Copyright Esselibri S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Copyright Esselibri S.p.A."

Transcript

1 1. Gli inizi ( ) 1.1 I primi passi del «gros Camille» Camillo Benso di Cavour nacque a Torino il 10 agosto 1810; al tempo la città era capoluogo di un dipartimento dell Impero di Francia. A governare quella provincia c erano il principe Camillo Borghese e sua moglie Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone. La famiglia Benso era in ottimi rapporti con i nuovi governanti; il nome Camillo fu imposto al piccolo proprio in onore al principe Borghese che, assieme alla moglie, fu suo padrino di battesimo. I genitori erano il marchese Michele di Cavour, uomo astuto di antica nobiltà piemontese, e Adele de Sellon, ginevrina di nascita e di religione calvinista. Nel 1810 la coppia aveva già un figlio, Gustavo, a cui sarebbe spettato il titolo di marchese; quello di conte, riservato ai secondogeniti, passò a Camillo che, tuttavia, Michele Antonio Benso, ebbe sempre scarsa simpatia per i titoli marchese di Cavour nobiliari e molto presto cominciò a firmarsi semplicemente C. Cavour. Appena cinque anni dopo la nascita del secondo figlio, la famiglia Benso ebbe un serio rovescio di fortuna dovuto alla caduta del regime napoleonico. Nel 1815, dopo la definitiva sconfitta di Waterloo, il Bonaparte venne mandato in esilio a Sant Elena. I sovrani europei, riunitisi a Vienna, tentarono di riportare l orologio della Storia indietro di trent anni, ridisegnando la carta geografica del continente com era prima del 1789, anno dello scoppio della Rivoluzione francese. A Torino tornarono i Savoia col re Vittorio Emanuele I. Adele de Sellon, marchesa di Cavour

2 14 Ma il 1830 fu dappertutto un anno «effervescente», specialmente in Francia. Nel mese di luglio Parigi insorse per tre giorni e cacciò Carlo X, ultimo sovrano appartenente alla Casa dei Borbone, fratello di quel Luigi XVI ghigliottinato nel 1793 durante la Rivoluzione. Sul trono saliva Luigi Filippo d Orleans, che rifiutò il titolo di «re di Francia» per assumere quello di «re dei Francesi», a sottolineare il fatto che riceveva quest investitura dal popolo e non per volontà divina. Luigi Filippo si presentava al Vecchio Continente come un sovrano democratico e parlamentare, amava farsi raffigurare come un re borghese, preferiva mostrarsi in abiti civili piuttosto che in divisa e, nelle uscite pubbliche, al posto della spada ostentava un grosso ombrello. Ma l illusione durò poco. Dimenticati Luigi Filippo d Orleans in una foto d epoca i grandi problemi sociali, il regno di Luigi Filippo fu caratterizzato dalle speculazioni finanziarie e dalle spericolate operazioni di borsa. Salito al potere grazie alle barricate del 1830, il «re borghese» sarà deposto da un altra sollevazione popolare, nel Ma questo i protagonisti della nostra storia ancora non lo sanno, e pertanto accolgono con entusiasmo le notizie che giungono dalla capitale transalpina. Il giovane ufficiale Cavour arriva perfino ad urlare: Viva la Repubblica! 2. Il lungo apprendistato di Camillo ( ) 2.1 Sindaco di Grinzane Gli slanci repubblicani di Cavour non piacquero ai suoi superiori, che lo punirono mandandolo a Bard, una postazione militare in Val d Aosta. Ormai era chiaro, Camillo non aveva più nulla da fare nell esercito del re di Sardegna; lui stesso ne era consapevole e scrisse al padre: La polizia mi spia, i compagni mi guardano con sospetto. Con le mie opinioni non posso continuare a servire. Potrei magari occuparmi di agricoltura, credo d aver talento per l amministrazione. Purché non mi si lasci con le mani in mano a contemplarmi l ombelico. Ho bisogno di buttarmi anima e corpo in qualche cosa.

3 In questo periodo ebbe qualche relazione, come al solito con signore sposate; fra queste la scrittrice Mélanie Waldor che, più vecchia di lui di quindici anni, in passato era stata l amante di Alexandre Dumas, l autore dei romanzi I tre moschettieri e Il conte di Montecristo. Cavour non aveva un particolare amore per la letteratura, eppure, per uno strano gioco del destino, si ritrovò protagonista di uno dei libri di Mélanie, Alphonse et Juliette, nel quale l autrice descrive la relazione con Camillo trasfigurandolo in un giovane pallido dagli occhi scuri, i capelli neri, i boccoli e l anima tormentata. Ma la vera passione di Cavour restava il gioco: passava nottate intere con le carte in mano; una volta arrivò a perdere franchi, una cifra pari alla rendita di un anno. Tornato in Mélanie Waldor in un disegno d epoca albergo, ebbe una crisi nervosa che durò parecchie ore; alla fine chiese aiuto al fratello Gustavo, che riuscì a mandargli la somma all insaputa dei genitori. Cavour, tuttavia, sapeva rifarsi, e qualche notte dopo vinse franchi; il giorno seguente, però, ne perse la metà! Gli amori, il gioco, il lusso lo portavano a vivere in uno stato di euforia perenne, in cui si alternavano momenti di esaltazione ad altri di depressione. Il picco verso il basso lo raggiunse nel In quell anno le relazioni tra Francia e Inghilterra si fecero molto tese: c erano in gioco i reciproci interessi in Medio Oriente. Si parlava apertamente di guerra. Una delle tante amanti parigine di Cavour, che aveva rapporti intimi con un alto funzionario dell ambasciata inglese, assicurò il conte che l ultimatum di guerra era pronto, e che sarebbe stato consegnato al governo francese entro pochi giorni. Cavour venne preso da una sorta di raptus: la famiglia gli aveva proibito di giocare in borsa, ma una guerra anglo-francese combattuta in Oriente voleva dire l aumento del prezzo del legno delle foreste della regione dei Volsgi, di proprietà della zia. Inoltre, la contemporanea interruzione dei rifornimenti di cereali dalla Russia, che viaggiavano sul Mar Nero, teatro delle imminenti operazioni belliche, avrebbe fatto aumentare il valore del grano coltivato a Leri. Decise di approfittare del momento e diede ordine di vendere titoli che ancora non possedeva, ma che pensava di comprare a prezzi bassissimi quando, con l inizio della guerra, il mercato sarebbe crollato. I due governi, però, trovarono un accordo che scongiurò il ricorso alle armi. Per l Europa fu un momento di festa, ma Cavour piombò nella disperazione: in tre giorni aveva perso franchi. Scrisse al padre una lettera per 23

4 24 chiedere aiuto, ma temeva la sua reazione, e quando finalmente arrivò la risposta da Torino, Camillo quasi non poteva crederci. Era un attestato di stima per la sua intelligenza, ma allo stesso tempo manifestava seria preoccupazione per la dissipazione dei suoi averi. Queste le ultime righe: Hai trent anni. Lascia ai mediocri le passioni da sartoria [ ]. Sii Camillo di Cavour. Tu hai una forza di volontà politica. Abbi anche una forza morale. Tu sei di umore molto alterno, questo è vero. Però potresti dominarti, evitarci di essere vittime delle tue gelosie per un marito o per un appuntamento mancato. Caro amico, credi che non sia spesso molto più informato di quello che pensi tu? Della mia discrezione non hai mai avuto a dolerti. Io mi sono sempre considerato tuo amico e padre. Non credere che qualche migliaio di franchi possano indebolire i miei sentimenti per te. Io mi dolgo solo per il denaro che sprechi. La tua testa mi fa paura. L anno dopo Camillo riceveva tristi notizie a proposito di Anna Giustiniani: la donna si era tolta la vita gettandosi dalla finestra del suo palazzo su Porta Nuova, a Genova. Cavour non l avrebbe mai dimenticata: a metà degli anni Cinquanta presterà, infatti, una cifra consistente ad uno dei suoi figli in gravi difficoltà economiche. 3. Fra la quiete di Leri e la tempesta della Storia ( ) 3.1 La tenuta di Leri Camillo aveva oramai trent anni e cominciava a sentirsi adulto; qualcosa si andava inaridendo in lui, ma allo stesso tempo era preso dalla smania di fare, di lavorare, di guadagnare. Abbandonati gli eccessi della gioventù, lo ritroviamo impegnato per tutto il decennio nell amministrazione dei beni di famiglia. Tornato a Leri, si rimise in testa il cappello di paglia e, per dieci anni, Cavour «agricoltore» in un illustrazione del giornale satirico Il fischietto malvisto dai contadini per il suo carattere autoritario e la facilità con cui licenziava i sottoposti, si dedicò quasi esclusivamente alla tenuta, introducendo numerose innovazioni nei sistemi di produzione e di gestione dei terreni.

5

6

7 48 Non disprezzi la M.V.I. le parole di un patriota che sta sul limitare del patibolo; renda la indipendenza alla mia patria e le benedizioni di 25 milioni di abitanti la seguiranno ovunque e per sempre. Costantino Nigra Proprio l evento che, sulla carta, avrebbe dovuto raffreddare le simpatie dell imperatore dei francesi per la causa italiana finì con lo stringere i tempi. Napoleone III si attivò per stabilire un contatto diretto con Cavour, il quale aveva aperto a Parigi due canali diplomatici abbastanza diversi: uno faceva capo al giovane Costantino Nigra, che, in qualità di suo rappresentante personale, agiva in modo autonomo anche rispetto all ambasciatore piemontese; l altro si serviva della contessa di Castiglione, Virginia Oldoini. La nobildonna era una cugina di Camillo: figlia di un diplomatico, era nota per la straordinaria bellezza e per il carattere intraprendente. Cavour l aveva spedita a Parigi già nel 1855 con l incarico di sedurre l imperatore, cosa che le fu assai facile. Il ruolo della Oldoini è stato forse amplificato, ma non si può negare che la sua presenza ebbe un qualche rilievo nelle decisioni dell illustre amante. Insofferente ai protocolli, e forse diffidente verso il suo stesso governo, Napoleone III convocò Cavour per un incontro segreto a Plombières, località termale nella regione francese dei Vosgi. Il Primo ministro sabaudo avvertì della sua partenza solo Vittorio Emanuele e il generale La Marmora. Il 20 luglio 1858, per due volte, Cavour e Napoleone discussero del nuovo assetto da dare alla Penisola (il progetto dell unità nazionale era ancora lontano). La Contessa di Castiglione in una fotografia di P.-L. Pierson,

8

9

10 76 Analisi grafologica La grafia di Cavour riflette le sue doti di uomo politico: intelligenza acuta, equilibrio, determinazione, magnanimità, come si evince dalla larghezza di lettere, tra lettere e tra parole, superiore ai 5/10. La scrittura minuta con delle disuguaglianze nelle lettere (disuguale metodico) rivela grande intuizione, spirito di osservazione, notevole capacità di analisi, ma anche di sintesi, estrema precisione che non sconfina mai nella pedanteria, pensiero penetrante e profondo, raffinatezza di critica e di ragionamento. Il «diplomatico» Cavour sa gestire con prudenza le relazioni interpersonali, conservando sempre la giusta misura nei suoi atteggiamenti e comportamenti (la grafia è ponderata e mantiene il rigo). Il gesto grafico, «accurato», non gettato via o trasandato, procede con fluidità ed «eleganza». Ciò rivela una personalità dignitosa e composta, signorilità di modi, cortesia e discrezione, ma anche, all occorrenza, fermezza e avvedutezza. Il conte di Cavour accetta volentieri le adulazioni; se ne serve, tuttavia, soprattutto per scopi politici e tende a trattare con diffidenza l adulatore (il cosiddetto segno «accartocciata» dei tratti finali delle lettere, che s incurvano verso l alto e all indietro). Sebbene la scrittura riveli un soggetto abbastanza giudizioso, si riscontrano anche dei tratti (i tagli delle «t» allungati in avanti e un po appuntiti, e dei

11 ricci nelle vocali) indicativi di un indomito spirito ribelle. Sappiamo, comunque, che nel corso della sua vita Cavour seppe trovare un certo equilibrio tra l irrequietezza interiore e l ordine a cui lo chiamava il ruolo di uomo di Stato, riuscendo a frenare con fermezza la sua impulsività. La firma è affine al testo e conferma le caratteristiche intellettive e temperamentali già rilevate, evidenziando, inoltre, la fiducia nelle proprie risorse e negli obiettivi che ci si prefigge, l onestà morale e professionale, la stabilità e la coerenza delle idee, le doti di diplomazia. L immenso statista, non a caso, amava ripetere: «Ormai conosco l arte di ingannare i diplomatici: dico la verità e sono certo che non mi credono». Carta astrale 77 A cura di Giuliana Giacovelli. Laureata all Università di Urbino in tecniche grafologiche, da anni si occupa di orientamento professionale e scolastico con l ausilio dell analisi grafologica. Personalità contraddittoria e carismatica quella di Camillo Benso conte di Cavour, o almeno così sembra emergere dalle note biografiche e dall analisi astrologica. Nato a Torino il 10 agosto 1810, con Sole e Ascendente nel Leone, segno di Fuoco, mostra un carattere autoritario, accentratore, sicuro, indipendente, istintivo, a volte iracondo e amante del rischio, tuttavia cosciente della sua unicità. Al tempo stesso viene descritto come un pragmatico stratega, determinato nel tessere i rapporti umani e politici che renderenno l Italia unita, come suggeriscono la posizione di Marte (l azione) in aspetto armonico con Saturno (le regole, le istituzioni, la saggezza), e il bel trigono formato da Venere (la relazione) in Vergine (segno di Terra, oculato e organizzato), con Giove (il pianeta della fortuna e della fama) nel Toro (segno costruttivo e di ricchezza). Il conte di Cavour fu, dunque, un personaggio versatile, che alternò irrequietezza e sfrenatezza soprattutto negli anni giovanili, quando trascorreva ore al tavolo da gioco (Luna in Sagittario = l avventura e il rischio) o indulgendo in segrete passioni (Sole in Leone = l amore, in XII Casa = i segreti) e nei piaceri della tavola (Venere in aspetto con Giove nel gaudente segno del Toro) a un grande rigore politico, a un particolare talento per i numeri e a una tensione finalizzata, che lo inducevano a dedicarsi ininterrottamente al lavoro. Si racconta che anche l aspetto gioviale, spesso sorridente, nascondesse in realtà un animo contraddittorio e problematico che, in alcuni momenti, gli fece meditare un gesto estremo. Può capitare a chi nasce sotto il segno

12 78 del Leone quando si accorge di essere uscito di scena; a Cavour accadde quando fu congedato dall esercito del re di Sardegna a causa dei suoi slanci repubblicani, sgraditi ai superiori. Era in questi momenti che trapelava il suo pessimismo nascosto, rivelato astrologicamente dalla posizione di ben tre pianeti in XII Casa (le prove, la solitudine, i segreti e il mistero). Ciononostante, l amore per la vita, per i piaceri e per la mondanità (forti valori di Fuoco: Leone/Sagittario), oltre alla passione per la politica, lo aiutarono a tornare sempre alla ribalta: ora a Leri, impegnato a trasformare la tenuta di famiglia in un azienda agricola autosufficiente; ora nei salotti di Parigi e Londra a conversare con i più brillanti intellettuali europei, a intrattenere relazioni con donne di grande fascino e a passare nottate intere con le carte in mano per arricchirsi o dilapidare fortune; ora in veste di ministro delle Finanze del governo piemontese; ora, infine, come presidente del Consiglio. Anche in politica fu un giocatore (Luna in Sagittario), potendo avvalersi dell aiuto di Giove in X Casa (la professione, la realizzazione). Le sue scelte e le sue azioni non furono mai frutto di un presupposto ideologico precostituito, bensì della capacità e dell intelligenza (Sole congiunto a Mercurio = la mente) di saper cogliere il momento politico, nella consapevolezza che «ogni giro di carte può essere differente dal precedente e dal successivo». Anche la morte lo colse inaspettatamente, lasciando tanto negli amici quanto nei nemici il rispetto e l ammirazione (Sole e Ascendente nel Leone) riservati ai grandi uomini. Onorificenze di Cavour Onorificenze italiane Maria Teresa Zilembo Cavaliere dell Ordine Supremo della Santissima Annunziata Cavaliere di gran croce dell Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro Cavaliere dell Ordine Civile di Savoia Medaglia d Argento ai Benemeriti della Liberazione di Roma (postuma)

Il Risorgimento e l Unità d Italia

Il Risorgimento e l Unità d Italia Il Risorgimento e l Unità d Italia IL CONGRESSO DI VIENNA Quando? dal 1 novembre 1814 al 9 giugno 1815 Chi lo ha voluto? Francia, Inghilterra, Austria, Prussia e Russia Perché? per ritornare al passato,

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE

LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA RIVOLUZIONE FRANCESE LA SOCIETÀ FRANCESE NEL 1700 In Francia, nel 1700, il re Luigi XVI ha tutti i poteri. I nobili sono amici del re. I nobili hanno molti privilegi. Anche il clero (vescovi e cardinali)

Dettagli

Prof.ssa Cristina Galizia www.arringo.wordpress.com

Prof.ssa Cristina Galizia www.arringo.wordpress.com LA SECONDA GUERRA DI INDIPENDENZA (1859-1860) Prof.ssa Cristina Galizia Per scacciare gli Austriaci dal suolo italiano, Cavour decise di chiedere aiuto alla Francia, nemica storica dell Austria. Ma come

Dettagli

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*?

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? LA PARTENZA La valigia Con chi farai la valigia? Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? 4 Completa il cruciverba per scoprire il nome di un famoso stilista italiano.

Dettagli

LA RAGAZZA DELLA FOTO

LA RAGAZZA DELLA FOTO dai 9 anni LA RAGAZZA DELLA FOTO LIA LEVI Illustrazioni di Desideria Guicciardini Serie Arancio n 78 Pagine: 240 Codice: 978-88-566-3995-7 Anno di pubblicazione: 2014 L AUTRICE Lia Levi, di famiglia ebrea,

Dettagli

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B

COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B 08/06/2015 COMPITI PER LE VACANZE ESTIVE (ITALIANO) classe 1^B - Grammatica: svolgi tutti gli esercizi da p. 3 a p. 19 (tranne l es. 6 p. 19) + leggi p. 24-25 (ripasso del verbo) e svolgi gli es. da 1

Dettagli

Il Risorgimento e l Unità d italia

Il Risorgimento e l Unità d italia Il Risorgimento e l Unità d italia Prima parte: L Italia dopo il «Congresso di Vienna» : un espressione geografica L Italia, dopo il congresso di Vienna (1814-1815), è divisa in più stati, la maggior parte

Dettagli

L Italia e l Europa nel XVI secolo

L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia e l Europa nel XVI secolo L Italia era un paese formato da stati regionali, divisi e fragili, che nel XV secolo erano rimasti in pace a vicenda visto l accordo di Lodi del 1454. Questo equilibrio

Dettagli

Il processo di unificazione (1849-1861)

Il processo di unificazione (1849-1861) Il processo di unificazione (1849-1861) Il Piemonte dopo il 48 Il Regno di Sardegna è l unico stato italiano che mantiene lo Statuto. Crisi tra il re Vittorio Emanuele II e il suo ministro D Azeglio e

Dettagli

L unificazione dell Italia

L unificazione dell Italia L unificazione dell Italia Dopo i moti rivoluzionari del e la sconfitta piemontese nella prima guerra d indipendenza (1848-1849) negli stati italiani ci fu una dura repressione chiesta dall Austria. L

Dettagli

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE

IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE IL RISORGIMENTO LE SOCIETÀ SEGRETE Gli Italiani vogliono essere indipendenti. Gli Italiani cercano di liberarsi dagli austriaci e dagli amici degli austriaci. Questo periodo si chiama RISORGIMENTO. Gli

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

Napoleone, la Francia, l l Europa

Napoleone, la Francia, l l Europa L Età napoleonica Napoleone, la Francia, l l Europa Nel 1796 Napoleone intraprese la campagna d d Italia. Tra il 1796 e il 1799 l l Italia passò sotto il dominio francese. Nacquero alcune repubbliche(cisalpina,

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone :

LA RIVOLUZIONE FRANCESE. Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie di persone : LA RIVOLUZIONE FRANCESE In Francia la società è divisa in tre ordini o stati: 1) Nobiltà 2) Clero 3) Terzo Stato Nobiltà e clero godono di privilegi, non pagano tasse. Il terzo stato comprende varie categorie

Dettagli

IN QUEL TEMPO ERA IN CORSO LA GUERRA DI SUCCESSIONE DELLA NOBILE FAMIGLIA DEI GONZAGA. ALLA MORTE DI VINCENZO GONZAGA, CARLO GONZAGA ERA

IN QUEL TEMPO ERA IN CORSO LA GUERRA DI SUCCESSIONE DELLA NOBILE FAMIGLIA DEI GONZAGA. ALLA MORTE DI VINCENZO GONZAGA, CARLO GONZAGA ERA CAPITOLO XXVII IN QUEL TEMPO ERA IN CORSO LA GUERRA DI SUCCESSIONE DELLA NOBILE FAMIGLIA DEI GONZAGA. ALLA MORTE DI VINCENZO GONZAGA, CARLO GONZAGA ERA ENTRATO IN POSSESSO DI MANTOVA E DEL MONFERRATO,

Dettagli

Il Risorgimento. Com era l Italia dopo il Congresso di Vienna, ossia prima del Risorgimento?

Il Risorgimento. Com era l Italia dopo il Congresso di Vienna, ossia prima del Risorgimento? Il Risorgimento Risorgimento (una definizione semplice): Si chiama Risorgimento la serie di avvenimenti che portano l Italia, nel corso dell Ottocento, all unità e all indipendenza. L Italia diventa un

Dettagli

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny لش حن لطح ح ل ة ر كام ل ك يالني IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny traduzione italiana riga per riga, parola per parola curata da Pier Luigi Farri plfarri@vbscuola.it 1 Due buoni fratelli. Sciantah

Dettagli

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA

PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA PARROCCHIA SACRO CUORE FESTA DEL PERDONO TI STRINGEVO TRA LE BRACCIA 2 maggio 2015 Canto iniziale Cel. Nel nome del Padre TI PORTAVO IN BRACCIO Una notte un uomo fece un sogno. Sognò che stava camminando

Dettagli

IL RISORGIMENTO IN SINTESI

IL RISORGIMENTO IN SINTESI IL RISORGIMENTO IN SINTESI La rivoluzione francese ha rappresentato il tentativo violento, da parte del popolo, ma soprattutto della borghesia francese (e poi anche del resto dei paesi europei) di lottare

Dettagli

La società francese. Nobiltà

La società francese. Nobiltà 1. Nuovi ideali e crisi economica demoliscono l antico regime La Rivoluzione francese, insieme a quella americana, è giustamente considerata uno dei momenti essenziali della nostra storia e della nostra

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

Verona: rifugio del Sommo Poeta

Verona: rifugio del Sommo Poeta Verona: rifugio del Sommo Poeta La nostra fantastica avventura in Veneto incomincia a Verona, importante centro d arte e letteratura italiana. Appena arrivati, dopo un introduzione da parte della guida

Dettagli

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze.

Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Il mister, la squadra, i genitori, la società. Mister Roberto Babini descrive il suo ruolo e le sue competenze. Roberto Babini (Allenatore di base con Diploma B UEFA) svolge da 13 anni l attività di allenatore.

Dettagli

Rivoluzione Francese

Rivoluzione Francese Rivoluzione Francese Alla fine degli anni 80 del XVIII secolo la Francia attraversata una grave crisi economica: la produzione agricola era calata, le spese militari viste le numerose guerre erano aumentate,

Dettagli

La formazione della famiglia

La formazione della famiglia La Famiglia La formazione della famiglia Quando leggiamo la Bibbia notiamo la grande importanza data alla famiglia. È la prima istituzione di Dio per le Sue creature, e ci sono numerose promesse ed esempi

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo delle attività molto interessanti e simpatiche! Anche

Dettagli

LUCIA GIONFRIDDO, UNA METEORA

LUCIA GIONFRIDDO, UNA METEORA LUCIA GIONFRIDDO, UNA METEORA C è una giovane speranza dell Università di Catania, Lucia Gionfriddo. C era, anzi. Perché un male incurabile l ha trascinata via in una manciata di giorni. Pensa. Era un

Dettagli

I Rapporti Alternativi nelle Letture di Cayce!

I Rapporti Alternativi nelle Letture di Cayce! I Rapporti Alternativi nelle Letture di Cayce *** Una delle controversie più forti di questi tempi sul sesso, forse anche di tutti i tempi, riguarda la ricerca di relazioni sessuali al di fuori del matrimonio.

Dettagli

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una seria educazione cristiana ai figli. Agostino fu educato

Dettagli

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE

ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE ECCO PERCHÈ LA PACE INIZIA PROPRIO DA TE - di Deepak Chopra Sette esercizi spirituali per portare la pace all interno delle tua vita e nel mondo che ti circonda. L approccio alla trasformazione personale

Dettagli

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA

LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA LE TAPPE DELLE UNIFICAZIONI ITALIANA E TEDESCA 1848-1849 La Prima Guerra d Indipendenza Nel 1848 un ondata rivoluzionaria investì quasi tutta l Europa. La ribellione scoppiò anche nel Veneto e nella Lombardia,

Dettagli

Solo le montagne non s incontrano mai

Solo le montagne non s incontrano mai Laura Boldrini Solo le montagne non s incontrano mai Storia di Murayo e dei suoi due padri Rizzoli Proprietà letteraria riservata 2013 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06364-7 Prima edizione: marzo

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

IL CARDINALE RICHELIEU

IL CARDINALE RICHELIEU In Francia la monarchia fu rafforzata dall opera di due abili ministri IL CARDINALE RICHELIEU Tra i propositi di Richelieu alla guida dello stato, c'erano il rafforzamento del potere del re di Francia e

Dettagli

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI MESSAGGIO DEL SANTO PADRE BENEDETTO XVI PER LA XLVI GIORNATA MONDIALE DELLE COMUNICAZIONI SOCIALI Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione Cari fratelli e sorelle, all avvicinarsi della Giornata

Dettagli

Evangelici.net Kids Corner. Abramo

Evangelici.net Kids Corner. Abramo Evangelici.net Kids Corner Abramo Abramo lascia la sua casa! Questa storia biblica è stata preparata per te con tanto amore da un gruppo di sei volontari di Internet. Paolo mise le sue costruzioni nella

Dettagli

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012.

LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. LA FAMIGLIA VIVE LA PROVA Riflessioni tratte dalla terza catechesi di preparazione al VII incontro mondiale delle famiglie Milano 2012. II INCONTRO DI PASTORALE FAMILIARE 23.11.2013 [13] Un angelo del

Dettagli

MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE

MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE MAURICIO SILVA DAL CIELO CI GUARDA SORRIDENTE Dalle lunghe meditazioni solitarie di fratel Carlo de Foucauld, ora beatificato dalla Chiesa, era nata l idea della Fraternità. Gesù si era fatto chiamare

Dettagli

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Piccoli cittadini crescono Lidia Tonelli, Scuola Primaria Calvisano INPUT: L Assessorato alla Pubblica Istruzione propone alle classi quinte un percorso di educazione

Dettagli

Racconti di me. Un regalo

Racconti di me. Un regalo 1 Racconti di me di Cetta De Luca Un regalo Io non regalo oggetti. Magari un sogno, un emozione qualcosa che rimanga nella vita di valore. A volte solo un ricordo, a volte me stessa. 2 Apparenza Tu che

Dettagli

INCONTRO DI MONDI (1876-1917)

INCONTRO DI MONDI (1876-1917) INCONTRO DI MONDI MATA HARI (1876-1917) E LA DANZA DEL VENTRE Incontro tra Oriente e Occidente. Culture che si fondono, mondi che si avvicinano. Abbiamo già parlato in questo sito dell antichissima, affascinante

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

DESCRIZIONE DOCUMENTO: PROVA DI VERIFICA DELLA COMPRENSIONE DEL TESTO NARRATIVO - LIVELLO LINGUISTICO B1

DESCRIZIONE DOCUMENTO: PROVA DI VERIFICA DELLA COMPRENSIONE DEL TESTO NARRATIVO - LIVELLO LINGUISTICO B1 NOME FILE: ITA_B1_Mia-nonna-Sonia_testo CODICE DOCUMENTO: S ITA B B1 S2 27 DESCRIZIONE DOCUMENTO: PROVA DI VERIFICA DELLA COMPRENSIONE DEL TESTO NARRATIVO - LIVELLO LINGUISTICO B1 La prova è indirizzata

Dettagli

Questionario tipi umani

Questionario tipi umani Questionario tipi umani Dare solo una risposta, indicandola con una crocetta, ad ogni item in relazione al livello corrispondente. A - Mi riesce spiacevole realizzare un lavoro non diretto da me. - Se

Dettagli

Museo del Risorgimento:

Museo del Risorgimento: Museo del Risorgimento: Il giorno 14 gennaio la classe 3C ha visitato il museo del Risorgimento. Il museo, prima di diventare tale,è stato la residenza di casa de Marchi, il quale una volta morto, ha donato

Dettagli

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco

Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco Cammino di perfezione/4 Le ricchezze della povertà Oggi si parla tanto di ricchezza, ma poco di povertà. Invece la povertà bisogna amarla come una madre. Di quanti beni è feconda la povertà e di quanti

Dettagli

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative

Codice Deontologico del Volontario adottato dalla Federazione Cure Palliative Art.5. Agisce senza fini di lucro anche indiretto e non accetta regali o favori, se non di modico valore. ASSOCIAZIONE VOLONTARI ASSISTENZA PAZIENTI ONCOLOGICI Codice Deontologico del Volontario adottato

Dettagli

Dopo-Cresima Semplicemente... una proposta

Dopo-Cresima Semplicemente... una proposta ... e t Dopo-Cresima n e em c i l p m e S una prop osta A questa semplice parola possono essere attribuiti svariati significati: ciascuno la riempie a modo suo.... naturalmente il catechismo. Ci si libera

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi.

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi. http://web.tiscali.it La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. FIABE GIAPPONESI Le Creature delle fiabe giapponesi. LA PRINCIPESSA DEL BAMBÙ. C'erano una volta

Dettagli

1 Premio sez. Poesia. C era una volta.

1 Premio sez. Poesia. C era una volta. 1 Premio sez. Poesia C era una volta. C era una volta una bimba adorabile ben educata e un sorriso invidiabile. Nulla le mancava, tutto poteva, una vita da sogno conduceva. C era una volta un bimbo adorabile

Dettagli

Francesca Marzilla Rampulla

Francesca Marzilla Rampulla Con Eufrosina, edito da Dario Flaccovio, Licia Cardillo Di Prima abbandona l ambientazione provinciale dei suoi precedenti racconti per trasferirsi nella Palermo del XVI Secolo, ai tempi della dominazione

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi mio, mia, miei, mie tuo, tua, tuoi, tue suo, sua, suoi, sue nostro, nostra, nostri, nostre vostro, vostra, vostri, vostre loro, loro, loro, loro Aggettivi possessivi L'aggettivo possessivo è sempre preceduto

Dettagli

Moti rivoluzionari e rivoluzioni dopo il Congresso di Vienna

Moti rivoluzionari e rivoluzioni dopo il Congresso di Vienna Moti rivoluzionari e rivoluzioni dopo il Congresso di Vienna Negli anni successivi al Congresso di Vienna le libertà di pensiero, parola e libera associazione erano state particolarmente limitate per mantenere

Dettagli

La Rivoluzione francese segnò quindi la fine dell'assolutismo e diede inizio a un nuovo periodo in cui i protagonisti sono la borghesia e il popolo.

La Rivoluzione francese segnò quindi la fine dell'assolutismo e diede inizio a un nuovo periodo in cui i protagonisti sono la borghesia e il popolo. La Rivoluzione francese fu un periodo di grandi sconvolgimenti sociali, politici e culturali avvenuto tra il 1789 e il 1799, che segna il limite tra l'età moderna e l'età contemporanea nella storia francese.

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

COSTELLAZIONI FAMILIARI E SISTEMICHE

COSTELLAZIONI FAMILIARI E SISTEMICHE COSTELLAZIONI FAMILIARI E SISTEMICHE Le Costellazioni Familiari e Sistemiche sono un metodo d'aiuto che permette di portare alla luce quelle dinamiche inconsce, spesso complesse, che stanno alla base dei

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia

Preghiere di Benedizione e di Liberazione per. la famiglia Preghiere di Benedizione e di Liberazione per la famiglia Collana: La Santa Famiglia Testi: Padre Felice Traversa Editrice Shalom - 9.3.2000 Santa Francesca Romana Disegni: Padre Gianfranco Verri ISBN

Dettagli

Ambiente/Beni materiali VALORE Crescita personale VALORE Svago VALORE

Ambiente/Beni materiali VALORE Crescita personale VALORE Svago VALORE VALUTA OGNUNA DI QUESTE DIMENSIONI LEGGI BENE LE DOMANDE, PENSA CON TRASPARENZA ED ONESTA CON TE STESSE E COMPLETA CON UN AUTOVALUTAZIONE DA A 0 PER OGNUNA. RIPORTA IL SUL GRAFICO (UTILIZZA QUELLO IN FONO

Dettagli

LA CHIAVE D INGRESSO

LA CHIAVE D INGRESSO LA CHIAVE D INGRESSO Una personalità così ricca e così umanamente complessa quale quella che emerge dai manoscritti di Sandra Sabattini non poteva non essere analizzata da un punto di vista psico-grafologico.

Dettagli

Carolina di Savoja Vogliono sposare la bella Carolina /e le vogliono far sposare il duca di Sassonia!/ «Oh quanto preferirei un povero contadino/ al duca di Sassonia che abita così lontano!»/ «Un povero

Dettagli

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015

Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Giovedì Santo, Messa del Crisma 2015 Cari confratelli, cari fratelli e sorelle nel Signore, volgiamo lo sguardo alla Parola dell Apocalisse di Giovanni: Colui (Gesù) che ci ama e ci ha liberati dai nostri

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti

apertamente, scambiarsi idee, ragionare sui valori, allargare i propri orizzonti, raccontare la propria giornata e perché no? anche pregare tutti Presentazione Diventare genitori è sicuramente un immenso dono di Dio, da accogliere con partecipazione e buona volontà. Purtroppo nessuno insegna ad una coppia di neo-genitori come educare i propri figli;

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE (1789-1799)

LA RIVOLUZIONE FRANCESE (1789-1799) LA RIVOLUZIONE FRANCESE (1789-1799) COSA FU Fu un periodo di radicale e a tratti violento sconvolgimento sociale, politico e culturale occorso in Francia tra il 1789 e il 1799, i cui effetti principali

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna

33 poesie. una dedicata al calcio e una alla donna 33 poesie una dedicata al calcio e una alla donna Salvatore Giuseppe Truglio 33 POESIE una dedicata al calcio e una alla donna www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Salvatore Giuseppe Truglio Tutti

Dettagli

La prima confessione di nostro figlio

La prima confessione di nostro figlio GLI INTERROGATIVI CHE ATTENDONO LA VOSTRA RISPOSTA Parrocchia San Nicolò di Bari Pistunina - Messina QUANDO MI DEVO CONFESSARE ANCORA? Quando senti in te il desiderio di migliorare la tua condotta di figlio

Dettagli

Uomo in carriera OSVALDO DUILIO ROSSI

Uomo in carriera OSVALDO DUILIO ROSSI www.xos.it : 2006 Osvaldo Duilio Rossi : UOMO IN CARRIERA : 1 OSVALDO DUILIO ROSSI Uomo in carriera Questa guida è dedicata a tutti gli iscritti e contiene una sintesi delle notizie che potranno essere

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

sono dello stesso colore i colori delle caselle A e B risultano identici

sono dello stesso colore i colori delle caselle A e B risultano identici Eccoci qui. Vi trovo agguerriti e un po'... tesi, del resto come me, come se fosse il primo giorno di scuola o, meglio, il giorno di nascita di un'amicizia. Io sono molto più fortunato di voi: guardate

Dettagli

IL LEONE D INVERNO di James GOLDMAN - Traduzione di Maria Teresa PETRUZZI MTP Concessi

IL LEONE D INVERNO di James GOLDMAN - Traduzione di Maria Teresa PETRUZZI MTP Concessi IL LEONE D'INVERNO (THE LION IN WINTER) (Commedia in due atti) di GOLDMAN, James Traduzione di Maria Teresa PETRUZZI 1 IL LEONE D INVERNO, di James Goldman, diretto da Noel Williamn, scena e costumi da

Dettagli

PREGHIERE DELLO SPORTIVO

PREGHIERE DELLO SPORTIVO PREGHIERE DELLO SPORTIVO Presentiamo qui una selezione di alcune preghiere nate in e per il mondo sportivo. Esse testimoniano della profonda vita interiore di chi vive quotidianamente la sfida di superare

Dettagli

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA

PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA PROFEZIE SU BENEDETTO XVI E SUL PROSSIMO PAPA Cari figli, la strada sarà breve per colui che verrà con il desiderio di fare un lungo cammino. Sappiate, voi tutti, che il fuoco si diffonderà in varie nazioni,

Dettagli

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Poi venne l aurora Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Ernesto Riggi Tutti i diritti riservati A tutti i giovani coraggiosi, capaci di lottare pur di realizzare

Dettagli

Dal film Alla luce del sole

Dal film Alla luce del sole Dal film Alla luce del sole Don Pino ha capito quali sono le vere necessità della gente di Brancaccio. Non i compromessi con la mafia, non la prepotenza, non la smania di ricchezza per qualcuno, ma vivere

Dettagli

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ======================================================================

============================================ II DOMENICA DOPO NATALE (ANNO C) ====================================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO 03.01.2016 Grado della Celebrazione: DOMENICA Colore liturgico: Bianco ============================================ II DOMENICA

Dettagli

Si parla molto oggi di quanti preferiscono

Si parla molto oggi di quanti preferiscono COPERTINA Natale: una grata dipendenza da Cristo Il messaggio per i lettori di 30Giorni di sua grazia Rowan Williams, arcivescovo di Canterbury Si parla molto oggi di quanti preferiscono spiritualità a

Dettagli

Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia

Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia Da Napoleone a Umberto II -Storia del Regno d Italia Dipinti, Sculture, Uniformi, Decorazioni, Armi antiche e Documenti Storici in un Percorso Tematico che Racconta la Storia del Regno d Italia www.collezionesabauda.it

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

ANGELA RAINONE POESIE

ANGELA RAINONE POESIE 1 ANGELA RAINONE POESIE EDIZIONE GAZZETTA DIE MORRESI EMIGRATI Famiglia Rainone Angela Lugano Svizzera 2 3 PREFAZIONE Tra i giovani che hanno sporadicamente inviato delle poesie per pubblicarle sulla Gazzetta

Dettagli

La guerra e la bambina 1938-1948

La guerra e la bambina 1938-1948 La guerra e la bambina 1938-1948 Tea Vietti LA GUERRA E LA BAMBINA 1938-1948 racconto Dedico questi appunti di guerra ai miei figli: Antonella e Alberto e ai miei nipoti: Fabio, Luca, e Alessia, perché

Dettagli

Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti.

Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti. Esempio di un percorso di educazione emotiva: le nostre emozioni diventano intelligenti. Obiettivi: 1. Autoconsapevolezza: Saper riconoscere sul nascere e monitorare le proprie emozioni, saper essere consapevoli

Dettagli

Trovare il lavorochepiace

Trovare il lavorochepiace Trovare il lavorochepiace Perché a molti sembra così difficile? Perché solo pochi ci riescono? Quali sono i pezzi che perdiamo per strada, gli elementi mancanti che ci impediscono di trovare il lavorochepiace?

Dettagli

Il Cavaliere delle Energie

Il Cavaliere delle Energie Massime tratte dal libro Il Cavaliere delle Energie di Andrea Pangos www.andreapangos.it ISBN 88-88914-00-5 Andrea Pangos Edizioni Copyright 2003 Andrea Pangos Il Cavaliere delle Energie Tu sei per te

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ

ΟΝΟΜΑΤΕΠΩΝΥΜΟ ΜΑΘΗΤΗ/ΤΡΙΑΣ: ΤΟ ΕΞΕΤΑΣΤΙΚΟ ΔΟΚΙΜΙΟ ΑΠΟΤΕΛΕΙΤΑΙ ΑΠΟ ΕΠΤΑ ( 7) ΣΕΛΙΔΕΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ 2011-2012 Μάθημα: Iταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

GAS Cammino Formativo 2013 14 Scheda Attività Biennio :: OBIETTIVI GENERALI :: :: ATTIVITÀ ::

GAS Cammino Formativo 2013 14 Scheda Attività Biennio :: OBIETTIVI GENERALI :: :: ATTIVITÀ :: GAS Cammino Formativo 2013 14 Scheda Attività Biennio Gruppo Animatori Salesiani www.gascornedo.it info@gascornedo.it Data: ven 17 gennaio 2014 Tema MGS: Verso la Conquista Titolo: La Mia Anima Rimane

Dettagli

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014

Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali. Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Curriculum Vitae e la rete dei contatti personali Materiali di Orientamento Giugno 2014 Il Network (rete personale) La mia RETE di conoscenze e relazioni con persone che possono interessarsi alla mia

Dettagli

CREDENTI CHE FANNO SUL SERIO

CREDENTI CHE FANNO SUL SERIO CREDENTI CHE FANNO SUL SERIO Dio è alla ricerca di credenti che fanno sul serio, credenti responsabili che prendano a cuore l opera di Dio, disposte a rinunciare, a dare il meglio di loro, persone disposte

Dettagli

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel?

Solo un bambino. Gabriel! Gabriel! Gabriel!... Che cosa era successo a Gabriel? Solo un bambino... Che cosa era successo a Gabriel? Era arrivato a St. Cloud con un breve destino già scritto, crudele, di orfano. Avrebbe abitato dalla zia, l anziana signora Mitchell, la vecchia maestra

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli