PROVINCIA DI MANTOVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI MANTOVA"

Transcript

1 PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / /05/2015 RISORSE CULTURALI E TURISTICHE, LAVORO, SVILUPPO DELLA PERSONA E DELLE COMUNITA' ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO E GIOVANI ISTRUTTORE: PICCININI ROBERTO OGGETTO: ESAMI DI QUALIFICA E DIPLOMA PROFESSIONALE DELLA REGIONE LOMBARDIA A.F. 2014/ APPROVAZIONE CRITERI E MODALITA' PER L'INDIVIDUAZIONE DEI NOMINATIVI DEI PRESIDENTI

2 IL DIRETTORE GENERALE GIANNI PETTERLINI DECISIONE La Provincia: - approva, quale parte integrante e sostanziale del presente atto, l allegato documento recante Criteri e modalità per l individuazione dei nominativi dei Presidenti delle Commissioni d Esame finale dei percorsi di IeFP a.f da segnalare alla Regione Lombardia (Allegato n. 1) secondo quanto stabilito dalla circolare regionale prot. n. E del 1/04/2015 avente ad oggetto Attività gestionali relative al sistema della formazione professionale (L.R. 19/2007) per l anno formativo 2014/2015 ; - stabilisce che i nominativi da segnalare, sulla base dei criteri di cui all Allegato 1, che qui si approva, alla Regione Lombardia per la nomina a Presidente di Commissione d esame verranno individuati, da parte della Provincia, nell ambito dell elenco dei soggetti dichiarati idonei dalla Regione stessa e reperibili sul sito web della D.G. Istruzione, Formazione e Lavoro all indirizzo https://gefo.servizirl.it; - stabilisce, altresì, che, per l espletamento delle procedure previste dal suddetto documento Allegato 1, si individua una Commissione composta da quattro referenti del Servizio Istruzione, Formazione, Lavoro e Giovani, nelle persone di: Gianni Petterlini Direttore Generale in qualità di Presidente; Roberto Piccinini - Responsabile Servizio Istruzione, Formazione, Lavoro e Giovani in qualità di membro; Anna Capucetti Responsabile Osservatorio Mercato del Lavoro in qualità di membro; Elisabetta Mattioli Ufficio Istruzione e Programmazione Formativa - in qualità di segretaria verbalizzante; - da atto di dare adeguata pubblicità al documento Criteri e modalità per l individuazione dei nominativi dei Presidenti delle Commissioni d Esame finale dei percorsi di IeFP a.f da segnalare alla Regione Lombardia tramite la pubblicazione sul sito istituzionale della Provincia di Mantova (www.provincia.mantova.it) - da atto che il presente provvedimento non comporta oneri a carico dell Ente. MOTIVAZIONE DELLE SCELTE Si tratta di: - esercitare le funzioni e i compiti previsti dalla Circolare regionale prot. E del 1/04/2015 avente ad oggetto Attività gestionali relative al sistema della formazione professionale (L.R. 19/2007) per l anno formativo 2014/2015 laddove, tra le diverse attività e ambiti di intervento della Provincia, si annoverano specifiche funzioni gestionali riguardanti gli adempimenti procedurali concernenti l individuazione dei presidenti delle commissioni d esame per la valutazione finale dei percorsi di IeFP realizzati dai Centri di formazione regionali sia dell offerta sussidiaria attingendo dall apposito elenco regionale suddiviso per Provincia;

3 - individuare i nominativi dei Presidenti di che trattasi secondo criteri e modalità certi, imparziali e trasparenti, in ossequio, anche, alle indicazioni fornite da Regione Lombardia e secondo il principio rotazione; - garantire il buon svolgimento degli esami provvedendo a trasmettere gli elenchi dei nominativi dei candidati Presidenti alla Regione Lombardia per la nomina formale di sua competenza. ISTRUTTORIA Rilevato che: - Regione Lombardia, in attuazione della L. 56/2014 (cd. Legge Delrio), con il progetto di legge di riordino del sistema delle autonomie approvato con D.G.R. n. X/2992 del 30/12/2014 ed attualmente all esame del Consiglio regionale ha provveduto ad un riordino delle funzioni attribuite alle Province, confermando le competenze già conferite con le diverse leggi regionali ad eccezione di quelle mantenute espressamente dalla Regione. Con Circolare regionale prot. E del 1/04/2015 avente ad oggetto Attività gestionali relative al sistema della formazione professionale (L.R. 19/2007) per l anno formativo 2014/2015 afferma che tra le attività relative alle funzioni di programmazione della rete scolastica e offerta formativa, che la stessa Legge Delrio prevede in capo alle Province, sono da ricondurre quelle relative allo svolgimento delle prove d esame dei terzi e quarti anni dei percorsi di istruzione e formazione professionale; - Regione Lombardia con Decreto n del 18/02/2015 ha emanato l Avviso pubblico per la presentazione di nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti di Commissione d esame per le prove finali di accertamento dei percorsi di terzo e quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) già costituito con D.D.S. N. 3857/2013; - Regione Lombardia con Decreto n del 01/04/2015 ha approvato le Determinazioni in merito agli esami di qualifica e di diploma professionale percorsi di IeFP della Regione Lombardia Disposizioni applicative per l anno scolastico e formativo ; - Regione Lombardia con Decreto n del 03/04/2015 ha approvato l elenco delle nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti di Commissione d esame per le prove di accertamento finale dei percorsi di terzo e quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) di cui al D.D.S. N. 3857/2013. RIFERIMENTI NORMATIVI E ATTI DI ORGANIZZAZIONE INTERNA - L. R. n. 22 del 28/09/2006 Il mercato del lavoro in Lombardia ; - L. R. n. 19 del 06/08/2007 Norme sul sistema educativo di istruzione e formazione della Regione Lombardia ; - Decreto di Regione Lombardia n del 18/02/2015 Avviso pubblico per la presentazione di nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti di Commissione d esame per le prove finali di accertamento dei percorsi di terzo e quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) già costituito con D.D.S. N. 3857/2013 ; - Decreto di Regione Lombardia n del 03/04/2015 di approvazione dell elenco delle nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti di Commissione d esame per le prove di accertamento finale dei percorsi di terzo e quarto anno di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) di cui al D.D.S. N. 3857/2013;

4 - Decreto di Regione Lombardia n del 01/04/2015 di approvazione delle Determinazioni in merito agli esami di qualifica e di diploma professionale percorsi di IeFP della Regione Lombardia Disposizioni applicative per l anno scolastico e formativo la nota prot. n del 29/12/14 di proroga al 21/6/2015 del decreto n P.G. del 24/12/2013; - Delibera di Giunta Provinciale n. 1 del 16/01/2015 di approvazione del Piano Esecutivo di Gestione finanziario e prime linee di indirizzo; - art. 107 del D.Lgs n. 267 del 18/08/2000 e successive integrazioni e modificazioni. APPROVA 1) quale parte integrante e sostanziale del presente atto, l allegato documento recante Criteri e modalità per l individuazione dei nominativi dei Presidenti delle Commissioni d Esame finale dei percorsi di IeFP a.f da segnalare alla Regione Lombardia (Allegato n. 1) secondo quanto stabilito dalla circolare regionale prot. n. E del 1/04/2015 avente ad oggetto Attività gestionali relative al sistema della formazione professionale (L.R. 19/2007) per l anno formativo 2014/2015 ; 2) che i nominativi da segnalare, sulla base dei criteri di cui all Allegato 1 che qui si approva, alla Regione Lombardia per la nomina a Presidente di Commissione d esame verranno individuati, da parte della Provincia, nell ambito dell elenco dei soggetti dichiarati idonei dalla Regione stessa e reperibili sul sito web della D.G. Istruzione, Formazione e Lavoro all indirizzo https://gefo.servizirl.it; 3) che, per l espletamento delle procedure previste dal suddetto documento Allegato 1, si individua una Commissione composta da quattro referenti del Servizio Istruzione, Formazione, Lavoro e Giovani, nelle persone di: Gianni Petterlini Direttore Generale in qualità di Presidente; Roberto Piccinini - Responsabile Servizio Istruzione, Formazione, Lavoro e Giovani in qualità di membro; Anna Capucetti Responsabile Osservatorio Mercato del Lavoro in qualità di membro; Elisabetta Mattioli Ufficio Istruzione e Programmazione Formativa - in qualità di segretaria verbalizzante. 4) di dare atto che nella prima riunione della suddetta Commissione, i componenti rilasceranno le dichiarazioni di insussistenza delle condizioni di incompatibilità di cui agli artt. 51 e 52 del Codice di Procedura Civile e di cui all art. 35 comma 3 lettera e) del D.Lgs. 165/2001 in relazione a tutti i nominativi presenti nel sopra richiamato elenco regionale dei soggetti dichiarati idonei per la nomina a Presidente di Commissione d esame dalla Regione stessa, così come reperiti sul sito web della D.G. Istruzione, Formazione e Lavoro all indirizzo https://gefo.servizirl.it; 5) di dare adeguata pubblicità al documento Criteri e modalità per l individuazione dei nominativi dei Presidenti delle Commissioni d Esame finale dei percorsi di IeFP a.f da segnalare alla Regione Lombardia (Allegato 1) tramite la pubblicazione sul sito istituzionale della Provincia di Mantova (www.provincia.mantova.it); 6) di dare atto che il presente provvedimento non comporta oneri a carico dell Ente. Mantova, 8 maggio 2015 Gianni Petterlini Direttore Generale

5 Documento informatico firmato digitalmente ai sensi dell art. 21 del D.Lgs. n.82/2005 e successive modifiche e integrazioni

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA ATTO DIRIGENZIALE n PD / 724 12/05/2016 SEGRETARIO GENERALE ISTRUTTORE: INDIZIO ROSARIO OGGETTO: ESAMI DI QUALIFICA E DIPLOMA PROFESSIONALE DELLA REGIONE LOMBARDIA A.F. 2015/2016 -

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Determinazione n 1369 del 21/11/2011 SETTORE TURISTICO CULTURALE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA', POLITICHE SOCIALI E LAVORO, SPORT E TEMPO LIBERO SERVIZIO PROVINCIALE DEL LAVORO

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 10/07/2015 n. 300 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale

Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale Azienda per l Assistenza Sanitaria n. 5 Friuli Occidentale DECRETO DEL DIRETTORE GENERALE N. 5 DEL 02/01/2015 OGGETTO Nomina Coordinatore Sociosanitario Dott. Paolo Bordon nominato con D.G.R. 2544 del

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU GOMMA

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU GOMMA REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 68 24/02/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 1251 DEL 03/02/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Area: TRASPORTO SU

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 10511 12/11/2014 Identificativo Atto n. 1108 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAIZONE DELLA DOTE SCUOLA COMPONENTE MERITO - A.S. 2014/1015.

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 1608 27/02/2014 Identificativo Atto n. 167 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ASSEGNAZIONE DEI CONTINGENTI DI DOTI PER LA REALIZZAZIONE DI PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI DI ISTRUZIONE

Dettagli

Allegato A al decreto n. del

Allegato A al decreto n. del Allegato A al decreto n. del Avviso pubblico integrativo per la presentazione di nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti delle commissioni

Dettagli

DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015

DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015 DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015 Identificativo Atto n. 716 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto AGGIORNAMENTO DEL REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 788 del 10 ottobre 2014 PROT. N. 22066

DETERMINAZIONE N. 788 del 10 ottobre 2014 PROT. N. 22066 Oggetto: Determinazione approvazione delle risultanze della valutazione Progetti di Servizio civile nazionale per il P.O.N. Garanzia Giovani, per gli anni 2014-2015. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO lo Statuto

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 7753 12/08/2014 Identificativo Atto n. 791 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE PROGETTO SPERIMENTALE DI MASTER RIVOLTO AD APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL ART. 5 DEL D.LGS.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE. Atti della Regione PARTE I. della REGIONE CAMPANIA n. 33 del 1 giugno 2009

BOLLETTINO UFFICIALE. Atti della Regione PARTE I. della REGIONE CAMPANIA n. 33 del 1 giugno 2009 A.G.C. 17 - - Politica Giovanile e del Forum Regionale della Gioventù - Osservatorio Regionale del Mercato del Lavoro (O.R.ME.L.) - Deliberazione n. 963 del 15 maggio 2009 - Disposizioni concernenti l'organizzazione

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 02 2015. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n.

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 02 2015. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n. 5094 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n. 5 Misura Investimenti Campagna 2014 2015. Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo Reg. (CE) n. 1308/2013 D.M. n. 1831 del 4 Marzo

Dettagli

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale

Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale Servizio Gestione e Sviluppo Risorse Umane Interaziendale OGGETTO: Attivazione di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per la realizzazione del Progetto Pianificazione e attuazione di

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 11345 01/12/2014 Identificativo Atto n. 1172 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE PROGETTO SPERIMENTALE DI MASTER RIVOLTO AD APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL ART. 5 DEL D.LGS.

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE N. 3 DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE (Assunto il 11/05/2016 prot. n.1361) Registro

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Ist ru zi on e, Formazi on e e La vo r o Sistema Scolastico - Educativo regionale - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Ist ru zi on e, Formazi on e e La vo r o Sistema Scolastico - Educativo regionale - Settore O GG E TTO : Parametri di spesa per percorsi di IeFP (II e III annualità) triennio IeFP 2013/2016 (dgr 190/12), modalità e termini per la presentazione dei progetti di dettaglio I annualità 2014/15 (triennio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 14236 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 55 del 21 04 2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 622 Approvazione Linee guida per lo svolgimento degli esami di Qualifica in esito

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127. sociale;

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127. sociale; 41185 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127 Servizio Civile Nazionale Valutazione progetti S.C.N. per il programma Garanzia Giovani presentati

Dettagli

allo svolgimento dei lavori del Collegio dei Revisori dei conti; DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n.

allo svolgimento dei lavori del Collegio dei Revisori dei conti; DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n. 30537 DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n. 10 Elenco dei candidati alla nomina a componente del Collegio dei Revisori dei Conti della Regione Puglia legge regionale

Dettagli

ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO

ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO ATTO DI GIUNTA PROVINCIALE N. 194 DEL 30/04/2010 DIPARTIMENTO II - GOVERNANCE PROGETTI E FINANZA SETTORE III ISTRUZIONE FORMAZIONE LAVORO Alla Giunta OGGETTO: F.P. Avviso Pubblico per la presentazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE PER IL BENESSERE SOCIALE E LE PARI OPPORTUNITA 19 marzo 2013, n. 240

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE PER IL BENESSERE SOCIALE E LE PARI OPPORTUNITA 19 marzo 2013, n. 240 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 47 del 28-03-2013 11749 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE PER IL BENESSERE SOCIALE E LE PARI OPPORTUNITA 19 marzo 2013, n. 240 Legge regionale

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 728 del 05/09/2014

Delibera del Direttore Generale n. 728 del 05/09/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Direzione Generale

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Direzione Generale Decreto n. 460 del 28 Maggio 2008 IL DIRETTORE GENERALE VISTO Il D. L.gs 165/01 ed in particolare il disposto degli artt. 12, 16 lett. f) e 17; VISTO Il DPR 260/2007, in particolare l articolo 7, che prevede

Dettagli

4128 17/05/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 305

4128 17/05/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 305 4128 17/05/2013 Identificativo Atto n. 305 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE D ESAME DEL PERCORSO FORMATIVO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE

Dettagli

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI COSE E PERSONE PER CONTO TERZI (Decreto

Dettagli

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2014 (

Dettagli

DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015

DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015 DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015 Identificativo Atto n. 435 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE RELATIVE ALL AVVISO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R I G E N T E Del 16/07/2015 n. 311 IV SETTORE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO Area Formazione professionale, Borse Lavoro, Sostegno Impresa OGGETTO: FORMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13 VISTI l art. 18 del Dlgs 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali in merito ai Principi applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici; RITENUTO di dover provvedere in merito,

Dettagli

Ritenuto quindi necessario adeguare la regolamentazione delle commissioni degli esami di qualifica, elaborando una nuova disciplina;

Ritenuto quindi necessario adeguare la regolamentazione delle commissioni degli esami di qualifica, elaborando una nuova disciplina; REGIONE PIEMONTE BU34 25/08/2011 Deliberazione della Giunta Regionale 27 luglio 2011, n. 31-2441 L. r. 22/2009, art. 59. Nuova disciplina sulle commissioni esaminatrici. A relazione dell'assessore Porchietto:

Dettagli

7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 738

7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 738 Identificativo Atto n. 738 7995 05/09/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA DI PRE-SELEZIONE DEI PROGETTI DI CUI ALL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 823 Trieste 01/04/2015 Proposta nr. 540 Del 31/03/2015 Oggetto: L.R. 20/2006. Incentivi alla Cooperazione sociale per l'anno

Dettagli

COMUNE DI LIERNA Provincia di Lecco

COMUNE DI LIERNA Provincia di Lecco COMUNE DI LIERNA Provincia di Lecco DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 38 COPIA del 10.04.2010 OGGETTO: APPROVAZIONE GRADUATORIA PROCEDURA COMPARATIVA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PER CONSULENZA

Dettagli

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica:

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica: Ai candidati privatisti Alle Istituzioni formative della Città Metropolitana di Milano Loro Sedi Avviso ai candidati privatisti per l'ammissione agli esami conclusivi dei percorsi di Istruzione e Formazione

Dettagli

DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015

DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015 DECRETO N. 6931 Del 24/08/2015 Identificativo Atto n. 761 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto FPV - APPROVAZIONE PROGETTO DI RICERCA RIVOLTO AD APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA DETERMINAZIONE n 1.748-2009 SETTORE RISORSE CULT. TURIST. SERV. ALLA PERS.-COMUNITA Proponente: DIR.SET.RIS.CULT.TUR.SERV.PERSDR. GIANNI PETTERLINI OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO D'INCARICO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA

REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DEL PERSONALE E LA PROGRESSIONE DI CARRIERA 1 Art. 1 - Generalità TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Il

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 104 13/01/2014 Identificativo Atto n. 9 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER LA DIFFUSIONE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE DI

Dettagli

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO UFFICIO TECNICO

COMUNE DI PROVAGLIO D ISEO UFFICIO TECNICO Allegato A) alla Determinazione n. 166 del 07/07/2015 Prot. 20150005696 UTC/MC/mc li 09 luglio 2015 AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE PER IL PAESAGGIO AI SENSI DELL ART.81

Dettagli

Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016

Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 1723/C14 Bologna, 25/05/2016 AVVISO DI SELEZIONE Al personale interno per conferimento incarico di esperto collaudatore nell ambito del

Dettagli

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368 e successive modificazioni; VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 e successive

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/5 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Attività sportiva extrascolastica presso le palestre di proprietà provinciale: Palazzetto dello Sport Don Guerrino Rota e Palestra F.lli Campani.

Dettagli

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ;

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ; 20444 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 71 del 21 05 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PERSO NALE E ORGANIZZAZIONE 1 aprile 2015, n.187 D.G.R. n. 2745 del 22/12/2014, avente ad oggetto

Dettagli

Comune di Mentana (Provincia di Roma)

Comune di Mentana (Provincia di Roma) Comune di Mentana (Provincia di Roma) COPIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE SERVIZI GENERALI N. 87 / SSGG DEL 25/09/2015. OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA AI SENSI

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Decreto del Funzionario n 15 del 23/01/2014 Oggetto: DIRITTO ALLO STUDIO PACCHETTO SCUOLA PER STUDENTI DELLE SCUOLE Responsabile di Area: CATAPANO Dott. LAURA Servizi Educativi Proponente: POLI LICIA CERTIFICATO

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ENERGIA, ARIA E RUMORE

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ENERGIA, ARIA E RUMORE PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMBIENTE, AMBITI NATURALI E TRASPORTI SERVIZIO ENERGIA, ARIA E RUMORE Prot. Generale N. 0024235 / 2014 Atto N. 1175 OGGETTO: Adempimenti connessi

Dettagli

Comune di Eboli SETTORE POLITICHE SOCIALI. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1349 del 10/09/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Comune di Eboli SETTORE POLITICHE SOCIALI. Il Responsabile REGISTRO GENERALE. N 1349 del 10/09/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO GENERALE N 1349 del 10/09/2015 SETTORE POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE REGISTRO SETTORE N 60 DEL 10/09/2015 CONCESSIONE ASSEGNO DI MATERNITÀ ANNO 2015 Il Responsabile VISTI -

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE PER IL LAVORO 1 settembre 2014, n. 516

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE PER IL LAVORO 1 settembre 2014, n. 516 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 130 del 18 09 2014 33621 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE PER IL LAVORO 1 settembre 2014, n. 516 P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 Ob. 1 Convergenza

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23 3134 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 13 del 24-01-2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23 Misura Investimenti Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo

Dettagli

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello

2. Le procedure di reclutamento, di cui al presente articolo, dovranno garantire oltre all adeguata pubblicità della selezione, l imparzialità nello REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE DI PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO A TEMPO DETERMINATO PER LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ CONNESSE A PROGRAMMI DI RICERCA E PER L ATTIVAZIONE DI INFRASTRUTTURE TECNICHE COMPLESSE

Dettagli

DECRETO N. 850 Del 09/02/2015

DECRETO N. 850 Del 09/02/2015 DECRETO N. 850 Del 09/02/2015 Identificativo Atto n. 61 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE PROGETTO SPERIMENTALE DI MASTER PER APPRENDISTI ASSUNTI AI SENSI DELL ART.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 4 marzo 2015, n. 44

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 4 marzo 2015, n. 44 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 4 marzo 2015, n. 44 Misura Investimenti - Campagna 2014-2015. Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo - Reg. (CE) n. 1308/2013 - D.M. n. 1831 del 4 Marzo

Dettagli

Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO

Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO PROVINCIA DI FROSINONE Settore Formazione e Lavoro Servizio Attività formative AVVISO PER LA COSTITUZIONE DELL ALBO DI ASPIRANTI PRESIDENTI DI COMMISSIONE D ESAME PER I CORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Dettagli

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 Identificativo Atto n. 217 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE, AI SENSI DELLA D.G.R. N. X/3143 DEL 18 FEBBRAIO 2015, DELL AVVISO PER

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1850 del 14/10/2015 Oggetto: Reg. (CE) 1698/2005

Dettagli

REGIONE SICILIANA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA'

REGIONE SICILIANA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' REGIONE SICILIANA Assessorato Regionale dell' Istruzione e della Formazione Professionale Dipartimento dell' Istruzione e della Formazione Professionale MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA

Dettagli

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi Provincia di Foggia PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E PERSONE PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2013 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio

Dettagli

DECRETO DEL SEGRETARIO GENERALE N. 17 DI DATA 27 MARZO 2015

DECRETO DEL SEGRETARIO GENERALE N. 17 DI DATA 27 MARZO 2015 DECRETO DEL SEGRETARIO GENERALE N. 17 DI DATA 27 MARZO 2015 OGGETTO: Approvazione del Piano per la prevenzione della corruzione e del Programma per la Trasparenza e l Integrità 2015-2017 dell Autorità

Dettagli

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 64756/ 2013 Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

Tutto ciò premesso IL DIRETTORE

Tutto ciò premesso IL DIRETTORE REGIONE PIEMONTE BU44S1 30/10/2014 Codice DB1503 D.D. 24 ottobre 2014, n. 660 Avviso pubblico per la presentazione delle domande relative all'inserimento nell'elenco di esperti del mondo del lavoro disponibili

Dettagli

Decreto Dirigenziale

Decreto Dirigenziale Area Promozione e Coordinamento dello Sviluppo Economico e Sociale Settore Formazione E Lavoro Decreto Dirigenziale Raccolta Generale n.10561/2014 del 22/10/2014 Prot. n.217926/2014 del 22/10/2014 Fasc.15.4

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Lavori Pubblici DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 593 di Registro Generale Del 10/05/2013 Oggetto: APPROVAZIONE SCHEMA AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEGLI UFFICI DELLA D.G.

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEGLI UFFICI DELLA D.G. DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DEGLI UFFICI DELLA D.G. Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio Istruttore Direzione degli uffici della D.G. Tipo materia Conferimento incarico professionale

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO TURISMO 5 febbraio 2015, n. 7

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO TURISMO 5 febbraio 2015, n. 7 5306 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 02 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO TURISMO 5 febbraio 2015, n. 7 L.R. n. 29/94. Approvazione cartellini prezzi e tabelle delle strutture

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE

REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO 22 2007, 1027) INDICE REGOLAMENTO RECANTE DISPOSIZIONI SULLE MODALITÀ DI ACCESSO DALL ESTERNO AI POSTI DI PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO (modificato con decreto rettorale 22 ottobre 2007, n. 1027) INDICE Articolo 1 (Criteri

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PEGASO 03 S.r.l. Sede legale ed operativa: Via Cagliero 3/I-3/L 100 41 CARIGNANO (TO) Tel 011-969.87.11 Fax 011-969.07.97 Capitale Sociale Eu ro 100.000,00 i.v. Registro delle Imp rese n. 08872320018 Tribunale

Dettagli

Comune appartenente all Unione Terre di Castelli DETERMINAZIONE

Comune appartenente all Unione Terre di Castelli DETERMINAZIONE Direzione Pianificazione Territoriale Servizio Edilizia privata e gestione del territorio - Urbanistica Tel. 059 777512 e-mail: sportelloedilizia@comune.vignola.mo.it Comune appartenente all Unione Terre

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa I L D I R I G E N T E

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa I L D I R I G E N T E REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Innovazione e Sviluppo Servizi per l' Impresa Proposta nr. 94 del 26/03/2015 - Determinazione nr. 647 del 27/03/2015 OGGETTO: Incarico

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Educative, Piano Locale Giovani, Istruzione e Sport DIRETTORE TONINELLI DOTT.SSA SILVIA Numero di registro Data dell'atto 1552 20/10/2015 Oggetto

Dettagli

DELIBERA N. 147/11/CIR REVISIONE DELLE NORME RIGUARDANTI LA PORTABILITA DEL NUMERO MOBILE APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO L AUTORITA

DELIBERA N. 147/11/CIR REVISIONE DELLE NORME RIGUARDANTI LA PORTABILITA DEL NUMERO MOBILE APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO L AUTORITA DELIBERA N. 147/11/CIR REVISIONE DELLE NORME RIGUARDANTI LA PORTABILITA DEL NUMERO MOBILE APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO L AUTORITA NELLA riunione della Commissione per le infrastrutture e le reti del 30

Dettagli

U.O.C. PROPONENTE: U.O.C. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi, Contratti e Convenzioni

U.O.C. PROPONENTE: U.O.C. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi, Contratti e Convenzioni + DETERMINAZIONE numero U.O.C. PROPONENTE: U.O.C. Atti e Procedimenti Giuridico Amministrativi, Contratti e Convenzioni Oggetto: Dipendente Sig. Di Vito Alessandro, C.p.s. Fisioterapista - autorizzazione

Dettagli

AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO

AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO CONVENZIONE TRA L AGENZIA PER LA FORMAZIONE L ORIENTAMENTO E IL LAVORO SUD MILANO E AZIENDA SPECIALE FARMACIE COMUNALI PESCHIERA BORROMEO - PER LE PROCEDURE DI SELEZIONE PER INCARICHI O ASSUNZIONI A TEMPO

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 445 DEL 16/06/2014 APPROVAZIONE CONVENZIONE DI PROGRAMMA EX ART.11 COMMA 68/99 CON PROVINCIA DI RIMINI PER ASSUNZIONE NOMINATIVA CENTRO

Dettagli

PARTE SECONDA. ricorso avverso l esclusione, sono destinatari di giudizi cautelari del TAR e del Consiglio di Stato.

PARTE SECONDA. ricorso avverso l esclusione, sono destinatari di giudizi cautelari del TAR e del Consiglio di Stato. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 103 del 10-8-2006 15017 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 18 luglio 2006, n. 1090 Aggiornamento

Dettagli

ACCORDO TERRITORIALE TRA REGIONE DEL VENETO E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE

ACCORDO TERRITORIALE TRA REGIONE DEL VENETO E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE ALLEGATO 1 ACCORDO TERRITORIALE TRA REGIONE DEL VENETO E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE per la realizzazione di un offerta sussidiaria di percorsi di istruzione e formazione

Dettagli

AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio Comunale)

AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio Comunale) AREA 3 SERVIZI TERRITORIALI Servizi Integrati sul Territorio Ufficio Edilizia Privata Prot. n. 21071 AVVISO PER IL RINNOVO DELLA COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE DEL PAESAGGIO (art. 8 del Regolamento Edilizio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 320 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 64 DEL 30/03/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE

INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE INTERPORTO DI ROVIGO SPA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE MODALITÀ DI ASSUNZIONE, DEI REQUISITI DI ACCESSO E DELLE PROCEDURE SELETTIVE 1 Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione 1. Il presente regolamento

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale

Deliberazione del Direttore Generale Deliberazione del Direttore Generale N. 7 /2015 OGGETTO: Attuazione deliberazione della Giunta regionale n. 1695 del 7/8/2012 Sistema Informativo delle Malattie Rare della Regione Puglia Adesione al Registro

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 4163 19/05/2014 Identificativo Atto n. 426 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO PROROGA DEI TERMINI DELL AVVISO PUBBLICO, APPROVATO CON IL DECRETO 2139/2014, PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI IDONEITA PER DIRETTORE TECNICO DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (approvato con delibera consiliare N nella seduta del, ) La Provincia di

Dettagli

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE

DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE DECRETO RETTORALE N.213/2015 IL RETTORE Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, emanato con Decreto Rettorale n. 138/2012 del 2 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

Decreto Presidente Giunta n. 143 del 15/05/2012

Decreto Presidente Giunta n. 143 del 15/05/2012 Decreto Presidente Giunta n. 143 del 15/05/2012 A.G.C. 15 Lavori pubblici, opere pubbliche, attuazione, espropriazione Settore 3 Geotecnica, geotermia, difesa del suolo Oggetto dell'atto: LEGGE REGIONALE

Dettagli

Protocollo T1.2012.0015008 del 20/07/2012 Firmato digitalmente da LUCA ZUCCHELLI. Alla PROVINCIA DI BERGAMO Email: protocollo@pec.provincia.bergamo.

Protocollo T1.2012.0015008 del 20/07/2012 Firmato digitalmente da LUCA ZUCCHELLI. Alla PROVINCIA DI BERGAMO Email: protocollo@pec.provincia.bergamo. Giunta Regionale DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E RETI PROTEZIONE ARIA E PREVENZIONE INQUINAMENTI FISICI E INDUSTRIALI ATTIVITA' PRODUTTIVE E RISCHIO INDUSTRIALE Piazza Città di Lombardia n.1 20124

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 288 Del 28/04/2015 Welfare Locale OGGETTO: Proroga accreditamento transitorio servizi socio sanitari siti nel Comune di Montese

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) Settore Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali Decreto n. 1009 del 08/05/2015 Oggetto: Reg. CE 1698/05

Dettagli

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana. SERVIZIO SOCIALE E SANITA Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it SELEZIONE PUBBLICA PER FORMAZIONE GRADUATORIA

Dettagli

CITTA' DI CURTATONE PIAZZA CORTE SPAGNOLA, 3-46010 MONTANARA DI CURTATONE - MANTOVA

CITTA' DI CURTATONE PIAZZA CORTE SPAGNOLA, 3-46010 MONTANARA DI CURTATONE - MANTOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 725 DEL 29/10/2015 AREA LAVORI PUBBLICI, AMBIENTE E TERRITORIO OGGETTO: APPROVAZIONE DELL'AVVISO PER LA FORMAZIONE DELL ELENCO DI PROFESSIONISTI IDONEI PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 8 dd. 27.01.2014

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 8 dd. 27.01.2014 Deliberazione n. 8 dd. 27.01.2014 Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN LORENZO I N BANALE P r o v i n c i a d i T r e n t o Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 8 dd. 27.01.2014 OGGETTO: Adozione del

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE 6 agosto 2012, n. 1332

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE 6 agosto 2012, n. 1332 28729 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE 6 agosto 2012, n. 1332 AVVISO PUBBLICO per la presentazione delle domande di accreditamento degli Organismi formativi (seconda fase:

Dettagli

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CITTA' DI MANDURIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA CITTA' DI MANDURIA PROVINCIA DI TARANTO AREA: SERVIZIO:Gestione del patrimonio UFFICIO:Gestione e manutenzione beni immobili patrimoniali - Sicurezza sui luoghi di lavoro Registro Interno Servizio:

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani Nuovo Affare

Dettagli

- di pubblicare il presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione

- di pubblicare il presente provvedimento sul Bollettino Ufficiale della Regione 2405 - di trasmettere, a cura del Servizio Programmazione e Politiche dei Fondi Strutturali, il presente provvedimento alle Aree vaste interessate e al Responsabile della Linea di intervento 2.5; - di

Dettagli

Decreto Dirigenziale

Decreto Dirigenziale Area Promozione e Coordinamento dello Sviluppo Economico e Sociale Settore Formazione E Lavoro Decreto Dirigenziale Raccolta Generale n.3194/2015 del 09/04/2015 Prot. n.90439/2015 del 09/04/2015 Fasc.15.4

Dettagli

DECRETO n. 188 del 26/03/2015

DECRETO n. 188 del 26/03/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Deliberazione di Giunta Provinciale N. 173 del 22/10/2014

Deliberazione di Giunta Provinciale N. 173 del 22/10/2014 Deliberazione di Giunta Provinciale N. 173 del 22/10/2014 Classifica: 001.22 Anno 2014 Oggetto: PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 - VARIAZIONE N. 4 Ufficio Proponente SEGRETERIA GENERALE Riferimento PEG

Dettagli

La Regione Molise. L Ufficio scolastico Regionale per il Molise

La Regione Molise. L Ufficio scolastico Regionale per il Molise Accordo Territoriale per la realizzazione nell anno scolastico 2011/2012 di percorsi di IeFP di durata triennale,in regime di sussidiarietà,da parte degli Istituti Professionali Statali della Regione Molise,

Dettagli