Billette e Blumi in C.C.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Billette e Blumi in C.C."

Transcript

1 pag. 1 di 15 Billette e Blumi in C.C. Viale Certosa, Milano Tel: Fax: Mail: Stabilimenti: Italia, Caronno Pertusella (VA) Italia, Lesegno (CN) Italia, Verona (VR)

2 pag. 2 di 15 Gamma di produzione ACCIAI DA COSTRUZIONE DI USO GENERALE NON LEGATI DI QUALITA EN ACCIAI SPECIALI DA CEMENTAZIONE AL CARBONIO EN 10084/08 ACCIAI SPECIALI DA BONIFICA AL CARBONIO UNI EN /06 ACCIAI DI QUALITA DA BONIFICA AL CARBONIO UNI /06 ACCIAI AL CARBONIO PER PARTICOLARI DI IMPIANTI A PRESSIONE ASTM A105 ASTM A350-LF2 ACCIAI AUTOMATICI NON DA TRATTAMENTO TERMICO UNI 4838 ASTM A29 EN ACCIAI AUTOMATICI DA CEMENTAZIONE E DA BONIFICA UNI 4838 ASTM A29 EN ACCIAI DA BONIFICA AL MN, MN-CR, MN-CR-B SECONDO SPECIFICHE CLIENTI ACCIAI MICROLEGATI SECONDO SPECIFICHE CLIENTI ACCIAI PER CEMENTO ARMATO B450C DM 14/01/2008 DESCRIZIONE E APPLICAZIONI Semiprodotto (mm) Dimensioni (mm) Progressione (mm) Ssostamento Std. su Sezione Lunghezza (m) BILLETTE C.C. QUADRO ± 3% 3,50 12 BLUMI C.C. QUADRO ± 1,5% 3,50 12 DIMENSIONI STANDARD mm LUNGHEZZE 3,50 12 m ASPETTO DI TAGLIO cesoia a caldo ossitaglio Caronno: lungo la diagonale (sezioni quadro mm) Verona: verticale (sezione quadro 140 mm) Caronno: sezioni quadro mm Lesegno: sezione quadro 160 mm TOLLERANZE DIMENSIONALI EN con variazioni

3 pag. 3 di 15 Condizioni generali di fornitura CADENZE DI FABBRICAZIONE CAMPAGNE Billette/Blumi gg 90 gg gg LUNGHEZZE DI FORNITURA COMMERCIALI 3,5 12 m SPEZZONE DI FINE BARRA - Se convenuto all ordine, 3m per 15 % in peso. QUANTITATIVI MINIMI DI ORDINAZIONE mm c.c. acciai. al C e di uso generale mm c.c. - altri tipi di acciaio 5 ton 30 ton 80 ton TOLLERANZE IN PESO ALLA CONSEGNA RISPETTO ORDINATO - PER ORDINI 5 ton - PER ORDINI > 5 25 ton - PER ORDINI > 25 ton ± 20% ± 10% ± 6% IMBALLAGGIO IN FASCI billette c.c : in fasci da 2,5 4,7 ton LEGATURE DI CONTENIMENTO Con vergella Ø 7 mm; N 4 per fascio. Se il carico e lo scarico delle billette avviene attraverso carriponte a magnete, non vengono confezionati i fasci CONTRASSEGNO Timbratura a vernice n colata su testata billette e blumi, colorazione, tipo acciaio; Tipo acciaio a vernice su 1 blumo, per fascio.

4 pag. 4 di 15 Condizioni qualitative QUALITÀ SUPERFICIE Profondità di difetti tollerati 1,2 mm. QUALITÀ INTERNA Macropurezza a grado 2 norma S.E.P. 1584, Micropurezza a grado 2,5 norma ASTM E 45 o con metodo K ai valori di norma EN 10083/06-1 App E, Macrosegregazione C3-R2-S2 norma ASTM E 381 NOTE: Tali condizioni possono essere notevolmente migliorate con acciai degasati sotto vuoto in funzione di particolari capitolati ed esigenze di impiego. AFFINAZIONE GRANO AUSTENITICO PER ACCIAI SPECIALI Con Al + Ti grano 5 8 o 6 9 secondo norme EN ISO 643, UNI 3245 o ASTM E112 CERTIFICAZIONI DI SISTEMA Certifi cazione sistema di gestione della qualità ISO 9001, Certifi cazione sistema di gestione ambientale ISO14001, Certifi cazione sistema di gestione per la sicurezza e la salute del lavoro BH OHSAS CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO Tipo 3.1 secondo norma EN 10204, TÜV AD WO/TRD100 per materiale destinato per impianti a pressione, Approvazione Caterpillar (1E1861)

5 pag. 5 di 15 Acciai da costruzione e di uso generale non legati di qualità EN DESCRIZIONE E APPLICAZIONI Acciai di qualità non legati destinati ad essere utilizzati nella fabbricazione di elementi strutturali, quali strutture saldate, bullonate e chiodate, per impiego a temperatura ambiente. CORRISPONDENZA TRA QUALITÀ EN E LE PRINCIPALI NORME INTERNAZIONALI EN EN Italia UNI EN Germania DIN Francia AFNOR NF A G.B. B.S Spagna UNE U.S.A. ASTM S235JR S235JRG2 FE 360 B RST B AE 235 B-FN - S235J0 S235J0 FE 360 C ST 37-3U E C AE 235 C - S235J2 S235J2G3 FE 360 D ST 37-3N E D AE 235 D - - S235J2G S275JR S275JR FE 430 B ST 44-2 E B AE 275 B A 36/A 283D S275J0 S275J0 FE 430 C ST 44-3U E C AE 275 C - S275J2 S275J2G3 FE 430 D ST 44-3N E D AE 275 D A 633 GR. A - S275J2G S355JR S355JR FE 510 B - E B AE 355 B A 572 GR.50/A 678 GR.A S355J0 S355J0 FE 510 C ST 52-3U E C AE 355 C - S355J2 S355J2G3 FE 510 D ST 52-3N - 50 D AE 355 D - - S355J2G S355K2 S355K2G3 FE 510 DD1 - E DD S355K2G E295 E295 FE 490 ST 50-2 A A E355 E355 FE 590 ST 60-2 A A E360 E360 FE 690 ST 70-2 A A S450JO C - - NOTE: assimilazione basata sul valore minimo di resistenza a trazione Rm e sulla temperatura di esecuzione delle prova di resilienza.

6 pag. 6 di 15 COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA n 16 C % Spessore Nominale (mm) > > 40 Mn % Si % P % S % N % S235JR ,170 0,170 0,200 1,400-0,035 0,035 0,012 S235J ,170 0,170 0,170 1,400-0,030 0,030 0,012 S235J ,170 0,170 0,170 1,400-0,025 0,025 - S275JR ,210 0,210 0,220 1,500-0,035 0,035 0,012 S275J ,180 0,180 0,180 1,500-0,030 0,030 0,012 S275J ,180 0,180 0,180 1,500-0,025 0,025 - S355JR ,240 0,240 0,240 1,600 0,550 0,035 0,035 0,012 S355J ,200 0,200 0,220 1,600 0,550 0,030 0,030 0,012 S355J ,200 0,200 0,220 1,600 0,550 0,025 0,025 - S355K ,200 0,200 0,220 1,600 0,550 0,025 0,025 - E ,045 0,045 0,009 E ,045 0,045 0,009 E ,045 0,045 0,009 S450JO* ,200 0,200 0,220 1,700 0,550 0,090 0,090 0,025 NOTE: Il limite sul tenore di N non trova applicazione se è presente Al tot 0,020% o altri elementi in quantità suffi ciente da fi ssare l azoto. (*) Microlegati con Nb max 0,05%, V max 0,13% e Ti max 0,05%.

7 pag. 7 di 15 CARATTERISTICHE MECCANICHE ReH (N/mm 2 ) Min Rm (N/mm 2 ) * Resilienza KVL (J) Min 16 > Spessore Nominale (mm) > > > > > > Spessore Nominale (mm) > > Temp. C Spessore Nominale (Mm) > > S235JR S235J S235J S275JR S275J S275J S355JR S355J S355J S355K E E E S450JO (*) I valori dei prospetti sono riferiti a provette longitudinali ( l ). Per lamiere, nastri e larghi piatti di larghezza 600 mm vanno utilizzate provette trasversali ( t ). S235JR S235J0 S235J2 S275JR S275JO S275J2 S355JR S355J0 S355J2 S355K2 40 > A 5 % Min Spessore Nominale (mm) > > E E E S450JO >

8 pag. 8 di 15 Acciai speciali da cementazione al carbonio EN 10084/08 DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA N C % Mn % Si % P % S % Cr % Ni % Mo % C10E ,07 0,13 0,30 0,60 0,40 0,035 0, C10R ,07 0,13 0,30 0,60 0,40 0,035 0,020 0, C15E ,12 0,18 0,30 0,60 0,40 0,035 0, C15R ,12 0,18 0,30 0,60 0,40 0,035 0,020 0, C16E ,12 0,18 0,60 0,90 0,40 0,035 0, C16R ,12 0,18 0,60 0,90 0,40 0,035 0,020 0, NOTE: Elaborazione a grano austenitico 5 o più fi ne, secondo norma EN ISO 643. A richiesta : grano 6 o più fi ne.

9 pag. 9 di 15 Acciai speciali da bonifica al carbonio UNI EN /06 DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. Sono fornibili qualità fi no al max 3% di sommatoria elementi di lega. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA N C % Mn % Si % P % S % Cr % Mo % C22E ,17 0,24 0,40 0,70 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C22R ,17 0,24 0,40 0,70 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C35E ,32 0,39 0,50 0,80 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C35R ,32 0,39 0,50 0,80 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C40E ,37 0,44 0,50 0,80 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C40R ,37 0,44 0,50 0,80 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C45E ,42 0,50 0,50 0,80 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C45R ,42 0,50 0,50 0,80 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C50E ,47 0,55 0,60 0,90 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C50R ,47 0,55 0,60 0,90 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C55E ,52 0,60 0,60 0,90 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C55R ,52 0,60 0,60 0,90 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 C60E ,57 0,65 0,60 0,90 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 C60R ,57 0,65 0,60 0,90 0,40 0,03 0,020 0,040 0,040 0,010 28MN ,25 0,32 1,30 1,65 0,40 0,03 0,035 0,040 0,010 NOTE: Elaborazione a grano austenitico 5 o più fi ne, secondo norma EN ISO 943.

10 pag. 10 di 15 LIMITI DI DUREZZA ALLA PROVA DI TEMPERABILITÀ JOMINY (TIPI H) Durezze HRc dall Estremità Temprata della Provetta (mm) 1, C35E C35R 48/58 33/55 22/ C40E C40R 51/60 35/59 25/53 23/39 21/ C45E C45R 55/62 37/61 28/57 26/44 24/34 22/32 21/31 20/ C50E C50R 56/63 44/61 31/58 30/50 28/36 26/34 25/33 24/32 23/31 20/ C55E C55R 58/65 47/63 33/60 31/52 29/37 27/35 26/34 25/33 24/32 22/30 20/ C60E C60R 60/67 50/65 35/62 32/54 30/39 28/36 27/35 26/34 25/33 23/31 21/ Mn6 45/54 42/53 37/51 27/48 21/ V24 NOTE: A richiesta tutti gli acciai possono essere prodotti con temprabilità ristretta a 2/3 della banda standard H, cioè nei tipi HL(2/3 inferiori) e HH (2/3 superiori). Riferimento per prova Jominy: norma EN ISO 642. CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO BONIFICATO (*) Trazione Resilienza Trattamento Termico Rm Re Min A 5 Min Z Min KV20 Min Tempra (1) Rinvenimento N/mm 2 N/mm 2 % % J C C C22E ± ± 660 C22R ± ± 660 C35E ± ± 660 C35R ± ± 660 C40E ± ± 660 C40R ± ± 660 C45E ± ± 660 C45R ± ± 660 C50E ± ± 660 C50R ± ± 660 C55E ± ± 660 C55R ± ± 660 C60E ± 660 C60R ± ± MN ± ± 680 NOTE: (1) Mezzo di tempra : acqua per qualità C22 C45 e 28Mn6; olio per qualità C50 C60 (*) Su provetta di riferimento Ø16 mm

11 pag. 11 di 15 CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO NORMALIZZATO Su Provetta Ø 16 mm di Riferimento Prova di Trazione Sul Prodotto Laminato Ø o Spessore mm Rm Min Re Min A 5 Min Rm Min Re Min A 5 Min N/mm 2 N/mm 2 % N/mm 2 N/mm 2 % Normalizzazione C C22E ± 940 C22R ± 940 C35E ± 920 C35R ± 520 C40E ± 510 C40R ± 910 C45E ± 900 C45R ± 900 C50E ± 890 C50R ± 890 C55E ± 885 C55R ± 885 C60E ± 880 C60R ± MN ± 890 NOTE: La normalizzazione può essere sostituita con la laminazione controllata (Riferimento: Prospetto 1 norma EN ). I valori della tabella sono conformi alle seguenti norme: EN UNI 7845.

12 pag. 12 di 15 Acciai di qualità da bonifica al carbonio UNI /06 DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA N C % Mn % C ,32 0,39 0,50 0,80 0,40 0,045 0,045 C ,37 0,44 0,50 0,80 0,40 0,045 0,045 C ,42 0,50 0,50 0,80 0,40 0,045 0,045 C ,52 0,60 0,60 0,90 0,40 0,045 0,045 C ,57 0,65 0,60 0,90 0,40 0,045 0,045 Si % P % S % CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO NORMALIZZATO Sul Prodotto Laminato Ø o Spessore > mm Prova di Trazione Sul Prodotto Laminato Ø o Spessore > mm Rm Min Re Min A 5 Min Rm Min Re Min A 5 Min N/mm 2 N/mm 2 % N/mm 2 N/mm 2 % Normalizzazione C C ± 920 C ± 910 C ± 900 C ± 885 C ± 880 NOTE: La normalizzazione può essere sostituita con la laminazione controllata (Riferimento: Prospetto 1 norma EN ). CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO BONIFICATO (*) Prova di Trazione Rm Re Min A 5 Min Z Min Tempra N/mm 2 N/mm 2 % N/mm 2 N/mm 2 Trattamento Termico Rinvenimento C ± ± 660 C ± ± 660 C ± ± 660 C ± ± 660 C ± ± 660 (*) Su provetta di riferimento Ø16 mm. NOTE: (1) Mezzo di tempra: acqua per qualità C35 C45; olio per qualità C55 C60.

13 pag. 13 di 15 Acciai al carbonio per particolari di impianti a pressione ASTM A105 ASTM A350 - LF2 DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA C % Mn % Si % P % S % Cu % Ni % Cr % Mo % V % Cb % A105 0,35 0,60 1,05 0,10 0,35 0,035 0,040 0,40 0,40 0,30 0,12 0,08 - LF2 0,30 0,60 1,35 0,15 0,30 0,035 0,040 0,40 0,40 0,30 0,12 0,08 0,02 CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO NORMALIZZATO Prova di Trazione Resilienza Durezza Normalizzazione Rm Re Min A 5 Min Z Min KV -46 Min MPa MPa % % J HB C A ± 920 LF2 485/ ± 920

14 pag. 14 di 15 Acciai automatici non da trattamento termico UNI 4838 ASTM A29 EN DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA C % Mn % Si % P % S % CF9SMN28 0,06 0,13 0,90 1,30 0,050 0,040 0,100 0,24 0,30 115MN30 0,14 0,90 1,30 0,050 0,11 0,27 0,33 CARATTERISTICHE MECCANICHE ALLO STATO NORMALIZZATO* Prova di Trazione Durezza Normalizzazione Rm Re Min A 5 Min N/mm 2 N/mm 2 % HB C CF9SMN ± MN (*) Su provetta di riferimento Ø16 mm.

15 pag. 15 di 15 Acciai automatici da cementazione e da bonifica UNI 4838 ASTM A29 EN DESCRIZIONE E IMPIEGHI Altre qualità appartenenti a queste norme sono state omesse, perché di uso non corrente. COMPOSIZIONE CHIMICA DI COLATA C % Mn % Si % P % S % SAE ,14 0,20 1,00 1,30 0,15 0,35 0,040 0,08 0,13 SAE ,14 0,20 1,30 1,60 0,15 0,35 0,040 0,08 0,13 SAE ,32 0,39 1,35 1,65 0,15 0,35 0,040 0,08 0,13 CF35SMN10 0,32 0,39 1,35 1,65 0,30 0,040 0,08 0,13 SAE ,37 0,45 1,35 1,65 0,15 0,35 0,040 0,08 0,13 CARATTERISTICHE MECCANICHE E TECNOLOGICHE ALLO STATO NORMALIZZATO DOPO LAMINAZIONE O FUCINATURA Prova di Trazione Durezza Normalizzazione Rm Re Min A 5 Min N/mm 2 N/mm 2 % HB C SAE ± 20 SAE ± 20 SAE ± 20 CF 35SMN ± 20 SAE ± 20

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Barre Tonde a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS) pag. 1 di 20 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Lesegno (CN) Italia, Sellero (BS)

Dettagli

Barre Piatte a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Sellero (BS)

Barre Piatte a Caldo. Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Sellero (BS) pag. 1 di 20 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Cerveno (BS) Italia, Sellero (BS) pag. 2 di 20 Gamma

Dettagli

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS)

Barre Trafilate Piatte. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 1 di 10 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 10 Gamma di produzione ACCIAI

Dettagli

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici I tubi meccanici senza saldatura, prodotti a caldo, trovano la loro applicazione nella meccanica e nella costruzione

Dettagli

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156

LAMIERE E PROFILI DA LAMIERA. Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 LAMIERE E PROFILI LAMIERA Comfer s.p. a. - Pradamano (UD) tel. +39 0432 671215 - fax 0432 671156 Comfer s.p. a. - Commercio e prelavorazione prodotti siderurgici - PRAMANO (UD) Comfer s.p. a. - Commercio

Dettagli

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI

S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Tubi per applicazioni meccaniche S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI 1 2 S.p.A. SOCIETA ITALIANA COMMERCIO ACCIAI E METALLI Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039

Dettagli

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche

Designazione alfanumerica. (GRUPPO 1) Acciai designati in base al loro impiego ed alle loro caratteristiche meccaniche o fisiche DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI SECONDO UNI EN 10027 La tabella UNI EN 10027 1 (sostituisce la UNI EU 27) definisce la designazione alfanumerica degli acciai. La tabella UNI EN 10027 2 definisce la designazione

Dettagli

INDICE ACCIAIO DI USO GENERALE DA COSTRUZIONE Pag. 2 LAMINATI MERCANTILI TONDI E QUADRI 3 PIATTI - LARGHI PIATTI 4-5-6 ANGOLARI A LATI UGUALI SPIGOLI

INDICE ACCIAIO DI USO GENERALE DA COSTRUZIONE Pag. 2 LAMINATI MERCANTILI TONDI E QUADRI 3 PIATTI - LARGHI PIATTI 4-5-6 ANGOLARI A LATI UGUALI SPIGOLI INDICE ACCIAIO DI USO GENERALE DA COSTRUZIONE Pag. 2 LAMINATI MERCANTILI TONDI E QUADRI 3 PIATTI - LARGHI PIATTI 4-5-6 ANGOLARI A LATI UGUALI SPIGOLI TONDI 7 ELLE A LATI DISEGUALI SPIGOLI TONDI - VIVI

Dettagli

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA

SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI. Ing. PIATTI MARISA SISTEMA DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI Ing. PIATTI MARISA 1 SOMMARIO Acciai classificazione definizioni Normative ed enti (cenni) Norma italiana UNI EN 10027 designazione alfanumerica (parte 1 a ) designazione

Dettagli

Direzione e Depositi:

Direzione e Depositi: Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039 02 42 41 421 Fax 0039 02 47 71 93 72 E-mail: venditemilano@sicamtubi.com Direzione e Depositi: Via Marziana, 21 27020 Parona Lomellina (PV)

Dettagli

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA

FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA 2 FILIERA PRODUTTIVA COMPLETA TRATTAMENTO TERMICO LAVORAZIONI MECCANICHE LAMINAZIONE VERNICIATURA PRODUZIONE ACCIAIO MAGAZZINO L unione tra Esti e Acciaierie Venete ha dato luogo ad una nuova realtà, unica

Dettagli

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO

METALLI FERROSI GHISA ACCIAIO METALLI FERROSI I metalli ferrosi sono i metalli e le leghe metalliche che contengono ferro. Le leghe ferrose più importanti sono l acciaio e la ghisa. ACCIAIO: lega metallica costituita da ferro e carbonio,

Dettagli

Prodotti siderurgici 3. Parte 1 a Laminati Mercantili 7. Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31

Prodotti siderurgici 3. Parte 1 a Laminati Mercantili 7. Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31 INDICE pag. Prodotti siderurgici 3 Parte 1 a Laminati Mercantili 7 Parte 2 a Tubi Saldati Tubolari per Serramenti, portoni, corrimani 31 Parte 3 a Profili aperti 47 Parte 4 a Lamiere Reti Ondulate 69 Parte

Dettagli

Sistema di chiusura con apertura centrale. Disponibile anche con micro di sicurezza incorporato. Porta scorrevole con apertura a comando pneumatico.

Sistema di chiusura con apertura centrale. Disponibile anche con micro di sicurezza incorporato. Porta scorrevole con apertura a comando pneumatico. Porta scorrevole ad apertura centrale con ante contrapposte. Il sistema consente di aprire simultaneamente le ante agendo su una sola anta. Il sistema può essere motorizzato. Sistema di chiusura con apertura

Dettagli

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura

PRODOTTI SIDERURGICI www.promozioneacciaio.it II-NORMATIVE. 1: Condizioni tecniche generali di fornitura II-NORMATIVE 3-Normative (UNI EN) di prodotti in acciaio a)prodotti Piani e Lunghi Normativa UNI EN 125 : Prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali Normativa divisa in sei (6) parti

Dettagli

Barre Trafilate Tonde. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS)

Barre Trafilate Tonde. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 1 di 8 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 3800 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 8 Gamma di produzione ACCIAI DA

Dettagli

Barre Tonde Rettificate da Trafilato

Barre Tonde Rettificate da Trafilato pag. 1 di 9 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 9 Gamma di Produzione ACCIAI DA

Dettagli

Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali

Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali Profilati cavi finiti a caldo di sezione circolare per impieghi strutturali I profilati cavi senza saldatura di sezione circolare

Dettagli

Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005

Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005 Barre forate TN 294-03 EN 10294-1:2005 Le Barre Forate sono tubi senza saldatura specificamente prodotti per la lavorazione meccanica. Offrono un ottima lavorabilità caratterizzata da alta velocità di

Dettagli

1.2436 (X210CrW12) 1.2436

1.2436 (X210CrW12) 1.2436 G1 AISI D6 Acciaio da utensili per lavorazioni a freddo adatto alla realizzazioni di utensili di taglio, piegatura, pressatura e incisione, punzoni, barre piegatrici e lame. Il 1.2436 è un acciaio ledeburitico

Dettagli

GAMMA UNIFICATA TUBI STRUTTURALI PRODUZIONI EUROPEE

GAMMA UNIFICATA TUBI STRUTTURALI PRODUZIONI EUROPEE riproduzione vietata LA QUALITÀ AL VOSTRO SERVIZIO GAMMA UNIFICATA TUBI STRUTTURALI PRODUZIONI EUROPEE TUBI TONDI QUADRI RETTANGOLARI IN SPESSORE TASSA I.P. PAGATA Via della Cupola, 239-50145 Firenze tel.

Dettagli

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche

ACCIAI. Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche ACCIAI m4 Normative e designazione Caratteristiche chimiche Proprietà meccaniche CLASSIFICAZIONI LEGHE FERROSE NORMAZIONE SCOPO : STABILIRE LE CONDIZIONI TECNICHE PER LO SCAMBIO DI PRODOTTI E DI SERVIZI

Dettagli

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE

www.rodacciai.it PROVA DI TRAZIONE L 0 = 5.65 S 0 PROVE MECCANICHE PROVA DI TRAZIONE La prova, eseguita a temperatura ambiente o più raramente a temperature superiori o inferiori, consiste nel sottoporre una provetta a rottura per mezzo di uno sforzo di trazione generato

Dettagli

Indice. Verona. Doc. Rif. Ultimo aggiornamento Descrizione

Indice. Verona. Doc. Rif. Ultimo aggiornamento Descrizione Indice Doc. Rif. Ultimo aggiornamento Descrizione Tool_Steel_A10-05_I 02-11-2011 Acciai per stampi plastica 1.1730 Tool_Steel_A10-02_I 02-11-2011 Acciai per stampi plastica 1.2085 Tool_Steel_A20-02_I 02-11-2011

Dettagli

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia

TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi. Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia TUBI E PROFILI CAVI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Norme e processi produttivi Ing. Roberto Ferrari, Marcegaglia LA PRIMA TRASFORMAZIONE acciaio inossidabile acciaio al carbonio MINERALE COKERIA ROTTAMI FERROSI

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo

Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo Tubi in acciaio senza saldatura trafilati a freddo per impieghi meccanici I tubi di precisione senza saldatura per impieghi meccanici sono prodotti mediante trafilatura a freddo e trovano applicazione

Dettagli

TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI PROFILATI CAVI QUADRI E RETTANGOLARI PRODOTTI A CALDO DA COILS A CALDO

TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI PROFILATI CAVI QUADRI E RETTANGOLARI PRODOTTI A CALDO DA COILS A CALDO TIPOLOGIE DI GIACENZA TUBI Tubolari elettrosaldati formati a freddo e a caldo da lamiera a caldo in qualità S235, S275 e S355 Lunghezze STANDARD 6 mt di giacenza. STRUTTURALI qualità S355J2H 6/12 mt A

Dettagli

Extra Trafilati a Freddo in Barre Pelati - Rettifi cati

Extra Trafilati a Freddo in Barre Pelati - Rettifi cati pag. 1 di 9 1.0 SOVRAPPREZZI aggiornato il 2 Settembre 2013 1.1 DI QUANTITÀ Qualora gli ordini prevedano quantitativi inferiori a 1.000 kg. per ciascuna qualità e profi lo, se accettati, verranno maggiorati

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP003 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo CP003 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO SCHEMA per la certificazione del controllo della produzione in fabbrica ai fini della marcatura CE dei prodotti laminati a caldo di acciai per impieghi strutturali di cui alla norma UNI EN 10025-1, edizione

Dettagli

Barre Tonde Rettificate da Pelato

Barre Tonde Rettificate da Pelato pag. 1 di 9 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 9 Gamma di produzione ACCIAI DA

Dettagli

Prontuario Prodotti Siderurgici

Prontuario Prodotti Siderurgici INDICE Normative di Riferimento Laminati Mercantili Quadri Tondi Piatti Angolari a lati uguali e spigoli tondi Angolari a lati uguali e spigoli tondi serie alleggerita Angolari a lati disuguali e spigoli

Dettagli

Barre Tonde Pelate. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS)

Barre Tonde Pelate. Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 1 di 9 Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel: +39 02 30 700 - Fax: +39 02 38000 346 - Mail: commerciale.riva@rivagroup.com Stabilimenti: Italia, Malegno (BS) pag. 2 di 9 Gamma di Produzione ACCIAI DA

Dettagli

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici

PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici PSP 00203 Tubi Trafilati a Freddo in Acciaio Senza Saldatura per Cilindri Idraulici Descrizione e campo di applicazione

Dettagli

Gli Acciai Inossidabili

Gli Acciai Inossidabili Gli Acciai Inossidabili Bibliografia: Metals Handbook, vol. 1, IX ed. Gli acciai inossidabili G. Di Caprio Bib. Tec. Hoepli UNI-Euronorm Inossidabile? La resistenza alla corrosione degli acciai è funzione

Dettagli

Norma europea EN 10025-1 - 2 / 2004 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI

Norma europea EN 10025-1 - 2 / 2004 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI 90 Norma europea EN 025 1 2 / 04 PRODOTTI LAMINATI A CALDO DI ACCIAI NON LEGATI PER IMPIEGHI STRUTTURALI Condizioni tecniche di fornitura Scopo e Campo di applicazione: La presente norma (parte 1 e 2)

Dettagli

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE

CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE STRUTTURE METALLICHE Quaderno IV Strutture metallice CARATTERISTICHE DEGLI ACCIAI ACCIAI PER IMPIEGHI STRUTTURALI: CARATTERISTICHE, NORMALIZZAZIONE, CORROSIONE 1 Caratteristicemeccanice Tipiequalità Trattamenti

Dettagli

BRESCIA - Via Cefalonia, 38 - Tel. 030-224285 Fax. 030-220548 info@nordcomputers.it. www.nordcomputers.it

BRESCIA - Via Cefalonia, 38 - Tel. 030-224285 Fax. 030-220548 info@nordcomputers.it. www.nordcomputers.it IL NUOVO SOFTWARE QUALITY CDC WINDOWS SPECIFICO PER FERRIERE - ACCIAIERIE, GESTISCE IN MODO AUTOMATICO LE NORME LA QUALITA LE ANALISI CHIMICHE I CAPITOLATI LE PROVE MECCANICHE ED I CONTROLLI PREVISTI DAI

Dettagli

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti

Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Laminati in alluminio preverniciato per controsoffitti Novelis è leader mondiale nella laminazione dell alluminio, con una produzione globale stimata al 19% dei prodotti in alluminio laminato in tutto

Dettagli

I CRITERI DI SCELTA E DI TRATTAMENTO DEGLI ACCIAI DA COSTRUZIONE E DA UTENSILI di Cibaldi Dr. Cesare

I CRITERI DI SCELTA E DI TRATTAMENTO DEGLI ACCIAI DA COSTRUZIONE E DA UTENSILI di Cibaldi Dr. Cesare di Cibaldi Dr. Cesare METALLURGIA DI BASE Volume I edito da AQM SRL Volume II (Parte Prima) Il primo volume della nuova collana I criteri di scelta e di trattamenti degli acciai da costruzione e da utensili.

Dettagli

Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari

Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari Lo specialista dei tubi e dei componenti tubolari Il core business di AMT é la fornitura di tubi fabbricati su misura in acciai al carbonio, legati ed inossidabili per la fabbricazione di elementi meccanici.!"#$%&

Dettagli

Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio. tolleranze ristrette per impieghi meccanici

Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio. tolleranze ristrette per impieghi meccanici TAM Plus TAM Plus Norma di riferimento EN 10297-1 Tubi in acciaio senza saldatura ad elevata lavorabilità (HL) e tolleranze ristrette per impieghi meccanici TAM Plus è la gamma di tubi meccanici laminati

Dettagli

ACCIAI DA COSTRUZIONE

ACCIAI DA COSTRUZIONE ACCIAI A COSTRUZIONE Gli acciai da costruzione sono acciai al carbonio manganese, caratterizzati da carichi di rottura e snervamento minimo garantiti. Presentano una buona duttilità e sono applicati in

Dettagli

SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI

SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI Designazione secondo il DX51D + z Materiale a basso tenore di C per formatura a freddo sottoposto a zincatura a caldo in continuo (Metodo Sendzimir) Norma di riferimento:

Dettagli

Pannelli Serie Woodline

Pannelli Serie Woodline Pannelli Serie Woodline Caratteristiche del pannello. Il pannello della Serie Woodline è stato studiato per l applicazione finale come pannello per rivestimento nelle porte blindate. L interno è costituito

Dettagli

MATERIALI. Introduzione

MATERIALI. Introduzione MATERIALI 398 Introduzione Gli acciai sono leghe metalliche costituite da ferro e carbonio, con tenore di carbonio (in massa) non superiore al 2%. Attenzione: la normazione sugli acciai è in fase di armonizzazione

Dettagli

Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni

Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni Il nuovo acciaio pre-bonificato per stampi di medie e grandi dimensioni Generalità Analisi chimica KeyLos UP nasce dalla pluriennale esperienza di Lucchini RS nella produzione degli acciai dedicati al

Dettagli

PRIGIONIERI PER SALDATURA

PRIGIONIERI PER SALDATURA PRIGIONIERI PER SALDATURA A SCARICA DI CONDENSATORI, AD ARCO CORTO E AD ARCO SOLLEVATO Industrie Forum Design Hannover SOYER Bolzenschweißtechnik 1.4301, 1.4303 1.4401, 1.4404 1.451, 1.4571 Z30.3-6 SLV

Dettagli

Barre trafilate piatte

Barre trafilate piatte Contatto commerciale Riva Acciaio - Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel +39 02.30.700 - Fax +39 02.38000.346 Email commerciale.riva@rivagroup.com Revisione 01/2017 Revisione: 01/2017 - Pag. 2 di 5 GAMMA

Dettagli

Barre trafilate piatte

Barre trafilate piatte Contatto commerciale Riva Acciaio - Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel +39 02.30.700 - Fax +39 02.38000.346 Email commerciale.riva@rivagroup.com Revisione 08/2018 Revisione: 08/2018 - Pag. 2 di 5 GAMMA

Dettagli

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature

iglidur V400: Resistenza chimica e alle alte temperature iglidur : Resistenza chimica e alle alte temperature Produzione standard a magazzino Eccellente resistenza all usura anche con alberi teneri e temperature fino a +200 C Ottima resistenza agli agenti chimici

Dettagli

TOLLERANZE PER PIATTI IN BARRE LAMINATE A SPIGOLO VIVO E BORDO TONDO

TOLLERANZE PER PIATTI IN BARRE LAMINATE A SPIGOLO VIVO E BORDO TONDO Tolleranze per piatti in Barre laminate a spigolo vivo e Bordo Tondo TOLLERANZE PER PIATTI IN BARRE LAMINATE A SPIGOLO VIVO E BORDO TONDO astm a 29-04 Tab. a 2.3 larghezza spessore > 5 < 6 > 6 < 12 > 12

Dettagli

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -,

C O G S I. I 16.000 A O G S E S F, - -, C O G S, I. I 16.000,. A O G S E S F, - -,. I. INDICE A) DIVISIONE ACCIAIO AL CARBONIO 08 COMPOSIZIONI CHIMICHE E MECCANICHE. NORMATIVE E RESILIENZE 1) LAMINATI MERCANTILI 16 P T Q F L P U A T F T 2) SEZIONE

Dettagli

APPOGGI NEOARM APPOGGI NEOARM B04

APPOGGI NEOARM APPOGGI NEOARM B04 APPOGGI NEOARM APPOGGI NEOARM B04 DESCRIZIONE PRODOTTO La serie Neoarm è una linea di apparecchi d appoggio strutturali in elastomero armato, costituiti cioè da un blocco in elastomero nel quale sono inseriti

Dettagli

Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti NTC - trasporto acque in collaborazione con

Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti NTC - trasporto acque in collaborazione con Unsider -ENTE ITALIANO DI UNIFICAZIONE SIDERURGICA - FEDERATO ALL UNI e-mail segreteria@unsider.it www.unsider.it Day training Prodotti siderurgici: - elenco norme armonizzate - marcatura CE - CPD e requisiti

Dettagli

Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni.

Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni. Il nuovo acciaio per stampi di medie e grandi dimensioni ad alte prestazioni. Generalità KeyLos Plus è un nuovo acciaio dedicato allo stampaggio delle materie plastiche che Lucchini RS propone ai clienti

Dettagli

Direzione e Depositi:

Direzione e Depositi: Sede Legale e Uffici: Via P. Rondoni,1 20146 Milano Tel. 0039 02 42 41 421 Fax 0039 02 47 71 93 72 E-mail: venditemilano@sicamtubi.com Direzione e Depositi: Via Marziana, 21 27020 Parona Lomellina (PV)

Dettagli

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE:

SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 MANDANTE: SOMMARIO 1. CALCESTRUZZO... 2 2. ACCIAIO DA C.A. (DEL TIPO B450C)... 3 3. ACCIAIO PER CARPENTERIA METALLICA... 4 1 1. Calcestruzzo Classe di esposizione: XC1 (elevazione) XC2 (fondazione) Classe di consistenza:

Dettagli

Billette laminate a caldo

Billette laminate a caldo Billette laminate a caldo Contatto commerciale Riva Acciaio - Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel +39 02.30.700 - Fax +39 02.38000.346 Email commerciale.riva@rivagroup.com Revisione 01/2017 Revisione:

Dettagli

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA

1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 1.3 BACCHETTE CASTOTIG 1.3.1 SALDATURA DI ACCIAI LEGATI, ACCIAI DISSIMILI E DI COMPOSIZIONE SCONOSCIUTA 45507W Ø 1.0-1.2-1.6-2.0 Bacchetta TIG per riparazione e ricarica di acciai, unione di acciai dissimili,

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2329 è un acciaio legato progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare a temperature elevate. I

Dettagli

DIAMETRO mm Peso Kg/Mt SPECIFICHE TECNICHE

DIAMETRO mm Peso Kg/Mt SPECIFICHE TECNICHE CROMATO C45 E.N. 10083 UNI 7845 CROMATO C45 D. 5 f7 0,15 CROMATO C45 D. 6 f7 0,22 CROMATO C45 D. 8 f7 0,4 CROMATO C45 D. 10 f7 0,62 CROMATO C45 D. 12 f7 0,89 SPESSORE DEL CROMO CROMATO C45 D. 14 f7 1,21

Dettagli

Lezione. Tecnica delle Costruzioni

Lezione. Tecnica delle Costruzioni Lezione Tecnica delle Costruzioni 1 Materiali Caratteristiche dell acciaio Acciaio = lega ferro-carbonio Caratteristiche importanti: resistenza duttilità = capacità di deformarsi plasticamente senza rompersi

Dettagli

I-SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI

I-SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI I-SISTEMI DI DESIGNAZIONE DEGLI ACCIAI 2- Normativa EN 10027 Elenco delle precedenti designazioni nazionali corrispondenti Prospetto C I- Elenco delle precedenti designazioni corrispondenti Designazione

Dettagli

L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli

L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli www.assosismic.it 6 marzo 2007 L ACCIAIO DA CEMENTO ARMATO: processi produttivi caratteristiche controlli Universitàdegli studi di Brescia CICLO INTEGRALE (da CARICA LIQUIDA) AI TRENI DI LAMINAZIONE Al

Dettagli

LEZIONE 3. PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A.

LEZIONE 3. PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A. Corso di TECNICA DELLE COSTRUZIONI Chiara CALDERINI A.A. 2007-2008 Facoltà di Architettura Università degli Studi di Genova LEZIONE 3 PROGETTO DI COSTRUZIONI IN ACCIAIO Parte I. Caratteristiche generali

Dettagli

Tubi in acciaio al carbonio

Tubi in acciaio al carbonio Tubi in acciaio al carbonio Tubi saldati da nastro a caldo e zincati La gamma di tubi saldati da nastro laminato a caldo Marcegaglia, adatti all impiego in settori quali la carpenteria, l industria dei

Dettagli

6060 0,1 0,1-0,3 0,1 0,35-0,6 0,3-0,6 0,15 0,05 0,1 RESTO 6030 0,1 0,35 0,1 0,45-0,9 0,2-0,6 0,1 0,1 0,1 RESTO

6060 0,1 0,1-0,3 0,1 0,35-0,6 0,3-0,6 0,15 0,05 0,1 RESTO 6030 0,1 0,35 0,1 0,45-0,9 0,2-0,6 0,1 0,1 0,1 RESTO PROFILI ESTRUSI IN LEGA DI ALLUMINIOPRIMARIO EN AW 6060 (AlMgSi 0,5) EN AW 6063 (A1MgSi1) STATO METALLURGICO: T6, SOLUBILIZZATO, TEMPRATO ED INVECCHIATO ARTIFICALMENTE NORMATIVE E TOLLERANZE DIMENSIONALI

Dettagli

Acciaio per lavorazioni a caldo

Acciaio per lavorazioni a caldo Acciaio per lavorazioni a caldo Generalità BeyLos 2343 è un acciaio legato al cromo molibdeno, vanadio progettato per la realizzazione di matrici, stampi o punzoni o altri particolari che devono lavorare

Dettagli

L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica

L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica Generalità KeyLos 2316 è un acciaio inossidabile martensitico, resistente alla corrosione, prodotto secondo la tecnologia "super clean" che assicura

Dettagli

- Trasmissioni Industriali S.a.s. -

- Trasmissioni Industriali S.a.s. - - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Programma di fornitura 2006 Alberi di precisione per movimentazione lineare - L alta qualità di un prodotto italiano - - Trasmissioni Industriali S.a.s. - Via lago di

Dettagli

L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica

L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica L acciaio inossidabile per lo stampaggio della plastica Generalità KeyLos 2083 è un acciaio inossidabile martensitico, resistente alla corrosione, prodotto secondo la tecnologia "super clean" che assicura

Dettagli

Lezione. Progetto di Strutture

Lezione. Progetto di Strutture Lezione Progetto di Strutture 1 Acciaio 2 Acciaio Controlli Tre forme di controllo sono obbligatorie : IN STABILIMENTO DI PRODUZIONE.. da eseguirsi sui lotti di produzione NEI CENTRI DI TRASFORMAZIONE

Dettagli

stabilimento di Boltiere

stabilimento di Boltiere stabilimento di Boltiere Lo stabilimento Lo stabilimento Marcegaglia di Boltiere (Bergamo) è specializzato nella produzione di tubi trafilati a freddo di precisione, saldati e senza saldatura, per il settore

Dettagli

66,0 68,0 62,0 64,0 59,5 61,5. min. max. min. max. min. max. EN 1652 EN1652 EN1652 EN 1652 EN 12164 EN 12165 EN 12167 EN 12168 EN 12449 EN 12449

66,0 68,0 62,0 64,0 59,5 61,5. min. max. min. max. min. max. EN 1652 EN1652 EN1652 EN 1652 EN 12164 EN 12165 EN 12167 EN 12168 EN 12449 EN 12449 L ottone è una lega principalmente binaria formata da rame e zinco, il suo vasto impiego deriva dalle molteplici proprietà che esso possiede. Tra le leghe a base di rame, gli ottoni sono probabilmente

Dettagli

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: -

Analisi Chimica. AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Mn max: 1,5 P max: 0,04 S max: 0,015 Si max: 1 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Mo: - Altri: - 410 AISI: 410 EN: 1,4006 C max: 0,08 0,15 Cr: 11,5 13,5 Ni: 0,75 Acciaio inossidabile a struttura martensitica al Cr di uso generale. Il trattamento di bonifi ca migliora la resistenza alla corrosione

Dettagli

CENTRO DI TRASFORMAZIONE

CENTRO DI TRASFORMAZIONE DEFINIZIONE (NTC 11.3.1.7): Un impianto esterno alla fabbrica... che riceve dal produttore di acciaio elementi base... e confeziona elementi strutturali direttamente impiegabili in cantiere I centri di

Dettagli

Capitolo quinto ACCIAI DA BONIFICA

Capitolo quinto ACCIAI DA BONIFICA Capitolo quinto ACCIAI DA BONIFICA Il termine italiano bonifica trova corrispondenza soltanto nella lingua tedesca nel termine vergütun, mentre nella lingua anglosassone e francese corrisponde rispettivamente

Dettagli

STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A.

STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A. Contratto di Ricerca tra FERALPI SIDERURGICA S.p.A. e CONSORZIO CIS-E STUDIO DELLE PROPRIETÀ MECCANICHE E DI ADERENZA DI BARRE IN ROTOLO RIBOBINATE DA C.A. Relazione finale Prof. Ing. Carlo Poggi Prof.

Dettagli

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2%

Cos è l acciaio inossidabile? Fe Cr > 10,5% C < 1,2% Cr > 10,5% C < 1,2% Cos è l acciaio inossidabile? Lega ferrosa con contenuti di cromo 10,5% e di carbonio 1,2% necessari per costituire, a contatto dell ossigeno dell aria o dell acqua, uno strato superficiale

Dettagli

CONDIZIONI DI FORNITURA

CONDIZIONI DI FORNITURA CONDIZIONI DI FORNITURA - PESI E' ammessa una tolleranza del 3 in più o in meno sul peso spedito. Il compratore potrà avanzare i propri reclami, che riguardano esclusivamente ammanchi di peso eccedenti

Dettagli

TOLLERANZE DIMENSIONALI: UNI EN 10058; DIN 1017; DIN 59200; NFA ; NFA

TOLLERANZE DIMENSIONALI: UNI EN 10058; DIN 1017; DIN 59200; NFA ; NFA Contatto commerciale Riva Acciaio - Viale Certosa, 24-1 Milano Tel +3 02..00 - Fax +3 02.300.346 Email commerciale.riva@rivagroup.com Revisione 01/1 Revisione: 01/1 - Pag. 2 di GAMMA ACCIAI Acciai per

Dettagli

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608

CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 COSTRUIRE SERRAMENTI IN PVC CHE COSA CAMBIA CON LA NUOVA NORMA EUROPEA PER PROFILI IN PVC UNI EN 12608 1 La norma europea rivolta alla definizione delle caratteristiche dei profili in PVC per finestre

Dettagli

Scheda tecnica: Nastri di acciaio inossidabile (1.4301)

Scheda tecnica: Nastri di acciaio inossidabile (1.4301) Pagina 1 di 7 Nell'ambito dei nastri di acciaio inossidabile con bassa resistenza alla trazione, trattiamo prevalentemente il materiale num. 1.4301, disponibile in rotoli o tagliato a misura in barre raddrizzate

Dettagli

Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato. Contenuto tecnico e valore aggiunto

Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato. Contenuto tecnico e valore aggiunto Il marchio di qualità SISMIC per l acciaio da cemento armato Contenuto tecnico e valore aggiunto Il Regolamento il marchio di qualità è attribuito da SISMIC a seguito della: dimostrazione del rispetto

Dettagli

L acciaio al carbonio per lo stampaggio della plastica

L acciaio al carbonio per lo stampaggio della plastica L acciaio al carbonio per lo stampaggio della plastica Edizione Dicembre 2008 Generalità KeyLos 1730 é un acciaio per la realizzazione di stampi di piccole dimensioni, porta stampi o particolari meccanici

Dettagli

Leghe di rame maggiormente utilizzate. Leghe di rame basso-legato maggiormente utilizzate. Rame

Leghe di rame maggiormente utilizzate. Leghe di rame basso-legato maggiormente utilizzate. Rame Il rame è un metallo conosciuto ed utilizzato da tempi antichissimi, ancor prima dell età del ferro. È di colore rosa salmone rosso mattone, molto duttile e malleabile, è un ottimo conduttore di calore

Dettagli

uredil tenuta Rinforzi strutturali sicurezza Tutti i vantaggi di una grande squadra Forza Sistemi di rinforzo composito a matrice epossidica

uredil tenuta Rinforzi strutturali sicurezza Tutti i vantaggi di una grande squadra Forza Sistemi di rinforzo composito a matrice epossidica uredil Rinforzi strutturali Sistemi di rinforzo composito a matrice epossidica Forza tenuta sicurezza Tutti i vantaggi di una grande squadra Soluzioni certificate per i rinforzi compositi a matrice epossidica.

Dettagli

Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it

Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it PROGETTAZIONE PRESTAZIONALE ANTISIMICA: PROBLEMI SPECIFICI PER LE COSTRUZIONI IN ACCIAIO Walter Salvatore, e-mail walter@ing.unipi.it Dipartimento di Ingegneria Civili Università di Pisa W. Salvatore 1

Dettagli

NFA Cal. B per Ø 70 mm. Secondo capitolato Cliente, da valutare in fase di accettazione ordine.

NFA Cal. B per Ø 70 mm. Secondo capitolato Cliente, da valutare in fase di accettazione ordine. Contatto commerciale Riva Acciaio - Viale Certosa, 249-20151 Milano Tel +39 02.30.700 - Fax +39 02.38000.346 Email commerciale.riva@rivagroup.com Revisione 01/2017 Revisione: 01/2017 - Pag. 2 di 5 GAMMA

Dettagli

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura

per impieghi ingegneristici ad alto snervamento Tubi in acciaio senza saldatura Tubi in acciaio senza saldatura ad alto snervamento per impieghi ingegneristici Tenaris produce un estesa gamma dimensionale di tubi senza saldatura, in acciaio ad alto snervamento, che trovano la loro

Dettagli

Prodotti. Chi siamo. Qualità. Cosa facciamo. Contatti Tel. Fax e-mail. Aviometal fornisce dal pronto

Prodotti. Chi siamo. Qualità. Cosa facciamo. Contatti Tel. Fax e-mail. Aviometal fornisce dal pronto Prodotti Chi siamo Fondata nel 1952, Aviometal ha iniziato la propria attività come azienda di supporto ai principali costruttori aeronautici nazionali, che a quell epoca gravitavano principalmente nelle

Dettagli

una presenza internazionale

una presenza internazionale JACQUET una presenza internazionale primo utilizzatore mondiale di lamiere inox da bramma 43 collaboratori 3 impianti in 20 paesi / 21 centri di servizio 7 500 clienti in 60 paesi 23 M5 di fatturato 7

Dettagli

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato

IMPAX SUPREME. Acciaio per stampi bonificato IMPAX SUPREME Acciaio per stampi bonificato Queste informazioni sono basate sulla nostra attuale esperienza e forniscono informazioni generali sul nostro prodotto e sul suo utilizzo. Pertanto non devono

Dettagli

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10

SCHEMA 0 STORIA. Schema certificativo SC001 0.1 DOCUMENTI ESTERNI DI RIFERIMENTO. 0.2 Documenti IGQ di riferimento. Edizione 2 06/10/10 SCHEMA per la certificazione dei tubi di acciaio per il convogliamento di acqua e di altri liquidi acquosi, di cui alla norma UNI EN 10224 - Ed. Marzo 2006 Il presente documento è stato approvato dalla

Dettagli

ISO METRICO UNC - UNF

ISO METRICO UNC - UNF ISO METRICO UNC - UNF Listino prezzi LI50VI - Maggio 2009 INDICE SERIE METRICA viti testa cilindrica pag. 2-3 viti testa cilindrica bassa 10.9 pag. 4 viti testa piana svasata pag. 5 viti testa bombata

Dettagli

M.T. ACCIAI Acciai Speciali Made in Europe

M.T. ACCIAI Acciai Speciali Made in Europe Acciai Speciali Made in Europe Acciai disponibili QUALITÁ STATO acciai da cementazione (EN 10084) ACCIAI DISPONIBILI DIAMETRI 20MnCrS5 - Ricotto lav. Laminato rull. Forgiato tornito Traf. pelato h11 20-300

Dettagli

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ALLACCIAMENTO DI APPARECCHI A GAS PER USO DOMESTICO E SIMILARE A NORMA UNI 11353

DEL MARCHIO BV SU TUBI FLESSIBILI IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER ALLACCIAMENTO DI APPARECCHI A GAS PER USO DOMESTICO E SIMILARE A NORMA UNI 11353 PROCEDURA OPERATIVA REGOLE PARTICOLARI PER LA IN ACCIAIO INOSSIDABILE PER GAS PER USO DOMESTICO E 0 24/06/2011 LTM CSI del 07/07/2011 1 di 8 INDICE 1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2 RIFERIMENTI NORMATIVI

Dettagli

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici Tenaris è il maggior produttore e fornitore a livello globale di tubi e servizi per l esplorazione e la produzione di petrolio e

Dettagli