Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
...dal Viaggia con Te...

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

Montreaux, Interlaken, La Jungfrau, Lucerna, Monte Pilatus e Berna

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

SVIZZERA IL PERCORSO DELL AARE

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A Netro (BI)

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

I PAESI ALPINI (Noemy Seddone)

Partenza da Malnate (VA) direzione della Valsusa con tre camper ed iseguenti equipaggi:

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

DAL LAGO DI GINEVRA AL ORANGE: PEDALARE LUNGO IL RODANO Una vacanza in bici da 7 oppure 13 giorni

GRANFONDO COLNAGO AI RAGGI X

Dal rifugio Baranci verso Val Campo di Dentro

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago. Dal 8 al 15 Settembre 2014

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

TREKKING IN VAL MASTALLONE

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato.

17 Luglio Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

Mercatini di natale Svizzera

Introduzione. Buone curve e buon panorama a tutti

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D /D )

Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- :

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel )

L ITALIA SI TROVA A METÀ STRADA TRA IL POLO NORD E L EQUATORE NELLA PARTE MERIDIONALE (PARTE SUD) DELL EUROPA.

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

ULTRATRAIL 50 Km m dislivello positivo

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna

Marcara: giorno di aclimatamento. Marcara - Cashapampa - Llamacoral. Llamacorral - Campo Base Alpamayo

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta

Wilhelm Tell Express.

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

I S L A N D A. Dal 1 al 5 Maggio ,00. 5 giorni (4 notti)

Bergamo e la Val Seriana

Rientro in albergo. Cena in ristorante: il pullman accompagnerà. Vienna (l Opera)

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

Patagonia inesplorata Tour Patagonia

BOSCHI E UOMINI IN VAL CHIARINO Escursione storico naturalistica Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore e partenza.

Percorso Zona Orientale

Se non provi non ci credi! ...non ci credi!

Dolci Ricordi. Bed. Breckfast. Itinerario Partenza Arrivo Descrizione Difficoltà

Da sasso a eremo di San Valentino

Come arrivare a Canovella B&B

Itinerario storico-naturalistico

I PARCHI NATURALI D'ABRUZZO IN BICICLETTA

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

VIAGGIO IN BICI DA CORSA

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

Lago d Orta. ASD BITONE - Bologna. 26/28 giugno 1 luglio 2012 Bici STRADA: Gita estiva al

Itinerario n Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

LA VALLE DI PALANFRÈ

MONT ORFANO: la sua storia

Bollettino del clima dell anno 2014

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

Partenze. Ogni giorno dal 1 Aprile al 1 novembre Partecipanti: una persona e più

TRE LAGHI - QUATTRO PAESI

,00. Rif Villa di lusso a Biella.

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

Installazione di pannelli fotovoltaici su fabbricato di civile abitazione. in Laterina - Comune di Laterina

DOLOMITI FRIULANE. Trekking Agosto 2015

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

Itinerario n La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Gennaio - Marzo 2012

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

TREKKING PRIMAVERA/ESTATE

MALCANTONE ZONA BEDIGLIORA

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

ROMANTIC ESCAPE AL FORTE VILLAGE RESORT. PRENOTA ORA chiama: , scrivi: visita:

Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42)

IMMOBILE RESIDENZIALE

Islanda a Cavallo [P1] Thingvellir, Gullfoss e Geysir

GITE GIORNALIERE 2010

La carta della traversata (in evidenza le partenze/arrivi)

La ciclabile della Valsugana

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

Monte Kilimanjaro Climbing Safari

Itinerario n La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Lo spettacolo delle Dolomiti e la gara Dobbiaco - Cortina. Settimana dal 1 al 8 Febbraio 2015.

: RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

Advertisement
Transcript:

12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani

Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando la Svizzera di lingua italiana per entrare nel mondo tedesco. Da Andermatt la strada diventa strettissima e bellissima, correndo tra pascoli verdi popolati di mucche e impennandosi poco dopo verso lo spettacolare Furka Pass, che dall alto dei suoi 2.436 metri slm separa il Cantone di Uri dal Vallese. Hotel Belvedere al Furka Pass Dal passo la vista è grandiosa, ma invece di fermarsi nel vasto piazzale sul lato sinistro della strada, conviene scendere di qualche metro e fermarsi al secondo tornante, di fronte all Hotel Belvedere, dove un facile sentiero a pagamento porta all impressionante ghiacciaio del Rodano, dalla cui estremità, tra maestosi seracchi nasce il grande fiume, che forma tutto il Vallese, prima di immettersi nel Lago di Ginevra e quindi scendere verso la Francia, dove dopo 812 chilometri finirà la sua corsa nel Mediterraneo tra gli stagni e i cavalli selvaggi della Camargue. Il ghiacciaio del Rodano 13

La discesa a valle è tortuosa, ma breve e appena giunti a Gletsch, un piccolo agglomerato alla testata del Vallese composto da tre alberghi di cui due chiusi, si gira subito a destra per inerpicarsi di nuovo con fitti tornanti verso il Grimsel Pass (mt 2165 slm). Sulla cima del passo il panorama si allarga e alcuni alberghi e caffè offrono l opportunità di una piacevole sosta proprio sulle rive del vasto lago artificiale, il primo dei tre laghi che si susseguono a quote diverse dal passo verso il bernese e dai quali nasce il Fiume Aar, che bagna Berna con le sue spettacolari anse. Il valico segna il confine tra il Canton Vallese e il Cantone di Berna, il secondo per estensione della Svizzera (dopo i Grigioni) e il secondo più popoloso (dopo il Cantone di Zurigo). Dal Grimsel Pass la discesa verso valle è ben più lunga della salita, perché questa volta il dislivello è di circa 1600 metri per arrivare ai 564 metri slm del Lago di Brienz. Una volta giunti a valle il paesaggio è dolcissimo e spettacolare, con le acque celesti del Lago di Brienz, che si allunga tra alte montagne, che scendono verso le rive del lago con pendii prima boscosi e poi con pascoli verdissimi e con un infinità di conoidi, sui quali quasi sempre è posto un piccolo villaggio che si affaccia al lago. La cittadina di Brienz, poco più di tremila abitanti, è il classico paese svizzero: lindo, ordinato, silenzioso, con case ricchissime e fiorite su ogni balcone, su ogni finestra. 14 Autunno sui laghi dell'oberland Bernese

Il Lago di Brienz Finestre fiorite Il battello che collega i centri rivieraschi del lago arriva puntuale e silenzioso, con l immancabile bandiera quadrata rosso crociata e con le decorazioni di stelle alpine. Percorrendo la riva settentrionale del lago si giunge in breve all elegante Interlaken, che come suggerisce il nome è ubicata tra i due laghi di Brienz e di Thun e che splende dei suoi alberghi di lusso e dei fastosi Luci sul Lago di Brienz casinò. Per una quiete assoluta è consigliabile continuare il giro del Lago di Brienz lungo la sua sponda meridionale e percorrendo una stradina quasi campestre, che tra prati curatissimi e alberi frondosi corre proprio sulla riva del lago, giungere in pochi chilometri ad Iseltwald, uno dei gioielli della Svizzera centrale. 15

Notturno sul Lago di Brienz Iseltwald Iseltwald è un piccolo paese nel verde, che sembra costituito solo da chalet di legno, che quasi si gettano nel lago con un arcuata penisoletta sormontata da un castello bianco con un altissimo tetto nero. 16

17 Le ultime luci a Iseltwald Una strada tra le montagne conduce a Grindelwald, un famoso centro di villeggiatura proprio ai piedi delle montagne e dei ghiacciai dell Eiger (mt 3.970) e del Jungfrau (mt 4.158). Da qui, o da Interlaken, si può partire per il viaggio in treno forse più spettacolare del mondo, che Ghiacciaio sull'eiger sfruttando ardite cremagliere porta nel cuore dei ghiacciai fino al Jungfraujoch a quota 3.454 metri slm, dopo aver superato da Grindelwald un dislivello di 2.420 metri e da Interlaken di 2.886 metri!