DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. OGGETTO: Convenzione tra! 'Azienda U.S.L. RM/F e la Fondazione Prelz onhis per

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. OGGETTO: Convenzione tra! 'Azienda U.S.L. RM/F e la Fondazione Prelz onhis per"

Transcript

1 AZItXDA USL RM F Sede legate via Ter/tic di Trainilo n. 39/a 0111)53 Civitavecchia (Roma) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. Id9o DEL gistra atti deliberativi OGGETTO: Convenzione tra! 'Azienda U.S.L. RM/F e la Fondazione Prelz onhis per l'utilizzo, a titolo gratuito, della sala operatoria dell 'ambulatorio della Fondazione Prelz onlus, con sede in Campagnano di Roma, strada di Monte Lupoli 45, per la sterilizzazione di cani randagi e gatti vaganti - Approvazione e sottoscrizione. 10 SET 2012 L'anno duemiladodici il giorno del mese di nella sede legale dell'azienda USL RM F, sita in via Tenne di Trainilo n. 39/a, il Direttore Generale, Dr. Salvatore Squarciane, nominato con decreto del Presidente della Regione Lazio n. T077Ì del , coadiuvato dal Direttore Amministrativo, Doti. Paolo Risso, nominato con ordinanza n. 13 del 17 novembre 2009 e dal Direttore Sanitario, Doti. Giuseppe Qultttavalle, nominato con ordinanza n. 12 del 17 novembre 2009, lui adottato la seguente Deliberazione il Dirigerne e/o il Responsabile del procedimento, con la sottoscrizione del presente atto, a seguito dell'istruttoria effettuata, attesta che l'atto è legittimo nella forma e nella sostanza ed è utile per il servizio pubblico Struttura Proponente: Esercizio: Rilevazione di Bilancio: Proposta n. del Codice sottoconto; II Dirigente, con la sottoscrizione del presente arto attesta che lo stesso non comporta scostamenti sfavorevoli rispetto al budget economico Responsabile del Procedimento Importo stanzialo; Tiziana Palloni Importo utilizzalo: z (firma) importo della delibera; / Importo resìduo lìnalc; 11 Dirigente Visto del funzionario addetto al controllo del budget: (firma) Dr. Rocco Dogafriynt II Dirigente della U.O.C. Bilanci (firma) (firma)

2 AZIENDA USI ROMA F scaue deliberazione». ffifòdel I 0 Sci IL DIRETTORE GENERALE!N VIRTÙ1 dei decreto del Presidente della Regione Lazio n. T0771 del ; PRESO ATTO che il Responsabile del procedimento, Tiziana Pallottì, Collaboratore amministrativo ha accertato che : - la Fondazione Prelz onlus, con sede in Campagnano di Roma, strada di Monte Lupoli n. 45, é una associazione senza scopo dì lucro e persegue esclusivamente finalità di tutela degli animali e valorizzazione dell'ambiente ai sensi del D.lgs n. 460/97 e successive modificazioni e integrazioni; - che la Fondazione dispone, presso la sua sede, di un ambulatorio veterinario, che ha messo a disposizione dell'azienda U.S.L. RM/F a titolo gratuito per la sterilizzazione di cani randagi e gatti vaganti; - che la Direzione aziendale, sentito il servizio interessato, ha valutato favorevolmente la proposta decidendo di accettarla e ha stabilito di disciplinare i rapporti tra le parti con un atto dì convenzione; - che è stata redatta una convenzione per disciplinare i rapporti tra l'azienda U.S.L. RM/F e la Fondazione Prelz onìus; RITENUTO pertanto di dover approvare e sottoscrivere lo schema di convenzione, allegato al presente atto come sua parte essenziale; SU PROPOSTA del Dirigente delia struttura complessa Affari Generali e Legali, Doti. Rocco Doganiero; SENTITI il Direttore Amministrativo ed il Direttore Sanitario, che, con la sottoscrizione del presente provvedimento, esprimono il proprio parere favorevole; DELIBERA Per i motivi in narrativa esposti che formano parte integrante del presente provvedimento: - di approvare e sottoscrivere lo schema di Convenzione allegato al presente atto come sua parte essenziale, disciplinante i rapporti con l'azienda U.S.L. RM/F e la Fondazione Prelz onlus per l'utilizzo della sala operatoria sita presso la sede della Fondazione in Campagnano di Roma, strada di Monte Lupoli n. 45, per la sterilizzazione di cani randagi e gatti vaganti; - di dare atto che dal presente provvedimento non scaturiscono oneri economici, non comportando la convenzione con la Fondazione alcun costo per l'azienda; \

3 AZIENDA USL ROMA F sesue deliberazioni' n. dei 10 SET di trasmettere copia della presente deliberazione alla Fondazione Preìz onlus, con sede in Campagnano di Roma, strada di Monte Lupoli n. 45: - il presente atto può essere soggetto a pubblicazione integrale; La struttura complessa Affari Generali curerà gli adempimenti previsti dagli art. 4 e 6 dei regolamento approvato con deiiberazione n. 846 del 18 luglio IL DIRE Dot roj3.isso INiSTRATIVO IL DIRETTORE SANITARIO Doti. Giuseppe Quintavalle IL DIRETTORE GENERALE Salvatore Squarcione Al '

4 CONVENZIONE TRA LA AZIENDA U.S.L. RM/F E LA FONDAZIONE PRELZ ONLUS L'anno il siiorno del mese di TRA L'Azienda USL RM/F. C.F. e P.IVA: , con sede in Civitavecchia (RM). Via Terme di Traiano n. 39/a - CAP nella persona del Direttore Generale Don. Salvtore Squarcione, domiciliato come sopra per la carica E La Fondazione Prelz onlus. C.F.: e P.IVA: con sede in Campagnano di Roma (RM), strada di Monte Lupoli, 45 - CAP nella persona della rappresentante legale Siy.ra Xenia Prelz, domiciliala come sopra per la carica, convengono e stipulano quanto segue: Art. I - Oggetto La Fondazione Prelz onlus concede in uso gratuito ai veterinari indicati dalla ASL RM F - Dipartimento di Prevenzione - Servizio veterinario area C - la sala operatoria della clinica veterinaria, regolarmente autorizzata, sita nella sede della Fondazione Prelz onlus, registrata al catasto urbano al Foglio 53 Particella 162 Sub 191, alle condizioni indicate nei successivi articoli 2 e 3 ai fini della sierilizzazione di cani randagi e gatti vaganti. Art. 2 - Obblighi della Fondazione Prelz onlus Per la durata del la convenzione la Fondazione Prelz onlus assume l'obbligo di: 1. Concedere alla ASL Roma F - Dipartimento di Prevenzione - Servizio veterinario area C. a titolo gratuito, la sala operatoria della clinica veterinaria presente nella sede della Fondazione Prelz onlus sila in Campagnano di Roma, strada di Monte Lupoli, Concedere la sala operatoria per un tempo complessivo di 8 ore nella giornata di giovedì, salvo diversi ulteriori accordi. 3. Garantire la agibilità della sala operatoria e le condizioni igienico sanitarie ottimali nelle ore/giorni concordate. 4. Informare tempestivamente la ASL Roma F dei casi in cui non fosse possibile garantire le condizioni di operabilità indicate al punto precedente nelle ore/giorni concordati. Pag. 1

5 Nella dotazione della sala operatoria NON sono compresi: a. Sierilizzalricc a secco, b. uso dell'anestesia gassosa, e. autoclave. d. ferri. e. farmaci. f. guanti, g. teiini. li. garze. Art. 3- Obblighi della ASL Roma F - Dipartimento di Prevenzione - Servizio veterinaria area C La ASL Roma F. per il periodo di vigenza della convenzione, si impegna a: 1. Comunicare preventivamente ì nominativi dei veterinari, autorizzati dalla ASL Roma F, che utilizzeranno la sala operatoria della clinica veterinaria della Fondazione Prelz onlus e che assumeranno, limitatamente alle ore/giorni concordati, ogni responsabilità per l'attività svolta: 2. Limitare l'uso della sala operatoria alla sterilizzazione di cani randagi e gauì vaganti. 3. Provvedere, alla line di ciascuna giornata di utilizzo della sala operatoria, alle pulizie e disinfezioni necessari, fino al ripristino delle condizioni igienico sanitarie iniziali. 4. Informare tempestivamente la Fondazione Prelz onlus dei casi in cui la ASL Roma F intendesse non fruire delle giornate concordale. 5. Sollevare la Fondazione Prelz onlus di ogni e qualsiasi responsabilità civile e/o penale per quanto potrà derivare dall" utilizzo della sala operatoria, nelle ore e nei giorni concordati, in particolare per quanto riguarda gli operatori saniiarì inviati dalla ASL Roma F. gli animali coinvolti e chiunque sia stato fatto accedere alla sala operatoria con il permesso del personale dell' ASL Roma F di turno. Art. 4 - Durata e Risoluzione del Contratto di Convenzione La presente convenzione avrà la durata di un anno rinnovabile dalla sua sottoscrizione. Pag.2

6 Le parti potranno risolvere per una qualsiasi ragione la convenzione con un preavviso scritto di 30 giorni. Art. 6 - Norme transitorie Per ogni controversia sorgerne dal presente contratto è competente il Foro di Roma. Per quanto non espressamente stabilito e contemplato nel presente contrailo si applicheranno le norme del Codice Civile e le altre leggi vigenti in materia. Art. 7 - Referenti della Convenzione Ai fini della semplificazione dei rapporti tra i contraenti: La Fondazione Prelz onlus indica fin d'ora, quale referente: Irene Tiburzi La ASL Roma F indica fin d'ora, quale referente Dr. Lucio Bianchirli Per la ASL Rorha F Per la Fondazione Prelz onlus IL DIRETTOLE GENERALE Pag.3