Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in. Didattica delle Lingue Straniere (MaDiLS) Anno Accademico 2012/2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in. Didattica delle Lingue Straniere (MaDiLS) Anno Accademico 2012/2013"

Transcript

1 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in Didattica delle Lingue Straniere (MaDiLS) Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva, per l anno accademico 2012/2013, il Master universitario di 1 livello in Didattica delle Lingue Straniere (MaDiLS). 2. L organizzazione didattica del Master è curata dal Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati. 3. Il numero massimo di posti disponibili è L attivazione del Master è subordinata al raggiungimento di almeno 15 iscrizioni. A questi ultimi fini si considerano gli iscritti che hanno versato il contributo intero di iscrizione. In caso di mancata attivazione del Master il contributo di iscrizione già versato verrà integralmente rimborsato. Art. 2 Obiettivi formativi Il corso mira a fornire una preparazione approfondita nel campo della glottodidattica alla luce dei nuovi sviluppi nel campo scientifico e alla luce delle nuove figure che operano nel campo dell insegnamento delle lingue straniere in tutti i settori educativi (scuola, università, aziende) con necessità di nuove competenze professionali. Nello specifico, l istituzione del corso è determinata dalle seguenti considerazioni: - risponde al concetto di lifelong learning permettendo al corsista di estendere e approfondire la propria professionalità in maniera organica e sistematica; - il docente di lingua straniera è sempre più investito di ruoli nuovi che richiedono conoscenze e competenze nuove di tipo organizzativo e progettuale (ad esempio, il supervisore di tirocinio, il mentore/docente accogliente, il Capo Dipartimento, elaboratore di progetti didattici, responsabili CRT, ecc); - il docente di lingua straniera necessita di una specializzazione metodologica e pedagogica approfondita, continua e differenziata rispetto all utenza: bambini nella scuole dell infanzia, adolescenti nella scuola dell obbligo, adulti (ad es. nelle scuole serali, nelle aziende, nell università, ecc); - il docente di lingua straniera opera in classi multilingui con ripercussioni per le strategie didattiche; - il docente di lingua straniera è chiamato a tenere aggiornate le sue conoscenze linguistiche nelle diverse lingue straniere che compongono il suo repertorio; - il docente di lingua straniera è chiamato ad operare sempre più a livello europeo con competenze e conoscenze non solo linguistiche ma anche relazionali, organizzative e delle politiche scolastiche; - il personale in servizio nelle scuole pubbliche e private non trova facilmente formazione di livello avanzato, certificata, condotta con la metodologia a distanza, che consente la frequenza anche a chi è impegnato nella scuola; d altro canto, le metodologie glottodidattiche sono radicalmente innovate; - la formazione iniziale dell insegnante, a numero chiuso, prepara insegnanti per l ambiente scolastico, non per quello aziendale, i corsi intensivi, ecc.; - non esistono iniziative di formazione istituzionale che accettino anche chi ha la laurea di primo livello; - è fondamentale creare una comunità di insegnanti che, anche una volta concluso il Master, resti in contatto virtuale e condivida approcci, metodologie, esperienze e competenze. Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 1/8

2 Profilo professionale obiettivo del Corso: Il corso forma profili professionali adeguati alla promozione e all insegnamento delle lingue straniere nelle diverse realtà istituzionali italiane di oggi, con una forte proiezione verso esigenze future: formatore in lingue straniere nelle scuole, nelle aziende, nei centri, con forte preparazione glottodidattica. Il percorso LS Adolescenti e adulti prevede la scelta della lingua di specializzazione tra le seguenti: inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, arabo e cinese. Art. 3 - Articolazione delle attività formative Il Master universitario MaDiLS di 1 livello è orga nizzato in: 7 moduli on-line e 2 Seminari in loco di 40 ore complessive a Venezia, uno iniziale a luglio e uno alla fine del Master a luglio dell anno successivo. I Seminari in loco possono essere organizzati in sedi convenzionate in altre città se il numero di iscritti lo consente. Seminari in loco: i corsisti devono obbligatoriamente frequentare due Seminari in presenza a Venezia (o se possibile in una delle sedi convenzionate), ciascuno della durata di una settimana. Le frequenza ai Seminari in loco è obbligatoria nella misura del 75%, salvo deroghe motivate concesse dal Coordinatore che può indicare attività alternative (solo per una delle due settimane). Gli incontri in presenza si articolano in lezioni, laboratori e conferenze. L incontro alla fine del Master ha il duplice scopo di verificare in presenza il lavoro dello studente, la sua tesi, e il lavoro svolto durante tutto il Master. Durante la settimana gli studenti avranno la possibilità di presentare il loro lavoro, cioè la tesina finale, a tutti gli altri partecipanti, ai tutor e agli esperti presenti e di discuterla e commentarla con il fine principale di condividere le esperienze. Moduli on-line: Il sito di riferimento per lo svolgimento delle attività del Master MADILS di 1 livello, VII ciclo è Ciascun modulo comporta lavoro per 50 ore on-line sotto la guida di un tutor (la frequenza viene attestata mediante il controllo delle attività svolte, effettuato dal tutor in un apposito registro, e il superamento della verifica finale del modulo) e 100 ore di studio, distribuite in media su quattro settimane. Nel caso in cui un corsista non superi un modulo o per valutazione negativa o perché non ha potuto frequentarlo, accumula un debito che è tenuto a recuperare nel più breve tempo possibile secondo le modalità comunicate dal responsabile didattico. Stage: Lo stage si effettua in strutture adatte, quali scuole pubbliche e private, centri linguistici di ateneo o aziendali, ecc. Le strutture coinvolte saranno convenzionate con Ca Foscari Challenge School. Lo stage è considerato come un momento di tirocinio all interno di strutture riconosciute dal Master. Lo stage si potrà svolgere in qualsiasi momento, in quanto ogni realtà locale è molto specifica, per tempi, modalità di accesso, prassi burocratica, ecc. Lo stage è organizzato in tirocinio diretto, della durata complessiva di 30 ore (20 ore di tirocinio osservativo e 10 ore di collaborazione didattica) e tirocinio indiretto, pari a 220 ore, con relazioni sulla situazione della didattica delle lingue straniere nella scuola ospitante e nella regione di riferimento, elaborazione dei materiali di osservazione e redazione della relazione finale da presentare al responsabile dello stage. Gli insegnanti in servizio possono avere una riduzione dell orario di stage a 4 crediti; i 6 crediti abbuonati rientrano comunque nel computo dei 18 crediti che il Collegio può riconoscere sulla base dell esperienza del corsista. Tesina: lo studente concorda una tesina con un docente o tutor del Master, che lo segue a distanza. Si consiglia di concordare la tesi dopo i primi 5 moduli; si privilegiano le tesi cooperative, condotte da due o più docenti Si tratta di lavori di Ricerca-Azione condotti in simultanea in più luoghi così da consentire uno scambio di esperienze e di metodologie di studio e di insegnamento. Laddove possibile, le tesine avranno carattere sperimentale. Dovranno essere redatte e presentate in lingua straniera (almeno per la metà). Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 2/8

3 Crediti: ciascun corsista può fare richiesta, al momento dell iscrizione, di riconoscimento di accredito di alcuni moduli o di parte dell attività di stage, fino ad un massimo di 18 crediti. In base alla documentazione e al curriculum presentato, il Collegio dei Docenti deciderà se accettare la richiesta del corsista. La valutazione riguarda sia i moduli on-line che la tesina finale. La valutazione dei moduli on-line ha un triplice aspetto: Autovalutazione: lo studente potrà valutare il progresso durante lo studio del modulo. Valutazione a distanza alla fine di ogni modulo in cui lo studente deve superare un test per poter passare al modulo successivo. Dato il carattere interattivo e collaborativo del modello di formazione nella valutazione finale di ciascun modulo verrà presa in considerazione anche la partecipazione attiva e propositiva alle attività del forum di discussione. La tesina finale viene valutata durante l ultimo seminario in presenza. Il piano di studio è il seguente: Percorso comune: N. Modulo Titolo Crediti I Didattica delle lingue moderne (1): competenze di base 6 II Didattica delle lingue moderne (2): prospettive emergenti 6 III Management e organizzazione della formazione linguistica 6 Percorso (a) LS Adolescenti e adulti N. Modulo Titolo Crediti IV Didattica delle lingue straniere moderne (in lingua straniera di specializzazione con scelta tra: inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo, cinese, arabo) 6 V Didattica della letteratura (in lingua straniera di specializzazione) 6 VI La valutazione e metodologia della ricerca-azione 6 VII Le nuove tecnologie nella didattica delle lingue 6 Percorso (b) LS Bambini N. Modulo Titolo Crediti IV Didattica della lingua inglese in età precoce (in lingua inglese) 6 V Didattica della lingua inglese nella scuola primaria (in lingua inglese) 6 VI La valutazione e metodologia della ricerca-azione 6 VII Le nuove tecnologie nella didattica dell inglese per bambini 6 Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 3/8

4 Percorso comune N. Modulo Titolo Crediti VIII Seminari in presenza 3 IX Stage di 250 ore 10 X Tesi (tra 50 e 100 pagine per un impegno di 125 ore) 5 Le attività formative inizieranno il 16 luglio 2012 e termineranno il 19 luglio Periodi Attività 16/07/ /07/ Seminario in presenza 03/09/ /09/ Modulo 01/10/ /10/ Modulo 29/10/ /11/ Modulo Dicembre 2012 Inizio Stage 26/11/ /12/ Modulo 07/01/ /02/ Modulo 04/02/ /03/ Modulo 04/03/ /03/ Modulo 30/04/2013 Termine consegna relazione stage 20/06/2013 Termine consegna tesi 15/07/ /07/ Seminario in presenza Discussione tesi Art. 4 - Titolo rilasciato 1. Allo studente che abbia frequentato le attività didattiche, svolto le attività di tirocinio e superato le verifiche intermedie e la prova finale, sarà conferito il titolo di Master universitario di 1 livello in Didattica delle Lingue Straniere. 2. Il Master universitario in Didattica delle Lingue Straniere conferisce 60 CFU (Crediti Formativi Universitari) per un totale di 1500 ore. Art. 5 - Requisiti di ammissione 1. Per iscriversi al Master è necessario essere in possesso di uno dei seguenti requisiti: a. Laurea/Diploma universitario pre-riforma; b. Laurea triennale: Nello specifico : Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 4/8

5 classi 11/L-11 Lingue e Culture Straniere, 3 Scienze della Mediazione Linguistica ovvero L-12 Mediazione linguistica, 18/L-19 Scienze dell educazione e della formazione e 14/L-20 Scienze della Comunicazione ; c. Titolo universitario straniero equivalente con indirizzo conforme; previa approvazione del Collegio dei docenti; d. Essere insegnanti di conversazione in lingua estera nelle scuole con titolo di laurea triennale anche di indirizzo non conforme. Per i laureati in Scienze dell educazione e della formazione (classe 18/L-19) che intendono iscriversi al percorso LS Bambini si richiede una buona conoscenza della lingua inglese, sia scritta che orale (almeno livello B1/B2). 2. I titoli di studio conseguiti all estero, se non riconosciuti dalla normativa vigente, devono essere comparabili, per durata, livello e campo disciplinare, al titolo italiano che consente l accesso al Master. Nel rispetto di tale principio, sulla loro ammissibilità delibera il Collegio dei docenti del Master. 3. Non è consentita la contemporanea iscrizione al Master e ad altri corsi di studio universitari. Se già iscritto ad un corso di studi universitario l interessato può avvalersi, se previsto dalla normativa vigente, dell istituto della sospensione dagli studi per tutta la durata del Master, secondo le modalità stabilite dall Ateneo di prima iscrizione. 4. Ai fini dell ammissione al Master è prevista una selezione in base ai titoli (livello di studi precedenti, voto di laurea, pubblicazioni, esperienza didattica, iniziative di promozione delle lingue straniere cui si è preso parte, partecipazione a progetti finalizzati alla diffusione e all insegnamento delle lingue straniere). 5. Qualora il numero delle domande pervenute sia inferiore al numero massimo di posti disponibili, non verrà effettuata alcuna selezione. Sarà comunque verificato il possesso dei requisiti di accesso sopra indicati. 6. Possono essere ammessi al corso anche studenti in procinto di laurearsi purché conseguano il titolo entro il 16/07/2012. In questo caso l iscrizione al Master potrà essere perfezionata solo dopo il conseguimento del titolo valido per l accesso. 7. Il Collegio dei docenti del Master universitario può riconoscere attività formative pregresse, documentate e coerenti con le caratteristiche del Master, quali crediti utili ai fini del completamento del Master, secondo le modalità indicate nelle Linee guida approvate dal Senato Accademico il 17/03/2009, modificate in data 26/01/2010 e 28/09/2010. Art. 6 - Domanda di ammissione 1. La domanda di ammissione, redatta utilizzando il modello allegato (all. A), deve pervenire, a pena di esclusione, entro le ore del giorno 10/06/2012. a: Ca' Foscari Challenge School - Palazzo Moro Cannaregio 2978, Venezia, tramite raccomandata A/R o consegna a mano. Per la spedizione tramite raccomandata A/R fa fede la data di invio. Per consentire una più rapida verifica delle pratiche è richiesto anche l invio della domanda d ammissione alla selezione compilata con allegato il curriculum vitae ai seguenti indirizzi mail: con oggetto Iscrizione alla selezione Master MaDiLS ; 2. La scelta tra le lingue e tra i due percorsi (a o b) deve essere indicata nella domanda. Chi sceglie una lingua diversa dall inglese deve indicare anche una eventuale seconda lingua, in quanto i moduli per francese, tedesco, spagnolo, russo, arabo e cinese saranno attivati solo se ci saranno almeno 10 iscritti ai singoli moduli. Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 5/8

6 Art. 7 - Procedura di selezione e formazione della graduatoria Le persone ammesse al Master verranno avvisate personalmente via posta elettronica entro il 20/06/2011. In ogni caso nel medesimo giorno i nominativi degli ammessi verranno pubblicati presso il sito del master al seguente link: Art. 8 - Tassa di iscrizione e borse di studio 1. La tassa di iscrizione al Master è di 2.000,00 (duemila euro) pagabile in due rate, la prima entro il 30/06/2012, la seconda entro il 28/02/2013 tramite bonifico bancario a: Banco Popolare Codice IBAN IT 54 J SWIFT/BIC BAPPIT Non si accettano domande di iscrizione prive della ricevuta di pagamento della prima rata. 3. Il mancato pagamento della seconda rata può comportare l esclusione dalla frequenza del corso e la non ammissione all esame finale. 4. È ammessa la restituzione della tassa di iscrizione già versata, nella misura dell 80%, solo in caso di ritiro dagli studi effettuato entro un mese dall'inizio dei corsi, e cioè entro il 16 agosto 2012, secondo le modalità indicate al successivo art Il Master prevede l assegnazione di n. 2 borse di studio, che coprono i costi della sola quota di iscrizione, purché i corsisti iscritti siano almeno 35. Le borse di studio verranno concesse sulla base dei requisiti di ammissione, del curriculum vitae e studiorum e ad insindacabile giudizio del Collegio Docenti. 6. Non è possibile frequentare i due percorsi o frequentare i moduli di due o più lingue di specializzazione in contemporanea. Le tasse non comprendono le spese di viaggio, vitto, alloggio per i seminari in presenza. Art. 9 - Modalità di immatricolazione Gli ammessi al Master dovranno registrarsi sul sito di Ateneo (fanno eccezione gli studenti che sono già in possesso delle credenziali di accesso da precedenti carriere a Ca Foscari). Successivamente dovranno perfezionare la loro iscrizione attraverso l apposita procedura online, accedendo all area riservata e seguendo il percorso Servizi Segreteria Studenti - Esse3 > Immatricolazione > Immatricolazione ai corsi ad accesso libero > Master di Primo Livello > [M19] - DIDATTICA DELLE LINGUE STRANIERE. La domanda di immatricolazione così generata, debitamente sottoscritta, dovrà essere inviata o consegnata a mano al seguente indirizzo: Ca Foscari Challenge School Segreteria Master MADILS Cannaregio Venezia, entro e non oltre il 30/06/2012 (non farà fede la data del timbro postale), unendovi: una marca da bollo da 14,62 euro; copia di un valido documento di identità e del codice fiscale; ricevuta del versamento della prima rata da effettuarsi tramite bonifico bancario sul c/c presso: Banco Popolare IBAN IT 54 J indicando come causale: Cognome e nome dell iscritto - Master di 1 livell o "MaDiLS" VII ciclo 1^ rata. Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 6/8

7 Art Titoli di studio conseguiti all estero e norme per i cittadini stranieri 1. Possono presentare domanda di ammissione al Master anche cittadini italiani e stranieri in possesso di un titolo di studio conseguito all estero equiparabile, per durata e contenuto, al titolo accademico italiano richiesto per l accesso al corso. L iscrizione resta tuttavia subordinata alla valutazione della idoneità del titolo da parte del Collegio dei docenti ai soli fini dell iscrizione al Master. 2. Ai fini della presentazione della domanda di ammissione, di cui al precedente art. 6, i cittadini in possesso di un titolo di studio conseguito all estero dovranno allegare: a) certificato di conseguimento del titolo con l elenco degli esami sostenuti, tradotto e legalizzato in lingua italiana. In alternativa: supplemento al diploma; autocertificazione in lingua italiana o inglese, secondo il modello allegato (All. B); b) dichiarazione di valore in loco, (solo in caso di titolo conseguito al di fuori della Comunità Europea), a cura della Rappresentanza diplomatico-consolare italiana competente per territorio nel paese al cui ordinamento appartiene l istituzione che ha rilasciato il titolo. 3. I cittadini non comunitari residenti all estero dovranno presentare la domanda di ammissione al Master direttamente all Università, seguendo le procedure ed entro i termini previsti dal presente bando, corredandola da una copia del titolo di studio e dalla dichiarazione di valore in loco. 4. In caso di impossibilità a far pervenire la dichiarazione di valore in loco entro la scadenza per la presentazione della domanda, i candidati saranno ammessi alla selezione con riserva e, se vincitori, dovranno consegnare la documentazione prescritta all atto dell immatricolazione. 5. L Università comunicherà l esito della selezione alle Rappresentanze competenti per il successivo perfezionamento della documentazione necessaria all iscrizione al Master e per il rilascio del necessario visto d ingresso di validità correlata a quella del corso. 6. Al candidato potrà essere richiesto in qualsiasi momento di integrare la documentazione presentata, ai fini di verificarne l ammissibilità. Art Ritiro dagli studi 1. Lo studente può presentare in qualsiasi momento domanda di ritiro dagli studi. Questa è irrevocabile e deve essere presentata alla Segreteria del Master utilizzando l apposito modulo disponibile sul sito di Ateneo. 2. Salvo quanto previsto al precedente art. 8, lo studente che si ritira è comunque tenuto al versamento dell intera quota di iscrizione. Art Iscrizione a singoli moduli 1. Per coloro che sono già in possesso del diploma Master Madils, è possibile l iscrizione al percorso o ai moduli della/e lingua/e di specializzazione non seguiti facendone richiesta alla segreteria del Master. 2. Agli iscritti al percorso o ai moduli integrativi che supereranno con esito positivo la verifica finale sarà rilasciata la certificazione attestante il numero di crediti acquisiti ed il relativo SSD. 3. La tassa di iscrizione al percorso integrativo è di 450 euro; la tassa di iscrizione ai moduli integrativi per ciascuna lingua di specializzazione ( Moduli IV e V del percorso Ls Adolescenti e adulti) è di 300 euro. 4. L iscrizione sarà ad esaurimento dei posti. Art Privacy 1. L Ateneo, in attuazione del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ), si impegna a utilizzare i dati personali forniti dallo studente esclusivamente per l'espletamento delle procedure di immatricolazione e carriera e per fini istituzionali. Art Disposizioni finali Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 7/8

8 Per quanto non espressamente previsto dal presente bando si fa rinvio alle norme del Regolamento di Ateneo dei corsi di Master Universitario emanato con D.R. n. 893 del 19/10/2011 così come modificato con D D.R. n. 64 del 13 febbraio 2012, consultabile alla pagina Informazioni Coordinatore del Master universitario MaDiLS: Carmel Mary Coonan (indirizzo mail: Referente segreteria didattica: Mara Salvalaggio (indirizzo mail: Segreteria amministrativa e servizio stage: Ca Foscari Challenge School (tel dalle ore 9.00 alle ore indirizzo mail: Responsabile del procedimento amministrativo: il Segretario Generale Carla Franzò 8/8

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2012/2013

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2012/2013 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro. X Edizione Anno Accademico 2012/13

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro. X Edizione Anno Accademico 2012/13 Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Diritto del Lavoro X Edizione Anno Accademico 2012/13 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva, per l anno accademico

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master)

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master) Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Management dei Sistemi Informativi MISM (Management of the Information Systems Master) I Edizione Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Didattica e promozione della lingua e cultura italiane a stranieri (ITALS) - XV ciclo

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Didattica e promozione della lingua e cultura italiane a stranieri (ITALS) - XV ciclo Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Didattica e promozione della lingua e cultura italiane a stranieri (ITALS) - XV ciclo Anno Accademico 2013/2014 Art. 1 - Finalità del bando

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2010/2011

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI. Anno Accademico 2010/2011 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in IMMIGRAZIONE. FENOMENI MIGRATORI E TRASFORMAZIONI SOCIALI Anno Accademico 2010/2011 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

Master universitario di 2 livello in. Anno Accademico 2015/2016

Master universitario di 2 livello in. Anno Accademico 2015/2016 Master universitario di 2 livello in Progettazione avanzata dell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri (ITALS 2 livello) Anno Accademico 2015/2016 10 CICLO NOTE E CALENDARIO DIDATTICO

Dettagli

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A.

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master ha lo scopo di qualificare sul piano glottodidattico:

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006. Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 In convenzione con Corso di Perfezionamento e Aggiornamento Professionale in STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO E L INTEGRAZIONE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E

Università per Stranieri di Siena I L R E T T O R E Università per Stranieri di Siena Decreto n.454.12 Prot. 11753 I L R E T T O R E - Viste Leggi sull Istruzione Superiore; - Vista la Legge n. 204 del 17/02/1992; - Visto il D.M. n. 509 del 03/11/1999;

Dettagli

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016

ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 ECONOMIA E MANAGEMENT DELLA SANITÀ LIVELLO II - EDIZIONE VIII A.A. 2015-2016 Presentazione Le aziende sanitarie e sociosanitarie e gli enti e le strutture sanitarie si devono confrontare con una realtà

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI Master universitario di I livello in Italiano lingua seconda e Interculturalità a.a. 2015/2016 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo 1 E attivato per l'a.a. 2015/2016 presso l'università degli

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Economia e Gestione del Turismo Anno Accademico 2013/2014 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva, per l anno

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in. Ricerca Didattica e Counselling Formativo. Anno Accademico 2011/2012

Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in. Ricerca Didattica e Counselling Formativo. Anno Accademico 2011/2012 Bando per l ammissione al Master universitario di II livello in Ricerca Didattica e Counselling Formativo Anno Accademico 2011/2012 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva,

Dettagli

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT

L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Prot. n 184 del 30/07/2015 D.R. n 98 del 30/07/2015 L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA presenta la I edizione del Master di II livello in PSICOLOGIA DELLO SPORT Con il patrocinio di Associazione

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in. Global Economics and Social Affairs GESAM - Anno Accademico 2012/2013

Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in. Global Economics and Social Affairs GESAM - Anno Accademico 2012/2013 Bando per l ammissione al Master universitario di 1 livello in Global Economics and Social Affairs GESAM - Anno Accademico 2012/2013 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari Venezia attiva,

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance.

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in. Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance. Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali. Psicomotricità, Musicoterapia, Performance. Anno Accademico 2011/2012 Art. 1 - Finalità del bando 1.

Dettagli

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS)

Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS) Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Scienza e tecniche della prevenzione e della sicurezza (STePS) Anno Accademico 2013/2014 Art. 1 - Finalità del bando 1. L Università Ca' Foscari

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa. Bando di ammissione A.A. 2009/2010 MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO in Economia e Banking per la piccola e media impresa Bando di ammissione A.A. 2009/2010 Art. 1 1. L Università degli Studi di Cassino istituisce, per l a.a. 2009/2010,

Dettagli

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII

SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII SCIENZA E TECNICHE DELLA PREVENZIONE E DELLA SICUREZZA LIVELLO I - A.A. 2015-2016 EDIZIONE VII Presentazione Il Master mira alla definizione di una figura professionale tecnico-scientifica di alto livello

Dettagli

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO

Master Post Laurea Auditing e Controllo Interno Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO BANDO DI CONCORSO Ottobre 2009 Ottobre 2010 Art. 1 Istituzione master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto, e attivato per l anno accademico

Dettagli

"Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica" (1500 h 60 CFU)

Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "Pedagogia e didattica per l innovazione scolastica" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 edizione I sessione III Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Area uffici didattica Settore master Rep. n. 189-013 - Prot. n. 31 del 19/09/013 Allegati / Anno 013 tit. III cl. 5 fasc.9 DIPARTIMENTO DI SCIENZE

Dettagli

"Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU)

Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali (1500 h 60 CFU) Master di I livello in "Counselling pedagogico. Formazione, progettazione e consulenza pedagogica nei contesti scolastici e sociali" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2011/2012 I edizione II sessione Art.

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA ISTITUITA CON D.M. 8/05/2006 MASTER DI I LIVELLO in TEORIE E TECNICHE DI VALUTAZIONE NELLA SCUOLA II EDIZIONE L Università Telematica San Raffaele Roma ha attivato

Dettagli

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. "Didattica Metacognitiva e Successo Scolastico

Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In. Didattica Metacognitiva e Successo Scolastico Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera c - L. 341/90) In "Didattica Metacognitiva e Successo Scolastico (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 II edizione

Dettagli

Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne Indirizzo: apprendimento in LS (CLIL) A.A. 2009-2010

Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne Indirizzo: apprendimento in LS (CLIL) A.A. 2009-2010 Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne Indirizzo: apprendimento in LS (CLIL) A.A. 2009-2010 Dipartimento di Scienze del Linguaggio Università Ca Foscari di Venezia L indirizzo CLIL

Dettagli

"TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU)

TOURISM MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Master di I livello In "TOURISM MANAGEMENT" (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 edizione I sessione I Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, attiva il Master

Dettagli

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA

REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA REGOLAMENTO TRASFERIMENTI DA ALTRI ATENEI AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA Approvato dal Consiglio di corso di laurea in Medicina e Chirurgia nella seduta del 20/07/2015 Approvato

Dettagli

Management delle aziende sanitarie

Management delle aziende sanitarie ANNO ACCADEMICO 2009-2010 BANDO DI CONCORSO Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI PREPARAZIONE AI CONCORSI PER LA CARRIERA DIPLOMATICA E PER LE ORGANIZZAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012

Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Master di II livello Coordinatore educativo nei servizi per l infanzia a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master si propone come un percorso altamente specializzato, finalizzato a formare professionisti

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Master Universitario di I livello D.R. n 90/2012 Prot. n 208/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con SPM 2004 S.r.l. Formazione Master Universitario di I livello In MANAGEMENT, MARKETING, INNOVAZIONE E DIREZIONE

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con. e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L.

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con. e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Prot. n. 296/2012 D.R. n. 115/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con e con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA FACOLTA DI INGEGNERIA FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2008-2009 Codice corso di studio: 10642 L Università degli Studi di Roma La Sapienza

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2013-2014 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia

Master in Finanza e Controllo di Gestione Formazione Avanzata Economia BANDO DI CONCORSO Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 Istituzione del master Presso la Facoltà di Economia dell Università di Pisa è istituito, ai sensi dell art. 4 dello Statuto e attivato per l Anno Accademico

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN INTERNATIONAL BUSINESS Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del

Dettagli

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE

IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE FACOLTA DI INGEGNERIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER DI II LIVELLO IL TECNICO DIRIGENTE DEL NUOVO ENTE LOCALE Anno Accademico 2007 2008 Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO M A S T E R di II livello LA PROFESSIONALITÀ DEL DIRIGENTE SCOLASTICO 1. IL CORSO Il Master è un corso di alta formazione permanente e ricorrente e di preparazione professionale allo svolgimento delle

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN IMPLANTOLOGIA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato ai sensi dell art. 7 del Regolamento

Dettagli

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master

Articolo 1 Il Master. Articolo 2 Organizzazione didattica del Master BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 2 LIVELLO IN ASSICURAZIONI, GESTIONE E FINANZA DELLA PREVIDENZA OBBLIGATORIA E COMPLEMENTARE, ASSISTENZA SANITARIA PUBBLICA E INTEGRATIVA M.A.P.A. 13^ Edizione Anno Accademico

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA Prot. n. 204/2012 D.R. n. 86/2012 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con GYMNASIUM TOR VERGATA S.R.L. Master di I livello in T EORIA E METODOLOGIA DELLE ATTIVITA MOTORIE IN ETA SCOLARE

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006

BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO IN STRATEGIC MARKETING MANAGEMENT (FAD) Anno Accademico 2005/2006 Indicazioni generali L Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, ai sensi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master Rep. n. 733-2014 Prot. n.24108 del 5.08.2014 Allegati / Anno2014 tit.iii cl. 5 fasc.11 DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie

BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN. Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Tecnologie Farmaceutiche ed Attività Regolatorie Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

Università Ca Foscari di Venezia Bando 2009-2010 7 edizione Master in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali

Università Ca Foscari di Venezia Bando 2009-2010 7 edizione Master in Comunicazione e Linguaggi Non Verbali Bando per l ammissione al Master universitario di I livello in Comunicazione e Linguaggi Non verbali: Psicomotricità, Musicoterapia e linguaggi della Performance Anno Accademico 2009/2010 Art. 1 - Finalità

Dettagli

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA L UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA in CONVENZIONE CON L IPSEF SRL Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola istituisce ed attiva il Corso di Perfezionamento

Dettagli

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU)

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU) Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI. I edizione I sessione

Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI. I edizione I sessione Master di I livello In RETAIL MANAGEMENT: GESTIONE DELLE RETI COMMERCIALI (1500 h 60 cfu) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 - ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano attiva,

Dettagli

CLIL (Content and Language Integrated Learning)

CLIL (Content and Language Integrated Learning) CORSO DI PERFEZIONAMENTO CLIL (Content and Language Integrated Learning) 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 (PERF 123 I edizione) TITOLO DIRETTORE CLIL (Content and Language Integrated Learning)

Dettagli

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DELLA SOSTENIBILITÀ E DEL CARBON FOOTPRINT LIVELLO I - II EDIZIONE A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master in Management della Sostenibilità e del Carbon Footprint si propone di formare figure

Dettagli

BANDO DEL MASTER AAMB01 DI I LIVELLO ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2012/2013

BANDO DEL MASTER AAMB01 DI I LIVELLO ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2012/2013 BANDO DEL MASTER AAMB01 DI I LIVELLO ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2012/2013 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, ai sensi

Dettagli

Master di I livello in. Obiettivi formativi

Master di I livello in. Obiettivi formativi Master di I livello in Pedagogia e metodologia montessoriana - servizi educativi 0-3 anni - scuola dell infanzia - scuola elementare a.a. 2011-2012 Obiettivi formativi Il Master di primo livello in Pedagogia

Dettagli

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con

UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA. In convenzione con Prot. n. 83/2013 D.R. n. 56/2013 UNIVERSITA' TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA In convenzione con Corso di Perfezionamento e aggiornamento professionale (ex art. 6 comma 2 lettera C L 341/90) Teorie e Tecniche

Dettagli

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A.

FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE. CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE CONCORSO DI AMMISSIONE AL VII MASTER di II LIVELLO in TUTELA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI UMANI A.A. 2008/2009 Codice corso di studio: 04526 Art. 1 (Campo tematico) La Facoltà

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione. Master Universitario interfacoltà di primo livello in Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Scienze della Formazione Master Universitario interfacoltà di primo livello in CONSULENZA GRAFOLOGICA PERITALE-GIUDIZIARIA E PROFESSIONALE Bando Anno

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015:

Art. 3 Domanda e modalità per l ammissione Per essere ammesso al Master, il candidato dovrà effettuare online, entro la data 8 luglio 2015: MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CUCINA POPOLARE ITALIANA DI QUALITÀ ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze

Dettagli

Master Universitario di I livello. Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU)

Master Universitario di I livello. Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU) Master Universitario di I livello in Didattiche e Strumenti Innovativi per il Sostegno dei Bisogni Educativi Speciali (BES) (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 edizione II sessione I Art. 1 - ATTIVAZIONE

Dettagli

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL

1) ARTICOLAZIONE E CALENDARIO DEL MASTERCLASS DEAL Gruppo di Ricerca DEAL, Università Ca Foscari Venezia con il patrocinio e la collaborazione dell Associazione Italiana Dislessia MASTERCLASS DEAL (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) Edizione

Dettagli

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a

Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA. UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a Dipartimento di ECONOMIA e STATISTICA UniversitàdegliStudidiParma F a c o l t à d i E c o n o m i a RIAPERTURA DEI TERMINI Ferma restando la validità del seguente Bando, si comunica che sono stati riaperti

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza FACOLTA DI INGEGNERIA Concorso di ammissione al Master universitario di primo livello in Ingegneria dell Emergenza Anno 2005-2006 (Bando dell 11 Agosto 2005) Codice corso di studio da inserire nel bollettino

Dettagli

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA

CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN CELLULE STAMINALI EMATOPOIETICHE E MEDICINA RIGENERATIVA Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270,

Dettagli

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016

MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AL MASTER DI 1 LIVELLO IN CULTURA DEL VINO ITALIANO ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere generale L Università degli Studi di Scienze Gastronomiche,

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA Master Universitario annuale di II livello in IL DIRIGENTE SCOLASTICO NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2014/2015 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI DEL

Dettagli

Allegato al D.R. n.13653 del 3 agosto 2006

Allegato al D.R. n.13653 del 3 agosto 2006 Allegato al D.R. n.13653 del 3 agosto 2006 Procedura di valutazione della preparazione di base finalizzata all iscrizione ai corsi speciali di cui all art. 2, comma 1-c bis e comma 1 ter della Legge 143/2004,

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 ECONOMIA E LINGUE DELL'EUROPA ORIENTALE LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Master ELEO è un percorso di formazione che combina trasversalmente competenze linguistiche, economiche e giuridiche.

Dettagli

I L R E T T O R E. d e c r e t a

I L R E T T O R E. d e c r e t a D. R. n. 3861 REG. XVS I L R E T T O R E VISTO il "Regolamento Recante Norme Concernenti l'autonomia Didattica degli Atenei" approvato con Decreto dal Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA

IN COLLABORAZIONE CON UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA E FEDERAZIONE NAZIONALE COLLEGI PROFESSIONALI TECNICI SANITARI DI RADIOLOGIA MEDICA BANDO DEL MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO TECNICHE E GESTIONE DI RISONANZA MAGNETICA (TSRM con esperienza avanzata in Risonanza Magnetica) 1^ Edizione Anno Accademico 2015/2016 IN COLLABORAZIONE CON

Dettagli

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

LA PROFESSIONALITA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni D.R. n. 724/2012 Anno Accademico 2012/2013 BANDO DI AMMISSIONE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO (D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 e

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA

UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA UNIVERSITA DEGLI STUDI GIUSTINO FORTUNATO TELEMATICA Master Universitario annuale di I livello in convenzione con l IPSEF Srl Ente accreditato al MIUR per la formazione al personale della scuola in STRATEGIE

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EX INPDAP BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE LA RIFORMA DEL LAVORO PUBBLICO: NUOVI MODELLI DI ORGANIZZAZIONE E DI GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Prot. n. 32122-I/7 Rep.

Dettagli

Master Universitario annuale di I livello in

Master Universitario annuale di I livello in Master Universitario annuale di I livello in EDUCATORE MUSICALE PROFESSIONALE: Esperto in didattica musicale per la scuola primaria e secondaria di primo grado II EDIZIONE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE. CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Master Europeo in Traduzione Audiovisiva (METAV)

BANDO DI AMMISSIONE. CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Master Europeo in Traduzione Audiovisiva (METAV) BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO PER MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN Master Europeo in Traduzione Audiovisiva (METAV) Istituito ai sensi del D.M. 22/10/2004 n. 270, realizzato

Dettagli

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO Facoltà di Sociologia LaRiCA Laboratorio di Ricerca Comunicazione Avanzata Master in Management delle Politiche di Sicurezza Urbana MaPS www.soc.uniurb.it/maps

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017

DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 DIRITTO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE LIVELLO I - EDIZIONE XIV A.A. 2016-2017 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

Art. 3 PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso è suddiviso in cinque moduli secondo il seguente prospetto per un totale di 1.500 ore:

Art. 3 PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso è suddiviso in cinque moduli secondo il seguente prospetto per un totale di 1.500 ore: Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in METODOLOGIE PER LA DIDATTICA DELLA LINGUA INGLESE (1.500 ore 60 Crediti Formativi

Dettagli

Mediazione Linguistica per l impresa

Mediazione Linguistica per l impresa Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Perugia Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT FACOLTÀ DI INTERPRETARIATO E TRADUZIONE e la Scuola Superiore per mediatori Linguistici di Perugia

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016

DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 DIRITTO DEL LAVORO e della previdenza sociale LIVELLO I - EDIZIONE XIII A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master si propone la formazione di esperti in diritto del lavoro, con competenze di carattere giuridico,

Dettagli

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016

GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 GLOBAL MANAGEMENT FOR CHINA LIVELLO I - EDIZIONE III A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master, organizzato in consorzio con quattro delle principali università italiane dedite alla ricerca e alla didattica

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo;

VISTO il Regolamento Didattico dell Università degli Studi di Palermo; Titolo III Classe 5 Fascicolo N. Del UOR CC U.O.A Master e IFTS RPA L. Mortelliti Decreto n. Il Rettore VISTO l'art. 3 comma 8 del D.M. n. 509 del 3 novembre 1999 recante norme concernenti l'autonomia

Dettagli

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006

UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 UNISU UNIVERSITÀ TELEMATICA DELLE SCIENZE UMANE ISTITUITA CON D.M. 10/05/06 G.U. n. 140 SUPPL.ORD. n. 151 DEL 19/06/2006 Master di I livello in "Metodologie didattiche per l'insegnamento delle lingue straniere"

Dettagli

Area critica ed emergenza sanitaria (1500 h 60 CFU)

Area critica ed emergenza sanitaria (1500 h 60 CFU) Master di I livello in Area critica ed emergenza sanitaria (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva

Dettagli

ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE I MODULO FITNESS, ALLENAMENTO FUNZIONALE, CROSSFIT 5

ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE I MODULO FITNESS, ALLENAMENTO FUNZIONALE, CROSSFIT 5 Prot. n D.R. L UNIVERSITA TELEMATICA SAN RAFFAELE ROMA, in collaborazione con CAMPUS DON BOSCO, presenta la I edizione del Corso di Perfezionamento Universitario in ISTRUTTORE DI SALA E FITNESS MUSICALE

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO IN PROGETTI EUROPEI E SISTEMI E-LEARNING-- MASTER EU-LEARN Università Ca Foscari di Venezia Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Centro di Eccellenza Interateneo per la Ricerca, l Innovazione e la Formazione Avanzata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN --ESPERTO

Dettagli

INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO.

INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO. Master universitario di I livello in INTEGRAZIONE SCOLASTICA E STRATEGIE DIDATTICHE PER IL SOSTEGNO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO. (Corso afferente al Tirocinio Formativo Attivo per

Dettagli

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione

Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Corsi di diploma accademico di secondo livello indirizzo Design del prodotto e Design della comunicazione Procedure di ammissione e iscrizione Firenze, luglio 2010 Informazioni generali L iscrizione al

Dettagli

Art. 2 Requisiti per l ammissione

Art. 2 Requisiti per l ammissione MODALITÀ DI AMMISSIONE E ISCRIZIONE AI MASTER DI 1 LIVELLO IN ALTO APPRENDISTATO PER PANETTIERI E PIZZAIOLI E IN ALTO APPRENDISTATO PER MASTRI BIRRAI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 Art. 1 Indicazioni di carattere

Dettagli

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione Corso Triennale in Disegno industriale Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L iscrizione al primo anno del corso di Disegno Industriale dell ISIA di Firenze è concessa a un massimo

Dettagli

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA

SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Ammissione al Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE CRIMINOLOGICHE PER L INVESTIGAZIONE E LA SICUREZZA Classe delle lauree magistrali LM 88 Sociologia e ricerca sociale a.a. 2015/16 Il Corso di Laurea

Dettagli

MASTER di I Livello. Metodologie e tecniche didattiche per le lingue e civiltà straniere. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435

MASTER di I Livello. Metodologie e tecniche didattiche per le lingue e civiltà straniere. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435 MASTER di I Livello 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MA435 Pagina 1/5 Titolo Edizione 2ª EDIZIONE Area SCUOLA Categoria MASTER Livello I Livello Anno accademico 2015/2016 Durata Durata

Dettagli

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione)

Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) Master Universitario di I livello (X edizione- I sessione) in GESTIONE DEL COORDINAMENTO NELLE PROFESSIONI SANITARIE Anno Accademico 015/016 Presso l Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI MASTER UNIVERSITARI E CORSI DI PERFEZIONAMENTO O DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE Emanato con decreto rettorale n. 9 del 12 novembre 2013 N.B. - Sostituisce

Dettagli

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE

D.R. N. 1002/14 IL RETTORE D.R. N. 1002/14 IL RETTORE Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica; Vista la Legge n. 240 del 30 dicembre 2010; Visto lo

Dettagli

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE ARCHITETTURA, AMBIENTALE. Bando master di II livello ad accesso programmato in INGEGNERIA ANTISISMICA 5 ed.

DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE ARCHITETTURA, AMBIENTALE. Bando master di II livello ad accesso programmato in INGEGNERIA ANTISISMICA 5 ed. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA Amministrazione centrale Settore master Rep. n. 1000-2014 Prot. n. 32297 del 14.10.2014 Rep. n. Prot. n. del Anno tit. cl. fasc. Anno 2014 tit. III cl. 5 fasc.11 DIPARTIMENTO

Dettagli