Ehi, lei! Intende rimanere lì a lungo? Dubief, spingimi via quella macchina!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ehi, lei! Intende rimanere lì a lungo? Dubief, spingimi via quella macchina!"

Transcript

1 Basilea, ore Una potente automobile attraversa una Marktplatz ancora molto animata. Indifferente allo splendore del celebre Rathaus, l autista tira diritto a tutta birra, verso i viali esterni Un appassionante avventura del reporter Lefranc. Ma presto abbandona la strada asfaltata per inserirsi in una via secondaria e deserta. Le dieci meno cinque. Attenzione, ecco di nuovo la strada principale Ancora pochi chilometri, e la Bentley si arresta alla frontiera del territorio elvetico. Le formalità vengono espletate rapidamente; la vettura avanza nella terra di nessuno che separa le due postazioni doganali. Alle dieci in punto, l auto si ferma davanti alla frontiera francese. Nello stesso momento, il motore di un vecchio macinino che passava sotto la barriera si spegne di colpo Non capisco aspettate ora riparte No! Niente da fare! Ehi, lei! Intende rimanere lì a lungo? Dubief, spingimi via quella macchina! Buongiorno, signori! Dogana francese. Documenti, per favore. Niente da dichiarare? No, niente. Molto bene. Tenga. Prima di vidimare il suo passaporto, vorrei dare un occhiata al bagagliaio. Come vuole. Prese le chiavi, l autista si accinge ad aprire il bagagliaio, ma la serratura resiste. Nel frattempo, il doganiere cerca di accendere la sua torcia elettrica Le faccio luce Ah, accidenti a questa maledetta lampadina! Il doganiere preme nervosamente il pulsante di accensione della torcia... ma questa gli cade di mano, urtando il paraurti 5

2 L uomo raccoglie la torcia. Accipicchia! Ma risollevandosi, la punta verso il paraurti, dove la pellicola di vernice è saltata Non ha il tempo di dire altro: l autista si leva di tasca uno sfollagente e lo tramortisce È ORO! Gli altri due doganieri non si accorgono di nulla, ma l automobilista bloccato sotto la barriera ha seguito tutta la scena Diavolo! Presto, il mio accendino! Poi esce dalla vettura. Niente da fare, brigadiere. Chiederò aiuto a quegli automobilisti Va bene, ma faccia presto! Nel frattempo, il terzo doganiere, che cerca sempre di spingere il vecchio trabiccolo, comincia d un tratto a preoccuparsi Toh Non sente niente, capo? Un odore di bruciaticcio Rapido, l uomo appicca deliberatamente il fuoco a uno straccio imbevuto di benzina, collocato sotto il volante Improvvisamente, dall abitacolo si levano lingue di fiamma accompagnate da un denso fumo Accidenti! La macchina! Nello stesso momento, la Bentley parte a tutta velocità, portando con sé l autista della vettura in fiamme Furibondo, il brigadiere cerca febbrilmente di estrarre la propria arma Furfanti! Non ve la caverete così Ma accecato dal fumo dell incendio non può sparare Oh, capo! Guardi! La Bentley che fila a tutta velocità è ben presto fuori tiro Bel colpo, vecchio mio! Ehi! Attento! 6

3 L autista che stava prendendo una curva a tutta velocità, invadendo la corsia opposta, vede spuntare di colpo davanti a lui la luce abbagliante di due fari Uno stridio di freni e di pneumatici sull asfalto e le due vetture si fermano, a pochi centimetri una dall altra. Cosa devo fare, capo? Marcia indietro, pezzo d idiota e prosegui, presto! La Bentley indietreggia, mostrando all altra vettura, una Simca, la griglia del radiatore e paraurti Una Bentley Lettere rosse su sfondo bianco: belgi! Un istante più tardi, la misteriosa limousine riparte, questa volta tenendo la destra. Pirata! Potresti almeno scusarti! A sua volta la Simca riparte verso la frontiera. La dogana Oh, ma cos è successo? Non appena la vettura rallenta, il brigadiere le corre incontro, gesticolando Non vada avanti! Una vettura in fiamme pericolo di esplosione! Il serbatoio capisce malfattori! Presto, inverta la marcia: requisisco la sua auto Occorre inseguirli! E niente proteste! La Simca effettua rapidamente la manovra, il doganiere sale a bordo e poi l auto riparte. Spiacente di interrompere il suo viaggio in Svizzera, signore, ma la necessità fa la legge! Nessun problema! Questa caccia all uomo improvvisata non mi dispiace affatto. Ma quanto a raggiungere una Bentley con questa auto Ferma! Ferma! Pericolo! Ecco il suo képi, capo! Ho sistemato Gauthier dietro un albero. Si sta riprendendo. Bene. Entra nel posto di guardia dalla porta posteriore e telefona all ufficio centrale della dogana, poi avverti i posti di polizia di Mulhouse e di Belfort. E la Aronde si lancia a tavoletta Come sa che la vettura è una Bentley? Ah! Ah! L istinto del giornalista! Guardi, posso persino dirle il numero di targa e la sua nazionalità. Se me lo avesse detto prima! L uomo che sta telefonando in questo momento avrebbe potuto segnalare ben più di una vettura sconosciuta. Infatti, in quello stesso momento Pronto centrale di Polizia di Mulhouse pronto Sì, ascolto un automobile? Pronto Non riattacchi! PRONTO! 7

4 Pronto! Pronto! Niente Diavolo! Sembra che quei banditi abbiano sabotato la linea che ci collega a Mulhouse! In effetti, a pochi chilometri di distanza Basta così! Risali a bordo! Fari in vista. Ma il doganiere non si rassegna. Il posto 7 deve poter raggiungere Mulhouse e Belfort. Ha un altra linea, vediamo Pronto, posto 7? Sei tu, Mathieu? Sì Buonasera, Victor Cosa!? Per la miseria! Una vettura belga di marca inglese azzurra e beige Sentito! Telefono immediatamente a Mulhouse Nel frattempo, la Simca che viaggia a tutta velocità è sul punto di raggiungere la Bentley Li stiamo prendendo. Vanno come tartarughe! Ma sono dei contrabbandieri da operetta, i suoi tipi? Non ne sia così sicuro, giovanotto! Spenga i fari e si avvicini da presso per seguire le loro manovre. Io tirerò su di loro. Il brigadiere si leva il cappello, abbassa il vetro del finestrino e prende di mira la Bentley. Poi comincia a sparare Con un sonoro fragore, diversi proiettili colpiscono le lamiere della vettura. Tuoni e fulmini! Ci sparano addosso! Metti via la tua pistola: non rischiamo nulla. La macchina è blindata E comunque, ho qualcosa di meglio. Una placca nascosta sotto il paraurti della Bentley si abbassa, seminando per strada curiosi chiodi a quattro punte Scorto il pericolo, il giornalista lancia la vettura sul ciglio della strada, evitando per un pelo la catastrofe. Che ne dice, ora? Sempre degli apprendisti, i miei furfanti? Ahi! Attento. Ci farà uccidere tutti e due a questa velocità su questi dossi! Si tenga forte! Oh! Qui non ci sono più chiodi. Ritorniamo sulla strada. Colpito da quella manovra, il conducente della Simca accende per un attimo i fari, che fanno scintillare i chiodi sull asfalto. Ehi! Oh, ma! Oh, cielo! Guardi! 8

5 A qualche centinaio di metri dalla Simca, sulla strada si solleva una spessa coltre di fumo Diavolo, hanno previsto tutto! Persino una cortina fumogena! Brigadiere, ha proprio ragione! I suoi banditi sanno il fatto loro! Puah! Questo odore mi dà la nausea! Speriamo di non andare a sbattere contro un albero o un altra auto. Sto avanzando alla cieca. Nel frattempo, la Bentley ha acquisito un cospicuo vantaggio e fila via lasciando ancora dietro qualche sbuffo di fumo. L Aronde penetra nella nuvola Presto la Simca esce dalla nube e incrocia un automobilista stupefatto fermo in senso inverso. La pipa del mio amico che brucia male. Niente di grave, ma prosegua lentamente! Ehi! Cos è successo? La pipa che è andata a fuoco? Quel ragazzo voleva prendermi in giro! Ehi, giovanotto! Io la Andiamo, Ernest, taci! Ci farai riconoscere La caccia all uomo riprende. Ma la Bentley è scomparsa nel traffico. I suoi inseguitori perdono presto ogni speranza di raggiungerla. D un tratto Eccola! Lasciamola sfilare. Non ci ha visti! Spero che il suo collega sia riuscito ad avvertire la polizia e che questa prenda provvedimenti. Perché noi non li acciuffiamo più. Qualche istante dopo, il camion al quale è attaccato un pesante rimorchio accende i fari, esce dal vicolo e si immette nella strada. Ma la polizia allertata ha infine collocato dei posti di blocco attorno a tutti gli agglomerati della regione. Passa il controllo anche il Balle di cotone perfetto. carico del grosso rimorchio Può andare! Il giorno dopo, nei Vosgi, un boscaiolo corre verso una fattoria isolata. Sembra in preda a una grande agitazione. Che storia Purché quell accidenti di telefono funzioni! Camion, autovetture, biciclette, pedoni: tutti devono fermarsi per subire un controllo. E la consegna viene trasmessa fino ai più piccoli villaggi alsaziani e vosgiani, a gendarmi e guardie forestali che operano per tutta la notte. Ma senza risultato. La Bentley è scomparsa! 9

6 Ehi, Gaston! Sono io, Jules! Apri! Presto! È urgente. Accidenti, dorme ancora! Eccomi, eccomi! Che succede? Hai il diavolo alle calcagna? Un auto è precipitata nel burrone! È rimasta incastrata lungo la china, ma non la si può raggiungere senza delle corde. Devono esserci dei feriti, forse dei morti! Occorre avvertire la polizia! Alcuni istanti più tardi, i fili del telefono crepitano trasmettendo la notizia in valle. Pronto! Centrale di polizia di Mulhouse l ascolto Un momento, la metto in comunicazione con l Ispettore Renard Intanto, nell ufficio dell Ispettore Purtroppo signori temo che quell auto ci sia sfuggita. Ora che quei banditi hanno superato le maglie della nostra rete, dove possiamo andare a cercarli? Furfanti di una tale levatura devono essere ben organizzati: operano un giorno a Basilea, due giorni dopo alla frontiera belga, una settimana più tardi a Hendaye o a Mentone. Fortunatamente, grazie a lei, signor Lefranc, abbiamo potuto trasmettere le caratteristiche della loro vettura a tutte le regioni del paese. Abbiamo avvertito anche Parigi. Grazie ancora, mio caro signore Niente di che, davvero Ispettore, il telefono! Pronto Sì me lo passi Un incidente Vicino a Le Markstein, sulla strada di Crêtes. Aspetti, prendo nota Ci sono sicuramente dei feriti Come? La marca? Non glielo so dire so soltanto che si tratta di un auto azzurra e beige Sì azzurro chiaro No. Non ho potuto avvicinarmi. La parete è a picco. Occorrono delle corde per scendere fin laggiù. Ho pensato che forse voi oppure i pompieri Perbacco! Arriviamo subito. Grazie per averci avvertiti. A presto! Caspita, che coincidenza! Un ora più tardi, un auto della polizia, la Simca di Lefranc e una camionetta scalano a tutta velocità le rampe della strada di Crêtes, superano il Grand Ballon e Le Markstein e arrivano infine in vista della fattoria dove il boscaiolo li accoglie a grandi gesti Buongiorno, amico! Non è passata nessuna auto, da qui? Bene. Salga a bordo e ci conduca sul luogo dell incidente Le tre vetture percorrono ancora qualche centinaio di metri sulla ripida strada. D un tratto Fermi! Siamo arrivati! Le portiere si spalancano e tutti si precipitano verso il burrone. Lefranc vi arriva per primo e lancia un grido Ma è incredibile! 10

7 Diverse dozzine di metri più in basso, schiacciata contro una cengia della parete rocciosa, la carcassa di una vettura che termina di bruciare Non ci aveva detto che l auto era in fiamme! Non ci capisco niente due ore fa non bruciava affatto, ve lo giuro! Vado a esaminarla più da vicino. Eccoci qui Puah, che puzza! Vediamo questa carretta Niente più paraurti né targa, e il resto è tutto contorto e bruciato L Ispettore fa prendere una corda dalla camionetta, l attacca a un cippo della strada e si lascia scendere lungo la parete. OHE! Tiratemi su! Qui non c è niente. L auto è vuota! L Ispettore viene rapidamente issato in cima. Niente. Come previsto, all auto è stata sottratta qualsiasi cosa che potesse fornire un indizio Dunque? Ma come spiega il fatto che sia stata bruciata? E che sia precipitata qui? Uscendo di strada non sarebbe mai potuta finire in quella cengia Forse il fuoco covava già quando il boscaiolo l ha scoperta. E io suppongo che sia stata portata sul bordo del burrone e poi fatta precipitare spingendola giù a braccia. In ogni caso, inutile continuare le nostre ricerche su questo lato. Vede, non ci sono nemmeno tracce di piedi o di pneumatici Se non ha problemi vorrei rimanere qui fino a stanotte. Questa faccenda mi appassiona. Come vuole. Ma non speri che quei furfanti ritornino. Si sono liberati del loro veicolo compromettente e poi se la sono filata. Ma se scopre qualcosa, mi telefoni Buona fortuna! Arrivederci, signor Lefranc. Mi sarebbe piaciuto rimanere, ma è impossibile. Per me la faccenda si chiude qui. E il suo viaggio in Svizzera? Momentaneamente rinviato. Addio vacanze. Un reporter non può lasciarsi sfuggire un occasione del genere Rimasto solo, Lefranc risale in macchina e si infila a marcia indietro in un sentiero di taglialegna fermandosi dietro una macchia. Da qui posso vedere la strada senza che nessuno sospetti la mia presenza. Non mi resta che attendere. Ma le ore trascorrono e il giornalista comincia a spazientirsi. Finirò per credere che l Ispettore avesse ragione, accidenti Presto, le due vetture della polizia si allontanano Finché, d un tratto Ragazzo in gamba! Già! Ne ha tutta l aria! 11

8 Ronzando come un enorme zanzara, un elicottero spunta davanti a Lefranc e si dirige verso il burrone tuffandosi repentinamente verso i rottami della vettura e scomparendo agli occhi del giovane. Qualche istante più tardi, l apparecchio ricompare al di sopra della strada e poi si allontana prendendo velocità. Lefranc mette in moto la sua auto e si immette nella strada nello stesso istante in cui una sorda esplosione scuote l aria. Diavolo! Una bomba incendiaria! Decisamente, non lesinano i mezzi. Ma cerchiamo di non perderli di vista la Simca fila a tutta velocità verso il colle della Schlucht, rischiando di capottare a ogni curva. Ma l elicottero non tarda a seminarla Niente da fare, perdo terreno presto, il binocolo Lefranc si ferma, prende un binocolo dal bagagliaio e si lancia verso un altura Dov è finito? Non lo vedo più Ah, sì, laggiù in basso Il nostro amico localizza di nuovo il velivolo mentre questo si tuffa in una valle lontana Uno, due, tre è nella quarta valle, a fianco di Kaisersberg oppure di Riquewhir, se non mi sbaglio. Guardiamo la carta stradale la 62, credo Verso mezzogiorno, la Simca arriva all ingresso di Kaisersberg Chiederò informazioni a quella signora. Buongiorno, signora. Ha per caso visto atterrare un elicottero, nei dintorni? Il giovane risale in macchina, fruga fra le carte, ne prende una e la apre Deve essere atterrato in questi paraggi. È lontano, ma pazienza Un licottero?! Non zo no fisto niente! Non ci sono kueste kose kui 12

9 Dopo aver interrogato invano diverse persone, Lefranc continua per la sua strada, arrivando presto in vista del villaggio di Riquewhir, adagiato ai piedi dei Vosgi Quell elicottero non può essersi volatilizzato! Spero che qualcuno lo abbia scorto. Al centro del villaggio, il nostro amico arresta la sua auto davanti a un noto ristorante, senza notare la vettura che poco dopo si ferma dietro di lui. Al suo ingresso, gli va subito incontro un cameriere alsaziano Il signore desidera un tavolo laggiù, vicino alla finestra? Veramente no, signore. D altronde, non passano mai aeroplani qui. Se fosse arrivato lo avrebbe notato l intero villaggio. A maggior ragione nel caso di un elicottero Un individuo, entrato poco dopo Lefranc, si è seduto di fronte a lui e non perde una parola della conversazione Ecco il menù, signore. Mi dica, cameriere, ha per caso sentito di un elicottero che sarebbe atterrato nei paraggi una o due ore fa? Un ora dopo, terminato il pasto, mentre Lefranc è intento a leggere il giornale locale, lo sconosciuto si alza e va a dire qualcosa al cameriere E un attimo dopo Signore, un cliente appena uscito mi ha pregato di darle questo. Accidenti, la faccenda si fa intrigante che sia un tranello? Oh, sia quel che sia cameriere! Il conto, per favore. e si arresta al centro del parcheggio situato sotto il castello, dove stazionano già numerose auto e altri veicoli Che luogo inquietante! Un posto curioso, per un incontro. Bah! Andiamo! Lefranc riparte e qualche minuto più tardi scorge in lontananza il castello di Haut-Koenigsbourg, che domina la valle alsaziana. La Simca si inerpica rapidamente su per i tornanti 13

10 Aggirata l ala sud Lefranc arriva all ingresso principale. Brr rinfresca! Dove vendono i biglietti? Alla biglietteria Mi perdoni, gnore! Non avrebbe cinquanta franchi per me? Devo visitare il castello per ottenere un distintivo e ho perduto il mio denaro non sarebbe così gentile Hmm! Brutta faccenda perdere il proprio denaro e chiederlo a uno sconosciuto soprattutto per un lupetto! E va bene, ecco qui, ma mi raccomando, mai più! Sì! Grazie, gnore E basta con questo gnore. Signore. Che diavolo, non sei più un bambino! Sì, gnore Inizia la visita al castello Questo magnifico edificio le cui fondamenta risalgono al 774, è appartenuto in successione ai conti di Hohenstaufen, ai duchi di Lorena, ai vescovi di Strasburgo e poi agli Asburgo. In seguito, ha cambiato ancora diverse volte proprietario, sino ad arrivare infine nel 1899 a Guglielmo, imperatore di Germania. Quest ultimo lo fece restaurare Ecco l ingresso principale. Notate l altorilievo: le armature degli Hoenzollern che sormontano quelle di Carlo Quinto Seguite la guida, per favore! Che atmosfera lugubre! Il castello ha un aria davvero sinistra! Docile, il gruppo dei visitatori prosegue Il cortile dell Haut-Château. Notate le gallerie ai piani A sinistra, la grande scalinata della Corte d Onore, danneggiata dagli eserciti di Bollwiller, Sickingen e Thierstein Il tizio che mi spia sarà in questo gruppo? Questo seccatore che ride oppure questo signore dall aria decisamente british o magari la guida dall aspetto bonario Chissà? Alcuni istanti più tardi Attenzione: ora passeremo sul ponte levatoio del fossato degli orsi. È stretto, perciò siate prudenti! Voltandovi, potrete vedere il torrione Il torrione? Dov è? Ehi, non spingete! Ehi! Ma una mano vigorosa afferra il lupetto per la mantella. Smettila di gesticolare e dammi la mano. Oh, è lei, gnore! Come posso ringraziarla? Ti sei fatto male, piccolo? Quei bruti! Spingere così un ragazzo! Cessato il trambusto, il gruppo entra nell edificio, e presto Sala 24 Aspettiamo che l ultimo visitatore ne sia uscito D un tratto AIUTO! Entriamo e che Dio ce la mandi buona! 14

LA DISTRUZIONE DEL BALLO

LA DISTRUZIONE DEL BALLO LA DISTRUZIONE DEL BALLO Un bel giorno una ballerina era a casa a guardare la TV quando, all improvviso,suonò il campanello. Andò ad aprire era un uomo che non aveva mai visto il quale disse: Smetti di

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO!

PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! PARLANDO DI TELEFONIA MOBILE VOGLIONO METTERE UN ANTENNA SUL MIO TETTO! Al telefono si sente la voce contrariata di un giovane. Pronto, pronto, buongiorno signorina, parlo con Supertel?. Si, buongiorno,

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina

- Siamo lontani - Andremo lontano. - Lontani - Nessuno ci avvicina Voce fuori campo: Nell ora presente,noi siamo forse alla vigilia del giorno nel quale l Austri si butterà sulla Serbia e dall ora l Austria e la Germania gettandosi sui serbi e sui russi è l Europa in

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE - sipario chiuso - ENTRA ALICE VOCE FUORI CAMPO: ALICE ALICE DOVE TI SEI NASCOSTA? DOBBIAMO FINIRE LA LEZIONE DI STORIA! ALICE: Ma come si fa ad interessarsi a un libro

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR

COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR COMUNE DI CAMPOFORMIDO DISTRETTO DEL CORMOR 1 COSA FARE IN CASO DI: FRANA ALLUVIONE TROMBA D ARIA TEMPORALE CON FULMINI TERREMOTO 2 SE TI TROVI IN UN LUOGO CHIUSO: 1. mantieni la calma; COSA FARE IN CASO

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

Sean e le na Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose

Sean e le na Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose Sean e le Una Storia per la Buona Notte Scarpe Luccicose da Drynites Sean e le Scarpe Luccicose Sean era così timido che quando arrivava il postino a consegnargli una lettera, era troppo timido per salutare.

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A»

Le tentazioni di Gesù. e le nostre. Camminando verso la Pasqua. e le nostre. Prima settimana di Quaresima «anno A» Prima settimana Le tentazioni di Gesù e le nostre «Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo» (Mt 4,1-11). 1. Osserviamo il disegno. Tenendo presente il brano del Vangelo

Dettagli

La strada che non andava in nessun posto

La strada che non andava in nessun posto La strada che non andava in nessun posto All uscita del paese si dividevano tre strade: una andava verso il mare, la seconda verso la città e la terza non andava in nessun posto. Martino lo sapeva perché

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA

Un racconto di Guido Quarzo. Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Un racconto di Guido Quarzo Una gita in LA BUONA STRADA DELLA SICUREZZA Una gita in Un racconto di Guido Quarzo è una bella fortuna che la scuola dove Paolo e Lucia frequentano la seconda elementare, ospiti

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

Anna e Alex alle prese con i falsari

Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex alle prese con i falsari Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato: insieme, ne hanno viste delle belle. Sono proprio due

Dettagli

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia 66 Silvio Berlusconi e la mafia LA BOMBA DI MANGANO Trascrizione della telefonata intercettata dalla Polizia, nella quale Berlusconi e Dell Utri parlano

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

AI CONFINI DELLA REALTA L ODISSEA DEL VOLO 33 (The Odissey of Flight 33)

AI CONFINI DELLA REALTA L ODISSEA DEL VOLO 33 (The Odissey of Flight 33) AI CONFINI DELLA REALTA L ODISSEA DEL VOLO 33 (The Odissey of Flight 33) Con John Anderson Paul Comi Sandy Kenyon Wayne Heffley Harp McGuire Betty Garde Beverly Brown Nancy Rennick Jay Overholts Lester

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

All. 1 UDL Il viaggio - Elaborati alunnni Francesca Pulvirenti 1

All. 1 UDL Il viaggio - Elaborati alunnni Francesca Pulvirenti 1 All. 1 1 All. 2 2 All. 3 Visione I sequenza: La partenza I. Chi sono queste persone? Che cosa fanno? Come sono? E. sono i parenti e gli amici. X. Sono contenti perché sperano che trovano lavoro. E. stanno

Dettagli

Collana: Libri per bambini

Collana: Libri per bambini La Madonna a Medjugorje appare SHALOM Collana: Libri per bambini Testi e illustrazioni: Editrice Shalom Editrice Shalom 25.06.2014 33 o Anniversario delle apparizioni a Medjugorje ISBN 9788884043498 Per

Dettagli

DIARIO DI VIAGGI IN BUS

DIARIO DI VIAGGI IN BUS DIARIO DI VIAGGI IN BUS PENNELLATE DI COLORE: TRA UN NUMERO E L ALTRO, DA UN CAPOLINEA A UN ALTRO, SEMPRE CON UN LIBRO IN CUI STUDIARE TRA UNA LINEA E L ALTRA. VIAGGI IN BUS TRA UNA LAUREA ( APRILE 2006

Dettagli

Sabato vengono due ragazzi che abitano nella Svizzera italiana a prendere il nostro cucciolo esotico.

Sabato vengono due ragazzi che abitano nella Svizzera italiana a prendere il nostro cucciolo esotico. Info entrata in Svizzera cucciolo Postato da Ale - 2008/01/09 10:45 Buongiorno a tutti. Mi servirebbe cortesemente un'informazione. Sabato vengono due ragazzi che abitano nella Svizzera italiana a prendere

Dettagli

Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea

Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea Amministrazione federale delle dogane (AFD), Basilea Enzo De Maio, datore di lavoro Nella mia funzione di case manager e consulente HR della Direzione generale delle dogane, ho ricevuto una comunicazione

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale

Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Internet i vostri figli vi spiano! La PAROLA-CHIAVE: cacao Stralci di laboratorio multimediale Ins: nel laboratorio del Libro avevamo detto che qui, nel laboratorio multimediale, avremmo cercato qualcosa

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto

musica e si univano miracolosamente. caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto 330 ELENA ARMILLEI musica e si univano miracolosamente. - - caffè. Il caffè era per Paolo, si era addormentato sere- - occupava della madre mi aveva detto che avrei dovuto - informare sullo stato di tua

Dettagli

QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO

QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO QUELL ATTIMO INFINITAMENTE SIMMETRICO Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui. Onroignoub! Lei. Come dice, scusi? Lui. Ouroignoub. Ah, mi perdoni. Buongiorno. Credevo che si fosse tutti d accordo a parlare

Dettagli

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Indice Pasta per due... pag. 5 Scheda culturale - Le carte... pag. 42 Esercizi... pag. 45 Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma.

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa.

In realtà la vera domanda e : Come posso fare ad ottenere tutte quelle rivoluzioni?, ma la risposta ad entrambe le domande e la stessa. Nella quarta parte di questi quattro articoli, andrò a rispondere alla domanda che mi viene posta più frequentemente: Come fanno i Professionisti ad ottenere tutte quelle rivoluzioni? In realtà la vera

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

INDICE GEOLOGIA PIANO ANTISISMICO EDIFICI LESIONATI VOLONTARIATO AQUILA OGGI PROTEZIONE CIVILE CONFERENZA

INDICE GEOLOGIA PIANO ANTISISMICO EDIFICI LESIONATI VOLONTARIATO AQUILA OGGI PROTEZIONE CIVILE CONFERENZA LA 2Cs PRESENTA.... INDICE GEOLOGIA PIANO ANTISISMICO EDIFICI LESIONATI MONUMENTI VOLONTARIATO AQUILA OGGI PROTEZIONE CIVILE CONFERENZA 14 NOVEMBRE 2009 ITIS G.MARCONI-VERONA Incontro con Chiara Nardi,

Dettagli

Ti racconto attraverso i colori

Ti racconto attraverso i colori Ti racconto attraverso i colori Report del viaggio a Valcea Ocnele Mari Copacelu INVERNO 2013 "Reale beatitudine Libero vuol dire vivere desiderando casa protetta Libertà è tenere persone accanto libere

Dettagli

Questionario. figura il filo si rompe. Quale traiettoria segue la boccia?

Questionario. figura il filo si rompe. Quale traiettoria segue la boccia? Questionario 1) Due palline metalliche hanno le stesse dimensioni, ma una pesa il doppio dell altra. Le due palline vengono lasciate cadere contemporaneamente dal tetto di un edificio di due piani. Il

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI?

ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? ROMANZO «DI» O «CON» IMMAGINI? Lui. Tempo fa ho scritto un libro tutto parole niente immagini. Lei. Bravo. Ma non mi sembra una grande impresa. Lui. Adesso vedrai: ho appena finito un libro tutto immagini

Dettagli

DICHIARAZIONE TESTIMONIALE. Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO

DICHIARAZIONE TESTIMONIALE. Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO Che il giorno/mese/anno mi trovavo in qualità di trasportato sull autovettura marca modello targata

Dettagli

Inchiostro in libertà

Inchiostro in libertà Autopubblicati Inchiostro in libertà di Roberto Monti Ci sono parole nascoste in noi, elementi celati negli angoli invisibili dell anima. Fondamenta per la logica umana Abbiamo tutti il diritto ai nostri

Dettagli

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO

LA PERLA IL TESORO PREZIOSO LA PERLA E IL TESORO PREZIOSO In quel tempo, Gesù disse alla folla: Il regno dei cieli è simile a un tesoro nascosto in un campo; un uomo lo trova e lo nasconde di nuovo, poi va, pieno di gioia, vende

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Illustrato da Michele Bettio

Illustrato da Michele Bettio Da una conversazione avvenuta in viaggio Simona: Sai Giorgio, sono stata ad una conferenza di Eugenio Perazza, fondatore di Magis Design. Ha raccontato una bella storia, si intitola Martino Testadura.

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

INSIEME A LUPO ROSSO

INSIEME A LUPO ROSSO Istituto Comprensivo n.1 Bologna Anno Scolastico 2007-2008 Scuola dell'infanzia "Giovanni XXIII" INSIEME A LUPO ROSSO IMPARIAMO LE REGOLE DELLA STRADA PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE GUIDATO DA SILVIA

Dettagli

UN MISTERO PER LA 127 ROSSA?

UN MISTERO PER LA 127 ROSSA? UN MISTERO PER LA 127 ROSSA? di Maurizio Barozzi Sarebbe interessante e importante se la nuova Commissione Moro potesse rispondere ad alcune domande riguardo l enigma di una 127 rossa. Abbiamo realizzato

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI

SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Classi 3-5 II Livello SGUARDOPOLI PARLARE E ASCOLTARE GUARDANDOSI NEGLI OCCHI Motivazione: una buona capacità comunicativa interpersonale trova il suo punto di partenza nel semplice parlare e ascoltare

Dettagli

Nuovi casi per la commissaria II PARTE

Nuovi casi per la commissaria II PARTE Nuovi casi per la commissaria 29 Carlo Buonasera e complimenti signori! Siete i clienti numero 99 e 100 di questa sera! Pippo Caraffa Che cosa vuol dire? Carlo Vuol dire che avete vinto un premio! Pippo

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

LEGGENDA DELLA SIRENA

LEGGENDA DELLA SIRENA LA LEGGENDA DELLA SIRENA Anche questa seconda leggenda massarosese è stata tratta dalla raccolta Paure e spaure di P. Fantozzi e anche su questa lettura i ragazzi hanno lavorato benché in maniera differente:

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

Hai mai guidato una macchina?

Hai mai guidato una macchina? INDICE CAPITOLO UNO Al posto di guida 7 CAPITOLO DUE Un segreto sulla rabbia 13 CAPITOLO TRE Arrabbiarti ti aiuta a farti degli amici? 23 CAPITOLO QUATTRO Al fuoco, al fuoco! 27 CAPITOLO CINQUE Metodo

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

COSA FARE IN CASO DI FRANA... - SE TI TROVI IN UN LUOGO CHIUSO - SE SEI ALL APERTO - SE NE AVVISTI UNA PER LA STRADA

COSA FARE IN CASO DI FRANA... - SE TI TROVI IN UN LUOGO CHIUSO - SE SEI ALL APERTO - SE NE AVVISTI UNA PER LA STRADA Frana COSA FARE IN CASO DI FRANA... - SE TI TROVI IN UN LUOGO CHIUSO - SE SEI ALL APERTO - SE NE AVVISTI UNA PER LA STRADA 30 frana SE TI TROVI AL CHIUSO DURANTE UNA FRANA mantieni e contribuisci a far

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia

Nonno Toni sentì un urlo di rabbia Operazione Oh no! Nonno Toni sentì un urlo di rabbia provenire dalla cameretta di Tino. Salì le scale di corsa, spalancò la porta e si imbatté in un bambino con gli occhi pieni di lacrime. Tino aveva in

Dettagli

GUIDA PER INSEGNANTI

GUIDA PER INSEGNANTI PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti CORSO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE Classe II elementare COGNOME NOME CLASSE GUIDA PER INSEGNANTI DISEGNO LA MIA STRADA a cura di: Luciano

Dettagli

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO di Giovannella Massari Sopra un prato verde chiaro l alberello se ne stava e guardandosi un po in giro, tristemente sospirava. Nessun albero lì intorno, su quel

Dettagli

Eccoci... La partenza...

Eccoci... La partenza... Eccoci... Noi siamo due ragazzi che vogliono esplorare tutti i tipi di natura... dopo lunghi anni di ricerca siamo riusciti ad esplorarla tutta quanta e vi abbiamo portato un riassunto del nostro viaggio...

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

La IAAR si muove. Le iniziative si moltiplicano e le richieste d aiuto arrivano e portano i loro frutti.

La IAAR si muove. Le iniziative si moltiplicano e le richieste d aiuto arrivano e portano i loro frutti. La quota minima per essere membro della IAAR è di 10 euro l anno. Potete effettuare il vostro versamento sul contp in banca seguente de l IAAR - 2000 Antwerpen: IBAN: BE 757 33034737851 BIC: KREDBEBB O

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti IV. 1962-1964. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti IV. 1962-1964 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 822 Anno 1964 A Bernard Lesfargues Caro Bernard, Pavia, 28 novembre 1964 dato che non verrò a Lione

Dettagli

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA

LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA C A N I D A S S I S T E N Z A F I D E S LA VITA QUOTIDIANA CON UN CANE DI ASSISTENZA r Mirjam Spinnler e Bayou Caro Bayou, che cosa farei senza di te? Con te la mia vita è più semplice, allegra e colorata.

Dettagli

CANZONI: NIVEL INTERMEDIO: LAURA PAUSINI: NON C È

CANZONI: NIVEL INTERMEDIO: LAURA PAUSINI: NON C È ESCUELA OFICIAL DE IDIOMAS OVIEDO CENTRO DE AUTOAPRENDIZAJE IDIOMA: ITALIANO PRÁCTICA: COMPRENSIÓN ORAL NIVEL: NIVEL INTERMEDIO MATERIAL: CINTA / CUESTIONARIO / SOLUCIONES TEMA: PREPOSIZIONI/ LESSICO Grande

Dettagli

http://www.infinitoteatrodelcosmo.it/2015/04/08/le-basi-della-relativita-ristretta-o-speciale/

http://www.infinitoteatrodelcosmo.it/2015/04/08/le-basi-della-relativita-ristretta-o-speciale/ Salve a tutti è un po che vedo e leggo su internet discussioni infinite sulla RR e sul paradosso dei gemelli, ma alla fine si gira sempre intorno al problema senza mai risolverlo e capirlo. Io non sono

Dettagli

TRAPIANTI DI PERSONA

TRAPIANTI DI PERSONA TRAPIANTI DI PERSONA Illustrazione di Matteo Pericoli 2003 Lui. [Si ferma davanti a un portone.] Che mal di testa. [Concitato, legge la targa.] Clinica Zoom. Trapianti Ogni Organo. Ogni organo? È quello

Dettagli