COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA"

Transcript

1 COMUNE DI MONTEVEGLIO rovincia di BOLOGNA COIA DELL ORIGINALE Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 80 DEL 30/11/2009. OGGETTO: AROVAZIONE DELLA ARTECIAZIONE DEL COMUNE ALLA SOCIETA' LEIDA SA L anno duemilanove, il giorno trenta del mese di Novembre alle ore 20:00 presso la Sala Consiliare del Municipio, in seguito a convocazione del Sindaco, ai sensi dell'art. 50, comma 2, del D.Lgs , n. 267 e del Regolamento del Consiglio Comunale, notificata a ciascun Consigliere nelle forme prescritte dalla legge, si è oggi adunato il Consiglio Comunale. L'ordine del giorno notificato porta la trattazione dell'oggetto sopraindicato. All appello risultano: RUSCIGNO DANIELE BALDINI LORENZO CASAGRANDE GIACOMO CASELLI JENNY FONDA UMBERTO GENERALI TERESA GOVONI FEDERICA LOLLI AOLO MONTAGUTI IERAOLO NANNI LAURA ZAGNONI KATIA ZANETTI LUCA BELLETTI LORENZO LUI MANUELE MENZANI AOLO DEGLI ESOSTI AOLO MASI TAMARA A artecipa il Segretario Comunale DALLOLIO AOLO Il Sindaco RUSCIGNO DANIELE, essendo legale il numero degli intervenuti, assume la presidenza e dichiara aperta la seduta.

2 IL CONSIGLIO COMUNALE Sentito il sindaco, il quale ricorda che, attraverso la L.R 11/2004 Sviluppo regionale della società dell informazione la Regione Emilia Romagna persegue la finalità di assicurare a cittadini, imprese ed enti, condizioni di sviluppo delle loro attività e relazioni, promuovendo le potenzialità delle ICT nella prestazione di servizi e nell accessibilità e scambio di dati. In particolare la Regione intende: - favorire il collegamento tra i livelli di governo nazionale e comunitario, le altre Regioni ed il sistema delle autonomie, promuovere il coordinamento delle iniziative e la realizzazione in ambito regionale dei progetti nazionali e sopranazionali, assicurare standard di qualità e adeguate modalità di monitoraggio per l'accessibilità e il trattamento dei dati necessari ad alimentare i servizi statistici ed informativi; - curare la progettazione, l organizzazione e lo sviluppo di sistemi informativi, anche attraverso la collaborazione con le altre pubbliche amministrazioni, per l utilizzo integrato delle basi di dati esistenti, e per la raccolta ed il trattamento delle informazioni, per lo sviluppo integrato dei servizi; - realizzare adeguate sinergie nell utilizzo delle potenzialità delle ICT, e perseguire quindi lo sviluppo delle reti strumentali, organizzative ed operative e lo sviluppo integrato dei servizi attivi sulla rete della pubblica amministrazione attraverso la collaborazione con le amministrazioni periferiche dello Stato, il sistema delle autonomie locali e, più in generale, tutti i soggetti pubblici e privati e le organizzazioni sociali operanti sul territorio; - intervenire con iniziative dirette a specifiche realizzazioni e con azioni di coordinamento e supporto delle attività e iniziative di cittadini, imprese e istituzioni; er dare attuazione alle finalità e agli obiettivi della legge 11/2004 la Regione provvede mediante: - l ottimizzazione delle infrastrutture regionali di connettività per facilitare l interscambio di dati tra Enti territoriali, tra Enti territoriali e ubblica Amministrazione centrale, tra Enti territoriali e Istituzioni operanti in ambito locale, nazionale ed internazionale; - la semplificazione dei rapporti tra soggetti privati e ubbliche Amministrazioni, nonché l ampliamento dell offerta di servizi pubblici integrati; In particolare: l art. 3 pone tra gli obiettivi specifici della Regione l attivazione della rete telematica regionale per lo scambio di dati e servizi tra Enti del territorio, l art. 9 istituisce la rete regionale a banda larga destinata a collegare le ubbliche Amministrazioni della Regione, denominata LEIDA con Delibera di Giunta Regionale n. 1054/02 e l art. 10 autorizza a costituire una società per azioni per la fornitura della rete. Ricorda che la realizzazione della rete a banda larga LEIDA ha seguito una progettazione secondo stralci geografici e fasi successive; In breve Lepida è una società interamente pubblica che si occupa dell erogazione dei servizi telematici della Regione. er accedere a questi servizi viene ora richiesta l adesione alla Società; di particolare interesse per i comuni è la possibilità di utilizzo della rete in fibra ottica che raggiunge il 60% delle amministrazioni pubbliche. Sono previsti anche servizi innovativi il cui costo verrà determinato in base al numero di abitanti e non del costo effettivo: ad esempio il servizio di autenticazione per servizi on-line delle.a. e la telefonia VOI, che i comuni più piccoli difficilmente potrebbero acquisire a prezzi di mercato. Il coordinamento è affidato alla Community Network, organo costituito da rappresentanti degli enti locali. Luppi (Libera Monteveglio) riconosce che l adesione a Lepida produce vantaggi per il Comune, e quindi indirettamente per i cittadini, ma esiste da parte della società una possibilità di apertura ai privati che produca benefici diretti per la popolazione? Sindaco: Lepida rivolge servizi esclusivamente alla pubblica amministrazione. E però possibile utilizzare per i privati avvalersi dietro pagamento di un canone delle reti installate da Lepida e quindi ridurre il costo dei servizi al pubblico anche in zone nelle quali i gestori privati non riterrebbero convenienti gli investimenti. Da questo punto di vista Monteveglio è una realtà avanzata, dato che già oggi c è una copertura del 95% del territorio con la banda larga. La

3 Regione privilegia i collegamenti in fibra ottica, che dovrebbe in tempi brevi portare alla copertura totale. Degli Esposti (Monteveglio Bene Comune): a suo parere non è più accettabile che l accesso all informazione sia condizionato al pagamento di canoni o corrispettivi, trattandosi di un diritto fondamentale dei cittadini. Le.A. devono disporre di reti di proprietà pubblica, anche se questo richiede investimenti rilevanti. Chiede al Sindaco di proporre al Consiglio un documento che indichi espressamente la volontà di consentire alla comunità l accesso libero alla rete. er quanto riguarda l adesione a Lepida ritiene che debba esserci una ricaduta diretta a favore dei cittadini; no si giustifica quindi la decisione di investire su una rete che avvantaggia solo l ente. Sindaco: quello dell accesso alla informazione è un tema interessante e dibattuto. Al momento la Regione intende completare una propria rete di connettività pubblica, con possibilità di noleggiare ai privati e di avere entrate; si va quindi nel senso indicato da Degli Esposti. Riconosce che la privatizzazione delle reti telematiche ha finora provocato ritardi nello sviluppo tecnologico, a causa della naturale propensione dei gestori ad investire solo dove si attende un ritorno economico. Condivide il principio che la rete dovrebbe essere interamente pubblica, ma è evidente che gli investimenti necessari superano le capacità delle amministrazioni locali. Molti comuni, fra cui Monteveglio, stanno sperimentando reti civiche wireless per dare indirettamente accesso libero alla popolazione. Ricorda a Degli Esposti che il progetto di dare accesso libero alla rete è già previsto fra gli obiettivi di mandato. Luppi: al contrario di Degli Esposti, ritiene che Lepida debba invece aprire ai privati che intendono investire per fornire servizi telematici ai territori. Vista la deliberazione consiliare n.10 del , con la quale il Comune ha approvato l adesione all Accordo di programma quadro, rete privata delle pubbliche amministrazioni dell Emilia Romagna - primo stralcio (Delibera Giunta Regionale n. 205/03). Tale Accordo di programma Quadro è stato stipulato dalla Regione e dagli Enti Locali aderenti e la sua attuazione è stata disposta con decreto del residente della Giunta regionale n. 165/2003, modificato con delibera di Giunta regionale n. 891/2003; Considerato che: - per realizzare e gestire compiutamente gli indicati obiettivi della L.R. 11/2004, in attuazione dell art. 10 della stessa legge, la Regione Emilia Romagna, con propria delibera 1080/2007, ha autorizzato la costituzione della Società Lepida S.p.A. attualmente con un capitale sociale i.v. di , ad intero capitale pubblico, che ha il compito di gestire la rete LEIDA e il suo raccordo con il sistema pubblico di connettività (SC) e definire in progetti esecutivi con valenza di sistema regionale le indicazioni di indirizzo ricevute; - ai sensi del citato art. 10, comma 4, L.R. 11/2004, la partecipazione al capitale di Lepida S.p.A. è riservata ad enti pubblici; Vista la lettera di Lepida S.p.A. con cui si comunica che l assemblea straordinaria della Società ha deliberato in data 16/12/2008 a rogito notaio Stame un ulteriore aumento di capitale sociale di euro mediante emissione di 500 azioni ordinarie di 1000 (mille) euro cadauna, al fine di consentire agli Enti pubblici della Regione di diventare soci di Lepida S.p.A. entro il termine del 31/12/2009, aderendo all aumento di capitale attraverso la sottoscrizione di una azione da nominali 1000 euro (atti prot del ); Considerato che l adesione alla società Lepida permetterebbe al Comune di partecipare compiutamente ai descritti obiettivi della Rete privata delle pubbliche amministrazioni dell Emilia- Romagna, così come previsti nella L.R. 11/2004 e di usufruire dei vantaggi relativi all erogazione di servizi, previsti per i soli soci;

4 Ritenuto, per tutto quanto sopra esposto, vantaggioso e opportuno aderire all offerta di Lepida S.p.A. sottoscrivendo un azione da nominali 1000 euro della società stessa da liberarsi in contanti, relativamente all aumento di capitale sociale in corso dagli attuali sino ad un massimo di ; Ricordato che la legge n.244/2007 (Finanziaria 2008) dispone all art. 3 comma 27 che i Comuni non possono costituire società aventi per oggetto attività di produzione di beni e di servizi non strettamente necessarie per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali, né assumere o mantenere direttamente o indirettamente partecipazioni, anche di minoranza, in tali società prevedendo inoltre, al comma 29, che entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della legge, debbano essere cedute a terzi le società e le partecipazioni vietate ai sensi del comma 27; Rilevato che Lepida spa presenta i requisiti richiesti dalla legge per la partecipazione dei Comuni; Dato atto che nel bilancio di previsione 2009 sono previste e stanziate le necessarie risorse; Visto l art. 42 comma 2 lett. e del D.Lgs. n. 267 del (Testo unico delle leggi sull ordinamento degli Enti locali); Acquisito il parere favorevole del Responsabile del Servizio interessato in ordine alla regolarità tecnica della proposta e del Responsabile dei Servizi Finanziari in ordine alla regolarità contabile ai sensi dell art. 49 comma 1 del D.Lgs. 267/2000; Con 12 voti favorevoli e 4 astensioni (Luppi, Menzani, Masi, Degli Esposti), espressi per alzata di mano D E L I B E R A di approvare per le motivazioni in premessa la sottoscrizione al valore nominale di un azione da nominali della società regionale Lepida S.p.A. sul deliberato aumento del capitale sociale dagli attuali sino ad , in corso di esecuzione e con termine 31/12/2009, come da delibera dell Assemblea Straordinaria della società assunta in data 16/12/2008 a rogito notaio Stame; di incaricare il responsabile del Settore Finanza e Contabilità per tutte le operazioni relative all attuazione ed esecuzione della presente delibera, in particolare la liberazione dell azione in contanti a richiesta di Lepida S.p.A., e tutti i successivi adempimenti. Con separata votazione palese dal seguente esito: 12 voti favorevoli, 4 astensioni (Luppi, Menzani, Masi, Degli Esposti), si dichiara il presente atto immediatamente eseguibile ai sensi dell art ^ comma del D. Lgs. 267/2000.

5 Letto, approvato e sottoscritto. IL RESIDENTE F.to RUSCIGNO DANIELE IL SEGRETARIO COMUNALE F.to DALLOLIO AOLO CERTIFICATO DI UBBLICAZIONE Copia della presente viene pubblicata oggi all Albo retorio del Comune per rimanervi 15 giorni consecutivi. Lì, IL RESONSABILE DEL 1^ SETTORE F.to Dr.ssa Monica Trenti er copia conforme all originale Lì IL RESONSABILE SERVIZIO SEGRETERIA ATTESTAZIONE DI ESECUTIVITA La presente deliberazione È divenuta esecutiva il essendo trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione all Albo retorio, ai sensi dell art.134, comma 3, T.U.E.L. approvato con D.Lgs. n. 267/00 E immediatamente eseguibile, ai sensi ai sensi dell art.134, comma 4, T.U.E.L. approvato con D.Lgs. n.267/00. IL RESONSABILE DEL 1 SETTORE F.to Dr.ssa Monica Trenti

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 3 in data: 18.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO REGIONALE FEDERA PER L'AUTENTICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA

COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA COMUNE DI MONTEVEGLIO rovincia di BOLOGN COI DELL ORIGINLE dunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica. DELIBERZIONE DEL CONSIGLIO COMUNLE N. 72 DEL 03/11/2010. OGGETTO: VRIZIONE L BILNCIO

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 5 in data: 24.01.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ACCORDO QUADRO CN-ER. SOTTOSCRIZIONE ACCORDO ATTUATIVO

Dettagli

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30 COMUNE DI VOLTAGGIO rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.15 del 26.03.2010 ore 14.30 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:AVVISO ER L'AFFIDAMENTO IN GESTIONE DI UNTO VENDITA DIRETTA

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013 OGGETTO: AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER VENDITA AZIONI HERA L anno duemilatredici

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00 rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.40 del 24.08.2011 ore 16.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AROVAZIONE ROGETTO RELIMINARE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E RESTAURO

Dettagli

C o m u n e d i T r i b i a n o PROVINCIA DI MILANO. Codice Ente: 11111. DELIBERA N 26 del 08/09/2011. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

C o m u n e d i T r i b i a n o PROVINCIA DI MILANO. Codice Ente: 11111. DELIBERA N 26 del 08/09/2011. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente: 11111 COPIA DELIBERA N 26 del 08/09/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ORDINARIA di PRIMA convocazione. OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE ATTUATIVA PER

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO

COMUNE DI CASTELL ARQUATO COMUNE DI CASTELL ARQUATO - Provincia di Piacenza -.. N. 3 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE.. OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO REGIONALE FEDERA PER L AUTENTICAZIONE DIGITALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 159 del 22/11/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNA SUPERFICIE DI MQ. 40 CIRCA DI TERRENO (AREA NUDA) CON ANNESSA PORZIONE DI PALO

Dettagli

COMUNE DI TAVIGLIANO

COMUNE DI TAVIGLIANO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI BIELLA COMUNE DI TAVIGLIANO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 OGGETTO : CONFERMA ADESIONE AL "POLO TELEMATICO DEL BIELLESE". L anno duemilatredici,

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO

COMUNE DI MALALBERGO rovincia di Bologna DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 43 del 25/09/2014 COIA CONFORME ALL'ORIGINALE OGGETTO: AGEVOLAZIONI ER RIDUZIONI COSTO DEL GASOLIO E DEL G..L. AD USO RISCALDAMENTO, ART. 8, COMMA

Dettagli

Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C.

Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C. DETERMINAZIONE N 152 del 05.06.2012 Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C. IL DIRETTORE DELL ENTE VISTO il decreto del Ministro

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 31 in data: 20.04.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO ROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COIA N. 219 del 26.11.2014 OGGETTO RINEGOZIAZIONE DETERMINAZIONI. MUTUI CONCESSI DALLA CASSA DD.. L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LOIANO CITTA METROPOLITANA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 80 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PERIZIA E AFFIDAMENTO LAVORI A GESCO LOIANO SRL PER I NUOVI

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO

Comune di POGGIO RENATICO Comune di OGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 47 rovincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Straordinaria - Adunanza in rima convocazione - Seduta ubblica OGGETTO: RINNOVO

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 14/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO CON FONDAZIONE GUGLIELMO MARCONI,

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 70 14/05/2015 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: ADESIONE A DOTE COMUNE CON ANCI LOMBARDIA: AVVIO N. 1 DOTE COMUNE PER DODICI MESI L anno 2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI SEDUTA DEL 16 DICEMBRE 2015 Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 87 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: ADESIONE ALLA CONVENZIONE

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale ARCONATE COMUNE D EUROPA Provincia di Milano numero delib. data G.C. 65 24/11/2012 ORIGINALE OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO OPERATIVO CON LA PROVINCIA DI MILANO PER LA CONNESSIONE DEL COMUNE DI ARCONATE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione N.38 in data 28/03/2014 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:APPROVAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE CON IREN EMILIA S.P.A.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI CAVEDAGO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 47

COMUNE DI CAVEDAGO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 47 COMUNE DI CAVEDAGO ROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 47 della GIUNTA COMUNALE OGGETTO : AROVAZIONE IANO DI LAVORO ICT 2014 ED AUTORIZZAZIONE ALLA COMUNITÀ DELLA AGANELLA AD AFFIDARE AD INFORMATICA

Dettagli

COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA

COMUNE DI MONTEVEGLIO Provincia di BOLOGNA COMUNE DI MONTEVEGLIO rovincia di BOLOGN COI DELL ORIGINLE dunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica. DELIBERZIONE DEL CONSIGLIO COMUNLE N. 47 DEL 24/09/2013. OGGETTO: RICOGNIZIONE SULLO

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza STRAORDINARIA Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione in data 28/09/2011 alle ore 18:45.

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza STRAORDINARIA Seduta PUBBLICA di PRIMA convocazione in data 28/09/2011 alle ore 18:45. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: AROVAZIONE CONVENZIONI RELATIVE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA FOGNARIO DI SAN LORENZO IN COLLINA. Nr. 53 Data 28/09/2011 Adunanza STRAORDINARIA Seduta

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 29/07/2014 Nr. Prot. 2856 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI GAMBASCA PROV. DI CUNEO V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N. 56 OGGETTO: PARTECIPAZIONE AI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE NAZIONALE APPROVAZIONE ACCORDO DI

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 42 del 20/04/2012 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: RICHIESTA ORACOM. PROVVEDIMENTI. L'anno duemiladodici il giorno venti del mese di

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA ORIGINALE Deliberazione GIUNTA COMUNALE n. 40 del 19/03/2009 OGGETTO APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO CON LTT SRL PER IL TRIENNIO 2009/2011 PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI ICT L'anno duemilanove addì

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo. Deliberazione n. 144. (lei 30.09.2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO. Provincia di Bergamo. Deliberazione n. 144. (lei 30.09.2009 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: 1 (lei 30.09.2009 Deliberazione n. 144 artecipa il segretario Sig. FORTUNATO Dott. VITTORIO, il quale cura la redazione Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sig. LEGRAMANTI ROBERTO - SINDACO

Dettagli

Deliberazione Giunta Comunale

Deliberazione Giunta Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 44 01/04/2015 Deliberazione Giunta Comunale Oggetto: INSERZIONE SPAZIO ISTITUZIONALE NUMERI TELEFONICI E MAIL COMUNE DI BELGIOIOSO PAGINE BIANCHE

Dettagli

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 52 del 21/04/2015 ATTI DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Accettazione proposta del Consorzio Mercato Coperto di dilazione pagamento dei canoni arretrati relativi al contratto di locazione commerciale dell'immobile

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 112 del 19-11-15 COIA Oggetto: CONTRIBUTO STRAORDINARIO ALL'ASSOCIAZIONE VOLONTARIA DEL SOCCORSO SOS DECIMOMANNU ER

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014 COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 44 del 25/06/2014 OGGETTO APPROVAZIONE PROGRAMMA ESTATE SENNARIOLESE ANNO 2014 L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2014 DELIBERAZIONE N. 75 del 29/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como

C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como C O M U N E D I G U A N Z A T E Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Cod. Ente 10570 Numero 16 Del 23-02-2015 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE ALL'OTTIMIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 141 DEL 28/12/2009 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 28/12/2009 L anno DUEMILANOVE addì VENTOTTO del

Dettagli

Verbale di deliberazione di Giunta Comunale

Verbale di deliberazione di Giunta Comunale COPIA COMUNE DI VILLANUOVA SUL CLISI PROVINCIA DI BRESCIA DELIBERAZIONE N. 50 La presente deliberazione consta di N. fogli, N. pag. e N. allegati CODICE ENTE 10452 CODICE MATERIA Verbale di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015

COMUNE DI OLCENENGO. Provincia di Vercelli. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 COPIA COMUNE DI OLCENENGO Provincia di Vercelli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 26/05/2015 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CASSA DEPOSITI E PRESTITI L anno DUEMILAQUINDICI addì

Dettagli

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 59 del 08/10/2014

COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 59 del 08/10/2014 COMUNE DI SENNARIOLO PROVINCIA DI ORISTANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n 59 del 08/10/2014 OGGETTO PARTECIPAZIONE BANDI FINANZIAMENTI COMUNITÀ EUROPEA PER TURISMO ACCESSIBILE PER TUTTI:

Dettagli

COMUNE IM COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo

COMUNE IM COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo ORIGI NÀLF COMUNE IM COLOGNO AL SERIO rovincia di Bergamo /7 7/ Deliberazione n. 68 21.04.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: COOERATIVA GASARINA DI ATROCINIO - RICHIESTA - SORTELLO

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 100 Del 24-06-2011 O R I G I N A L E Oggetto: Candidatura progetto "Rete nazionale Citta' dei motori" per il cofinanziamento

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 120 del 07/07/2011 OGGETTO: D.G.R. n. 187/2011 e 192/2011. Richiesta di un contributo in conto capitale per

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 94 DEL 22.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE E RECAPITO CORRISPONDENZA ALLA TNT POST ITALIA

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI

CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI ALAIA rovincia di isa C O I A N. 9 CONSIGLIO COMUNALE REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI Adunanza del dì 10/03/2009 OGGETTO : AROVAZIONE CONVENZIONE CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO CONFRATERNITA

Dettagli

PROTOCOLLO DI ADESIONE AL PROGETTO. federa. tra. premesso che

PROTOCOLLO DI ADESIONE AL PROGETTO. federa. tra. premesso che PROTOCOLLO DI ADESIONE AL PROGETTO federa tra LEPIDA S.p.A., con sede legale in Bologna, Viale Aldo Moro 52, C.F. e P.IVA 02770891204, in persona del Direttore Generale Prof. Ing. Gianluca Mazzini, in

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA (Provincia di Cosenza) C.A.P. 8703O - Tel.= 0982/425703; Fax = 0982/427947 - Cod. Fisc. 86000590785 - P.I. 00403220783 ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA ROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIALE Il Responsabile COIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 6 del 14/02/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca COMUNE DI MASSAROSA rovincia di Lucca Delibera n. 93 del 27.6.2006 DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ROGETTO ITER-NET SISTEMA REGIONALE DELLE STRADE E INDIRIZZI. ROGETTO ER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 369 DEL 21/05/2014 PARTECIPAZIONE DEL COMUNE DI CATTOLICA A LEPIDA S.P.A. SOCIETÀ REGIONALE CHE GESTISCE LA RETE TELEMATICA IN FIBRA

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI

COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI DELIBERAZIONE N. 89 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: SERVIZIO WIRELESS DI CONNETIVITA' INTERNET: APPROVAZIONE TARIFFA TESSERE "SCRATCH

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 215

Verbale di deliberazione N. 215 COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA Verbale di deliberazione N. 215 della GIUNTA COMUNALE DEL 23/09/2014 OGGETTO: Lavori di interramento cavidotti per Fibra Ottica in

Dettagli

COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo)

COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo) COMUNE DI CORROPOLI (Provincia di Teramo) Copia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA DEL 12 gennaio 2016 N. 1 OGGETTO: Istituzione della Carta Bebè. Approvazione criteri e modalità di erogazione

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 47 DEL 06/06/2011 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 47 DEL 06/06/2011 COMPLETAMENTO SCALA DI COLLEGAMENTO CENTRO

Dettagli

Unione dei Comuni Lombarda Terre Viscontee Basso Pavese

Unione dei Comuni Lombarda Terre Viscontee Basso Pavese Copia Unione dei Comuni Lombarda Terre Viscontee Basso Pavese Deliberazione della Giunta dell Unione N. 79 data 09/07/2014 OGGETTO: PARTECIPAZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI COFINANZIAMENTI PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO)

COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO) COMUNE DI CONFLENTI (PROVINCIA DI CATANZARO) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 4 del 30/4/2015 Oggetto: RICOGNIZIONE MANTENIMENTO PARTECIPATE COMUNALI ART. 3, COMMI 27 E 28, LEGGE 24/12/2007,

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N. 202 ORIGINALE Adunanza del 22/12/2011 Codice Ente :... Codice materia :... Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO : ATTO DI INDIRIZZO - AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 90 in data 30/07/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: SELEZIONE DI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N 100 del 27.12.2012 Codice ente 10108 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO: Aggiornamento tariffe dei servizi di refezione e trasporto scolastico: anno 2008 L anno duemilaotto addì

Dettagli

COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI LOIANO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE N. 1 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE IMPOSTA DI PUBBLICITA', DIRITTO SULLE PUBBLICHE AFFISONI E CANONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 43 del 26/05/2014 COIA Oggetto: Direttive al Responsabile dell'area Socio-Assistenziale per la destinazione dei fondi del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica COMUNE DI SAN PAOLO SOLBRITO C.A.P. 14010 Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: IRPEF

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:REGOLAMENTO OLIZIA CIMITERIALE revio esaurimento delle formalità prescritte

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza N. DG / 142 / 2010 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 30-Giugno-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON SOC. ESCO BERICA

Dettagli

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO PROVINCIA DI BOLOGNA DELIBERAZIONE C O P I A N. 36 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO

Dettagli

COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona

COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona COPIA COMUNE DI VOLONGO Provincia di Cremona CODICE ENTE: 10817 1 DELIBERAZIONE N 114 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 114 del 29.11.2014 Oggetto: CONTRIBUTO ANNO 2014 PER RIMBORSO SPESE

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020

COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia. tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 COMUNE DI SAN POLO D ENZA Provincia di Reggio Emilia tel.0522/241711 fax.0522/874867 - cod.fis. 00445450356 - c.a.p. 42020 DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE NR.84 DEL 23/11/2015 Oggetto: APPELLO INCIDENTALE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.86 in data 02/09/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ESAME ED APPROVAZIONE SCHEMA NUOVA CONVENZIONE CON "INFASTRUTTURE

Dettagli

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 24-04-15 Oggetto: ADESIONE AL PROGETTO "FABBRICA DEL CITTADINO" E L'APERTURA DI UNA PAGINA

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 19/02/2009 ================================================================= OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA

Dettagli

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO

COMUNE DI TREVISO BRESCIANO COMUNE DI TREVISO BRESCIANO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria ANNO 2015 DELIBERAZIONE n. 12 del 25.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - Seduta

Dettagli

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo

COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo 1/5 COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO Provincia di Viterbo CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE COPIA n. 49 del 28-11-2014 OGGETTO: RINEGOZIAZIONE DEI PRESTITI ORDINARI DELLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. L'anno

Dettagli

CITTÀ DI PIOSSASCO Provincia di Torino

CITTÀ DI PIOSSASCO Provincia di Torino CITTÀ DI IOSSASCO rovincia di Torino ORIGINALE C O I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 Oggetto: Approvazione rotocollo di intesa tra comune di Torino e enti dell`area metropolitana

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale OGGETTO: Adesione alla Convenzione tra Informatica Trentina S.p.a. e Trenta S.p.a. per la fornitura di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 100 del 29/08/2014 OGGETTO: ATTIVAZIONE DI CANALI INFORMATIVI TELEMATICI E UTILIZZO DEI SOCIAL NETWORK-PROGETTO COMUNICAZIONE MOLINELLA 2.0. L

Dettagli

CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo

CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo CITTA di PONTIDA Via Lega Lombarda n. 30-24030 - Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 96 del 30/11/2015 OGGETTO: MISURA 19 DEL PSR 2014-2020 DI REGIONE LOMBARDIA. ADESIONE

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 Provincia di Ferrara

Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 Provincia di Ferrara Comune di OGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 rovincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Straordinaria - Adunanza in rima convocazione - Seduta ubblica OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona

COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona COMUNE DI FORMIGARA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Originale N 48 del 27/08/2015 OGGETTO: ADESIONE ALL'INIZIATIVA DI REGIONE LOMBARDIA "DOTE SPORT" L'anno duemilaquindici,

Dettagli

COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:APPROVAZIONE LINEE GUIDA CONTENENTI MISURE ORGANIZZATIVE E MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI VOLONTARIATO CIVICO COMUNALE. L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 DEL 10/02/2011.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 DEL 10/02/2011. C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 15 DEL 10/02/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE DI COOPERAZIONE INFORMATICA TRA L'AGENZIA DELLE ENTRATE E IL COMUNE DI NOCETO AUTORIZZAZIONE ALLA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna

COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna COMUNE DI CASTEL SAN PIETRO TERME Provincia di Bologna Deliberazione n. 40 COPIA Cat. 4 Cl. 11 Fasc. 1 Prot. n. 0007226 del 08/04/2014 /Cg VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AUTORIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 83 in data: 06.11.2014 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE N. 14 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Affidamento incarico a dipendente dell'ufficio Tributi del Comune di

Dettagli

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra COPIA COMUNE DI BAUNEI Provincia dell' Ogliastra DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 46 del 10/11/2015 OGGETTO CONCESSIONE ALL'ENEL DI UN'AREA NELLA LOTTIZZAZIONE "S'OLIDONE" PER LA REALIZZAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI RAPOLANO TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI RAPOLANO TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI RAPOLANO TERME DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 23/02/2012 ore 17.30 Presso il Palazzo Comunale di Rapolano Terme Presiede SPANU Emiliano, Sindaco - Assiste Dr. CUCINOTTA

Dettagli

Deliberazione di Consiglio Comunale

Deliberazione di Consiglio Comunale Copia Numero Data CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia 24 30/05/2015 Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: RINEGOZIAZIONE DEI PRESTITI CONCESSI DALLA CASSA DEPOSITI E PRESTITI SOCIETÀ PER AZIONI,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: VARIAZIONE DEI CONTRATTI A FAVORE DI SORGENIA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: VARIAZIONE DEI CONTRATTI A FAVORE DI SORGENIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 17/09/2015 Nr. Prot. 5601 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O

CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O CITTA DI BUSCA P R O V I N C I A D I C U N E O VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 OGGETTO: DELIBERA C.C. 281/1990. DELIBERA G.C. 74/2006. REGOLAMENTO COMUNALE PER L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia P.zza Municipio-- C.A.P. 10010 Provincia di Torino Tel. (0125) 750.150 Fax. (0125) 750.317 C.F. n. 02156820017 www.comune.quassolo.it e-mail Quassolo@ruparpiemonte.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA

Dettagli