MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO"

Transcript

1 MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO (esterno/incassato) Le manopole di comando del miscelatore, la piastra di incasso e il gomito possono variare in funzione del modello scelto GUIDA DELL'UTENTE Seconda edizione

2 INTRODUZIONE Questa guida dell'utente tratta l'installazione e la manutenzione del miscelatore manuale per docce, ed in generale come utilizzarlo al meglio. L'INSTALLAZIONE DEVE ESSERE ESEGUITA ESCLUSIVAMENTE DA UN IDRAULICO CERTIFICATO DATI TECNICI Questo miscelatore per docce è adatto all'utilizzo in tutti gli impianti idraulici di tipo comune, compresi quelli a gravità, a pressione, con caldaie miste interamente modulanti e ad alta pressione senza sfiatatoio. Pressione minima di funzionamento 0,1 bar. Pressione massima di funzionamento 5 bar. Nota importante: Con pressioni statiche dell'acqua superiori a 5 bar, è necessario installare una valvola riduttrice della pressione sul tubo di alimentazione ed impostarla a 3 bar statici, per risultati ottimali. Per verificare se la pressione dell'acqua è eccessiva, basta contare quanti litri di acqua si ottengono dal rubinetto della cucina con l'acqua fredda completamente aperta. Se si superano 4,5 litri in 30 secondi, è necessario installare una valvola riduttrice di pressione sul tubo di alimentazione in arrivo, subito dopo il rubinetto di arresto ai locali dalla rete di acqua municipale. DATI DI PROVA Questi miscelatori sono stati testati a 15 bar. Prima di procedere si noti quanto segue: 1. Il miscelatore deve essere installato secondo le normative locali in materia di idraulica e distribuzione dell'acqua. 2. Leggere tutto il manuale d'istruzioni prima di procedere. 3. Iniziare l'installazione solo dopo aver approntato tutti gli attrezzi necessari. 4. Verificare che tutti i componenti siano contenuti nella scatola del miscelatore. MANUTENZIONE Durante l'installazione o l'utilizzo di attrezzi, prestare particolare attenzione onde evitare di danneggiare la finitura o il dispositivo. Per mantenere l'aspetto del dispositivo, pulirlo regolarmente utilizzando esclusivamente un panno umido morbido e pulito. Evitare l'utilizzo di detergenti o detersivi abrasivi che possono deteriorarne la superficie. MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO - Sicurezza e comodità Questo miscelatore per docce NON è controllato termostaticamente e la temperatura di uscita dipende dalla posizione della leva e dalle temperature e dalle pressioni di entrata dell'acqua calda e fredda. SE L'ALIMENTAZIONE DELL'ACQUA FREDDA VIENE A MANCARE PER QUALSIASI RAGIONE, PUÒ ESSERE EROGATA SOLO ACQUA CALDA. Prima di utilizzare la doccia VERIFICARE che la temperatura dell'acqua miscelata sia confortevole. 2

3 IL KIT MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO COMPRENDE: Viti (per muri in mattoni possono essere necessari fissaggi a vite speciali) Non in dotazione. Dado Anello di tenuta 15mm Flangia di copertura Gomito Filtro Rondella Vite di bloccaggio Chiave a brugola Tappo di chiusura Dado Anello di tenuta 15mm Uscita Tappo Corpo del miscelatore Cartuccia a disco ceramico Cartuccia di ottone Dado di fissaggio Copertura conica Flangia di copertura GRUPPO GOMITO ALTERNATIVO Dado Anello di tenuta 15mm Gomito Filtro Rondella Piastra di incasso - variabile in funzione del modello Anello di tenuta Manopola - variabile in funzione del modello Nota: Le flangie di copertura sono utilizzate esclusivamente su installazioni esterne, mentre la piastra di incasso è utilizzata solo su installazioni incassate. 3

4 Dimensioni MISCELATORE ESTERNO 150mm 100mm 114/150mm secondo il modello 55mm Dimensioni MISCELATORE AD INCASSO 150mm 55mm NOTE PRIMA DELL'INSTALLAZIONE per MISCELATORI ESTERNI e ad INCASSO Identificare e controllare tutte le parti (lo stile delle manopole di comando del miscelatore, dei gomiti e della piastra di incasso possono variare secondo il modello) Quando si posiziona il miscelatore, verificare di disporre di pressione sufficiente per una doccia accettabile. L'alimentazione dell'acqua calda deve essere sempre collegata alla entrata del miscelatore sul lato sinistro visto dal davanti, con l'uscita della doccia sulla parte superiore. Le alimentazioni sia dell'acqua calda che di quella fredda devono essere dotate di valvole d'isolamento accessibili sulla linea, per i lavori di servizio (non in dotazione). 100mm 114/150mm secondo il modello 115mm diametro Fare riferimento agli schemi idraulici per ulteriori istruzioni di installazione. 4

5 NOTE DI INSTALLAZIONE SUGLI IMPIANTI AD ACQUA CALDA SCHEMI IDRAULICI Valvola a galleggiante Miscelatore Valvola d'isolamento Valvola riduttrice della pressione Rubinetto di arresto Pompa a Doppia girante Tubo di troppopieno 5

6 1. ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE SCHEMI IDRAULICI almeno 1 metro di altezza Docce a gravità Il miscelatore deve essere alimentato da un serbatoio di acqua fredda e da una bombola di acqua calda. L'utilizzo di una connessione alla bombola di acqua calda con flangia Surrey o Essex garantirà un'alimentazione indipendente di acqua calda al miscelatore; inoltre, ciò blocca l'aspirazione d'aria nell'impianto. NB Fare in modo che tutti i tratti di tubazione siano i più corti possibili, per massimizzare le prestazioni della doccia. NB Quando possibile, utilizzare tubazioni di 22 mm. Docce con caldaie riscaldate a gas/miste Il miscelatore deve essere installato con una caldaia modulante tipo misto o con uno scaldacqua a gas a punti multipli. Questo impianto produrrà una portata d'acqua costante entro le specifiche operative del dispositivo. NB La temperatura di uscita dell'impianto deve essere in grado di fornire acqua calda oltre 60 C. Può essere necessario montare una valvola riduttrice di pressione per assicurare che le pressioni dell'acqua fredda non superino 5 bar statici. 6

7 1. ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE SCHEMI IDRAULICI Docce a pressione con alimentazione senza sfiatatoio Il miscelatore può essere utilizzato su un impianto a pressione con alimentazione senza sfiatatoio. Questo tipo di impianto deve essere installato esclusivamente da persone competenti, come da requisito della Parte G della Tabella 1 annessa alle normative di edilizia. Per impianti senza entrata di acqua fredda dopo la valvola riduttrice della pressione della caldaia, è necessaria un'ulteriore valvola riduttrice della pressione, regolata alla stessa pressione di quella della caldaia. La pressione di alimentazione dell'acqua al miscelatore deve essere compresa tra 1 e 4 bar. Docce a pressione Il miscelatore può essere utilizzato su un impianto a pressione alimentato a gravità. L'utilizzo di una connessione alla bombola di acqua calda con flangia Surrey o Essex garantirà un'alimentazione indipendente di acqua calda al miscelatore; inoltre, ciò blocca l'aspirazione d'aria nell'impianto. NB Attenersi alle istruzioni del produttore della pompa per quanto riguarda il posizionamento ed i dettagli di alimentazione dell'acqua alla pompa. Fare in modo che tutti i tratti di tubazione siano i più corti possibili, per massimizzare le prestazioni della doccia. NB Quando possibile, utilizzare tubazioni di 22 mm. 7

8 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE (continua) MISCELATORE ESTERNO Preparazione del sito Connessione di 15 mm dell'acqua calda MISCELATORE AD INCASSO Preparazione del sito Connessione di 15mm dell'acqua calda Connessione di 15mm dell'acqua fredda Connessione di 15mm dell'acqua fredda Profondità 59/67 mm Foro diametro max 200mm Connessione girevole all'uscita. Verificare che le tubazioni di alimentazione dell'acqua calda e fredda siano correttamente posizionate e pronte per il collegamento ai gomiti di entrata del miscelatore. Se si utilizza una colonna montante rigida, verificare che il miscelatore sia posizionato correttamente per l'altezza del tubo verticale. Posizionare la spina a muro e fissarla alla parete tramite fissaggi a vite adeguati (non in dotazione). È necessario far scorrere acqua di alimentazione sia calda che fredda, prima di realizzare il collegamento al miscelatore. Vedere la normativa locale 55 sull'alimentazione idrica. Per realizzare la tenuta idraulica, utilizzare una sottile striscia di sigillante adeguato attorno ai tubi di alimentazione e le piastrelle. Montare le flangie di copertura sopra i tubi di alimentazione - secondo il modello. Realizzare una cavità nella parete per consentire il collegamento delle alimentazioni dell'acqua calda e fredda. Posizionare la spina a muro e fissarla alla parete tramite fissaggi a vite adeguati (non in dotazione). È necessario far scorrere acqua di alimentazione sia calda che fredda, prima di realizzare il collegamento al miscelatore. Vedere la normativa locale 55 sull'alimentazione idrica. 8

9 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE (continua) MISCELATORE ESTERNO Preparazione del sito Connessione di 15 mm dell'acqua calda Connessione di 15mm dell'acqua fredda Rimuovere l'uscita utilizzando una chiave a brugola da 12 mm (non in dotazione). Rimuovere il tappo con un cacciavite adatto. NB Prestare attenzione a non danneggiare la finitura Inserire il tappo nel foro dell'uscita e stringere utilizzando un cacciavite adatto. NB Prestare attenzione a non danneggiare la finitura Inserire l'uscita nel foro del tappo e stringere con la chiave a brugola da 12 mm (non in dotazione). Verificare l'assenza di perdite d'acqua. MISCELATORE AD INCASSO Preparazione del sito Connessione di 15 mm dell'acqua calda Connessione di 15mm dell'acqua fredda Connessione girevole all'uscita. Collegare le alimentazioni dell'acqua calda e fredda al miscelatore tramite il connettore girevole. Montare le flangie di copertura - secondo il modello. Per realizzare la tenuta idraulica, utilizzare una sottile striscia di sigillante adeguato attorno ai bordi delle flangie di copertura e le piastrelle - secondo il modello. Montare il miscelatore sulla spina a muro e fissarlo stringendo la vite di fissaggio tramite la chiave a brugola in dotazione. Montare il tappo di chiusura. Realizzare la connessione all'uscita della doccia. Verificare l'assenza di perdite. Vite di bloccaggio Chiave a brugola Tappo di chiusura USCITA E TAPPO Uscita Tappo NB: L'uscita e il tappo devono essere invertiti quando: 1. Si utilizza una manichetta flessibile su un'installazione esterna. 2. Su alcune installazioni incassate quando il gomito di uscita è sotto il corpo del miscelatore Collegare le alimentazioni dell'acqua calda e fredda al miscelatore tramite il connettore girevole. Montare il miscelatore sulla spina a muro e fissarlo stringendo la vite di fissaggio tramite la chiave a brugola in dotazione. Realizzare la connessione all'uscita della doccia. Piastrellare/finire alla dimensione minima dell'incasso di diametro 100mm Verificare l'assenza di perdite. NB Verificare che l'area circostante il miscelatore incassato non venga riempita. L'accesso deve essere possibile per lavori di servizio. 9

10 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE (continua) MISCELATORE AD INCASSO Montare la piastra di incasso Posizionare l'anello di tenuta al centro della piastra di incasso e spingere la piastra in posizione NB. Una leggera soluzione saponata nell'interno dell'anello di tenuta ne faciliterà l'inserimento. Per realizzare la tenuta idraulica, utilizzare una sottile striscia di sigillante adeguato tra la piastra di incasso e le piastrelle. MISCELATORE AD INCASSO Montaggio finale Montare la manopola di comando della doccia (questa e la piastra di incasso possono variare in funzione del modello. Corpo manopola Leva manopola FISSAGGIO MANOPOLA A Svitare la leva della manopola dal corpo della manopola, manualmente. Posizionare il corpo della manopola sul miscelatore, col foro della leva verso il basso. Inserire la chiave a brugola (in dotazione) attraverso il foro nella leva del corpo della manopola e stringere la vite di bloccaggio sulla cartuccia del miscelatore. Rimuovere la chiave a brugola Riposizionare la leva della manopola nel corpo della manopola. 10

11 ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE (continua) Viti di fissaggio manopola Gruppo manopola gruppo indice FISSAGGIO MANOPOLA B Svitare e rimuovere il gruppo indice. Posizionare il gruppo manopola sul miscelatore, con la leva verso il basso. Utilizzando un cacciavite adatto, stringere la vite di fissaggio della manopola attraverso la manopola stessa alla cartuccia del miscelatore. Rimontare il gruppo indice. Tappo di chiusura Corpo manopola MISCELATORE ESTERNO Montaggio finale FISSAGGIO MANOPOLA C Rimuovere il tappo di chiusura dalla manopola. Posizionare il corpo della manopola sul miscelatore, col tappo della manopola verso il basso. Inserire la chiave a brugola (in dotazione) attraverso il foro del tappo e stringere la vite di bloccaggio sulla cartuccia del miscelatore. Rimuovere la chiave a brugola Riposizionare il tappo di chiusura sul corpo della manopola con il segmento rosso a sinistra, guardando la parte frontale del miscelatore. FUNZIONAMENTO DEL MISCELATORE 1. Per attivare la doccia tirate la leva verso di voi. 2. Per disattivare la doccia spingete la leva lontano da voi. 3. Spostando la leva verso destra o verso sinistra si modifica la temperatura, dalla temperatura minima, tutto a destra, passando per la temperatura intermedia fino ad arrivare alla temperatura massima, tutto a sinistra. 11

12 SCHEDA DI RICERCA GUASTI IMPIANTO A GRAVITÀ o a PRESSIONE GUASTO "La temperatura della doccia è insufficiente" "L'acqua diventa fredda durante la doccia" "Quando la doccia è impostata su acqua fredda, la temperatura della doccia è troppo calda" "La temperatura della doccia è eccessiva (doccia a pressione)" DIAGNOSI Verificare che l'alimentazione dell'acqua calda sia ad almeno 60 C Verificare che le pressioni siano identiche. Controllare che non esistano sacche d'aria nella tubazioni. Verificare che non ci siano pieghe a U invertite nelle tubazioni. La riserva di acqua calda è insufficiente Le connessioni dell'acqua calda e fredda sono state invertite - ricollegarle correttamente Ridurre la portata dell'acqua calda dalla pompa tramite la valvola d'isolamento in linea. ALTRI IMPIANTI MISTI o AD ALTA PRESSIONE GUASTO "La temperatura della doccia è insufficiente" "Il miscelatore è molto rumoroso durante l'uso" "L'acqua diventa fredda durante la doccia" DIAGNOSI La pressione di alimentazione in arrivo supera 5 bar - verificare di aver inserito una valvola riduttrice della pressione nel tubo di alimentazione. Verificare che l'alimentazione dell'acqua calda sia ad almeno 60 C La pressione di alimentazione in arrivo supera 5 bar - verificare di aver inserito una valvola riduttrice della pressione nel tubo di alimentazione subito dopo il rubinetto di arresto ai locali dalla rete di acqua municipale. Verificare che la caldaia sia tuttora accesa. Regolare la caldaia per la temperatura più alta, non per la massima portata. NB Qualsiasi garanzia sui prodotti sarà invalidata se i meccanismi interni del miscelatore sono stati manomessi in qualsiasi modo. Rivolgersi al nostro SERVIZIO ASSISTENZA TELEFONICO per qualsiasi problema. Se la scheda di ricerca guasti non serve a risolvere il problema, chiamare immediatamente l'assistenza. Telefono. In accordo con la nostra politica di continuo sviluppo dei prodotti, ci riserviamo il diritto di modificare le specifiche dei prodotti e dei componenti.

MISCELATORE TERMOSTATICO BICOMANDO PER DOCCE GUIDA DELL'UTENTE

MISCELATORE TERMOSTATICO BICOMANDO PER DOCCE GUIDA DELL'UTENTE MISCELATORE TERMOSTATICO BICOMANDO PER DOCCE Le manopole di comando del miscelatore e la piastra di incasso possono variare in funzione del modello scelto GUIDA DELL'UTENTE EDIZIONE 02 Queste istruzioni

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

Istruzioni di manutenzione

Istruzioni di manutenzione Istruzioni di manutenzione CR, CRN 120 e 150 50/60 Hz 3~ 1. Identificazione del modello... 2 1.1 Targhetta identificativa... 2 1.2 Codice del modello... 2 2. Coppie di serraggio e lubrificanti... 3 3.

Dettagli

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno

Uscita liquido di raffreddamento per riscaldamento esterno Il liquido di raffreddamento del motore può essere usato per riscaldare gli elementi esterni. Questi possono essere ad esempio cassoni, cabine gru e cassette portaoggetti. Il calore viene prelevato dal

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

Descrizione del funzionamento

Descrizione del funzionamento Descrizione del funzionamento Laddomat 21 ha la funzione di......all accensione, fare raggiungere velocemente alla caldaia una temperatura di funzionamento elevata....durante il riempimento, preriscaldare

Dettagli

Corriacqua Advantix Basic parete

Corriacqua Advantix Basic parete Corriacqua Advantix Basic parete Modello 4980.30 03.2/2011 A 520549 Modell 4980.30 B C Modell Art.-Nr. 4964.95 619 121 KD 2 Modell 4980.30 KE 21 22 23 24 Modell 4980.30 E 25 쎻 26 쎻 27 쎻 28 쎻 햲 햳 햴 햵 햶

Dettagli

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA Scheda Tecnica OLI74 Identificazione Prodotto Applicazione (misure in millimetri) Cassetta OLI74 doppio scarico ad azionamento meccanico rivestita con foderina anticondensa e rete - Installabile in pareti

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

Istruzioni per l installazione e per l uso

Istruzioni per l installazione e per l uso Nr. 69 6706335-6.RS Istruzioni per l installazione e per l uso Miscelatore termostatico di acqua santiaria con pompa di ricircolo 6 70 65 53-007/03 IT Passione per servizio e comfort. Indice Indice Avvertenze

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE MODELLO OFWM 19 Stazione per la produzione istantanea dell' acqua calda sanitaria tramite scambiatore di calore. Attivazione del circolatore tramite flussostato. Riduzione del calcare tramite la valvola

Dettagli

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50

Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Premium Valvole + sistemi Sistema collegamento caldaia Regumat 220/280 DN40/50 Istruzioni di installazione e funzionamento Legga con attenzione le istruzioni di installazione e funzionamento prima dell'installazione

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio

Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio Pannello solare Heat-Pipe con tubi sottovuoto Istruzioni di montaggio N.B. Prima di inserire i tubi sotto-vuoto nella loro sede e' opportuno collegare l'impianto di acqua fredda e riempire il serbatoio

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE Seconda edizione

GUIDA DELL'UTENTE Seconda edizione MISCELATORE TERMOSTATICO BICOMANDO PER DOCCE INCASSATO/ESTERNO Le manopola del miscelatore e le piastre di incasso possono variare in funzione del modello scelto GUIDA DELL'UTENTE Seconda edizione QUESTE

Dettagli

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT

MODULO ACS 35 DESCRIZIONE DEL KIT MODULO ACS 35 Questa istruzione deve essere considerata insieme all istruzione dell accumulo solare abbinato nell impianto, al quale si rimanda per le AVVERTENZE GENERALI e per le REGOLE FONDAMENTALI DI

Dettagli

SCHEDA TECNICA PRODOTTO

SCHEDA TECNICA PRODOTTO \ interasse fori fissaggio meccanismi reclinabili/ holes center to center distance for reclining mechanisms interasse forine/ holes center to center distance FAMIGLIA PRODOTTO: SANITARI CODICE: 400 EA

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori 7 77 09 5-08/007 IT Lato circuito di riscaldamento Gruppo tubazioni per Logalux S5/S60 affiancato Logano plus GB5-8 Logano G5-5 Logano plus SB05 Per l installatore Leggere

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PANNELLO DOCCIA MANUALE. funzioni possono variare in funzione del modello scelto. Le manopole. di comando del. pannello doccia e le

GUIDA DELL'UTENTE PANNELLO DOCCIA MANUALE. funzioni possono variare in funzione del modello scelto. Le manopole. di comando del. pannello doccia e le PANNELLO DOCCIA MANUALE Le manopole di comando del pannello doccia e le funzioni possono variare in funzione del modello scelto GUIDA DELL'UTENTE PRIMA EDIZIONE Queste istruzioni trattano i modelli con

Dettagli

ARCHIMODULE L ESTETICA DELL ACQUA

ARCHIMODULE L ESTETICA DELL ACQUA ARCHIMODULE L ESTETICA DELL ACQUA A 1 beautiful use of space In Ideal Standard crediamo che il tuo bagno debba essere un ambiente speciale. È la prima stanza in cui ti rechi al mattino e l ultima in cui

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

INFORMAZIONE DI PRODOTTO

INFORMAZIONE DI PRODOTTO Ci curiamo del Vostro futuro INFORMAZIONE DI PRODOTTO Bollitore combinato pipe in tank Centrale di calore HTC Manuale tecnico Solarbayer Italia srl 1 Indice Breve descrizione 2 Caratteristiche tecniche

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi

Accessori scarico fumi per apparecchi Accessori scarico fumi per apparecchi 6 720 606 436-00.1O ZW 23 AE JS Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione 3 1.1 Informazioni generali 3 1.2 Combinazione

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ

TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ TACOTHERM DUAL PIKO CENTRALE DI TRASMISSIONE ALL'ABITAZIONE MODULARE AD ALTA FLESSIBILITÀ PERSONALIZZATE LA COMBINAZIONE DELLA VOSTRA STAZIONE La centrale di trasmissione all'abitazione TacoTherm Dual

Dettagli

ATTUATORI PNEUMATICI A DIAFRAMMA SERIE 1 X 210 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE

ATTUATORI PNEUMATICI A DIAFRAMMA SERIE 1 X 210 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE MAN0006I / rev.0 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO MANUTENZIONE per LIMITAZIONI D'USO vedere documento PARCOL "NTG 76/555" (Rischi residui rispetto ai requisiti essenziali di sicurezza di cui all''allegato

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE VASCHE

MANUALE INSTALLAZIONE VASCHE MANUALE INSTALLAZIONE VASCHE IMPORTANTE: Leggere il presente manuale prima di procedere all istallazione della vasca e conservarlo insieme agli altri documenti. Questo manuale è valido per il montaggio

Dettagli

MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA

MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA MISCELATORI TERMOSTATICI S CHEDA TECNICA MISCELATORI TERMOSTATICI PER PANNELLI SOLARI SERIE SOLAR 1/2 3/4 1 Il miscelatore termostatico solare regola automaticamente ad un valore prefissato la temperatura

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO. KIT Mt ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE E IL FUNZIONAMENTO KIT Mt Grazie per aver scelto un prodotto DOMUSA. All'interno della gamma dei prodotti DOMUSA avete scelto il kit per pavimenti radianti M t, un accessorio

Dettagli

Riparazione e Manutenzione

Riparazione e Manutenzione Riparazione e Manutenzione Ampia selezione in una singola marca. Esclusivi design duraturi. Prestazioni rapide e affidabili. Descrizione Versioni Pagina Pompe prova impianti 2 9.2 Congelatubi 2 9.3 Pompe

Dettagli

TECEbox Listino 2014. TECEbox

TECEbox Listino 2014. TECEbox TECEbox Listino 2014 TECEbox TECEbox TECEbox con cassetta di scarico WC da 8 cm e da 13 cm TECE, presente sul mercato da oltre 15 anni con la cassetta di scarico da 13 cm, ha ideato espressamente per le

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione

SISTEMA SOLARE BSTD. Manuale di montaggio e messa in funzione SISTEMA SOLARE BSTD Manuale di montaggio e messa in funzione 1 INDICE AVVERTENZE PER LA SICUREZZA 3 ELENCO DEI COMPONENTI 4 INFORMAZIONI GENERALI 4 ACCUMULO BSTD 4 Descrizione generale 4 Dati tecnici 5

Dettagli

Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100

Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100 man uale utente Italiano Hoefer SG15, SG30, SG50 e SG100 Gradiente makers mu SG100-IM/Italian/Rev.C0/08-12 Indice 1. Introduzione: Hoefer SG15, SG30, SG50, SG100 e produttori di gradiente...1 2. Generazione

Dettagli

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE

SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE Man500n 09/2006 Istruzioni d'installazione Uso e Manutenzione SERIE 500 TRASMETTITORE PNEUMATICO DI PRESSIONE DIFFERENZIALE A CAMPO VARIABILE INDICE 1. MONTAGGIO 2. COLLEGAMENTO ALLA RETE ARIA COMPRESSA

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE

ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE ISTRUZIONI PER INSTALLAZIONE - IMPIEGO - MANUTENZIONE MAN0059I / Rev.0 LIMITAZIONI D'USO: NTG 76/556 ATTUATORE PNEUMATICO A CILINDRO SERIE 1-X-431 con COMANDO MANUALE SERIE 1-X-4006 - 2 - MAN0059I / Rev.0

Dettagli

LU-2810-6, 2860-6 MANUALE D ISTRUZIONI

LU-2810-6, 2860-6 MANUALE D ISTRUZIONI LU-2810-6, 2860-6 MANUALE D ISTRUZIONI INDICE 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 1 2. INSTALLAZIONE... 1 3. INSTALLAZIONE DEL COPRICINGHIA E CINGHIA... 2 4. REGOLAZIONE DELLA TENSIONE DELLA CINGHIA... 3 5.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

RIFERIMENTI NORMATIVI

RIFERIMENTI NORMATIVI RELAZIONE TECNICA IMPIANTO TERMICO RIFERIMENTI NORMATIVI Tutti gli impianti dovranno essere forniti completi in ogni loro singola parte e perfettamente funzionanti, con tutte le apparecchiature ed accessori

Dettagli

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz

VXL 33-25PA CVT MODULO IDRAULICO PER CALDAIA Riscaldamento - Condizionamento 50 Hz 10 5 M 0 CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a: 2,5 m3/h Prevalenza fino a: 4,5 mc.a. Pressione d'esercizio max: 6 bar Temperatura d'esercizio : da -10 C a +110 C Temperatura ambiente: max +40 C DN Attacchi:

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore Smontaggio della protezione motore Smontare le viti (8) e (7) con la rondella (6). Togliere i dadi (9) e rimuovere la protezione del motore (1). Smontare il tampone (3). Smontare il dado (5). Estrarre

Dettagli

Impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento Dati tecnici del sistema Raxofix, vedi capitolo "Descrizione del sistema" all'inizio del manuale Impianti di riscaldamento Utilizzo corretto Il sistema Raxofix di tubazioni in plastica esclusivamente in

Dettagli

CERACLASS ZW 24-2E LH AE. Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato 6 720 608 751 (2013/06) IT

CERACLASS ZW 24-2E LH AE. Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato 6 720 608 751 (2013/06) IT CERACLASS Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato ZW 24-2E LH AE 6 720 608 751 (2013/06) IT Indice Indice 1 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto/ Avvertenze...

Dettagli

INDICE. 1. Descrizione delle opere da eseguire pag. 2. 1.1 Impianto idrico sanitario pag. 2

INDICE. 1. Descrizione delle opere da eseguire pag. 2. 1.1 Impianto idrico sanitario pag. 2 INDICE 1. Descrizione delle opere da eseguire pag. 2 1.1 Impianto idrico sanitario pag. 2 1.2 Impianti di scarico dei servizi e degli accessori sanitari pag. 3 1.3 Impianto di scarico delle acqua meteoriche

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE

COMUNE DI LIZZANO. (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE COMUNE DI LIZZANO (Provincia di Taranto) Progetto di ristrutturazione edilizia per la realizzazione di una casa alloggio PROGETTO ETNICAMENTE PROGETTO ARCHITETTONICO: ARCH. Vincenzo La Gioia PROGETTO IMPIANTI:

Dettagli

Criteri dell'ue per i GPP in materia di rubinetteria per sanitari

Criteri dell'ue per i GPP in materia di rubinetteria per sanitari Criteri dell'ue per i GPP in materia di rubinetteria per sanitari Gli acquisti verdi della pubblica amministrazione (Green public procurement, GPP) costituiscono uno strumento di carattere volontario.

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale SUPER SIRIO Vip Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale Libretto istruzioni Installatore Utente Tecnico 1. Pompa di circolazione. Le caldaie serie Super Sirio Vip

Dettagli

Sistema UniFlux e sistema a membrane personalizzato

Sistema UniFlux e sistema a membrane personalizzato GE Healthcare Sistema UniFlux e sistema a membrane personalizzato Appendice della Guida per l'utilizzo sicuro Lingua di partenza: Inglese Importanti informazioni per l'utente Gli utenti devono leggere

Dettagli

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Tecnologia nel bagno - Un amico in cucina ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE E L USO DEGLI APPARECCHI SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Via Madonna della Stradella n.10-01034

Dettagli

Scarichi per vasche da bagno e piatti doccia

Scarichi per vasche da bagno e piatti doccia Scarichi per vasche da bagno e piatti doccia Oltre alla versione tradizionale della vasca da bagno con troppopieno, piletta di scarico e gruppo miscelatore, è possibile utilizzare la soluzione della colonna

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE. Vasca IDROMASSAGGIO. Note importanti: Manuale uso e manutenzione box doccia

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE. Vasca IDROMASSAGGIO. Note importanti: Manuale uso e manutenzione box doccia LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE Vasca IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito alla

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOCROSSAL 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitocrossal 300 Tipo CM3 Caldaia a gas a condensazione con bruciatore ad irraggiamento MatriX VITOCROSSAL 300 11/2014 Conservare dopo il

Dettagli

: 452114.66.68 83287508 FD

: 452114.66.68 83287508 FD WPM EconPK Istruzioni d'uso e di montaggio Italiano Modulo di ampliamento per raffrescamento passivo N. d'ordinazione : 452114.66.68 83287508 FD 9007 Sommario Sommario 1 Leggere attentamente prima dell'uso...

Dettagli

Rubinetti e doccioni professionali L alternativa intelligente per le cucine industriali

Rubinetti e doccioni professionali L alternativa intelligente per le cucine industriali Rubinetti e doccioni professionali L alternativa intelligente per le cucine industriali P041102001 Fast ricambi srl Via Manin, 65 31015 Conegliano (TV) Tel.: 0438 454343 Fax: 0438 455263 fastservice@fastricambi.it

Dettagli

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre?

Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Pagina 1 di 5 Come si monta uno scambiatore di calore a piastre? Gli scambiatori a piastre saldobrasati devono essere installati in maniera da lasciare abbastanza spazio intorno agli stessi da permettere

Dettagli

SANITARI. Installare una vasca da bagno classica

SANITARI. Installare una vasca da bagno classica SANITARI Installare una vasca da bagno classica 02 1 Vasche, materie... avete la scelta Acrilico, acciaio, Al giorno d oggi tanti tipi di vasche da bagno sono disponibili. Tuttavia i principi d installazione

Dettagli

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente

The Tube 40011167-1120. Installazione e manuale dell'utente The Tube 40011167-1120 IT Installazione e manuale dell'utente IT 1.1 A 1.1 B 1.1 C Vetro 1.2 A 1.2 B 1.2 C A 1.3 1 < < < < 1.5 1.6 1.7 2 < < < < 1 Introduzione Il Tube è destinato esclusivamente all'uso

Dettagli

Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-45 A-O-A-BVBP

Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-45 A-O-A-BVBP Posizione Q.tà Descrizione Prezzo unitario 1 MQ3-4 A-O-A-BVBP Codice prodotto: 96141 Attenzione: le foto e i disegni sono solo indicativi L'MQ è un'unità completa, "tutto in uno", che comprende pompa,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate.

ISTRUZIONI PER L USO. 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate. ISTRUZIONI PER L USO 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate. Sommario 1 Introduzione...3 2 Sicurezza...4 3 Descrizione della caldaia...5 4 Display e tasti...6 4.1 Tasto Reset...6 4.2 Impostazione della

Dettagli

BOLLITORI PENSILI CON SCAMBIATORE SPIROIDALE FISSO (Art. DE) ISTRUZIONI TECNICHE 1

BOLLITORI PENSILI CON SCAMBIATORE SPIROIDALE FISSO (Art. DE) ISTRUZIONI TECNICHE 1 BOLLITORI PENSILI CON SCAMBIATORE SPIROIDALE FISSO (Art. DE) Tutti i dati e le dimensioni riportati nel presente libretto non sono da considerarsi vincolanti, O.M.B. Srl si riserva la facoltà di apportare

Dettagli

Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato. EUROLINE ZW 23-1 AE Axelia B GVM 23-1H

Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato. EUROLINE ZW 23-1 AE Axelia B GVM 23-1H Accessori scarico fumi per apparecchi a camera stagna a tiraggio forzato EUROLINE ZW 23-1 AE Axelia B GVM 23-1H (05.05) AL Índice Índice Avvertenze 2 Spiegazione dei simboli presenti nel libretto 2 1 Applicazione

Dettagli

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm.

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. CONTROLLO LIVELLO CONTROLLO LIVELLO MECCANICO VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. Calibrabile VS9902 INDICATORE DI LIVELLO meccanico

Dettagli

2. SPECIFICHE PRINCIPALI

2. SPECIFICHE PRINCIPALI ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente manuale di istruzioni. La garanzia del buon funzionamento

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

IL PIACERE dell ACQUA. conciliare il comfort con il risparmio energetico

IL PIACERE dell ACQUA. conciliare il comfort con il risparmio energetico IL PIACERE dell ACQUA conciliare il comfort con il risparmio energetico Approfittate del piacere dell acqua calda diminuendo al contempo il vostro consumo energetico CONCILIARE IL COMFORT CON IL RISPARMIO

Dettagli

L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) Corso integrato Acquedotti e Fognature e Laboratorio di Acquedotti e Fognature

L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) Corso integrato Acquedotti e Fognature e Laboratorio di Acquedotti e Fognature L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) L'impianto autoclave è un sistema per dare pressione a un impianto idrico

Dettagli

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica Aplysia 8 cassetta ad incasso 8 cm tubo di cacciata coibentato,

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Manuale di installazione Bollitori ad accumulo TSW-120/CSW-120 per caldaie murali e caldaie murali a condensazione Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de

Dettagli

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI Collettore Solare Tipo Integrato SISTEMA NON PRESSURIZZATO MANUALE ISTRUZIONI Serie S-CN-58 COLLETTORE SOLARE TIPO INTEGRATO SISTEMA NON PRESSURIZZATO Grazie per aver scelto un prodotto Laminox! L apparecchio

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI ST.07.05.00 VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTIZZABILI 1. Art.1420 VALVOLA MONOTUBO TERMOSTIZZABILE Le valvole monotubo termostatizzabili permettono una regolazione di tipo manuale, termostatica oppure

Dettagli

MANUALE UTENTE EU 75/56 AM. Prodotto Made in Italy. crmdepurazioni@gmail.com. www.crm-italia.it

MANUALE UTENTE EU 75/56 AM. Prodotto Made in Italy. crmdepurazioni@gmail.com. www.crm-italia.it Prodotto Made in Italy Via dei Girasoli, 60 00172 Roma P.I. 12271711009 C.F.CRCMRC84R30H501A Tel. 062300705 Cell. 3392089490 di Crocetti Marco Prodotto Made in Italy MANUALE UTENTE EU 75/56 AM crmdepurazioni@gmail.com

Dettagli

PRESTAZIONI OTTIMIZZATE GRAZIE ALLA DOPPIA TURBOLENZA. Flamcovent Smart Flamco Clean Smart Flamcovent Clean Smart

PRESTAZIONI OTTIMIZZATE GRAZIE ALLA DOPPIA TURBOLENZA. Flamcovent Smart Flamco Clean Smart Flamcovent Clean Smart PRESTAZIONI OTTIMIZZATE GRAZIE ALLA DOPPIA TURBOLENZA Flamcovent Smart Flamco Clean Smart Flamcovent Clean Smart innovazione pionieristica L'acqua degli impianti di riscaldamento o refrigerazione contiene

Dettagli

Sistemi di bloccaggio dei pezzi. Installazione e manutenzione 12.3820 06/2014

Sistemi di bloccaggio dei pezzi. Installazione e manutenzione 12.3820 06/2014 Sistemi di bloccaggio dei pezzi Installazione e manutenzione 06/201 12.820 Accessori idraulici Installazione e messa in servizio di morse da macchina azionate idraulicamente. Le morse da macchina azionate

Dettagli

02 Componenti per impianti solari pag.

02 Componenti per impianti solari pag. 02 02 Componenti per impianti solari pag. Miscelatore termostatico - Valvola di zona deviatrice - Raccordo 3 Pezzi 8 Gruppo solare 9 Valvola sfogo aria - Valvola di sicurezza - Disaeratore 62 Raccorderia

Dettagli

Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione

Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione Sedia girevole da vasca 302022 Manuale d'uso e manutenzione MOBILEX A/S www.mobilex care.com rev. 08.2008 pag. 1 di 5 UM 302022 I Importante! Prima di usare la sedia, leggere attentamente questo manuale.

Dettagli

Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 600/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300

Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 600/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300 Istruzioni per tecnici autorizzati Accumulatore combi solare a pompe di calore VISTRON TH 0/300 VISTRON THS 800/300, THS 1000/300 Istruzioni per l'uso originali www.elco.net 02/2014 Art. n. 12 105 453

Dettagli

Schema Idraulico: Separazione circuiti primario e secondario Interfaccia caldaia a gas Funzione anticondensa

Schema Idraulico: Separazione circuiti primario e secondario Interfaccia caldaia a gas Funzione anticondensa M1000 è un gruppo di separazione idraulica tra circuito primario (caldaia a biomassa vaso chiuso) e circuito secondario (impianto di riscaldamento vaso chiuso). Il kit è configurato e preassemblato in

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

Sostituzione paraoli forcelle

Sostituzione paraoli forcelle Sostituzione paraoli forcelle Manutenzione - Sostituzione paraoli forcelle WP 1418Y74x (KTM EXC 04) Per mantenere una maggiore scorrevolezza e durata dei paraoli è buona abitudine spruzzare olio a base

Dettagli

MANUALE USO-MANUTENZIONE FILTRO INDUSTRIALE AUTOPULENTE EUROPA DN 65 DN 80 DN100

MANUALE USO-MANUTENZIONE FILTRO INDUSTRIALE AUTOPULENTE EUROPA DN 65 DN 80 DN100 Tel. 035.45.22.115 Fax 035.45.22.182 Pagina 1 di 19 1 - Tecnologia del filtro 2 - Flussi dell'acqua 3 - Sezione elemento filtrante 4 - Schema generale di installazione 5 - Orientamento del vaso 6 - Messa

Dettagli

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione

GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE. Istruzioni per l'installazione GEP 11 SCALDA ACQUA A GAS 11 LITRI TIRAGGIO NATURALE Istruzioni per l'installazione Prodotto / Produzione / Certificazione 1. Operazioni necessarie e misure di sicurezza prima dell installazione 2 2. Tabella

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

CATALOGO ACCESSORI 2006 Euro Techno Fluid s.r.l.

CATALOGO ACCESSORI 2006 Euro Techno Fluid s.r.l. CATALOGO ACCESSORI 2006 Euro Techno Fluid s.r.l. 1 INDICE PAG. 2 INDICE PAG. 03-05 COMPONENTI ED ACCESSORI PER DISPENSER PAG. 06-07 RUBINETTERIE PER DISPENSER SOPRABANCO PAG. 08 COLONNINE PER DISPENSER

Dettagli

Gruppi Regumat-130 DN 25

Gruppi Regumat-130 DN 25 Das Qualitätsmanagementsystem von Oventrop ist gemäß DIN-EN-ISO 001 zertifiziert. Gruppi Regumat-10 DN Scheda tecnica Campo d`applicazione: Sistema di collegamento caldaia Oventrop "Regumat-10"- lunghezza

Dettagli

catalogo tecnico rubinetteria e accessori

catalogo tecnico rubinetteria e accessori catalogo tecnico rubinetteria e accessori 2011-2012 indice generale RUBINETTERIA PAG. 1 SIMPLYU PAG. 2 IQ PAG. 7 GLANCE PAG. 17 GEOMETRY PAG. 26 CUBIC PAG. 34 MELANGE PAG. 40 NEON NEW PAG. 48 ATTITUDE

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989

Il tuo manuale d'uso. AEG-ELECTROLUX S105GE http://it.yourpdfguides.com/dref/3898989 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di AEG- ELECTROLUX S105GE. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA

IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA SCHEMA DELL'IMPIANTO RADIATORE SERBATOIO RISERVETTA RADIATORE OLIO POMPA ACQUA 6. IMPIANTO DI RAFFREDDAMENTO SCHEMA DELL'IMPIANTO 6-0 TERMOSTATO INFORMAZIONI DI SERVIZIO 6-1 RADIATORE DIAGNOSTICA 6-2 SERBATOIO

Dettagli

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129 struzioni per l uso LAVABANHERA taliano,1 GB English,15 FR Français,29 Sommario nstallazione, 2-3-4-5 Disimballo e livellamento ollegamenti idraulici ed elettrici Primo ciclo di lavaggio Dati tecnici struzioni

Dettagli

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione

Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima. Manuale di installazione Unità motocondensanti ad incasso mod. InClima Manuale di installazione INCLIMA MULTI MANUALE DI INSTALLAZIONE Per garantire un installazione semplice e veloce e nel contempo evitare eventuali problematiche

Dettagli