ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI"

Transcript

1 AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER VIAGGI DI GRUPPO A.A. 2016/17 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.30 del 10 novembre 2016 Determinazione del Direttore del Servizio Diritto allo Studio e Culturale n.10 del 7 febbraio 2017 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F :: P. IVA Tel: Mail: pec web: 1/5

2 AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI PER VIAGGI DI GRUPPO A.A. 2016/17 Art. 1 Beneficiari Possono accedere ai contributi di cui al presente avviso di selezione i docenti che organizzano viaggi di gruppo destinati all'approfondimento dei programmi svolti nell Università degli Studi di Cagliari, nella Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, nell Istituto Superiore di Scienze Religiose di Cagliari, nel Conservatorio Statale di Musica di Cagliari, nella Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Verbum di Cagliari. I gruppi dovranno essere composti da studenti regolarmente iscritti ad un corso dell'ateneo cagliaritano o delle Facoltà e istituti superiori di cui sopra, nell ambito del quale è prevista l effettuazione del viaggio. La partecipazione al gruppo di studenti di altre Facoltà è condizionata all'inserimento nel piano di studi individuale dell'insegnamento specifico inerente il viaggio di istruzione proposto ed alla frequenza del corso tenuto dal docente organizzatore. Ciascuno studente potrà beneficiare del contributo per un solo viaggio di gruppo nel corso dell anno accademico. Art. 2 Stanziamenti ed entità del contributo L importo stanziato è pari a euro ,00 e sarà ripartito sulla base del rapporto percentuale tra il numero degli studenti iscritti alle singole Facoltà e istituti superiori di cui al precedente articolo 1 nell'anno accademico precedente, ed il totale degli iscritti. In tutti i casi sarà destinato almeno un contributo per ogni Facoltà o istituto superiore. Nel caso in cui le richieste di contributo superino la quota attribuita per ripartizione, la stessa sarà assegnata al Consiglio di Facoltà che dovrà provvedere direttamente alla suddivisione fra i singoli richiedenti, con l obbligo di comunicarlo all'ente. Per i viaggi in Italia l'entità del contributo non potrà superare la somma di 400 euro per ciascuno studente in possesso dei requisiti di reddito e di merito previsti per la borsa di studio, e la somma di 200 euro per ciascuno degli altri studenti. Gli importi sono aumentati rispettivamente di 100 euro e di 50 euro per i viaggi all'estero. Per ogni gruppo non può comunque essere assegnato un contributo superiore a euro per i viaggi in Italia e a euro per i viaggi all estero. Art. 3 - Modalità di presentazione della richiesta e documentazione prescritta Il contributo sarà concesso al singolo docente e graverà sulla quota destinata alla Facoltà o istituti superiori in cui l'insegnamento è impartito. Qualora un docente sia titolare di insegnamenti in più Facoltà, al momento della richiesta del contributo dovrà scegliere una sola di esse. 2/5

3 Gli interessati dovranno presentare domanda su specifica modulistica predisposta dall'ente, in cui siano specificati: a) dati anagrafici del docente, recapito e codice fiscale; b) insegnamento e Facoltà o istituto superiore di appartenenza; c) modalità prescelta per il pagamento. Il mancato utilizzo della modulistica predisposta dall'ente non comporta l'esclusione della domanda sempre che la stessa contenga tutti gli elementi su indicati. Alla domanda, recante il timbro della Facoltà e la firma leggibile, dovranno essere allegati i seguenti documenti: 1) programma e obiettivi del viaggio; 2) elenco nominativo degli studenti partecipanti al viaggio di gruppo contenente, per ciascuno di essi: nome, cognome, Facoltà di appartenenza e numero di matricola. L'elenco dovrà essere accompagnato dall'autocertificazione degli studenti (resa ai sensi dell art. 46 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) attestante l iscrizione all Università o istituto superiore indicato nell articolo 1 del presente avviso di selezione, e l eventuale possesso dei requisiti di merito e di reddito previsti per la borsa di studio, che dovrà trovare riscontro nelle graduatorie definitive approvate per lo stesso anno accademico. Ai sensi e per gli effetti di quanto stabilito dall art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, la dichiarazione attestante il possesso dei requisiti richiesti per gli studenti partecipanti al viaggio di gruppo potrà essere resa, fermo quanto previsto dall'art. 76 del citato D.P.R., anche dal docente qualora egli ne sia a conoscenza; 3) dettagliato preventivo di spesa; 4) indicazione di eventuali contributi concessi per lo stesso viaggio da altri Enti. Saranno escluse dal beneficio le domande che abbiano ottenuto altri contributi non compatibili per lo stesso viaggio (ad es., contributo per mobilità internazionale), o che abbiano una documentazione incompleta. Le domande dovranno pervenire esclusivamente con PEC - Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: entro e non oltre le ore 23:00 del 10 marzo Art. 4 - Modalità di erogazione Il contributo sarà erogato in un'unica soluzione, a conclusione del viaggio, successivamente alla presentazione della corretta documentazione di cui al successivo articolo 5. 3/5

4 Su specifica richiesta il contributo potrà essere erogato in due soluzioni: il 50% quale anticipazione e il restante 50 % a saldo, dopo avere presentato regolare rendicontazione. L'anticipazione potrà essere richiesta a seguito dell approvazione della determinazione di assegnazione del contributo. Art. 5 - Spese ammesse a contributo e modalità di rendicontazione Sono ammesse a contributo tutte le spese sostenute per lo svolgimento del viaggio, effettuato entro l anno accademico di riferimento, documentate ai sensi della normativa vigente. La rendicontazione dovrà essere presentata in un'unica soluzione a conclusione del programma complessivo per cui viene concesso il contributo e, in tutti i casi, non oltre le ore 23:00 del 15 dicembre dell anno di riferimento. Gli studenti beneficiari dovranno rendere una dichiarazione attestante che gli stessi non hanno partecipato a viaggi di gruppo per i quali l Ente ha erogato il contributo per lo stesso anno accademico. Le spese ammesse a contributo e i documenti da allegare alla rendicontazione sono stati previsti nel relativo regolamento in vigore che si intende integralmente richiamato. Art. 6 - Tempi di esecuzione del procedimento (L. 241/90 e L.R. n 40/90) Entro 45 giorni dalla data di scadenza di presentazione delle domande si procederà all'assegnazione dei contributi. I richiedenti saranno informati singolarmente con apposita comunicazione entro 10 giorni dall'assegnazione. Art. 7 Trattamento dei dati e responsabile del procedimento Il trattamento dei dati avverrà con l utilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità. Gli interessati possono esercitare i diritti di cui all art. 7 del D.Lgs n. 196 del 2003, tra i quali il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne rettifica, l aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché il diritto di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Titolare del trattamento dei dati è l E.R.S.U. di Cagliari. Il Responsabile del trattamento dei dati personali è il Responsabile dell Ufficio attività culturali, c/o Centro Culturale Mensana, Via Trentino s.n.c Cagliari, tel Ai sensi di quanto disposto dall art. 5 della Legge , n. 241, il responsabile del procedimento di cui al presente avviso di Selezione è il Responsabile dell Ufficio attività culturali, c/o Centro Culturale Mensana, Via Trentino s.n.c Cagliari, tel /5

5 Art. 8 Pubblicità Il presente avviso di selezione è pubblicato sul sito internet dell ERSU di Cagliari: e, per estratto, sul Bollettino Ufficiale della Regione Sardegna (BURAS). Art. 9 - Informazioni Per informazioni e chiarimenti sul presente avviso di selezione, gli interessati dovranno rivolgersi all Ufficio Attività Culturali, c/o Centro Culturale Mensana, Via Trentino s.n.c Cagliari, tel (Sig. Salvatore Zurru). Cagliari, 7 febbraio 2017 IL DIRETTORE DEL SERVIZIO DIRITTO ALLO STUDIO E CULTURALE F.to Dott.ssa Angela Maria Porcu 5/5

Deliberazione n. 62/16 del Legge regionale 11 aprile 2016, n. 6 (Legge di Bilancio 2016)

Deliberazione n. 62/16 del Legge regionale 11 aprile 2016, n. 6 (Legge di Bilancio 2016) Avviso pubblico per l assegnazione di contributi alle Istituzioni scolastiche per l acquisto di strumenti e di materiale didattico nell ambito dell attivazione di progetti formativi finalizzati alla conoscenza

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO

AREA AMMINISTRATIVA BANDO UNICO PER L ACCESSO ALLE PROVVIDENZE A FAVORE DEGLI STUDENTI IL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVA RENDE NOTO COMUNE DI BUDDUSO Provincia di OLBIA-TEMPIO AREA AMMINISTRATIVA Servizio Pubblica Istruzione tel. 079/7159015 - Fax 079/714371 Piazza Fumu - 07020 Buddusò C.F. 81000470906 - P.IVA 00131450900 E-mail: affarigenerali@comune.budduso.ot.it

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO AVVISO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L'ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO FINANZIARIO PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI CURRICULARI (DM 1044/2013) DELLA DURATA MINIMA DI 3 MESI CUI CORRISPONDONO ALMENO

Dettagli

COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese

COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese COMUNE DI SAMARATE Provincia di Varese BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO PER MERITO SCOLASTICO AD ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA (classi 4 e 5 ), SECONDARIA PRIMO GRADO E SECONDO GRADO RESIDENTI

Dettagli

Avviso pubblico per l assegnazione di contributi a favore delle biblioteche scolastiche per l acquisto di prodotti dell editoria regionale

Avviso pubblico per l assegnazione di contributi a favore delle biblioteche scolastiche per l acquisto di prodotti dell editoria regionale Avviso pubblico per l assegnazione di contributi a favore delle biblioteche scolastiche per l acquisto di prodotti dell editoria regionale Deliberazione n.62/16 del 22.11.2016 Legge regionale 29 maggio

Dettagli

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15 MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R. 20.09.2006 N. 15. ART. 15 I criteri di attuazione della L.R. 20 settembre 2006 n. 15, approvati con deliberazioni n. 68/21 del 3/12/2008

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO A PAGAMENTO PER BREVI PERIODI PRESSO LE CASE DELLO STUDENTE

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO A PAGAMENTO PER BREVI PERIODI PRESSO LE CASE DELLO STUDENTE ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO A PAGAMENTO PER BREVI

Dettagli

Comune di Anzola dell Emilia Provincia di Bologna

Comune di Anzola dell Emilia Provincia di Bologna Comune di Anzola dell Emilia Provincia di Bologna BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N 4 BUONI del valore di 5.198,12 cadauno rientranti nel Fondo Nazionale per le Politiche sociali A FAVORE DELLE FAMIGLIE

Dettagli

DOMANDA PER BENEFICIARE DI PRESTAZIONI CHE FAVORISCANO IL SUPERAMENTO DELLO STATO DI DISAGIO ECONOMICO. Il sottoscritto nato a (prov.

DOMANDA PER BENEFICIARE DI PRESTAZIONI CHE FAVORISCANO IL SUPERAMENTO DELLO STATO DI DISAGIO ECONOMICO. Il sottoscritto nato a (prov. Data: Al Sindaco del Comune di Loreto N Prot.: DOMANDA PER BENEFICIARE DI PRESTAZIONI CHE FAVORISCANO IL SUPERAMENTO DELLO STATO DI DISAGIO ECONOMICO Il sottoscritto nato a (prov. ) il residente a in via

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE C O M U N E D I U S I N I P R O V I N C I A D I S A S S A R I Via Risorgimento n 70 Tel. 0793817000 - Fax 079380699 e-mail: comunediusini@cert.legalmail.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER RIMBORSO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1

REPUBBLICA ITALIANA D E C R E T A. Articolo 1 D.D.G. n. 2563 REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA Assessorato regionale dell'istruzione e della formazione professionale Dipartimento dell'istruzione e della formazione professionale IL DIRIGENTE GENERALE

Dettagli

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA

COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA COMUNE DI ASCIANO - PROVINCIA DI SIENA REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI SOVVENZIONI E DI CONTRIBUTI, SUSSIDI ED AUSILI FINANZIARI PER LA PROMOZIONE DI ATTIVITA CULTURALI, DIDATTICO EDUCATIVE, ISTITUZIONALI,

Dettagli

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI

Prot.2488 Forni di Sopra, 14 luglio 2016 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO SCOLASTICI COMUNE DI FORNI DI SOPRA Provincia di Udine - Italia - Via Nazionale n 162 - CAP 33024 - Codice fiscale 84002010308 - P. IVA 01461900308 Tel. 0433 88056-88427 - Fax 0433 88580 - sito web: www.comune.fornidisopra.ud.it

Dettagli

Comune di San Sperate

Comune di San Sperate Comune di San Sperate Provincia di Cagliari web: www.sansperate.net e-mail: protocollo@pec.comune.sansperate.ca.it Proposta N.982 del 21/10/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE SERVIZI CULTURALI

Dettagli

L.R. 22/2007, art. 3, c. 47 B.U.R. 7/11/2007, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 30 ottobre 2007, n. 0350/Pres.

L.R. 22/2007, art. 3, c. 47 B.U.R. 7/11/2007, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 30 ottobre 2007, n. 0350/Pres. L.R. 22/2007, art. 3, c. 47 B.U.R. 7/11/2007, n. 45 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 30 ottobre 2007, n. 0350/Pres. Regolamento concernente i criteri di ripartizione e le modalità di concessione, rendicontazione

Dettagli

BANDO PER PROPOSTE PROGETTUALI Comitati Dante Alighieri in Italia. Anno 2017

BANDO PER PROPOSTE PROGETTUALI Comitati Dante Alighieri in Italia. Anno 2017 BANDO PER PROPOSTE PROGETTUALI Comitati Dante Alighieri in Italia Anno 2017 Art. 1 Finalità La Società Dante Alighieri, per il conseguimento delle sue finalità statutarie, ha istituito per l anno 2017

Dettagli

Iscritta al n del Registro delle imprese presso la C.C.I.A.A di Tempo lavoro agricolo (giornate)

Iscritta al n del Registro delle imprese presso la C.C.I.A.A di Tempo lavoro agricolo (giornate) RELAZIONE SULL ATTIVITA AGRITURISTICA (Legge regionale 23 febbraio 2015, n. 2 e Regolamento regionale n. 1/R del 1 marzo 2016) N Prot....del.... (da compilarsi a cura dell ufficio competente) Allo Sportello

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari DETERMINA SERVIZIO Cultura e P.I. COPIA N.27 DEL 30-12-2016 Ufficio: CULTURA E PUBBLICA ISTRUZIONE Oggetto: Approvazione graduatoria provvisoria sostegno allo diritto

Dettagli

Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive

Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive C O M U N E DI A S S E M I N I Provincia di Cagliari Allegato A delibera Commissario Straordinario n 30 del 21.02.2003 Regolamento per l assegnazione di contributi alle Società Sportive Titolo I Contributi

Dettagli

BANDO PER N. 5 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA ARABA

BANDO PER N. 5 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA ARABA BANDO PER N. 5 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DI UN CORSO DI LINGUA ARABA L Ersu di Enna bandisce, in collaborazione con l Università di Enna Kore, una selezione per l assegnazione di n. 5 borse di studio

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE PER L AMMINISTRAZIONE DEL FONDO EDIFICI DI CULTO IL DIRETTORE CENTRALE

DIREZIONE CENTRALE PER L AMMINISTRAZIONE DEL FONDO EDIFICI DI CULTO IL DIRETTORE CENTRALE IL DIRETTORE CENTRALE VISTA la legge 6 marzo 2001, n. 64, recante Istituzione del servizio civile nazionale e successive modificazioni e integrazioni; VISTO il decreto legislativo 5 aprile 2002, n. 77

Dettagli

Comune di Perugia. SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA

Comune di Perugia. SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA Mod.DITTA INDIVIDUALE con DIRETTORE TECNICO SCIA Segnalazione certificata Inizio Attività ATTIVITA DI ACCONCIATORE - ESTETICA DA CONSEGNARE IN DUPLICE COPIA ALL UFF. ARTIGIANATO, PIAZZA MORLACCHI, 23 O

Dettagli

1. OBIETTIVI DEL BANDO

1. OBIETTIVI DEL BANDO BANDO PER IL SOSTEGNO A SOGGETTI PUBBLICI PER LA PROMOZIONE DI INIZIATIVE DI SPETTACOLO DAL VIVO, CHE CONIUGHINO L ALTO PROFILO CULTURALE CON LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO, ORGANIZZATE DA ENTI LOCALI, AI

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA. Il Responsabile Servizio Associato del Personale

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA. Il Responsabile Servizio Associato del Personale Prot.n. 9285/2014 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA Il Responsabile Servizio Associato del Personale RENDE NOTO Che in esecuzione del programma di fabbisogno di personale approvato con D.G. n. 168 del 14 dicembre

Dettagli

Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017

Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017 Selezione per l assegnazione di borse di studio Corsi di laurea per l anno accademico 2016/2017 ART. 1 Indizione e numero di borse di studio È indetta per l a.a. 2016/2017, nei limiti delle risorse stabilite

Dettagli

COMUNE DI VALSAMOGGIA AREA GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO

COMUNE DI VALSAMOGGIA AREA GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INCENTIVAZIONE DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI E ARTIGIANALI OPERANTI NEL COMUNE DI VALSAMOGGIA (Ai sensi della Deliberazione del Consiglio Comunale n.115 del 31/10/2015)

Dettagli

i. Microimpresa o PMI 1

i. Microimpresa o PMI 1 Tutte le informazioni e dati dichiarati nella presente scheda tecnica sono resi in forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ed ai sensi e per gli effetti degli articoli 47 e 76 del D.P.R.

Dettagli

Rep. n /2017 Prot. n del 10/10/2017

Rep. n /2017 Prot. n del 10/10/2017 Rep. n. 10674/2017 Prot. n. 145429 del 10/10/2017 Bando di selezione per l assegnazione di n. 1 borsa per attività di studio all estero presso la Universidade Estadual de Campinas (UNICAMP), da svolgersi

Dettagli

TITOLO CORTOMETRAGGIO

TITOLO CORTOMETRAGGIO TITOLO CORTOMETRAGGIO.. LIBERATORIA AUTORI Compilare in ogni sua parte. Il documento si compone di 7 (sette) pagine compresa la copertina. In caso di compilazione a mano, scrivere ESCLUSIVAMENTE in stampatello

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 390 del 13.12.2013 OGGETTO: L. 10/03/2000, n. 62 - Assegnazione borse di studio a sostegno

Dettagli

Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. 1Q V aq<q \0

Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche. 1Q V aq<q \0 Bando per l'assegnazione Borsa di Studio Laurea Magistrale Scienze Infermieristiche ed Ostetriche V aq

Dettagli

Avviso per la presentazione di richieste di contributo per l assistenza ai partecipanti ai corsi 2015/2016, mediante la fornitura di vitto e convitto

Avviso per la presentazione di richieste di contributo per l assistenza ai partecipanti ai corsi 2015/2016, mediante la fornitura di vitto e convitto Direzione centrale Lavoro, Formazione, Istruzione, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Ricerca e Università Art. 1) Oggetto 1) Il presente avviso disciplina la presentazione di richieste di contributo

Dettagli

PRESIDENZA. L art. 12 della legge regionale 23 dicembre 2005 n. 23 (Sistema integrato dei servizi alla persona) ha previsto un fondo

PRESIDENZA. L art. 12 della legge regionale 23 dicembre 2005 n. 23 (Sistema integrato dei servizi alla persona) ha previsto un fondo ALLEGATO DETERMINAZIONE N. 711 DEL 1.6.2011 Avviso pubblico relativo ai criteri e alle modalità per l erogazione di contributi regionali a sostegno delle associazioni di promozione sociale per l anno 2011.

Dettagli

art. 1 oggetto e finalità

art. 1 oggetto e finalità Regolamento per la concessione di finanziamenti in conto capitale di cui all articolo 10, commi da 44 a 50 della legge regionale 30 dicembre 2008, n. 17 (Legge finanziaria 2009), per la realizzazione di

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. per la selezione di 4 giovani per la partecipazione al progetto

AVVISO DI SELEZIONE. per la selezione di 4 giovani per la partecipazione al progetto AVVISO DI SELEZIONE per la selezione di 4 giovani per la partecipazione al progetto ACTIVE CITIZENSHIP NETWORK ACCINET- Rete di Cittadinanza Attiva Azioni di supporto alla partecipazione dei giovani stranieri

Dettagli

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Provincia di Carbonia - Iglesias REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE Comune di Giba Provincia di Carbonia - Iglesias (C.A.P. 09010) - 0781.964023-964057 - 0781.964470 e-mail protocollo.giba@legalmail.it REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Dettagli

PROT. N.807/ IF Taranto 12 febbraio 2016 RIAPERTURA TERMINI

PROT. N.807/ IF Taranto 12 febbraio 2016 RIAPERTURA TERMINI Liceo Statale Archita Taranto Corso Umberto I, 106/B 74123 Taranto Tel. 099/4533527- Sito Web www.liceoarchita.it Pec: tapc10000q@pec.istruzione.it Peo: tapc10000q@istruzione.it TEST CENTER Accreditato

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO.

OGGETTO: RICHIESTA LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO. Alla RESPONSABILE della 1.a POSIZIONE ORGANIZZATIVA FADIA MISRI UFFICIO CULTURA / SPORT DEL COMUNE DI CADONEGHE OGGETTO: RICHIESTA LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO. Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà

Dettagli

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI

REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA AREA DI COORDINAMENTO CULTURA SETTORE BENI CULTURALI. Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Sandra Logli Decreto N

Dettagli

IL PRESIDENTE DECRETA

IL PRESIDENTE DECRETA Decreto n. 7918/2016 Prot. 149944-V/6.13 IL PRESIDENTE DECRETA L emanazione del seguente avviso per selezionare: Quaranta studenti per la partecipazione al Convegno Autonomia e subordinazione del diritto

Dettagli

SETTORE SOCIO- CULTURALE

SETTORE SOCIO- CULTURALE Piazza Popoli d Europa - 07020 Palau (OT) - Tel 0789/770801 - Fax 0789.1875515 Sito web: www.palau.it Posta elettronica: info@palau.it Posta certificata: protocollo@pec.palau.it SETTORE SOCIO- CULTURALE

Dettagli

Criteri e modalità per l erogazione di contributi regionali a sostegno delle associazioni di promozione sociale per l anno 2009.

Criteri e modalità per l erogazione di contributi regionali a sostegno delle associazioni di promozione sociale per l anno 2009. Allegato alla Delib. G.R. n. 38/7 del 6.8.2009 Criteri e modalità per l erogazione di contributi regionali a sostegno delle associazioni di promozione sociale per l anno 2009. 1. Premessa L art. 12 della

Dettagli

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia Mira, lì, 06/10/2016 Prot. n. 45070 BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA PROMOZIONE DI INTERVENTI DI RIMOZIONE E SMALTIMENTO DELL AMIANTO DA MANUFATTI, FABBRICATI ED EDIFICI

Dettagli

DirezioneDB15.07 Allegato 1

DirezioneDB15.07 Allegato 1 Bando Modalità e procedure per la presentazione delle domande di assegnazione dell ASSEGNO DI STUDIO PER ISCRIZIONE E FREQUENZA Anno scolastico 2011/2012. (L. r. n. 28 del 28.12.2007 art. 12 comma 1 a)

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE INDICE

PROVINCIA DI UDINE INDICE PROVINCIA DI UDINE Regolamento provinciale per la concessione dei contributi e l attribuzione di vantaggi economici di qualunque genere a persone ed enti pubblici e privati Testo modificato dal Consiglio

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE Art. 1 Progetti e Sedi di Progetti

BANDO DI SELEZIONE Art. 1 Progetti e Sedi di Progetti SERVIZIO CIVILE REGIONE CAMPANIA Bando per la selezione di 3.163 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale nella Regione Campania BANDO DI SELEZIONE Art. 1 Progetti e Sedi di Progetti

Dettagli

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA

SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA PIANEA ELENA REGIONE TOSCANA DIREZIONE CULTURA E RICERCA SETTORE PATRIMONIO CULTURALE, SITI UNESCO, ARTE CONTEMPORANEA, MEMORIA Il Dirigente Responsabile: PIANEA ELENA Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa

Dettagli

NORME PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI PER L INTRODUZIONE DI INNOVAZIONE DI PRODOTTO, DI PROCESSO ED ORGANIZZATIVE

NORME PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI PER L INTRODUZIONE DI INNOVAZIONE DI PRODOTTO, DI PROCESSO ED ORGANIZZATIVE NORME PER LA CONCESSIONE DI INCENTIVI PER L INTRODUZIONE DI INNOVAZIONE DI PRODOTTO, DI PROCESSO ED ORGANIZZATIVE ART. 1 Scopo La Camera di Commercio di Campobasso, nell ambito delle attività volte a favorire

Dettagli

LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA

LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA Allegato alla deliberazione n. 34/2009 del 18 giugno 2009 del Consiglio di amministrazione dell ERDISU di Trieste LINEE GUIDA PER L EROGAZIONE DEI SUSSIDI STRAORDINARI PER IL SUPERAMENTO DI GRAVI DIFFICOLTA

Dettagli

Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37

Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37 Oggetto: Domanda di contributo per l acquisto di attrezzature sportive e/o ricreative. L.R. 9 marzo 1988 n. 10 art. 37 ANNO 2015 SCADENZA 31 GENNAIO Marca da bollo da 16,00 (esclusi enti pubblici, ONLUS,

Dettagli

BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI LOCAZIONE IN FAVORE DI GIOVANI FINO A 35 ANNI

BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI LOCAZIONE IN FAVORE DI GIOVANI FINO A 35 ANNI Assessorato alle Politiche Giovanili BANDO PROVINCIALE PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE SPESE DI LOCAZIONE IN FAVORE DI GIOVANI FINO A 35 ANNI FINALITA Il bando di concorso è finalizzato

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 15/10/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 85 Pag.

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 15/10/ BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 85 Pag. 15/10/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 85 Pag. 90 di 667 Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 3 ottobre 2013, n. 307 Approvazione dei criteri e

Dettagli

PROVINCIA DI TORINO. approvato con Deliberazione G.P. n del 30/7/2013

PROVINCIA DI TORINO. approvato con Deliberazione G.P. n del 30/7/2013 PROVINCIA DI TORINO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTO ECONOMICO A FAVORE DI STUDENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO PER L INCENTIVAZIONE SERVIZIO DI TRASPORTO PUBBLICO LOCALE approvato

Dettagli

Rep. n. 2134/2017 Prot. n del 24/02/2017

Rep. n. 2134/2017 Prot. n del 24/02/2017 Rep. n. 2134/2017 Prot. n. 28480 del 24/02/2017 Bando di selezione per l assegnazione di n. 2 borse di mobilità per viaggio/studio presso la Waseda University di Tokyo durante il mese di Aprile 2017, riservate

Dettagli

Bandi di Concorso. Termine presentazione domanda 15/3/2017

Bandi di Concorso. Termine presentazione domanda 15/3/2017 Bandi di Concorso CNPADC Termine presentazione domanda 15/3/2017 Bando di concorso per l assegnazione di borse di studio a favore di figli di Dottori Commercialisti per l anno scolastico ed accademico

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER 2 BORSE DI STUDIO ROBERTO ROCCA PROMOSSE DAL ROBERTO ROCCA EDUCATION PROGRAM SU FONDI DELLA SOCIETA TENARIS DALMINE

BANDO DI CONCORSO PER 2 BORSE DI STUDIO ROBERTO ROCCA PROMOSSE DAL ROBERTO ROCCA EDUCATION PROGRAM SU FONDI DELLA SOCIETA TENARIS DALMINE BANDO DI CONCORSO PER 2 BORSE DI STUDIO ROBERTO ROCCA PROMOSSE DAL ROBERTO ROCCA EDUCATION PROGRAM SU FONDI DELLA SOCIETA TENARIS DALMINE riservate a studenti iscritti ai Corsi di Laurea Magistrale in

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE LE SPESE SOSTENUTE 2 natura del Importo n. Euro ecc.)

DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE LE SPESE SOSTENUTE 2 natura del Importo n. Euro ecc.) ALLEGATO 2 B SCHEDA DI RENDICONTO 1 Musei di qualità al servizio dei visitatori e delle comunità locali PROGETTI PER MUSEI ED ECOMUSEI CON QUALIFICA DI MUSEO O ECOMUSEO DI RILEVANZA REGIONALE per l'annualità

Dettagli

COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE Provincia di Caserta

COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE Provincia di Caserta COMUNE DI CASAL DI PRINCIPE Provincia di Caserta Via Matteotti n.2 81033 Casal di Principe Tel. 081/8166033 Fax: 081/8166033 Segreteria 081/8166012 e-mail: ufficiodipianoc2@virgilio.it AVVISO PER LA CONCESSIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DÀ AVVISO CHE

AVVISO PUBBLICO DÀ AVVISO CHE AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI A FAVORE DI SOGGETTI GIURIDICI PUBBLICI E PRIVATI PER L ORGANIZZAZIONE DI CONCORSI E PREMI PER ELABORATI IN PROSA, POESIA E PER CANTI IN LINGUA SARDA. Annualità 2016 (L.R. n.

Dettagli

COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31)

COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31) COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31) SPETT.LE COMUNE DI CEPAGATTI Ufficio Attività Produttive DICHIARAZIONE VENDITA DI COSE USATE ( art. 126 del Tulps) (Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza)

Dettagli

Direzione Agricoltura AVVISO DI SELEZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE

Direzione Agricoltura AVVISO DI SELEZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE Incarichi professionali Direzione Agricoltura fitosanitario@cert.regione.piemonte.it AVVISO DI SELEZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE La Direzione Agricoltura intende reperire un soggetto altamente qualificato,

Dettagli

Art. 1 Numero e tipologia delle borse di studio. Art. 2 Requisiti generali d ammissione. Art. 3 Domanda e termine di presentazione

Art. 1 Numero e tipologia delle borse di studio. Art. 2 Requisiti generali d ammissione. Art. 3 Domanda e termine di presentazione Bando di concorso per il conferimento per l anno 2017 di due borse di studio di 1.500,00 euro ciascuna, promosse in memoria di Maria Teresa Tiraboschi, destinate a laureati/e della Sapienza Università

Dettagli

Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP

Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP Comune di Fossato di Vico Provincia di Perugia Sportello Unico Attività Produttive SUAP Mod. DITTA INDIVIDUALE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI ACCONCIATORE ESTETICA TRASFERIMENTO Ai sensi

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE

AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE CITTÀ di VENTIMIGLIA SEGRETERIA GENERALE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO IL SEGRETARIO GENERALE RICHIAMATI l art. 148 del d.lgs. 22.01.2004, n.

Dettagli

RICHIESTA DI CONCESSIONE SUOLO PUBBLICO E RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE

RICHIESTA DI CONCESSIONE SUOLO PUBBLICO E RILASCIO DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE COMUNE DI UMBERTIDE Corpo Polizia Municipale Piazza Matteotti, 1 06019 Umbertide (PG) C.F. 00316550540 Tel 075/9419250 Fax 075/9419289 www.comune.umbertide.pg.it PEC:comune.umbertide@postacert.umbria.it

Dettagli

PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ

PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ PROVINCIA DI COMO SETTORE SERVIZI SOCIALI, SANITÀ, PARI OPPORTUNITÀ Bando per la concessione di contributi a favore di studenti delle Scuole Superiori o dei Centri di Formazione Professionale, residenti

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna

Regione Autonoma della Sardegna Regione Autonoma della Sardegna Modalità e procedure per l erogazione dell aiuto agli operatori biologici iscritti nell elenco regionale, relativo al rimborso delle spese di controllo e certificazione,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 39/4 DEL

DELIBERAZIONE N. 39/4 DEL Oggetto: PO FSE 2014/2020. Borse di studio e azioni di sostegno a favore di studenti capaci e meritevoli privi di mezzi, inclusi gli studenti con disabilità. Criteri generali per i bandi relativi all anno

Dettagli

2014/2015 INTERVENTI SUGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO

2014/2015 INTERVENTI SUGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO 2014/2015 INTERVENTI SUGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE Termine ultimo di presentazione della domanda: 31/08/2015 1 OGGETTO Obiettivo del progetto è

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.42 del 3 dicembre 2015

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.42 del 3 dicembre 2015 BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI ALLO STUDIO A.A. 2015/16 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.42 del 3 dicembre 2015 Determinazione del Direttore del Servizio Diritto

Dettagli

ASL BA Avviso Pubblico per il conferimento di incarichi provvisori nel servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale.

ASL BA Avviso Pubblico per il conferimento di incarichi provvisori nel servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale. 4876 ASL BA Avviso Pubblico per il conferimento di incarichi provvisori nel servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale. E indetto avviso pubblico per la formazione di apposite graduatorie valide per

Dettagli

AVVISO CONTRIBUTI AI COMUNI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI PER L ACQUISTO DI MACCHINE SPAZZATRICI PER I CENTRI STORICI

AVVISO CONTRIBUTI AI COMUNI DELLA CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI PER L ACQUISTO DI MACCHINE SPAZZATRICI PER I CENTRI STORICI DI NAPOLI CITTÀ METROPOLITANA CITTÀ METROPOLITANA DI NAPOLI AREA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, URBANISTICA, SVILUPPO VALORIZZAZIONE E TUTELA AMBIENTALE DIREZIONE AMBIENTE, SVILUPPO DEL TERRITORIO, SANZIONI

Dettagli

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE

CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE Allegato n. 4 alla Determinazione del Direttore del Servizio Istruzione n. 398/12742 del 10.11.2016 CONTRIBUTI DIRITTO ALLO STUDIO 2016 INDICAZIONI OPERATIVE 1. OGGETTO 1. Borsa di studio nazionale (Legge

Dettagli

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI

Capo I DISPOSIZIONI GENERALI Regolamento per la concessione di contributi a favore delle associazioni di promozione sociale, ai sensi dell articolo 4, comma 35, della legge regionale 28 dicembre 2007, n. 30 (Legge strumentale 2008).

Dettagli

Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017

Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017 Bando per il finanziamento di attività di Internazionalizzazione della Didattica Anno Accademico 2016/2017 L Università degli Studi di Padova, nell ambito della propria politica istituzionale finalizzata

Dettagli

ASL BA Avviso pubblico per il conferimento di incarichi provvisori per il Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale.

ASL BA Avviso pubblico per il conferimento di incarichi provvisori per il Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale. 35334 ASL BA Avviso pubblico per il conferimento di incarichi provvisori per il Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale. E indetto avviso pubblico per la formazione dì apposite graduatone valide per

Dettagli

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA Settore Amministrativo Sportello Unico

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA Settore Amministrativo Sportello Unico BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTEGGIO NEL MERCATO SETTIMANALE (ai sensi della legge regionale n 3 del 21 febbraio 2011, che ha approvato alcune modifiche al testo unico del commercio (l.r. 6/2010)

Dettagli

COMUNE DI BARDOLINO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L ACQUISTO DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA

COMUNE DI BARDOLINO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L ACQUISTO DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER L ACQUISTO DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA Premessa: Il presente bando disciplina le procedure per l erogazione di contributi che l Amministrazione

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI AD ASSOCIAZIONI O ENTI CULTURALI PER L ANNO Il Dirigente dell Ufficio di Gabinetto

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI AD ASSOCIAZIONI O ENTI CULTURALI PER L ANNO Il Dirigente dell Ufficio di Gabinetto BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI STRAORDINARI AD ASSOCIAZIONI O ENTI CULTURALI PER L ANNO 2017 Il Dirigente dell Ufficio di Gabinetto Richiamati: lo statuto della Città Metropolitana di Firenze,

Dettagli

AL COMUNE DI GUBBIO SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE

AL COMUNE DI GUBBIO SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE Marca da bollo 16,00 protocollo S.C.I.A. PER MODIFICHE IMPIANTO DISTRIBUZIONE CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE AD USO PUBBLICO AL COMUNE DI GUBBIO SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE Il/La sottoscritt_ C.F. nato a

Dettagli

COMUNE DI CAMERANO. Regolamento ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI CAMERANO. Regolamento ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI COMUNE DI CAMERANO Regolamento ALBO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 24 del 18.06.2014 Art. 1 FINALITÀ 1. Il Comune di Camerano riconosce e promuove il pluralismo

Dettagli

ALL. A GENERALITA DOTAZIONE E RIPARTIZIONE FINANZIARIA

ALL. A GENERALITA DOTAZIONE E RIPARTIZIONE FINANZIARIA ALL. A CRITERI PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI OPERE PUBBLICHE E SERVIZI SOCIALI NEI COMUNI OVE LE ESIGENZE MILITARI INCIDONO MAGGIORMANTE SULL USO DEL TERRITORIO E

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 26/ 21 DEL

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 26/ 21 DEL DELIBERAZIONE N. 26/ 21 Oggetto: Articolo 8, commi 22-27, LR5 marzo 2008, n. 3 (legge finanziaria della Regione per il 2008). Stanziamento di 105.579.000 (UPB-S05.03.010) per gli esercizi 2008 2009-2010,

Dettagli

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo

COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo CAP 90024 Via Salita Municipio, 2 tel. 0921644076 fax 0921644447 P.IVA 00475910824 www.comune.gangi.pa.it BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEL PREMIO ACCADEMIA

Dettagli

DOMANDA PER CONTRIBUTO DISABILITA GRAVISSIMA (deliberazione della Giunta Regionale 29 dicembre 2015, n. 1329)

DOMANDA PER CONTRIBUTO DISABILITA GRAVISSIMA (deliberazione della Giunta Regionale 29 dicembre 2015, n. 1329) DOMANDA PER CONTRIBUTO DISABILITA GRAVISSIMA (deliberazione della Giunta Regionale 29 dicembre 2015, n. 1329) In caso di richiesta da parte del diretto interessato QUADRO A DATI ANAGRAFICI DEL RICHIEDENTE

Dettagli

Sardegna: bando per l'assegnazione di assegni di merito

Sardegna: bando per l'assegnazione di assegni di merito Sardegna: bando per l'assegnazione di assegni di merito Data apertura 15 Gen 2010 Data chiusura 22 Feb 2010 Agevolazione Regionale Stanziamento 14.779.050 Soggetto gestore Regione Sardegna Descrizione

Dettagli

Research Agreement con timbro e firma dell ente ospitante

Research Agreement con timbro e firma dell ente ospitante Bando per l assegnazione di una borsa di studio Fondazione Adolfo Pini a giovani studenti e laureati per sostenere progetti inediti in ambito artistico. 2017 Per volontà di Adolfo Pini, la Fondazione che

Dettagli

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62.

residenti nel Lazio, ai sensi dell art. 1 comma 9 della Legge 10 marzo 2000, n.62. ALLEGATO A Linee guida ai Comuni per l erogazione dei contributi per le borse di studio a sostegno della spesa delle famiglie per l istruzione, per l anno scolastico 2010-2011, a favore degli alunni residenti

Dettagli

Ubicazione alloggi: CAPURSO via Valenzano, nc LOTTI C/D/E/F/G/H/I/L. Data: EMISSIONE BANDO SCADENZA BANDO. Richiedente: protocollo:

Ubicazione alloggi: CAPURSO via Valenzano, nc LOTTI C/D/E/F/G/H/I/L. Data: EMISSIONE BANDO SCADENZA BANDO. Richiedente: protocollo: BANDO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA FINALIZZATA ALL'INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI IDONEI ALL'ACQUISTO DEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA NELLA MAGLIA C3.1 DEL VIGENTE P.R.G.

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE

DETERMINAZIONE. Estensore ODDONE PIERLUIGI. Responsabile del procedimento ALFARONE PAOLO. Responsabile dell' Area P. ALFARONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: INFRASTRUTTURE E POLITICHE ABITATIVE AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. G08691 del 28/07/2016 Proposta n. 11352 del 28/07/2016 Oggetto: Attuazione D.G.R. n. 195/2016

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA FACOLTÀ DI ECONOMIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE SEDE DI CUNEO INTERNATIONAL INNER WHEEL CLUB CUNEO MONDOVÌ SALUZZO BORSE DI STUDIO NORMA ROMANO

Dettagli

COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31)

COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31) COMMERCIO DI COSE USATE (ART. 126 del TULPS RD 773/31) SPETT.LE COMUNE DI FOSSATO DI VICO Ufficio Attività Produttive ZIONE VENDITA DI COSE USATE ( art. 126 del Tulps) (Testo Unico Leggi Pubblica Sicurezza)

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Amministrativo SETTORE : Pompei Daniela. Responsabile: 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Amministrativo Pompei Daniela NUMERAZIONE GENERALE N. 586 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 355 in data 11/09/2013 OGGETTO: L.R. 3/2008 art.4 c.1 lett.l. Attribuzione

Dettagli

Art. 1 Numero e tipologia dei premi

Art. 1 Numero e tipologia dei premi Bando di concorso per il conferimento per l anno 2017 di una borsa di studio di 1.000,00 euro alla memoria del Prof. Tullio De Mauro, finanziata dall Unione Nazionale per la Lotta contro l Analfabetismo,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO EROGAZIONE CONTRIBUTO AI COSTI DEI CONCILIATORI DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI ISCRITTE AL CNCU PROGETTO PCS2

AVVISO PUBBLICO EROGAZIONE CONTRIBUTO AI COSTI DEI CONCILIATORI DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI ISCRITTE AL CNCU PROGETTO PCS2 AVVISO PUBBLICO EROGAZIONE CONTRIBUTO AI COSTI DEI CONCILIATORI DELLE ASSOCIAZIONI DEI CONSUMATORI ISCRITTE AL CNCU PROGETTO PCS2 Visti: la legge 14 novembre 1995, n. 481, recante Norme per la concorrenza

Dettagli

Bando per l ammissione all Alta Scuola Roma Tre - ASTRE

Bando per l ammissione all Alta Scuola Roma Tre - ASTRE Anno Accademico 2016-2017 Bando per l ammissione all Alta Scuola Roma Tre - ASTRE Indice Art. 1 Requisiti per l ammissione... 2 Art. 2 Posti disponibili... 2 Art. 3 Selezione delle candidature... 2 Art.

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT SARDEGNA SPEAKS ENGLISH - AZIONE 2.1.B Bando per l attribuzione di voucher formativi individuali destinati ai docenti di lingua inglese delle scuole sarde per la frequenza

Dettagli

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari

COMUNE DI CAPOTERRA Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N. 519 DEL 01/07/2013 Settore N.6 - Pubblica Istruzione, Cultura Servizio Pubblica Istruzione, Cultura REGISTRO DI SETTORE

Dettagli

ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER SPORTIVI/STUDENTI TALENTI DELLO SPORT UMBRO

ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER SPORTIVI/STUDENTI TALENTI DELLO SPORT UMBRO ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER SPORTIVI/STUDENTI TALENTI DELLO SPORT UMBRO (Art. 20, Legge regionale 19/2009 e Deliberazione della Giunta Regionale n. 1188 del 24/10/2016) AVVISO PUBBLICO La Giunta Regionale

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Via Roma n. 75 31010 Godega di Sant Urbano tel. Uff. rag. 0438 433003 www.comunegodega.tv.it Prot. n_14190 lì, 20/12/2016 Scadenza 20.01.2017 BANDO

Dettagli