XRTD0110 Video server a 1 ingresso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "XRTD0110 Video server a 1 ingresso"

Transcript

1 PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b Sesto al Reghena (PN) - Italia XRTD0110 Video server a 1 ingresso XRTD doc Pag. 1 di 56

2 INDICE XRTD Premessa...4 Avvertenze di sicurezza...4 Compatibilità elettromagnetica...4 Supporto tecnico...4 Avvertenze INTRODUZIONE Cosa fa il Video Server XRTD Caratteristiche principali Applicazioni consigliate Specifiche tecniche Esempi di collegamento HARDWARE Contenuto della confezione Descrizione Pannello Pannello Frontale Pannello Posteriore INSTALLAZIONE Lista Generale Controllare di aver ricevuto tutte le parti Connettere il XRTD0110 ad un PC per la prima configurazione Assegnare un indirizzo IP al XRTD0110 utilizzando IP Setup Wizard Avviare il software IP Setup Wizard Visualizzazione dell unità XRTD Verifica della comunicazione Configurazione del XRTD Collocare il XRTD0110 nella sua posizione finale MONITORAGGIO IN LIVE Accedere al XRTD Auto-installazione del programma Client Viewer Login utente Visione in Live Schermata di visualizzazione Pannello di controllo video Pannello di controllo PTZ (Pan-Tilt-Zoom) Accesso alla pagina Amministratore Audio mute Chiamata Trasferimento al File Viewer RICERCA E RIPRODUZIONE Riproduzione da remoto Login File viewer - Visualizzazione file Pannello delle immagini Mappa temporale e Riproduzione Intelligente Pannello di controllo della riproduzione Pannello del Calendario Visualizzatore di memoria Ricerca, Backup e Cattura Pannello lista file Pannello per i tipi di visualizzazione Configurazione Accedere alla pagina Amministrazione...29 XRTD doc Pag. 2 di 56

3 Visualizzazione Live Pannello PTZ SETUP Connessione alla pagina Amministrazione Gestione del sistema Impostazioni generali Configurazione video Impostazioni audio Impostazioni ptz (pan/tilt/zoom) Schedule Programmatore orario Impostazioni Rete Registrazione (al server) DO control (Controllo Relè DO) Format Configurazione Import/Export Come aggiornare il software del server Riavviare e rimuovere l HDD Ricevitore...54 Appendice 1. Risoluzione dei problemi...56 XRTD doc Pag. 3 di 56

4 Premessa Questo manuale fornisce istruzioni su come operare con il video server nelle rete come amministratore e come utenti. Gli utilizzatori dovrebbero leggere questo manuale prima di installare l unità. Dovrebbe essere conservato per future consultazioni. Tutte le informazioni incluse e le specifiche di questo manuale sono soggette a cambiamenti senza obbligo di avviso. Il fornitore non garantisce che tutte le informazioni incluse in questo manuale siano adeguate allo scopo dell'uso esclusivo dell utilizzatore. Il fornitore non è responsabile di conseguenze avverse causate dall'uso delle informazioni di questo manuale. Avvertenze di sicurezza Questo manuale include le avvertenze che possono riguardare il prodotto, le relative prestazioni e gli utenti. Compatibilità elettromagnetica L uso di questo prodotto è limitato all uso commerciale. Supporto tecnico Se necessario, contattate il supporto tecnico dopo l acquisto del prodotto. Per dettagli tecnici, domande, manuali, aggiornamento software visitate il nostro sito web. Avvertenze Non aprire la copertura superiore per non causare danni al sistema o scariche elettriche. Contattate l assistenza tecnica per l eventuale riparazione. Il fornitore non è responsabile dei danni derivanti dall'apertura del dispositivo. Se vengono introdotti nell unità dei liquidi o altre sostanze c è il rischio di scosse elettriche o incendio. Se questo dovesse accadere, interrompere l'uso del dispositivo, togliere alimentazione e mettersi in contatto con l assistenza tecnica. Questa apparecchiatura è sensibile agli sbalzi di tensione. L'uso di un gruppo di continuità è sempre consigliabile. Evitare l installazione nelle posizioni dove ci siano vibrazioni forti, molta umidità o luce solare diretta. Non porre un carico pesante su questa unità. Pericolo di esplosione se la batteria viene sostituita in modo errato. Sostituire soltanto con lo stesso di tipo suggerito dal fornitore. Lo smaltimento della vecchia batteria deve essere effettuato in accordo con le leggi vigenti. XRTD doc Pag. 4 di 56

5 1. INTRODUZIONE 1.1. Cosa fa il Video Server Il video server XRTD0110 è un dispositivo che trasmette video e audio via rete in tempo reale. Il dispositivo converte il segnale video analogico ed il segnale audio comprimendoli in segnale digitale per trasmissione in tempo reale. Dato che il dispositivo ha un web server incorporato e un interfaccia di rete, non sono necessarie aggiunte hardware, software o di programmazione (ad esclusione dell'inserimento iniziale dell indirizzo IP) per trasmissioni video in diretta. Una volta inserito l indirizzo IP, collegata la telecamera ed il cavo di rete, il sistema è pronto al controllo remoto. Potete così controllare il video e l'audio in tempo reale tramite l accesso al server XRTD0110 utilizzando l interfaccia browser di internet in qualsiasi momento e ovunque la connessione di rete sia disponibile XRTD0110 Il XRTD0110 è un video server a un canale, che trasmette immagini in movimento in alta risoluzione con segnale audio bi-direzionale in tempo reale sulla rete. Il XRTD0110 è in grado di lavorare in diversi ambienti di rete come: internet ad alta velocità, xdsl, via cavo, LAN o WAN. Il dispositivo comprime il video in formato MPEG4 che è 4, 5 volte superiore alla compressione di tipo JPEG o Wavelet. Questo permette il monitoraggio in tempo reale attraverso un rete a bassa banda come xdsl, DHCP e via cavo. Il Video Server crea una perfetta trasmissione audio interattiva utilizzando il codec ADPCM. Oltre ad inviare il segnale audio dalla postazione remota, il Video Server può trasmettere ad altri Video Server utilizzando un microfono o una cuffia/microfono per PC. Per inoltrare una chiamata ad una persona è sufficiente utilizzare la funzione CALL sull interfaccia browser Caratteristiche principali Il XRTD0110 è stato progettato per soddisfare le diverse esigenze dell utente, come ad esempio applicazioni IT, monitoraggio remoto e internet broadcasting con una interfaccia semplice da usare. Compressione Video ad alta efficienza MPEG4 Il XRTD0110 supporta una trasmissione 4-5 volte più efficiente confrontata con simili prodotti basati sugli attuali sistemi di compressione di immagini (JPEG e Wavelet). Alle stesse condizioni, se le dimensioni del filmato video e audio con i normali metodi di compressione sono di 7,0-8,0 Kbytes, il XRTD0110 con compressione MPEG4 può comprimere le immagini fino a 1,5-2,0 Kbytes (320x240) per frame e trasmettere frame per secondo con una banda di 256 Kbps e 30 frame per secondo, se non di più, con una banda di 512 Kbps. In ogni caso, le dimensioni delle immagini possono aumentare in funzione degli oggetti visualizzati e del movimento presente sulla scena. Audio interattivo Oltre ai filmati video in tempo reale e le trasmissioni audio, il XRTD0110 fornisce una funzione di trasmissione audio interattiva. Questo permette agli utenti simultaneamente di vedere filmati e ascoltare l audio di una postazione remota dove è installato il XRTD0110 stesso, fornendo così informazioni più precise sulla situazione esistente. Inoltre, la funzione CALL fornita dal dispositivo, consente agli utenti la possibilità di una comunicazione multimediale. XRTD doc Pag. 5 di 56

6 Interfacciamento con dispositivi esterni Il XRTD0110 può supportare telecamere con comandi pan/tilt/zoom (Dome), sensori, allarmi e le varie interfacce con altri sistemi di sicurezza per realizzare così un impianto personalizzato. Ambienti di rete Il XRTD0110 supporta reti con varie larghezze di banda come: LAN, WAN, Internet e xdsl, ecc. utilizzando un IP statico o dinamico per ogni unità XRTD0110. Registrazione e riproduzione locale Se viene installato un dispositivo di memoria interno o esterno come un HDD (2,5 ), un dispositivo USB o Compact Flash, il XRTD0110 fornisce una protezione totale via rete. I filmati video e audio vengono memorizzati nel dispositivo locale. L utente può ricercare e riprodurre i file in ogni momento e da ogni postazione che abbia accesso alla rete. Le caratteristiche di registrazione e di riproduzione locale sono le seguenti: Registrazione simultanea, ricerca, riproduzione e backup su interfaccia a 16 canali Programmazione settimanale Registrazione audio sincronizzata Tipi di registrazione: Registrazione continua, Motion, Sensori, Perdita di segnale e rete Riproduzione intelligente basata su mappe temporali Anteprima della riproduzione Ambiente web facile da usare 1.4. Applicazioni consigliate Monitoraggio remoto di cantieri edili, fabbriche ed uffici Controllo di sicurezza di edifici, garage e negozi Monitoraggio e controllo remoto di impianti non presidiati, stazioni di approvvigionamento idrico e di drenaggio Monitoraggio delle condizioni del traffico e per informazioni turistiche Controllo di neonati o bambini in casa o negli asili/scuole Promozione online e controllo remoto da siti internet XRTD doc Pag. 6 di 56

7 1.5. Specifiche tecniche Numero di canali 1 Uscite 1 IN E 1OUT Compressione MPEG4 Video Risoluzione NTSC: 720x480 / PAL: 720x576 massima Video/Audio NTSC: 30 / PAL: 25 Frame rate (fps) (fps consigliati in registrazione: 15 (NTSC) / 12 (PAL) Ingresso audio Uscita audio Compressione ADPCM audio Interfaccia 10/100 Base-T Rete PPPoE/DHCP Supporto DDNS RS232/RS485 1/1 CF/HDD (2,5 ) Opzionale Interfaccia USB Relè/Sensori 1/2 Web Server Incorporato Funzione Motion Aggiornamento Da Web Caratteristiche Firmware Notifica con e- mail Memoria USB/CF/HDD Funzioni Registrazione audio, registrazione programmata settimanale, monitoraggio simultaneo di 16 canali pre e post registrazione, Registrazione riproduzione e backup continui, motion, allarmi, mancata attivazione locale della registrazione e perdita del segnale Funzioni speciali Errore di registrazione alla rete e backup manuale da unità centrale Applicazioni E-map, Multiple site management system CMS (Central Management System) Watch dog XRTD doc Pag. 7 di 56

8 1.6. Esempi di collegamento Esempio 1) Telecontrollo con PC Trasmettitore: XRTD0110 Ricevitore: PC Esempio 2) Telecontrollo senza PC Trasmettitore: XRTD0110 Ricevitore: XRTD monitor TVCC XRTD doc Pag. 8 di 56

9 Esempio 3) Controllo remoto di una Dome Trasmettitore: XRTD Dome Ricevitore: XRTD monitor TVCC + Tastiera XRTD doc Pag. 9 di 56

10 2. HARDWARE 2.1. Contenuto della confezione 1 Video Server XRTD CAVO DI RETE LAN INCROCIATO 1 ALIMENTATORE 5VDC / 1.5A (Ingresso: da 100VAC a 250VAC, Hz) 1 CD con IP Setup Tool, Software Active-X 1 MANUALE D USO, XRTD doc Pag. 10 di 56

11 2.2. Descrizione Pannello Pannello Frontale 1. LED Ready Indica che l unità ha completato l avvio ed è pronta all uso. 2. LED On-Air Indica che uno o più utenti sono connessi al dispositivo. 3. Connettore Audio IN/OUT Audio OUT può essere connesso ad un altoparlante. Audio IN è un ingresso audio di tipo line in (0.2-2V). Sia per Audio IN che per Audio OUT, in caso di segnale stereo, viene usato solo il canale Destro. 4. Porta RS-232 La porta RS-232 viene usata come console di telecontrollo o può essere usata come porta di un segnale d ingresso esterno. 5. Porta USB La porta USB viene usata per connettere un dispositivo di memorizzazione esterno: può essere di tipo Flash (penna USB) o HDD (Hard Disk). 6. Porta Compact Flash La porta Compact Flash viene usata per connettere una scheda di memorizzazione esterna. XRTD doc Pag. 11 di 56

12 Pannello Posteriore 1. Ingresso di alimentazione (5 Vdc) * Controllare la tensione del vostro adattatore 2. Connettore Ethernet (10/100 Base-T Ethernet) 3. Dati I/O Ingressi Sensori (S1, Ground, S2) per la connessione di max 2 ingressi con contatti puliti Uscita a relè (NC, NO, COM) Prima di collegare il dispositivo di allarme controllare se è NO oppure NC. RS 485 (+,-) per la connessione di telecamere PTZ (dome). 4. Uscita Video Un unica uscita video (connettore BNC) 5. Ingresso Video Un unico ingresso video (connettore BNC) Durante la configurazione del dispositivo, bisogna selezionare nella pagina dell amministratore, il sistema video (NTSC o PAL). Attenzione! La massima tensione applicabile al relè Data Output è 24V (1A). Verificare se si sta utilizzando il giusto alimentatore per l unità. In caso contrario, si rischia di provocare danni gravi al dispositivo. Inoltre, il produttore non ha responsabilità in questo caso. XRTD doc Pag. 12 di 56

13 3. INSTALLAZIONE Questa sezione illustra come installare il XRTD0110 su una rete con indirizzo IP statico. Consultare la sezione 5 per maggiori informazioni sulle reti con indirizzo IP dinamico Lista Generale Controllare di aver ricevuto tutte le parti della confezione Connettere il XRTD0110 ad un PC per la configurazione iniziale Assegnare un indirizzo IP al XRTD0110 utilizzando IP setup wizard Accedere all home page del XRTD0110 per configurarlo Posizionare il XRTD0110 nella sua postazione finale 3.2. Controllare di aver ricevuto tutte le parti Controllare che il contenuto della confezione corrisponda a quello elencato nel capito 2 di questo manuale. Eventuali parti mancanti devono essere segnalate al rivenditore per la sostituzione Connettere il XRTD0110 ad un PC per la prima configurazione Munirsi di un PC con le seguenti caratteristiche: Connettore Ethernet (10/100 Base-T ethernet) o adattatore PCMCIA Un cavo cross con connettori RJ45 (per collegamento diretto del PC al Video Server) o 2 cavi dritti con connettori RJ45 (per connessioni via HUB) Microsoft Internet Explorer 4.0 o superiore con controlli Active-X attivi Connettere il XRTD0110 al PC per la configurazione Connettere il cavo cross tra il PC e la porta Ethernet del XRTD0110 oppure connettere due cavi dritti che da PC e dalla porta Ethernet del XRTD0110 si collega ad un HUB 3.4. Assegnare un indirizzo IP al XRTD0110 utilizzando IP Setup Wizard Seguire le procedure riportate di seguito. XRTD doc Pag. 13 di 56

14 Avviare il software IP Setup Wizard Eseguire il file IPSetup.exe dal CD in dotazione inserito su un PC di installazione sulla stessa SUBNET MASK. XRTD doc Pag. 14 di 56

15 Visualizzazione dell unità XRTD0110 Fare click su Cerca per rilevare l unità XRTD0110 presente sulla stessa sottorete. Vi apparirà il XRTD0110 che dovrete installare con l indirizzo MAC e l indirizzo IP di default: Indirizzo IP: Subnet Mask: Gateway: Selezionare il XRTD0110 da installare e settare l indirizzo IP, la Subnet Mask, il Gateway e la password amministratore che di default è pass ; per cambiarla cliccare sul tasto Set. Quando si ha la necessità di cambiare le voci Http Port o Streaming Port è necessario un riavvio del server cliccando sul tasto Restart Server. Il valore di Streaming Port deve essere impostato seguendo il modulo 10+1, ad esempio 7011, 7021, 7031 etc XRTD doc Pag. 15 di 56

16 Verifica della comunicazione Per verificare la comunicazione, cliccare sul tasto Ping Test. A conferma di una comunicazione andata a buon fine con il dispositivo, visualizzerete la schermata seguente: In caso di mancata comunicazione visualizzerà il seguente messaggio: Se alcuni o tutti i pacchetti vengono persi, ripetere il comando ping. Se riappare lo stesso messaggio, procedere con questi controlli: Se il XRTD0110 è collegato all alimentazione ed è acceso La connessione tra XRTD0110 e PC o HUB Che l indirizzo IP assegnato al XRTD0110 e quello del PC siano della stessa SUBNET MASK. Se questi controlli sono stati effettuati e sono corretti, eseguire nuovamente il programma per assegnare l indirizzo IP al XRTD Configurazione del XRTD0110 Accedere alla pagina di configurazione del XRTD0110: Dal programma IP Setup cliccare su tasto Launch admin page oppure aprire una pagina del browser web Digitare, nella riga degli indirizzi, l IP come segue: IP)/admin_login.html Esempio: admin_login.html È necessario inserire l ID e la password per accedere alla pagina dell amministratore. Di default sono: ID= admin, Password= pass. Per una maggior sicurezza, si consiglia di cambiare l ID e la Password dell amministratore; per maggiori informazioni consultare il capitolo 5. XRTD doc Pag. 16 di 56

17 3.6. Collocare il XRTD0110 nella sua posizione finale 1. Collegare telecamere, allarmi, ecc e confermare il funzionamento del sistema. (Fare riferimento al seguente diagramma di connessione). a) Collegare il cavo di alimentazione b) Connettere la telecamera all ingresso c) Connettere i sensori di allarme, se richiesto d) Connettere il dispositivo PTZ, se richiesto e) Collegare il microfono, se richiesto f) Collegare il cavo di rete LAN g) Alimentare il XRTD0110 XRTD doc Pag. 17 di 56

18 2. Dopo l accensione, il Led Ready dovrebbe accendersi. 3. Collegarsi al Video Server via browser e osservare il Led On-Air che dovrebbe accendersi. a. Avviare il browser web b. Inserire l indirizzo IP nella barra degli indirizzi come mostrato sotto: Esempio: L utente che si collegherà tramite browser visualizzerà la schermata seguente. Di default l ID e la Password sono entrambi guest. NOTA: L interfaccia browser del XRTD0110 richiede l installazione dei controlli Active-X per Internet Explorer. Se i controlli Active-X non sono già installati, vi verrà chiesto di installarli prima di avviare l interfaccia del XRTD0110. Rispondere "Sì" alla richiesta di installazione dei Controlli Active-X. Dopo l'installazione dovreste visualizzare l'interfaccia browser del XRTD0110. Se il video non viene visualizzato, controllare che i cavi della telecamera e quello di rete siano installati correttamente all unità XRTD0110. Se il problema persiste, si prega di fare riferimento all appendice Ricerca Guasti. XRTD doc Pag. 18 di 56

19 4. MONITORAGGIO IN LIVE 4.1. Accedere al XRTD0110 Aprire una pagina di internet Explorer sul PC client, digitare l indirizzo IP del XRTD0110 per connettersi e cliccare sul tasto invio della tastiera Auto-installazione del programma Client Viewer La prima volta che si accede alla home page del XRTD0110, il software di visualizzazione viene automaticamente scaricato e installato per permettere la visualizzazione dei video MPEG4. Come già scritto nel capitolo 3, è necessario che i Controlli ActiveX siano installati. Se non sono già installati, verrà richiesto di installarli in questo momento Login utente L utente deve eseguire il Login come descritto nel capitolo precedente. L ID e la Password di default sono entrambi guest. L amministratore del sistema può cambiare o rimuovere questi dati e impostarne di nuovi, assegnandone di individuali per ogni utente. La pagina d accesso permette all utente di scegliere una visualizzazione Live (principale) o una Riproduzione di file. La visualizzazione Live permette il controllo remoto. La Riproduzione di file verrà descritta dettagliatamente nel prossimo capitolo Visione in Live Una volta completata l installazione del programma client e una volta eseguito il login, il visualizzatore del XRTD0110 si connette automaticamente e visualizza l immagine video. XRTD doc Pag. 19 di 56

20 Schermata di visualizzazione La schermata permette di visualizzare fino a 4 canali ognuno con risoluzione 320x240. Vengono inoltre visualizzati i seguenti componenti: Barra del titolo Visualizza il titolo/nome del canale come impostato in amministrazione. Barra di stato Visualizza la data e l ora ed il numero degli utenti connessi, nonché il numero massimo di utenti, tra le parentesi, che possono ancora avere accesso al server. Barra del titolo Barra di stato Pannello di controllo video Il pannello di controllo permette all utente di gestire tutte le telecamere visualizzate. Selezione della telecamera Permette la selezione di un singolo canale per la visualizzazione Visualizzazione della telecamera selezionata Visualizzazione di 4 telecamere contemporaneamente (funzione quad) Visualizzazione in sequenza delle telecamere ogni 5 secondi (tempo non modificabile) Visualizzazione a schermo intero di una singola telecamera XRTD doc Pag. 20 di 56

21 Tasti pausa/play Il tasto pausa esegue un fermo immagine. Il tasto successivamente commuta nel comando play. Il tasto play riavvia la riproduzione del filmato. Immagine nell immagine (PIP picture in picture) Questa funzione visualizza la stessa immagine o altre immagini in un riquadro posto in basso a destra del canale selezionato Pulsante PIP Pulsante canale PIP XRTD doc Pag. 21 di 56

22 Pannello di controllo PTZ (Pan-Tilt-Zoom) Consente all utente di controllare le più importanti funzioni supportate dalle telecamere PTZ incluso pan, tilt, zoom, auto pan, focus, auto focus e preset. Tale controllo è possibile solo per gli utenti abilitati. Tasto di controllo DO Il XRTD0110 può inviare un segnale digitale sulla rete per attivare un relè. L icona raffigurata è programmabile dall amministratore Accesso alla pagina Amministratore Il tasto Admin consente di entrare nella pagina Amministratore per la configurazione del XRTD0110 descritta nel prossimo capitolo. XRTD doc Pag. 22 di 56

23 Audio mute Il tasto Audio abilita o disabilita il suono. Di default il suono è abilitato Chiamata Il tasto Chiamata avvia e termina una trasmissione audio bi-direzionale e visualizza se il ricevitore è attivo o meno Trasferimento al File Viewer Premendo questo pulsante si apre la finestra del File Viewer. XRTD doc Pag. 23 di 56

24 5. RICERCA E RIPRODUZIONE 5.1. Riproduzione da remoto Il XRTD0110 salva i file audio e video nella memoria locale collegata al dispositivo. È possibile collegarsi al VOD Video On Demand come se fosse un file server con un interfaccia web semplice. Non è necessario installare alcun programma, ma tutto viene gestito automaticamente su web. Gli utenti possono accedere al server per riprodurre i file registrati in qualsiasi momento e ovunque ci sia l accesso alla rete. Tali operazioni sono visualizzate nelle figure seguenti. Il programma di visualizzazione permette di gestire più operazioni contemporaneamente. Questo è un vantaggio per l individuazione del periodo in cui si è verificato un determinato evento Login Gli utenti possono selezionare la visualizzazione Live viewer (in diretta) o File viewer (immagini registrate). Se l utente seleziona la visualizzazione live viene abilitato al monitoraggio video dal vivo (fare riferimento ai precedenti capitoli). Se seleziona la visualizzazione dei file, ha accesso alla ricerca, riproduzione ed al backup dei file allo stesso tempo. Chi volesse accedere ai file, deve essere abilitato al livello VOD. Per ulteriori informazioni fare riferimento al prossimo capitolo File viewer - Visualizzazione file Se l utente accede alla visualizzazione dei file comparirà la seguente schermata con la lista dei file e la mappa temporale giornaliera. Visualizzazione file XRTD doc Pag. 24 di 56

25 La visualizzazione consiste in un pannello di immagini, un pannello di riproduzione, un pannello di controllo, un pannello con mappa temporale intelligente, un calendario, un pannello con la lista dei file e delle funzioni, ecc. Ci sono due modalità per la riproduzione; una è basata su una mappa temporale chiamata riproduzione intelligente e una chiamata riproduzione lista file Pannello delle immagini Il pannello delle immagini può visualizzare fino a 16 immagini e ogni canale può avere l opzione On Screen Display (OSD). Il controllo in live, la riproduzione intelligente e la riproduzione dall elenco file possono essere effettuate su ogni canale (vista) contemporaneamente. I messaggi vengono visualizzati nei messaggi in coda e ne può essere visualizzato lo storico premendo il pulsante. Canale e OSD Il tempo, la modalità di registrazione, il nome del canale e il canale visualizzato, sono raffigurati all utente come nell immagine sopra Mappa temporale e Riproduzione Intelligente Il XRTD0110 supporta la riproduzione diretta utilizzando il concetto di mappa temporale. La mappa temporale è colorata e mostra i file registrati nel corso di una giornata. Il significato attribuito ad ogni colore è (viola), (verde), (blu), (giallo), (arancione). Per riprodurre i file utilizzando la riproduzione intelligente, muovere il cursore sulla barra del tempo e cliccare il pulsante play sul file interessato. Le azioni del mouse sulla mappa temporale sono le seguenti: Tasto sinistro: muove o scorre Tasto destro: cambia la risoluzione da Giorno a Ora o da Ora a Giorno XRTD doc Pag. 25 di 56

26 Pannello di controllo della riproduzione Il pannello di controllo per la riproduzione presenta i comandi descritti di seguito. Avanti e indietro Danno inizio alla riproduzione in avanti o indietro. Nella riproduzione intelligente, prima muovere il cursore dove si vuole iniziare. Avanti e indietro passo- passo Riproduzione passo- passo in avanti o indietro. Avanti e indietro veloce Raddoppia la velocità di riproduzione in avanti o indietro. Pausa Sospende temporaneamente la riproduzione. Stop Arresta la riproduzione. Rec Se il XRTD0110 non è in registrazione, premendo il tasto REC si inizia la registrazione in modalità LIVE. Premendo nuovamente il pulsante si interrompe la registrazione. Velocità Permette di riprodurre i filmati a velocità da ¼ a 32 volte rispetto a quella normale sia in avanti che indietro. Ruotare il pulsante rosso in senso orario o antiorario per controllare la velocità. Barra di scorrimento Permette di modificare il punto della riproduzione in avanti o indietro. Questa funzione non funziona nella riproduzione intelligente Pannello del Calendario Nel pannello del calendario, le date in rosso indicano i giorni in cui sono presenti una o più registrazioni. La data corrente viene selezionata di default. Calendario XRTD doc Pag. 26 di 56

27 Visualizzatore di memoria La memorizzazione viene mostrata a step del 5%. Un messaggio di errore comunicherà eventuali problemi di memorizzazione Ricerca, Backup e Cattura Ricerca Ricercare il file nell elenco e selezionare la data nella mappa temporale. In automatico viene caricato l elenco dei file relativi al giorno scelto. Per ottenere la lista dei file di un altro giorno, prima cambiare la data dal "Calendario" e fare clic su "Cerca". Backup Per ottenere il backup dei file, bisogna prima selezionare il file dalla lista del quale l utente vuole fare il backup. La directory di backup è configurata nella finestra di dialogo di configurazione lanciata dal pulsante. La schermata che appare mostra il progresso del backup. Sono permessi più file di backup, secondo quanti ne permette il modello. <Schermata progresso backup> Cattura Cattura l'attuale fermo immagine nella cartella specificata sul PC. XRTD doc Pag. 27 di 56

28 5.3.7 Pannello lista file Il pannello elenca i file del giorno selezionato. <Lista file> L'icona di stato rende più facile la comprensione dell'attributo del file quando questo viene generato. I significati delle icone sono: Per riprodurre un file dalla lista, selezionale il canale da riprodurre e fare un DOPPIO CLICK con il tasto sinistro del mouse, sul nome del file. Per la ricerca di un file di un altro giorno, selezionare la data dal calendario e cliccare sul tasto di ricerca Pannello per i tipi di visualizzazione I tasti su questo pannello cambiano il modo di vedere le immagini sul display. XRTD doc Pag. 28 di 56

29 Configurazione La schermata di configurazione, mostrata di seguito, viene aperta con il tasto configura. <Configurazione> Nella configurazione, gli utenti possono impostare l'on Screen Display (OSD), la directory di backup, il server DDNS per l'accesso ad altri server dall ID, ma non l'indirizzo IP Accedere alla pagina Amministrazione Il tasto ADMIN ci porta nella schermata d accesso dove è possibile configurare il XRTD0110, descritto ampiamente nel prossimo capitolo Visualizzazione Live Premendo questo tasto si accede direttamente alla visualizzazione Live. XRTD doc Pag. 29 di 56

30 Pannello PTZ Premere questo tasto per aprire il pannello di controllo delle funzioni PTZ (Pan/Tilt/Zoom) delle telecamere in live. XRTD doc Pag. 30 di 56

31 6. SETUP 6.1. Connessione alla pagina Amministrazione Connettersi alla pagina di Amministrazione per modificare ogni settaggio del XRTD0110. Tutti i settaggi vanno fatti con l interfaccia web del browser internet e possono essere effettuati da ogni PC con accesso ad Internet. Ci si può connettere alla pagina Amministrazione in due modi: 1. Premendo il tasto dall interfaccia utente, inserendo ID e password corretti. 2. Inserendo l indirizzo IP)/admin_login.html nel barra degli indirizzi dell interfaccia browser. Si aprirà la pagina per il Login dell utente che ha funzioni di Amministratore: Di default l ID è admin e la Password è pass. È consigliato cambiare questi dati dopo il primo accesso per mantenere il sistema più sicuro. XRTD doc Pag. 31 di 56

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

IP Wireless / Wired Camera

IP Wireless / Wired Camera www.gmshopping.it IP Wireless / Wired Camera Panoramica direzionabile a distanza Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012)

Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) Guida all utilizzo amministratori e conduttori (Data pubblicazione 20/11/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi richiesti per condurre un meeting... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli