CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO"

Transcript

1 CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E BPH-E DTI GENERLI pplicazioni Le pompe elettroniche di circolazione DILOGUE possono essere utilizzate in impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento per edifici ad uso abitativo e coerciale quali: - Grandi edifici abitativi - Condomini e palazzine - bitazioni - Cliniche ed ospedali - Scuole - Edifici adibiti per uffici - Beni iobiliari Tutti i modelli sono disponibili sia in versione singola che gemellare PPLICZIONI NEL RISCLDMENTO Il riscaldamento richiesto nelle diverse applicazioni varia notevolmente durante il giorno/notte a causa della temperatura esterna e della presenza più o meno costante di persone all interno dei locali. quanto sopra vanno aggiunte le differenti necessità dei vari ambienti e l eventuale apertura o chiusura dei vari rami negli impianti complessi. Le pompe a rotore bagnato regolate elettronicamente assicurano in ogni momento, pressoché in tutti gli impianti dimensionati correttamente, una quantità sufficiente di energia e contemporaneamente una maggiore silenziosità / confort e una sensibile riduzione dei costi di esercizio. llo scopo di ridurre ulteriormente le perdite nel corpo pompa del circolatore stesso, per la versione singola, si consiglia l utilizzare di gusci di coibentazione da ordinare come accessorio e forniti separatamente. PPLICZIONI NEL CONDIZIONMENTO differenza delle pompe elettroniche convenzionali, le pompe elettroniche di circolazione possono essere utilizzate anche in impianti di condizionamento dove la temperatura del liquido pompato è inferiore alla temperatura ambiente. queste condizioni sulla superfice esterna del circolatore si ha la formazione della condensa che non pregiudica il buon funzionamento sia della parte elettronica che meccanica. La particolare costruzione infatti è stata disegnata e dimensionata in modo da permettere il drenaggio della condensa senza danni ai componenti costruttivi. Nel caso di isolamento termico del corpo pompa del circolatore attraverso i gusci di coibentazione forniti a richiesta (solo per la versione singola per la versione gemellare la coibentazione deve essere realizzata ad hoc) fare particolare attenzione a non ostruire gli appositi labirinti di scarico in modo da non comprometterne il funzionamento. CRTTERISTICHE COSTRUTTIVE Pompa di circolazione monoblocco formata dalla parte idraulica in ghisa e motore elettrico asincrono a rotore bagnato. Cassa motore in alluminio. Corpo pompa a spirale ad elevato rendimento idraulico grazie ad una progettazione particolarmente accurata e a delle superfici interne levigate. Bocche di aspirazione e mandata in linea, flangiate e provviste di raccordi filettati per l alloggiamento delle prese di pressione e temperatura. 89

2 Girante in tecnopolimero, albero motore in acciaio inossidabile temprato montato su bronzine in grafite lubrificate dallo stesso liquido pompato. Camicia di protezione del rotore e camicia statore in acciaio inossidabile. nello reggispinta in ceramica, anelli di tenuta in etilene propilene e tappo di sfiato aria in ottone. Motore di tipo asincrono a due poli. Per la versione gemellare è prevista una valvola automatica del tipo a clapet incorporata nella bocca di mandata per evitare riciclo d acqua nell unità a riposo; inoltre viene fornita di serie una flangia cieca nel caso in cui sia necessaria la manutenzione di uno dei due motori. L esecuzione di serie del corpo pompa è in PN10 compatibile con controflange in PN6 per l intercambiabilità delle pompe in impianti esistenti. richiesta è fornibile la versione DN 80 PN 16 (otto fori) Grado di protezione circolatore: IP 44 Classe di isolamento: H Tensione di serie: monofase 230V, 50/60Hz Prodotto conforme allo standard europeo EN EN EN CRTTERISTICHE COSTRUTTIVE DILOGUE (Dispositivo elettronico) I circolatori sono comandati tramite un dispositivo basato su IGBT in tecnologia NPT di ultima generazione per una più alta efficienza e robustezza. Le caratteristiche specifiche sono: modulazione PM sinusoidale lta frequenza di portante per eliminare ogni rumore in banda audio Processore dedicato DSP a 32 bit lgoritmo ottimizzato di space vector Grazie ad un interfaccia utente intuitivo e funzionale garantisce una semplicità di taratura alla portata di tutti. Il display retro illuminato a lettura facilitata posto sul pannello comandi, tre semplici tasti di navigazione, un menù a cascata in line con le ultime tendenze della telefonia cellulare, una vasta scelta di funzionalità fanno dei circolatori BPH-E un prodotto rivoluzionario. Una costruzione affidabile e robusta uniti al design moderno ed innovativo completano il prodotto anche da un punto di vista estetico. DTI TECNICI N B PRTICOLRI CORPO POMP GIRNTE LBERO MOTORE ROTORE STTORE CSS MOTORE TPPO DI SFITO NELLO DI TENUT CMICI STTORE FLNGI DI CHIUSUR SUPPORTO NELLO REGGISPINT BRONZINE MTERILI GHIS 200 UNI ISO 185 TECNOPOLIMERO B CCIIO INOSSIDBILE ISI 420 C Bonificato LLUMINIO PRESSOFUSO OTTONE P Cu Zn 40 Pb2 UNI 5705 ETILENE PROPILENE (EPDM) CCIIO INOSSIDBILE ISI 321 Bon. ISI 304 GHIS 200 UNI ISO 185 CCIIO INOSSIDBILE ISI 304 L CRBONE EC B INDICE DI DENOMINZIONE: (esempio) B P H - E 120 / M B = circolatore singolo D = circolatore gemellare M = motore a 4 poli P = motore a 2 poli H = adatto sia al condizionamento che al riscaldamento E = elettronico prevalenza massima (dm) interasse () (DN) diametro nominale delle bocche flangiate M = motore monofase 90

3 Campo di funzionamento: da 13,8 a 59,7 3 /h con prevalenza fino a 18,etri; da 10 C a +120 C Liquido pompato: pulito, libero da sostanze solide e oli minerali, non viscoso, chimicamente neutro, prossimo alle caratteristiche dell acqua. (glicole max 30%). Flangiatura di serie: DN 40, DN 50, DN 65, PN 10 (4 asole), DN 80 in PN 6 / 10 (4 asole) Minima pressione di battente: i valori sono riportati nelle relative tabelle. Esecuzioni speciali a richiesta: Flangiatura DN 80 in PN 10 / PN 16 (8 fori) ccessori: controflange filettate in PN 10 da DN 40 - DN 50 - DN 65 - DN 80. Compatibilità elettromagnetica: I circolatori BPH-E, DPH-E rispettano la norma EN , nella categoria C2, per la compatibilità elettromagnetica. Emissioni elettromagnetiche - mbiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste misure di contenimento). Emissioni condotte - mbiente residenziale (in alcuni casi possono essere richieste misure di contenimento). I modelli con potenza inferiore ad 1 k necessitano di un filtro esterno in ingresso di 2,H, come richiesto dalla norma EN MODI DI FUNZIONMENTO Tutte funzionalità a seguito elencate sono consultabili da tutti gli utenti (anche i meno qualificati) semplicemente scorrendo il menù Dialogue. La taratura e la modifica dei parametri è protetta e riservata solo ad un utenza esperta 1 - Modo di regolazione a pressione differenziale costante P-c La modalità di regolazione P-c mantiene costante la pressione differenziale dell impianto al valore di impostabile H setp al variare della portata. Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti: a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con: - prevalenza inferiore a etri; - circolazione naturale; - basse perdite di carico in quelle parti dell'impianto dove scorre la quantità totale del flusso d'acqua; - elevata temperatura differenziale (riscaldamento centralizzato). b. Impianti di riscaldamento a pavimento con valvole termostatiche c. Impianti di riscaldamento mono-tubo con valvole termostatiche e valvole di taratura d. Impianti con pompe di circuiti primari con basse perdite di carico 2 - Modo di regolazione a pressione differenziale proporzionale P-v La modalità di regolazione P-v al variare della portata, varia linearmente il valore di consegna della prevalenza da Hsetp ad Hsetp/2. Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti: a. Impianti di riscaldamento a due tubi con valvole termostatiche e con: - prevalenza superiore a etri; - tubazioni molto lunghe; - valvole con ampio campo di funzionamento; - regolatori di pressione differenziale; - grandi perdite di carico in quelle parti dell'impianto dove scorre la quantità totale del flusso d'acqua; - bassa temperatura differenziale. b. Impianti di riscaldamento a pavimento ed impianti con valvole termostatiche e grandi perdite di carico nel circuito della caldaia. c. Impianti con pompe di circuiti primari con elevate perdite di carico. 91

4 Esempio di impostazione del set point con P-v Si necessiti del seguente punto di lavoro: Q = 6, 3 /h H = PROCEDUR: 1. Riportare nel grafico il punto di lavoro desiderato e cercare la curva DILOGUE più vicina ad esso (in questo caso il punto è proprio sulla curva) 2. Risalire la curva fino ad incrociare la curva limite del circolatore. 3. La lettura della prevalenza in corrispondenza di questo punto limite sarà la prevalenza di set point da impostare per ottenere il punto di lavoro desiderato , max Modalità di regolazione a curva costante La regolazione a velocità costante disattiva la regolazione del modulo elettronico. La velocità della pompa può essere regolata manualmente ad un valore costante agendo direttamente sul pannello frontale o con comando remoto tramite un segnale 0-10V dove: V<= 3 Volt la velocità di rotazione è 846 rpm (velocità min) V = 10 Volt la velocità di rotazione è 2820 rpm (velocità max) Per V compreso tra 3 e 10 Volt interpolazione lineare della velocità Questo tipo di regolazione è particolarmente indicato nella sostituzione di circolatori in impianti già esistenti. 4 - Modalità di regolazione a pressione differenziale costante e proporzionale in funzione della temperatura dell acqua H Hset Hmin H Il Setpoint relativo alla prevalenza del circolatore viene ridotto in funzione della temperatura dell acqua. La temperatura del liquido può essere impostata a 80 C o a 50 C. 20 C 50/80 C T ( C) Q Questa regolazione è particolarmente indicata nei seguenti impianti: a. - negli impianti a portata variabile (impianti di riscaldamento a due tubi), dove viene assicurata un ulteriore riduzione delle prestazioni del circolatore in funzione dell abbassamento della temperatura del liquido circolante, quando vi è una minore richiesta di riscaldamento. b. - negli impianti a portata costante (impianti di riscaldamento mono-tubo e a pavimento), dove le prestazioni del circolatore possono essere regolate solo attivando la funzione di influenza della temperatura. Viene impostata per mezzo del pannello di controllo. FUNZIONE ECONOMY La funzione ecomony può essere impostata agendo direttamente sul pannello di comando fissando un valore di riduzione (f.rid) che potrà avere un valore massimo del 50% tutte le impostazioni precedentemente elencate va sostituito il valore Hset ad un valore Hset x f.rid 92

5 SCHEM DI COLLEGMENTO Ventilatore Corpo raffreddante Presa d aria - uscita - Presa d aria - ingresso - Rif. B C D 1-2 (exit) 3-4 ( ) 5-6 (0-10V) 7-8 (LRM) Funzione Connettore di collegamento remoto seriale RS 485 Connettore di collegamento per circolatori gemellari Connettore di collegamento per sensore remoto ( optional ) Connettore di collegamento per sensore a bordo circolatore ( di serie ) per comando remoto per ingresso funzione economy per ingresso analogico 0-10V dc rif. 5 = +10V rif. 6 = 0V per contatto d allarme a distanza 250V ac 5 linea di rif. rif. rif. Faston per collegamento dei cavi motore rif. 12 = cavo rosso rif. 13 = cavo verde rif. 14 = cavo bianco 15 Vite di messa a terra motore Faston per collegamento del motoprotettore cavo bianco 18 Connettore di collegamento display Dialogue 19 Viti di fissaggio Dialogue DESCRIZIONE DEL PNNELLO DI CONTROLLO comunicazione infrarosso pannello di controllo tasto nascosto di regolazione luce rossa di segnalazione allarme IR luce verde di funzionamento FULT RUN tasto sx di regolazione tasto dx di regolazione tasto centrale di conferma parametri e selezione pagine 93

6 CONFIGURZIONE MENU Le impostazioni vengono effettuate attraverso il passaggio da una pagina all'altra, nel menù di configurazione del circolatore. DESCRIZIONE GRNDEZZE VISULIZZBILI Simbolo H Q S E T P h T1 H Q S Visualizzazione parametri Prevalenza in metri Portata in m³/h Velocità in giri/minuto (rpm) E gresso analogico 0-10V T P h T1 TMX Descrizione Temperatura del liquido in C ingresso D Potenza in k Ore di funzionamento Temperatura del liquido in C ingresso C Q<Q min quando Q è inferiore al 30% di Q max Q=0 solo quando il Dialogue è spento Temperatura massima del liquido in C in funzione della regolazione 94

7 STTO DEL CIRCOLTORE Simbolo Descrizione Circolatore singolo o nr. 1 Circolatore nr. 2 Circolatori gemellari alternati Circolatori gemellari principale/riserva (scambio ogni 24 ore) Circolatori gemellari simultanei ON Circolatore in funzione OFF Circolatore fermo EXT Circolatore comandato da segnale remoto (rif. morsetti 1-2) TIPO DI FUNZIONMENTO Simbolo Descrizione auto Funzione auto Funzione economy TIPI DI REGOLZIONE Simbolo Descrizione Regolazione a p-c (pressione costante) Regolazione a p-c in funzione della temperatura ad incremento positivo Regolazione a p-c in funzione della temperatura ad incremento negativo Regolazione a p-v (pressione variabile) Regolazione a p-v in funzione della temperatura ad incremento positivo Regolazione a p-v in funzione della temperatura ad incremento negativo Regolazione servomotore con velocità impostata da display. Regolazione servomotore con velocità impostata da segnale remoto 0-10V VRIE Simbolo Pannello di controllo bloccato Descrizione Chiave multifunzione di conferma parametri e scorrimento pagine GESTIONE LLRMI Il dispositivo ha la possibilità di rilanciare a distanza gli allarmi intercorsi nella pompa stessa attraverso un contatto pulito (250Vac p). Tali allarmi verranno anche memorizzati nella memoria residente del per consultazioni successive. Sarà inoltre possibile eliminare lo storico allarmi per effettuare test dedicati. VISULIZZZIONE LLRMI Simbolo allarme E01 E02 E03 E04 E Tipo allarme Pompa bloccata Errore interno V18 Bassa tensione di rete (LP) lta tensione di rete (HP) Surriscaldamento critico parti elettroniche Segnale sensore assente Comunicazione gemellare assente Surriscaldamento parti elettroniche varia sistemi di raffreddamento Protezione da sovracorrente 05 : Protezione sovracorrente motore: I circolatori della serie BPH-E e DPH-E contengono un sistema di limitazione della corrente atto a proteggere le elettropompe da eventuali sovracorrenti. Per ogni taglia e` impostata la corrente massima erogabile. Se tale corrente supera il valore impostato, interviene la protezione riducendo la frequenza di funzionamento (si registra un arning 05 nello storico allarmi). Se la corrente non rientra nei limiti prestabiliti, la pompa va in errore bloccante E01 (si accende il led rosso fisso FULT e si chiude il relè di allarme) ed esegue dei tentativi di riavvio ogni inuti. 95

8 RICERC E SOLUZIONE INCONVENIENTI Condizioni di errore dicazione display Descrizione Sequenza di ripristino E01 Pompa bloccata - Sbloccare la pompa manualmente E02 E03 E04 E Errore interno V18 Bassa tensione di rete (LP) lta tensione di rete (HP) Surriscaldamento critico parti elettroniche Segnale sensore assente Comunicazione gemellare assente Surriscaldamento parti elettroniche varia sistemi di raffreddamento Protezione da sovracorrente - Togliere tensione al Dialogue. - Dopo aver atteso inuti, rialimentare il Dialogue. - Se l errore persiste, sostituire il Dialogue. - Togliere tensione al Dialogue. - Dopo aver atteso inuti, rialimentare il Dialogue. - Controllare che la tensione di rete sia corretta, eventualmente ripristinarla ai dati di targa. - Togliere tensione al Dialogue. - Dopo aver atteso inuti, rialimentare il Dialogue. - Controllare che la tensione di rete sia corretta, eventualmente ripristinarla ai dati di targa. - Togliere tensione al Dialogue. - Dopo aver atteso inuti, aprire il coperchio del Dialogue. - Pulire con aria asciutta le prese d aria e il corpo raffreddante (fig.3 pag. 5) - Richiudere il coperchio del Dialogue. - Verificare il collegamento del sensore (rif.d). - Se il sensore e` in avaria, sostituirlo. - Verificare l integrità del cavo di comunicazione gemellare. - Controllare che il circolatore sia alimentato. - Togliere tensione al Dialogue. - Dopo aver atteso inuti, aprire il coperchio del Dialogue. - Pulire con aria asciutta le prese d aria e il corpo raffreddante (fig.3 pag. 5) - Richiudere il coperchio del Dialogue. - Controllare che il ventilatore sia pulito e che si muova liberamente. - Sostituire il Dialogue. - Controllare che il circolatore giri liberamente. - Controllare che l aggiunta di antigelo non sia superiore alla misura massima del 30%. INSTLLZIONE singoli gemellari 96

9 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 7, 4, 1, linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 60/ V 250 DN 40 - PN MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a. 1,

10 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE 7 m 1 m 5, linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 L3 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M , LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 60/ V 250 DN 40 - PN MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a. 1,

11 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 230 V 9 m 7 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 120/ V 250 DN 40 - PN MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

12 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 L3 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M , LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 120/ V 250 DN 40 - PN MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

13 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 7 m 1 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 60/ V 280 DN 50 - PN ,37 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a. 4 7,

14 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE 7 m 1 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 60/ V 280 DN 50 - PN ,37 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a. 4 7,

15 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 120/ V 280 DN 50 - PN ,84 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

16 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 120/ V 280 DN 50 - PN ,84 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

17 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 180/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 180/ V 280 DN 50 - PN ,2 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

18 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 180/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 180/ V 280 DN 50 - PN ,2 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

19 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 7 m 1 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 60/ V 340 DN 65 - PN ,1 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

20 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 60/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE max 7 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H ,5 201, M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 60/ V 340 DN 65 - PN ,1 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

21 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 120/ V 340 DN 65 - PN ,72 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

22 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 120/ M B Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE 9 m 7 m 1 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H ,5 201, M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 120/ V 340 DN 65 - PN ,72 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

23 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 150/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 1 1 linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 150/ V 340 DN 65 - PN ,2 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

24 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 150/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE max 1 1 linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H ,5 201, M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 150/ V 340 DN 65 - PN ,2 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

25 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO BPH-E 120/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) 9 m 7, 4, linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI BPH-E 120/ V 360 DN 80 - PN ,23 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

26 Le curve di prestazione sono basate su valori di viscosità cinematica = 1 2 /s e densità pari a 1000 kg/m 3. Tolleranza delle curve secondo ISO9906. CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO DPH-E 120/ M Curve caratteristiche p-c (costante) Curve caratteristiche p-v (variabile) FUNZ. GEMELLRE FUNZ. GEMELLRE max 7 m 9 m linea di per contatto 250V ac 5 L L1 L2 B B1 B2 D D1 D2 D3 D4 I I1 I2 I3 M H H1 H2 H3 H M LIMENTZ. INTERSSE CONTROFLNGE RICHIEST P1 MX DTI ELETTRICI DPH-E 120/ V 360 DN 80 - PN ,20 MINIM PRESSIONE DI BTTENTE m.c.a

BPH-E / DPH-E CIRCOLATORI ELETTRONICI

BPH-E / DPH-E CIRCOLATORI ELETTRONICI BPH-E / DPH-E * RISCALDAMENTO, CONDIZIONAMENTO, REFRIGERAZIONE Le pompe elettroniche di circolazione possono essere utilizzate in impianti di riscaldamento, ventilazione e condizionamento per edifici ad

Dettagli

CIRCOLATORI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO. DATI GENERALI Applicazioni. Caratteristiche costruttive

CIRCOLATORI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO. DATI GENERALI Applicazioni. Caratteristiche costruttive CIRCOATORI PER IMPIATI I RISCAAMETO E COIZIOAMETO V VA V ATI GEERAI Applicazioni Pompa per circolazione di acqua calda in impianti domestici di riscaldamento e condizionamento centralizzato di tipo chiuso

Dettagli

CIRCOLATORI ELETTRONICI A ROTORE BAGNATO

CIRCOLATORI ELETTRONICI A ROTORE BAGNATO CIRCOLTORI ELETTRONICI ROTORE BGNTO Scheda Tecnica CIRCOLTORI ELETTRONICI PER IMPINTI DI RISCLDMENTO E CONDIZIONMENTO Energ ia e y in linea con la direttiva europea del 3 e del ErP 9//CE (prima EuP) DTI

Dettagli

1) PULIZIA DELL IMPIANTO:

1) PULIZIA DELL IMPIANTO: F.lli CAMBIAGO s.n.c. Via A. Gramsci, 7 20064 GORGONZOLA (Mi) P.iva 00373760156 Tel. 02/9513168 02/95300303 Fax 02/36542042 E mail: f.cambiago@gmail.com Specifica lavori: posa dei contabilizzatori di calore

Dettagli

Tensione trifase di serie: 3x400 V / 50 Hz Versione speciale a richiesta: 3x460 V / 60 Hz POMPE CENTRIFUGHE ELETTRONICHE

Tensione trifase di serie: 3x400 V / 50 Hz Versione speciale a richiesta: 3x460 V / 60 Hz POMPE CENTRIFUGHE ELETTRONICHE POMPE CENTRIUGE ELETTRONICE KVCE POMPE CENTRIUGE PLURISTADIO AD ASSE VERTICALE CON INVERTER MCE/P DATI TECNICI Campo di funzionamento: da 1 a 12 m 3 /h con prevalenza fino a 110 metri. Liquido pompato:

Dettagli

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

DIE BV/ED. POMPE IN-LINE VARIAZIONE ELETTRONICA DELLA VELOCITÁ Riscaldamento - Condizionamento 50 e 60 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: m 3 /h Prevalenza fino a: 6 mc.a. Press. max d esercizio: 13 bar fino a 1 C bar fino a C Temperatura d esercizio: da 2 a 1 C Temperatura ambiente max: C DN attacchi : da

Dettagli

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua 77 - rev. / Professionale caldo Serie VegA - VegA Circolatori d acqua Domestici monocorpo elettronici in classe A www.riello.it Energy For Life PROFESSIONALE Circolatori d acqua Serie VegA - VegA DESCRIZIONE

Dettagli

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Scheda Tecnica

CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Scheda Tecnica CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Scheda Tecnica EVOSTA CIRCOLATORI ELETTRONICI PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO DATI TECNICI Campo di funzionamento: 0,4-3,3 m 3 /h con prevalenza fino

Dettagli

Pompe autoadescanti. Materiali Componenti NG B-NG Corpo pompa Coperchio con raccordo Parete del diffusore

Pompe autoadescanti. Materiali Componenti NG B-NG Corpo pompa Coperchio con raccordo Parete del diffusore Esecuzione Elettropompe centrifughe monoblocco autoadescanti con eiettore incorporato. NG: versione con corpo pompa e raccordo in ghisa. B-NG: versione con corpo pompa e raccordo in bronzo. Le pompe in

Dettagli

SETTORI DI APPLICAZIONE CIVILE, AGRICOLO, INDUSTRIALE.

SETTORI DI APPLICAZIONE CIVILE, AGRICOLO, INDUSTRIALE. Elettropompe centrifughe monogiranti Serie SETTORI DI APPLICAZIONE CIVILE, AGRICOLO, INDUSTRIALE. IMPIEGHI Convogliamento di acqua e di liquidi chimicamente e meccanicamente non aggressivi (*). Rifornimento

Dettagli

Circolatori sincroni a basso consumo energetico

Circolatori sincroni a basso consumo energetico Circolatori sincroni a basso consumo energetico Uno per tutti, tutti per uno Askoll si propone di contribuire in modo significativo a migliorare la qualità della vita realizzando prodotti sempre più innovativi,

Dettagli

FEKA VS - FEKA VX. DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso

FEKA VS - FEKA VX. DAB PUMPS si riserva il diritto di apportare modifiche senza obbligo di preavviso FEKA FEKA VS - FEKA VX Prodotto dal design innovativo e moderno Facilità e velocità di manutenzione Adattabile a qualsiasi tipologia di impiego Girante di ampia dimensione e alta efficienza Supporti cuscinetti

Dettagli

CIRCOLATORI SINGOLI E GEMELLARI Riscaldamento - Climatizzazione - Acqua calda sanitaria... 2 POLI - 50 Hz

CIRCOLATORI SINGOLI E GEMELLARI Riscaldamento - Climatizzazione - Acqua calda sanitaria... 2 POLI - 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a : 68 m 3 /h* Prevalenza: 19 mc.a. Pressione Esercizio : 10 bar Campo temperatura : - 20 + 130 C Temperatura ambiente max: + 50 C DN attacchi : da 32 a 80 *136 m 3 /h : funzionamento

Dettagli

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG).

Una gamma completa. di serie fino a -15 C (modelli AG). Meteo Meteo è una gamma completa di caldaie specifiche per esterni. Gli elevati contenuti tecnologici ne esaltano al massimo le caratteristiche specifiche: dimensioni, pannello comandi remoto di serie,

Dettagli

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a : 4 m 3 /h Prevalenza fino a : 5 mc.a. Pressione d esercizio : 10 bar Temperatura d esercizio: da + 2 C a + 95 C Temperatura ambiente max + 40 C AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

ELETTROPOMPE IN-LINE NORMALIZZATE in ghisa

ELETTROPOMPE IN-LINE NORMALIZZATE in ghisa ELETTROPOMPE INLINE NORMALIZZATE Elettropompe centrifughe inline gemellari con idraulica, a girante singola, progettate in accordo allo standard DIN 24255. Equipaggiate con motore normalizzato. APPLICAZIONI

Dettagli

Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA

Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA H/m Wilo-Stratos GIGA 5/6 Hz 5 3 2 1 Tipo Pompa inline ad alta efficienza con motore EC e adattamento elettronico delle prestazioni nel modello con motore ventilato.

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz 10 5 M 0 CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: 2,5 m3/h Prevalenza fino a: 4,5 mc.a. Pressione d'esercizio max: 6 bar Temperatura d'esercizio : da -10 C a +110 C Temperatura ambiente: max +40 C DN Attacchi:

Dettagli

N, N4. Pompe centrifughe ad aspirazione assiale normalizzate EN 733

N, N4. Pompe centrifughe ad aspirazione assiale normalizzate EN 733 N, N normalizzate EN 7 Le elettropompe serie N, -N, N, -N rispettano il Regolamento Europeo N. 7/. Materiali omponenti N, N N, N -N, -N Tenuta meccanica Tenuta a treccia Tenuta meccanica orpo pompa Ghisa

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSD 75-100 - 125 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSD 75-100 - 125 HP COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSD 75-100 - 125 HP IT Il Compressore Rotativo CSD è il risultato di una pluri decennale esperienza nella progettazione e costruzione di compressori rotativi a vite. Carenatura

Dettagli

Exclusive. Standard / Murali. Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Residenziale

Exclusive. Standard / Murali. Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Residenziale Caldaie murali combinate istantanee, microaccumulo e solo riscaldamento. Standard / Murali Residenziale : l evoluzione rinnova la sua immagine con una nuova estetica. rende disponibile un ampia gamma,

Dettagli

ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE IN-LINE

ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE IN-LINE Elettropompe centrifughe In-Line con idraulica in acciaio inossidabile AISI 304. APPLICAZIONI Impianti di riscaldamento civili e industriali Impianti di movimentazione di acqua calda sanitaria Impianti

Dettagli

SERIE 3D ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE MONOBLOCCO E NORMALIZZATE SECONDO EN 733 (EX DIN 24255) 3DS 3DP. Your Life, our Quality. Worldwide.

SERIE 3D ELETTROPOMPE CENTRIFUGHE MONOBLOCCO E NORMALIZZATE SECONDO EN 733 (EX DIN 24255) 3DS 3DP. Your Life, our Quality. Worldwide. Elettropompe centrifughe monoblocco (3D) e normalizzate secondo EN 733 (3DS-3DP) in ghisa. APPLICAZIONI Movimentazione di acqua e di liquidi puliti chimicamente non aggressivi Approvvigionamento idrico

Dettagli

rcgroupairconditioning R410A INSTALLAZIONE INTERNA Le macchine sono progettate per installazione interna.

rcgroupairconditioning R410A INSTALLAZIONE INTERNA Le macchine sono progettate per installazione interna. MNT HP: Pompa di calore reversibile acqua / acqua per installazione interna, equipaggiata con compressori scroll e scambiatori a piastre Potenza Frigorifera: 26,8 606,0 Potenza Termica: 34,8 817,0 manta

Dettagli

ELETTROPOMPE AUTOADESCANTI

ELETTROPOMPE AUTOADESCANTI Elettropompe autoadescanti in acciaio inossidabile AISI 304. APPLICAZIONI Alimentazione di acqua potabile Pressurizzazione domestica Piccola irrigazione di giardini Svuotamento serbatoi e piscine Movimentazione

Dettagli

Pompa per acqua potabile. Rio-Therm N. Fascicolo illustrativo

Pompa per acqua potabile. Rio-Therm N. Fascicolo illustrativo Pompa per acqua potabile RioTherm N Fascicolo illustrativo Stampa Fascicolo illustrativo RioTherm N Tutti i diritti riservati. Sono vietati la riproduzione, l'elaborazione e la divulgazione a terzi dei

Dettagli

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua

Futura Soluzione per il Riscaldamento Domestico. Da aria in acqua Futura Soluzione per il Domestico Da aria in acqua TIPO SPLIT Modello Elevata potenza WSHK160DA9 NUOVO TIPO SPLIT Modello Confort WSHA050DA WSHA065DA WSHA080DA WSHA095DA WSHA128DA WSHA5DA WOHK112LAT NUOVO

Dettagli

MINI-SVO. POMPE SOMMERGIBILI Acque cariche domestiche 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

MINI-SVO. POMPE SOMMERGIBILI Acque cariche domestiche 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 18 m3/h Prevalenza fino a: mc.a. Temperatura d esercizio: da 0 a +40 C Profondità d immersione max: 5 m DN attacchi mandata: R1 1/2 Granulometria max: Ø 35 mm* * Max. 60 C

Dettagli

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Display I deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza della serie sono stati progettati per garantire la deumidificazione

Dettagli

FR - FC - FCO - FCR Ventilconvettori idronici a parete, soffitto ed incasso

FR - FC - FCO - FCR Ventilconvettori idronici a parete, soffitto ed incasso Versione base FR (parete e soffitto) Caratteristiche tecniche e costruttive La linea piacevolmente morbida ed elegante dei modelli FR, installabili sia a parete che a soffitto, si integra perfettamente

Dettagli

Descrizione Calio Codice 1157.521-IT. KSB Calio 30-120

Descrizione Calio Codice 1157.521-IT. KSB Calio 30-120 -IT N. progres. Quantità Articolo Prezzo per unità Importo KSB Calio 30-120 Pompa a rotore bagnato ad alta efficienza esente da manutenzione con raccordo filettato, motore elettrico e regolazione continua

Dettagli

Efficienza energetica: un valore globale

Efficienza energetica: un valore globale La nostra tecnologia. Il vostro successo. Pompe n Valvole n Service Efficienza energetica: un valore globale 02 Introduzione Efficienza energetica: un valore globale L obbiettivo della Direttiva ErP (Energy

Dettagli

Circolatori. Circolatori Elettronici A Basso Consumo Per Applicazioni Di Riscaldamento/ Condizionamento/Acqua Sanitaria alpha 2 - alpha 2 n.

Circolatori. Circolatori Elettronici A Basso Consumo Per Applicazioni Di Riscaldamento/ Condizionamento/Acqua Sanitaria alpha 2 - alpha 2 n. 11 GRU Circolatori Temperatura Liquido: da +2 a +110 C, TF110 secondo CEN 335-2-51. Temperatura ambiente: max. +40 C. Pressione d esercizio: PN10. Umidità ambiente: max. 95%. Con funzione AutoAdapt. ersione

Dettagli

ELETTROPOMPE AUTOADESCANTI in AISI 304

ELETTROPOMPE AUTOADESCANTI in AISI 304 Elettropompe autoadescanti in acciaio inossidabile AISI 304. APPLICAZIONI Alimentazione di acqua potabile Pressurizzazione domestica Piccola irrigazione di giardini Svuotamento serbatoi e piscine Movimentazione

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

JETSON. Pompa JET AUTO-ADESCANTI ACCIAIO INOX AISI 304 Modelli: standard, portatile, automatica 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

JETSON. Pompa JET AUTO-ADESCANTI ACCIAIO INOX AISI 304 Modelli: standard, portatile, automatica 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 5 m 3 /h Prevalenza max: 50 mc.a. Pressione d esercizio max: 8 bar Altezza d aspirazione max: 8 m Temperatura fluido max: +35 C Temperatura ambiente max: +40 C DN Attacchi:

Dettagli

Capitolo 3 (71-108):Pag. 231/276 26-05-2008 10:03 Pagina 71. C a t a l o g o t e c n i c o C i r c o l a z i o n e D U E - 2 0 0 9

Capitolo 3 (71-108):Pag. 231/276 26-05-2008 10:03 Pagina 71. C a t a l o g o t e c n i c o C i r c o l a z i o n e D U E - 2 0 0 9 Capitolo (71-108):Pag. 21/276 26-05-2008 10:0 Pagina 71 C a t a l o g o t e c n i c o C i r c o l a z i o n e D U E - 2 0 0 9 Etanorm / Etanorm SYA Capitolo (71-108):Pag. 21/276 26-05-2008 10:0 Pagina

Dettagli

POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601

POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601 VORTEX 90 C POMPE PER RISCALDAMENTO AD ALTO RENDIMENTO HZ-LE 401 HZ-LE 601 80 C 70 C 60 C 50 C 40 C L INGEGNOSO RISPARMIO DELLA TECNOLOGIA LOW ENERGY. POTENZA ASSORBITA da 5 WATT. 30 C 20 C RISPARMIO ENERGETICO

Dettagli

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R

GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R GRUPPI DI MISCELAZIONE GRUPPO DI MISCELAZIONE in polimero CODICE PRODOTTO PME03-12P e PME03-12R IMPIEGO Il gruppo di miscelazione in polimero è un gruppo di regolazione che riunisce in un unico dispositivo

Dettagli

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252

POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 CEBORA S.p.A. 1 POWER ROD 1365 GENERATORE art. 252 MANUALE DI SERVIZIO CEBORA S.p.A. 2 SOMMARIO 1 - INFORMAZIONI GENERALI... 3 1.1 - Introduzione... 3 1.2 - Filosofia generale d assistenza.... 3 1.3 -

Dettagli

Ciao Green Murali Condensing

Ciao Green Murali Condensing Ciao Green Murali Condensing Residenziale RENDIMENTO secondo Direttiva Europea CEE 92/42. Ciao Green Beretta presenta Ciao Green, importante novità nel segmento delle caldaie murali a condensazione. Scambiatore

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO KIT Mt Grazie per aver scelto un prodotto DOMUSA. All'interno della gamma dei prodotti DOMUSA avete scelto il kit per pavimenti radianti M t, un accessorio

Dettagli

Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato

Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato POMPA B.C.M. a Inverter Pump WAVE B.C.M. modello 30/40 con Inverter integrato M A N U A L E D I U T I L I Z Z O E A P P L I C A Z I O N E Pompa B.C.M. integrata a bordo di INVERTER per regolazione di flusso

Dettagli

Mammuth - Pompe di rilancio

Mammuth - Pompe di rilancio Mammuth - Pompe di rilancio GRUPPO DI DISTRIBUZIONE PER IMPIANTI A ZONA I gruppi di distribuzione e gestione di utenza di impianti a zone MAMMUTH serie 80, sono stati appositamente studiati per poter

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11

MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 F111.HT.01 Sensore a Turbina per installazioni in carico MANUALE DI ISTRUZIONI IT 10-11 INDICE 1. Introduzione 2 1.1 Istruzioni per la sicurezza 2 2. Descrizzione 2 Caratteristiche principali... 3 Dati

Dettagli

Serie TLC, FLC, EFLC, ECOCIRC

Serie TLC, FLC, EFLC, ECOCIRC 50 Hz Serie TLC, FLC, EFLC, ECOCIRC CIRCOLATORI A ROTORE BAGNATO PER SISTEMI DI RISCALDAMENTO, REFRIGERAZIONE E SANITARI Cod. 191007390 Rev ev.b.b Ed.12/2011 SOMMARIO Tabella elenco gamma prodotti...4

Dettagli

POMPE SOMMERSE DA 5" 00103790IT_ed.12/2014. Unipersonale Società sotto la direzione e il controllo di Franklin Electric Co., Inc.

POMPE SOMMERSE DA 5 00103790IT_ed.12/2014. Unipersonale Società sotto la direzione e il controllo di Franklin Electric Co., Inc. Vertical S.r.l. via Asolo, 7 36031 Dueville (Vicenza) - Italia Tel. +39 0444 361114 Fax +39 0444 365247 P.IVA e C.F. 00558130241 e-mail: sales@vertical.vi.it www.etechpumps.com Unipersonale Società sotto

Dettagli

Mynute Boiler Green. Murali Condensing con bollitore

Mynute Boiler Green. Murali Condensing con bollitore Mynute Boiler Green Murali Condensing con bollitore Mynute Boiler Green Mynute Boiler Green è la caldaia a condensazione con accumulo di Beretta, equipaggiata di circolatore modulante basso consumo (EEI

Dettagli

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32 I refrigeratori ad acqua e le pompe di calore Krio sono disponibili in un ampia gamma di soluzioni: con ventilatori elicoidali, centrifughi, a pompa di calore, condensati ad aria ed ad acqua. 21 grandezze

Dettagli

I N D I C E Premessa PAG. 2 1. Descrizione dello stato di fatto PAG. 2 2. Intervento previsto da progetto PAG. 2

I N D I C E Premessa PAG. 2 1. Descrizione dello stato di fatto PAG. 2 2. Intervento previsto da progetto PAG. 2 I N D I C E Premessa PAG. 2 1. Descrizione dello stato di fatto PAG. 2 2. Intervento previsto da progetto PAG. 2 1 Premessa All interno del complesso degli interventi di efficientamento e nell ottica del

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

2. Riscaldamento. Descrizione. Descrizione dell'applicazione. Guida alla scelta. Impianto/prodotto Descrizione del prodotto

2. Riscaldamento. Descrizione. Descrizione dell'applicazione. Guida alla scelta. Impianto/prodotto Descrizione del prodotto FLOW THINKING 2. Riscaldamento Descrizione Impianto/prodotto Descrizione del prodotto Descrizione dell'applicazione Circuito primario Ricircolo caldaia Miscelazione Superfici radianti Recupero calore Circolazione

Dettagli

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw R Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw according to 97/23/CEE n 0496 Serie: LCAE V Catalogo: DI 84 Emissione: 05/06 Sostituisce: 08/05 LCAE-V

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido

Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido Power at Work! High Power Motori con raffreddamento a liquido randi vantaggi Dovendo trovare soluzioni pratiche ed innovative, l utilizzo di motori raffreddati a liquido consente una maggior libertà di

Dettagli

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A

Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A Compressore a vite K A E S E R con profilo S I G M A modello AIRCENTER 12 10 bar - 400 V / 50 Hz - SIGMA CONTROL BASIC unità completa compressore - essiccatore - serbatoio completamente automatico, monostadio,

Dettagli

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h

SANITSON PREMIUM CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 62 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: 62 m 3 /h Prevalenza fino a: 25 mc.a. Temperatura d esercizio: +35 C* Tubazione di carico: DN 100 Tubazione di mandata: DN 32-65 Tubazione di aerazione: Ø 75 mm Canalina presa

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter

Serie CLF. Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Compressore rotativo a vite lubrificato BOGE SERIE CLF con Inverter Prestazioni e specifiche tecniche Vedere le relative schede tecniche allegate. Descrizione dell impianto Compressore a vite BOGE Serie

Dettagli

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h

MULTI-HE MONOFASE CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI. Portata max: 10 m 3 /h CAMPO DI IMPIEGO Portata max: m 3 /h Prevalenza max: 8 mc.a. Pressione d esercizio max: bar Pressione in aspir. max: 6 bar Temperatura d esercizio: da a + 1 C* Temperatura ambiente max: + 4 C DN Attacchi:

Dettagli

SIR 900-1100. STAZIONI INTERMEDIE DI DRENAGGIO Acque cariche collettive 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI

SIR 900-1100. STAZIONI INTERMEDIE DI DRENAGGIO Acque cariche collettive 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO APPLICAZIONI VANTAGGI CAMPO DI IMPIEGO Volume utile fino a: 1100 00 L 900 60 L Temperatura ambiente: da 0 a + 0 C Temperatura max fluido: + 40 C* Passaggio libero pompa: 6 mm Ø entrata: 10 mm DN Ø uscita: 1 1/2 Ø ventilazione:

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

Regolatore di pressione proporzionale

Regolatore di pressione proporzionale Regolatore di pressione proporzionale Pagina Generalità Caratteristiche - Installazione / Funzionamento Dimensioni di ingombro Caratteristiche funzionali / costruttive - Taglia 1 Codici di ordinazione

Dettagli

Pompe di circolazione per impianti di riscaldamento ad alta efficienza Lowara Ecocirc+

Pompe di circolazione per impianti di riscaldamento ad alta efficienza Lowara Ecocirc+ Pompe di circolazione per impianti di riscaldamento ad alta efficienza Lowara Ecocirc+ Nuova Serie ECOCIRC+ Lowara è una società impegnata nello studio, nello sviluppo, nella produzione e nella distribuzione

Dettagli

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2

Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole. VDK 200 A S02 Esecuzione per H 2 Dispositivo compatto di controllo tenuta valvole Esecuzione per H 2 8.12 Printed in Germany Edition 02.10 Nr. 225 703 1 6 Caratteristiche tecniche Il H 2 è un apparecchio compatto di controllo di tenuta

Dettagli

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW

QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO (ACP) Serie GBW QUADRO DI CONTROLLO MANUALE/AUTOMATICO () Generalità Quadro di comando e controllo manuale/automatico () fornito a bordo macchina, integrato e connesso al gruppo elettrogeno. Il quadro utilizza un compatto

Dettagli

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori

Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Componenti di regolazione, collettori e cassette per collettori Panoramica dei componenti di regolazione Termostati Termostato ambiente a

Dettagli

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C

COOLSIDE box R410A SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE INVERTER E C COOLS SERVER - RACKS CLIMATIZZATI PER INSTALLAZIONE DIRETTA IN AMBIENTE COOLSIDE box INVERTER R410A E C 2 COOLSIDE box INTRODUZIONE COOLSIDE BOX è un sistema split composto da una unità motocondensante

Dettagli

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione

Mototamburo 80S. Descrizione del prodotto. Tipi di materiale. Dati tecnici. Opzioni. Accessori. Informazioni per l ordinazione Descrizione del prodotto Tipi di materiale Applicazioni Caratteristiche Grazie alla sua potenza, all affidabilità e all assenza di manutenzione, questo mototamburo è ideale per trasportatori di piccoli

Dettagli

SENSORI DI FLUSSO Indice Tecnologia, Funzionamento Pag 354 Utilizzo, Installazione Pag 355 Montaggio, Regolazione, Visualizzazione Programmazione Pag 356 Pag 357 Descrizione del codice, Termini tecnici

Dettagli

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz

Catalogo prodotto. Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Catalogo prodotto Pompe sommergibili M 3000, 50 Hz Indice Introduzione...3 Caratteristiche costruttive...4 Identificazione prodotto...5 M 3068...6 M 3085...9 M 3102...12 M 3127...16 Selezione del modello

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI

BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI BANCO PROVA AUTOMATICO PER POMPE VOLUMETRICHE ACQUA FINO A 30 KW POMPE PER IRRORAZIONE POMPE PER IDROPULITRICI Caratteristiche generali Banco prova per pompe volumetriche acqua a pistoni Prova di pompe

Dettagli

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria

Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria 1 821 1821P01 Sonde antigelo Da utilizzare sul lato aria Sonda attiva con capillare per la misura della temperatura minima nel campo d impiego 0 15 C Alimentazione 24 V AC Segnale d uscita 0...10 V DC

Dettagli

Manuale di istruzioni

Manuale di istruzioni Bagnomaria 1002-1013 Manuale di istruzioni Rev.02 Prima di effettuare l installazione, verificare che l intero contenuto dell imballo sia completo e in buone condizioni. Se viene riscontrato un danno o

Dettagli

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...

ITALIANO. Manuale del telecomando. Sommario. Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO... Manuale del telecomando ITALIANO Sommario PRECAUZIONI... 1-2 USO DEL TELECOMANDO...3... 4-12 Grazie per aver scelto il nostro condizionatore d aria Prima di avviare il climatizzatore, leggere con attenzione

Dettagli

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio La nuovissima gamma CompAir di compressori rotativi a vite a iniezione

Dettagli

menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE

menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE menoenergia MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA ENERGETICA NELLE PISCINE Principio di funzionamento Nelle piscine medio grandi, la normativa prevede una ricambio giornaliero dell acqua totale delle vasche, nella

Dettagli

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE

Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE TI-P102-01 CH Ed. 4 IT - 2006 Termoregolatori auto-servoazionati a pilota 37D e 37DE Descrizione Le valvole 37D sono dei regolatori di temperatura a pilota per l utilizzo su applicazioni di scambio termico

Dettagli

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere.

IL WC DOVE VUOI TU. Pompe. acque di condensa. Trituratori. Stazioni di sollevamento. da incasso. classici. acque chiare. acque nere. IL WC DOVE VUOI TU SF Trituratori classici da incasso Pompe WC con trituratore acque chiare acque di condensa Stazioni di sollevamento acque chiare acque nere CTLOGO C T L O GTECNICO O T E C N2012 I C

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

Gamma Caldaie Murali

Gamma Caldaie Murali Gamma Caldaie Murali Caldaia a condensazione Ultra compatta Rapporto di modulazione 1:9 Interfaccia utente con LCD Regolazione della temperatura ambiente da caldaia con sonda esterna Relè supplementare

Dettagli

SIT 840-843-845 SIGMA

SIT 840-843-845 SIGMA SIT -3-5 SIGMA Dispositivo multifunzionale per apparecchi di combustione gas 9.955.1 1 Il contenuto è soggetto a modifiche senza preavviso Campo di applicazione Apparecchi domestici a gas quali: caldaie

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350)

ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350) ixincondens 25T/IT (M) (cod. 00916350) Caldaie a condensazione, a camera stagna ad altissimo rendimento adatte per il riscaldamento (mod. T - C) e la produzione di acqua calda sanitaria (mod. C). Funzionamento

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

Elettropompe sommergibili per acque sporche con dispositivo di triturazione Serie

Elettropompe sommergibili per acque sporche con dispositivo di triturazione Serie Elettropompe sommergibili per acque sporche con dispositivo di triturazione Serie DOMO GRI Le elettropompe della serie DOMO GRI sono equipaggiate con un sistema di triturazione estremamente efficiente

Dettagli

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST

SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST SISTEMA DI REGOLAZIONE NEST La regolazione è il cuore efficiente del sistema NEST di riscaldamento e di raffrescamento degli ambienti. Il sistema permette in primo luogo di tenere sotto controllo continuamente

Dettagli

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw

Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw Gruppi Frigo a Pompa di Calore Digital Scroll 230/400V 05 16 Kw 1 2 3 4 5 1. Adotta refrigerante R410A, amico del nostro ambiente. 2. Design compatto: Unità con pompa acqua e vaso di espansione, basta

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PREMIX PERFEKT TERMOSTATICO TA. Vedi tabella codici

SCHEDA TECNICA PREMIX PERFEKT TERMOSTATICO TA. Vedi tabella codici Descrizione: è un gruppo compatto di regolazione da 3 a 12 vie, ideato appositamente per la termoregolazione degli impianti radianti a punto fisso. Sistema predisposto per l aggiunta di attacchi per l

Dettagli

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm)

Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER. Dimensioni (mm) EV87 EV87 Centralina di regolazione multifunzione espandibile con telegestione, con ingresso 4-20mA - MASTER Il regolatore climatico è adatto alla termoregolazione climatica con gestione a distanza di

Dettagli

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE

file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE file: OSIN1.ITA ver 2.1 [090600] OSIN1 DESCRIZIONE GENERALE L'OSIN1 è uno strumento che permette di controllare e comandare un impianto di osmosi inversa. La sezione di controllo analizza i segnali provenienti

Dettagli

VICTRIX ZEUS 26 KW CALDAIA MURALE COMPATTA A CONDENSAZIONE CON BOILER INOX

VICTRIX ZEUS 26 KW CALDAIA MURALE COMPATTA A CONDENSAZIONE CON BOILER INOX VICTRIX ZEUS 26 KW CALDAIA MURALE COMPATTA A CONDENSAZIONE CON BOILER INOX VICTRIX Zeus 26 kw Caldaia murale ecologica a condensazione con boiler Inox da 45 litri Vantaggi modello: VICTRIX Zeus 26 kw Ideale

Dettagli