Manuale Utente ALM-H500

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Utente ALM-H500"

Transcript

1 Manuale Utente ALM-H500

2 ALM-H500 ( Ibrida ) Manuale utente. Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. -2-

3 Guida rapida Funzione Premere Informazioni aggiuntive INSERIMENTO TOTALE INSERIMENTO PARZIALE O PERIMETRALE ISTANTANEO DISINSERIMENTO quindi Quando viene visualizzato il modo di inserimento desiderato, premere. Tenere premuto fino a quando Instant Arming OK? ( Ins. istantaneo OK? ) viene visualizzato. Quindi premere [CODICE UTENTE] Se la funzione Inserimento veloce è disabilitata digitare il codice utente per inserire. Il codice Master predefinito è La funzione di inserimento istantaneo cancella il ritardo ingresso dopo l inserimento parziale o perimetrale. Questa funzione può essere abilitata dall installatore. Inserire il codice utente anche per silenziare la sirena in caso di allarme. ALLARME PANICO + ALLARME INCENDIO ALLARME MEDICO MODO MENU CONTROLLO CONDIZIONI GUASTO CHIAMATA DI SERVIZIO GLOBAL CHIME REGISTRAZIONE MESSAGGIO RIPRODUZIONE MESSAGGIO [CODICE UTENTE] Utilizzare questo tasto per scorrere l elenco guasti sistema. Tenere premuto fino a quando Service Call Dialing ( Chiamata di servizio in corso ) viene visualizzato. quindi quindi quindin Premere questi tasti contemporaneamente per attivare un allarme Utilizzare i tasti di navigazione menu (/) quindi premere. Oppure inserire la combinazione di scelta rapida (es. 21 per Zone escluse). Premere anche per silenziare qualsiasi tono di guasto. Il numero della chimata di servizio viene programmato dall installatore. Utilizzare i tasti di navigazione menu (/) per abilitare o quindi premere. Dopo aver registrato un messaggio, viene visualizzato Message Waiting ( Messaggio in attesa ) fino a quando il messaggio è riprodotto. Il Centro messaggi è una funzione opzionale che è inclusa in alcune versioni del sistema. Comandi telecontrollo Funzione Premere Funzione Premere AUDIO 2 VIE INS. TOTALE ANNULLA SIRENA ESTENDI CHIAMATA DISINS. DISCONNESSIONE quindi -3-

4 Indice Guida rapida...3 Indice...4 Capitolo Uno: Introduzione : Componenti del sistema : Monitoraggio sistema : Home Automation : Auto monitoraggio : Telecontrollo : Annuncio di messaggio vocale...6 Capitolo Due: Interfaccia utente : Tastiera pannello frontale : Tastiera via radio : Telecomandi...9 Captiolo Tre: Inserimento e disinserimento : Inserimento sistema : Disinserimento sistema : Toni di inserimento : Inserimento/disinserimento remoto via SMS : Inserimento/disinserimento remoto via telefono...13 Capitolo Quattro: Allarmi panico : Da tastiera LCD : Da tastiera via radio : Da telecomando...14 Capitolo Cinque: Home Automation : Controllo da tastiera : Controllo da telecomando : Controllo da SMS : Programmazione...16 Capitolo Sei: Telecontrollo : Chiamare casa : Chiamata di servizio : Audio 2 vie dopo un allarme : Audio 2 vie Seguimi : Modalità Simplex...20 Capitolo Sette: Funzioni avanzate : Arresto comunicazione : Esclusione/Inclusione zona : Codici utente : Seguimi : Log eventi : Menu di servizio (Service Menu)...25 Appendice A: Glossario

5 Capitolo Uno: Introduzione 1.1: Componenti del sistema Il sistema di sicurezza è costituito da un sistema di controllo, vari sensori e da dispositivi opzionali. Sistema di controllo Il sistema di controllo è la parte centrale del sistema e comunica con tutti i dispositivi collegati. Ad esempio, in caso di intrusione un sensore invia un segnale al sistema indicando che è stato rilevato un movimento in un ambiente. Il sistema invia quindi un allarme al servizio di monitoraggio ed attiva la sirena. Sensori I sensori sono dispositivi che rilevano eventuali intrusioni e avvisano il sistema di controllo. I contatti magnetici sono applicati a porte e finestre, mentre i sensori di movimento rilevano qualsiasi movimento nel loro raggio di azione. E anche possibile installare sensori antincedio, rilevatori di fumo. Telecomandi I telecomandi sono trasmettitori portatili con cui è possibile comandare il sistema, ad esempio per le funzioni di inserimento, disinserimento, invio di allarmi panico e varie funzioni di Home Automation. Tastierini I tastierini consentono di comunicare con il sistema di controllo per eseguire diverse funzioni, ad esempio inserire o disinserire il sistema. Sirene E possibile installare una sirena incorporata interna o una sirena esterna, che si attivano in caso di intrusioni. 1.2: Monitoraggio sistema In caso di evento il sistema di controllo invia un messaggio al servizio di monitoraggio con la descrizione dell evento. Il monitoraggio sistema può attivare chiamate telefoniche fisse o cellulari, in risposta all evento. -5-

6 Il sensore rileva un evento Il sistema di controllo viene allertato Viene generato un allarme e notificato il servizio di monitoraggio. Ricorda: nessun sistema di sicurezza può prevenire emergenze. Il sistema avvisa in caso di emergenza ma non può sostituire in nessun modo azioni preventive o assicurative. 1.3: Home Automation Un modulo di espansione opzionale consente di controllare fino a 16 dispositivi elettrici o luminosi utilizzando i tastierini del pannello frontale, tastierini via radio o telecomandi. Inoltre è possibile programmare ogni applicazione in modo che si accenda o spenga automaticamente in base allo stato sistema e alla programmazione. 1.4: Auto monitoraggio E possibile attivare altre tipologie di modifiche che avvisino l utente di un evento verificatosi, ad esempio messaggi vocali e, se il sistema supporta comunicazioni cellulari, messaggistica SMS, per ricevere informazioni dal sistema in qualsiasi parte del mondo (solo se presente interfaccia opzionale GSM ALM-G501). Controllo da SMS E possibile inviare comandi alle unità Home Automation tramite un telefono cellulare abilitato all invio e ricezione di SMS (solo se presente interfaccia opzionale GSM). 1.5: Telecontrollo Il sistema offre un ampia gamma di funzioni di Telecontrollo per l accesso remoto via telefono, per le funzioni di inserimento/disinserimento remoto, annulla sirena e audio 2 vie tramite microfono e altoparlante integrati nel sistema di controllo. La funzione di audio 2 vie consente di contattare casa direttamente in caso di allarme o di controllare gli ambienti quando si è altrove. 1.6: Annuncio di messaggio vocale L annuncio di messaggio vocale è una funzione opzionale che se abilitata nella programmazione, consente l invio di brevi messaggi indicanti lo stato del sistema. -6-

7 Capitolo Due: Interfaccia utente E possibile controllare il sistema da diversi dispositivi, oltre alla tastiera LCD sotto illustrata, come telecomandi e tastiere via radio. 2.1: Tastiera pannello frontale Il pannello frontale è l interfaccia principale da cui controllare tutte le funzioni del sistema. Display LCD Tastierino alfanumerico Tasti navigazione menu LED stato sistema Tasti navigazione menu Tasti inserimento Tasti inserimento Sono disponibili due tasti inserimento: Totale e Parziale. Questi tasti inseriscono il sistema utilizzando uno dei tre modi di inserimento. L inserimento perimetrale a un tasto non è previsto. Per l inserimento perimetrale vedere alla sezione Inserimento da Tastierino LCD, pag. 11. L inserimento a un tasto è programmato dall installatore. Se questa opzione è disabilitata, è necessario utilizzare un codice utente per inserire il sistema. Indicatori stato sistema Gli indicatori di stato sistema danno informazioni sullo stato del sistema, quali inserimento, disinserimento, allarme e mancanza alimentazione. OK Acceso se inserito. Spento se disinserito. Lampeggiante in caso di allarme. Acceso con alimentazione collegata. Spento con alimentazione non collegata. Lampeggiante in caso di problemi con alimentazione o batteria di backup. Indicazione anomalia sistema In caso di anomalia al sistema, appare il messaggio Anomalia sistema sul display. Per maggiori informazioni scorrere l elenco guasti premendo. In questo modo viene anche disattivato l allarme acustico (se abilitato). Dopo il ripristino del normale funzionamento, la condizione di guasto viene eliminata dall elenco. -7-

8 Tasto Chiamata di servizio Il tasto Chiamata di servizio consente di contattare il servizio di monitoraggio e parlare con un operatore. Per iniziare una chiamata di servizio, premere il tasto freccia in alto e tenere premuto il tasto (0) per alcuni secondi; sul display appare il messaggio Service Call ( Chiamata di servizio ). 2.2: Tastiera via radio Il sistema può supportare fino a 4 tastiere via radio, per inseirmento, funzioni Home automation di base e allarme panico in caso di emergenza. H.A. tasto ON LED status batteria Tastierino numerico Tasti inserimento Annulla H.A. tasto OFF Tastierino numerico Il tastierino numerico consente di inserire e disinserire il sistema utilizzando un codice utente. Tasti inserimento Sono disponibili tre tasti inserimento: Totale, Parziale e Perimetrale. Questi tasti inseriscono il sistema in una delle tre modalità. L inserimento veloce è un opzione programmabile dall installatore. Se l opzione è disabilitata va inserito anche un codice utente, in caso di inserimento. Premere simultaneamente i tasti Full e Perimetrale per generare un allarme panico. Tasti Home Automation On/Off Premere uno dei tasti Home Automation seguito dal numero unità (01-16) per controllare luci ed applicazioni negli ambienti. ON OFF Annulla Il tasto Annulla consente di annullare un errata digitazione. Ad esempio, se viene digitato un numero errato di codice, il sistema attende che tutte le quattro cifre siano inserite prima di riconoscerlo non corretto. -8-

9 Premere il tasto Annulla per riscrivere il codice correttamente. LED stato batteria Ad ogni pressione di un tasto il LED di stato batteria si illumina. In caso di livello basso di batteria da sostituire, si illumina il LED di colore rosso. 2.3: Telecomandi Il sistema supporta due tipi di trasmettitori da telecomando, con le seguenti funzioni: Inserimento totale B2: Inserimento perimetrale o Home Automation Disinserimento B1: Inserimento parziale o Home Automation Emergenza medica -9-

10 Captiolo Tre: Inserimento e disinserimento L inserimento attiva il sistema. Quando il sistema è inserito, le zone protette dai sensori vengono monitorate e in caso di intrusione viene generato un allarme. Alcuni sensori, come i sensori di fumo, sono sempre attivi, indipendentemente dallo stato del sistema. 3.1: Inserimento sistema Sono disponibili tre modalità di inserimento: Totale, Parziale, Perimetrale: Inserimento totale Viene attivato l intero sistema, da utilizzare in caso di assenza da casa. Inserimento parziale Viene inserito il sistema solo in una sezione della casa, mentre l utente si trova in altre stanze. Inserimento perimetrale Viene inserito il sistema solo sulle zone perimetrali (finestre e porte), consentendo di muoversi liberamente all interno dell area protetta. Prima di inserire il sistema controllare che tutte le porte e finestre siano messe in sicurezza in modo che il sistema possa essere inserito. Se l opzione inserimento veloce è disabilitata durante la programmazione, è necessario digitare il codice utente per inserire il sistema da tastierino. Inserimento da tastierino LCD Per inserire il sistema totalmente utilizzando la tastiera LCD: Premere FULL sulla tastiera; viene avviato il conto alla rovescia di ritardo uscita. Al termine del conto alla rovescia il sistema è inserito. Per inserire il sistema parzialmente o in modo perimetrale utilizzando la tastiera LCD: 1. Premere PART sulla tastiera. 2. Utilizzare i tasti freccia (/) per selezionare il tipo di inserimento. 3. Premere ; viene avviato il conto alla rovescia di ritardo uscita. Al termine del conto alla rovescia il sistema è inserito. Inserimento da pannello frontale o tastierino via radio Per inserire il sistema dal pannello frontale o da tastierino via radio: Premere uno dei tre tasti di inserimento; viene avviato il conto alla rovescia di ritardo uscita. Al termine del conto alla rovescia il sistema è inserito. -10-

11 Inserimento da telecomando Premere il tasto desiderato sul telecomando (vedere 2.3: Telecomandi); viene avviato il conto alla rovescia di ritardo uscita. Al termine del conto alla rovescia il sistema è inserito. Inserimento forzato L inserimento forzato consente l inserimento anche se il sistema non è pronto. Ad esempio, se una porta protetta da un contatto magnetico è aperta, è possibile inserire il sistema, a condizione di chiudere la porta entro il tempo di ritardo uscita. Se la porta risulta ancora aperta al termine del ritardo, viene generato un allarme. L inserimento forzato è disponibile solo se l opzione è abilitata nella programmazione. L inserimento forzato può essere abilitato per zone specifiche o per l intero sistema. Inserimento istantaneo L inserimento istantaneo è una funzione che consente di annullare il ritardo entrata dopo l inserimento parziale o perimetrale. La funzione deve essere abilitata dall installatore in fase di programmazione. Per inserire il sistema in modo istantaneo 1. Controllare se il sistema è pronto per l inserimento. 2. Premere il tasto di inserimento parziale o perimetrale sulla tastiera e digitare il codice utente (se l inserimento veloce è abilitato). 3. Tenere premuto il tasto sulla tastiera fino alla visualizzazione del messaggio Instant Arming, OK?. 4. Premere ; il ritardo entrata viene per questo inserimento viene cancellato. Inserimento supervisionato L inserimento supervisionato è una funzione opzionale che consente di supervisionare il sensore antintrusione prima dell inserimento del sistema. Se l inserimento supervisionato è abilitato dalla programmazione e il sistema non ha ricevuto trasmissioni dai sensori per un dato tempo, tutte le modalità di inserimento di quel sensore non saranno disponibili. In questo caso, premere per controllare quale sensore stia causando la condizione di System Not Ready ( Sistema non pronto ). Per rendere disponibile la modalità di inserimento desiderata, attivare il sensore. Se l inserimento continua a non essere possibile, potrebbe esserci un problema di sensore. E possibile escludere la zona con il sensore danneggiato per consentire comunque l inserimento vedere

12 3.2: Disinserimento sistema All ingresso negli ambienti inizia il conto alla rovescia del ritardo entrata. Disinserire il sistema entro tale tempo, per evitare l attivazione dell allarme. Per disinserire il sistema utilizzando una tastiera: Inserire il codice utente. Per disinserire il sistema utilizzando un telecomando: Premere il tasto disinserimento vedere 2.3: Telecomandi. 3.3: Indicazione stato inserimento Lo stato di inserimento del sistema è visualizzato sul pannello frontale. La seguente tabella descrive i messaggi del display LCD. DISARMED 11:22:02 Questo DISARMED FULL ARMED PART ARMED PERIMETER ARMED FULL ARMING PART ARMING PERIMETER ARMING PART ARMED INST PERIM ARMED INST PART ARMING INST PERI ARMING INST significa Il sistema è disinserito. Il sistema è stato inserito in modo Totale (Full), Parziale (Part), Perimetrale (Perimeter). Il sistema è in fase di inserimento (durante ritardo uscita). Il sistema è stato inserito parzialmente o perimetralmente tramite funzione Inserimento istantaneo. Il sistema è in fase di inserimento tramite funzione Inserimento istantaneo. E possibile programmare il sistema in modo che mostri lo stato di inserimento in qualsiasi momento o solo per i primi due minuti dopo l inserimento/disinserimento. 3.4: Toni di inserimento I toni di inserimento vengono attivati durante il ritardo di entrata/uscita e mentre il sistema di inserisce o disinserisce. I toni possono essere scelti fra varie opzioni e possono essere attivati sia dalla sirena via radio esterna che dalla sirena incorporata del sistema. FULL ARMING 7 TO EXIT -12-

13 3.5: Inserimento/disinserimento remoto via SMS E possibile inserire o disinserire il sistema in remoto inviando un comando SMS da un telefono cellulare al modulo di comunicazione cellulare. Solo se presente interfaccia opzionale GSM, Ogni comando SMS contiene i seguenti elementi: Descrittore comando SMS (fino a 43 caratteri di testo libero) # (separatore fra il descrittore e il comando) Codice utente Comando (120=Disinserimento, 121=Inserimento totale, 122=Inserimento parziale, 123=Inserimento perimetrale, 124=Inserimento totale + Perimetrale, 125=Inserimento parziale + Perimetrale, 200 = Stato inserimento) Il seguente esempio mostra il formato di un comando SMS per disinserire il sistema: Descrittore comando SMS Codice utente Comando D I S A R M # Il descrittore è opzionale, mentre il comando SMS deve essere sempre preceduto dal simbolo #. Risposta richiesta di stato inserimento Dopo aver ricevuto un messaggio di richiesta stato inserimento il sistema invia un messaggio di risposta al mittente. Il messaggio include lo stato del sistema e il descrittore dell utente o del dispositivo utilizzato per inserire/disinserire il sistema. Il seguente esempio mostra un messaggio di stato inserimento totale eseguito da un utente di nome Mark. F U L L A R M E D - M A R K 3.6: Inserimento/disinserimento remoto via telefono Tramite la funzione Telecontrollo è possibile inserire e disinserire totalmente il sistema via telefono. Per maggiori informazioni vedere Capitolo Sei: Telecontrollo. -13-

14 Capitolo Quattro: Allarmi panico L allarme panico consente di inviare un messaggio al servizio di monitoraggio in caso di emergenza. Vi sono diversi tipi di allarme e modalità di attivazione. 4.1: Da tastiera LCD Per attivare un allarme panico dalla tastiera: Tenere premuti i tasti e simultaneamente. Per attivare un allarme panico dalla tastiera con LCD: Tenere premuti i tasti 1 e 3 simultaneamente. Per attivare un allarme medico dalla tastiera o dalla tastiera con LCD: Tenere premuti i tasti 4 e 6 simultaneamente. 4.2: Da tastiera via radio Per attivare un allarme panico dalla tastiera via radio (ALM-T001): Tenere premuti i tasti Inserimento totale e inserimento perimetrale simultaneamente. 4.3: Da telecomando Per attivare un allarme panico dal telecomando a quattro tasti (EL-2614/EL-2614E): Premere i due tasti inferiori simultaneamente. Emergenza medica Il telecomando a un tasto (ALM-Y011) consente di inviare un messaggio al servizio di monitoraggio in caso di emergenza medica. Il trasmettitore è resistente all acqua e può essere portato al collo tramite un laccetto. -14-

15 Capitolo Cinque: Home Automation Home Automation è una funzione opzionale che richiede un modulo di espansione addon. Home Automation consente di controllare fino a 16 luci ed applicazioni di casa (di seguito denominate unità HA). Le unità HA possono essere controllate da tastiera, telecomandi e programmate a rispondere a determinate condizioni del sistema. Ad esempio, una unità HA può essere programmata per accendersi quando il sistema viene inserito o una specifica zona è attivata. Inoltre la funzione Random consente di accendere e spegnere le luci in casa mentre il sistema è inserito, in modo da dare a potenziali intrusi l impressione che qualcuno sia presente in casa. Le opzioni di programmazione consentono di programmare l orario di accensione e spegnimento di ogni unità HA (Menu principale). Per maggiori informazioni sulla navigazione nei menu fare riferimento a Capitolo Sette: 5.1: Controllo da tastiera 5.1.1:Tastiera LCD per controllare le unità HA utilizzando la tastiera LCD: 1. Dal menu principale, selezionare Home Automat. [3]; Viene visualizzato HA Unit #1 (Unità H.A. #1). 2. Selezionare l unità tramite i tasti freccia. 3. Premere per selezionare. 4. Utilizzare i tasti freccia per selezionare ON/OFF. 5. Premere per selezionare. 6. Scorrere all unità successiva o premere per uscire : Tastiera via radio Due tasti sulla tastiera consentono di inviare comandi On e Off alle unità HA, che risponderà in base alla configurazione programmata. Le unità HA possono essere programmate per rimanere accese fino a quando ricevono il comando Off o spegnersi automaticamente dopo un tempo programmato. Per accendere le unità HA da tastiera: 1. Premere il tasto On. 2. Inserire il numero a due cifre dell unità (01-16); l unità si accende. Per spegnere le unità HA da tastiera: 1. Premere il tasto Off. 2. Inserire il numero a due cifre dell unità (01-16); l unità si spegne. 5.2: Controllo da telecomando E possibile controllare due unità HA separatamente, utilizzando il telecomando a quattro tasti. Questa opzione è programmata dall installatore. Per maggiori informazioni sull assegnazione dei tasti fare riferimento a

16 5.3: Controllo da SMS Se il sistema supporta le comunicazioni cellulari è possibile controllare unità HA in remoto tramite il telefono cellulare con un comando SMS. I comandi SMS sonn configurati nel telefono cellulare come template (solo se presente interfaccia opzionale GSM). Ogni comando SMS è costituito da: Descrittore comando SMS (fino a 43 caratteri) # : separatore Codice utente Comando (0=Off, 1=On) Numero unità HA (01-16) Il seguente esempio mostra il formato di un comando SMS per l accensione di uno scaldabagno controllato dall unità HA 08. Descrittore comando SMS Codice utente On Unità B o i l e r O n # Non includere il simbolo # nel descrittore perchè ogni stringa seguente viene altrimenti letta come comando. Il descrittore è opzionale, in ogni caso va sempre inserito il simbolo # prima del codice utente. Formato messaggio di conferma SMS Dopo aver eseguito un comando SMS il sistema invia un messaggio di conferma al telefono cellulare dell utente (se programmato dall installatore). Il messaggio include il descrittore dell unità HA e il comando inviato. Il seguente esempio mostra il messaggio di conferma per il comando illustrato sopra. B O I L E R - O N 5.4: Programmazione La funzione di programmazione consente di impostare il tempo di accensione e di spegnimento per ogni unità HA e il giorno della settimana. Orario accensione Per configurare l orario di accensione dell unità: 1. Dal menu principale, selezionare HA Schedules [8] (Programmazioni HA). 2. Selezionare un unità HA. 3. Dal sottomenu dell unità selezionare On Time. 4. Inserire un orario (HH:MM). 5. Premere per confermare Orario spegnimento Per configurare l orario di accensione dell unità: 1. Dal menu principale, selezionare HA Schedules [8] (Programmazioni HA). 2. Selezionare un unità HA. 3. Dal sottomenu dell unità selezionare Off Time. 4. Inserire un orario (HH:MM). 5. Premere per confermare. -16-

17 Programmazione settimanale Per programmare i giorni della settimana in cui attivare le unità: 1. Dal menu principale, selezionare HA Schedules [8] (Programmazioni HA). 2. Selezionare un unità HA. 3. Dal sottomenu dell unità HA selezionare Schedule. 4. Utilizzare i tasti da 1 a 7 per scegliere i giorni. Premere Per scegliere Premere Per scegliere 1 Domenica 5 Giovedì 2 Lunedì 6 Vernerdì 3 Martedì 7 Sabato 4 Mercoledì 5. Premere per confermare. -17-

18 Capitolo Sei: Telecontrollo Il sistema offre un ampia gamma di funzioni di telecontrollo via telefono, fra cui audio 2 vie, annullo sirena e inserimento/disinserimento remoto. Audio 2 vie E possibile utilizzare la funzione di audio 2 vie per controllare gli ambienti protetti in caso di allarme o come mezzo di comunicazione alternativo con i membri della propria famiglia. (ad esempio una persona anziana che ha difficoltà a raggiungere il telefono). Tramite la funzione di audio 2 vie il sistema di controllo risponde automaticamente alla chiamata ed è possibile comunicare tramite il microfono e l altoparlante integrati. 6.1: Chiamare casa E possibile chiamare casa per parlare con i propri famigliari o controllare gli ambienti, sia tramite comunicazione telefonica fissa che cellulare. Eseguire una chiamata da telefono fisso Se il sistema è collegato ad una linea telefonica condivisa con altri dispositivi (es.: apparecchi telefonici, segreteria, fax) è importante che il sistema di controllo riesca a distinguere fra i tipi di chiamate a cui rispondere. A questo scopo il sistema utilizza un metodo di doppia chiamata. Per eseguire una chiamata al sistema di controllo utilizzando il metodo di doppia chiamata: 1. Comporre il numero telefonico. 2. Attendere per due o tre toni e quindi riagganciare. 3. Attendere almeno cinque secondi e comporre nuovamente il numero; al secondo squillo il sistema risponde e genera due toni. Eseguire una chiamata al modulo di comunicazione cellulare Se il sistema supporta le comunicazioni cellulari, il modulo apposito ha un proprio numero. Quindi non è necessario utilizzare il metodo della doppia chiamata, e si può chiamare direttamente il sistema di controllo. Procedura di chiamata Per prevenire tentativi di chiamata al sistema di controllo non autorizzati è necessario inserire un codice utente, per chiamare a casa vedere 7.3: Codici utente, Codice 29. Per chiamare: 1. Chiamare il sistema di controllo utilizzando il metodo della doppia chiamata o direttamente (vedere sopra); quando il sistema risponde, vengono generati due toni. 2. Inserire il codice di telecontrollo (Codice 29) entro 15 secondi. Non inserire il codice utente prima dei due toni. Qualsiasi cifra inserita prima dei toni viene ignorata dal sistema. 3. Viene generato un tono per indicare che il sistema è pronto a riceve comandi. 4. Sono disponibili i seguenti comandi: Premere 2 per l audio 2 vie. -18-

19 o Se la modalità audio 2V è definita Simplex (vedere 6.5: Modalità Simplex), il canale audio si apre in modalità Listen (Ascolto, con microfono attivo/altoparlante muto). Per scegliere la modalità Speak (Parla), premere 1 sull apparecchio telefonico. Per tornare alla modalità Listen premere 0. Premere 3 per inserire totalmente il sistema. Premere 6 per disinserire il sistema. Premere 9 per rendere la sirena silenziosa. I comandi 3 (Inserimento totale), 6 (Disinserimento) e 9 (Annullo campana) possono essere eseguiti in qualsiasi momento durante una sessione audio 2 vie. 5. La durata della chiamata è programmabile dall installatore. Vengono generati due toni brevi dieci secondi prima della fine della chiamata. Per prolungare la chiamata, premere 7 sul telefono. 6. Per scollegarsi prima del termine della chiamata, premere * e quindi # sul proprio telefono. Sirena silenziosa La sirena è silenziosa durante la comunicazione con audio 2 vie. Al termine della chiamata la sirena viene riattivata (se la durata sirena non è già terminata). E possibile cancellare la riattivazione della sirena premendo 9 sul telefono durante la chiamata. 6.2: Chiamata di servizio La chiamata di servizio consente di chiamare il servizio di monitoraggio premendo un solo tasto. Per fare una chiamata di servizio: Tenere premuto il tasto 0 per qualche secondo. Chiamata di servizio In modalità Simplex, la chiamata viene eseguita in modalità Listen vedere 6.5: Modalità Simplex. 6.3: Audio 2 vie dopo un allarme In caso di intrusione, allarme incendio o medico, il sistema di controllo invia un report sugli eventi e rimane in attesa in liena. Il servizio di monitoraggio può quindi verificare l allarme e dare assistenza. 6.4: Audio 2 vie Seguimi Tramite questa funzione il sistema di controllo chiama l utente in caso di allarme, in modo che possa controllare gli ambienti. Vengono generati due toni brevi, premere qualsiasi numero sul telefono per rispondere alla chiamata. Premendo 9 per rispondere alla chiamata il sistema di controllo cancella immediatamente la sirena. In modalità Simplex, la chiamata viene eseguita in modalità Listen vedere 6.5: Modalità Simplex. -19-

20 6.5: Modalità Simplex Se la funzione Audio 2 vie è stata programmata per operare in modalità Simplex, un utente può parlare, mentre l altro solo ascoltare. In modalità Simplex, la chiamata è eseguita in modalità Listen: il microfono è acceso, in modo che si possa ascoltare. Per passare alla modalità Speak premere 1 sul telefono. In modalità Speak il microfono è spento mentre l altoparlante è acceso, in modo che si possa parlare alla persona che ascolta. Per passare alla modalità Listen premere 0 sul telefono. -20-

21 Capitolo Sette: Funzioni avanzate Oltre alle funzioni di base descritte nei capitoli precedenti è possibile accedere a funzioni aggiuntive tramite il menu. Navigazione Menu Utilizzando la tastiera LCD sul pannello frontale è possibile navigare fra i menu con i tasti freccia (/) e, (tasti sì, no). L accesso ai menu dipende dal codice utente utilizzato per accedere alla modalità menu. Alcuni menu sono accessibili solo con codice master (Utente 1). Ad alcune voci del menu, ad esempio le funzioni di programmazione sistema, può avere accesso solo l installatore. Il seguente esempio illustra la procedura per la visualizzazione del log eventi (accessibile solo con codice Master). 1. Premere per accedere alla modalità menu. 2. Inserire il codice master; viene visualizzata la prima voce nel menu principale 1. Stop Comm. 3. Premere per visualizzare 6. Event Log. 4. Premere per accedere al menu Event Log e visualizzare 1. View Log. 5. Premere per scegliere la voce visualizzata. Premere per annullare la scelta e tornare al menu di livello precedente. La modalità menu termina automaticamente due minuti dopo l ultimo tasto premuto. Nell illustrare il funzionamento dei menu sono utilizzate le seguenti convenzioni: Questo Dal menu Bypass Zones, selezionare Unbypass All. significa Accedere al menu principale premendo e inserendo il codice utente. Utilizzando i tasti freccia selezionare Bypass Zones e premere. Quindi selezionare Unbypass All e premere. Seleziona Utilizzare i tasti freccia per selezionare le opzioni e premere. [61] Numero associato alla voce di menu. Comporre il numero per accedere alla voce più rapidamente. 7.1: Arresto comunicazione La funzione di arresto comunicazioni (Stop Communications) consente di annullare l invio dei report in caso di evento o falso allarme. Dal menu principale, selezionare Stop Com. [1]; tutti i messaggi in corso vengono cancellati. 7.2: Esclusione/Inclusione zona Se una zona viene esclusa, il sensore viene ignorato e il sistema non genera un allarme quando si attiva. Per escludere o includere una zona: 1. Dal menu Zone escluse selezionare Eslcusa/Inclusa. [21]. 2. Utilizzare i tasti freccia per selezionare la zona. 3. Premere per modificare lo stato dell esclusione. 4. Premere ; appare Salvare modifica? Conferma? 5. Premere per confermare la modifica. -21-

22 Per includere tutte le zone: 1. Dal menu Zone escluse selezionare Riabilita tutte [22]. 2. Premere ; tutte le zone vengono incluse. Tutte le zone escluse vengono automaticamente incluse quando il sistema viene disinserito. Una zona incendo non può essere esclusa. 7.3: Codici utente Il sistema supporta una varietà di codici utente individuali. Ogni codice è composto da quattro cifre e consente di accedere alla maggior parte delle funzioni del sistema. La possibilità di accedere a una funzione è definita dal livello di autorizzazione preimpostato del codice utente. Codice 1: Codice Master Il codice Master ha il livello di autorizzazione più alto. Con il codice master è possibile modificare tutti gli altri codici utente. Inoltre il codice master garantisce l accesso al log eventi, al menu servizi e alla programmazione di Home Automation. Il codice master predefinito è Modificare il codice immediatamente dopo l installazione del sistema! Codici 2-19: Codici controllati Se si utilizza un codice utente controllato per inserire e disinserire, il sistema invia una notifica al servizio di monitoraggio. Codici 20-25: Codici non controllati I codici non controllati non richiedono invio di notifica al sistema di monitoraggio. Il sistema invia un report di Disinserimento soltanto se viene utilizzato questo codice dopo un allarme. Codici 26-27: Codici limitati Un codice limitato è valido per un giorno e non è più utilizzabile dopo 24 ore dalla sua programmazione. Codici 28: Codice Duress Il codice Duress viene utilizzato quando l utente è forzato ad intervenire sul sistema. Il cordice consente di accedere all operazione selezionata e invia un messaggio evento Duress al servizio di monitoraggio. Codici 29: Codice telecontrollo Il codice di telecontrollo consente all utente di eseguire una serie di operazioni via telefono utilizzando comandi a toni DTMF (inserimento, disinserimento, cancella sirena, comunicazione audio 2 vie). Modifica codici utente E possibile modificare il codice utente solo tramite il codice master. Per mantenere un alto grado di sicurezza tenere i codici riservati. Per modificare il codice utente: 1. Dal menu principale, selezionare User Codes [4]. 2. Selezionare il codice da modificare; 3. Dal sotto menu selezionare Edit Code; viene visualizzato il codice a 4 cifre con il cursore lampeggiante sulla prima cifra. 4. Modificare il codice. 5. Premere per memorizzare il nuovo codice. -22-

23 Se viene inserito un codice utente già esistente il sistema genera un segnale acustico di errore e il codice non viene accettato. Il codice 0000 non è valido in quanto è utilizzato per cancellare i codici utente. Cancellazione codici utente Per una maggiore sicurezza cancellare i codici che non vengono più utilizzati. Per cancellare un codice utente: 1. Dal menu principale, selezionare User Codes [4]. 2. Selezionare il codice da cancellare; 3. Dal sotto menu selezionare Edit Code; viene visualizzato il codice a 4 cifre con il cursore lampeggiante sulla prima cifra. 4. Inserire Premere per cancellare il codice. Il codice Master non può essere cancellato. Descrizione codice utente Tramite la tastiera alfanumerica del pannello frontale è possibile modificare i descrittori a 16 caratteri dei codici utente e inserire il nome o il titolo dell utente a cui è assegnato il codice. FULL PART Tasto spazio. Per inserire un testo premere ripetutamente un tasto per selezionare il carattere da inserire. Ad esempio premere 6MNO per inserire rispettivamente M, N, O, o 6. Utilizzare i tasti 1 e 0 per inserire i simboli. Dopo aver inserito il testo il cursore si sposta automaticamente sul carattere successivo. Per modificare un descrittore: 1. Dal menu principale, selezionare User Codes [4]. 2. Selezionare il codice da cancellare; 3. Dal sotto menu selezionare Descriptor. 4. Modificare il descrittore utilizzando la tastiera alfanumerica. 5. Premere al termine della modifica. Utilizzare questo tasto per cancellare il carattere inserito. -23-

24 7.4: Seguimi La funzione Seguimi è progettata per avvisare l utente tramite notifiche di eventi che si sono verificati. L utente può quindi chiamare casa E possibile chiamare casa per parlare con i propri famigliari o controllare gli ambienti tramite la funzione audio 2 vie. La funzione Seguimi SMS richiede una comunicazione cellulare e l abilitazione della funzione nel menu Programmazione. Per modificare il numero Seguimi: 1. Dal menu principale, selezionare Telephone # [5]. 2. Inserire un numero telefonico per la comunicazione Seguimi. Se viene utilizzata la funzione Seguimi SMS il numero deve essere un numero di cellulare abilitato alla ricezione dei messaggi SMS. 3. Premere al termine della modifica. 7.5: Log eventi Il log eventi registra eventi del sistema. Quando il log è pieno gli eventi meno recenti vengono sovrascritti automaticamente dai nuovi eventi. Per visualizzare il log eventi: 1. Dal menu Event Log (Log eventi), selezionare View Log [61]; vengono visualizzati gli eventi più recenti. 2. Utilizzare i tasti freccia per scorrere gli eventi. 3. Premere per uscire. FULL Premere questo tasto per visualizzare data e ora o la descrizione dell evento. Il log mostra le seguenti informazioni: Evento. Descrizione zona indica dove si è verificato l evento. Orario/data dell evento. Dettagli report: sigla indicante se è stato inviato report per l evento. Opzioni disponibili R: Report inviato F: Invio report fallito N: Nessun report. Descrizione predefinita in questo caso il numero della zona. FIRE ALARM FIRE ALARM KITCHEN FIRE ALARM 14/11/03 12:3 R FIRE ALARM ZONE # 4 L esempio sopra riportato mostra un evento allarme incendio nella cucina (Zona 4) il giorno 14 Novembre Il report è stato inviato correttamente alla centrale. FULL FULL -24-

25 7.6: Menu di servizio (Service Menu) Il Service menu include varie funzioni che consentono di testare il sistema in modo efficace. Si accede a questo menu tramite con il codice Master. Impostazione ora e data Per impostare l ora: 1. Dal menu Service menu, selezionare Time/Date (Ora/Data), quindi Time [7011]. 2. Inserire l ora. 3. Premere per confermare la modifica. Per impostare la data: 1. Dal menu Service menu, selezionare Time/Date, quindi Date [7012]. 2. Inserire la data. 3. Premere per confermare la modifica. Il formato di ora e data è definito dall installatore nella programmazione. Per impostare l orario in formato 12 ore utilizzare il tasto per scegliere fra AM e PM. Centro messaggi Il Centro messaggi consente di registrare brevi messaggi che possono in seguito essere riprodotti da altri utenti. Dopo la registrazione di un messaggio viene visualizzato Message Waiting (Messaggio in attesa) sul monitor LCD fino a quando il messaggio viene riprodotto. Per riprodurre un messaggio registrato: Dal menu Service, selezionare Messages, quindi Play Message [7021]. Per registrare un messaggio: 1. Dal menu Service, selezionare Messages, quindi Record Message [7022]. 2. Premere per iniziare la registrazione del messaggio. 3. Registrare il messaggio (max venti secondi). 4. Premere per interrompere la registrazione. Il messaggio viene automaticamente riprodotto e viene visualizzato OK?. 5. Premere per salvare la registrazione. Per cancellare un messaggio: 1. Dal menu Service, selezionare Messages, quindi Delete Message [7023]; OK? viene visualizzato. 2. Premere ; il messaggio viene cancellato. Le opzioni Record e Play possono essere attivate anche senza codice utente: Record Message da modalità Standby: premere quindi. Play Message da modalità Standby: premere quindi. -25-

26 Test sirena Per testare la sirena via radio esterna: Dal menu Service, selezionare WL Siren Test [703] (Test sirena via radio); la sirena via radio suona per qualche istante. Per testare la sirena incorporata: Dal menu Service, selezionare Siren Test (Test sirena) [704]; la sirena incorporata suona per qualche istante. Test interfaccia Il test interfaccia consente di verificare se l altoparlante, i LED e il monitor LCD funzionano correttamente. Dal menu Service, selezionare Interface Test (Test interfaccia) [705]; viene suonata una breve sequenza dall altoparlante, tutti i LED lampeggiano e il monitor LCD viene testato su tutti i tastierini connessi. Walk Test Il Walk Test consente di verificare tutti i sensori registrati nel sistema senza attivare un allarme. 1. Dal menu Service, selezionare Walk Test [706]; appare un elenco di sensori registrati. 2. Attivare ogni sensore. Quando il sistema riceve una trasmissione da un sensore, questo viene rimosso dall elenco. 3. Quando tutti i sensori sono stati rimossi dall elenco, viene visualizzato End Walk Test (Fine Walk Test). Trasmettitori Il menu Trasmettitori dispone di due utilità: TX List e TX Test (Elenco TX e Testo TX). TX List include tutti i trasmettitori registrati e il loro ultimo stato: 1. Dal menu Service, selezionare Transmitters, TX List (Trasmettitori, Elenco TX) [7071]; viene FRONT DOOR visualizzato il primo trasmettitore S = 6 OK =6 OK dell elenco. 2. Utilizzare i tasti freccia per scorrere l elenco. 3. Premere per uscire. Per ogni trasmettitore sono visualizzate le seguenti informazioni: Descrizione L intensità del segnale dell ultima trasmissione Una sigla che indica l ultimo stato ricevuto del trasmettitore. FULL Premere questo tasto per visualizzare la descrizione del trasmettitore. -26-

27 Questo OK TA BT OS NA significa Il trasmettitore funziona correttamente Condizione tamper Livello batteria basso Trasmettitore non sincronizzato Trasmettitore inattivo Chiamare l installatore TX Test consente di identificare i trasmettitori. In modalità TX Test ogni volta che viene ricevuta una trasmissione, viene generato un segnale acustico e visualizzato il trasmettitore attivato. Per avviare la modalità TX Test: 1. Dal menu Service, selezionare Transmitters, TX Test [7072]. 2. Attivare un trasmettitore; vengono visualizzate le informazioni. 3. Premere per uscire. Volume Per regolare la sensibilità del microfono e il volume dell altoparlante: 1. Stabilire una connessione audio 2 vie. 2. Dal menu Service selezionare Audio Volume [708]. 3. Regolare nel seguente modo: Premere Per 1 Aumentare sensibilità microfono 4 Diminuire sensibilità microfono 3 Aumentare volume altoparlante 6 Diminuire volume altoparlante 4. Premere per confermare la modifica. Intensità segnale GSM E possibile misurare l intensità del segnale GSM tramite la scala RSSI (Received Signal Strength Indication): Dal menu Service, selezionare GSM Signal [709]; Versione Per visualizzare la versione di software e hardware del sistema: Dal menu Service menu, selezionare Version [710]. Questo significa 8-9 Buona ricezione 5-7 Ricezione accettabile < 5 Ricezione non accettabile -27-

28 Campanello Ogni sensore può essere programmato dall installatore in modo che il sistema generi un segnale acustico quando viene attivato. Questa funzione è attiva solo con sistema disinserito. Ad esempio è possibile programmare il sistema in modo che suoni un campanello ad ogni apertura o chiusura della porta principale. Per abilitare/disabilitare Campanello: 1. Dal menu Service, selezionare Campanello [712]. 2. Selezionare Enable o Disable. 3. Premere per confermare. Si può accedere a Campanello anche tramite collegamento rapido, senza inserire il codice utente. Per accedere a Campanello dalla modalità Standby premere e quindi. -28-

29 Appendice A: Glossario Allarme panico Allarme attivato dall utente al servizio di monitoraggio per avvisare di un emergenza in corso. 2 V Audio 2 vie (Two-Way Audio) Annulla report Campanello Operazione che annulla tutti i buffer di comunicazione e arresta la trasmissione di qualsiasi messaggio in corso al servizio di monitoraggio. Funzione che abilita/disabilita il campanello per l intero sistema. Centro Messaggi Funzione opzionale che consente di registrare messaggi riproducibili. Chiamata di servizio Funzione che consente di contattare il servizio di monitoraggio e parlare con un operatore tramite il sistema di controllo. Codice Vedere Codice utente Codice non-controllato Codice utente che in caso di inserimento o disinserimento non viene segnalato al servizio di monitoraggio. Il sistema segnala solo se il codice viene utilizzato per il disinserimento dopo un allarme. Codice controllato Un codice utente che in caso di inserimento o disinserimento viene segnalato al servizio di monitoraggio. Codice Duress Codice utente che genera un allarme silenzioso per indicare che l utente è forzato ad utilizzare il sistema. Codice limitato Codice utente che scade automaticamente 24 ore dopo la programmazione. Codice Master Codice che consente di programmare gli altri codici utente. Il Codice master ha accesso esclusivo a specifiche funzioni del sistema. Codice utente Codice a quattro cifre che dà accesso ad alcune funzioni del sistema quali inserimento e disinserimento del sistema. Codice utente audio 2 vie Comando SMS Codice utente che abilita la comunicazione 2 vie. Messaggio SMS inviato al sistema di controllo per eseguire una specifica funzione. Comunicazione cellulare Monitoraggio operato via rete cellulare. -29-

30 Conferma SMS Messaggio SMS inviato dal sistema a conferma dell esecuzione del comando SMS. Descrizione Etichetta personalizzata per ogni codice utente, zona, telecomando, tastiera, etc. Disinserito Sistema disattivato. In questo stato possono generare un allarme solo i sensori 24ore, panico, medico, incendio, gas, inondazione ed ambientale. Elenco TX Elenco di tutti i trasmettitori registrati del sistema, del loro ultimo stato e intensità segnale. Emergenza medica Allarme che informa il servizio di monitoraggio di un emergenza medica in corso. Esclusione zona Vedere Zona esclusa Home Automation Funzione opzionale che consente di controllare apparecchiature elettriche e luci tramite il sistema di controllo. Inclusione Ripristino di una zona esclusa. Indicatori stato sistema Indicatori luminosi sul pannello frontale che danno informazioni sollo stato di inserimento e di alimentazione del sistema. Inserimento 1 tasto Inserimento forzato Inserimento del sistema senza necessità di utilizzare un codice utente valido. Inserimento con sistema non pronto. Se il sistema non è messo in sicurezza entro la durata del ritardo uscita, viene attivato un allarme. Inserimento istantaneo Inserimento che annulla il ritardo entrata dopo l inserimento parziale o perimetrale del sistema. Inserimento parziale Inserimento perimetrale Inserimento parziale, solo di alcune sezioni dell area protetta. Inserimento che consente l attivazione dei sensori di porte e finestre, permettendo ai residenti di muoversi liberamente all interno dell area. Inserimento totale Inserimento del sistema in tutta l area protetta, rimasta vuota. Inserito Stato di attivazione del sistema. Nella maggior parte dei casi, quando il sistema è inserito, i sensori attivati generano un allarme. -30-

31 Log Vedere Log eventi Log eventi Elenco degli eventi del sistema. Pannello frontale Interfaccia principale del sistema di controllo, con tastiera LCD. Programmazione Funzione di Home Automation che consente di accendere/spegnere le unità HA automaticamente in base a orari impostati. Pronto Stato in cui tutte le zone sono chiuse ed il sistema è pronto per l inserimento. Ripristino Ripristino di una condizione normale. Ad esempio se l alimentazione AC è ricollegata, viene inviato alla stazione centrale un codice evento AC Loss Restore. Ritardo Tempo di ritardo entrata/uscita che consente di inserire o disinserire il sistema senza generare un allarme. Ritardo entrata Vedi Ritardo Ritardo uscita Vedi Ritardo Seguimi Funzione che abilita l invio di notifiche telefoniche all utente in caso di evento. Sensori Dispositivo installato nell area protetta che avvisa il pannello in caso di allarme. Tasti Inserimento Tre tasti posti sul pannello frontale o sulla tastiera che attivano una delle tre modalità di inserimento del sistema. Tasto Annulla Tasto posto sul terminale wireless per annullare un comando. Telecomando Telecontrollo Trasmettitore portatile per il controllo remoto del sistema. Funzione che consente l accesso remoto al sistema tramite telefono (inserimento/disinserimento remoto, cancella sirena, audio 2 vie). Test TX Funzione che permette di visualizzare l origine dell ultima trasmissione ricevuta. Tono Tono di guasto Segnale acustico emesso dalla sirena interna o esterna del sistema. Tono generato dal sistema per indicare una condizione di guasto. TX Trasmettitore Unità HA Unità di Home Automation: luci ed applicazioni controllate dalla -31-

32 funzione opzionale Home Automation. Walk Test Modalità che abilita il test dei sensori senza generare un allarme. Zona Area protetta dal sistema. Zona 24ore Sensore sempre attivo, sia con sistema inserito che disinserito. Zona chiave Zona utilizzata per inserire e disinserire il sistema. Zona esclusa Sensore ignorato dal sistema. Nessun allarme viene generato da una zona esclusa anche se il sensore viene attivato a sistema inserito. -32-

33 -33-

34

Manuale Operativo per l Utente PowerPRO 868Mhz. Codice Master 1234. Manuale Utente Centrale 33 Zone GSM-PSTN PowerPRO 868Mhz

Manuale Operativo per l Utente PowerPRO 868Mhz. Codice Master 1234. Manuale Utente Centrale 33 Zone GSM-PSTN PowerPRO 868Mhz Manuale Operativo per l Utente PowerPRO 868Mhz Codice Master 1234 Funzione Digita Informazioni aggiuntive INSERIMENTO O O Guida rapida Se L inserimento senza codice è disabilitato inserire un codice utente

Dettagli

Manuale Operativo per l Utente INFINITE PRIME Codice Master 1234

Manuale Operativo per l Utente INFINITE PRIME Codice Master 1234 Manuale Operativo per l Utente INFINITE PRIME Codice Master 1234 Funzione Digita Informazioni aggiuntive INSERIMENTO O O Guida rapida Se L inserimento senza codice è disabilitato inserire un codice utente

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Funzione Premere Informazioni Supplementari. Tenere premuto il tasto fino a che Instant Arming OK? verrà visualizzato. Poi Premere.

Funzione Premere Informazioni Supplementari. Tenere premuto il tasto fino a che Instant Arming OK? verrà visualizzato. Poi Premere. Manuale d utente infinite prime - Versione 1.06 Catalogo Numero: ZI0426A (6/06) Tutte le informazioni possono cambiare senza preavviso Electronics Line 3000 Ltd. Dichiara che questa centrale è conforme

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

Accenta/Optima. Guida di utilizzo. ADE Gen4. Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione: Codice cliente: EKZ014700A Italian

Accenta/Optima. Guida di utilizzo. ADE Gen4. Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione: Codice cliente: EKZ014700A Italian ADE Gen4 Accenta/Optima Guida di utilizzo ZONE 1 2 3 4 5 6 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Zone 0 1 2 3 5 6 7 8 4 9 PA 7 8 9 0 Accenta + AccentaG3 mini Azienda installatrice: Recapiti telefonici: Data di installazione:

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione

Easy Series. Manuale dell utente. Centrale di controllo antintrusione Easy Series IT Manuale dell utente Centrale di controllo antintrusione Easy Series Manuale dell'utente Utilizzo dell organo di comando Utilizzo dell organo di comando Visualizzazione degli stati Display

Dettagli

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996

MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 1996 MANUALE D USO EDIZIONE: Gennaio 996 CONSOLLE VISTA INDICAZIONE DI MANCANZA RETE Se la luce verde RETE è spenta e compare la frase MANCANZA RETE sul display significa che manca la corrente elettrica, l

Dettagli

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master

Sistema di allarme. Homelink 75. Manuale dell utente Master Sistema di allarme Homelink 75 Manuale dell utente Master Indice Introduzione... 3 Comandi e Display...5 Il display...6 Tasti:...7 Amministrazione... 8 Ingresso nel Menu Utente...8 Messaggio vocale...9

Dettagli

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Manuale Utente Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Inserimento Totale Codice > Inserimento Parziale Codice > Disinserimento Codice> Tacitazione Allarme Codice> Ins. Totale di Partizione Ins.

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

Manuale Utente RINS1380-2

Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente RINS1380-2 Manuale Utente CAPITOLO 1: CONTENUTI CAPITOLO 1: CONTENUTI... 2 CAPITOLO 2: INTRODUZIONE... 3 CAPITOLO 3: FUNZIONAMENTO DEL... 4 3.1 SCHEMA A BLOCCHI DELLE PROCEDURE DEL... 4

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

Guida Rapida per l installazione

Guida Rapida per l installazione Guida Rapida per l installazione Per maggiori informazioni fare riferimento al Manuale Installatore dell Agility Scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Indice 1. INSTALLARE L UNITÀ PRINCIPALE 3

Dettagli

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile Centrale d allarme NetworX NX-4V2 (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile NX-6V2 (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile NX-8V2 (cod.nx8v2, in armadio standard) da 8 a 48 zone telegestibile NX-8CV2 (cod.nx8cv2,

Dettagli

ALM-H011 Manuale Installatore

ALM-H011 Manuale Installatore ALM-H011 Manuale Installatore EasyConnect ALM-H011 Manuale installatore. Vers. 1.0 Tutti i dati sono soggetti a modifica senza preavviso. Conforme alla Direttiva 1999/5/EC. -2- Indice Indice...3 Capitolo

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni esclusive

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso

TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana. Manuale d uso TRBOPLUS CRI Radio digitali Mototrbo TM con funzioni avanzate per la Croce Rossa Italiana Manuale d uso INDICE IMPORTANTE...5 INFORMAZIONI GENERALI...6 FUNZIONALITA SUPPORTATE...6 SCHEDA OPZIONI...6 COMANDI

Dettagli

Manuale Utente Centrale Pi-8

Manuale Utente Centrale Pi-8 Manuale Utente Centrale Pi-8 INDICE 1 LA TASTIERA E IL SUO FUNZIONAMENTO... 3 1.1 DESCRIZIONE DELLA TASTIERA CON I LED...3 1.1.1 LED DI PRONTO (ROSSO)...3 1.1.2 LED DI TAMPER (ROSSO)...3 1.1.3 LED DI RETE

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01

Sistema. Manuale utente DT01046HE0205R01 Sistema Manuale utente DT01046HE0205R01 SOMMARIO 1. Introduzione al sistema di sicurezza...2 2. Come comunicare con il sistema...3 3. Come usare la centrale d allarme...4 4. Come il sistema comunica con

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Questa centrale ottempera le normative pren50131-1:2004 e TS50131-3; grado 2, classe ambientale II

Questa centrale ottempera le normative pren50131-1:2004 e TS50131-3; grado 2, classe ambientale II Vista-12D Manuale Utente Questa centrale ottempera le normative pren50131-1:2004 e TS50131-3; grado 2, classe ambientale II Rispetta l ambiente: utilizza gli appositi contenitori per lo smaltimento della

Dettagli

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i

Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Manuale Utente LightSYS Manuale Utente Pagina Pagina i Registrazione al Cloud RISCO (se abilitata l opzione) La registrazione al Cloud RISCO permette di monitorare e controllare il proprio sistema LightSYS

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

Sistema di sicurezza completo senza fili. MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) Versione 2.0. Manuale utente

Sistema di sicurezza completo senza fili. MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) Versione 2.0. Manuale utente Sistema di sicurezza completo senza fili MG-6130 (cod. PXMWM16) MG-6130/86 (cod. PXMXM16) MG-6160/86 (cod. PXMWM32) MG-6160/86 (cod. PXMXM32) Versione 2.0 Manuale utente Distribuzione apparecchiature sicurezza

Dettagli

INDICE 1. INTRODUZIONE

INDICE 1. INTRODUZIONE Manuale Utente INDICE Pag. 1. INTRODUZIONE 2 Funzionamento della centrale 2 Alcune definizioni 3 2. LE TASTIERE 5 Tastiera wireless 5 Tastiera BUS 6 Tasti di Emergenza 6 3. INSERIMENTO E DISINSERIMENTO

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 303

Guida rapida Cisco SPA 303 Giugno 2011 Guida rapida Cisco SPA 303 www.vodafone.it numero breve 42323, gratuito da cellulare Vodafone numero verde 800-227755, dalle 8.00 alle 24.00 Questo materiale è stato realizzato con carta riciclata

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Copyright 2004 - COMBIVOX SRL - Tutti i diritti riservati.

Copyright 2004 - COMBIVOX SRL - Tutti i diritti riservati. AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl. Tali informazioni sono diffuse al solo scopo di supportare adeguatamente ed esaurientemente gli utenti che acquistano

Dettagli

Manuale utente. MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W)

Manuale utente. MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W) Sistema di sicurezza completo senza fili MG-6250S (cod. PXMW6250S) MG-6250B (cod. PXMW6250B) MG-6250W (cod. PXMW6250W) MG-6250S/86 (cod. PXMX6250S) MG-6250B/86 (cod. PXMX6250B) MG-6250W/86 (cod. PXMX6250W)

Dettagli

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Programmazione via software. Software di programmazione. Made in Italy 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Programmazione via software 13.05-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Software di programmazione Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE. CONSERVARE

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici

Centrale in dimensioni reali. NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale in dimensioni reali NUOVA VERSIONE 32 zone senza fili e combinatore vocale con 5 numeri telefonici Centrale MG-6160 Magellan è il sistema senza fili completo che unisce alta sicurezza, semplicità

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Guida rapida Supercordless

Guida rapida Supercordless Guida rapida Supercordless Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Esecuzione di una chiamata 6 Risposta o rifiuto di una chiamata 6 Trasferimento chiamata 6 Avviso

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 GUIDA ALL USO Doppia Frequenza SISTEMA D ALLARME CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 L impianto d allarme Diagral garantisce: sicurezza, grazie alla tecnologia radio Doppia Frequenza versatilità, grazie

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

Allarme intelligente e sistema di sicurezza

Allarme intelligente e sistema di sicurezza Allarme intelligente e sistema di sicurezza 2800 Manuale d uso Grazie per avere acquistato un nostro prodotto. Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzarlo PUMA Sas Page 0 Indice 1. Presentazione

Dettagli

Servizio Fonia Cloud PBX

Servizio Fonia Cloud PBX Servizio Fonia Cloud PBX Manuale utente Telefono VoIP Gigaset SL610 Pro e servizi offerti dalla piattaforma Cloud PBX Acantho Revisioni del documento Revisione Autore Data Descrizione 1.0 P. Pianigiani

Dettagli

Guida Generale per la Programmazione

Guida Generale per la Programmazione Guida Generale per la Programmazione Lifeline 400 Guida Generale per la Programmazione Versione 2.2 (Luglio 2003) Pagina 1 1. INTRODUZIONE Ogni Lifeline 400 viene consegnato con una Guida Installazione

Dettagli

MANUALE ALLARME 2300 GSM

MANUALE ALLARME 2300 GSM MANUALE ALLARME 2300 GSM 8 zone /51 sensori /7 sensori via cavo /uscita da 12v Grazie per aver scelto il nostro prodotto Si prega di leggere il manuale prima dell utilizzo Distribuito da Skynet Italia

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP Aastra 6753i Guida rapida Telefono IP Aastra 6753i - Guida rapida SOMMARIO Tasti del telefono Tasti funzione Personalizzazione del telefono Chiamata base Servizi Modulo di Espansione M670i Codici Servizi

Dettagli

Manuale d uso e configurazione

Manuale d uso e configurazione Manuale d uso e configurazione Versione 1.0 1 Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu "Telefono" - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito

Telefono - GSM. Menu Telefono - GSM. Seleziona il menu Telefono - Accedi digitando YES. 1 - Scelta del sotto-menu. 2 - Risposta. 4 - Numero Credito Menu 10 Telefono Telefono - PSTN Menu Telefono - PSTN Il menu telefono PSTN consente la programmazione dei parametri necessari per abilitare la funzione di risposta telefonica alle chiamate entranti e

Dettagli

Uscita sirena Uscita AUX SW/AUX Uscita sensore attivo

Uscita sirena Uscita AUX SW/AUX Uscita sensore attivo Centrale Allarme GOLEM GasiaShop Via Giorgio Perlasca, 13 81100 Caserta P.Iva: 03957290616 Sommario Impostazioni GSM... 6 Panoramica... 8 Informazioni per l installazione... 11 Informazioni utente... 19

Dettagli

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso

W-AIR telefono cordless. Manuale d uso W-AIR telefono cordless Manuale d uso Versione: 01.06.2012 Il manuale fornisce tutte le informazioni necessarie sull installazione e l utilizzo del Wildix cordless telefono. Unboxing 4 Prima di aprire

Dettagli

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI

AVVERTENZE PER ULTERIORI INFORMAZIONI È ATTIVO IL NUMERO VERDE PER INSTALLATORI AVVERTENZE - Questo apparecchio dovrà essere destinato solo all uso per il quale è stato costruito. Ogni altro uso è da considerarsi improprio e quindi pericoloso. Il costruttore non può essere considerato

Dettagli

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB

MP508M/TG MP508TG. Manuale di Programmazione. Centrale di allarme telegestibile IS0239-AB I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale di Programmazione IS0239-AB Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia Elkron S.p.A.

Dettagli

6. CONTROLLO DELLA CENTRALE DA TELEFONO REMOTO

6. CONTROLLO DELLA CENTRALE DA TELEFONO REMOTO 6. CONTROLLO DELLA CENTRALE DA TELEFONO REMOTO Le seguenti operazioni sono possibili solo quando la centrale è dotata del Vocabolario per i messaggivocali (opzionale) Fig. 1 In questo capitolo sono descritte

Dettagli

Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager

Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager Advisor MASTER ATS4000 Manuale del Manager Versione 2.0 Aritech è una divisione della InterlogiX Interlogix B.V. 2001. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta,

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO luglio 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 Sommario Schema...3 Funzionalità di base del telefono...4 Effettuare una chiamata...4 Rispondere...4 Terminare

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Calisto P240-M. Cornetta USB GUIDA DELL UTENTE

Calisto P240-M. Cornetta USB GUIDA DELL UTENTE TM Calisto P240-M Cornetta USB GUIDA DELL UTENTE Introduzione Congratulazioni per l acquisto di questo prodotto Plantronics. La presente guida contiene istruzioni per l impostazione e l utilizzo della

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale Utente DS80MP4K-020C LBT80069 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

LYNXRH-IT Sistema di Sicurezza

LYNXRH-IT Sistema di Sicurezza LYNXRH-IT Sistema di Sicurezza Manuale Utente K5964IT 2/03 INDICE INTRODUZIONE...3 Caratteristiche...3 Informazioni generali...5 Breve guida alle funzioni del sistema...7 Tastiera principale...9 Funzioni

Dettagli

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SmartDial Vox è un comunicatore di allarme che supporta diversi formati di trasmissione quali Ademco Fast, Ademco

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 DS1067-009C Mod. 1067 LBT8378 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE PROGRAMMAZIONE INDICE 1 PREFAZIONE...6 1.1 NAVIGAZIONE NEI MENU...6 2 ORGANI DI COMANDO...8 2.1 TASTIERA DISPLAY

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente 0051-CPD-0330 ACS028 Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente ACS028 Copyright Manuale utente Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà riservata di BPT S.p.A..

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450

Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO luglio 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP450 Sommario SCHEMA... 3 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO... 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 RISPONDERE... 4 TERMINARE

Dettagli

Manuale d'uso del telefono Polycom IP331

Manuale d'uso del telefono Polycom IP331 SERVIZIO TELEFONICO INTEGRATO D'ATENEO settembre 2010 Manuale d'uso del telefono Polycom IP331 Sommario SCHEMA... 3 FUNZIONALITÀ DI BASE DEL TELEFONO... 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 RISPONDERE... 5 TERMINARE

Dettagli