Internet, Browser e HTML

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Internet, Browser e HTML"

Transcript

1 1 2 I protocolli definiscono le regole e il modo per trasferire le informazioni. Internet, Browser e HTML La trasmissione prevede l utilizzo di una pila di protocolli, tale che: I protocolli a basso livello si occupano della trasmissione fisica dei dati quelli ad alto livello sono direttamente interfacciati ai programmi software applicativi, che forniscono servizi agli utenti 3 Internet 4 HyperText Internet è una infrastruttura che collega tra loro un grandissimo numero di reti di calcolatori utilizzando il protocollo TCP/IP Appoggiandosi a questo protocollo vengono inviate informazioni codificate secondo altri protocolli, stabiliti dalle applicazioni utilizzate dagli utenti per generare le informazioni Uno dei protocolli di alto livello è l HyperText (HTTP), che consente l accesso a risorse distribuite su diversi host (computer) sulla rete con un approccio di tipo ipertestuale I documenti ipertestuali sono codificati secondo le specifiche dettate dallo standard HTML: HyperText Markup Language 5 Modalità di interazione 6 Interazione L interazione fra due o più macchine può avvenire con due modalità: client/server ( , Web,...) peer-to-peer (Napster, WinMX...) client/server (organizzazione gerarchica) Unamacchina(client) ha bisogno di un servizio Un'altra macchina (server) fornisce quel servizio Il client deve contattare il server e chiedergli il servizio desiderato

2 7 Interazione 8 World Wide Web peer-to-peer (organizzazione paritetica) Non c'è un client (che fa le richieste) e un server (che le soddisfa)......ma un insieme di macchine che si scambiano informazioni da pari a pari WWW (confidenzialmente web - ragnatela) è la rete costituita dai server che forniscono accesso alle loro informazioni tramite il protocollo http Che cos è parte di internet vasta collezione di informazioni distribuita rete client-server distribuita 9 World Wide Web 10 World Wide Web Gli host si collegano ai server usando un programma client detto browser (colui che curiosa) Netscape, Internet Explorer, Mozilla, Opera, Safari, Lynx Il browser permette la consultazione interattiva di documenti ipertestuali e multimediali con modalità point-and-click Le informazioni sono raggruppate in siti, a loro volta divisi in pagine Le pagine contengono informazioni di diverso formato (testo, suoni, immagini, filmati, software) contenuto (scientifico, ludico, commerciale,...) o forniscono servizi di prenotazioni, iscrizione a eventi,... accesso a biblioteche e basi di dati,... compravendita, consulenza finanziaria, Identificazione delle risorse Le risorse disponibili sulla rete (i documenti sui server) devono essere identificabili in modo univoco I browser identificano le risorse tramite indirizzi detti URL (Uniform Resource Locator) Un indirizzo URL ha la forma protocollo://server:porta/pathname 12 Identificazione delle risorse protocollo://server:porta/pathname protocollo indica il tipo di protocollo utilizzato server rappresenta l indirizzo IP (numerico o simbolico) del computer a cui si vuole accedere porta identifica la porta a cui il protocollo fa riferimento pathname indica il percorso completo del file cercato

3 13 Identificazione delle risorse 14 Identificazione delle risorse Alcune informazioni possono essere omesse (il server e/o il client sceglierà implicitamente dei valori predefiniti, detti di default) il protocollo (per default http) la porta (per default 80, quella associata a http) il nome del file (per default index.html, home.html o altri) ma non il suo percorso In altre parole i seguenti URL sono equivalenti laren.dsi.unimi.it:80/index.html 15 li più comuni 16 li più comuni lo file:// tipo file locale esempio file:///c:/doc/index.html descrizione apre un file locale dal tuo PC lo file:// tipo file locale esempio file:///c:/doc/index.html descrizione apre un file locale dal tuo PC ftp:// mailto: File SMTP ftp://ftp.unimi.it/ apre una sessione di trasferimento file tra il tuo PC e un server remoto Permette di inviare un , se configurato) ftp:// mailto: File SMTP ftp://ftp.unimi.it/ apre una sessione di trasferimento file tra il tuo PC e un server remoto Permette di inviare un , se configurato) HyperText zarot trasferimento di documenti scritti in HTML e JAVA. (lo principale del WWW). HyperText zarot trasferimento di documenti scritti in HTML e JAVA. (lo principale del WWW). 17 li più comuni 18 li più comuni lo file:// tipo file locale esempio file:///c:/doc/index.html descrizione apre un file locale dal tuo PC lo tipo file:// file locale esempio file:///c:/doc/index.html descrizione apre un file locale dal tuo PC ftp:// mailto: File SMTP ftp://ftp.unimi.it/ apre una sessione di trasferimento file tra il tuo PC e un server remoto Permette di inviare un , se configurato) ftp:// mailto: File SMTP ftp://ftp.unimi.it/ apre una sessione di trasferimento file tra il tuo PC e un server remoto Permette di inviare un , se configurato) HyperText zarot trasferimento di documenti scritti in HTML e JAVA. (lo principale del WWW). HyperText zarot trasferimento di documenti scritti in HTML e JAVA. (lo principale del WWW).

4 19 Nomi host 20 Connessione diretta ad Internet in genere assumono la forma servizio/ macchina www ftp luogo google dsi.unimi dominio com it Per visitare un sito web con un browser, si deve specificarne l indirizzo (esplicitamente o selezionando un link) domini comuni org homes dominio it com dsi.unimi descrizione siti siti italiani commerciali it associazioni, organizzazioni, etc Il client invia la richiesta di connessione, formulata nel modo specificato da http Ricevuta la richiesta, il server web trasmette le informazioni al computer e il browser provvede a visualizzarle net rete 21 Il successo del web 22 Il successo del web Immediatezza di accesso alle informazioni i protocolli come FTP prevedono che le fasi di scaricamento (download) e consultazione siano separate Tramite il web è invece possibile consultare i documenti on-line il trasferimento dei documenti viene effettuato automaticamente e in modo trasparente all utente Consente di accedere in modo uniforme a informazioni di natura eterogenea Es: immagini, testo, animazioni, suoni, filmati, componenti multimediali Con l introduzione di componenti attive (form, applet, javascript, php,...) è anche possibile utilizzare i browser per trasmettere informazioni dal client al server 23 Il successo del web 24 Il successo del web Permette all utente di scegliere l ordine di consultazione del materiale disponibile Svincola l associazione logica da quella fisica: su una stessa pagina possono esserci dei rimandi (link) o delle componenti che risiedono su server distanti migliaia di chilometri E facile da usare, basandosi su interfacce grafiche con interazione point-and-click E indipendente dall ambiente di lavoro: la stessa informazione può essere visualizzata su differenti tipi di computer usando differenti sistemi operativi utilizzando diversi browser una stessa pagina può però apparire in modo diverso a seconda della configurazione usata (caratteri piccoli, grandi, )

5 25 Ipertesto 26 Ipertesto Un ipertesto è un testo che può essere letto sequenzialmente oppure seguendo i rimandi (link) associati alle sue diverse parti Il lettore può scegliere il percorso di lettura che preferisce, assecondando liberamente i suoi interessi In ogni punto del documento può comparire un collegamento (link) link ad un altra parte del documento, hyperlink ad un altro documento visualizzato dai browser in modo diverso (in genere sottolineato e cambia al passaggio del mouse) la selezione (point-and-click) viene interpretata dal browser come una richiesta di visualizzare il documento specificato 27 Esempio di documento ipertestuale 28 Multimedialità Indica l insieme delle tecnologie finalizzate alla gestione integrata di informazioni basate su media differenti testo singole immagini immagini in movimento (animazioni, filmati) suoni programmi 29 Esempio di documento ipertestuale multimediale 30 HTML HyperText Markup Language permette la creazione di documenti multimediali ipertestuali è il linguaggio per la creazione di pagine web non è l unico: PHP, JavaScript, ciascuno ha il suo specifico settore di pertinenza. HTML è il linguaggio base per definire la struttura logica della pagina In formato ASCII E universale può essere visualizzato da tipi differenti di computer e da tipi diversi di browser

6 31 HTML È un sistema di marcatura/formattazione del testo filosofia alternativa al WYSIWYG (what you see is what you get = ciò che vedi è ciò che ottieni ) tipica di Microsoft word Si basa su un organizzazione gerarchica Permette formattazione del testo/pagina rimandi (link) ad altre risorse disponibili sul WWW inclusione di altri oggetti (immagini, suoni, etc) (definizione di maschere di inserimento dati) 32 TAG I documenti HTML, oltre ai contenuti, comprendono dei Comandi (TAG) che specificano come i contenuti vanno formattati e visualizzati TAG: porzioni di testo delimitate dai simboli < e >. Alcuni comandi di formattazione richiedono di introdurre i tag di inizio e fine marcatura (start e end tag) Esempio: <title> e </title> (inizio/fine titolo) altri invece richiedono un singolo tag Esempio: <hr> (inserimento di una linea orizzontale) 33 Tag 34 Browser Molti tag hanno attributi speciali che permettono una scelta tra alcune opzioni Il valore dell attributo deve essergli assegnato: Esempio: <hr size= n width= m align= x > NOTA: i valori vanno racchiusi tra virgolette L uso di spazi, tabulazioni, maiuscole e minuscole ha il solo scopo di migliorare la leggibilità del codice Interpreta i TAG di HTML Formatta e visualizza i contenuti del documento nel modo specificato nei TAG Include oggetti complessi come immagini, suoni, animazioni 35 Struttura di un documento <title> Titolo della pagina </title> Altre informazioni generali sulla pagina Contenuto della pagina 36 Esempio 1: Intestazione <title>my first HTML document</title>

7 37 Attributi 38 Esempio 2: paragrafo Gli start tag possono avere degli attributi Gli attributi specificano meglio come i diversi elementi devono essere visualizzati: Es: <body bgcolor="red"> dice che il background di tutto il body deve essere rosso. Sintassi: nome_attributo="valore_attributo". <title>esempio di Paragrafo</title> <p>primo Paragrafo.</p> 39 Esempio 3: sezioni (fino a 6 livelli) <title>esempio per gli elementi h1... h6</title> <h1>primo capitolo</h1> <p>questo costituisce il primo capitolo.</p> <h2>prima sezione del primo capitolo</h2> <p>questa costituisce essere una sezione.</p> <h3>prima sottosezione della prima sezione</h3> <p>questa costituisce una sottosezione.</p> <h1>secondo capitolo</h1> <p>questo costituisce il secondo capitolo.</p> 40 Esempio 4: Line Breaks <title>indirizzo</title> <p> Mario Rossi<br> Via Mazzini, 21<br> Milano<br> Italia </p> 41 Esempio 5: Preformatted text 42 Tag per formattare <pre> Scrivo il testo come mi pare: vado a capo e lascio gli spazi che voglio </pre> Titoli: <h1> </h1>,..., <h6> </h6> Paragrafi: <p [align= left center right ]>...</p> Fine riga: <br> Linea: <hr[size= n ][width= m ] [align= left center right ]> Testo a spaziatura fissa preformattato: <pre>...</pre> Allineamento: <div align = left right justify center > </div> <center>... </center>

8 43 NOTA: Entity Rappresentano in modo universale e indipendente dalla piattaforma i caratteri non coperti dalla codifica ASCII lettere accentate (è = è) lettere appartenenti ad altri alfabeti (&ccedil = ç) simboli matematici ( = ) A ogni simbolo è associato un nome scrivibile in caratteri ASCII, delimitato da & e ; 44 Tag per i caratteri Tipo caratteri: <font size=n color=#rrggbb face= tipo_font"></font> Stile del testo Grassetto: <b> </b> Corsivo: <i> </i> A spaziatura fissa: <tt> </tt> Enfatizzato: <em> </em> Sottolineato: <u> </u> Apici: <sup> </sup> Pedici: <sub> </sub> Intermittente: <blink> </blink> Ingrandimento della dim. del carattere: <big> </big> E riduzione: <small> </small> 45 Commenti 46 Esempio È utile inserire commenti al codice per facilitarne la comprensione al momento di una rilettura o di una modifica Sintassi: <!-- commenti --> I commenti non vengono interpretati dal browser <title> Pagina vuota </title> <body bgcolor=# text=#ffffff link=#ffffff> <! background nero, testo bianco, link bianchi> commento 47 Osservazione Il browser: non segnala né corregge gli errori. Infatti ignora: interruzione di riga spazi multipli tags <p> (paragrafo) multipli tags sconosciuti o scritti in modo errato (non visualizza niente oppure visualizza il contenuto del tag come testo) commenti 48 Esempio 6: Liste (Unordered) <ul> <li>un esempio di lista,</li> <li>che comprende vari elementi,</li> <li>elencati in ordine.</li> </ul> <ul type=circle> <li> Primo elemento</li> <li> Secondo elemento</li> <li> Terzo elemento</li> </ul>

9 49 Liste (Ordered) 50 Liste (definition List) <ol> <li> Primo elemento</li> <li> Secondo elemento</li> <li> Terzo elemento</li> </ol> Liste Annidate: <ol> <li> Primo elemento</li> <ol type=a> <li> Secondo elemento</li> </ol> <li> Terzo elemento</li> </ol> <dl> <dt>primo Elemento</dt> <dd>definizione del primo elemento</dd> <dt>secondo Elemento</dt> <dd>definizione del secondo elemento</dd> </dl> 51 Liste ed elenchi L aspetto dei punti elenco dipende dal browser (e non dal tipo di carattere) I contenitori <ul> </ul> e <ol> </ol> si possono annidare per creare elenchi su più livelli. Non si possono incrociare. Nel caso di un elenco su più livelli il browser sceglie un tipo di punti elenco per ogni livello È possibile scegliere il tipo di punto elenco <UL TYPE= > con tipo CIRCLE, DISC, SQUARE <OL TYPE= > con tipo a, A, i, I <OL START=10> fissa a 10 il valore iniziale della numerazione 52 Immagini E possibile includere nella pagina delle immagini E necessario indicare il nome del file in formato GIF o JPEG specificandone il percorso (ed eventuali altri attributi) <img src=percorso percorso[height=h] ] [width[ width=w] [border=n]] [alt="testo alternativo ] [align=left center right top middle bottom]> 53 Percorso Immagini Le immagini non sono integrate nella pagina Web ma sono chiamate da essa: nella pagina html è inserito il percorso d accesso all immagine: Sintassi: <IMG SRC=percorso d accesso> Percorso: Nome dell immagine: l img si trova nella directory (cartella) che contiene il codice HTML: SRC= immagine.jpg Percorso relativo: l img si trova in una sotto-cartella SRC= sottocartella/immagine.gif URL assoluto: l immagine si trova sul Web SRC= "http://homes.dsi.unimi.it/~lanzarot/img.gif 54 Formato immagini I file che contengono immagini hanno formato JPEG, GIF (animate), PNG estensione.jpeg,.jpg,.gif,.png

10 55 Opzioni per le immagini 56 Esempio 7: Immagini <IMG SRC=immagine.gif...=... > ALT= VSPACE= WIDTH= w HEIGHT= h HSPACE= testo alternativo (se l immagine non è disponibile) numero di pixel attorno all immagine BORDER= n spessore del bordo intorno all immagine ALIGN= BOTTOM MIDDLE TOP LEFT RIGHT <title>esempio per l'elemento img</title> <p> Una Immagine: <img src="io.jpg" width=150 alt="io a Roma align= middle > Il testo può poi continuare di lato all'immagine. <br clear= all > Questo inizia una nuova riga</p> <p>oppure possiamo definire un nuovo paragrafo</p> 57 Collegamenti ipertestuali Sintassi: <a href="indirizzo URL"> testo </a> link Link ad un indirizzo di posta elettronica per l'invio di una <a nome </a> link 58 URL Assoluta: Collegamenti ipertestuali: Indirizzi URL (esempio 8) <a href="http://www.unimi.it/">documento "esterno"</a> URL relativa: <a href="02-paragrafo.html">documento "locale"</a> Collegamento ad un frammento del documento corrente: <a href="#frammento">"parte" del documento presente</a> Dove, da qualche parte è stato definito: <p id="frammento">questo paragrafo costituisce un frammento del presente documento. </p> 59 Tabelle delimitate dai tag: <table [border=n]> e </table> dove n indica lo spessore della cornice Ogni riga è delimitata da <tr> <tr> Gli elementi di ogni riga sono poi organizzati in colonne, identificate dai tag <th> e </th> in caso di header, o <td> </td> in corrispondenza di dati (cella vuota: <td> </td>) 60 Esempio 9: Tabelle <table> <!--Inizio tabella--> <tr> <!-- Inizio della I riga--> <th> Anno</th> <!-- I cella--> <th> Temperatura Media</th> <!-- II cella--> </tr> <!-- Fine della I riga--> <tr> <!-- Inizio della II riga--> <td> 2001</td> <!--I cella--> <td> 14º</td> <!--II cella--> </tr> <!-- Fine della II riga--> <tr> <!-- Inizio della III riga--> <td> 2004</td> <!--I cella--> <td> 18º</td> <!--II cella--> </tr> <!-- Fine della III riga--> </table>

11 61 Attributi Border: definisce se vogliamo il bordo e il suo spessore Align: se applicato al tag <table> allinea la tabella; se applicato ai tag <tr> allinea il contenuto delle celle Valign: per posizionare verticalmente il testo nella tabella (top middle bottom) Cellpadding: per definire lo spazio tra testo e bordo della cella (es: cellpadding= 10 ) Cellspacing: definisce lo spazio tra celle Width: definisce la larghezza della tabella. Può essere espressa in: pixel (es: width= 100 ) percentuale rispetto alla larghezza totale della finestra (es: width=80%) 62 Tabelle Estendiamo la tabella delle temperature, dividendo le temperature medie tra nord e sud Italia e dando poi il totale. <tr> <th rowspan="2"> Anno</th> <th colspan="3"> Temperatura Media</th> </tr> <tr> <th>nord</th> <th>sud</th> <th>totale</th> </tr> 63 Tabelle 64 Frame Possiamo aggiungere una didascalia all a nostra tabella <caption>temperature medie calcolate negli anni 2001/2004/2007</caption> Attributi: align= bottom posiziona la didascalia sotto la tabella Un aggiunta ad HTML che permette di gestire più sorgenti HTML su una stessa pagina posso aggiornare singole parti del sito senza toccarne altre posso inserire informazioni variabili (come un intestazione oppure un elenco dei contenuti) in una sezione della pagina 65 Frame <frameset cols="25%,50%,25%"> <frame src="10-frame_a.htm"> <frame src="10-frame_b.htm"> <frame src="10-frame_c.htm"> </frameset>

Web. HyperText Markup Language

Web. HyperText Markup Language Web HyperText Markup Language HTML HyperText Markup Language permette la creazione di documenti multimediali ipertestuali è il linguaggio per la creazione di pagine web non è l unico: PHP, JavaScript,

Dettagli

Architettura client-server

Architettura client-server Architettura client-server In un architettura client-server ci sono due calcolatori connessi alla rete: un client che sottopone richieste al server un server in grado di rispondere alle richieste formulate

Dettagli

HTML (Hyper Text Mark-up Language)

HTML (Hyper Text Mark-up Language) 1 Ipertesto HTML (Hyper Text Mark-up Language) Informatica e laboratorio Biotecnologie 2005-2006 Un ipertesto è un testo che può essere letto sequenzialmente oppure seguendo i rimandi (link) associati

Dettagli

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language)

Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Comandi principali del linguaggio HTML (Hyper Text Markup Language) Caratteristiche di HTML HTML è un linguaggio di formattazione (markup) di documenti ed è il linguaggio base per produrre documenti per

Dettagli

Costruzione di un sito web - HTML

Costruzione di un sito web - HTML Costruzione di un sito web - HTML Obiettivi. Presentare le caratteristiche di un sito Web ed i concetti base per la sua costruzione: fasi di realizzazione e linguaggio HTML. Illustrare gli elementi fondamentali

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 2

Il linguaggio HTML - Parte 2 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 2 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it Elenchi all interno di Un elenco è una sequenza

Dettagli

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi:

Linguaggio HTML (2) Attributi di <FONT> Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: Linguaggio HTML (2) Attributi di Per variare lo stile di carattere rispetto al default, si possono utilizzare tre attributi: SIZE= numero per modificare le dimensioni Es:

Dettagli

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1

Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Manuale scritto da Fuso Federico 4 A Anno scolastico 2011/2012 Parte 1 Chi può riuscire a creare pagine HTML? La realizzazione di pagine web non eccessivamente sofisticate è alla portata di tutti, basta

Dettagli

Esercizi. Introduzione all HTML. Il WWW

Esercizi. Introduzione all HTML. Il WWW Politecnico di Milano Esercizi Introduzione all HTML Il WWW Il World Wide Web: una rete di pagine connesse tra loro e distribuite su diverse macchine Il server Web contiene le pagine Web da visualizzare

Dettagli

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML

Linguaggio HTML. Reti. Il Linguaggio HTML. Il Linguaggio HTML Reti Linguaggio HTML 1 HTML = Hypertext Markup Language E il linguaggio usato per descrivere documenti ipertestuali Ipertesto = Testo + elementi di collegamento ad altri testi (link) Linguaggio di markup:

Dettagli

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab

HTML SITI WEB. FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU. infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab HTML SITI WEB FEQUENZA OBBLIGATORIA 80% ESERCITAZIONI (laboratorio) RICONOSCIMENTO 3 CFU infolab@uniroma3.it host.uniroma3.it/laboratori/infolab INTERNET Generalmente Internet è definita la rete delle

Dettagli

Informatica di Base. Programma Lezioni

Informatica di Base. Programma Lezioni Informatica di Base Lezione III Il linguaggio HTML Hyper Text Markup Language 1 Informatica di Base Programma Lezioni 1 26 ottobre Introduzione Sistema binario e formato dei dati 2 2 novembre Numeri negativi

Dettagli

HTML (Hyper Text Markup Language)

HTML (Hyper Text Markup Language) HTML (Hyper Text Markup Language) E un linguaggio di scrittura di pagine per Internet (pagine web) nato nel 1992. E un linguaggio di marcatura ipertestuale Non è un linguaggio di programmazione, in quanto

Dettagli

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &#"#2

WWW (World Wide Web)!& ( # %% (*0 #,% )0#1( &##2 ! "#$" %% $"$&&"'& $%%& $'&( ) *+&, ) && *+ ( -./ WWW (World Wide Web)!& ( # (&%#(!(&&( %% (*0 #,% )0#1( &#"#2 Siti Web pagine Web: documenti pronti per essere registrati su un server Internet residenza

Dettagli

Cimini Simonelli - Testa

Cimini Simonelli - Testa WWW.ICTIME.ORG HTML Manuale introduttivo al linguaggio HTML Cimini Simonelli - Testa v.2-11/01/2008 Sommario Introduzione... 3 Formattazione della pagina... 4 Inserire un colore di sfondo... 4 Inserire

Dettagli

Introduzione al Linguaggio HTML

Introduzione al Linguaggio HTML Introduzione al Linguaggio HTML 2 Cosa e l HTML HTML = Hyper Text Markup Language Serve per produrre documenti nel WWW (World Wide Web) Utilizza un insieme predefinito di marcatori (TAG) per definire la

Dettagli

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività...

LEZIONI DI HTML. Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... LEZIONI DI HTML Come costruire il proprio sito con pochi strumenti e tanta creatività... FORMATTARE IL CARATTERE Per formattare titoli interni del documento web possiamo utilizzare i tag , ,...,

Dettagli

caratteristiche del documento </head>

caratteristiche del documento </head> HTML: sintassi caratteristiche del documento documento 21 HTML: titolo del documento

Dettagli

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

HTML e XML. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori HTML e XML Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013

Corso di HTML. Prerequisiti. Modulo L3. 1-Concetti generali. Browser Rete Internet Client e server. M. Malatesta 1-Concetti generali-12 28/07/2013 Corso di HTML Modulo L3 1-Concetti generali 1 Prerequisiti Browser Rete Internet Client e server 2 1 Introduzione In questa Unità introduciamo alcuni semplici elementi del linguaggio HTML, con il quale

Dettagli

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2

Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Claudia Picardi Tutorial di HTML basato su HTML 4.0 e CSS 2 Informatica II per Scienze e Turismo Alpino Docenti: Viviana Patti e Claudia Picardi 4 Tabelle 4.1 La struttura di una tabella Elementi principali

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEB EDITING - Versione 2.0 Copyright 2010 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1

Introduzione al linguaggio HTML. A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Introduzione al linguaggio HTML A. Lorenzi - Università di Bergamo - Facoltà di Economia 1 Richiami introduttivi (1) sito Internet o sito Web o sito WWW: insieme delle pagine che si riferiscono ad uno

Dettagli

, utilizzando il tasto destro

, utilizzando il tasto destro HTML è l'acronimo di Hypertext Markup Language ("Linguaggio di contrassegno per gli Ipertesti") e non è un linguaggio di programmazione (sono linguaggi di programmazione il C, il C++, il Pascal, il Java,

Dettagli

Le immagini digitali. Modulo 2. Rappresentazione analogica. Rappresentazione digitale. Una palette a 16 colori

Le immagini digitali. Modulo 2. Rappresentazione analogica. Rappresentazione digitale. Una palette a 16 colori Foto digitale, invio via mail e inserimento in una pagina web Modulo 2 Cosa si intende con analogico e digitale? Come avviene la rappresentazione digitale delle immagini? Come è possibile trasformare un

Dettagli

Ipertesti. Informatica. Internet e WEB WEB. Come funziona il WWW. Come funziona il WWW. Lezione III. Il linguaggio HTML Hyper Text Murkup Language

Ipertesti. Informatica. Internet e WEB WEB. Come funziona il WWW. Come funziona il WWW. Lezione III. Il linguaggio HTML Hyper Text Murkup Language Informatica Lezione III Il linguaggio HTML Hyper Text Murkup Language Ipertesti Sono testi che possono essere letti sia in modo sequenziale sia eseguendo salti da un paragrafo ad un altro Sono il soggetto

Dettagli

Internet Architettura del www

Internet Architettura del www Internet Architettura del www Internet è una rete di computer. Il World Wide Web è l insieme di servizi che si basa sull architettura di internet. In una rete, ogni nodo (detto host) è connesso a tutti

Dettagli

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW

INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML. Internet + HTML + HTTP = WWW 1 INTRODUZIONE AL LINGUAGGIO HTML Internet + HTML + HTTP = WWW Scopo della esercitazione 2 Conoscere i principali tag HTML Realizzare una propria Home Page utilizzando alcuni semplici tag HTML 3 Architettura

Dettagli

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>...

HTML HTML. HyperText Markup Language. Struttura di un documento. Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: <HTML>... HTML HyperText Markup Language Struttura di un documento HTML Gli elementi essenziali di un documento HTML sono i seguenti TAG: ... ... ... Struttura di un documento

Dettagli

Manuali.net. Nevio Martini

Manuali.net. Nevio Martini Manuali.net Corso base per la gestione di Siti Web Nevio Martini 2009 Il Linguaggio HTML 1 parte Introduzione Internet è un fenomeno in continua espansione e non accenna a rallentare, anzi è in permanente

Dettagli

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4)

Architettura del. Sintesi dei livelli di rete. Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) Architettura del WWW World Wide Web Sintesi dei livelli di rete Livelli di trasporto e inferiori (Livelli 1-4) - Connessione fisica - Trasmissione dei pacchetti ( IP ) - Affidabilità della comunicazione

Dettagli

Corso Creare Siti WEB

Corso Creare Siti WEB Corso Creare Siti WEB INTERNET e IL WEB Funzionamento Servizi di base HTML CMS JOOMLA Installazione Aspetto Grafico Template Contenuto Articoli Immagini Menu Estensioni Sito di esempio: Associazione LaMiassociazione

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

HTML HyperText Markup Language:

HTML HyperText Markup Language: HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web 421 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire il contenuto

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

Internet Terminologia essenziale

Internet Terminologia essenziale Internet Terminologia essenziale Che cos è Internet? Internet = grande insieme di reti di computer collegate tra loro. Rete di calcolatori = insieme di computer collegati tra loro, tramite cavo UTP cavo

Dettagli

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Fondamenti di Informatica

Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma. Fondamenti di Informatica Agent and Object Technology Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione Università degli Studi di Parma Fondamenti di Informatica Reti di Calcolatori e Internet Prof. Agostino Poggi Reti di Calcolatori

Dettagli

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano)

Spazio WEB: spazio fisico dove vengono memorizzate le pagine (15, 50, 100 Mb che si acquistano) 1 Concetti di base Pagina WEB: è un documento scritto in linguaggio html che contiene testo, immagini, link. L estensione di questi file è.html o.htm (pagine statiche, pagine dinamiche). Un sito WEB è

Dettagli

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML

I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Struttura generica di una pagina Web: I PRINCIPALI TAG DEL LINGUAGGIO HTML Titolo

Dettagli

Informatica e laboratorio

Informatica e laboratorio Informatica e laboratorio Corso di Laurea in Geologia Internet, World Wide Web, ipertesti, posta elettronica World Wide Web: la ragnatela globale Il World Wide Web, o WWW, o Web, o W3 è la rete costituita

Dettagli

INTRODUZIONE ALL HTML

INTRODUZIONE ALL HTML INTRODUZIONE ALL HTML LE REGOLE GENERALI Di seguito, sono raccolti i tag html (comandi) di uso più frequente per la formattazione dei testi e la gestione di una pagina web all interno del nostro sistema

Dettagli

Ipertesto, navigazione e cenni HTML. Lezione Informatica I CLAWEB

Ipertesto, navigazione e cenni HTML. Lezione Informatica I CLAWEB Ipertesto, navigazione e cenni HTML Lezione Informatica I CLAWEB 1 Il concetto di Ipertesto (1/2) Definizione: Modello testuale in cui le diverse unità di contenuti non sono articolate secondo un ordine

Dettagli

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo

Metodologie Informatiche Applicate al Turismo Metodologie Informatiche Applicate al Turismo 9. HTML Parte II Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Scienze

Dettagli

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML

Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Richiami sugli elementi del linguaggio HTML Un documento in formato Web può essere aperto con un browser, attraverso un collegamento a Internet oppure caricandolo dal disco del proprio computer senza connettersi

Dettagli

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web

Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Modulo 1: Fondamenti per scrivere una pagina web Indice del modulo Introduzione al linguaggio di marcatura Contenuto, struttura, presentazione Elementi e attributi Proviamo a scrivere una pagina HTML Aggiungere

Dettagli

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: <IMG> <A HREF> DI ATTILIO ABBIEZZI

LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: <IMG> <A HREF> DI ATTILIO ABBIEZZI HTML BASE LEZIONE NO. 4: IMMAGINI E LINK: DI ATTILIO ABBIEZZI FONTI: HTML.IT 1 inserire immagini Internet, solo negli ultimi 10 anni affermatasi come media di massa, è stato per lunghi

Dettagli

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti

Modulo ECDL WEBSTARTER. Obiettivi del modulo. Categoria Skill set Rif. Task Item. 1.1 Il web - Concetti. 1.2 HTML 1.2.1 Fondamenti EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE WEBSTARTER - Versione 1.5 Copyright 2009 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Tutti I diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta

Dettagli

Esercitazioni di HTML

Esercitazioni di HTML Esercitazioni di HTML a cura di Maria Finazzi (23 novembre-1 dicembre 2006) e-mail: maria.finazzi@unipv.it pagine web: Dietro una pagina web Alcuni esempi:

Dettagli

Creare un Web di FrontPage con un modello

Creare un Web di FrontPage con un modello P RO G E T TO 1 Creare un Web di FrontPage con un modello OBIETTIVI In questo progetto imparerete a: Descrivere FrontPage e spiegare le sue funzioni principali Definire HTML e spiegare l uso dei tag HTML

Dettagli

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) Il web è costituito non da testi ma da ipertesti. APPUNTI DI HTML (TERZA LEZIONE) I link ci permettono di passare da un testo all altro. I link sono formati da due componenti: IL CONTENUTO "nasconde" il

Dettagli

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA

SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA Reti Informatiche SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Il prototipo della grande rete si chiamava ARPAnet ed alla fine del 1960 collegava i computer dell UCLA, dello Stanford

Dettagli

Scegliere il font del testo

Scegliere il font del testo Scegliere il font del testo Vediamo ora come formattare il testo mediante la scelta del colore, delle dimensioni e del tipo di carattere del testo attraverso l utilizzo del tag . Il tipo di carattere

Dettagli

Language. info@settingweb.it. www.settingweb.it

Language. info@settingweb.it. www.settingweb.it HTML HyperText Markup Language Documenti ipertestuali Sono formati da documenti multimediali: testo, immagini, suoni, video, ecc Comprendono le seguenti parti: contenuto struttura presentazione Che cos

Dettagli

IL WEB. Il linguaggio HTML

IL WEB. Il linguaggio HTML IL WEB Il World Wide Web (o web o WWW) nasce al CERN come strumento a disposizione degli scienziati per la condivisione di informazioni utili per la ricerca. Ben presto l uso del web si estende dal mondo

Dettagli

Simonotti Graziano DATABASE

Simonotti Graziano DATABASE DATABASE 1 - Che cos'è un database? Il database è un archivio di dati, che può essere gestito con sistemi informatici oppure in modo manuale. 2 - Come si chiamano i programmi che gestiscono gli archivi?

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Modulo 8. Sviluppo di pagine e siti Creare pagine Web

Modulo 8. Sviluppo di pagine e siti Creare pagine Web Pagina 1 di 6 Sviluppo di pagine e siti Creare pagine Web HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language; si tratta di un linguaggio utilizzato per la marcatura ipertestuale. A differenza dei comuni linguaggi

Dettagli

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità

Maria Grazia Ottaviani. informatica, comunicazione e multimedialità Maria Grazia Ottaviani informatica, comunicazione e multimedialità Unità digitale 1 Ambiente HTML Introduzione Oltre ai linguaggi di programmazione esistono anche linguaggi detti markup. Sono linguaggi

Dettagli

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Primi passi con HTML. Il documento HTML

Primi passi con HTML. Il documento HTML Primi passi con HTML. Il documento HTML La mia prima pagina in HTML Questo è il corpo del documento che stiamo realizzando. Questa non è una nuova riga.

Dettagli

Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%.

Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%. Il traffico sul Web si moltiplica in maniera impressionante a un tasso annuale superiore al 300%. La capacità di una rete, ovvero il volume di traffico che è in grado di trasmettere, dipende dalla larghezza

Dettagli

Hyper Text Markup Language HTML

Hyper Text Markup Language HTML Operatore informatico giuridico A.A 2003/2004 I Semestre Hyper Text Markup Language HTML Dr. Raffaella Brighi HTML HTML è un linguaggio di marcatura (markup) per la creazione di ipertesti Le sezioni di

Dettagli

Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1)

Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1) Cenni storici sul web (Internet) Fondamenti di Informatica II 28. Elementi di programmazione web e linguaggi di script (1) Web significa letteralmente ragnatela Avviato nel 1989 (Tim Berners-Lee) come

Dettagli

Prof. Rocco Ciurleo 1

Prof. Rocco Ciurleo 1 Istituto Tecnico Industriale Statale Conte Michele Maria Milano Polistena Classi: 2 E 2 G - a. s. 2012/2013 H T M L Guida base al linguaggio Prof. Rocco Ciurleo 1 Cos è l HTML HTML è l'acronimo di Hypertext

Dettagli

APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE)

APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE) APPUNTI DI HTML (SECONDA LEZIONE) 1. TITOLI, PARAGRAFI, BLOCCHI DI TESTO E CONTENITORI. E utile scrivere il testo che vogliamo inserire nella nostra pagina html all interno di appositi tag. La pagina sarà

Dettagli

Il linguaggio HTML - Parte 4

Il linguaggio HTML - Parte 4 Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Parte 4 Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it HTML - I Riferimenti Ipertestuali Il piatto forte di tutto

Dettagli

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe

Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA. Prof. Patti Giuseppe Rete Internet ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA Prof. Patti Giuseppe SERVIZI OFFERTI DA INTERNET INTERNET POSTA ELETTRONICA INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione

Dettagli

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità

Ipertesto. Reti e Web. Ipertesto. Ipertesto. Ipertestualità e multimedialità Ipertesto Reti e Web Ipertestualità e multimedialità Ipertesto: documento elettronico costituito da diverse parti: nodi parti collegate tra loro: collegamenti Navigazione: percorso tra diversi blocchi

Dettagli

GUIDA ALL HTML. Creato da SUPREMO KING

GUIDA ALL HTML. Creato da SUPREMO KING GUIDA ALL HTML Creato da SUPREMO_KING 1 PREMESSE L html è il linguaggio fondamentale attraverso il quale è possibile creare delle semplici pagine web. L html non è un linguaggio di programmazione ma un

Dettagli

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language

Introduzione. Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language HTML 05/04/2012 1 Introduzione Le pagine web sono scritte in HTML un semplice linguaggio di scrittura. HTML è la forma abbreviata di HyperText Markup Language L'ipertesto è semplicemente un testo che funziona

Dettagli

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio

Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Il linguaggio HTML Laboratorio Matematico Informatico 2 Matematica specialistica Pierluigi Amodio Dipartimento di Matematica Università di Bari Il linguaggio HTML p. 1/3 HTML L HTML è il linguaggio (di

Dettagli

Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web. Stefania Funari

Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web. Stefania Funari Un introduzione al linguaggio HTML e alla creazione di una pagina Web Appunti per il corso di Informatica (idoneità) N-R a.a. 2001-2002 Stefania Funari Dipartimento di Matematica Applicata Università Ca

Dettagli

InterNet: rete di reti

InterNet: rete di reti Internet e il web: introduzione rapida 1 InterNet: rete di reti Una rete è costituita da diversi computer collegati fra di loro allo scopo di: Comunicare Condividere risorse Ogni computer della rete può,

Dettagli

Reti di calcolatori. Reti di calcolatori

Reti di calcolatori. Reti di calcolatori Reti di calcolatori Reti di calcolatori Rete = sistema di collegamento tra vari calcolatori che consente lo scambio di dati e la cooperazione Ogni calcolatore e un nodo, con un suo indirizzo di rete Storia:

Dettagli

Introduzione a Internet e al World Wide Web

Introduzione a Internet e al World Wide Web Introduzione a Internet e al World Wide Web Una rete è costituita da due o più computer, o altri dispositivi, collegati tra loro per comunicare l uno con l altro. La più grande rete esistente al mondo,

Dettagli

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro.

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. I browser Introduzione Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. Ogni pagina web è un documento ipertestuale, caratterizzato da un proprio indirizzo denominato URL (Uniform

Dettagli

HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web. R. C. Esposito 1

HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web. R. C. Esposito 1 HTML HyperText Markup Language: Linguaggio utilizzato per creare pagine Web R. C. Esposito 1 Introduzione HTML è l'acronimo di HyperText Markup Language HTML e il linguaggio standard per descrivere e definire

Dettagli

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp

HTML. http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML http://www.w3schools.com/html/default.asp HTML Cosa è l'html? HTML è un linguaggio per descrivere le pagine web. HTML è l'acronimo di H yper T ext M arkup L anguage HTML è un markup language Un linguaggio

Dettagli

Internet e World Wide Web

Internet e World Wide Web Alfonso Miola Internet e World Wide Web Dispensa C-02 Settembre 2005 1 Nota bene Il presente materiale didattico è derivato dalla dispensa prodotta da Luca Cabibbo Dip. Informatica e Automazione Università

Dettagli

prof. Mario Dalessandro

prof. Mario Dalessandro INTERNET Internet in pratica è una rete vastissima, costituita dall interconnessione di migliaia di reti pubbliche e private, utilizzata per scopi differenti, ma comunque volta a creare e diffondere informazioni.

Dettagli

Schema di indirizzamento

Schema di indirizzamento Le reti telematiche 1 Schema di indirizzamento Un generico dispositivo connesso ad Internet deve essere identificabile in modo univoco Per questo motivo a ogni computer connesso viene associato un indirizzo

Dettagli

Le reti telematiche (2^ parte).

Le reti telematiche (2^ parte). Le reti telematiche (2^ parte). Per poter individuare un calcolatore all interno della rete c è bisogno di un indirizzo. Un generico dispositivo connesso ad Internet deve essere identificabile in modo

Dettagli

Le reti telematiche (2^ parte).

Le reti telematiche (2^ parte). Le reti telematiche (2^ parte). Per poter individuare un calcolatore all interno della rete c è bisogno di un indirizzo. Un generico dispositivo connesso ad Internet deve essere identificabile in modo

Dettagli

mi ritrovai per una selva oscura Master Catalogazione AA 2009/10 Maria A. Alberti Gestione dell Informazione Testo e grafica a videa Il testo

mi ritrovai per una selva oscura Master Catalogazione AA 2009/10 Maria A. Alberti Gestione dell Informazione Testo e grafica a videa Il testo Il testo Testo ha una doppia natura rappresentazione visiva del linguaggio un segno grafico proprio a video Testo digitale Contenuto del testo i caratteri e le parole Aspetto del testo Master Catagolazione

Dettagli

TCP/IP: INDIRIZZI IP SIMBOLICI

TCP/IP: INDIRIZZI IP SIMBOLICI TCP/IP: INDIRIZZI IP SIMBOLICI DOMAIN NAME SYSTEM: ESEMPIO www.unical.it 160.97.4.100 100 host 160.97.29.5 dominio i di II livelloll dominio di (organizzazione: università) I livello (nazione) www.deis.unical.it

Dettagli

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione

b) Dinamicità delle pagine e interattività d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione Evoluzione del Web Direzioni di sviluppo del web a) Multimedialità b) Dinamicità delle pagine e interattività c) Accessibilità d) Separazione del contenuto dalla forma di visualizzazione e) Web semantico

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio

HTML, XHTML, CSS. cosa c è dietro al web. Informatica Applicata Prof.Emanuela Zilio HTML, XHTML, CSS cosa c è dietro al web 1 HTML cos è NON è un linguaggio di programmazione ma un linguaggio di contrassegno (o 'di marcatura'), che permette di indicare come disporre gli elementi all'interno

Dettagli

Guida html e css base

Guida html e css base Sommario Guida html e css base...1 Introduzione...1 Formattare il testo...4 Organizzare il testo in paragrafi...5 Creare le sezioni come in un libro...6 Creare gli elenchi...8 Inserire immagini e collegamenti...11

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base

Il linguaggio HTML - Nozioni di base Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it What is HTML? HTML (HyperText Markup Language)

Dettagli

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1

Indice PARTE PRIMA L INIZIO 1 Indice Introduzione XIII PARTE PRIMA L INIZIO 1 Capitolo 1 Esplorare il World Wide Web 3 1.1 Come funziona il World Wide Web 3 1.2 Browser Web 10 1.3 Server Web 14 1.4 Uniform Resource Locators 15 1.5

Dettagli

GNred Ver1.5 Manuale utenti

GNred Ver1.5 Manuale utenti GNred Ver1.5 Manuale utenti [ultima modifica 09.06.06] 1 Introduzione... 2 1.1 Cos è un CMS?... 2 1.2 Il CMS GNred... 2 1.2.1 Concetti di base del CMS GNred... 3 1.2.2 Workflow... 3 1.2.3 Moduli di base...

Dettagli

Basi di programmazione HTML

Basi di programmazione HTML Basi di programmazione HTML HTML (Hyper Text Markup Language) è un semplice linguaggio basato su un sistema di etichettatura (tagging scheme), derivato dal più complesso linguaggio SGML (Structured Generalized

Dettagli

HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla!

HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla! HTML - semplice guida by ComputerLucaWorld inizio stesura 03/01/2012 ancora da terminare (potete dare giudizi su come migliorarla!) CENNI SULL'HTML L'html è il linguaggio di base per lo sviluppo di pagine

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Università degli Studi di Milano

Università degli Studi di Milano Università degli Studi di Milano Corso di Laurea in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche Lezioni 17 e 18 Creazione di File HTML FABIO SCOTTI Laboratorio di programmazione per la sicurezza Indice

Dettagli

Protocolli applicativi: FTP

Protocolli applicativi: FTP Protocolli applicativi: FTP FTP: File Transfer Protocol. Implementa un meccanismo per il trasferimento di file tra due host. Prevede l accesso interattivo al file system remoto; Prevede un autenticazione

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2)

Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2) Corso IFTS Informatica, Modulo 3 Progettazione pagine web statiche (50 ore) Il linguaggio HTML - Nozioni di base (2) Dott. Chiara Braghin braghin@dti.unimi.it TAG strutturali visti fino ad ora -

Dettagli