Comitati COMITATO SCIENTIFICO COMITATO ORGANIZZATORE. Paolo De Vivo Pasquale Mastronardi Jennifer Jackson Franco Astorina

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comitati COMITATO SCIENTIFICO COMITATO ORGANIZZATORE. Paolo De Vivo Pasquale Mastronardi Jennifer Jackson Franco Astorina"

Transcript

1 Comitati

2 Comitati COMITATO D ONORE Pietro Derrico Presidente AIIC Prof. Roberto Lagalla Rettore Università di Palermo Prof. Francesco Paolo La Mantia Preside Facoltà Ingegneria Università di Palermo Prof. Elio Adelfio Cardinale Preside Facoltà di Medicina Università di Palermo Prof. Francesco Paolo Di Benedetto Facoltà Ingegneria Università Palermo Prof. Antonino Recca Rettore Università di Catania Prof. Luigi Fortuna Preside Facoltà di Ingegneria Università di Catania Prof. Francesco Basile Preside Facoltà di Medicina Università di Catania Gaetano Fede Presidente Consulta Ordini Ingegneri Regione Sicilia COMITATO SCIENTIFICO Dott. Prof. Mrs. Dott. Dott.ssa Dott. Prof. Dott. Lorenzo Leogrande Massimo Garagnani Stefano Bergamasco Giovanni Guizzetti Carlo Capussotto Paolo De Vivo Pasquale Mastronardi Jennifer Jackson Franco Astorina Marina Cerbo Daniela Pedrini Carlo Favaretti Massimo Antonelli Gianluigi Melotti COMITATO ORGANIZZATORE Prof. Giuseppe Giusto Lorenzo Leogrande Liliana De Vivo Francesco Faggiano Giovanni Ganci BIBa Via CONGRESSI Emilia, Palermo Tel Fax

3 Patrocini richiesti ISTITUZIONI / ENTI Senato della Repubbica Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali Regione Sicilia Istituto Superiore di Sanità INAIL ISPESL IHE AGENAS Joint Commission International Consulta Ordine degli Ingegneri Regione Sicilia 3

4 Patrocini richiesti SOCIETÀ SCIENTIFICHE E ASSOCIAZIONI DI SETTORE ACCE AAROI ACOI AIFM AIRESPSA ANMDO ANTAB ASCCA ASSOBIOMEDICA FARE FNOMCeO IFMBE IPASVI SIAARTI SIAIS SIC SiHTA SIMEU SIMI SITER American college of Clinical Engineering Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani Associazione Italiana di Fisica Medica Associazione Italiana Responsabili Servizi Prevenzione e Protezione in Ambiente Sanitario Associazione Nazionale Medici Direzioni Ospedaliere Associazione Nazionale Tecnici Apparecchiature Biomediche Associazione Studio Controllo Contaminazione Ambientale Associazione Nazionale tra le Imprese che operano nel settore delle tecnologie biomediche e diagnostiche Federazione delle Associazioni Regionali degli Economi e Provveditori della Sanità Federazione Nazionale Ordine Medici Chirurghi e Odontoiatri International Federetaion of Medical and Biological Engineering Federazione Nazionale Collegi Infermieri professionali, Assistenti sanitari, Vigilatrici d'infanzia Società Italiana di Anestesia Analgesia Rianimazione e Terapia Intensiva Società Italiana Architetti ed Ingegneri in Sanità Società Italiana Chirurgia Società Italiana di Health Techonolgy Assessment Società Italiana di Medicina d'emergenza - Urgenza Società Italiana di Medicina Interna Società Italiana di Terapia Intensiva 4

5 Patrocini richiesti UNIVERSITA Università degli Studi di Palermo Università degli Studi di Catania SEGRETERIA ORGANIZZATIVA BIBa Via CONGRESSI Emilia, Palermo Tel Fax

6 11 giugno 2009 Programma Scientifico 9:30-10:00 Registrazione partecipanti SESSIONE PLENARIA I: QUALI SCENARI PER L HEALTHCARE 10:00-10:30 Saluto Autorità / Interventi Istituzionali 10:30-10:45 Apertura del Congresso Presidente AIIC P. Derrico Moderatori: P. Derrico, L. Leogrande 10:45-11:15 LECTURE I: Il cambiamento della sanità tra efficienza ed equità F. Spandonaro 11:15-11:45 LECTURE II: Evoluzione e differenziazione delle aree critiche: quali prospettive per il futuro? M. Antonelli 11:45-12:15 LECTURE III: La gestione del rischio clinico nelle aree critiche A. Ghirardini 12:15-12:45 LECTURE IV: Convergenza tra apparecchiature biomedicali ed Information Technology nelle aree critiche M. Garagnani 12:45-13:00 Discussione finale 13:00-14:00 Pranzo 6

7 11 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PLENARIA II: L INGEGNERIA CLINICA TRA ADEMPIMENTI NORMATIVI ED ESIGENZE CLINICHE Moderatori: L. de Vivo 14:00-14:20 Esigenze cliniche e funzionali di una moderna terapia intensiva e pronto soccorso nell ottica della sicurezza Rappresentante SIAARTI 14:20-14:40 Esigenze cliniche e funzionali di una moderna sala operatoria Rappresentante ACOI 14:40-15:00 La progettazione del lay-out tecnologico delle aree critiche di nuovi ospedali M. Lugli 15:00-15:20 L evoluzione delle norme tecniche di riferimento per i DM in area critica V. Ventimiglia 15:20-15:40 Il percorso del paziente critico all interno dell ospedale Intervento Aziendale 15:40-16:00 I moderni sistemi di monitoraggio in area critica Intervento Aziendale 16:00-16:15 Discussione finale 16:15-16:30 Coffee break 7

8 11 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PARALLELA I: VALUTAZIONE DELLE TECNOLOGIE SANITARIE IN AMBITO CRITICO: IL RUOLO DELL HTA Moderatori: M. Cerbo, P. Lago 16:30-16:50 Gestione delle emergenze a livello territoriale: L esperienza lombarda Clinico (Regione Lombardia) 16:50-17:10 I POCT in area critica: analisi di un approccio HTA 17:10-17:30 Innovazione di dispositivi e valutazione (processi produttivi) alla luce della nuova direttiva 2007/47 sui DM 17:30-17:50 Intervento da abstract Autore 17:50-18:10 Intervento da abstract Autore 18:10-18:20 Discussione finale 8

9 11 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PARALLELA II: LE PROCEDURE DI ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI IN AREA CRITICA Moderatori: Rappresentante FARE, M. Garagnani 16:30-16:50 Gli acquisti di DM in area critica tra diversificazione ed esigenze gestionali innovative (standardizzazione) Rappresentante FARE 16:50-17:10 La gestione innovativa dei sistemi infusionali 17:10-17:30 I sistemi infusionali e controllo wireless 17:30-17:50 Intervento da abstract Autore 17:50-18:10 Intervento da abstract Autore 18:10-18:20 Discussione finale 18:30-20:00 Assemblea dei soci AIIC 9

10 Moderatori: 12 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PLENARIA I: RISK MANAGEMENT E SICUREZZA NELL'UTILIZZO E NELL ASSISTENZA DEI DISPOSITIVI MEDICI Rappresentante Ministero della Salute, S. Bergamasco 9:00-9:30 Lecture sull esperienza americana J. Jackson 9:30-9:50 Gestione del rischio clinico/sicurezza integrata P. Cantaro e 9:50-10:10 Il progetto Sicurezza Ospedali dell INAIL C. Resconi 10:10-10:30 Sicurezza nella scelta e gestione dei Dispositivi Medici nelle aree critiche M. Ritrovato 10:30-10:50 Il Ruolo del produttore nella gestione dei Dispositivi Medici: l efficacia di un servizio mirato alla salvaguardia del paziente, del parco tecnologico e della spesa M. Dal Giorno 10:50-11:10 La gestione informatizzata del rischio clinico nei percorsi ospedalieri 11:10-11:20 Discussione finale 11:20-11:30 Coffee break 10

11 Moderatori: 12 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PLENARIA II: APPROPRIATEZZA TECNOLOGICA: QUALE TECNOLOGIA PER QUALE UTILIZZO? P. Freda, P. De Vivo 11:30-11:50 Il monitoraggio e la ventilazione nelle diverse aree critiche tra necessità reali e gadget tecnologici Clinico - A.O. San Giovanni Battista (Molinette) 11:50-12:10 L esperienza JCI nel contemplare sicurezza ed appropriatezza C. Ramponi 12:10-12:30 Tecniche innovative di ventilazione: soluzioni tecnologiche e dati di evidenza 12:30-12:50 La sala operatoria integrata oppure Evoluzione e differenziazione sistemi ecografici in area critica 12:50-13:10 L ingegnere clinico: un arbitro super partes? C. Cecchini 13:10-13:20 Discussione finale 13:30-14:30 Pranzo 11

12 12 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PARALLELA I: PROGETTAZIONE FUNZIONALE E GESTIONE PER LA SICUREZZA DEL PAZIENTE Moderatori: A. Cambieri, P. Camiletti 14:30-14:50 L edilizia in area critica tra innovazione funzionale ed umanizzazione D. Pedrini 14:50-15:10 La progettazione integrata del blocco operatorio e le soluzioni tecnologiche 15:10-15:30 Il ruolo della sterilizzazione a supporto delle aree critiche 15:30-15:50 Intervento da abstract Autore 15:50-16:10 Intervento da abstract Autore 16:10-16:30 Discussione finale 12

13 12 giugno 2009 Programma Scientifico SESSIONE PARALLELA II: IL RUOLO DELL INGEGNERE CLINICO NELL INTERFACCIA MEDICO-PAZIENTE: TECNOLOGIE E ICT Moderatori: A. Gelmetti 14:30-14:50 Vantaggi e svantaggi della cartella clinica informatizzata Ingegnere Clinico 14:50-15:10 Defibrillazione introspedaliera e controllo in rete 15:10-15:30 Intervento su ICT 15:30-15:50 Intervento da abstract Autore 15:50-16:10 Intervento da abstract Autore 16:10-16:30 Discussione finale Conclusione 13

14 Ruoli COMITATO SCIENTIFICO Lorenzo Leogrande Responsabile Scientifico IX Convegno Nazionale AIIC; Unità di Valutazione delle Tecnologie - Policlinico A. Gemelli, Roma; Presidente del Collegio dei Probiviri AIIC Massimo Garagnani Direttore Servizio Ingegneria Clinica - Azienda USL Modena; Componente del Direttivo AIIC Stefano Bergamasco RSPP - Sincrotrone Trieste S.C.p.A.; Collaboratore nel Gruppo di Lavoro Sicurezza Paziente del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali; Componente del Collegio dei Probiviri AIIC Giovanni Guizzetti Struttura Ingegneria Clinica - Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia; Componente del Collegio dei Probiviri AIIC Carlo Capussotto Servizio di Ingegneria Clinica - IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma; Collaboratore nel Gruppo di Lavoro Sicurezza Paziente del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali Dott. Paolo De Vivo Anestesista e Rianimatore Prof. Pasquale Mastronardi P. O. Anestesia e Rianimazione, Università Federico II di Napoli Mrs. Jennifer Jackson Presidente ACCE (American College of Clincal Engineering) Dott. Franco Astorina Presidente FARE Dott.ssa Marina Cerbo Age.Na.S. Daniela Pedrini Presidente SIAIS Dott. Carlo Favaretti Presidente SiHTA Prof. Massimo Antonelli SIAARTI Dott. Gianluigi Melotti ACOI 14

15 Ruoli COMITATO ORGANIZZATORE Giuseppe Giusto Ital TBS S.p.A., Catania; Componente del Direttivo AIIC Francesco Faggiano Collaboratore AIIC, Roma Prof. Giovanni Ganci Università degli Studi di Palermo 15

16 Moderatori e Relatori Claudio Cecchini Servizio Ingegneria Clinica Azienda Ospedaliera della Valtellina e Valchiavenna, Sondrio; Vice-Presidente AIIC Matteo Ritrovato IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma; Collaboratore del Gruppo di Lavoro Sicurezza Paziente del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali; Servizio di Prevenzione e Protezione Liliana De Vivo Servizio di Ingegneria Clinica - IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma; Segretario - Tesoriere AIIC Paola Freda Responsabile Struttura Complessa Ingegneria Clinica - Azienda Ospedaliera San Giovanni Battista, Torino; Componente del Direttivo AIIC Dott. Federico Spandonaro Coordinatore Scientifico Rapporto Sanità 2008, Università degli Studi di Tor Vergata Dott. Alessandro Ghirardini Coordinatore Gruppo di Lavoro per la Sicurezza Paziente - Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali - Direzione Generale della Programmazione sanitaria,dei livelli essenziali di assistenza e dei principi etici di sistema Mario Lugli Responsabile Direzione Ingegneria Clinica; Azienda Ospedaliera Universitaria degli Studi di Modena Vincenzo Ventimiglia EduCare S.r.l. ; Vice-Presidente AIIC Paolo Lago Direttore Struttura Ingegneria Clinica Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia; Past President AIIC Dott. Paolo Cantaro Direttore Sanitario Azienda Ospedaliera V. Emanuele, Catania; Cabina di regia progetto rischio clinico Regione Sicilia; Clara Resconi Responsabile progetto Sicurezza Ospedali - INAIL Dott. Carlo Ramponi Managing Director Europe Joint Commission International Dott. Andrea Cambieri Direttore Sanitario - Policlinico A. Gemelli, Roma Paolo Camiletti Direttore dell'unità Operativa complessa di Tecnologie Biomediche Policlinico S. Orsola Malpighi - Bologna Andrea Gelmetti Struttura Ingegneria Clinica Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, Pavia Pietro Derrico Responsabile dei Servizi di Ingegneria Clinica e Prevenzione e Protezione - IRCCS Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Roma; Componente del Gruppo di Lavoro Sicurezza Paziente del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali; Presidente AIIC 16

17 Informazioni Generali SEDE Mondello Palace Hotel Via Principe di Scalea Mondello (Pa) - tel COME RAGGIUNGERE MONDELLO: In aereo Aeroporto internazionale "Falcone-Borsellino" Autostrada A 29 Palermo - Punta Raisi direzione Palermo (Km.12) Uscita Mondello In nave Stazione marittima di Palermo Via Crispi direzione Nord (a destra uscendo dal porto) Via Monte Pellegrino direzione Fiera del Mediterraneo Imboccare il parco della "Favorita" Seguire la segnaletica per "Mondello" 17

18

Comitati COMITATO SCIENTIFICO COMITATO D ONORE COMITATO ORGANIZZATORE. Dott. Ing. Pietro Derrico Presidente AIIC. Dott. Ing.

Comitati COMITATO SCIENTIFICO COMITATO D ONORE COMITATO ORGANIZZATORE. Dott. Ing. Pietro Derrico Presidente AIIC. Dott. Ing. Comitati Comitati COMITATO SCIENTIFICO Dott. Ing. Lorenzo Leogrande AIIC, Roma Prof. Massimo Antonelli SIAARTI, Roma Dott. Franco Astorina Presidente FARE, Catania Dott. Ing. Stefano Bergamasco AIIC, Trieste

Dettagli

Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici

Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici Dott. Ing. PAOLA FREDA Direttore S.C. Ingegneria Clinica S. Giovanni Battista AO Città della Salute e della Scienza di Torino Coordinatore

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN INGEGNERIA CLINICA 2012/13 DOCENTI. Attività didattica prevista Bellazzi Riccardo Ingegneria P. Straordinario Moduli 2, 5

MASTER DI II LIVELLO IN INGEGNERIA CLINICA 2012/13 DOCENTI. Attività didattica prevista Bellazzi Riccardo Ingegneria P. Straordinario Moduli 2, 5 MASTER DI II LIVELLO IN INGEGNERIA CLINICA 2012/13 DOCENTI Docenti di ruolo dell Università degli Studi di Cognome e nome Facoltà di appartenenza Qualifica Attività didattica Bellazzi Riccardo Ingegneria

Dettagli

INNOVAZIONE, GOVERNO TECNOLOGICO E SICUREZZA IN SANITÁ

INNOVAZIONE, GOVERNO TECNOLOGICO E SICUREZZA IN SANITÁ INNOVAZIONE, GOVERNO TECNOLOGICO E SICUREZZA IN SANITÁ TORINO, 23-25 FEBBRAIO 2011 CENTRO CONGRESSI LINGOTTO COMITATO SCIENTIFICO Presidente: Dott. Ing. Pietro DERRICO Direttivo AIIC: Dott. Ing. Claudio

Dettagli

L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana. Lorenzo Leogrande Presidente AIIC

L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana. Lorenzo Leogrande Presidente AIIC L Ingegnere Clinico nella Sanità Italiana Lorenzo Leogrande Presidente AIIC 1 L AIIC ASSOCIAZIONE ITALIANA INGEGNERI CLINICI Fondata nel 1993 MISSION: Promuovere l'ingegnere Clinico e l'ingegneria Clinica

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura del Laboratorio HTA della SIFO HTA PER LA VALUTAZIONE DEI FARMACI Codice 313-122539 Verona, c/o Centro Culturale Marani 8 maggio 2015 Con il patrocinio di Sihta

Dettagli

Moderatore 1: Michelangelo Bartolo, Responsabile UOS Telemedicina presso AO San Giovanni- Addolorata di Roma

Moderatore 1: Michelangelo Bartolo, Responsabile UOS Telemedicina presso AO San Giovanni- Addolorata di Roma ehealth Conference: 2 giorni (3 e 4 dicembre) Primo giorno: mattina: La sfida dell ospedale di nuova generazione: gestire l innovazione per garantire l accessibilità ai servizi. Ore 8:30 Registrazione

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2013/2014 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

degli impianti gas medicali;

degli impianti gas medicali; CONVEGNO NAZIONALE LA PROGETTAZIONE, GESTIONE IN QUALITÀ E SICUREZZA degli impianti gas medicali CONVEGNO DESENZANO DEL GARDA (BS) 9 10 MAGGIO 2013 PRESENTAZIONE La Progettazione e la Gestione in sicurezza

Dettagli

Curriculum della Sezione di Tecnologie Biomediche nel settore Ospedali e Strutture Sanitarie Complesse

Curriculum della Sezione di Tecnologie Biomediche nel settore Ospedali e Strutture Sanitarie Complesse Curriculum della Sezione di Tecnologie Biomediche nel settore Ospedali e Strutture Sanitarie Complesse 2010 Febbraio 2010 Convenzione con Istituti Ortopedici Rizzoli per lo studio di tecnologie innovative

Dettagli

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com

Invito. 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità. www.formazione.ilsole24ore.com www.formazione.ilsole24ore.com Invito 1 E-Health Forum L innovazione tecnologica come driver di cambiamento della Sanità Milano, 28 novembre 2006 Palazzo delle Stelline Corso Magenta, 61 Associate Sponsor:

Dettagli

TECNICHE MININVASIVE NELLA CHIRURGIA DEL NEONATO E DEL LATTANTE: IN VS OUT (endoscopy vs open)

TECNICHE MININVASIVE NELLA CHIRURGIA DEL NEONATO E DEL LATTANTE: IN VS OUT (endoscopy vs open) TECNICHE MININVASIVE NELLA CHIRURGIA DEL NEONATO E DEL LATTANTE: IN VS OUT (endoscopy vs open) 18-19 Dicembre 2015 Aula Salviati P.zza Sant Onofrio, 4-00165 Roma RESPONSABILI SCIENTIFICI Pietro BAGOLAN

Dettagli

FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE. ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse

FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE. ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse in collaborazione con la Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera ESperienze di rinnovamento nel governo della appropriatezza per un uso efficiente delle risorse IL FARMACISTA DEL SERVIZIO SANITARIO

Dettagli

Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO

Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO Corsi Nazionali Itineranti a cura del Laboratorio HTA di SIFO in collaborazione con ALTEMS Alta Scuola di Economia e Management Sanitario INTRODUZIONE ALL HTA. COME FARNE UNO STRUMENTO OPERATIVO: DALL

Dettagli

3 Modulo del IX Corso ASC. Febbraio 2011 (date da definire) Grand Hotel Villa Tuscolana - Frascati (RM) PROGRAMMA PRELIMINARE

3 Modulo del IX Corso ASC. Febbraio 2011 (date da definire) Grand Hotel Villa Tuscolana - Frascati (RM) PROGRAMMA PRELIMINARE Scuola di Formazione sulle Cefalee Corso di Perfezionamento in diagnosi e terapia delle cefalee in 3 Moduli Progetto Formativo Residenziale Accreditato ECM (Rif. 952-9002185) Cefalee Secondarie 3 Modulo

Dettagli

Ottimizzazione della terapia per HBV

Ottimizzazione della terapia per HBV SAVEtheDATE Ottimizzazione della terapia per HBV BERGAMO 19/20 marzo 2015 Centro Congressi Giovanni XXIII FACULTY Marco Borderi Raffaele Bruno Vito Di Marco Stefano Fagiuoli Giovanni B. Gaeta Pietro Lampertico

Dettagli

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere

Bari, 9-11 Giugno 2011 Hotel Palace. Workshop nazionale. La medicina e la salute di genere Hotel Palace Workshop nazionale La medicina e la salute di genere Presidente A.M. Moretti (Bari) Vice-Presidenti V. Fogliani (Milazzo - ME) G. Nicoletti (Catania) Comitato Scientifico N. Costantino (Bari)

Dettagli

Corso in HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT IN SANITA

Corso in HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT IN SANITA Sezione Lombardia Corso in HEALTH TECHNOLOGY ASSESSMENT IN SANITA SEDE Sala Convegni Osteria del Treno Via San Gregorio, 46 20124 Milano Con il patrocinio di Programma Scientifico 09.00 Apertura e presentazione

Dettagli

L INGEGNERIA CLINICA C IN ITA T LIA

L INGEGNERIA CLINICA C IN ITA T LIA X CONVEGNO NAZIONALE L INGEGNERIA CLINICA IN ITALIA GENESI, SCENARI E PROSPETTIVE ROMA, 11-13 marzo 2010 ATAHOTEL VILLA PAMPHILI Via della Nocetta, 105 PROGRAMMA PREMESSA Il X Convegno annuale dell Associazione

Dettagli

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015

Offerta formativa Master di primo e secondo livello, corsi di Perfezionamento A.A. 2014/2015 Federazione ISTITUITA AI SENSI DELLE LEGGI: Nazionale 4.8.1965 N. 1103 E 31.1.1983 N. 25 Collegi C.F. 01682270580 Professionali Tecnici Sanitari di Radiologia Medica Offerta formativa di primo e secondo

Dettagli

SANITÀ E TECNOLOGIA SICURA: ASPETTI TECNICI E SANITARI

SANITÀ E TECNOLOGIA SICURA: ASPETTI TECNICI E SANITARI SANITÀ E TECNOLOGIA SICURA: ASPETTI TECNICI E SANITARI Organizzato da Ordine degli Ingegneri della Provincia di Torino Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino con il patrocino

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail fernandadiana@asl8cagliari.it CODICE FISCALE DNIFNN53C53G113U Nazionalità italiana

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura della sezione regionale SIFO Piemonte-Valle d Aosta DISPOSITIVI MEDICI: AGGIORNAMENTO E INNOVAZIONI Edizione 2015 RAZIONALE Codice Evento 313-142473 Torino, 9

Dettagli

digenerale@aosgmoscati.av.it

digenerale@aosgmoscati.av.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROSATO GIUSEPPE Indirizzo Telefono 0825203004 Fax 0825203637 E-mail N. 2, Fraternità della Misericordia, 83100 Avellino digenerale@aosgmoscati.av.it Nazionalità

Dettagli

Congresso LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ DIABETE GESTAZIONALE. Bologna. Aemilia Hotel

Congresso LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ DIABETE GESTAZIONALE. Bologna. Aemilia Hotel Congresso Bologna LUCI E OMBRE IN DIABETOLOGIA: DIABETE E OBESITÀ Aemilia Hotel 21-22 ottobre 2011 COMITATO SCIENTIFICO CONSIGLIO DIRETTIVO REGIONALE AMD E SID AMD Adolfo Ciavarella (Presidente) Franco

Dettagli

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia

TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste Dipartimento di Oncologia Direttore: Guido Tuveri TRIESTE, 4 OTTOBRE 2008 Sala Convegni Friulia Con il patrocinio di: - Comune di Trieste -

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cicogna Vittorio Amedeo. Data di nascita 29/01/1953. Numero telefonico dell ufficio

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cicogna Vittorio Amedeo. Data di nascita 29/01/1953. Numero telefonico dell ufficio INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 29/01/1953 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Cicogna Vittorio Amedeo Direttore Sanitario ASL DI RM/B Dirigente - Direzione

Dettagli

DIRIGENTE MEDICO ASP DI PALERMO Dirigente - U.O.ANESTESIA E RIANIMAZIONE. dipanestesie@asppalermo.org

DIRIGENTE MEDICO ASP DI PALERMO Dirigente - U.O.ANESTESIA E RIANIMAZIONE. dipanestesie@asppalermo.org INFORMAZIONI PERSONALI Nome SFERRUZZA PIERA Data di nascita 17/07/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio DIRIGENTE MEDICO ASP DI PALERMO Dirigente - U.O.ANESTESIA

Dettagli

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie Torino 2008 Jolly hotel ambasciatori Corso Vittorio Emanuele II, 104 - torino Torino, 19

Dettagli

Il Risk Management in sanità come opportunità di sviluppo

Il Risk Management in sanità come opportunità di sviluppo Exposanità - Bologna, 25-26 maggio 2006 Il Risk Management in sanità come opportunità di sviluppo Patrocini: MS, AIIC, CRM, CMS, SIQUAS, AMAMI ore 10:00-25 maggio 2006 I SESSIONE - Il Risk Management:

Dettagli

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento

Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento Regione del Veneto Peschiera del Garda Castelnuovo del Garda programma Corso teorico-pratico: Patologie andrologiche in età pediatrica Dalla diagnosi clinica e strumentale al trattamento 24 marzo 2012

Dettagli

LA SPERIMENTAZIONE CLINICA DEI FARMACI E IL NUOVO DECRETO LEGISLATIVO 211/2003

LA SPERIMENTAZIONE CLINICA DEI FARMACI E IL NUOVO DECRETO LEGISLATIVO 211/2003 - Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Sperimentale - Sez. di Farmacologia L. Donatelli CRUI Conferenza dei Rettori delle Università Italiane FARMINDUSTRIA Fondazione DEI Onlus Società

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità. 17 maggio 2013

Istituto Superiore di Sanità. 17 maggio 2013 RESPONSABILITÀ IN MEDICINA E CHIRURGIA E IN ODONTOIATRIA. ATTUALITÀ E CRITICITÀ 17 maggio 2013 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ Dipartimento di Tecnologie e Salute in collaborazione con ASSOCIAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA. Giovedi 14 giugno, ore 14.30 18.30. Coffee break dalle 15.30 alle 17.30 SALUTO INAUGURALE. Venerdì 15 giugno, ore 08.30 11.

PROGRAMMA. Giovedi 14 giugno, ore 14.30 18.30. Coffee break dalle 15.30 alle 17.30 SALUTO INAUGURALE. Venerdì 15 giugno, ore 08.30 11. PROGRAMMA Giovedi 14 giugno, ore 14.30 18.30 Coffee break dalle 15.30 alle 17.30 SALUTO INAUGURALE Massimo Cialente, Sindaco dell Aquila Ferdinando di Orio, Rettore Università dell Aquila Maria Grazia

Dettagli

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Piano degli studi Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Data di nascita 18/09/1951. Occupazione desiderata e/o Settore professionale. Componente dell Organismo Indipendente di Valutazione

CURRICULUM VITAE. Data di nascita 18/09/1951. Occupazione desiderata e/o Settore professionale. Componente dell Organismo Indipendente di Valutazione CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome / Cognome RENATO MALTA Codice fiscale MLTRNT5P18B486N Indirizzo di residenza Via Matrice, 52 92022 Cammarata Domicilio Via Houel, 5 90138 Palermo Telefono +

Dettagli

Lo Specialista Oncologo: responsabilità e garanzie nell esercizio della professione.

Lo Specialista Oncologo: responsabilità e garanzie nell esercizio della professione. Evento n. 2210-260467 Crediti ECM n. 4 (quattro) 2006 RGB Torre Lazur McCann Healthcare Milano Lo Specialista Oncologo: responsabilità e garanzie nell esercizio della professione. Con il contributo educazionale

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III IL DIRETTORE GENERALE Visto il

Dettagli

AICO 2013. Empowerment XV CONGRESSO NAZIONALE BOLOGNA. www.aicoitalia.it. Il valore delle competenze infermieristiche in Sala Operatoria

AICO 2013. Empowerment XV CONGRESSO NAZIONALE BOLOGNA. www.aicoitalia.it. Il valore delle competenze infermieristiche in Sala Operatoria A.I.C.O. Associazione Italiana Infermieri di Camera Operatoria Società Scientifica Patrocini Richiesti Obiettivi Presidenza della Repubblica Presidenza Consiglio dei Ministri Ministero della Salute Federazione

Dettagli

II Forum Risk Management in Sanità

II Forum Risk Management in Sanità Promosso da Ministero della Salute Ministero per le Riforme e l Innovazione nella P.A. Istituto Superiore di Sanita Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro Agenzia per i Servizi

Dettagli

Secondo il Patto per la Salute 2014-2016

Secondo il Patto per la Salute 2014-2016 CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE Standard Generali di Qualità per l Assistenza Ospedaliera Secondo il Patto per la Salute 2014-2016 Bologna, settembre 2015 febbraio 2016 MANAGEMENT & policy making Il Patto

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE

SOCIETA ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE Corso residenziale di aggiornamento a cura della sezione regionale SIFO Piemonte-VdA e della sezione ANMDO Piemonte-VdA Giornate di Sinergia tra la Farmacia Ospedaliera e la Direzione Sanitaria: l HTA

Dettagli

GIOVANNI GUIDO GUIZZETTI. giovanni.guizzetti@aomelegnano.it

GIOVANNI GUIDO GUIZZETTI. giovanni.guizzetti@aomelegnano.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail GIOVANNI GUIDO GUIZZETTI giovanni.guizzetti@aomelegnano.it Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

HCV - NUOVI PDTA: SULLA GESTIONE OPERATIVA DELL OSPEDALE IMPATTO CLINICO-ORGANIZZATIVO-ECONOMICO. Focus regionale Emilia-Romagna

HCV - NUOVI PDTA: SULLA GESTIONE OPERATIVA DELL OSPEDALE IMPATTO CLINICO-ORGANIZZATIVO-ECONOMICO. Focus regionale Emilia-Romagna HCV - NUOVI PDTA: IMPATTO CLINICO-ORGANIZZATIVO-ECONOMICO SULLA GESTIONE OPERATIVA DELL OSPEDALE Focus regionale Emilia-Romagna, 28 marzo 2014 NH De La Gare Focus regionale Emilia-Romagna 9.20 Saluto ANMDO

Dettagli

Programma preliminare

Programma preliminare I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma preliminare Il difficile

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSUALE

PROGRAMMA CONGRESSUALE DIREZIONE SCIENTIFICA 4 A CONFERENZA NAZIONALE Le SULLA dimensioni FORMAZIONE della Qualità nel CONTINUA Sistema IN ECM MEDICINA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua in collaborazione

Dettagli

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia NUTRIZIONE ARTIFICIALE IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO: ATTUALITA CLINICHE E TECNICO-FARMACEUTICHE Milano,

Dettagli

cura... Dal curare al prendersi 20 Gennaio 2006 Albano Laziale 3 Marzo 2006 Latina 7 Aprile 2006 Viterbo 19 Maggio 2006 Rieti SICP regione Lazio

cura... Dal curare al prendersi 20 Gennaio 2006 Albano Laziale 3 Marzo 2006 Latina 7 Aprile 2006 Viterbo 19 Maggio 2006 Rieti SICP regione Lazio SICP regione Lazio I Corso itinerante Dal curare al prendersi cura... Il dolore nel malato oncologico in fase avanzata 20 Gennaio 2006 Albano Laziale 3 Marzo 2006 Latina 7 Aprile 2006 Viterbo 19 Maggio

Dettagli

SEMINARIO CANTIERI SICURI IN OSPEDALE: LA GESTIONE INTEGRATA DEL RISCHIO

SEMINARIO CANTIERI SICURI IN OSPEDALE: LA GESTIONE INTEGRATA DEL RISCHIO SEMINARIO Giovedi 9 Ottobre 2008 Ore 9.30-12.30 Saletta dei 30 Galleria d ingresso (1 piano) (capienza 30 posti) Organizzato da S.I.A.I.S. Società Italiana dell Architettura e dell Ingegneria per la Sanità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Nicolini Fausto Indirizzo c/o Azienda USL, via Amendola 2 42100 Reggio Emilia Telefono 0522.335563 Fax 0522.335200 E-mail info.direzionegenerale@ausl.re.it

Dettagli

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982)

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICILIANO GIOVANNI Data di nascita 28.07.1958 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale Responsabile Direzione Medica di Presidio Ospedaliero

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

Convegno sul tema: La Gestione del Rischio Clinico: uno strumento fondamentale per la Sanità Valdostana

Convegno sul tema: La Gestione del Rischio Clinico: uno strumento fondamentale per la Sanità Valdostana PROGETTO ILLUSTRAZIONE ED APPLICAZIONE DELLA HEALTH FAILURE MODE END EFFECTS ANALYSIS -HFMEA, COME STRUMENTO PER LA GESTIONE DEL RISCHIO CLINICO Convegno sul tema: La Gestione del Rischio Clinico: uno

Dettagli

1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito nell anno 1981/82, presso la scuola Infermiere Professionale di Sezze.

1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito nell anno 1981/82, presso la scuola Infermiere Professionale di Sezze. 1 Curriculum vitae composto da 51 voci, presentato da: Antonio Mattei nato a Sezze, il 04/02/1962, residente a Sezze, in Via della Speranza 14 C.A.P 04018. 1) Diploma di Infermiere Professionale conseguito

Dettagli

1ª Medicina Interna Centro Emostasi e Trombosi Direttore I. Iori Ostetricia Ginecologia Centro Sterilità P. Bertocchi Direttore G.B.

1ª Medicina Interna Centro Emostasi e Trombosi Direttore I. Iori Ostetricia Ginecologia Centro Sterilità P. Bertocchi Direttore G.B. Convegno Interregionale Con il patrocinio di: AGUI (Associazione Ginecologi Universitari Italiani) FADOI (Federazione delle Associazioni dei Dirigenti Ospedalieri Internisti) FIOG (Federazione Italiana

Dettagli

INDICE. Autori Presentazione XIII XVII

INDICE. Autori Presentazione XIII XVII 00PrPag 19-05-2003 13:48 Pagina V INDICE Autori Presentazione XIII XVII 1 Il rischio clinico: responsabilità e strumenti di lavoro 1 Flavia Pirola Introduzione 1 Scopo e struttura del capitolo 2 Gestione

Dettagli

Breaking News in Hepatitis

Breaking News in Hepatitis Breaking News in Hepatitis Programma scientifico preliminare Palermo Grand Hotel Piazza Borsa 26 Novembre 2013 Chairman A. Craxì post Coordinamento Scientifico A. Alberti, M. Colombo, A. Craxì, G.B. Gaeta,

Dettagli

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) FABRIZIO CAVALLORO (Pavia) STEFANO CHIMIENTI (Pavia) FABRIZIO

Dettagli

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE

AND ORGANIZATION8 BOLOGNA. B4 Bologna Tower Hotel EDIZIONE P R O G R A M M A P R E L I M I N A R E TRAUMA: UPDATE AND ORGANIZATION8 EDIZIONE a BOLOGNA 14>15>16 febbraio 2013 B4 Bologna Tower Hotel CON IL PATROCINIO DI Regione Emilia-Romagna* Azienda Unità Sanitaria

Dettagli

Programma definitivo

Programma definitivo I Corso ECM - EMILIA ROMAGNA WEEK SURGERY DAY SURGERY CHIRURGIA AMBULATORIALE Porretta Terme (BO) Hotel Helvetia, Sabato 23 Gennaio 2016 Direttore Corso Prof. Enrico Marlia Programma definitivo Il difficile

Dettagli

L Ospedale si rinnova e si apre alla società

L Ospedale si rinnova e si apre alla società Piazza Marconi, 2-95041 Caltagirone (CT) Tel. 0933.39509 - ufficiostampa@ospedalegravina.it composergraph SALVATORE E SAVERIO AZIENDA OSPEDALIERA GRAVINA E SANTO PIETRO SALVATORE E SAVERIO AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery

Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Con il patrocinio di: Corso di Aggiornamento NESSUN DOLORE Trattamento del dolore acuto postoperatorio in Day e Week Surgery Dall Ospedale a Casa senza DOLORE Santorso (VI), 12 aprile 2014 Programma definitivo

Dettagli

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro: progetto di integrazione fra Sistemi di Gestione 12.10 Dott. Valerio Alberti Direttore Generale Azienda ULSS 3 Bassano del Grappa Coordinatore della Conferenza dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie del Veneto Vicepresidente FIASO L integrazione

Dettagli

Convegno. I gemelli in età pediatrica: epidemiologia, clinica e psicologia. 16 novembre 2009. organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA'

Convegno. I gemelli in età pediatrica: epidemiologia, clinica e psicologia. 16 novembre 2009. organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' Master di II livello in neonatologia Convegno I gemelli in età pediatrica: epidemiologia, clinica e psicologia 16 novembre 2009 organizzato da: ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA' e SAPIENZA - UNIVERSITÀ DI

Dettagli

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5.

DAY SURGERY IL GIORNO DOPO MONFALCONE. Programma S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5. S. I. C. A. D. S. T O U R F R I U L I V E N E Z I A G I U L I A 2 0 0 5 Azienda per i servizi sanitari N 2 Isontina Società Italiana di Chirurgia Ambulatoriale e Day Surgery DAY SURGERY IL GIORNO DOPO

Dettagli

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA

Provider SIGU n. 887 LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA Provider SIGU n. 887 Società Italiana di Genetica Umana LE PROSPETTIVE DELLA GESTIONE DEL RISCHIO IN GENETICA MEDICA FIRENZE 26 marzo 2015 RELATORI & MODERATORI Emilio Di Maria Università di Genova E.O.

Dettagli

Avv. Rocco Mangia. Studio Legale Associato

Avv. Rocco Mangia. Studio Legale Associato Avv. Rocco Mangia Avv. Stefano Quadrio Avv. Ilaria Amici Avv. Suele Zoppetti Avv. Raffaello Ricci Avv. Elena Cioccarelli Dott.ssa Francesca Giardina Dott. Stefano Pron Avv. Rocco Mangia Studio Legale Associato

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB

RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB II Congresso Regionale F.I.Te.La.B. Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico RIORGANIZZAZIONE DEI LABORATORI E DEGLI AMBITI TERRITORIALI: IL RUOLO DEL TLB 30-31 Gennaio 2013 Auditorium Conservatorio

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PAOLA BOSCO Telefono 329/8603898 Fax 02/55033261 E-mail paola.bosco@policlinico.mi.it

Dettagli

La terapia con incretine

La terapia con incretine 2009 Nuove frontiere nel DIABETE DI TIPO 2 La terapia con incretine 15-16 Maggio 2009 Roma p r o g r a m m a Obiettivi didattici Questa attività è indirizzata a soddisfare le esigenze educative dei medici

Dettagli

La professione infermieristica e la nuova realtà economica

La professione infermieristica e la nuova realtà economica COLLEGIO IPASVI DI ROMA La professione infermieristica e la nuova realtà economica Roma, 30 Novembre 2012 Aula Magna Ospedale Carlo Forlanini Costo: GRATUITO Posti disponibili: 150 Crediti Ecm: 3,8 per

Dettagli

DOCUMENTARE IN SANITA : MODELLI STRANIERI E PER STRANIERI

DOCUMENTARE IN SANITA : MODELLI STRANIERI E PER STRANIERI IV CONGRESSO NAZIONALE AIDOS DOCUMENTARE IN SANITA : MODELLI STRANIERI E PER STRANIERI PORDENONE, 4-5 - 6 novembre 2009 Sotto la collaborazione International Federation of Health Records Organizations

Dettagli

Audizione dell Associazione Italiana Ingegneri Clinici. Commissione 12 Igiene e Sanità. 8 luglio 2014, Roma

Audizione dell Associazione Italiana Ingegneri Clinici. Commissione 12 Igiene e Sanità. 8 luglio 2014, Roma Audizione dell Associazione Italiana Ingegneri Clinici Commissione 12 Igiene e Sanità 8 luglio 2014, Roma Oggetto: Esame del Disegno di legge n 1324 Deleghe al Governo in materia di sperimentazione clinica

Dettagli

DOTT.SSA ANTONELLA PIACENTINI CURRICULUM VITAE

DOTT.SSA ANTONELLA PIACENTINI CURRICULUM VITAE DOTT.SSA ANTONELLA PIACENTINI CURRICULUM VITAE Piacentini Antonella Via De Gasperi 1/A 25060 Collebeato Brescia Tel: 0302511995 Tel.cell: 3287554354 Informazioni personali Nazionalità : Italiana Formazione

Dettagli

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria

Modelli organizzativi e proposte realizzative. LA BREAST UNIT della paziente con patologia mammaria Tamara de Lempicka, La dormiente 1931-1932 AOUSassari Azienda Ospedaliero Universitaria Sassari Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale Unità Operativa Chirurgia Generale II Clinica Chirurgica

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO DEL SIG. GAETANO ANANIA NATO A NEMOLI 15/08/1953 ED IVI RESIDENTE ALLA C/DA LAGO SIRINO, 57.

CURRICULUM FORMATIVO DEL SIG. GAETANO ANANIA NATO A NEMOLI 15/08/1953 ED IVI RESIDENTE ALLA C/DA LAGO SIRINO, 57. CURRICULUM FORMATIVO DEL SIG. GAETANO ANANIA NATO A NEMOLI 15/08/1953 ED IVI RESIDENTE ALLA C/DA LAGO SIRINO, 57. Il sottoscritto dopo le scuole dell obbligo il 16/08/1970 si è arruolato nella Marina Militare.

Dettagli

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare XXXIII CONVEGNO NAZIONALE Società Italiana di Chimica Agraria SICA X CONVEGNO Italian Chapter - International Humic Substances Society IHSS Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile

Dettagli

Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011

Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011 Convegno Progetto ministeriale sicurezza in ambito chirurgico LA FORMAZIONE PER LO SVILUPPO DELLA ABILITA NON TECNICHE MARTEDI 27 SETTEMBRE 2011 Sede: Auditorium G. Gaber - Palazzo Pirelli, Piazza Duca

Dettagli

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso

PRESENTAZIONE. Finalità e valenza formativa del Corso PRESENTAZIONE I Corso di formazione teorico pratico in Chirurgia Bariatrica e Metabolica organizzato per l anno 2011 dalla Scuola Italiana di Formazione e Perfezionamento in Chirurgia dell Obesità e delle

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giuseppe Scaramuzza Indirizzo Roma - Italy E-mail gius.scaramuzza@gmail.com Nazionalità Italiana Data di

Dettagli

PATOLOGIE EMERGENTI E RIEMERGENTI

PATOLOGIE EMERGENTI E RIEMERGENTI PRESIDENTE Prof.ssa Ombretta Fumagalli Carulli PRESIDENTE VICARIO Dr. Mario Occhipinti SEGRETARIO Claudio Giustozzi Via Giulio Salvadori, 14/16-00135 Roma Tel 06 3389120 fax 06 30603259 e-mail: segreteria@dossetti.it

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Posizione Organizzativa - Infermieristica Territoriale - Staff Direzione Infermieristica

Posizione Organizzativa - Infermieristica Territoriale - Staff Direzione Infermieristica INFORMAZIONI PERSONALI Nome De Fusco Giuditta Data di nascita 17/06/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio infermiere ASL DI PRATO Posizione Organizzativa - Infermieristica

Dettagli

POLITICHE SANITARIE E MODELLI ORGANIZZATIVI IN MEDICINA DI LABORATORIO: UN PONTE VERSO IL FUTURO

POLITICHE SANITARIE E MODELLI ORGANIZZATIVI IN MEDICINA DI LABORATORIO: UN PONTE VERSO IL FUTURO Società Italiana di Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica SIBioC utlizza un Sistema di Gestione Qualità certificato ISO 9001:2000 per progettazione ed erogazione di eventi formativi Con il patrocinio

Dettagli

LA GIORNATA. 17febbraio2012 DEL BAMBINO ALLERGICO ROMA VII EDIZIONE. Promuovere la salute del bambino allergico in comunità: chi, dove, come

LA GIORNATA. 17febbraio2012 DEL BAMBINO ALLERGICO ROMA VII EDIZIONE. Promuovere la salute del bambino allergico in comunità: chi, dove, come ROMA LA GIORNATA DEL BAMBINO ALLERGICO Promuovere la salute del bambino allergico in comunità: chi, dove, come 17febbraio2012 VII EDIZIONE Ospedale Nuovo Regina Margherita Salone di Rappresentanza del

Dettagli

Congresso in memoria del Dottor De Vecchi CONGRESSO IL CONSENSO NEL PAZIENTE PEDIATRICO OSPEDALIZZATO

Congresso in memoria del Dottor De Vecchi CONGRESSO IL CONSENSO NEL PAZIENTE PEDIATRICO OSPEDALIZZATO Congresso in memoria del Dottor De Vecchi CONGRESSO IL CONSENSO NEL PAZIENTE PEDIATRICO OSPEDALIZZATO VENERDI 23 MARZO 2012 Aula Anfiteatro Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna PRESIDENTE: Dr. Onofrio

Dettagli

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO S.S. Formazione ed Aggiornamento Con il patrocinio di Regione Liguria Università degli Studi di Genova SIQuAS Società Italiana per la Qualità dell'assistenza Sanitaria Sezione

Dettagli

PATROCINI RICHIESTI FACULTY

PATROCINI RICHIESTI FACULTY 2 PATROCINI RICHIESTI Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia Ordine dei Medici di Pavia AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) FACULTY FRANCESCO BENAZZO (Pavia)

Dettagli

cosimocorigliano@tiscali.it Dipendente a tempo indeterminato infermieristica strategica di Presidio Unico Ospedaliero

cosimocorigliano@tiscali.it Dipendente a tempo indeterminato infermieristica strategica di Presidio Unico Ospedaliero F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BUONOFIGLIO COSIMO VINCENZO Indirizzo P.ZZA SAN GASPARE BERTONI, 3, 87065 CORIGLIANO CALABRO COSENZA Telefono 339 7426024 Fax E-mail

Dettagli

Sanita': al via primo master italiano sulla valutazione delle tecnologie

Sanita': al via primo master italiano sulla valutazione delle tecnologie Sanita': al via primo master italiano sulla valutazione delle tecnologie Roma, 24 mar. -I metodi per misurare l efficacia delle tecnologie in sanità - Health Technology Assessment (Hta) - approdano all'università

Dettagli

Il progetto Academy: la percezione sulla ricerca clinica in un panel di aziende sanitarie

Il progetto Academy: la percezione sulla ricerca clinica in un panel di aziende sanitarie Il progetto Academy: la percezione sulla ricerca clinica in un panel di aziende sanitarie Marianna Cavazza, Francesco Costa e Claudio Jommi Workshop La ricerca clinica in Italia: un opportunità di conoscenza

Dettagli

4 Convegno di Primavera

4 Convegno di Primavera Essere medico oggi: Le sfide della medicina 4 Convegno di Primavera Sabato 12 maggio 2007 sotto l alto patronato del Capo dello Stato con il patrocinio di: Senato della Repubblica Camera dei Deputati Teatro

Dettagli

la VIROLOGIA incontra la CLINICA

la VIROLOGIA incontra la CLINICA 17 settembre 2015 Roma Kolbe Hotel Rome CLUB SIVIM Società Italiana di Virologia Medica PROGRAMMA SCIENTIFICO la VIROLOGIA incontra la CLINICA CoordinatoreScientifico C.F. Perno COORDINATORE SCIENTIFICO

Dettagli

FONDAZIONE MATTEO RICCI FORUM CONGRESSI

FONDAZIONE MATTEO RICCI FORUM CONGRESSI FONDAZIONE MATTEO RICCI FORUM CONGRESSI 21 CONGRESSO INTERNAZIONALE DI AGOPUNTURA L AGOPUNTURA E LA MEDICINA TRADIZIONALE CINESE NEL DOLORE E NELLE CURE PALLIATIVE 20 MAGGIO 2007 Palazzo della Cultura

Dettagli

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza

Dirigente ASL I fascia - medicina e chirugia accettazione e urgenza INFORMAZIONI PERSONALI Nome Calandra Salvatore Data di nascita 04/07/1967 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico AZIENDA OSPEDALE PIEMONTE Dirigente

Dettagli

Seconda Università degli Studi di Napoli Facoltà di Medicina e Chirurgia Dipartimento di Medicina Sperimentale Sezione di Farmacologia Leonardo Donatelli Centro di Farmacovigilanza e Farmacoepidemiologia

Dettagli

degli impianti gas medicali;

degli impianti gas medicali; CONVEGNO NAZIONALE LA PROGETTAZIONE, GESTIONE IN QUALITÀ E SICUREZZA degli impianti gas medicali CONVEGNO DESENZANO DEL GARDA (BS) 9 10 MAGGIO 2013 PRESENTAZIONE La Progettazione e la Gestione in sicurezza

Dettagli