Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli. Automazione. AssoAutomazione"

Transcript

1 La gestione dell IP dinamico in rete GPRS con utilizzo del protocollo IEC60870: il concetto di Plc Gprs Manager, nella comunicazione wireless con standard IEC, applicato alle reti idriche geograficamente distribuite. AssoAutomazione AssoAutomazione Associazione Associazione Italiana Italiana Automazione Automazione e Misura e Misura Dott. Davide Tamellini Ing. Vittorio Agostinelli L evoluzione "L'evoluzione del telecontrollo del al servizio al servizio dei processi dei processi idrici idrici" Ferrara, 19 maggio 2010

2 Gli ingredienti del telecontrollo

3 Le vie del telecontrollo sono finite Il telecontrollo sfrutta diversi mezzi fisici, ad ogni mezzo fisico possono essere associati distinti protocolli di comunicazione. Linea analogica GSM Comando e raccolta dati Ethernet GPRS PLC e reti fra dispositivi di controllo Strumenti di campo

4 Contesto applicativo. Gestione del ciclo idrico integrato. Necessità di ricorrere a tecnologia robusta ed affidabile utilizzando prodotti progettati per lavorare in ambito industriale (controllori a logica programmabile + web server), in luoghi non presidiati ed in condizioni critiche. Il centro e la periferia devono comunicare mediante protocolli standard quali modbus TCP e IEC (modulo web server) (specifica derivante dall utilizzatore finale).

5 Requisti dell applicazione Telecontrollo con protocollo IEC60870 su tecnologia GPRS. Protocollo standard che utilizza come mezzo fisico od un collegamento seriale o la rete ethernet si è scelto di utilizzare la rete ethernet. IEC permette di memorizzare i dati, in locale, sulla stazione remota in caso di interruzione della comunicazione per sincronizzarsi successivamente con il centro. Non essendo disponibile una rete ethernet cablata si è guardato ad una rete ethernet wireless tecnologia GPRS! GPRS permette di assegnare ai nodi remoti un indirizzo IP (dinamico) che cambia ad ogni istanza di connessione come rendere il sistema indipendente nella mappatura degli indirizzi IP? Approccio Plc Gprs Manager

6 Protocollo IEC e 104 Ethernet IEC TCP/IP RS 232 Web Server IEC RS232 Lo standard IEC descrive una suite dei protocolli di comunicazione atti a controllare i sistemi di energia elettrica. Funzionamento di base Il protocollo IEC definisce che i messaggi/valori devono essere inviati spontaneamente dall unità slave (controller) all unità master (PC) in caso di modifica. Non è previsto un meccanismo di polling. Dopo l instaurazione di una connessione, il master invia allo slave un comando di interrogazione generale per verificare lo stato attuale di tutte le variabili di processo. Da questo momento in poi lo slave controlla le variazioni delle variabili e le invia, se necessario al server.

7 Risoluzione IP dinamico GPRS Lo SCADA deve conoscere l indirizzo IP della stazione remota Staz.Remota 1 GPRS Comunicazione Staz. Remota N Metodo di risoluzione dell IP dinamico: IP fissi su VPN dedicata Dyndns (Dynamic Domanin Name System) PLC GPRS Manager

8 Schema funzionamento Plc Gprs Manager. GPRS Staz.Remota Negoziazione IP SERVER GPRS Gestore Telefonico Invio IP acquisito Invio dati spontanei ROUTER DSL con Indirizzo IP Fisso Plc Gprs Manager Mappatura Stazione 1 IP= IP= Stazione N IP= GPRS Scambio dati al bisogno Staz. Remota N Stazione 1 IP =

9 Funzionamento Plc Gprs Manager Accensione RTU Remota Accensione PLC GPRS MANAGER Accensione Runtime SCADA Richiesta IP al Server GPRS Attesa IP dalle RTU Remote Lettura mappa IP dal PLC GPRS MANAGER IP Ricevuto dal Server GPRS? SI NO NO NO Invio IP acquisito IP ricevuto da una RTU REMOTA? SI Mappatura Nuovo indirizzo IP nella mappa? SI Invio IP acquisito al PLC GPRS MANAGER Compila mappa indirizzi IP delle RTU REMOTE Assegna nuovo Indirizzo IP al Driver Attesa comunicazione dallo SCADA Scambio dati al bisogno Avvio comunicazione Con la RTU Remota

10 Risultato Plc Gprs Manager. GPRS Staz.Remota Comunicazione GPRS ROUTER DSL con Indirizzo IP Fisso Stazione 1 IP = Staz. Remota N Lo SCADA conoscendo l indirizzo IP delle stazioni remote, può indirizzare il Driver di comunicazione ( qualsiasi Driver TCPIP ) a comunicare direttamente con la stazione remota.

11 Caratteristiche Plc Gprs Manager No entità esterne. La mappatura degli indirizzi IP avviene nella stessa rete proprietaria, e non sono demandati a servizi esterni la risoluzione degli indirizzi IP. Pieno controllo su algoritmo risoluzione indirizzo IP. Programmazione standard. Il PLC GPRS MANAGER è un PLC e quindi si programma con linguaggio secondo lo standard IEC Librerie ready to use. Tecnologia industriale. Basato su tecnologia robusta ed affidabile grazie all utilizzo di prodotti progettati per lavorare in ambito industriale, in luoghi non presidiati ed in condizioni critiche. Comunicazione indirizzi IP standard. Le stazioni sono configurabili in modalità Modbus TCP Server e/o Client con scambio bidirezionale dei dati. L invio dell indirizzo IP avviene tramite protocollo ModbusTCP. Comunicazione SCADA standard. Lato SCADA è possibile utilizzare diversi protocolli su base TCP per instaurare la comunicazione con la stazione remota. Nell applicazione affrontata è stato utilizzato il protocollo standard IEC

12 Concetti base del protocollo IEC60870 Modello ISO-OSI per l IEC Il protocollo IEC60870 viene utilizzato a livello Application A livello Transport / Network / Link e Physical viene considerato come riferimento il TCP/IP

13 Peculiarità IEC Standard. Essendo uno standard, la definizione del protocollo è disponibile per implementazione. Permette la connessione a diversi dispositivi di diversi costruttori Gestione connessione. Meccanismi ben specificati e regolamentati permettono la gestione della connessione, e la procedura da tenere nel caso di perdita della comunicazione. Bufferizzazione dati. Le stazioni remote sono tenute a registrare gli eventi anche se sono sconnesse della stazione centrale. Banda trasmissione. Dopo la fase di instaurazione della comunicazione sarà la stazione remota ad inviare i dati a seconda dell esigenza; non è una procedura di polling, quindi il protocollo occupa una banda di trasmissione ridotta. Timestamp. Lo standard definisce che le informazioni possono essere bufferizzate e inviate alla stazione centrale con il Timestamp dell evento associato.

14 Conclusioni La gestione dell IP dinamico in rete GPRS con utilizzo del protocollo IEC60870: il concetto di Plc Gprs Manager, nella comunicazione wireless con standard IEC, applicato alle reti idriche geograficamente distribuite.

15 Ringraziamenti Vi ringraziamo per la cortese attenzione Coordinate relatori: Panasonic Electric Works Italia Sito Internet: Dott. Davide Tamellini Produc Manager Factroy Automation tel Ing. Vittorio Agostinelli Product Manager Factory Automation tel

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità.

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità. Relatore: Ing. Recchia Simone Responsabile Tecnico Panasonic Electric Works Italia Telecontrollo con soluzione PLC Manager per le reti di Pubblica Utilità. Case history di un automazione distribuita per

Dettagli

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità.

Telecontrollo con soluzione PLC GPRS Manager per le reti di Pubblica Utilità. Relatore: Ing. Recchia Simone Responsabile Tecnico Panasonic Electric Works Italia Telecontrollo con soluzione PLC Manager per le reti di Pubblica Utilità. Case history di un automazione distribuita per

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo»

«Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura «Messa in sicurezza di uno stabilimento per acque minerali tramite soluzioni integrate di networking e telecontrollo» Relatori: Ing. Antonio Allocca

Dettagli

«Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale»

«Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale» ASSOAUTOMAZIONE ASSOCIAZIONE ITALIANA AUTOMAZIONE E MISURA «Telecontrollo in tecnologia wireless Internet (GPRS) di una rete di siti a rischio inquinamento ambientale» Relatore: Ing. Michele Frare Divisione

Dettagli

Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart community

Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart community Ing. Vittorio Agostinelli Product Manager Factory Automation Gli Standard applicati alle Soluzioni di Telecontrollo: dal ciclo idrico integrato alla raccolta differenziata, con l orizzonte nella smart

Dettagli

L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico.

L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico. L utilizzo del protocollo standard IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico. Ing. Vittorio Agostinelli Product Manager Factory Automation Phone:

Dettagli

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS

ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS ODP piattaforma per concetti aperti di telecontrollo via GPRS trasmissione sicura via GPRS uso di componenti standard (PLC e modem) uso di protocolli e interfacce standard struttura aperta per la connessione

Dettagli

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa

Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Reti di telecontrollo per le acque: i vantaggi nella modernizzazione degli impianti Cesare Pallucca Application Engineer Manager Omron Electronics Spa Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma

Dettagli

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13

OMNI3 Powered by OMNICON Srl Via Petrarca 14/a 20843 Verano Brianza (MB) lunedì 18 novembre 13 1 Monitoraggio Impianti Fotovoltaici e servizi relativi l energia Centro servizi per la gestione dei consumi 2 OMNI3 Il monitoraggio degli impianti Il tema della sostenibilità ambientale diventa sempre

Dettagli

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31

AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 AUTOMAZIONE E TELECONTROLLO 31 Z-RTU Unità remota di telecontrollo serie Z-PC UNITÀ DI CONTROLLO MODULI I/O DIGITALI MODULI I/O ANALOGICI MODULI SPECIALI MODULI DI COMUNICAZIONE SOFTWARE E ACCESSORI I/O

Dettagli

Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11. HMI: WinCC

Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11. HMI: WinCC Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2011/2.2/15 Data: 18.3.11 HMI: WinCC SIMATIC TELECONTROL per WinCC V7.0 SP2 Customer Support (Entry-ID: 48418455) Con la presente si informa il rilascio alla vendita

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

Teleassistenza Siemens

Teleassistenza Siemens PackTeam Teleassistenza Siemens Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam Accesso Remoto agli Impianti Teleassistenza Possibilità di diagnosticare i guasti da remoto Possibilità

Dettagli

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet

Indirizzi Internet e. I livelli di trasporto delle informazioni. Comunicazione e naming in Internet Indirizzi Internet e Protocolli I livelli di trasporto delle informazioni Comunicazione e naming in Internet Tre nuovi standard Sistema di indirizzamento delle risorse (URL) Linguaggio HTML Protocollo

Dettagli

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A

SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A S.p.A. SISTEMA DI SUPERVISIONE, TELECONTROLLO E AUTOMAZIONE DELLE RETI DI ACQUEDOTTO GESTITE DA ACAOP S.p.A Ing. Daniele Sturla Acaop S.p.A Stradella (PV) S.p.A. ACAOP S.p.A. (Azienda Consorziale Acquedotti

Dettagli

Il cambio di paradigma nell'accesso ai dati attraverso le tecnologie WEB & IT

Il cambio di paradigma nell'accesso ai dati attraverso le tecnologie WEB & IT Il cambio di paradigma nell'accesso ai dati attraverso le tecnologie WEB & IT Marco Gussoni Senior Application Engineer & Key Account Manager Saia-Burgess Milano Srl Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il software

Reti di Calcolatori. Il software Reti di Calcolatori Il software Lo Stack Protocollare Application: supporta le applicazioni che usano la rete; Transport: trasferimento dati tra host; Network: instradamento (routing) di datagram dalla

Dettagli

La tecnica proporzionale

La tecnica proporzionale La tecnica proporzionale Regolatori di pressione La tecnica proporzionale Regolatori di pressione La tecnica proporzionale La tecnica proporzionale Controllo direzione e flusso La tecnica proporzionale

Dettagli

TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE

TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE System Manual ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI TELEASSISTENZA COME FARE E COSA SCEGLIERE SM_0000 Definizione supporti elettrici: RS232: è un supporto fisico (elettrico) di connessione di tipo punto-punto;

Dettagli

SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet )

SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) PARTE 2 SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) Parte 2 Modulo 1: Stack TCP/IP TCP/IP Protocol Stack (standard de facto) Basato su 5 livelli invece che sui 7 dello stack ISO/OSI Application

Dettagli

Datalogger web contaimpulsi

Datalogger web contaimpulsi Datalogger web contaimpulsi Versione 6 ingressi con Ethernet (GW-IMP-WEB-1) 1 Datalogger web conta impulsi Il datalogger web conta impulsi è in grado di conteggiare gli impulsi sugli ingressi digitali

Dettagli

I bus di campo nell automazione industriale

I bus di campo nell automazione industriale I bus di campo nell automazione industriale Fabio Giorgi Introduzione Aspetti di comunicazione nell automazione industriale Esempio di cella di lavorazione Passaggio dal controllo centralizzato al controllo

Dettagli

SIMATIC NET: Ethernet

SIMATIC NET: Ethernet Process industries & drives USO ESTERNO Nr. 2015/5.1/ 6 Data: 2.4.15 SIMATIC NET: Ethernet Rilascio nuove CP 1242-7 V2 e CP1243-7 LTE Con la presente si comunica che sono ufficialmente rilasciati alla

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 2 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come:

Dettagli

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima

Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011. Paola Zamperlin. Internet. Parte prima Laboratorio di Informatica Corso di laurea in Lingue e Studi interculturali. AA 2010-2011 Paola Zamperlin Internet. Parte prima 1 Definizioni-1 Una rete di calcolatori è costituita da computer e altri

Dettagli

STRUMENTAZIONE. Il Sistema di supervisione e acquisizione dati: S.C.A.D.A. APPARATI SINGOLI MASTER RETE LOCALE SUPERVISIONE

STRUMENTAZIONE. Il Sistema di supervisione e acquisizione dati: S.C.A.D.A. APPARATI SINGOLI MASTER RETE LOCALE SUPERVISIONE Il Sistema di supervisione e acquisizione dati: S.C.A.D.A. Ing.Francesco M. Raimondi www.unipa.it/fmraimondi Lezioni del corso di Automazione Industriale Dipartimento di Ingegneria dell Automazione e dei

Dettagli

ACQUISIZIONE DATI TELECONTROLLO AUTOMAZIONI

ACQUISIZIONE DATI TELECONTROLLO AUTOMAZIONI 1 ACQUISIZIONE DATI 2 TELECONTROLLO 3 BUILDING E INFRASTRUTTURE 4 AUTOMAZIONI ACQUISIZIONE DATI Sistema di acquisizione dati: sistema in grado di raccogliere, elaborare e memorizzare grandezze analogiche

Dettagli

Programmazione modulare 2014-2015

Programmazione modulare 2014-2015 Programmazione modulare 2014-2015 Indirizzo: Informatica Disciplina: SISTEMI E RETI Classe: 5 A e 5 B Docente: Buscemi Letizia Ore settimanali previste: 4 ore (2 teoria + 2 laboratorio) Totale ore previste:

Dettagli

SYSTEM MANUAL SM_0048 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100

SYSTEM MANUAL SM_0048 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100 SYSTEM MANUAL ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Dialogo tra TSX Premium e Slaves connessi via TSXETG100 SM_0048 OBIETTIVO Si realizza un dialogo su Ethernet TCP/IP protocollo Dati MODBUS attraverso un modulo

Dettagli

the digital connection company Full Lighting Management

the digital connection company Full Lighting Management Ailux S.r.l. è una realtà tecnologica che ha come strategia aziendale la connettività. L azienda ed il suo management si riconoscono e amano identificarsi come una digital connection. L unione di un management

Dettagli

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue

Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, Modbus TCP a Modbus RTU serie deltadue BT. 02.30 DXDY/I Gateway da PROFIBUS DP, DeviceNet, CANopen, TCP a serie deltadue Integra le linee di strumentazione ASCON nel tuo sistema DX 5000 Convertitore di linea RS232/ Ripetitore / Adattatore di

Dettagli

Interfaccia EMIC per contatori

Interfaccia EMIC per contatori Interfaccia EMIC per contatori PANORAMICA Il controller EMIC (Ethernet Metering Interface Controller) fornisce un interfaccia per un massimo di 8, 16 o 32 contatori di energia elettrica. Si collega al

Dettagli

WEB nel Telecontrollo 2.0. Marco Gussoni Key Account Manager Saia Burgess Controls - Honeywell

WEB nel Telecontrollo 2.0. Marco Gussoni Key Account Manager Saia Burgess Controls - Honeywell WEB nel Telecontrollo 2.0 Marco Gussoni Key Account Manager Saia Burgess Controls - Honeywell Non scordiamoci il passato Il modello classico Ambiente di Telecontrollo Interfacce proprietarie: -Hardware

Dettagli

Ing. Simone Recchia. Ing. Luca Maria Marella Direttore Tecnico. Panasonic Electric Works Italia srl. Techmar srl

Ing. Simone Recchia. Ing. Luca Maria Marella Direttore Tecnico. Panasonic Electric Works Italia srl. Techmar srl Il valore aggiunto del protocollo standard: l utilizzo del IEC60870-104, via GPRS su reti VPN, come risposta alle esigenze di telecontrollo nel settore idrico. Ing. Simone Recchia General Manager Technical

Dettagli

Technical Support Bulletin No. 21 Web & LanAdapter

Technical Support Bulletin No. 21 Web & LanAdapter Technical Support Bulletin No. 21 Web & LanAdapter Sommario! Connessione WebAdapter alla rete! Connessione da postazione esterna alla rete privata LAN! Impostazioni sul server o router! Connessione da

Dettagli

Gestione database tipologia e storico dei consumi orari, giornalieri, settimanali, annuali per singola cabina/per tutte.

Gestione database tipologia e storico dei consumi orari, giornalieri, settimanali, annuali per singola cabina/per tutte. Telecontrollo via rete Wireless L impianto consente la copertura in tecnologia radio Wireless Hiperlan dell area in cui sono ubicate le cabine elettriche da telecontrollare; ogni cabina è equipaggiata

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Claudio Marrocco Componenti delle reti Una qualunque forma di comunicazione avviene: a livello hardware tramite un mezzo fisico che

Dettagli

PARTE 1 richiami. SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet )

PARTE 1 richiami. SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) PARTE 1 richiami SUITE PROTOCOLLI TCP/IP ( I protocolli di Internet ) Parte 1 Modulo 1: Stack TCP/IP TCP/IP Protocol Stack (standard de facto) Basato su 5 livelli invece che sui 7 dello stack ISO/OSI Application

Dettagli

I benefici dei dispositivi e delle tecnologie Web Automation applicati ai sistemi per le Public Utility

I benefici dei dispositivi e delle tecnologie Web Automation applicati ai sistemi per le Public Utility Ing. Simone Recchia General Manager Technical Department Panasonic Electric Works Italia srl Phone: +39 045 6752744 E-mail: simone.recchia@eu.panasonic.com www.panasonic-electric-works.it I benefici dei

Dettagli

Teleassistenza PL7 & TSX Premium con TSXETG1010 SIXNET

Teleassistenza PL7 & TSX Premium con TSXETG1010 SIXNET System Manual ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza PL7 & TSX Premium con TSXETG1010 SIXNET SM_0011 Si realizza una connessione remota con l ausilio dell Internet Protocol Suite, di cui in particolare

Dettagli

Reti e Sistemi per l Automazione MODBUS. Stefano Panzieri Modbus - 1

Reti e Sistemi per l Automazione MODBUS. Stefano Panzieri Modbus - 1 MODBUS Stefano Panzieri Modbus - 1 La Storia Diventa uno STANDARD nel 1979 Nato come protocollo di comunicazione SERIALE si è successivamente adattato alle specifiche TCP/IP Permette una comunicazione

Dettagli

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS?

TO-PASS. TO-PASS -FAQ- Telecontrollo. Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? Quali sono le funzioni principali di TO-PASS? TO-PASS -FAQ- Telecontrollo Quali sono gli utilizzi di TO-PASS? I moduli TO-PASS sono utilizzati per: collegamenti permanenti on-line rilevazione guasti lettura dati a distanza archiviazione dati modulo

Dettagli

SYSTEM MANUAL SM_0007.1 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza Twido-Suite & Twido

SYSTEM MANUAL SM_0007.1 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza Twido-Suite & Twido SYSTEM MANUAL ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza Twido-Suite & Twido SM_0007.1 Si realizza una connessione remota con l ausilio dell Internet Protocol Suite, di cui in particolare i protocolli

Dettagli

Teleassistenza PL7 & TSX Micro con TSXETG1010 GSM

Teleassistenza PL7 & TSX Micro con TSXETG1010 GSM System Manual ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza PL7 & TSX Micro con TSXETG1010 GSM SM_0016 Si realizza una connessione remota con l ausilio dell Internet Protocol Suite, di cui in particolare

Dettagli

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni

Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni Global network of innovation Simatic S7-200 comunicazioni SIMATIC S7-200 5 cpu Max 24 kb prog 248 I/O 6 HSC Text Display programmabili con Microwin Wizard (programmazione semplificata) 8 PID Moduli di

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

La soluzione specifica per la Substation Automation

La soluzione specifica per la Substation Automation La soluzione specifica per la Substation Automation Giuseppe Menin giuseppe.menin@copadata.it www.copadata.it Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre 2009 L esperienza insegna

Dettagli

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto

Telecontrollo. Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto Telecontrollo Come poter controllare in remoto l efficienza del vostro impianto AUTORE: Andrea Borroni Weidmüller S.r.l. Tel. 0266068.1 Fax.026124945 aborroni@weidmuller.it www.weidmuller.it Ethernet nelle

Dettagli

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT 100% Made & Designed in Italy Linux OPC Protocolli Energy Management IEC 60870-5-101 IEC 60870-5-104 IEC 61400-25 www.seneca.it ENERGY MANAGEMENT Grazie

Dettagli

Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese

Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese Sistema di telecontrollo dell illuminazione pubblica milanese Milano possiede un sistema di controllo dell illuminazione pubblica particolarmente efficiente. s.d.i. automazione industriale ha provveduto,

Dettagli

SENSE CLOUD. Quick Guide ITA ALL WIICOM CLIENT/SERVER (CS) WI-FI MODULES

SENSE CLOUD. Quick Guide ITA ALL WIICOM CLIENT/SERVER (CS) WI-FI MODULES Quick Guide ITA ALL WIICOM CLIENT/SERVER (CS) WI-FI MODULES Quick Guide Sense Cloud - Quick Guide ITA 3 Revisione documento / Document revision: 1 Revisione software / Software revision: 1.1.0 Ultimo aggiornamento

Dettagli

HACKATHON del 21 23 Nov. 2014

HACKATHON del 21 23 Nov. 2014 Tema della Hackathon Smart Home vista come un eco sistema di dispositivi connessi e di servizi integrati per il cliente finale. Ecosistema che integra dai sistemi di gestione della sicurezza e del comfort

Dettagli

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE

TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE TELEFLUX 2000 PLUS SISTEMA DI SUPERVISIONE CONTROLLO ED AQUISIZIONE DATI PER LA PUBBLICA ILLUMINAZIONE CS072-ST-01 0 09/01/2006 Implementazione CODICE REV. DATA MODIFICA VERIFICATO RT APPROVATO AMM Pagina

Dettagli

Teleassistenza PowerSuite & Altivar

Teleassistenza PowerSuite & Altivar System Manual ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza PowerSuite & Altivar SM_0033 Si realizza una connessione remota con l ausilio dell Internet Protocol Suite, di cui in particolare i protocolli

Dettagli

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma

L ambiente mobile. Ing. Gianfranco Pontevolpe. Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione. Programma L ambiente mobile Ing. Gianfranco Pontevolpe Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Programma I sistemi cellulari Lo standard GSM I problemi di sicurezza del GSM Lo standard

Dettagli

WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI WEBDYNSUN LA SOLUZIONE DEDICATA AI SISTEMI DI MONITORAGGIO DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Secondo i dati forniti dal GSE, il numero degli impianti fotovoltaici installati in Italia ha superato all inizio del

Dettagli

Il nuovo sistema di Telecontrollo, Gestione e

Il nuovo sistema di Telecontrollo, Gestione e Il nuovo sistema di Telecontrollo, Gestione e Diagnostica per gli impianti di trasformazione e distribuzione dell energia elettrica alle linee di trazione ferroviaria di RFI Sergio Cosmi Rete Ferroviaria

Dettagli

trasmissione/distribuzione?

trasmissione/distribuzione? Come rendere smart una rete di trasmissione/distribuzione? Il contributo degli specialisti software nell implementazione di smart grid. Giuseppe Menin - COPA-DATA GmbH giuseppe.menin@copadata.it 11.2010

Dettagli

Protocolli di rete. Vittorio Maniezzo Università di Bologna. Vittorio Maniezzo Università di Bologna 02 Protocolli - 2/30

Protocolli di rete. Vittorio Maniezzo Università di Bologna. Vittorio Maniezzo Università di Bologna 02 Protocolli - 2/30 Protocolli di rete Vittorio Maniezzo Università di Bologna Vittorio Maniezzo Università di Bologna 02 Protocolli - 1/30 Strati di protocolli (Protocol Layers) Le reti sono complesse Molti elementi: host

Dettagli

Un Innovativo mix tecnologico per una delle più importanti opere idrauliche d Italia

Un Innovativo mix tecnologico per una delle più importanti opere idrauliche d Italia Un Innovativo mix tecnologico per una delle più importanti opere idrauliche d Italia Marco Gussoni Key Account Manager Saia Burgess Controls Italia Srl 2011 Cosa significa Peace of Mind? Sicurezza, Serenità,

Dettagli

RETI INDUSTRIALI. Sistemi di rete a cablatura tradizionale. Sistemi di rete a cablatura innovativa Bus. Introduzione GERARCHIA DI CONTROLLO

RETI INDUSTRIALI. Sistemi di rete a cablatura tradizionale. Sistemi di rete a cablatura innovativa Bus. Introduzione GERARCHIA DI CONTROLLO RETI INDUSTRIALI Ing.Francesco M. Raimondi www.unipa.it\fmraimondi Lezioni del corso di Automazione Industriale Dipartimento di Ingegneria dell Automazione e dei Sistemi GERARCHIA DI CONTROLLO Ing. F.M.

Dettagli

Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie

Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie Firenze 15 Aprile 2010 Guido DI VIRGILIO M&C Department ITT WWW - Telecontrollo RTUs Scada Low Power RTUs Communication ITALIA - Reparto

Dettagli

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1

ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 ARCHITETTURA TRADIZIONALE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO AUTOMATICO/1 Ogni sensore/attuatore è collegato direttamente al PLC Cablaggi relativamente semplici da eseguire Difficoltà a espandere l impianto Informazioni

Dettagli

Z-TWS4. www.seneca.it. Controllore Multifunzione Straton / LINUX

Z-TWS4. www.seneca.it. Controllore Multifunzione Straton / LINUX Z-TWS Controllore Multifunzione Straton / LINUX OPC Linux Sistema di controllo avanzato per applicazioni di: Energy Management (IEC 0870--0, IEC 0870--0, IEC 80) Automazioni di impianto (Straton - Soft

Dettagli

ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa

ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa ACE SL7000 Lettura remota con interfaccia Ethernet Nota Applicativa Questo documento illustra la modalità di lettura remota del contatore SL7000 utilizzando un server di porta seriale collegato ad una

Dettagli

Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso

Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso Reti di Telecomunicazioni LB Introduzione al corso A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Il corso Seguito di Reti di Telecomunicazioni LA Approfondimento sui protocolli di Internet TCP/IP, protocolli di routing,

Dettagli

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata

Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata Il sistema Mitrol si presenta come un pannello operatore dotato di display LCD a colori con Touch Screen, all interno del quale è installata tipicamente una monoscheda, contenente tutte le CPU richieste

Dettagli

Le macchine possono parlare.

Le macchine possono parlare. Router per connettività remota Le macchine possono parlare. Machines can talk Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile

Dettagli

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo

Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Torna al programma Distribuzione elettrica e generazione distribuita: automazione e controllo Tecnologie e sistemi di comunicazione per il controllo di generatori distribuiti e reti L. Capetta Definizione

Dettagli

Unità intelligenti serie DAT9000

Unità intelligenti serie DAT9000 COMPONENTI PER L ELETTRONICA INDUSTRIALE E IL CONTROLLO DI PROCESSO Unità intelligenti serie DAT9000 NUOVA LINEA 2010 www.datexel.it serie DAT9000 Le principali funzioni da esse supportate, sono le seguenti:

Dettagli

Reti di Calcolatori. Lezione 2

Reti di Calcolatori. Lezione 2 Reti di Calcolatori Lezione 2 Una definizione di Rete Una moderna rete di calcolatori può essere definita come: UN INSIEME INTERCONNESSO DI CALCOLATORI AUTONOMI Tipi di Rete Le reti vengono classificate

Dettagli

MODELLI ISO/OSI e TCP/IP

MODELLI ISO/OSI e TCP/IP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 1 Reti di Calcolatori MODELLI ISO/OSI e TCP/IP D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 2 Reti di Calcolatori Livelli e Servizi Il modello OSI Il modello TCP/IP Un confronto

Dettagli

1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3. 2.. Regolatori liberamente programmabili 11. 3.. Regolatori preprogrammati..21

1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3. 2.. Regolatori liberamente programmabili 11. 3.. Regolatori preprogrammati..21 INDICE 1.. Presentazione Sistema con regolatori DDC..3 2.. Regolatori liberamente programmabili 11 3.. Regolatori preprogrammati..21 4.. Elementi in campo e Personalizzazioni.41 5.. Sistemi di Supervisione

Dettagli

RTU104-C3G. Energy Management System

RTU104-C3G. Energy Management System RTU104-C3G L RTU104-C3G è la soluzione ideale per l attuazione di quanto previsto dalla Delibera 421/2014/R/eel di AEEGSI o più semplicemente chiamata RiGedi. Infatti la proposta prevede sia l apparato

Dettagli

SYSTEM MANUAL SM_0049 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza professionale con W330/GPRS con TSX Premium

SYSTEM MANUAL SM_0049 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza professionale con W330/GPRS con TSX Premium SYSTEM MANUAL ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza professionale con W330/GPRS con TSX Premium SM_0049 TWIDO-SOFT TWIDO-SUITE OBIETTIVO TWD XCAR RJ030 GPRS ADSL Eseguire una connessione in teleassistenza

Dettagli

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer.

Conoscere la terminologia di base attraverso la presentazione delle principali componenti hardware di un computer. Classe 3^ Istituto Istruzione Superiore di Baronissi ind. tecnico PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI Sistemi e Reti Articolazione: Informatica Anno scolastico 2012-2013 MODULI CONTENUTI OBIETTIVI METODOLOGIE

Dettagli

Schema a blocchi degli apparati in fornitura

Schema a blocchi degli apparati in fornitura CONSORZIO DI BONIFICA NAVAROLO AGRO CREMONESE MANTOVANO CASALMAGGIORE (CR) via Roma 7 CAP 26041 Tel: 0375 42109 0375 43002 - Fax: 0375 43233 - E mail: info@navarolo.it Sito web: www.navarolo.it PIANO DI

Dettagli

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee

Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee KET-GZE-100 Dispositivo wireless Interfaccia Ethernet in tecnologia ZigBee MANUALE D USO e INSTALLAZIONE rev. 1.2-k Sommario Convenzioni utilizzate... 3 Descrizione generale... 4 Funzioni associate ai

Dettagli

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE

TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE TELECONTROLLO: L INTELLIGENZA AL SERVIZIO DELLA RETE Titolo: Intelligenza ed infrastruttura di comunicazione: i benefici dei sistemi di controllo e di comunicazione intelligenti ed evoluti nell evoluzione

Dettagli

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE

SISTEMI DI TELECONTROLLO A SUPPORTO DEL RISPARMIO IDRICO MONITORAGGIO PERMANENTE: PREVENZIONE E SOLUZIONE DELLE EMERGENZE Presentazione a cura di Ing. Emilio Benati, presidente di FAST SpA L attività del gestore di una rete idrica è piuttosto articolata e complicata dovendo rispondere e garantire all utenza una qualità e

Dettagli

SYSTEM MANUAL SM_0005.1 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza ETG1010 & Tsx Micro

SYSTEM MANUAL SM_0005.1 ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI. Teleassistenza ETG1010 & Tsx Micro SYSTEM MANUAL ESEMPI INTEGRAZIONE PRODOTTI Teleassistenza ETG1010 & Tsx Micro SM_0005.1 Si realizza una connessione remota con l ausilio dell Internet Protocol Suite, di cui in particolare i protocolli

Dettagli

Talk2M. viewon 2. evcom

Talk2M. viewon 2. evcom Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile e sicuro per i PLC viewon 2 - Semplice da configurare e usare. - Efficiente

Dettagli

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice Platform Il futuro del telecontrollo diventa semplice È tutto sotto controllo. Anche quello che non vedi È come esserci. Anche se non ci sei. Appena qualcosa è cambiato, Rilheva lo sa. E tu sei il primo

Dettagli

Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale

Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale 1 Applicazione di algoritmi di routing dinamico su reti wireless in ambiente portuale Tesi svolta presso il Fantuzzi Reggiane Electronic Department (FRED) Relatore: Prof. G. Dodero Candidato: Daniele Venzano

Dettagli

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI

Z-GPRS2 / Z-GPRS2-SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI / -SEAL IL PIÙ SEMPLICE SISTEMA DI TELEGESTIONE PER APPLICAZIONI UNIVERSALI DATALOGGER GSM/GPRS CON I/O INTEGRATO E FUNZIONI DI TELECONTROLLO 100% Made & Designed in Italy EASY Z GPRS2 EASY LOG VIEWER

Dettagli

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente

Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Telecontrollo via GPRS per gestire le reti idriche dei comuni del Lago di Garda e proteggere l ambiente Roland CRAMBERT Direttore Marketing LACROIX Sofrel Giuliano FANTATO Responsabile telecontrollo GARDA

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

Smart Lab: struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative

Smart Lab: struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative : struttura unica nel suo genere dedicata alla sperimentazione, alla ricerca ed alla dimostrazione di tecnologie innovative Affrontare le sfide della società nell era del consumo sostenibile Aiutare i

Dettagli

CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA

CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA Pag. 1 di 11 CRITERI DI CONNESSIONE AL SISTEMA DI CONTROLLO DI TERNA Pag. 2 di 11 INDICE 1 Scopo... 3 2 Campo di applicazione... 3 3 Documenti di riferimento... 3 4 Premessa... 3 5 Descrizione del Sistema

Dettagli

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi COSTRUTTORI di macchine ed impianti, INTEGRATORI di sistemi ed UTILIZZATORI finali si affidano

Dettagli

Commissione Ingegneria dell Informazione Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria

Commissione Ingegneria dell Informazione Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria Milano, 04/12/2013 Giulio Destri Agenda Commissione Ingegneria dell Informazione La C.R.O.I.L. in breve Il contesto: internet-based

Dettagli

CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET

CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET CONNESSIONE DI UN PC ALLA RETE INTERNET Walter Cerroni wcerroni@deis.unibo.it http://deisnet.deis.unibo.it/didattica/master Internetworking Internet è una rete di calcolatori nata con l obiettivo di realizzare

Dettagli

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici

La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici La gestione energetica integrata di ESA per gli edifici Ing. Paolo Speroni ESA elettronica Fondata nel 1975 in Italia, ESA elettronica vanta 36 anni di esperienza nel settore dell Automazione Industriale

Dettagli

Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie

Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie Esempi di telecontrollo Impianti di sollevamento e reti fognarie Cagliari 7 Maggio 2009 Guido DI VIRGILIO M&C Department ITT WWW - Telecontrollo RTUs Scada Low Power RTUs Communication ITALIA - Reparto

Dettagli

GAMMA SOFREL S5OO. Stazioni remote di telegestione modulari

GAMMA SOFREL S5OO. Stazioni remote di telegestione modulari GAMMA SOFREL S5OO Stazioni remote di telegestione modulari Grazie ad una esperienza di oltre 30 anni nel campo della telegestione e dell uso delle tecnologie più avanzate, la gamma di Stazioni remote SOFREL

Dettagli

Reti di Telecomunicazione Lezione 6

Reti di Telecomunicazione Lezione 6 Reti di Telecomunicazione Lezione 6 Marco Benini Corso di Laurea in Informatica marco.benini@uninsubria.it Lo strato di applicazione protocolli Programma della lezione Applicazioni di rete client - server

Dettagli

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 MONOGRAFIA DESCRITTIVA Edizione Gennaio 2010 MON. 255 REV. 1.0 1 di 27 INDICE Introduzione alle funzionalità di gestione per sistemi di trasmissioni PDH...

Dettagli

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati.

Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete. I dispositivi utilizzati. LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Capire i benefici di una rete informatica nella propria attività. I componenti di una rete I dispositivi utilizzati I servizi offerti LA RETE INFORMATICA NELL AZIENDA Copyright

Dettagli