MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN. a.a

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN. a.a. 2010-2011"

Transcript

1 MASTER di 2 LIVELLO PROTEZIONE DA EVENTI CBRN (Chimici Biologici Radiologici Nucleare) a.a Direttore Prof. Carlo Bellecci 1

2 La probabilità che un evento CBRN accada è molto elevata. In Italia la prevenzione, la mitigazione del rischio e l intervento in caso di eventi CBRN è affidata ad Enti diversi con ruoli e competenze distinte. Ciascun Ente forma il proprio personale. 2

3 Ruolo istituzionale delle Università è la formazione di alto livello: Dottorati di Ricerca e Master di I e II livello E necessario creare profili professionali forniti di adeguati strumenti tecnici, cognitivi ed operativi, in grado operare in caso di evento CBRN. 3

4 Tutti gli scenari CBRN sono diversificati, articolati e talvolta imprevedibili. E necessario disporre di professionisti in grado di affrontare gli eventi CBRN, gestirne le conseguenze, garantire il ripristino della normalità ed una futura prevenzione. Competenze diverse ma linguaggio gg comune. 4

5 Una proposta è: Master di II livello - Interfacoltà - In collaborazione con: Istituzioni Imprese 5

6 Le e di Medicina e Chirurgia sono da sempre attente e preparate alle tematiche riguardanti il Rischio Tecnologico-Nucleare, la Protezione Civile, le procedure di intervento in caso di Emergenze, la Difesa Civile ed al suo interno il rischio CBRN 6

7 Nel campo del Rischio CBRN dispongono di Specialisti ed Esperti ed hanno realizzato numerosi studi e ricerche nel settore dei sistemi i di analisi, i rivelazione, protezione, soccorso sanitario, decontaminazione e bonifica di agenti contaminanti oltre a soluzioni per l ottimizzazione nelle procedure di intervento in caso di emergenze non convenzionali. SERIT (Security Research in Italy) 7

8 Nell a a.a. a attivazione del Master di secondo livello in Protezione da eventi CBRN Per a.a in corso Per a.a in programmazione 8

9 Gli enti sono: Esercito Italiano Corpo Nazionale Vigili del Fuoco ENEA Istituto Superiore di Sanità Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia 9

10 Croce Rossa Italiana Ordine di Malta Corpo Italiano di Soccorso COPIT Protezione Civile CRATI SCIRE 10

11 Le imprese sono: AERO SEKUR B.M.D. CRISTANINI ISMES Divisione Ambiente e Territorio di CESI 11

12 INTERGRAPH ITALIA l. l. c. NBC N.B.C. POLLUTION SELEX Sistemi i Integrati ti THALES Group W.L GORE & ASSOCIATI 12

13 Il programma è articolato in 14 moduli didattici più attività seminariale e di laboratorio per un totale di 60 crediti. Ad ogni credito corrispondono 10 ore di impegno Il titolo conseguito è di Master di secondo livello in Protezione da eventi CBRN 13

14 Poiché l obiettivo è quello di creare un professionista capace di muoversi nei nuovi scenari del rischio CBRN ed in grado di utilizzare tutte le nuove opportunità legate al mondo della sicurezza, la didattica è organizzata in: 400 ore di lezioni frontali 50 ore di esercitazioni 50 ore di lavoro operativo in laboratorio 40 ore di attività seminariale 14

15 Particolare spazio è dedicato alla formazione presso laboratori ed alle esercitazioni, occasioni in cui le competenzeteoricheacquisite vengono verificate tramite esperienze pratiche. 15

16 16

17 17

18 18

19 I moduli 1. Il rischio CBRN (Chimico Biologico Radiologico Nucleare) 2. L analisi degli agenti CBRN 3. Gli effetti degli agenti CBRN 4. Dinamiche di diffusione e dispersione di contaminanti CBRN 5. Analisi i numeriche per la pianificazione ifi i di interventi in caso di emergenze CBRN 19

20 I moduli 6. Le metodologie, tecniche e strumentazione di rivelazione i CBRN 7. La protezione CBRN 8. La decontaminazione CBRN 9. La bonifica CBRN 10. Il sistema di risposta nazionale ed internazionale in caso di evento CBRN 20

21 I moduli 11. Il soccorso sanitario e la psicologia dell emergenza emergenza in caso di evento CBRN 12. Le infrastrutture critiche e rischio CBRN 13. L attività di prevenzione, contrasto, repressione ed investigazione nella diffusione incidentale e/o intenzionale di agenti CBRN 14. La comunicazione e l informazione in caso di eventi CBRN 21

22 Nell a a.a. a la didattica è stata offerta da docenti provenienti da: -Università: i 20 -Difesa: 15 -ENEA: 6 -Protezione Civile: 5 -Vigili del Fuoco: 3 -Altri Enti: 9 -Imprese: 17 22

23 Iscritti in 25 di cui: - Militari 6 - Neo laureati 9 - Dipendenti 10 ed hanno conseguito il diploma 23 unità 18/12/2010 CASD Palazzo Salviati, Roma 23

24 Il Simposio sulla Protezione contro Agenti Chimici e Biologici, tenutosit a Stoccolma è stato t uno degli eventi più importanti ti nel panorama internazionale della sicurezza CBRN. Il Master ha permesso di partecipare a tale evento. The 10th International Symposium on Protection against Chemical and Biological Warfare Agents 8-11 June, 2010 at Kistamässan, Stockholm 24

25 Gli stage presso le imprese e gli Enti convenzionati sono stati occasione ulteriore di formazione su tematiche differenti. 25

26 Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" - Master di II Livello in PROTEZIONE DA EVENTI CBRN Infrastrutture tt Critiche e Rischio CBRN Relatore Ing. Marco Carbonelli Nucleo Operativo 3275/03 - Dipartimento Protezione Civile Presidenza del Consiglio dei Ministri Candidato Ing. Ivan Baldi THALES Italia SpA - Defence Business Domain 26

27 TESI SPERIMENTALE STUDIO PRELIMINARE PER LA STESURA DI UNA PROCEDURA DI GESTIONE DI UN RILASCIO INTENZIONALE/ACCIDENTALE DI AEROSOL BIOLOGICO IN UN AMBIENTE CONFINATO TRAMITE UTILIZZO INTEGRATO DI TECNOLOGIE DUAL USE Roma, 18 dicembre 2010 Ten. Co. ing. Mariarosa BELLINO Dr. Corrado LANCIA Ten. Co. ing. Michele PAZIENZA 27

28 28

29 BIOTECNOLOGIE: IMPATTO SULLA GUERRA BIOLOGICA E SULLA DIFESA Cap. Co. Ing. Fabrizio i D AMICO MASTER DI II LIVELLO IN "PROTEZIONE DA EVENTI CBRN" 29

30 e Facoltà di Medicina STRUMENTAZIONE HAND-HELD HELD PER CHEMICAL WARFARE AGENT (CWA): NUOVE PROSPETTIVE Relatore: Magg. Co. Ing. Nunzio CAPOZZI Correlatore: Dott. Alessandro SASSOLINI Anno accademico Ten. Co. Ing. Valeria DELLAROCCA 30 30

31 FACOLTA DI INGEGNERIA Tor Vergata FACOLTA DI MEDICINA Master di II Livello in PROTEZIONE DA EVENTI CBRN 31 18/12/2010 Dott. Settimio Grilloni 31

32 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA MASTER DI II LIVELLO IN PROTEZIONE DA EVENTI CBRN CARATTERIZZAZIONE E PROPOSTA DI ASSEMBLAGGIO DEL PROTOTIPO DI UN SISTEMA ROBOTIZZATO PER LA RIVELAZIONE CAMPALE DI AGENTI CBRN RoSyD-CBRN ANDREA MALIZIA RICCARDO QUARANTA RELATORE Prof. Roberto Mugavero DIRETTORE Prof. Carlo Bellecci CORRELATORI Ing. Riccardo Carcano Ing. Giuliano Franceschi 32

33 LA RIVELAZIONE RADIOLOGICA DOTT. FRANCESCO MARCOCCI RELATORE DOTT. SANDRO SANDRI 33

34 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA Tesi di Master in Protezione da Eventi CBRN Sistemi di rivelazione di agenti C nel contesto CBRN Studenti: Relatore: Dott. Marco Mastroianni Prof. Roberto Mugavero Dott. Claudio Nucifora 34 ANNO ACCADEMICO 2009/2010

35 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA MASTER DI 2 0 LIVELLO IN PROTEZIONE DA EVENTI CBRN (Chimici-Biologici-Radiologici-Nucleari) INFRASTRUTTURE CRITICHE E RISCHIO CBRN: RILASCIO DI AGENTI B NEGLI ACQUEDOTTI. 18/12/

36 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TOR VERGATA Master II livello Protezione da eventi CBRNe Studio di fattibilità di uno strumento per analisi contemporanee di patogeni e tossine Relatore: Prof. Pasquale Gaudio Correlatore: Prof. Carlo Bellecci Dott. Alessandro Sassolini 36

37 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TOR VERGATA Master II livello in Protezione da eventi CBRN Le attività istituzionali del Comando Carabinieri per la Tutela dell Ambiente nel comparto delle sorgenti radioattive e delle materie nucleari. Relatore: Chiar. mo Prof. Ing. Roberto Mugavero Tesi di Master del Dr. Vincenzo Scarfogliero Centro Alti Studi Della Difesa Palazzo Salviati Roma, 18 Dicembre

38 La nuova edizione, a.a. a , è in corso. Gli iscritti sono 25 Militari 4 Vigili ili del Fuoco 7 Dipendenti 7 Neo laureati 7 I mesi di ottobre e novembre sono dedicati a stage e tesi. A dicembre discussione e consegna diplomi. 38

39 Per la prossima edizione, a.a , - Settembre 2011 pubblicazione bando - Dicembre 2011 scadenza domande - Gennaio 2012 inizio corsi 39

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE e FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in PROTEZIONE DA EVENTI CBRNe (Corso Avanzato) (Modalità

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA. Tor Vergata UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI INGEGNERIA E FACOLTA di MEDICINA E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROTEZIONE DA EVENTI CBRN A.A. 2011/2012 Nell'anno accademico 2011/2012

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE IN COMPETITIVE INTELLIGENCE E GESTIONE DEL RISCHIO NELL IMPRESA. Roma, 20-21 Novembre 2014

CORSO DI FORMAZIONE IN COMPETITIVE INTELLIGENCE E GESTIONE DEL RISCHIO NELL IMPRESA. Roma, 20-21 Novembre 2014 CORSO DI FORMAZIONE IN COMPETITIVE INTELLIGENCE E GESTIONE DEL RISCHIO NELL IMPRESA Roma, 20-21 Novembre 2014 L Osservatorio sulla Sicurezza e Difesa CBRNe (OSDIFE), in collaborazione con l Università

Dettagli

Organizzazione della risposta del CNVVF alle emergenze chimiche, biologiche, nucleari e radiologiche

Organizzazione della risposta del CNVVF alle emergenze chimiche, biologiche, nucleari e radiologiche Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Corpo Nazionale Vigili del Fuoco Organizzazione della risposta del CNVVF alle emergenze chimiche, biologiche,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI STUDIO in Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Mentali CLASSE L 24, ai SENSI DEL D.M. 270/2004 A.A. 2014-2015 TITOLO I - SCIENZE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA DIPARTIMENTO DI SCIENZE SPERIMENTALI E CLINICHE BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN SCIENZE REGOLATORIE DEI FARMACI AD ALTA

Dettagli

CYBERCRIME DSG DIPARTIMENTO DI STUDI GIURIDICI. Sicurezza, Computer Forensics e Diritto dell Informatica. Corso di Formazione

CYBERCRIME DSG DIPARTIMENTO DI STUDI GIURIDICI. Sicurezza, Computer Forensics e Diritto dell Informatica. Corso di Formazione Corso di Formazione CYBERCRIME DSG DIPARTIMENTO DI STUDI GIURIDICI Sicurezza, Computer Forensics e Diritto dell Informatica Coordinatore Scientifico: Avv. Mario Luberto Sede ed orari Montegiardino (RSM)

Dettagli

Roma, 17 18 Gennaio 2014

Roma, 17 18 Gennaio 2014 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GEOPOLITICA E ORIGINE DELLE MINACCE CONVENZIONALI E NON CONVENZIONALI Roma, 17 18 Gennaio 2014 L Osservatorio sulla Sicurezza e Difesa CBRNe (OSDIFE) e l Università degli Studi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE. a.a. 2007-2008

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE. a.a. 2007-2008 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2007-2008 L Università di Teramo istituisce e attiva,

Dettagli

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008.

Obiettivi. Il Master ha durata annuale. L inizio delle lezioni è previsto nel marzo 2008. Terza Edizione 2007/2008 Obiettivi Il Master universitario di primo livello in Economia e Gestione Immobiliare (MEGIM) dell Università di è finalizzato a formare figure professionali in grado di organizzare

Dettagli

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore

Decreto n. 65468 (997) Anno 2011. Il Rettore Area dei Servizi alla Didattica e alla Ricerca Ufficio Convenzioni e Rapporti con le Istituzioni e con il Territorio Il Rettore Decreto n. 65468 (997) Anno 2011 VISTI gli articoli 16 e 17 del decreto del

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA Tor Vergata FACOLTÀ DI MEDICINA E DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN STATISTICA PER LE SCIENZE BIO-MEDICHE A.A. 2008/2009 Nell'anno accademico 2008/2009 è attivato presso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. B al bando di ammissione pubblicato in data 29/09/2014 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2014/2015, il Corso di perfezionamento in Scienze per le investigazioni

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Istituto di Igiene FONDAZIONE POLIAMBULANZA ISTITUTO OSPEDALIERO BRESCIA 10 corso parallelo di Laurea triennale in Infermiere

Dettagli

Master Universitario di II Livello in

Master Universitario di II Livello in Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Anno Accademico 2009-2010 Master Universitario di II Livello 1 Presentazione

Dettagli

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.)

Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) REGIONE PUGLIA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORIALE POLICLINICO DI BARI Educazione Continua in Medicina (E.C.M.) EVENTO FORMATIVO GLI EVENTI N.B.C.R.E STRATEGIE E PRIMO SOCCORSO DIRETTORI E RESPONSABILI

Dettagli

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA

Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE DECRETA Decreto rettorale n. 29 del 08/05/2015 Istituzione del corso di perfezionamento in Criminologia e Scienze Forensi IL RETTORE VISTO lo Statuto dell Università degli Studi di Enna Kore ; VISTO il Regolamento

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT DEI LABORATORI DI RICERCA BIOMEDICA Anno Accademico 2012/2013 AVVISO DI PARTECIPAZIONE. Art.

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT DEI LABORATORI DI RICERCA BIOMEDICA Anno Accademico 2012/2013 AVVISO DI PARTECIPAZIONE. Art. MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT DEI LABORATORI DI RICERCA BIOMEDICA Anno Accademico 2012/2013 AVVISO DI PARTECIPAZIONE Art.1 Istituzione del Master In conformità alla Delibera adottata

Dettagli

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE

CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE CORSO DI MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in TECNOLOGIE FARMACEUTICHE E ATTIVITA REGOLATORIE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA IN COLLABORAZIONE CON CONSORZIO INTERUNIVERSITARIO DI TECNOLOGIE FARMACEUTICHE

Dettagli

Docenti: M. Alboni, S. Cazzoli, G. Cucchi, A. Delia e L. Frittelli

Docenti: M. Alboni, S. Cazzoli, G. Cucchi, A. Delia e L. Frittelli SCUOLA PREPARATORIA PER L'ABILITAZIONE DEGLI ESPERTI QUALIFICATI NELLA SORVEGLIANZA FISICA DELLA RADIOPROTEZIONE fondata da: G. Cucchi e G. Sardo 27 CORSO con il patrocinio dell ANPEQ 10/12 ottobre 2011

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014

BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 BANDO DI AMMISSIONE MASTER di I e II livello CORSI di AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO e FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2013/2014 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

Università degli Studi di Cassino Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Economia- Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Cassino Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Economia- Facoltà di Ingegneria MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN SICUREZZA ALIMENTARE: SISTEMI DI GESTIONE, TECNOLOGIE PRODUTTIVE E STRUMENTI DI CONTROLLO a.a. 2008-2009 Bando di ammissione Art. 1 1. L Università degli Studi

Dettagli

Master Universitario di II livello. Regolamento didattico

Master Universitario di II livello. Regolamento didattico Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Scienze Farmaceutiche Master Universitario di II livello IN Tecnologie Farmaceutiche e Attività Regolatorie Regolamento didattico ART. 1 - ISTITUZIONE

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Anno Accademico 2008-2009

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA LA SAPIENZA. I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Anno Accademico 2008-2009 I FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Anno Accademico 2008-2009 BANDO DEL MASTER DI II LIVELLO IN: PROTEZIONE CIVILE, EMERGENZE ED AIUTI UMANITARI Codice Corso di Studio: n 10687 1. Obiettivi formativi del

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI

CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI CURRICULUM VITAE DI GIOVANNI TOLETTI Nome: Toletti Giovanni Data di nascita: 12 novembre 1970 Indirizzo: Via Norberto Bobbio 9, 20096 Pioltello (MI), Italy Telefono: +39 02 2399.2800 Fax: +39 02 2399.4083

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

MASTER di II Livello

MASTER di II Livello MASTER di II Livello RESPONSABILITA' PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE (Medicina Forense, Etica e Deontologia) (Attivato ai sensi del D.M. n. 509 del 3 novembre

Dettagli

SCUOLA PREPARATORIA PER L'ABILITAZIONE DEGLI ESPERTI QUALIFICATI NELLA SORVEGLIANZA FISICA DELLA RADIOPROTEZIONE

SCUOLA PREPARATORIA PER L'ABILITAZIONE DEGLI ESPERTI QUALIFICATI NELLA SORVEGLIANZA FISICA DELLA RADIOPROTEZIONE SCUOLA PREPARATORIA PER L'ABILITAZIONE DEGLI ESPERTI QUALIFICATI NELLA SORVEGLIANZA FISICA DELLA RADIOPROTEZIONE 1 10 CORSO BOLOGNA 24/28 febbraio 2003 Direttori: G. Cucchi (giorgio.cucchi@mail.ing.unibo.it

Dettagli

INVESTIGAZIONE DI UNA SCENA DEL CRIMINE CON PRESENZA DI AGENTI CBRN

INVESTIGAZIONE DI UNA SCENA DEL CRIMINE CON PRESENZA DI AGENTI CBRN Titolo INVESTIGAZIONE DI UNA SCENA DEL CRIMINE CON PRESENZA DI AGENTI CBRN Definizione e scopo Svolgere attività forense su un sito con possibile presenza di agenti CBRN, garantendo la sicurezza degli

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ADVANCED LEVEL MARKET ACCESS FARMACEUTICO MASF

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ADVANCED LEVEL MARKET ACCESS FARMACEUTICO MASF CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ADVANCED LEVEL MARKET ACCESS FARMACEUTICO MASF (32 ore) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Esculapio - Dio della Medicina - Musei Capitolini Polo Didattico MILANO INIZIO FEBBRAIO

Dettagli

Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP

Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP Bando per il Master Universitario di II livello in Gestione dei Chemicals e Implementazione dei Regolamenti REACH e CLP Anno accademico 2010/2011 L Università degli Studi di Camerino, VISTO lo Statuto,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Corso di Laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica (Abilitante alla Professione del Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica) 1. Aspetti generali e definizione

Dettagli

Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA

Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA Corso di Laurea Specialistica in INFORMATICA Finalità Formare laureati specialistici in grado di effettuare la pianificazione, la progettazione, lo sviluppo, la direzione dei lavori, la stima, il collaudo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/1027 del 11/04/2014 Firmatari: MARRELLI Massimo IL RETTORE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SEGRETERIA DIREZIONE GENERALE DR/2014/1027 del 11/04/2014 Firmatari: MARRELLI Massimo IL RETTORE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DR/2014/1027 del 11/04/2014 Firmatari: MARRELLI Massimo U.S.R. IL RETTORE VISTO VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTA VISTA il vigente Statuto dell

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.;

IL RETTORE. VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.; DR/2013/3422 del 28/10/2013 Firmatari: MANFREDI GAETANO U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 2897 del 04.09.2013; VISTO il Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004

Dettagli

MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE

MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE MASTER di II Livello I EDIZIONE MA360 - RESPONSABILITA PROFESSIONALE MEDICA PERIZIA E CONSULENZA TECNICA IN AMBITO CIVILE E PENALE (Medicina Forense, Etica e Deontologia) (Attivato ai sensi del D.M. n.

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T Æ Giovanni Minervini

C U R R I C U L U M V I T Æ Giovanni Minervini C U R R I C U L U M V I T Æ Giovanni Minervini D A T I P E R S O N A L I Stato civile: coniugato Nazionalità: italiana Luogo di nascita: Bari Data di nascita: 23/01/1964 Codice fiscale: MNRGNN64A23A662D

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE CARLO FIORDALISO Firmato

IL SEGRETARIO GENERALE CARLO FIORDALISO Firmato Roma 00199 via di Tor Fiorenza, 35 tel. 06/865081 fax 06/86508235 URL: www.uifpl.it E-mail: segreteria @uilfpl.it Roma, 12 gennaio 2008 SEGRETERIA NAZIONALE ALLE SEGRETERIE REGIONALI UIL FPL Prot. n 76/08/GT/sg

Dettagli

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING.

SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. UNIVERSITA EUROPEA DI ROMA Master di 2 livello in SISTEMI DI QUALIFICAZIONE AMBIENTALE NEL MERCATO EDILIZIO EUROPEO E ITALIANO: ECONOMIA DEL GREEN BUILDING E DEL GREEN RETROFITTING. a.a. 2015 2016 SCHEDA

Dettagli

Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private

Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private 1. Finalità Corso di Perfezionamento in Sicurezza, Etica e Investigazioni private a.a. 2011-2012 Il corso si propone di realizzare un percorso formativo che risponda alle richieste territoriali di qualificazione

Dettagli

I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura

I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 I Edizione ALZHEIMER Strumenti e relazioni di cura DIRETTORE: Prof. Marco Cacioppo VICE DIRETTORI: Prof. Luisa Bartorelli, Prof. Marcello F.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE E CHIRURGIA MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ASPETTI ETICI, REGOLATORI E METODOLOGICI DELLA SPERIMENTAZIONE CLINICA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. F al bando di ammissione pubblicato in data 0/11/01 ART. 1 - TIPOLOGIA L Università degli Studi di Pavia attiva per l a.a. 01/0, il Master Universitario di II livello in Progettazione e Sviluppo dei

Dettagli

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.;

VISTO il Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008 e s.m.i.; DR/014/403 del 1/0/014 Firmatari: MARRELLI Massimo U.S.R. IL RETTORE VISTO lo Statuto di Ateneo emanato con Decreto Rettorale n. 897 del 04.09.013; VISTO il Decreto Ministeriale ottobre 004 n. 70; VISTO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN

DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIPARTIMENTO DI MEDICINA CLINICA E SPERIMENTALE BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN MEDICINE COMPLEMENTARI A.A. 2013/2014 MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Prot. n. 29474-I/7 DEL 05/12/2013 Rep. AUA n. 400-2013

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE REGOLATORIE A.A. 00/00 L Università degli Studi di Pavia istituisce, per l anno accademico 00/00, ai sensi degli artt.,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. B al bando di ammissione pubblicato in data 23/09/2013 Art. 1 - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. 2013/2014, presso il Dipartimento di Scienze Clinico- Chirurgiche, Diagnostiche

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN FITOTERAPIA APPLICATA. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con

MASTER DI II LIVELLO IN FITOTERAPIA APPLICATA. Anno Accademico 2014/2015. In collaborazione con MASTER DI II LIVELLO IN FITOTERAPIA APPLICATA Anno Accademico 2014/2015 In collaborazione con Il Master di II livello in Fitoterapia Applicata consente di acquisire una completa e approfondita preparazione

Dettagli

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE SVILUPPO ECONOMICO, RICERCA, INNOVAZIONE E TURISMO

IL DIRETTORE DELLA DIREZIONE REGIONALE SVILUPPO ECONOMICO, RICERCA, INNOVAZIONE E TURISMO DTRDIR C1084 Del 14/05/2009 OGGETTO: Designazione dei componenti del Nucleo di Valutazione istituito con Deliberazione della Giunta della Regione Lazio n. 125 del 6 marzo 2009, in attuazione dell art.

Dettagli

UNIVERSITA TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A. 2009/2010 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN: SCIENZE TIFLOLOGICHE

UNIVERSITA TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A. 2009/2010 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN: SCIENZE TIFLOLOGICHE UNIVERSITA TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A. 2009/2010 MASTER DI PRIMO LIVELLO IN: SCIENZE TIFLOLOGICHE (approvato dal Comitato Tecnico Ordinatore nella seduta del 13.7.09, istituito con DR n. 27) Coordinatore:

Dettagli

MASTER IN RICERCA E SVILUPPO PRE- CLINICO E CLINICO DEI FARMACI UNIVERSITA DI MILANO-BICOCCA & SOCIETA DI SCIENZE FARMACOLOGICHE APPLICATE

MASTER IN RICERCA E SVILUPPO PRE- CLINICO E CLINICO DEI FARMACI UNIVERSITA DI MILANO-BICOCCA & SOCIETA DI SCIENZE FARMACOLOGICHE APPLICATE MASTER IN RICERCA E SVILUPPO PRE- CLINICO E CLINICO DEI FARMACI UNIVERSITA DI MILANO-BICOCCA & SOCIETA DI SCIENZE FARMACOLOGICHE APPLICATE LE EDIZIONI 1^ edizione, 2008-2009: 16 iscritti 2^ edizione,

Dettagli

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore Universitario per il Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07 presso la Facoltà d Ingegneria dell Università degli Studi di Brescia,

Dettagli

SCUOLA INTERFORZE PER LA DIFESA NBC. Workshop COPIT TECNOLOGIE DUALI PER LA SECURITY: STRATEGIE LOCALI E PROSPETTIVE EUROPEE (Roma, 04 marzo 2009)

SCUOLA INTERFORZE PER LA DIFESA NBC. Workshop COPIT TECNOLOGIE DUALI PER LA SECURITY: STRATEGIE LOCALI E PROSPETTIVE EUROPEE (Roma, 04 marzo 2009) SCUOLA INTERFORZE PER LA DIFESA NBC Workshop COPIT TECNOLOGIE DUALI PER LA SECURITY: STRATEGIE LOCALI E PROSPETTIVE EUROPEE (Roma, 04 marzo 2009) Gen. B. Giuseppe ADAMI 1 SOMMARIO INIZIATIVE DI RISPOSTA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA. Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014. TITOLO I Dati generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea in Ingegneria Civile Classe L-7 - a.a. 2013-2014 TITOLO I Dati generali ARTICOLO 1- Funzioni e struttura del corso di laurea

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN.

Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN. Università Politecnica delle Marche Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente MASTER INTERNAZIONALE DI PRIMO LIVELLO IN Biologia Marina REGOLAMENTO Art. 1 Istituzione del corso di Master L Università

Dettagli

La formazione di figure professionali qualificate per le imprese. Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia

La formazione di figure professionali qualificate per le imprese. Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia La formazione di figure professionali qualificate per le imprese Prof. A. Marcomini Università Ca Foscari di Venezia Riflessione sull impatto del REACH In Italia il regolamento REACH coinvolge circa 390

Dettagli

WORKSHOP. Medicina e Chirurgia a distanza: aspetti Medici e approcci Ingegneristici. Stato dell Arte e Prospettive

WORKSHOP. Medicina e Chirurgia a distanza: aspetti Medici e approcci Ingegneristici. Stato dell Arte e Prospettive UNIVERSITA degli Studi di Roma TOR VERGATA Facoltà di Medicina e Chirurgia Master Internazionale Universitario II livello ISSMM International Security / Safety /,Global Strategies and Medical Maxi-Emergency

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. F al bando di ammissione pubblicato in data 0//0 Art. - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per il biennio accademico 0-0, presso il dipartimento di Biologia e Biotecnologie Lazzaro

Dettagli

MASTER IN RICERCA E SVILUPPO PRE- CLINICO E CLINICO DEI FARMACI VITTORIO LOCATELLI LUCIANO M. FUCCELLA

MASTER IN RICERCA E SVILUPPO PRE- CLINICO E CLINICO DEI FARMACI VITTORIO LOCATELLI LUCIANO M. FUCCELLA VITTORIO LOCATELLI LUCIANO M. FUCCELLA XII CONGRESSO NAZIONALE SSFA MILANO, 30-31MARZO 2011 1 1^ edizione: 2009: 16 iscritti 2^ edizione: 2010: 39 iscritti 3^ edizione: 2011: 72 domande di iscrizione LAUREE

Dettagli

Confindustria Viale dell'astronomia, 30 00144 ROMA. Diploma di Master di II Livello in Ingegneria ed Economia dell Ambiente e del Territorio.

Confindustria Viale dell'astronomia, 30 00144 ROMA. Diploma di Master di II Livello in Ingegneria ed Economia dell Ambiente e del Territorio. FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MOLINARO GIULIO Data di nascita 07/10/1984 Nazionalità Italiana Indirizzo email g.molinaro@confindustria.it SITUAZIONE LAVORATIVA ATTUALE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA BANDO PER L AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN MARKETING FARMACEUTICO a.a. 2004/2005 L Università degli Studi di Pavia istituisce, per l anno accademico 2004/2005, ai sensi degli artt.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI ATENEO DEL 26/04/2004

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI ATENEO DEL 26/04/2004 Oggi in Pavia, alle ore 15.30, presso la Sala riunione del Consiglio d Amministrazione, I piano del Palazzo Centrale, Università di Pavia, C.so Strada Nuova n 65, si riunisce il Nucleo di Valutazione dell'ateneo.

Dettagli

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia

Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Centro Europeo per l Editoria Facoltà di Lettere e Filosofia Master Universitario di primo livello per REDATTORI EDITORIALI BANDO Per l a.a. 2009/2010 (Scadenza

Dettagli

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore

AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS. Il Rettore AREA FORMAZIONE, CULTURA E SERVIZIAGLI STUDENTI U.O.A. MASTER E IFTS Università degli Studi di Palermo Titolo III Classe 5 Fascicolo N. 68098 Del 06/10/2014 UOR U.O.A. Master e IFTS CC RPA L. Mortelliti

Dettagli

PREPARATI AL FUTURO Economia Ingegneria Giurisprudenza Anno Accademico 2015/2016 LIUC: comunit, opportunit, competenze Intitolata a Carlo Cattaneo, la LIUC nasce nel dell Provincia di Varese. I piani di

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

C OSTI, AGEVOLAZIONI E CALENDARIO

C OSTI, AGEVOLAZIONI E CALENDARIO S ONO APERTE LE ISCRIZIONI AL NUOVO M ASTER IN GESTIONE DELLA T RASFORMAZIONE U RBANA (MTU) ALL ISTITUTO A DRIANO O LIVETTI DI STUDI PER LA GESTIONE DELL ECONOMIA E DELLE AZIENDE (ISTAO), ANCONA Il Master

Dettagli

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012

Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Master di primo livello biennale in Bioetica e Etica applicata Anno accademico 2010/2011 e 2011/2012 Presentazione Struttura del master Calendario Docenti Iscrizioni Modulo d iscrizione Brochure Presentazione

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica dell Atmosfera e Meteorologia Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del

Dettagli

Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015

Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015 Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015 1. Titolo dello Short Master: Protection of Infrastructure and Network Security Livello: SHORT Durata: 100 ore

Dettagli

Workshop Alta formazione e mondo del lavoro Nuove tecnologie per la smart governance dei beni culturali e ambientali del territorio

Workshop Alta formazione e mondo del lavoro Nuove tecnologie per la smart governance dei beni culturali e ambientali del territorio AA 2014-2015 Digital Earth e smart governance: strategie e strumenti GIS per la gestione dei beni territoriali e culturali Direttore Prof.ssa Carla Masetti Responsabile tecnico: Dott. Alessandro Cecili

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI DONATELLA RESTUCCIA EPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail DONATELLA RESTUCCIA Nazionalità Data di nascita EPERIENZA LAVORATIVA 05-1998: abilitata all esercizio della professione di Chimico presso l Università

Dettagli

I Edizione SECURITY MANAGER

I Edizione SECURITY MANAGER MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014-2015 I Edizione SECURITY MANAGER Il Master è organizzato dall Università LUMSA in convenzione con il Consorzio Universitario Humanitas DIRETTORE:

Dettagli

MASTER IN INTELLIGENCE & SECURITY

MASTER IN INTELLIGENCE & SECURITY UNIVERSITY OF MALTA LINK CAMPUS MASTER OF ARTS MASTER IN INTELLIGENCE & SECURITY EDIZIONE 2006 La cultura dell intelligence e della sicurezza: una risorsa strategica per le Istituzioni e per le imprese

Dettagli

Chirurgia Implantare Computer Assistita

Chirurgia Implantare Computer Assistita MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO in Chirurgia Implantare Computer Assistita in collaborazione con FONDAZIONE ISTITUTO STOMATOLOGICO TOSCANO DIRETTORE SCIENTIFICO: PROF. GIOVANNI B. MENCHINI FABRIS COMITATO

Dettagli

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio. Prot. IL RETTORE

Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream. Repertorio. Prot. IL RETTORE Area Studenti Divisione Segreterie Studenti Ufficio Post Lauream Repertorio Prot. IL RETTORE VISTO l art. 3 del D.M. 509/99, ora integrato e/o modificato dal D.M. 270/04; VISTO l art. 2 del Regolamento

Dettagli

Bando per il Master Universitario di 2 livello in e-health

Bando per il Master Universitario di 2 livello in e-health Bando per il Master Universitario di 2 livello in e-health L Università degli Studi di Camerino (UNICAM), Anno accademico 2010/2011 VISTO lo Statuto, emanato con Decreto Rettorale n. 148 del 25 febbraio

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2015/2016

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2015/2016 BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2015/2016 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Regolamento didattico del corso di studio per il conseguimento della laurea in Fisica Art.1 - Norme generali...1 Art.2 - Obiettivi formativi...1 1. Obiettivi specifici del corso...1 2. Risultati di apprendimento

Dettagli

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Master di II livello A.A. 2011-2012 Il Master è rivolto ai laureati di II livello nei corsi di studio delle Facoltà di Scienze e di Ingegneria che vogliono

Dettagli

acustica e controllo del rumore

acustica e controllo del rumore seconda università degli studi di napoli facoltà di architettura luigi vanvitelli universitario di primo livello master di primo livello in Premesse La legislazione vigente europea e nazionale in materia

Dettagli

La Pianificazione nazionale delle misure protettive contro le emergenze radiologiche Seconda Parte

La Pianificazione nazionale delle misure protettive contro le emergenze radiologiche Seconda Parte La Pianificazione nazionale delle misure protettive contro le emergenze radiologiche Seconda Parte (segue dal precedente) Nei paragrafi successivi del Piano sono esposti gli obiettivi principali da conseguire

Dettagli

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA)

Master Universitario Interfacoltà di I livello in. RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Master Universitario Interfacoltà di I livello in RESPONSABILITA E GESTIONE DELLA QUALITA NELL IMPRESA ALIMENTARE (ReGIA) Anno accademico 011-01 E istituito presso le Facoltà di Agraria, Giurisprudenza

Dettagli

IL RETTORE. VISTO il nuovo Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008;

IL RETTORE. VISTO il nuovo Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16 luglio 2008; U.S.R. DECRETO N. 2585 IL RETTORE VISTO lo Statuto vigente; VISTO il decreto ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270; VISTO il nuovo Regolamento Didattico di Ateneo (R.D.A.) emanato con D.R. n. 2440 del 16

Dettagli

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione. Il mercato

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015

BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/2015 BANDO DI AMMISSIONE MASTER DI I E II LIVELLO CORSI DI AGGIORNAMENTO, PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE a.a. 2014/20 L Università degli Studi di Teramo, in convenzione con la Fondazione Università

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. H al bando di ammissione pubblicato in data 0/0/0 Art. - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva per il biennio accademico 0/0, presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN., Dipartimento di Biologia

Dettagli

a.a 2012/2013 III MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale

a.a 2012/2013 III MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale a.a 2012/2013 III MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI CONCORSO RICONVERSIONE CREDITIZIA PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2011-2012 SCADENZA 29 FEBBRAIO 2012 Riservato ai

Dettagli

DOSSIER. Laurea Magistrale in

DOSSIER. Laurea Magistrale in DOSSIER Laurea Magistrale in Biologia e Tecnologie Cellulari Siti attuali: http://elearning2.uniroma1.it/course/index.p hp?categoryid=640 http://corsidilaurea.uniroma1.it/biologia-etecnologie-cellulari/il-corso

Dettagli

Comunicazione e tecnologie per lo sviluppo del turismo e dei beni culturali (TECULTUR)

Comunicazione e tecnologie per lo sviluppo del turismo e dei beni culturali (TECULTUR) Università degli studi di Roma in collaborazione con ComIT Centro Studi Tor Vergata Comunicazione e tecnologie per lo sviluppo del turismo e dei beni culturali (TECULTUR) Direttore scientifico Prof.ssa

Dettagli

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo.

1.4. Le attività del Master, per l anno accademico 2014/2015, sono coordinate da un Consiglio Direttivo. Bando di ammissione MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN INGEGNERIA DEI TRASPORTI a.a. 2014/2015 Data di pubblicazione: 05.08.2014 Decreto Rettorale di attivazione: n. 178. del 29.07.2014 Scadenza:

Dettagli

Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA

Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Corso di Laurea specialistica in SCIENZE E TECNICHE DELL ATTIVITÀ MOTORIA PREVENTIVA E ADATTATA Classe 76/S Scienze e tecniche delle attività

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Fabio Alonzi,

CURRICULUM VITAE. Fabio Alonzi, CURRICULUM VITAE Fabio Alonzi, Laurea in giurisprudenza conseguita, nel 1994, presso l Università La Sapienza di Roma, discutendo una tesi in Procedura penale, relatore Prof. F. Cordero, sul tema Profili

Dettagli

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010

Piano degli studi. Master Universitario di II Livello in. (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello in Health Technology Assessment & Management (Valutazione e gestione delle tecnologie sanitarie) Piano degli studi Roma, 18 gennaio 2010 Master Universitario di II Livello

Dettagli

Direttore: G. Cucchi (giorgio.cucchi@unibo.it) Docenti: M. Alboni, S. Cazzoli, G. Cucchi, M. A. D'Avanzo, A. Delia e L. Frittelli

Direttore: G. Cucchi (giorgio.cucchi@unibo.it) Docenti: M. Alboni, S. Cazzoli, G. Cucchi, M. A. D'Avanzo, A. Delia e L. Frittelli SCUOLA PREPARATORIA PER L'ABILITAZIONE DEGLI ESPERTI QUALIFICATI NELLA SORVEGLIANZA FISICA DELLA RADIOPROTEZIONE fondata da: G. Cucchi e G. Sardo 35 CORSO è stato richiesto il patrocinio del C.N.R. 05/07

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA Rapporto di Riesame Iniziale relativo all a.a. 2011/12 Denominazione del Corso di Studio: Scienze Forestali e Ambientali Classe: LM73 Sede: Potenza Gruppo di Riesame:

Dettagli

R.L.S. I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. D.Lgs 9 Aprile 2008, n. 81

R.L.S. I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA. D.Lgs 9 Aprile 2008, n. 81 Università di Pisa R.L.S. I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA D.Lgs 9 Aprile 2008, n. 81 Coordinato con le modifiche introdotte dal D.Lgs.. 3 Agosto 2009, n. 106 Questa Sera in TV si parla

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER LA DIFESA CIVILE E LE POLITICHE DI PROTEZIONE CIVILE Due parole sulla Difesa

Dettagli

AVVISO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DELLE RISORSE NATURALI

AVVISO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DELLE RISORSE NATURALI AVVISO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE TECNICO-SCIENTIFICA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DELLE RISORSE NATURALI La Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato del lavoro, formazione professionale,

Dettagli