COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA"

Transcript

1 COMUNE DI MENCONICO PROVINCIA DI PAVIA Via Capoluogo, Menconico (PV) Tel Fax P. IVA/C.F Prot. n. 797 Menconico, 15 luglio 2010 Spett.le - COMUNE DI VARZI Fax 0383/ COMUNE DI ROMAGNESE Fax 0383/ COMUNE SANTA MARGHERITA STAFFORA Fax 0383/ COMUNE DI BOBBIO Fax 0523/ COMUNE DI BRALLO DI PREGOLA Fax 0383/ REGIONE LOMBARDIA Sede Territoriale di Pavia Via C. Battisti Fax ESRAF REGIONE LOMBARDIA Sede centrale Via Copernico, Milano Fax SOPRINTENDENZA per i BENI AMBIENTALI e ARCHITETTONICI MILANO Fax Settore Trasporti e Territorio Fax Settore Lavori Pubblici e Viabilità Fax Settore Tutela e Valorizzazione Ambientale Fax Settore Politiche Agricole e Naturalistiche Fax

2 ASM Voghera Via Pozzoni, 2 fax A2A S.p.A. C.so di Porta Vittoria, MILANO fax AUTORITA di BACINO Via Garibaldi n PARMA DIREZIONE GENERALE per beni culturali e paesaggistici della Lombardia MILANO Fax CORPO FORESTALE DELLO STATO Stazione di Varzi Fax 0383/52098 ENEL SOLE S.P.A. Via Vittorio Veneto 29 Fax ENEL DISTRIBUZIONE S.P.A. Via Ombrone ROMA Fax TELECOM ITALIA S.P.A. Piazza Affari MILANO Fax VIGILI del FUOCO Comando Provinciale di Pavia Viale Campari 34 Fax CONSORZIO AUTORITA dell AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE della Fax ARPA LOMBARDIA SEDE DI PAVIA Via Nino Bixio 13 Fax A.S.L. PAVIA DISTRETTO di VOGHERA Servizio Igiene e Sanità Pubblica Viale Repubblica n. 88 LEGAMBIENTE Commissione territorio Fax ITALIA NOSTRA Sezione di Pavia

3 WWF Lombardia Fax C.C.I.A.A. Fax FEDERAZIONE COLDIRETTI Piazza Guicciardi 7 - Fax UNIONE AGRICOLTORI della PROVINCIA DI PAVIA CONFAGRICOLTURA Via Mazzini 3 - UNIONE INDUSTRIALI della PROVINCIA di PAVIA Via Bernardino da Feltre 6 CNA CONFEDERAZIONE NAZIONALE ARTIGIANATO V.le Montegrappa 15 CONFARTIGIANATO PAVIA Fax ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI della ASCOM COMUNITA MONTANA OLTREPO PAVESE P.zza Umberto I Varzi Fax PRO LOCO - Menconico ORATORIO - Menconico PARROCCHIA - Menconico Oggetto: Conferenza di scoping della Valutazione Ambientale Strategica (VAS) del nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) Con la presente si invitano gli Enti in indirizzo alla conferenza di scoping, nell ambito della VAS (Valutazione Ambientale Strategica) del Documento di Piano del nuovo PGT (Piano di Governo del Territorio) del Comune di Menconico, convocata per: il giorno 30 luglio 2010 alle ore presso Sala Consiliare del Comune di Menconico. Si ricorda che il Comune di Menconico ha deliberato l avvio del procedimento di formazione della VAS del PGT con Deliberazione di Giunta Comunale n. 14 del 24/04/2010. La Valutazione Ambientale Strategica (VAS) accompagna e integra il processo di elaborazione ed il percorso di approvazione del Documento di Piano del PGT, per valutare le conseguenze delle scelte del piano sull ambiente, ridurre e compensare gli eventuali effetti negativi e definire adeguate misure per il monitoraggio di tali effetti. L incontro oggetto del presente invito (conferenza di scoping) è il primo avente per oggetto la Valutazione Ambientale Strategica del Documento di Piano del Comune di Menconico. La conferenza ha lo scopo di : 1) Definire un quadro generale delle principali tematiche ambientali che riguardano il comune di Menconico 2) Definire l ambito di influenza del Piano di Governo del Territorio (PGT)

4 3) Definire in linea di massima le scelte progettuali del Piano di Governo del Territorio e discutere la sostenibilità di tali scelte dal punto di vista ambientale. Si rende noto che, a partire dal giorno 15/07/2010, nel sito internet del Comune di Menconico è depositato il seguente documento: 1) Relazione di scoping Tutta la documentazione è reperibile all indirizzo internet: Chiunque ne abbia interesse, anche per la tutela degli interessi diffusi, può presentare suggerimenti e proposte. Le istanze dovranno essere redatte in due copie in carta semplice; i grafici eventualmente presentati a corredo di dette istanze dovranno essere allegati a tutte le copie. Tutta la documentazione concernente le istanze e proposte potrà essere spedita al seguente indirizzo: Comune di Menconico, Via Capoluogo, Menconico (PV). Si ribadisce che la conferenza in oggetto rappresenta la prima occasione per discutere dell argomento in questione. Si prega di prendere atto dell importanza di questo confronto e di garantire la propria presenza. In attesa di incontrarvi, porgo distinti saluti. L Autorità procedente per la VAS Il Sindaco Bertorelli Livio L Autorità competente per la VAS Geom. Pietro Camporotondo

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza)

Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Allegato 2 Raccordo tra VAS-VIA-VIC (Valutazione ambientale, Valutazione di impatto ambientale, Valutazione di incidenza) Sono molto frequenti le situazioni in cui l obbligo di effettuare valutazioni ambientali

Dettagli

CONTRATTI di FIUME e di LAGO

CONTRATTI di FIUME e di LAGO Direzione Ambiente LINEE GUIDA REGIONALI per l attuazione dei CONTRATTI di FIUME e di LAGO Direzione Ambiente LINEE GUIDA REGIONALI per l attuazione dei CONTRATTI di FIUME e di LAGO DGR n 16-2610 del

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 A INIZIATIVA DELLA CONCERNENTE: NORME SUL GOVERNO DEL TERRITORIO Art. 1 Finalità Art. 2 Obiettivi della pianificazione territoriale e urbanistica Capo I Soggetti del governo del territorio Art. 3 Collaborazione

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE

ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE D.A. 175/GAB ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE L ASSESSORE Visto lo Statuto della Regione Siciliana; Vista la legge 4 gennaio 1968, n. 15 ( Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione

Dettagli

I - PRINCIPI GENERALI

I - PRINCIPI GENERALI D.Lgs. 17 agosto 1999, n. 334 Attuazione della direttiva 96/82/CE relativa al controllo dei pericoli di incidenti rilevanti connessi con determinate sostanze pericolose (G.U. 28.09.1999, n. 228, s. o)

Dettagli

C O DICI IN BORSA. N u m e r o 2 6 CODICE DELL AMBIENTE

C O DICI IN BORSA. N u m e r o 2 6 CODICE DELL AMBIENTE C O DICI IN BORSA N u m e r o 2 6 CODICE DELL AMBIENTE CODICE DELL AMBIENTE Sommario CODICE DEL DIRITTO DELL AMBIENTE... 3 PARTE PRIMA - DISPOSIZIONI COMUNI E PRINCIPI GENERALI ( 1 )... 5 PARTE SECONDA

Dettagli

Giunta Regionale della Campania

Giunta Regionale della Campania Avvertenze: il testo vigente qui pubblicato è stato redatto dal Settore Legislativo dell A.G.C. 01 della Giunta Regionale al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni della legge, integrata

Dettagli

Premessa: obiettivi del documento

Premessa: obiettivi del documento Proposte della Commissione consultiva permanente per una strategia nazionale di prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali Premessa: obiettivi del documento Il presente documento

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione dei progetti di servizio civile nazionale da realizzare

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

STATUTO DEL COMUNE DI RAGUSA

STATUTO DEL COMUNE DI RAGUSA - STATUTO DEL COMUNE DI RAGUSA TESTO DEFINITIVO CON LE MODIFICHE APPROVATE DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 63 DELL 08 OTTOBRE 2007, N. 36 DEL 7 APRILE 2010 E N. 85 DEL 5 OTTOBRE

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Prot. n. 5140. L'Assemblea legislativa

Prot. n. 5140. L'Assemblea legislativa Progr. n. 156 Oggetto n. 3124: Approvazione atto di indirizzo e coordinamento sui requisiti di rendimento energetico e sulle procedure di certificazione energetica degli edifici. (Proposta della Giunta

Dettagli

dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126

dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126 dalla G.U. n. 199 del 28 agosto 2014 (s.o. n. 73) DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2014, n. 126 Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118, recante disposizioni in

Dettagli

LA CONFERENZA UNIFICATA

LA CONFERENZA UNIFICATA Intesa tra il Governo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sulla ripartizione del Fondo nazionale per le politiche giovanili di cui all art. 19, comma 2, del decreto legge

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME ISTITUTO PER L'INNOVAZIONE E TRASPARENZA DEGLI APPALTI E LA COMPATIBILITA AMBIENTALE

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME ISTITUTO PER L'INNOVAZIONE E TRASPARENZA DEGLI APPALTI E LA COMPATIBILITA AMBIENTALE CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME ISTITUTO PER L'INNOVAZIONE E TRASPARENZA DEGLI APPALTI E LA COMPATIBILITA AMBIENTALE GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DELL

Dettagli

CRITERI e INDIRIZZI per la TUTELA del PAESAGGIO

CRITERI e INDIRIZZI per la TUTELA del PAESAGGIO Regione Piemonte Assessorato ai Beni Ambientali Direzione Pianificazione e Gestione Urbanistica Settore Gestione Beni Ambientali CRITERI e INDIRIZZI per la TUTELA del PAESAGGIO 1 REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO COMUNALE PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI Approvato con deliberazione consiliare n. 45 del 27.9.2010 INDICE CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI - ARTICOLO 1 FINALITA ED AMBITO

Dettagli

Ai Signori Segretari Regionali

Ai Signori Segretari Regionali Venezia, 14 GEN. 1993, prot. n. 313/SGP Oggetto: L. 7 agosto 1990, n. 241 Ai Signori Segretari Regionali Ai Signori Assistenti Alla Segreteria Generale Ai Signori Assistenti Alla Segreteria per il Territorio

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA DGR n 896 del 24/06/2003 Pubblicata sul Bur n 62 del 11/07/2003 2 OGGETTO: Legge n.447/1995 Legge quadro sull inquinamento acustico e legge regionale 14 novembre 2001, n.28 Norme per

Dettagli

MINISTERO DELL AMBIENTE, DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DIREZIONE GENERALE PER LA TUTELA DEL TERRITORIO E DELLE RISORSE IDRCHE

MINISTERO DELL AMBIENTE, DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DIREZIONE GENERALE PER LA TUTELA DEL TERRITORIO E DELLE RISORSE IDRCHE MINISTERO DELL AMBIENTE, DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE DIREZIONE GENERALE PER LA TUTELA DEL TERRITORIO E DELLE RISORSE IDRCHE DOCUMENTO CONCLUSIVO DEL TAVOLO TECNICO STATO REGIONI INDIRIZZI OPERATIVI

Dettagli

Convenzione quadro del Consiglio d Europa sul valore dell eredità culturale per la società

Convenzione quadro del Consiglio d Europa sul valore dell eredità culturale per la società Convenzione quadro del Consiglio d Europa sul valore dell eredità culturale per la società CONSIGLIO D EUROPA - (CETS NO. 199) FARO, 27.X.2005 Convenzione quadro del Consiglio d Europa sul valore dell

Dettagli

Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese.

Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese. Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 245 del 19 ottobre 2012 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE

BOLLETTINO UFFICIALE Spedizione in abbonamento postale Art. 2 comma 20/C L. 662/96 Autorizz. Dirpostel L Aquila ANNO XXXIII N. 159 Speciale (Attività Formative) R E P U B B L I C A I T A L I A N A BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

ESAME ABBINATO DELLE P. L. N. 33/9^ - 62/9^ E 87/9^ TESTO PROPOSTO DAL RELATORE ON. A. DATTOLO

ESAME ABBINATO DELLE P. L. N. 33/9^ - 62/9^ E 87/9^ TESTO PROPOSTO DAL RELATORE ON. A. DATTOLO CONSIGLIO REGIONALE DELLA CALABRIA IV COMMISSIONE ASSETTO E UTILIZZAZIONE DEL TERRITORIO - PROTEZIONE DELL AMBIENTE ESAME ABBINATO DELLE P. L. N. 33/9^ - 62/9^ E 87/9^ TESTO PROPOSTO DAL RELATORE ON. A.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI SEGRETARIATO GENERALE Direzione III Segretariato Generale Direzione III (Regolamento per il diritto di accesso ai documenti e alle

Dettagli