FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA COMITATO REGIONALE LOMBARDIA. COMUNICATO N 7 Milano, 26 MARZO 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA COMITATO REGIONALE LOMBARDIA. COMUNICATO N 7 Milano, 26 MARZO 2015"

Transcript

1 FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA COMITATO REGIONALE LOMBARDIA COMUNICATO N 7 Milano, 26 MARZO 2015 OGGETTO: VERSAMENTI FATTORE K Si comunica a tutte le Società che nella procedura informatica DEVONO essere inseriti i seguenti versamenti: TUTTI I VERSAMENTI EFFETTUATI ALLA FCI (CCP E IBAN IT87.) NELLA SEZIONE VERSAMENTI TUTTI I PAGAMENTI DI AMMENDE EFFETTUATI AL COMITATO REGIONALE NELLA SEZIONE AMMENDE TUTTI i suddetti versamenti DEVONO essere caricati in formato PDF in bianco e nero (scala di grigi) a bassa risoluzione. I versamenti dei Diritti di Segreteria effettuati al C.R. Lombardia (C.C.P ) NON DEVONO essere registrati nella sezione versamenti, DEVONO solo essere caricati come PDF nella sezione DOCUMENTI GARA voce ALTRO NON DEVONO ESSERE NE REGISTRATI NE CARICATI I VERSAMENTI EFFETTUATI AGLI ENTI LOCALI PER IL RILASCIO DEI PERMESSI (COMUNI-PROVINCE-ANAS.) NON DEVONO ESSERE NE REGISTRATE NE CARICATI VERSAMENTI COMPRENSIVI DI COMMISSIONI BANCARIE. SI PREGA DI INTESTARE I VERSAMENTI POSTALI CON IL NOME E IL CODICE DELLA SOCIETA E DI SPECIFICARE SEMPRE LA CAUSALE. (DIRITTI DI SEGRETERIA GARE XXX, ISCRIZIONE A CORSI, ECC..) OGGETTO: RICHIESTA INSERIMENTO GARE NEL CALENDARIO REGIONALE Si comunica che per tutte le domande di inserimento di gare nel calendario regionale dei diversi settori (quindi per tutte le categorie), le Società dovranno inviare ai rispettivi Comitati Provinciali le richieste accompagnate dalla ricevuta di pagamento dei Diritti di Segreteria Regionale. Saranno poi, i Comitati Provinciali, ad inviare tali documenti vistati, ai competenti Settori Regionali. Senza l invio dell attestazione di pagamento - seguendo la procedura indicata - non sarà possibile procedere all inserimento delle manifestazioni nel Fattore K. Il Pagamento dei Diritti di Segreteria REGIONALI si può effettuare nelle seguenti modalità: - c/c postale n intestato a CRL FCI via Piranesi Milano - bonifico bancario presso BNL Iban: IT74V intestato a F.C.I. C.R.Lombardia - bonifico postale presso Bancoposta succursale n. 11 Milano: IT08J intestato a FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA COMITATO REGIONALE LOMBARDO I versamenti dei Diritti di Segreteria effettuati al C.R. Lombardia (C.C.P ) NON DEVONO essere registrati nella sezione versamenti del fattore Ksport, DEVONO solo essere caricati come PDF nella sezione DOCUMENTI GARA voce ALTRO. 1 OGGETTO: GIUDICI DI GARA Si comunica a tutti gli interessati che sono a disposizione, presso la CRGDG, le nuove polo riservate ai giudici di gara regionali e le buste per l invio dei verbali al G.S.R. Per il ritiro contattare direttamente la sig.ra Francinelli Anna OGGETTO: STR STRADA DISPOSIZIONI REGIONALI CAT. JUNIORES 2015 NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO REGIONALE SU STRADA

2 Saranno ammessi N 7 atleti per società Lombarde. Le società di appartenenza degli atleti dovranno inviare alla S.T.R. all indirizzo mail i nominativi dei partecipanti completi di tessera e Cod.UCI, su carta intestata e a firma del Presidente entro Lunedì 25 Maggio Sono esclusi gli atleti Under 23 del primo anno che sono stati ammessi a partecipare alle gare Regionali 2015 con la categoria Juniores. I Campioni provinciali saranno ammessi di diritto, e andranno a aggiungersi al numero dei partenti previsti per ogni Società. Condizione necessaria per la convocazione al Campionato Regionale sarà la partecipazione della propria Società con almeno una rappresentativa al Campionato Regionale Cronosquadre La partecipazione al Campionato Regionale è obbligatoria per le società affiliate in Lombardia la mancata partecipazione, senza valida motivazione scritta e accettata dalla STR preclude l ammissione al Campionato Italiano. Sarà cura del C.R.L. provvedere all iscrizione on line degli atleti. Date di programma: CAMPIONATO REGIONALE - 02 Giugno 2015 BRESCIA ASPIRATORI OTELLI NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA La STR convocherà: -i primi (5) classificati del Campionato regionale Strada -Un atleta (1) delle prime 3 squadre del Campionato Regionale Cronosquadre scelti dal proprio D.S. -il (1) Campione Regionale crono individuale --tre (3) Atleti della Pista concordati con il Tecnico di settore Per un totale di 12 atleti L elenco dei convocati fino al raggiungimento del contingente spettante alla Lombardia sarà completato dalla STR. L elenco verrà comunicato al termine dell arrivo del Campionato regionale Lombardo Nell eventualità che gli stessi atleti che si sono piazzati nei posti che danno diritto alla partecipazione del campionato italiano, si piazzino ulteriormente nelle prove di selezione, sarà cura della STR integrare l elenco dei corridori lombardi. Di conseguenza non verranno presi in considerazione in quarto, il quinto ecc, classificato. CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA 21 Giugno 2015 ABANO TERME 2 OGGETTO: STR STRADA DISPOSIZIONI REGIONALI CAT. ALLIEVI 2015 NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO REGIONALE SU STRADA Saranno ammessi gli iscritti dalla S.T.R. su indicazione dei Comitati Provinciali i quali dovranno far pervenire i nominativi dei selezionati entro e NON OLTRE lunedì 22 giugno 2015 all indirizzo: secondo la proporzione definita in base al numero dei tesserati al 13 aprile c.a nelle varie Provincie. Campionati Provinciali saranno ammessi di diritto, e andranno ad aggiungersi al numero dei selezionati della provincia di appartenenza. Sara cura del C.R.L. provvedere all iscrizione on line degli atleti. La partecipazione al Campionato Regionale è obbligatoria, la mancata partecipazione, senza valida motivazione scritta e accettata dalla STR preclude l ammissione al Campionato Italiano. Date di programma: CAMPIONATO REGIONALE 28 GIUGNO SUMIRAGO (VA) - CICLISTICA SUMIRAGHESE NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA La STR convocherà: - i primi (5) classificati del Campionato Regionale Strada -più (3) vincitori del Campionato Regionale Cronosquadre - il (1) il Campionato Regionale cronometro individuale -piu (2) i primi due classificati della Leva Inseguimento Pista del 5 Maggio (Busto Garolfo) -più i primi tre con il miglior punteggio conseguito nel mese di giugno Per un totale di 14 atleti

3 L elenco dei convocati fino al raggiungimento del contingente spettante alla Lombardia sarà completato dalla STR. Nell eventualità che gli stessi atleti che si sono piazzati nei posti che danno diritto alla partecipazione del campionato Italiano, si piazzino ulteriormente nelle prove di selezione, sarà cura della STR integrare l elenco dei corridori lombardi. Di conseguenza non verranno presi in considerazione il quarto, il quinto etc. classificato. CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA 12 LUGLIO 2015 DARFO BOARIO TERME (BS) OGGETTO: STR STRADA DISPOSIZIONI REGIONALI CAT. ESORDIENTI 2015 NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO LOMBARDO SU STRADA Saranno ammessi gli iscritti dalla S.T.R. su indicazione dei Comitati Provinciali i quali dovranno far pervenire i nominativi dei selezionati entro E NON OLTRE Lunedì 22 Giugno 2015 all indirizzo e mail secondo la proporzione definita in base al numero dei tesserati al 13 Aprile c.a., nelle varie Provincie. I Campioni Provinciali saranno ammessi di diritto, e andranno ad aggiungersi al numero dei selezionati della provincia di appartenenza. Sarà cura del C.R.L. provvedere all iscrizioni on line degli atleti La partecipazione al Campionato Regionale è obbligatoria, la mancata partecipazione, senza valida motivazione scritta e accettata dalla STR preclude l ammissione al Campionato Italiano. Date di programma: CAMPIONATO REGIONALE - 28 Giugno PAVIA - PEDALE PAVESE NORME DI SELEZIONE PER IL CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA La STR convocherà: -i primi (5) classificati del Campionato regionale Strada per singolo anno -più i vincitori del Campionato Regionale su pista specialità: Corsa a punti che si disputerà il 9/06 -più i primi tre con il miglior punteggio conseguito nel mese di Giugno. Per un totale di 9 atleti per anno L elenco dei convocati fino al raggiungimento del contingente spettante alla Lombardia sarà completato dalla STR. Nell eventualità che gli stessi atleti che si sono piazzati nei posti che danno diritto alla partecipazione del campionato italiano, si piazzino ulteriormente nelle prove di selezione, sarà cura della STR integrare l elenco dei corridori lombardi. Di conseguenza non verranno presi in considerazione il quarto, il quinto ecc, classificato CAMPIONATO ITALIANO SU STRADA Domenica 12 Luglio 2015 BOARIO TERME BS 3 OGGETTO: SETTORE AMATORIALE REGIONALE TESSERA SECONDA SERIE Il Consiglio direttivo del Comitato Regionale Lombardo, su proposta della Commissione Amatoriale ha deliberato l istituzione della seconda serie per gli atleti master che svolgono attività agonistica su strada. Viene approvato e deliberato il seguente regolamento: Regolamento attività Amatoriale di 2^ serie 1. La 2^ serie è istituita unicamente per le gare su strada, in linea e/o a circuito. Sono escluse tutte le altre attività. 2. Le manifestazioni di 2^ serie nascono con l obiettivo di omogeneizzare la platea degli atleti che concorrono per il successo finale e quindi di allargare a più amatori la possibilità di ottenere delle buone soddisfazioni sportive. 3. I criteri che regolano il passaggio dalla 2^ serie alla 1^ serie sono i seguenti: A) Vittoria di categoria in una gara di 1^ serie; B) 2 vittorie di categoria in gare di 2^ serie; C) Per manifesta superiorità; D) Conseguimento di un titolo Nazionale, Regionale;

4 4. La permanenza in 1^ serie ha validità dal momento stesso del passaggio e per i due anni solari successivi. Il ritorno in 2^ serie potrà essere richiesto per iscritto già all inizio del secondo anno laddove l atleta nel precedente periodo non abbia conseguito alcuna vittoria o titolo nazionale o regionale. 5. Ai cicloamatori di 2^ serie verrà rilasciato un tesserino aggiuntivo, contenente l indicazione CICLOAMATORE SECONDA SERIE. Al conseguimento dei requisiti per il passaggio alla 1^ serie, la struttura Amatoriale del Comitato Regionale FCI dovrà richiedere al proprio tesserato la restituzione del tesserino attestante la 2^ serie. 6. Gli atleti provenienti da società di altre Regioni o da Società affiliate ad Enti per i quali non è previsto un accordo di reciprocità, saranno classificati di 1^ serie se sprovvisti di idonea documentazione attestante la loro appartenenza alla 2^ serie. 7. Gli atleti di 1^ serie non possono partecipare a gare o classifiche riservate alla 2^ serie. 8. L atleta che si presenta alla partenza sprovvisto del cartellino di 2^ serie verrà considerato di 1^ serie. 9. All inizio della stagione tutti gli atleti vengono classificati di 1^ serie, gli stessi potranno richiedere per il tramite della propria società al Comitato Regionale il rilascio di un tesserino che li cataloga di 2^ serie. Possono essere catalogati nella 2^ serie gli atleti che nell ultimo anno : a) Non abbiano conseguito alcun titolo, provinciale, regionale o nazionale; b) Non abbiano vinto due gare; c) Non abbiamo vinto una gara di 1^ serie. 10. La struttura Amatoriale ha il compito di verificare la corretta applicazione del presente regolamento e di intervenire nei casi di valutazione errata. 11. Per tutto quanto non previsto dal presente regolamento si rimanda al Regolamento Tecnico e alle Norme attuative della F.C.I. Eventuali reclami scritti, dovranno essere indirizzati al responsabile Amatoriale presso il Comitato Regionale, allegando eventuale documentazione. La modalità operativa per il rilascio della tessera integrativa : La società dell atleta inoltra la richiesta al Comitato Provinciale di appartenenza; Il Comitato Provinciale provvederà ad inoltrare per posta elettronica al C.R.L. Settore Amatoriale la/le richiesta/e compilando l apposito modulo excel (da richiedere al Settore Amatoriale Regionale); La Commissione Amatoriale verificata l idoneità della richiesta dell atleta provvederà ad autorizzare la stampa della tessera aggiuntiva, senza alcun onere a carico dell atleta/società. 4 OGGETTO: CENTRO STUDI REGIONALE - CORSO DI AGGIORNAMENTO PER RINNOVO ABILITAZIONE ASA Il Centro Studi Regionale in collaborazione con la C.R.D.C.S. del C.R.L. ha programmato un Corso di Aggiornamento per Rinnovo dell abilitazione di Addetto alle Segnalazioni Aggiuntive che avrà luogo a Milano sabato 18 aprile 2015, dalle 14 alle 19 presso la Sala A del Palazzo CONI di via Piranesi, 46. La scadenza delle iscrizioni è fissata per venerdì 10 APRILE. Al corso saranno ammesse le prime 50 iscrizioni pervenute (farà fede la data di ricezione del CRL.) Gli interessati possono inviare richiesta di ammissione al corso in oggetto per fax o per al Comitato Regionale Lombardia - F.C.I. (fax: compilando il modulo di iscrizione pubblicato sul sito del CRL: La quota di iscrizione al corso è fissata in 15,00. La richiesta di iscrizione dovrà essere accompagnata dalla ricevuta di versamento sul c/c postale n intestato a CRL - FCI via Piranesi Milano o tramite bonifico bancario presso BNL Iban: IT74V , quota rimborsabile solo in caso di non effettuazione del corso. L originale del versamento andrà consegnato all inizio del corso. La partecipazione al corso consentirà l aggiornamento della propria posizione nell Albo Ministeriale per cinque anni.

5 OGGETTO: CENTRO STUDI REGIONALE - CORSO DI FORMAZIONE PER NUOVE MOTOSTAFFETTE e NUOVE SCORTE TECNICHE Il Centro Studi Regionale in collaborazione con la C.R.D.C.S. del C.R.L. ha programmato un Corso di Formazione per nuove Motostaffette e nuove Scorte Tecniche di manifestazioni ciclistiche che avrà luogo a Milano presso presso la Sala B del Palazzo CONI di via Piranesi, 46 con il seguente calendario: Sabato 18 aprile 2015 dalle ore 9.00 alle ore Per coloro che devono sostenere l esame per l abilitazione alla qualifica di motostaffetta tesserata FCI sono previste altre due ore, dalle alle 16.00, alle quali farà seguito lo svolgimento dell esame finale. Domenica 19 aprile 2015 dalle ore 9.00 alle ore La scadenza delle iscrizioni è fissata per venerdì 10 aprile. Al corso saranno ammesse le prime 30 iscrizioni pervenute, farà fede la data di ricezione del CRL. Si ricorda che la normativa di riferimento è reperibile sul sito della FCI nazionale al seguente indirizzo: 4b01c7c37ff0/ Si precisa che possono partecipare al corso per motostaffetta tesserata FCI i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: 1. non aver subìto alcuna sospensione superiore a 6 mesi, comminata da qualsiasi organizzazione antidoping e per qualunque violazione di qualsiasi regolamento antidoping; 2. Età compresa fra i 18 anni e i 60 anni; 3. Possesso della patente per la guida di motocicli di almeno 125 cc. di cilindrata; 4. Cittadinanza italiana; 5. Diploma di scuola media inferiore; (per i requisiti ai punti 1, 2, 3 e 4 è ammessa l autocertificazione) I candidati che desiderano sostenere l esame di motostaffetta devono prepararsi accuratamente sugli argomenti previsti dalla normativa di riferimento utilizzando la documentazione reperibile sul sito della FCI nazionale al seguente indirizzo: 9d87-2bed61bc1ded/ Si ricorda che al termine del corso di 12 ore per scorta tecnica verrà rilasciato un attestato di partecipazione quale documento valido per l iscrizione all esame di abilitazione a Scorta Tecnica che si svolgerà presso il Compartimento di Polizia Stradale di Milano, secondo le tempistiche che saranno comunicate in seguito. Per essere ammessi all esame di abilitazione presso il Compartimento di Polizia Stradale sono necessari i seguenti requisiti: 1. compimento del 18 anno di età; 2. patente di guida di categoria B o superiore rilasciata prima del 26 aprile 1988, ovvero di categoria A; 3. l attestato di partecipazione al corso di formazione della FCI; 4. possedere i requisiti morali richiesti dall art 11 T.U.L.P.S. Gli interessati possono inviare richiesta di ammissione al corso in oggetto per fax o per al Comitato Regionale Lombardia - F.C.I. (fax: compilando il modulo di iscrizione pubblicato sul sito del CRL: La quota di iscrizione al corso è fissata in 20,00. La richiesta di iscrizione dovrà essere accompagnata dalla ricevuta di versamento sul c/c postale n intestato a CRL - FCI via Piranesi Milano o tramite bonifico bancario presso BNL Iban: IT74V , quota rimborsabile solo in caso di non effettuazione del corso. L originale del versamento potrà essere chiesto all inizio del corso per verifica. 5 IL PRESIDENTE DEL C.R.L.- F.C.I. Francesco Bernardelli

6 FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA COMITATO REGIONALE LOMBARDIA GIUDICE SPORTIVO REGIONALE COMUNICATO N 4 Milano, 26 MARZO 2015 Visto i verbali pervenuti dai Presidenti dei rispettivi collegi di Giuria il Giudice Sportivo Regionale ha omologato le seguenti gare. GARE SENZA PROVVEDIMENTI TIPO PISTA Gara n del U. S. Libertas Brescia presa visione il GARA CON PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI. ELITE + UNDER Gara n del U. C. Melzo F. Meggiarin Ammenda di Euro 30.00/cad. ai corridoori n. 80 Bennati Riccardo tessera F n. 82 Duranti Jalel tessera T n. 84 Limone Luca tessera M n. 86 Raggio Luca tessera V tutti della Società Overall Cycling Tean cod. Soc. 01B1032 art All. 5. Il G.S.R. Ernesto Casana 6

Federazione Ciclistica Italiana COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA

Federazione Ciclistica Italiana COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA Federazione Ciclistica Italiana COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA NORME PER LO SVOLGIMENTO L ATTIVITA DEGLI ADDETTI ALLA SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA (A.S.A.) (approvate dal Consiglio Federale

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ATTESTATO D ISCRIZIONE ALL ESAME DI SCORTA TECNICA COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA

CORSO DI FORMAZIONE PER ATTESTATO D ISCRIZIONE ALL ESAME DI SCORTA TECNICA COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA SETTORE STUDI CORSO DI FORMAZIONE PER ATTESTATO D ISCRIZIONE ALL ESAME DI SCORTA TECNICA COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA Nuova Normativa di riferimento approvata dal C.F. del 27-Aprile-2015

Dettagli

Federazione Ciclistica Italiana

Federazione Ciclistica Italiana Federazione Ciclistica Italiana COMMISSIONE NAZIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA NORME PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA DEGLI ADDETTI AI SERVIZI TECNICI IN CORSA (approvate dal Consiglio Federale nella

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento

CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE. regolamento CENTRO REGIONALE SPORTIVO LIBERTAS PIEMONTE CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2013 DI CORSA CAMPESTRE 64 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 49 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME Il Comitato Regionale Lazio della FIDAL organizza la seconda edizione della WE RUN ROME, gara internazionale su strada, individuale maschile e femminile di 10 km,

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 13 DICEMBRE 2014 Pontedera - Pisa 2 TAPPA 18 GENNAIO 2015 Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 25 GENNAIO 2015 Galceti Prato 4 TAPPA 8

Dettagli

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l..

Logistica La prenotazioni alberghiere dovranno essere inviate entro il 22 febbraio 2009 alla Funsport Società Sportiva Dilettantistica r.l.. CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2009 DI CORSA CAMPESTRE 60 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 45 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMPESTRE 16 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

ATTIVITA. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4

ATTIVITA. MINIVOLLEY 2 LIVELLO 4vs4 FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Comitato Provinciale di Lecco c/o CONI CASA DELLO SPORT Via allo Zucco 6-23900 Lecco tel 0341/251587 - fax 0341/258436 e-mail: lecco@federvolley.it sito internet: www.lecco.federvolley.it

Dettagli

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Campestre_Regolamento Pag. 1 / 1 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 17 Trofeo Regionale Corsa Campestre Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto REGOLAMENTO GENERALE Sezione Nuoto 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Attività Natatorie della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni e società

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 A tutte le Società di Monza Brianza Loro sedi Agrate Brianza, 22-12-2014 Prot. 211/CPG e p.c. C.R. Lombardia FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI TROFEI BRIANZA STAGIONE 2014/15 2 MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.

A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista. A.S.D. LIBERI PODISTI PONTECCHIO via Roma n.314 45030 Pontecchio Polesine (RO) P.IVA 01482050299 www.liberipodistipontecchio.altervista.org REGOLAMENTO INTERNO Articolo 1 Finalità Il presente regolamento

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1

FINALITÀ DEL PROGETTO REQUISITI DI AMMISSIONE ALLEGATO 1 ALLEGATO 1 FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2014-2015 Le

Dettagli

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012

CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 CORSO SPECIALE DI DIFFERENZIAZIONE DIDATTICA MONTESSORI PER INSEGNANTI DI SCUOLA DELL INFANZIA CHIARAVALLE 2011/2012 Io sottoscritto/a : D O M A N D A D I A M M I S S I O N E COGNOME... NOME... nato/a...il...

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con Argentario Nuoto ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO 3 TROFEO di Mezzofondo Il Miglio dell Argentario Porto S. Stefano (GR)

Dettagli

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport

COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport COMUNE DI MONASTIR (Provincia di Cagliari) Regolamento comunale per l assegnazione di contributi per lo sviluppo dello sport 1. SOSTEGNO ALL ASSOCIAZIONISMO SPORTIVO A. CONTRIBUTI PER L ATTIVITA ORDINARIA

Dettagli

Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013

Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013 Quote Associative, Diritti di Segreteria e Tasse Federali 2013 1. QUOTE ASSOCIATIVE: a) AFFILIAZIONE E RIAFFILIAZIONE: 1ª Affiliazione della società 150,00 ( 53,00 alla FIDAL e 97,00 al C.R.) Riaffiliazione

Dettagli

Le categorie partecipanti sono:

Le categorie partecipanti sono: Via Parini, 48-74023 Grottaglie (Ta) Tel 099.56.11.521 Fax 099.56.35.069 P.IVA: 02584160739 - Cod. FCI: 14P1423 www.gscgrottaglie.it - info@gscgrottaglie.it Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società G.S.C.GROTTAGLIE

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO Dl FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 2 GRADO Anno 2016 La Federazione Italiana Tennis indice un

Dettagli

Stralcio norme attività agonistica 2015

Stralcio norme attività agonistica 2015 Stralcio norme attività agonistica 2015 - QUAORA UNA SCADENZA COINCIDA CON UN GIORNO FESTIVO, A STESSA E AUTOMATICAMENTE PROROGATA A PRIMO GIORNO NON FESTIVO SUCCESSIVO - I REGOAMENTI, A MODUISTICA E I

Dettagli

Didattica e Formazione Prot. n 10405 /PZ/al Roma, 21 dicembre 2012

Didattica e Formazione Prot. n 10405 /PZ/al Roma, 21 dicembre 2012 Didattica e Formazione Prot. n 10405 /PZ/al Roma, 21 dicembre 2012 Alle Sezioni Provinciali Conv. F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Presidenti dei Comitati di Settore FIPSAS =LORO INDIRIZZI

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

Circuito regionale Aquagol 2014

Circuito regionale Aquagol 2014 Federazione Italiana Nuoto EDIZIONE 2014 SETTORE PROPAGANDA nati 2003-2004-2005 e seguenti (m/f) Circuito regionale Aquagol 2014 Definizione di categoria: il Circuito Aquagol viene svolto dal all interno

Dettagli

Università di Pisa C.R.D.U

Università di Pisa C.R.D.U Università di Pisa C.R.D.U XXVII CAMPIONATO NAZIONALE UNIVERSITARIO DI CICLISMO 7 Memorial Paolo Cerrai PISA 12 13 MAGGIO 2012 Il Circolo ricreativo dell Università di Pisa CRDU, in collaborazione con

Dettagli

14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA

14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA 14 CONCORSO INTERNAZIONALE PREMIO CITTA DI PADOVA Il Concorso Internazionale si svolgerà presso l'auditorium del Museo Nazionale dell'internato Ignoto a Padova, Viale Internato Ignoto 24, da Domenica 12

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

A tutte le Società Sportive Loro indirizzo

A tutte le Società Sportive Loro indirizzo A tutte le Società Sportive Loro indirizzo Oggetto: 8^ edizione Hand-Bike Marathon Bici-Parma Po Prova Campionato Italiano F.C.I. per Società di Handbike. Percorso con partenza e arrivo a Polesine Parmense

Dettagli

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 SCADENZA PERENTORIA 31 GENNAIO 2012 DOMANDA ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITA ORDINARIA E CONTINUATIVA E LA PROMOZIONE DELLO SPORT AI SENSI DELLA L.R. N 17 DEL 17 MAGGIO 1999 ANNO 2011 O STAGIONE

Dettagli

Comitato Regionale Toscano

Comitato Regionale Toscano Comitato Regionale Toscano Calendario e Regolamento stagione invernale 2015/2016 CATEGORIA CAMPIONATI ASSOLUTI REGIONALI INVERNALI 5/6 Dicembre 2015 Livorno (piscina La Bastia) Sabato 5/12 pomeriggio 200SL

Dettagli

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1 11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 9 GENNAIO 2011 S. Ippolito di Galciana Prato 2 TAPPA 16 GENNAIO 2011 Lago del Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 30 GENNAIO 2011

Dettagli

Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA. a.f. 2012-2013

Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA. a.f. 2012-2013 Bando per l ammissione alla SCUOLA DI BALLO DELL ACCADEMIA TEATRO ALLA SCALA a.f. 2012-2013 La Fondazione Accademia d Arti e Mestieri dello Spettacolo Teatro alla Scala, nel quadro di un progetto formativo

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 42 dell 11 luglio 2014 DISPOSIZIONI IN MATERIA DI AFFILIAZIONE/RIAFFILIAZIONE E TESSERAMENTO (Stagione Sportiva 2014/15) Il Consiglio Federale, nella riunione tenutasi in data 3/4

Dettagli

COMUNICATI DEL COMITATO REGIONALE VENETO Settimana n. 45

COMUNICATI DEL COMITATO REGIONALE VENETO Settimana n. 45 COMUNICATI DEL COMITATO REGIONALE VENETO Settimana n. 45 Padova, 09 OTTOBRE 2015 COMUNICATO N 39 ABOLIZIONE DEI PAGAMENTI TRAMITE BOLLETTINO POSTALE. Nell ottica dello snellimento delle procedure amministrative

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2015/2016 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2015/2016 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

Comitato Pavese Anaci Servizi SEDE PROVINCIALE DI PAVIA Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CORSO PROPEDEUTICO ANNO 2016 Il sottoscritto/a della Società

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12

CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 A tutte le Società di MonzaBrianza Loro sedi Agrate B.za 14-07-2011 Prot. 2/CPG e p.c. C.R. Lombardo FIPAV ROMA CIRCOLARE DI INDIZIONE DEI CAMPIONATI DI SERIE STAGIONE 2011/12 1. MODALITA DI SVOLGIMENTO

Dettagli

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO L ASD Arredamenti Maiandi con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggeraorganizza la

Dettagli

APERTO A TUTTI GLI ATLETI TESSERATI F.I.S.G. DI TUTTE LE REGIONI ITALIANE

APERTO A TUTTI GLI ATLETI TESSERATI F.I.S.G. DI TUTTE LE REGIONI ITALIANE ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO ARTISTICO CATEGORIE FREE PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 16.-17. MARZO 2013 APERTO A TUTTI GLI ATLETI TESSERATI F.I.S.G. DI TUTTE LE REGIONI ITALIANE

Dettagli

COMITATO REGIONALE TOSCANA Lega Nuoto

COMITATO REGIONALE TOSCANA Lega Nuoto MODALITA' DI ISCRIZIONE Per l'iscrizione al Campionato Regionale Giovani e Giovanissimi della stagione 2013/2014 le società interessate dovranno: 1. effettuare l'affiliazione della Società ed il tesseramento

Dettagli

REGOLAMENTO rev. 2015

REGOLAMENTO rev. 2015 Dipartimento Formazione Settore Segreterie di Concorso REGOLAMENTO rev. 2015 Art.1 Il settore Segreterie di Concorso afferisce al Dipartimento Formazione ed ha competenza sui quadri tecnici che gestiscono

Dettagli

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI A.s.d. Valgrigna Cycling Team Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI ORGANIZZAZIONE L A.s.d.Valgrigna Cycling Team organizza il giorno

Dettagli

CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016

CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016 Il Centro Qualificazione Regionale Settore Scuola e Minivolley, in collaborazione con i CQP Provinciali di Como e Varese indice CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI MINIVOLLEY 2015 / 2016 Che si

Dettagli

QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015

QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015 QUOTE ASSOCIATIVE, DIRITTI DI SEGRETERIA E TASSE FEDERALI 2015 1. QUOTE ASSOCIATIVE: 1.1 AFFILIAZIONE E RINNOVO DELL AFFILIAZIONE: Categorie Affiliazione FIDAL Nazionale ESO, RAG, CAD, ALL, JUN, PRO, SEN,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA FEDERAZIONE ITALIANA GOLF SU PISTA Affiliata W.M.F. E.M.F. NORME DI TESORERIA STAGIONE 2016 Le presenti norme entrano in vigore il 1 gennaio 2016 e restano valide sino a differente comunicazione. 1.0 TESSERAMENTO

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Stagione Sportiva 2014/2015 AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Per l accesso al sistema è necessario essere in possesso del nome utente (username) e della password, che garantiscono la sicurezza e la

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE Affiliata La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI NUOTO

CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI NUOTO FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO ALTO ADIGE PIAZZA VERDI 14 39100 BOLZANO Tel: 0471-97550 Fax: 0471-30400 E-mail: cpaltoadige@federnuoto.it http://www.finbolzano.it CORSO DI FORMAZIONE

Dettagli

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016

CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N. 9 STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 CAMPIONATO PROVINCIALE UNDER 17 MASCHILE 2015/2016 La Federazione Italiana Pallavolo indice ed il Comitato Provinciale di Roma organizza il Campionato

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico L Associazione Sportiva Dilettantistica Chiavari-Tigullio Outdoor con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggera e il patrocinio del Comune di Chiavari organizza a Chiavari

Dettagli

Corso di Formazione Speaker Sportivo

Corso di Formazione Speaker Sportivo FEDERAZIONE ITALIANA TRIATHLON SETTORE ISTRUZIONE TECNICA Corso di Formazione Speaker Sportivo PALAZZO CONI Via Piranesi, 46 MILANO Sabato 15 febbraio, Sabato 1 marzo, Domenica 16 marzo 1 La FITRI organizza,

Dettagli

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto

Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto allegato prot. 13490 20/4/2012 Corso di formazione per il rilascio della patente di gentleman trotto Art.1 - Indizione corso ed esame Gentleman drivers La FederNat indice un corso per l'ottenimento della

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA

ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA ATTIVITÀ SPORTIVA 2014/2015 delle Sezioni G.R. G.A.F. G.A.M. G.G. DANZA SETTORE GINNASTICA SEZIONE GINNASTICA RITMICA XXIV Campionato di Coreografia XVII Trofeo Internationalgym Trofeo Arcobaleno Arcobimbe

Dettagli

Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS. e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale

Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS. e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale Com. 1/2013 MN/ Ai Direttori Sportivi dell associazioni locali PGS e p.c. al Direttore Tecnico Regionale e p.c. al Direttore Tecnico Nazionale COMUNICATO N. 1 Oggetto: Indizione attività sportiva provinciale

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE

COMUNICAZIONI DEL COMITATO REGIONALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941-721948 e-mail: direttoretecnico@pgsmessina.it - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale

Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale CU N 72 del 10 giugno 2008 Campionato Nazionale Beach Volley U 19 M/F Indizione Fase Regionale Art. 1 Indizione del campionato Il Comitato Regionale Fipav della Lombardia, in collaborazione con le società

Dettagli

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016.

Con la presente si trasmette il regolamento per il calendario delle manifestazioni Nazionali ed Internazionali di Dressage per la stagione 2016. Ai Comitati Organizzatori Ai Comitati Regionali Alle Segreterie di Concorso autorizzate Roma, 18/12/2015 Prot. n.ads/09492 Dipartimento Dressage Loro indirizzi Oggetto: Calendario Nazionale ed Internazionale

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

Organo Tecnico della CONFSPORT ITALIA A.S.D.

Organo Tecnico della CONFSPORT ITALIA A.S.D. Organo Tecnico della CONFSPORT ITALIA A.S.D. Organo Tecnico della CONFSPORT ITALIA A.S.D. CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORI DI NUOTO SINCRONIZZATO STAGIONE 2015/ Data Orario Materia Luogo di Lezione Sab

Dettagli

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione

CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione FEDERAZIONE ITALIANA PALLAVOLO Settore Tecnico CORSO NAZIONALE PER ALLENATORI DI TERZO GRADO Nona Edizione Stagione Sportiva 2011/2012 BANDO DI AMMISSIONE Il presente Bando contiene le norme di ammissione

Dettagli

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via

TESSERAMENTI 2015. Es: prima iscrizione nel 2014 a quota ridotta di 15 Per una disciplina quota 15 (10+5), per due discipline 20 (10+5+5),e così via TESSERAMENTI 2015 I tesseramenti per l anno 2015 potranno essere registrati da ciascuna associazione via internet attraverso il sito federale a partire dal 15 dicembre 2014 ed entro e non oltre il 31 gennaio

Dettagli

Lega nazionale ciclismo Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE

Lega nazionale ciclismo Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE Lega nazionale ciclismo Uisp REGOLAMENTO DI FORMAZIONE approvato dal Consiglio nazionale di lega il 28 aprile 2008 Art. 1 Ai sensi e per gli effetti degli articoli specifici dello Statuto dell UISP, è

Dettagli

ANNO SPORTIVO 2015-2016

ANNO SPORTIVO 2015-2016 Roma, 6 luglio 2015 COMUNICATO UFFICIALE N 3 ANNO SPORTIVO 2015-2016 CAMPIONATI NAZIONALI HOCKEY SU PRATO A COMPOSIZIONE NUMERICA ILLIMITATA CV/cc - prot. n. 2963 FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY Viale Tiziano,

Dettagli

BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA.

BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA. BANDO D ESAME PER L ANNO 2011 PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE DI GUIDA TURISTICA. Il Direttore del Settore Turismo in esecuzione della Legge Regionale n 15 del 16

Dettagli

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO

45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 45 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge su base regionale ed è affidata al

Dettagli

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO

PREMESSA FINALITÀ DEL PROGETTO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE SOCIETÀ SPORTIVE DELLE PROVINCIE DI PADOVA E ROVIGO A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ GIOVANILE E PROMOZIONALE ANNO 2013-2014 PREMESSA Il Progetto SPORTIVA-mente,

Dettagli

2) Giudice Una Stella di Endurance: per Giurie in gare regionali anche in qualità di Presidente di Giuria e/o Delegato Tecnico;

2) Giudice Una Stella di Endurance: per Giurie in gare regionali anche in qualità di Presidente di Giuria e/o Delegato Tecnico; REGOLAMENTO GIUDICI DI ENDURANCE in vigore dal 01.01.2011 Art. 1) Tipologia di Giudice di Endurance I Giudici di Endurance sono, nell ordine crescente di importanza: 1) Giudice di Endurance: per Giurie

Dettagli

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI)

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI) 14 novembre 2015 e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Handball

Federazione Italiana Giuoco Handball Federazione Italiana Giuoco Handball PALLAMANO DISCIPLINA OLIMPICA Segreteria Generale Circolare n. 7/2014 Roma, 9 aprile 2014 Alle Società Affiliate Agli atleti e tecnici Ai Signori Consiglieri Federali

Dettagli

A.S.D. RUNNING PEOPLE NOICATTARO REGOLAMENTO INTERNO. Regolamento Interno

A.S.D. RUNNING PEOPLE NOICATTARO REGOLAMENTO INTERNO. Regolamento Interno 1 Regolamento Interno 2 INDICE ART. 1 FINALITÀ DELL ASSOCIAZIONE pag. 3 ART. 2 TESSERAMENTO pag. 3 ART. 3 QUOTA SOCIALE pag. 4 ART. 4 DIVISA SOCIALE pag. 4 ART. 5 VISITE MEDICHE pag. 4 ART. 6 GARE AGONISTICHE:

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015

REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 REGOLAMENTO DELL ATTIVITÀ A SQUADRE E DEI RELATIVI CAMPIONATI REGIONE LIGURIA 2014/2015 Il Comitato Regionale F.I.Te.T. Liguria indice per la stagione agonistica 2014/2015 i seguenti campionati a squadre:

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico

Sommario. 2 FIHP - Regolamento SIRi - Artistico Federazione Italiana Hockey e Pattinaggio REGOLAMENTO SIRi Artistico Delibera del Consiglio Federale N. 10/2012 Delibera del Consiglio Federale N. 76/2014 Delibera del Consiglio Federale N. 94/2015 Delibera

Dettagli

10 Concorso Internazionale Porana Lirica

10 Concorso Internazionale Porana Lirica Associazione Porana Eventi Amici della Musica di Casteggio con il patrocinio di Regione Lombardia e Provincia di Pavia presentano il 10 Concorso Internazionale Porana Lirica Riservato a cantanti lirici

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA.

NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. Art. 1 FONTI NORMATIVE Per l espletamento degli esami per il conseguimento

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 Allegato n. 2 Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda

Dettagli

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015

FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 FIGB - FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE TESSERAMENTO - ISCRIZIONI 2015 QUOTE FEDERALI Enti Affiliazione Riaffiliazione Scuola Federale Ente Autorizzato/Scuola Federale Ente Autorizzato Scuola dell Affiliato

Dettagli

Oggetto: Bando di Concorso 2 Corso d avviamento per la Formazione di Insegnanti Professionisti di Golf, Scuola Nazionale Professionisti 2016.

Oggetto: Bando di Concorso 2 Corso d avviamento per la Formazione di Insegnanti Professionisti di Golf, Scuola Nazionale Professionisti 2016. Circolare n. 19 Roma, 14 dicembre 2015 Ai Circoli di Golf affiliati e aggregati LORO SEDI e, p.c. Al Consiglio Federale Ai Comitati Regionali Ai Delegati Regionali Alla Commissione Professionisti Al Comitato

Dettagli

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014

dal 1 ottobre al 15 novembre 2014 Settore Tesseramento CIRCOLARE n. 54/2014 Roma, 07/07/2014 Società affiliate Comitati e Delegazioni Regionali e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Riaffiliazione e Tesseramento 2015 Le Società

Dettagli

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Con il contributo della Con il Patrocinio Provincia di Pordenone Comune di Maniago Federazione Ciclistica Italiana Comitato Italiano Paralimpico TAPPA REGOLAMENTO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO PRIMO CAMPIONATO DILETTANTI 2011-2012 O CAMPIONATO DI SVILUPPO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE n.498 del 24 gennaio 2011 Consiglio Federale n.4 - Roma, 21 e 22 gennaio

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2013

Fase Nazionale Circuito Nuoto 2013 Settore Nuoto Via Barnaba Oriani, 91 00197 Roma Telefono 06.6992.0228 - Fax 06.6992.0924 www.asinazionale.it / e-mail: settorenuoto@asinazionale.org Fase Nazionale Circuito Nuoto 2013 CASERTA 30 giugno

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET

REGOLAMENTO GENERALE SAN GABRIELE BASKET PREFAZIONE Questo regolamento rappresenta il punto di riferimento per tutti gli associati della Associazione Sportiva Dilettantistica (di seguito ASD ) che risulta essere un punto d incontro per diffondere

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSI DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia di

Dettagli

COMUNICATO n. 31/2015

COMUNICATO n. 31/2015 COMUNICATO n. 31/2015 QUOTE ASSOCIATIVE DIRITTI DI SEGRETERIA - ANNO AGONISTICO 2016 TESSERAMENTO 2016 L attività relativa a rinnovo dell affiliazione e tesseramento viene effettuata online. La prima affiliazione,

Dettagli

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Il Comitato Regionale FIDAL Piemonte organizza il corso per Istruttori 2014-2105. Il corso da Aspirante Tecnico di Atletica Leggera (fase

Dettagli

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Agli Sigg.ri Presidenti delle Società Organizzatrici Procuratori Sportivi Pugili Pro Arbitri iscritti nelle liste pro

Dettagli

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016

DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 DISPOSIZIONI ORGANIZZATIVE ANNUALI 2015-2016 AFFILIAZIONE - RIAFFILIAZIONE - TESSERAMENTO Il Consiglio Federale, nella riunione tenutasi in data 28 maggio 2015, ha deliberato, ai sensi dell art. 27.3,

Dettagli