FIAT 850 spider: conquistò l america. la little ferrari che

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FIAT 850 spider: conquistò l america. la little ferrari che"

Transcript

1 FIAT 850 spider: la little ferrari che conquistò l america di Marco Chiari Con questo soprannome la piccola spider della Fiat fece breccia nel cuore degli americani che ne decretarono il grande successo commerciale alla fine degli anni 60. Fece da apripista sul mercato statunitense ad altre scoperte della casa torinese. Oggi è l auto ideale per chi, muovendo i primi passi nel mondo delle auto d epoca, vuole distinguersi senza spendere una follia. C arpe diem, ovvero cogli l attimo : forse il grande Nuccio Bertone fece tesoro di questo antico proverbio quando nel 1964 propose ai vertici Fiat di realizzare una versione scoperta della 850 di cui la casa del Lingotto stava approntando un modello sportivo, la coupè: infatti, in pieno boom economico, cominciavano ad esservi automobilisti desiderosi di distinguersi dalla miriade di 600 che aveva motorizzato il paese e che non erano piu disposti ad accontentarsi di una versione elaborata con una livrea bicolore e qualche fregio cromato, ferma restando l esigenza di vetture con costi contenuti; inoltre Bertone sapeva che, nel giro di poco tempo, l Alfa Romeo avrebbe iniziato a produrre direttamente la nuova Giulia coupè e che questo avrebbe automaticamente comportato la fine della produzione della Giulietta Sprint che il carrozziere torinese assemblava per conto della casa del Biscione: per evitare la crisi che nel giro di pochi anni avrebbe spazzato via molti gloriosi marchi di carrozzerie, era necessario acquisire una commessa con numeri importanti che consentissero di sfruttare le capacità produttive dell azienda: la 850 spider avrebbe potuto essere la soluzione ideale perche

2 quattro ruote storiche aveva tutti gli ingredienti per il successo: una meccanica semplice e collaudata, un assistenza capillare, un prezzo di acquisto abbordabile ma soprattutto costi di gestione da utilitaria sotto le spoglie di una linea da vera sportiva che, negli Stati Uniti, frutterà alla spiderina il simpatico appellativo di little Ferrari. Il carrozziere di Grugliasco, però, non ebbe vita facile nell ottenere dai piani alti della Fiat una risposta positiva: infatti la dirigenza della Casa, sebbene convinta della bontà del progetto, sciorinò richieste ben difficili da soddisfare: ad esempio la necessità di realizzare la vettura in modo che questa potesse essere esposta al Salone di Ginevra nel marzo 1965: vale a dire che Bertone aveva a disposizione soltanto pochi mesi per raggiungere l obiettivo, un traguardo quasi impossibile da centrare: tutto era da creare: progetto, industrializzazione, organizzazione delle linee produttive; grazie alla grande flessibilità della sua struttura e ad una squadra di collaboratori di prim ordine (un nome per tutti: Giorgio Giugiaro, autore del disegno della carrozzeria) Bertone rispettò alla perfezione la tempistica, così la spider debuttò al salone elvetico a fianco della coupè, il cui disegno fu realizzato dal centro stile Fiat diretto da Mario e Felice Boano. Il risultato ottenuto lasciò tutti a bocca aperta: la linea era moderna, grintosa ed elegante: il frontale ricalcava gli stilemi sperimentati sulla concept car Testudo realizzata due anni prima su base Chevrolet Corvair, con un muso aerodinamico caratterizzato dai fari carenati a filo della carrozzeria: il segreto stava nell avere posizionato la ruota di scorta in modo orizzontale, vincendo le resistenze della Fiat che l avrebbe preferita verticale sia per presunti motivi di sicurezza che per avere una maggiore somiglianza con la coupè che, in effetti, adottò quest ultima soluzione; peraltro, la scelta fatta con la spider si rivelò vincente in quanto consentì di abbassare il baricentro e migliorare la guidabilità, moderando la tendenza al sovrasterzo e la sensibilità al vento laterale che costituivano il tallone d Achille delle tuttodietro; la fiancata presentava linee tese e leggermente spigolose anticipando le tendenze che si sarebbero diffuse 5

3 alla fine degli anni 60 ed affermate nel decennio successivo; le portiere erano prive di montanti e caratterizzate dall apertura tramite un pulsantino quadrato corredato da una svasatura cromata sulla battuta; la nervatura che percorreva tutto il laterale unita all assenza di profili cromati dava origine ad un insieme armonioso e pulito; infine la coda tronca, caratterizzata da una finta griglia in alluminio satinato fra i due gruppi ottici, denotava una forte personalità sottolineata dai paraurti in due pezzi. Sul frontale e sul cofano posteriore era stato rispolverato il vecchio logo Fiat circolare su sfondo rosso circondato da una corona dorata che da allora caratterizzerà le versioni sportive della casa torinese per un paio di decenni. Dunque una linea originale e moderna che però suscitò anche qualche perplessità: era considerata troppo leziosa per una vettura di derivazione utilitaria e troppo innovativa rispetto alle concorrenti; gli interni, completamente differenti dalla vettura di origine, pur lasciando trasparire in qualche particolare le origini poco nobili, non davano assolutamente la sensazione di trovarsi a bordo di un auto di piccola cilindrata: un elegante cruscotto realizzato in finto legno, una strumentazione ricca al punto da fare invidia ad alcune auto di oggi (completa di contakm parziale, contagiri, manometro olio e reostato illuminazione), ventilatore, tergicristallo a velocità regolabile, accendisigari, cassetto portaoggetti munito di serratura, insomma una dotazione di tutto rispetto per l epoca e per una vettura che non arrivava al litro di cilindrata. Il prezzo al momento del lancio ( ) differiva di sole Lire da quello della coupè, rispettando così un altro dei vincoli imposti dalla Fiat in fase di progettazione. Accessibilità non eccezionale, discreta abitabilità, assetto di guida sportivo e spazio sufficiente per i bagagli (al vano anteriore si aggiunge lo spazio dietro ai sedili quando la capote è chiusa) completano il quadro di una vettura complessivamente riuscita. Ma forse la trovata più geniale, che distingue l 850 dalla maggioranza delle altre spider dell epoca, è la capote a scomparsa: infatti Bertone aveva realizzato un piccolo capolavoro installando fra il cofano motore e l abitacolo uno sportello incernierato posteriormente sotto al quale il mantice della capote spariva come per magia. Era inoltre possibile ottenere su richiesta un hard top metallico che non ne snaturava la linea, anzi la ingentiliva ulteriormente trasformandola in quella di un elegante coupè a due posti. La meccanica derivava ovviamente da quella della

4 quattro ruote storiche 850 berlina ma le modifiche tese a migliorare le prestazioni non mancarono: la potenza fu elevata a 49 CV, fu aumentato il rapporto di compressione e infine furono adottati collettori di scarico sdoppiati e un carburatore Weber a doppio corpo: fu inoltre modificata la testata nei passaggi dell acqua per migliorare il raffreddamento in vista di un uso più sportivo. La vettura venne inoltre dotata di freni anteriori a disco che, sebbene senza servofreno, risultarono efficaci e docili da azionare (si ricordi che fra il target di clientela non mancava il pubblico femminile). Il cambio sincronizzato e lo sterzo leggero rendevano la guida comoda mentre per quanto riguarda il confort i problemi non venivano dalle sospensioni, rigide quanto basta, ma dalla scarsa insonorizzazione. L aspetto più critico della spider era costituito dalla scarsa tenuta

5 8 all acqua: le infiltrazioni erano abbondanti e non solo attraverso la capote; la situazione migliorava sugli esemplari dotati di hard top ma restava il problema del ristagno di umidità negli scatolati e nei pannelli porta che favoriva l insorgere della ruggine. Con una velocità massima di oltre 145 km/h ed un consumo di circa 6,5 litri per 100 km si può dire che fu perfettamente centrato l obiettivo di una vettura con prestazioni sportive e consumi da utilitaria: buona l accelerazione da fermo mentre per avere un buona ripresa alle medie velocità era necessario ricorrere al cambio. Le basi per un modello di successo dunque c erano ma la proverbiale e coriacea cautela di casa Fiat si manifestò anche in questo frangente: a fronte di una potenzialità produttiva di 30 unità al giorno garantita dal nuovissimo impianto di Grugliasco, la dirigenza preferì impostare la produzione sul venduto limitandola ad una decina di esemplari al giorno: una scelta commercialmente suicida che fece schizzare alle stelle i tempi di consegna, ma che soprattutto metteva in difficoltà la Bertone a causa del sottoutilizzo della sua capacità di produzione. Fu quindi giocata la carta della serie speciale, commercializzata con il proprio marchio da un gruppo di concessionari Bertone (all infuori dalla rete Fiat) per cercare di piazzare un maggior numero di esemplari e fare girare a pieno ritmo la catena di montaggio: nacque così la CL, Convertibile Lusso, caratterizzata da finiture più accurate, allestimenti interni più completi, colori speciali, profili d alluminio ai passaruota e un

6 quattro ruote storiche nuovo logo specifico fra i fari posteriori. Questa versione, però, non risolse appieno il problema per cui bisognava trovare nuovi sbocchi alle spiderine: e qui ancora una volta si vide il genio di Nuccio Bertone che iniziò una nuova battaglia per smuovere i vertici Fiat dal loro immobilismo e convincerli ad esportare la vettura negli Stati Uniti: egli era infatti convinto che il mercato americano avrebbe accolto ottimamente una spider di piccola cilindrata di provenienza europea ma si trovò di fronte alla titubanza del management che era restio ad organizzare l aspetto logistico (ricambi, rete vendita) per una vettura ritenuta di nicchia; inoltre le normative antinquinamento d oltreoceano già allora erano particolarmente restrittive e, di conseguenza, si sarebbero resi necessari onerosi interventi sulla meccanica; d altro canto il designer spingeva in quanto preoccupato per le sorti della sua azienda che si trovava nella necessità di dover ottimizzare la produzione per garantirsi un futuro tranquillo: alla fine ancora una volta la spuntò Bertone e i fatti gli daranno ragione: delle spider prodotte oltre varcarono l oceano e inoltre il modello spianò la via ad altre vetture Fiat: inizialmente le 850 berlina e coupè, ma successivamente, grazie a questa operazione altre vetture avranno un successo memorabile: citiamo la 124 spider, ribattezzata Spideramerica che verrà esportata negli USA fino a metà degli anni 80 e la X1/9, realizzata dallo stesso Bertone dal 1972 al Dato che le leggi anti pollution chiudevano un occhio sulle cilindrate inferiori a 819 cc, il problema fu risolto riducendo la cilindrata da 843 a 817 cc: chiaramente le prestazioni vennero un po mortificate; ( curiosamente un provvedimento analogo verrà adottato successivamente per le versioni marchiate Seat e destinate al mercato spagnolo per motivi fiscali); fu inoltre apportata qualche variante alla carrozzeria per adeguarla alle norme USA: rostri, luci di ingombro laterali e fanaleria modificata. Non mancavano infine colori speciali che sul mercato italiano si vedranno solo alcuni anni dopo e limitatamente ad alcune versioni. Sarà necessario attendere il 1968 per vedere un nuovo modello, la 850 sport spider, oggi comunemente chiamata seconda serie : questa versione, ormai in piena ascesa, sarà la più venduta e sancirà il successo internazionale della due posti torinese. Una delle motivazioni che diede semaforo verde alla seconda serie senza le ormai note titubanze fu che la Casa era ormai conscia delle buone potenzialità del mercato americano il quale, però, richiedeva ulteriori aggiornamenti: con la nuova legge che imponeva le parabole dei fari di tipo sealed beam gli escamotages trovati da Bertone per omologare i fari carenati della prima serie non avevano più speranza; inoltre le autorità californiane preannunciarono un ulteriore giro di

7 10 L Abarth elaborò alcune spider che furono ribattezzate OT 1000, con cilindrata portata a 982 cc, 60 cv di potenza e una velocità massima di 160 km/h; inoltre fu realizzata in pochi esemplari una versione a tetto rigido chiamata 1000 OTR che, con i suoi 74 cv, raggiungeva i 175 km/ ora, una vera bomba che fu penalizzata commercialmente da un prezzo proibitivo (costava , come una Giulia). vite alle normative antinquinamento imponendo sistemi che potremmo definire gli antesignani degli odierni catalizzatori e questo costringeva a ripensare qualcosa anche in termini di meccanica per non avere prestazioni eccessivamente modeste. Peraltro anche la clientela europea non avrebbe disdegnato un incremento delle prestazioni. Ecco allora debuttare la seconda serie, caratterizzata da un frontale contraddistinto da fari verticali e luci di direzione sotto al paraurti; nel posteriore un pannello lamierato in tinta con la carrozzeria e riportante il nuovo logo Fiat a rombi prese il posto della finta griglia satinata; i paraurti furono dotati di rostri e anche gli allestimenti interni furono rivisti e migliorati, con l adozione, fra l altro, di una vaschetta portaoggetti davanti alla leva del cambio e di alette parasole, assenti sulla prima serie; la grafica della strumentazione fu modernizzata e il volante nero con razze cromate, che provocava fastidiosi riflessi a vettura aperta, fu sostituito da uno in finto legno con razze brunite. Maggiori furono le modifiche apportate sotto pelle: cilindrata elevata a 903 cc (questo propulsore sopravviverà fino ai nostri giorni motorizzando 127, Panda, Uno ma anche Seat Marbella e Ibiza e alcune versioni della mitica A112), potenza di 52 cv, alternatore al posto della dinamo, modifiche a valvole e carburazione, coppa dell olio in alluminio con alettature in stile Abarth e altre modifiche di minore entità che portarono la simpatica vettura ad una velocità massima di oltre 150 km/h; per la versione America furono proposti allestimenti interni specifici con cruscotto in alluminio spazzolato, spie supplementari, hazard, cinture di sicurezza, sedili con poggiatesta integrato, luci laterali, fari modificati e paraurti con tubolari di rinforzo, colori speciali (anche metallizzati); la cilindrata ridotta fu mantenuta fino al 1970 dopodichè, a seguito di alcune modifiche, il motore 903 risultò in regola con le normative sulle emissioni. Raggiunta la piena maturità, la produzione filava a gonfie vele ma Bertone, visto il successo ottenuto in precedenza con le CL, propose la Racer, caratterizzata da un allestimento più sportivo, migliori finiture e strumentazione supplementare in tre diverse declinazioni: convertibile (di fatto

8 quattro ruote storiche una Sport Spider meglio rifinita), Berlinetta (caratterizzata da tetto rigido in vinile non asportabile,) e Team, (a tetto rigido con allestimenti interni sportivi, fari supplementari e evidenti velleità corsaiole); la Berlinetta, di cui si innamorò Franklin Delano Roosevelt Jr, figlio dell ex presidente degli USA e locale importatore della Fiat, andò a incrementare il numero di 850 circolanti negli States, riscuotendo consensi anche nelle zone in cui la Spider non era proponibile per motivi climatici. Gli esemplari per l Europa prodotti negli ultimi due anni avevano allestimenti interni assimilati a quelli delle versioni USA mentre all esterno erano riconoscibili per i colori precedentemente non disponibili e per le barre tubolari di rinforzo ai paraurti. Nel 1972 la 850 spider doveva ufficialmente uscire di produzione passando il testimone alla più moderna e performante X1/9: tuttavia, la richiesta proveniente dal mercato americano costrinse a mantenere la spiderina in produzione fino al maggio 1973, quando uscì dalla catena di montaggio l ultimo esemplare, il n Per completare il quadro ricordiamo che l Abarth elaborò alcune spider che furono ribattezzate OT 1000, con cilindrata portata a 982 cc, 60 cv di potenza e una velocità massima di 160 km/ h; inoltre fu realizzata in pochi esemplari una versione a tetto rigido chiamata 1000 OTR che, con i suoi 74 cv, raggiungeva i 175 km/ora, una vera bomba che fu penalizzata commercialmente da un prezzo proibitivo (costava , come una Giulia). Le 850 spider hanno avuto anche qualche momento di gloria a livello sportivo, sia nelle gare in salita che imperversavano alla fine degli anni 60, sia in qualche rally pur senza raggiungere punte di eccellenza; negli Stati Uniti, invece, esemplari elaborati con componenti Abarth ed alleggeriti nella carrozzeria hanno spopolato sui circuiti in cui si correva la formula SCCA. Negli anni successivi, soprattutto nel nostro paese, per questa simpatica vettura è iniziato un periodo di declino e di oblio: snobbata dai concessionari, spesso e volentieri finiva la propria carriera nei piazzali dei demolitori; la meccanica veniva cannibalizzata quasi subito in quanto molti pezzi di meccanica erano compatibili con la 127 mentre le carrozzerie, già malconcie per la scarsa protezione antiruggine, erano destinate a scomparire definitivamente. 11

9

10 quattro ruote storiche

11 Dovettero passare parecchi anni prima che ci fosse una riscoperta che, nel frattempo, si era già verificata all estero, soprattutto in Germania, Austria e Olanda, e quando ciò avvenne buona parte degli esemplari circolanti in Italia (soprattutto quelli della prima serie) erano ormai spariti. Anche per questo motivo, oggi la Fiat 850 spider è una vettura molto interessante dal punto di vista collezionistico: è abbastanza rara, e questo è un pregio, perché consente di distinguersi e di ben figurare anche al fianco di vetture più prestigiose; la sua linea riscuote ancora oggi consenso e simpatia, inoltre ha una meccanica semplice, affidabile e con una discreta disponibilità di ricambi. Da qualche anno a questa parte le quotazioni sono in forte ascesa e sul mercato si trovano esemplari a quotazioni nettamente superiori a quelle riportate sulle riviste specializzate: questo perché la domanda è superiore rispetto all offerta per cui per una seconda serie in buono stato si parte dai 7000 euro; per una prima serie in pari condizioni occorre aggiungere almeno altri 1000 euro, così come per le CL e le Racer (non consideriamo la Team in quanto rarissima e quindi con prezzi notevolmente superiori). Per un esemplare perfetto le richieste possono arrivare anche a euro, quindi tutto lascia pensare che la spiderina possa rivelarsi a medio-lungo termine anche un discreto investimento. Chi valuta l acquisto di questa piacevole vettura deve prestare molta attenzione ai punti deboli che, se sottovalutati, comporterebbero un costo di

12 quattro ruote storiche restauro superiore al valore di mercato: occorre quindi controllare con cura il pianale, soggetto a corrosione, e tutti i lamierati in genere, specialmente nelle posizioni più nascoste; verificare che il sottoscocca non sia privo della struttura a X che garantisce la rigidità del telaio; preferire sempre esemplari completi di tutti i particolari in quanto alcuni componenti di carrozzeria o degli interni sono quasi introvabili, altri sono costosissimi (un esempio: i fari anteriori della prima serie sono gli stessi della Lamborghini Miura); la situazione peggiora ulteriormente con i componenti specifici delle serie speciali; infine come in tutte le spider, attenzione alla capote che non deve presentare tagli e abrasioni e che il telaio della stessa sia completo di ganci, centine e leveraggi; a livello meccanico, oltre alle verifiche di rito, concentrare i controlli sulla guarnizione della testata (in quanto le tuttodietro sono soggette a surriscaldamento) e sull efficienza dell impianto di raffreddamento in generale. Infine è da considerare normale un assetto leggermente più basso della parte posteriore per via del peso del propulsore a sbalzo.

13 fiat 850 spider (1ª serie) fiat 850 sport SPIDER (2ª serie) 16 MOTORE: Tipo 100 GC. 000 Sistemazione posteriore Numero cilindri e disposizione 4 in linea Cilindrata cc. 843 Alesaggio x corsa mm. 65 x 63,5 Rapporto di compressione 9,3:1 Potenza max 47 CV DIN a 6200 giri/min. Coppia max 6,1 mkg. DIN a 3600 giri/min. Distribuzione valvole in testa Accensione spinterogeno Ratfreddamento acqua, pompa, termostato (cir: 7,5 I.) Alimentazione pompa, carburatore d. c. Weber 30 DIC 1 (serbatoio: 30 litri) Lubrificazione forzata (coppa: 3,3 Chili) TRASMISSIONE: Tipo semiassi oscillanti Frizione monodisco Cambio 4 marce + RM (tutte sincronizzate) Comando a leva centrale Riduzione finale coppia conica ipoide (Rapp. 8/39) SOSPENSIONI: Anteriore ruote indipendenti, bracci trasversali superiori, balestra trasversale inferiore, arnmortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice trasversale Posteriore ruote indipendenti, bracci trasversali molloni elicoidali, ammortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice trasversale RUOTE: Disco Pneumatici 5,50-13 FRENI: A pedale idraulico sulle quattro ruote, anteriori a disco A mano meccanico sulle ruote posteriori STERZO: Vite e settore elicoidale Diametro di sterzata m 9,60. IMPIANTO ELETTRICO: Tensione 12 V - Dinamo: 230W - Batteria 48 Ah STRUTTURA: Carrozzeria autoportante MOTORE: Tipo 100 GBC. 000 Sistemazione posteriore Numero cilindri e disposizione 4 in linea Cilindrata cc. 903 Alesaggio x corsa mm. 65 x 68 Rapporto di compressione 9,5:1 Potenza max 52 DIN CV a 6500 giri/min. Coppia max 6,6 mkg. DIN a 4000 giri/min. Distribuzione valvole in testa Accensione spinterogeno Ratfreddamento acqua, pompa, termostato (circuito. 7,5 litri) Alimentazione pompa, carburatore d. c. Weber 30 DIC 2 poi 30 DIC 11 (serbatoio: 30 litri) Lubrificazione forzata (coppa: 3,6 Chili) TRASMISSIONE: Tipo semiassi oscillanti Frizione monodisco Cambio 4 marce + RM (tutte sincronizzate) Comando a leva centrale Riduzione finale coppia conica ipoide (Rapp. 8/39) SOSPENSIONI: Anteriore ruote indipendenti, bracci trasversali superiori, balestra trasversale inferiore, ammortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice trasversale Posteriore ruote indipendenti, bracci trasversali, mollorie elicoidale, ammortizzatori telescopici, barra stabilizzatrice trasversale RUOTE: Disco Pneumatici o FRENI: A pedale idraulico sulle quattro ruote, anteriori a disco A mano meccanico sulle ruote posteriori STERZO: Vite e settore elicoidale Diametro di sterzata m 9,60. IMPIANTO ELETTRICO: Tensione 12 V - Alternatore 770 W - Batteria 48 Ah STRUTTURA: Carrozzeria autoportante DIMENSIONI: Passo m. 2,027 Carreggiate Ant. m. 1,158; post. m. 1,212 Lunghezza m. 3,608 Larghezza m. 1,500 Altezze massima m ; minima da terra cm 13,5 PESI: A vuoto kg. 720 A pieno carico kg DIMENSIONI: Passo m. 2,027 Carreggiate Ant. m. 1,170; post. m. 1,222 Lunghezza m. 3,652 Larghezza m. 1,500 Altezze massima m ; minima da terra cm 12,5 PESI: A vuoto kg. 745 A pieno carico kg. 1065

AUTOCAPITAL. di Elvio Deganello foto di Art Photo

AUTOCAPITAL. di Elvio Deganello foto di Art Photo di Elvio Deganello foto di Art Photo Metamorfosi Nel 1965 Carlo Abarth allestì un efficientissima coupé da corsa partendo dalla base dell umile Fiat 850 berlina. Velocissima e aggressiva, dominò la classe

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE VERSIONE CARROZZERIA/MODELLO CHASSIS/ K0 PICK UP/K01 PIANALE RIBALTABILE/KR01 MINIVAN/K05 MOTORE

CARATTERISTICHE TECNICHE VERSIONE CARROZZERIA/MODELLO CHASSIS/ K0 PICK UP/K01 PIANALE RIBALTABILE/KR01 MINIVAN/K05 MOTORE E U R O 4 G I OT T I V I C TO R I A A M P L I A L A P R O P R I A G A M M A P R O D OT T I R I V O L G E N D O S I A L S E T TO R E D E I V E I C O L I PROFESSIONALI DA TRASPORTO. LA MISSION DEL GRUPPO

Dettagli

Volume con tutti i sedili sollevati (VDA) l 519 510 519 Volume con 2 fila di sedili abbattuta (fino al tetto) l --- 1.702 1.751

Volume con tutti i sedili sollevati (VDA) l 519 510 519 Volume con 2 fila di sedili abbattuta (fino al tetto) l --- 1.702 1.751 8. Dati Tecnici Mazda6 Facelift 2010 Mazda6 Facelift 2010 Dimensioni Berlina Due Volumi Station Wagon Tipo di Carrozzeria Monoscocca Monoscocca Monoscocca Porte 4 4 + portellone 4 + portellone Posti a

Dettagli

fiat doblò tecnica / motori 01/2014 WORK UP Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km

fiat doblò tecnica / motori 01/2014 WORK UP Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km fiat doblò WORK UP tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km tecnica Peso 90 Multijet Peso

Dettagli

LANCIA BETA MONTECARLO. Premessa

LANCIA BETA MONTECARLO. Premessa LANCIA BETA MONTECARLO Premessa Parlare della Lancia Beta Montecarlo significa anzitutto ricordare la passione per le corse che Vincenza Lancia ha sempre fatto trasparire nei suoi capolavori. La Beta Montecarlo

Dettagli

Scheda tecnica Lancia Fulvia Coupè 1,6 HF 2 a Serie

Scheda tecnica Lancia Fulvia Coupè 1,6 HF 2 a Serie ANNO DI PRODUZIONE: 1970 1973 ESEMPLARI PRODOTTI: 3.690 TELAIO Scheda tecnica Lancia Fulvia Data emissione: febb 2010 Pag 1 di 6 Tipo: 818.740 guida a sinistra 818.741 guida a destra MOTORE Tipo: 818.540,

Dettagli

LE MODIFICHE APPORTATE DURANTE LA PRODUZIONE

LE MODIFICHE APPORTATE DURANTE LA PRODUZIONE LE MODIFICHE APPORTATE DURANTE LA PRODUZIONE Gennaio 1976 fascia in plastica rigata nera tra i gruppi ottici posteriori nuova leva del freno a mano Marzo 1976 nuova guarnizione di fissaggio alla scocca

Dettagli

Il Van tutto incluso

Il Van tutto incluso Il Van tutto incluso L ultima generazione di H-1 rappresenta un pratico strumento di lavoro progettato da Hyundai per soddisfare tutte le vostre esigenze di trasporto e mobilità. L eccellenza di H-1 è

Dettagli

Caratteristiche Tecniche Nuova HYUNDAI i20

Caratteristiche Tecniche Nuova HYUNDAI i20 Caratteristiche Tecniche Nuova HYUNDAI i20 DIMENSIONI Lunghezza totale mm 3.940 Larghezza mm 1.710 Altezza totale mm 1.490 Passo mm 2.525 Carreggiata anteriore mm 1.505 Carreggiata posteriore mm 1.503

Dettagli

Giulia GTA: Auto & Moto Storiche

Giulia GTA: Auto & Moto Storiche Giulia GTA: 34 quattro ruote storiche alleggerita e grintosa di Francesco Patti C ompia un passo avanti chi non ha mai sognato di possederla o, quanto meno, di guidarla. Bene, come prevedibile: nessuno

Dettagli

CITROËN C1. CARATTERISTICHE TECNICHE Aprile 2011 MOTORIZZAZIONE 3 PORTE 1.0 1.0 CMP

CITROËN C1. CARATTERISTICHE TECNICHE Aprile 2011 MOTORIZZAZIONE 3 PORTE 1.0 1.0 CMP MOTORIZZAZIONE 3 PORTE 1.0 1.0 CMP MOTORE Normativa antinquinamento Euro 5 Euro 5 Cavalli fiscali - cv 12 12 Tipo Iniezione elettronica Multipoint con variazione di fase N di cilindri 3 cilindri in linea

Dettagli

Nuovo Yamaha NMAX. Con te, ogni giorno.

Nuovo Yamaha NMAX. Con te, ogni giorno. Nuovo Yamaha NMAX. Con te, ogni giorno. Grazie alla guida sportiva del nuovo NMAX Yamaha, ogni spostamento in città non sarà più un fastidio, ma un divertimento. NMAX è un urban commuter sportivo, pensato

Dettagli

l illusione americana

l illusione americana FIAT 1900: l illusione americana di Alessandro Sannia L industria italiana al termine della Seconda Guerra Mondiale era in ginocchio. I danni agli impianti erano stati ingentissimi; gli Angloamericani

Dettagli

FUORISTRADA GIAPPONESI NELL USO MILITARE E DI POLIZIA

FUORISTRADA GIAPPONESI NELL USO MILITARE E DI POLIZIA FUORISTRADA GIAPPONESI NELL USO MILITARE E DI POLIZIA Chissà se i tecnici delle industrie Alleate che, durante la Guerra, progettarono i piccoli fuoristrada paracadutabili da impiegare nella giungla contro

Dettagli

LA NUOVA ALFA SPIDER 2.4 JTDM 200 CV

LA NUOVA ALFA SPIDER 2.4 JTDM 200 CV LA NUOVA ALFA SPIDER 2.4 JTDM 200 CV La gamma di Alfa Spider si amplia con l introduzione del potente 2.4 JTDM 20v da 200 CV abbinato a un cambio 6 marce con impostazione sportiva. Commercializzata in

Dettagli

NUOVO CARGO. CARATTERISTICHE TECNICHE E PRINCIPALI DOTAZIONI

NUOVO CARGO. CARATTERISTICHE TECNICHE E PRINCIPALI DOTAZIONI NUOVO DOBLÒ CARGO. CARATTERISTICHE TECNICHE E PRINCIPALI DOTAZIONI Caratteristiche tecniche 120 T-JET 120 T-JET NATURAL POWER Motore N. cilindri, disposizione 4 in linea, trasversale anteriore 4 in linea,

Dettagli

PTT di 3.500 Kg e pertanto conducibile con Patente B. Pagina 1

PTT di 3.500 Kg e pertanto conducibile con Patente B. Pagina 1 SPAZZATRICE ASPIRANTE VELOCE mod. MINOR m 3 2 La Spazzatrice Aspirante Scarab Minor è una delle più potenti spazzatrici compatte per aree urbane. E allestita con motore Diesel VM sovralimentato (conforme

Dettagli

Le soluzioni di Fiat Auto Financial Services

Le soluzioni di Fiat Auto Financial Services Le soluzioni di Fiat Auto Financial Services Il lancio della nuova Bravo rappresenta per Fiat Auto Financial Services, nata dalla joint venture paritetica tra Fiat Auto e Crédit Agricole, e specializzata

Dettagli

tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km

tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km fiat DUCATO TRASPORTO MERCI tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 48 000 km Gamma 4x4 Cambio robotizzato

Dettagli

PORTA PIù DI QUELLO CHE PESA.

PORTA PIù DI QUELLO CHE PESA. PORTA PIù DI QUELLO CHE PESA. V E I C O L I T R A S P O R T O L E G G E R O P I A G G I O. G R A N D I L A V O R A T O R I D I P I C C O L A T A G L I A. QUALCOSA DI INCONFONDIBILE: LA STORIA L Ape è un

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE 4 PORTE

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE 4 PORTE EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE 4 PORTE MAGGIO 2012 LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZI DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO IVA ESCLUSA 1.6 Benzina 2.0 Diesel Man 2.0

Dettagli

la borghese rivoluzionaria l automobile, passando sono stati un per il cambiamento decennio rivoluzionario

la borghese rivoluzionaria l automobile, passando sono stati un per il cambiamento decennio rivoluzionario Fiat 125, la borghese rivoluzionaria di Alessandro Sannia G li anni Sessanta anche quelli migliori, Rileggendo oggi la storia l automobile, passando sono stati un sono invece la risposta di quarant anni

Dettagli

idrauliche MPI elettronica sequenziale fasata, sistema returnless TRASMISSIONE

idrauliche MPI elettronica sequenziale fasata, sistema returnless TRASMISSIONE Schede tecniche MOTORE FIRE 1.4 16V 90cv N. cilindri, disposizione 4, in linea, anteriore trasversale Diametro x corsa (mm) 72,0 x 84,0 Cilindrata (cm 3 ) 1368 Rapporto di compressione 11:1 Potenza max

Dettagli

city car, ma non fatevi trarre in inganno: La linea è compatta, da perfetta

city car, ma non fatevi trarre in inganno: La linea è compatta, da perfetta Il motore da 1.4 litri pulsa in quattro diverse versioni: l efficace benzina da 62,5 kw, il generoso turbodiesel common rail ad iniezione diretta (Dicor) 16 valvole da 52 kw e gli ecologici a doppia alimentazione:

Dettagli

600 FORNASARI 600 La 600 è l evoluzione della storica 450, il punto di partenza della produzione della Fornasari. Rappresenta la sintesi più estrema presente sul mercato di prestazioni sportive e fuoristradistiche.

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI TRAX

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI TRAX EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI TRAX MAGGIO 2013 LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZI DI LISTINO CON IVA PREZZI DI LISTINO IVA ESCLUSA 153 g/km 1.4 Turbo MT 4x4 1.7 MT 4x4

Dettagli

FURGONE L1H1 29 2.0. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP

FURGONE L1H1 29 2.0. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP H1 27 H1 27 H1 29 2.0 H1 29 H1 29 H1 29 Normativa antinquinamento Euro 5 Euro 5 Euro 4 Euro 5 Euro 5 Euro 5 Cavalli fiscali - cv 17 20 20 17 20 20 Alesaggio e corsa - mm 75 88,3 85 88 85 88 75 88 85 x

Dettagli

LA MISURA ESATTA DELLE ESIGENZE DELLA VOSTRA PROFESSIONE

LA MISURA ESATTA DELLE ESIGENZE DELLA VOSTRA PROFESSIONE GAMMA VAN LA MISURA ESATTA DELLE ESIGENZE DELLA VOSTRA PROFESSIONE Le versioni Van, valorizzanti e funzionali, vi offrono una gamma ergonomica e piacevole che mantiene tutte le prerogative di sicurezza

Dettagli

INFORMAZIONI. La Turbo nera del XXI Secolo. Nuova Saab Turbo X

INFORMAZIONI. La Turbo nera del XXI Secolo. Nuova Saab Turbo X INFORMAZIONI Nuova Saab Turbo X La Turbo nera del XXI Secolo Automobile ad alte prestazioni per ricordare i 30 anni delle Saab turbo Innovativa trazione integrale Saab XWD Estetica molto originale che

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dati e dimensioni Pagina: 1 CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dimensioni esterne Lunghezza, mm Larghezza, mm Altezza, mm Dimensioni cerchi - pneumatici: V6 TDI V6 TSI Hybrid V8 TDI Dimensioni vano bagagli

Dettagli

FIat panda van. tecnica / motori 10/2015 TRASPORTO MERCI. Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km. Tagliando ogni 30 000 km

FIat panda van. tecnica / motori 10/2015 TRASPORTO MERCI. Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km. Tagliando ogni 30 000 km FIat panda van TRASPORTO MERCI tecnica / motori 1/215 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 2 km Tagliando ogni 3 km tecnica 1551 747 23 66 3653 147-148

Dettagli

50 street 50 4Valvole 100 4T

50 street 50 4Valvole 100 4T street 4Valvole 100 4T Se sai riconoscere un MITO al primo sguardo, sai VIVERE nel gruppo, CONQUISTARE il divertimento, SFIDARE ogni tua emozione. SEI SCARABEO Descrivere Scarabeo significa parlare di

Dettagli

Consumi (l/100 km) ØØ. Extra Urbano. Urbano 125 125 6,6 4,7 5,3 180 12,7 12,8 112 149 8,1 5,2 6,3 172 13,3 20,3. 112 149 7,9 5,3 6,3 172 14,1 n/d

Consumi (l/100 km) ØØ. Extra Urbano. Urbano 125 125 6,6 4,7 5,3 180 12,7 12,8 112 149 8,1 5,2 6,3 172 13,3 20,3. 112 149 7,9 5,3 6,3 172 14,1 n/d SCHEDA TECNICA FORD ECOSPORT PRESTAZIONI E CONSUMI Consumi (l/100 km) ØØ Prestazioni Ø Motore EcoBoost 1.0 Duratec 1.5 Ti-VCT Duratec 1.5 Ti-VCT (cambio aut. 6 rapp.) Duratorq TDCi 1.5 Potenza (cv) CO

Dettagli

VEICOLI DA TRASFORMAZIONE. tecnica / motori 01/2014. 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa

VEICOLI DA TRASFORMAZIONE. tecnica / motori 01/2014. 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa fiat DUCATO VEICOLI DA TRASFORMAZIONE tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 48 000 km Gamma 4x4

Dettagli

Alfa Romeo Spider (105/115)

Alfa Romeo Spider (105/115) Alfa Romeo Spider (105/115) Spider (105/115)... 7 carrozzeria... 7 lamieriati... 7 1966-69... 7 asse anteriore 1... 7 asse anteriore 2... 8 lamierati di fondo... 9 lamierati laterali... 10 porte e aggiunti...

Dettagli

Maserati GranTurismo Sport

Maserati GranTurismo Sport Maserati GranTurismo Sport Maggiore potenza, più coppia, linea più aggressiva e interni più spaziosi per la nuova Maserati GranTurismo Sport. La GranTurismo Sport rilancia la tradizione Maserati che unisce

Dettagli

Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) per il passeggero

Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) per il passeggero L I B E R T Y Finiture cromate Comode pedane estraibili per il passeggero Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) ANIMA METROPOLITANA Compatto nelle dimensioni ed elegante nei tratti,

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 4 PORTE

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 4 PORTE FEBBRAIO 2014 EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 4 PORTE LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO DI LISTINO IVA ESCLUSA LT 1.2 86cv 129 g/km 13.148

Dettagli

Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali

Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali 1. Gilera Saturno 500 militare Marmitta Abarth (1956 1957) Motore: 4 tempi monocilindrico mm 84x90 cm 3 498,7 Potenza e regime: CV 22 a 5000 giri/min

Dettagli

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche Caratteristiche tecniche Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri con

Dettagli

Nuova Fiat Panda. 1.3 Multijet 75 CV Stop&Start

Nuova Fiat Panda. 1.3 Multijet 75 CV Stop&Start Nuova Fiat Panda Schede tecniche Pop / Easy / Lounge 1.2 8v 69 CV 1.3 Multijet 75 CV Stop&Start 0.9 85 CV Twinair Stop&Start 0.9 65 CV Twinair Stop&Start MOTORE N cilindri, disposizione 4L 4L 2L 2L Diametro

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

nuova FIat panda van

nuova FIat panda van nuova FIat panda van TRASPORTO MERCI tecnica / motori 1/214 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 2 km Tagliando ogni 3 km tecnica 1551 747 23 66 3653

Dettagli

www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION

www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION www.gilera.com PIù DI 100 ANNI NEL SEGNO DELLA SPORTIVITà E DELLO STILE ITALIANO. Dagli epici pionieri degli inizi del XX secolo, la storia di Gilera

Dettagli

1995 mm. 2195-2225 mm. 1140 mm Sbalzo anteriroe

1995 mm. 2195-2225 mm. 1140 mm Sbalzo anteriroe 1995 mm FUSO A Daimler Group Brand 3995 4985 5725 6470 7210 Lungh. max allest.** CANTER 7C15 (D) 2195-2225 mm 1140 mm Sbalzo anteriroe 2800 3400 3850 4300 4750 Passi 5135 5935 6685 7185 7735 Masse/Dimensioni

Dettagli

Schede tecniche di Fiat Panda 4x4 e Fiat Panda Trekking

Schede tecniche di Fiat Panda 4x4 e Fiat Panda Trekking Schede tecniche di Fiat Panda 4x4 e Fiat Panda Trekking Trekking 4x4 1.3 Multijet 75 Cv Stop&Start 0.9 85 cv TwinAir Stop&Start 0.9 80CV CNG TwinAir 1.3 Multijet 75 Cv Stop&Start 0.9 85 cv TwinAir Stop&Start

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE Regolamento di Settore REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE 1. Definizione Vetture turismo di grande produzione di serie con almeno 4 posti omologati e rispondente al regolamento di omologazione Gruppo A FIA;

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE HATCHBACK

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE HATCHBACK EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI CRUZE HATCHBACK GENNAIO 2013 LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZI DI LISTINO CON IVA PREZZI DI LISTINO IVA ESCLUSA 1.6 Benzina 153 g/km 1.6

Dettagli

Salone di Ginevra Marzo 2015 La nuova Golf TSI BlueMotion in anteprima

Salone di Ginevra Marzo 2015 La nuova Golf TSI BlueMotion in anteprima Salone di Ginevra Marzo 2015 La nuova Golf TSI BlueMotion in anteprima Note: Le denominazioni TDI, TSI, DSG e albero cardanico elettrico sono marchi registrati della Volkswagen AG o di altre Aziende del

Dettagli

Dacia Duster. Sfacciatamente unico

Dacia Duster. Sfacciatamente unico Dacia Duster Sfacciatamente unico Dacia Duster Tinte Interni CNA Sienna Shiny KNM Grigio Basalto D69 Grigio Platino RNF Blu Minerale 676 Nero Nacré 369 Bianco Ghiaccio* D42 Blu Navy* Dimensioni * tinte

Dettagli

CLIO & TWINGO VAN drive The ChANGe

CLIO & TWINGO VAN drive The ChANGe CLIO & TWINGO VAN drive the change Clio Van risponde a tutte le esigenze degli utenti professionali grazie al perfetto mix di affidabilità, personalità, comfort e sicurezza. Gli equipaggiamenti di serie

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE - 3008 HYbrid4 Sintesi - 06/2011

CARATTERISTICHE TECNICHE - 3008 HYbrid4 Sintesi - 06/2011 Sintesi - 06/2011 CARATT. GENERALI Diesel - Cilindrata (cm 3 ) 1.997 Diesel - Potenza massima in kw (o CV) / regime (g/min) 120 (163) / 3 850 Diesel - Coppia massima (Nm) / regime (g/min) 300 / 1 750 Elettrico

Dettagli

ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS

ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS 1 AZIENDA CON PRODUZIONE DI SERIE 11000 veicoli prodotti per anno 250 dipendenti 2 fabbriche 100M turnover Produzione di serie Attività iniziata nel 1975 DATI TECNICI

Dettagli

TRE PER TE PIAGGIO MP3. ha cambiato il mondo degli scooter. Un

TRE PER TE PIAGGIO MP3. ha cambiato il mondo degli scooter. Un SPORT LT LT TRE PER TE mp3 è l originale tre ruote che ha cambiato il mondo degli scooter. Un modo speciale di spostarsi in città e fuori città, con un eleganza irresistibile ed una sicurezza superiore.

Dettagli

Il Van tutto incluso

Il Van tutto incluso Il Van tutto incluso L ultima generazione di H-1 rappresenta un pratico strumento di lavoro progettato da Hyundai per soddisfare tutte le vostre esigenze di trasporto e mobilità. L eccellenza di H-1 è

Dettagli

fiat doblò tecnica / motori 10/2013 TRASPORTO MERCI COMBI Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km

fiat doblò tecnica / motori 10/2013 TRASPORTO MERCI COMBI Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km fiat doblò TRASPORTO MERCI COMBI tecnica / motori 10/2013 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km furgone l1h1 Portata

Dettagli

Sali e guida! MT-07 www.yamaha-motor.it

Sali e guida! MT-07 www.yamaha-motor.it Sali e guida! MT-07 è una nuova specie di moto, progettata per riportare sulla strada il divertimento e il piacere di guidare, a un prezzo accessibile. Tutto in questa MT è fuori dall'ordinario: la coppia

Dettagli

Optionals di partenza: Stile. Prezzo: Prezzo base 18.500,00. Pacchetti Comfort Pack 750,00 Sensore crepuscolare. Prezzo optionals 1.

Optionals di partenza: Stile. Prezzo: Prezzo base 18.500,00. Pacchetti Comfort Pack 750,00 Sensore crepuscolare. Prezzo optionals 1. Optionals di partenza: Carrozzeria Motorizzazione 5 Porte 1.5 HSD (100 CV) Trasmissione E-CVT Allestimento Hybrid Active Stile Colori Rivestimenti Red Tessuto grigio Prezzo: Prezzo base 18.500,00 Prezzo

Dettagli

FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP

FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP L1H1 27 1.6 HDi 90 L1H1 27 L1H1 29 1.6 HDi 90 L1H1 29 L1H1 29 Normativa antinquinamento Euro 5 Euro 5 Euro 5 Euro 5 Euro 5 Cavalli fiscali - cv 17 20 17 20 20 Alesaggio e corsa - mm 75 88,3 85 88 75 88

Dettagli

MP3 TRE PER TE MP3 YOURBAN

MP3 TRE PER TE MP3 YOURBAN TRE PER TE mp3 Yourban: Elegante, compatto, dinamico, ideale Per il traffico della città. dedicato a chi vuole muoversi con sicurezza, senza rinunciare al divertimento, anche con la sola patente auto (LT).

Dettagli

UN NUOVO CONCEPT CROSSOVER

UN NUOVO CONCEPT CROSSOVER LEXUS LF-NX UN NUOVO CONCEPT CROSSOVER Un nuovo concept per valutare le potenzialità di un crossover Lexus di medie dimensioni Un design scolpito e deciso, sviluppato per avvicinare una nuova base di clienti

Dettagli

Accattivante dentro e fuori Hyundai i30cw è una nuova generazione di station wagon. Già dal nome CW, ovvero Crossover Wagon, che combina

Accattivante dentro e fuori Hyundai i30cw è una nuova generazione di station wagon. Già dal nome CW, ovvero Crossover Wagon, che combina i30cw Accattivante dentro e fuori Hyundai i30cw è una nuova generazione di station wagon. Già dal nome CW, ovvero Crossover Wagon, che combina armoniosamente lo stile della i30 berlina con le caratteristiche

Dettagli

LA LEGGENDA SI RINNOVA.

LA LEGGENDA SI RINNOVA. Vespa GTS 250 i.e. LA LEGGENDA SI RINNOVA. Praticità e design. Vespa Gts 250 i.e. ha tutte le qualità per essere davvero la numero uno. Per l estetica delle sue linee e il suo look inconfondibile che ne

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE FEBBRAIO 2014 EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO DI LISTINO SENZA IVA LS 1.2 70cv 138 g/km 11.444

Dettagli

Gentile cliente, PAG.2

Gentile cliente, PAG.2 Gentile cliente, La C.R.A. Ricambi Auto è lieta di presentarvi il suo nuovo catalogo ricambi, per la vecchia, mitica FIAT 500. Un piccolo catalogo nato dall' esigenza di soddisfare le continue richieste,

Dettagli

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV)

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Diesel, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico VTG, DOHC, iniezione diretta TDI Distribuzione / n valvole per cilindro bilancieri

Dettagli

SINCE 1997 YARIS HYBRID

SINCE 1997 YARIS HYBRID SINCE 1997 YARIS HYBRID TIME TO GO HYBRID. La tecnologia ibrida arriva a bordo della Yaris. Al suo packaging intelligente e all agilità di sempre si unisce la straordinaria esperienza di guida ed efficienza

Dettagli

Euro 5. Benzina a iniezione elettronica. - 16 4-16 1397 77 x 75 70 (95) a 6000 136 a 4000. - 16 4-16 1397 77 x 75. Manuale a 5 rapporti

Euro 5. Benzina a iniezione elettronica. - 16 4-16 1397 77 x 75 70 (95) a 6000 136 a 4000. - 16 4-16 1397 77 x 75. Manuale a 5 rapporti MOTORIZZAZIONE MOTORE 1.4 VTi 9 1.4 VTi 9 GPL 1.6 VTi 120 CMP6 Normativa antinquinamento Tipo Benzina a iniezione elettronica Benzina a iniezione elettronica GPL Benzina a iniezione elettronica Stop& Start

Dettagli

Opel Tigra. Ogni strada è una passerella.

Opel Tigra. Ogni strada è una passerella. Opel Tigra TwinTop Opel Tigra. Ogni strada è una passerella. Opel Tigra lascia il segno ovunque passa, capace di cambiare in meglio qualsiasi giornata. Una fonte inesauribile di emozioni. Tutti gli sguardi

Dettagli

Il nuovo Arocs Loader. Il nuovo Arocs Grounder.

Il nuovo Arocs Loader. Il nuovo Arocs Grounder. Il nuovo Arocs Loader. Il nuovo Arocs Grounder. Massima forza per massime sollecitazioni: Arocs Loader e Arocs Grounder. Per carichi particolarmente elevati e sollecitazioni estreme. Con Arocs Loader

Dettagli

NUOVO RENAULT KANGOO DRIVE THE CHANGE

NUOVO RENAULT KANGOO DRIVE THE CHANGE NUOVO RENAULT KANGOO DRIVE THE CHANGE 02 / 03 SEMPLICEMENTE NUOVO NUOVO KANGOO LIVE NUOVO KANGOO EXTREM NUOVO GRAND KANGOO NUOVO DESIGN, NUOVO STILE RENAULT, EQUIPAGGIAMENTI SEMPRE PIÙ COMPLETI: RENAULT

Dettagli

NUOVA 500 MOTORE TRASMISSIONE E FRENI

NUOVA 500 MOTORE TRASMISSIONE E FRENI NUOVA 500 Alesaggio e corsa: 66x70 mm Cilindrata totale: 479 cm3 Potenza e regime: 13,5 CV a 4000 giri/min. Rapporto di compressione: 6,55:1 Alimentazione: un carburatore Weber invertito 24 IMB senza parastrappi,

Dettagli

1.4 VTi 95 1.4 VTi 95 GPL Airdream

1.4 VTi 95 1.4 VTi 95 GPL Airdream MOTORIZZAZIONE MOTORE 1.4 VTi 9 1.4 VTi 9 GPL Airdream 1.6 VTi 120 CMP6 Normativa antinquinamento Tipo Benzina a iniezione elettronica Benzina a iniezione elettronica GPL Benzina a iniezione elettronica

Dettagli

Professionista del verde

Professionista del verde Professionista del verde f a l c i a t r i c i a p i a t t o f r o n t a l e t r a t t o r i a g r i c o l i e p e r g i a r d i n a g g i o Falciatrici a piatto frontale Elevata produttività, versatilità,

Dettagli

DESIGN INNOVATION PASSION RACING

DESIGN INNOVATION PASSION RACING www.gilera.com DESIGN INNOVATION PASSION RACING 100 ANNI NEL SEGNO DELLA SPORTIVITA E DELLO STILE ITALIANO. Dagli epici pionieri degli inizi del XX secolo, alla vittoria di Marco Simoncelli nel Motomondiale

Dettagli

300 SL Mercedes-Benz

300 SL Mercedes-Benz 300 SL Mercedes-Benz Denominazione di fabbrica: W 194 Anno di fabbricazione: 1952 Periodo di produzione: 1952; unità prodotte: 10 Prezzo originario: veicolo sperimentale invendibile Storia e Tecnica Il

Dettagli

INDICE. Genesi Origins. Stile Style. Sviluppo. Scheda Tecnica

INDICE. Genesi Origins. Stile Style. Sviluppo. Scheda Tecnica GranTurismo Concept INDICE Genesi Origins Stile Style Sviluppo Scheda Tecnica 5 7 11 15 GranTurismo Concept GENESI Le competizioni rappresentano da sempre il banco di prova più severo per tutte le automobili.

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI ORLANDO

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI ORLANDO EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI ORLANDO MAGGIO 2012 LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZI DI LISTINO CON IVA PREZZI DI LISTINO IVA ESCLUSA 2.0 Diesel MT 130 CV Z 2.0 Diesel

Dettagli

1.4 MultiAir Turbobenzina 135 CV/TCT 170 CV. 1598 cm 3 Coppia Max. 320 Nm (32,6 kgm) a 4000 giri. 250 Nm (25,5 kgm) 206/230 Nm (21,0/23,4 kgm)

1.4 MultiAir Turbobenzina 135 CV/TCT 170 CV. 1598 cm 3 Coppia Max. 320 Nm (32,6 kgm) a 4000 giri. 250 Nm (25,5 kgm) 206/230 Nm (21,0/23,4 kgm) Performance 1.4 Junior benzina 78 CV 1.4 MultiAir benzina 105 CV 135 CV/TCT 170 CV 1.4 GPL Turbo 1.3 JTDM-2 95 CV 1.6 JTDM Cilindrata 1248 cm 3 1598 cm 3 Coppia Max 120 Nm (12,2 kgm) 130 Nm (13,2 kgm)

Dettagli

LANDROVER IL MITO INTEGRALE

LANDROVER IL MITO INTEGRALE IL MITO INTEGRALE In produzione da sessant anni la popolare fuoristrada britannica non ha mai cambiato il suo stile Un icona dell Inghilterra prodotta in 4 milioni di esemplari ed esportata in tutto il

Dettagli

AUTOGIADA.com ORLANDO

AUTOGIADA.com ORLANDO ORLANDO IL NUOVO LOOK DELLE 7 POSTI UNA NUOVA ENTUSIASMANTE VISIONE Chevrolet Orlando rappresenta l espressione più originale di ciò che dovrebbe essere una sette posti. Un auto spaziosa e flessibile con

Dettagli

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente

Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente Il modo migliore di guidare associando l emozione al rispetto dell ambiente La 307 CC IbridaHDi evidenzia nel migliore dei modi l impegno di Peugeot a favore della protezione dell ambiente attraverso la

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

JCB MINI ESCAVATORI 8040 & 8045 ZTS

JCB MINI ESCAVATORI 8040 & 8045 ZTS PESO OPERATIVO: POTENZA MASSIMA: 4300 4750 kg 34,1 kw H E I F K C J A B D G L JCB MINI ESCAVATORI 8040 & 8045 ZTS A Interasse ruote 1845 1990 B Lunghezza totale carro 2385 2530 C Luce libera supporto escavatore

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI AVEO 5 PORTE LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI EMISSIONI CO2 CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZI DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO IVA ESCLUSA 1.2 Benzina 70 cv 1.2 GPL 86cv

Dettagli

Serie 5GL. Trattori per applicazioni specifiche a profilo ribassato 57 kw (75 CV) 65 kw (85 CV) (97/68 EC)

Serie 5GL. Trattori per applicazioni specifiche a profilo ribassato 57 kw (75 CV) 65 kw (85 CV) (97/68 EC) Serie 5GL Trattori per applicazioni specifiche a profilo ribassato 57 kw (75 CV) 65 kw (85 CV) (97/68 EC) 2 Trattori Serie 5GL Panoramica 5G con profilo ribassato Una nuova soluzione John Deere Accanto

Dettagli

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 @ RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 2 RC 40 Dati tecnici. 3 Questa scheda tecnica indica soltanto i valori tecnici del carrello elevatore

Dettagli

Chevrolet Matiz. Rinnovata. Segmento: mini In produzione dal: 2005 Unità vendute in Europa : 229.000

Chevrolet Matiz. Rinnovata. Segmento: mini In produzione dal: 2005 Unità vendute in Europa : 229.000 Chevrolet Matiz Rinnovata Segmento: mini In produzione dal: 2005 Unità vendute in Europa : 229.000 Lunghezza/larghezza/altezza (mm) 3.495 / 1.495 / 1.500 Passo (mm) 2.345 Capacità bagagliaio (litri) 170-845

Dettagli

NEW HOLLAND TD4OOOF TD4O2OF TD4O3OF TD4O4OF

NEW HOLLAND TD4OOOF TD4O2OF TD4O3OF TD4O4OF NEW HOLLAND TD4OOOF TD4O2OF TD4O3OF TD4O4OF 2 3 VALORE ECCEZIONALE, PRESTAZIONI BRILLANTI Azionati da motori moderni a 4 cilindri con basso consumo di combustibile, i trattori TD4000F uniscono caratteristiche

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA SPA

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA SPA AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA SPA CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISTO DI N 1 VEICOLO CABINATO CON PIATTAFORMA AEREA PORTA OPERATORI CIG: 6060322FE8 2 OGGETTO: Acquisto di n 1 veicolo cabinato con

Dettagli

GAMMA 2013 DESIGN INNOVATION PASSION

GAMMA 2013 DESIGN INNOVATION PASSION GAMMA 2013 DESIGN INNOVATION PASSION Gilera Fuoco: una nuova avventura, ogni giorno. Passione Gilera, tecnologia all avanguardia, voglia di andare oltre i limiti. Per te che condividi questo modo di essere,

Dettagli

Mondeo 5-porte. Extra Urbano. Urbano 160 134 7.8 4.6 5.8 222 9.2 8.2 160 146 8.7 4.9 6.3 214 9.1 N/D 203 169 10.2 5.6 7.3 232 8.

Mondeo 5-porte. Extra Urbano. Urbano 160 134 7.8 4.6 5.8 222 9.2 8.2 160 146 8.7 4.9 6.3 214 9.1 N/D 203 169 10.2 5.6 7.3 232 8. SCHEDA TECNICA FORD MONDEO - SPECIFICHE PRESTAZIONI E CONSUMI Mondeo 5-porte Consumi (l/100 km) ØØ Prestazioni Ø Motore EcoBoost 1.0 benzina EcoBoost 1.5 benzina EcoBoost 1.5 benzina EcoBoost 2.0 benzina

Dettagli

LE ORIGINI DELLA CITROËN TRACTION AVANT

LE ORIGINI DELLA CITROËN TRACTION AVANT LE ORIGINI DELLA CITROËN TRACTION AVANT ALL ORIGINE DELLA TRACTION AVANT, PRESENTATA NEL 1934, VI SONO TRE TALENTI: OVVIAMENTE ANDRÉ CITROËN, L INGEGNERE ANDRÉ LEFÈBVRE E IL DESIGNER FLAMINIO BERTONI.

Dettagli

Mazda 3 2.0 G120 Revolution

Mazda 3 2.0 G120 Revolution Test autovetture LA VERSIONE 201 DELLA MAZDA 3 RIPRENDE LE FORME DELLA SORELLA MAGGIORE 6, E LE DECLINA IN CHIAVE SPORTIVA. COMPATTA MA CON IL PIENO DI TECNOLOGIA SKYACTIVE, ATTIRA GLI SGUARDI E CONVINCE.

Dettagli

Quargo PIANALE RIBALTABILE BOX

Quargo PIANALE RIBALTABILE BOX gamma Quargo Quargo QUARGO, COMPAGNO INSTANCABILE DEL TUO LAVORO Agile, compatto e affidabile: Quargo è il veicolo commerciale più competitivo esistente sul mercato. Quargo rappresenta la soluzione perfetta

Dettagli

Il Puma ruggisce ancora

Il Puma ruggisce ancora Il Puma ruggisce ancora 15 luglio 2014 In occasione del meeting ufficiale del Marchio, Il patron Adriano Gatto ha presentato in anteprima una city-car che verrà commercializzata nel 2015, anche a propulsione

Dettagli