REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE LIGURIA COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2"

Transcript

1 COPERTURA TERRITORIALE COMUNI OBIETTIVO 2 Provincia di Savona Provincia di Genova Provincia di La Spezia Albisola Marina Arenzano Ameglia Albisola Superiore Bargagli Arcola Altare Busalla Bolano Cairo Montenotte Campomorone Castelnuovo Magra Carcare Carasco Follo Cengio Casella La Spezia Cosseria Ceranesi Lerici Dego Chiavari Ortonovo Finale Ligure Cogoleto Portovenere Millesimo Genova Santo Stefano Magra Quiliano Isola del Cantone Sarzana Savona Lavagna Vezzano Ligure Vado Ligure Mignanego Vezzi Portio Rapallo Recco Ronco Scrivia Sant'Olcese Savignone Serra Riccò Sestri Levante Sori Zoagli Ente Fornitore (forniture Ecozero): Regione Liguria Ufficio (forniture Ecozero): Regione Liguria Assetto del Territorio controllo Tecnico Autori: R.T.I. (Studio Sibilla, Geos, RSDE) per i comuni Ob2 delle provincie di Genova e Savona Dipartimento Scienze della Terra Università degli Studi di Firenze per i Comuni Ob2 della Provincia di La Spezia Data: Maggio 2001

2 Denominazione: CARTA GEOLITOLOGICA CON RICHIAMI FORMAZIONALI Sistema di proiezione: GAUSS BOAGA Scala di acquisizione: 1:5000 Anno di acquisizione: Numerizzazione:2000 Metodo di acquisizione: 1. Raccolta cartografia geolitologica esistente di supporto alla pianificazione territoriale locale presso Enti locali (di supporto ai PRGC) 2. Acquisizione Cartografia geolitologica numerica regionale raster a scala 1:10000/ Acquisizione cartografia geolitologica (MARINI 1995 Carta Geologica della Val Polcevera e zone limitrofe, scala 1:25000) 4. Rilievi foglio Carta geologica Progetto CARG foglio di La Spezia 5. Normalizzazione delle legende secondo gli standard SIREBA 6. Numerizzazione delle carte di base mediante digitalizzazione con Tavolo Digitalizzatore Digitizer Calcomp formato A0 7. Stampa delle informazioni digitalizzate su CTR raster 1:10000 fornito dalla Regione Liguria 8. Controlli in campagna 9. Correzione delle informazioni originali e digitalizzazione a video delle variazioni riscontrate 10. Elaborazione della carta finale

3 LIVELLI CARTOGRAFICI Il lavoro di omogeneizzazione dei dati provenienti dalla Regione Liguria, nonché dai Piani di Bacino e da attività eseguite per conto di Enti Locali, Comuni e Comunità Montane, è consistito nella loro verifica accompagnata da un attività di rilevamento geologico direttamente in DEP_LIT (Depositi sciolti e formazioni litologiche) dei campi Nome campi Tipo Tipo deposito tipo_ele Char 3 Granulometria e costipamento tipo_dep Char 2 depositi alluvionali Tipo di litologia da legenda della carta litologia Char 3 geolitologica Richiamo formazionale da legenda della carta geolitologica formazione CHAR 4 Unità geologica unità Char 3 Spessore del deposito alluvionale spessore CHAR 1 Estensione areale dell oggetto (calcolo superfice effettuato in automatico) Tabella Codici Dominio: Tipo deposito (TIPO_ELE) Depositi alluvionali a Mobili attuali am Terrazzati recenti ar Terrazzati antichi aa Lacustri al Superficie 3 mt. dt A granulometria fine dt1 A granulometria grossa e media dt2 Depositi morenici e crionivali dm Tabella Codici Dominio: Granulometria e costipamento depositi alluvionali (TIPO_DEP) ciottolosi c ghiaiosi g sabbiosi limosi s c. costipati cc g. costipati gc s. costipati sc c. sovracostipati cd g. sovracostipati gd s. sovracostipati sd

4 Tabella Codici Dominio: Spessore del deposito alluvionale (spessore) non stimato 0 < di 3 metri 1 > di 3 metri LIMITI (Limiti formazionali) dei campi Nome campi Tipo Tipo di limite tipo Tabella Codici Dominio: Tipo di limite (TIPO) Certo c Presunto p Sepolto s

5 @YYY_str.dgn GIACITURE (Giaciture degli strati) dei campi Nome campi Tipo Direzione di immersione dello strato immersione SMALL Angolo di inclinazione dello strato inclinazione SMALL Eventuale indicazione del tipo di tipo CHAR 2 strato Tabella Codici Dominio: Direzione di immersione dello strato (immersione) Per strati orizzontali (inclinazione tra 0 e 10 ) il valore del campo deve essere Per strati verticali (inclinazione tra 70 e 90 ) l immersione deve essere pari alla direzione + 0 a 90 Tabella Codici Dominio: Angolo di inclinazione dello strato (inclinazione) Il campo inclinazione può assumere indifferentemente 0-90 tutti i valori compresi nel range indicato Tabella Codici Dominio: Eventuale indicazione del tipo di strato (tipo) Rovesciati R Contorti FAGLIE (faglie) dei campi Nome campi Tipo Tipo di faglia tipo Tabella Codici Dominio: Tipo di faglia (tipo) certo c presunto p

6 @YYY_str.dgn SV_SCOR (SOVRASCORRIMENTI) dei campi Nome campi Tipo Tipo di asimmetria asimmetria Tabella Codici Dominio: Tipo di asimmetria (asimmetria) destrorsa d

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99

Lo stato dell Ambiente in Liguria 99 Fra le problematiche ambientali riguardanti l acqua, gli scarichi idrici prodotti dalle attività umane rappresentano un impatto rilevante sullo stato dell ambiente. La disciplina nazionale e regionale

Dettagli

Linea GENOVA - SAVONA

Linea GENOVA - SAVONA Linea GENOVA - SAVONA Partenze FERIALI (da lunedì a venerdì) R 11324 GENOVA BRIGNOLE (p. 21.31) SAVONA (a. 22.45) Genova Piazza Principe 21.37 - Genova Sampierdarena 21.45 - Genova Cornigliano 21.49 -

Dettagli

SERVIZI DI TRASPORTO

SERVIZI DI TRASPORTO SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. Un esempio: fino a 1.000 59 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

Capitolo 19 - Credito

Capitolo 19 - Credito CREDITO Impieghi Nel 2011 i prestiti bancari, compresi i crediti in sofferenza, sono aumentati in misura contenuta e mediamente inferiore a quella dell anno precedente, arrivando a fine dicembre a 38.772

Dettagli

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO

BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO BANDO PROGRAMMA RIGENERAZIONE URBANA, EDILIZIA RESIDENZIALE SOCIALE E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO PUBBLICO 1. DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA Il Programma di intervento sul territorio prevede la convergenza

Dettagli

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI

23 e 24 AGOSTO 2014 LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI LINEE: VENTIMIGLIA-GENOVA-LA SPEZIA; VENTIMIGLIA-GENOVA-MILANO; VENTIMIGLIA-GENOVA-BERGAMO MODIFICHE CIRCOLAZIONE TRENI Sabato 23 e Domenica 24 agosto 2014, per interventi di manutenzione nella tratta

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO

AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE DELLA PROVINCIA DI GENOVA SERVIZIO IDRICO INTEGRATO Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica A.T.O. ESTRATTO dal processo verbale della Conferenza

Dettagli

UN MODELLO DI GESTIONE AMBIENTALE INTEGRATO E LA GESTIONE DEL CICLO INTEGRATO DELLE ACQUE. Dott.ssa Federica Gennaro Ente Parco Montemarcello-Magra

UN MODELLO DI GESTIONE AMBIENTALE INTEGRATO E LA GESTIONE DEL CICLO INTEGRATO DELLE ACQUE. Dott.ssa Federica Gennaro Ente Parco Montemarcello-Magra UN MODELLO DI GESTIONE AMBIENTALE INTEGRATO E LA GESTIONE DEL CICLO INTEGRATO DELLE ACQUE Dott.ssa Federica Gennaro Ente Parco Montemarcello-Magra ESPERIENZE IN REGIONE LIGURIA I comune certificato ISO

Dettagli

Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria

Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria ALLEGATO A Linee di indirizzo per la costituzione delle Agenzie sociali per la casa in Liguria 1. Inquadramento programmatico del servizio L iniziativa risponde all esigenza di individuare nuovi strumenti,

Dettagli

ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero 011 - del 02/04/2015

ORDINANZA PRESIDENZIALE Numero 011 - del 02/04/2015 POLIZZA INTEGRATIVA INFORTUNI VOLONTARI CRI DELLA REGIONE LIGURIA. INDIVIDUAZIONE CONTRAENTE E DETERMINAZIONE A SOTTOSCRIVERE IL RELATIVO CONTRATTO SU MANDATO DEI COMITATI LOCALI E PROVINCIALI IL PRESIDENTE

Dettagli

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro ---

--- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- --- RENDICONTO 2014 Elenco Residui Attivi e Passivi 2014 e retro --- 1 2 Elenco residui attivi anno 2014 Consuntivo 2014 codice di bilancio descrizione codice bilancio anno acc N. acc descrizione acc importo

Dettagli

RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA

RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA RICOGNIZIONE PEDIBUS 2013-2014 REGIONE LIGURIA Regione Liguria promuove attività di educazione ambientale attraverso Il sistema regionale di educazione ambientale che si articola in un centro regionale

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2009 ARENZANO ENTE PARCO DEL BEIGUA SISTEMA TURISTICO LOCALE DEL GENOVESATO Consorzio 700,00 0,50 % BORZONASCA VALLI AVETO - GRAVEGLIA - STURLA PROMOPROVINCIA GENOVA S.R.L. 0,00 0,34 % BORZONASCA VALLI AVETO

Dettagli

Dominio 1l.it.ampr.org

Dominio 1l.it.ampr.org Dominio 1l.it.ampr.org ultimo aggiornamento effettuato da IW1PPB il 27 Dicembre 2008 Note del numeratore IP ADDRESS regione Liguria, IW1PPB Andrea: PREMESSO che mi occupo della assegnazione degli IP ADDRESS

Dettagli

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro ---

--- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- --- RENDICONTO 2013 Elenco Residui Attivi e Passivi 2013 e retro --- RESIDUI ATTIVI anno 2013 1 codice capitolo descrizione capitolo anno acc N. acc DESCRIZIONE ACC ACCERTATO riscosso residuo finale ADDIZIONALE

Dettagli

Autorizzazione D.LGS. 334/99 c.m. 238/05 Art. 6/7. Autorizzazione D.LGS. 334/99 c.m. 238/05 art. 6/7/8

Autorizzazione D.LGS. 334/99 c.m. 238/05 Art. 6/7. Autorizzazione D.LGS. 334/99 c.m. 238/05 art. 6/7/8 A&A F.lli Parodi Srl Sede Tipologia attività Campomorone A.O.C. Porto Impianto trattamento rifiuti A-Esse Carasco Industria chimica: produzione P.D. 318/01 P.D. prodotti chimici inorganici di 748/013 base

Dettagli

Regione Liguria. Settore Sistemi Informativi e Telematici Regionali Sportello Cartografico

Regione Liguria. Settore Sistemi Informativi e Telematici Regionali Sportello Cartografico Regione Liguria Settore Sistemi Informativi e Telematici Regionali Sportello Cartografico Settore Sistemi Informativi e Telematici Regionali via Fieschi 15 16121 Genova fax: 010.541046 Sportello Cartografico

Dettagli

VIABILITA ITALIA NORD CENTRO. Sud e Isole A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA

VIABILITA ITALIA NORD CENTRO. Sud e Isole A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA NORD A1 A1 - A4 - A4 - A6 - A6 - A7 - A7 - A8 - A8 - A12 - A12 - A14 A22 - A23 - A26 - A27 - A28 - A57 Nodo di Bologna CENTRO A1 - A11 - A12 - A14 - A90 GRA Sud e Isole A1 - A3 - A14 - A16 - A18 A19 -

Dettagli

Software per la gestione della Casa di Riposo e della Casa di Cura di piccola, media e grande dimensione

Software per la gestione della Casa di Riposo e della Casa di Cura di piccola, media e grande dimensione Lineacomputer Cuneo - ProGeo Software Gestione Casa di Riposo Gen_2014 Pag. 1/6 Soluzioni Gestionali per Aziende & Professionisti dal 1987 Software per la gestione della Casa di Riposo e della Casa di

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG.

SISTEMA INFORMATIVO MIUR - DIPARTIMENTO DELL'ISTRUZIONE SS-13-HC-XDO02 CENTRO SERVIZI AMMINISTRATIVI DELLA PROVINCIA DI SAVONA PAG. PAG. 1 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00100L DENOMINAZIONE : SAVONA-CHIAVELLA INDIRIZZO : PIAZZALE MORONI 28 COMUNE : SAVONA DISTRETTO :007 PAG. 2 CODICE ISTITUZIONE SCOLASTICA : SVEE00200C DENOMINAZIONE

Dettagli

LETTURA e INTERPRETAZIONE delle CARTE GEOLOGICHE

LETTURA e INTERPRETAZIONE delle CARTE GEOLOGICHE LETTURA e INTERPRETAZIONE delle CARTE GEOLOGICHE Una carta geologica è la registrazione di come sono distribuite sulla superficie terrestre rocce di età e natura diverse; essa è anche, e soprattutto, una

Dettagli

SUAP sp98 via cortenuova Relazione geologica idrogeologica e geotecnica DM 14.01.08

SUAP sp98 via cortenuova Relazione geologica idrogeologica e geotecnica DM 14.01.08 Edilprogress Via Locatelli 21 24050 Cividate al Piano (BG) PROVINCIA DI BERGAMO Comune di Cividate al Piano SUAP sp98 via cortenuova Relazione geologica idrogeologica e geotecnica DM 14.01.08 Data emissione

Dettagli

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE

GENOVA E PROVINCIA. TuttoCittà Pubblicazione periodica SOMMARIO. www.tuttocitta.it MAPPE CITTADINE GENOVA E PROVINCIA SOMMARIO TuttoCittà Pubblicazione periodica PROPRIETARIO ED EDITORE SEAT Pagine Gialle s.p.a. 20151 Milano via Grosio, 10/4 Direttore Responsabile Mauro Fresco Reg. Trib. Torino n. 3026

Dettagli

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale.

LA BANDA LARGA. Accedere alle nuove tecnologie digitali è sempre più importante nello sviluppo sociale, economico e culturale. I risultati del POR FESR 2007-2013 (1) Newsletter n 34 SPECIALE Settembre 2015 La Newsletter diventa quindicinale. Alla Newsletter mensile (con la quale vi aggiorniamo sui bandi aperti e di prossima apertura,

Dettagli

I SERVIZI EXTRAURBANI DEL BACINO DI TRAFFICO GENOVESE

I SERVIZI EXTRAURBANI DEL BACINO DI TRAFFICO GENOVESE I SERVIZI EXTRAURBANI DEL BACINO DI TRAFFICO GENOVESE L ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI La Provincia di Genova è caratterizzata (specie nell entroterra) da tanti piccoli centri urbani, dislocati su un territorio

Dettagli

SISTEMA STATISTICO REGIONALE. Bollettino regionale di statistica

SISTEMA STATISTICO REGIONALE. Bollettino regionale di statistica REGIONE LIGURIA SISTEMA STATISTICO REGIONALE Bollettino regionale di statistica N. 10 ANNO 2001 BOLLETTINO REGIONALE DI STATISTICA Hanno collaborato a questo numero: Direttore Responsabile Ing. Guido Audasso

Dettagli

GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE Punti vendita della Liguria

GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE Punti vendita della Liguria 1 GIORNATA NAZIONALE DELLA COLLETTA ALIMENTARE CARREFOUR EXPRESS Via Terralba 20/D Arenzano COOP Via di Francia 10 Arenzano DI PIU' Via Rue Arenzano DICO Via Cantarena 20 Arenzano DORO CENTRY Via Sauli

Dettagli

PROPOSTA DI PIANO DEL PARCO

PROPOSTA DI PIANO DEL PARCO REGIONE LIGURIA ELENCO DEGLI ELABORATI CONTENUTI NELLA PROPOSTA DI PIANO DEL PARCO redatta da I.L.R.E.S. Istituto Ligure Ricerche Economico-Sociali (Genova, 1980-1981) per conto dei comitati di proposta

Dettagli

FONDO PRESTITI PARTECIPATIVI

FONDO PRESTITI PARTECIPATIVI Unione Europea Repubblica Italiana Regione liguria 20 milioni di euro per investimenti innovativi di cui 6 riservati alle cooperative sociali genova mercoledì 7 marzo alle 11.30 c/o la CCIAA di Genova

Dettagli

NUM. DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE PROVINCIA

NUM. DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE PROVINCIA NUM. DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE PROVINCIA ISRECIM - Istituto Storico della Resistenza e dell Età Contemporanea di Imperia 1 Imperia Via Felice Cascione IM 2 S.O.M.S. Dottor Francesco Raineri via Carducci

Dettagli

FONDO PRESTITI PARTECIPATIVI

FONDO PRESTITI PARTECIPATIVI Unione Europea Repubblica Italiana Regione liguria 20 milioni di euro per investimenti innovativi di cui 6 riservati alle cooperative sociali incontri informativi con le imprese la spezia venerdì 24 febbraio

Dettagli

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco

Il nome. Posizione e confini. Matteo Taricco Matteo Taricco Il nome La Liguria deriva il proprio nome dai Liguri, che 2000 anni fa furono i primi abitanti non solo dell attuale regione, ma di un vastissimo territorio compreso fra il Rodano e l Arno.

Dettagli

Il Ministro delle Attività Produttive

Il Ministro delle Attività Produttive Il Ministro delle Attività Produttive Visto il decreto-legge 22 ottobre 1992, n. 415, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 1992, n. 488, in materia di disciplina dell intervento straordinario

Dettagli

Rapporto sullo stato del rischio del territorio nella provincia della Spezia

Rapporto sullo stato del rischio del territorio nella provincia della Spezia Rapporto sullo stato del rischio del territorio nella provincia della Spezia Giugno 2014 2 INDICE 1. Mappa del dissesto idrogeologico in provincia della Spezia 5 1.1. I dati territoriali del rischio idrogeologico

Dettagli

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE P.A. N.87 DEL 3.10.2012: Variante di aggiornamento al Piano territoriale di coordinamento della costa. Proposta di approvazione della Giunta Regionale al Consiglio Regionale PREMESSO Che con deliberazione

Dettagli

Le Guide brevi CNA. servizi di assistenza cna per gare pubbliche e private

Le Guide brevi CNA. servizi di assistenza cna per gare pubbliche e private Le Guide brevi CNA appalti servizi di assistenza cna per gare pubbliche e private 1 Marco Merli Presidente CNA Liguria Gli appalti pubblici costituiscono da sempre un mercato fondamentale per lo sviluppo

Dettagli

Prot.n..3420./.B18( INGLESE La Spezia,05.10.2006

Prot.n..3420./.B18( INGLESE La Spezia,05.10.2006 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3º CIRCOLO Complesso 2 GIUGNO Viale A. FERRARI 19122 LA SPEZIA C.R.T.2 giugno Tel: 0187 743178 Fax: 0187 707078 E-mail: anminucc@tin.it ; spee00300t@istruzione.it Prot.n..3420./.B18(

Dettagli

Importo ripartito euro GENOVA 2.680.000,00 IMPERIA 670.000,00 LA SPEZIA 730.000,00 SAVONA 920.000,00

Importo ripartito euro GENOVA 2.680.000,00 IMPERIA 670.000,00 LA SPEZIA 730.000,00 SAVONA 920.000,00 Bando regionale per il finanziamento dell acquisto della prima casa di abitazione da recuperare o dell acquisto di nuova unità immobiliare da destinare a residenza primaria realizzata da cooperative di

Dettagli

cosa sifa... a livello comunitario PARTE III È ora di cambiare aria 13

cosa sifa... a livello comunitario PARTE III È ora di cambiare aria 13 PARTE III È ora di cambiare aria 13 cosa sifa... a livello comunitario L Unione Europea combatte l inquinamento atmosferico in aumento fissando obiettivi per ridurre le emissioni di agenti inquinanti,

Dettagli

Indice per categorie merceologiche e per territorio

Indice per categorie merceologiche e per territorio La CNA LIGURIA offre numerose convenzioni per i propri associati, valide su tutto il territorio regionale. Ogni Associato CNA entra in un sistema che pensa alle esigenze dell imprenditore fin dalla nascita

Dettagli

PV. COMUNE ENTE BENEFICIARIO O GESTORE Indirizzo DESCRIZIONE REAL.

PV. COMUNE ENTE BENEFICIARIO O GESTORE Indirizzo DESCRIZIONE REAL. SV Villanova d'albenga COMUNITÀ MONTANA INGAUNA e successivamente COMUNE VILLANOVA D'ALBENGA per potenziamento centro Loc. Ciappe SV Savona Soc. S.A.T.A. S.r.l. Via Caravaggio, 4 - Savona SV Spotorno Soc.

Dettagli

SENTIERO LIGURIA ELENCO TAPPE e DISTANZE CHILOMETRICHE

SENTIERO LIGURIA ELENCO TAPPE e DISTANZE CHILOMETRICHE SENTIERO LIGURIA ELENCO TAPPE e DISTANZE CHILOMETRICHE N. Tappa 1 Percorso indicativo (per il dettaglio vd. traccia georeferenziata) Sentiero Nave Bus Treno Funicola re percorso Bocca di Magra Lerici Bocca

Dettagli

GENOVA NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI)

GENOVA NOTA TERRITORIALE. a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) GENOVA NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) Andamento del mercato immobiliare nel estre Settore residenziale con la collaborazione della Direzione

Dettagli

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA

ATTIVITA DELLA REGIONE LIGURIA NELL AMBITO DEGLI STUDI E INDAGINI SULLA MICROZONAZIONE SISMICA STUDI DI MICROZONAZIONE SISMICA: TEORIA ED APPLICAZIONI AOSTA, Loc. Amérique Quart (AO), 18-19 Ottobre 2011 Assessorato OO.PP., Difesa Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica - Servizio Geologico ATTIVITA

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LIGURIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LA SPEZIA

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LIGURIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LA SPEZIA SMOW5A 05-06-12PAG. 1 SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LIGURIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : LA SPEZIA ELENCO DEI TRASFERIMENTI E PASSAGGI

Dettagli

Varese Ligure. Val di Vara. Brugnato. Monterosso Vernazza Manarola Riomaggiore. Portovenere. - Brugnato - Deiva Marina - Levanto

Varese Ligure. Val di Vara. Brugnato. Monterosso Vernazza Manarola Riomaggiore. Portovenere. - Brugnato - Deiva Marina - Levanto LIGURIA EMILIA-ROMAGNA Borzonasca Bogliascoo Pieve Ligure Recco Rapallo Camogli Carasco S. Margherita L. Zoagli Chiavarii Portofino Lavagna Sestri Levante Val Petronio Varese Ligure Moneglia Deiva Marina

Dettagli

Relatore: Tesista : Dott. Fabio Mantovani. Giulia Ricciardi

Relatore: Tesista : Dott. Fabio Mantovani. Giulia Ricciardi Misure di resistività finalizzate allo studio ed alla modellazione della villa romana rinvenuta in località Torraccia di Chiusi (comune di San Gimignano) Relatore: Tesista : Dott. Fabio Mantovani Giulia

Dettagli

7.c RISCHIO GEOLOGICO

7.c RISCHIO GEOLOGICO 7.c RISCHIO GEOLOGICO I- Introduzione In questo paragrafo viene analizzato il territorio sotto l aspetto della pericolosità geologica, intesa come l attitudine del territorio a manifestare eventi di dissesto

Dettagli

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale

La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale La Fatturazione Elettronica nella Pubblica Amministrazione Locale L offerta di EasyGov Solutions 2015 EasyGov Solutions Srl Start-up del Politecnico di Milano Chi siamo EasyGov Solutions Team di lavoro

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE RETI DI MONITORAGGIO. Piano di Tutela delle Acque 1 Reti di Monitoraggio

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE RETI DI MONITORAGGIO. Piano di Tutela delle Acque 1 Reti di Monitoraggio PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE RETI DI MONITORAGGIO Piano di Tutela delle Acque 1 Reti di Monitoraggio INDICE 1. Reti di monitoraggio delle Acque superficiali 3 1.1. Rete di monitoraggio dei corpi idrici

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale n 112 del 20/08/2013

Deliberazione della Giunta Comunale n 112 del 20/08/2013 COPIA Deliberazione della Giunta Comunale n 112 del 20/08/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PARTECIPAZIONE AL BANDO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PER LO SVILUPPO

Dettagli

GENOVA. NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI)

GENOVA. NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) GENOVA NOTA TERRITORIALE a cura dell Ufficio Provinciale di GENOVA Stefano Silvano (referente OMI) Andamento del mercato immobiliare nel estre Settore residenziale con la collaborazione della Direzione

Dettagli

ALLEGATO B al Disciplinare di Gara. Capitolato Tecnico

ALLEGATO B al Disciplinare di Gara. Capitolato Tecnico - 1/14 - Gara europea a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 per la formazione di Database Topografico alla scala nominale 1:25000 (25K) e realizzazione della corrispondente cartografia alle

Dettagli

Curriculum vitae professionale

Curriculum vitae professionale Curriculum vitae professionale Rossi Lorenzo: Età 39 anni, coniugato con una figlia. Residenza in Via Aldo Moro 125 Loc. Piana Battolla Comune di Follo La Spezia. Tel. 0187/930016 Cell. 366/4795763 Email

Dettagli

Piano Regionale di Bonifica dei Siti Contaminati. Approvato con DGR 1801 del 27/12/2013

Piano Regionale di Bonifica dei Siti Contaminati. Approvato con DGR 1801 del 27/12/2013 Piano Regionale di Bonifica dei Siti Contaminati Approvato con DGR 1801 del 27/12/2013 Piano regionale di bonifica dei siti contaminati Il Piano si propone: di fornire il quadro delle aree contaminate

Dettagli

Curriculum Cisef. Cooperativa sociale

Curriculum Cisef. Cooperativa sociale Curriculum Cisef Cooperativa sociale Cooperativa Intervento Socio Educativo Formativo C.so C. Battisti 73r 16019 Ronco Scrivia (Ge) Tel. 347 3816248 op 349 2353113 Fax 010 7268050 Sito internet: www.cisef.net

Dettagli

ELISABETTA BULGARESI

ELISABETTA BULGARESI ELISABETTA BULGARESI RESIDENZA Viale Roma 6/6 16039 Sestri Levante (GE) Tel: 393/ 4677162 casa 0185/485802 LUOGO E DATA DI NASCITA Lavagna (Ge), 07/11/1969 STATO CIVILE Coniugata. STUDI Laurea in Economia

Dettagli

La valutazione della suscettibilità da frana tramite il metodo delle UCU: un'applicazione tramite GRASS al bacino del Ventia (Umbria)

La valutazione della suscettibilità da frana tramite il metodo delle UCU: un'applicazione tramite GRASS al bacino del Ventia (Umbria) La valutazione della suscettibilità da frana tramite il metodo delle UCU: un'applicazione tramite GRASS al bacino del Ventia (Umbria) Autori: Corrado Cencetti, Pierluigi De Rosa, Andrea Fredduzzi, Annalisa

Dettagli

INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEL SITO DI INTERESSE... 4. 2.1 Ubicazione del sito ed estratti cartografici... 4

INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEL SITO DI INTERESSE... 4. 2.1 Ubicazione del sito ed estratti cartografici... 4 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEL SITO DI INTERESSE... 4 2.1 Ubicazione del sito ed estratti cartografici... 4 2.1 Classificazione sismica... 6 3. MODELLAZIONE GEOLOGICA... 8 3.1. DESCRIZIONE

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE GENOVA

MERCATO IMMOBILIARE GENOVA MERCATO IMMOBILIARE GENOVA Speciale Grandi Città Nel secondo semestre del 2009 le quotazioni delle abitazioni di Genova sono diminuite dello 0,6% e questo ha determinato per l intero anno una discesa dei

Dettagli

MASTER PLAN DEPURAZIONE TIGULLIO ORIENTALE

MASTER PLAN DEPURAZIONE TIGULLIO ORIENTALE MASTER PLAN DEPURAZIONE TIGULLIO ORIENTALE PREMESSA METODOLOGICA Gli studi di fattibilità presentati potrebbero avere livelli di approfondimento tra loro non sempre omogenei, anche per via delle differenti

Dettagli

INDICE ALLEGATI - UBICAZIONE INDAGINI GEOGNOSTICHE - GRAFICI PROVE PENETROMETRICHE

INDICE ALLEGATI - UBICAZIONE INDAGINI GEOGNOSTICHE - GRAFICI PROVE PENETROMETRICHE INDICE 1. PREMESSA E SCOPO DEL LAVORO... 2 2. INQUADRAMENTO GEOLOGICO GEOMORFOLOGICO... 3 3. INQUADRAMENTO IDROGEOLOGICO ED IDROLOGICO... 4 4. CLASSIFICAZIONE SISMICA... 5 4.1 OPCM 20 marzo 2003... 5 4.2

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA

LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA LEGGE REGIONALE N. 12 DEL 22 02 1995 LIGURIA BOLLETTINO UFFICIALE REGIONALE 15 3 1995 N. 5 SUPPLEMENTO ORDINARIO Riordino delle aree protette CAPO I NORME GENERALI ARTICOLO 1 (Finalita') 1. La Regione

Dettagli

Una descrizione più dettagliata dei siti è riportata nelle schede che seguono.

Una descrizione più dettagliata dei siti è riportata nelle schede che seguono. torna all Indice Capitolo 11 11 LOCALIZZAZIONE DEI SITI IDONEI 11.1 Stato attuale Nella provincia della Spezia, attualmente, sono in esercizio quattro discariche autorizzate per rifiuti solidi urbani e

Dettagli

PIANO REGIONALE INTRAMOENIA

PIANO REGIONALE INTRAMOENIA PIANO REGIONALE INTRAMOENIA Premesse Il presente Piano è volto a fornire alle Aziende sanitarie del sistema ligure gli indirizzi generali sulla base dei quali sviluppare specifici piani attuativi per far

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LIGURIA

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LIGURIA FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO COMITATO REGIONALE LIGURIA COMUNICATO UFFICIALE N. 1 DEL UFFICIO GARE N. Campionato Italiano Promozione maschile Girone: Girone A 000184 000315 001431 004211 004498 BASKET

Dettagli

Relazione di rendicontazione Anno 2006

Relazione di rendicontazione Anno 2006 Autorità dell AmbitoTerritoriale Ottimale della Provincia di Genova Relazione di rendicontazione Anno 2006 Provincia di Genova Direzione Ambiente Energia Segreteria Tecnica ATO 1 2 INTRODUZIONE... 3 RICAVI

Dettagli

Nord. Arma dei Carabinieri. Polizia di Stato PRESIDI AI CASELLI

Nord. Arma dei Carabinieri. Polizia di Stato PRESIDI AI CASELLI Estate 2015 PRESIDI AI CASELLI Polizia di Stato Agrate Trezzo sull Adda Dalmine Seriate Ponte Oglio Rovato Brescia Ovest Padova est Preganziol Quarto D Altino San Donà San Giorgio di Nogaro Palmanova Redipuglia

Dettagli

ENAV S.p.A. ENAV ACADEMY Scuola di formazione di Forlì Polo Tecnologico Integrato Progetto Strutturale definitivo Relazione Geotecnica

ENAV S.p.A. ENAV ACADEMY Scuola di formazione di Forlì Polo Tecnologico Integrato Progetto Strutturale definitivo Relazione Geotecnica SOMMARIO 1 INTRODUZIONE...2 2 IL NUOVO EDIFICIO DEL POLO TECNOLOGICO INTEGRATO...2 3 L ORGANISMO STRUTTURALE ED I CRITERI DI PROGETTO...2 4 LE PROBLEMATICHE GEOTECNICHE...3 4.1 Inquadramento geologico...3

Dettagli

PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE

PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE Introduzione PERCHÉ IL BILANCIO SOCIALE L obiettivo del bilancio sociale è di rendere leggibili documenti altrimenti accessibili solo agli addetti ai lavori e di evidenziare le politiche realizzate dalla

Dettagli

Comitato Regionale Liguria

Comitato Regionale Liguria Comitato Regionale Liguria Campionati Regionali Comunicato Ufficiale Prot.n. 112 n. 27 Del 10/06/15 DFOFF456 Serie D Regionale Femminile - Girone OFF456 4550 Loano Volley - A.s.d. Virtus Sestri 0-2 21/25

Dettagli

CURRICULUM COOPERATIVA

CURRICULUM COOPERATIVA 0 CURRICULUM COOPERATIVA 1 DATI AMMINISTRATIVI Atto costitutivo Notaio Concetta Priore 17 marzo 1994 La Spezia Ragione Sociale: Ma.Ris. Cooperativa Sociale Presidente: Dott. Antonio Maria De Giovanni Vice-Presidente:

Dettagli

Relazione geologica ed indagine geotecnica

Relazione geologica ed indagine geotecnica COLLEGAMENTO CICLABILE TRA I COMUNI DI MARACALAGONIS SINNAI E SETTIMO SAN PIETRO PROGETTO DEFINITIVO ESECUTIVO Relazione geologica ed indagine geotecnica Indice 1 Premessa... 3 2 Inquadramento geografico...

Dettagli

Indagini di Microzonazione Sismica

Indagini di Microzonazione Sismica Indagini di Microzonazione Sismica Standard di Informatizzazione Carta delle Indagini Carta Geologico-Tecnica Carta Microzone Omogenee in Prospettiva Sismica, MOPS (1 livello) Carta di Microzonazione Sismica

Dettagli

Via XXV Aprile, 18 - Rovato COMUNE DI PALAZZOLO SULL OGLIO PROVINCIA DI BRESCIA UPGRADING DEL DEPURATORE COMUNALE DI PALAZZOLO SULL OGLIO

Via XXV Aprile, 18 - Rovato COMUNE DI PALAZZOLO SULL OGLIO PROVINCIA DI BRESCIA UPGRADING DEL DEPURATORE COMUNALE DI PALAZZOLO SULL OGLIO Via XXV Aprile, 18 - Rovato COMUNE DI PALAZZOLO SULL OGLIO PROVINCIA DI BRESCIA UPGRADING DEL DEPURATORE COMUNALE DI PALAZZOLO SULL OGLIO PROGETTO DEFINITIVO R.2.1 Relazione geologica-geotecnica Rovato,

Dettagli

Una storia di successo

Una storia di successo Ci pensa Postel. Vicino a te, per gestire quello che ti distrae dal tuo business. Gestione Documentale E-procurement Servizi web Una storia di successo Postel S.p.A. è la società del Gruppo Poste Italiane

Dettagli

Catena alpino-himalayana

Catena alpino-himalayana Catena alpino-himalayana Stadi di evoluzione nella formazione delle Alpi Paleogeografia 150 Milioni di anni fa (Giurassico) L Atlantico settentrionale non era ancora aperto e il mare Tethys (oceano Ligure-piemontese

Dettagli

COMUNE DI BORGOMASINO. Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario

COMUNE DI BORGOMASINO. Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BORGOMASINO Studio idrogeologico relativo alla proposta di riduzione della fascia di rispetto del depuratore fognario Giugno 2012 dott. geol. Mirco Rosso

Dettagli

Schema della presentazione

Schema della presentazione Presentazione COMUNE DI GRADARA (PU) Effettuazione delle Indagini di Microzonazione Sismica (MZS 1 Livello) Walter Borghi Schema della presentazione 1^ PARTE GENERALE SCOPO: fornire una traccia metodologica

Dettagli

Nelle carte in scala 1:25.000 1 cm misurato sulla carta corrisponde a 25.000 cm nella realtà, cioè a 250 m e quindi 1 km = 4 cm.

Nelle carte in scala 1:25.000 1 cm misurato sulla carta corrisponde a 25.000 cm nella realtà, cioè a 250 m e quindi 1 km = 4 cm. Le carte topografiche sono strumenti per la rappresentazione in piano di zone geografiche non eccessivamente estese come il territorio di una provincia, di un comune o parti di esso. Fondamentale è l'individuazione

Dettagli

La presente per inviare il personale Curriculum Professionale relativo alla Attività Professionale svolta

La presente per inviare il personale Curriculum Professionale relativo alla Attività Professionale svolta Spett.le Comune di Santa Margherita Ligure La presente per inviare il personale Curriculum Professionale relativo alla Attività Professionale svolta Genova 13.01.2014 Distinti saluti Arch. Marco Lari Cell.

Dettagli

TABELLA 8. EDIFICI SCOLASTICI OGGETTO D'INTERVENTO Dego SV 0090270350 - Piazza E. Botta,45 TIPO DI INTERVENTO ENTE RICHIEDENTE

TABELLA 8. EDIFICI SCOLASTICI OGGETTO D'INTERVENTO Dego SV 0090270350 - Piazza E. Botta,45 TIPO DI INTERVENTO ENTE RICHIEDENTE TABELLA 8 RIPARTIZIONE AI SENSI DELLA TABELLA 1 ALLEGATA AL d.l. n. 69 del 2013 (art. 18, comma 8-quater) LIGURIA 4.000.000,00 1 2 3 ENTE RICHIEDENTE Prov. EDIFICI SCOLASTICI OGGETTO D'INTERVENTO Dego

Dettagli

PARTE SECONDA SOMMARIO

PARTE SECONDA SOMMARIO Mercoledì 17 Ottobre 2012 Anno XLIII - N. 42 REPUBBLICA ITALIANA Direzione, Amministrazione: Tel. 010 54.851 Redazione: Tel. 010 5485663-4974 - Fax 010 5485531 Abbonamenti e Spedizioni: Tel. 010 5485363

Dettagli

CONOSCENZE, VALUTAZIONI, TRASIMENO

CONOSCENZE, VALUTAZIONI, TRASIMENO CONOSCENZE, VALUTAZIONI, PROPOSTE PER IL FUTURO DEL TRASIMENO Il contesto geologico del Lago Trasimeno Campagne di esplorazione del Servizio Geologico e Sismico e risorse finanziarie utilizzate 2 campagne

Dettagli

PROVINCIA DI PERUGIA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA

PROVINCIA DI PERUGIA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA Dott. Geol. Antonio Forini Dott. Geol. Sara Serena Fabris Dott. Geol. Carlo Ricci PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI BASTIA UMBRA INTEGRAZIONE ALLA RELAZIONE GEOLOGICA PRELIMINARE GENERALE DI FATTIBILITA PIANO

Dettagli

ALTO TREVIGIANO SERVIZI S.r.l. Pag. 1

ALTO TREVIGIANO SERVIZI S.r.l. Pag. 1 ALTO TREVIGIANO SERVIZI S.r.l. Pag. 1 CONDOTTA CORNUDA SALVATRONDA COLLETTORE PRIMARIO DEL BACINO SCOLANTE DELLA LAGUNA DI VENEZIA STRALCIO I PROGETTO ESECUTIVO RELAZIONE GEOLOGICO - GEOTECNICA DATA FEBBRAIO

Dettagli

Mappatura delle coperture in cemento-amianto

Mappatura delle coperture in cemento-amianto Piano Regionale Amianto della Lombardia Mappatura delle coperture in cemento-amianto Conferenza Regionale Amianto 2008 Le aree interessate dalla mappatura: Area Kmq Olona 653 Valtrompia 63 Valcamonica

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA Provincia di Genova RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2003-2005 Parte seconda INDICE 1. SEZIONE 1. Caratteristiche generali della popolazione, del territorio, dell economia insediata e dei servizi

Dettagli

Progetto ampliamento capannone industriale RELAZIONE GEOLOGICO-TECNICA

Progetto ampliamento capannone industriale RELAZIONE GEOLOGICO-TECNICA REGIONE LOMBARDIA... Progetto ampliamento capannone industriale Ottobre 2011 Provincia di MILANO Via Passavone Robecco S/N MI Proprietà RELAZIONE GEOLOGICO-TECNICA COSMOGRAFICA ALBERTINI S.p.A. Via Passavone,

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Siena - Ufficio di Piano per il PTCP ALLEGATO 4:

Amministrazione Provinciale di Siena - Ufficio di Piano per il PTCP ALLEGATO 4: ALLEGATO 4: STABILITÀ DEI VERSANTI: METODOLOGIA DA ADOTTARE COME STANDARD PROVINCIALE PER LA REALIZZAZIONE DELLA CARTA DELLA STABILITÀ POTENZIALE INTEGRATA DEI VERSANTI AI SENSI DELLA DCR 94/85. Allegato

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE INTERVENTI Prot. Generale N. 0059507 / 2013 Atto N. 2490 OGGETTO: ACCERTAMENTO

Dettagli

Comitato Regionale Liguria

Comitato Regionale Liguria Comitato Regionale Liguria Campionati Regionali Comunicato Ufficiale Prot.n.168 n. 7 Del 10/12/14 CM Serie C Regionale Maschile 1021 Cus Genova - Colombo Genova 2-3 19/25 25/21 20/25 28/26 13/15 I Arbitro:

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA AVVISO RELATIVO AD APPALTO AGGIUDICATO ID 3389. 16122 Stato. Italia Telefax

PROVINCIA DI GENOVA AVVISO RELATIVO AD APPALTO AGGIUDICATO ID 3389. 16122 Stato. Italia Telefax PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE AVVISO RELATIVO AD APPALTO AGGIUDICATO ID 3389 I DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione

Dettagli

IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO

IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA E SU FERRO 1. - IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE SU GOMMA Il capitolo è dedicato ad una breve disamina delle caratteristiche dei servizi di Trasporto Pubblico Locale nella

Dettagli

CAMPAGNA ETERNIT FREE

CAMPAGNA ETERNIT FREE CAMPAGNA ETERNIT FREE PRESENZA ed AZIONI in TEMA di AMIANTO in REGIONE LIGURIA contributo di Alberto Verardo Regione Liguria - Via Fieschi 15 - Genova - Sala di Rappresentanza, 11 piano torre A ha l obiettivo

Dettagli

PIAE 2009-2028 1 TIPOLOGIA DI POLO. LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie fini. COMUNI INTERESSATI Ferrara INQUADRAMENTO DELL AREA

PIAE 2009-2028 1 TIPOLOGIA DI POLO. LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie fini. COMUNI INTERESSATI Ferrara INQUADRAMENTO DELL AREA TIPOLOGIA DI POLO LITOLOGIA DEL GIACIMENTO Sabbie fini COMUNI INTERESSATI Ferrara INQUADRAMENTO DELL AREA L area è ubicata a nord degli abitati di Porotto e Cassana, nel Comune di Ferrara, confina a nord

Dettagli

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Inquinamento Acustico

Primo Rapporto sullo Stato dell Ambiente Provincia di Genova Anno 2003 Inquinamento Acustico Inquadramento del tema Inquinamento acustico, secondo la legge italiana, è l introduzione di rumore nell ambiente abitativo o nell ambiente esterno tale da provocare fastidio o disturbo al riposo ed alle

Dettagli

R O T A T O R I A P O N T E D E L L E O C H E - R A S T I G N A N O RELAZIONE GEOLOGICA

R O T A T O R I A P O N T E D E L L E O C H E - R A S T I G N A N O RELAZIONE GEOLOGICA R O T A T O R I A P O N T E D E L L E O C H E - R A S T I G N A N O RELAZIONE GEOLOGICA Rev Data Descrizione delle revisioni 00 05/12/2012 Emissione per approvazione. Accordo Procedimentale ex art. 15

Dettagli

SCHEDA DI FATTIBILITA IDRAULICA, GEOMORFOLOGICA E SISMICA Identificativo schede tecniche D1 Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento

SCHEDA DI FATTIBILITA IDRAULICA, GEOMORFOLOGICA E SISMICA Identificativo schede tecniche D1 Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento Identificativo schede tecniche D1 Ubicazione Via Cantagallo Cimitero di Figline Inquadramento territoriale da P.S. Ambito agrario storico Geologia e litologia Terreni lapidei : Gabbri Aree di bordo valle

Dettagli

Allarme foci e torrenti: fortemente inquinati in 12 punti

Allarme foci e torrenti: fortemente inquinati in 12 punti , 12 agosto 2010 Comunicato stampa Goletta Verde di Legambiente a presenta le criticità del mare e delle coste liguri Allarme foci e torrenti: fortemente inquinati in 12 punti Legambiente: In mare gli

Dettagli