NEPAL & TIBET: sul tetto del Mondo 21ott./04 nov. 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEPAL & TIBET: sul tetto del Mondo 21ott./04 nov. 2014"

Transcript

1 Via Mestrina, Mestre Ve Tel. 041/ Fax 041/ NEPAL & TIBET: sul tetto del Mondo 21ott./04 nov gg. martedì 21 ottobre 2014: VENEZIA ISTANBUL Ritrovo dei partecipanti in orario e luogo da definirsi e trasferimento in pullman riservato all aeroporto di Venezia in tempo utile per effettuare le operazioni d imbarco sul volo di linea della Turkish Airways delle per Istanbul e coincidenza sul volo notturno per il Nepal. Pasti e pernottamento a bordo. 2 gg. mercoledì 22 ottobre 14: ISTANBUL KATHMANDU (1.330m. slm.) Arrivo a Kathmandu previsto per le ore 07,15 (ora locale) disbrigo delle formalità doganali ed incontro con la guida. Trasferimento in hotel per la sistemazione e tempo a disposizione per relax ed ambientazione. Pranzo. Nel pomeriggio, si effettuerà un primo giro orientativo del centro storico a piedi con particolare attenzione all Ason Tole, il tempio Macchendranath ed il Bazar. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento 3 gg. giovedì 23 ottobre 14: KATHMANDU / PATAN / KATHMANDU Prima colazione. Visita della città. Si vedranno: il palazzo reale Hanuman Dokha; la casa della Dea Vivente Kumari ; Kasthamandap; Bhairab, il dio della distruzione; il tempio Taleju, costruito nel Al termine, escursione a Patan, conosciuta anche come la città museo: la piazza di Durbar offre uno spettacolo unico di architettura; il tempio di Krishna Mandir, costruito in onore dell incarnazione di Vishnu, è considerato uno dei migliori esempi di scultura nel mondo; lo stupa di Swoyambhunath, considerato uno degli stupa più antichi del mondo è posizionato su una collina con una vista fantastica della valle di Katmandu. Pranzo in ristorante in corso d escursione a Patan. Al termine, rientro in albergo. Cena. Pernottamento. 4 gg. venerdì 24 ottobre 14: KATHMANDU / PASHUPATINATH / KATHMANDU Prima colazione. Al mattino visita della città con particolare attenzione all Ason Tole, il tempio Macchendranath. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Pashupatinath, il principale santuario nepalese dedicato a Shiva (dove si svolgono i riti funebri con la cremazione dei morti) e del grande stupa di Boudhanath. Cena e pernottamento in hotel. 5 gg. sabato 25 ottobre 14: KATHMANDU GONGGAR/LHASA (3.595mt slm.) Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e partenza per Gonggar. Volo di circa un ora sopra l Himalaya e l altipiano del Tibet. Si prosegue via terra (60km - 1,5 ora) per Lhasa, capitale del Tibet, a 3.595m. d altitudine. Lungo il percorso visita del monastero di Drolma Lakhang. All arrivo sistemazione in hotel e tempo residuo della giornata a disposizione per acclimatarsi all altitudine con tranquillità, magari passeggiando nel Barkhor il centro storico pedonale di Lhasa. (Potala) Cena e pernottamento.

2 6 gg. domenica 26 ottobre 14: LHASA Pensione completa. Al mattino, vista ai giardini ed al maestoso palazzo del Potala, uno degli edifici più imponenti dell Asia e del grande complesso del Norbulingka (Giardino della Pietra Preziosa), la residenza estiva dei Dalai Lama. Nel pomeriggio, visita dell area del Barkhor, il centro storico che circonda la grande cattedrale del Jokhang. Si visiteranno il stupendo convento di Ani Tsamkhung e il collegio tantrico di Ramoche. Pernottamento in hotel. 7 gg. lunedì 27 ottobre 14: LHASA / DREPUNG / PABONKA / SERA / LHASA Pensione completa. Escursione al monastero di Drepung (a 8 km da Lhasa). Deprung fu un importante università monastica con migliaia di monaci, oggi ridotti a poche centinaia. In seguito si visiterà il piccolo ma importante,monastero di Nechung nei pressi di Drepung. Nel pomeriggio, un breve viaggio di circa 5 km ci porterà ai monasteri di Pabonka e di Sera (quest ultimo è uno dei più grandi complessi monastici del Tibet) dove si potranno osservare con un po di fortuna i dibatti teologici dei monaci. Rientro in hotel. 8 gg. martedì 28 ottobre 14: LHASA Prima colazione. Mattino dedicato alla visita del nuovo museo del Tibet e all interessante istituto della medicina Tibetana. Pranzo. Pomeriggio libero. Cena. Pernottamento in hotel. 9 gg. mercoledì 29 ottobre 14: LHASA / Lago Yamdrok Tso / GYANTSE (261 Km) Pensione completa. Intera giornata di trasferimento. Si ripercorre a ritroso la valle dello Yarlung fino al Chusul Bridge per poi salire i tornanti che conducono al Kampa La (Passo a mt s.l.m.), dal quale si gode un panorama stupendo sul lago Yamdrok Tso. Discesa verso il lago e visita del monastero di Samding dove risiede un importante reincarnazione. Dopo aver costeggiato il lago si risale verso Karo La (5.010 m), passo incassato tra i ghiacciai. Proseguimento per il monastero di Ralung e infine per Gyantse (3.950 m), dove si arriverà in serata. Pernottamento in hotel. 10 gg. giovedì 30 ottobre 14: GYANTSE / Monastero Shalu / SHIGATSE (90 Km) Pensione completa. Al mattino visita di Gyantse, importante nodo commerciale con l India ed il Nepal e, per grandezza, terza città del Tibet. Visita del Palkhor Chode e del Chorten di Kumbum, che raccoglie il più grande insieme di statue e dipinti antichi del Tibet. Nel pomeriggio, partenza per Shigatse (a 90 km circa 3 ore). Lungo il percorso si visita il monastero di Shalu, particolare per gli affreschi e l architettura. Nel tardo pomeriggio, giunti a Shigatse (3.900 m) visita del vasto complesso monastico di Tashi Lumpo (la residenza del Panchen Lama che domina la città) che ospita la statua del Budda in oro alta 26 metri e pesante 275 kg. Sistemazione in hotel. Pernottamento. 11 gg. venerdì 31 ottobre 14: SHIGATSE/ Monastero di Sakya/passo Gyatso La (5.220 mt.) SHEGAR (244 Km) Pensione completa. Partenza per Shegar/New Tingri. Lasciata la piana di Shigatse ci s inerpica lungo i del Tso La (Passo a m). Superato il passo, percorrendo una valle laterale si arriva al monastero di Sakya (edificato tra il 1268 e il 1365), tra i più interessanti del Tibet. Oltrepassando il Gyatso La (5.220 mt. slm.) entriamo nella catena Himalayana per raggiungere Shegar (4300 m). All arrivo, sistemazione in hotel. Pernottamento. N.B. Possibilmente si farà itinerario alternativo molto bello e nuovo da Sakya per giungere Shegar.

3 12 gg. sabato 01 novembre 14: SHEGAR / ZHANGMU (240 Km) Pensione completa. Partenza verso sud (verso le valli himalayane) lasciando alle spalle gli ultimi villaggi tibetani arroccati sulle montagne. Nelle giornate particolarmente limpide si possono intravedere le cime dell Chomolongma o Everest (8.848 m), del Cho Oyu (8.201 m) e molti altri picchi. La strada transita per i passi del Lalung La (4.980 m) e del Thong La (5.050 mt s.l.m.) che offrono una stupenda panoramica dello Shisha Pangma (8.013 m); si scende quindi a Pemgyeling (3.930 m), dove si visita la famosa grotta del poeta e mistico tibetano Milarepa per poi proseguire verso il confine a Zhangmu. Sistemazione in hotel. 13 gg. domenica 02 novembre 14: ZHANGMU / DHULIKEL Pensione completa. Dopo il disbrigo delle formalità doganali, si discende la valle del Bhote Koshi per Friendship Bridge e Kodari addentrandosi nella foresta subtropicale nepalese e infine nella valle di Kathmandu presso Dhulikel (1.800m), una romantica cittadina ubicata su di una collina con una meravigliosa vista della catena Himlayana. Lungo il percorso si potranno ammirare villaggi rurali e risaie a terrazzo. Pernottamento in resort. 14 gg. lunedì 03 novembre 14: DHULIKEL / BAKHTAPUR / KATHMANDU Dhulikel è uno dei più bei punti di osservazione dell Himalaya (tempo atmosferico permettendo). Dopo la prima colazione, accompagnata dal panorama sull Himalaya, rientro a Kathmandu con sosta lungo il percorso a Bakhtapur, dove si può vedere il Nepal di tanti anni fa. Visita alla Piazza di Durbar, al Golden Gate, al Palazzo delle 55 finestre, al tempio di Nyatapola e alla piazza delle lavorazione della ceramica. Pranzo in corso d escursione. Rientro a Kathmandu per la serata di arrivederci in ristorante tipico con musica e folklore. Pernottamento in hotel. 15 gg. sabato 04 novembre 14: KATHMANDU ISTANBUL VENEZIA Sveglia di primo mattino e trasferimento in tempo utile in aeroporto per espletare le procedure d espatrio ed effettuare le operazioni d imbarco sul volo TK 727 delle per Istanbul. Arrivo in tarda mattinata e dopo circa 3 ore, coincidenza per Venezia con volo pomeridiano TK1869 delle 16,25. All aeroporto di Venezia dove è previsto di arrivare per le ore 18,00 (ora italiana), disbrigo delle formalità doganali e rientro a Padova. Fine dei servizi. N.B. il programma potrebbe subire delle modifiche nell ordine delle visite/escursioni e variazioni a seconda delle condizioni atmosferiche e stradali del momento, quali eventuali cambio orario dei voli, blocchi stradali, frane, ecc,fermo restando che si cercherà di mantenerlo il più possibile aderente all itinerario sopra descritto. QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: ,00 (quota per gruppo minimo 10 partecipanti ) TASSE AEROPORTUALI (da riconfermarsi all emissione dei biglietti). 285,00 CAMERA SINGOLA (intero viaggio) INTEGRAZIONE ASS. SPESE MEDICHE. In attesa disponibilità (da definirsi in base al massimale scelto)

4 SUPPLEMENTI (da pagarsi in loco) - Tassa d imbarco in partenza su volo internazionale: $ 20,00 circa - visto d ingresso in Nepal: da riconfermare poiché visto multiplo $ 60,00 circa LA QUOTA COMPRENDE: volo internazionale di linea Turkish Airways da/per aeroporto Venezia (franchigia bagaglio 20 kg); trasferimenti aeroporto / hotel / aeroporto in loco; volo interno Kathmandu / Gonggar franchigia bagaglio 20 kg tasse incluse; pranzi e cene come da programma; cena di fine viaggio con cucina tipica (escluso bevande); sistemazione in camera doppia negli Hotel come da lista allegata (tra i migliori disponibili); trasferimenti privati in loco con i mezzi locali più adeguati van, pullman, vetture o jeep (in base al numero di partecipanti); visite con guida nepalese parlante italiano in Nepal (valle di Kathmandu) e guida tibetana parlante inglese (italiano se disponibile) durante la permanenza in Tibet; assistenza personale qualificato in viaggio ed se necessario telefonica in lingua italiana 24 h. ingressi a monasteri, monumenti, templi e musei menzionati in programma; procedura e costi per visti e permessi per l ingresso in Tibet; tasse governative locali, quota gestione pratica ed iscrizione assicurazione medico/bagaglio; set-materiale da viaggio, maglietta ricamata di lavorazione artigianale locale; LA QUOTA NON COMPRENDE: Trasferimenti in minibus riservato Padova / aeroporto Venezia / Padova (su richiesta); Entrate per visite non esplicitamente descritte e non incluse nel programma Eventuali tariffe per fotografare/riprese video; Eventuale adeguamento tasse aeroportuali (soggette a riconferma all emissione dei biglietti); Tasse aeroportuali in uscita dal paese; Supplementi ed extra di carattere personale da pagarsi in loco; Bevande e pasti non espressamente menzionati; Mance (da raccogliersi in loco e stimate a circa 50 $); Spese extra dovute a ritardi, cancellazioni o sospensioni di voli; Tutto quanto non espressamente menzionato alla voce la quota include.

5 DOCUMENTI NECESSARI: PASSAPORTO IN REGOLA CON VALIDITA SUPERIORE AI 6 MESI, DATA FINE VIAGGIO. CONDIZIONI GENERALI DI PARTECIPAZIONE Il programma è da intendersi di massima, secondo disponibilità alberghiera e dei mezzi di trasporto. Il presente preventivo è stato calcolato per un gruppo composto da min. 15 partecipanti, in base alle quotazioni tariffarie in vigore al 30 gen. 2014, applicando cambio garantito fino a 1.=1,350 U$D. Viste le oscillazioni valutarie eventuali adeguamenti verranno richiesti al momento del saldo finale, 20 giorni prima. Inoltre le tasse aeroportuali potranno essere aggiornate fino al momento dell emissione dei biglietti aerei. Una considerevole diminuzione del numero minimo dei partecipanti comporterà l adeguamento della quote. La Nextour si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al programma, qualora queste si rivelassero necessarie per il buon svolgimento del viaggio SISTEMAZIONI ALBERGHIERE PREVISTE (In caso di mancata disponibilità al momento della conferma negli alberghi indicati, sarà nostra cura provvedere ad una sistemazione alternativa di pari categoria). Kathmandu: Grand Hotel Hotel Royal Singi Hotel Vaishali 4* Dhulikhel: Dhulikhel Mountain Resort 4* Tsedang: Hotel Tsedang 4* Lhasa: Hotel Shambala Dhood Gu Hotel Gorkha Hotel 3/4* Gyantse: Hotel Gyantse Hotel Manosarawar 3/4* Shigatse: Hotel Shigatse 4* Shegar: Hotel Chomolongma (Hotel Everest) 2/3* Rongbuk: Guest House molto semplice Tingri: Snow Leopard Hotel (new wing) 1*

6 Zhangmu: Zhangmu Hotel Zhangmu Caiyuan Hotel 2* SPECIFICHE dei SERVIZI PERNOTTAMENTI - sistemazione base in camere doppie standard nei alloggi se non diversamente specificato - gli alloggi e loro categoria sono elencati sotto: "sistemazioni previste o similari" GUIDE ED ACCOMPAGNATORI LOCALI parlante italiano per tutto il viaggio su richiesta e supplemento le nostre guide sono certificate per le attività previste - assistenza e accoglienza all'arrivo - guida parlante italiano per le visite indicate nella valle di Kathmandu - autisti certificati ed esperti per i trasferimenti con vetture private - guida certificata tibetana parlante inglese per tutto il viaggio in Tibet VISTI, PERMESSI ED ENTRATE - ingressi ai luoghi di visita indicati nel programma - ingressi ai parchi nazionali e aree protette - ottenimento e tariffa permessi viaggio pr il Tibet (Tibet Travel Permit ecc.) - svolgimento formalità di ottenimento visto turistico d ingresso per il Nepal INFORMAZIONI UTILI PER IL VIAGGIATORE: Nepal & Tibet: Il Tetto del Mondo diviso dall Himalaya, la catena montuosa più alta del mondo L antica storia ricca di misticismo ha lasciato moltissime testimonianze: dai templi indù e agli stupa e monasteri buddisti, ai palazzi reali ricchi di bassorilievi. La grande spiritualità, le tradizioni, i colori, le numerose feste e il sorriso della gente aggiungono un ulteriore motivo per visitare questa regione. DOCUMENTI E VISTO Per l ingresso in Nepal è necessario essere in possesso del passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di uscita dal paese e almeno due pagine libere. Il visto turistico viene rilasciato direttamente all arrivo a Katmandu previo pagamento sul posto di 25 dollari Usa, consegna del modulo visto, carta d imbarco e di 2 foto tessera. Per i viaggi in Nepal che prevedono una sosta a Delhi è richiesto un visto di ingresso in India. Per il Tibet, è necessario un permesso speciale e al momento della stampa del catalogo viene rilasciato solo se il gruppo che viaggia è composto da almeno 5 persone della stessa nazionalità sia entrando dal Nepal che dalla Cina stessa. I permessi per il Tibet si ottengono a Kathmandu e vengono rilasciati tutti i giorni dal lunedì al venerdì, e occorrono solitamente 2 giorni lavorativi per ottenerli. Le tariffe sono pagabili esclusivamente in contanti e in valuta Dollari USA, da consegnare all arrivo al nostro corrispondente, insieme alle copie dei passaporti, passaporti originali, 2 foto tessera e il modulo di richiesta del visto compilato.

7 DOGANA All ingresso in Nepal vi è l obbligo di dichiarare il possesso di valuta oltre i 2000 dollari USA, si deve compilare un modulo che si tiene con se fino alla partenza dal Nepal. L'esportazione illegale di valute estere è sottoposta a severe penalità e reclusione. È vietata l'introduzione nel paese di materiale pornografico, armi, radiotrasmittenti, valuta nepalese, piante, droghe e narcotici tossici, alimenti non confezionati a norma. In uscita, la dogana controlla severamente tutto il bagaglio, è proibilta l esportazione di tutti gli oggetti antichi, animali o droghe. Le rupie nepalesi non sono esportabili. In Tibet, In Tibet, come in tutta la Cina,è vietata l importazione e l esportazione di valuta cinese, armi, munizioni, esplosivi, piante e prodotti vegetali, frutta, verdura, insetti, animali, carne cruda, salumi, uova, latte, latticini ed altri prodotti facilmente deperibili; radiotrasmittenti, droghe varie; metalli rari e preziosi, diamanti e qualsiasi documento in qualsiasi forma (cartacea, fotografica, elettronica) che sia nocivo alla politica, all economia, alla cultura ed all etica della Cina. Vanno dichiarate in dogana le apparecchiature elettroniche di esclusivo uso personale ed il possesso di valuta oltre i 5000 dollari USA. Nel caso si acquistino oggetti d arte è dunque necessario assicurarsi che siano provviste delle necessarie certificazioni ed autorizzazioni all esportazione da parte del Cultural RelicsAppraisalInstitute. CLIMA: Nella vallata di Katmandu (350 m) la stagione fredda, da ottobre a marzo, è il periodo migliore per visitare il paese. Le temperature notturne possono scendere sotto lo zero, ma di giorno il sole è caldo e il termometro sale dai 10 ai 25. Ottobre e febbraio sono i mesi più piacevoli. La temperatura è notevolmente più alta nella valle di Pokhara, dove a mezzogiorno ed alle altitudini meno elevate raggiunge i 30. In aprile, maggio e giugno le giornate si fanno calde ed afose, con sporadici temporali nelle ore serali. La natura è nel suo pieno splendore ma il paesaggio è spesso avvolto nella nebbia. Alla fine di giugno arrivano i monsoni, annunciati da piogge premonsoniche che di norma iniziano in maggio. La stagione delle piogge dura tre mesi e termina a metà settembre. Il periodo migliore per l effettuazione di un viaggio in Tibet va da marzo ad ottobre. L altopianoè caratterizzato da estati brevi e moderatamente calde eda inverni molto freddi ed asciutti. In autunno e primavera il clima è asciutto, l aria tersa ed il cieloprevalentemente sereno. A Lhasa, in questo periodo, le temperature massime oscillano dai 18ai 25 e le minime attorno allo zero. Nel periodo estivo le temperature massime vanno dai 25 ai35, le minime da 0 a 5. Maggio, giugno, luglio ed agosto sono i mesi più caldi dell anno. Luglio ed agosto risentono dell influenza del monsone. ABBIGLIAMENTO Dipende dal periodo in cui si intende visitare il Nepal. Da metà settembre a marzo, nella valle di Katmandu è opportuno un abbigliamento leggero. Per la sera e le prime ore del mattino è necessario un golf di lana pesante oppure una giacca imbottita. Da aprile a settembre, a Kathmandu è sufficiente un abbigliamento leggero, preferibilmente di cotone. Sempre necessario un paio di scarpe comode, magari da ginnastica. Nel Terai, che si trova ad un altitudine minore di Katmandu, l ideale è l abbigliamento da safari. In dicembre e gennaio, il freddo delle notti invernali rende necessari un maglione e una leggera giacca a vento. Nel Tibet, durante il periodo estivo, la pioggia impone di portarsi vestiario adeguato, la giacca a vento è

8 di rigore. In base all altitudine in questo periodo, le temperature raggiungono facilmente i 25 C, ma di notte possono scendere anche a sotto zero. Questo implica che in ogni periodo dell anno è necessario portarsi vestiario sia invernale che primaverile. Molto utili sono i guanti di pile, che permettono l'uso di attrezzature fotografiche anche in condizioni avverse. In autunno e primavera comode sono le sciarpe per proteggersi dalla polvere. Da novembre a marzo è d obbligo l abbigliamento invernale da alta montagna. ORA LOCALE In Nepal: +4,45h rispetto all Italia; +3,45h quando in Italia è in vigore l ora legale. In Tibet: + 7 ore rispetto all Italia;+ 6 ore quando in Italia vige l ora legale. AMBASCIATE & CONSOLATI Consolato d Italia a Kathmandu: C/o I.J. Plaza, 1st Floor, TeendharaPathshala, DurbarMarg, P.O. Box - 27, Kathmandu, Nepal Tel.: Ambasciata italiana a Pechino: 2, 2nd Street East - San Li Tun, Pechino, Tel /2/3 - ALIMENTI E BEVANDE Si raccomanda di bere solo acqua in bottiglia o bollita (si trova in quasi tutti i ristoranti ed hotels). Evitare accuratamente l acqua di rubinetto ed il ghiaccio nelle bibite. È bene consumare solo cibi ben cotti ed alimenti confezionati, evitando verdure crude e frutta che non si possa sbucciare. In alta quota l acqua bolle a bassa temperatura e quindi anche la bollitura non elimina del tutto il rischio di persistenza di batteri. ASSISTENZA MEDICA La situazione sanitaria, sia per l assistenza che per le condizioni igieniche, è estremamente precaria in tutto il Paese, inclusa la capitale Kathmandu ed il Tibet. Si consiglia, pertanto, prima di intraprendere il viaggio, di accertarsi delle proprie ottime condizioni di salute, e di stipulare, in ogni caso, un assicurazione sanitaria che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l eventuale rimpatrio aereo sanitario o il trasferimento in altro Paese. Nei casi di una certa gravità si può contattare la CIWEC Clinic con personale americano, Lainchaur Kathmandu, Nepal, tel In alcuni ospedali di Katmandu il personale parla inglese, ma le garanzie offerte non sono quelle occidentali. In TIBET il disturbo più frequente è il mal di montagna che normalmente si risolve entro il secondo giorno di permanenza. Uno dei punti più bassi del Tibet è Lhasa con m. La regola è di darsi tempo per l acclimatamento, bevendo in abbondanza e integrando con zuccheri e sali. E' utile astenersi dal alcool almeno i primi due giorni. Nei casi di gravità a Lhasa ci si può rivolgere al People's Hospital, DuzTrunLam, Lhasa, Tel: o Medicines sans frontiers, Yak Hotel, Lhasa. E sconsigliato un viaggio in Tibet per chi soffre di nevriti, cefalee, glaucoma, disturbi cardiocircolatori, disturbi respiratori.

9 CORRENTE ELETTRICA Nelle maggiori città è in uso la corrente elettrica alternata a 220 volt ed una frequenza di 50 Hz, anche se si verificano spesso delle fluttuazioni. E necessario un adattatore universale. Dovendo utilizzare un computer o altro apparecchio elettrico sensibile, è bene dotarsi di uno stabilizzatore. COMPORTAMENTO In Nepal, uno straniero è per definizione una parola ricca. E tale concetto è profondamente radicato nella mentalità locale. D altra parte tutto è relativo: se pensate a quanti chili di riso vale il vostro viaggio a Katmandu, concluderete che, dal loro punto di vista, il ragionamento è esatto. Può essere spiacevole, a volte, sentirsi chiedere di non entrare in un certo luogo o di non fotografare un tempio. Ubbidite educatamente: le ragioni che alimentano un tabù sono perfettamente note ai locali quanto oscure a voi. Il rispetto e l apertura mentale sono essenziali per viaggiare in Nepal. Dei consigli utili per stabilire un buon rapporto con i nepalesi: da evitare assolutamente è scavalcare i piedi o il corpo di una persona anzichè aggirarla, mai offrire a un nepalese cibo impuro, vale a dire che avete assaggiato o semplicemente toccato con una posata già usata. La mancanza di carta igienica ha portato all abitudine (che alla fine è diventata un rituale) di usare in sostituzione l acqua e la mano sinistra. Di conseguenza i nepalesi non accettano nulla che sia offerto con la sola mano sinistra. Dovendo porgere o accettare qualcosa, bisogna ricordarsi di farlo con entrambe le mani o con la mano destra. Tanto gli sherpa quanto i nepalesi sapranno accettare il gesto: usare entrambe le mani significa onorare l offerta e colui che la porge. In TIBET, premesso che le condizioni climatiche non lo permettono con facilità, pantaloncini corti, gonne sopra il ginocchio e canottiere sono sconsigliate per i costumi locali. Non fotografare senza autorizzazione e soprattutto non deridere i militari che sono piuttosto suscettibili. L hada, foulard di seta bianco e lungo, è simbolo tradizionale di rispetto ed ospitalità ed è pratica comune tra i tibetani farne regalo per esprime i propri auguri in diverse occasioni, ma è anche molto apprezzato da chi lo riceve. Quando si è ospiti di una famiglia tibetana, viene proposto un brindisi con un tipo di birra molto forte oppure viene offerto del the, tipico quello al burro. ACQUISTI Katmandu può essere un paradiso per chi cerca buoni affari. Meritano però fantasiosi maglioni di lana e materiale alpinistico in genere. Oggetti di artigianato locale e limitrofo come il coltello Khukri, vasi, brocche e anfore in rame o ottone sbalzato, tazze da the tibetane, i Thangkas, le pergamene dipinte a soggetto religioso, maschere di cartapesta, oggetti di terracotta e pregevoli tappeti. La maggior parte degli oggetti antichi sono stati fabbricati la settimana prima. Buona scelta di pietre semipreziose, sempre che si sappiano riconoscere. Ottimi affari nelle numerose librerie di Katmandu. Gli acquisti si possono fare a Thamel (vestiario ed artigianato spicciolo), a Jawalakhel, a sud di Patan, per i tappeti; i negozi di antiquariato più interessanti si trovano a DurbarMarg. FOTOGRAFIE E RIPRESE Si consiglia un atteggiamento rispettoso se si vuole riprendere la popolazione locale e in molti casi è più opportuno chiedere il permesso agli interessati che generalmente si dimostrano molto disponibili. Si consiglia di premunirsi di schede di memoriao rullini fotografici.

10 GASTRONOMIA In tanti secoli di isolamento e nonostante le risorse della sua fertile terra, il Nepal non ha saputo sviluppare una cucina particolare. L unica eccezione è costituita dalla cucina newari della valle di Katmandu, particolarmente elaborata e speziata, ma la si può gustare solo nelle case private. In generale i piatti nepalesi sono una variazione della cucina regionale indiana. Nella maggior parte del paese il riso rappresenta l alimento base. In genere si mangia bollito e accompagnato dalle lenticchie (dahl) e da altre verdure, il tutto speziato con zenzero, aglio e peperoncino. Nei giorni di festa, alle verdure si aggiunge anche la carne, in gran quantità, esclusa la carne di manzo per la consuetudine religiosa. A Katmandu si trovano ristoranti di ogni tipo e si può mangiare a prezzi modici. La cucina tibetana è molto semplice e ripetitiva, i piatti principali sono composti da cereali, carne e latte, mentre le verdure non si trovano facilmente e sono importate dalla Cina. L'elemento che non manca mai è la Tsampa, farina di miglio tostata impastata con acqua e zucchero, che viene mangiata ad ogni ora, spesso accompagnata da thè salato al burro di yak. La pasta (thenthuk), sotto forma di noodles o tagliatelle, si trova cucinata con verdure o carne, così come i momo (ravioli ripieni al vapore). La carne si trova secca o bollita, spesso speziata e piccante, e se vi offrono coda o lingua di Yak consideratelo un grande onore! La "birra" Chang è la bevanda locale, insieme al sopracitato thè. Ma si trovano bevande imbottigliate come soft driks, succhi e birre cinesi. La frutta si trova nei mercati e, come sempre, è bene sbucciarla prima di mangiare. Invece la cucina cinese è molto più varia, e troverete molti ristoratori provenienti dalla provincia del Sichuan, nota per la sua cucina deliziosa, ma anche molto piccante. Verdure, carne, zuppe, pasta e riso sono disponibili in diverse cotture e preparazioni. LINGUA La lingua ufficiale è il nepalese, l inglese è abbastanza diffuso. Nel Tibet viene parlato il tibetano ed il cinese, mentre l inglese è parlato da quasi tutto il personale a contatto con i turisti. MANCE Le mance rappresentano un abitudine assai diffusa. Consigliamo di tenere sempre a portata di mano delle monete o banconote di piccolo taglio. RELIGIONE In Nepal, la maggioranza della popolazione è induista, vi sono minoranze buddhiste e islamiche. Il Tibet è la culla del Buddhismo tibetano, religione che è base filosofica e pratica nella vita del paese. TASSE AEROPORTUALI Dal Nepal, generalmente le tasse aeroportuali includono le tasse di uscita dal paese. Mentre, in partenza dal Tibet, deve essere pagata la tassa d imbarco d uscita (50 Renminbi per i voli nazionali e 60 per i voli internazionali) direttamente all aeroporto al momento della partenza. Consigliamo comunque di verificare in aeroporto, trattandosi di regolamentazioni locali soggette a variazione.

11 TELEFONO Il prefisso del Nepal è 00977, per chiamare l Italia comporre il prefisso internazionale La rete cellulare funziona quasi ovunque, meglio verificare col proprio gestore prima della partenza, generalmente la linea copre tutto il paese, ma nelle zone remote dei trekking non sempre. Non troppo dispendiose sono le telefonate con compagnie locali, anche verso l Italia. E possibile acquistare sim card nepalesi. In alternativa al cellulare è possibile chiamare dall hotel o da numerosi phone center che trovate in città, così come da alcuni lodge in trekking, i costo delle chiamate da quest ultimi è molto elevato. Tibet: il prefisso è La rete cellulare funziona quasi ovunque, meglio verificare col proprio gestore prima della partenza. Il Tibet, come il resto della Cina utilizza il sistema GSM 900/1800 compatibile con quello usato in Italia. E possibile acquistare sim card cinesi. Per telefonate con la linea fissa potete rivolgervi agli hotel/guest house, ristoranti turistici e phone center. VACCINAZIONI Sia nel Nepal che in Tibet attualmente non è obbligatoria nessuna vaccinazione. Si consiglia la profilassi antimalarica per chi si reca nelle zone rurali dei distretti del Terai (Parco Chitwan). Con la raccomandazione di osservare le elementari regole d igiene, vi consigliamo di controllare il sito Viaggiare Sicuri al link VALUTA In Nepal è la Rupia nepalese. Le carte di credito vengono accettate nel paese presso i più importanti esercizi commerciali. In città gli sportelli bancomat disponibili 24/24h sono sempre più frequenti e potete prelevare direttamente in valuta locale. In Tibet la moneta è quella ufficiale cinese, lo Yuan. Nei grandi aberghi, alcuni negozi e banche sono accettati pagamenti con carte di credito, ma non POS o bancomat. Per prelevare i soldi, a Lhasa e Shigatse, potete utilizzare gli sportelli ATM e la vostra carta di debito (bancomat). Si possono cambiare euro o dollari USA nelle banche e nei principali alberghi.

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

La Stilviaggi in.. Un viaggio nel. Dal 28 Settembre al 9 ottobre 2014 Un viaggio nel cuore del buddismo tempo. Si viaggia in un Paese rimasto

La Stilviaggi in.. Un viaggio nel. Dal 28 Settembre al 9 ottobre 2014 Un viaggio nel cuore del buddismo tempo. Si viaggia in un Paese rimasto La Stilviaggi in.. Un viaggio nel Medioevo! BHUTAN &KATHMANDU Sacri mandala, dzong e splendidi affreschi nel regno del drago tranquillo! Dal 28 Settembre al 9 ottobre 2014 Un viaggio nel cuore del buddismo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Ladakh il fascino del piccolo Tibet

Ladakh il fascino del piccolo Tibet Ladakh il fascino del piccolo Tibet Il Ladakh è la regione più remota e meno popolata di tuta l india, un deserto di alta quota adagiato tra Karakorum e Himalaya. Ha in comune con il Tibet aspet morfologici,

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori

Pausa pranzo prevista presso le strutture sedi dello stage per gli allievi e presso la struttura alberghiera ospitante per i docenti accompagnatori PROGETTO: PON C5 - FSE02 POR - CAMPANIA-2013-3 TITOLO: CUCINA MEDITERRANEA E PROFESSIONI TURISTICHE DESTINAZIONE: MADRID DATE: DAL 24/08/2014 AL 20/09/2014 PROGRAMMA DOMENICA 24 AGOSTO: AVERSA -MADRID

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

FATTI FURBO... DIFFERENZIA

FATTI FURBO... DIFFERENZIA Per i comuni del Consorzio Canavesano Ambiente Guida alla raccolta differenziata... FATTI FURBO... DIFFERENZIA anche fatti tu furbo...!!!... e al rispetto dell ambiente DIFFERENZIA ANCHE TU!!! Bastano

Dettagli

La Temperatura degli Alimenti

La Temperatura degli Alimenti La Temperatura degli Alimenti L'ATP è la regolamentazione per i trasporti frigoriferi refrigerati a temperatura controllata di alimenti deperibili destinati all'alimentazione umana. A.T.P. = Accord Transport

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157.

REGOLAMENTO. SOGGETTO DELEGATO: Gruppo FMA S.r.l. Via Segantini, 75 20143 Milano P.I. e C.F. 07821030157. REGOLAMENTO del concorso a premi promosso dalla Società PEPSICO BEVERAGES ITALIA S.r.l. con sede legale in Via Tiziano 32, - 20145 Milano p.iva 03352740967, in associazione alle seguenti Società: - ASPIAG

Dettagli

Cuocere al forno con il

Cuocere al forno con il Cuocere al forno con il Un assortimento fresco come dal fornaio. L unico sistema di cottura intelligente al mondo che sa anche cuocere al forno. Perché sente, riconosce, pensa, pianifica, impara e comunica

Dettagli

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015.

Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni ideali per il taglio del legname nell anno 2015. Giorni favorevoli per il taglio di legname da costruzione e uso falegnameria. Gli alberi dai quali si ricava legname da costruzione e per la fabbricazione

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

1.Il Ristorante/La Trattoria

1.Il Ristorante/La Trattoria Agli italiani piace andare a mangiare in trattoria. Ma che cos è la trattoria? È un locale tipicamente italiano, che rispecchia il gusto e la mentalità degli italiani. Agli italiani piace mangiare bene,

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus

ESTRATTO ORARIO. Validità sino al 15.06.2011. Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus ESTRATTO ORARIO Validità sino al 15.06.2011 Rete urbana Mestre: nuova linea tranviaria e modifiche ai servizi bus E tu cosa stai aspettando? Con il nuovo tram avrai corse più frequenti e veloci e un maggior

Dettagli

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto

Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Abano Terme, 27 29 Aprile 2007 Il clima degli ultimi 50 anni in Veneto Adriano Barbi, Alessandro Chiaudani, Irene Delillo ARPAV Centro Meteorologico di Teolo Sabato 28 Aprile 2007 In collaborazione con

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee.

Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Requisiti minimi e criteri per il rilascio delle autorizzazioni sanitarie temporanee. Sono definite temporanee tutte quelle manifestazioni quali Sagre, Feste Campestri ecc. aperte al pubblico, in cui,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI

REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI REGIONE VENETO REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art. 42) 24 NOTE GENERALI Il registro completo dei trattamenti, è composto da: - scheda A - Dati anagrafici azienda/ente

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5).

Oppure si lavorava l argilla con il tornio (figg. 4 5). Ceramica Nell antichità il vaso non era un semplice un semplice oggetto utile nella vita quotidiana, ma era anche merce di scambio. Il lavoro del vasaio, inizialmente era collegato alle stagioni e dunque

Dettagli

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ

OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ ROBOT RASAERBA GARDENA R40Li OGGI IL PRATO SI TAGLIA COSÌ In completo relax! LASCIATE CHE LAVORI AL VOSTRO POSTO Il 98 % di chi ha comprato il Robot Rasaerba GARDENA lo raccomanderebbe.* Non dovrete più

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI CITTÀ DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI Descrizione : L apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA

LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA LEGGE REGIONALE N. 15 DEL 15-03-1984 REGIONE CAMPANIA

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina

Che tempo fa? Unità 1. Pioggia, freddo e vento: al Nord è maltempo. Tromba d aria in Valtellina Unità 1 Che tempo fa? Com è il tempo oggi? Sei un tipo meteoropatico? Quanto influisce il tempo sul tuo umore? Come ti senti in una giornata luminosa e soleggiata? E in una giornata umida e piovosa? Pioggia,

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli