REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI IMPERIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI IMPERIA"

Transcript

1 PROVINCIA DI IMPERIA REGIONE LIGURIA

2 Progetto Mosaico Introduzione Il progetto Mosaico, già nel nome scelto, mostrava di voler mettere insieme attori e problemi riguardanti il territorio individuato. La chiave di lettura utilizzata per esplorare il territorio ed i suoi problemi è stata quella del sociale grazie anche ai finanziamenti europei declinati, dalla Regione Liguria, nel programma Tutte Le Abilità Al Centro. Mosaico ha inteso posizionare su una circonferenza sia gli attori che i problemi, nessuna esigenza è stata privilegiata rispetto alle altre e lo sforzo maggiore è anzi stato il ricondurre necessità ed obbiettivi ad un unico comune denominatore: lo sviluppo armonico del territorio inteso come collaborazione di tutti con tutti. In questo quadro le singole tessere del mosaico si sono ricomposte. Qualcuna con colori più brillanti, qualcuna più opaca, ma, in generale e pur tenendo conto degli inevitabili aggiustamenti in corso di programma, il risultato finale è stato raggiunto.

3 Il territorio e la popolazione coinvolta Il territorio su cui ha agito Mosaico è molto ampio: Valle Armea Valle Argentina Valle di Villaregia Valle del San Lorenzo e del Prino Valle Impero Valle Arroscia - Comune di Ceriana. - Comuni di Taggia,Triora, Molini di Triora, Montalto Ligure, Carpasio, Castellaro. - Comuni di Riva Ligure, Pompeiana, Santo Stefano al mare, Terzorio. - Comuni di San Lorenzo al mare, Cipressa, Civezza, Costarainera, Dolcedo, Pietrabruna, Prelà, Vasia. - Comuni di Pontedassio, Aurigo, Borgomaro, Caravonica, Cesio, Chiusanico, Chiusavecchia, Lucinasco. - Comuni di Pornassio, Aquila d'arroscia, Armo, Borghetto d'arroscia,cosio d'arroscia, Mendatica, Montegrosso Pian Latte, Pieve di Teco, Ranzo, Rezzo, Vessalico. I comuni rappresentati hanno un numero complessivo di residenti pari a (circa il 20% della popolazione della Provincia) ed una superficie complessiva pari a 650,29 Ha che corrisponde ad oltre il 50% del territorio provinciale. I grafici espongono la sproporzione tra il territorio ed i residenti, fotografando anche i noti problemi delle zone interne Popolazione Provincia Popolazione Comuni Mosaico 0 Superfice Provincia Superfice Provincia Mosaico

4 PROGETTO MOSAICO Tutte le abilità al centro Mosaico ha affrontato i problemi del territorio a partire dalla parte più debole della sua popolazione. In questo senso si sono programmati due filoni di intervento riguardanti rispettivamente: - Il mondo degli anziani e dei portatori di handicap modulati ulteriormente nell assistenza domiciliare e nell assistenza in struttura. - La manutenzione del territorio nel senso più ampio di casa comune. Con la collaborazione dei partner e con l appoggio dei comuni della rete, si sono dunque pubblicati, sui giornali locali e con affissioni in tutti i comuni, tre bandi rivolti alle categorie di persone individuate dal programma Tutte le abilità al centro. L obbiettivo era di selezionare 104 persone nell ambito delle categorie ammesse al fine di destinarne: 36 per servizi alla persona/buon vicinato 8 per lavori di supporto alla convalescenza 60 per lavori di manutenzione del territorio Sono pervenute complessivamente 221 domande che, dopo una prima scrematura, hanno condotto a 138 colloqui individuali a seguito dei quali sono state selezionate le 104 persone ammesse.

5 I partner Un progetto complesso come Mosaico che ha coinvolto numeri importanti e un ampiezza geografica notevole, ha imposto e valorizzato la collaborazione tra i partner trasformandola nel vero punto di forza che ha consentito la riuscita dell intero progetto. 4 Cooperative sociali 1 Ente di formazione 1 Pubblica Assistenza 1 Organizzazione territoriale 5 Ambiti Sociali Hanno lavorato alle seguenti fasi di progetto: - Promozione e lancio del progetto - Preparazione all inserimento lavorativo - Misure di sostegno - Creazione di rami d impresa e inserimento al lavoro - Diffusione dei risultati - Gestione del progetto ATS 8 Taggia ATS 9 Riva Ligure ATS 10 - San Lorenzo al mare ATS 13 Pontedassio ATS 14 Pornassio Cooperativa Sociale ONLUS

6 Formazione: Materie trattate: Durata: Collaborazioni esterne: Servizi alla persona buon vicinato: 22 ore per ciascun allievo, 2 corsi per diciotto persone ciascuno - I servizi sociali nella Provincia di Imperia - L'anziano nell'entroterra e nella fascia costiera, problemi comuni e differenze - Il buon vicinato e i suoi compiti - Gli attori privati: tutor e amministratori di sostegno - Il Primo Soccorso - L'animazione con gli anziani - Sicurezza - Tecniche di comunicazione per un positivo rapporto con l utente - Il ruolo della cooperativa sociale nella gestione del servizio Tre mesi di W.E ore/allievo Case di riposo Agnesi, Borelli, Le Palme, Orengo Demora, Ospedale di Carità, Pubbliche Assistenze

7 Formazione: Materie trattate: Durata: Collaborazioni esterne: Supporto alla convalescenza: 22 ore per ciascun allievo, 1 corso per otto persone - L'anziano nell'entroterra e nella fascia costiera, problemi comuni e differenze - I servizi forniti con particolare riferimento alle diete - Il Primo Soccorso - La sicurezza - I servizi sociali nella Provincia di Imperia - Il ruolo della cooperativa sociale nella gestione del servizio Tre mesi di W.E ore/allievo Case di riposo Agnesi, Borelli, Le Palme, Orengo Demora, Ospedale di Carità, Pubbliche Assistenze

8 Formazione: Materie trattate: Durata: Collaborazioni esterne: Collaborazioni interne: Lavori per il pubblico e il privato: 60 ore per ciascun allievo, 2 corsi per venti persone ciascuno, 1 corso per quattordici persone, 1 corso speciale per cinque persone. - Sicurezza - Primo Soccorso - Illustrazione teorica dei diversi lavori - Manutenzione meccanica - Applicazione sul campo dei diversi lavori - Il ruolo della cooperativa sociale nella gestione del servizio Sei mesi di W.E ore/allievo - Parco Alpi Liguri - COSEVA - CONAD - Saponificio Risso - Comune Ormea - Rifugio Pian dell Arma - Comuni della rete - Fondazione Comunitaria Riviera dei Fiori

9 Mosaico: conclusioni Mosaico prevedeva la costituzione di un nuovo ramo d impresa per ciascuna delle 4 cooperative partecipanti: tale previsione è stata realizzata al 100%. Le nuove attività sviluppate grazie a Mosaico: - Sistemi di raccolta differenziata di rifiuti porta a porta - Lavori di pulizia e manutenzione di manufatti comunali - Pulizia nei cimiteri - Incremento delle attività di buon vicinato e assistenza su mezzi di trasporto - Pulizia e manutenzione sentieri - Attività a servizio del turismo Nell ambito delle nuove attività concretamente attivate si è allargato il numero dei Comuni e/o Enti inizialmente compresi nella rete (ad es. Comune di Villa Faraldi e Parco Alpi Liguri). Grazie a Mosaico I Comuni della rete hanno potuto effettuare in modo totalmente gratuito una manutenzione importante dei loro territori. In questo senso applicando in modo proprio le W.E. si è provveduto a ripulire sentieri, recuperare ringhiere, recuperare cartellonistica, panchine, ridipingere manufatti anche importanti, recuperare la pulizia in molti cimiteri, introdurre la raccolta differenziata, recupero di spazi urbani, recupero di campi sportivi, ecc. Gli Ambiti Territoriali Sociali hanno avuto a disposizione, nell ambito dei loro programmi, la possibilità di offrire agli utenti un percorso di avviamento lavorativo che si è sostituito alla semplice assistenza mettendo al centro la dignità della persona.

10 104 AMMESSI 31 PERSONE STABILIZZATE 4 NUOVI RAMI DI IMPRESA NUOVE PROSPETTIVE IN ARRIVO Investimenti: Prospettive Mosaico: investimenti e prospettive - L ATS 13 di Pontedassio ha potuto acquisire un nuovo mezzo per il trasporto handicap - L ATS 10 ha potuto acquisire una attrezzatura a servizio dei portatori di handicap - Il Comune di Triora ha potuto realizzare un percorso handicap per consentire líaccesso dai mezzi di trasporto agli uffici pubblici Mosaico, nello spirito del bando regionale, si propone di proseguire il compito che si è dato anche oltre la chiusura del progetto. Le prospettive create dal progetto, infatti, consentiranno, nel corso del 2015 e all inizio del 2016 ulteriori assunzioni. In particolare il progetto ha permesso di cogliere opportunità che si sono nel frattempo presentate su: - Progettazioni fatte o in corso su sistemi di raccolta differenziata integrale con il metodo del porta a porta - Implementazioni, specie in Valle Arroscia e in Valle Argentina di lavori inerenti la sentieristica del Parco Alpi Liguri Le cooperative di Mosaico sono impegnate a perseguire il lavoro intrapreso con Mosaico per giungere alla stabilizzazione di almeno altre 10/12 persone che consentirebbero di centrare anche l obbiettivo occupazionale che il progetto si era dato.

11 L arredo urbano di Pompeiana Mosaico: esempi Il corso speciale e, per certi versi quello a noi più caro poiché ha riguardato persone in grave difficoltà, ha prodotto, tra l altro, il recupero degli sportelli dell acquedotto nel centro storico di Pompeiana. Ecco alcuni esempi.

12 Recuperi a Riva Ligure Mosaico: esempi A Riva Ligure i lavori eseguiti da Mosaico sono stati diversi (il recupero dell androne del palazzo civico, il recupero di un campo sportivo, tra gli altri) ma forse il lavoro di maggiore soddisfazione è stato il recupero di un portico antico che ha rivelato la presenza di affreschi del 700. Trasporto disabili Comune di Pontedassio - ATS 13: il Ford Custom per trasporto disabili.

13 Gli asini a Montalto Ligure Mosaico: esempi Tra le diverse esperienze fatte sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti, spicca Montalto Ligure dove Mosaico ha rivoluzionato il sistema di raccolta. Vista la decisione del Sindaco di utilizzare gli asini per questo servizio, si sono eseguite due progettazioni, una con Mosaico e una a valere su altri fondi regionali che, una volta finanziate e realizzate hanno dato risultati eclatanti. Su tutto, ovviamente, rimane nell immaginario l uso degli asini (Limone e Gina) come mezzi di trasporto. La vicenda ha dato vita anche ad un simpatico parto letterario uscito dalla penna di Massimo Bolla.

14 Materiali prodotti per la raccolta differenziata Mosaico: futuro Mosaico, ascoltate le esigenze del territorio, ha dato il via ad una impostazione del lavoro in tema di raccolta differenziata dei rifiuti con l evidente intento di creare occasioni di lavoro per i propri allievi. Ecco alcuni esempi di materiali prodotti: Comune di Villa Faraldi Il Comune di Villa Faraldi per la raccolta differenziata In Collaborazione con Hesperos Cooperativa Sociale ONLUS - Cooperativa Sociale Delta Mizar e con il Progetto Mosaico PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA PROGETTO COFINANZIATO DALL'UNIONE EUROPEA

15 Il nuovo centro di raccolta a Villa Faraldi Mosaico: futuro Tra i diversi impegni che Mosaico ha portato avanti per cercare soluzioni in grado di dare stabilità alle persone inserite nel progetto c è sicuramente il tema delle isole ecologiche dei Comuni concepite ai sensi del DM Ministero dell Ambiente Questi impegni si sono attuati in diversi Comuni, ecco l esempio di Villa Faraldi.

16 Cooperativa Sociale ONLUS ATS 8 Taggia ATS 9 Riva Ligure ATS 10 - San Lorenzo al mare ATS 13 Pontedassio ATS 14 Pornassio PROVINCIA DI IMPERIA REGIONE LIGURIA

PROVINCIA DI IMPERIA. Istituzione scolastica n. 1 Comuni Scuole alunni. Istituzione scolastica n.3 Comuni Scuole alunni

PROVINCIA DI IMPERIA. Istituzione scolastica n. 1 Comuni Scuole alunni. Istituzione scolastica n.3 Comuni Scuole alunni PROVINCIA DI IMPERIA ISTRUZIONE DELL'OBBLIGO I Ambito - Imperiese Comuni: Cervo, S.Bartolomeo al M., Villa Faraldi, Diano Marina, Diano Castello, Diano S.Pietro,, Diano Arent., Pontedassio, Chiusavecchia,

Dettagli

Gli ATS Ambiti Territoriali sociali DSS 3 Imperiese Mercoledì 29 Aprile Silvana Bergonzo Direttore Sociale DSS n.

Gli ATS Ambiti Territoriali sociali DSS 3 Imperiese Mercoledì 29 Aprile Silvana Bergonzo Direttore Sociale DSS n. Gli ATS Ambiti Territoriali sociali DSS 3 Imperiese Mercoledì 29 Aprile 2015 Silvana Bergonzo Direttore Sociale DSS n. 3 Imperiese Alcuni concetti di base che possono facilitare l'attività di questo Operatore

Dettagli

Ministero dell Interno

Ministero dell Interno Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile COMANDO PROVINCIALE DEI VIGILI DEL FUOCO DI IMPERIA Comando Provinciale di Imperia Indirizzo: Via Giovanni

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2011 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 REGIONE AGRARIA N.1-ALTE VALLI ARROSCIA Comuni di: AQUILA D`ARROSCIA, ARMO, BORGHETTO D`ARROSCIA, COSIO D`ARROSCIA, MENDATICA, MONTEGROSSO PIAN LATTE, PIEVE

Dettagli

ORARIO SPECIALE FESTIVITA' 2012

ORARIO SPECIALE FESTIVITA' 2012 Riviera Trasporti S.p.A. ORARIO SPECIALE FESTIVITA' 2012 NATALE SANTO STEFANO CAPODANNO 2013 ERRATA CORRIGE Modifiche intervenute dopo la stampa tipografica LINEA 1 : VENTIMIGLIA PONTE SAN LUIGI LINEA

Dettagli

DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento.

DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento. DECRETO del Dirigente n.170/2010 Diffusione in Liguria del punteruolo rosso delle palme (Rhynchophorus ferrugineus) - Secondo aggiornamento. Visto il decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 214 Attuazione

Dettagli

COMUNE DI VALLECROSIA

COMUNE DI VALLECROSIA COMUNE DI VALLECROSIA Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 15/02/2008 N 13 OGGETTO: COMMISSIONE PER LE AUTORIZZAZIONI DI CUI ALL ART. 5 DELLA L.R. 20/99 NORME IN MATERIA DI AUTORIZZAZIONE,

Dettagli

ORARIO GENERALE INVERNALE

ORARIO GENERALE INVERNALE RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE INVERNALE In vigore dal 14 settembre 2015 al 12 giugno 2016 AGGIORNATO AL 5 APRILE 2016 LINEA 17 : SANREMO - ARMA DI TAGGIA - CASTELLARO (solo Feriale) Pagina 35

Dettagli

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria

5 per mille 2012 Distribuzione delle scelte e degli importi per attività sociali del comune di residenza -Liguria CODICE FISCALE COMUNE PROVINCIA REGIONE NUMERO SCELTE IMPORTO 00238700082 AIROLE IM LIGURIA 3 45,63 00277920096 ALASSIO SV LIGURIA 73 1.649,45 00279480099 ALBENGA SV LIGURIA 115 2.611,06 00340950096 ALBISOLA

Dettagli

A.T.C. Imperiese zona del levante.

A.T.C. Imperiese zona del levante. A.T.C. Imperiese zona del levante. Tra le parentesi è indicata la località più prossima alle zona di immissione selvaggina; il lancio è effettuato prevalentemente per linee di crinale!! zona n 1 Valle

Dettagli

Agenzia Regionale per l Energia della Liguria A.R.E. Liguria S.p.A. ALLEGATO III. Popolazione residente per classi di età: valori assoluti

Agenzia Regionale per l Energia della Liguria A.R.E. Liguria S.p.A. ALLEGATO III. Popolazione residente per classi di età: valori assoluti ALLEGATO III Popolazione residente per classi di età: valori assoluti Tab. 3 - Popolazione residente 1981, 1991 e 1995 per classi di età: valori assoluti per comune Provincie Imperia 35.265 24.007 23.869

Dettagli

ALLEGATO 1. O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria

ALLEGATO 1. O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria ALLEGATO 1 O.P.C.M. 3519/2006: Mappatura zonizzazione sismica del territorio della Regione Liguria ALLEGATO 2 ZONA 2 Pga = 0,25 g su 1 6 IMPERIA BADALUCCO 2 14 IMPERIA CASTELLARO 3 16 IMPERIA CERIANA 4

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI SVANTAGGIATI CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo di programmazione

Dettagli

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E

Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ELENCO COMUNI AREE RURALI E Italy - Rural Development Programme (Regional) - Liguria ALLEGATO ELENCO COMUNI AREE RURALI E PREMIO CCI Tipo di programma Paese Regione 2014IT06RDRP006 Programma di sviluppo rurale Italia Liguria Periodo

Dettagli

Movimento turistico comunale

Movimento turistico comunale Movimento turistico comunale ANNI 2011-2012 - PREMESSA - I dati sul movimento turistico comunale riportato di seguito si riferiscono al flusso dei turisti Italiani e Stranieri che hanno soggiornato in

Dettagli

Tabelle Bacini di Affidamento

Tabelle Bacini di Affidamento 1 Tabelle Bacini di Affidamento Legenda colori R.D. 0-35% : R.D. 35%-45% : R.D. 45% - 65% : R.D. > 65% : SANREMESE (IM) BADALUCCO 11,7 14,2 16 17,2 17,2 17,1 19,5 19,39 18,74 22,27 BAIARDO n.p. 19,6 21,7

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria Comune % votanti % astenuti % voti validi su votanti bianche nulle Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole 79,9 20,1 95,9 1,7 2,5 22,8 17,7 6,5 2,2-1,3 Apricale 70,4 29,6 94,2 4,0 1,8 24,8

Dettagli

Zona di Allertamento. Comune costiero

Zona di Allertamento. Comune costiero 008 001 IMPERIA AIROLE A X X X F. ROJA 008 002 IMPERIA APRICALE A X X X 008 003 IMPERIA AQUILA DI ARROSCIA A X X X 008 004 IMPERIA ARMO A X X 008 005 IMPERIA AURIGO A X X X 008 006 IMPERIA BADALUCCO A

Dettagli

Zona di Allerta. Comuni Costieri

Zona di Allerta. Comuni Costieri Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X X AQUILA DI ARROSCIA 003 IMPERIA 008 A X X X ARMO 004 IMPERIA 008 A X X AURIGO 005 IMPERIA 008 A X X X BADALUCCO 006

Dettagli

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria

Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 Circoscrizione X - Liguria distribuzione dei voti per Comune Comune Iscritti Votanti Elezioni della Camera dei deputati del 9 e 10 aprile 2006 validi bianche nulle contestati Forz.Ita All.Naz. UDC LN-MPA DC-NPSI Alt.Soc. Airole

Dettagli

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X.

Zona di Allerta. Presenza Bacini Grandi (nome) AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X. Istat Bacini Grandi AIROLE 001 IMPERIA 008 A X X X F. ROJA ALASSIO 001 SAVONA 009 A X X ALBENGA 002 SAVONA 009 A X X X F. CENTA T. ARROSCIA ANDORA 006 SAVONA 009 A X X X APRICALE 002 IMPERIA 008 A X X

Dettagli

Comune di Caravonica

Comune di Caravonica Comune di Caravonica Provincia di Imperia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 10 Registro Deliberazioni OGGETTO: Approvazione bozza Convenzione con il Comune di Imperia, capitolato speciale d appalto

Dettagli

DELIBERZIONE ASSEMBLEA DEI SINDACI del 16/10/2015 N 5

DELIBERZIONE ASSEMBLEA DEI SINDACI del 16/10/2015 N 5 MEDAGLIA D ORO AL V. M. DELIBERZIONE ASSEMBLEA DEI SINDACI del 16/10/2015 N 5 OGGETTO: Parere ai sensi del comma 55 dell' articolo 1 della Legge n. 56/2014 sullo schema di Bilancio di previsione 2015 e

Dettagli

8. Imperia. La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri

8. Imperia. La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri RAPPORTO RIFIUTI 2009 Imperia 27 REGIONE LIGURIA La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri 8. Imperia 8.1 Popolazione della Provincia di Imperia e suddivisione della popolazione

Dettagli

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola

COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Aggiornato al 01-set-13 COMUNE Provincia Funzionario Airole IMPERIA Gambaro Alassio SAVONA Starnini Albenga SAVONA Starnini Albisola Superiore SAVONA Bulgarelli Albissola Marina SAVONA Bulgarelli Altare

Dettagli

Mercato del Lavoro in Liguria: anche senza sgravi contributivi il saldo occupazionale rimane positivo solo grazie ai contratti a tempo determinato.

Mercato del Lavoro in Liguria: anche senza sgravi contributivi il saldo occupazionale rimane positivo solo grazie ai contratti a tempo determinato. Mercato del Lavoro in Liguria: anche senza sgravi contributivi il saldo occupazionale rimane positivo solo grazie ai contratti a tempo determinato. Lievissima ripresa delle assunzioni e calo congiunto

Dettagli

Programma di Sviluppo Rurale Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale L Europa investe nelle zone rurali

Programma di Sviluppo Rurale Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale L Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale L Europa investe nelle zone rurali Gruppo di Azione Locale Riviera dei Fiori Il Gruppo di azione locale Riviera dei

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Mercoledì 11 Giugno 2003 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 16.05.2003 N. 530 Individuazione, formazione ed aggiornamento dell elenco delle zone sismiche dei

Dettagli

TITOLO V IL MODELLO ORGANIZZATIVO. Art. 12 Le funzioni di governo dell Azienda: governo clinico e governo economicofinanziario

TITOLO V IL MODELLO ORGANIZZATIVO. Art. 12 Le funzioni di governo dell Azienda: governo clinico e governo economicofinanziario TITOLO V IL MODELLO ORGANIZZATIVO Art. 12 Le funzioni di governo dell Azienda: governo clinico e governo economicofinanziario Il governo clinico rappresenta l insieme dei modelli organizzativi e sistemi

Dettagli

CHIUSURE E LIMITAZIONI AL TRANSITO SULLE SS.PP. (AGGIORNAMENTO AL 02/10/2017)

CHIUSURE E LIMITAZIONI AL TRANSITO SULLE SS.PP. (AGGIORNAMENTO AL 02/10/2017) CHIUSURE E LIMITAZIONI AL TRANSITO SULLE SS.PP. (AGGIORNAMENTO AL 02/10/2017) STRADA S.P. n 2 S. Bernardo di Mendatica - Colle del Garezzo S.P. n 17 Rezzo-Molini di Triora S.P. n 19 Case Castellaro S.P.

Dettagli

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA IN ORDINE DI PREZZO CRESCENTE

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA IN ORDINE DI PREZZO CRESCENTE ELENCO IMMOBILI IN VENDITA IN ORDINE DI PREZZO CRESCENTE Cod. Città Zona Euro Tipo Vani Cam. Bagni Mq Piano Asc. Risc. ACE Vista 4551 Sanremo via Pietro Agosti 8000 Cantina 1 1 0 21 TERRA NIENTE ND 3018

Dettagli

REGIONE LIGURIA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA

REGIONE LIGURIA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA ELENCO DELLE CARTE DEI CENTRI DI INTERESSE STORICO ARTISTICO E AMBIENTALE CISAA Numero Carta Nome Carta Comune Provincia 214030_1121 Caprile Propata Genova 214030_1623 Bavastrelli Propata Genova 214030_1743

Dettagli

ELEZIONI DEL 3 maggio TABELLA A ALLEGATO AL PROVVEDIMENTO del RESPONSABILE DELL UFFICIO ELETTORALE N. 1 DEL 3/4/2015

ELEZIONI DEL 3 maggio TABELLA A ALLEGATO AL PROVVEDIMENTO del RESPONSABILE DELL UFFICIO ELETTORALE N. 1 DEL 3/4/2015 ELEZIONI DEL 3 maggio 2015 TABELLA A ALLEGATO AL PROVVEDIMENTO del RESPONSABILE DELL UFFICIO ELETTORALE N. 1 DEL 3/4/2015 N. COMUNE COGNOME NOME SESSO CARICA FASCIA DEMOGRAFICA DATA SCADENZA 1. AIROLE

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI IMPERIA

CAMERA DI COMMERCIO AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI IMPERIA UFFICIO STATISTICA E STUDI DELLA CAMERA DI COMMERCIO AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI IMPERIA SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Anno 2006 CAMERA DI COMMERCIO AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI IMPERIA Presidente: Beatrice

Dettagli

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale

Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Il portale Ortofotoliguria La nuova piattaforma di utilizzo e di download geografico per il mondo professionale Azienda ligure, dal 1991 si occupa di Cartografia Numerica e di Sistemi Informativi Territoriali

Dettagli

TRIBUNALE DI IMPERIA IMPERIA - Via XXV Aprile,67 tel. 0183/2771 fax 0183/277253/229

TRIBUNALE DI IMPERIA IMPERIA - Via XXV Aprile,67 tel. 0183/2771 fax 0183/277253/229 N.B. IL CALENDARIO E STATO REDATTO IN BASE ALLE COMUNICAZIONI RICEVUTE DA PARTE DEGLI UFFICI NEL PERIODO 01/05/2016 AL 15/07/2016 TRIBUNALE DI IMPERIA 18100 IMPERIA - Via XXV Aprile,67 tel. 0183/2771 fax

Dettagli

CARATTERISTICHE ACQUE COSTIERE: scheda 05_IMP

CARATTERISTICHE ACQUE COSTIERE: scheda 05_IMP a. IDENTIFICAZIONE DEL TRATTO DI COSTA Denominazione Codice inizio fine Lunghezza (Km) 0700800805 Foce Rio San Lorenzo Capo Berta 21,4 * Il codice è costruito con i seguenti campi: Codice Istat Regione

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 738 del 27.06.2008 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2007 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

CONVENZIONATI ASL1. file : Allegato_B.1 indirizzi convenzionati-asl1 Imperiese AMBULATORIO POGGIALTO NNU BADALUCCO (IM) PIAZZA DUOMO 1

CONVENZIONATI ASL1. file : Allegato_B.1 indirizzi convenzionati-asl1 Imperiese AMBULATORIO POGGIALTO NNU BADALUCCO (IM) PIAZZA DUOMO 1 APRICALE (IM) VIA PIAVE APRICALE (IM) VIA S. BARTOLOMEO AQUILA D'ARROSCIA (IM) ARMO (IM) AURIGO (IM) AMBULATORIO POGGIALTO NNU AURIGO (IM) VIA SAN PAOLO AMB. COM. BADALUCCO (IM) PIAZZA DUOMO 1 BADALUCCO

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 876 del 26.06.2009 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2008 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 788 del 29.06.2012 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2011 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. LA GIUNTA REGIONALE

OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. LA GIUNTA REGIONALE Anno 48 - N. 16 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte II 19.04.2017 pag. 9 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 17/03/2017 N. 216 OPCM 3519/2006. Aggiornamento classificazione sismica del territorio

Dettagli

socio-educativo; sociosanitario; territoriali_minori; territoriali_minori; domiciliari o

socio-educativo; sociosanitario; territoriali_minori; territoriali_minori; domiciliari o Registro regionale del Terzo Settore - Sezione cooperative sociali Totale Cooperative Iscritte: 362 REGIONE LIGURIA: Provincia di Imperia Cooperative iscritte nella Provincia: 46 N. Sezione Parte Denominazione

Dettagli

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 722 del 21.06.2013 OGGETTO: Accertamento dei risultati di raccolta differenziata raggiunti nell anno 2012 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - l articolo 205 del decreto legislativo 3 marzo

Dettagli

Quadro Fondativo del P.T.C. della Provincia di Imperia ALLEGATO N. 4 ALLEGATO 4: CENSIMENTO DELLE STRUTTURE SPORTIVE (2000)

Quadro Fondativo del P.T.C. della Provincia di Imperia ALLEGATO N. 4 ALLEGATO 4: CENSIMENTO DELLE STRUTTURE SPORTIVE (2000) Quadro Fondativo del P.T.C. della Provincia di Imperia ALLEGATO N. 4 ALLEGATO 4: CENSIMENTO DELLE STRUTTURE SPORTIVE (2000) 831 LEGENDA: SUDDIVISIONE IN TIPOLOGIE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI (da Regione Liguria

Dettagli

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria.

OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. D.G.R. n. 785 del 21.07.2015 OGGETTO Accertamento dei risultati di raccolta differenziata dei rifiuti urbani raggiunti nell anno 2014 dai Comuni della Liguria. Richiamati: - Il d.lgs. 3 aprile 2006, n.152:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del territorio della Regione Liguria.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del territorio della Regione Liguria. Anno XXXIX - N. 47 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte II 19.11.2008 - pag. 6040 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 24.10.2008 N. 1308 O.P.C.M. 3519/2006. Nuova classificazione sismica del

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA Ambito Territoriale Ottimale

PROVINCIA DI IMPERIA Ambito Territoriale Ottimale A.T.I. Heurein, TiForma,Utilitatis,Farnetani pag. 1/63 PROVINCIA DI IMPERIA Ambito Territoriale Ottimale Aggiornamento del Piano d Ambito dell ATO Idrico di Imperia ALLEGATO Analisi della risorsa Giugno

Dettagli

In 35 Comuni liguri oggi si costruisce

In 35 Comuni liguri oggi si costruisce N.2 Febbraio Edition 2016 Esce dal 1949 tti ollettino di informazione degli Ordini degli Ingegneri della Liguria INTERVISTA - PARLA IL PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI «SISMICA,

Dettagli

Azienda Regionale Territoriale per l Edilizia della Provincia di Imperia

Azienda Regionale Territoriale per l Edilizia della Provincia di Imperia Azienda Regionale Territoriale per l Edilizia della Provincia di Imperia BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 6 ALLOGGI IN LOCAZIONE PERMANENTE DI CUI AL PROGRAMMA SPERIMENTALE REGIONALE DI EDILIZIA

Dettagli

LO STATO DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA IN PROVINCIA DI IMPERIA

LO STATO DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA IN PROVINCIA DI IMPERIA LO STATO DELLA PIANIFICAZIONE URBANISTICA IN PROVINCIA DI IMPERIA 1. - IL MOSAICO DEI PIANI URBANISTICI COMUNALI I piani comunali sono stati esaminati attraverso il mosaico prodotto, con un iniziativa

Dettagli

LISTINO 2018 RILEVAZIONE ANNO

LISTINO 2018 RILEVAZIONE ANNO ISSN: 2280-191X LISTINO DEI VALORI IMMOBILIARI DEI TERRENI AGRICOLI PROVINCIA DI IMPERIA LISTINO 2018 RILEVAZIONE ANNO 2017 quotazioni dei valori di mercato dei terreni agricoli entro un minimo e un massimo

Dettagli

ORARIO GENERALE ESTIVO

ORARIO GENERALE ESTIVO RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE ESTIVO In vigore dal 15 giugno al 13 settembre 2015 1ª Versione INDICE DELLE LINEE LINEA 1 : VENTIMIGLIA - PONTE SAN LUIGI Pagina 3 LINEA 21 : IMPERIA ONEGLIA -

Dettagli

COMUNE DI PORTOCANNONE ELEZIONE DIRETTA DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE DOMENICA 05 GIUGNO 2016

COMUNE DI PORTOCANNONE ELEZIONE DIRETTA DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE DOMENICA 05 GIUGNO 2016 COMUNE DI PORTOCANNONE ELEZIONE DIRETTA DEL SINDACO E DEL CONSIGLIO COMUNALE DOMENICA 05 GIUGNO 2016 Programma amministrativo della lista Trasparenza Partecipazione ed Impegno per Portocannone Per le elezioni

Dettagli

Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% evoluzione servizi di raccolta differenziata rifiuti urbani

Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% evoluzione servizi di raccolta differenziata rifiuti urbani Un evoluzione possibile PROVINCIA DI IMPERIA AO RIFIUI Progetto Provinciale Raccolta Differenziata al 65% Relazione e tecnica ca progetto o di ristrutturazione u ed evoluzione servizi di raccolta differenziata

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE IN RELAZIONE AL PROGETTO DI COOPERAZIONE RECUPERO DELLE TERRE INCOLTE

AVVISO DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE IN RELAZIONE AL PROGETTO DI COOPERAZIONE RECUPERO DELLE TERRE INCOLTE AVVISO DI MANIFESTAZIONE D'INTERESSE IN RELAZIONE AL PROGETTO DI COOPERAZIONE RECUPERO DELLE TERRE INCOLTE inerente la misura: 421 Cooperazione a valere sulla Strategia di Sviluppo Locale: Le strade della

Dettagli

ORARIO GENERALE INVERNALE

ORARIO GENERALE INVERNALE RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE INVERNALE In vigore dal 16 settembre 2013 al 15 giugno 2014 AGGIORNATO AL 02 DICEMBRE 2013 LINEA 17 : SANREMO - ARMA DI TAGGIA - CASTELLARO (solo Feriale) Pagina

Dettagli

LA REGIONE LIGURIA Presente e futuro di una Regione Una Sanità rinnovata per la Liguria Conferenza dei Sindaci ASL 1 IMPERIESE

LA REGIONE LIGURIA Presente e futuro di una Regione Una Sanità rinnovata per la Liguria Conferenza dei Sindaci ASL 1 IMPERIESE LA REGIONE LIGURIA 1 Presente e futuro di una Regione Una Sanità rinnovata per la Liguria Conferenza dei Sindaci ASL 1 IMPERIESE A cura dell Assessore Sanità, Politiche sociosanitarie e Terzo Settore,

Dettagli

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. 9 ottobre 2011. Struttura demografica della popolazione in Liguria

15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. 9 ottobre 2011. Struttura demografica della popolazione in Liguria 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni 9 ottobre 2011 Struttura demografica della popolazione in Liguria Settore Statistica Direzione Centrale, Affari Legali, Giuridici e Legislativi

Dettagli

Gli archivi delle Comunità e degli Enti montani Le Comunità montane

Gli archivi delle Comunità e degli Enti montani Le Comunità montane Gli archivi delle Comunità e degli Enti montani Tra il 2008 e il 2011, in Liguria, sono state soppresse tutte le Comunità e gli Enti montani operanti sul territorio. Infatti, nel luglio del 2008, con L.

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria Direzione Generale Ufficio I Programmazione Offerta Formativa Prot.n. 108/C20, 24 ottobre 2006 IL DIRETTORE REGIONALE Visto

Dettagli

ORARIO GENERALE INVERNALE

ORARIO GENERALE INVERNALE RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE INVERNALE In vigore dal 15 settembre 2014 al 14 giugno 2015 AGGIORNATO AL 16 APRILE 2015 LINEA 17 : SANREMO - ARMA DI TAGGIA - CASTELLARO (solo Feriale) Pagina

Dettagli

11. La Spezia. La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri

11. La Spezia. La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri 87 La produzione e la gestione dei rifiuti urbani nelle province liguri 11. La Spezia 11.1 Popolazione della Provincia di La Spezia e suddivisione della popolazione in classi demografiche La provincia

Dettagli

Denominazione Comune Superficie (kmq) Denominazione Zona di Allerta Cod Zona di Allerta Regione Provincia Cod Provincia

Denominazione Comune Superficie (kmq) Denominazione Zona di Allerta Cod Zona di Allerta Regione Provincia Cod Provincia VILLA SANTINA 13,00 Bacino del Tagliamento Friu B Friuli Venezia Giulia Udine UD VILLA VICENTINA 5,43 Pianura di Udine Gorizia Trieste Friu C Friuli Venezia Giulia Udine UD VILLESSE 11,75 Pianura di Udine

Dettagli

socio-assistenziale; socio-educativo;

socio-assistenziale; socio-educativo; Registro regionale del Terzo Settore - Sezione cooperative sociali Totale Cooperative Iscritte: 350 REGIONE LIGURIA: Provincia di Imperia Cooperative iscritte nella Provincia: 41 N. Sezione Parte Denominazione

Dettagli

Dlgs 490/99 (ex legge 1089/39) (rapporto con indicazioni di livello locale assetto insediativo) Bellezze di insieme - Dls 490/99 ex Legge 1089/39

Dlgs 490/99 (ex legge 1089/39) (rapporto con indicazioni di livello locale assetto insediativo) Bellezze di insieme - Dls 490/99 ex Legge 1089/39 Bellezze di insieme Dlgs 490/99 (ex legge 1089/39) (rapporto con indicazioni di livello locale assetto insediativo) Bellezze di insieme - Dls 490/99 ex Legge 1089/39 Il colore verde più scuro viene a determinarsi

Dettagli

ORARIO GENERALE ESTIVO

ORARIO GENERALE ESTIVO RIVIERA TRASPORTI S.p.A. ORARIO GENERALE ESTIVO In vigore dal 15 giugno al 13 settembre 2015 1ª Versione INDICE DELLE LINEE LINEA 1 : VENTIMIGLIA - PONTE SAN LUIGI Pagina 3 LINEA 21 : IMPERIA ONEGLIA -

Dettagli

LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI

LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI LA PROGETTAZIONE SOCIALE E LA GESTIONE DEI PROGETTI PREMESSA ll corso di PROGETTAZIONE SOCIALE intende promuovere la formazione della figura professionale del progettista sociale in grado di ideare, redigere

Dettagli

I distretti urbani del commercio. SCHEMA Regolamento attuativo dell art. 16 della L. R. 1 agosto 2003 n. 11

I distretti urbani del commercio. SCHEMA Regolamento attuativo dell art. 16 della L. R. 1 agosto 2003 n. 11 I distretti urbani del commercio SCHEMA Regolamento attuativo dell art. 16 della L. R. 1 agosto 2003 n. 11 Sommario Art. 1 Oggetto del regolamento...3 Art. 2 Obiettivi...3 Art. 3 Caratteristiche dei distretti...3

Dettagli

Provincia di Imperia

Provincia di Imperia Provincia di Imperia Polo Provinciale OBIETTIVO COMPETITIVITA REGIONALE E OCCUPAZIONE PROGRAMMA OPERATIVO 2007-2013 Parte Competitività COFINANZIATO DAL F.E.S.R. - FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE ASSE

Dettagli

LE INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITA

LE INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITA LE INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITA 1. - VALUTAZIONE DI INSIEME RIFERITA ALLA MOBILITÀ DI PERSONE IN AMBITO PROVINCIALE Non esistono allo stato attuale dati che consentano di qualificare in maniera organica

Dettagli

INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO. Regione Siciliana Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali

INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO. Regione Siciliana Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO Regione Siciliana Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali INTERVENTO FINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA E DALLA REGIONE SICILIANA - P.O.

Dettagli

Costo totale

Costo totale Liguria Costo totale 18.629.469 di cui Asse I (Strategie Pilota) 16.766.522 di cui Asse II (Cooperazione) 1.490.354 di cui Asse IV (Gestione, sorveglianza e valutazione) 372.594 Obiettivi Gli obiettivi

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA IMPERIA. Stampa Albo dei Vini al 16/11/2010

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA IMPERIA. Stampa Albo dei Vini al 16/11/2010 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA IMPERIA Stampa Albo dei Vini al 16/11/2010 Denominazione: 239 - RIVIERA LIGURE DI PONENTE Albo: 5 - RIVIERA LIGURE DI PONENTE ROSSESE Albo analitico

Dettagli

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI

ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI ALLEGATO 2 SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI Sistemi Produttivi Locali Comuni di appartenenza Diano Marina Cervo, Diano Arentino, Diano Castello, Diano Marina, Diano S. Pietro, San Bartolomeo al Mare, Villa Faraldi.

Dettagli

PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE PIANO PROVINCIALE DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE 1. - FINALITÀ DEL PIANO DI DIMENSIONAMENTO DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE. INDIRIZZI GENERALI DI PROGRAMMAZIONE E CRITERI SPECIFICI L articolo

Dettagli

Segreteria organizzativa. Azienda Speciale PromImperia Via T. Schiva, Imperia Tel

Segreteria organizzativa. Azienda Speciale PromImperia Via T. Schiva, Imperia Tel Segreteria organizzativa Azienda Speciale PromImperia Via T. Schiva, 29-18100 Imperia Tel +39 0183.793280-265 MAIL info@promimperia.it WEB www.promimperia.it Seguici su Visita il portale www.terrediriviera.it

Dettagli

Servizio Statistica e Studi

Servizio Statistica e Studi Servizio Statistica e Studi RAPPORTO ECONOMIA IMPERIA 2011 In collaborazione con Azienda Speciale Studi e Ricerche Copyright: 2011 Camera di Commercio di Imperia Tutti i diritti riservati Ogni diritto

Dettagli

Il Direttore del Dipartimento Tutela dell Ambiente ed Edilizia Ing. Mario Fracchia

Il Direttore del Dipartimento Tutela dell Ambiente ed Edilizia Ing. Mario Fracchia La collana cui appartiene il presente testo riporta, in termini sintetici, risultanze emerse dal progetto GERIA (Gestione dei Rischi Ambientali programma INTERREG II ) in merito ad uno dei vari aspetti

Dettagli

Orientamenti della Regione e prospettive

Orientamenti della Regione e prospettive Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali DENTRO E FUORI CASA: IL DIRITTO DI VIVERE IN AUTONOMIA Orientamenti della Regione e prospettive RAFFAELE FABRIZIO Servizio Governo dell'integrazione socio

Dettagli

ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO

ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO ALLEGATO B ALLA DD 93 DEL 15/02/2010 PROVINCIA DI ANCONA SETTORE ISTRUZIONE FORMAZIONE E LAVORO AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI SOGGETTI PROFESSIONALI DISPONIBILI A PRESTARE LA PROPRIA

Dettagli

INDAGINE SU BENI E STRUTTURE CULTURALI IN PROVINCIA DI IMPERIA

INDAGINE SU BENI E STRUTTURE CULTURALI IN PROVINCIA DI IMPERIA INDAGINE SU BENI E STRUTTURE CULTURALI IN PROVINCIA DI. - MAPPATURA EDIFICI VINCOLATI EX 89 (D. LGS. n 49 /999) Sulla base dell elenco gentilmente fornito, su supporto Excell, dalla Soprintendenza ai Beni

Dettagli

Curriculum Vitae Danilo Muraglia

Curriculum Vitae Danilo Muraglia Curriculum Vitae Danilo Muraglia Il sottoscritto Danilo Muraglia nato a Savona il 28 Luglio 1973 C.F. MRG DNL 73L28 I480Z e residente a Finale Ligure (SV) in Località Selva n 9, con studio professionale

Dettagli

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio

Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Stima indicativa degli abitanti residenti nelle aree a rischio Al fine di individuare il numero indicativo di abitanti potenzialmente interessati da possibili eventi alluvionali, è stata effettuata una

Dettagli

REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI IMPERIA

REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI IMPERIA REGIONE LIGURIA PROVINCIA DI IMPERIA Programma operativo per l intercettazione della frazione organica dei rifiuti urbani (in attuazione dell Accordo di Programma tra la Regione Liguria e le Province liguri

Dettagli

Lo stage e il Jobs act. Cosa è cambiato nell inserimento lavorativo dei giovani

Lo stage e il Jobs act. Cosa è cambiato nell inserimento lavorativo dei giovani Lo stage e il Jobs act. Cosa è cambiato nell inserimento lavorativo dei giovani SALA DEGLI AFFRESCHI PALAZZO ISIMBARDI 03 marzo 2016 MARINA VERDERAJME PRESIDENTE ACTL SPORTELLO STAGE FINITO LO STAGE COSA

Dettagli

DISTRETTI INDUSTRIALI

DISTRETTI INDUSTRIALI Sistema Produttivo Locale Settori di attività Comuni di appartenenza Imperia Pieve di Teco DA Industrie alimentari, delle bevande e del Aquila d Arroscia, Aurigo, Borgomaro, Caravonica, Chiusavecchia,

Dettagli

INDAGINE SULLE STRUTTURE E ATTIVITA SPORTIVE IN PROVINCIA DI IMPERIA

INDAGINE SULLE STRUTTURE E ATTIVITA SPORTIVE IN PROVINCIA DI IMPERIA INDAGINE SULLE STRUTTURE E ATTIVITA SPORTIVE IN PROVINCIA DI IMPERIA 1. - RESOCONTO SULL INDAGINE 1 1.1. - RACCOLTA DEI DATI Scopo dell indagine era quello di ottenere, in prima istanza, una fotografia

Dettagli

Workshop B I centri di riuso come punto d incontro tra iniziative sociali ed ambiente: esperienze ed iniziative in Emilia-Romagna

Workshop B I centri di riuso come punto d incontro tra iniziative sociali ed ambiente: esperienze ed iniziative in Emilia-Romagna Workshop B I centri di riuso come punto d incontro tra iniziative sociali ed ambiente: esperienze ed iniziative in Emilia-Romagna Il punto di vista della Regione Emilia-Romagna Le politiche europee Nelle

Dettagli

QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO

QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO QUADRO DI RIFERIMENTO SOCIO ECONOMICO (Qualificazione del Territorio mediante un applicazione dell Analisi Multivariata) 1. - PREMESSA Quando si deve analizzare un fenomeno complesso è necessario disporre

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA Il SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA N. DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori ANGELONI, BUTlNI, GRAZIANI, CARIGLIA, FAVILLA e POLLINI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 17 LUGLIO 1987 Modificazioni

Dettagli

PROGETTO CULTURALE E ARTISTICO INTERGENERAZIONALE

PROGETTO CULTURALE E ARTISTICO INTERGENERAZIONALE PROGETTO CULTURALE E ARTISTICO INTERGENERAZIONALE Lo Scenario Lo Yarn Bombing, letteralmente bombardamento di filati, è una nuova forma d arte che nasce nelle strade degli Stati Uniti nel 2005; un movimento

Dettagli

IL PIANO FAUNISTICO - VENATORIO

IL PIANO FAUNISTICO - VENATORIO IL PIANO FAUNISTICO - VENATORIO 1. - IL PIANO FAUNISTICO VENATORIO DELLA PROVINCIA DI IMPERIA (D.C.P. n 10/1996): DESCRIZIONE SINTETICA E AGGIORNAMENTI Finalizzato alla disciplina del prelievo venatorio

Dettagli

LIGURIA. Determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica

LIGURIA. Determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica LIGURIA Determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica Decreto legislativo 12 dicembre 2017, n. 189 Dicembre 2017 SERVIZIO STUDI

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA IX LEGISLATURA (N. 887) DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori ANGELONI, BOTTI, ROSSI, VELLA, PACINI, BUTINI, PASQUINI, POLLINI e VIOLA COMUNICATO ALLA PRESI DI--KZA IL 27 LUGLIO

Dettagli

Corso di formazione per Giardiniere d arte per giardini e parchi storici alla Venaria Reale

Corso di formazione per Giardiniere d arte per giardini e parchi storici alla Venaria Reale Corso di formazione per Giardiniere d arte per giardini e parchi storici alla Venaria Reale Corso di formazione per Giardiniere d arte per giardini e parchi storici alla Venaria Reale 2 Anno formativo

Dettagli

UR B A N I S T I C O

UR B A N I S T I C O C O M U N E D I S A N T A N G E L O A C U P O L O P R O V I N C I A D I B E N E V E N T O PI A N O UR B A N I S T I C O CO M U N A L E V A L U T A Z I O N E A M B I E N T A L E S T R A T E G I C A Q U

Dettagli

La Cooperazione Sociale, Il territtorio e il Welfare. ERICA DAL DEGAN

La Cooperazione Sociale, Il territtorio e il Welfare. ERICA DAL DEGAN La Cooperazione Sociale, Il territtorio e il Welfare. ERICA DAL DEGAN 3 marzo 2017 La Cooperazione Sociale & Il Territorio LE cooperative Sociali Nascono nei territori dove intercettano e intuiscono i

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «PORNASSIO» O «ORMEASCO DI PORNASSIO»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «PORNASSIO» O «ORMEASCO DI PORNASSIO» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «PORNASSIO» O «ORMEASCO DI PORNASSIO» Art. 1. Denominazioni e vini La denominazione di origine controllata «Pornassio» od «Ormeasco

Dettagli

CARATTERISTICHE DI QUALITA DELL ACQUA POTABILE E CONTROLLO DI POTABILITA

CARATTERISTICHE DI QUALITA DELL ACQUA POTABILE E CONTROLLO DI POTABILITA CARATTERISTICHE DI QUALITA DELL ACQUA POTABILE E CONTROLLO DI POTABILITA Dott. GIUSEPPE IANNELLO ASL 1 IMPERIESE STRUTTURA COMPLESSA IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE SETTORE ACQUE POTABILI ACQUA ACQUA

Dettagli