ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore e partenza.

Domenica 27 settembre 2015

C.A.I. PONTE S. PIETRO

Trekking di più giorni

SCHEDA INFORMATIVA PER I GENITORI

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

Totes Gebirge - Austria

Questo Tour è uno degli anelli di scialpinismo più belli e gratificanti delle Alpi.

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Scarpone da trekkingalpinismo. Scarpa da trekking

Escursione sulla Montagna dei Fiori

SETTIMANA IN VAL VENOSTA

CLUB ALPINO ITALIANO. Sezione di Campobasso

5. Toubkal 4127 m e Gorges du Todra

I PARCHI NATURALI DELLE DOLOMITI ALLA SCOPERTA DELLA NATURA DEI MONTI PALLIDI - PATRIMONIO NATURALE DELL'UMANITÀ UNESCO

-LA CITTA DEL SOLE VIAGGI-

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO

LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica

TRENtino. Andalo h10/11 visita guidata al maneggio family Lab 0+

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita m 15 km. 5 h (senza soste)

2 BEI GIORNI LUNGO IL CAMMINO DI FRANCESCO DA GUBBIO AD ASSISI

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE

Il Paradiso nella Neve 30 e 31 gennaio 2016 Weekend sulla neve nel Parco nazionale Gran Paradiso (To) Prenotazioni entro il 20 gennaio 2016

UN TREK IN FAMIGLIA SULLE DOLOMITI GARDENESI

3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015)

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

GIRO DEL MONTE BIANCO IN MOUNTAIN BIKE

ROUTE 085 RN 2014 Pescara 7, Tropea 1, Alta Valle del Conca 1

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Marcara: giorno di aclimatamento. Marcara - Cashapampa - Llamacoral. Llamacorral - Campo Base Alpamayo

ESCURSIONI NATURALISTICHE NELLE MARCHE

DOLOMITI SNOW&FUN! FEBBRAIO 2015

TREKKING DEL "SELLARONDA"

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

scopri l altro piano di Asiago

3. Cervino Mattherhorn 4478 m

Vacanze in Natura. Settimana verde nel cuore dell Oltrepo Pavese

Selvaggio Blu!!!!!! Cinque giorni di intensa avventura e di forti

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel )

PASSI ALPINI Gold : Giugno 14'

2. Monte Bianco 4810 mt Vie normali francesi

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo

PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016

Sezione di Tivoli Sottosezione di Monterotondo Il Ginepro Sezione di Colleferro

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 7 AL 20 DICEMBRE

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

CORSO HEMS 2014 PIEMONTE Corso teorico-pratico di soccorso in ambiente impervio per Medici ed Infermieri dei Servizi di Elisoccorso Sanitario

3 Campo Base Everest (5350) e Kalaphatar ( 5630 m)

Sua maestà l Etna, la forza della natura. Workshop di fotografia naturalistica sul vulcano più grande d Europa.

Dal 2 luglio 2004 l'unesco ha dichiarato questo territorio nei dintorni di Siena Patrimonio mondiale dell'umanità: questo riconoscimento si è andato

DOLOMITI FRIULANE. Trekking Agosto 2015

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE

AVVENTURA SENZA LIMITI NEL PARCO NAZIONALE TORRES DEL PAINE (hotel)

-LA CITTA DEL SOLE VIAGGI-

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE

Ciaspolando nelle Dolomiti

Mobile Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

Stagione 2012/2013. Stagione Sciistica 2013/2014

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software

- Località: Tignes Alpi francesi - Periodo: 26/06/ /07/2016

WORKSHOP AL RIFUGIO LAGAZUOI 3 e 4 ottobre 2015

Trekking per il Monte Rosso - Roteck

CAMMINARE NEL CUORE DELL ALTO ADIGE: LA VIA DELLE CASTAGNE E LA STRADA DEL VINO. un viaggio a piedi di 7 giorni

VALLI DI FIEMME E FASSA

ACTIVITY ESTATE 2012 DAL 18 GIUGNO ALLʼ 8 SETTEMBRE

Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde IL VIAGGIO. Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie Valtellinesi

AMALFI-VALLE DELLE FERRIERE e DEI MULINI Referente Salvatore TAMBONE cell.: Difficoltà e tipo di escursione

Adventure Park Limarò

CORSO SCAC DI SCI E SNOWBOARD 1-6 GENNAIO 2016 DISENTIS

I PROFUMI DELLA NOTTE ED I COLORI DELLE OMBRE

Gruppo del Prosac Tremosine. ITINERARI E PROGRAMMI PER IL 2014

IL CUORE DELL ALTO ADIGE

PROGRAMMA SETTIMANALE ESTATE 2014

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016

Presentano: Lo Yoga dell'ascolto

M.te Nurietta laghi di Rascino e Cornino

Bergamo e la Val Seriana

PROGRAMMA. Difficoltà: E Durata: 7 ore

IL VIAGGIO DELL EROE

15-22 settembre 2013

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI

Distretto 2050 PROGRAMMA DI VIAGGIO

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

MOLISE TRATTURI, CARRESI E ANGELI VOLANTI


Kilimanjaro: via Machame

> > > > > > VIAGGIARE TRA LUOGHI ED ABITANTI PROGRAMMA MAROCCO 2013 FORMA DEL VIAGGIO: TORNARE VIAGGIATORI 1 LUNGO I SENTIERI DEL TESSAOUT

Trekking sul Kilimanjaro (Tanzania) Opzione Machame: 10 giorni / 7 notti Opzione Marangu: 9 giorni / 6 notti

CAPODANNO NORDIC WALKING a TENERIFE

Scalata al Kilimanjaro Machame Route

Trekking per la Cima della Neve - Schneespitze

Advertisement
Transcript:

ORGANIZZA Dal 25 al 29 luglio Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza prenotazioni entro e non oltre il 15 giugno con versamento della quota di. 150.00 La quota comprende: 3 notti nei rifugi alpini sull Altopiano delle Pale in camere multiple (portarsi sacco-lenzuolo) 3 colazioni e cene nei rifugi alpini sull Altopiano delle Pale (bevande escluse) 1 pass andata/ritorno per gli impianti Colverde-Rosetta per raggiungere l Altopiano 1 omaggio dei rifugi Cartina escursionistica per scoprire i migliori sentieri dell altopiano delle Pale

Alla scoperta dell Altopiano Vivi la magica atmosfera del pernotto in rifugio alpino e lasciati stupire dal fascino dell Altipiano, misterioso tavolato di pietra sospeso ad oltre 2.500 metri d altezza, cinquanta kmq di nuda roccia tormentati come l oceano in tempesta. Il percorso si svolge in autonomia (senza l accompagnamento di guida disponibile solo su richiesta e con relativo supplemento). E indispensabile inoltre essere adeguatamente equipaggiati ed allenati. Dolomiti Palaronda Soft Trek (19.06-18.09/2016) (Proposta Trekking da rifugio a rifugio - 4 giorni/3 notti ) - Da 150,00 a persona 1. giorno (San Martino di Castrozza Rif. Rosetta) - 4h dislivello in salita (1.100 mt). Arrivo a San Martino di Castrozza presso la partenza degli impianti Colverde-Rosetta. Seguendo il sentiero 701 si sale all altopiano delle Pale al rifugio Rosetta (o con gli impianti Colverde Rosetta). Dalla stazione di arrivo della funivia Rosetta possibilità di proseguire con una facile camminata (0,20 h) fino a Cima Rosetta (2743mt) per godere di uno splendido panorama su San Martino di Castrozza, Passo Rolle e le valli di Primiero e Vanoi. Cena e pernottamento presso il rifugio alpino Rosetta (mt 2581). 2. giorno (Rif. Rosetta ghiacciaio della Fradusta rif. Pradidali) - 3h dislivello in salita (300 mt). Colazione. Dal Rifugio Pedrotti alla Rosetta lungo il sentiero 709 ci si porta in due ore alla base del ghiacciaio della Fradusta. Salendo lo spallone di sinistra, si raggiunge in un ora circa la splendida e panoramica Cima (m. 2939) situata proprio nel cuore delle Pale di San Martino. Tornati alla base del ghiacciaio e superato il vicino Passo di Pradidali Basso, si scende nella spettacolare conca dell alta Val Pradidali fino all omonimo Rifugio. Cena e pernottamento presso il rifugio alpino Pradidali (mt 2278).

3. giorno (Rif. Pradidali Rif. Treviso/Canali) - 5h dislivello in salita (300 mt) in discesa 1.100 mt). Colazione. Dal Rifugio Pradidali lungo il sentiero 709 si scende in Val Pradidali, attraverso un sentiero panoramico che si snoda tra impressionanti pareti verticali, si arriva alla magnifica Val Canali, dove è possibile ammirare la bellezza di Cima Canali, le mille guglie del Cimerlo e l imponente torrione del Sass Maor. Si piega poi a sinistra in direzione di Malga Pradidali (ruderi) e Malga Canali attraverso un fitto bosco di abeti e larici che e verdi prati, proprio nel cuore del Parco naturale Paneveggio-Pale di San Martino. In berve tempo attraverso il sentiero n 707 si raggiunge il rifugio Canali-Treviso (mt 1631), situato proprio di fronte al Sass d Ortiga. Cena e pernottamento presso il rifugio alpino Canali-Treviso (mt. 1631). 4. giorno (Rif. Treviso/Canali Rif. Rosetta San Martino di Castrozza) - 7 h dislivello in salita (1.100 mt). Colazione. Per completare l esplorazione dell Altopiano, si risale lungo il sentiero n 707 l ampio vallone del Coro, giungendo al Passo Canali (2 h/2h 30m) e in breve tempo all orlo orientale dell Altipiano dove la vista spazia a 360 sulle Dolomiti. Con altre 2h 30m di cammino lungo il sentiero n 707 si raggiunge il Rifugio Rosetta. Discesa verso San Martino di Castrozza con gli impianti Colverde- Rosetta e rientro al punto di partenza. P.S. Poiché l ultimo giorno si fanno circa 7 ore di cammino, sarebbe opportuno dormire ancora una notte al rifugio Rosetta e poi ripartire il mattino successivo per Rimini. La notte in più costa circa. 50.00. ( da verificare se ci sono posti ) Una volta avute le adesioni, devo fare la prenotazione all azienda di soggiorno di San Martino di Castrozza. E chiederò anche per la notte in più al rifugio. Seguirà riunione con i partecipanti per i dettagli. Per iscrizioni ed ulteriori chiarimenti: Franco 3472319243

Attrezzatura per montagna minima indispensabile. ( Tenere presente che più cose si portano e più pesa lo zaino!!! ) Zaino 25/35 lt. Scarponi da trekking Bastoncini Ciabatte di gomma ( nei rifugi si sta in ciabatte ) 2 paia di calzettoni lunghi da montagna e 2 paia di calzetti da tennis Pantaloni ( possibilmente tecnici ) Copri pantaloni ( in caso di pioggia ) 2/3 paia di mutande; 2/3 paia di magliette ( possibilmente tecniche ) Asciugamani piccolo e grande ( microfibra ) Sapone, dentifricio, spazzolino etcc Eventuali medicinali pronto soccorso ( benda elastica, cerotti, disinfettante etcc ) 1 felpa leggera o gilet ( possibilmente tecnici ) 1 felpa pesante 1 giacca a vento leggera ( possibilmente tecnica ) 1 borraccia Coltellino Sacco letto 1 fazzoletto da collo o foulard Occhiali da sole; burro cacao per labbra o crema Guanti e berretta ( in caso di neve ) Berretto per il sole Binocoli e macchina foto ( chi vuole ) Attrezzatura da ferrata ( per chi le fa ) imbraco; cordino di sicurezza, guanti, casco