DIABETE. In collaborazione con. Con il patrocinio di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIABETE. In collaborazione con. Con il patrocinio di"

Transcript

1 DIABETE In collaborazione con Con il patrocinio di

2 Un regalo per Mister Gluck: la macchinetta Ti ringrazio, Diabetty per il regalo ma cos è? Caro maritino, è la macchinetta per misurare la glicemia! Mamma mia come è piccola! Grazie Diabetty, sei una moglie davvero fantastica! Ma adesso devo mettermi a studiare, per capire come funziona Oh Mister Gluck, è semplicissimo. Me lo ha spiegato l infermiera. Basta pungere un dito, con un apposito ago, esce una gocciolina di sangue, avvicini la strisciolina e il gioco è fatto! Uhm, lasciami leggere cosa c è scritto sul foglietto delle istruzioni per l uso. Accendere l apparecchio Impostare data e ora Uhm. Questo lo leggo dopo. Vediamo come si fa l esame. Lavarsi bene le mani con sapone e acqua calda. Asciugarsi bene. Per aumentare la circolazione sanguigna della mano, aprire e chiudere il pugno ripetutamente. Estrarre una striscia reattiva dal flacone e richiuderlo subito. Inserire la striscia nella fessura, l apparecchio si accende Dai Mister Gluck, sono tutte cose semplici! Se sei riuscito a usare il cellulare che ti hanno regalato i tuoi figli, usare questo apparecchio sarà per te un gioco da ragazzi! Sì, sì, speriamo. Ma vediamo come si punge il dito, che è la cosa che mi preoccupa di più 2

3 Dunque Inserire la lancetta pungidito nell apposita penna togliere il cappuccio all ago Qui dice anche che posso regolare la profondità di penetrazione dell ago come prima volta lo metto al minimo. Sei il solito fifone Mister Gluck! Pensa a chi ogni giorno si deve iniettare l insulina Diabetty, parli tu che appena vedi un ragnetto urli come se fosse apparso un extraterrestre! Non ho paura, qui lo dice anche che è una punturina pressoché indolore. Voglio solo capire come si fa la puntura (meglio che legga a bassa voce!) (Premere la punta della penna sul bordo del polpastrello da pungere. Spiega che sui bordi dei polpastrelli la pelle è più sottile e ci sono meno terminazioni nervose, quindi la puntura fa meno male. Ottimo, quindi schiacciare il pulsante che fa scattare l ago. Tolgo la penna. Attendo qualche secondo che esca la gocciolina di sangue. Accosto la punta del sensore, ossia la strisciolina inserita nella macchinetta, alla gocciolina. Si sente un segnale acustico e et voilà! Dopo un istante compare il risultato del test sul monitor dell apparecchio, espresso in milligrammi di glucosio per decilitro di sangue.) Diabetty, hai ragione tu. È facilissimo ma comunque, preferisco chiedere prima consiglio al Dottor Test. Ho capito, hai bisogno di qualcuno che ti faccia coraggio Sgrunt! Lo sai che prima di prendere iniziative bisogna sempre consultarsi con il proprio medico curante! (Le donne, pensano di sapere sempre, tutto, loro ) DIABETE Tra moglie e marito (diabetico) prova a mettere il dito 3

4 La macchinetta è in realtà un glucometro Sua moglie le ha regalato un glucometro?! Ottima idea, mister Gluck. Veramente, dottor Test, è solo una macchinetta per il diabete La macchinetta, come la chiama lei, è uno straordinario concentrato di tecnologia, che ha trasformato - in meglio - la vita di tante persone che come lei hanno diabete, caro mister Gluck. Il nome tecnico è appunto glucometro. Beh, eccolo qua, ho già provato a capire come si usa Wow, è uno degli ultimi modelli. Ancora più facile da usare. Qui basta una quantità piccolissima di sangue e sfiorare la goccia con la punta della striscia, che aspirerà da sola il sangue necessario. Per i vecchi modelli c è bisogno di far uscire un bel gocciolone di sangue e far bene attenzione di poggiarlo al centro dell area sensibile. E beh, mia moglie Diabetty quando fa una cosa la fa bene 4

5 Auto-monitoraggio e auto-coscienza DIABETE Allora, mister Gluck, prima di usare questa meravigliosa macchinetta, dobbiamo capire bene cosa si intende quando noi medici parliamo di auto-controllo e, in particolare di auto-monitoraggio Beh, vorrà dire che posso controllare da me la glicemia senza venire ogni volta da lei per farmi prescrivere gli esami! Non è del tutto esatto. Non è solo un sistema per semplificare la vita alle persone che soffrono di diabete (e ai medici) l auto-controllo (fare l esame da sé) e l auto-monitoraggio (registrare i valori su un apposito diario) della glicemia è fondamentale per prevenire le complicazioni del diabete. Quindi ogni volta segno il valore sul diarietto Esatto, pensi che questo diarietto, insieme alla misurazione dell emoglobina glicata e alla valutazione dei grassi nel sangue rappresenta uno dei principali strumenti per il controllo del cosiddetto compenso metabolico (che vuol dire che le glicemie non sono né troppo alte né troppo basse). Quindi serve a prevenire i sintomi dell iperglicemia e lo sviluppo di complicanze acute e croniche. E non solo Ovvero? Imparando a eseguire l auto-monitoraggio della glicemia a casa propria, la persona con diabete acquisisce anche una maggiore consapevolezza di come funziona il suo organismo, impara a stare più attenta al momento dei pasti, a far maggiore attenzione a eventuali disturbi Insomma, oltre all auto-controllo e all automonitoraggio, mi faccio anche una bella seduta di auto-coscienza! Ah! Ah! Ha detto proprio bene, Mister Gluck! 5

6 Auto-controllo sotto controllo Ora non rimane che chiarire un ultima questione: quante volte eseguire l auto-controllo della glicemia. Eccomi, sono tutt orecchie In generale, la frequenza dei controlli va stabilita in accordo con il proprio medico curante. Le misurazioni possono essere eseguite al mattino a digiuno; prima e 2 ore dopo l inizio dei pasti; prima, durante e dopo l esercizio fisico e, occasionalmente, durante la notte. Ma comunque la frequenza del monitoraggio va individualizzata. Io devo farla tutti i giorni? Tutti i giorni la devono eseguire le persone con diabete che vengono curate con l insulina. In questo caso la misurazione della glicemia consente alle persone con diabete di effettuare pronti aggiustamenti della terapia insulinica e della dieta e di intervenire tempestivamente in caso di ipoglicemia. È, pertanto, utile monitorare la glicemia sempre prima del pasto, periodicamente dopo il pasto, occasionalmente durante la notte. Non è il mio caso Esatto, lei la utilizzerà secondo lo schema che le scrivo ora su questo foglietto. In più, eseguirà il controllo al bisogno, ovvero in presenza di malattie intercorrenti (come può essere un episodio influenzale), o sensazioni strane che potrebbero essere sintomi di abbassamenti o innalzamenti eccessivi della glicemia. Ottimo, tutto chiaro. E comunque ciò non vuol dire che non farà i soliti esami del sangue e delle urine che le segno per il controllo periodico. Ovviamente, ci tengo a mantenermi correttamente controllato periodicamente, ci tengo al mio stato di salute generale. E la prossima volta, glucometro utilizzato correttamente= diario compilato altrettanto attentamente! Senz altro, firmato anche da mia moglie Diabetty Ah! Ah! Ah! 6

7 Una meritata pausa di Relax... educazionale CRUCIVERBA DIABETE Orizzontali 1. Stato dell'asia, confinante con Iraq, Giordania, Kuwait, Oman, Qatar, Emirati Arabi Uniti e Yemen, prende il nome dal territorio della penisola di cui occupa gran parte del territorio. 7. Riunita. 14. Sinonimo di astioso, ostile, risentito. 16. Custodita nel corpo. 17. Senza di esso non c è il due. 18. Il contrario di ricevere. 20. Tomografia Assiale Computerizzata (sigla). 21. Fumettista, autore del personaggio Cipputi. 24. Si dice che mangiarla faccia bene alla vista. 27. I sette amici di Biancaneve. 28. Sinonimo di acido. 32. Simbolo del centimetro 33. Etimologicamente qualcosa che è; può essere morale, pubblico, locale, 34. Simbolo del rame. 36. Istituto Europeo. 37. Organi posti in regione lombare, soffrono se la glicemia è alta. 39. Famosa marca di champagne. 44. Dentro. 45. Residente in Iraq. 46. Andato (poetico). 48. In Italia si chiama Amministratore Delegato, negli USA è Chief Executive Officer (sigla). 50. Automobile Club d'italia. 52. Sinonimo di però. 53. A volte può essere un desiderio... è anche il nome di un vino d Alba. 57. Costosa. 59. Una delle sorelle di Napoleone 61. Avverbio di negazione. 62. Moneta italiana, prima che arrivasse l euro. 64. Se non è qua è 65. Organizzazione Mondiale. 66. Grande imbarcazione. 67. Si dice di un prezzo eccessivo, sproporzionato, ma anche di uno zucchero come il glucosio, composto da sei atomi di carbonio. Verticali 1. Il re della tavola rotonda. 2. Formato di file per l'archiviazione e la compressione di dati, analogo allo zip. 3. Desideroso. 4. Before Christ (sigla). 5. Fa bene alla ghiandola tiroide. 6. Genere di pappagallo molto variopinto. 7. Ricerca Sistema Energetico. 8. Aosta. 9. Cagliari. 10. Offesa da lavare. 11. Mezzo di trasporto veloce di Tarzan. 12. Tele MonteCarlo. 13. Simbolo per più Autori. 15. Mammifero marino appartenente alla famiglia dei Delfinidi. 19. Articolo maschile. 22. Grosso camion. 23. Divertente. 24. Si paga per vedere la televisione. 25. Provincia del Lazio. 26. Il rumore del tempo che passa. 27. L eccesso di grasso lo è per il diabete Società Italiana degli Autori ed Editori (sigla). 30. Si può fare dopo pranzo, soprattutto a Roma. 31. Il metallo dei campioni. 32. Cuneo. 35. Assassinare. 38. Ente Nazionale Idrocarburi. 40. Epoca. 41. Iniziali di Helenio Herrera. 42. Nota musicale. 47. Sedia del re. 49. Stato asiatico situato nella porzione sud-orientale della penisola arabica. 51. Primo termine del titolo di una serie di cartoni animati di robot spaziali: Ufo Robot. 54. Sigla dei vecchi dischi in vinile a 33 giri. 55. Il dio dei venti. 56. A te. 57. Como. 58. Sostiene in volo. 60. Associazione Medici Diabetologi. 61. Napoli. 63. Quarto in lettere romane. 7

8 Il REBUS... con FREDDURA frase (4-12,3,1,9) Stai attento! Di ci Mia moglie e così dolce ho deciso di regalarle una nuova macchinetta Per muoversi in citta? No, per controllarsi meglio il diabete 8

9 DIABETE DIABETICI FAMOSI: indovinate di chi si tratta Fu il primo socialista a ricoprire, nella storia repubblicana, la carica di Presidente del Consiglio dei Ministri dal 4 agosto 1983 al 17 aprile 1987, in due governi consecutivi. È uno degli uomini politici più rilevanti della cosiddetta Prima Repubblica, ma anche uno dei più controversi. Non si curò moltissimo del suo diabete tanto che un politico suo amico scrisse che: la sua malattia era molto seria, e gli teneva testa solo grazie alla sua fibra veramente robusta, perché nei fatti non si curava, era sregolatissimo. VERO O FALSO? 1) L auto-monitoraggio della glicemia è fondamentale per prevenire le complicanze del diabete. V c F c 2) L auto-controllo della glicemia deve essere eseguito tutti i giorni, almeno tre volte al giorno. 3) I valori della glicemia riportati dalla macchinetta (il nome tecnico è glucometro ) per l auto-controllo sono espressi in milligrammi per un litro di sangue. 4) Quando ci si auto-misura la glicemia bisogna far bene attenzione che la gocciolina di sangue cada esattamente al centro dell area sensibile della striscia. 5) Il dito da cui si preleva la goccia di sangue deve essere punto esattamente al centro del polpastrello. c c c c c c c c 9

10 Le soluzioni CRUCIVERBA Auto-monitoriamo anche l auto-relax con un cruciverba A R A B I A R A C C O L T A R A N C O R O S O A N I M A T R E D A R E I T A C U L I C A L T A N C C A R O T A I A O N A N I I A S P R O C M E N T E C U I E R E N I M O E T E T C H A N D O N C I N I R A C H E N O I T O C E O A C I I A R O M A D O L C E T T O C A R A E P A O L I N A N O N L I R A L A O M A N A V E E S O S O D Il REBUS CON FREDDURA frase (4-12,3,1,9) auto monito Stai attento! raggio peri Di abeti ci Soluzione: Auto-monitoraggio per i diabetici 10

11 DIABETE DIABETICI FAMOSI: indovinate di chi si tratta Benedetto Craxi detto Bettino (Milano, 24 febbraio 1934 Hammamet, 19 gennaio 2000); nell agosto 1990 avvenne il suo primo ricovero al San Raffaele di Milano per le complicanze derivate dal diabete mellito. VERO O FALSO? 1) Vero Nel paziente diabetico i principali strumenti per il controllo del cosiddetto compenso metabolico (cioè glicemie non troppo alte e non troppo basse) finalizzato a prevenire i sintomi dell iperglicemia e lo sviluppo di complicanze acute e croniche sono la misurazione dell emoglobina glicata, la valutazione dei grassi nel sangue e per l appunto l auto-monitoraggio domiciliare della glicemia. 2) Falso La frequenza dei controlli va stabilita in accordo con il proprio medico curante. 3) Falso I valori della glicemia (anche nelle consuete analisi del sangue) sono espressi convenzionalmente in milligrammi (mg = millesimo di grammo) per decilitro (dl = decimo di litro). 4) Vero/Falso Ciò è vero per i vecchi modelli di strisce e di reflettometri. Oggi i sistemi più avanzati sono dotati di strisce intelligenti che fanno diffondere in modo omogeneo il sangue su tutta l area reattiva, indipendentemente dal punto in cui la goccia è stata posata. 5) Falso Meglio sul bordo del polpastrello, in quanto la pelle è più sottile e meno sensibile. 11

12 Cod In collaborazione con Con il patrocinio di

Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo

Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo Un efficace controllo del diabete richiede che l andamento dei livelli degli zuccheri nel sangue (glicemia) siano strettamente seguiti nel tempo Il monitoraggio Il principale strumento per monitorare l

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Il diabete gestazionale

Il diabete gestazionale Il diabete gestazionale informazioni per la gestante Cosa è il diabete gestazionale? Con il termine di diabete gestazionale (DG) si definisce un disordine della regolazione del glucosio di entità variabile,

Dettagli

CAUSE E CONSEGUENZE. Lingua Italiana

CAUSE E CONSEGUENZE. Lingua Italiana Che cos è il Diabete CAUSE E CONSEGUENZE. Lilly Cos è il Diabete Il DIABETE MELLITO è una malattia frequente che dura tutta la vita. In Italia ci sono 3 milioni e mezzo di persone con Diabete, a cui vanno

Dettagli

IL DIABETE GESTAZIONALE

IL DIABETE GESTAZIONALE IL DIABETE GESTAZIONALE dott.ssa Annamaria Nuzzi Ambulatorio Diabete e Gravidanza S.S.D. Diabetologia e Malattie del Metabolismo A.S.L. CN2 sede di Alba e Canale Resp.. Dott.ssa A. Rosatello COS E IL DIABETE

Dettagli

Il DMT1 costituisce una delle malattie croniche più frequenti e l endocrinopatia più frequente in età pediatrica

Il DMT1 costituisce una delle malattie croniche più frequenti e l endocrinopatia più frequente in età pediatrica Il DMT1 costituisce una delle malattie croniche più frequenti e l endocrinopatia più frequente in età pediatrica In Pediatria: DMT1 90% DMT2 10% (femmine in peri-pubertà, obese) rari MODY(Maturity Onset

Dettagli

Scritto e illustrato da Sandra J. Hollenberg (La nonna di Malcolm) tradotto da Elena Ascari AGD Pisa

Scritto e illustrato da Sandra J. Hollenberg (La nonna di Malcolm) tradotto da Elena Ascari AGD Pisa Scritto e illustrato da Sandra J. Hollenberg (La nonna di Malcolm) tradotto da Elena Ascari AGD Pisa IL MIO LIBRO DEL DIABETE DI TIPO 1 2010 di Sandra J. Hollenberg. Questa edizione può essere scaricata

Dettagli

DIABETE. In collaborazione con. Con il patrocinio di

DIABETE. In collaborazione con. Con il patrocinio di DIABETE In collaborazione con Con il patrocinio di La signora Glucy ha un problema Buongiorno Dottor Test, sono Glucy, la figlia di Mister Gluck Si ricorda di me? Ho accompagnato qualche volta papà mi

Dettagli

Se il mio alunno avesse il diabete

Se il mio alunno avesse il diabete Se il mio alunno avesse il diabete Azienda Unità Sanitaria Locale di Parma Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma Ufficio XIII Ambito territoriale per la provincia di Parma 1 Questo opuscolo nasce

Dettagli

Ringrazio per i loro preziosi consigli il fratello di Malcolm, il mio nipotino Paul, Barbara Corwin, Karla Marks e Dyane Lynch, la mia editrice.

Ringrazio per i loro preziosi consigli il fratello di Malcolm, il mio nipotino Paul, Barbara Corwin, Karla Marks e Dyane Lynch, la mia editrice. Scritto e illustrato da Sandra J. Hollenberg (La nonna di Malcolm) La mia sincera gratidudine all Animas Corporation e a Daniela D Onofrio per questa traduzione IL MIO LIBRO DEL DIABETE DI TIPO 1 2003-2004

Dettagli

DIABETE E AUTOCONTROLLO

DIABETE E AUTOCONTROLLO DIABETE E AUTOCONTROLLO Sì, gestire il diabete è possibile. Il monitoraggio della glicemia fa parte della terapia generale del diabete. Grazie all autocontrollo, potete misurare il livello di glicemia

Dettagli

Molti diabetici dichiarano con soddisfazione di non avere nessun

Molti diabetici dichiarano con soddisfazione di non avere nessun SORVEGLIARE L ANDAMENTO DEL DIABETE Molti diabetici dichiarano con soddisfazione di non avere nessun disturbo anche quando la glicemia è alta. Hanno l aria di sentirsi privilegiati: è come se la natura

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

E LA SALUTE DEI DENTI

E LA SALUTE DEI DENTI IO & OTTAVIO Due amici per denti più felici E LA SALUTE DEI DENTI Yep! La salute della comunità degli emofilici passa anche attraverso la salute della bocca. La FedEmo promuove l alleanza tra il S.S.N.,

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Il bambino con il diabete a scuola: informazioni utili per il personale docente.

Il bambino con il diabete a scuola: informazioni utili per il personale docente. Il bambino con il diabete a scuola: informazioni utili per il personale docente. a cura di Giuseppe Chiumello con la collaborazione di Riccardo Bonfanti, Franco Meschi e Matteo Viscardi Centro Regionale

Dettagli

Convivere con il diabete. Il diabete in attesa. Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale

Convivere con il diabete. Il diabete in attesa. Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale Convivere con il diabete Il diabete in attesa Consigli pratici per gestire il diabete gestazionale Con la consulenza scientifica di Graziano Di Cianni UOC Diabetologia e Malattie metaboliche, Ospedale

Dettagli

Sistema ma pe la det r la deter ina minazione della glice licemi mia MANUALE PER L USO

Sistema ma pe la det r la deter ina minazione della glice licemi mia MANUALE PER L USO Sistema per la determinazione della glicemia MANUALE PER L USO Funzioni principali di BGStar Non richiede l uso di un codice: BGStar non richiede l inserimento di un codice. Inserire una striscia reattiva

Dettagli

E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli

E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli E' divertente essere bambini Guida per i genitori che vogliono gestire serenamente il diabete con i loro figli INDICE Tornare a scuola 04 Attività fisica e gioco 08 Feste 12 Dormire fuori 16 Mangiare

Dettagli

Coco torna a scuola. Coco torna a scuola

Coco torna a scuola. Coco torna a scuola Coco torna a scuola Per Coco oggi è il primo giorno di scuola dopo che le hanno diagnosticato il diabete di tipo 1 ed è emozionata. Ha imparato molto sul diabete e non vede l ora di raccontare tutto ai

Dettagli

DIABETE GESTAZIONALE

DIABETE GESTAZIONALE DIABETE GESTAZIONALE SOMMARIO DEFINIZIONE 03 PERCHÈ VIENE IL DIABETE GESTAZIONALE E COME GESTIRLO 04 COME CONTROLLARE IL DIABETE 06 UN CORRETTO STILE DI VITA 08 DALLA NASCITA DEL BAMBINO IN POI 10 DEFINIZIONE

Dettagli

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino

Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it. A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Edizioni il Molo www.edizioniilmolo.it info@edizioniilmolo.it A tutti i bambini che diverranno amici di Natalino Prima Edizione Edizioni il Molo, 2014 Via Bertacca, 207-55054 Massarosa (LU) Tel e Fax 0584.93107

Dettagli

Introduzione. Il sistema Accu-Chek Aviva Connect. Perché è importante misurare la glicemia regolarmente? w AVVERTENZA

Introduzione. Il sistema Accu-Chek Aviva Connect. Perché è importante misurare la glicemia regolarmente? w AVVERTENZA Indice Introduzione...3 Capitolo 1: Il nuovo sistema...5 Capitolo 2: Controllo di funzionalità...13 Capitolo 3: Test della glicemia...19 Capitolo 4: Impostazioni del misuratore...29 Capitolo 5: Revisione

Dettagli

In collaborazione con. Con il patrocinio di

In collaborazione con. Con il patrocinio di DIABETE In collaborazione con Con il patrocinio di Diabete, i perché di un viaggio di conoscenza eccomi a voi, sono Mister Gluck, il personaggio principale, insieme al mio diabete, di questo viaggio di

Dettagli

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE

DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE DIETA ZONA, SUBITO IN FORMA E PER SEMPRE di Daniela Morandi Prefazione di Barry Sears. Con la partecipazione di Claudio Belotti Copyright 2012 Good Mood ISBN 978-88-6277-409-3 Prefazione del dottor Barry

Dettagli

VIAGGI SICURI * CON VALORI SICURI. Diabete e guida

VIAGGI SICURI * CON VALORI SICURI. Diabete e guida VIAGGI SICURI * CON VALORI SICURI Diabete e guida Diabete e guida: qual è il problema? Se è vero che le persone con diabete non causano più incidenti del normale automobilista medio, il diabete è per loro

Dettagli

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana Le complicanze perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lilly Le cause delle complicanze Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da elevati valori di zucchero nel sangue, elevata glicemia,

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti

Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti Disturbi del ciclo dell urea e acidurie organiche Guida per i giovani pazienti www.e-imd.org Che cosa sono i difetti del ciclo dell urea/le acidurie organiche? Gli alimenti che mangiamo vengono scissi

Dettagli

CONGRESSO REGIONALE FADOI ANìMO PUGLIA

CONGRESSO REGIONALE FADOI ANìMO PUGLIA CONGRESSO REGIONALE FADOI ANìMO PUGLIA BISCEGLIE, 22-23 NOVEMBRE 2013 L IMPORTANZA DELL EDUCAZIONE ALLA LUCIA METTA ASLBAT La gestione del paziente diabetico alla dimissione è un punto di partenza cruciale

Dettagli

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE AW 06635802A Data rev.: 12/2010 Indice Conoscere il tuo sistema 1 Impostazione di data e ora e calibrazione dello strumento 4 Test del glucosio

Dettagli

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO

BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO BREVE SINTESI E GLOSSARIO SUL DIABETE MELLITO 1. Definizione 2. Classificazione 2.1. Diabete mellito di tipo 1 2.2. Diabete mellito di tipo 2 2.3. Diabete gestazionale 2.4. Altre forme di diabete 2.5.

Dettagli

«Mamma, dopo che il dottore ti ha detto

«Mamma, dopo che il dottore ti ha detto Indice Cominciamo 7 La curiosità di Alice 9 Un po di imbarazzo 25 Innamorarsi 43 Fare l amore 55 Concepimento 71 Gravidanza 83 La nascita 95 Il nostro corpo: le donne 111 Il nostro corpo: gli uomini 127

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

Dipartimento Cure Primarie. U.O. Aziendale Pediatria di Comunità. Diabete e scuola. Informazioni utili

Dipartimento Cure Primarie. U.O. Aziendale Pediatria di Comunità. Diabete e scuola. Informazioni utili Dipartimento Cure Primarie U.O. Aziendale Pediatria di Comunità Diabete e scuola Informazioni utili Dipartimento Cure Primarie U.O. Aziendale Pediatria di Comunità Diabete e scuola Informazioni utili Il

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore. ... stanno arrivando... cosa????... le vacanze!!! Inserto N. 2 2008 Carissimi bambini, siamo ormai vicinissimi alle vacanze estive e questo numero lo vogliamo dedicare a Gesù e al suo dolcissimo Cuore.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi)

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi) Test di controllo (Unità 6-10) Hai fatto progressi? Controlla. Ogni esercizio ripete uno o più argomenti grammaticali, se raggiungi più della metà del totale: BRAVO! In caso contrario ripeti l'argomento

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL

Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Il neutrofilo PHIL Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Il neutrofilo PHIL Informazioni utili sulla NEUTROPENIA durante il trattamento chemioterapico NEUTROFILO PHIL La tua guardia

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE. Sostituisce il Manuale d istruzioni

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE. Sostituisce il Manuale d istruzioni Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE Sostituisce il Manuale d istruzioni AW 06636202A Data rev.: 12/2010 Contenuto: Conoscere il tuo sistema 1 Impostazione dello strumento 4 Test della

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1

MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO LIVELLO A1 ANNO ACCADEMICO 2013-2014 COGNOME NOME MATRICOLA SCUOLA NAZIONALITA 14 LUGLIO 2014 - TEST D ITALIANO TEMPO MASSIMO PER LA CONSEGNA DELLA PROVA: 90 MINUTI 1.Inserisci gli articoli determinativi corretti.

Dettagli

Livello A2 Unità 9 Sanità In questa unità imparerai:

Livello A2 Unità 9 Sanità In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 9 Sanità In questa unità imparerai: a comprendere testi orali e scritti sulla sanità a parlare della tua salute parole relative alla corpo umano e alla salute a usare il passato prossimo

Dettagli

Grazie per aver scelto il Sistema Iris SMART. Si prega di leggere attentamente questa Guida prima dell uso per essere certi dell utilizzo corretto.

Grazie per aver scelto il Sistema Iris SMART. Si prega di leggere attentamente questa Guida prima dell uso per essere certi dell utilizzo corretto. Grazie per aver scelto il Sistema Iris SMART. Si prega di leggere attentamente questa Guida prima dell uso per essere certi dell utilizzo corretto. Grazie per aver scelto il Sistema Iris SMART. Si prega

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Vivere con il diabete

Vivere con il diabete Vivere con il diabete Vivere con il diabete Non è facile raccontare le sensazioni che una persona, affetta da diabete di tipo 2, provi nel corso della sua vita di ammalato cronico. Cercherò di spiegarle

Dettagli

DIABETE. Togliti subito il dubbio! Appuntamenti. Tecnologia applicata alla cura del bambino con diabete insulino trattati

DIABETE. Togliti subito il dubbio! Appuntamenti. Tecnologia applicata alla cura del bambino con diabete insulino trattati Appuntamenti 08.30 14.00 vieni a trovarci a Carini (PA) Centro Commerciale Poseidon Palermo Centro Commerciale Conca d Oro Campagna per la diagnosi precoce del diabete - Percorso Salute Allestimento di

Dettagli

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI

HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI HO PERSO IL COSO PER LAVARE I DENTI Elisa Riedo conversa con Maria, 8 febbraio 2007. Il nome della paziente e ogni altro dato che possa permetterne l identificazione è stato alterato per rispettarne la

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA

DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA DIABETE: LE REGOLE DA SEGUIRE IN CASO DI MALATTIA È importante sapere come comportarsi in caso di malattia. Evitate le situazioni a rischio e stabilite preventivamente le regole da seguire. Ricordate:

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

controllo metabolico ottimale

controllo metabolico ottimale IL DIABETE MELLITO Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da iperglicemia E dovuto ad una carenza assoluta di insulina dovuta alla distruzione autoimmune delle cellule beta pancreatiche Il diabete

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Corso di Formazione per Diabetico Guida

Corso di Formazione per Diabetico Guida Corso di Formazione per Diabetico Guida Wall Art Hotel - Viale della Repubblica 4/6/8 - Prato 12-13 Aprile Area Vasta Centro Responsabile Scientifico Dott.ssa Maria Calabrese Direttrice dell U.O. di Diabetologia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

L ipoglicemia IPOGLICEMIA LIEVE

L ipoglicemia IPOGLICEMIA LIEVE L ipoglicemia L ipoglicemia è la più comune complicanza acuta associata al diabete. La maggioranza dei diabetici curati con insulina fa l esperienza d frequenti ipoglicemie lievi. Circa il 10% presentano

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

istruzioni per l uso GL50 Codefree mmol/l 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer.

istruzioni per l uso GL50 Codefree mmol/l 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer. mmol/l istruzioni per l uso GL50 I Codefree SEMPLI Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer.com 89077 Ulm, Germany DA ARE US CE germanl engineering 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Indice

Dettagli

Proteggi il tuo Udito

Proteggi il tuo Udito Proteggi il tuo Udito 3 Il tuo udito è prezioso Nell arco della nostra vita siamo bombardati da un flusso costante di suoni nelle scuole, a casa, al lavoro, ovunque. Talvolta questi suoni sono così forti

Dettagli

CLASSIFICAZIONE del DIABETE

CLASSIFICAZIONE del DIABETE Il DIABETE Malattia cronica Elevati livelli di glucosio nel sangue(iperglicemia) Alterata quantità o funzione dell insulina, che si accumula nel circolo sanguigno TASSI di GLICEMIA Fino a 110 mg/dl normalità

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Convivere con il diabete. Alti e bassi della glicemia. Controllarsi meglio per mantenere l equilibrio

Convivere con il diabete. Alti e bassi della glicemia. Controllarsi meglio per mantenere l equilibrio Convivere con il diabete Alti e bassi della glicemia Controllarsi meglio per mantenere l equilibrio Con la consulenza scientifica di Roberto Manunta Dirigente Medico 1 livello AULSS 18 Rovigo Progettazione,

Dettagli

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte.

Questo è l ICAM, sembra tutto fuorché un carcere. La giovane responsabile è l ispettore Stefania Conte. FRANCESCA CORSO di Edoardo Di Lorenzo FRANCESCA CORSO FONDATRICE Ho lavorato come assistente sociale al carcere di San Vittore e ho trovato dei bambini carcerati assieme alle mamme in un regime carcerario

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Il diabete: aspetti medico-legali, psicologici e sociali

Il diabete: aspetti medico-legali, psicologici e sociali Il diabete: aspetti medico-legali, psicologici e sociali Giordana Fauci IL DIABETE: ASPETTI MEDICO-LEGALI, PSICOLOGICI E SOCIALI www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Giordana Fauci Tutti i diritti

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE. Sostituisce il manuale dell utente

Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE. Sostituisce il manuale dell utente Sistema di monitoraggio della glicemia GUIDA PER L UTENTE Sostituisce il manuale dell utente AW 06641602B Data rev.: 04/2013 Indice: Conoscere il tuo sistema 1 Test del glucosio nel sangue 5 Abbinamento

Dettagli

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo.

Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. Mettere l articolo determinativo e l articolo indeterminativo. 1. stadio 2. ristorante 3. cinema 4. stazione 5. biblioteca 6. monumento 7. palazzo 8. fiume 9. _ catena di montagne 10. isola 11. casa 12.

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

COPIA. Il diabete gestazionale. «Prevenzione per la mamma e per il bambino!»

COPIA. Il diabete gestazionale. «Prevenzione per la mamma e per il bambino!» Il diabete gestazionale «Prevenzione per la mamma e per il bambino!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC-80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Schweizerische Diabetes-Gesellschaft

Dettagli

istruzioni per l uso GL50 Codefree mg/dl 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer.

istruzioni per l uso GL50 Codefree mg/dl 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer. mg/dl istruzioni per l uso GL50 I Codefree SEMPLI Beurer GmbH Söflinger Straße 218 www.beurer.com 89077 Ulm, Germany DA ARE US CE germanl engineering 3 IN 1 MISURATORE DI GLICEMIA passo dopo passo Indice

Dettagli

Sistema di monitoraggio in continuo della glicemia

Sistema di monitoraggio in continuo della glicemia Sistema di monitoraggio in continuo della glicemia Dal test sull urina all autocontrollo domiciliare fino al monitoraggio nei fluidi interstiziali Nell urina 1940-50: Clinitest, Clinistix strip, Acetest,

Dettagli

ACCU-CHEK. Aviva Nano. Gebrauchsanweisung Manuel d utilisation Manuale per l uso Gebruiksaanwijzing

ACCU-CHEK. Aviva Nano. Gebrauchsanweisung Manuel d utilisation Manuale per l uso Gebruiksaanwijzing ACCU-CHEK Aviva Nano BLUTZUCKERMESSGERÄT / LECTEUR DE GLYCÉMIE / STRUMENTO PER LA MISURAZIONE DELLA GLICEMIA / BLOEDGLUCOSEMETER Gebrauchsanweisung Manuel d utilisation Manuale per l uso Gebruiksaanwijzing

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

La spiaggia di fiori

La spiaggia di fiori 37 La spiaggia di fiori U na nuova alba stava nascendo e qualcosa di nuovo anche in me. Remai per un po in direzione di quella luce all orizzonte, fino a che l oceano di acqua iniziò pian piano a ritirarsi

Dettagli

Questionario COMPASS*

Questionario COMPASS* Questionario COMPS* Istruzioni Il presente questionario viene utilizzato per addestrarsi a discriminare fra le varie modalità di reazione a situazioni sociali specifiche in casa e fuori. Consta di 30 casi

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite

C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C eraunavoltaunalbumdifotoscolorite C era una volta un album di foto scolorite. Un vecchio album di nome Sansone. Sansone era stato acquistato nel 1973 in un mercatino di Parigi da una certa signora Loudville.

Dettagli

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra.

1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. 1. Usa le parole per creare i superlativi relativi. Attenzione alle concordanze. Es.: Gatti/animali/agile/terra. I gatti sono gli animali più agili della terra. 1. Gianni/bambino/bravo/classe 2. Barbara/ragazza/

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati

Le storie di. Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati Le storie di Alcuni 2011 - Tutti i diritti sono riservati 1 Un messaggio scontato FIRENZE, IN UN POMERIGGIO D INVERNO. MATILDE È NELLA SUA CAMERA. Uffa! Ma quando finiscono questi compiti? Sono quasi le

Dettagli

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro.

Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Da una parte. D altra parte. Tutto quello che occorre sapere su alcol e droghe nei luoghi di lavoro. Alcol e droghe sul lavoro Perché dire NO Non vogliamo vietare nulla Mettiamo le cose in chiaro: non

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli