la NewsLetter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M

Advertisement
Documenti analoghi
NL La Newsletter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M AVETE MAI PENSATO ALL IMPEDENZA DI UN RIVELATORE A DIODO?

la NewsLetter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M

Notiziario della Sezione A.R.I. di Milano REALIZZAZIONE PRATICA DEL PROGETTO ARM-RADIO DI ALBERTO I2PHD RICEVITORE SDR KHZ

MODULO C ( PA BPF LPF SWR METER) AGGIORNAMENTO DEL

Un alimentatore da 13,8 volt stabilizzato per una stazione QRP

Semplice generatore di toni subaudio CTCSS per RTX KT-210EE

Filtro Passa Basso anti TVI per HF

Notiziario della Sezione A.R.I. di Milano VITA DI SEZIONE ANNO 2013

NL La Newsletter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M

Accordatore d antenna per SWL e BCL

Bal-Un 1:1 da 1Kw key down 160-6mt

TX ATV MHZ 900 mw 16 Frequenze a bordo

NL La Newsletter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M. SDR 1 RX 40/80 m per PC e software WINRAD 1.32 di Alberto I2PHD

TRASMETTITORE ATV DVB-T 10 Ghz E UP CONVERTER DVB-T UHF Mhz

Come si presenta il 7642

Ricevitore RX FM8SF 869,50 MHz

Masoero Fazari 5EA a.s.2011/2012 2

Misure su linee di trasmissione

MIDLAND G7 Ricetrasmettitore UHF PMR e LPD

Il ricevitore supereterodina RX 4MM5 a 5V di alimentazione è in grado di ricostruire sequenze di dati digitali trasmesse in modalità AM OOK.

ANTENNE VERTICALI AD ALTA EFFICIENZA PER HF

Misuratore a Ponte di Rumore per antenne HF

MODULI AMPLIFICATORI di POTENZA pag E 1

IQ3TS ON AIR..! Amplificatore rf a bassa potenza

Ricevitore valvolare la Vecchietta

MISURA DELLA PERCENTUALE DI MODULAZIONE IN UN TRASMETTITORE AM

Convertitore 12-24V Preamplificatore per i 70cm Relazione sull ATV 2^ parte Tabella dati per accoppiatori d antenna

Francesco Silvi as ikørks franz francesco silvi franz on Facebook. End Fed Wire Halfwawe Antenna 2

Principio di funzionamento dell ONDAMETRO

IZ5AGZ op. ALESSANDRO FREZZOTTI. Genere DATA Generalità Note Distribuzione RADIO DEC. 11 AFTER SCHULTHEISS AGZ

ZODIAC. Manuale d istruzioni ZDRF-0814 Modulatore RF a banda larga VHF/UHF

BREVE GUIDA DX IN HF PER NEOFITI

Antenna Da Interno Amplificata DVB-T SRT ANT 12

la NewsLetter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M

CONOSCIAMO MEGLIO I TRASFORMATORI DI USCITA.

Informazioni logistiche e organizzative Applicazione di riferimento. caratteristiche e tipologie di moduli. Circuiti con operazionali reazionati

In questo articolo viene descritto come si è operato e vengono commentati i risultati.

3.1 Verifica qualitativa del funzionamento di un FET

Transverter 10 GHz. Il transverter è realizzato su un singolo modulo su substrato RO4003.

Ricevitore RX FM4SF 433,92 MHz

Poiché iscritto all ARI, dalla nota rivista Radio Rivista del mese Marzo 2008 a pag.86, il buon Giuseppe I8SKG, ha voluto illustrare al meglio la sua

K8066 AMPLIFICATORE MONO 3 W. Compatto e potente amplificatore adatto a una vasta gamma di applicazioni. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

Ricevitore RX-AM8SF. Pin-out. Connessioni

Fig.1 Risposta della Jacky Line, entro 3 db da meno di 30 khz ad oltre 100 MHz. Scala verticale 1 db/div.

LA STAZIONE VLF SAQ di GRIMETON Patrimonio dell Umanità. Presentazione realizzata per la sezione ARI di Milano 9 Giugno 2015

USO PRATICO DEL D-STAR e LE SUE APPLICAZIONI

ACCORDATORE da 0.5 MHz a 30 Mhz PER ONDE MEDIE e ONDE CORTE HF (A cura di IZ4BQV)

SISTEMI ELETTRONICI A RF (A.A )

la NewsLetter della Sezione A.R.I. di Milano IK2HDG IQ2MI IU2M

IZ5AGZ op. ALESSANDRO FREZZOTTI. Genere DATA Generalità Note Distribuzione

Componenti elettronici

Alimentazione del Simba

Filtro Duplexer VHF / UHF

Wattmetro di picco per apparati QRP

DEOMECANO - BINGO Per costruire bene il tuo Transceiver mono-banda QRP, SSB o CW

Nr.30/28.05/11 di Prot. Verbania, li' SEZIONE

LABORATORIO DI ELETTRONICA OGGETTO: RILIEVO DELLA CURVA DI RISPOSTA IN FREQUENZA DI UN AMPLIFICATORE A BJT AC180 SCHEMA

TRUST WIRELESS VIDEO & DVD VIEWER

consegnare mediamente 8 esercizi a settimana per 7 settimane su 10

Compatibilità Elettromagnetica / Le emissioni condotte. emissioni condotte

Tonebone True Bypass Mod/Repair by Nut

Le frequenze sono condivise e pertanto, in caso di intenso traffico locale, possono verificarsi interferenze e sovrapposizioni sui canali.

Notiziario della Sezione A.R.I. di Milano CONVERTITORE PER ASCOLTARE LA BANDA DEI 40 METRI DA 7,008 A 7,3 MHZ CON ARM-RADIO DI ALBERTO I2PHD

Esercitazione 8 : LINEE DI TRASMISSIONE

ROSmetro QRP HF. Altra soluzione QRP (*)

I TRANSISTORI. Tratto dal sito:

RETE REGIONALE MONITORAGGIO CAMPI ELETTROMAGNETICI - MODENA. Report Campagna di misura Via Giardini, 396 Modena 18 Dic Mar 2007

Sulle tracce di Pietro I2BUM

Schemi e caratteristiche dei principali amplificatori a BJT

Band Plan MHz IARU San Marino Band Plan MHz IARU San Marino 2002

Le sintonie elettroniche per l ATV

SPLITTER RICEVITORI

VELA-RX MOTORE 220V 500W

ANTENNA IN FERRITE PER OL KHz

Newsletter della Sezione A.R.I. di Limbiate

Avvolgimenti Secondari Multipli per TU

MANUALE D USO. ZDRF-0912C Modulatore RF a banda larga VHF/ UHF

Potete trovarla anche in USA al seguente link.

Definizione. Sorgenti. Misure. Effetti sulla salute. Normative. Link. 11/05/12 G.Ragnoni 1

Amplificatore mono Valvolare 3,5 Watt Single-Ended 2A3

Wattmetro/ROSmetro automatico MHz con il PIC16F876

Controllo dell irrigazione senza fili

44) Applicando una tensione di 100 V su una resistenza di 0,050 KΩ, quanto sarà la potenza dissipata a) 20W b) 200W c) 2W

Il protocollo RS Introduzione. 1.2 Lo Standard RS-232

Watt Temperatura ambiente

Procedura aperta. QUESITI DEI CONCORRENTI al 23/10/09

Uso delle basette per montaggi

Radioastronomia: qualche cosa per iniziare.

K83 (Viessmann 5211) auto costruito v 2.0 del 04/09/2009 by LucioTS

Le caratteristiche del BJT

Radio Margherita. Una radio per le gite fuori porta. di Lucia Lattanzi e Damiano Piccolo

Corso di Elettronica Industriale

Scritto da HVID staff Lunedì 20 Ottobre :13 - Ultimo aggiornamento Martedì 21 Ottobre :23

Prot. n. Ivrea, lì. Comune di Trecate Piazza Cavour, Trecate (NO) Scuola Elementare G. Rodari Via Cassano, Trecate (NO)

Ricevitore RX 4MM5/F. RX 4MM5/F Manuale d uso. Pin-out. Connessioni. Caratteristiche tecniche

BREADBOARD. saldare tutti i collegamenti, rendendo: estremamente laboriosa la modifica dei cablaggi, spesso non riutilizzabile la basetta.

SCHEDA TECNICA PER L'ASSEGNAZIONE DI FREQUENZE N.

MISURA DELLA TENSIONE DI OFFSET DI UN AMPLIFICATORE OPERAZIONALE COMPENSAZIONE DELL OFFSET

Guida semplice all utilizzo del sistema D-STAR Seconda Parte

Elettronica delle Telecomunicazioni A.A

Advertisement
Transcript:

la NewsLetter della Sezione A.R.I. di Milano 20.01 IK2HDG IQ2MI IU2M Direttamente via WEB, come ci hai richiesto, ti inviamo questo messaggio aperiodico informativo interno emesso il 15/10/2005 per la comunità Radioamatoriale / SWL / BCL Per nuove iscrizioni, variazioni, cancellazioni o arretrati http://www.arimi.it Ancora errata corrige EME a 10 GHz Tanto con poco I 6 metri in Spagna Rinnovo quote associative Serata a tema Ancora errata corrige Certo non è bello incominciare una mail segnalando ancora errori, ma anche questa volta, stranamente non è colpa nostra. Vi ricordate quando quasi due settimane fa Vi segnalammo le nuove cariche ed i nuovi incarichi attribuiti in seno all A.R.I.? Orbene ci è stato segnalato personalmente da IW2LFD Luciano che già da alcuni mesi aveva segnalato ai precedenti Dirigenti Nazionali che per propri motivi familiari non riusciva più a seguire il coordinamento ATV e che quindi si sentiva in dovere di rassegnare le dimissioni da questo incarico. Purtroppo la sua corrispondenza deve essere finita in cassetto sbagliato e non ha mai avuto risposta a riguardo. Luciano si è permesso di allegare anche copia della missiva inviata mesi fa, ma noi preferiamo non pubblicarla, credendogli sulla parola. OK, abbiamo sistemato l ATV e rimaniamo in attesa di novità in merito. Altre news ci sembra nessuna.

EME a 10 GHz Volevamo poi segnalarvi in due parole quello che può combinare una compagnia di microondisti appena li lasciate fare: Vi informo che Enrico HB9SV ed il sottoscritto Sergio IK2MMB, abbiamo raggiunto in team il traguardo della Luna in 10 GHz. Stazione e nominativo sono a nome HB9SV mentre il sottoscritto ha procurato un bel po di materiale sia dall Italia che dagli States, software compreso, oltre al supporto tecnico. Il recupero dell antenna ( 3 metri di diametro ) è stato eseguito da Enrico HB9SV, Sergio IK2MMB, Carlo HB9BCD e Carlo IW2FYT. La potenza in 10 GHz si aggira sui 55 Watt. Per la verità siamo partiti timorosi chiedendo un po di sked, e come volevasi dimostrare abbiamo finito con sette collegamenti tutti random (anche quelli con i quali avevamo preso sked) finalmente Sergio IK2MMB sembra più magro Abbiamo inoltre ascoltato altre tre stazioni senza però riuscire a collegarle. Tutto questo in sole tre ore e mezzo di attività durante l ARRL 2005. Otto metri più tre metri: non si scherza niente! Inutile commentare la nostra grande emozione e soddisfazione; chiunque desideri skeds con HB9SV può scrivermi a ik2mmb@libero.it pronti a trasmettere HB9SV, 76 spire, saltellava come un ragazzino By Sergio IK2MMB

Amplificatore RadioFrequenza per usi generici L idea é venuta dopo aver trovato in una fiera, per un paio di euro, una scatolina contenente tra l altro un transistor BFG135. Queste le sue caratteristiche principali: V CBO 25 Volt Max V CEO 15 Volt Max I C 150 ma Max P tot 1 Watt h FE tipico 130 f T 7 GHz E un transistor di discreta potenza per microonde, in case SOT223, con due reofori collegati all emettitore e l aletta collegata al collettore. E anche economico, circa 2 Euro nuovo. La mia realizzazione è un amplificatore lineare a larga banda per impieghi generici. Utile per: amplificare l uscita del generatore di segnali pilotare mixer a diodi ad alto livello eseguire misure sulle antenne con un ponte riflettometrico, anche in presenza di segnali forti davanti ad un rivelatore a diodo o ad un analizzatore di spettro per misurare segnali bassi come driver per transistor di potenza in trasmettitori QRP Caratteristiche riscontrate sul prototipo Alimentazione: 13.5V Corrente di emettitore (Ie): 55mA Tensione di emettitore (Ve): 0.68V Tensione di collettore (Vc): 10.9V Guadagno Frequenza (MHz) 0.6 1 20 30 50 100 Guadagno (db) 18 19.2 19.2 18.5 16.5 15

Il guadagno è 19 db, la variazione di guadagno è inferiore a 3dB tra meno di 600 khz e almeno 50 MHz. Punto di compressione a 1 db +5 dbm input = + 23.3 dbm output (misurato a 14.3 MHz) Potenza di uscita Intercetta del 3 ordine in ingresso (IIP3) +23 dbm = 0.200 W (a 1 db di compressione) +22 dbm (misurata con due toni a 14.308 e 14.318 MHz) Non è stato misurato il Noise Figure che è comunque alto e non riportato sul data sheet del device. Per amplificatori low noise usare un BFG541, molto simile. Il circuito E il classico amplificatore RF controreazionato sia tra collettore e base (R8) che tramite degenerazione sull emitter (R1 e R2 non bypassate). Costruzione Occorre montare il circuito molto compatto ma ordinato, per evitare capacità ed induttanze parassite. Sull emettitore le resistenze sono due appaiate, una per ogni pin, anche per avere maggior dissipazione di potenza. Sul TAG del transistor ho saldato un lamierino di rame piegato ad U come dissipatore di calore, poi ho saldato il lamierino su un pezzetto di vetronite sul quale con un seghetto, raschiando il rame, ho ricavato due piazzole quadrate isolate; una saldata al piano di massa e l altra saldata al lamierino. In questo modo il transistor sta ben fermo ed è ben dissipato. A questo punto ho montato gli altri componenti, cercando di ottenere un circuito molto compatto.

Per costruire T1 prendere due spezzoni di filo smaltato o da WireWrap, attorcigliarlo ed avvolgere 10 spire su un toroide FT50-43, poi collegare la fine di un avvolgimento con l inizio dell altro. La foto mostra il prototipo che verrà inserito in uno scatolino di lamierino stagnato o vetronite, con due connettori BNC ed un condensatore passante per l alimentazione. Agli esperti consiglio di costruire il circuito con tecnica SMD, magari usando per T1 un nucleo binoculare BN43-2402. Il transistor, il toroide e il nucleo binoculare sono disponibili presso RF Elettronica di Rota Franco, catalogo su http://www.rfmicrowave.it Ringraziamenti Come al solito ringrazio Pietro, I2BUM, che con pazienza usa la sua strumentazione per ricavare le caratteristiche tecniche di tutti i grovigli di fili che gli passo. By Claudio Pozzi IK2PII (ik2pii@amsat.org www.qsl.net/ik2pii) EH, EA ed EB in 6 metri Volevo solo fare il punto sulla situazione dei radioamatori spagnoli e il loro utilizzo della banda dei 6 metri. Dopo la pubblicazione sul B.O.E. (l equivalente della nostra Gazzetta Ufficiale) del 2 marzo della nuova regolamentazione sulla soppressione dell esame di tegrafia (noi abbiamo dovuto aspettare il 24 agosto) sembrava che anche la banda dei 6 metri in territorio spagnolo diventasse più praticabile. A parte l allargamento della banda da 50,000 a 50,200, portata finalmente a 51,000, nonostante tutti i buoni propositi del legislatore iberico, molti ostacoli non sono stati ancora rimossi. Esiste a circa 45 Km. a NW di Madrid una località di montagna, e centro sciistico, di nome Navacerrada dove esiste l ultimo trasmettitore TV in VHF canale 2 della TVE1 che non riesce a migrare in UHF dal 1999, prima perché il nuovo canale era occupato da un emittente privata abusiva poi perché, per reindirizzare il segnale sulle 13 province interessate bisogna finire di attivare circa 150 ripetitori UHF. Quindi le autorizzazioni per trasmettere in 6 metri vengono concesse ancora <ad personam> solo se si ha un anzianità d esercizio di quattro anni, se si è presentati da un associazione e, dulcis in fundo, non ci si trova nella zona d utilizzo di questo canale TV (principalmente quelli della loro zona 4). Ora vedete che in Italia non si sta poi così tanto male. Comunque fino a qualche mese fa si riuscivano a collegare stazioni con prefisso EH, che altre non erano che stazioni EA con medesimo suffisso autorizzate ad operare; in pratica

EH3xxx era di sicuro un radioamatore catalano EA3xxx a cui era stato concesso per cinque anni di trasmettere in magic band. Ora con la nuova regolamentazione potremo trovarci a contattare EH (vecchie autorizzazioni), EA (le nostre ex ordinarie o tipo A) ed EB (le nostre ex-speciali o tipo B), mentre non incontreremo mai EC, categoria intermedia con uso parziale delle decametriche, che andrà a sparire. Quindi se alla riapertura della banda dei sei metri vi ritroverete ad ascoltare anche EA o EB non gridate al pirata, perché è invece tutto regolare. Potrebbero però poi sussistere alcuni dubbi se andate a controllare i nomi di battesimo che alcune volte non corrispondono ai data-base del RAC, QRZ.com e simili. Anche qui cantonata da parte del ministero iberico preposto, che utilizza frettolosamente i nominativi di OM silent-key, scusate il termine, ancora caldi. Ma sembra che anche a questo stiano provando a metterci una pezza, o una pietra sopra. GL & GDx Rinnovo Quote Associative Nella giornata di ieri 14 ottobre abbiamo ricevuto via telematica l intero verbale della Riunione del C.D.N. dell 8 ottobre u.s.; al punto 4 sono state trattate le quote associative per l anno 2006. Come da delibera E-04-2005 immediatamente esecutiva si evince che le quote associative per l anno 2006 rimangono inalterate e quindi come segue: Soci 72,00 Soci juniores e familiari 36,00 ARI Radio Club Soci ordinari 64,00 ARI Radio Club Soci juniores 32,00 Trasferimenti tra Sezioni 10,00 Soci Europei 40,00 Soci Extraeuropei 50,00 Servizio QSL dirette 38,00 Quota immatricolaz. nuovi Soci 5,00 by Gilberto IZ2GIL COME PAGARE 1) venendoci a trovare in sezione cash rapido ed indolore 2) a mezzo bonifico bancario ABI 03069 CAB 09400 c/c 000024622121 cin U Intestato: Associazione Radioamatori Italiani - Sezione di Milano causale: Quota 2005 + CALL 3) versamento CCP (Posta) CCP 53279204 Intestato: Associazione Radioamatori Italiani Via Natta 11 20151 MILANO MI causale: Quota 2005 + CALL SERATA A TEMA Martedì 25 ottobre 2005 ore 21.30 presso la nostra sede di via Natta 11 Aula 50 ( QSL ) Claudio Pozzi IK2PII terrà una breve conferenza dal titolo: ELEMENTI DI SICUREZZA ELETTRICA PER RADIOAMATORI Inutile ricordarvi l importanza del tema in oggetto La NL 20.01 è un sistema di comunicare della A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani Sezione di Milano; se vuoi vederci di persona o parlarci ti aspettiamo presso il Centro Scolastico di via Natta 11 20151 Milano tutti i martedì (non festivi) dalle 21.00 alle 23.30. Se vuoi contattarci telefonicamente ci troverai allo 02 38002903 (sempre al martedì sera) o alla Segr.Tel/Fax 02 3087982 tutti gli altri giorni. Se non puoi venirci a trovare http://www.arimi.it, vuoi scriverci o porci un quesito info@arimi.it