SCRITTURA PRIVATA DI CONFERIMENTO DI INCARICO PER CENTRO PERIFERICO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCRITTURA PRIVATA DI CONFERIMENTO DI INCARICO PER CENTRO PERIFERICO"

Transcript

1 SCRITTURA PRIVATA DI CONFERIMENTO DI INCARICO PER CENTRO PERIFERICO L anno il giorno.. del mese di tra il CAF AEUROPEAN s.r.l., con sede in Roma (RM) alla Via Farini 16, (C.F. e P.I ), in persona dell'amministratore unico e legale rappresentante pro - tempore Avv. Mario d'agostino, da una parte e soggetto concedente incaricato - il/la Sig./ra. - nato/a a.. (Provincia di...) il, - (C.F....) il/la quale interviene quale legale rappresentante - studio professionale.. - società di servizi - sede sindacale - altro.. - con sede in - Comune di attività.. - C.a.p - Indirizzo.. - Tel... - Telefax.. - Indirizzo - P. I.V.A.. PREMESSO - Che con atto del Notaio Luigi La Gioia in Roma del 06/02/2002 rep.n , è stata costituita la società a responsabilità limitata denominata Caf Aeuropean s.r.l., per l effettuazione dell esercizio di tutte le attività connesse o collegate alla normativa vigente che disciplina e regola l esercizio di assistenza fiscale, di cui al D.Lgs 9 luglio 1997 n.241; - Che il Caf Aeuropean s.r.l. vuole utilizzare adeguate attrezzature e spazi idonei istituendo nella sede così come descritta in premessa una struttura periferica che le consenta l esercizio dell attività di assistenza fiscale e dei propri fini istituzionale, ai sensi della richiamata normativa; - Che il concedente incaricato dispone di idonei locali ed attrezzature richieste dal Caf, avendone, peraltro, i requisiti soggettivi, per svolgere l esercizio dell attività di assistenza fiscale, ai sensi della disciplina legislativa innanzi richiamata. Tutto quanto in premessa,che costituisce parte integrante del presente atto, tra le parti si stipula e si conviene quanto segue: 1

2 Art.1 I incaricato presterà la sua collaborazione, in via continuativa, con il CAF AEUROPEAN s.r.l., per il periodo di validità del presente accordo, operando presso l ufficio periferico così come meglio specificato in premessa per lo svolgimento degli adempimenti previsti nel presente atto. L'incaricato è vincolato agli obblighi ed alle prestazioni di cui alla presente convenzione sino a tutto il 31/12/ Il contratto si intende tacitamente rinnovato di anno in anno, salvo disdetta da comunicare almeno tre mesi prima della scadenza. Art.2 Oggetto del presente atto è il conferimento dell incarico relativo all espletamento presso la sede periferica del CAF AEUROPEAN S.r.l. degli adempimenti relativi alle dichiarazioni fiscali modd. 730 e unico, IVA, RED, ISE. In particolare l incaricato dovrà : A) in relazione ai mod. 730; 1) svolgere tutte le attività relative alla raccolta dei modelli 730 e 730/1 rilasciando ai contribuenti la ricevuta mod. 730/2, che sottoscrive, dopo aver verificato che gli stessi siano completi, debitamente sottoscritti dal contribuente e corredati dalla documentazione necessaria per la verifica della conformità dei dati esposti in dichiarazione ai fini dell apposizione del relativo visto; della suddetta documentazione dovrà essere conservata una copia o, in alternativa, dovrà essere redatta una analitica descrizione nel modello 730/2. inserire i dati delle dichiarazioni nel computer utilizzando l apposito software fornito dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. procedere ai controlli delle dichiarazioni inserite sia mediante le procedure previste nel software applicativo che mediante le apposite procedure predisposte dagli organi competenti e rese disponibili dal CAF AEUROPEAN S.r.l. 2) procedere ai controlli ed all invio telematico delle dichiarazioni pervenute dalle sedi periferiche e dai centri di raccolta ed esso collegati, nonché alla stampa definitiva ed alla conseguente consegna delle dichiarazioni sia al responsabile della sede periferica, ove non delegata alla stampa, che agli eventuali centri di raccolta. provvedere, nei termini di legge, alla stampa definitiva ed alla consegna sia ai contribuenti che ai sostituti di imposta, per quanto di loro competenza, dei modelli e prospetti elaborati debitamente sottoscritti, ove previsto dalla legge, dal Responsabile dell Assistenza fiscale del CAF AEUROPEAN S.r.l. procedere alla trasmissione telematica delle dichiarazioni alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l. nei termini e con le modalità da questa stabilite. comunicare al CAF AEUROPEAN s.r.l. l avvenuta compilazione di dichiarazioni rettificative e/o integrative e trasmettere tempestivamente tali dichiarazioni alla sede centrale. 2

3 archiviare i modelli 730 debitamente sottoscritti dai contribuenti allegandoli ai rispettivi 730/4 sottoscritti dai sostituti di imposta e trasmettere tutta la documentazione alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l. su richiesta della stessa e con le modalità che saranno all uopo comunicate. B) in relazione ai modelli RED: raccogliere i modelli reddituali unitamente alla lettera inviata dall INPS ai pensionati. elaborare e stampare le dichiarazioni reddituali controllando la conformità delle stesse ai dati ed alla documentazione forniti dal pensionato. consegnare al pensionato una copia del modello e conservarne una copia firmata dal pensionato unitamente alla lettera inviata dall INPS. procedere al controllo delle dichiarazioni, mediante software predisposto dall Inps e trasmettere alla sede centrale le dichiarazioni elaborate secondo i tempi e le modalità stabilite dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. procedere a tutte le attività di cui sopra qualora le sedi periferiche non siano state delegate inviare gli archivi cartacei alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l., su richiesta della stessa e con le modalità di volta in volta specificate. C) in relazione ai modelli ISE: Raccogliere le dichiarazioni sostitutive uniche valevoli per la richiesta di prestazioni sociali agevolate o per l'accesso agevolato ai servizi di pubblica utilità. Fornire assistenza ai richiedenti prestazioni nella compilazione della dichiarazione sostitutiva unica nel rispetto delle leggi vigenti. Elaborare le dichiarazioni sostitutive uniche utilizzando il software fornito dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. Procedere al controllo delle dichiarazioni mediante software di controllo INPS fornito dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. Stampare la dichiarazione sostitutiva unica, in duplice copia, comprensive di calcolo ISE, attestazione provvisoria ed eventuali allegati. Consegnare al contribuente una copia della dichiarazione e conservare presso la struttura copia firmata dal contribuente. Trasmettere telematicamente alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l. gli archivi delle dichiarazioni elaborate, sia del centro periferico che di eventuali sedi periferiche, dal giovedi dopo le ore al martedi entro e non oltre le ore La sede centrale farà pervenire alle strutture l'attestazione originale di ogni ISE non appena l'inps la renderà disponibile. La struttura consegna al contribuente l'attestazione originale ISE. D) in relazione ai modd.:unico persone fisiche; Unico società di persone; Unico società di capitali; Iva annuale; Dichiarazioni dei sostituti di imposta Digitare la dichiarazione utilizzando il software indicato dal CAF AEUROPEAN s.r.l. Stampare due copie della dichiarazione rilasciandone una al contribuente, sottoscritta dall operatore, per ricevuta di avvenuta consegna della dichiarazione stessa. 3

4 Conservare l altra copia della dichiarazione debitamente sottoscritta dal contribuente. Procedere al controllo delle dichiarazioni sia mediante le apposite funzioni del software in uso che mediante i programmi di controllo predisposti dal Ministero delle Finanze. Inviare telematicamente alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l. il tracciato record di trasmissione nei termini e secondo le modalità da questa stabilite, almeno cinque giorni prima delle scadenze stabilite dal Ministero. Inviare le dichiarazioni cartacee sottoscritte dai contribuenti alla sede centrale del CAF AEUROPEAN s.r.l. secondo le direttive impartite. Stampare e far pervenire ai contribuenti le ricevute, inviate dalla sede centrale, attestanti l avvenuta trasmissione telematica delle dichiarazioni. L'incaricato si impegna a rispettare la normativa vigente ed in particolare le norme previste nel DM 31/07/98 del Ministero delle Finanze secondo le quali sono tassativamente vietati accordi di qualsiasi tipo tra Banche, Caf, Poste ed altri soggetti abilitati alla trasmissione telematica, posti in essere per aggirare gli obblighi di trasmissione previsti dal DPR 322/98. Si rammenta che il mancato rispetto delle citate norme è sanzionato con la revoca dell abilitazione al servizio. Art.3 Il rapporto scaturente dalla presente convenzione, per esigenze dell'incaricato oltre che per espressa volontà di entrambe le parti, sarà di natura autonoma. Art.4 L'incaricato, previa autorizzazione scritta del CAF AEUROPEAN s.r.l., può avvalersi, per lo svolgimento delle attività oggetto del presente atto,di responsabili di sedi periferiche, designati a sottoscrivere il 730/2 e ad intrattenere rapporti con il Caf Aeuropean S.r.l., nonchè di centri di raccolta delle dichiarazioni e della relativa documentazione ai sensi dell art.16 comma 4 del decreto 31/05/99 n.164, rimanendo unico responsabile delle attività svolte presso gli stessi. L'incaricato potrà delegare alle sedi periferiche ed ai centri solo le attività delegabili ai sensi di legge. In particolare per le sedi periferiche potranno essere delegate solo per la raccolta e la consegna delle dichiarazioni. L abilitazione ad operare avverrà contestualmente al perfezionamento dell autorizzazione. Art. 5 L incaricato, così come identificato nella parte introduttiva del presente atto concede al CAF AEUROPEAN S.r.l. l uso gratuito dell immobile per l esercizio dell attività sopra richiamata. L incaricato dichiara, altresì, di godere della piena e completa disponibilità ed utilizzazione dei seguenti beni, servizi ed attrezzature: 1) personal computer che permetta l'utilizzazione dei programmi del CAF AEUROPEAN s.r.l.; 2) utenze elettriche e telefoniche; 3) modem/fax; 4) collegamento internet,5) stampante laser. 4

5 L immobile, composto di locali arredati ed idonei per lo svolgimento dell attività di assistenza sarà dal concedente mantenuto, a propria cura e spese, in perfetta efficienza ed operatività, impegnandosi lo stesso a provvedere alla manutenzione, ordinaria e straordinaria, dei locali e delle attrezzature, nonché alle riparazioni ed alle sostituzioni dei materiali danneggiati o non più efficienti. Sono ad esclusivo carico del concedente gli oneri e le spese richieste per la utilizzazione dei beni concessi comprese le forniture di acqua, gas, energia elettrica, riscaldamento, linea telefonica e, comunque, quanto altro necessario all esercizio della attività del CAF AEUROPEAN s.r.l., nonché gli oneri di gestione e manutenzione e funzionamento. I supporti tecnici, operativi e/o gestionali necessari per l'esercizio dell'attività di assistenza fiscale, dovranno per caratteristiche e standards uniformarsi a quanto indicato dal CAF AEUROPEAN s.r.l. Art.6 L'incaricato potrà continuare il normale esercizio delle attività sue proprie, anche utilizzando i locali ed i beni di cui ai precedenti articoli. Art.7 Il CAF AEUROPEAN S.r.l. è manlevato da ogni responsabilità per l utilizzazione, il perimento, il deterioramento e la conservazione dei beni oggetto della presente convenzione, salvo che in ipotesi di dolo e di colpa grave. Art.8 L'incaricato, anche attraverso suoi eventuali collaboratori, dovrà osservare tutte le direttive di carattere esecutivo, operativo ed organizzativo, nonché tutte le istruzioni che verranno, direttamente o indirettamente, dal CAF AEUROPEAN s.r.l., rispettare le prescrizioni, i termini ed i tempi stabiliti da leggi, decreti ministeriali e da provvedimenti amministrativi. Art.9 Le parti si impegnano, sin d ora, a sottoscrivere eventuali integrazioni che si rendessero necessarie o da intervenute disposizioni legislative o da disposizioni regolamentari, al fine di poter svolgere al meglio l attività istituzionale propria del Caf Aeuropean s.r.l. Art.10 Il mancato od inesatto adempimento dell'incarico secondo le modalità stabilite nella presente convenzione comporta la risoluzione del contratto ed il risarcimento dei danni procurati. A tal fine, si applica l'art.1456, comma II, c.c. Eventuali contestazioni in ordine al corretto accertamento del mancato od inesatto adempimento dell'incarico, non attribuiscono all operatore il diritto di rifiutarsi di svolgere l'incarico sino a tutta la sua scadenza, anche in deroga a quanto previsto dall'art.1460 c.c. 5

6 Art.11 L'incaricato svolgerà l'attività convenuta in nome e per conto del CAF AEUROPEAN s.r.l., utilizzando la dicitura CAF AEUROPEAN s.r.l., CENTRO PERIFERICO DI (vedi art. 1). Il responsabile designato, svolgerà l attività delegata utlilizzando la dizione CAF AEUROPEAN S.R.L. SEDE PERIFERICA DI...(LUOGO DI ATTIVITA ) Tali diciture dovranno essere apposte sui citati locali. La rappresentanza, del CAF AEUROPEAN S.r.l. da parte dell'incaricato e la spendita del relativo nome è limitata a quanto strettamente necessario per lo svolgimento dell'incarico oggetto della presente convenzione. Art.12 Tutte le dichiarazioni prodotte in virtù del presente atto, sono di esclusiva proprietà del CAF AEUROPEAN s.r.l. Art.13 Il CAF AEUROPEAN S.r.l. si impegna a fornire all'incaricato: un codice identificativo del Centro,un codice identificativo per ogni sede periferica ove opera il responsabile designato e degli eventuali Centri di raccolta e tutta la documentazione prevista dalla legge da esibire all atto di eventuali verifiche dell Amministrazione Finanziaria; il software applicativo relativo a 730, red, ise unico, modd.770 ed altri software applicativi d utili ai fini dell espletamento dell esercizio dell attività. la password di accesso all area riservata CAF AEUROPEAN s.r.l.. Tale password ha carattere strettamente personale, non può essere comunicata ad altri né diffusi i dati a cui consente di accedere. I programmi suddetti saranno resi disponibili attraverso sito Web gratuitamente e potranno essere prelevati dall operatore. L attivazione dei programmi stessi sarà effettuata su autorizzazione del CAF AEUROPEAN s.r.l., previa sottoscrizione del presente accordo per l ufficio periferico e dei singoli atti di autorizzazione per i centri di raccolta. Il software potrà anche essere inviato per posta o per corriere, su richiesta dell operatore che, in tal caso, si accollerà i costi di spedizione. Art.14 L'incaricato dichiara di accettare ed attenersi scrupolosamente a quelle norme che disciplinano i rapporti interni tra le parti, per come risultanti dalle norme regolamentari, dalle circolari e dalle direttive vigenti, ivi comprese le norme sulla privacy. La risoluzione di ogni controversia relativa alla interpretazione, alla validità, alla risoluzione alla esecuzione ed applicazione del negozio presente, viene devoluta ad un Collegio arbitrale irrituale composto di tre membri, di cui un componente nominato da ciascuna delle parti contraenti ed il terzo componente nominato di comune accordo dalle parti stesse od, in mancanza, dal Presidente del Tribunale di Roma. La sede dell'arbitrato è in Roma. 6

7 Per tutto quanto non previsto, si applicano gli artt.806 ss. c.p.c. Le parti espressamente convengono la competenza inderogabile del Foro di Roma per qualsiasi residuale controversia comunque connessa al presente negozio. Art.15 Il CAF AEUROPEAN s.r.l. potrà verificare la correttezza dell'operato e l esatta esecuzione delle attività oggetto della presente convenzione anche avvalendosi di professionisti all'uopo incaricati, che potranno richiedere direttamente all'incaricato interventi ed adeguamenti tecnici ed operativi. A tal fine il concedente si obbliga a consentire alla società l ingresso nei locali in cui si svolge l attività di assistenza così come individuati nel presente atto. Nel caso in cui l'incaricato non svolga l'incarico o, comunque, non esegua correttamente le direttive, gli ordini e le istruzioni impartite per lo svolgimento corretto dell'incarico, il CAF AEUROPEAN s.r.l., in via discrezionale ed insindacabile provvederà direttamente e/o a mezzo di soggetti all'uopo incaricati, allo svolgimento dei compiti oggetto della presente convenzione relativamente alle deleghe già conferite ed ai modelli già raccolti dall operatore stesso. Art. 16 E' vietato all'incaricato richiedere compensi a terzi per le attività oggetto della presente convenzione, salvo che nelle sole ipotesi in cui il CAF AEUROPEAN S.r.l., nei casi previsti dalla disciplina in vigore, lo richieda espressamente. Il CAF AEUROPEAN s.r.l. quale corrispettivo per tutto quanto previsto nella presente convenzione verserà i seguenti compensi: ATTIVITA MODELLI 730..del compenso erogato dal Ministero delle Finanze, di cui art. 38 comma 1 del Dlgs. del 09/07/1997 n 241, per ogni singola dichiarazione elaborata presso il centro periferico, di cui alle attività riconducibili alla Lett. A, punto 2 dell art.3 del presente atto. Qualora l'incaricato voglia delegare il CAF AEUROPEAN s.r.l., all invio del 730/4 con le modalità previste all art. successivo, in tal caso verrà corrisposto il.. del compenso erogato dal Ministero delle Finanze, per ogni singola dichiarazione elaborata. ATTIVITA MODELLI RED/INPS..del compenso erogato dall INPS per ogni dichiarazione elaborata ATTIVITA MODELLI ISE del compenso erogato dall INPS per ogni dichiarazione elaborata. I compensi saranno corrisposti entro il termine di 30 giorni dall accreditamento delle relative somme al CAF AEUROPEAN s.r.l. da parte del Ministero delle Finanze, previa presentazione di regolare fattura o documento fiscale equipollente. Tale corrispettivo omnicomprensivo comprende anche un rimborso forfetario delle spese sostenute dall operatore, con rinuncia dello stesso a qualsiasi ulteriore diversa pretesa. 7

8 Qualora a seguito di controlli sulle procedure o a seguito di verifiche effettuate sugli archivi inviati telematicamente alla sede centrale, il CAF AEUROPEAN s.r.l. accerti irregolarità, le stesse saranno contestate all'incaricato e sanate a carico dello stesso. L'incaricato è responsabile di eventuali danni causati al CAF AEUROPEAN s.r.l. dall inadempimento degli obblighi previsti nel presente atto. Art. 17 Qualora l'incaricato intenda delegare al CAF AEUROPEAN s.r.l. tutte le attività connesse e successive all invio del 730/4, alle condizioni economiche di cui all art.16, dovrà esprimere tale volontà attraverso la sottoscrizione nell apposito spazio in calce al presente atto. In tal caso in deroga a quanto previsto all art.2, il CAF AEUROPEAN s.r.l. provvederà agli adempimenti relativi alla comunicazione al sostituto d imposta, a condizione che le suddette dichiarazioni vengano compilate in ogni loro parte ed inviate presso la sede centrale nei termini di cui all art.8. Nel caso in cui l incaricato voglia utilizzare del servizio di spedizione telematico del Caf, per quelle diverse dal mod.730, red ed Ise, all incaricato gli verranno addebitate uro.. per ogni tipo di dichiarazione trasmessa e di qualsiasi tipologia. Qualora l incaricato deleghi il CAF AEUROPEAN s.r.l. all invio del 730/4, di cui all art.16, è dovuto al CAFAEUROPEAN s.r.l. il rimborso delle spese postali sostenute e documentate. Art.18 L'incaricato è custode dell'immobile, delle cose, degli atti e dei documenti che si trovano nell'ufficio periferico presso cui opera. L'incaricato, durante l utilizzazione dei beni e delle strutture dell ufficio periferico, è responsabile del loro perimento e/o del loro deterioramento. Art. 19 Sono a carico dell'incaricato gli oneri economici connessi alla modulistica eventualmente occorrente e ad ogni altro supporto tecnico operativo e/o gestionale necessario per lo svolgimento dell'incarico oggetto del presente negozio. I requisiti e le caratteristiche della documentazione e di ogni altro supporto tecnico, operativo e/o gestionale necessario per l'esercizio dell'attività oggetto della convenzione, dovranno rispondere, per uniformità di gestione, a quanto indicato dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. Art.20 E' stabilito un patto di esclusiva, come richiesto dalla normativa vigente, per cui l'incaricato non potrà effettuare le attività oggetto della presente convenzione in favore di soggetti diversi dal CAF AEUROPEAN s.r.l.. L'incaricato è vincolato alla riservatezza su tutti quanti i dati conosciuti a qualsiasi titolo, nonché sulle procedure e sui metodi acquisiti. 8

9 Anche dopo la cessazione del rapporto l'incaricato dovrà, a richiesta della CAF AEUROPEAN s.r.l., dare ogni chiarimento o informativa relativa alle pratiche trattate. In nessun caso l'incaricato potrà sospendere il servizio prestato. Sottoscritto in Roma il L incaricato CAF AEUROPEAN s.r.l. L'Amministratore Unico L'incaricato (Avv. Mario d'agostino) DELEGA PER LA SPEDIZIONE 730/4 Io sottoscritto/a, quale incaricato/a nel presente atto, delego espressamente il CAF AEUROPEAN s.r.l. ad effettuare gli adempimenti relativi all invio del mod.730/4 ai sostituti d imposta, alle condizioni di cui all art.16 ed ai sensi dellart.17 del presente atto. L Incaricato Per accettazione Caf Aeuropean srl Per espressa accettazione, anche ai sensi dell art.1341 c.c., delle clausole di cui agli artt. 5,7,9,13,14, 18,20 della presente convenzione. Letto, confermato e sottoscritto L Incaricato CAF AEUROPEAN s.r.l L'Amministratore Unico (Avv. Mario d'agostino) 9

TRA. Il Comune di Secugnago con sede in C.F. , P. IVA, rappresentato dalla. Rag. Maria Ermelinda Mazzucchi. Responsabile dell'area Affari Generali, in

TRA. Il Comune di Secugnago con sede in C.F. , P. IVA, rappresentato dalla. Rag. Maria Ermelinda Mazzucchi. Responsabile dell'area Affari Generali, in BONUS TARIFFA SOCIALE RICHIESTA DELLA TARIFFA SOCIALE PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS SOSTENUTA DAI CLIENTI DOMESTICI DISAGIATI, AI SENSI DEL DECRETO INTERMINISTERIALE 28 DICEMBRE 2007 TRA

Dettagli

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione

FAC SIMILE da non allegare alla domanda di adesione. La Convenzione verrà successivamente trasmessa in duplice copia per la sottoscrizione CONVENZIONE PER L ATTIVITÀ DI COMPILAZIONE, GESTIONE DELLE DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE UNICHE E TRASMISSIONE DELLE ATTESTAZIONI ISEE/ISEEU (AI SENSI DEL D.LGS. 109/98 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI)

Dettagli

CONVENZIONE COMUNE CAF BONUS TARIFFA SOCIALE

CONVENZIONE COMUNE CAF BONUS TARIFFA SOCIALE ALL.B CONVENZIONE COMUNE CAF BONUS TARIFFA SOCIALE Richiesta della tariffa sociale per la fornitura di energia elettrica e gas sostenuta dai clienti domestici disagiati, ai sensi del decreto interministeriale

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 1-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CONTRATTO ATTO DI

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 211 DEL 24.09.2015 OGGETTO: Approvazione della Convenzione per l affidamento del servizio di informazione, raccolta dati, compilazione e calcolo dell indicatore parificato universitario

Dettagli

Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013

Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013 Comune di Novara Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

L anno 2015, il giorno del mese di negli Uffici del Comune di.., siti in..., TRA

L anno 2015, il giorno del mese di negli Uffici del Comune di.., siti in..., TRA CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI E IL CENTRO AUTORIZZATO DI ASSISTENZA FISCALE PER LA RACCOLTA DELLE DOMANDE DEI BENEFICIARI DEL CONTRIBUTO PER L INIZIATIVA STRAORDINARIA INERENTE IL SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE

Dettagli

PREMESSO. A) che con delibera del 6 aprile 2000 l' Autorità per l'informatica nella Pubblica

PREMESSO. A) che con delibera del 6 aprile 2000 l' Autorità per l'informatica nella Pubblica CONVENZIONE TRA INFOCAMERE SCpA E CIRCUITO DI GARANZIA NAZIONALE PROFESSIONISTI E IMPRESE SRL PER LO SVOLGIMENTO DI ATTlVITA' DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI CERTIFICATI DIGITALI DI SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 A) LOCATORE CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO ex art. 2, comma 1, l. 09.12.1998, n. 431 COGNOME E NOME, nato a Luogo (CO) in data data e residente in Luogo(CO), Indirizzo e n. civico, C.F. Se società:

Dettagli

CONVENZIONE ROMA CAPITALE CAF avente ad oggetto i servizi di :

CONVENZIONE ROMA CAPITALE CAF avente ad oggetto i servizi di : CONVENZIONE ROMA CAPITALE CAF avente ad oggetto i servizi di : gestione delle istanze relative alla erogazione del bonus tariffa sociale per la fornitura di energia elettrica e della compensazione della

Dettagli

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra

CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra COMUNE DI CUNEO SETTORE ELABORAZIONE DATI ED ATTIVITA PRODUTTIVE Via Roma 28, 12100 CUNEO CONVENZIONE DI SERVIZIO DELLA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI RELATIVI AI SERVIZI DI tra Il Comune di Cuneo,

Dettagli

con sede in via Città Cap Prov Partita IVA Codice fiscale Cognome Nome Nato/a il codice fiscale Recapiti telefono Fax Cell e-mail @

con sede in via Città Cap Prov Partita IVA Codice fiscale Cognome Nome Nato/a il codice fiscale Recapiti telefono Fax Cell e-mail @ RICHIESTA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO (da compilare, sottoscrivere e inviare in originale a mezzo posta al CAF in Via Ontani 48, 36100 Vicenza, o a mezzo telefax al n. 0444-349 501 o via mail a vistoiva@cafinterregionale.it)

Dettagli

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0185690.28-12-2012-U

AGE.AGEDC001.REGISTRO UFFICIALE.0185690.28-12-2012-U CONVENZIONE SULLE MODALITA DI SVOLGIMENTO DA PARTE DEGLI INTERMEDIARI DI CUI ALL ART. 3, COMMA 3, DEL D.P.R. N. 322 DEL 1998 DEL SERVIZIO DI PAGAMENTO CON MODALITA TELEMATICHE, IN NOME E PER CONTO DEL

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF

COMUNE DI BRESCIA CIG Z170CA13CF COMUNE DI BRESCIA SETTORE EDIFICI PUBBLICI E MONUMENTALI DISCIPLINARE D INCARICO PROFESSIONALE PER L ATTIVITA DI VERIFICA E ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA PREVENZIONE INCENDI IN DIVERSI EDIFICI PUBBLICI E

Dettagli

MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA

MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA 1) I SUPPORTI BS SRL, con sede in Brescia Via Romanino n. 1 in persona del leg.rappresentante

Dettagli

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10.

Pagina 1 di 5. Codice fiscale 04334860485 > Partita IVA 02926170230 > C.C.I.A.A. VR-1999-04334860485 > R.E.A. 296199 > Cap. Soc. 10. CONTRATTO DI LICENZA D USO DI SOFTWARE ddaattaa Hyphen-Italia srl sede legale ed amministrativa: Verona > Via Marconi, 14 > 37010 Affi > Tel. +39 045.62.03.200 > Fax +39 045 62.03.250 Codice fiscale 04334860485

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA

PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO. Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO DISCIPLINARE DI INCARICO Atti n. 104280/15.4/2013/1 ***** TRA PROVINCIA DI MILANO con sede legale in Milano alla Via Vivaio n. 1 C.F. e P.IVA 02120090150 rappresentata ai sensi del

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE

SCHEMA DI CONVENZIONE Allegato 3 Schema di convenzione SCHEMA DI CONVENZIONE ai sensi dell art 9.1 dell Avviso per l individuazione di soggetti interessati ad erogare interventi di di formazione di base e trasversale di cui

Dettagli

TRA. L'anno 2013 il giorno del mese di

TRA. L'anno 2013 il giorno del mese di Convenzione tra il Comune di Cattolica e i Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale (CAAF), autorizzati ad operare in Emilia Romagna, per lo svolgimento delle funzioni relative al bonus tariffa sociale

Dettagli

ACCORDO PER LA ESAZIONE TELEMATICA DEL DIRITTO DI SEGUITO

ACCORDO PER LA ESAZIONE TELEMATICA DEL DIRITTO DI SEGUITO Pag. 1 di 5 ACCORDO PER LA ESAZIONE TELEMATICA DEL DIRITTO DI SEGUITO Tra la Società Italiana degli Autori ed Editori S.I.A.E. (di seguito per brevità chiamata S.I.A.E.), con sede in Viale della Letteratura

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COORDINAMENTO PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E IN FASE D ESECUZIONE DI CUI AL DLGS 81/2008 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI PER Con la presente

Dettagli

RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI. CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez.

RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI. CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez. CONVENZIONE OGGETTO: DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER IL PATROCINIO E LA RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI CALCIANO DINANZI AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA II Sez.

Dettagli

CONVENZIONE TRA L' I.N.P.S. -ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE- E INT- Istituto Nazionale Tributaristi

CONVENZIONE TRA L' I.N.P.S. -ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE- E INT- Istituto Nazionale Tributaristi CONVENZIONE TRA L' I.N.P.S. -ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE- E INT- Istituto Nazionale Tributaristi L'anno 20. il giorno....del mese di.... in Roma, tra l Istituto Nazionale della Previdenza

Dettagli

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE

CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE CONTRATTO DI CONSULENZA PROFESSIONALE Il/La nato a il.., residente in alla via.., C.F.., (se società) nella qualità di..della., con sede in via.. n., part. I.V.A. n., PEC. (committente) E Il Dott./Dott.ssa..,

Dettagli

COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA

COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA Rep. N /SP del COMUNE DI VALSAMOGGIA (Provincia di Bologna) DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO DI INCARICO PER COMPLETAMENTO DELLA PRATICA DI PREVENZIONE INCENDI E DEL COLLAUDO TECNICO AMMINISTRATIVO DELLA NUOVA

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI UFFICIO DI REGISTRAZIONE E RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE TRA InfoCert S.p.A., con sede legale in Roma, Piazza Sallustio n. 9, in persona del

Dettagli

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: -

Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - Convenzione per il trattamento e smaltimento dei rifiuti non pericolosi L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, tra i sottoscritti: - SICULA TRASPORTI S.R.L., con sede a Catania in Via Antonino

Dettagli

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal.

OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. SCHEMA DI CONTRATTO allegato sub E) OGGETTO: servizio di derattizzazione e disinfestazione negli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste decorrenza dal. IMPRESA: (denominazione e codice

Dettagli

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso:

il Comune di, con sede in Via - C.F., legalmente rappresentato dal dott., nella sua qualità di, giusta delibera n. del premesso: ICI S/L (SC) 1 CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELL IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI E LA FORNITURA DEI RELATIVI FLUSSI INFORMATIVI

Dettagli

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg:

* * * * * L anno Duemilaquindici addì... del mese di..., presso la Sede Municipale, tra i Sigg: REP. Marca da Bollo 16,00 DISCIPLINARE CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE DELLA SICUREZZA CANTIERI IN FASE DI ESECUZIONE RELATIVAMENTE AI LAVORI DI VIA ROMA ALL ING. LIVIO CAMPAGNOLO CON

Dettagli

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto.

ARTICOLO 1 Premesse Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente atto. SCRITTURA PRIVATA TRA la Diocesi/Parrocchia di..., con sede in..., Via/Piazza,..., codice fiscale/partita iva..., in persona del legale rappresentante pro-tempore, di seguito denominato anche Committente

Dettagli

Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO

Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO COMUNE DI CALCIO REP. N. Provincia di Bergamo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DURANTE IL TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2010/2011/2012-

Dettagli

ALLEGATO B PREMESSO CHE

ALLEGATO B PREMESSO CHE 1 ALLEGATO B SCHEMA DI CONVENZIONE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA I CONFIDI/ALTRI FONDI DI GARANZIA E IL GESTORE DEL FONDO DI GARANZIA REGIONALE PO FESR BASILICATA 2007-2013 PREMESSO CHE La Legge Regionale

Dettagli

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE

CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE CONTRATTO PER L IMPIEGO DI SERVIZI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DENOMINATO FATTURA SEMPLICE ANCE Verona con sede legale in Verona, via Teatro Filarmonico 5, Codice Fiscale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A., facente parte integrante

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI SU PRESTITO BANCARIO BANDO PER L ANNO IN CORSO Art. 1 PREMESSE L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3,

Dettagli

L anno., il giorno. del mese di.. presso

L anno., il giorno. del mese di.. presso BOZZA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CREMONA, E I CENTRI AUTORIZZATI DI ASSISTENZA FISCALE (CAAF), PER SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PER ASSISTENZA AI CITTADINI NELLA COMPILAZIONE E L INOLTRO DELLA DOMANDA

Dettagli

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare 1 Premessa e quadro normativo Il Contratto sottoscritto da Equitalia S.p.A. e ha ad oggetto l affidamento dei servizi di implementazione e manutenzione del nuovo Sistema Informativo Corporate - Sistema

Dettagli

Convenzione. tra PREMESSO

Convenzione. tra PREMESSO Convenzione per l affidamento ai CAAF degli adempimenti connessi alla richiesta dell'agevolazione tariffaria per la fornitura di energia elettrica e gas naturale, sostenuta dai clienti domestici disagiati,

Dettagli

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori

Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori Criteri e Regole per l istituzione e la gestione dell Elenco Fornitori 1. Premessa L Istituto per il Credito Sportivo (di seguito anche Istituto o ICS ) intende istituire e disciplinare un Elenco di operatori

Dettagli

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE

N. 6 23.01. LA GIUNTA COMUNALE N. 6 del 23.01.2006 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZI DI ASSISTENZA ESPLETAMENTO PRATICHE E RELATIVE CERTIFICAZIONI PER L OTTENIMENTO DI PROVVIDENZE ASSISTENZIALI. LA GIUNTA COMUNALE VISTO il D. Lgs. 31 marzo

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI CAGLIARI REP. N. 3509 CONTRATTO D OPERA SENZA VINCOLO DI SUBORDINAZIONE PER COLLABORAZIONE PROFESSIONALE DI SUPPORTO TECNICO E OPERATIVO ALLA PROVINCIA DI CAGLIARI PER ATTIVITA

Dettagli

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani

La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative. Relatore Avv. Valentina Frediani La Conservazione Sostitutiva dei Libri Contabili alla luce delle novità normative Relatore Avv. Valentina Frediani 2 La conservazione elettronica dei documenti e le formalità da rispettare L argomento

Dettagli

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del.

Direzione Regionale. il Comune di, con sede in, Via C.F., legalmente rappresentato da, nella sua qualità di, giusta delibera n. del. TS/CS (SC) Direzione Regionale CONVENZIONE TRA L AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI PER IL PAGAMENTO DELLA TASSA/CANONE PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE, DELLE SANZIONI E DEGLI INTERESSI

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Socio-Assistenziale e Servizi Demografici. DETERMINAZIONE N. 188 in data 16/04/2015

COMUNE DI USSANA. Area Socio-Assistenziale e Servizi Demografici. DETERMINAZIONE N. 188 in data 16/04/2015 COMUNE DI USSANA Area Socio-Assistenziale e Servizi Demografici DETERMINAZIONE N. 188 in data 16/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO SGATE (sistema di gestione delle agevolazioni sulle tariffe energetiche) ANNO

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Individuazione degli elementi informativi e definizione delle modalità tecniche e dei termini relativi alla trasmissione degli elenchi di cui all articolo 37, commi 8 e 9, del decreto legge 4 luglio 2006,

Dettagli

N. 42519 /2016 protocollo

N. 42519 /2016 protocollo N. 42519 /2016 protocollo Modificazioni alle istruzioni del modello Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai mod. 730-4 resi disponibili dall Agenzia delle entrate, approvate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo

CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO. Art.1 Oggetto dell accordo CONDIZIONI GENERALI E TERMINI DI UTILIZZO Art.1 Oggetto dell accordo a- Le parti stipulano alle condizioni descritte un contratto della durata di un anno per i servizi espressamente scelti dal CLIENTE,

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/2 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

interamente partecipata dalle Camere di Commercio italiane e dalle loro Unioni, e con il coordinamento di Unioncamere, hanno realizzato una soluzione

interamente partecipata dalle Camere di Commercio italiane e dalle loro Unioni, e con il coordinamento di Unioncamere, hanno realizzato una soluzione Convenzione per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio per la gestione telematica delle pratiche dello Sportello Unico per le Attività Produttive tramite il portale

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI., E I CENTRI AUTORIZZATI DI ASSISTENZA FISCALE (CAAF), PER SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA PER ASSISTENZA AI CITTADINI NELLA COMPILAZIONE E L INOLTRO DELLA DOMANDA E DELLE DICHIARAZIONI

Dettagli

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che:

Spett.le. Via. Egregi Signori, facciamo seguito alle intese intercorse per confermarvi quanto segue. Premesso che: Spett.le. Via Oggetto: Designazione a Responsabile Esterno del trattamento dei Dati Personali ai sensi dell art. 29 D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (di seguito Codice Privacy ) Egregi Signori, facciamo seguito

Dettagli

COMUNE DI FRATTAMAGGIORE -Provincia di Napoli-

COMUNE DI FRATTAMAGGIORE -Provincia di Napoli- COMUNE DI FRATTAMAGGIORE -Provincia di Napoli- CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO A CENTRO AUTORIZZATO DI ASSISTENZA FISCALE DEGLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE DI

Dettagli

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE

CONVENZIONE TRA PREMESSO CHE CONVENZIONE TRA LA FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA, con sede in Roma, Viale Tiziano, n.70 (di seguito indicata FMSI ), Codice Fiscale 97015300581, in persona del Presidente pro-tempore Dott. Maurizio

Dettagli

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE

IL AREA AMMINISTR.CONTABILE OGGETTO: Manutenzione ordinaria arredo urbano. Affidamento alla Cooperativa Promozione Lavoro di San Bonifacio. IL AREA AMMINISTR.CONTABILE RICHIAMATA la delibera di Giunta Comunale n. 13 del 01.03.2012,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 SETTORE I Affari Generali DIRIGENTE - Dott. Giuseppa Gatto Tel. 0935 521.215 Fax 0935 521217 Pec: protocollo@provincia.enna.it

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE. Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI

COMUNE DI FIRENZE. Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI ALLEGATO A COMUNE DI FIRENZE Direzione Patrimonio Immobiliare CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REGOLARIZZAZIONE CATASTALE DI BENI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE ART. 1 Oggetto

Dettagli

Roma, 29/12/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 191

Roma, 29/12/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 191 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 29/12/2014 Circolare n. 191 Ai Dirigenti

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI SECONDA CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità

Dettagli

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI -

POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - POLIZZA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PROFESSIONALE ARCHITETTI - CONVENZIONE CNAPPC DISCIPLINARE Il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (di seguito per brevità anche

Dettagli

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO

OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO OFFERTA POSTEMAILBOX CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO ARCHIVIO Le presenti Condizioni Generali di Servizio (di seguito CGS o Contratto ) disciplinano il servizio Archivio erogato da Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

Roma, 23-09-2015. Messaggio n. 5864. 1. Premessa

Roma, 23-09-2015. Messaggio n. 5864. 1. Premessa Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 23-09-2015 Messaggio n. 5864 OGGETTO: Controlli sulle Dichiarazioni sostitutive uniche trasmesse

Dettagli

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016:

Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: Informativa riguardo all inoltro dei modelli 730/2016 all Agenzia delle Entrate Con la presente si indicano alcune modalità per adempiere agli impegni dichiarativi dei redditi dell anno 2016: 1) Direttamente

Dettagli

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE

IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE Modello ANR/3 IDENTIFICAZIONE DIRETTA AI FINI IVA DI SOGGETTO NON RESIDENTE DICHIARAZIONE PER L IDENTIFICAZIONE DIRETTA, DI VARIAZIONE DATI O CESSAZIONE ATTIVITÀ ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE (ove non

Dettagli

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP.

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP. PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO FUNDSTORE DI BANCA IFIGEST S.p.A a cura della BANCA NON COMPILARE DATA:. TIMBRO E FIRMA PER ACCETTAZIONE Generalità del Cliente INTESTATARIO Residente a.. ( ), in (via,

Dettagli

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione.

Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Condizioni Generali del Servizio conto di credito ordinario per la Pubblica Amministrazione. Art. 1 Oggetto del contratto e descrizione del servizio Art. 1.1 Oggetto del contratto Le presenti Condizioni

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera Vista la determinazione dirigenziale n. 289 del 29/08/2013 ; visto l art.7 comma 6 del D.Lgs.165/01; visto il regolamento aziendale per il conferimento

Dettagli

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE CLIENTE SOGGETTO PRODUTTORE DEI DOCUMENTI 1 DATI DEL DISTRIBUTORE

RICHIESTA DI ATTIVAZIONE CLIENTE SOGGETTO PRODUTTORE DEI DOCUMENTI 1 DATI DEL DISTRIBUTORE SERVIZIO DI FORMAZIONE E CONSERVAZIONE DIGITALE A NORMA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE CLIENTE SOGGETTO PRODUTTORE DEI DOCUMENTI 1 DATI DEL DISTRIBUTORE Denominazione/Ragione sociale AXIOS ITALIA SERVICE S.R.L.

Dettagli

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di VENEZIA

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di VENEZIA COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di VENEZIA COPIA UNITA OPERATIVA COMPLESSA: RAGIONERIA DETERMINAZIONE DI IMPEGNO E LIQUIDAZIONE Numero 693 del Registro delle Determinazioni Data 22-09-2012 OGGETTO: INCARICO

Dettagli

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5

F G H I. PERSONAL SERVICE: Servizi telematici via Web ------- Pagina 1 di 5 Pagina 1 di 5 Condizioni generali dei Servizi Telematici 1. DESCRIZIONE E STRUTTURA DEI SERVIZI TELEMATICI. I Servizi Telematici della Società Nital S.p.A. riguardanti il PERSONAL SERVICE si articolano

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

Roma,.. Spett.le. Società Cooperativa EDP La Traccia. Recinto II Fiorentini, n.10-75100 Matera (MT)

Roma,.. Spett.le. Società Cooperativa EDP La Traccia. Recinto II Fiorentini, n.10-75100 Matera (MT) Roma,.. Spett.le Società Cooperativa EDP La Traccia Recinto II Fiorentini, n.10-75100 Matera (MT) Oggetto : Contratto per la fornitura di servizi relativi alla Survey Registro Italiano delle Biopsie Renali.

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK

NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK NORME E CONDIZIONI OPZIONE PREMIUM TRUCK TELEPASS (di seguito TLP) offre ai propri Clienti che abbiano sottoscritto il contratto TELEPASS collegato ad un contratto VIACARD di conto corrente (di seguito

Dettagli

MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE E DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI TRA

MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE E DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI TRA MANDATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITA DI INCARICATO PER IL RILASCIO DI SERVIZI DI CERTIFICAZIONE DIGITALE E DELLA CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI TRA 1) La Camera di Commercio di Bergamo, con sede in Largo

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 ALLEGATO 1) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Il Sottoscritto.in qualità di legale rappresentante dell impresa.. con sede legale

Dettagli

Modello ISEE 2016. Istruzioni operative. Titolo: ISEE. Tipo di documento: Istruzioni operative ISEE 2016 1/9

Modello ISEE 2016. Istruzioni operative. Titolo: ISEE. Tipo di documento: Istruzioni operative ISEE 2016 1/9 Modello ISEE 2016 Istruzioni operative CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia, 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 814 www.opendotcom.it info@cafdoc.it 1/9 Sommario 1. PREMESSA...3

Dettagli

C O M U N E D I F O G L I Z Z O. Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA - CONVENZIONE TRA

C O M U N E D I F O G L I Z Z O. Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA - CONVENZIONE TRA C O M U N E D I F O G L I Z Z O Provincia di Torino SCRITTURA PRIVATA - CONVENZIONE REP. TRA Il Comune di FOGLIZZO, con sede in Via Castello n. 6, codice fiscale 82501510018, rappresentato ai sensi di

Dettagli

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013

NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER FORNITURE DI GAS NATURALE NORME DI QUALIFICAZIONE 2013 Premessa: Brescia Trasporti S.p.A. intende istituire un proprio sistema di qualificazione al fine di selezionare operatori

Dettagli

3. Creazione, organizzazione e gestione del Social Network

3. Creazione, organizzazione e gestione del Social Network CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L UTILIZZO DA PARTE DI ENTI NON LUCRATIVI, A FINI PROMOZIONALI E DI RACCOLTA FONDI, DEL SOCIAL NETWORK SHINYNOTE, CREATO E GESTITO DA THE SHINYNOTE S.R.L. 1. Il social

Dettagli

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO

C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO C O M U N E DI A R E Z Z O CONVENZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO PROFESSIONALE PER REDAZIONE PROGETTAZIONE DEFINITIVA NELL AMBITO DELL INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI MATRIGNANO.

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE Oggetto: obbligo di pagamento e invio telematico dei modelli F24 Con la legge n. 248 del 4 agosto 2006, pubblicata nel S.O. n. 183 alla G.U. n. 186 del 11 Agosto 2006, è stato

Dettagli

Il rilascio del visto di conformità implica inoltre:! la verifica della regolare tenuta e conservazione delle scritture contabili obbligatorie ai

Il rilascio del visto di conformità implica inoltre:! la verifica della regolare tenuta e conservazione delle scritture contabili obbligatorie ai SCRITTURA PRIVATA Con la presente scrittura privata, tra - La Società.., con sede in., Via., P.IVA e C.F., in persona del suo legale rappresentante Sig. di seguito denominata "utente", da una parte, -

Dettagli

Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1

Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1 Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 1 Dott. Filippo Caravati Convegno - Audit Intermediari 2 Circolare Agenzia Entrate n. 6/E del 2002 4.3 Documentazione da rilasciare ai contribuenti

Dettagli

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA EX ARTT. 2222 E SS. C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito denominata

Dettagli

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 19 E 27 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO DI FLUSSO DEGLI ACQUIFERI E DI DISPERSIONE DEGLI

Dettagli

Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Oggetto: Nuovi modelli INPS Mod. ICRIC Mod. ICLAV Mod. ACCAS Precisazioni.

Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Oggetto: Nuovi modelli INPS Mod. ICRIC Mod. ICLAV Mod. ACCAS Precisazioni. C.A.F. UIL S.p.A. CENTRO ASSISTENZA FISCALE DELLA UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE LEGALE VIA SAN CRESCENZIANO, 25 00199 ROMA TELEFONO 06/86.22.631 TELEFAX 06/86.22.63.33 E-MAIL cafuil@cafuil.it CAPITALE

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Allegato 1 CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI LIBRI DI TESTO PER LE SCUOLE PRIMARIE DEL COMUNE DI CORSICO - ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Art. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA L appalto ha per oggetto la fornitura di

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) Copia Conforme DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 29 DEL 03/04/2012 OGGETTO: APPROVAZIONE BOZZA CONVENZIONE CON CAF UIL E UGL PER SERVIZI RELATIVI ALL ISEE.

Dettagli

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO

C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO C O M U N E DI TORTORETO (Provincia di Teramo) SCHEMA CONTRATTO Il presente schema contiene le norme e le condizioni che regolano l incarico relativo alle prestazioni di Coordinamento per la sicurezza

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione Promozione dell efficienza energetica e della produzione di energie rinnovabili (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera Vista la determinazione dirigenziale n.125 del 24.03.15; visto l art.7 comma 6 del D.Lgs.165/01; visto il regolamento aziendale per il conferimento di

Dettagli

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione

Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione SETTORE E FILIERA DELLA NAUTICA (in attuazione della DGR n. 611/2008) Guida operativa per la compilazione dell Atto d Impegno e per la richiesta di erogazione a titolo di anticipazione INDICE PREMESSA...

Dettagli

Civitanova Marche, 12 ottobre 2012

Civitanova Marche, 12 ottobre 2012 A.FO.PROF.. Associazione Formazione Professionisti degli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Macerata e Camerino, Ascoli Piceno e Fermo Corso di aggiornamento professionale Verso

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI

CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI Ent 1 CONTRATTO DI VENDITA (CON RISERVA DELLA PROPRIETA') DI APPARECCHIATURE PER L ELABORAZIONE ELETTRONICA DEI DATI... (Ragione Sociale dell Azienda) 1) Compravendita. La... (qui di seguito denominata

Dettagli