Con l Europa investiamo nel nostro futuro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Con l Europa investiamo nel nostro futuro"

Transcript

1 Con l Europa investiamo nel nostro futuro PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO EUROPEO SVILUPPO REGIONALE Ambienti per l apprendimento 2007 IT 16 1 PO 004 ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE " G. SALERNO Via Rocco Chinnici sn GANGI (PA) Tel. 0921/ Fax 0921/ C.F Cod. Mecc.: PAIS01700B MAIL: sito: ESTREMI DELLA DITTA CHE PRESENTA L OFFERTA CON INDICATA : DENOMINAZIONE PARTITA IVA RECAPITI TELEFONICI PON La Scuola per lo Sviluppo 2007 IT 16 1 PO Progetto: B-2.B-FESR Annualità 2008 Allestimento di un nuovo laboratorio linguistico basato su rete hardware. Il laboratorio dovrà essere allestito interamente dall azienda appaltatrice, al termine dell installazione verrà effettuato lo stage di formazione per i docenti e i tecnici. Il laboratorio linguistico Audio Attivo Comparativo dovrà permettere di gestire una classe di ventiquattro allievi, la struttura dovrà essere tipo modulare e dovrà dare la possibilità alla scuola nel tempo di implementarla aggiungendo nuove postazioni allievo. La postazione studente dovrà essere composta come descritto sotto e dovrà dare la possibilità ad ogni allievo, in modo indipendente, dialogare con il docente, effettuare conferenze di gruppo con il resto della classe e ricevere contenuti multimediali dalla postazione docente. È importante ricordare che sono richiesti software e manuali all uso in lingua italiana. 1

2 Principali funzionalità del laboratorio linguistico: Ascolto di un file audio Ascolto di una sorgente audio Esercitazione di comparazione su modello Esercizio di comprensione Traduzione simultanea Esercizio di lettura Lavoro di coppia random Lavoro di coppia a scelta Lavoro di conferenza a scelta Lavoro di conferenza determinata Lavoro autonomo Attività di gruppo con studente modello Ascolto di una sorgente video Funzionalit à minime richieste Deve essere possibile inviare sorgenti audio alle cuffie studente tenendo i pc allievi spenti. Connessione e interagibilità con PC client Realizzato e pienamente compatibile per la gestione da parte del docente tramite sistema di gestione descritto sopra. Visualizzare il monitor del pc docente su proiettore. Predisposizione per la visualizzazione di sorgenti video provenienti dalla consolle docente con gestione dell audio tramite le funzionalità sopra elencate. Controllo remoto/correzione privata delle postazione: possibilità di prendere il controllo delle postazioni: monitor/mouse/tastiera, direttamente dalla postazione docente. Lezione pubblica: possibilità di presentare una lezione visualizzata sul desktop del docente e presentarla su tutti i i monitor degli studenti. Controllo/interrogazione pubblico: possibilità di mostrare un desktop/monitor di uno studente al resto della classe, direttamente dalla postazione docente. Postazione docente così composta: Ambiente di gestione Ambiente di lavoro da installarsi nel pc docente con il quale deve essere possibile gestire tutte le funzioni del laboratorio linguistico. Sempre dal solito ambiente di lavoro, non sono accettate falsi ambienti di gestioni camuffati da semplici pulsanti di collegamento ad altri programmi per l'apertura di altri software per la gestione delle classi. L'ambiente software unico, con una sola interfaccia grafica di gestione completamente in italiano deve permettere in modo semplificato anche l'accesso personalizzato per ogni docente. Il sistema in modo completamente automatizzato, deve riconoscere il docente e presentargli la propria classe in modo da velocizzare il processo di login automatico del docente. Hub Linguistico Hub linguistico hardware con connessioni audio native per la gestione di tutte le postazioni necessarie in standard RJ45. L'apparato hardware deve essere provvisto di N 4 ingressi di cui N 2 stereo e N 2 mono in standard audio RCA e jack 3,5mm. Inoltre deve avere uscite audio indipendenti stereo con connessioni multistandard RCA e jack 3,5mm. Deve avere anche N 2 uscite dirette per la cuffia per N 2 docenti. Alimentazione 220 Vac incorporata, uscita alimentazioni per le singole postazioni allievo su RJ45. 2

3 Cablaggi rete linguistica hardware Rete indipendente ad uso esclusivo delle unità linguistiche. Composta da cavi di connessione RJ-45 fra concentratore e centraline allievo. Per un minor ingombro di cavi si preferisce soluzioni che in unico cavo trasportino oltre al segnale audio anche l alimentazione. Cuffia docente Cuffia docente con padiglioni chiusi avvolgenti realizzata per un impiego da laboratorio linguistico in presenza di apparecchiature informatiche con un perfetto equilibrio tra leggerezza e robustezza. Dotata di regolatore audio. Cattedra Docente Cattedra multimediale composta da una unità centrale L-P-H 180x75x76,5 cm. Con porta pc in plexiglas. Deve essere provvista di box tecnico, integrato nella struttura nativa del tavolo, ispezionabile dal frontale che consente l alloggiamento degli apparati attivi, delle unità di gestione didattiche e tutti gli accessori ed i cablaggi necessari, agevolando installazione e manutenzione. Deve essere presente un sottopiano per alloggiamento apparati. Struttura e piani di lavoro devono essere realizzati in conglomerato ligneo di spessore 25 mm. Rivestiti in resine melaminiche antigraffio con finitura a cera antiriflesso. Densità 650 Kg/mc a basso contenuto di formaldeide E-1, classe 2 di reiezione al fuoco. Spigoli arrotondati in PVC con angolo di curvatura di 3 cm. Colore grigio perla 211 Completa di due porta pc realizzati in plexiglass Non sono richiesti semplici tavoli da ufficio adattati all esigenza. Qt.1 Poltroncina docente Poltrona in tessuto ignifugo con struttura metallica in alluminio/acciaio cromato, elevazione a gas, movimento di oscillazione a perno avanzato bloccabile alla posizione desiderata. Sedile regolabile in altezza da cm. 50 a 58 circa. Braccioli e schienale alto inclusi. Ruote: per pavimenti duri fornite in confezioni da 5 pezzi. Dim. di ing: 60 largh. x 60 prof. x 127 h max. circa. Tutto a norma D.Lgs 81/08 e successive modificazioni e integrazioni. Qt.1 PC Docente con doppio monitor Qt. Mother Board LAN doppia +AUDIO Video Supporto per dual_view 1 CPU Intel Core2 Duo E GHz 1 Memoria Ram DDR2 DIMM 1GB N/P PC667 per un totale di 2 GB 2 Hard Disk S-ATA HD 320GB SATA2 7200RPM 1 Scheda Video VGA Dual Head 1 Masterizzatore DVD+-RW 20X DL LT BK + SW 1 Sistema Operativo WINDOWS SEVEN PROFESSIONAL 1 Mouse MOUSE OTTICO SV/BK WHEEL PS2 1 Tastiera TASTIERA PS2 MM BLACK 1 Antivirus ANTIVIRUS pre-installato- licenza valida almeno per 24 mesi 1 Software Pacchetto Open Office completo 1 Monitor TFT 19 Wide 2 SI RICHIEDE PC DI PRIMARIA MARCA L unità server deve essere amministrata per poter gestire/erogare servizi nativi quali: DHCP, DNS, Print Server, domain controllers e servizi di routing per l intero laboratorio. Server di aula Composizione server: Qt. Mother Board LAN doppia +AUDIO Video Supporto per dual_view 1 CPU Intel Pentium Dual-Core E GHz 1 Memoria Ram DDR2 DIMM 1GB N/P PC667 per un totale di 2 GB 2 Hard Disk S-ATA HD 320GB SATA2 7200RPM 1 Scheda Video VGA 1 Masterizzatore DVD+-RW 20X DL LT BK + SW 1 Sistema Operativo Windows Server con relative 25 call di autorizzazione 1+24 Mouse MOUSE OTTICO SV/BK WHEEL PS2 1 Tastiera TASTIERA PS2 MM BLACK 1 Antivirus ANTIVIRUS pre-installato- licenza valida almeno per 24 1 mesi Software Pacchetto Open Office completo 1 Monitor TFT 1 SI RICHIEDE PC DI PRIMARIA MARCA. 3

4 Sicurezza Informatica Si richiede un Software specifico che si occupi della protezione dei pc per il laboratorio, tipo Control Class. Deve impedire la navigazione su siti pornografici o potenzialmente pericolosi. Deve poter controllare più tipi di browser quali: Opera, Firefox, IE 7 e 8. Limitare l alunno in un determinato percorso di studio, impedendogli di accedere a tutte le aree sensibili del Sistema Operativo. Impedire l eliminazione di file o cartelle. Bloccare l uso di chiavi USB o Cd-rom. Implementabile/duttile, deve offrire la possibilità al docente di personalizzarlo secondo proprie personali restrizioni. Semplice da utilizzarsi deve essere configurabile in pochi clic anche da chi non ha particolari conoscenza informatiche. Deve permettere lo spegnimento, il riavvio e l aggiornamento centralizzato. Deve essere possibile avere lista, esportabile e sempre a vista con tutte le infrazioni commesse nei client, riportanti in dettaglio ora data e specificare in dettaglio l infrazione. Richieste N 1 licenza server e N 24 licenze client. Il docente deve essere in grado dalla propria postazione di visionare la postazione studente e di prenderne il controllo per correggerlo (mouse/tastiera). Rete Multimediale Connessione e interagibilità con PC client Realizzato e pienamente compatibile per la gestione da parte del docente tramite sistema di gestione descritto sopra. Visualizzare il monitor del pc docente su proiettore. Predisposizione per la visualizzazione di sorgenti video provenienti dalla consolle docente con gestione dell audio tramite le funzionalità sopra elencate. Controllo remoto/correzione privata delle postazione: possibilità di prendere il controllo delle postazioni: monitor/mouse/tastiera, direttamente dalla postazione docente. Lezione pubblica: possibilità di presentare una lezione visualizzata sul desktop del docente e presentarla su tutti i i monitor degli studenti. Controllo/interrogazione pubblico: possibilità di mostrare un desktop/monitor di uno studente al resto della classe, direttamente dalla postazione docente. Richieste N 1 licenza server e N 24 licenze client. Video proiettore ottica corta Proiettore Desktop LCD ANSI - contrasto: 500:1-1 x DVI-I (HDCP) 1x RJ45 [-dettagli] Dimensione max immagine: 760 cm Luminosità schermo: 3000 lumen ANSI Peso: 3 kg Portabilità: Portatile Rapporto di contrasto schermo: 500:1 Schermo per proiezioni Schermo Sali/scendi 2x2 m telo bianco speciale per proiezioni Staffa Supporto a soffitto per consentire l installazione del videoproiettore Stampante laser A4 22ppm b/n 17 ppm colori Formato di stampa max supportato: A4 (210 x 297 mm) Formato di stampa max supportato: Legal (216 x 356 mm) Risoluzione max orizzontale colore: 4800 dpi Velocità di stampa max (ppm): 7 ppm Velocità max supporti stampa a colori (ppm): 4.8 ppm Scanner Formato max supporto: 216 x 297 mm Risoluzione ottica max orizzontale: 1200 dpi Tipo ingresso: Colore Tipo interfaccia: Hi-Speed USB Tipo scanner: Scanner piano N 24 Postazioni studente così composte: 4

5 Unità linguistica Hardware Unità linguistica hardware predisposta per essere installata all interno del pc, si specifica che l alloggiamento è puramente meccanico, l alimentazione, la comunicazione ad essa deve essere fornita esclusivamente dal cablaggio di connessione. Sono preferite soluzioni che permettano di lasciare il piano e il sottopiano di lavoro libero da installazioni di apparati. Le unità linguistiche devono consentire la connessione di N 2 cuffie con microfono. Unità linguistiche dotate di connessione audio Play/rec sia al pc studente che ad un eventuale registratore, devono inoltre essere dotate di porta di comunicazione verso il sistema linguistico, hub audio, tramite porta RJ45. Ogni modulo studente deve avere la possibilità di contattare il docente tramite un tasto call in modo da richiedere l attenzione e la comunicazione. L unità linguistica deve poter essere interamente gestita tramite l ambiente di gestione installato nella postazione docente e deve poter supportare tutte le caratteristiche dell hub audio. L unità deve poter essere interfacciata al PC. Cuffia allievo Cuffia studente con padiglioni chiusi avvolgenti realizzata per un impiego da laboratorio linguistico in presenza di apparecchiature informatiche con un perfetto equilibrio tra leggerezza e robustezza. Dotata di regolatore audio. PC allievo Qt. Mother Board M/B matx VGA+LAN 1 CPU Intel Pentium Dual-Core E GHz 1 Scheda audio Scheda audio in full-duplex 1 Memoria Ram DDR2 DIMM 2GB N/P PC667 1 Hard Disk S-ATA #1 HD 320GB SATA2 7200RPM 8M 1 Masterizzatore DVD DVD+-RW 20XSA + SW 1 Sistema Operativo WINDOWS SEVEN PROFESSIONAL 1 Mouse MOUSE OTTICO 1 Tastiera TASTIERA 1 Applicativi Pacchetto Open Office completo 1 Antivirus ANTIVIRUS pre-installato- licenza valida almeno per 24 mesi 1 Monitor TFT 19 Wide 1 SI RICHIEDE PC DI PRIMARIA MARCA. Tavolo studente bi-posto con porta pc solidale al tavolo Tavolo allievo bi-posto, completo di porta pc in plexiglas. Spigoli arrotondati in PVC con raggio di curvatura di 3 Cm. Piano in conglomerato ligneo di spessore 25 mm. Densità 650 Kg/mc a basso contenuto di formaldeide E-1, classe 2 di reiezione al fuoco. Piano di lavoro rivestito in resine melaminiche antigraffio con finitura a cera antiriflesso, delimitato sul frontale e con le postazioni adiacenti da un bordo rialzato di 2 cm che determina un confine fisico con la postazione adiacente e con l esterno. Deve essere provvisto di un box tecnico, integrato nella struttura nativa del tavolo, ispezionabile dal frontale all interno del quale deve essere occultato con installazione in sicurezza le unità didattiche e i cablaggi. Il montaggio della struttura e del piano avviene tramite giunzioni metalliche di precisione e spine di riscontro Colore grigio perla 211 Ved. Dimensioni 160 x 75 x h.76,5 Non sono richiesti semplici tavoli da ufficio adattati all esigenza. Qt.12 Seduta allievo Scocca di seduta in polipropilene stampata ad iniezione di colore nero, con rinforzi di tenuta sagomati. Telaio in tubo di acciaio cromato o verniciato grigio. Qt.24 Rete dati e impianto elettrico Impianto elettrico Al termine dei lavori per l impianto elettrico dovrà essere rilasciata dalla ditta appaltatrice la dichiarazione di conformità dell impianto a regola d arte secondo quanto prescritto nell articolo 9 della legge N 46 del 5 Marzo 1990 e successive modifiche e integrazioni. Realizzato secondo norme CEI con componenti certificati, comprendente: Centralino a parete in ABS IP-65, alimentato con cavi di sezione adeguata da derivare dal quadro di piano, canalizzazione sezionata in PVC IMQ dimensione x40 posata a parete o su battiscopa, raccordata sul fianco laterale di ogni fila di tavoli ed installata con i raccordi a spina M/F da 16/A Un interruttore generale monofase o trifase magnetotermico 6-KVA, dimensionato per il carico complessivo e differenziale da 0,03-A in classe A per apparati elettronici. Un interruttore magnetotermico 4,5 KVA B-0,03 da 16-A per la cattedra e tutti gli apparati audiovisivi ed informatici. Un interruttore magnetotermico 4,5 KVA da 16/20-A per ogni fila di banchi. 5

6 Rete Dati Compreso SWITCHES e mobiletto apparati La sezione Rete dati necessaria alla struttura ed alla eventuale stampante di rete risponde alle norme IEEE standard 802.3p-u, gestita da uno SWITCHES con velocità Mbips con riconoscimento automatico, installato nel mobiletto apparati e dotato di alcune porte libere per implementazioni future e per il collegamento ad un router ISDN/ADSL o linea dati interna per il collegamento ad INTRANET. La rete informatica interna all aula viene realizzata con cavi in cat. 5-E Canalizzazione sezionata in PVC IMQ dimensione x40 posata a parete o sul battiscopa, raccordata sul fianco laterale di ogni fila di tavoli ed installata con i suoi accessori speciali. Certificazione CE, FCC Classe A, a partire dal punto rete esistente più vicino. CARATTERISTICHE TECNICHE Compatibile con standard IEEE 802.3, 802.3u Supporta controllo di flusso IEEE 802.3x tutte le porte sono MDI/MDI-X Architettura store and forward, filtri per alta velocità e forwarding rate Sistema non bloccante per full duplex, zero pacchetti persi per half duplex Tutte le porte sono half/full duplex e auto-negoziazione Supporta 8K (32 porte) e 4K (32 porte) MAC Adress Incorpora RAM 4Mbit (32 porte) e 8Mbit (32 porte), buffer allocato per ogni porta Alimentazione: Input VAC, 50-60Hz alim. int. Dimensioni: 440 x 220 x 44 mm (LxPxA) Installabile a rack 19 1 Unità (1 HE) Certificati CE, FCC Classe A Certificazioni rete lan La rete lan realizzata al termine dei lavori dovrà essere sottoposta a test che verrà effettuato tramite un apparato certificato, che annualmente viene sottoposto a verifica. L apparato utilizzato per la certificazione tipo Wire Scope Pro di HP che è in grado di certificare fino a CAT 6 sia linee realizzate in con cavi in rame UTP/FTP e sia in fibra ottiche. Le certificazioni cartacee dovranno essere rilasciate a questo istituto. Installazione del sistema Tutti i materiali in fornitura dovranno essere recapitati presso la sede descritta. Dovranno poi essere eseguite le seguenti lavorazioni: Stesura di tutte le canalizzazioni necessarie. Installazioni arredi. Installazione e configurazioni dei pc. Installazione e configurazione rete multimediale. Test e verifiche. Rimozioni di tutti gli imballi Collaudo con l ente appaltante. Servizi richiesti Corso di formazione L'azienda appaltatrice dovrà offrire a corredo del proprio laboratorio un corso di formazione, da concordare fra le parti. Il corso di formazione dovrà essere tenuto presso la sede dell'istituto da personale qualificato dell'azienda appaltatrice; dovranno essere illustrate le tematiche relative all utilizzo del laboratorio e tutte le principali potenzialità pedagogiche sviluppabili mediante tale strumento di lavoro. Si richiede che vengano lasciati copia dei manuali d uso in lingua italiana. L'azienda appaltatrice deve predisporre strumenti di supporto che, agendo a vari livelli, riescono a garantire un completo ed efficace servizio di assistenza. Assistenza tecnica Modalità che devono essere garantite: Assistenza on site 24 mesi. Garanzie materiale in fornitura 24 mesi. Gangi Il Dirigente Scolastico (Prof. Santo Quattrocchi) 6

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 1. Introduzione al Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) comprende una pluralità di azioni coordinate, finalizzate a creare ambienti

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Prodotti tecnicamente evoluti

Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli&sedie Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli & Sedie La collezione Point tavoli & sedie realizzata per Mondo Convenienza raggruppa una famiglia di prodotti adatti per la casa, spazi per l ufficio

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Relazione funzione strumentale Area 4: Progettazione tecnologica, WebTV, WebRadio Docente: Leonardo Campanale

Relazione funzione strumentale Area 4: Progettazione tecnologica, WebTV, WebRadio Docente: Leonardo Campanale Relazione funzione strumentale Area 4: Progettazione tecnologica, WebTV, WebRadio Docente: Leonardo Campanale Anno scolastico 2012/2013 Sommario Sintesi delle attività svolte...2 Supporto alla gestione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit)

I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) I componenti di un Sistema di elaborazione. CPU (central process unit) La C.P.U. è il dispositivo che esegue materialmente gli ALGORITMI.

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature.

*'ffis. bk# crrrà DI AcIREALE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. in opera di attrezzature. \w *'ffis bk# crrrà D AcREALE SETTORE PROTEZONE CVLE --ooooooo Automatizzazione del parcheggio a pagamento di via Galatea - Fornitura e posa in opera di attrezzature. COMPUTO METRCO ESTMATVO., ':. \ r

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Anno di corso: 2004/2005. Istruzioni. Istruzioni per lo svolgimento dei progetti didattici. versione 1.1

Anno di corso: 2004/2005. Istruzioni. Istruzioni per lo svolgimento dei progetti didattici. versione 1.1 versione 1.1 per lo svolgimento dei progetti didattici Corso di Laboratorio di Programmazione II Prof. Luca Forlizzi Anno Accademico 2004-2005 GENERALITÀ...3 Scopo del documento...3 Struttura del documento...3

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori

KV-S5055C. Innovativo meccanismo di alimentazione fogli. Scanner documenti a colori Scanner documenti a colori KV-S5055C - Rilevamento documenti pinzati - Rilevamento ad ultrasuoni foglio doppio - Eccellente meccanismo del rullo. Inserimento documenti misti. Modalità carta lunga. 90 ppm

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli