La Rosa dei Venti (Lo stile WAR)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Rosa dei Venti (Lo stile WAR)"

Transcript

1 La Rosa dei Venti (Lo stile WAR) Suggerimenti per l esperto Seconda Edizione Scuola Bridge in IV Direttore: Marco Troiani

2 Dispensa I Presentazione Le Aperture Scelta del Colore per Aprire a Livello di Uno Le Mani eccezionali Le Aperture a Senza Atout Le Aperture di Due a Colore La Regola del 5 Le Aperture in Barrage Statistica delle Aperture Le Aperture in funzione della Distribuzione Le Aperture in funzione della Posizione Dispensa II Posizioni e Vulnerabilità La 1ª Posizione Aperture Barrage Sottoaperture Dispensa III Valutazioni in Licita Giustificativo di Mano Giustificativo di Linea Dispensa IV Prolusione Le Key Card Le Turbo La Turbo Key Card L Atout Implicito Il Colore Intruso La Queen Inquiry Scuola Bridge in IV Pag. 1 di 1

3 Dispensa V La Turbo Kickback La Turbo Exclusion Le Turbo interferite (1ª Parte) Le Cue Bid Inquiry Le Turbo interferite (2ª Parte) Le Cue Bid A cosa servono le Cue Bid L inizio delle Cue Bid Il Codice delle Cue Bid La fine delle Cue Bid Dispensa VI La Logica delle Cue Bid Dispensa VII Le false Cue Bid Cue Bid con Atout implicito Cue Bid interferite Dispensa VIII Double Fit Inquiry Shift in Atout La 4ª cheapest bid Dispensa IX L Apertura di 1SA variabile (1ª parte) Quando non aprire di 1SA La Prima Risposta La Puppet Stayman Sviluppi dopo la Risposta di 2 Interferenze Sviluppi dopo la Risposta di 3 Sviluppi dopo la Risposta di 3 Scuola Bridge in IV Pag. 2 di 2

4 Dispensa X L Apertura di 1SA variabile (2ª parte) La Puppet Stayman Sviluppi dopo la Risposta di 2SA Sviluppi dopo la Risposta di 3SA Sviluppi dopo la Risposta di 2 Sviluppi dopo la Risposta di 2 La Turbo Gerber Dispensa XI L Apertura di 1SA variabile (3ª parte) La Puppet Stayman interferita Le Jacoby Transfer Le Minor Jacoby Le Jacoby interferite Dispensa XII L Apertura di 1SA variabile (4ª parte) A proposito della Quinta Nobile Le 5.5 deboli La risposta di 3 La risposta di 4 La risposta di 4SA Le risposte a livello di 5 La Ricerca dello Slam Con le Monocolori Nobili Con le Monocolori Minori Con le Bicolori Minori Con Le Bicolori Nobili Con le Bicolori Miste (continua) Scuola Bridge in IV Pag. 3 di 3

5 Dispensa XIII L Apertura di 1SA variabile (5ª parte) La Ricerca dello Slam Con le Bicolori Miste L Apertura di 1SA interferita Contro Informativo Contro Monocolore Minore Contro DONT Contro Rubin Becker Dispensa XIV L Apertura di 1SA interferita 2 a Colore (Lebensohl) 2 Landy 2 in Sottocolore 2 Multicolor Gli Interventi su 1SA La Regola del 2 La Rubin - Becker RB intervento in contro Avvertenza RB intervento in un Minore RB intervento in un Nobile RB intervento in Surlicita Rubin Becker surrounding Fiori Forte Quadri Forte Fiori di Preparazione Dispensa XV Interventi in Riapertura su 1SA Intervento di 1SA L Apertura di 2SA variabile Super Muppet Stayman Jacoby Transfer Minor Stayman Le Unicolori Nobili di Rovescio Le altre Bilanciate di Rovescio Scuola Bridge in IV Pag. 4 di 4

6 Dispensa XVI L Apertura di 2 Statistica dell Apertura Risposte e Sviluppi Le Repliche dell Apertore Gli sviluppi dopo il relè di 2 Il punto debole I punti forti La gestione delle Interferenze Dispensa XVII La 3 Turbo (1ª Parte) Dispensa XVIII La 3 Turbo (2ª Parte) 3 Turbo Interferita Dispensa XIX La 3 interferita ad alto livello 3 Warning Conclusioni Dispensa XX L Apertura ambigua di 2 La gestione delle Interferenze Dispensa XXI L Apertura ambigua di 2 La gestione delle Interferenze L Apertura ambigua di 2 La gestione delle Interferenze Quadro sinottico delle Aperture Bilanciate Scuola Bridge in IV Pag. 5 di 5

7 Dispensa XXII L Apertura ambigua di 3 La gestione delle Interferenze Le Aperture ambigue di 3 e di 3 La gestione delle Interferenze L Apertura ambigua di 3SA Dispensa XXIII Le Aperture in Minore L Apertura di 1 Dati statistici sull Apertura Il Passo Immediato La Prima Risposta Lo stile Walsh Lo stile War La Risposta di 1 (1ª parte) Dispensa XXIV L Apertura di 1 La Risposta di 1 (2ª parte) Dispensa XXV L Apertura di 1 La Gestione degli Interventi del secondo di mano Linee Guida Contro Duplicazione Intervento di 1 Passo Contro Grandi Bicolori Intervento di 1 Intervento di 1 La Gestione degli Interventi del IV di mano su 1 - P - 1 Linee Guida Contro Surlicita virtuale Scuola Bridge in IV Pag. 6 di 6

8 Dispensa XXVI L Apertura di 1 La Risposta di 1 La Risposta di 1 La Risposta di 1SA Dispensa XXVII L Apertura di 1 La Risposta di 2 Il Colore Imposto La Risposta di 2SA Le altre Risposte Bicolori Dispensa XXVIII L Apertura di 1 Il Passo immediato La prima Risposta La Risposta di 1 Dispensa XXIX L Apertura di 1 Il relè di 1 Il relè di 1 e la Gestione dell Interferenza I relais positivi Il relè di 2 Il relè di 2 e la Gestione dell Interferenza Dispensa XXX L Apertura di 1 La Risposta di 1 La Replica di 1SA Scuola Bridge in IV Pag. 7 di 7

9 Dispensa XXXI L Apertura di 1 La Risposta di 1 La Replica di 2SA La Replica di 2 Il contro relè di 2 La Classificazione delle mani Sbilanciate per classi di forza Dispensa XXXII L Apertura di 1 Interferita La Gestione del Interferenza Contro I Salti deboli Special TKC Il Surcontro La Risposta di 1 Dispensa XXXIII L Apertura di 1 Interferita La Gestione del Interferenza Contro La Risposta di 1 La Risposta di 2 La Risposta di 1SA Le Risposte in Bicolore Grande L Interferenza di 1 Dispensa XXXIV L Apertura di 1 Interferita La Gestione dell Interferenza di 1 Scuola Bridge in IV Pag. 8 di 8

10 Dispensa XXXV L Apertura di 1 Il Passo immediato Valutazioni in Appoggio La Prima Risposta in assenza di Interferenza La Risposta di 5SA La Risposta di 5 La Risposta di 4SA La Risposta di 4 Super Fit Showing La Risposta di 3SA La Risposta di 3 Dispensa XXXVI L Apertura di 1 La Prima Risposta in assenza di Interferenza Fit Showing La Risposta di 2SA Mini Splinter Le Risposte di 2 e 2 La Risposta di 1SA Dispensa XXXVII L Apertura di 1 La Prima Risposta in assenza di Interferenza La Risposta di 1 Scuola Bridge in IV Pag. 9 di 9

11 Dispensa XXXVIII L Apertura di 1 Il Passo immediato La Prima Risposta Risposta di 5SA Risposta di 5 Risposta di 4SA Risposta di 4 Super Fit Showing Risposta di 3SA Risposta di 3 Fit Showing Mini Splinter Risposta di 2 Dispensa XXXIX L Apertura di 1 La Prima Risposta Risposte in cambiamento di colore a Livello Risposta di 1SA Dispensa XL La Gestione degli Interventi sull Apertura di 1 Intervento Contro Intervento 1 Dispensa XLI La Gestione degli Interventi sull Apertura di 1 Interventi 2 e 2 Intervento 2 Intervento 2SA Scuola Bridge in IV Pag. 10 di 10

12 Dispensa XLII La Gestione degli Interventi del IV di mano Linee Guida Risposta di 1 contrata Risposta di 1 interferita con 1SA Risposta di 1 interferita con 2 in Minore Risposta di 1SA interferita con 2 Il Contro ad Esclusione Dispensa XLIII Filosofia dell Intervento su Apertura avversaria Interventi Diretti sull Apertura Interventi con Mani Bilanciate Risposte al Contro Informativo Repliche del Contrante La Risposta di 2 Dispensa XLIV La Risposta di 2 La Risposta di 2 sui Nobili La Risposta di 2 su 1 La Risposta di 1SA La Trasformazione L Appoggio al Sostenente Gestione del Misfit Gestione dell azione del Rispondente Surcontro Nuovo Colore Rialzo Senza Atout Dispensa XLV L Intervento di 1SA Interventi con Mani Sbilanciate Le Surlicite Scuola Bridge in IV Pag. 11 di 11

13 Dispensa XLVI L Intervento di 2SA Le Michaels Interferite Interventi a Colore Dispensa XLVII Interventi a Livello Uno Passo Forte Passo di Convenienza Interventi a Salto Scuola Bridge in IV Pag. 12 di 12

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO III EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/2015 18 dicembre 2014 CONVEGNO INAUGURALE 16/17 gennaio 2015 I. Crimini organizzati dei colletti bianchi

Dettagli

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO I 1959 AVIAZIONE II 1960 PRODUZOINI AUSILIARIE III 1961 AVIO IV 1962 O.S.A. V 1963 SIMA VI 1964 AVIO VII 1965 RICAMBI VIII 1966 GRANDI MOTORI IX 1967 MATERIALE FERROVIARIO

Dettagli

BBOITA s è un progetto promosso da BBOItalia.it

BBOITA s è un progetto promosso da BBOItalia.it NOTA INTRODUTTIVA Il presente documento fornisce un riassunto dei punti salienti del BBOIta s, in forma di tavole per le diverse aperture e relative risposte, più tre capitoli di facile consultazione dedicati

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO V EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2016/2017 12 dicembre 2016 CONVEGNO INAUGURALE 13/14 gennaio 2017 I. Crimini organizzativi dei colletti bianchi

Dettagli

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI

MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI MASTER IN DIRITTO PENALE DELL IMPRESA - MIDPI PROGRAMMA DIDATTICO IV EDIZIONE ANNO ACCADEMICO 2015/2016 10 dicembre 2015 CONVEGNO INAUGURALE 15/16 gennaio 2016 I. Crimini organizzati dei colletti bianchi

Dettagli

L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta.

L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta. L'Archivio postunitario del Comune di Sesto Fiorentino. A cura di F. Capetta. Premessa di ANDREA BARDUCCI e FRANCESCA CHIAVACCI...... Pag. V Presentazione di GABRIELA TODROS....................» VII Premessa

Dettagli

IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA

IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA MARIA GABRIELLA^ELGIORNO de STEFANO A 344581 IL DIRITTO UNIVERSALE ALLA LIBERTÀ DI COSCIENZA EDITRICE IANUA INDICE PREMESSA LIBERTÀ DI COSCIENZA NELLA STORIA UMANA. Pagina 1 CAPITOLO PRIMO DIRITTI UMANI:

Dettagli

Opere di Domenico Bresolin

Opere di Domenico Bresolin Opere di Domenico Bresolin Fig. I: Autoritratto, 1840 ca., olio su tela, cm 64x48, collezione Soliman, Pesaro. Fig. II: Nudo di fanciulla, forse 1840-43, matita e acquerello su carta, collezione Soliman,

Dettagli

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO Proponiamo all attenzione dei nostri lettori la sintesi del manuale Cannabis e danni alla salute, pubblicazione scientifica prodotta dal Dipartimento per le Politiche

Dettagli

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XI Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... VII IX IX PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

Trofeo Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Agnelli ALBO D ORO Trofeo Agnelli ALBO D ORO I 1998 II 1999 FIAT AUTO ENTI CENTRALI III 2000 IV 2001 V 2002 VI 2003 VII 2004 AUTO MIRAFIORI VIII 2005 IX 2006 X 2007 FPT XI 2008 FIAT GROUP AUTOMOBILES MIRAFIORI XII 2009 FIAT

Dettagli

D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81

D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 ASSESSORATO POLITICHE PER LA SALUTE D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81 Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009 n. 106 ALLEGATI Volume 2 (Testo tratto dal Supplemento Ordinario alla Gazzetta Ufficiale n.180

Dettagli

Capo IV Disposizioni penali Sezione I. Sanzioni Artt Sezione II. Disposizioni in tema di processo penale Art. 61

Capo IV Disposizioni penali Sezione I. Sanzioni Artt Sezione II. Disposizioni in tema di processo penale Art. 61 Il Testo Unico a colpo d'occhio http://www.sicurweb.it/download/7889_3520-113038.xls Titolo I. PRINCIPI COMUNI [artt. 1 61] Capo I Disposizioni generali Artt. 1 4 Capo II Sistema istituzionale Artt. 5

Dettagli

3 P 3 CB Infatti, Est ha già mostrato disinteresse per la quarta Nobile

3 P 3 CB Infatti, Est ha già mostrato disinteresse per la quarta Nobile Turbo Kick Back La Turbo Kick Back (TKB) è una convenzione ideata dal giocatore e articolista americano Jeff Rubens che rielaborò un'idea del campione Robert Goldman pubblicandola nell'ambito di una serie

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XV Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla decima edizione... VII IX XI PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

56 Stato civile-anagrafe

56 Stato civile-anagrafe 56 Stato civile-anagrafe 56/I Diplomi Patenti notarili - Sec. XVIII - XIX. 1. Quaderno: "Diploma di Antonii Michl", cc. 8, copertina decorata 2. Privilegio: Diploma di cittadinanza concesso alla casa Zanotti

Dettagli

IL BRUTTINO 2 - La vendetta. In principio fu Il Bruttino 1,... ( Genesi?, 4, 4, 43 ) Pag. 1

IL BRUTTINO 2 - La vendetta. In principio fu Il Bruttino 1,... ( Genesi?, 4, 4, 43 ) Pag. 1 In principio fu Il Bruttino 1,... ( Genesi?, 4, 4, 43 ) Pag. 1 INDICE - SCHEMA APERTURE pag. 3-1 FIORI pag. 5-1 QUADRI pag. 6-1 CUORI pag. 6-1 PICCHE pag. 7-1 SENZA ATOUT pag. 8-2 FIORI pag. 10-2 QUADRI

Dettagli

Parliamo un po di più di bridge. La filosofia del gioco. Nico Andriola

Parliamo un po di più di bridge. La filosofia del gioco. Nico Andriola Parliamo un po di più di bridge La filosofia del gioco Si gioca a bridge con le carte francesi prive di Jolly Il mazziere distribuisce le carte, 13 per giocatore (o vengono estratte dall astuccio) Ogni

Dettagli

D lgs 9 aprile 2008, n 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO INDICE ALLEGATI

D lgs 9 aprile 2008, n 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO INDICE ALLEGATI D lgs 9 aprile 2008, n 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO INDICE ALLEGATI ALLEGATO I VIOLAZIONI Violazioni che espongono a rischi di carattere generale Violazioni che espongono al rischio

Dettagli

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento 1 SCUOLE IN LINGUA ITALIANA E DELLE ZONE MISTILINGUE TABELLA A/1 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche I Aerotecnica e costruzioni

Dettagli

PUBBLICAZIONI ISTITUTO PER LA STORIA E L ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA ATTI DEI CONVEGNI DI STUDI SULLA MAGNA GRECIA. anno titolo euro 60,00

PUBBLICAZIONI ISTITUTO PER LA STORIA E L ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA ATTI DEI CONVEGNI DI STUDI SULLA MAGNA GRECIA. anno titolo euro 60,00 PUBBLICAZIONI ISTITUTO PER LA STORIA E L ARCHEOLOGIA DELLA MAGNA GRECIA ATTI DEI CONVEGNI DI STUDI SULLA MAGNA GRECIA anno titolo euro I 1961 Greci e Italici in Magna Grecia Vol. 1, pp. 315. 60,00 II 1962

Dettagli

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE -

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA MASTER IN CRIMINOLOGIA E SCIENZE FORENSI CALENDARIO DELLE LEZIONI A.A. 2014/15 Modulo I Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE

Dettagli

Elenco delle tavole statistiche fuori testo

Elenco delle tavole statistiche fuori testo Tavole statistiche Elenco delle tavole statistiche fuori testo Tirature e vendite complessive dei giornali quotidiani per area di diffusione e per categoria (2003-2004-2005) Provinciali... Tavola Regionali...

Dettagli

La Rosa dei Venti Dispensa VI dicembre 2011

La Rosa dei Venti Dispensa VI dicembre 2011 La logica delle Cue Bid Generalmente alla prima CB si risponde con una CB in un nuovo Colore e i Colori eventualmente saltati nell effettuarla vengono dichiarati privi di controlli di primo e secondo giro.

Dettagli

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi I DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CE Tutti i seguenti cabinet alternativi sono conformi alle seguenti direttive comunitarie:

Dettagli

Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo , cc

Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo , cc 35 Leggi-decreti 35/I Foglio settimanale di Bolzano - 1843-44. 1843-44 35/II Foglio settimanale di Bolzano - 1845-48. 1845-48 35/III Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo - 1848, cc.

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 2960

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 2960 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2960 ANNESSO (Ai sensi dell articolo 126, comma 3, del Regolamento) Errata corrige DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro dell economia e delle finanze (PADOAN)

Dettagli

Master biennale di II livello. Diritto Penale e Diritto Processale Penale. (In sigla PLMA09) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015

Master biennale di II livello. Diritto Penale e Diritto Processale Penale. (In sigla PLMA09) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 Master biennale di II livello Diritto Penale e Diritto Processale Penale (In sigla PLMA09) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 1 Titolo Diritto Penale e Diritto Processale Penale Direttore

Dettagli

COSIMO II (fine) - FERDINANDO II DE MEDICI (1621-1670)

COSIMO II (fine) - FERDINANDO II DE MEDICI (1621-1670) COSIMO II (fine) - FERDINANDO II DE MEDICI (1621-1670) 143 143 PISA. Tallero 1619. Busto a d. corazzato con corona radiata; tiene nella d. appoggiato ad una spalla lo scettro gigliato; all esergo, data..

Dettagli

ATTI DEI CONVEGNI DI STUDI SULLA MAGNA GRECIA

ATTI DEI CONVEGNI DI STUDI SULLA MAGNA GRECIA ARBOR SAPIENTIAE Editor e e Dist ri but o re spec i a l i zz a to in Scienze Umanistiche Sede Le gale: Vi a Berna rd o Barbiellini Amidei, 80 0 0 1 6 8 R o m a S t u d i o E d i t o r i a l e : V i a E

Dettagli

2SA. 4 Appoggio a picche e splinter P 2SA 3 3SA. 4 Turbo Gerber con Unicolori 25+

2SA. 4 Appoggio a picche e splinter P 2SA 3 3SA. 4 Turbo Gerber con Unicolori 25+ L apertura ambigua di 2 Si tratta dell apertura cugina di quella di 2 incontrata nella precedente dispensa. In particolare, l apertura di 2 può presentare cinque tipi di mano: 1) sottoapertura a picche

Dettagli

3 P 4 RD84 4 A965 DFT5

3 P 4 RD84 4 A965 DFT5 La Risposta di 1 1 3 Realizzo con apertura di diritto e appoggio almeno 4º (esclude altre risposte di fit) Bicolore nera 5.4.2.2 di 15-16, passabile Bicolore nera 5.4.2.2 di 17-18, forzante 4 Bicolore

Dettagli

sono anche sufficienti per farne 11 (a cuori o a fiori che sia): xxx ADFTx Ax AFx

sono anche sufficienti per farne 11 (a cuori o a fiori che sia): xxx ADFTx Ax AFx A proposito della V nobile L introduzione della quinta nobile nell apertura di 1SA condiziona il tipo di indagine che il rispondente deve instaurare quando ha un minore lungo e una o due terze nobili.

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

APERTURA DI 1SA SCHEMA RISPOSTE ALL APERTURA DI 1SA

APERTURA DI 1SA SCHEMA RISPOSTE ALL APERTURA DI 1SA APERTURA DI 1SA Requisiti: Piatta o bilanciata ( 4333-4432 - 5332 anche con la V nobile) Anche con la VI minore in una mano contenente almeno una nobile III. Punteggio: 15-17 p.o. ( con 15 brutti si può

Dettagli

INDICE SISTEMATICO (1)

INDICE SISTEMATICO (1) INDICE SISTEMATICO (1) Prefazione alla quindicesima edizione (2009).... Prefazione alla prima edizione (1941)... V VII PROCESSO DI COGNIZIONE DEL PROCEDIMENTO DI PRIMO GRADO Capo I. - Della citazione e

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli Fabio BASILE PARERI DI SOMMARIO QUESTIONE I Concorso c.d. anomalo di persone (art. 116 c.p.) 1 QUESTIONE II Causalità e colpa nelle malattie da esposizione

Dettagli

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell' Parte 1 - Le scuole statali...iv Istituzioni scolastiche statali interessate per livello... IV Tavola A1.1 - Istituzioni scolastiche

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO Elenco delle principali abbreviazioni... XVII Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO CAPITOLO I IL SISTEMA FONDATO SULLA CAPACITÀ PRODUTTIVA 1. La capacità produttiva.... 5 2. Le contraddizioni

Dettagli

Master biennale di II livello. Diritto del Lavoro e relazioni Sindacali. (In sigla PLMA04)

Master biennale di II livello. Diritto del Lavoro e relazioni Sindacali. (In sigla PLMA04) Master biennale di II livello Diritto del Lavoro e relazioni Sindacali (In sigla PLMA04) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2013/2014 2014/2015 Titolo DIRITTO DEL LAVORO E RELAZIONI SINDACALI Direttore

Dettagli

Il Testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Iª edizione - ebook

Il Testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Iª edizione - ebook Il Testo unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro Iª edizione - ebook IL TESTO UNICO SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO Commento dell Autore sulla disciplina generale e particolare del Testo Unico

Dettagli

Sistema base: naturale lungo/corto (nobili quinti)

Sistema base: naturale lungo/corto (nobili quinti) Apertura di 1 naturale (almeno 4 carte con 12-20 p.o.), seminaturale (almeno 2 carte senza 5 / 5 / 4 con 12-15 p.o. ovvero senza 5 / 5 / 5 con 19-20 p.o.). Può essere mano tricolore con le Risposta Walsh

Dettagli

leggere la Bibbia in un anno - pagina 1 data libro capitolo data libro capitolo

leggere la Bibbia in un anno - pagina 1 data libro capitolo data libro capitolo leggere la Bibbia in un anno - pagina 1 Tempo di Avvento I settimana Tempo di Avvento II settimana domenica 30 novembre 2014 Isaia 1-3 domenica 7 dicembre 2014 Isaia 21-22 lunedì 1 dicembre 2014 4-6 lunedì

Dettagli

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009 GIUGNO 2009 1 L Lezione 2 M FESTA DELLA REPUBBLICA 3 M Lezione Inizio delle iscrizioni agli esami - 4 G 5 V Lezione Termine delle lezioni - II semestre 6 S 7 D SANTISSIMA TRINITÀ 8 L 9 M 10 M 11 G 12 V

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE

DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE DIFESA CONTRO IL SA DEBOLE Questo argomento, ancora poco sviluppato in Italia, è di grande importanza data la sua efficacia e la sua semplicità. Molte coppie infatti quando incontrano il pre alert del

Dettagli

Piano di di gestione dei rifiuti

Piano di di gestione dei rifiuti PROVINCIA DI DI AREZZO Assessorato Ecologia e e Ambiente AREA AREA URBANISTICA E AMBIENTE Piano di di gestione dei rifiuti 1 STRALCIO - RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI ALLEGATO A 1 - ANALISI DEI DATI INDICE:

Dettagli

capitolo 1 territorio e climatologia

capitolo 1 territorio e climatologia capitolo 1 territorio e climatologia Avvertenze La superficie territoriale è l'estensione del territorio comunale in ettari (ha). La popolazione che compare in questo capitolo è la popolazione anagrafica.

Dettagli

segue tabella equiparazioni

segue tabella equiparazioni Equiparazione Diplomi Tabellati 9 giugno 2011. Osservazioni Si segnala che per i seguenti D.U. non è ancora stata trovata l equiparazione Consulenza grafologica Tabella XIII bis - D.M. 8.8.96, G.U. 12.11.96,

Dettagli

Quinta Italiana. Versione 2016 LA CONVENTION CARD PAG. 2-4 IL SISTEMA E GLI SVILUPPI PAG MODIFICHE APPROVATE PER IL 2016:

Quinta Italiana. Versione 2016 LA CONVENTION CARD PAG. 2-4 IL SISTEMA E GLI SVILUPPI PAG MODIFICHE APPROVATE PER IL 2016: Quinta Italiana Versione 2016 Nobili quinti, quarto, doubleton 1NT 15-17 pt. 2NT 21-23 pt. 2 Forzante Artificiale 2, 2, 2 Sotto aperture monocolori 3NT Gambling 4, 4 Namyats LA CONVENTION CARD PAG. 2-4

Dettagli

CONVENZIONI DELLA LINEA CHE HA APERTO

CONVENZIONI DELLA LINEA CHE HA APERTO CONVENZIONI DELLA LINEA CHE HA APERTO DIFESA CONTRO L INTERFERENZA ALL APERTURA DI 1SA INTERFERENZA 2 2 2 2 con significato NATURALE (conv.lebensohl) a)- Passo - Debole o di attesa di trasformare l eventuale

Dettagli

APERTURA DI 1 FIORI. Preparatorio punti con 2 o + carte di Fiori. risposte:

APERTURA DI 1 FIORI. Preparatorio punti con 2 o + carte di Fiori. risposte: APERTURA DI 1 FIORI Preparatorio 11-20 punti con 2 o + carte di Fiori risposte: 1Q/1C/1P naturale con almeno 4 carte, 5 + punti 1 SA bilanciata 5/10 punti 2 Fiori forcing manche (*) 2 Quadri 6 cuori/picche

Dettagli

Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx

Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx Wt t âç âéåé âç Ñxávx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ âç z ÉÜÇÉ \ÇáxzÇtzÄ t ÑxávtÜx x ÅtÇzxÜõ ÑxÜ àâààt Ät ä àta aé ä ÇáxzÇ tåé t ÑxávtÜx La Quinta Maggiore Milano A Parigi o a Cannes, a Deauville o a Marsiglia, quando

Dettagli

Descrizione Solo in fotoriproduzione (dall'originale conservato nella Galleria internazionele d Arte Moderna Ca Pesaro)

Descrizione Solo in fotoriproduzione (dall'originale conservato nella Galleria internazionele d Arte Moderna Ca Pesaro) 1 Catalogo della Esposizione degli artisti dissidenti di Ca' Pesaro nella Galleria Geri-Boralevi 15 luglio - 15 agosto 1920 Venezia : Istituto veneto di arti grafiche 1920 2 Catalogo della esposizione

Dettagli

3SA 4M (non specifica il Minore) 3 P?

3SA 4M (non specifica il Minore) 3 P? Sviluppi dopo 2SA Con la risposta di 2SA, che ricorrerà circa una volta su 5, l Apertore ha mostrato il minimo dell Apertura in una mano priva di Nobili quarti o quinti. In particolare, le probabilità

Dettagli

Dettaglio provvedimento Dipartimento Protezione Civile

Dettaglio provvedimento Dipartimento Protezione Civile Pagina 1 di 14 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro In questa pagina è disponibile l'indice degli articoli

Dettagli

Variazioni + aumento - diminuz. Previsioni 2014. Previsioni 2015. Cap. Art. Denominazione TITOLO I - SPESE CORRENTI

Variazioni + aumento - diminuz. Previsioni 2014. Previsioni 2015. Cap. Art. Denominazione TITOLO I - SPESE CORRENTI TITOLO I - SPESE CORRENTI I - SPESE PER GLI ORGANI ISTITUZIONALI - 1 Spese elezioni organi istituzionali 5.000,00-5.000,00 0,00 2 Spese convocazione Assemblee 103,00 0,00 103,00 3 Spese Assicurazioni componenti

Dettagli

BIBLIOTECA RONCIONIANA CATALOGO DEI PERIODICI PRATESI DEL NOVECENTO

BIBLIOTECA RONCIONIANA CATALOGO DEI PERIODICI PRATESI DEL NOVECENTO BIBLIOTECA RONCIONIANA CATALOGO DEI PERIODICI PRATESI DEL NOVECENTO Tutti i periodici sono elencati in ordine alfabetico con indicazione dell anno, della collocazione e dei numeri disponibili. Annuari,

Dettagli

Dati relativi alla presenza in Italia

Dati relativi alla presenza in Italia Dati riferiti al collettivo immigrato sul territorio della Città metropolitana di Milano. Anno 2013 Distribuzione percenuale delle principali variabili della popolazione straniera ultraquattordicenne Fonte:

Dettagli

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81. Gazzetta Ufficiale 30 aprile 2008, n. 101 s.o. n. 108

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81. Gazzetta Ufficiale 30 aprile 2008, n. 101 s.o. n. 108 TESTO UNICO SICUREZZA LAVORO Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Gazzetta Ufficiale 30 aprile 2008, n. 101 s.o. n. 108 AGGIORNATO ED INTEGRATO CON IL DECRETO LEGISLATIVO 3 AGOSTO 2009, N. 106 Gazzetta

Dettagli

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI Emidio Tribulato Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina 1 CENTRO STUDI LOGOS ONLUS CENTRO DI RICERCHE PSICOPEDAGOGICHE VIA PRINCIPE TOMMASO 2 - MESSINA TEL. 090/46920

Dettagli

STANDARD AMERICAN YELLOW CARD DA Okbridge.com

STANDARD AMERICAN YELLOW CARD DA Okbridge.com STANDARD AMERICAN YELLOW CARD DA Okbridge.com GENERALITA Normalmente si apre di 5^ nobile in tutte le posizioni. Fra due lunghe (5^ - 6^) la maggiore. Normalmente 1Q con la 4-4 nei minori. Normalmente

Dettagli

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO Prefazione... XVI pag. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO 1.1. L evoluzione storica delle agevolazioni... 3 1.1.1. Segue: La previsione di agevolazioni

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI 1.1. La dichiarazione di fallimento e i rapporti giuridici preesistenti: la disciplina generale elaborata dalla

Dettagli

Note sulle Aperture a Senza

Note sulle Aperture a Senza http://neapolitanclub.altervista.org/ Note sulle Aperture a Senza di Rhoda Walsh Capitolo III Interferenza avversaria sulla Stayman A) Contro sull interrogativa 2 Prime ridichiarazioni dell apertore: A1

Dettagli

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori...

SOMMARIO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AMMORTIZZATORI SOCIALI. Presentazione... Nota Curatore e Autori... Sommario SOMMARIO Presentazione... Nota Curatore e Autori... V VI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Artt. da 1742 a 1753... 1 Legge 2 febbraio 1973, n. 12 (Articoli estratti) Artt. 2, da 5 a 7, da 33

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE QUADRO N 27 CUE BID MISTE

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE QUADRO N 27 CUE BID MISTE FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE QUADRO N 27 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE QUADRO N 28 CONDIZIONI NECESSARIE PER LO SLAM DISPORRE: DI DODICI PRESE RAPIDE O AFFRANCABILI. TANTO NEL GIOCO A SENZA ATOUT,

Dettagli

Ovest 2SA 3SA. 2y/3y Quinta nel colore ( ) 3x

Ovest 2SA 3SA. 2y/3y Quinta nel colore ( ) 3x La Stayman interferita Non è poi così raro che l interrogazione Stayman portata dal compagno venga interferita dal quarto di mano, cosa che avviene abbastanza di frequente con il contro. La Stayman viene

Dettagli

Indice. Prefazione alla terza edizione... Pag. 7 Prefazione alla seconda edizione...» Prefazione alla prima edizione...»?

Indice. Prefazione alla terza edizione... Pag. 7 Prefazione alla seconda edizione...» Prefazione alla prima edizione...»? 2 Indice Prefazione alla terza edizione............................. Pag. 7 Prefazione alla seconda edizione...........................» Prefazione alla prima edizione............................»? Sezione

Dettagli

Presentazione di Giovanni Reale Nota bibliografica di I. Ramelli. Prefazione di H. Usener

Presentazione di Giovanni Reale Nota bibliografica di I. Ramelli. Prefazione di H. Usener Presentazione di Giovanni Reale Nota bibliografica di I. Ramelli Prefazione di H. Usener Opere di Epicuro conservate da Diogene Laerzio Lettera I a Erodoto sulla natura Lettera II a Pitocle sui fenomeni

Dettagli

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento 1 SCUOLE IN LINGUA ITALIANA E DELLE ZONE MISTILINGUE TABELLA A/1 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche I Aerotecnica e costruzioni

Dettagli

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica Programmi di esami di promozione e di licenza negli Istituti industriali e professionali approvati con regio decreto 18 ottobre 1865 n. 1712 (Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d Italia,

Dettagli

perseguito solo se si è in fase di recupero e si ha bisogno di un ottimo risultato. Divertitevi a trovare il modo di realizzare questo Slam a fiori:

perseguito solo se si è in fase di recupero e si ha bisogno di un ottimo risultato. Divertitevi a trovare il modo di realizzare questo Slam a fiori: Bicolori Miste Dopo la risposta di 2, quando il successivo chiarimento dell Apertore ha rivelato che esiste un Fit con la sua Quinta Nobile, si prosegue con lo sviluppo già incontrato nella Dispensa 9.

Dettagli

Il sistema di gioco fiori forte. 20 Gennaio, 2015

Il sistema di gioco fiori forte. 20 Gennaio, 2015 Il sistema di gioco fiori forte 20 Gennaio, 2015 Introduzione Filosofia complessiva: giocare d anticipo Ogni apertura e risposta descrive il proprio livello come debole, medio e forte Obiettivo è la regolarità:

Dettagli

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi I DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CE Tutti i seguenti cabinet alternativi sono conformi alle seguenti direttive comunitarie:

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE .qxd 12/07/2010 17.38 Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI....3 1. Introduzione.........................................................

Dettagli

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3 Giugno 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI 1 2 Festa nazionale 3 4 5 Corpus ini Cittadino (S. Agostino) Ritiro del Clero (Ara Crucis, 9.30) 6 7 Corpus ini 8 9 10 11 12 Sacro Cuore 13 14

Dettagli

disponibile in formato.jpg /.gif attualmente non disponibile in formato Word non comunicato disponibile in formato Word

disponibile in formato.jpg /.gif attualmente non disponibile in formato Word non comunicato disponibile in formato Word Copertina: Recensione: Prezzo comunicato: Presentazione (prime pag., eventuale prefazione): disponibile in formato.jpg /.gif attualmente non disponibile in formato Word non comunicato disponibile in formato

Dettagli

EQUIPARATO A LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE CLS-4/S

EQUIPARATO A LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE CLS-4/S TABELLA - Equiparazione dei Diplomi di Laurea (DL) di cui agli ordinamenti non ancora riformulati ai sensi del D.M. 509/99 alle nuove classi delle Lauree Specialistiche (LS) di cui ai DD.MM. 28 novembre

Dettagli

DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE & TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE

DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE & TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE INDICE GENERALE (per collocazione) TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE diretto da Antonio Cicu e Francesco & TRATTATO DI DIRITTO CIVILE E COMMERCIALE già diretto da Antonio Cicu e Francesco e continuato

Dettagli

Comune di Verucchio Provincia di Rimini Tel.0541/ Fax.0541/

Comune di Verucchio Provincia di Rimini Tel.0541/ Fax.0541/ ESITO GARA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI IMPORTO INFERIORE A.100.000,00 PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, COORDINATORE IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE NONCHE DIREZIONE,

Dettagli

Informazioni riguardanti l anno accademico 2015/2016 CALENDARIO

Informazioni riguardanti l anno accademico 2015/2016 CALENDARIO Informazioni riguardanti l anno accademico 2015/2016 CALENDARIO GIUGNO 2015 1 L 2 M FESTA DELLA REPUBBLICA 3 M 4 G 5 V 6 S 7 D CORPUS DOMINI 8 L Esami Inizio degli esami - Sessione Estiva 9 M Esami 10

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

!! Obbliga 1, forza imprecisata

!! Obbliga 1, forza imprecisata La Gestione degli Interventi del II di mano Linee Guida Come ci si comporta quando l Apertura viene interferita dal secondo di mano La faccenda si fa piuttosto complessa e occorre distinguere in funzione

Dettagli

CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA CON DELIBERAZIONE N. 27 DELL 08.03.2017 LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA 1. Di confermare per l anno 2017 (ALLEGATO 1), le tariffe relative alla Tassa per l occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche, vigenti per

Dettagli

WORLD BRIDGE FEDERATION Guida alla compilazione della Carta delle Convenzioni WBF e dei fogli supplementari. comprensiva del WBF Convention Booklet

WORLD BRIDGE FEDERATION Guida alla compilazione della Carta delle Convenzioni WBF e dei fogli supplementari. comprensiva del WBF Convention Booklet WORLD BRIDGE FEDERATION Guida alla compilazione della Carta delle Convenzioni WBF e dei fogli supplementari comprensiva del WBF Convention Booklet Scritta e compilata da Eric Kokish 1999 Traduzione Silvia

Dettagli

Il Fiori Bicolore. Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi

Il Fiori Bicolore. Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi Il Fiori Bicolore Recensione a cura de Paolo Enrico Garrisi Fiori Bicolore è un nuovo sistema elaborato dal teorico gianantonio Castiglioni di Milano, un chimico e uomo d affari che vive a Lugano.

Dettagli

TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT

TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT Medaglie GO www.sportolimpico.it aggiornamento: 15 agosto 2012 TUTTI I MEDAGLIERI ITALIANI SPORT PER SPORT 2012 LONDRA (XXX) Italiani sul podio: 63 (50 + 13) Scherma 3 2 2 7 Tiro a segno 1 2 0 3 Pugilato

Dettagli

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Sommario Pagina Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro 9 TITOLO

Dettagli

CHIEDE DI PARTECIPARE ALLA GARA IN OGGETTO COME (iii)

CHIEDE DI PARTECIPARE ALLA GARA IN OGGETTO COME (iii) Allegato A.1 Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE (in caso di raggruppamento temporaneo un modello per ciascun componente) Domanda di partecipazione,

Dettagli

POLITECNICO DI BARI. Regolamento per l acquisizione di beni, servizi e lavori in economia. Decreto di emanazione D.R. n. 397 del 5 novembre 2014

POLITECNICO DI BARI. Regolamento per l acquisizione di beni, servizi e lavori in economia. Decreto di emanazione D.R. n. 397 del 5 novembre 2014 POLITECNICO DI BARI Regolamento per l acquisizione di beni, servizi e lavori in economia Decreto di emanazione D.R. n. 397 del 5 novembre 2014 I L RETTORE VISTA la Legge 9 maggio 1989, n. 168; VISTA la

Dettagli

Coppa Italia I turno, 04/09/1966, Catanzaro-Foggia 1-3: 52, 63 e 70 Nocera, 80 VITALI.

Coppa Italia I turno, 04/09/1966, Catanzaro-Foggia 1-3: 52, 63 e 70 Nocera, 80 VITALI. 1966-67 in sintesi Continua la striscia di campionati positivi nella serie cadetta. Ottimo terzo posto (in compagnia di Catania e Reggiana) ottenuto dai giallorossi a conclusione di un torneo condotto

Dettagli

FIORI DEBOLE Un sistema fortissimo

FIORI DEBOLE Un sistema fortissimo FIORI DEBOLE Un sistema fortissimo adileva@hotmail.it APERTURE + 4+F o BIL di -4 NT 5+ -4 4+Q o BIL 5+C 5+P 5+Q 5+C 5+P 5-0 6M - Ogust NT -3 BIL - Puppet Stayman 3-7+m - Barrage * 3-7M - Barrage * 3NT

Dettagli

Gestione, Compravendita e Locazione di quote indivise e beni durevoli. il Regolamento

Gestione, Compravendita e Locazione di quote indivise e beni durevoli. il Regolamento Gestione, Compravendita e Locazione di quote indivise e beni durevoli il Regolamento Premessa I. Il regolamento considera ogni bene durevole come un oggetto che può essere posseduto da più soggetti, di

Dettagli

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale per gli archivi Servizio III Studi e ricerca

Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale per gli archivi Servizio III Studi e ricerca Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo Direzione generale per gli archivi Servizio III Studi e ricerca COLLANA «FONTI» (poi «SUSSIDI») IX. I registri della Catena del Comune di Savona,

Dettagli

Stampa catalogo. 24-11-2010 16:04:22 Pag. 1 di 129. SebinaOpenLibrary2.2 DataManagement Spa CR CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA Gestore2 Domenica VIII 6

Stampa catalogo. 24-11-2010 16:04:22 Pag. 1 di 129. SebinaOpenLibrary2.2 DataManagement Spa CR CONSIGLIO REGIONALE PUGLIA Gestore2 Domenica VIII 6 Pag. 1 di 129 N. inv. 49078 APU CUT N. inv. 49695 APU CUT VIII 6 VIII 68 N. inv. 49427 APU CUT II 81 N. inv. 50264 APU CUT VI 10 N. inv. 49413 APU CUT VI 9 N. inv. 49338 APU CUT VI 1 Pag. 2 di 129 N. inv.

Dettagli

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81

Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Sommario Pagina Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro testo coordinato

Dettagli

Bilanciate (cioè le Unicolori) sono complessivamente poco più del 14% con una rappresentatività nell ambito del Diritto pari a circa il 78,5%.

Bilanciate (cioè le Unicolori) sono complessivamente poco più del 14% con una rappresentatività nell ambito del Diritto pari a circa il 78,5%. L Apertura di 1 L Apertura di 1 garantisce un minimo di cinque carte di picche ed include le Unicolori di 12-13 e di 17-18, le sbilanciate con le picche più lunghe e tutte le bicolori 5-5 e 6-6 con picche

Dettagli

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali)

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) Pubblicazioni di Franco Dell'Amore (Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) LVIII Angelo Bartelloni. Un violinista

Dettagli