Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO"

Transcript

1 Trofeo Clara Agnelli ALBO D ORO

2 I 1959 AVIAZIONE II 1960 PRODUZOINI AUSILIARIE III 1961 AVIO IV 1962 O.S.A. V 1963 SIMA VI 1964 AVIO VII 1965 RICAMBI VIII 1966 GRANDI MOTORI IX 1967 MATERIALE FERROVIARIO X 1968 GRANDI MOTORI XI 1969 AVIO Definitivo XII 1970 VELIVOLI XIII 1971 PRESSE XIV 1972 RICAMBI XV 1973 AUTOMOBILI XVI 1974 DIVISOINE FERROVIARIA XVII 1975 LINGOTTO PRESSE XVIII 1976 AVIGLIANA XIX 1977 RIVALTA CARROZZERIA XX 1978 RIVALTA CARROZZERIA XI 1979 RIVALTA MECCANICA XII 1980 INGEGNERIA CIVILE Automobilismo TRASFORMAZIONI VERTEK Bocce REASFROMAZIONI VERTEK Calcio Canottaggio MACCHINE UTENSILI Ciclismo FERROVIARIA SAVIGLIANO Nuoto masch. FIATALLIS Nuoto femm. MIRAFIORI PRESSE Pallacanestro Pallanuoto Tiro al piattello Pesca FIATALLIS Tennis LANCIA VERRONE Tennistavolo XXIII 1981 FIAT TRATTORI MODENA XXIV 1982 VEICOLI INDUSTRIALI XXV 1983 TERMOMECCANICA ENTI CENTRALI AUTO XXVI 1984 MIRAFIORI MECCANICA XXVII 1985 XXVIII 1986 ENTI CENTRALI AUTO XXIX 1987 MEZZI & SISTEMI PRODUZIONE 2

3 XXX 1988 ENTI CENTRALI AUTO XXXI 1989 ENTI CENTRALI AUTO XXXII 1990 ENTI CENTRALI AUTO FIAT ENGINEERING XXXIII 1991 AUTO CASSINO Calcio XXXIV 1992 Calcio XXXV 1993 AUTO SULMONA Calcio WEBER BOLOGNA XXXVI 1994 AUTO CASSINO Calcio FIATAVIO BRINDISI XXXVII 1995 IVECO FOGGIA Calcio FIATAVIO BRINDISI XXXVIII 1996 Calcio MAGNETI MARELLI DCM WEBER BOLOGNA XXXIX 1997 IVECO FOGGIA Calcio XL 1998 Calcio AUTO ROMA AUTO ROMA Tennistavolo femm. XLI 1999 IVECO FOGGIA Calcio 3

4 XLII 2000 AUTO TERMOLI Calcio XLIII 2001 F.A. POWERTRAIN TERMOLI Calcio FERRAI MODENA XLIV 2002 FMA PRATOLA SERRA Calcio XLV 2003 FMA PRATOLA SERRA Calcio XLVI 2004 AUTO POMIGLIANO Calcio XLVII 2005 AUTO POMIGLIANO Calcio XLVIII 2006 FIAT FPT TERMOLI Calcio 4

5 XLIX 2007 FIAT AUTO CASSINO Calcio IVECO BOLZANO XL 2008 FIAT FPT TERMOLI Calcio IVECO BOLZANO XL I 2009 FIAT GROUP AUTOMOBILES POMIGLIANO Calcio CNH MODENA XLII 2010 FIAT GROUP AUTOMOBILES POMIGLIANO Calcio CNH MODENA XLIII 2011 IVECO FPT FOGGIA Calcio IVECO BOLZANO ELASIS POMIGLIANO XLIV 2012 FPT TERMOLI Calcio FGA POMIGLIANO CNH MODENA Non disputato per mancanza di atlete XLV 2013 FIAT GROUP AUTOMOBILES TERMOLI Calcio FIAT GROUP AUTOMOBILES CASSINO Tennis maschile XLVI 2014 Calcio 5

6 FIAT GROUP AUTOMOBILES CASSINO Tennis maschile 6

Trofeo Agnelli ALBO D ORO

Trofeo Agnelli ALBO D ORO Trofeo Agnelli ALBO D ORO I 1998 II 1999 FIAT AUTO ENTI CENTRALI III 2000 IV 2001 V 2002 VI 2003 VII 2004 AUTO MIRAFIORI VIII 2005 IX 2006 X 2007 FPT XI 2008 FIAT GROUP AUTOMOBILES MIRAFIORI XII 2009 FIAT

Dettagli

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO

INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO INSERTO SPECIALE IN QUESTO NUMERO Proponiamo all attenzione dei nostri lettori la sintesi del manuale Cannabis e danni alla salute, pubblicazione scientifica prodotta dal Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv

Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell'area PON. Parte 1 - Le scuole statali...iv Appendice 1 - Tavole sulla numerosità delle scuole statali e non statali dell' Parte 1 - Le scuole statali...iv Istituzioni scolastiche statali interessate per livello... IV Tavola A1.1 - Istituzioni scolastiche

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI

INDICE SOMMARIO. Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI Capitolo I GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO SUI RAPPORTI GIURIDICI PREESISTENTI: PRINCIPI GENERALI 1.1. La dichiarazione di fallimento e i rapporti giuridici preesistenti: la disciplina generale elaborata dalla

Dettagli

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento

TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento TABELLA A/1 Corrispondenza tra il pregresso ed il vigente ordinamento 1 SCUOLE IN LINGUA ITALIANA E DELLE ZONE MISTILINGUE TABELLA A/1 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche I Aerotecnica e costruzioni

Dettagli

ICT4University Università Digitale

ICT4University Università Digitale ICT4University Università Digitale Sezione 1 - Relazione sulle attività svolte dalla rete nei tre mesi di progetto Quadro 1 Dati identificativi Nome della rete Università capofila Università......... Nome

Dettagli

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi

APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi APPENDICE A Caratteristiche tecniche e dichiarazione CE per i mobili alternativi I DICHIARAZIONE DI CONFORMITA CE Tutti i seguenti cabinet alternativi sono conformi alle seguenti direttive comunitarie:

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto Garofoli Fabio BASILE PARERI DI SOMMARIO QUESTIONE I Concorso c.d. anomalo di persone (art. 116 c.p.) 1 QUESTIONE II Causalità e colpa nelle malattie da esposizione

Dettagli

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE. Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XI Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla quinta edizione... VII IX IX PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO

INDICE PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO XV Presentazione... Nota degli Autori... Prefazione alla decima edizione... VII IX XI PARTE PRIMA IL DIRITTO INTERNAZIONALE PRIVATO INTERNO E COMUNITARIO SEZIONE PRIMA PARTE GENERALE: IL SISTEMA DEL DIRITTO

Dettagli

segue tabella equiparazioni

segue tabella equiparazioni Equiparazione Diplomi Tabellati 9 giugno 2011. Osservazioni Si segnala che per i seguenti D.U. non è ancora stata trovata l equiparazione Consulenza grafologica Tabella XIII bis - D.M. 8.8.96, G.U. 12.11.96,

Dettagli

Piccola guida a Microsoft Word 2003

Piccola guida a Microsoft Word 2003 Pagina 1 di 8 Indice Piccola guida a Microsoft Word 2003 ELEMENTI DI CARATTERE GENERALE I. Per visualizzare le barre degli strumenti II. Per inserire un intestazione o un piè di pagina III. Per modificare

Dettagli

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009

CALENDARIO LUGLIO 2009 GIUGNO 2009 GIUGNO 2009 1 L Lezione 2 M FESTA DELLA REPUBBLICA 3 M Lezione Inizio delle iscrizioni agli esami - 4 G 5 V Lezione Termine delle lezioni - II semestre 6 S 7 D SANTISSIMA TRINITÀ 8 L 9 M 10 M 11 G 12 V

Dettagli

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali)

(Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) Pubblicazioni di Franco Dell'Amore (Sono inseriti i soli saggi di studio. Sono stati esclusi gli articoli giornalistici e le presentazioni a stampa dei concerti musicali) LVIII Angelo Bartelloni. Un violinista

Dettagli

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica

XXV GEOMETRIA DESCRITTIVA. Geometria descrittiva teorica Programmi di esami di promozione e di licenza negli Istituti industriali e professionali approvati con regio decreto 18 ottobre 1865 n. 1712 (Raccolta ufficiale delle leggi e dei decreti del Regno d Italia,

Dettagli

Punto 2012. Sconto 16% Benzina, Diesel Extrasconto 1.500 Natural Power e GPL Extrasconto 1.800. 500 e 500c Sconto 12%

Punto 2012. Sconto 16% Benzina, Diesel Extrasconto 1.500 Natural Power e GPL Extrasconto 1.800. 500 e 500c Sconto 12% Nuova Panda Punto 2012 Benzina, Diesel Extrasconto 1.500 Natural Power e GPL Extrasconto 1.800 Bravo Extrasconto 1.100 500 e 500c Benzina, Diesel (500) GPL Extrasconto 900 Extrasconto 1.700 (500c) Idea

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina

SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI NUMERI ROMANI. Emidio Tribulato. Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina SCHEDE PROGRAMMATE PER L APPRENDIMENTO DEI Emidio Tribulato Centro studi LOGOS - ONLUS - Messina 1 CENTRO STUDI LOGOS ONLUS CENTRO DI RICERCHE PSICOPEDAGOGICHE VIA PRINCIPE TOMMASO 2 - MESSINA TEL. 090/46920

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE. Capitolo II LA RESPONSABILITÀ DELL AVVOCATO

SOMMARIO. Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE. Capitolo II LA RESPONSABILITÀ DELL AVVOCATO SOMMARIO Capitolo I LA COLPA PROFESSIONALE 1. La definizione di professionista... 1 2. Modalità di esercizio delle professioni intellettuali... 1 3. La diligenza del professionista... 2 4. La limitazione

Dettagli

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO

INDICE. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI. Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO Prefazione... XVI pag. Parte Prima LE AGEVOLAZIONI PRIMA CASA. I PRESUPPOSTI Capitolo I IL QUADRO NORMATIVO 1.1. L evoluzione storica delle agevolazioni... 3 1.1.1. Segue: La previsione di agevolazioni

Dettagli

D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009

D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009 D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO www.puntosicuro.it aggiornato al testo del decreto-legge 30 dicembre 2009,

Dettagli

INFORMAZIONE E FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO

INFORMAZIONE E FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO DECRETO LEGISLATIVO n. 81 del 9 aprile 2008 UNICO TESTO NORMATIVO in materia di salute e sicurezza delle lavoratrici e dei lavoratori INFORMAZIONE E FORMAZIONE NEI LUOGHI DI LAVORO Relatore: Dott. Ing.

Dettagli

INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME

INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME INDICE PARTE I UNO SGUARDO D INSIEME CAPITOLO I Corporazioni, gremi e artigianato nella Sardegna medievale e moderna (xiv-xix secolo): temi e interpretazioni storiografiche 19 di Antonello Mattone CAPITOLO

Dettagli

FASCICOLO DEL FABBRICATOi PER L ACCERTAMENTO DELLA CONSISTENZA STATICO-FUNZIONALE (DELIBERA DEL C.C. n 166 DEL 2 E 4 NOVEMBRE 1999)

FASCICOLO DEL FABBRICATOi PER L ACCERTAMENTO DELLA CONSISTENZA STATICO-FUNZIONALE (DELIBERA DEL C.C. n 166 DEL 2 E 4 NOVEMBRE 1999) COMUNE DI ROMA ASSESSORATO LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONE URBANA E ATTUAZIONE DEGLI STRUMENTI URBANISTICI DIPARTIMENTO IX FASCICOLO DEL FABBRICATOi PER L ACCERTAMENTO DELLA CONSISTENZA STATICO-FUNZIONALE

Dettagli

INDICE. Parte Prima IL GIURISTA HACKER

INDICE. Parte Prima IL GIURISTA HACKER INDICE Parte Prima IL GIURISTA HACKER Capitolo I IL PERCORSO VERSO LA CONOSCENZA 1.1. Sulla diffusione, e sul significato, del termine hacker...... 3 1.2. Una definizione di hacking e alcuni aspetti interessanti....

Dettagli

è nato Fiat Freemont.

è nato Fiat Freemont. è nato Fiat Freemont. tutte le auto che vuoi. Siamo noi, sei tu. PitStop_SETTEMBRE_WEB.indd 1 06/09/11 15.35 Freemont 500 Bravo Finanziamento 48 mesi TAN zero, anticipo zero 1a rata a Gennaio 2012 Benzina

Dettagli

a cura di VANESSA PESENTI

a cura di VANESSA PESENTI ! a cura di VANESSA PESENTI! ! INDICE Parte Prima: INTRODUZIONE Capitolo I: L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto.... 13 2. Prescrizioni, regole, norme.... 14 3. L idea di fonti del diritto....

Dettagli

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3

Giugno 2015 AGGIORNATO AL 21 MAGGIO 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI. Lun 1. Mar 2. Festa nazionale. Mer 3 Giugno 2015 DATA LITURGIA DIOCESI CHIESA UNIVERSALE CIVILI 1 2 Festa nazionale 3 4 5 Corpus ini Cittadino (S. Agostino) Ritiro del Clero (Ara Crucis, 9.30) 6 7 Corpus ini 8 9 10 11 12 Sacro Cuore 13 14

Dettagli

Piano dell opera. Corrispettivo (indicazione delle modalità di pagamento del); Mediatore (intervento di); Prezzo (rinvio)

Piano dell opera. Corrispettivo (indicazione delle modalità di pagamento del); Mediatore (intervento di); Prezzo (rinvio) Piano dell opera Richiami normativi essenziali per il rogito (repero) Titolo I - Formalità dell atto notarile (RPR 1 - RPR 74)... Pag. 31 Allegati dell atto notarile (inserzione); Allegati dell atto notarile

Dettagli

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE

INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE .qxd 12/07/2010 17.38 Pagina XXIX INDICE GENERALE PARTE PRIMA IPNOLOGIA GENERALE Capitolo I ASPETTI DELLA MENTE, DINAMICHE MENTALI E GENERALITÀ SULL IPNOSI....3 1. Introduzione.........................................................

Dettagli

Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3

Indice MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI. Premessa... 3 MAGNIFICA COMMUNITAS PODII RAINALDI Indice Premessa... 3 SECOLI X XI XII L egida edificatrice dei conti di Ventimiglia... 11 Villa Giunco... 14 Podium Rainaldi... 18 La decadenza dei Conti... 20 SECOLO

Dettagli

D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009

D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009 D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81 coordinato con il Decreto legislativo n. 106/2009 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO www.puntosicuro.it Aggiornato agli accordi del 21 dicembre 2011 in sede di

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Master di II livello. Diritto Amministrativo

Master di II livello. Diritto Amministrativo Master di II livello Diritto Amministrativo (MA-118) (1500 ore 60 CFU) Anno Accademico 2012/2013 1 Titolo DIRITTO AMMINISTRATIVO Direttore Prof. Franco Gaetano Scoca (Professore Emerito di Diritto Amministrativo

Dettagli

ROBERTO RANDAZZO. Diritto degli enti non profit, CLEACC

ROBERTO RANDAZZO. Diritto degli enti non profit, CLEACC ROBERTO RANDAZZO DATI PERSONALI Data di nascita: Luogo di nascita: Nazionalità: Italiana ESPERIENZE LAVORATIVE Dal 1998 al 2000 Studio Legale Casati e Iudica, pratica legale assistenza all attività giudiziale

Dettagli

8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS

8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS 8 CAMPIONATO CALCIO A8 BALON BOYS REGOLAMENTO GENERALE I. L 8 campionato di calcio a 8 BALON BOYS si svolgerà a partire da ottobre e durerà 26 settimane circa. II. I campi su cui saranno giocate le partite

Dettagli

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti *

Nuvole n. 32, giugno 2008. Fiat e dintorni. di Aldo Enrietti * Fiat e dintorni di Aldo Enrietti * Collocare il Piemonte e Torino nell ambito dell industria autoveicolistica, e quindi del rapporto con Fiat, richiede una preventiva valutazione delle recenti fasi del

Dettagli

CAPO I - Disposizioni generali. ALLEGATO I CAPO II - Sistema istituzionale. CAPO III - Gestione della prevenzione ALLEGATO II nei luoghi di lavoro.

CAPO I - Disposizioni generali. ALLEGATO I CAPO II - Sistema istituzionale. CAPO III - Gestione della prevenzione ALLEGATO II nei luoghi di lavoro. Pagina 1 di 19 dal Capitolo III del volume DVR, DUVRI, Piano delle Emergenze ecc. edito dalla DEI Tipografia del Genio Civile - Roma Le tabelle riepilogative delle informazioni, degli obblighi aziendali

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DI 120 ORE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI

CORSO DI FORMAZIONE DI 120 ORE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI PROVINCIA DI PISTOIA ORDINI DEGLI ARCHITETTI, INGEGNERI, AGRONOMI, GEOLOGI COLLEGI DEI GEOMETRI, PERITI INDUSTRIALI, AGROTECNICI, PERITI AGRARI CORSO DI FORMAZIONE DI 120 ORE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Regolamento per gli acquisti con cassa economale

Regolamento per gli acquisti con cassa economale Regolamento per gli acquisti con cassa economale GESEM SRL Regolamento per gli acquisti con cassa economale GeSeM Srl Sede Legale: Piazza Cinque Giornate, 20 20020 Arese gesem@legalmail.it Determina Amministratore

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieristica "S" A.A. 2015/2016 Orario Lezioni III Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04)

Corso di Laurea in Infermieristica S A.A. 2015/2016 Orario Lezioni III Anno - I Semestre Nuovo Ordinamento (D.M. 270/04) I^ Settimana 12 ottobre 16 ottobre II^ Settimana 19 ottobre 23 ottobre III^ Settimana 26 ottobre 30 ottobre IV^ Settimana 2 novembre 6 novembre V^ Settimana 9 novembre 13 novembre VI^ Settimana 16 novembre

Dettagli

D. Lgs. 09.04.08 n. 81

D. Lgs. 09.04.08 n. 81 Dipartimento Sanità Pubblica SERVIZI PREVENZIONE SICUREZZA AMBIENTI DI LAVORO DALLA SCUOLA UN LAVORO SICURO Corso L ABC della Sicurezza e Igiene sul Lavoro STOP D. Lgs. 09.04.08 n. 81 Aggiornamento marzo

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI

REGOLAMENTO INTEGRALE DEL CONCORSO A PREMI indetto dalla scrivente GIOCHI24 S.r.L. (di seguito la promotrice ) Via Boschetti 6, - 20121 Milano p.iva 06241760963 e svolto secondo le norme contenute nei seguenti articoli. --------------------------------------

Dettagli

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE. Prefazione alla decima edizione... Abbreviazioni... INTRODUZIONE CAPITOLO I INDICE Prefazione alla decima edizione.......................... Abbreviazioni.................................... V VII INTRODUZIONE CAPITOLO I A. L ASSICURAZIONE COME OPERAZIONE ECONOMICA...............

Dettagli

Per saperne di più 848-854388. attivo nei giorni feriali dalle ore 14.00 alle 18.00 al costo di una chiamata urbana. Internet. www.cgil.

Per saperne di più 848-854388. attivo nei giorni feriali dalle ore 14.00 alle 18.00 al costo di una chiamata urbana. Internet. www.cgil. Per saperne di più 848-854388 attivo nei giorni feriali dalle ore 14.00 alle 18.00 al costo di una chiamata urbana. Internet www.cgil.it Credits La Guida è stata realizzata da Piero Casciani, con la collaborazione

Dettagli

Lo status di disoccupazione tra legislazione statale e provvedimenti regionali

Lo status di disoccupazione tra legislazione statale e provvedimenti regionali Associazione per gli Studi Internazionali e Comparati sul Diritto del lavoro e sulle Relazioni Industriali Lo status di disoccupazione tra legislazione statale e provvedimenti regionali di DOMENICO GAROFALO

Dettagli

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81

Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 così come modificato dal Decreto Legislativo 3 agosto 2009, n. 106 1 di 338 SOMMARIO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81... 13 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL

Dettagli

SOMMARIO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81

SOMMARIO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 SOMMARIO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81... 11 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO... 11 TITOLO I PRINCIPI COMUNI... 12 CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI... 12 CAPO II SISTEMA ISTITUZIONALE... 17 CAPO

Dettagli

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

enzione della corruzione (legge n. 190 del 6 novembre 2012).

enzione della corruzione (legge n. 190 del 6 novembre 2012). oggetto: esame e approvazione piano triennale di preven enzione (legge n. 190 del 6 novembre 2012). ART. 1 premessa a) il piano della prevenzione si applica ai Comuni ai sensi del comma LIX dell'art. 1

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 9 Aprile 2008 n 81

DECRETO LEGISLATIVO 9 Aprile 2008 n 81 DECRETO LEGISLATIVO 9 Aprile 2008 n 81 Integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

1933 Grande motore Fiat da 17.600 CV per la motonave Oceania. Motonautica Le carrozzerie Fiat sono a struttura interamente metallica.

1933 Grande motore Fiat da 17.600 CV per la motonave Oceania. Motonautica Le carrozzerie Fiat sono a struttura interamente metallica. 1933 Grande motore Fiat da 17.600 CV per la motonave Oceania. Motonautica Le carrozzerie Fiat sono a struttura interamente metallica. 1934 Fiat crea in Francia la SIMCA per il montaggio di vetture Fiat.

Dettagli

Testo Unico in Materia di Sicurezza e Salute in Ambiente di Lavoro D. Lgs. 81/08 del 09/04/2008

Testo Unico in Materia di Sicurezza e Salute in Ambiente di Lavoro D. Lgs. 81/08 del 09/04/2008 Testo Unico in Materia di Sicurezza e Salute in Ambiente di Lavoro D. Lgs. 81/08 del 09/04/2008 1 di 344 SOMMARIO TITOLO I PRINCIPI COMUNI...13 CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI...13 CAPO II SISTEMA ISTITUZIONALE...18

Dettagli

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria

SOMMARIO. Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Capitolo I Quadro concettuale dell informativa finanziaria... 47 Capitolo II IAS 1 Presentazione del bilancio... 77 Capitolo III IAS 2 Rimanenze... 187 Capitolo IV IAS

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81

DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge 3 agosto 007, n. 13, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. pubblicato nella Gazzetta Ufficiale

Dettagli

ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO

ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO ARCHIVIO STORICO SOCIETA VOLONTARIA DI SOCCORSO DI LIVORNO INDICE I 1-5 Carteggio della Croce Verde 1886 1890 1-5 II 1-3 Statuti 1920 1961 6 8 III 1 Adunanze dell Assemblea Generale 1921 1988 9 11 IV 1

Dettagli

Titolo I - PRINCIPI COMUNI... 2 Capo I - Disposizioni generali... 2 Art. 1. Finalità... 2 Art. 2. Definizioni... 7 Art. 3. Campo di applicazione...

Titolo I - PRINCIPI COMUNI... 2 Capo I - Disposizioni generali... 2 Art. 1. Finalità... 2 Art. 2. Definizioni... 7 Art. 3. Campo di applicazione... DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. (G.U. n. 101 del 30-4-2008

Dettagli

TITOLO I D.LGS. N 81/08 PRINCIPI GENERALI DELLA SICUREZZA SUL LAVORO. Guida Giuridico-Normativa e Tecnica

TITOLO I D.LGS. N 81/08 PRINCIPI GENERALI DELLA SICUREZZA SUL LAVORO. Guida Giuridico-Normativa e Tecnica PROGETTO SAFETY TUTOR I QUADERNI DELLA SICUREZZA TITOLO I D.LGS. N 81/08 PRINCIPI GENERALI DELLA SICUREZZA SUL LAVORO Guida Giuridico-Normativa e Tecnica www.giacomodantuono.it E il fondamento del nostro

Dettagli

Testo coordinato del Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81

Testo coordinato del Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Testo coordinato del Decreto legislativo 09 Aprile 2008

Dettagli

RALLY NAZIONALI A validità: CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASSOLUTO - CIR TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI - TRN coefficiente 2,5

RALLY NAZIONALI A validità: CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASSOLUTO - CIR TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI - TRN coefficiente 2,5 REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2015 RALLY NAZIONALI A validità: CAMPIONATO ITALIANO RALLY ASSOLUTO - CIR TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI - TRN coefficiente 2,5 L Organizzatore è autorizzato a stampare,

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni

DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 e successive modifiche ed integrazioni Sede legale: Viale Giolitti,2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Dipartimento di Prevenzione Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Responsabile Dr.ssa Marina

Dettagli

Testo Unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Testo Unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo Unico sulla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro PARTE 1 SOMMARIO D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO 13 TITOLO I PRINCIPI COMUNI

Dettagli

Opere di Benedetto Croce Sezione 1. Filosofia dello spirito Sezione 2. Saggi filosofici : Sezione 3. Scritti di storia letteraria e politica

Opere di Benedetto Croce Sezione 1. Filosofia dello spirito Sezione 2. Saggi filosofici : Sezione 3. Scritti di storia letteraria e politica 1 Le Opere di Benedetto Croce (per cui cfr. F. NICOLINI, L Editio ne varietur delle opere di B.C., Napoli 1950; e la Bibliografia, a.c. di S. Borsari, Istituto italiano per gli Studi Storici, Napoli 1964,

Dettagli

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPOLLENZE TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI DIPLOMA DI LAUREA (DL) RIFERIMENTO NORMATIVO EQUIPARATO A LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE (DM 509/99) Architettura

Dettagli

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con:

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 Nota: adeguato alle modifiche introdotte dal D.Lgs. 3 Agosto 2009, n 106 Disposizioni

Dettagli

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con:

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 Nota: adeguato alle modifiche introdotte dal D.Lgs. 3 Agosto 2009, n 106 Disposizioni

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I

INDICE INTRODUZIONE CAPITOLO I Prefazione alla nona edizione........................... Prefazione alla ottava edizione.......................... Prefazione alla settima edizione.......................... Prefazione alla sesta edizione...........................

Dettagli

CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO

CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO A 340164 a cura di ANTONELLO MATTONE CORPORAZIONI, GREMÌ E ARTIGIANATO TRA SARDEGNA, SPAGNA E ITALIA NEL MEDIOEVO E NELL'ETÀ MODERNA (xiv-m secolo) AM

Dettagli

1994 Esame di Avvocato

1994 Esame di Avvocato PROF. AVV. ANDREA CAMMARANO Università di Roma Tor vergata Tel.: 335/6512161 Fax: 06/90280848 andrea.cammarano@uniroma2.it Andrea Cammarano, nato a Roma il 6 Giugno 1966. C.F.: CMM NDR 66H06H501P Settore

Dettagli

Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli

Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema Pigrecoemme di Napoli Programma e calendario del corso di SCRITTURA PER LA TELEVISIONE (2012) della Scuola di cinema di Napoli Gli appuntamenti del lunedì e del venerdì si tengono dalle 19,15 alle 21,15. Quelli del Sabato dalle

Dettagli

Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami

Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami Cinquanta anni di attività del Rotary Club Volterra elenco dettagliato di Iacopo Ennio Inghirami Riportiamo le principali attività del Rotary Club Volterra dal 1959 al 2007. Sono indicati l anno, il mese

Dettagli

LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT. Vera Palea

LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT. Vera Palea LA RIORGANIZZAZIONE DEL GRUPPO FIAT 1 Prima della riorganizzazione: Automobili, componenti e relativi sistemi di produzione Group Automobiles, Ferrari, Maserati, Magneti Marelli, Teksid, Comau, attività

Dettagli

LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA DIREZIONE CENTRALE DI SANITÀ Alfonso Roca Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato LA TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI

Dettagli

Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia

Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia Università degli studi di Urbino «Carlo Bo» Facoltà di Economia Corso di Strategia d impresa A.A 2011-2012 Prof. Tonino Pencarelli Teamwork: Giada Baffioni, Debora Balducci, Samanta Gamboni, Alex Guerra

Dettagli

CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT

CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA @CONSULENTIDELLAVOROPEC.IT 1. I dati di configurazione 2. PEC: Interfaccia di amministrazione 3. CENTRO ASSISTENZA P.E.C. 4. Come installare il certificato

Dettagli

PROTOCOLLO. TENENDO CONTO dei principi e gli obiettivi della Convenzione sull aviazione civile internazionale, firmata a Chicago il 7 dicembre 1944,

PROTOCOLLO. TENENDO CONTO dei principi e gli obiettivi della Convenzione sull aviazione civile internazionale, firmata a Chicago il 7 dicembre 1944, TRADUZIONE IN ITALIANO DELL AIRCRAFT PROTOCOL TO THE MOBILE EQUIPMENT CONVENTION DEL 16 NOV 2001, a cura di Prof. Anna Veneziano e Avv. Roberta Peleggi PROTOCOLLO annesso alla Convenzione relativa alle

Dettagli

Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno

Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno 1 Fondazione Scuola Forense Alto Tirreno Ordini degli Avvocati Pisa Livorno Lucca Massa Carrara La Spezia FORMAZIONE BASE 2014 PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PROGRAMMA E ORARIO DELLA SCUOLA FORENSE Approvato

Dettagli

RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5 RALLY NAZIONALI NON TITOLATI

RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5 RALLY NAZIONALI NON TITOLATI REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2015 (aggiornato il 27marzo 2015: art. 3.2) (aggiornato il 7 aprile 2015: artt. 2.2 e 3.2) RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

AZIONI/ATTIVITA' ADEMPIMENTI NORMATIVI SICUREZZA, AMBIENTE ED ECOLOGIA

AZIONI/ATTIVITA' ADEMPIMENTI NORMATIVI SICUREZZA, AMBIENTE ED ECOLOGIA SINOTTICO ADEMPIMENTI NORMATIVI CON RELATIVE SANZIONI E PERIODICITA' PREMESSA L aggiornamento di una qualunque norma comporta un obbligo di adeguamento per quanto riguarda i Datori di Lavoro, i quali in

Dettagli

Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106

Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 Testo coordinato con il D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Attuazione dell articolo 1 della Legge 3 agosto 2007, n. 123 in materia

Dettagli

Bollettazione e Fatturazione Manuale Utente

Bollettazione e Fatturazione Manuale Utente Bollettazione e Fatturazione Manuale Paragrafo-Pagina di Pagine 1-1 di 34 Versione 2 del 01/09/2015 SOMMARIO 1 A Chi è destinato... 1-3 2 Pre requisiti... 2-3 3 Obiettivi... 3-3 4 Durata della formazione...

Dettagli

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato

Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato Pagina 1 di 381 Decreto legislativo 09 Aprile 2008 n 81 integrato con: - Legge 7 Luglio 2009 n 88; - Decreto legislativo 3 Agosto 2009 n 106 S.E.&O. Pagina 2 di 381 D.Lgs. 81/08 testo unico in materia

Dettagli

D. lgs. 9 aprile 2008, n. 81

D. lgs. 9 aprile 2008, n. 81 D. lgs. 9 aprile 2008, n. 81 integrato con il Decreto legislativo n. 106/2009 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO NOTA: I periodi, i commi, le parole abrogate dal D. Lgs. 106/2009 sono indicate

Dettagli

Decreto Legislativo del Governo n 81 del 09/04/2008

Decreto Legislativo del Governo n 81 del 09/04/2008 Decreto Legislativo del Governo n 81 del 09/04/2008 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. pubblicato su:

Dettagli

LISTA CIVICA COLOGNO SOLIDALE E DEMOCRATICA PROGRAMMA DI MANDATO. candidata sindaco LOREDANA VERZINO

LISTA CIVICA COLOGNO SOLIDALE E DEMOCRATICA PROGRAMMA DI MANDATO. candidata sindaco LOREDANA VERZINO LISTA CIVICA COLOGNO SOLIDALE E DEMOCRATICA PROGRAMMA DI MANDATO candidata sindaco LOREDANA VERZINO PER UNA COLOGNO MIGLIORE BEN AMMINISTRATA E BEN CURATA PIU ETICATRASPARENZA e PARTECIPAZIONE VALORIZZARELERISORSESULTERRITORIO

Dettagli

IL CONCETTO DI FENOMENO ALEATORIO

IL CONCETTO DI FENOMENO ALEATORIO IL CONCETTO DI FENOMENO ALEATORIO Osservazione di Fenomeni Naturali (fisici, chimici,...) Sociali (economici, finanziari, psicologici,...) sui quali è difficile fare una previsione a causa di meccanismi

Dettagli

Allervia R Allervia PL. Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere

Allervia R Allervia PL. Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere Allervia R Allervia PL Emettitore di ultrasuoni antiacaro per allergia da acari della polvere AllerVia è un nuovo apparecchio contro l allergia da acaro della polvere. E un apparecchio elettronico della

Dettagli

RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5 RALLY NAZIONALI NON TITOLATI

RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5 RALLY NAZIONALI NON TITOLATI REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO 2015 (aggiornato il 10 marzo 2015) RALLY NAZIONALI C validità: TROFEO ACI SPORT RALLY NAZIONALI TRN coefficiente 1/1,5 RALLY NAZIONALI NON TITOLATI L Organizzatore è autorizzato

Dettagli

Titolo III - USO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Titolo III - USO DELLE ATTREZZATURE DI LAVORO E DEI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (G.U. n. 101 del 30 aprile

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I SOCIETÀ PER AZIONI: COSTITUZIONE, PATTI PARASOCIALI E STRUTTURA FINANZIARIA

INDICE SOMMARIO PARTE I SOCIETÀ PER AZIONI: COSTITUZIONE, PATTI PARASOCIALI E STRUTTURA FINANZIARIA INDICE SOMMARIO XVII PRESENTAZIONE GASTONE COTTINO PARTE I SOCIETÀ PER AZIONI: COSTITUZIONE, PATTI PARASOCIALI E STRUTTURA FINANZIARIA 3 Capitolo I Introduzione alla struttura finanziaria della s.p.a.:

Dettagli

DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE RELATIVO ALL EMITTENTE ABAXBANK S.P.A.

DOCUMENTO DI REGISTRAZIONE RELATIVO ALL EMITTENTE ABAXBANK S.P.A. Abaxbank S.p.A. Corso Monforte, 34 2011 Milano Codice fiscale, partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 00714630159 Iscritta al R.E.A. di Milano al n. 315505, iscritta al

Dettagli

(aggiornato al decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106)

(aggiornato al decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106) DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008, n. 81 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (G.U. n. 101 del 30 aprile

Dettagli

Giochi del Mediterraneo

Giochi del Mediterraneo 1 Giochi del Mediterraneo una grande competizione multisportiva aperta a tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo istituita durante la 47a Sessione del Comitato Olimpico Internazionale di Helsinki

Dettagli

Art. 6. Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro

Art. 6. Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro 1 di 382 15/07/2008 10.33 Leggi d'italia D.Lgs. 9-4-2008 n. 81 Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Pubblicato

Dettagli

Sezione Didattica. Via della Ninna 5-50122 Firenze - Tel 055/284272 Fax 055/2388680

Sezione Didattica. Via della Ninna 5-50122 Firenze - Tel 055/284272 Fax 055/2388680 Mostra Firenze: fotografia di una città tra storia e attualità. La Collezione Borbottoni ed altre vedute dalle Raccolte d Arte dell Ente Cassa di Risparmio di Firenze PERCORSO DI VISITA A cura di Anna

Dettagli