BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE"

Transcript

1 BANDO DI CONCORSO STRAORDINARIO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO PER CONTRIBUTO ALLOGGIO TRASPORTO E RISTORAZIONE PER L'ANNO ACCADEMICO 2006/ ENTITA NUMERICA DELLE BORSE In conformità alle disposizioni fissate dalla Regione Lombardia con delibera n del 3/4/07, è bandito il concorso per il conferimento agli studenti iscritti, per l'anno accademico 2006/2007, all'università degli Studi di Milano, Milano Bicocca e Insubria delle seguenti Borse straordinarie: n. 9 borse alloggio per studenti in condizione di fuori sede, iscritti per la prima volta per l anno accademico 2006/2007 al primo anno dei corsi di laurea, corsi di laurea specialistica, corsi di laurea specialistica a ciclo unico, corsi di specializzazione (con esclusione di quelli dell area medica di cui al D.Lgs.368/99 e alle S.I.L.S.I.S.), ai corsi di dottorato di ricerca se non beneficiari di borsa di studio di cui al decreto ministeriale 224/1999. n. 4 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 4 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 1 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria n. 25 borse alloggio per studenti in condizione di fuori sede, iscritti ad anni successivi al primo di tutti i corsi attivati prima e dopo l'entrata in vigore del decreto ministeriale 509/1999. n. 12 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 11 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 2 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria Sono considerati fuori sede gli studenti appartenenti a famiglia residente in comuni distanti da quello della sede dei corsi di studio frequentati (percorso effettuato con mezzi pubblici superiore a 90 min.) e che, per tale motivo, prendono alloggio, a titolo oneroso, nei pressi di tale sede, utilizzando le strutture residenziali pubbliche o altri alloggi di privati o enti, per un periodo non inferiore a 10 mesi. n. 18 borse trasporto per studenti in condizione di pendolare, iscritti per la prima volta per l anno accademico 2006/2007 al primo anno dei corsi di laurea, corsi di laurea specialistica, corsi di laurea specialistica a ciclo unico, corsi di specializzazione (con esclusione di quelli dell area medica di cui al D.Lgs.368/99 e alle S.I.L.S.I.S), ai corsi di dottorato di ricerca se non beneficiari di borsa di studio di cui al decreto ministeriale 224/1999. n. 9 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 7 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 2 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria n. 52 borse trasporto per studenti in condizione di pendolare, iscritti ad anni successivi al primo di tutti i corsi attivati prima e dopo l'entrata in vigore del decreto ministeriale 509/1999. n. 25 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 22 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 5 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria

2 Sono considerati pendolari gli studenti appartenenti a famiglia residente in comune che consente il trasferimento quotidiano presso la sede dei corsi frequentati in un tempo superiore ai 60 minuti (percorso effettuato con mezzi pubblici). n. 29 borse ristorazione per studenti in condizione di studente in sede, iscritti per la prima volta per l anno accademico 2006/2007 al primo anno dei corsi di laurea, corsi di laurea specialistica, corsi di laurea specialistica a ciclo unico, corsi di specializzazione (con esclusione di quelli dell area medica di cui al D.Lgs.368/99 e alle S.I.L.S.I.S), ai corsi di dottorato di ricerca se non beneficiari di borsa di studio di cui al decreto ministeriale 224/1999. n. 14 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 12 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 3 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria n. 85 borse ristorazione per studenti in condizione di studente in sede, iscritti ad anni successivi al primo di tutti i corsi attivati prima e dopo l'entrata in vigore del decreto ministeriale 509/1999. n. 40 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano n. 37 per gli iscritti all Università degli Studi di Milano Bicocca n. 8 per gli iscritti all Università degli Studi dell Insubria Sono considerati studenti in sede gli studenti appartenenti a famiglia residente in comune che consente il trasferimento quotidiano presso la sede dei corsi frequentati in un tempo pari o inferiore ai 60 minuti (percorso effettuato con mezzi pubblici). 2. CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO Possono partecipare al concorso gli studenti italiani, gli studenti degli Stati appartenenti all Unione Europea, gli studenti stranieri di cui al D.P.R. 31 agosto 1999, n.394, attuativo del D.Lgs. 25 luglio 1998, n Per partecipare al concorso gli studenti devono essere iscritti: 1. per la prima volta a un regolare anno di corso di laurea, di laurea specialistica, di laurea specialistica a ciclo unico; 2. al primo anno fuori corso o ripetente, terminato il regolare corso di studio per i corsi di laurea, di laurea specialistica, di laurea specialistica a ciclo unico; 3. ad un regolare anno di corso di laurea o di diploma istituito precedentemente al decreto ministeriale 3 novembre 1999 n.509; 4. al primo anno fuori corso o ripetente terminato il corso regolare di studio per i corsi attivati precedentemente al decreto ministeriale 3 novembre 1999 n.509; 5. ad un corso di specializzazione (con esclusione di quelli dell'area medica di cui al D.Lgs.368/99 e degli iscritti al S.I.L.S.I.S.); 6. ad un corso di dottorato di ricerca (se non beneficiari di borsa di studio di cui al decreto ministeriale 224/1999). Sono inoltre ammessi gli studenti in situazioni di handicap, con invalidità civile pari o superiore al 66%, iscritti fino al secondo anno successivo a quello di scadenza del regolare corso di studio per i corsi di laurea, di laurea specialistica a ciclo unico e di laurea specialistica, nonché per i corsi

3 attivati precedentemente al decreto ministeriale 3 novembre 1999 n.509. Gli studenti, nell anno accademico 2006/2007 non devono: 1. essere già in possesso di un altra laurea o diploma, conseguiti in Italia (titoli rilasciati precedentemente all attuazione del D.M.509/1999) o all estero; 2. beneficiare per lo stesso anno di corso di borsa di studio erogata dall ISU o da altri enti pubblici o privati. Sono inoltre esclusi dalle graduatorie per l assegnazione della borsa di studio gli studenti che nell anno accademico 2006/2007: 1. sono iscritti fuori corso intermedio o ripetente intermedio; 2. hanno effettuano un passaggio di facoltà o di corso di laurea o di diploma con ripetizione di iscrizione ad un anno di corso già frequentato; 3. effettuano un cambio di sede universitaria con ripetizione di iscrizione ad un anno di corso già frequentato. 3. REQUISITI PER L INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE DELLE BORSE Per essere ammessi alle graduatorie i richiedenti, che devono risultare regolarmente iscritti per l'anno accademico 2006/2007, devono essere in possesso dei requisiti di merito e di reddito previsti dal bando di concorso per l accesso alle graduatorie della borsa di studio per l anno accademico 2006/2007. In deroga al requisito di merito previsto per la Borsa di Studio il requisito per ottenere il beneficio di cui al presente bando è quello relativo all effettivo anno di iscrizione purché successivo a quello frequentato nell anno accademico 2005/ TERMINI E MODALITA PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI BORSA DI STUDIO Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate entro e non oltre 10 maggio 2007, compilando l apposito modulo informatico disponibile sul sito internet alla voce SPORTELLO ON LINE e quindi RICHIESTA BENEFICI ON-LINE, (ovvero seguendo le apposite istruzioni per coloro che abbiano già compilato domanda on line per borsa di studio e/o sovvenzione straordinaria a.a. 2006/2007, ovvero attraverso apposito modulo cartaceo per coloro che abbiano già compilato domanda on line per tesserino mensa a fascia agevolata) salvo motivati impedimenti per cui sarà reso disponibile il modulo cartaceo. Il richiedente la Borsa alloggio deve inoltre presentare copia di un contratto di affitto regolarmente registrato (in corso di validità per almeno 10 mesi durante l attuale anno accademico), intestato allo studente o ad un genitore oppure, per gli studenti alloggiati presso strutture pubbliche o private, copia di certificazione, fiscalmente valida, relativa al pagamento del canone di affitto per l alloggio utilizzato. La mancata presentazione di un documento nel termine prescritto o la presentazione di un documento irregolare comportano l esclusione dello studente dal presente concorso. Non possono accedere al concorso gli studenti risultati idonei o beneficiari nella graduatoria delle borse di studio per l a.a. 2006/ AMMONTARE DELLE BORSE L'ammontare del beneficio è così fissato: Borsa di studio quale contributo alloggio per studenti fuori sede 2.100,00.= Tale importo sarà decurtato proporzionalmente in presenza di contratto di locazione di importo annuo inferiore. Borsa di studio per contributo trasporto per studenti pendolari 1.000,00.= Borsa di studio per contributo ristorazione per studenti in sede 600,00.=

4 6. PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE Le graduatorie sono formulate secondo i criteri che seguono. a) Studenti iscritti al primo anno di tutti i corsi di studio e iscritti ad un anno regolare di corso delle Scuole di specializzazione e Dottorati di ricerca La graduatoria per gli studenti iscritti per la prima volta al primo anno di tutti i corsi viene formulata in base all Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.) corretto del nucleo familiare, rapportato al limite massimo di ,00 per un massimo di punti 1.000, assegnati con la seguente formula: ISEE studente 1 x ,00 L ordine in graduatoria è determinato, in modo decrescente, rispetto al punteggio attribuito. A parità di punteggio ha la precedenza lo studente iscritto all anno di corso più avanzato, in caso di ulteriore parità prevale quello con il voto più elevato relativo al titolo di studio posseduto e successivamente quello con l età anagrafica minore. b) Studenti iscritti ad anni successivi al primo L ordine della graduatoria è determinato, in modo decrescente, dal punteggio complessivo derivante dalla somma tra il punteggio relativo al numero dei crediti formativi conseguiti o delle annualità superate, entro il 10 agosto 2006, e il punteggio determinato dalla votazione media degli esami. I punti attribuibili complessivamente sono così distribuiti: 600 in base al numero dei crediti formativi acquisiti o delle annualità sostenute e 400 in base alla votazione media degli esami superati. Modalità per il calcolo del punteggio relativo al merito Per gli studenti iscritti agli anni successivi al primo dei corsi di laurea, laurea specialistica e laurea specialistica a ciclo unico, con l attribuzione di un punteggio massimo di 1000 punti, così suddivisi: 600 punti per il merito scolastico conseguito: applicando la seguente formula che tiene conto della somma dei crediti dello studente, dei crediti massimi previsti dall ordinamento universitario e dei crediti minimi previsti dal bando per ogni anno di corso, per gli iscritti ai corsi attivati successivamente all entrata in vigore del decreto ministeriale n 509/1999 : ( Crediti studente Crediti minimi) x 600 (Crediti massimi- Crediti minimi) oppure applicando la seguente formula che tiene conto della somma delle annualità superate dallo studente, delle annualità massime previste dall ordinamento universitario e delle annualità minime previste dal bando per ogni anno di corso, per gli iscritti ai corsi attivati precedentemente all entrata in

5 vigore del decreto ministeriale n 509/1999 : ( Annualità studente Annualità minime) 600 x (Annualità massime - Annualità minime) 400 punti per la votazione media conseguita; applicando la seguente formula che tiene conto della votazione media conseguita dallo studente, della votazione massima e della votazione minima : ( Votazione media studente Votazione minima) 400 x (Votazione massima - Votazione minima) A parità di punteggio relativamente al merito, ha la precedenza in graduatoria lo studente che non ha utilizzato il bonus e quindi lo studente con il punteggio di reddito più alto. In caso di ulteriore parità precederà lo studente iscritto all anno di corso più elevato e successivamente lo studente più giovane di età. 7. PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE PROVVISORIE ED EVENTUALE PRESENTAZIONE DI RICORSI Le graduatorie provvisorie sono rese note agli interessati entro il 18 maggio 2007 L'I.S.U. pubblicizzerà l'esito del concorso mediante la pubblicazione delle graduatorie sul sito Internet e l'affissione delle stesse all'albo dell'ente e dell'università. Di tale affissione verrà data la più ampia notizia. Eventuali istanze di riesame avverso le graduatorie provvisorie devono essere presentate all I.S.U. Ufficio Assistenza entro e non oltre i 10 giorni successivi alla pubblicazione delle graduatorie medesime. L istanza di riesame deve riguardare eventuali errate valutazioni da parte dell ufficio e deve essere corredato da documentazione idonea a giustificare le ragioni del ricorrente. La decisione definitiva di non attribuzione dei benefici di cui al presente bando potrà essere impugnata presso le autorità giudiziarie competenti nei termini di legge 8. ASSEGNAZIONE DELLE BORSE E MODALITÀ DI PAGAMENTO Le borse verranno assegnate sino alla concorrenza del numero fissato dal presente bando in unica soluzione entro il 30 giugno L assegnazione delle borse agli studenti stranieri non appartenenti all Unione Europea avviene nel rispetto delle disposizioni regionali di cui al Decreto del Direttore Generale all Istruzione, Formazione e Lavoro del 13 novembre 2002, n INCOMPATIBILITÀ DECADENZA il beneficio non è cumulabile con la borsa di studio erogata dall I.S.U. o da altri enti pubblici o privati, con le borse erogate dall Università ai sensi degli artt.15 e 17 della legge n. 390/91, con le borse di studio per stranieri erogate dal Ministero degli Affari Esteri, con posti gratuiti in collegi, residenze o convitti non gestiti dall I.S.U.; in tali casi lo studente ha facoltà di optare per il godimento dell una o dell altra provvidenza.

6 Gli studenti iscritti al primo anno di tutti i corsi universitari, ad eccezione dei corsi di dottorato e di specializzazione, decadono dal beneficio loro attribuito, qualora entro il 30 novembre 2007, non abbiano conseguito almeno 20 crediti, riconosciuti per il corso di studio cui gli studenti sono iscritti nell anno di conseguimento della borsa o per quello cui si iscrivono nell anno successivo, anche se diverso da quello precedente. Per i corsi ad accesso programmato, il numero dei crediti formativi richiesto è di 23. In caso di decadenza dovrà essere restituito l importo percepito. 10. ACCERTAMENTO CONDIZIONI ECONOMICHE (D.P.R.445/2000, art.71) L ISU, ai fini dell accertamento delle condizioni economiche, si avvarrà delle facoltà previste dalle vigenti disposizioni di legge, in particolare della legge 2 dicembre 1991, n.390, art.22 e del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, art.71, anche richiedendo ogni documentazione utile per la verifica della veridicità delle dichiarazioni rilasciate (Mod.730, Mod. Unico, Dichiarazione IVA, etc.). L I.S.U., in accordo con l Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale della Lombardia, Ministero delle Finanze, provvede al controllo sostanziale della veridicità delle autocertificazioni prodotte dagli studenti che risulteranno beneficiari di interventi monetari o di erogazioni di servizi attribuiti per concorso su un campione di almeno il 20%, avvalendosi della normativa vigente e in particolare dell'art.71 del D.P.R. 445/2000. In caso di dichiarazioni non veritiere saranno applicate le sanzioni previste dagli artt. 75 e 76 del D.P.R. n. 445/2000, nonché le sanzioni previste dalla legge n. 390/1991, art. 23, consistenti nel pagamento di una somma d importo doppio rispetto a quella percepita, nella perdita del diritto a ottenere altre erogazioni per la durata del corso degli studi, fatta salva l adozione di sanzioni disciplinari e la denuncia all autorità giudiziaria qualora si ravvisino gli estremi di reato (art. 34 della Legge Regionale n. 33 del 25 novembre 1994). Per ogni ulteriore informazione gli interessati dovranno rivolgersi unicamente all Ufficio Assistenza dell I.S.U. 11. INFORMATIVA SULL USO DEI DATI PERSONALI E SUI DIRITTI DEL DICHIARANTE (D.Lgs. 30/6/2003 n.196 e successive modifiche ed integrazioni) I dati personali acquisiti con la dichiarazione sostitutiva: a) devono essere necessariamente forniti per accertare la situazione economica del nucleo familiare del dichiarante, i requisiti di accesso al beneficio e la determinazione dello stesso, secondo i criteri di cui al presente bando; b) sono raccolti dall ISU ed utilizzati, anche con strumenti informatici, al solo fine di erogare il beneficio richiesto ed in ogni caso per le finalità di legge; c) possono essere scambiati tra enti, compreso il Ministero delle Finanze e la Guardia di Finanza per i controlli previsti; d) il dichiarante può rivolgersi in ogni momento all ISU per verificare i dati che lo riguardano e farli eventualmente aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, può chiederne il blocco e opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione di legge. L ISU è il titolare del trattamento dei dati. 12. ALTRE NOTIZIE IMPORTANTI La borsa di studio è esente dall imposta sui redditi così come previsto dalla Circolare n. 109/E del 06 aprile 1995 del Ministero delle Finanze. Per tutto quanto non espressamente previsto dal presente Bando di Concorso si rimanda alla normativa per la concessione delle Borse di studio erogate dall ISU ai sensi dell art. 2 del D.P.C.M Il commissario straordinario dell ISU Eugenio Adamoli

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014)

BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO. a.a. 2014-15. (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) BANDO DI CONCORSO DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO a.a. 2014-15 (delibera del Consiglio di Amministrazione del 16 luglio 2014) Indice Premessa Art. 1 Numero di borse di studio disponibili Art. 2 Condizioni

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15

Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 Prot. 2008/A20C 12/05/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2014/15 BANDO di CONCORSO Assegnazione n. 12 Borse di Studio Il presente concorso, per soli titoli,

Dettagli

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012.

Il soggiorno di studio dovrà svolgersi, inderogabilmente, nel periodo 25 giugno - 21 dicembre 2012. BANDO DI CONCORSO 2012 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUA ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE IULM Il CIDiS

Dettagli

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00.

LG/AB/vg. 1) IMPORTO DEI CONTRIBUTI L entità dei contributi è di 800,00. LG/AB/vg BANDO DI CONCORSO 2010 PER IL CONFERIMENTO DI 8 CONTRIBUTI PER LA FREQUENZA DI CORSI DI LINGUE STRANIERE ALL'ESTERO RISERVATI AGLI STUDENTI ISCRITTI ALLA LIBERA UNIVERSITÁ DI LINGUE E COMUNICAZIONE

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ACCADEMIA DI BELLE ARTI G. CARRARA SERVIZIO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO Bando di concorso per l assegnazione di Borse di Studio Universitario agli studenti iscritti presso l Accademia di Belle Arti G. Carrara

Dettagli

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A

E D i S U E N T E P E R I L D I R I T T O A L L O S T U D I O U N I V E R S I T A R I O P A V I A BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI CONTRIBUTI ALLOGGIO PER I FREQUENTANTI LA SEDE DI MANTOVA PER L'ANNO ACCADEMICO 2011/2012 1. ENTITA' NUMERICA DEI CONTRIBUTI ALLOGGIO In conformità alle disposizioni

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 CONTRIBUTI PER SOGGIORNO STUDIO A S. PIETROBURGO A. A. 2009/2010

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 CONTRIBUTI PER SOGGIORNO STUDIO A S. PIETROBURGO A. A. 2009/2010 LG/cg BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI 10 CONTRIBUTI PER SOGGIORNO STUDIO A S. PIETROBURGO A. A. 2009/2010 Il C.I.Di.S. in collaborazione con il Mining Institute di S. Pietroburgo (Russia) bandisce

Dettagli

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Bando regionale per l assegnazione dei benefici a concorso e per l erogazione dei servizi per il Diritto allo studio Universitario Anno accademico 2011/2012 PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Il

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U.

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. Conservatorio di Musica G. Verdi di Como Anno Accademico 2014-2015 Bando di concorso per l assegnazione delle borse di studio D.S.U. 1 Indice 1) Numero delle borse di studio 2) Condizioni generali di partecipazione

Dettagli

A.A. 2015/2016 IL RETTORE

A.A. 2015/2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI CHE SI IMMATRICOLANO AL PRIMO ANNO, IN CORSO E A TEMPO PIENO, DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE E DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE

ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI ISCRITTI AI CORSI DI LAUREA, LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E LAUREA MAGISTRALE ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE Visto il Decreto

Dettagli

A.A. 2015/2016 IL RETTORE

A.A. 2015/2016 IL RETTORE BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DELLE BORSE DI STUDIO DI ATENEO A STUDENTI CHE SI ISCRIVONO AL SECONDO ANNO, IN CORSO E A TEMPO PIENO, DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE. A.A. 2015/2016 IL RETTORE Visto

Dettagli

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio

PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Bando regionale per l assegnazione dei benefici a concorso e per l erogazione dei servizi per il Diritto allo studio Universitario Anno accademico 2015/2016 PARTE 1 Assegnazione delle borse di studio Il

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO DI MERITO A.A. 2014/15 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.11 del 16 luglio 2014 Determinazione del Direttore del Servizio Assistenziale

Dettagli

Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011

Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011 Servizi Offerti agli Studenti Anno Accademico 2010/2011 BORSA DI STUDIO PREMIO DI LAUREA SERVIZIO ABITATIVO SERVIZIO RISTORAZIONE SOVVENZIONI STRAORDINARIE ASSISTENZA STUDENTI DISABILI ORIENTAMENTO AL

Dettagli

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario

ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario ALLEGATO A al Decreto del Direttore n. 128 del 08.07.2013 ESU Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO REGIONALI DELL ESU DI VERONA,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/12 PER IL CONFERIMENTO DI N 120 BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Visto l art. 17 della Legge

Dettagli

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE

REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE REGOLAMENTO PER L'ATTRIBUZIONE E L EROGAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO IN FAVORE DI STUDENTI DEL CONSERVATORIO DI MUSICA N. PICCINNI IL PRESIDENTE - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980 n. 382; - Vista la Legge

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A.A

BANDO DI CONCORSO A.A C.I.Di.S. BANDO DI CONCORSO A.A. 2011/2012 PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO RISERVATE AGLI STUDENTI ISCRITTI AD ANNI DI CORSO REGOLARE SUCCESSIVI AL PRIMO PRESSO L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL CORSO DI STUDI TRIENNALE IN SCIENZE DELLA MEDIAZIONE LINGUISTICA A.A. 2015/2016 Art.1 Finalità Il presente bando detta

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO C O M U N E D I E S C O L C A P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Via Dante n 2 Tel. 0782808303 - Fax 0782808516 e-mail: segreteria.escolca@tiscali.it Prot. n. 2019 del 08.07.13 BANDO DI CONCORSO PER

Dettagli

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo

COMUNE DI AMBIVERE Provincia di Bergamo Allegato A) Modalità di attribuzione delle borse di studio a favore di studenti che hanno frequentato nell a.s. 2011/2012 la 3^ classe della Scuola Secondaria di 1^ grado e tutte le classi della Scuola

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda on-line

Guida alla compilazione della domanda on-line 1. Registrazione Lo studente deve indicare i propri dati anagrafici, incluso il codice fiscale, il quale insieme alla password specificata sarà utile per i successivi accessi alla procedura on-line che

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

IL DIRIGENTE. VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»;

IL DIRIGENTE. VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»; Registrato il 18.06.2010 N. Repertorio 1710/2010 N. Protocollo 16862 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI IL DIRIGENTE VISTA la Legge 2 dicembre 1991, n. 390 «Norme sul diritto agli studi universitari»; VISTO

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO

BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO BANDO per l ASSEGNAZIONE di BORSE di STUDIO ANNO ACCADEMICO 2008 / 2009 Il presente bando considera: Normativa di riferimento la riforma degli ordinamenti didattici degli Atenei, di cui al Decreto M.U.R.S.T.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ASSEGNI DI STUDIO PER DIPLOMATI SCUOLA SECONDARIA DI II GRADO A.S. 2012/2013 Comune di Azzano San Paolo Provincia di Bergamo Piazza IV Novembre Tel. 035/532230 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 Email: servizio.istruzione@comuneazzanosanpaolo.gov.it ASSESSORATO ALL ISTRUZIONE

Dettagli

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015

Approvato con decreto del Rettore n. 17112 del 9 luglio 2015 Bando di concorso per l assegnazione dei posti letto presso la Residenza universitaria IULM a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Anno Accademico 2015/2016

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI BANDI DI CONCORSO A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Borse

Dettagli

Approvato con decreto del Rettore n. 16779 del 9 luglio 2014

Approvato con decreto del Rettore n. 16779 del 9 luglio 2014 Bando di concorso per l assegnazione dei posti letto presso la Residenza universitaria IULM a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Anno Accademico 2014/2015

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 Roma, 20 luglio 2015 Prot. n. 4456/15/A BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 (dieci) BORSE DI STUDIO RUFA A.A. 2015/16 ART. 1 - OGGETTO DEL BANDO RUFA Rome University of Fine Arts indice per l

Dettagli

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9

4) AMMONTARE DELLE BORSE DI STUDIO 7 5) INTEGRAZIONI DELLE BORSE DI STUDIO 8 6) PROCEDURE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE 9 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Anno Accademico 2009/2010 Indice 1) NUMERO DELLE BORSE DI STUDIO 2 2) CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO 3 3) REQUISITI PER L INSERIMENTO

Dettagli

VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della Costituzione;

VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della Costituzione; Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Il Dirigente Milano, 26 giugno 2013 Prot. N 19156 N. Repertorio 1853/2013 Titolo V Classe 5 Fascicolo VISTI gli artt. 3, secondo comma, e 34, terzo comma, della

Dettagli

1. LIMITAZIONI ED INCOMPATIBILITÀ

1. LIMITAZIONI ED INCOMPATIBILITÀ ART. 1 OGGETTO Il contributo straordinario consiste in un aiuto economico, destinato agli studenti che vengano a trovarsi in una particolare situazione di disagio a causa di gravi eventi che hanno colpito

Dettagli

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare

INPDAP. Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare Pagina1 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio II - Welfare SUPER MEDIA 2011 6 MILA BORSE DI STUDIO IN FAVORE

Dettagli

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08

ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 ISTITUZIONE PER I SERVIZI ALLA PERSONA P.G. N.U0074640 VII.5/F0032-08 _ Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio e contributi per la Mobilità Internazionale Accademia Carrara di Belle

Dettagli

BANDO ADISU PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER L ANNO ACCADEMICO 2014 2015. RIASSUNTO DEI PUNTI PRINCIPALI PER ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO.

BANDO ADISU PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER L ANNO ACCADEMICO 2014 2015. RIASSUNTO DEI PUNTI PRINCIPALI PER ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO. BANDO ADISU PER ASSEGNAZIONE BORSE DI STUDIO PER L ANNO ACCADEMICO 2014 2015. RIASSUNTO DEI PUNTI PRINCIPALI PER ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO. SEDE BARI Anno Accademico 2014/2015 La procedura per la compilazione

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BENEFICI ECONOMICI BANDI DI CONCORSO A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL

Dettagli

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO

REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO REGOLAMENTO SUL DIRITTO ALLO STUDIO GLOSSARIO ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 SEZIONE 1

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1

AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 2008/2009 - ARTICOLO 1 AGENZIA PER Il DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DI PRESTITI FIDUCIARI - ANNO ACCADEMICO 008/009 - ARTICOLO OGGETTO DEL BANDO. Il presente bando disciplina il conferimento

Dettagli

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00

del valore mensile di 500,00 per i corsi e i risultati da conseguirsi relativamente all'anno Accademico 2011/2012: fino a 5.000,00 INPDAP Istituto Nazionale di Previdenza dei Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso "HOMO SAPIENS SAPIENS" IN FAVORE DEI FIGLI E ORFANI DI ISCRITTI

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI

Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI Registrato il 27.06.2012 N. Repertorio 1803/2012 N. Protocollo 17543 Titolo V Classe 5 UOR: DSUMI IL DIRIGENTE VISTO il Decreto Legislativo 31 marzo 1998 n. 109 e successive modifiche e integrazioni, recante

Dettagli

Borse di studio Sovvenzioni straordinarie

Borse di studio Sovvenzioni straordinarie Borse di studio Sovvenzioni straordinarie foto Andrea Aschedamini per EDUCatt 2012 Interventi per la realizzazione del diritto allo studio Anno accademico 2015-2016 Riferimenti degli UFFICI AGEVOLAZIONI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Regolamento per lo svolgimento di collaborazioni da parte degli Studenti dell'università degli Studi di Sassari ad attività connesse ai servizi dell'ateneo - L. 2/12/1991, n. 390- DPCM 9/4/2001. Art. 1

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO ANNO ACCADEMICO 2013/2014 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministro dell Università e della Ricerca

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014/2015

ANNO ACCADEMICO 2014/2015 ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA ISCRITTI A CORSI

Dettagli

Anno Accademico 2015/2016

Anno Accademico 2015/2016 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Regionali a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici

Dettagli

Modena e Reggio Emilia 2014/2015

Modena e Reggio Emilia 2014/2015 SEDE TERRITORIALE DI Modena e Reggio Emilia 2014/2015 Bando per la concessione di: Borse di studio Servizi residenziali Servizi ristorativi Contributi di mobilità internazionale Interventi straordinari

Dettagli

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO PER EROGAZIONE ASSEGNI DI STUDIO A STUDENTI CHE CONSEGUONO IL DIPLOMA DI LAUREA E IL DIPLOMA DI MATURITA. (APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 ALLEGATO B COMUNE DI CAVRIGLIA BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito dalla Legge

Dettagli

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso Art.1 Premesse L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3, comma 3, dello

Dettagli

FONDAZIONE Fratelli Camerano O.N.L.U.S. Riconosciuta con Decreto della Repubblica Italiana - Regione Sicilia D. D. G. n. 1831/VIII del 19 ottobre 2009

FONDAZIONE Fratelli Camerano O.N.L.U.S. Riconosciuta con Decreto della Repubblica Italiana - Regione Sicilia D. D. G. n. 1831/VIII del 19 ottobre 2009 BANDO DI CONCORSO ORDINARIO FONDAZIONE FRATELLI CAMERANO O.N.L.U.S. A.A. 2010/2011 BORSE DI STUDIO INDICE 1) I Servizi della Fondazione Fratelli Camerano O.N.L.U.S. 2) Consiglio di Amministrazione e Comitato

Dettagli

Anno Accademico 2014/2015

Anno Accademico 2014/2015 Bando di concorso per l assegnazione delle Borse di Studio Regionali a favore degli studenti iscritti alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM e alla Scuola Superiore per Mediatori Linguistici

Dettagli

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S.

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. \ MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015

Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Regolamento Tasse e Contributi a.a. 2014/2015 Avvertenze Lo studente che si immatricola o si iscrive a un corso di studio dell'università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale è tenuto ad osservare

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2013/2014 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920

Dettagli

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici:

BORSE DI STUDIO. Lo studente beneficiario di borsa di studio ha diritto a particolari benefici: BORSE DI STUDIO La borsa di studio è un beneficio erogato parte in denaro e parte in servizi agli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato di ricerca. La borsa di studio che

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI SCARLINO BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento è costituito

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 6 NORME REGOLAMENTARI PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI STRAORDINARI A. A. 2014/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO L'ERSU di Macerata istituisce, per l'anno accademico 2014/2015 sussidi straordinari destinati a studenti

Dettagli

Gestione ex Inpdap. Direzione Centrale Credito e Welfare. Bando di Concorso MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI BORSE DI STUDIO

Gestione ex Inpdap. Direzione Centrale Credito e Welfare. Bando di Concorso MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI BORSE DI STUDIO Gestione ex Inpp Direzione Centrale Credito e Welfare Bando di Concorso 1 MASTER J MASTER E CORSI DI PERFEZIONAMENTO CERTIFICATI Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della Pubblica

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Visto lo statuto dell Università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DECRETO MINISTERIALE n. 755 del 4/9/2013 Bando Borse di mobilità per studenti universitari immatricolati nell a.a. 2013/14 VISTO il decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 109, e successive modificazioni

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 24/06/20 7 BANDO DI CONCORSO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI DI STUDIO PRESSO IL SERVIZIO ABITATIVO DELL' DI ANNO ACCADEMICO 20/2015 1. OGGETTO DEL CONCORSO 1.1 L Ersu di Macerata, fatti salvi in ogni caso

Dettagli

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania,

L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, Bando di concorso per la concessione di Prestiti Fiduciari Anno Accademico 2008/2009 L' ERSU (Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario) di Catania, vista la Legge n. 390 del 2/12/1991; visto

Dettagli

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 Bando regionaleallegato A Schema regionale unificato di bando BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DELL'INCENTIVO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA - ANNO SCOLASTICO 2016/2017 L attuale quadro normativo di riferimento

Dettagli

COMUNE DI ROCCARAINOLA

COMUNE DI ROCCARAINOLA COMUNE DI ROCCARAINOLA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE CONTRIBUTI INTEGRATIVI PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA 2014 ART. 11 LEGGE 431/1998 Questa Amministrazione, in esecuzione della

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Via Rocca, 1 - CAP 24055 - C.F./P.I. 00281170167 Tel. 035.41.83.501 - Fax 035.89.04.45 e-mail: servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it http://www.comune.colognoalserio.bg.it

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO Allegato A alla determinazione RS Gorelli del 21.10.2015, n. 109 Bando per l attribuzione del Pacchetto scuola a favore degli studenti residenti nel Comune di Marciano della Chiana, iscritti alle Scuole

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2013/2014

ANNO ACCADEMICO 2013/2014 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTI ALLOGGIO E PASTI GRATUITI A FAVORE DI STUDENTI STRANIERI PROVENIENTI DALL AFRICA, DALL ASIA E DALL AMERICA LATINA MERITEVOLI ISCRITTI

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015

Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015 PROVINCIA DI FIRENZE Tel. (055) 819941 Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015 Il presente bando è emanato ai sensi dell art. 11 della legge

Dettagli

SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI

SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI SEZIONE 2 - ASSEGNAZIONE SERVIZI -----------------------------------------------------------------------------------------------------------14 Capo 1 - Destinatari e ripartizione dei posti letto ----------------------------------------------------------------------------------------14

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO

BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO ALL.B REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI STUDIO A FAVORE DEGLI ORFANI E DEI FIGLI DEI DIPENDENTI DEL CONSIGLIO REGIONALE D ABRUZZO IN SERVIZIO ATTIVO (Anno scolastico/accademico

Dettagli

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n.

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n. Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di affitto (esente da bollo art. 8 - comma 3 - della Tabella, Allegato B, DPR n. 642/1972) DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE

Dettagli

BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015

BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 BANDO PER INTERVENTI A SOSTEGNO DI STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 1 ART.. 1 OGGETTO Gli interventi,

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE indetto ai sensi dell art. 11 della 9 dicembre 1998, n. 431, che istituisce

Dettagli

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PRO SU DERETU A S ISTUDIU UNIVERSITARIU DE CASTEDDU ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2015/2016 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.21 del 1 luglio 2015 Determinazione del

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di

BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di BANDO DI CONCORSO PER LA CONCESSIONE DEI PRESTITI FIDUCIARI PER STUDENTI UNIVERSITARI ANNO ACCADEMICO 2009/2010 ART. 1 NORME DI RIFERIMENTO L ERSU di Camerino al fine di permettere agli studenti iscritti

Dettagli

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI BRESCIA TASSE E CONTRIBUTI A.A. 2011/2012 Per l'anno accademico 2011/2012 l'università ha stabilito le norme relative alla tassazione e alla contribuzione universitaria secondo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI

REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI BORSE DI STUDIO A STUDENTI DELLE SCUOLE MEDIE INFERIORI E SUPERIORI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale nr.27 del 25.7.2005 Pubblicato all Albo pretorio dal

Dettagli

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO

VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO VIA SANTA SOFIA, 9 MILANO BANDO DI CONCORSO PER SERVIZIO MENSA A FAVORE DEGLI ISCRITTI ALL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO, UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA, UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA,

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DAL 21 GENNAIO 2013 AL 28 FEBBRAIO 2013

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DAL 21 GENNAIO 2013 AL 28 FEBBRAIO 2013 COMUNE DI ROZZANO ALER MILANO BANDO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA AI FINI DELL ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA IN LOCAZIONE PERMANENTE A CANONE DISCIPLINATO AI SENSI DELL

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributo per spese di trasporto Articolo n. 1 OGGETTO Il contributo per spese di trasporto

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it SETTORE IV - Servizi 2/3 Politiche Sociali BANDO PER L ASSEGNAZIONE,

Dettagli

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014

Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO E DI POSTI ALLOGGIO A STUDENTI CON DISABILITÀ A.A. 2014/2015 Delibera del Consiglio di Amministrazione n.8 del 19 giugno 2014 Decreto del Presidente

Dettagli

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Provincia di Grosseto Piazzale dei Rioni, 8 58019 Porto S. Stefano Tel. 0564-811908 Fax 0564-810650 C.F.

COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Provincia di Grosseto Piazzale dei Rioni, 8 58019 Porto S. Stefano Tel. 0564-811908 Fax 0564-810650 C.F. COMUNE DI MONTE ARGENTARIO Provincia di Grosseto Piazzale dei Rioni, 8 58019 Porto S. Stefano Tel. 0564-811908 Fax 0564-810650 C.F. 00124360538 Bando per l assegnazione di contributi ad integrazione dei

Dettagli

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI

ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI CAGLIARI BANDO DI CONCORSO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI VIAGGI STUDIO A.A. 2013/14 Sede operativa e legale Corso Vittorio Emanuele II, n.68, CAGLIARI C.F. 80018410920 :: P. IVA 01031570920 Tel: +39 070 66201

Dettagli

Art.1 I benefici a concorso

Art.1 I benefici a concorso Art.1 I benefici a concorso E indetto il concorso per l assegnazione delle borse di studio agli studenti iscritti all'università IUAV di Venezia, per l anno accademico 2015-2016. La borsa di studio è costituita

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

Anno Accademico 2015/2016. Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento

Anno Accademico 2015/2016. Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento Anno Accademico 2015/2016 Bando di concorso per numero due borse di studio in favore degli studenti della città di Agrigento SCADENZA: 30.06.2015 1 INDICE Avvertenze Art. 1 Principi; Art. 2 Destinatari

Dettagli

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio)

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) In conformità alle disposizioni previste dal Piano di Indirizzo Generale Integrato 2006-2010

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

Settore Servizi alla Persona

Settore Servizi alla Persona BANDO DI CONCORSO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DEGLI ASPIRANTI ALL ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA SOVVENZIONATA NEL COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO IL DIRIGENTE SETTORE

Dettagli