3. Sbocchi professionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "3. Sbocchi professionali"

Transcript

1 corso di laurea INGEGNERIA GESTIONALE classe denominazione del corso 09 INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE allegato n. denominazione della classe sedi didattiche Il Corso di Laurea è attivato sia in sede che presso il polo didattico di Crotone Obiettivi formativi specifici 1. Profilo culturale e professionale Il Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale ha l obiettivo di assicurare allo studente un adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici di base, che consenta da un lato l inserimento con facilità in una organizzazione produttiva dove esercitare principalmente un ruolo tecnicoorganizzativo, e dall altro la possibilità di acquisire successive conoscenze specialistiche innestate in una più ampia e profonda formazione culturale. Al termine degli studi i laureati del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale saranno in possesso di conoscenze teoriche e competenze qualificate per imprese manifatturiere, imprese di servizi e pubblica amministrazione per l approvvigionamento e la gestione dei materiali, per l organizzazione aziendale e della produzione, per l organizzazione e l automazione dei sistemi produttivi, per la logistica, per il project management ed il controllo di gestione, per l analisi di settori industriali, per la valutazione degli investimenti, per il marketing, ecc. 2. Obiettivi formativi I laureati del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale devono: - conoscere adeguatamente gli aspetti metodologico-operativi della e delle altre scienze di base ed essere capaci di utilizzare tale conoscenza per interpretare e descrivere i

2 problemi dell ingegneria; - conoscere adeguatamente gli aspetti metodologico-operativi delle scienze dell ingegneria, sia in generale sia in modo approfondito relativamente a quelli dell'area dell ingegneria gestionale, nella quale sono capaci di identificare, formulare e risolvere i problemi utilizzando metodi, tecniche e strumenti aggiornati; - essere capaci di utilizzare tecniche e strumenti per la progettazione di componenti, sistemi, processi; - essere capaci di condurre esperimenti e di analizzarne ed interpretarne i dati; - essere capaci di comprendere l impatto delle soluzioni ingegneristiche nel contesto sociale e fisico-ambientale; - conoscere le proprie responsabilità professionali ed etiche; - conoscere i contesti aziendali e la cultura d'impresa nei suoi aspetti economici, gestionali e organizzativi; - conoscere i contesti contemporanei; - avere capacità relazionali e decisionali; - essere capaci di comunicare efficacemente, in forma scritta e orale, in lingua inglese, oltre che in italiano. 3. Sbocchi professionali I laureati del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale svolgeranno attività professionali per far fronte alla grande varietà di compiti che potranno essere richiesti dal mercato, in qualità di liberi professionisti, o alle dipendenze di piccole e medie imprese di notevole diversificazione produttiva, merceologica e gestionale, e della Pubblica Amministrazione (Comuni, Provincie, Regione, Aziende Sanitarie, altri Enti), dove l Ingegnere Gestionale può ricoprire, con competenza, ruoli tecnico-manageriali (Energy Manager, City Manager, Mobility Manager, Responsabile della Sicurezza, Responsabile della Manutenzione ecc.), a diretto contatto con la dirigenza politica e/o amministrativa. Caratteristiche della prova finale La prova finale, tendente ad accertare la preparazione tecnico-scientifica e professionale del candidato, consiste nella stesura e discussione di un elaborato scritto, o di un progetto, o di una relazione tecnica sull attività di tirocinio.

3 INGEGNERIA GESTIONALE ATTIVITA FORMATIVE DEL CORSO DI LAUREA IN descrizione del corso di laurea (1) N (2) Natura dell attività formativa 1 Corsi di insegnamento esercitazioni, numerici e sperimentali (3) Settori scientifico disciplinari di riferimento ING-INF/05 Sistemi di informazioni MAT/02 Algebra MAT/03 Geometria MAT/05 Analisi MAT/06 Probabilità e statistica MAT/07 Fisica MAT/08 Analisi numerica MAT/09 Ricerca operativa CHIM/07 Fondamenti Chimici delle tecnologie FIS/01 Fisica sperimentale FIS/03 Fisica della materia 2 Corsi di ING-IND/13 - Meccanica insegnamento applicata alle macchine ING-IND/32 - Convertitori, esercitazioni, macchine e azionamenti elettrici numerici, sperimentali e progettuali, ING-INF/05 - Sistemi di visite, seminari. informazioni ING-IND/16 - Tecnologie e sistemi di lavorazione ING-IND/17 - Impianti industriali meccanici ING-IND/35 - Ingegneria economico-gestionale ING-IND/08 - Macchine a fluido tabella di conformità (4) (5) (6) CFU Tipologia di Ambito disciplinare assegnati attività formativa (a,b,c,d,e,f) 28 a (di base) Matematica, informatica e statistica 11 a (di base) Fisica e chimica 9 6 b (caratterizzanti) Ingegneria dell'automazione 10 b (caratterizzanti) Ingegneria informatica b (caratterizzanti) Ingegneria gestionale c (affini o integrative) Discipline ingegneristiche 9 (7) CFU utilizzati 18 6

4 3 Corsi di insegnamento esercitazioni, numerici, sperimentali e progettuali, visite, seminari, attività di tirocinio ING-IND/09 - Sistemi per l'energia e l'ambiente ING-IND/10 - Fisica tecnica ING-IND/12 - Misure meccaniche e termiche ING-IND/14 - Progettazione meccanica e costruzione di macchine ING-IND/15 - Disegno e metodi dell'ingegneria ING-IND/31 - Elettrotecnica ING-IND/33 - Sistemi elettrici per l energia. MAT/09 Ricerca Operativa SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi FIS/01 Fisica sperimentale FIS/03 Fisica della materia ING-IND/08 - Macchine a fluido ING-IND/09 - Sistemi per l'energia e l'ambiente ING-IND/10 - Fisica tecnica ING-IND/12 - Misure meccaniche e termiche ING-IND/13 - Meccanica applicata alle macchine ING-IND/14 - Progettazione meccanica e costruzione di macchine ING-IND/15 - Disegno e metodi dell'ingegneria ING-IND/16 - Tecnologie e sistemi di lavorazione ING-IND/17 - Impianti industriali meccanici ING-IND/31 - Elettrotecnica ING-IND/33 - Sistemi elettrici per l energia. ING-IND/35 - Ingegneria economico-gestionale ING-INF/01 Elettronica ING-INF/05 - Sistemi di informazioni MAT/03 Geometria MAT/06 Probabilità e statistica MAT/07 Fisica MAT/08 Analisi numerica 16 c (affini o integrative) Cultura scientifica, umanistica, giuridica, economica, socio-politica 40 a, b, c, f Attività definite dalla Facoltà a integrazione delle attività a,b,c,f. MAT/09 Ricerca operativa SECS-P/08 - Economia e gestione delle imprese SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi Tirocini 9 d A scelta dello studente 9 4 Esercitazioni, 5 e Conoscenza di una lingua 5 9

5 Laboratori 5 Preparazione della prova finale 6 Corsi di insegnamento,, sviluppo di progetti, attività di tirocinio. straniera 4 e Prova finale 4 9 f (altre) ulteriori conoscenze 9 linguistiche, abilità informatiche e telematiche, relazionali, o comunque utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, nonché attività formative volte ad agevolare le scelte professionali, mediante la conoscenza diretta del settore lavorativo cui il titolo di studio può dare accesso, tra cui, in particolare, i tirocini formativi e di orientamento 180/ Adeguata preparazione iniziale necessaria

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE (FIRST LEVEL DEGREE IN INDUSTRIAL AND MANAGEMENT ENGINEERING) Denominazione e classe di

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE. 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA POLITECNICO DI BARI Regolamento Didattico del Corso di Laurea in INGEGNERIA Elettrica Classe 10 INGEGNERIA INDUSTRIALE 1 a Facoltà di Ingegneria SEDE DI FOGGIA 1 ALLEGATO N.2 al Verbale n. 13 del Consiglio

Dettagli

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA POLITECNICO DI BARI PRIMA FACOLTÀ DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA (FIRST LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) Denominazione e classe di appartenenza È

Dettagli

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.

CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA. IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical. CORSO DI LAUREA E DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (www.ingegneria.unical.it/cdl/ges) (www.ingegneria.unical.it/cdls/ges) 1. Informazioni Generali Presidente del Consiglio di Corso di Laurea:

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà di Ingegneria Anno Accademico 2007/2008

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S)

POLITECNICO DI BARI. I Facoltà di Ingegneria. Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Gestionale (classe 34/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE (SECOND LEVEL DEGREE

Dettagli

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO

INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO INGEGNERIA GESTIONALE (nuovo ordinamento) TORINO Curriculum: Classe L-8 Attività di base (classe L-8) 45 4 SECS-S/02 Statistica per la ricerca sperimentale e Attività di base (classe L-9) SECS-S/02 Statistica

Dettagli

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale

FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale FACOLTA DI INGEGNERIA CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE (34/S) Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Gestionale Regolamento Didattico Art. 1 Attivazione del Corso di Studio

Dettagli

Regolamento Didattico. Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica

Regolamento Didattico. Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica Regolamento Didattico Corso di Laurea Magistrale Interateneo (Università del Sannio e Università Federico II di Napoli) in Ingegneria Energetica Sede amministrativa: Università degli Studi del Sannio ART.

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA GESTIONALE ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Art. 1 Istituzione. Presso la Facoltà di Ingegneria sede di

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING)

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND LEVEL DEGREE IN MECHANICAL ENGINEERING) Allegato n..2 POLITECNICO DI BARI I Facoltà di Ingegneria Laurea specialistica in Ingegneria Meccanica (classe 3/S) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA MECCANICA (SECOND

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Classe di appartenenza: L-8 Ingegneria dell Informazione Computer Science and Engineering REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio

38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di CAGLIARI 38/S - Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio Data del DM di approvazione

Dettagli

10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso

10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso Università Università degli studi di Genova Trieste Altre Università (convenzioni Pisa interuniversitarie) Napoli Federico II Classe 10-Classe delle lauree in ingegneria industriale Nome del corso Ingegneria

Dettagli

L-8 - Ingegneria dell'informazione. Ingegneria dell'informazione. La Data della relazione tecnica del nucleo di valutazione è obbligatoria

L-8 - Ingegneria dell'informazione. Ingegneria dell'informazione. La Data della relazione tecnica del nucleo di valutazione è obbligatoria L-8 - Ingegneria dell'informazione Ingegneria dell'informazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Il corso é Università degli

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di GENOVA L-8 - Ingegneria dell'informazione Ingegneria delle Telecomunicazioni

Dettagli

edile Data del DM di approvazione del ordinamento 31/03/2004 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 01/04/2004 didattico

edile Data del DM di approvazione del ordinamento 31/03/2004 didattico Data del DR di emanazione del ordinamento 01/04/2004 didattico Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di PADOVA 4/S - Classe delle lauree specialistiche in architettura e ingegneria edile Data del DM di approvazione del ordinamento

Dettagli

Milano Politecnico. 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale Nome del corso. Design navale e nautico

Milano Politecnico. 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale Nome del corso. Design navale e nautico Università Università degli studi di Genova Altre Università (convenzioni interuniversitarie) Milano Politecnico Classe 103/S-Classe delle lauree specialistiche in teorie e metodi del disegno industriale

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale In Ingegneria Informatica Facoltà di Ingegneria Università degli Studi del Sannio

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale In Ingegneria Informatica Facoltà di Ingegneria Università degli Studi del Sannio Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale In Ingegneria Informatica Facoltà di Ingegneria Università degli Studi del Sannio ART. 1 Definizioni 1. Ai sensi del presente Regolamento s intende:

Dettagli

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE ID LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-9 Ingegneria Industriale NORMATIVA DI RIF.: DM 270/2004 CDCS DI RIFERIMENTO: PERCORSI FORMATIVI: DURATA: SEDE: Ingegneria

Dettagli

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa

Università Telematica OFFERTA FORMATIVA. Corso di Laurea in Gestione d Impresa Università Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM OFFERTA FORMATIVA Corso di Laurea in Gestione d Impresa Scheda informativa Università Classe Nome del corso telematica Universitas Mercatorum 18 - Classe delle

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA. Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA. Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CLASSE DELLE LAUREE TRIENNALI IN INGEGNERIA DELL'INFORMAZIONE (CLASSE N. 9) Art. 1 Denominazione e classe di appartenenza 1. E istituito

Dettagli

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze

I COMMENTI DI ISTITUTO AMBIENTE EUROPA AL D. Lgs. 81/08 ( TESTO UNICO ) 9 - ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: chi, che cosa e con quali conseguenze ESONERO DAI CORSI PER RSPP E ASPP: di Attilio Pagano Psicologo del Lavoro e formatore L art. 32 del D. Lgs. 81/08 disciplina i requisiti per lo svolgimento delle funzioni di RSPP e ASPP. Tali requisiti

Dettagli

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA

I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA Ordine degli Studi a.a. 2015/201 I4M LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA MECCANICA 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: LM-33 Ingegneria meccanica NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L9 Ingegneria Industriale Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I, II e III Obiettivi formativi specifici Nell ambito degli

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Classe LM-31 Ingegneria Gestionale. Ordine degli Studi 2014/2015

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale. Classe LM-31 Ingegneria Gestionale. Ordine degli Studi 2014/2015 Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Classe LM-31 Ingegneria Gestionale Ordine degli Studi 2014/2015 Anni attivati I e II Obiettivi formativi specifici L ingegnere

Dettagli

f a c o l t à d i INGEGNERIA

f a c o l t à d i INGEGNERIA f a c o l t à d i INGEGNERIA UNIVERSITÀ politecnica delle marche facoltà di Via Brecce Bianche, 12 60131 Tel. 071 2204778 INGEGNERIA Per informazioni più approfondite relative alla didattica dei singoli

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 SEZIONE UNDICESIMA FACOLTÀ DI ECONOMIA (SEDE DI PIACENZA) ART. 1 Alla Facoltà di Economia (sede di Piacenza) afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Economia aziendale b)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1- Funzioni e struttura del corso di laurea

Dettagli

Classe delle lauree in disegno industriale

Classe delle lauree in disegno industriale Classe delle lauree in disegno industriale Versione approvata dal CUN OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI La classe ha come obiettivo la formazione di tecnici del progetto in grado di operare con competenza

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270

Facoltà di Ingegneria. Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Denominazione del corso di studio: Ingegneria Industriale Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea classe L-9 in Ingegneria Industriale conforme al D.M. 270 Classe di appartenenza: Ingegneria industriale

Dettagli

Università degli studi di Genova Classe. Università

Università degli studi di Genova Classe. Università Università Università degli studi di Genova Classe 42-Classe delle lauree in disegno industriale Disegno Industriale Modifica di Disegno Industriale (curriculum in Design navale e Nome del corso nautico)

Dettagli

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1

FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 SEZIONE TERZA FACOLTÀ DI ECONOMIA ART. 1 Alla Facoltà di Economia afferiscono i seguenti corsi di laurea specialistica: a) corso di laurea specialistica in Economia b) corso di laurea specialistica in

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Classe L9 Ingegneria Industriale Ordine degli Studi 2009/2010 Anni attivati I, II III Obiettivi formativi specifici Nell ambito degli obiettivi

Dettagli

REGOLAMENTO DELL AREA DIDATTICA IN INGEGNERIA MECCANICA

REGOLAMENTO DELL AREA DIDATTICA IN INGEGNERIA MECCANICA FACOLTA DI INGEGNERIA REGOLAMENTO DELL AREA DIDATTICA IN INGEGNERIA MECCANICA TITOLO I Art. 1 Art. 2 TITOLO II Art. 3. Principi generali Articolazione del Regolamento Articolazione dell Area Didattica

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI INDICE Art. 1 Caratteristiche generali del progetto formativo... 2 Art. 2 - Obiettivi formativi e sbocchi occupazionali...

Dettagli

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE

I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE I3D LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO CLASSE DI CORSO: L-9 Ingegneria Industriale NORMATIVA DI RIFERIMENTO: DM 270/2004 DIPARTIMENTO DI RIFERIMENTO: CAD DI RIFERIMENTO: PERCORSI

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA

CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA Classe 31/S Allegato 31 CLASSE DELLE LAUREE SPECIALISTICHE IN INGEGNERIA ELETTRICA OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laureati nei corsi di laurea specialistica della classe devono: conoscere approfonditamente

Dettagli

Universitàdegli Studi di Napoli Parthenope

Universitàdegli Studi di Napoli Parthenope Universitàdegli Studi di Napoli Parthenope ALLEGATI AL REGOLAMENTO DIDATTICO di ATENEO (emanato con D.R. n. 407 del 20.09.2001 e modificato con DD.RR. nn. 41 del 24.01.2003, 209 del 08.04.2003, 211 del

Dettagli

Facoltà di Ingegneria

Facoltà di Ingegneria Facoltà di Ingegneria Alcune pratiche informazioni Gestionale, laurea triennale) 1 Sommario Facoltà di Ingegneria in generale (1 slide) Ingegneria all UNICAL (3) Ingegneria Gestionale (3) Affinità con

Dettagli

CIVIL ENGINEERING (2nd degree course)

CIVIL ENGINEERING (2nd degree course) POLITECNICO DI BARI CONSIGLIO UNITARIO DI CLASSE IN INGEGNERIA CIVILE Regolamento Didattico del Corso di Laurea Specialistica in INGEGNERIA CIVILE Classe 28/S INGEGNERIA CIVILE CIVIL ENGINEERING (2nd degree

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE 97 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE Presidente del Corso di Laurea Prof. Martino Bandelloni (tel. 055/479705 e-mail: martino.bandelloni@unifi.it) Il Piano di Studi si differenzia a seconda che

Dettagli

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO

UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA MECCANICA approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI 1.1 Dipartimento Dipartimento

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di GENOVA L-8 - Ingegneria dell'informazione Ingegneria Elettronica

Dettagli

Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia

Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia Corso di Laurea in FILOSOFIA Facoltà di Lettere e Filosofia 1. Denominazione del corso di studio: FILOSOFIA. Classe di appartenenza: FILOSOFIA (9) 3. Obiettivi formativi Il profilo culturale e professionale

Dettagli

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE

Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE 54 Classe delle lauree in Ingegneria Industriale CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA GESTIONALE Referente del Corso di Laurea Prof. Mario Tucci e-mail mario.tucci@unifi.it, tel 055/479708, http://www.gestionale.unifi.it

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA DELL AUTOMAZIONE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI LECCE FACOLTA DI INGEGNERIA Corso di Laurea in Ingegneria Informatica/Automazione (Ad esaurimento) Sbocchi occupazionali Le ragioni che hanno spinto ad attivare questo corso di

Dettagli

Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Facoltà di Medicina e Chirurgia

Alma Mater Studiorum Università di Bologna. Facoltà di Medicina e Chirurgia Alma Mater Studiorum Università di Bologna Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione Riferimenti legislativi DECRETO 2 aprile

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea magistrale in DESIGN (Classe LM - 12 ) Anno Accademico di istituzione: 2009-2010 Art. 1. Organizzazione del corso di studio

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale

73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale Scheda informativa Università Classe Nome del corso Universita' degli Studi di BERGAMO 73/S - Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione Data del DM di approvazione

Dettagli

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU)

Curriculum Energia elettrica e Sistemi I anno (57 CFU) CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE CLASSE L09 PIANO DEGLI STUDI per gli studenti che si iscrivono al I anno nell a.a.2015/16 Il Corso di laurea in Ingegneria Industriale prevede 5 curricula: Curriculum

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-9 Ingegneria industriale

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-9 Ingegneria industriale Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di GENOVA L-9 - Ingegneria industriale Ingegneria Industriale e

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI. TELECOMMUNICATIONS ENGINEERING (second level degree)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI. TELECOMMUNICATIONS ENGINEERING (second level degree) POLITECNICO DI BARI I a Facoltà di Ingegneria Sede di Bari Anno Accademico 2008/09 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI TELECOMMUNICATIONS ENGINEERING

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA GESTIONALE Classe di appartenenza: LM-31 INGEGNERIA GESTIONALE MANAGEMENT ENGINEERING REGOLAMENTO DIDATTICO

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE INDICE TITOLO

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA)

UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) UNIVERSITA' DEGLI STUDI di MESSINA Dipartimento di Ingegneria Elettronica, Chimica e Ingegneria Industriale Contrada Di Dio, 98166 - Messina (ITALIA) DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA ELETTRONICA, CHIMICA E INGEGNERIA

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2012/2013 CONFORME AL D.M. 270

FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2012/2013 CONFORME AL D.M. 270 4 FACOLTÀ DI INGEGNERIA MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 20/2013 CONFORME AL D.M. 270 Il Consiglio della Facoltà di Ingegneria, nella seduta del 31 maggio 20, ha approvato il seguente Manifesto annuale degli

Dettagli

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso. Economia aziendale

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso. Economia aziendale Università Università degli studi di Genova Classe 17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Nome del corso Economia aziendale Modifica di Economia aziendale (codice=333)

Dettagli

I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE

I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE I2P PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL PRODOTTO INDUSTRIALE 1. CARATTERISTICHE DEL CORSO PERCORSI FORMATIVI: DURATA: Unico Due anni 1.1. REQUISITI DI AMMISSIONE La Laurea in Ingegneria Meccanica conseguita presso

Dettagli

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Economia della banca, della borsa e delle assicurazioni Nome del corso

17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Economia della banca, della borsa e delle assicurazioni Nome del corso Università Università degli studi di Genova Classe 17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Economia della banca, della borsa e delle assicurazioni Nome del corso Modifica

Dettagli

INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO

INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO UNIVERSITÀ DI CATANIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO di LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO approvato dal Senato Accademico nella seduta del 22 ottobre 2013 1. DATI GENERALI

Dettagli

Ridefinizione del Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica

Ridefinizione del Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica Consultazione delle organizzazioni rappresentative della produzione e delle professioni Ridefinizione del Corso di Laurea Triennale in Ingegneria Meccanica INTRODUZIONE Il Consiglio di Corso di Studi in

Dettagli

INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo

INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo POLITECNICO DI MILANO 2002/2003 III Facoltà di Ingegneria di Milano - Leonardo ANNO ACCADEMICO 2002/2003 Regolamenti Didattici dei Corsi di Studio in INGEGNERIA CHIMICA 1 Sede di Milano - Leonardo Corso

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA BIOMEDICA INDICE

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-8 Ingegneria dell'informazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di GENOVA L-8 - Ingegneria dell'informazione Ingegneria Informatica

Dettagli

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica

Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica POLITECNICO DI MILANO SCUOLA DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL INFORMAZIONE Consiglio di Corso di Studio in Ingegneria Elettronica Regolamento Integrativo della Prova Finale di Laurea e di Laurea Magistrale

Dettagli

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE

Università degli Studi di TORINO. Laurea Specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE Università degli Studi di TORINO Laurea specialistica in SCIENZE STRATEGICHE E LOGISTICHE attivato ai sensi del D.M. 21 dicembre 1999, n. 509 valido a partire dall anno accademico 2012/2013 ART. 1 Premessa

Dettagli

L-9 - Ingegneria industriale. Ingegneria meccanica. Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-9 Ingegneria industriale

L-9 - Ingegneria industriale. Ingegneria meccanica. Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-9 Ingegneria industriale L-9 - Ingegneria industriale Ingegneria meccanica Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Il corso é Università degli Studi di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento dattico del Corso Laurea in Ingegneria ed Classe L- 8 Ingegneria dell Informazione a.a.2013-2014 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-16 Finanza Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università degli Studi di VERONA LM-16 - Finanza Banca e finanza adeguamento di: Banca

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO Corso di laurea in ALLEVAMENTO e BENESSERE ANIMALE Premessa L'attivazione di un Corso di Laurea di primo livello in Allevamento e Benessere Animale appartenente alla classe

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Economia Aziendale (Adeguamento di corso

Dettagli

ATENEO TELEMATICO LEONARDO DA VINCI FACOLTÀ DI PSICOLOGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE PSICOLOGICHE

ATENEO TELEMATICO LEONARDO DA VINCI FACOLTÀ DI PSICOLOGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE PSICOLOGICHE ATENEO TELEMATICO LEONARDO DA VINCI FACOLTÀ DI PSICOLOGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE PSICOLOGICHE 1. Denominazione del corso di studi Scienze psicologiche 2. Classe di appartenenza

Dettagli

Insegnamenti N.O. (6 CFU ciascuno se non diversamente specificato) attività formative

Insegnamenti N.O. (6 CFU ciascuno se non diversamente specificato) attività formative TABELLA 1 attività formative Corso di Laurea in Ingegneria LOGISTICA e della PRODUZIONE - Passaggi da Corso di Laurea (VO) - a Corso di Laurea in 3 anni (NO) 1 2 3 4 5 Ambiti disciplinari CFU Ins. Ordinamento

Dettagli

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative afferiscono i seguenti corsi di laurea di specialistica: a) corso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento dattico del Corso Laurea in Ingegneria ed Classe L- 8 Ingegneria dell Informazione a.a.2014-2015 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del

Dettagli

IL RETTORE. S.D.A./Servizio Elettorale, Statuto e Regolamenti D.R. 991

IL RETTORE. S.D.A./Servizio Elettorale, Statuto e Regolamenti D.R. 991 S.D.A./Servizio Elettorale, Statuto e Regolamenti D.R. 991 IL RETTORE VISTO il T.U. delle leggi sull'istruzione Superiore approvato con R.D. 31.08.1933, n. 1592; VISTA la legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Economia e amministrazione delle imprese REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di Laurea di durata triennale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA. Facoltà di Economia. LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA Facoltà di Economia LAUREA IN Marketing, comunicazione aziendale e mercati internazionali REGOLAMENTO DIDATTICO - ANNO ACCADEMICO 2007-2008 DESCRIZIONE Corso di

Dettagli

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI

FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI SEGRETERIA NAZIONALE 00198 ROMA VIA TEVERE, 46 TEL. 06.84.15.751/2/3/4 FAX 06.85.59.220 06.85.52.275 SITO INTERNET: www.fabi.it E-MAIL: federazione@fabi.it FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Ai Sindacati

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo)

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo) CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN EDITORIA, COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E GIORNALISMO (Classe 13/S Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo) 1. INFORMAZIONI GENERALI Presidente: Prof. Raul Mordenti

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di INGEGNERIA Università degli Studi di Bergamo Facoltà di INGEGNERIA Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA Classe di appartenenza: LM-32 INGEGNERIA INFORMATICA COMPUTER SCIENCE AND ENGINEERING REGOLAMENTO

Dettagli

FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1

FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1 SEZIONE DODICESIMA FACOLTÀ DI PSICOLOGIA ART. 1 Alla Facoltà di Psicologia afferiscono i seguenti corsi di laurea triennali: a) corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche Laurea in Scienze e tecniche

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CIVILE

Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CIVILE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, ARCHITETTURA, TERRITORIO, AMBIENTE E DI MATEMATICA DICATAM VIA BRANZE, 43-25123 BRESCIA Regolamento Didattico del Corso di Laurea Magistrale

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI IN INGEGNERIA CHIMICA

MANIFESTO DEGLI STUDI IN INGEGNERIA CHIMICA MANIFESTO DEGLI STUDI IN INGEGNERIA CHIMICA NUOVO ORDINAMENTO LAUREA IN INGEGNERIA CHIMICA I1H (Classe delle Lauree in Ingegneria Industriale Classe 10) 1. Caratteristiche del Corso di Laurea 2. Motivazioni

Dettagli

Laurea Magistrale per l'insegnamento e Tirocinio Formativo Attivo a Siena. Manuela Moscucci

Laurea Magistrale per l'insegnamento e Tirocinio Formativo Attivo a Siena. Manuela Moscucci Laurea Magistrale per l'insegnamento e Tirocinio Formativo Attivo a Siena Manuela Moscucci Qual èlo stato dell arte? La Laurea magistrale ha avuto l approvazione del CUN I TFA (Tirocinio Formativo Attivo)

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-32 Ingegneria informatica

Obiettivi formativi qualificanti della classe: LM-32 Ingegneria informatica Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso Università Politecnica delle MARCHE LM-32 - Ingegneria informatica INGEGNERIA INFORMATICA

Dettagli

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso

12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Università Università degli Studi di GENOVA Classe 12-Classe delle lauree in scienze biologiche Scienze biologiche Nome del corso Modifica di Scienze biologiche Curriculum in biologia cellulare e molecolare

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA INGEGNERIA MECCANICA Valido per la coorte degli studenti iscritti nell AA 2012-13

REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA INGEGNERIA MECCANICA Valido per la coorte degli studenti iscritti nell AA 2012-13 REGOLAMENTO DIDATTICO CORSO DI LAUREA INGEGNERIA MECCANICA Valido per la coorte degli studenti iscritti nell AA 2012-13 DATI GENERALI Corso di Laurea in: Ingegneria Meccanica Classe di appartenenza: L

Dettagli

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse

LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04. a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse LAUREA e LAUREA MAGISTRALE in INGEGNERIA INFORMATICA D.M. 270/04 a cura di Letizia Leonardi, Presidente Consiglio Interclasse POSTER (1/2) Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria

Dettagli

Sede: Dipartimento di Fisica, via Madonna delle Carceri 9, tel (+39) 0737 402529, fax (+39) 0737 402853

Sede: Dipartimento di Fisica, via Madonna delle Carceri 9, tel (+39) 0737 402529, fax (+39) 0737 402853 Classe: 25 - Scienze e Tecnologie Fisiche Sede: Dipartimento di Fisica, via Madonna delle Carceri 9, tel (+39) 0737 402529, fax (+39) 0737 402853 Indirizzo Internet di riferimento: https://didattica.unicam.it/esse3/corsodistudio.do?cod_lingua=ita&cds_id=67

Dettagli

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME

ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME ORDINAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZA DELLA MODA E DEL COSTUME Classe 23 Scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda In collaborazione con la

Dettagli

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione

Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Corso di laurea specialistico in Marketing e Comunicazione Classe di appartenenza: 84/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze economicoaziendali. Requisiti di ammissione: Laurea triennale o quadriennale

Dettagli

Ordinamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria civile

Ordinamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria civile ALLEGATO B1 Ordinamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria civile Coorte 2015/2016 Attività Formative Ambito disciplinare SSD CFU Totale Caratterizzanti Ingegneria civile ICAR/02 -

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale Classe LM-33 a.a. 2014-2015 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1 Funzioni e struttura del Corso

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO. UNIVERSITA DI TORINO Facoltà di Scienze MFN CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA. Classe 32

REGOLAMENTO DIDATTICO. UNIVERSITA DI TORINO Facoltà di Scienze MFN CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA. Classe 32 REGOLAMENTO DIDATTICO UNIVERSITA DI TORINO Facoltà di Scienze MFN CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA Classe 32 Art. 1 - Denominazione e classe di appartenenza E` istituito presso l'università degli Studi di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA. Corso di laurea in INGEGNERIA MECCANICA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA. Corso di laurea in INGEGNERIA MECCANICA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ERRARA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA Corso di laurea in INGEGNERIA MECCANICA Classe L-9 Lauree in Ingegneria Industriale (DM 27/4) DESCRIZIONE DEL PERCORSO DI ORMAZIONE ANNO ACCADEMICO

Dettagli