Anche quest anno torna il tradizionale appuntamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Anche quest anno torna il tradizionale appuntamento"

Transcript

1 UâÉÇ atàtäx P E R I O D I C O D I C U L T U R A E I N F O R M A Z I O N E Fondato da Carlo Accossato nel 1994 CORRIERE dell ARTE Direzione e Redazione: p.za Zara, Torino C O U R R I E R D E S A R T S Tel fax cell sito-web: Anno XXI - n Venerdì 3,00 Art. 2 c. 2 Lg. 662/96 - Pubblicità inferiore al 45% - Spedizione in abbonamento postale YxÄ vx TÇÇÉ ECDI Il Corriere dell Arte è su facebook con più di contatti da tutto il mondo e on line con oltre 500 visitatori al giorno In occasione delle feste natalizie, esposto a Palazzo Marino, sede del Comune, il capolavoro di Rubens L Adorazione dei pastori a Milano I.P. Pieter Paul Rubens ( ), Adorazione dei pastori 1608, olio su tela, cm. Pinacoteca Civica di Fermo ChIARA GALLO Comincia come l introduzione ad un mondo fantastico e utopico il percorso allestito alla Gam di Torino in occasione della mostra che fino al 28 febbraio celebra i cinquant anni di attività del Gruppo Studio65, un collettivo di architetti, artisti e designer attivi a partire dagli Anni 60 nel capoluogo sabalpino. In esposizione i progetti che hanno reso noto in tutto il mondo uno stile unico ed originale, emblema di quella cultura pop italiana che caratterizzò un periodo fatto di rivoluzione e cambiamento. Guidato dall architetto Franco Adruito, questo gruppo di autori ha influenzato un gusto oggi a disposizione del pubblico che, incuriosito e anche un po divertito, osserva alcuni emblematici oggetti di arredamento: il divano Bocca, la seduta Capitello, la poltroncina Attica, progettati appunto da Studio65 e prodotti dalla Gufram, marchio che negli Anni Settanta ha Anche quest anno torna il tradizionale appuntamento con le mostre (a ingresso gratuito) di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, un evento che da quattro anni si ripete offrendo ai milanesi e ai turisti la possibilità di ammirare un capolavoro della storia dell arte in occasione delle feste. Sarà il pittore fiammingo Pieter Paul Rubens il protagonista della mostra di Natale Fino al 10 gennaio la sala Alessi ospiterà l Adorazione dei pastori: questo il quadro che si è scelto di offrire ai milanesi e che arriverà in città in prestito dalla Pinacoteca Civica di Fermo. Il dipinto, un olio su tela, è stato realizzato nel 1608 da Rubens come omaggio a Caravaggio. Si tratta di un opera di grandi dimensioni, cm., commissionata all artista fiammingo da padre Flaminio Ricci e realizzata in breve tempo (circa tre mesi) per la chiesa di San Filippo Neri di Fermo, appunto. (c.s./c.p./e.l.) Palazzo Marino Comune di Milano P.za della Scala 2 Milano L Adorazione dei pastori di Pieter Paul Rubens Fino al 10 gennaio 2016 Info: La favola del Gruppo Studio65 raccontata dalla GAM di Torino Con il pouf fra le nuvole dato impulso alla diffusione dello stile made in Italy. La sensazione è quella di confrontarsi con un universo a metà tra un passato da boom economico, hollywoodiano, e un immaginario fantastico adatto a tutti. Creazioni che sono entrate nella simbologia contemporanea si fanno portatrici di m e s - Il divano Bocca (1970) di Studio65 foto di Stefano Ferroni aut./s65/gam saggi ironici e dissacranti, come nel caso della poltrona Money Money o del divano Bruco, simboli di temi sempre attuali, quali il potere del denaro e la A Bra la mostra per il centenario Giovanni Piumati eclettico intellettuale europeo ADRIANO OLIVIERI Pittore, critico d arte, filologo, cultore di musica e archeologia, conoscitore di Leonardo tra i più valenti contemporanei, Giovanni Piumati pare una figura antica per versatilità e intelletto. Ancor prima della scomparsa - con una significativa mostra Bra ne celebra quest anno il centenario - se ne lodavano l attitudine a studi diversissimi quanto la profonda dottrina. Terminate le molteplici fatiche accademiche, lascia la dimora torinese per Giovanni Piumati ( ) Col San Giovanni, strada del campanile 1906, olio su cartone, 46,5x31cm. collezione privata, Torino aut. la fredda Germania che ne tesaurizza, per tutti gli anni Ottanta dell Ottocento, l alto ingegno nello studio della lingua italiana antica ma, nel contempo, ne esaurisce continua a pag. 2 nutrizione. Studio65 è irriverente nel raccontare aspetti della vita sociale di cinquant anni fa come di oggi. L apice del progetto virtuale è la Stanza delle Nuvole: una camera allestita con pouf a forma di cielo e tappeti soffici che riprendere il titolo della mostra e che intende dare un momento di leggerezza ai pensieri del fruitore. Terminano l itinerario oggetti di valore concettuale, espressione di una coscienza collettiva, come il divano Leonardo o il mobile-contenitore Colonna Sonora. Design, sì, ma non solo. GAM Galleria Civica d Arte Moderna e Contemporanea di Torino Via Magenta 31 Torino Il Mercante di Nuvole Studio65, cinquant anni di futuro Fino al 28 febbraio 2016 Info:

2 dell ARTE CORRIEREC O U R R I E R D E S A R T S Pagina 2 segue dalla prima pagina Giovanni Piumati eclettico intellettuale europeo le risorse fisiche e psichiche che ritempra periodicamente in quello che resterà, anche dopo il rientro a Torino nel 1889, il suo buen retiro presso il borgo montano di Col San Giovanni nelle Valli di Lanzo. Qui, più tardi, smaltirà la delusione per la revoca dall incarico di estensore dell indice ragionato del Codice Atlantico di Leonardo, del quale aveva già, con lode unanime, dato alle stampe la trascrizione e il filologico studio. Per anni visse così: curvo sulle lastre fotografiche a cavarsi gli occhi, a trascrivere la speculare grafia, a guastarsi la schiena limando le sudate glosse frutto di colte disquisizioni sul lessico leonardesco tenute con Achille Ratti, prefetto della Biblioteca Ambrosiana e futuro Pio XI. Impegno commovente di un uomo che, per amore di conoscenza, trasse anni preziosi dalla sua attività di pittore percorrendo le strade della vecchia Europa in cerca dei codici leonardeschi da studiare e da acquistare grazie al facoltoso moscovita Sabashnikov, prima devoto allievo a Bonn, poi finanziatore generoso al punto di finire i propri giorni al Regio Ricovero di Mendicità di Torino. Sarà così che il Codice sul Volo degli Uccelli sarà recuperato sul mercato, donato al re Vittorio Emanuele III e quindi affidato alla Biblioteca Reale di Torino dove è tuttora conservato. Appreso il lirico afflato alla natura dal maestro Fontanesi, Piumati sviluppa un linguaggio personale che, accresciuto dal respiro romantico del paesaggismo tedesco, diviene pittura emozionale e tesa come il suo malinconico sguardo. Intanto firma articoli di disinvolto ma attento giornalismo e, disegnatore appassionato, alluma alveoli di cielo catturati da filigrane di rami sottili come zampe d insetto. Nulla concedendo al cartolinesco, elude il gradevole scegliendo soggetti difficili, condotti con una pennellata sobria, a tratti scarna che, venute meno le forze della gioventù, si fa lacrimosa nel tocco sfatto ma ancora capace di cogliere l incanto delle roride sponde del Po, i boschetti ricamati da vermigli crepuscoli o la soave poesia di un melo carico di frutti. Armando Audoli e Carla Federica Gütermann, curatori della mostra dedicata al celebre braidese, ci restituiscono, con lodevole freschezza, un capitolo di storia culturale piemontese finora trascurato. Palazzo Mathis P.za Caduti per la Libertà 20 Bra (Cn) Museo Civico di Palazzo Traversa Via Parpera 4 Bra (Cn) Giovanni Piumati La parabola artistica di un intellettuale europeo Pittura di paesaggio e studi leonardeschi Retrospettiva Fino al 10 gennaio 2016 Info: / Giancarlo Aleandro Gasparin e i sui allievi al Circolo degli Artisti di Torino Emozionarsi con la pittura Èin corso fino al 12 dicembre la mostra Emozioni della pittura realista di Giancarlo Aleandro Gasparin e dei suoi allievi. La collezione delle opere esposte racconta, in un percorso originale, la riscoperta delle antiche tecniche di disegno e pittura. Giancarlo Aleandro Gasparin è maestro della Bottega Rinascimento, associazione culturale, luogo di aggregazione creativa, che ha come scopo primario lo studio del disegno e della pittura figurativa, in particolare quella del Quattrocento e Cinquecento italiani. Ispirandosi dunque alle tradizione delle botteghe rinascimentali, i maestri dell Associazione insegnano il disegno dal vero a carboncino e la pittura a olio (con accenni alle tecniche en plein air di matrice impressionista). In mostra le opere di Giuseppina Balestrino, Silvia Baloi, Marina Barbier, Heléna Barbosa, Sivana Bonacura, Lillia Bovetti, Giancarlo A. Gasparin, Anna Lanfranchini, Anna Liguori, Giulia Lodi, Ada Lorenzo, Armida Mazzotti, Piera Poy, Giorgio Ratis, Gianna Rolle, Nicolò Rotta, Mario Segreto, Anna Tabasso, Carlo Tonus, Gianni Torre, Dede Varetto, Celeste Zannotti. (c.s./c.p.) Circolo degli Artisti di Torino Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9 Torino Emozioni della pittura realista Opere del maestro Giancarlo Aleandro Gasparin e dei suoi allievi Info: È in corso, sempre al Circolo degli Artisti di Torino, in collaborazione con il Piemonte Artistico Culturale, la 154a Mostra dei Soci Cabinet de nudité alla Galleria Clandestina Torino Una nuova Wunderkammer La Galleria Clandestina di via Bonafous 8 presenta fino al 16 gennaio la mostra Cabinet de nudité. Davide Mabellini e Luciana Vannulli, proprietari della galleria, entrambi laureati all Accademia di Belle Arti di Torino riprendono il concetto di Wunderkammer o camera delle meraviglie, particolari ambienti in cui, a partire dal XVI secolo fino al XVIII secolo, i collezionisti custodivano raccolte di oggetti straordinari. Cabinet de nudité è stata pensata con lo stesso scopo, ovvero quello di raccogliere in un unica camera segreta, una raccolta di oggetti d arte contemporanea che vanno dalla fotografia al disegno e dalla pittura alla scultura il cui filo conduttore è la nudità; da sempre materia di studio e fonte di ispirazione di chi crea. La nostra idea spiegano i titolari è quella di trasformare un antica drogheria torinese in un luogo d arte accessibile a chiunque, un luogo insolito quale può essere un negozio come questo, limitandone allo stesso tempo l accesso solo a chi realmente interessato: una galleria clandestina con opere oggettivamente belle, selezionate da noi o dai curatori che di volta in volta allestiranno lo spazio. Esposte opere di E. Colombotto Rosso, R. Costa, A. Borgarelli, P. Bovino, R. Ferrari, S. Galeotti, A. Gallo, T. Garelli, G. Gasparin, E. Gribaudo, P. Leocata, P. Martelli, M. Nicolosi, R. Palma, T. Rapisarda. La Galleria Clandestina Via Bonafous 8/A Torino Cabinet de nudité Mostra collettiva Fino al 23 gennaio 2016 Info:

3 CORRIERE dell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S Col progetto di Manital, vengono recuperati anche gli affreschi barocchi, le vigne storiche e i vivai ideati da Olivetti Castello di Parella, mirabile esempio di restauro rigoroso e innovativo Pagina 3 ANDREA D AGOSTINO Un polo turistico nel Canavese. Arte, ambiente, natura e gastronomia: c è di tutto nel Progetto Vistaterra, ideato dalla società Manital (leader italiano nel facility management, dalla manutenzione ai servizi integrati), che sta finanziando i restauri del Castello di Parella (To), sei chilometri da Ivrea: l investimento è di 40 milioni di euro, mentre l apertura è prevista il prossimo anno. All interno del maniero le cui origini risalgono al 1200 saranno aperti un hotel, un centro di servizi business, una spa, una caffetteria, un ristorante, un birrificio con produzione propria, mentre nelle corti troveranno collocazione alcune botteghe con una proposta di prodotti artigianali e a chilometro zero. La tenuta e il parco, che appartenevano ai marchesi di San Martino di Parella, sono stati acquisiti da Manital nel 2011: il castello, ben metri quadrati, era in uno stato di profondo degrado. Adesso all interno splendono gli affreschi barocchi del 1600: i restauratori parlano della mano di Isidoro Bianchi, allievo del Morazzone, mentre le stuccature sono di scuola luganese. Lavori in corso anche nel parco, che si estende per 37mila mq; nella vigna storica all interno, di un ettaro, si sono ripristinati i vecchi terrazzamenti per riportare il vigneto all antico splendore e piantare duemila barbatelle di Erbaluce, vitigno autoctono piemontese, caratteristico proprio del Canavese. Quest anno c è stata la prima vendemmia e sarà appunto prodotto Erbaluce di Caluso DOCG: a regime la produzione si attesterà sulle 4-5mila bottiglie l anno. Infine ci sono i vivai canavesani, costituiti negli anni 50 per volontà di Adriano Olivetti su progetto dell architetto Pietro Porcinai, che verranno ricollegati al parco. Anche per questo assume particolare rilevanza l accordo stretto con Slow Food e l Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cn), che saranno coinvolte nel progetto, sia nella selezione e distribuzione di eccellenze del territorio, sia nella formazione di personale qualificato. Crediamo molto in questo progetto, forti della convinzione che sia un iniziativa in grado di ridare slancio all economia del territorio, dichiara Graziano Cimadom, fondatore e presidente di Manital; non siamo e non ci vogliamo proporre come sponsor o mecenati: crediamo che una simile iniziativa rappresenti un evoluzione stessa del concetto di manutenzione e facility management applicato a beni storici e ambientali; un evoluzione redditizia e che in futuro potrebbe essere replicata sul recupero di altri beni storici, di cui l Italia è ricca. Suggestivo scorcio esterno della corte del Castello di Parella, nel Canavese; nell immagine a lato, il Salone di Giove con gli splendidi affreschi barocchi restaurati foto aut./manital La raffigurazione dell abbraccio materno della Madonna, omaggio pittorico al genio di Raffaello L estro compositivo di Clara Marchitelli Rosa Clot ANDREA DOMENICO TARICCO Questa volta l estro compositivo dell artista Clara Marchitelli Rosa Clot affronta un mostro sacro dell Arte d ogni tempo, Raffaello Sanzio ( ), attraverso il rifacimento in chiave moderna della Madonna della Seggiola. Il quadro che l Urbinate dipinse intorno al 1514 ed è attualmente conservato presso la Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze fu originariamente commissionato da Papa Leone X e poi trasferito in Francia durante le scorrerie napoleoniche; in seguito fu riportato nel capoluogo toscano. L opera marchitelliana trae spunto da questo suggestivo olio su tavola, reinventandolo però tramite proprie dinamiche tecniche e stilistiche: intitolata Abbraccio Materno, Omaggio a Raffaello, è un acrilico su masonite realizzato dall autrice nel Innanzitutto, si differenzia nettamente dall originale, ad esempio con la sostituzione del bracciolo della seggiola con delle stelle di Natale. Entriamo dunque in un simbologia espressiva che si discosta da quelle connotazioni che traevano la loro linfa Clara Marchitelli Rosa Clot, Abbraccio materno, omaggio a Raffaello 2000, acrilico su tavola di masonite, 70x50 cm. l artista da visioni ficiniane. Ciò che invece caratterizza l impressione di continuità tra le due creazioni è proprio il senso profondo della significazione simbolica degli sguardi, del senso estatico della posa, della fissità icastica dell insieme, giacché concepito rappresentando l istante di stasi, appunto, che precede un azione, un momento prima dell attimo decisivo. Da tale principio di eternizzazione pura si entra nella sfera del sacro: una sacralità ormai umanizzata, se consideriamo come la madre chini naturalmente il capo verso il figlioletto determinando una geometrizzazione continua che mira a sviluppare in chi guarda uno spontaneo moto di amore, dolcezza, tenerezza... Canoni che rinnovano formalmente la struttura di partenza secondo l armonia delle curve e della delicatezza della direzionalità così stabilita. Lo stupendo capolavoro rinascimentale, quindi, viene riproposto dalla Marchitelli rispettando le peculiarità essenziali del modello cinquecentesco, ma inserendovi delle pregnanti innovazioni soggettive che consentono all osservatore di reinterpretarlo e farlo ri-esistere come realizzazione autonoma ed indipendente, d indubbia resa estetica, formale e contenutistica.

4 dell ARTE CORRIEREC O U R R I E R D E S A R T S Pagina 4 ENZO PAPA Circolo degli Artisti di Torino Antonello da Messina rivive nel dipinto di Mariell Guglielminetti Una nuova, superba realizzazione classica di Mariell Chirone Guglielminetti, esposta al Circolo degli Artisti di Torino, conferma la propensione e l attitudine della Pittrice, devota e deferente all arte che ha elevato ai supremi livelli la creatività e la cultura figurativa espansa in tutto il mondo occidentale, in prolungamento della Rinascenza umanistica italiana che ha raggiunto i vertici della massima espressività percettiva e realizzativa. Mariell Guglielminetti propone agli spettatori l inquadratura ravvicinata di una delle più celebri Madonnine della storia dell arte, probabilmente la prima dotata e circonfusa dell alone di mistico e di peculiarità umane di prorompente naturalismo, che è nel sacro della figura e nel fascino dell arte rinascimentale. Palazzo Abatellis di Palermo, sede della Galleria Nazionale di Sicilia, si gloria di custodire l opera originale che ha ispirato Mariell Guglielminetti per il suo dipinto, il quale replica con fedeltà ammirevole le qualità e i requisiti del piccolo gioiello di Antonello da Messina, conosciuto come l Annunziata di Palermo. Mariell si avvicina quanto più possibile ai lineamenti del volto incorniciato dal manto blu, in cui l opposizione coloristica dell azzurro e dell incarnato sintetizza e completa l intero spettro cromatico percepibile, giacché nei due colori dominanti si riscontrano le tre frequenze dei colori primari, rosso giallo e blu. Il disegno inappuntabile, preciso, antonellesco, il cromatismo osservato direttamente in natura (dopo la precettistica da speziale del Libro dell Arte di Cennino Cennini), la sintesi dei colori dell iride, il chiaroscuro morbido, maggiormente che nell originale di Palermo, la luce più diffusa, sono compendio di osservazione affascinata del bello Mariell Chirone Guglielminetti, Il Volto e l Anima ; a lato, Madonna, opera in mostra al Circolo degli Artisti di Torino l autrice/cda ideale, della grazia estetica che ha definito per sempre i canoni della perfezione, in quel periodo aureo che ha generato la definizione di Classicismo, di bello senza tempo. Mariell Chirone Guglielminetti continua e ripropone un ideale d arte che esula dal contemporaneo, elude gli sperimentalismi effimeri che, in quanto arte di moda, vanno subito fuori moda, mentre la pittura ispirata al fascino dell arte senza confronti si offre allo spettatore per l equilibrio e l armonia che proviene direttamente dai massimi esponenti della figurazione e, come tale, selezionata dall artista, non contaminata da interpretazioni quasi sempre soggettive, ma destinata al godimento visivo nella totalità dei valori formali e percettivi. Galleria TeArt Torino Nei sogni grafici di Martino Bosco MASSIMO CENTINI La personale di Martino Bosco propone una serie di interessanti pastelli realizzati dal giovane artista medico, che in questo modo ha voluto raccontare i suoi sogni grafici. Il richiamo all universo onirico risulta suggestivo e ricco di spunti e che, nelle soluzioni grafico/pittoriche suggerite, lascia trasparire una notevole vitalità creativa strutturata su una ricerca poetica personalissima. Il sogno è in effetti solo un segno che consente a Bosco di assegnare ai suoi piccoli ma densissimi fogli una caratura straordinariamente ricca di rimandi a dimensioni archetipiche, dove appunto tutto diventa segno. Micro-universi che lasciano trasparire rimandi in traslucido a un fascino labirintico in cui è facile perdersi e non fare ritorno. Ma sta proprio in questa possibile occasione di perdita, la forza dell avventura iconologica approntata dall artista: è fondamentale trovare una chiave, una traccia, un indizio, per cominciare ad avventurarsi negli infiniti dedali che Bosco sa creare. Come opere aperte i suoi lavori ci lasciano sempre un opportunità per andare oltre i ceppi delle convenzioni, oltre i limiti dell apparenza. Introdotta da alcuni brani di James hilman, psicanalista statunitense che ha saputo far emergere il solido cordone ombelicale che lega gli archetipi ai miti, la mostra, allestita sempre con la solita grazia negli spazi di TeArt, merita di essere vista e soprattutto offre opportunità per una riflessione profonda sulle straordinarie potenzialità del segno. Quello di Bosco è un lavoro sempre interessante e avvincente, che lascia intravedere i vagiti di una visione, i riverberi di un sogno, il riaffiorare di ancestrali suggestioni che si amalgamano in una dimensione forse affine a quella dello spirito. Galleria TeArt Associazione Artistico-culturale Via Giotto 14 Torino Disegnini Personale di Martino Bosco Fino al 15 dicembre Info:

5 Expo CORRIERE dell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S Pagina 5 Milano, bilancio finale del grande evento internazionale, con particolare attenzione al settore culturale Expo 2015, successi e qualche rammarico ROBERTO ROVEDA Mentre ci accingiamo a scrivere queste brevi note finali, l area Expo è già da qualche giorno un grande cantiere in dismissione: molti padiglioni sono stati smontati e impacchettati per la spedizione nei paesi d origine; alcuni verranno ricostruiti altrove, altri verranno semplicemente distrutti e riciclati. Al di là di tali considerazioni da giorno dopo la festa, di questo periodo durato dal 1 maggio al 31 ottobre rimangono soprattutto il crescendo di interesse per l appuntamento ambrosiano da parte di turisti provenienti da ogni latitudine del globo e l euforia che ha contagiato Milano e dintorni, soprattutto negli ultimi due, frenetici mesi di apertura. Alla fine i visitatori sono stati circa ventidue milioni e il dato conforta l impressione che il capoluogo lombardo e l Italia intera abbiano saputo superare un duro esame, dimostrando a critici e criticoni e a tutto il Mondo che ci sono ancora energie positive nel Paese, energie capaci di riportare la Penisola al centro della scena non solo per il suo splendido passato. Rimane il rammarico di qualche occasione perduta, in particolare per i ritardi con cui si è arrivati appunto all inaugurazione dell Esposizione. Così le prime settimane di La Pietà Rondanini nella nuova collocazione al Castello Sforzesco foto di Roberto Mascaroni aut. / Expo / Comune di Milano; nell immagine in alto, di sfondo al testo dell articolo una veduta notturna dell Albero della Vita, inconfondibile simbolo dell Esposizione Universale 2015, illuminato per la cerimonia di chiusura della manifestazione, foto aut. / Expo Expo son state piuttosto sottotono, giacché il pubblico non era certo incoraggiato a venire a vedere un area espositiva che appariva ancora in buona parte un cantiere aperto. Allo stesso tempo, crediamo si potessero attuare migliori sinergie proprio tra Milano e il resto dell Italia, in modo da dare all evento meneghino una dimensione più nazionale. Pecche effettive, ma che non inficiano il risultato complessivo. La cosa che ci rende più felici, però, è la considerazione di come un gran numero dei lasciti di Expo siano in qualche modo legati alla cultura: grazie ai fondi dell Expo è stata ripristinata la Darsena ai Navigli leonardeschi e restaurata la Galleria Vittorio Emanuele II, con la riqualificazione dell area contigua in centro città, nonché la Casa Manzoni in via Morone, si sono istituiti cinque Musei e si è rinnovata la stupenda Villa Reale di Monza; inoltre, si è trovata una diversa sistemazione alla Pietà Rondanini nel Castello Sforzesco (nonostante le decise obiezioni di Daverio e Sgarbi, n.d.r.). L Esposizione Universale è dunque servita da volano al settore artistico-culturale, come mostrano pure i dati dei musei urbani, che han goduto di un aumento degli ingressi del 50% rispetto allo stesso semestre del 2014 (anno, tra l altro, con un estate piovosissima e quindi favorevole al turismo museale). Le mete preferite si sono rivelate il Duomo e il suo nuovo museo annesso, la stessa Pietà Rondanini, il Museo del Novecento, la Galleria d Arte Moderna, il Museo della Scienza e della Tecnica e la Pinacoteca di Brera. A voler cercare il pelo nell uovo, si può affermare che hanno trionfato le mete classiche e straconosciute, mentre hanno segnato il passo realtà inedite, quali il costosissimo Mudec. Insomma, a volte si è puntato sul sicuro ma anche qui il risultato era tutt altro che scontato, date le premesse e il remare contro dei soliti trinariciuti, per dirla alla Guareschi. Centro Artistico Culturale Arte Città Amica CONCORSO INTERNAZIONALE DI PITTURA, DISEGNO, GRAFICA E ACQUERELLO METROPOLI DI TORINO EDIZIONE 2016 Regolamento Il Concorso comprende le sezioni.) Pittura (in tutte le sue espressioni).) Disegno e grafica.) Acquerello Partecipazione: Possono partecipare gli artisti italiani e stranieri che ne faranno richiesta entro e non oltre il 15 febbraio 2016, allegando tre foto di opere diverse; Selezione: una commissione di esperti, critici, artisti, docenti d arte e giornalisti del settore, visionerà le foto. Entro il 10 marzo 2016, gli autori delle opere selezionate saranno invitati a far pervenire le opere originali; Le opere dovranno essere consegnate, decorosamente incorniciate, senza vetro (per grafica e disegno, si consiglia il plexiglas), entro e non oltre il 10 aprile 2016; Rimborso spese: ogni artista selezionato contribuirà, a titolo di rimborso spese, con una quota di 80,00; Esposizione: le opere selezionate saranno esposte per un periodo di 8 giorni nel mese di maggio 2016 nella Galleria di Arte Città Amica o in altro spazio istituzionale; Accettazione: la consegna della scheda di adesione, scaricabile anche dal sito o l iscrizione tramite lo stesso sito web, ha valore di completa accettazione del presente Regolamento. Info: Arte Città Amica Centro Artistico Culturale - Via Rubiana, Torino Tel /

6 dell ARTE CORRIEREC O U R R I E R D E S A R T S Pagina 6 Un lusinghiero risultato per la manifestazione che si è svolta a novembre, presso ex Carceri Nuove, Borsa The Others 2015: i giorni dell A CURA DI ELENA PIACENTINI Il 9 novembre si è conclusa la quinta edizione di The Others Art Fair a Torino, svoltasi come di consueto nell insolita ed affascinante sede delle ex Carceri Nuove, cui si sono aggiunti altri siti in città, con l obiettivo dichiarato di realizzare un focus sulla comunità globale dell arte emergente : vi hanno partecipato gallerie, spazi indipendenti, associazioni culturali, musei, collettivi di artisti e curatori provenienti da Francia, Svizzera, Spagna, Romania, Olanda, Inghilterra, Danimarca, USA, Cuba e, naturalmente, Italia, con oltre duecento autori coinvolti e il 30% in più di presenze internazionali rispetto all anno scorso; circa persone hanno visitato i due principali allestimenti nei cinque giorni di apertura. Stay Gold ex Carceri Nuove Ben 64 sono risultate le gallerie selezionate, confermando la crescita di coinvolgimento dell articolato network del settore. Complice l atmosfera che si è respirata nei corridoi dell ex carcere, forse greve e angusta ma colma di suggestione, quest anno l emozione è andata oltre. Il claim adottato è Stay Gold, espressione tratta dalla poesia Nothing gold can stay dello scrittore americano Robert Frost: un invito alla purezza e libertà d ispirazione e all integrità intellettuale, esortazione a rimanere sé stessi, vitali e indipendenti. Un aurora con l oro in bocca, appunto. Nel mare magnum o nel torrente carsico della manifestazione, terminata l onda artistica che ha scosso il caldo novembre subalpino, vogliamo rilevare alcune pepite rimaste nel setaccio o estratte dalla vena creativa dei protagonisti. In- venzionali; Luisa Pomar innesca, con molteplici stratificazioni di pastelli a olio su carta, variazioni sul tema di infiniti percorsi mentali. In questa atmosfera, la cella, cubicolo di appena tre metri per due, da luogo costrittivo si trasforma in spazio illimitato dell immaginazione, mentre lavori sono uniti da una personale ricerca dell ambiente intimo. Entro la kermesse sono inoltre nate molteplici idee progettuali che interessano anche i poli culturali cittadini e regionali: ad esempio, per lo IED - Istituto Europeo di Design - due progetti riguardano rispettivamente gli studenti del primo anno - un concorso alla progettazione del packaging per il centenario della Peyrano Cioccolato - e quelli del terzo anno di fotografia; Rock the Academy impegna gli allievi delle Accademie di tutta Italia. Exhibit ex Borsa Valori Novità dell edizione The Others 2015 è Exhibit, mostra organizzata all interno dell edificio dell ex Borsa Valori in piazzale Valdo Fusi. Il complesso architettonico, disegnato da Gabetti&Isola negli Anni 50 è una struttura di 1000 mq che, grazie alla collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, è diventata sede anticonvenzionale per l esposizione di opere senza limiti di formato: sculture, installazioni, allestimenti multimediali ecc. L occasione espositiva è stata assai apprezzata dal pubblico, che ha potuto così riscoprire un luogo legato alla storia cittadina e del quale sarebbe auspicabile pensare magari a un riutilizzo sistematico. ALT Caserma Ettore de Sonnaz troduttivo dell organizzazione. - La bonifica di aree dismesse, la trasformazione di quartieri, piazze e di tutti i luoghi che viviamo modifica il rapporto con la città e la percezione che si ha di essa. [ ] Abbiamo immaginato un paesaggio fatto di momenti in cui si evidenzia la presenza-assenza dell uomo, principale protagonista appunto di questo cambiamento. [ ] Intimamente combattuti tra progresso e conservazione, ci confrontiamo con una sensazione di smarrimento e di inadeguatezza, talvolta anche di rabbia, nel momento in cui le cose intorno a noi cambiano, mentre altre volte accogliamo feli- Diego Scroppo, Black Dog, 2 per Fondazione Peano, all ex Bor Patrick Tuttofuoco, Charles, 2008, opera esposta alla Caserma De Sonnaz, foto di Sebastiano Pellion di Persano aut./theothers teressante e specificatamente inserito nel Progetto Stay Gold è la proposta presentata dalla Galleria Mutabilis di Torino: L identità invisibile. Tre gli artisti selezionati: Claire Morard attraverso la gestualità morbida e avvolgente della china su carta-cotone fa affiorare sinergie positive; Ullic Narducci fotografa immensi scenari marini notturni, restituendo allo spettatore atmosfere non con- Un significativo intervento pure caratterizzato dal recupero della memoria degli spazi urbani del capoluogo subalpino si è rivelato con la collettiva ALT, a cura del Centro di Ricerca Cripta747, presso le sale del Circolo Sottoufficiali dei Carabinieri alla Caserma Ettore de Sonnaz. Sono stati messi in evidenza i cambiamenti che hanno interessato la città e come questi siano stati concepiti quali vettori di progresso e di miglioramento - spiega il testo in-

7 Valori, Caserma De Sonnaz e altri siti CORRIERE dell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S Pagina 7 arte contemporanea a Torino 008, scultura 310x60x160 cm. sa Valori, foto aut./theothers TheOthers cemente le novità. Gli artisti scelti per veicolare il messaggio sono: Man Ray, con la stampa ai sali d argento di Saint Sulpice, eseguita tra il 1935 e il 1937; Ugo Alessio, con Torino del 1950; Lawrence Weiner; Bruce Nauman, con l installazione Passed Over Over Passed, datata 1971; Daniel Faust, per gentile concessione della Galleria Norma Mangione; Italo Zuffi; Brigitte Megerle, per gentile concessione della Galleria Fonti; Jason Dodge; Kirsten Pieroth, per gentile concessione della Galleria Franco Noero; Giulio Delvè; Gianni Ferrero Merlino; Patrick Tuttofuoco. The Others - 5 a edizione, i vincitori Premio Asilo Bianco L Associazione Culturale Asilo Bianco (con una commissione composta dall artista fondatrice Enrica Borghi, dal curatore Guido Curto e da Paolo Lampugnani, presidente dei Musei Ossola) ha selezionato Ken Sortais (Galleria Straat di Marsiglia), per la ricerca sui temi dell abbandono. Premio Mars Sono stati premiati dalla giuria, composta da Marco Scotini (direttore del PAV e del Dip. Arti Visive del NABA) e Lorenza Boisi (artista, curatore e direttore di MARS), due artisti di generazioni e percorsi differenti, per i loro progetti che si sono relazionati con l identità di The Others e con il contesto storico-architettonico della sua sede: Lavinia Raccanello della Galleria Moitre di Torino e Michael Schnabel della Galleria Widmertheodoridis di Zurigo. Premio Autofocus Il premio per la fotografia è stato assegnato a Francesco Pergolesi. La giuria, composta da Mario Calabresi (direttore de La Stampa), Roberta Bravetta (direttore di Camera C.I.F.) e Roberta Pagani (co-direttrice di The Others) ha scelto l autore veneziano, rappresentato dalla francese Galerie huit di Arles. Enrico Challier Solo la Bellezza ci salverà Di notevole spessore culturale la mostra personale di Enrico Challier Solo la Bellezza ci salverà, presentata il 7 novembre presso la storica galleria torinese dei Fratelli Fogliato. Quindici figure lignee femminili sono ospitate nelle sale superiori, con accanto pannelli recanti testi di autori intimamente legati all espressione poetica dell artista: Dante Alighieri per Ginevra e Piccarda, James Barrie per Campanellino, Francesco Guccini per Ophelia, Margherita hack per Ipazia, William Shakespeare per Desdemona, Pablo Neruda per Matilde, Michael Ende per Momo, Rita Levi Montalcini per Ragione, Leonardo da Vinci per Sentimento, Edmond Rostand per Rossana. Enrico Challier scolpisce tronchi di alberi principalmente di noce, che sceglie personalmente nei boschi della Val Chisone, facendo emergere dalla materia forme eteree ed eleganti attraverso strumenti antichi: le sgorbie. Egli sottrae al fusto il materiale superfluo lasciando strutture e linee che sembrano accarezzare lo spazio in cui sono presentate; acrilico e pastelli completano ed evidenziano le opere restituendo proprio l intrinseca bellezza dei personaggi muliebri prediletti. Enrico Challier, Matilde h48 aut./fogliato/theothers foto aut. / TheOthers / Comune di Torino Torino, Galleria Fogliato, stagione invernale Leggere immagini Dopo la mostra personale Solo la Bellezza ci salverà di Enrico Challier, la Galleria Fogliato continua il fecondo connubio tra letteratura e arte visiva: il prossimo 12 dicembre inaugurerà infatti la Collettiva Immagini suggerite 3 di Francesco Capello, Sandro Lobalzo, Vinicio Perugia e Luciano Spessot, ispirati rispettivamente ad On the Road di Jack Kerouac, L estro quotidiano di Raffaele La Capria, Vagabondaggio di hermann hesse e La casa delle odi di Pablo Neruda, per questa pregevole selezione di opere, visibili al pubblico sino al 23 gennaio (el. pi.) Galleria F.lli Fogliato dal 1916 Via Mazzini 9 Torino Info: Sandro Lobalzo Le nostre piccole madri opera in mostra dal 12 dicembre 2015 al 23 gennaio 2016 nella Collettiva Immagini suggerite 3 alla Galleria Fogliato di Torino l artista/fogliato

8 dell ARTE CORRIEREC O U R R I E R D E S A R T S Pagina 8 Bergamo, Teatro Donizetti Una Anna Bolena dalle atmosfere gotiche Carmela Remigio è Anna Bolena, in scena al Teatro Donizetti di Bergamo foto di Gianfranco Rota GFR/TeatroDonizetti ALESSANDRO MORMILE Il Teatro Donizetti di Bergamo, con il successo ottenuto dalle due affollatissime recite di Anna Bolena di Gaetano Donizetti, spettacolo di punta del cartellone 2015, prova a rilanciare la sua immagine affidandosi alle geniali idee di Francesco Micheli, da quest anno nuovo direttore artistico della Fondazione Donizetti. E i risultati si sono fatti subito vedere con questa messa in scena che ha presentato l edizione critica di Paolo Fabbri in versione integrale. L allestimento firmato da Alessandro Talevi, cupo e oppressivo, risponde all idea di una reggia inglese dove il dramma delle segrete cose di corte e della minaccia di un re Enrico VIII onnipresente sono riflesso della vulnerabilità di una regina orgogliosa ma in balia del destino di morte che la attende. Ne sortisce l immagine di uno spettacolo dalle atmosfere gotiche, al quale l intera compagnia di canto pare credere, immedesimandosi con completo impegno anche dinanzi a risultati vocali che sembrano in taluni casi addirittura potenziati dalla forza teatrale che si sprigiona dalla messa in scena. Non si può infatti affermare che Alex Esposito abbia la caratura vocale necessaria alla parte di Enrico VIII, ma TFF/MNC MANUELA MARASCIO Dicembre a teatro Fino a domenica 13 dicembre al Teatro Alfieri andrà in scena Il visitatore, con Alessandro haber e Alessio Boni, per la regia di Valerio Binasco: il testo di Éric-Emmanuel Schimitt è stato tradotto e rappresentato in ben quindici lingue in oltre venticinque Paesi; un enorme successo per una commedia intensa e delicata, che vede protagonisti il dottor Freud e uno strano visitatore che si rivela essere Dio personificato. Al Gioiello ha avuto inizio lo scorso mercoledì il lungo mese in compagnia della Tela del ragno, in programmazione fino al 6 gennaio: si rinnova il tradizionale appuntamento con il giallo di Agatha Christie, dopo gli innumerevoli anni della natalizia Trappola per topi, con la Compagnia Torino Spettacoli, diretta da Piero Nuti. Da segnalare ancora Il piccolo principe, in scena al Teatro Erba da lunedì 14 a domenica 27 dicembre, per la regia di Andrea Dosio: una delle favole più amate di sempre da tutte le generazioni, qui riproposta in una versione teatrale. Infine, uno sguardo al cartellone del Teatro Stabile: al Carignano fino al 20 dicembre è in scena Un notevole successo di affluenza nelle sale, quello registrato dal 33 Torino Film Festival, conclusosi il 28 novembre: la rassegna ha riunito davanti agli schermi tutte le generazioni, grazie a una programmazione che ha lasciato largo spazio alle nuove proposte degli autori più giovani e all interessantissima retrospettiva offerta dalla sezione Cose che verranno, con capolavori firmati Stanley Kubrick, François Truffaut, Ridley Scott. La cerimonia di chiusura ha visto la partecipazione di Chiara Francini, in qualità di madrina: il premio per il miglior film - all interno del concorso Torino 33 - è andato a Keeper, del belga Guillaume Senez, delicata commedia su una coppia di adolescenti alle prese con un inaspettata gravidanza, mentre il pubblico ha premiato il thriller Coup de Chaud del francese Raphaël Jacoulot. Il Gran Premio Torino è stato assegnato a uno degli autori europei più originali e sensibili emersi la prima versione italiana di Calendar Girls, film di Nigel Cole del Sul palco un cast tra cui spiccano grandi attrici come Angela Finocchiaro, Laura Curino e Ariella Reggio: tutti coloro che hanno amato la divertente storia del gruppo di donne in posa per un calendario sexy a scopo benefico, certamente non devono mancare a questo omaggio teatrale diretto da Cristina Pezzoli. Nello stesso periodo il Gobetti ospita la prima nazionale dell Albergo del libero scambio, capolavoro di Georges Feydeau del 1894, oggetto della riscrittura del pluripremiato Davide Carnevali, per la regia di Marco Lorenzi: una brillante commedia degli equivoci, che inscena, tra corridoi e stanze di un hotel, i tentativi di seduzione di un marito insoddisfatto ai danni della moglie dell amico. Ancora, fino al 20 dicembre è possibile gustare alle Fonderie Limone l adattamento della Fedra di Seneca, firmato da Andrea De Rosa, un vero maestro nell indagare il teatro attraverso la psicanalisi e il pensiero contemporaneo; Laura Marinoni e Luca Lazzareschi sono i grandi nomi che danno voce e corpo ai protagonisti di questa tragedia dell irrefrenabile impulso amoroso. (ma. ma.) Spettacoli il fraseggio è attento alla parola e alla nervosa caratterizzazione di un re perfido, addirittura un po dark e vampiresco, ma anche debole, che tiene la corte sotto il giogo del suo potere ma rivela anche l inquietudine nervosa che determina ogni suo gesto di cinico tiranno. Sostanzialmente apprezzabile la Giovanna Seymour di Sofia Soloviy e stilisticamente sopra ogni sospetto la prova del russo Maxim Mironov, che da tenore rossiniano affermato tenta la carta di avvicinare un ruolo, quello di Percy, fra i più complessi composti per il mitico Giovanni Battista Rubini. La tessitura acutissima della parte viene risolta con interessanti soluzioni in falsetto e con suoni bianchi che si staccano dal corpo di una voce limitata per spessore sonoro ma così attenta all equilibrio dell emissione da restituire l immagine attendibile di ciò che doveva essere il canto ottocentesco del tenore contraltino estatico o di grazia. La protagonista, Carmela Remigio, non sarà una Anna Bolena capace di rendere efficace l arco drammatico del canto donizettiano con un fraseggio dagli accenti arroventati seppure colmi di nobile mestizia, ma vince la sfida perché è cantante tecnicamente preparata, intelligente e diligente seppure dinanzi ad una parte non del tutto confacente alla sua vocalità. Bravi tutti gli altri, guidati dalla bacchetta di Corrado Rovaris che, alla testa dei Virtuosi Italiani, tiene sotto controllo il palcoscenico con estrema attenzione e, nella scelta dei tempi come nel respiro teatrale, dona alla partitura una tinta espressiva perfettamente equilibrata fra dramma ed elegia. Festose acclamazioni finali per tutti. Torino Film Festival, i premi e il grande successo di pubblico di tutte le età negli Anni 80, Terence Davies, di cui ricordiamo intensissimi drammi, raccontati con estrema poeticità, quali Trilogia (1983), Voci lontane... sempre presenti(1988), Il lungo giorno finisce (1992) e, recentemente, Of Time and the City (2008) e The Deep Blue Sea (2011). Il suo nuovo film, Sunset Song, è stato presentato al TFF in occasione della consegna del premio: tratto da Canto del tramonto, un classico della letteratura scozzese pubblicato nel 1932 da Lewis Grassic Gibbon, racconta la storia di Chris Guthrie, una ragazza forte e intelligente che, negli anni precedenti la Prima Guerra Mondiale, cresce nella campagna della Scozia nord-orientale, in una famiglia dominata dal padre gretto e violento. Questa edizione del Festival ha celebrato anche il ventennale del Premio Cipputi, che dal 1995 viene attribuito alla pellicola che meglio rappresenta il mondo del lavoro: quest anno quello alla carriera è stato assegnato a Francesca Comencini, già vincitrice nel 2007 con In fabbrica. Grande interesse anche per la sezione Questioni di Vita e di Morte, curata dal guest director Julien Temple, che ha pure presentato la sua ultima fatica, The Ectasy of Wilko Johnson, storia del chitarrista dei Dr. Feelgood e della sua battaglia contro il cancro, condotta con un energica determinazione in nome dello straordinario potere che ha la musica di esorcizzare la morte.

9 NEwYORk NEwYORk CORRIERE dell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S Pagina 9 DAL NOSTRO CORRISPONDENTE MAURO LUCENTINI foto aut. Alti e bassi nel mondo dell opera lirica newyorkese. Il basso più profondo è stato raggiunto dalla Gotham Opera, che all inizio della stagione ha dichiarato fallimento. Tra i disoccupati momentanei è Luca Veggetti, già della Scala di Milano, coreografo e condirettore artistico della giovane compagnia. È un peccato, perchè la Gotham, costituita nel 2000, aveva creato originalissime produzioni tra cui il capolavoro The Tempest Songbook, su testi shakesperiani e musiche del compositore secentesco inglese henry Purcell e della contemporanea finlandese Kaija Saariaho, messo in scena nel Metropolitan Museum. Ma passiamo alle novità positive. Una riguarda proprio il citato Museo Metropolitan, che ha cominciato, a sorpresa, a far circolare tra i visitatori cantanti che eseguono lieder di Schubert. Un altra buona notizia è che due diversi gruppi finanziari sono in competizione per rimettere in piedi la City Opera, venerabile istituto naufragato un paio d anni fa. Era stato creato negli anni della Grande Depressione dal sindaco Fiorello La Guardia per offrire opere a prezzo accessibile in un nuovo teatro creato espressamente in stile art déco su una strada chic a metà dell Isola di Manhattan. Ma ecco che intanto, senza attendere nessun gruppo finanziario, si è infilato in questo teatro un ex complesso corale che, trasformatosi in complesso lirico col nuovo nome di Master Voices ha messo sul palcoscenico una seducente interpretazione di quella che è forse la più arguta delle operette di Gilbert & Sullivan, The Pirates of Penzance: è stato un trionfo, non difficile da spiegare, dato che le parti principali erano state affidate a Deborah Voigt, star della MetOpera, e a Phillip Boykin e Douglas hodge, il primo vincitore del Theatre World Award nel 2012, il secondo celebre attore classico inglese. Veniamo adesso appunto alla Metropolitan Opera house vera e propria, che ogni sera s illumina festosamente sul piazzale del Lincoln Center. Anche lì si sono avuti alti e i bassi. Cominciando dai secondi, la novità più deprimente è stata che il versatile e bravissimo direttore d orchestra James Levine, 72enne, che nel 2013 era rientrato al Alterne vicende, acquisizioni e fallimenti per Gotham Theatre, Met e City Opera Gli alti e bassi della lirica tra pirati e paperoni Qui sopra, Marty Sohl per Metropolitan Opera House, foto aut./metopera; sotto, Ian Botha nel Tannhäuser di Wagner, foto di Erin Baiano MetOpera suo posto dopo due anni di malattia, ha annunciato di non potere in questa stagione per motivi di salute assumersi altro incarico che una direzione del Tannhäuser, spartito indubbiamente impegnativo, rinunciando così alla direzione dell altrettanto ostica Lulu di Alban Berg, che pure era nelle sue intenzioni. Un ulteriore delusione ha colpito proprio questa seconda opera. La quarantenne ma sempre bellissima soprano tedesca Marlis Petersen, che negli ultimi anni si è talmente immedesimata nella parte sexy e tragica di Lulu sui palcoscenici mondiali da diventarne l interprete per antonomasia, ha dichiarato che dopo lo strepitoso successo che è stato tributato qualche giorno fa al Metropolitan sia a lei che a una nuova produzione dell opera curata dal britannico William Kentridge, abbandonerà per sempre quella parte, per uscirne in un momento buono invece che in uno di inevitabile declino. La Lulu (1935) e la Turandot pucciniana (1924) son state quest anno le sole, tra le nuove produzioni in cartellone al Metropolitan, ad esser state scritte meno di cent anni fa. Un ritorno al tradizionalismo? Così pare, dicono alcuni, deciso dal general manager Peter Gelb per difficoltà economiche e magari per sventare la necessità di vendere la testata del teatro a qualche miliardario in cambio di aiuti, come è avvenuto per l altro grande complesso musicale del Lincoln Center, la New York Philharmonic, che da quest anno si chiamerà dunque David Geffen hall, dal nome di un paperone vanitoso.il New Yorker ha accennato addirittura a una eventuale fagocitazione del Met stesso da parte di chi altro se non Donald Trump? Invece, chi scrive legge il sobrio cartellone di questa stagione come la vera buona novella: un ritorno al buon senso e il riconoscimento che le avventure moderniste degli ultimi anni, esemplificate, l anno scorso, da una repugnante Traviata in abiti moderni - e per di più di bassa classe -, non corrispondono né ai criteri dell arte né ai gusti del pubblico, con conseguenze anche economiche, ovviamente. Il rinsavimento dell amministrazione è stato testimoniato da tutte le nuove produzioni, tra cui, sublimi, giusto il summenizionato Tannhäuser diretto da Levine, messo in scena dall austriaco Otto Schenk e cantato dal sudafricano Johan Botha e l Otello diretto dal canadese Yannick Nézet-Séguin e messo in scena dal californiano Bartlett Sher con il tenore lettone Aleksandrs Antonenko. In tutte queste produzioni le straordinarie risorse fisiche e le aggiornatissime risorse tecnologiche del grande teatro sono state anche messe, cosa relativamente rara, in pieno uso. CINEMA Box Office USA, nel week-end del Thanksgiving Hunger Games 2 si mangia tutti Primo arrivato come successo di cassetta durante il lungo weekend della massima festa nazionale (il Thanksgiving Day, o Giorno del Ringraziamento, che quest anno cadeva il 26 novembre) è The Hunger Games: Mockingjay - part 2 (protagonista Jennifer Lawrence, ndr), che ha realizzato quasi 76 milioni di dollari nelle sole sale nordamericane. Questa parte conclusiva (forse) di una serie che domina le sale mondiali da inizio mese ha così generato un rientro di 441 milioni in tutto il globo, ammontare che però non raggiunge la cifra che Color- Force e Lionsgate - avendo speso 160 milioni - s aspettavano di incassare in base alle ottimistiche previsioni. Buon secondo è giunto nel medesimo periodo The Good Dinosaur, cartone animato della Disney-Pixar: con poco meno di 57 milioni, il film ha stabilito un quasi record per tale categoria, anche in questo caso, tuttavia, rimanendo al disotto delle speranze dello Casa produttrice. Si è infine piazzato al terzo posto Creed, un dramma sulla vita dei pugilatori, nelle vesti di Michael Jordan (Rocky Balboa) e Silvester Stallone: costata 35 milioni alla MGM (distribuzione Warner), la pellicola ne ha recuperati quasi 44 nelle sole sale statunitensi. ha infine deluso il Victor Frankenstein della 20 th Century Fox, che, con un esborso di 40 milioni, ne ha finora fruttati soltanto tre e mezzo in America. [Fonte dati: Rentrak ] Jennifer Lawrence protagonista di Hunger Games - parte 2 Lionsgate

10 dell ARTE CORRIEREC O U R R I E R D E S A R T S Pagina 10 TORINO e PIEMONTE Gio Ponti e Richard Ginori L eleganza della modernità Palazzo Madama Museo Civico d Arte Antica Sala Atelier P.za Castello Torino Fino al 29 febbraio 2016 Info: Mostra a cura di Livia Frescobaldi Malenchin, Oliva Rucellai e l Associazione Amici di Doccia, con la collaborazione di Cristina Maritano per il Museo di Palazzo Madama in Torino Il drago e il fiore d oro Potere e magia nei tappeti della Cina imperiale MAO Museo d Arte Orientale Palazzo Mazzonis Via S. Domenico 11 Torino Fino al 28 marzo 2016 Info: Mostra allestita in collaborazione con la Fondazione Museo Asia Sogni del Rütrafe Ornamenti mapuche in argento dal Cile Museo Nazionale della Montagna Duca degli Abruzzi P.le M.te Cappuccini 7 Torino Fino al 27 gennaio 2016 Info: Christian Boltanski Dopo Fondazione Merz Via Limone 2 Torino Fino al 31 gennaio 2016 Info: /7 Segni incrociati De Maria, Gastini, Gilardi Griffa, Mainolfi, Mondino Paolini, Pistoletto Ruggeri, Zorio Giampiero Biasutti Studio d Arte per il 900 Via della Rocca 10 Torino Fino al 24 gennaio 2016 Info: Wonderland Omaggio a Franco Bruna Galleria Davico Arte Gall. Subalpina 21 Torino Fino al 27 gennaio 2016 Info: Mostra a cura di Carlotta Canton Inaugurazione sede con Overlays di B. Lunetta e Plans di G. Longo PHOS - Centro Polifunzionale per la Fotografia e le Arti Visive diretto da Enzo Obiso Via Vico 1 Torino Martedì 15 dicembre Info: Da Chieri a Torino, lo spazio Phos in città s apre ospitando al vernissage i vincitori del Concorso Giovani Artisti in Côte, Brigida Lunetta con Les Overlays e Giovanni Longo con [PLANS] (sì, tra parentesi quadre): nuova sede, nuovi autori. Inbocca-al-lupo, evviva! (c.s./e.l.) Caravaggio e il suo tempo Fondazione Cosso Castello di Miradolo Via Cardonata 2 S. Secondo di Pinerolo (To) Fino al 10 aprile 2016 Info: Buone Feste! Il Corriere dell Arte augura un felice Natale e sereno Anno Nuovo a tutti i suoi Lettori Arrivederci a gennaio 2016 Da Raffaello a Schiele Capolavori dal Museo di Belle Arti di Budapest Palazzo Reale P.za Duomo 12 Milano Fino al 7 febbraio 2016 Info: Mostra a cura di Stefano Zuffi Un occasione unica per ammirare un accurata selezione di opere del più importante museo della capitale ungherese e per fare un viaggio nella storia dell arte dal Cinquecento al Novecento: Raffaello, Tintoretto, Durer, Velasquez, Rubens, Goya, Murillo, Canaletto, Manet, Cezanne, Gauguin e tantissimi altri grandi artisti saranno presenti con opere straordinarie, come la Salomé di Lukas Cranach, il Vecchio, Giaele e Sisara di Artemisia Gentileschi, le Sirene di Rodin e i Tre pescherecci di Monet, o ancora la Maddalena penitente di El Greco, il Paesaggio di Lorrain, la Coppia di sposidi Van Dyck e il San Giacomo di Tiepolo. (c.s./v.c.) Homo Color Color: la (non) mostra Percorsi contaminati tra Arte, Educational e Comunicazione pubblicitaria Galleria Magenta Via Roma 45 Magenta (Mi) Fino al 10 gennaio 2016 Info: I ritratti di Nando Celin Arte Paolo Maffei Via Riello 5 Padova Fino al 9 gennaio 2016 Info: Segnalazioni in ITALIA Cuba Where are you going? Mostra fotografica di Paolo Gotti Vicolo Bianchetti 8 Arte e intrattenimento V.lo Bianchetti 8 Bologna Fino al 18 gennaio 2016 Info: Attraverso lo sguardo del fotografo e architetto Paolo Gotti, la mostra restituisce le bellezze e le contraddzioni della più grande isola dei Caraibi, in attesa di una rivoluzione annunciata che seguirà la caduta dell embargo. (c.s./c.p.) Bellezza divina tra Van Gogh, Chagall e Fontana Palazzo Strozzi P.za Strozzi Firenze Fino al 24 gennaio 2016 Info: Mostra a cura di Lucia Mannini, Anna Mazzanti, Ludovica Sebregondi e Carlo Sisi Art Situacions II e Gillo Dorfles Essere nel Tempo MACRO Museo d Arte Contemporanea di Roma Via Nizza 138 Roma Fino al 31 gennaio 2016 Fino al 30 marzo 2016 Info: Art Situacions, mostra collettiva di autori iberici emergenti, a cura di María de Corral, Ilaria Gianni, Lorena Martínez de Corral e Vicent Todolí; Gillo Dorfles, Essere nel Tempo, a cura di Achille Bonito Oliva, Fulvio Caldarelli e Maurizio Rossi su questa pagina il Corriere dell Arte dedica uno spazio agli APPUNTAMENTI d ARTE. È possibile segnalare eventi, mostre, vernissage, iniziative culturali ecc. per informazioni e tariffe : >>> tel <<< CORRIEREdell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S Direttore Editoriale Pietro Panacci Direttore Responsabile Virginia Colacino Caporedattore Chiara Pittavino Comitato Editoriale Giorgio Barberis, Rolando Bellini, Massimo Boccaletti, Franco Caresio, Angelo Caroli, Claudia Cassio, Massimo Centini, Fernanda De Bernardi, Marilina Di Cataldo, Gian Giorgio Massara, Alessandro Mormile, Massimo Olivetti, Enzo Papa, Lorenzo Reggiani, Gianfranco Schialvino, Maria Luisa Tibone Corrispondente da New York Mauro Lucentini Corrispondente da Berlino Sabatino Cersosimo Hanno collaborato C. Gallo, A. D Agostino, E.S. Laterza, M. Marascio, A. Olivieri, E. Piacentini, C. Pittavino, R. Roveda, A.D. Taricco Realizzazione grafica interna a cura di E.S. Laterza Fotografo ufficiale Antonio Attini Redazioni distaccate Milano Rosa Carnevale Tel Roma e Napoli Fabrizio Florian Tel Palermo Caterina Randazzo Tel Concessionaria di Pubblicità interna Stampa e distribuzione EditService S.r.l. Str. Piossasco 43/U Volvera (To) Editore Corriere dell Arte Associazione Culturale Arte Giovani Torino P.IVA Abbonamenti Annuale (22 nn.): euro 60,00 per l Italia euro 120,00 per l estero Arretrati: euro 5,00 ABBÒNATI al CORRIEREdell ARTE c.c. postale n intestato a Corriere dell Arte Associazione Culturale Arte Giovani Aut. Tribunale di Torino n del 28/07/1995 formato tabloid a 60 euro per un anno 22 numeri a casa tua offerta combinata abbonamento + sito-web: 130 tel

11 Gallerie ACCADEMIA Galleria Via Accademia Albertina 3/e Torino Tel Orario: 10,00-12,30/16,00-19,30; chiuso lunedì Aurelio Amendola Andy warhol Il maestro della pop-art negli scatti del fotografo toscano ARTE CITTÀ AMICA Centro Artistico Culturale Via Rubiana 15 Torino Tel Fax Orario: lun. - sab.16,00-19,00; dom. chiuso ARTE PER VOI Associazione Culturale P.za Conte Rosso 3 Avigliana (To) Luigi Castagna - Tel Cell Paolo Nesta - Tel Cell Orario: sab. - dom. 15,00-19,00 Fino al 12/12 Un Artista per Voi Mostre personali di artisti selezionati dallo staff della Galleria Dipinti e disegni di Tiziana Pisano c/o Hotel Hermitage (str. Sacra S. Michele 12 Avigliana) CIRCOLO DEGLI ARTISTI DI TORINO Palazzo Graneri della Roccia Via Bogino 9 Torino scala B destra - 1 piano (digitare ) Tel./fax Orario: lun. - ven. 15,30-19,30 Fino al 12/12 Emozioni della pittura realista Opere del maestro Giancarlo Aleandro Gasparin e dei suoi allievi Fino al 23/12 154a Mostra dei Soci in collaborazione con il Piemonte Artistico Culturale LUNA ART COLLECTION Spazio espositivo Via Nazionale 73/1 Cambiano (To) Tel./Fax Orario: lun. - ven. 8,30-17,30; sab. 8,30-17,30 (previa telefonata) In permanenza serigrafie d arte a tiratura limitata di Coco Cano, Francesco Casorati, Isidoro Cottino, Theo Gallino, Franco Negro, Ugo Nespolo, Ernesto Oldenburg, John Picking, Marco Puerari, Giorgio Ramella, Maurizio Rivetti, Francesco Tabusso, Silvio Vigliaturo RINASCENZA CONTEMPORANEA Associazione Culturale Via Palermo 140 Pescara Cell Orario: mar. - sab. (su appuntamento) Fino al 25/1/2016 Morpheus, il creatore delle forme Mostra personale di Mario Sergio Calzi SENESI Arte Via S. Andrea 44 Savigliano (Cn) Orario: mar. - sab.9,30-12,30 /15,30-19,30 Tel SILVY BASSANESE Arte Contemporanea Via Galileo Galilei 45 Biella Tel./Fax Orario: mart. - ven. 16,30-19,30; sab. e festivi su appuntamento STORELLO Galleria d Arte Via del Pino 54 Pinerolo (To) Tel Orario: mart. - sab. 9,00-12,15/15,30-19,00; lun. e dom. chiuso In permanenza opere di Avataneo, Carena, Coco Cano, Faccincani, Fresu, Garis, Luzzati, Massucco, Musante CORRIERE dell ARTE C O U R R I E R D E S A R T S A.L.P.G.A.M.C. BIASUTTI & BIASUTTI Galleria d Arte Via Bonafous 7/1 Torino Tel Orario: mart. - sab.10,00-12,30/15,30-19,30 LA TESORIERA Centro Arte C.so Francia 268 Torino Tel Orario: mart. - sab. 10,00-13,00/16,00-20,00; lunedì e festivi chiuso (o su appuntamento) Arte Antica AVERSA Galleria Dipinti dell 800 e del Primo 900 Via Cavour 13 (int. cortile) Torino Tel Orario: mart. - sab. 10,00-12,15/15,30-19,00 Fino al 29/2/2016 Proposte Dal Primo 800 al Primo 900 Opere di Bagetti, Bossoli, Delleani, Fontanesi, Issupoff Juglaris, Lupo, Macchiati, Maggi, Marchisio, Pasini Pittara, Quadrone, Reycend, Salinas, Storelli DELLA ROCCA Casa d Aste Via della Rocca 33 Torino Tel / Fax Pagina 11 LUIGI CARETTO Galleria dal 1911 Dipinti Antichi Via Maria Vittoria 10 Torino Tel Orario: mart. - sab. 9,45-12,30/15,45-19,30 Maestri Fiamminghi e Olandesi del XVI-XVII secolo Nuove acquisizioni Fino al 29/2/2016 Brueghel. Capolavori dell arte fiamminga c/o Palazzo Albergati (via Saragozza 28 Bologna) SANT AGOSTINO Casa d Aste a Torino dal 1969 C.so Tassoni 56 Torino Tel Fax Orario: mart. - sab. 9,30-12,30/15,30-19,30 LA LANTERNA Galleria di Maristella SANDANO Direttore Artistico: Livio Pezzato Via S. Croce 7/c Moncalieri (To) Tel Fax Orario: mart. - sab. 15,30-18,30 A. Arcidiacono, A. Cannata, V. Cavalleri, E. Colombotto Rosso, D. De Agostini, A. De Rosa, L. Garelli, E. Gribaudo, S. Lake, E. Longo, S. Manfredi, G. Manzone, L. Mottura, D. Pasquero G. Peiretti, G. Pezzato, L. Pezzato, C. Pirotti, G. Righini, T. Russo, L. Sabatino, A. Schawinsky, G. Sesia della Merla inoltre pittori ucraini, naïf croati grafica nazionale ed internazionale LA LUNA Art Gallery Via Roma 92 Borgo San Dalmazzo (Cn) Cell Orario: ven. 16,00-19,00; sab. 10,30-13,00/16,00-19,00; dom. 10,30-12,00 L INDACO Arte e Cultura Via Ferrucci 7/b Collegno (To) Cell Orario: mar. - sab.14,00-18,00 TEART Associazione Artistico-culturale Via Giotto 14 Torino Tel Orario: mart. - sab.17,00-19,00 Fino al 25/12 Disegnini Personale di Martino Bosco TINBER Art Pragelato Via Albergian 20 - Souchères hautes Pragelato (To) Tel Orario: sab. e dom. 10,00-12,30/15,30-19,00 Opere di Tino Aime, Jean-François Béné, Andrea Berlinghieri, Gianni Bertola, Fulvio Borgogno, Flaviana Chiarotto, Enrico Challier, Dino Damiani, Pierflavio Gallina, Lia Laterza, Claudio Malacarne, Vinicio Perugia, Elena Piacentini, Mariangela Redolfini, Sergio Saccomandi, Luciano Spessot Fino al 31/12 Arte Contemporanea Collettiva M.ro Raul VIGLIONE Studio - Galleria - Mostra Culturale Via Servais 56 Torino Tel Cell tel

12 Hai visto il nuovo sito web degli A R TISTI? CORRIERE dell ARTE - ARTISTI e se vuoi essere presente contattaci allo [referente: Chiara Pittavino] ti offriamo - inserimento immagini di opere, da 10 a 50 (con riferimenti e recapiti) accessibili cliccando ARTISTI sulla barra principale della home-page - link al sito personale dell Artista o a quello istituzionale dell Associazione/Galleria - in omaggio l abbonamento annuale (22 numeri - spedizione postale) all edizione cartacea del Corriere dell Arte a soli 130 euro l anno CORRIEREdell ARTE COURRIER DES ARTS facebook.com/corrieredell.arte f e facebook TM sono marchi registrati di Facebook, Inc. all rights reserved - tutti i diritti riservati >>> visitalo <<<

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Venaria Reale. Percorsi tematici: giardini e laboratorio di restauro cura e valorizzazione

Venaria Reale. Percorsi tematici: giardini e laboratorio di restauro cura e valorizzazione Venaria Reale Percorsi tematici: giardini e laboratorio di restauro cura e valorizzazione Attività didattica a cura di: Luca Varbaro Co-Responsabile giornalino scolastico 2015/16 IL MAPPAMONDO L 8 Aprile,

Dettagli

Fondazione Persona. la Veja Masca

Fondazione Persona. la Veja Masca teatro spettacoli musica cultura Fondazione Persona la Veja Masca Lumi... sul Lumi... Cervino sul Cervino SPETTACOLO TEATRALE NUOVA PRODUZIONE Una narrazione con Gianni Dal Bello che vuole ricordare la

Dettagli

Obiettivi palinsesto di eventi

Obiettivi palinsesto di eventi Expo in città Il fuori Expo di Milano, un grande palinsesto di attività ed eventi messo a sistema dal Comune e dalla Camera di Commercio in stretto raccordo con Expo S.p.A., a beneficio di cittadini, turisti

Dettagli

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE

PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE PICCOLO PRINCIPE BED & BREAKFAST FIRENZE REALIZZAZIONE DI OPERE ARTISTICHE A TEMA: IL PICCOLO PRINCIPE Progetto di Marilisa Brocca con la collaborazione delle allieve-artiste del gruppo Ronzinella Mogliano

Dettagli

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO Castello di Montegibbio Serate a Corte dal 15 Luglio al 5 Settembre tutti i mercoledì e sabato h 20.00 INGRESSO GRATUITO CUSTODI DELL ARTE DELL ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA Attività Dialettali

Dettagli

Il corriere dell arte

Il corriere dell arte Il corriere dell arte della II D - a cura di Rebecca Vaudetto e Davide Cozzi, docente Giusi Raimondi Numero 1/2011 DA VEDERE LIGABUE La giungla nella Bassa È la produzione pittorica del più grande pittore

Dettagli

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Omaggio a Luciano Minguzzi Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 26 gennaio al 29 aprile 2012 Inaugurazione mercoledì 25 gennaio 2012, ore 18.30 Comunicato stampa Bologna, 24 Gennaio 2012 - La rinnova, a partire

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

MODULO DI PRENOTAZIONE.. pag. 5

MODULO DI PRENOTAZIONE.. pag. 5 PER LA SCUOLA PRIMARIA Indicato per tutte le classi ArteMa propone un programma di visite guidate con lo scopo di far conoscere la città, la sua storia, i suoi monumenti più significativi, i suoi grandi

Dettagli

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI

PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI PROGRAMMA ACCOMPAGNATORI COOKING CLASS Accademia di Alta Cucina Pepe Verde Domenica, 8 Novembre 2015 (durata 6 ore) Meeting Point: ore 9.30 - Ergife Palace Hotel Ingresso principale L Accademia di Alta

Dettagli

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura

La Movida. Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Alla C.A. del dirigente scolastico Richiesta partecipazione al progetto Travel game, la cultura della lettura Da realizzarsi nel corso dell anno scolastico 2013-2014 Foto di gruppo Salone internazionale

Dettagli

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International

gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International gaetano grazia orizzonti SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International SPAZIO ARTE DEI MORI Venice International Cannaregio 3384/b Campo dei Mori 30121 Venezia www.spazioartedeimori.com info@spazioartedeimori.com

Dettagli

Giotto, l Italia. Quota di partecipazione. 2 settembre 2015-10 gennaio 2016. Palazzo Reale. date visite. iniziativa riservata agli associati agoal

Giotto, l Italia. Quota di partecipazione. 2 settembre 2015-10 gennaio 2016. Palazzo Reale. date visite. iniziativa riservata agli associati agoal Giotto, l Italia 2 settembre 2015-10 gennaio 2016. Palazzo Reale La mostra «Giotto, l Italia» che Palazzo Reale ospita dal 2 settembre 2015 si può considerare a pieno titolo un grande evento che accompagna

Dettagli

turismo HOTEL DESIGN RHEX RIMINI d Italia CITTÀ D ARTE E TURISMO COME SUPERARE LA STAGIONALITÀ INCREMENTARE LE VENDITE Dossier Hotel Hub Marketing

turismo HOTEL DESIGN RHEX RIMINI d Italia CITTÀ D ARTE E TURISMO COME SUPERARE LA STAGIONALITÀ INCREMENTARE LE VENDITE Dossier Hotel Hub Marketing turismo d Italia N. 7 Febbraio 2013 LA RIVISTA DELL OSPITALITÀ ORGANO UFFICIALE FEDERALBERGHI Dossier CITTÀ D ARTE E TURISMO Hotel Hub COME SUPERARE LA STAGIONALITÀ SPECIALE RHEX RIMINI Marketing INCREMENTARE

Dettagli

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano

Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta. Mondi fragili. Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano Artificio-Centro Culturale Urbano Diffuso presenta Mondi fragili Laboratorio teatrale e di arti visive con Antonio Catalano 26-27 aprile 2014 sabato e domenica 9.30-13.30, 14.30-18.30 Accademia Belle Arti

Dettagli

La Biblioteca Comunale di Montale Castello La Smilea e il Fondo Fiabe proveniente dall Institut Français Firenze Dal Palazzo al Castello*

La Biblioteca Comunale di Montale Castello La Smilea e il Fondo Fiabe proveniente dall Institut Français Firenze Dal Palazzo al Castello* La Biblioteca Comunale di Montale Castello La Smilea e il Fondo Fiabe proveniente dall Institut Français Firenze Dal Palazzo al Castello* La Biblioteca Comunale di Montale, nata negli anni 70, è stata

Dettagli

Anima conviviale testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca

Anima conviviale testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca Xxxx testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca Un amorevole restauro conservativo ha trasformato la villa che fu dello scrittore e critico letterario Cesare Garboli in un accogliente guest house di

Dettagli

Prem io Lantieri: dietro l'etichetta, un progetto sociale

Prem io Lantieri: dietro l'etichetta, un progetto sociale Prem io Lantieri: dietro l'etichetta, un progetto sociale L'Azienda Agricola investe sul futuro e premia una giov ane designer Luca Martini presenta il prim o Franciacorta DOCG Lantieri Riserv a Studentessa

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA OBIETTIVI FORMATIVI TRAGUARDI Educare al piacere del bello e del sentire estetico Stimolare la creatività attraverso lì esplorazione di materiali

Dettagli

L arte e il senso del sacro : premiati 3 dei 35 lavori a opera degli studenti delle Accademie di Belle Arti italiane.

L arte e il senso del sacro : premiati 3 dei 35 lavori a opera degli studenti delle Accademie di Belle Arti italiane. La Sindone ispira i giovani artisti L arte e il senso del sacro : premiati 3 dei 35 lavori a opera degli studenti delle Accademie di Belle Arti italiane. Tre borse di studio rispettivamente da 1500, 1000

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

Comunicato Stampa. Ulisse (Ultimo recapito conosciuto) olio su tela, 2015. Cornici Pinelli. RegioneLombardia. ittà di RZINUOVI PROVINCIA DI BRESCIA

Comunicato Stampa. Ulisse (Ultimo recapito conosciuto) olio su tela, 2015. Cornici Pinelli. RegioneLombardia. ittà di RZINUOVI PROVINCIA DI BRESCIA MAURO MASSARI IDEA Comunicato Stampa Idea personale di pittura di Mauro Massari, Castello San Giorgio Orzinuovi, Brescia 10 gennaio 2016 Il giorno 10 gennaio 2016, si inaugura alle ore 10,30 la mostra

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Edizione

Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Edizione CON IL PATROCINIO DI: PROMOSSO DA: IN COLLABORAZIONE CON: Spazio Danseei Olgiate Olona Premio Profezie Presenti EXPO 2015 I Adesioni entro il 25 Settembre. Partecipazione gratuita. Art.1 - CARATTERISTICHE

Dettagli

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare.

THE POWER OF X. Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. THE POWER OF THE POWER OF X Un evento che farà notizia e che lascerà il segno nel cuore di una Torino che non potrà dimenticare. 2 THE POWER OF X TORINO! Piazza San Carlo. UNA DELLE PIAZZE PIÙ IMPORTANTI

Dettagli

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca

COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca MUSEO STORICO DELLA RESISTENZA Sant Anna di Stazzema COMUNE di STAZZEMA Medaglia d Oro al Valor Militare Provincia di Lucca PARCO NAZIONALE DELL A PACE Parco nazion Alla cortese attenzione di: Dirigenti

Dettagli

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17

Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 17 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 11 Aprile 2014 Pag.: 20 Testata: Corriere

Dettagli

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO

IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO IL PRESEPE DEL TRENTINO IN PIAZZA SAN PIETRO La gioia del dono ono emozioni di grande intensità e gioia quelle rimaste nel cuore dei Trentini all indomani della sciata memorabile di Papa Giovanni Paolo

Dettagli

Alla cortese attenzione del Dirigente Scolastico e dei Docenti Incaricati del Settore TEATRO

Alla cortese attenzione del Dirigente Scolastico e dei Docenti Incaricati del Settore TEATRO Alla cortese attenzione del Dirigente Scolastico e dei Docenti Incaricati del Settore TEATRO Gentilissimi, in allegato le nostre proposte teatrali per la Vostra scuola, con i progetti fare teatro e vedere

Dettagli

Garibaldi Expo Milano Heart 2015

Garibaldi Expo Milano Heart 2015 Corso Garibaldi, vita pulsante, nel Cuore di Milano Garibaldi Expo Milano Heart 2015 GEMH Garibaldi Expo Milano Heart 2015 info@expomilanoheart.com Expo 2015 in centro città Storia Moda Lifestyle Cultura

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

Guerrino Bardeggia. Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100. servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli

Guerrino Bardeggia. Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100. servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli Guerrino Bardeggia Maternità Blu - tecnica mista collage su tavola 100x100 servizio di Lara Badioli - foto Giuseppe Badioli E sempre più difficile individuare esattamente cosa sia Arte. Dall impressionismo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

VACANZE IN ABRUZZO una straordinaria normalità

VACANZE IN ABRUZZO una straordinaria normalità VACANZE IN ABRUZZO una straordinaria normalità premessa Si fa un gran parlare in questi giorni di vacanze in Abruzzo (lo stesso Presidente del Consiglio è alla ricerca di casa) dopo le note vicende che

Dettagli

LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI

LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI 25/10/14 Il Memoriale della Shoah Guidati dal suo progettista, l architetto Guido Morpurgo, i soci hanno potuto visitare il luogo dal quale sono stati deportati

Dettagli

5. TURISMO E CULTURA A TORINO

5. TURISMO E CULTURA A TORINO 5. TURISMO E CULTURA A TORINO 5.1. POCHI ALBERGHI IN CITTÀ Il dibattito in città su Torino come (possibile) città turistica è stato in questi ultimi anni piuttosto importante: tant è che è stata istituita

Dettagli

SCHEDA PROFILO ARTISTICO

SCHEDA PROFILO ARTISTICO SCHEDA PROFILO ARTISTICO Ermanno Franchini nato a Salò ( BS ) il 14/10/1958 residente a Toscolano Maderno in via Paolo Veronese, 32 Tel. 0365-548482 Cell. 349-8133604 E.mail : ermanno.franchini@libero.it

Dettagli

ANDY Andy nasce a Monza nel 1971. Da sempre attratto dalle arti visive, si forma accademicamente presso l Istituto d Arte di Monza e l Accademia delle Arti Applicate di Milano fino alla specializzazione

Dettagli

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano - Pescara Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo III CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano-Pescara

Dettagli

Piacenza Wedding. rganizziamo i tuoi sogni per la meraviglia delle tue nozze

Piacenza Wedding. rganizziamo i tuoi sogni per la meraviglia delle tue nozze O Piacenza Wedding rganizziamo i tuoi sogni per la meraviglia delle tue nozze Sappiamo che il giorno, in cui racconti al mondo il tuo amore, deve essere perfetto. Luminoso come il sole. Ricco come il sentimento.

Dettagli

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010 Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. PROGRAMMA (soggetto a modifiche per gli orari di apertura dei siti da visitare) Direzione culturale:

Dettagli

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT)

TREASURE ROOMS. ARTISTA E PRODUZIONE Mauro Fiorese In collaborazione con Boxart, Verona (IT) TREASURE ROOMS ARTISTA E PRODUZIONE In collaborazione con Boxart, Verona (IT) INDICE 1. OPERE 2. Mission 3. Sedi e poli museali coinvolti 4. CV OPERE Depositi del Museo di Castelvecchio - Verona, 2014

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA Fonte di legittimazione: Indicazioni per il curricolo 2012 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PER LA SCUOLA PRIMARIA PROFILO DELLO STUDENTE RELATIVO ALL AREA ARTISTICA Lo studente al termine del PRIMO CICLO possiede:

Dettagli

Cosmo Laera. Letizia Falini. Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO

Cosmo Laera. Letizia Falini. Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO Eataly Milano Smeraldo Piazza XXV Aprile, 10 20121 Milano MILANO SMERALDO http://www.eataly.net/it_it/negozi/milano-smeraldo/ eatalysmeraldo@eataly.it +39 02 49497301 per le fotografie Cosmo Laera per

Dettagli

Abbonamento Musei Torino Piemonte Così tanto da vedere che dovrai farti in quattro.

Abbonamento Musei Torino Piemonte Così tanto da vedere che dovrai farti in quattro. ABBONAMENTO MUSEI Abbonamento Musei Torino Piemonte Così tanto da vedere che dovrai farti in quattro. Dal 1 dicembre 2014 riprendono le vendite dell Abbonamento Musei con alcuni cambiamenti: il primo e

Dettagli

2007 Brocca (una delle immagini in mostra)

2007 Brocca (una delle immagini in mostra) MOSTRA D ARTE AUTORE: Alberto Galmozzi TITOLO DELLA MOSTRA: UNDICI DATA: dal 25 Aprile al 3 Maggio 2009 LUOGO: Salone ex-ateneo Piazza Duomo Bergamo INAUGURAZIONE: Venerdì 24 Aprile, ore 18 INTRODUZIONE

Dettagli

Remo Alessandro Piperno

Remo Alessandro Piperno La non arte quella astratta, surrealista, non tocca il Ferretti perchè egli ama restare nel concreto, ama la fisica e non la metafisica. Il mondo iperuranio, oggetto di favola mistica per primitivi, selvaggi

Dettagli

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica E dopo il fatidico Sì La nostra luna di miele Sognando California, le note di un famoso refrain ci tornano improvvisamente in mente mentre, in volo verso l eccentrica Los Angeles, ci abbandoniamo al pensiero

Dettagli

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado

Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado ISTITUTO COMPRENSIVO G. MARCONI di Castelfranco Emilia Mo Via Guglielmo Marconi, 1 Tel 059 926254 - fax 059 926148 email: MOIC825001@istruzione.it Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado Anno

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Turisti a Milano con AVIS

Turisti a Milano con AVIS Turisti a Milano con AVIS Programma visite guidate febbraio-maggio 2014 Continua l iniziativa AVIS di scoperta e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città di Milano con le visite

Dettagli

IL PAESAGGIO VENEZIANO. Tra Vedut"mo, Romantic"mo ed. Impression"mo. A cura $ Tarabo%i Jessica

IL PAESAGGIO VENEZIANO. Tra Vedutmo, Romanticmo ed. Impressionmo. A cura $ Tarabo%i Jessica IL PAESAGGIO VENEZIANO Tra Vedut"mo, Romantic"mo ed Impression"mo A cura $ Tarabo%i Jessica PRESENTAZIONE Il tema della mostra d arte è il paesaggio veneziano: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE

SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE SCUOLA DELL INFANZIA Campo d esperienza IMMAGINI,SUONI E COLORI. Disciplina: ARTE E IMMAGINE TRAGUARDI ABILITA COMPETENZE FINE SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI CONOSCENZE NUCLEO: ESPRIMERE E COMUNICARE

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO

DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO III EDIZIONE REGOLAMENTO 1) Definizione del premio Viene indetta la terza edizione del Concorso di Pittura INAIL dal titolo DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO ideato ed

Dettagli

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30

Venerdì 16 dicembre alle ore 17.30 ARCIDIOCESI DI BOLOGNA C.S.G. - UFFICIO STAMPA - Via Altabella, 8 40126 BOLOGNA Tel. 051/64.80.765 - Fax 051/23.52.07 E-mail press@bologna.chiesacattolica.it Data: 12 dicembre '11 N di pagine (compreso

Dettagli

La competenza per padiglioni Expo e per aziende. SCHMIDHUBER / Milla & Partner

La competenza per padiglioni Expo e per aziende. SCHMIDHUBER / Milla & Partner La competenza per padiglioni Expo e per aziende SCHMIDHUBER / Milla & Partner Expo 2015, Milano. 2017 Astana. 2020 Dubai. Le migliori presentazioni dello spatial brand internazionale e della comunicazione

Dettagli

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com

UFFICIO STAMPA ALLEMANDI Cristina Casoli Tel.: +39 011 8199115 Email: cristina.casoli@allemandi.com COMUNICATO STAMPA MOSCA FABBRICHE DELL UTOPIA Museo Statale di Architettura Schusev MUAR - Mosca 27 aprile - 17 di giugno 2012 Inaugurazione giovedì 26 aprile h. 18.00 curatore Umberto Zanetti Dal 27 aprile

Dettagli

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Ciclo Milano Futura Il nuovo Palazzo della Regione, le torri Unicredit e la stecca residenziale delle Varesine Milano sta modificando il

Dettagli

Musica, arti e creatività. Musica e poesia: una partitura nel testo parlato Relazione a due voci di ANNALISA SPADOLINI e MICHELE TORTORICI

Musica, arti e creatività. Musica e poesia: una partitura nel testo parlato Relazione a due voci di ANNALISA SPADOLINI e MICHELE TORTORICI Musica, arti e creatività Il fondamento filosofico del fare musica tutti nel sistema formativo Convegno internazionale di studi IV Edizione Roma, 31 marzo - 1 aprile 2011 Musica e poesia: una partitura

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI

PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI 1932 Prima Mostra di Irene Cova nel suo Studio d Arte. 1933 Irene Cova espone alla Triennale di Milano il suo piatto graffito Biscione poi esposto

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo. A cura $ Tarabo%i Jessica

IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedutmo, romanticmo ed impressionmo. A cura $ Tarabo%i Jessica IL PAESAGGIO VENEZIANO tra vedut"mo, romantic"mo ed impression"mo A cura $ Tarabo%i Jessica PRESENTAZIONE Il tema della mostra d arte è il paesaggio veneziano: uno dei paesaggi più suggestivi al mondo

Dettagli

IL GENIO ARTISTICO CONQUISTA BERGAMO

IL GENIO ARTISTICO CONQUISTA BERGAMO IL GENIO ARTISTICO CONQUISTA BERGAMO Grande successo di pubblico per le due mostre inaugurate a Palazzo Creberg lo scorso 29 settembre. Nel corso del primo weekend di apertura, oltre duemila visitatori

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO Itinerari creativi e didattici per i bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni Dal 27 dicembre all 9 gennaio EDU900 la

Dettagli

MODELO DE CORRECCIÓN

MODELO DE CORRECCIÓN ESCUELAS OFICIALES DE IDIOMAS DEL PRINCIPADO DE ASTURIAS PRUEBA ESPECÍFICA DE CERTIFICACIÓN DE NIVEL INTERMEDIO DE ITALIANO SEPTIEMBRE 2013 COMPRENSIÓN ORAL MODELO DE CORRECCIÓN HOJA DE RESPUESTAS EJERCICIO

Dettagli

Torino: la grande trasformazione urbana e l opportunità Olimpica.

Torino: la grande trasformazione urbana e l opportunità Olimpica. Torino: la grande trasformazione urbana e l opportunità Olimpica. Una città che sta cambiando, un grande evento sportivo che non è un punto d arrivo, ma una tappa importante nel processo di trasformazione

Dettagli

Boris Princici La vita svelata

Boris Princici La vita svelata Boris Princici La vita svelata Boris Princic La vita svelata La vita svelata di Caterina Pellitta Tutto ha inizio con una Zenith russa, la macchina fotografica del padre. E così che Boris Prinčič bambino

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

Veneranda Biblioteca Ambrosiana annuncia che la Casa

Veneranda Biblioteca Ambrosiana annuncia che la Casa Comunicato stampa del 28 aprile 2014 Riapre la Casa Museo Pogliaghi al Sacro Monte di Varese Veneranda Biblioteca Ambrosiana, grazie anche a Regione Lombardia, restituisce al pubblico la villa-atelier

Dettagli

Leggere, ascoltare, navigare

Leggere, ascoltare, navigare Leggere, ascoltare, navigare L AMORE CONTA di Maurizio Ermisino Fausto Podavini ha seguito per due anni una coppia: un marito malato di Alzheimer, una moglie che l ha seguito con devozione. È nato così

Dettagli

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella!

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Con il patrocinio di Club UNESCO di Udine - Comunicato stampa del 4 giugno 2015 - La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Sta per cominciare la nuova stagione estiva firmata

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

La mostra: Se la forma scompare

La mostra: Se la forma scompare Progetto: Passi nel tempo. Archeologia Anno Scolastico 2009-2010 La mostra: Se la forma scompare 11 12 13 Dicembre 2009. Inaugurazione della mostra: Venerdì 11 Dicembre, ore 17 Sotterranei della Pinacoteca

Dettagli

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI La Deutsche Bank ha un nuovo quartier generale nella sua sede storica di Francoforte. A firmarlo è l architetto milanese Mario Bellini che ha radicalmente rinnovato

Dettagli

Presentazione attività

Presentazione attività Il re dei Confini - a cura di Alessandro Carboni L'arte, il paesaggio e l'architettura per bambini Presentazione attività Il Re dei confini è un progetto che promuove attività per bambini sull arte, l

Dettagli

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE TOUR 3 GIORNI 2 NOTTI: Primo giorno: Rimini / Urbino Arrivo a Rimini con mezzi propri. Nel primo pomeriggio, incontro con guida locale parlante

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

Leonardo Bazzaro Un protagonista dell Ottocento Lombardo

Leonardo Bazzaro Un protagonista dell Ottocento Lombardo Un protagonista dell Ottocento Lombardo 21 ottobre 23 dicembre 2011 Galleria Bottegantica, Via Manzoni, 45 20121 Milano Galleria d Arte Ambrosiana, Via V. Monti, 2 20123 Milano (Milano 1853-1937) Cannaregio

Dettagli

Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza.

Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza. Perché gli Angeli sono tornati? E un dato di fatto gli Angeli siano oggi tornati nel mondo, dopo almeno 500 anni di latitanza Statistiche alla mano, si può affermare che il 60% della popolazione mondiale

Dettagli

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con

MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione. Cibo per la mente. in collaborazione con MOSTRA CONCORSO DI ARTE CONTEMPORANEA IV edizione Cibo per la mente in collaborazione con Bando di partecipazione Art. 1 - Proposta L, sita in Via Jacopo Durandi, 13 - Torino, indice un concorso a premi

Dettagli

Scuola Primaria Catena Classe 1 a

Scuola Primaria Catena Classe 1 a Istituto Comprensivo Statale B. Sestini Scuola Primaria Catena Classe 1 a Segni e Sogni: Dall immagine all immaginato per vivere il nostro territorio Anno scolastico 2009/2010 Referente: Luciana Falegnami

Dettagli

SPETTACOLO del 10 novembre 2012

SPETTACOLO del 10 novembre 2012 SPETTACOLO del 10 novembre 2012 CONTRIBUTI DI : presso il teatro Studio Milano Zena Elisa, 4 A scientifico Cantaluppi Giulia, III A classico Scotto Davide, III A classico Gaddi Valentino, I A classico

Dettagli

Il Tempo del non tempo

Il Tempo del non tempo Il Tempo del non tempo Riflettere su quanto abbiamo cercato di fare insieme con la nostra esperienza teatrale ci costringe a ricercare una coerenza metodologica che nelle nostre intenzioni e nel nostro

Dettagli

Relazione Expo 2015 Andrea Offi

Relazione Expo 2015 Andrea Offi Relazione Expo 2015 Andrea Offi L esperienza expo è iniziata il giorno 12/05/2015 quando ci siamo ritrovati presso la stazione di Napoli centrale pronti per partire verso Milano. Per me era la prima volta

Dettagli

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie

Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie Percorsi didattico-museali e formazione agli insegnanti gratuiti per le scuole dell infanzia, primarie e secondarie ANNO SCOLASTICO 2013-2014 A cura di Un iniziativa proposta alle scuole da Intesa Sanpaolo

Dettagli

Biografia del Maestro Luigi Diligenti. Enrico Sangalli

Biografia del Maestro Luigi Diligenti. Enrico Sangalli Biografia del Maestro Luigi Diligenti Enrico Sangalli 19 20 Luigi Diligenti si è sempre definito Pittore-Scultore monzese. Monza gli dà i natali il giorno 16 marzo 1931, in via Cesare Beccaria. In questo

Dettagli

Martedì 19 maggio 2015 - ore 10

Martedì 19 maggio 2015 - ore 10 Martedì 19 maggio 2015 - ore 10 Dipinti antichi, dell 800, del 900 e contemporanei (1-238) Il Gruppo Missionario Un pozzo per la vita di Merano (GMM) è un organizzazione non governativa, Onlus, fondata

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi.

Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Nello sviluppo continuo della sua ricerca artistica, Giampaolo Talani ha saputo creare uno stile ed un mondo poetico tutti suoi. Il filo che porta in questo mondo passa anche attraverso i tanti simboli

Dettagli

MALEVIČ PER LA SCUOLA

MALEVIČ PER LA SCUOLA MALEVIČ PER LA SCUOLA KazimirMalevič nasce a Kiev nel 1878, e nel 1915 il suo Quadrato nero su fondo bianco che vede quest anno il centenario - è stato identificato come l icona del nostro tempo dal suo

Dettagli

Equilibrio o l arte di essere insieme

Equilibrio o l arte di essere insieme ASSOCIAZIONE IRIDE PRESENTA Equilibrio o l arte di essere insieme di e con Massimo Franceschetti, Emilia Sintoni, Johann Rosenboom, Carmen Falconi, Pamela Falconi Una mostra, una lezione spettacolo, un

Dettagli

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE

ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE ARTE E IMMAGINE Competenza chiave europea: CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE Competenza specifica: ARTE E IMMAGINE La disciplina arte e immagine ha la finalità di sviluppare e potenziare nell alunno

Dettagli