Palio de lo Daino DALLO ALLO AGOSTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Palio de lo Daino DALLO ALLO AGOSTO"

Transcript

1 Mondaino ANNO DOMINI Palio de lo Daino DALLO ALLO AGOSTO

2 2 il Palio de lo Daino è organizzato da: Contrade Borgo, Castello, Contado, Montebello Daino Force S.A.T. Compagnia Balestrieri e Musici San Michele Punto I.O.R. Mondaino Ass.ne Culturale Tredici Torrioni-Li Zanzeri Manifestazione ufficiale del Consorzio europeo Rievocazioni Storiche Un ringraziamento a tutti i volontari che hanno contribuito alla messa in opera di questa manifestazone e che non sono qui citati. Presidente Pro Loco Gabriele Sanchini Direzione artistica botteghe e artigiani Fabrizio Ciotti Sponsorizzazioni Pierpaolo Saioni Marketing e comunicazione Fucina798 comunicazione Direzione artistica spettacoli Lucia Bertozzi, con la collaborazione di Gianluca Foresi Segreteria Lucia Bertozzi Mirco Righi Corteo e costumi Rachele Frezza e Simona Masia Scenografie interni Emiliano Roselli Narratori Maurizio Galanti e Nicola Battistoni Scenografie esterni Daino Force S.A.T. Direzione artistica grafica e comunicazione Pierpaolo Saioni Logistica e sicurezza Fabio Roselli Grafica Stella Umbri Organizzazione Daino Force S.A.T. 3

3 4 Madonne et messeri, terrieri et forestieri, varcata la porta de lo castello de Mondaino, se torna ad un tempo passato, ad un tempo de festa... LI FESTEGGIAMENTI SONO DETTI PER RAMMEMORARE LO GIORNO NE LO QUALE IN UN POGGETTO DE LO TERENO DE MONDAINO EL CONTE FEDERICO DA MONTEFELTRO SE ABOCÒ CON SIGISMONDO MALATESTA SIGNORE DE ARIMINO ET SE FARANNO FESTE ASSAI COME ALLHORA. PER QUATTRO GIORNI CONTINOVI LE CONTRADE DE LO BORGO, CASTELLO, CONTADO ET MONTEBELLO, SE DISFIDERANNO NE LI GIOCHI ET GOVERNERANNO LE TAVERNE PER LO CONFORTO DE LI VOTI STOMACI ET DE LE GOLE ARSE. NE LE VIE SE TROVERANNO PANCARELLE ET BOTTEGHE CON LE COSE DE TUTTE LE ARTI E LI MESTIERI ET MUSICI, CANTORI, GIOCOLIERI, TRAMPOLIERI ET ALTRI SPECTACULI DARANNO ALQUANTA GIOIA CHE EST CIBO GIUSTO ET SALUTARE DE L ANIMA ET DE LO CORPO ET PARTE BONA DE LA VITA. ne lo giorno Quarto GIOVEDÌ AGOSTO Monte Formosino ore 17,00 Rievocazione e Convegno de studio a lo Convento de Monte Formosino de Mondaino : La pace de Mondaino fra messer Sigismondo Pandolfo de Malatesti et lo conte de Urbino Federico da Montefeltro (Lo dì 29 de lo mense de octobre 1459 messer Sigismondo et Federico de Urbino fecero pace in lo convento de Monte Formosino et se schambiaro baci et charezze). Centro Studi MONTE FORMOSINO DI MONDAINO Convento di San Francesco, Monte Formosino, via Belvedere Fogliense, 223 dista 1 Km dal centro storico di Mondaino, INGRESSO LIBERO 5

4 6 ne lo giorno Quarto GIOVEDÌ AGOSTO Piazza Maggiore ore 18,45 ET GRANDE FESTA SIA Lo capitano de lo castello de Mondaino accoglie Sigismondo Malatesta Signore de Arimino e lo Signore de Urbino, Federico da Montefeltro, perchè le genti tucte possano apprendere de la tregua dispuosta tra le due Signorie e se ne faccian feste assai. Nobili, milizia, musici et vulgo tutto porgono li honori ai due signori et lo Messere Maurizio Galanti de Mondaino et lo Giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto, de loro narreranno le historie et le disfide. Piazza Maggiore ore 19,00 Messer Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 19,45 ADDESTRAMENTO DE LA MILIZIA DE LO CASTELLO Pugnale et spada de Arimino et Città de lo Grifo de Arzignano. Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 20,30 BENEDICTIONE DE LI GONFALONI DE LE CONTRADE Musica Sacra co lo Coro Ars Nova de la città de Gradara. Discesa della Fontana ore 22,00 TEMPUS EST IOCUNDUM Compagnia de li Errabundi Musici da Fermo. Discesa della Fontana ore 23,00 FUOCO È MAGIA L arte giocoleria infuocata incontra magicamente la poesia de la danza cum sommo diletto de Madonne et Messeri. Discesa di Levante ore 21,00 SGANAPINO SVENTURATO CAVALIERE DI VENTURA, ovvero IL MESSAGGIO DELL IMPERATORE Li burattini de Zanubrio Marionettes de Sondrio. Discesa di Levante ore 22,00 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Vicolo di Levante ore 21,30 CECCO ET ALESSIO GIULLARI spectaculo itinerante Compagnia de li ciarlatani de Arimino. 7 Piazza Maggiore ore 21,00 LO SIGNORE NE RISE DE BUONA MANIERA Lo giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto e Messere Nicola Battistoni de Mondaino tratterranno li convenuti con movenze et risa. Piazza Maggiore ore 21,15 FUOCO È MAGIA L arte giocoleria infuocata incontra magicamente la poesia de la danza cum sommo diletto de Madonne et Messeri. Piazza Maggiore ore 22,00 de Messere Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 23,00 STORIE TRA RAGGI DI LUCE Un duello tra cavalieri per decidere le sorti di un trono, un perfido mago da sconfiggere per ristabilire la pace, un uomo del popolo armato solo di grande coraggio per sconfiggere il male: una magica atmosfera de trampoli, ludi pirotecnici, foco vivo et frenetici musici. Compagnia Teatrale Piccolo Nuovo Teatro de Bastia Umbra. Piazza Maggiore ore 24,00 et dopo li giullari et li altri spectaculi, vino, danze et gaudium per homini et donne tucti... ET ANCORA Discesa della Fontana ore 21,00 CECCO ET ALESSIO GIULLARI Compagnia de li ciarlatani de Arimino. Vicolo di Levante ore 22,00 MUSICA SACRA ET PROFANA spectaculo itinerante Co lo coro Ars Nova de la città de Gradara. Vicolo di Ponente ore 20,30 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI spectaculo itinerante Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Segrete de lo Castello ore 22,45 LA CATTURA DE LE STREGHE Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 23,00 LO PROCESSO A LE STREGHE Ne le taberne e per le vie de lo castello dalle ore 19,30 Compagnia de li scalzi, musici et piccoli artisti de Urbino. Errabundi Musici de Fermo. Verres Militares de Cesena. Li predicatori et pellegrini de la contrada de Montalbano de Chioggia. Le sore clarisse de Reggio ne l Emilia. La Confraternita de la Bona Morte de le terre de Arimino. Li Zanzeri, grallatores da Mondaino. Messer Antonio Toma da Mondaino et li soy animali. Al Nair, Madonne in aire de Cattolica.

5 8 ne lo giorno Quinto VENERDÌ AGOSTO Piazza Maggiore ore 18,45 ET GRANDE FESTA SIA Lo capitano de lo castello de Mondaino accoglie Sigismondo Malatesta Signore de Arimino e lo Signore de Urbino, Federico da Montefeltro, perchè le genti tucte possano apprendere de la tregua dispuosta tra le due Signorie e se ne faccian feste assai. Nobili, milizia, musici et vulgo tutto porgono li honori ai due signori et lo Messere Nicola Battistoni de Mondaino et lo Giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto, de loro narreranno le historie et le disfide. Piazza Maggiore ore 19,00 Messer Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 19,45 ADDESTRAMENTO DE LA MILIZIA DE LO CASTELLO Pugnale et spada de Arimino et Città de lo Grifo de Arzignano. Piazza Maggiore ore 20,45 ARRIVO DE LO CORTEO DE LO CASTELLO DE MONDAINO Discesa della Fontana ore 21,00 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Discesa della Fontana ore 22,00 FUOCO È MAGIA L arte giocoleria infuocata incontra magicamente la poesia de la danza cum sommo diletto de Madonne et Messeri. Discesa della Fontana ore 23,00 CECCO ET ALESSIO GIULLARI Compagnia de li ciarlatani de Arimino. Discesa di Levante ore 21,00 SGANAPINO SVENTURATO CAVALIERE DI VENTURA, ovvero IL MESSAGGIO DELL IMPERATORE Li burattini de Zanubrio Marionettes de Sondrio. Discesa di Levante ore 22,00 CECCO ET ALESSIO GIULLARI Compagnia de li ciarlatani de Arimino. Piazza Maggiore ore 21,00 LO SIGNORE NE RISE DE BUONA MANIERA Lo giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto e messere Nicola Battistoni de Mondaino tratterranno li convenuti con movenze et risa. Piazza Maggiore ore 21,15 VENERE ALLA GUERRA, OMAGGIO DANZATO AI MALATESTA Compagnia La Fabula Saltica et li Mangiatori de foco et Tamburini de la corte Malatestiana de Gradara. Piazza Maggiore ore 22,00 de Messere Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 23,00 STORIE TRA RAGGI DI LUCE Un duello tra cavalieri per decidere le sorti di un trono, un perfido mago da sconfiggere per ristabilire la pace, un uomo del popolo armato solo di grande coraggio per sconfiggere il male: una magica atmosfera de trampoli, ludi pirotecnici, foco vivo et frenetici musici. Compagnia Teatrale Piccolo Nuovo Teatro de Bastia Umbra. Piazza Maggiore ore 24,00 et dopo li giullari et li altri spectaculi, vino, danze et gaudium per homini et donne tucti... ET ANCORA Vicolo di Ponente ore 22,30 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI spectaculo itinerante Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 20,30 FUOCO È MAGIA L arte giocoleria infuocata incontra magicamente la poesia de la danza cum sommo diletto de Madonne et Messeri. Segrete de lo Castello ore 22,45 LA CATTURA DE LE STREGHE Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 23,00 LO PROCESSO A LE STREGHE Ne le taberne e per le vie de lo castello dalle ore 19,30 Compagnia de li scalzi, musici et piccoli artisti de Urbino. Errabundi Musici de Fermo. Verres Militares de Cesena. Li predicatori et pellegrini de la contrada de Montalbano de Chioggia. Le sore clarisse de Reggio ne l Emilia. La Confraternita de la Bona Morte de le terre de Arimino. Li Zanzeri, grallatores da Mondaino. Messer Antonio Toma da Mondaino et li soy animali. Al Nair, Madonne in aire de Cattolica. 9

6 10 ne lo giorno Sesto SABATO AGOSTO Piazza Maggiore ore 18,45 ET GRANDE FESTA SIA Lo capitano de lo castello de Mondaino accoglie Sigismondo Malatesta Signore de Arimino e lo Signore de Urbino, Federico da Montefeltro, perchè le genti tucte possano apprendere de la tregua dispuosta tra le due Signorie e se ne faccian feste assai. Nobili, milizia, musici et vulgo tutto porgono li honori ai due signori et lo Messere Nicola Battistoni de Mondaino et lo Giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto, de loro narreranno le historie et le disfide. Piazza Maggiore ore 19,00 Messer Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 19,45 ADDESTRAMENTO DE LA MILIZIA DE LO CASTELLO Pugnale et spada de Arimino et Città de lo Grifo de Arzignano. Piazza Maggiore ore 20,45 ARRIVO DE LO CORTEO DE LO CASTELLO DE MONDAINO ET ANCORA Discesa della Fontana ore 20,30 MARCO CARDONA LO SARACENO Lo serpente umano. Discesa della Fontana ore 22,00 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Discesa di Levante ore 21,00 SGANAPINO SVENTURATO CAVALIERE DI VENTURA, ovvero IL MESSAGGIO DELL IMPERATORE Li burattini de Zanubrio Marionettes de Sondrio. Vicolo di Levante ore 20,30 LI NADARI GIULLARI spectaculo itinerante Buffoni et giocolieri de la Britannia. Piazza Maggiore ore 21,00 LO SIGNORE NE RISE DE BUONA MANIERA Lo giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto e messere Nicola Battistoni de Mondaino tratterranno li convenuti con movenze et risa. Piazza Maggiore ore 21,15 MARCO CARDONA LO SARACENO Lo serpente umano. Piazza Maggiore ore 22,00 de Messere Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 23,00 LE STAGIONI DELL AMORE Lo travagliato amore tra Proserpina, figlia di Cerere protettrice della Terra, et Plutone, Dio de li Inferi,scatena ogni male sulla terra et dona vita alle stagioni. Messeri su trampoli et ludi pirotecnici, cum costumi de grande pregio, faranno tremare de gaudio le vene et li polsi. Compagnia Teatrale Piccolo Nuovo Teatro de Bastia Umbra. Piazza Maggiore ore 24,00 et dopo li giullari et li altri spectaculi, vino, danze et gaudium per homini et donne tucti... Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 20,30 MARCO CARDONA LO SARACENO Lo serpente umano. Segrete de lo Castello ore 22,45 LA CATTURA DE LE STREGHE Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 23,00 LO PROCESSO A LE STREGHE Ne le taberne e per le vie de lo castello dalle ore 19,30 Compagnia de li scalzi, musici et piccoli artisti de Urbino. Jar Jubal de Civitanova Marche. Verres Militares de Cesena. Li predicatori et pellegrini della contrada de Montalbano de Chioggia. Le sore clarisse de Reggio ne l Emilia. La Confraternita de la Bona Morte de le terre de Arimino. Li Zanzeri, grallatores da Mondaino. Messer Antonio Toma da Mondaino et li soy animali. Al Nair, Madonne in aire de Cattolica. 11

7 12 ne lo giorno de Festa DOMENICA AGOSTO Piazza Maggiore ore 18,00 ARRIVO DE LO CORTEO DE LO CASTELLO DE MONDAINO... ET GRANDE FESTA SIA Lo capitano de lo castello de Mondaino accoglie Sigismondo Malatesta Signore de Arimino e lo Signore de Urbino, Federico da Montefeltro, perchè le genti tucte possano apprendere de la tregua dispuosta tra le due Signorie e se ne faccian feste assai. Nobili, milizia, musici et vulgo tutto porgono li honori ai due signori et lo Messere Nicola Battistoni de Mondaino et lo Giullare Gianluca Foresi de la città de Orvieto, de loro narreranno le historie et le disfide. Piazza Maggiore ore 18,30 GIUOCHI DE BANDIERA Sbandieratori de li Borghi e Sestieri fiorentini. Piazza Maggiore ore 19,00 Messer Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 19,45 CORSA DE LE OCHE Piazza Maggiore ore 20,45 ARRIVO DE LO CORTEO DE LO CASTELLO DE MONDAINO Discesa della Fontana ore 21,30 MARCO CARDONA LO SARACENO Lo serpente umano. Discesa della Fontana ore 22,00 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Discesa di Levante ore 21,00 SGANAPINO SVENTURATO CAVALIERE DI VENTURA, ovvero IL MESSAGGIO DELL IMPERATORE Li burattini de Zanubrio Marionettes de Sondrio. Discesa di Levante ore 22,00 LI NADARI GIULLARI Buffoni et giocolieri de la Britannia. Vicolo di Levante ore 20,30 LO CONVIVIO DE LI GIULLARI spectaculo itinerante Due messeri, giullari et saltimbanchi, allietano lo core cum lazzi et ludi circensi: lame taglienti, lanci de torce infuocate et equilibrismi strabilianti. Piazza Maggiore ore 21,00 GIUOCHI DE BANDIERA Sbandieratori de li Borghi e Sestieri fiorentini. Piazza Maggiore ore 21,30 Messer Gianluca Barone de la città de Siena. Piazza Maggiore ore 22,15 LO GIUOCO DE LO PALIO Piazza Maggiore ore 23,00 LE STAGIONI DELL AMORE Lo travagliato amore tra Proserpina, figlia di Cerere protettrice della Terra, et Plutone, Dio de li Inferi, scatena ogni male sulla terra et dona vita alle stagioni. Messeri su trampoli et ludi pirotecnici, cum costumi de grande pregio, faranno tremare de gaudio le vene et li polsi. Compagnia Teatrale Piccolo Nuovo Teatro de Bastia Umbra. Piazza Maggiore ore 24,00 LI FUOCHI ARTIFIZIOSI De la rocca uno spectaculare incendio lo quale segna li ultimi balli et lo termine de la festa. ET ANCORA Discesa della Fontana ore 20,30 LI NADARI GIULLARI Buffoni et giocolieri de la Britannia. Vicolo di Levante ore 21,30 MUSICA SACRA ET PROFANA spectaculo itinerante Co lo coro Ars Nova de la città de Gradara. Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 20,30 MARCO CARDONA LO SARACENO Lo serpente umano. Segrete de lo Castello ore 22,45 LA CATTURA DE LE STREGHE Sagrato de la Chiesa di San Michele Arcangelo ore 23,00 LO PROCESSO A LE STREGHE Ne le taberne e per le vie de lo castello dalle ore 19,30 Compagnia de li scalzi, musici et piccoli artisti de Urbino. Jar Jubal de Civitanova Marche. Verres Militares de Cesena. Li predicatori et pellegrini della contrada de Montalbano de Chioggia. Le sore clarisse de Reggio ne l Emilia. La Confraternita de la Bona Morte de le terre de Arimino. Li Zanzeri, grallatores da Mondaino. Messer Antonio Toma da Mondaino et li soy animali. Al Nair, Madonne in aire de Cattolica. 13

8 14 Le vie, le taverne, et le mangerie de la festa Via Maggiore Orti della Fornacella Vicolo di Ponente Discesa della Fontana Orti della Chiesa Sagrato Chiesa San Michele Arcangelo Piazzetta del Campo Santo TAVERNA DE LO CONTADO Ristorante Al Pozzo Antico Bar La Loggia Rocca Malatestiana Vicolo di Ponente TAVERNA DE LO BORGO Via Maggiore Vicolo di Levante Via Maggiore Piazza Maggiore Chiesa delle Clarisse TAVERNA DE LO CASTELLO Segrete de lo castello LA FORNARINA DE MONTEBELLO Discesa di Levante Locanda Pommarancio TAVERNA DE LO MONTEBELLO Enoteca La Cantinetta del Pellegrino Gabelle INGRESSO LEGENDA servizi i igienici Contrada de lo Borgo Contrada de lo Castello Contrada de lo Contado Contrada de lo Montebello servizi igienici portatori handicap parcheggio ambulanza pronto intervento informazioni Porcelletto al lo spiedo. Lasagne all ortolana. Zuppa de cereali et verdure. Stinco de porco. Arrosto de bove iovine al lo spiedo. Patata spicchiata al lo forno. Verzure mantecate. Strufoli con dolce vinello de lo Convento. Piada farcita co lo prosciutto, formaggio, salsiccia. Pane unto saporito. Pane bruscato a lo tartufo. Tagliatelle co li sapori vari. Zuppa de fagiuoli. Salsiccie a la braxe con verzure stufate. Stracotto de arista co le verzure in agrodolce. Piatto de formaggi et salumi nostrani co lo contorno de fresca insalata de farro, frutta, verzura, e marmellata. Piada farcita co lo prosciutto, formaggio, salsicce et verzure grigliate. Zuppa odorosa de lo Contado in scodella de crosta de pane. Rotella de acqua et farina farcita co lo prosciutto. Rotella de acqua et farina farcita co la coscia de lo porco a lo forno. Birra de orzo de li campi nostri. Tagliatelle in vari modi cinghiale, porcini Minestra odorosa de legumi. Carni arse de vari tipi. Sella di mucchino cotta in forno. Salsicce e castrato a la brace. Prosciutto de lo porco al lo forno. Patata in lo forno et verzure fresche. Tagliere de lo medioevo. Mistiganza de dolcetti. taverne Dolci vari cotti a lo forno. Manicaretti cremosi. bar, ristoranti, enoteche 15

9 16 Le arti et li mestieri ne li quattro giorni de la festa INGRESSO 1 LI HOMINI D ARME 21 LO FORMAGGIO DE LE FOSSE 41 2 LO CORPO DI GUARDIA 22 LO VETRARO 42 3 LI ARMAIOLI MISSAGLIA 23 LO TROTTOLARO 43 4 LO PICTORE 24 LA MILIZIA DE LO CASTELLO 44 5 LI TAMBURI 25 LO PERGAMENARO 45 6 LI CARTARI 26 LI COLOMBI ET GALLINE 46 7 LO FALEGNAME 27 LO BATTITORE DE RAME 47 8 LO PIGNATTARO 28 LA FILATURA ET TESSITURA 48 9 LO LEGNAIOLO 29 LA TINTORIA DE LI TESSUTI LO FABBRO FERRAIO 30 LO LANIFICIO ET ERBE TINTORIE LA BARATTERIA 31 LO MANISCALCO LO POSTRIBOLO ET LO BAGNO 32 LA SETA LE TORTURE 33 LO FELTRO LO MERCATO DE LO NOBILE CORPO DE GRADARA 34 LO CANTIERE LI INTRECCI 35 LI INTRECCI LO CANAPARO 36 LI PANETTIERI ET MUGNARI LO MERCATO 37 LO HOSPITALE DE PENITENTI ET VIANDANTI LO MERCATO 38 LO CANDELARO LI OLIANDOLI ET PIZZICAGNOLI 39 LO NOTARO LO MERCATO 40 LO FABBRO FERRAIO 17 LO PICTORE LO CASARO LI CONCIATORI DE PELLI LO CALZOLARO LO COGLITORE DE MIELE LO RILEGATORE LA PICTRICE LI BALISTRARI ET USBERGARI LO PIGNATTARO LI MOSAICI LO MAIOLICARO LE VETRATE D ECCLESIAE LO LEGNAIOLO LA BOTTEGA DE LO FORMAGGIO LO MAIOLICARO LO CAMPO DE LA MILIZIA AL SOLDO L ORAFO LO RILEGATORE LE SCARSELLE

10 18 Mondaino, castello de le arti e de li mestieri LE BOTTEGHE DE LEGNAIOLI de Mastro Flavio Santilli de Monte Calvo ne lo Ducato d Urbino, Mastro Juri Montanari de la città de Verucchio, Madonna Anastasia Zavoli de lo Contado de Mondaino, Mastro Alessandro Bruni de la città de Perugia, Mastro Stefano Pesavento de la Terra de Montagnana. LA BOTTEGA DEI VAIAI ET PELLICCIAI de Madonna Nadia Bugini de Pietralunga de Perugia. LA BOTTEGA DE LO CARTARO de Mastro Cini de la Città de Fabriano. LE BOTTEGHE DE LI FABRI FERRAI de Mastro Massimo Bonetti de Ginestreto et Mastro Gianfrancno Brancorsini de Pesaro. LA BOTTEGA DE LI ARMAIOLI MISSAGLIA de Mastro Peter Brozek da le Terre de Polonia. LA BOTTEGA DE LI TAMBURI PE LI MUSICI de Mastro Ermanno Vignati de Assisi. LE BOTTEGHE DE LI ORAFI de Mastro Andrea Testa de Vicenza, de Madonna Silvia Zuliani de Milano et de Mastro Claudio Passeri de lo Ducato de Urbino. LE BOTTEGHE DE LI LIBRARI de Mastro Massimiliano Paoletti de la città de Perugia, de Giampaolo Agnelli de la Terra de Cesano Maderno et de Madonna Roberta Brencio de la Città de Fabriano. LE BOTTEGHE DE LI OLIANDOLI ET PIZZICAGNOLI de lo Corpo de Guardia de Gradara et de Mastro Paolo Falleroni de la Città de Riccione. LA BOTTEGA DE LA CANAPA de Mastro Federico Morini de la Città de Gabicce. LE BOTTEGHE DE LI USBERGARI ET BALISTARI de Mastro Pietro Barsotti de lo Ducato d Urbino et Mastro Gianfranco De Cao de la Città de Vicenza. LA BOTTEGA DE LA BATTITURA DE RAME de Mastro Michel Drouin de la Terra de Marsciano de Parugia. LE BOTTEGHE DE LI PANETTERI ET MUGNARI de La Corte Medievale de La Valle San Giorgio de Padova. LA BOTTEGA DE LO NOTARO de la Nobile Terra de Prato de Toscana. LA BOTTEGA DE LO PERGAMENARO de Mastro Paolo Ceresini de Chievo ne lo Veronese. LE BOTTEGHE DE LI CASARI de Mastro Luciano Filanti de Montegrimano et de La Corte Medievale de La Valle San Giorgio de Padova. LA BOTTEGA DE LI LANAIOLI ET DE LO FELTRO de Madonna Alessandra Trebbi et Madonna Valentina Chiaregato de la Città de Fano. LA BOTTEGA DE LI PICTORI de Mastro Giancarlo Cesarini de Monte Baroccio de Pesaro, de Mastro Valter Cemolin de Pennabilli et de Madonna Monica Uguccioni de lo Ducato d Urbino. LA BOTTEGA DEI MAESTRI DI PIETRA de Mastri Dario Battistoni et Filippo Ferri de S. Ippolito de Pesaro. LE BOTTEGHE DE LI MOSAICI de Madonna Milena Gasperini de la Libera Terra de Mondaino et de Madonna Manuela Margotti de la Città de Bologna. LE BOTTEGHE DE LI MAIOLICARI de Mastro Claudio Monotti de Deruta et de Madonna Mara Roscini de Foligno. LE BOTTEGHE DE LI PIGNATTARI de Mastro Emanuele Bozzi da Montottone ne la Marca Firmana et de Madonna Eleonora Giovannini de la Città de Pesaro. LA BOTTEGA DE LO VETRARO de Madonna Nadia Festuccia de lo Contado di Testa di Lepre. LE BOTTEGHE DE LI CUOIAI ET GALIGAI de Mastro Maurizio Marinozzi habitante ne la Città de Fermo, de Madonna Ilaria Corsetti de la Città de Strambino, de Madonna Anna Storci de la Terra de Bologna et de Mastro Mauro Ballarini de la Città de Pesaro. LE BOTTEGHE DE LI TESSUTI ET DE LI COLORI de Madonna Marion Kathrein et de Madonna Alessandra Comolla de lo Ducato de Urbino et de Mastro Mario Cavina de la Città de Ravenna. LA BOTTEGA DE VETRATE D ECCLESIAE de Mastro Angelo Andreini de l Abbazia de San Gregorio ne la Conca. LA BOTTEGA DE LA SETA de Mastro Massimiliano De Marchi e Madonna Gemma Carraro de la Terra de Vicenza. LA BOTTEGA DE LO CANDELARO de Mastro Giulio Cordioli de Montefiascone de Viterbo. LA BOTTEGA DE LO MANISCALCO de Mastro Massimo Ciaroni da Talacchio de Colbordolo. et ancora LO CANTIERE de Mastro Ruggero Berarducci de Sant Angelo. LO HOSPITALE DE PENITENTI ET VIANDANTI de La Commenda de Regio de l Emilia. LI STRUMENTI DE TORTURA de Mastro Sergio Montanari de la Città de Bagnoregio. LO BAGNO PER LO POPOLO TUTTO de la Commenda de Calerno de la nobilissima Città de Regio de l Emilia. LI GIUOCHI DE TROTTOLE de Mastro Moreno Bartolini de Soci de Arezzo. LA BARATTERIA DE LO HOMO FABER de la Città de Viterbo. LO POSTRIBOLO DE LA COMMENDA DE CALERNO de la nobilissima Città de Regio de l Emilia. LI ANIMALI DA CORTILE de Messer Antonio Toma de la Libera Terra de Mondaino. LI UOMINI D ARME ET MERCENARI AL SOLDO DE LO SIGNORE DE LO CASTELLO La Milizia de Lo Pugnale et Spada de Arimino. La Compagnia Città de lo Grifo de Arzignano. I Milites de Sharoon de le Terre de Pesaro. 19

11 20 Le Signorie che hanno contribuito alla riuscita del Palio de lo Daino tel. MORCIANO DI ROMAGNA tel. MACERATA FELTRIA SAN CLEMENTE CATTOLICA MORCIANO DI ROMAGNA MONDAINO CATTOLICA SAN GIOVANNI IN M. MONDAINO IL FORMAGGIO DELLE FOSSE DELLA PORTA DI SOTTO DI MONDAINO (RN) CESENA CATTOLICA www. idrotermicatavollo.it GABICCE MARE MONDAINO MORCIANO DI ROMAGNA TAVOLETO-PESARO tel.. MISANO ADRIATICO interior design & arredamento MONDAINO-CATTOLICA tel. CA GALLO di Montecalvo in F. RIMINI CATTOLICA CORIANO HOTELTIFFANY S C 21 A T T O L I C A

12 22 LO GIUOCO DE LO PALIO LI VINCITORI 2013 Castello 2012 Montebello 2011 Montebello 2010 Montebello 2009 Montebello 2008 Montebello 2007 Castello 2006 Borgo 2005 Castello 2004 Castello 2003 Castello 2002 Castello 2001 Montebello 2000 Castello 1999 Castello 1998 Castello 1997 Castello 1996 Contado 1995 Montebello 1994 Borgo 1993 Castello 1992 Borgo 1991 Montebello 1990 Castello 1989 Borgo 1988 Montebello MONDAINO DISTA da Rimini km 30, da Riccione km 20, da Cattolica km 15, da Pesaro km 19, da Urbino km 25, da San Marino km 33. La via più breve per raggiungere Mondaino è l autostrada A14, uscita Cattolica. A supporto della manifestazione saranno predisposti parcheggi gratuiti serviti da bus navetta. INGRESSI Giovedì,Venerdì, Sabato 8,00 Domenica 9,00 Ingresso gratuito fino a 14 anni PER INFORMAZIONI tel/fax. - cell. - PROSSIMI EVENTI 2014/2015 Campionato italiano L.I.T.A.B. di Tiro con la Balestra Manesca 28 Settembre 2014 Fossa Tartufo e Cenere 16 e 23 Novembre 2014 Camminata di Primavera 25 Aprile 2015 Palio de lo Daino dal 20 al 23 Agosto

13

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE

CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE Menu MILANO CI TENIAMO A FARVI SAPERE CHE L eventuale attesa è sinonimo di preparazioni espresse e artigianali. Perdonateci! e se avete fretta, ditelo all Oste. L acqua pura microfiltrata è offerta dall

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

CONVENZIONI CARTA GIOVANI

CONVENZIONI CARTA GIOVANI CONVENZIONI CARTA GIOVANI I POSSESSORI DELLA CARTA GIOVANI POSSONO USUFRUIRE DELLE CONVENZIONI ATTIVE A LIVELLO NAZIONALE (4.600) ED INTERNAZIONALE (100.000) CHE SI TROVANO SUI SITI WEB www.cartagiovani.it

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO)

MENÙ SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, CDD, CENTRO ERGOTERAPICO DIETA RELIGIOSA PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 (CUCINA IN LOCO) PRIVA DI CARNE SUINA A.S. 2014/2015 Giorno Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta Pasta all olio e Uova strapazzate Riso alla zucca Bresaola* / formaggio fresco Pasta olio e Bocconcini

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Botteghe artigiane. Partic. da Ambrogio Lorenzetti, Effetti del buon governo nella città Palazzo Pubblico,

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff

Vincenzo Antonina e tutto lo Staff Tutti i prodotti che potete assaporare, pane, pasta fresca,dolci e quant'altro sono tutti confezionati dalla nostra cucina. Poniamo particolare attenzione ai prodotti tipici locali e alle materie prime

Dettagli

PROFESSORI DELLO STAT

PROFESSORI DELLO STAT PROFESSORI STABILI ORDINARI > Giuliani p. Matteo, ofm Dottorato in Scienze dell Educazione con indirizzo catechetica Catechetica e Didattica della religione Responsabile del Servizio Formazione Permanente

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie!

É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! É tutto pronto... Scopri le nostre confezioni natalizie! Family Trancio di Prosciutto 2 kg Trancio di Pancetta Arrotolata 600 gr Zampone 1 kg Lenticchie 500 gr Trentingrana 500 gr Mortadella 500 gr Pasta

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER

EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER EMMENTALER DOP NELL ALBUM DEI RICORDI DI MICHELLE IN COLLABORAZIONE CON CLAUDIO SADLER Da oggi Michelle Hunziker è la nuova testimonial di quello che è considerato il Re dei formaggi svizzeri, l Emmentaler

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

GARLASCO 5 Maggio 2013 C0* Ordine di Partenza. Premio n. 1 - CAT. LP60 SOLO PONY - 05/05/2013 LP60 - n. 1 di Precisione - Tab.

GARLASCO 5 Maggio 2013 C0* Ordine di Partenza. Premio n. 1 - CAT. LP60 SOLO PONY - 05/05/2013 LP60 - n. 1 di Precisione - Tab. Premio n. 1 - CAT. LP60 SOLO PONY - 05/05/2013 LP60 - n. 1 di Precisione - Tab. A 03/05/2013 14.12 Pagina 1 di 1 1 2 GONZALES ITA 2008 GAVIRATI ANGELA J ITA Brev.J [Propr. FRASSONE LUCA] 2 3 GORAN ITA

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà.

Al Roccolo. Fattoria Piolanti. A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Al Roccolo Fattoria Piolanti A ghè, un bèl sit in mezz al vert Lazàà l è ùl paès ndua te dè andà. Ragiungèl, l è facil tè po minga sbaglià. Ocio, sculta che tè spieghi mi Ciapa la strada che la và de là.

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE

Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Livello intermedio DAL GRANO AL PANE Indice Storia del pane 4 Selezione dei cereali 5 Cerealicoltura 6 Dal mugnaio 7 Dal panettiere 8 I tipi di pane 9 Il pane nell alimentazione 10/11 Il pane nelle usanze

Dettagli

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G.

martedì 26 maggio ore 14.00 mostra grafico pittorica, Il borgo Loreto e il suo conservatorio presso Scuola primaria Nobile, via G. 1. La scuola adotta un monumento www.lascuolaadottaunmonumento.it a cura della Fondazione Napoli Novantanove www.napolinovantanove.org dal 1 maggio al 2 giugno gli alunni degli istitui scolastici che aderiscono

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

GRADUATORIA D'ISTITUTO PER NOMINE A TEMPO DETERMINATO - DEFINITIVA DENOMINAZIONE : SALERNO "MONTERISI" LORIA COMUNE : SALERNO

GRADUATORIA D'ISTITUTO PER NOMINE A TEMPO DETERMINATO - DEFINITIVA DENOMINAZIONE : SALERNO MONTERISI LORIA COMUNE : SALERNO AB77 - CHITARRA PAG. 1008 000001 BARONE MARIO SA/135710 0,00 0,00 6,00 126,00 66,00 15,00 Q X 213,00 2014 02/12/1985 (NA) BRNMRA85T02L245D VIA CARMINIELLO 7, E 14 80058 TORRE ANNUNZIATA (NA) SAMM17400V

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia

DecOro Una ricca collezione di decorazioni che ampliano le soluzioni architettoniche dei Mosaici d Italia MOSAICI d ITALIA Il nome.. la materia.. l idea, un progetto di notevole spessore. Una innovazione certa tutto assolutamente ed esclusivamente Italiano. Gres porcellanato estruso, colori a tutta massa dalle

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - VIA SCOTELLARO 19(CANCELLATO PER ACCETTAZIONE) 1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - via Paisiello 42

1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - VIA SCOTELLARO 19(CANCELLATO PER ACCETTAZIONE) 1 - via Botticelli 11/15(ACCETTATO) 2 - via Paisiello 42 SCUOLA : via Botticelli /5 P.C. S. Giuseppe lavoratore / 00555 ANNO SCOLASTICO : 05/06 DATA GRADUATORIA : 30/03/05 PUBBLICATA Ver. 0 FASCIA DI ETA' DAL : 0/0/00 AL : 3//0 PRIORITA' ASSOLUTA 30/08/0 690

Dettagli

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG)

I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) I prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP), ad Indicazione Geografica Protetta (IGP), e le Specialità Tradizionali Garantite (STG) EMAA 13/14 XII / 1 DO e IG protette da cosa? Il Regolamento

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI Prot. n. 7889 del 3 Luglio 2013 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI ELENCO IN ORDINE CRONOLOGICO DEI PAGAMENTI DEI DEBITI DI SORTE

Dettagli