REGOLAMENTO COMPONENTI SQUADRA AGONISTICA UNDER 21

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO COMPONENTI SQUADRA AGONISTICA UNDER 21"

Transcript

1 REGOLAMENTO COMPONENTI SQUADRA AGONISTICA UNDER 21 Gli obbiettivi Il proposito della Blue Kids, a cui è affidata l organizzazione tecnica del Club dei Giovani, è quello di accompagnare i ragazzi verso l attività sportiva, organizzandola e finalizzandola alla crescita personale di ognuno attraverso la sperimentazione e l apprendimento graduale di tutti gli aspetti riguardanti il gioco. Un gruppo di amici dai 6 ai 21 anni che si divertono a giocare a golf. I corsi che organizziamo a supporto delle attività pre ed agonistiche sono da intendersi atti a: favorire l aggregazione attraverso la pratica del gioco del golf trasmettere valori, entusiasmo e spiccato senso di sportività e appartenenza al proprio Club. sviluppare tra i ragazzi uno spirito di sana competizione che abbia come unico obiettivo quello di migliorare, temprare e crescere formare sia dal punto di vista tecnico che caratteriale gli atleti di domani per accrescere la già grande tradizione sportiva che il proprio Circolo vanta sia in ambito nazionale che internazionale Più precisamente, per quanto riguarda la squadra agonistica: recepire le direttive espresse dalla Federazione e dai Comitati Regionali, divulgare l attività giovanile organizzata dai Comitati Regionali e dalla Federazione, favorendo, in primo luogo la partecipazione ai corsi per N.C. e successivamente alle gare e trofei giovanili.

2 1 SUDDIVISIONE ATTIVITA AGONISTICA La Squadra Agonistica è divisa in due sezioni : AGONISTICA e PREAGONISTICA. 2 COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE Agonistica E' composta dagli Atleti già in possesso di Brevetto (B), Brevetto Giovanile (BG) e Brevetto Nazionale (BN) rilasciato dalla F.I.G., conseguito nell anno 2013/2014, che abbiano raggiunto il punteggio ranking necessario citato nella Tabella al punto 5 del Manuale Azzurro. Devono completare un minimo di 12 giri (nell anno di riferimento) nelle gare/trofei/campionati giovanili. Preagonistica E composta da Atleti già in possesso di handicap e devono completare un minimo di 6 giri (nell anno di riferimento) nelle gare/trofei/campionati giovanili. Resta inteso che gli Atleti stessi, dovranno avere mantenuto per tutto il corso della stagione, un comportamento corretto e rispettoso delle Regole e dell Etichetta di gioco come da regolamento Federale. 3 OBIETTIVI SQUADRA AGONISTICA Gli obiettivi relativi alla squadra Agonistica sono i seguenti: Offrire un servizio di grande qualità e personalizzato per le singole esigenze così da portare nelle migliori condizioni i ragazzi ad affrontare la stagione agonistica Aiutare i ragazzi a pianificare l attività agonistica, a riconoscere i propri punti deboli su cui concentrare l allenamento Approfondire le strategie di gioco e i colpi di recupero.

3 Sviluppare la tattica di gioco (realizzazione mappetta, lettura e comprensione della stessa; preparazione alla competizione secondo la tipologia della gara medal, match play, foursome, etc). Acquisire la strategia da attuare durante la gara (scelta dei bastoni secondo le problematiche della buca e delle condizioni meteorologiche, scelta del tipo di colpo da eseguire tenendo anche in considerazione le caratteristiche fisiche di ogni singolo atleta) Approccio all allenamento (con particolare attenzione all insegnamento dei colpi particolari: es. draw, fade, punch, lob, bunker, putt, etc.) Allenamento sul terreno di gioco e/o in campo pratica Fornire informazioni sullo swing al maestro personale (attraverso la redazione periodica di schede di valutazione sullo swing di ogni singolo atleta) Fornire suggerimenti sugli aspetti tecnici da migliorare (indicazione sul lavoro da eseguire durante gli allenamenti individuali) Dedicare particolare attenzione all insegnamento e all applicazione delle regole e dell etichetta di gioco, con l aiuto del Segretario Nicola Nick Veclani. Varie (es. suggerimenti relativi all alimentazione durante la competizione, approccio mentale alla gara) Non saranno effettuati interventi e/o lezioni sullo swing, i quali dovranno essere tenute esclusivamente dei maestri personali. Ricordiamo ai genitori, infatti, che il lavoro di miglioramento/perfezionamento dello swing e della tecnica in generale dovrà essere curato da ogni ragazzo con la supervisione di un Maestro anche al di fuori dei corsi. Riteniamo che i ragazzi non possano imparare e migliorare il loro gioco partecipando unicamente alle lezioni collettive. SQUADRA PREAGONISTICA Gli obiettivi relativi alla squadra Preagonistica sono i seguenti: Allenamento sui fondamentali: grip, set up, address Sviluppo dei rudimenti sulla tattica di gioco (scoperta degli strumenti a disposizione dell atleta es. lettura e analisi della buca, mappetta ) Acquisire la strategia di base da attuare durante la gara (scelta dei bastoni secondo le problematiche della buca, delle condizioni meteorologiche e delle caratteristiche fisiche di ogni singolo atleta) Allenamento sul terreno di gioco e/o in campo pratica

4 Fornire informazioni sullo swing al maestro personale (attraverso la redazione periodica di schede di valutazione sullo swing di ogni singolo atleta) Suggerimenti sugli aspetti tecnici da migliorare (indicazione sul lavoro da eseguire durante gli allenamenti individuali) Particolare attenzione all insegnamento e all applicazione delle regole e dell etichetta di gioco, con l aiuto del Segretario Nicola Nick Veclani. Varie (es. suggerimenti relativi all alimentazione durante la competizione, approccio mentale alla gara) Non saranno effettuati interventi e/o lezioni sullo swing, i quali dovranno essere tenute esclusivamente dei maestri personali. Ricordiamo ai genitori, infatti,che il lavoro di miglioramento/perfezionamento dello swinf e della tecnica in generale dovrà essere curato da ogni ragazzo con la supervisione di un maestro anche al di fuori dei corsi. Riteniamo che i nostri giovani non possano imparare e migliorare il loro gioco partecipando unicamente alle lezioni collettive. STRUMENTI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELLA SQUADRA AGONISTICA Corso Collettivo Settimanale Il corso sarà di due ore settimanali per 20 appuntamenti con un massimo di n. 4/5 atleti per professionista. Si richiede la partecipazione assidua e costante ai programmi di allenamento. Test di Allenamento Vengono introdotti dei test di gioco corto per tutti i componenti per verificare lo stato di allenamento dei giocatori. I test consistono in varie prove di approcci, lob, bunker e putt. Allenamento Mensile in Campo Tutti i gruppi dell Agonistica e della Preagonistica si ritroveranno una volta al mese in campo per sfidarsi in incontri match-play. Il professionista sarà colui che formerà le squadre e li seguirà per tutto l incontro. Gli atleti dovranno poi comunicare i propri risultati al proprio professionista di riferimento. Interclub

5 Saranno organizzati alcuni incontri Interclub con altri Circoli. La formula sarà match-play e le date verranno concordate nei prossimi mesi. Questi incontri servono per favorire lo spirito di squadra e per abituarsi ad affrontare un testa a testa. Hanno già aderito alcuni Circoli. Tee Time Golf Club Tolcinasco Per permettere ai ragazzi delle squadre agonistiche di giocare insieme nelle gare di Circolo, sarà riservato n 1 Tee Time. Le iscrizioni saranno aperte il venerdì della settimana precedente alla gara. I ragazzi avranno tempo due giorni per potersi iscrivere dopo di che il Tee Time verrà liberato ai soci. Obiettivi e Calendario Gare 2014 I ragazzi dovranno compilare una scheda Obiettivi del 2014 che saranno discussi con lo Staff nel primo appuntamento invernale e monitorati nel corso dell anno a Giugno e Ottobre. Il Calendario gare 2014 sarà personalizzato per ogni componente della Squadra Agonistica. Iscrizioni Gare Le iscrizioni alle gare del Circuito Giovanile e Nazionale dovranno esser effettuate presso la Segreteria del proprio Circolo. Allenamenti Individuali Verranno dati ad ogni singolo atleta le indicazioni per impostare gli allenamenti personali. Statistiche Per migliorare le prestazioni di ogni singolo atleta, ciascun componente della squadra agonistica dovrà compilare mensilmente le statistiche relative ad ogni giro effettuato in gara nelle competizioni giovanili. Questo permetterà ai nostri tecnici di capire le lacune dei singoli ragazzi e apportarne, tempestivamente, i giusti correttivi. Supporto Tecnico Un maestro accompagnerà gli atleti nel giro/i di prova campo ai Campionati italiani e alle gare più importanti quando vi sarà un numero sufficiente di partecipanti.

6 STRUMENTI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DELLA SQUADRA PREAGONISTICA Corso Collettivo Settimanale Il corso sarà di due ore settimanali per 16 appuntamenti con un massimo di n. 6 atleti per professionista Si richiede la partecipazione assidua e costante ai programmi di allenamento. Test di Allenamento Vengono introdotti dei test di gioco corto per tutti i componenti per verificare lo stato di allenamento dei giocatori. I test consistono in varie prove di approcci, lob, bunker e putt Interclub Verranno organizzati alcuni incontri Interclub con altri Circoli. La formula sarà match-play e le date verranno concordate nei prossimi mesi. Questi incontri servono per favorire lo Spirito di Squadra e per abituarsi ad affrontare un testa a testa. Hanno già aderito alcuni Circoli. Tee Time Golf Club Tolcinasco Per permettere ai ragazzi delle squadre agonistiche di giocare insieme nelle gare del circolo, sarà riservato n 1 Tee Time. Le iscrizioni saranno aperte il venerdì della settimana precedente alla gara. I ragazzi avranno tempo due giorni per potersi iscrivere dopo di che il Tee Time verrà liberato ai soci. Obiettivi e Calendario Gare 2014 I ragazzi dovranno compilare una scheda Obiettivi del 2014 che verranno discussi con lo Staff nel primo appuntamento invernale e monitorati nel corso dell anno a Giugno e Ottobre. Il Calendario gare 2014 verrà personalizzato per ogni componente della Squadra Agonistica. Iscrizioni Gare Le iscrizioni alle gare del Circuito Giovanile e Nazionale dovranno esser effettuate presso la Segreteria del proprio Circolo.

7 Allenamenti Individuali Verranno dati ad ogni singolo atleta le indicazioni per impostare gli allenamenti personali. Statistiche Per migliorare le prestazioni di ogni singolo atleta, ciascun componente della squadra agonistica dovrà compilare mensilmente le statistiche relative ad ogni giro effettuato in gara nelle competizioni giovanili. Questo permetterà ai nostri tecnici di capire le lacune dei singoli ragazzi e apportarne, tempestivamente, i giusti correttivi. Supporto Tecnico Un maestro accompagnerà gli atleti nel giro/i di prova campo ai Campionati italiani e alle gare più importanti quando vi sarà un numero sufficiente di partecipanti. 4 REGOLE DI COMPORTAMENTO GENERALE 1. Gli Allievi dovranno tenere sempre un comportamento sportivamente ineccepibile ed educato in ogni luogo dove viene svolta l attività giovanile rispettando il Regolamento Generale del Circolo. 2. La puntualità è indispensabile per lo svolgimento di quanto programmato. 3. Prestare attenzione rispettando l impegno degli istruttori, degli Accompagnatori e degli altri Allievi durante i corsi. 4. Telefoni cellulari e ipod devono essere rigorosamente spenti sia durante le lezioni sia in campo 5. Gli Atleti devono obbligatoriamente indossare la divisa, durante i corsi e (anche in rispetto dello sponsor), in tutte le gare del calendario Giovanile e Nazionale alle quali partecipano (fatte eccezione per coloro che hanno l obbligo a indossare, nelle gare individuali, un divisa data in dotazione dalla F.I.G.). 6. Portare a termine qualunque giro di gara e non annullare mai lo score con N.R. 7. Presenziare alle premiazioni 8. Dimostrare con il loro comportamento, rispetto e attaccamento ai colori del proprio Circolo

8 9. Rispettare il programma per quanto riguarda le iscrizioni alle gare 10. Eventuali rinunce alle gare Giovanili e Nazionali andranno tempestivamente comunicate in Segreteria entro i termini previsti; in caso di rinuncia all ultimo momento direttamente al Circolo ospitante. 11. Tenere sotto controllo la scadenza del Certificato Medico di Idoneità Sportiva per l attività agonistica 12. Divieto di bere alcolici durante i giorni di allenamento e di gara, divieto di fumare in allenamento, in gara e in base a quanto previsto dalla legge antifumo. 5 RIFERIMENTI DEGLI ATLETI - Responsabile Golf Castello Tolcinasco: Mauro Romanò - Responsabile delle Squadre Agonistiche: Laura Mantegazza a cui si dovrà fare riferimento per qualsiasi richiesta e/o comunicazione ufficiale, che avrà il compito di supportare e organizzare le attività della squadra Agonistica e opererà a stretto contatto con il Responsabile del Club Mauro Romanò - Responsabile Tecnico: Laura Mantegazza - Rappresentante Atleti Agonistica : Andrea Vercesi - Rappresentante Atlete Agonistica : Martina Pardo - Rappresentante Atleti Kids: Marco Borgini - Rappresentante Atlete Kids: Chiara Canciani

9 6 DOTAZIONI Le sotto elencate dotazioni, sono assegnate ad inizio stagione a coloro che non l hanno ricevuta nel AGONISTICA - n 4 polo manica corta - n 1 Cappellino - n 1 Sacca da golf - n 1 Asciugamano - n 1 Gilet * - n 1 Pullover manica lunga* - n 1 Borsa** - n 4 Gettoni campo pratica per ogni sessione di allenamento (da richiedere alla Segreteria del Circolo) *Da integrare solo nel caso in cui quelli dell anno precedente non vadano più bene come taglia. **Solo ai nuovi associati. PRE-AGONISTICA - n 2 polo manica corta - n 1 Gilet* - n 1 Pullover manica lunga* - n 1 Cappellino - n 1 Borsa** - n 4 Gettoni campo pratica per ogni sessione di allenamento (da richiedere alla Segreteria del Circolo) *Da integrare solo nel caso in cui quelli dell anno precedente non vadano più bene come taglia. **Solo ai nuovi associati. N.B. Si sottolinea che la divisa dovrà essere tassativamente indossata durante i corsi e tutte le gare giovanili e Nazionali a cui gli Atleti parteciperanno.

10 7 RACCOMANDAZIONI ALLENAMENTI INDIVIDUALI Si raccomanda inoltre, a tutti i ragazzi di praticare le sottostanti indicazioni : tirare 100 palline in campo pratica 3 volte alla settimana putting green minimo 1 ora al giorno ( in alternativa a casa su tappeto idoneo) effettuare 2 giri alla settimana in campo seguire le istruzioni relative all allenamento fornite dal preparatore atletico. 8 SANZIONI DISCIPLINARI 1 richiamo verbale, 2 richiamo, lettera dalla Commissione Sportiva, 3 richiamo esclusione dalla squadra di competenza per l intero anno: 9 VARIE Criteri di scelta per la selezione degli atleti al Campionato Italiano a Squadre Pallavicino. La scelta dei componenti delle squadre (maschile e femminile) che parteciperanno al campionato Italiano Pallavicino, sarà di competenza del Responsabile delle squadre giovanili, dal Responsabile tecnico e dal Capitano in base ai seguenti criteri: - Primi quattro atleti nel ranking Nazionale Under 18 con un minimo di 10 giri. - wild card assegnata dal Responsabile delle squadre giovanili e dal Responsabile Tecnico. - Partecipazione ad almeno 5 gare tra le seguenti: vedi allegato gare. - Comportamento in campo e fuori. In particolare non deve esserci stata nell anno in corso nessuna sanzione disciplinare. - Senso di sportività dimostrata nei confronti dei compagni e degli avversari. - Spirito di squadra. Coloro che rientreranno nel primi 50 giocatori del Ranking Nazionale 2014, maschile e femminile, Under 18/16/14/12 e i primi 100 giocatori, maschili e femminili, dell ordine di merito 2014 avranno uno sconto del 50% sulla quota annuale del Circolo per l anno Il Responsabile Laura Mantegazza

11 ALLEGATO GARE Partecipazione ad almeno 5 gare tra le seguenti: - Campionati Italiani di Categoria MESE GIORNO DATA EVETO LUOGO Marzo Domenica 16 Circuito Giovanile Lacoste Arzaga Golf Club Aprile Ven-sab-dom Gran Premio Vecchio Varese Golf Club Monastero Gara Nazionale M72 buche F54 Buche Aprile Dom- lun Trofeo Giovanile Federale Gianluca Circolo Golf Torino La Mandria Aprile Lunedì 21 Circuito Giovanile Lacoste Golf Club Tolcinasco Aprile Martedì 22 Gara Giovanile Albenza Bergamo l Albenza Young Cup Golf Club Maggio Sab- dom Trofeo Giovanile Federale Circolo Golf Venezia Leoncino d oro Maggio/ Sab- dom Trofeo Memorial Lillo Angelini Lecco Golf Club Luglio Gara Nazionale M36 Buche F36 Buche Giugno Gio- ven- sab Gran Premio Monticello Monticello Golf Club Trofeo Argentaria Guanziroli Gara Nazionale M72 buche F54 buche Giugno Gio-ven-sab LXII Leone di San Marco Circolo Golf Venezia Gara Nazionale Giugno Mer-gio-ven Campionato Nazionale Barlassina Country Ragazze Trofeo Silvio Club Marazza ( Stroke play) Giugno Mer-gio-ven Campionato Nazionale Monticello Golf Club Ragazzi Trofeo Silvio Marazza ( Stroke play) Giugno Giovedì 19 Circuito Giovanile Lacoste Villa D Este Golf Giugno Sab- dom Campionato Regionale Ambrosiano Golf Lombardo Individuale Maschile Club e Femminile Giugno Mar-mer Trofeo Giovanile Federale Margara Golf Club PGAI Junior Trophy

12 Giugno Mercoledì 25 Gara Giovanile Trofeo Varese Golf Club Junior Team Giugno Lunedì 30 Circuito Giovanile Lacoste Molinetto Country Club Luglio Mar sab Campionato Nazionale Asolo Cadetti Trofeo Giovanni Alberto Agnelli e Cadette Luglio Ven-sab-dom Targa D Oro Gara Villa D Este Golf Nazionale M72 buche F54 buche Luglio Mar-mer-giov Campionato Nazionale Lignano Pulcini e 35 Pulcine Luglio Giovedi 10 Circuito Giovanile Lacoste Milano Golf Club Luglio Mer-gio-ven GGL International Junio Gardagolf Country Open Gara Internazionale Club Luglio Venerdì 18 GGL internation Junio Open Gardagolf Country Consolation Round Club Luglio Mar-mer Trofeo Giovanile federale Adriatic Golf Club Segafredo Zanetti Luglio Gio - ven Trofeo Giovanile Arzaga Golf Academy Cervia Arzaga Golf Club

Sezione bambini e ragazzi senza HCP

Sezione bambini e ragazzi senza HCP ISCRIZIONI AI CORSI BLUE KIDS GOLF ANNO 2014 Sezione bambini e ragazzi senza HCP Cari Amici Genitori, Come l anno scorso il Golf Club Castello Tolcinasco ha affidato l organizzazione tecnica del Club dei

Dettagli

Calendario Gare Giovanili Lombardia - 2014 Mese Giorno Gara Circolo Validità

Calendario Gare Giovanili Lombardia - 2014 Mese Giorno Gara Circolo Validità Calendario Gare Giovanili Lombardia - 2014 Mese Giorno Gara Circolo Validità febbraio 28-2 Ranking Parco di Roma Trophy - Gara M54 Buche - F54 Buche Parco di Roma marzo 2 Circuito Giovanile "Lacoste" Arzaga

Dettagli

CALENDARIO CRONOLOGICO REGIONALE 2010

CALENDARIO CRONOLOGICO REGIONALE 2010 febbraio domenica 21 Circuito Giovanile "Lacoste" Arzaga Golf febbraio domenica 28 Circuito Giovanile "Lacoste" Crema Golf marzo gio-ven-sab 04-05-06 Quadrangolare Dilettanti Femminile Golf Is Molas marzo

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale azzurro: allegato C La formazione degli atleti La formazione degli atleti è svolta prevalentemente nel circolo di appartenenza, e tenendo conto delle differenze dovute

Dettagli

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma

Associazione Sportiva Dilettantistica Golf club Alpino di Stresa CLUB DEI GIOVANI. programma CLUB DEI GIOVANI 2015 Il programma 1 Quest anno la Alpino Golf School organizza per i suoi iscritti l attività didattica e sportiva curata dal Maestro Massimiliano Pesenti. Il programma prevede attivazione

Dettagli

fun and play, divertimento e gioco

fun and play, divertimento e gioco Ci sono due parole chiave nella missione della U.S Kids: fun and play, divertimento e gioco. La ricerca nell'ambito dello sviluppo nel mondo dei bambini ha dimostrato che quando il gioco del golf diventa

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA

CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA FEDERAZIONE ITALIANA GOLF CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA Calendario Internazionalee Calendario Nazionale 2014 V M Master MY Aggiornato al 09 dicembre 2013 CAMPIONATI INTERNAZIONALI 20 21 22 23 Internazionale

Dettagli

CLUB DEI GIOVANI Anche quest anno verrà rinnovato il Club dei Giovani con i seguenti componenti:

CLUB DEI GIOVANI Anche quest anno verrà rinnovato il Club dei Giovani con i seguenti componenti: ATTIVITA GIOVANILE 2016 Nel corso dell anno 2016 le iniziative intraprese a favore dell attività giovanile, seguendo le linee guida del Consiglio Direttivo del Circolo, saranno le seguenti: CLUB DEI GIOVANI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Manuale Azzurro allegato D FEDERAZIONE ITALIANA GOLF Modello per la creazione e gestione di un Club dei Giovani Il modello, tratto dall esperienza maturata nei Circoli che hanno svolto con successo l Attività

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF 5. PIRAMIDE GIOCATORI 5.1 Brevetto (B) Il Brevetto (B) è riservato solo agli under 16. Ha validità per l anno solare ed è assegnato o rinnovato a giocatori che non abbiano casi pendenti presso il Procuratore

Dettagli

CALENDARIO CRONOLOGICO REGIONALE 2012

CALENDARIO CRONOLOGICO REGIONALE 2012 febbraio sab-->mer 18-19-20-21-22 Campionato Nazionale Ragazzi Match-Play -Trofeo Andrea Brotto- e Ragazze marzo sab-->mer 10-11-12-13-14 Campionato Nazionale Maschile e Femminile Match-Play marzo domenica

Dettagli

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA

1) SQUADRA SARANNO CAMPIONI 2) SQUADRA PRE- AGONISTICA 3) SQUADRA AGONISTICA CIRCOLO GOLF TORINO LA MANDRIA Associazione Sportiva Dilettantistica Fiano, 14 febbraio 2015 Cari ragazzi e cari genitori, la nuova stagione golfistica è ormai alle porte. La data di inizio dell attività

Dettagli

MANUALE AZZURRO 2012

MANUALE AZZURRO 2012 MANUALE AZZURRO 2012 1 - LINEE GUIDA DELL ATTIVITA GIOVANILE L attività agonistica e didattica svolta dal Settore Giovanile è rivolta a tutti i tesserati under 18. Le linee guida sono volte a: Incrementare

Dettagli

V M. Master MY. Aggiornato A al 28 gennaio

V M. Master MY. Aggiornato A al 28 gennaio FEDERAZIONE ITALIANA GOLF CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA Calendario Internazionalee Calendario Nazionale 2014 V M Master MY Aggiornato A al 28 gennaio 2014 CAMPIONATI INTERNAZIONALI 20 21 22 23 Internazionale

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

MANUALE AZZURRO 2014

MANUALE AZZURRO 2014 FEDERAZIONE ITALIANA GOLF MANUALE AZZURRO 2014 Pag. 1 1. LINEE GUIDA DELL ATTIVITA GIOVANILE L attività agonistica, amatoriale e didattica svolta dal Settore Giovanile è rivolta a tutti i tesserati under

Dettagli

Junior Summer Camp 2016 Corsi estivi di golf per ragazzi da 6 a 14 anni

Junior Summer Camp 2016 Corsi estivi di golf per ragazzi da 6 a 14 anni Junior Summer Camp 2016 Corsi estivi di golf per ragazzi da 6 a 14 anni Junior Summer Camp 2016 Ecco un modo per trascorrere le vacanze estive utilizzando il tempo nel modo migliore. I Corsi estivi giovanili

Dettagli

INCONTRO GENITORI. settore Addestramento / Pre-Agonistica Junior. martedì 5/11/13

INCONTRO GENITORI. settore Addestramento / Pre-Agonistica Junior. martedì 5/11/13 INCONTRO GENITORI settore Addestramento / Pre-Agonistica Junior martedì 5/11/13 temi: ATTIVITÀ EXTRA DIDATTICA ACCESSO AL SERVIZIO DI VIDEOANALISI PSICOLOGIA & SPORT attività extra didattica TORNEI INTERNI

Dettagli

MANUALE AZZURRO 2015

MANUALE AZZURRO 2015 FEDERAZIONE ITALIANA GOLF MANUALE AZZURRO 2015 Pag. 1 1. LINEE GUIDA DELL ATTIVITA GIOVANILE L attività agonistica, amatoriale e didattica svolta dal Settore Giovanile è rivolta a tutti i tesserati under

Dettagli

TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014

TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014 TROFEO ASIGOLF 2014 Regolamento 2014 Articolo 1 Format del Trofeo 1.1 Il 5 TROFEO ASIGOLF si articola su minimo di 8 gare di qualificazione ad inviti riservate agli associati Asigolf. Le gare con formula

Dettagli

V M. Master MY. Aggiornato A al 26 giugno

V M. Master MY. Aggiornato A al 26 giugno FEDERAZIONE ITALIANA GOLF CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA Calendario Internazionalee Calendario Nazionale 2014 V M Master MY Aggiornato A al 26 giugno 2014 CAMPIONATI INTERNAZIONALI 20 21 22 23 Internazionale

Dettagli

IL CIRCUITO CALENDARIO GARE

IL CIRCUITO CALENDARIO GARE REGOLAMENTO 2015 IL CIRCUITO VIP Golf Cup è un circuito interno al circolo Golf Club Lecco di cinque gare con formula 18 buche stableford 3 categorie. VIP Golf Cup è parte di un circuito esterno denominato

Dettagli

Regolamento interno. 1.4 L orario ed il periodo d apertura e di chiusura del Club vengono disposti dal Consiglio di Amministrazione.

Regolamento interno. 1.4 L orario ed il periodo d apertura e di chiusura del Club vengono disposti dal Consiglio di Amministrazione. 1. Norme Generali. 2. Regolamento Club house. 3. Regolamento Segreteria e Club house. 4. Regolamento Campo pratica. 5. Regolamento Campo golf. 6. Regolamento Gare e Sponsors. 7. Regolamento Golf carts.

Dettagli

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO 2016 1. DEFINIZIONE 1.1 Il REGIONALE GOLF LOMBARDIA 2016 è un challenge che si disputa sui campi da golf lombardi; prevede 28 prove di qualificazione e una finale che

Dettagli

Associazione sportiva dilettantistica REGOLAMENTO. Versione 1 del marzo 2006

Associazione sportiva dilettantistica REGOLAMENTO. Versione 1 del marzo 2006 REGOLAMENTO Versione 1 del marzo 2006 INDICE 1 COMUNICAZIONE DELLE REGOLE...1 1.1 Modo ordinario... 1 1.2 Modo straordinario... 1 2 QUOTA ASSOCIATIVA E VISITA MEDICO-SPORTIVA...1 3 COMPORTAMENTO DURANTE

Dettagli

L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE

L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE REGOLAMENTO L EXPOGOLF TOUR PIEMONTE 2015 è un Circuito di 18 gare di qualifica ed una finale su 2 giorni, organizzato in collaborazione con Federgolf Piemonte e con il patrocinio di Expo 2015 riservato

Dettagli

ESPERIENZE NEL GOLF. GIOVANNI MAGNI Head Professional. DATA E LUOGO DI NASCITA Rho ( MI ), 24 Gennaio 1973

ESPERIENZE NEL GOLF. GIOVANNI MAGNI Head Professional. DATA E LUOGO DI NASCITA Rho ( MI ), 24 Gennaio 1973 GIOVANNI MAGNI Head Professional DATA E LUOGO DI NASCITA Rho ( MI ), 24 Gennaio 1973 TITOLI DI STUDIO Maturità Classica 1991 (50/60 ) Lingue parlate : inglese ESPERIENZE NEL GOLF 2011 Viene confermato

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013

Prot. n 409 E.F Asti, 06 Maggio 2013 Ufficio XII - Ambito Territoriale di Asti Educazione Motoria, Fisica, Sportiva, Educazione alla salute e Sicurezza Stradale Coordinamento e gestione delle attività degli studenti Piazza Alfieri, n.30 14100

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 REGOLAMENTO e MANSIONI STAFF TECNICO Pag. 1 OBIETTIVI - FILOSOFIA E PRINCIPI ISPIRATORI LA LEGACY Uno degli obiettivi della NOSTRA società sportiva è quello di lasciare una

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA' DILETTANTISTICA 2015

CALENDARIO ATTIVITA' DILETTANTISTICA 2015 CALENDARIO ATTIVITA' DILETTANTISTICA 2015 CAMPIONATI INTERNAZIONALI aggiornato al 20 marzo 19-20-21-22 Internazionale d'italia Maschile IS MOLAS 19-20-21-22 Internazionale d'italia Femminile GARLENDA 1-2-3

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

Provincia di Varese Circoscrizione 2

Provincia di Varese Circoscrizione 2 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Regione Lombardia CONI Comitato di Varese Provincia di Varese Circoscrizione 2 Comune di Varese Camera di Commercio Varese 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio

Dettagli

Livelli di Formazione

Livelli di Formazione C.O.N.I. FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA Piano di formazione dei Quadri Tecnici Livelli di Formazione degli Istruttori di Scacchi Compiti, profili di attività, competenze, conoscenze e struttura della

Dettagli

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015

CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COMITATO REGIONALE TOSCANO CAMPIONATO TOSCANO A SQUADRE MASCHILE e FEMMINILE 2015 COSMOPOLITAN GOLF & COUNTRY CLUB 9-10 MAGGIO In presente regolamento è un estratto delle Condizioni di gara previste da

Dettagli

Tennis Club Moruzzo. Moruzzo - UDINE

Tennis Club Moruzzo. Moruzzo - UDINE Tennis Club Moruzzo Moruzzo - UDINE CHI SIAMO CENTRO ALTO RENDIMENTO TENNIS Il Centro Alto Rendimento Tennis mette a disposizione degli iscritti la grande professionalità di 1 Tecnico Nazionale (IV livello),

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

2011-2012 I N V E R N O A.S.D.

2011-2012 I N V E R N O A.S.D. A.S.D. FUMANE NUOTO I N V E R N O 2011-2012 CENTRO SPORTIVO CEMENTIROSSI via Progni, 48-37022 Fumane (VR) Tel. 045 6839255 - Fax 045 6839090 www.centrofumane.it - e-mail: info@centrofumane.it Calendario

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF CONDIZIONI DI GARA GENERALI Campionati Nazionali ed Internazionali indetti dalla FIG 1. REGOLE E CONDIZIONI Si gioca secondo: i) le Regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (edizione 2012-2015),

Dettagli

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016.

Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario delle manifestazioni di Concorso Completo di Equitazione per l anno 2016. Ai Comitati Organizzatori Comitati Regionali Segreterie di CCE All ANCCE Via email Roma, 27/11/2015 ADS/Prot.n. 08930 Dipartimento Concorso Completo Oggetto: Regolamento per la composizione Calendario

Dettagli

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni;

Gentilissimi, Avviamento al tennis per i bambini dai 5 ai 7 anni; Gentilissimi, in qualità di responsabili della Scuola Tennis Zevio ed a nome del Consiglio Direttivo dell Associazione, siamo con la presente a ringraziarvi per aver partecipato all anno sportivo 2014

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2016 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti Comprende 5 (cinque)

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2016 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Qualifica Regionale per Progetto Giovani Nazionale

Dettagli

Cos è il footgolf? 1 Tirrenia Footgolf Trophy Pag. 1di5

Cos è il footgolf? 1 Tirrenia Footgolf Trophy Pag. 1di5 Cos è il footgolf? Il Footgolf accomuna l eleganza del golf alla passione del calcio, creando un mix vincente tale da entusiasmare gli sportivi di tutte le età. Per giocare basta un pallone, una tecnica

Dettagli

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI

REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI & 28 TROFEO RAGAZZI CENTRO SPORTIVO ITALIANO CREMONA REGOLAMENTO BAMBINI IN GIOCO E RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 REGOLAMENTO ATTIVITA BAMBINI IN GIOCO & RAGAZZI IN SPORT 2014/2015 8 TROFEO DON EUGENIO MONDINI 12 TROFEO BAMBINI

Dettagli

CALENDARIO GARE GOLF VARESE 2014 the 80th

CALENDARIO GARE GOLF VARESE 2014 the 80th CALENDARIO GARE GOLF VARESE 2014 the 80th MARZO Dom 2 GREEN PASS CARD TROPHY 1 Lordo - 1 Signore Sab 8 Dom 9 QUANDO IL LEGNO INCONTRA IL GOLF TROFEO INVERNALE by Argenteria Guanziroli 18 Buche Medal -

Dettagli

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA L iniziativa La società B.S.R. Grugliasco e SMART Goal, sotto l egida della FIPAV e della FIGC organizzano per l estate prossima la

Dettagli

Finale Internazionale India Golf Cup

Finale Internazionale India Golf Cup Presenta Finale Internazionale India Golf Cup Golf Gerre Losone - Domenica 18 ottobre 2015 1 BENVENUTI BluServices Events vi da il benvenuto alla prima Finale Internazionale del prestigioso torneo India

Dettagli

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Art. 1 Partecipazione Sono ammesse a partecipare tutte le dipendenti in regola con le norme previste dagli art. 2 e 11 (comma 1) del

Dettagli

CALENDARIO GARE 2015

CALENDARIO GARE 2015 CALENDARIO GARE 2015 MARZO Venerdì 13 VI COPPA DI CARNEVALE Sabato 28 APERTURA STAGIONE 2015 APRILE Sabato 4 Lunedì 6 Sabato 11 Sabato 11 Domenica 12 Domenica 19 COPPA DEL CONIGLIO Premi: 1-2 -3 Netto

Dettagli

indipendentemente dal proprio talento,

indipendentemente dal proprio talento, " La fiducia in se stessi e' il fattore più importante in questo gioco e, indipendentemente dal proprio talento, c'è solo un modo per conquistarla e conservarla : allenarsi. " Jack Nicklaus Il Circolo

Dettagli

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI.

REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. REGOLAMENTO RAPPRESENTATIVE NAZIONALI ATLETI AZZURRI, ATLETI D INTERESSE NAZIONALE, DIRIGENTI, ALLENATORI, TECNICI, MEDICI FEDERALI, ACCOMPAGNATORI. 1 Articolo 1 - Definizione di atleta "Azzurro" e d interesse

Dettagli

Calendario gare. marzo. aprile. dom 15 - ADISCO

Calendario gare. marzo. aprile. dom 15 - ADISCO Pagina 1 di 5 dom 15 - ADISCO marzo sab 21 - COPPA PRO-SHOP 18 buche 4 palle l.m. STABLEFORD dom 22 - TROFEO FFC sab 28 - TOUR SPECIALITA' MEDITERRANEE 18 buche - 3 categorie: 1 MEDAL, 2 e 3 STABLEFORD

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE ULTIMO AGGIORNAMENTO SETTORE JUDO EVENTI JUDOISTICI IN PROGRAMMA NEL < 2 SEMESTRE > ANNO 2013

CALENDARIO REGIONALE ULTIMO AGGIORNAMENTO SETTORE JUDO EVENTI JUDOISTICI IN PROGRAMMA NEL < 2 SEMESTRE > ANNO 2013 Comitato Regionale Lombardia - Settore Judo Palazzo delle Federazioni - Via G.B. Piranesi, 46-0137 Milano CALENDARIO REGIONALE ULTIMO AGGIORNAMENTO SETTORE JUDO EVENTI JUDOISTICI IN PROGRAMMA NEL < SEMESTRE

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA 2013 Calendario Internazionale Calendario Nazionale

CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA 2013 Calendario Internazionale Calendario Nazionale CALENDARIO ATTIVITA DILETTANTISTICA 2013 Calendario Internazionale Calendario Nazionale CALENDARIO INTERNAZIONALE 2013 7-8-9-10 Campionati Internazionali Campionato Internazionale d Italia Femminile CASTELGANDOLFO

Dettagli

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Matera, 13 Ottobre 2015 Prot. 7349 Alle Società Affiliate della Provincia di Matera Alle Scuole Elementari e Medie inferiori Affiliate Al Comune di Policoro Al CR CONI di Basilicata Al CR Fipav di Basilicata

Dettagli

Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 16 luglio 2014. Comitati e Delegazioni Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 16 luglio 2014. Comitati e Delegazioni Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 16 luglio 2014 CIRCOLARE 61/2014 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Normativa per la compilazione

Dettagli

FIT RANKING PROGRAM PIA SARDEGNA NORD-SUD 4 MASTER SERIES TOUR 2013

FIT RANKING PROGRAM PIA SARDEGNA NORD-SUD 4 MASTER SERIES TOUR 2013 FIT RANKING PROGRAM PIA SARDEGNA NORD-SUD 4 MASTER SERIES TOUR 2013 PREMESSA I Consorzi P.I.A. Sardegna Nord e Sardegna Sud, in nome e per conto della Federazione Italiana Tennis, al fine di sensibilizzare

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO

5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO 5 TORNEO ESTIVO 2015 ESTIVO CON FORMULA A COLORI + HANDICAP E JOLLY PROGRAMMA E REGOLAMENTO ART. 1 ORGANIZZAZIONE Il Circolo Tennis A. Ronconi, indice ed organizza un Torneo Estivo di Tennis maschile e

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA Affiliata W.M.F. E.M.F. NORME DI TESORERIA STAGIONE 2016 Le presenti norme entrano in vigore il 1 gennaio 2016 e restano valide sino a differente comunicazione. 1.0 TESSERAMENTO

Dettagli

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca.

SPORT CLUB ROVELLASCA 1910 V.B. A.S.D. Via S.Giovanni Bosco,1-22069 Rovellasca(COMO) Tel/Fax 0296343497 Sito Internet: www.scrovellasca. STAGIONE SPORTIVA 2012/2013 ISCRIZIONI SETTORE GIOVANILE Allievi 1997/1997-Giovanissimi-1998/1999-Esordienti 2000/2001 Pulcini 2002/2003/2004-Piccoli amici 2005/2006/2007 L attività calcistica giovanile

Dettagli

Il Consiglio Federale durante la riunione del 17 luglio u.s., ha approvato la normativa per la compilazione del Calendario federali 2016.

Il Consiglio Federale durante la riunione del 17 luglio u.s., ha approvato la normativa per la compilazione del Calendario federali 2016. Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 22 luglio 2015 CIRCOLARE 78/2015 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Normativa per la compilazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2014/2015 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA

SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA SSD UP CASTELFRETTESE SCUOLA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 La Scuola Calcio della SSD UP CASTELFRETTESE Una ScuolaCalcio che vada ad integrarsi alla Famiglia e alla Scuola per favorire la crescita

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli)

PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) BOZZA del 16 gennaio 2014 PROGRAMMA ATTIVITA SALTO OSTACOLI 2014 (cavalli) 1. Circuiti Salto Ostacoli FISE Lazio 2. Concorso Ippico Fiera di Roma 2014 3. Progetto Giovani Regionale 4. Team Lazio Giovani

Dettagli

Cervia-Milano Marittima 2013 Sabato 25 e Domenica 26 Maggio

Cervia-Milano Marittima 2013 Sabato 25 e Domenica 26 Maggio Lega Tennis Regionale Cervia-Milano Marittima 2013 Sabato 25 e Domenica 26 Maggio Tornei individuali maschili e femminili CATEGORIE DI GIOCO: BEGINNERS: UNDER 19 MAI CLASSIFICATI (NATI/E NEL 94-95) UNDER

Dettagli

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra

Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra Giochi Sportivi Studenteschi Finali Nazionali Istituzioni scolastiche secondarie di PRIMO grado Individuali e Squadra NORME COMUNI Le finali nazionali dei Giochi Sportivi Studenteschi delle discipline

Dettagli

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI

CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI CORSI D ATLETICA LEGGERA PER BAMBINI DAI 6 ai 15 anni di età CORSI D ATLETICA LEGGERA PER ADULTI Anche per la prossima stagione 2012-13 IL CIRCOLO CULTURALE RICREATIVO SPORTIVO BNL di Roma propone per

Dettagli

Check List per il Direttore di Torneo

Check List per il Direttore di Torneo 1. COMITATO DI CAMPIONATO Il Comitato di Campionato è così composto: un Direttore di Torneo (TD), un arbitro federale (internazionale o nazionale) responsabile di tutta l organizzazione sportiva del Campionato;

Dettagli

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi

Ai Dirigenti Scolastici delle Scuole Secondariedi II grado Statali e non Statali Torino e Provincia Loro Sedi Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Ufficio VIII Ambito territoriale per la provincia di Torino Ufficio Educazione Fisica e Sportiva di

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI

CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI CAMPIONATI GIOVANILI MASCHILI PROGETTO DI RISTRUTTURAZIONE Dall analisi dei dati si è sintetizzato quanto segue: La fascia fino all Under 14 Considerato che: o il 70% dei tesserati maschi della fipav è

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO. 10) Nei locali dell Associazione Sportiva è fatto divieto assoluto di fumare.

REGOLAMENTO INTERNO. 10) Nei locali dell Associazione Sportiva è fatto divieto assoluto di fumare. REGOLAMENTO INTERNO 1) L adesione all Associazione Sportiva Dilettantistica in qualità di Socio comporta l accettazione del presente Regolamento, delle norme e delle direttive del CIO e del CONI, delle

Dettagli

16 torneo di minirugby Il campo ritrovato. 3 trofeo Bracco giovani & sport

16 torneo di minirugby Il campo ritrovato. 3 trofeo Bracco giovani & sport C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY COMITATO REGIONALE LOMBARDO 16 torneo di minirugby Il campo ritrovato 3 trofeo Bracco giovani & sport Domenica 2 dicembre 2012 Campo Ripamonti c/o c.s. Iseo via Iseo

Dettagli

EGA Handicap System 2007-2010 PARTE 3. IL CAMPO DA GOLF E IL COURSE RATING D2.5 - D2.13 - D2.36 3.1 3.2 3.3 D2.26

EGA Handicap System 2007-2010 PARTE 3. IL CAMPO DA GOLF E IL COURSE RATING D2.5 - D2.13 - D2.36 3.1 3.2 3.3 D2.26 3.1 3.2 3.3 3. IL COURSE RATING 3.1 Tutti i campi dovranno essere valutati dalla Federazione Nazionale o dall Autorità Locale, se delegata in tal senso, in base al Sistema di Course Rating della USGA (Appendice

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA Bando della 1^ REGATA REGIONALE PIEMONTE 1^ REGATA REGIONALE LIGURIA valida per le Classifiche Nazionali LAGO DI

Dettagli

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014

INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 INDIZIONE DEL CORSO ALLIEVO ALLENATORE PRIMO LIVELLO GIOVANILE 2013/2014 I Centri di Qualificazione Provinciale, in collaborazione con il Centro di Qualificazione Regionale e le Commissioni Provinciali

Dettagli

NORMATIVA TECNICA 2015

NORMATIVA TECNICA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA GOLF NORMATIVA TECNICA 2015 NORME GENERALI E CONDIZIONI DI GARA V Master MY Versione 1.1 del 29 gennaio 2015 Pag. 1 I N T R O D U Z I O N E 1. Attività Sportiva Agonistica: costituita

Dettagli

Circuito Podistico della Montagna - Edizione 2008 CALENDARIO GENERALE

Circuito Podistico della Montagna - Edizione 2008 CALENDARIO GENERALE Circuito Podistico della Montagna EDIZIONE 2008 Camminate competitive e non competitive alla scoperta delle bellezze dell Appennino Reggiano Comune di Ligonchio Comune di Toano Comune di Villaminozzo Comune

Dettagli

POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici

POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici POLISPORTIVA CALISIO SCUOLA CALCIO ISCRIZIONE STAGIONE SPORTIVA 2014-15 Pulcini ed Piccoli Amici Alla Scuola Calcio della Polisportiva Calisio si possono iscrivere i bambini nati dagli anni 2004 al 2009.

Dettagli

NORMATIVA TECNICA 2013

NORMATIVA TECNICA 2013 FEDERAZIONE ITALIANA GOLF NORMATIVA TECNICA 2013 NORME GENERALI E CONDIZIONI DI GARA V Master O V B & MY Versione 2.3 del 16 aprile 2013 Pag. 1 INTRODUZIONE L attività sportiva praticata dai tesserati

Dettagli

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016

PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 PIANO OFFERTA SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA 2015-20162016 Età degli atleti Possono iscriversi al Settore Propaganda i nati/e dal 2011 al 2003 partecipanti all attività federale dalla U6, U8, U10 e U12. Possono

Dettagli

Estensore Chiara Alfano ************************************************************************

Estensore Chiara Alfano ************************************************************************ Verbale n 02 2014 Torino, 15/03/2014 Ordine del giorno 1. Abbassamento età componenti per gare a squadre 2. Convocazioni Campionati Europei a squadre, Porec (CRO) 15-18 maggio 2014 3. Pagamento iscrizioni

Dettagli

Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo. I valori del C.A.S.

Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo. I valori del C.A.S. Diritto di essere un campione, diritto di non esserlo Questa frase richiama il decimo articolo della carta dei diritti del bambino nello sport e riassume gli obbiettivi del nostro operare. Ogni bambino

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE

FEDERAZIONE ITALIANA KARATE Alle Società/Associazioni affiliate Mestre, 29/12/2014 Lett. n. 13/14 OGGETTO: 6 Campionato Regionale Veneto Con la presente, desidero informarvi su quanto segue. 6 CAMPIONATO REGIONALE VENETO Viene organizzato

Dettagli

Sci Club Aterno Pescara

Sci Club Aterno Pescara Sci Club Aterno Pescara PROGRAMMA STAGIONE SOCIALE 2015 Caro Socio, dal lontano 1984, lo Sci Club Aterno organizza la stagione sciistica invernale offrendo corsi di sci e snow board per adulti e bambini

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

UDINESE TRAINING SCHOOL

UDINESE TRAINING SCHOOL L nasce come la scuola di preparazione tecnica di Udinese Calcio; pensata per creare allenatori giovani, altamente qualificati e specializzati nell insegnare nel Settore Giovanile. La formazione dell allenatore

Dettagli

Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014.

Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014. Trento, 24 febbraio 2014 Ai CIRCOLI TENNIS della Provincia di Trento loro indirizzi Oggetto: affiliazione, tesseramento, campionati a squadre e tornei 2014. Come tutti gli anni vi ricordo che è prossima

Dettagli

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015

SARDEGNA. Cagliari, 21 novembre 2015 Per Direzione Generale dell Ufficio Scolastico della Sardegna e, p.c.: Dirigenti e Reggenti degli ambiti territoriali della Sardegna Coordinatori di educazione fisica e sportiva Prot. 245 b / IC-15 Oggetto:

Dettagli

APPIA COUNTRY ROMA La Direzione

APPIA COUNTRY ROMA La Direzione Spett.le IPA - Istituto di Previdenza ed Assistenza per i dipendenti del Comune di Roma PROPOSTA DI CONVENZIONE anno 2014 Di seguito la proposta di convenzione a Voi riservata fino a tutto il 2014. Struttura

Dettagli

A.F.S.D Annunziatella

A.F.S.D Annunziatella Regolamento della scuola calcio L Associazione Formativo Sportiva Dilettantistica Annunziatella ha approvato, in collaborazione con lo staff tecnico, il Regolamento interno della scuola calcio. Tale regolamento

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI DAMA INTERNAZIONALE. Fossano (CN) 18 20 Dicembre 2015. Valido per la graduatoria ELO-RUBELE Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272 3203 / 3202 Fax: 06-3685 7135 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli