocciosa facente parte della cresta che separa la Val d'ayas da quella di Gressoney, nel tratto che dal Testa

Dettagli

Scuola di Arrampicata Libera, di Alpinismo e Sci Alpinismo MUZZERONE

Scuola di Arrampicata Libera, di Alpinismo e Sci Alpinismo MUZZERONE Scuola di Arrampicata Libera, di Alpinismo e Sci Alpinismo MUZZERONE Calendario CORSO DI SCI ALPINISMO SA1 2015 PRESENTAZIONE CORSO VENERDI 13 Gennaio 2015 ORE 21.00 Presso Sezione CAI di La Spezia I Lezione

Dettagli

Santuario di San Romedio

Santuario di San Romedio Santuario di San Romedio - Località di partenza: Tavon, frazione di Coredo - Parcheggio: nei pressi del Pineta Naturalmente Hotels (medio, gratuito) - Tempo di percorrenza: mezz ora all andata, 45 minuti

Dettagli