AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015"

Transcript

1 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 OGGETTO: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE A CONTRARRE. APPROVAZIONE PREVENTIVO E AFFIDAMENTO IN ECONOMIA ALLLA SOCIETA HOLZHOF SRL DI TRENTO. CIG:Z5D15A48A8 Dalla Residenza Municipale, addì 05/08/2015 Il Titolare di P.O. Premesso che il parco gioco di Fizzonasco è frequentato da tanti bambini tra cui alcuni bambini disabili con problemi di ritardo psico motorio, che per causa del loro handicap, non riescono ad utilizzare le altalene installate nel medesimo parco gioco; Che l Amministrazione Comunale ha intenzione di integrare i parchi giochi del territorio comunale con attrezzature ludiche accessibili ai bambini diversamente abili ; Che l Amministrazione Comunale ha deciso di procedere all acquisto di n 1 altalena Sultan con orsetto adatto a bambini disabili e n 1 tappeto antitrauma per il parco giochi di Fizzonasco per poi integrare nel corso dell anno altri parchi giochi con attrezzature ludiche accessibili ai bambini diversamente abili ; Considerato di dover procedere all acquisto di cui sopra; Ritenuto che l acquisto rientra nella fattispecie prevista dall art. 125 del D.Lgs. 163/06, quali acquisizioni in economia e nello specifico in amministrazione diretta di cui al comma 1 lettera a);

2 Visto l art 7 del Regolamento per la disciplina delle acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Ente, approvato con deliberazione di consiglio comunale n. 105 del 30/10/2008, secondo cui per l acquisizione di beni o servizi di importo inferiore a Iva esclusa è consentito l affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento, previa verifica informale dei prezzi di mercato del prodotto o servizio da acquisire; Richiamato l art. 192, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i, che prescrive l adozione di apposita preventiva determinazione a contrarre indicante il fine che con il contratto si intende perseguire, il suo oggetto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali, le modalità di scelta del contraente in conformità alle norme vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base; Ritenuto di avvalersi delle disposizioni contenute nel sopraccitato Regolamento, considerato che la spesa per il servizio rientra nella fattispecie di spesa ammessa dallo stesso Regolamento, quali servizi in economia; Vista la Deliberazione del 03/11/2010 dell Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, che prevede all art.1 l obbligo della richiesta del codice CIG e del numero gara per tutti i contratti pubblici indipendentemente dalla procedura di selezione del contraente adottata e dal valore del contratto, da richiedere attraverso il sistema informatico SIMOG; Ritenuto che, quantunque per le acquisizioni in economia quali l amministrazione diretta di cui all art. 125 comma 3, non ricorre l obbligo della richiesta del CIG (Det. ANCP n 4/2011), in quanto non trattasi di contratto d Appalto, ma questa S.A. ritiene di provvedervi ugualmente ai fini del rispetto del più ampio programma nazionale di tracciabilità dei flussi finanziari; Acquisito, pertanto, il numero CIG della procedura che è: Z5D15A48A8; Ritenuto che, in attuazione del D.L. 95/2012 questa S.A. ha preventivamente consultato il sistema di acquisto in rete fornito dalla Consip, rilevando che sul sistema di acquisto in rete non è presente l altalena di cui in premessa; Ritenuto, quindi di procedere all acquisto dell altalena disabili e tappeto antitrauma attraverso la richiesta di preventivi a Società specializzate nella vendita di giochi per parchi, e dopo un indagine di mercato, individuato n. 2 Società di seguito riportate; Società Stebo Ambiente srl di Bolzano prot del 05/08/2015; che ha presentato un preventivo per 2.467,00 altalena + 705,00 tappeto antitrauma; Società Holzhof srl di Mezzalombardo Trento prot del 04/07/2015; che ha presentato un preventivo per 928,00 altalena + 522,00 tappeto antitrauma; Ritenuto di affidare la fornitura di n 1 altalena Sultan e n. 1 tappeto antitrauma, alla Società Holzhof srl con sede in Via della Rupe n. 33 Mezzolombardo Trento che ha presentato il preventivo economicamente più vantaggioso per l ente e si è dichiarata disponibile ad eseguire la fornitura di che trattasi per l importo quantificato di. 928,00 per Altalena Sultan per disabili + 522,00 per tappeto antitrauma oltre iva 22 % per complessivi 1.769,00; 2

3 Vista la deliberazione di C.C. n. 53 del 27/07/2015 con cui è stato approvato il Bilancio di Previsione 2015 e pluriennale 2015/2017; Vista la deliberazione di G.C. n. 94/2014 con la quale è stato approvato il Piano della Performance/PDO/P.E.G. 2014; Visto il Regolamento di Contabilità approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 134 del 1/12/2005, e ss.mm.ii., ed in particolare la deliberazione di CC n. 22/2013; Visto il Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi approvato con Delibera di G.C. n. 45 del 10/04/2013; Visto il decreto sindacale n. 32 del 31/12/2014 con cui vengono nominati i titolari di posizione organizzativa, responsabili degli uffici e dei servizi, a norma dell art. 50 del TUEL; Visto il D.Lgs. 267/2000 che ha approvato il T.U.E.L. e successive modifiche ed integrazioni ed in particolare gli art. 183 e 184; Visto lo Statuto Comunale approvato; Visto il Regolamento per la disciplina dell attività contrattuale dell Ente; Visto il D.Lgs. 163 del 12 aprile 2006 Codice degli Appalti, Servizi e Forniture ; Visto la propria competenza a norma del combinato disposto dell art. 109, comma 2, e art. 107, commi 2 e 3, del TUEL, nonché dell art. 16 del ROUS, e tenuto conto altresì che il responsabile del procedimento è il sottoscritto Responsabile dell Area Governo del Territorio ; Visto la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa ai sensi dell art. 147 bis del D.Lgs n. 267 del 18/8/2000 e s.m. e i. (D.L. 174/2012 convertito in legge N. 213 del 7/12/2012); Dato atto che la presente determinazione è conforme ai principi di carattere generale dell ordinamento, alle disposizioni dello Statuto comunale e dei regolamenti adottati dall ente in materia, essa è stata altresì assunta in conformità alle linee programmatiche di mandato e agli atti di programmazione susseguenti; DETERMINA La narrativa che precede è parte integrante della predetta Determinazione; Di approvare il preventivo presentato dalla Società Holzhof srl con sede in Via delle Rupe 33 Trento, per la fornitura del altalena Sultan e tappeto antitrauma cui sopra, da installare nel parco gioco di Fizzonasco, per la somma complessiva di ,00 compresa iva del 22% e trasporto; 3

4 Di assumere un impegno di spesa al capitolo 9003/7 siope 2107 Bilancio 2015 per 1.769,00 comprensivo di IVA per n. 1 altalena e n. 1 tappeto antitrauma come descritto nell allegato preventivo; Di dare atto dell art 7 del Regolamento per la disciplina delle acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Ente, approvato con deliberazione di consiglio comunale n. 105 del 30/10/2008, secondo cui per l acquisizione di beni o servizi di importo inferiore a Iva esclusa è consentito l affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento, previa verifica informale dei prezzi di mercato del prodotto o servizio da acquisire; Di dare atto che il responsabile del procedimento è l Ing. Arturo Guadagnolo Titolare di P.O. Area Governo del Territorio; Del regolare svolgimento del procedimento amministrativo ex L. 241/1990 e del rispetto dei relativi termini di conclusione; Di trasmettere alla Società Holzhof srl di Trento la presente determinazione; Di dare atto che ai fini degli obblighi di tracciabilità dei pagamenti previsti dall art. 3 della Legge 12 agosto 2010 n. 136, l affidamento in oggetto è identificato dal seguente codice CIG: Z5D15A48A8; Di dare atto che la presente determinazione è esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, da parte del titolare di P.O. dell area finanziaria; Il Titolare di P.O. ING. ARTURO GUADAGNOLO 4

5 Attestazione di copertura finanziaria dell atto determinativo Determinazione n 516 del 05/08/2015 Area proponente AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Oggetto: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE A CONTRARRE. APPROVAZIONE PREVENTIVO E AFFIDAMENTO IN ECONOMIA ALLLA SOCIETA HOLZHOF SRL DI TRENTO. CIG:Z5D15A48A8 Il sottoscritto Titolare di P.O. Programmazione Economica, dopo aver istruito il procedimento relativo all atto indicato in oggetto, attesta la copertura finanziaria della spesa di che trattasi nonché la regolarità contabile dell atto, ai sensi degli articoli 147 bis e 151 del TUEL. CAP. ART. SIOPE ANNO IMPORTO NUMERO DATA REG TIPO PEG IMPEGNO IMPEGNO , /08/2015 I Il 06/08/2015 Il Titolare di P.O. Area Programmazione Economica ad Interim Dott. Cireddu Graziano Copia della presente è stata pubblicata all Albo Pretorio dell Ente, per 15 gg. consecutivi col n 981 Il 07/08/2015 Il Responsabile della Pubblicazione Palermo Teresa 5

6 COPIA AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 OGGETTO: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE A CONTRARRE. APPROVAZIONE PREVENTIVO E AFFIDAMENTO IN ECONOMIA ALLLA SOCIETA HOLZHOF SRL DI TRENTO. CIG:Z5D15A48A8 Dalla Residenza Municipale, addì 05/08/2015 Il Titolare di P.O. Premesso che il parco gioco di Fizzonasco è frequentato da tanti bambini tra cui alcuni bambini disabili con problemi di ritardo psico motorio, che per causa del loro handicap, non riescono ad utilizzare le altalene installate nel medesimo parco gioco; Che l Amministrazione Comunale ha intenzione di integrare i parchi giochi del territorio comunale con attrezzature ludiche accessibili ai bambini diversamente abili ; Che l Amministrazione Comunale ha deciso di procedere all acquisto di n 1 altalena Sultan con orsetto adatto a bambini disabili e n 1 tappeto antitrauma per il parco giochi di Fizzonasco per poi integrare nel corso dell anno altri parchi giochi con attrezzature ludiche accessibili ai bambini diversamente abili ; Considerato di dover procedere all acquisto di cui sopra;

7 Ritenuto che l acquisto rientra nella fattispecie prevista dall art. 125 del D.Lgs. 163/06, quali acquisizioni in economia e nello specifico in amministrazione diretta di cui al comma 1 lettera a); Visto l art 7 del Regolamento per la disciplina delle acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Ente, approvato con deliberazione di consiglio comunale n. 105 del 30/10/2008, secondo cui per l acquisizione di beni o servizi di importo inferiore a Iva esclusa è consentito l affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento, previa verifica informale dei prezzi di mercato del prodotto o servizio da acquisire; Richiamato l art. 192, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000 e s.m.i, che prescrive l adozione di apposita preventiva determinazione a contrarre indicante il fine che con il contratto si intende perseguire, il suo oggetto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali, le modalità di scelta del contraente in conformità alle norme vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base; Ritenuto di avvalersi delle disposizioni contenute nel sopraccitato Regolamento, considerato che la spesa per il servizio rientra nella fattispecie di spesa ammessa dallo stesso Regolamento, quali servizi in economia; Vista la Deliberazione del 03/11/2010 dell Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture, che prevede all art.1 l obbligo della richiesta del codice CIG e del numero gara per tutti i contratti pubblici indipendentemente dalla procedura di selezione del contraente adottata e dal valore del contratto, da richiedere attraverso il sistema informatico SIMOG; Ritenuto che, quantunque per le acquisizioni in economia quali l amministrazione diretta di cui all art. 125 comma 3, non ricorre l obbligo della richiesta del CIG (Det. ANCP n 4/2011), in quanto non trattasi di contratto d Appalto, ma questa S.A. ritiene di provvedervi ugualmente ai fini del rispetto del più ampio programma nazionale di tracciabilità dei flussi finanziari; Acquisito, pertanto, il numero CIG della procedura che è: Z5D15A48A8; Ritenuto che, in attuazione del D.L. 95/2012 questa S.A. ha preventivamente consultato il sistema di acquisto in rete fornito dalla Consip, rilevando che sul sistema di acquisto in rete non è presente l altalena di cui in premessa; Ritenuto, quindi di procedere all acquisto dell altalena disabili e tappeto antitrauma attraverso la richiesta di preventivi a Società specializzate nella vendita di giochi per parchi, e dopo un indagine di mercato, individuato n. 2 Società di seguito riportate; Società Stebo Ambiente srl di Bolzano prot del 05/08/2015; che ha presentato un preventivo per 2.467,00 altalena + 705,00 tappeto antitrauma; Società Holzhof srl di Mezzalombardo Trento prot del 04/07/2015; che ha presentato un preventivo per 928,00 altalena + 522,00 tappeto antitrauma; Ritenuto di affidare la fornitura di n 1 altalena Sultan e n. 1 tappeto antitrauma, alla Società Holzhof srl con sede in Via della Rupe n. 33 Mezzolombardo Trento che ha presentato il 7

8 preventivo economicamente più vantaggioso per l ente e si è dichiarata disponibile ad eseguire la fornitura di che trattasi per l importo quantificato di. 928,00 per Altalena Sultan per disabili + 522,00 per tappeto antitrauma oltre iva 22 % per complessivi 1.769,00; Vista la deliberazione di C.C. n. 53 del 27/07/2015 con cui è stato approvato il Bilancio di Previsione 2015 e pluriennale 2015/2017; Vista la deliberazione di G.C. n. 94/2014 con la quale è stato approvato il Piano della Performance/PDO/P.E.G. 2014; Visto il Regolamento di Contabilità approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 134 del 1/12/2005, e ss.mm.ii., ed in particolare la deliberazione di CC n. 22/2013; Visto il Regolamento di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi approvato con Delibera di G.C. n. 45 del 10/04/2013; Visto il decreto sindacale n. 32 del 31/12/2014 con cui vengono nominati i titolari di posizione organizzativa, responsabili degli uffici e dei servizi, a norma dell art. 50 del TUEL; Visto il D.Lgs. 267/2000 che ha approvato il T.U.E.L. e successive modifiche ed integrazioni ed in particolare gli art. 183 e 184; Visto lo Statuto Comunale approvato; Visto il Regolamento per la disciplina dell attività contrattuale dell Ente; Visto il D.Lgs. 163 del 12 aprile 2006 Codice degli Appalti, Servizi e Forniture ; Visto la propria competenza a norma del combinato disposto dell art. 109, comma 2, e art. 107, commi 2 e 3, del TUEL, nonché dell art. 16 del ROUS, e tenuto conto altresì che il responsabile del procedimento è il sottoscritto Responsabile dell Area Governo del Territorio ; Visto la regolarità e la correttezza dell azione amministrativa ai sensi dell art. 147 bis del D.Lgs n. 267 del 18/8/2000 e s.m. e i. (D.L. 174/2012 convertito in legge N. 213 del 7/12/2012); Dato atto che la presente determinazione è conforme ai principi di carattere generale dell ordinamento, alle disposizioni dello Statuto comunale e dei regolamenti adottati dall ente in materia, essa è stata altresì assunta in conformità alle linee programmatiche di mandato e agli atti di programmazione susseguenti; DETERMINA La narrativa che precede è parte integrante della predetta Determinazione; 8

9 Di approvare il preventivo presentato dalla Società Holzhof srl con sede in Via delle Rupe 33 Trento, per la fornitura del altalena Sultan e tappeto antitrauma cui sopra, da installare nel parco gioco di Fizzonasco, per la somma complessiva di ,00 compresa iva del 22% e trasporto; Di assumere un impegno di spesa al capitolo 9003/7 siope 2107 Bilancio 2015 per 1.769,00 comprensivo di IVA per n. 1 altalena e n. 1 tappeto antitrauma come descritto nell allegato preventivo; Di dare atto dell art 7 del Regolamento per la disciplina delle acquisizioni in economia di forniture e servizi dell Ente, approvato con deliberazione di consiglio comunale n. 105 del 30/10/2008, secondo cui per l acquisizione di beni o servizi di importo inferiore a Iva esclusa è consentito l affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento, previa verifica informale dei prezzi di mercato del prodotto o servizio da acquisire; Di dare atto che il responsabile del procedimento è l Ing. Arturo Guadagnolo Titolare di P.O. Area Governo del Territorio; Del regolare svolgimento del procedimento amministrativo ex L. 241/1990 e del rispetto dei relativi termini di conclusione; Di trasmettere alla Società Holzhof srl di Trento la presente determinazione; Di dare atto che ai fini degli obblighi di tracciabilità dei pagamenti previsti dall art. 3 della Legge 12 agosto 2010 n. 136, l affidamento in oggetto è identificato dal seguente codice CIG: Z5D15A48A8; Di dare atto che la presente determinazione è esecutiva dal momento dell apposizione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, da parte del titolare di P.O. dell area finanziaria; Il Titolare di P.O. Fto ING. ARTURO GUADAGNOLO 9

10 Attestazione di copertura finanziaria dell atto determinativo Determinazione n 516 del 05/08/2015 Area proponente AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Oggetto: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE A CONTRARRE. APPROVAZIONE PREVENTIVO E AFFIDAMENTO IN ECONOMIA ALLLA SOCIETA HOLZHOF SRL DI TRENTO. CIG:Z5D15A48A8 Il sottoscritto Titolare di P.O. Programmazione Economica, dopo aver istruito il procedimento relativo all atto indicato in oggetto, dichiara la regolarità contabile della procedura attestante la copertura finanziaria dell impegno di spesa, ai sensi dell art. 151, comma 4, del d.lgs. n. 267/2000. CAP. ART. SIOPE ANNO IMPORTO NUMERO DATA REG TIPO PEG IMPEGNO IMPEGNO , /08/2015 I Il 06/08/2015 Il Titolare di P.O. Area Programmazione Economica ad Interim Fto Dott. Cireddu Graziano Copia della presente è stata pubblicata all Albo Pretorio dell Ente, per 15 gg. consecutivi col n 981 Il 07/08/2015 Il Responsabile della Pubblicazione Fto Palermo Teresa Per copia conforma all originale, per uso amministrativo Pieve Emanuele, lì 07/08/2015 Il Titolare di P.O. ING. ARTURO GUADAGNOLO 1

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 488 Del 30/07/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE LAVORI PER INTEGRAZIONE POSA IN OPERA PER COMPLETAMENTO DELLA FORNITURA AI SERRAMENTI, PORTE INTERNE, PORTE

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014

AREA SERVIZI ALLA CITTA. Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 ORIGINALE AREA SERVIZI ALLA CITTA Determinazione n. 77 Del 03/02/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTI VARI CORRELATI ALLA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI PRIMO TRIMESTRE ANNO 2014 Dalla

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 161 Del 18/03/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 161 Del 18/03/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 161 Del 18/03/2015 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIE AL PATRIMONIO COMUNALE. OPERE DA FABBRO E SERRAMENTISTA. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE.

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI. Determinazione n. 466 Del 26/05/2016

AREA AFFARI GENERALI. Determinazione n. 466 Del 26/05/2016 AREA AFFARI GENERALI Determinazione n. 466 Del 26/05/2016 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI MANIFESTI PER LA PUBBLICITA DEL WORKSHOP FORMATIVO ORGANIZZATO DALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 425 Del 31/07/2014

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 425 Del 31/07/2014 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 425 Del 31/07/2014 OGGETTO: SVINCOLO IMPEGNI DI SPESA E QUOTE RESIDUE PER IL PROGRAMMA SPERIMENTALE DI AUTOCOSTRUZIONE ASSOCIATA DI N. 24 UNITA'

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 83 DEL 21/07/2015 REPERTORIO GENERALE N. 522 DEL 28/07/2015 OGGETTO: liquidazione fatture Enel Servizio Elettrico 155,07

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano

COMUNE DI PIEVE EMANUELE Provincia di Milano ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 294 Del 26/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE VALORE VENALE DI RIFERIMENTO DELLE AREE FABBRICABILI AI FINI DELL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ASCENSORI COMUNALI CON INTERVENTO ALL'IMPIANTO PRESSO LA SEDE MUNICIPALE.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1908 del 07/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE UTILIZZO DI TELEPASS E PEDAGGI AUTOSTRADALI TELEPASS S.p.A. - AUTOSTRADE

Dettagli

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO:

DETERMINAZIONE N /04/2016 OGGETTO: COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 121 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 196 in data 15/04/2016 OGGETTO: (F. 1384) SODEXHO MOTIVATION SOLUTIONS ITALIA

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 63 DEL 09/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 362 DEL 09/06/2015 OGGETTO: liquidazione fattura Soc. Duferco Energia n. 00115FT00078978

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : Area Socio Culturale Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 142 DEL 29/06/2016 OGGETTO: Affidamento fornitura di n. 2 sedie

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.467 del 10/04/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI MANUTENTIVI

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1028 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 235 DEL 15/09/2015 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DI AUSILI SCOLASTICI PER ALUNNO

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 339 Del 26/06/2014

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 339 Del 26/06/2014 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 339 Del 26/06/2014 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO DI RIATTIVAZIONE IMPIANTO ALLARME SCUOLA ELEMENTARE M.L. KING. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 1 - AREA AMMINISTRAZIONE GENERALE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 668 Registro Generale N. 267 Registro del Servizio DEL 24-12-2015

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici. n 05 del 25/01/2013 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Ufficio Unico Lavori Pubblici n 05 del 25/01/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO APPALTI LAVORI

Dettagli

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA ANNO 2014. APPROVAZIONE DOCUMENTAZIONE DI GARA- ai sensi dell

Dettagli

Nr. 280 DEL 18/11/2015

Nr. 280 DEL 18/11/2015 Comune di Savignano sul Panaro (MO) Via Doccia 64 tel 059/759911- fax 059730160 P.I 00242970366 www.savignano.it ORIGINALE Nr. 280 DEL 18/11/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 519 in data 03/06/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER IL NOLEGGIO DI N.1 TRATTRICE CON TRINCIA BASCULANTE CON

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014

DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DETERMINAZIONE N. 234 DEL 24/03/2014 REGISTRO DI SETTORE N. 15 DEL 19/03/2014 Settore: AREA ISTRUZIONE, CULTURA, SPORT E TEMPO LIBERO Firmato digitalmente il Responsabile

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Numero Generale 356 del 09/09/2016 Numero Area 229 del 06/09/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 282 Del 11/05/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 282 Del 11/05/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 282 Del 11/05/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTO ELEVATORE PRESSO CENTRO CIVICO - PIAZZA PUCCINI AFFIDATO ALLA SOCIETA OTIS

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 203 in data 04/03/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE FORNITURA DI BUONI PASTO

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO LIBRI E MATERIALE MULTIMEDIALE PER LA BIBLIOTECA

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 280 del 04/12/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO mediante impianti con geoscambio e pompa di calore. Lavori di Manutenzione straordinaria

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.1449 del 05/12/2013 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE UFFICIO TECNICO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 449 in data 14/05/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE SERVIZIO TRASPORTO ANZIANI ALLE TERME DI SARDARA ANNO 2015 ALLA

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO PERSONALE N. 26 del 10-12-2013 Oggetto: MEDICO COMPETENTE PER LA GESTIONE DELLA SORVEGLIANZA SANITARIA SUI DIPENDENTI LIQUIDAZIONE RICEVUTA FISCALE.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1740 del 18.11.2015 OGGETTO: Revisione periodica automezzo targato ZA244LW - Centro Servizi Automobilistici

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 210 DATA 14/07/2015 DETERMINAZIONE N 9 DEL 13/07/2015 IMPEGNO DI SPESA SI ( ) NO ( X

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 155 DEL 17.11.2014 OGGETTO: ACQUISTO BUONI CARBURANTE TRAMITE CONVENZIONE CON LA CONSIP. ULTERIORE IMPEGNO DI SPESA L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1937 del 10/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE CANONE LOCAZIONE TELEPASS - CIG Z1A15EA9E7. L'anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 202/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al

Dettagli

CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma

CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NUMERO 1980 DEL 25/11/2015 SETTORE III OGGETTO : CONFERIMENTO INCARICO AL GEOM SIMONE FORTUNA PER ACCATASTAMENTO IMMOBILI DI

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 255 del 06/07/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE COMUNE DI CASTELVENERE PROVINCIA DI BENEVENTO Tel. (0824) 940210 FAX 940539 Prot. n. 0005206 del 05/08/2014 Piazza Municipio, 1 82037 CASTELVENERE COPIA AREA Tecnico operativa, gestione del territorio

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 27/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 86 del 27/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 15 del 27/02/2015 OGGETTO: ABBONAMENTO

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 46 Del 01/02/2016

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 46 Del 01/02/2016 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 46 Del 01/02/2016 OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE ROTATORIA IN CORRISPONDENZA DELL'INTERSEZIONE TRA LA S.P. N. 28 VIGENTINA E LA VIA ROMA, A SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 119 DEL 05.08.2016 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER CONTRATTO MANUTENZIONE PROTOCOLLO INFORMATICO, GESTIONE PROCEDIMENTO SUAP E GESTIONE

Dettagli

CITTA DI BIELLA PROVINCIA DI BIELLA MEDAGLIA D ORO AL VALOR MILITARE SERVIZIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE

CITTA DI BIELLA PROVINCIA DI BIELLA MEDAGLIA D ORO AL VALOR MILITARE SERVIZIO RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE AF/br CITTA DI BIELLA PROVINCIA DI BIELLA MEDAGLIA D ORO AL VALOR MILITARE CENTRO DI RESPONSABILITA : CENTRO DI COSTO: IL RESPONSABILE (BOGLIETTI Renata) OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO A CITTA STUDI S.P.A.

Dettagli

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016

1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE. DETERMINAZIONE: nr. 180 del 20/05/2016 COPIA CITTA' DI CALIMERA (Provincia di Lecce) Tel.: 0832/870111 Fax 0832/872266 1 SETTORE - AMMINISTRAZIONE GENERALE - ATTIVITA` PRODUTTIVE - CONTENZIOSO IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE: nr.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N del copia Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 1621 del 29.10.2015 Oggetto: Ditta P.C. Center di Saverio Guerra - Manfredonia. Riparazione PC.

Dettagli

Determinazione n. 115 Del 26/02/2015

Determinazione n. 115 Del 26/02/2015 ORIGINALE Determinazione n. 115 Del 26/02/2015 OGGETTO: CANONE DI HOSTING, MANUTENZIONE, ASSISTENZA, GESTIONE POSTA DELLA RETE CIVICA COMUNALE E PROGETTO R.AM.P.E. CIG. Z961360250 Dalla Residenza Municipale,

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO NUOVO APPLICATIVO INFORMATICO PER GESTIONE PROTOCOLLO, ALBO PRETORIO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 750 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 202 DEL 13/09/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 41/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al Dott.

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 227/TEC OGGETTO: Affidamento mediante cottimo fiduciario alla Ditta Orion

Dettagli

Comune di Falconara Marittima

Comune di Falconara Marittima COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Atto N 1013 del 24/09/2015 2 SETT.: SERVIZI DI GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE U.O.C. TRIBUTI Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AVVOCATO CINZIA TOLOMEI PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE Data N 41 29-04- IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 996 esecutiva dal 24/12/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

Comune di Falconara Marittima

Comune di Falconara Marittima COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Atto N 1339 del 03/12/2015 2 SETT.: SERVIZI DI GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE U.O.C. TRIBUTI Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE AVVOCATO CINZIA TOLOMEI PER:

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI SAN DANIELE PO

COMUNE DI SAN DANIELE PO COMUNE DI SAN DANIELE PO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE NR. del 11 12/01/2013 Settore Tecnico Nr. 2 Assunto il giorno DODICI del mese di GENNAIO dell'anno DUEMILATREDICI da ORLANDINI LINO

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE N 80D/ 2015 /L.010 DEL 29/06/2015 COD. OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO E DEMANIO Settore Patrimonio DETERMINAZIONE N. 03 DETERMINAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SPOTORNO. Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO E DEMANIO Settore Patrimonio DETERMINAZIONE N. 03 DETERMINAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona AREA URBANISTICA PATRIMONIO E DEMANIO Settore Patrimonio DETERMINAZIONE N. 03 DETERMINAZIONE GENERALE N. 40 DATA 07.02.2012 PUBBLICATA IL 03.04.2012 OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO CITTA' DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 29 N GENERALE 10 DEL 13/01/2015 OGGETTO: CIG Z8512AF114 MISSIONE DEL 13/14 GENNAIO 2015 A ROMA DIRIGENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015 Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a della Repu bblic a, 8. Tel 0376 2731 33 Fax 0376 273 15 4 p.e.c. comune.sangiorgiodimantova@pec.regione.lombar d ia.i t C.F. 800 04 61 02 02 DETERMINAZIONE N. 355

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 763 Del 16/11/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 763 Del 16/11/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 763 Del 16/11/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER IL SERVIZIO VISITA DI ISPEZIONE STRAORDINARIA PER IMPIANTO ELEVATORE PRESSO IL POLIFUNZIONALE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 172 del 22/03/2016 Reg. n.29 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 273 del 15/04/2014 del registro generale OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 1467 in data 31/12/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER INDIZIONE PROCEDURA RDO ATTRAVERSO IL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 194 del 14/05/2015 Reg. n.29 del 14/05/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 566 Del 08/09/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 566 Del 08/09/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 566 Del 08/09/2015 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA URGENTE E INDIFFERIBILE ASCENSORE SCUOLA MEDIA E POLIFUNZIONALE VIQUARTERIO. DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF AVVOCATURA SERVIZIO 0960X - SERVIZIO CONTENZIOSO CIVILE E PENALE N DETERMINAZIONE 2017 NUMERO PRATICA OGGETTO: CIG. 60422248F9 - Procedura negoziata mediante cottimo

Dettagli

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601

SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601 (Cat.. Cl. Fasc..) CITTA DI ASTI SETTORE CULTURA, ISTITUTI CULTURALI, MANIFESTAZIONI E SPORT UFFICIO SPORT DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 601 in data 07/05/2015 Oggetto: ACQUISIZIONE DELLA FORNITURA DI

Dettagli

COMUNE DI BRICHERASIO

COMUNE DI BRICHERASIO Copia COMUNE DI BRICHERASIO PROVINCIA DI TO C.A.P. 10060 - TEL. (0121) 59.105 - FAX (0121) 59.80.42 Reg. generale n. 86 DATA 22/03/2016 DETERMINAZIONE N 14 DEL 10/03/2016 IMPEGNO DI SPESA SI ( X ) NO (

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA. COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA COPIA DETERMINAZIONE N 222 DEL 20/05/2014 Ufficio Servizio Acquisti Centralizzati OGGETTO: ACQUISTO SPAZIO SU SEAT PAGINE GIALLE. IL DIRIGENTE

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 348 Del 08/06/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 348 Del 08/06/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 348 Del 08/06/2015 OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER FORNITURA URGENTE E MANUTENZIONE AGLI IMPIANTI CONDIZIONATORI PRESSO SALA CED. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia COMUNE DI BOTTICINO Provincia di Brescia DETERMINAZIONE N. 241 DATA DI EMISSIONE 30/06/2015 NUMERO DI SETTORE 22 ORIGINALE OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA PER CONFIGURAZIONE NUOVA LINEA ADSL PRESSO LE SCUOLE

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 434 DEL 01/12/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI BUSTE PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Provveditorato e Tributi I L D I R I G E N T E I L D I R I G E N T E Ricordato che con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 1 del 13.01.2011 è stato approvato il P.E.G. per l esercizio finanziario 2011; Atteso che il Servizio Sistemi Informativi

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 427 DEL 04-08-2011 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA: APPROVAZIONE VERBALI NON AGGIUDICAZIONE GESTIONE DI DIVERSI SERVIZI PRESSO L ASILO NIDO E LO SPAZIO GIOCO

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 443 del 03/07/2013 N. registro di area 26 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 03/07/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore SPORT

Dettagli

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE

PROPOSTA DI DETERMINAZIONE CITTA DI CASTELLANZA PROVINCIA DI VARESE CAP 21053 TEL. 0331526111 C.F. 00252280128 PROPOSTA DI DETERMINAZIONE OGGETTO : Acquisto software GESINT per l Uffici Ragioneria - CIG Z150E15994 SETTORE N. 02:

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

Comune di Spello Provincia di Perugia

Comune di Spello Provincia di Perugia Comune di Spello Provincia di Perugia COPIA CONFORME ALL ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D UFFICIO DELLA DETERMINA N. 2 DEL 10-01-2014 Spello lì 10-01-2014 AREA AMMINISTRATIVA Proposta nr. 1 Del 09-01-2014

Dettagli

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 73 Del 09/06/2015 Oggetto: COMUNE DI SIROLO - SERVIZIO DI COLLEGAMENTO ESTIVO ALLE SPIAGGE "URBANI" E "SAN MICHELE-SASSI NERI"

Dettagli

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO Copia SERVIZIO UNICO SERVIZI SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 127 del 03/06/2013 OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA PER FORNITURA LIBRI DI TESTO ALUNNI SCUOLA

Dettagli

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012

COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia AREA AMMINISTRATIVA. Determinazione N 25 del 09.02.2012 COMUNE DI MILETO Prov. di Vibo Valentia Originale Oggetto AREA AMMINISTRATIVA Determinazione N 25 del 09.02.2012 Affidamento servizio manutenzione, aggiornamento ed assistenza ai programmi applicativi,

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n.32 del Servizio Tecnico adottata in data 03.05.2016 OGGETTO : SERVIZIO DI MANUTENZIONE ESTINTORI STABILI COMUNALI COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO 01/07/2016

Dettagli

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE TECNICO

COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE TECNICO COMUNE DI MACHERIO Provincia di Monza e della Brianza SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 18 DEL 11/01/2013 OGGETTO ABBONAMENTO ANNUALITÀ 2013 ALLA GAZZETTA ASTE E APPALTI PUBBLICI. AFFIDAMENTO ALLA EDITRICE

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO TECNICO COMUNALE Dott. Ing. Massimo Dessanai COPIA DETERMINAZIONE N. 81 DEL 17/02/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 80 DEL 17/02/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 IL DIRETTORE PREMESSO CHE: - con la Determinazione n. 130 del 02/10/2015 la Direzione dell ATA ha attivato le procedure di appalto per l individuazione del terzo contraente

Dettagli

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area

COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza. Determinazione del Responsabile di Area COPIA Determinazione num. 546 Data adozione 01/08/2013 COMUNE DI TEZZE SUL BRENTA Provincia di Vicenza Determinazione del Responsabile di Area Oggetto: AGGIUDICAZIONE DELLA GARA NEL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli