Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero. Norme Tesseramento"

Transcript

1 Associazione di Cultura Sport e Tempo Libero Norme Tesseramento

2 Il tesseramento dell ACSI per l anno 2015 inizia il 1 settembre 2014 e termina il 31 dicembre 2015 La stagione sportiva decorre dal 1 settembre 2014 al 31 agosto La tessera ACSI ha validità per lo stesso periodo per le attività sportive (fatte salve alcune specifiche discipline, ciclismo, ecc.), mentre decorre dal 1 gennaio 2015 al 31 dicembre 2015 per le attività dei circoli culturali e ricreativi ferma restando la facoltà di avviare le procedure di tesseramento per qualsiasi attività a partire dal mese di settembre dell anno TESSERA ACSI 2015 Per l anno 2015 sono distribuite quattro tipologie di tessere: 1) la tessera associativa ACSI per le attività sportive e ricreative con foto 2) la tessera associativa ACSI per le attività MOTORISTICHE 3) la tessera associativa ACSI per le attività di EQUITAZIONE 4) la tessera associativa ACSI per le attività dei circoli non sportivi TESSERAMENTO 1. TESSERAMENTO SPORT VARI, MOTORI, EQUITAZIONE Il tesseramento viene effettuato, di norma, direttamente dai Comitati Provinciali ACSI. Le tessere possono essere richieste ai Comitati Provinciali dalle società sportive, dai circoli o dai singoli atleti/soci non aderenti ai vari sodalizi. Il modulo di riepilogo Mod/1 tess. telematico, presente nell area riservata dei comitati e dei sodalizi, va compilato e caricato sulla piattaforma di tesseramento al fine di certificarne la data di attivazione delle garanzie assicurative. Il solo possesso della tessera non dà diritto alla copertura assicurativa. Solo l inserimento on-line del tesseramento garantisce l avvenuta attivazione delle coperture assicurative Attraverso l inserimento telematico nella piattaforma di tesseramento è consentito esprimere l opzione per una diversa copertura assicurativa: SPORT VARI: Base: Integrativa: Superintegrativa: SPORT MOTORI: Base: Integrativa SPORT EQUESTRI Avviamento: Base: Integrativa con copertura assicurativa base; con copertura assicurativa cumulativa (base+integrativa); con copertura assicurativa cumulativa (base+integrativa+superintegrativa); con copertura assicurativa base per sport motoristici con copertura assicurativa cumulativa per sport motoristici (base+integrativa); con copertura assicurativa attività all interno del maneggio con copertura assicurativa base per sport equestri con copertura assicurativa cumulativa per sport equestri (base+integrativa); Tutte le polizze sono consultabili e scaricabili dal sito La tessera è strettamente personale ed è valida insieme ad un documento di riconoscimento. Il rilascio della tessera infatti dovrà essere sempre anticipato dall inserimento telematico nella piattaforma di tesseramento per attivare la copertura assicurativa.

3 I Comitati Provinciali dovranno corrispondere alla Segreteria Nazionale le quote di affiliazione e tesseramento secondo le modalità stabilite per l anno in corso e per gli importi deliberati. Il tesseramento potrà essere effettuato direttamente dalla Direzione Nazionale per ragioni di crescita, di proselitismo e per i motivi che riterrà utili per l Ente, nonché per realtà associative complesse, anche tramite la stipula di appositi protocolli d intesa e/o collaborazioni sportive, e per specifici settori di attività sportive, ai sensi delle disposizioni contenute nello statuto e nei regolamenti e dalle norme dell ordinamento sportivo. Tutti gli associati atleti che partecipano a campionati, manifestazioni o ad attività organizzate dall'acsi hanno l'obbligo di tesserarsi. 2. TESSERAMENTO DIRIGENTI Ai Dirigenti nazionali, regionali e provinciali, ai componenti del Consiglio Nazionale e delle Commissioni Tecniche dovrà essere rilasciata, obbligatoriamente, la TESSERA DIRIGENTE. Le tessere dovranno essere richieste dai Comitati Provinciali e/o Regionali alla segreteria nazionale inviando il Mod.1/tess. telematico compilato; la segreteria nazionale provvederà alla compilazione e all invio della tessera direttamente al Comitato richiedente. A richiesta, la stessa tessera potrà essere rilasciata anche ai dirigenti delle società sportive. 3. TESSERAMENTO TECNICI, ARBITRI, ALLENATORI, ANIMATORI, ecc. Agli arbitri, ai tecnici, agli allenatori, ai maestri, agli animatori ecc. dovrà essere rilasciata, obbligatoriamente il TESSERINO TECNICO. Le tessere dovranno essere richieste dai Comitati Provinciali e/o Regionali alla segreteria nazionale inviando il Mod.1/tess. telematico compilato; la segreteria nazionale stessa provvederà alla compilazione e all invio della tessera direttamente al Comitato richiedente. AFFILIAZIONE 1. AFFILIAZIONE DELLE SOCIETA' SPORTIVE Tutti i gruppi, società sportive e sodalizi vari che partecipano a campionati, manifestazioni o ad attività organizzate dall'acsi hanno l'obbligo di affiliarsi all'ente. La quota di affiliazione della Società Sportiva o Sodalizio è fissata in 80,00 e dovrà essere versata al Comitato Provinciale di competenza con la domanda di affiliazione on-line compilata in ogni sua parte. Copia dell affiliazione, stampata dalla piattaforma on line, dovrà essere firmata e trattenuta sia dal Comitato Provinciale che dalla società sportiva o sodalizio. Per ogni società o sodalizio affiliato, il Comitato Provinciale dovrà corrispondere alla Segreteria Nazionale una quota il cui importo verrà stabilito ogni anno. 2. AFFILIAZIONE DEI SODALIZI CON ATTESTAZIONE PER SPACCIO DI GENERI ALIMENTARI, GENERI VARI, MENSA, LICENZA ALCOOLICI E SUPERALCOOLICI Per aderire all'acsi il circolo che necessita delle attestazioni di cui sopra, dovrà inoltrare, tramite il suo Presidente, la domanda di affiliazione on-line al Comitato Provinciale ACSI di competenza, specificando nell identificativo circolo/club/a.s.d./a.s. con somministrazione tendente ad ottenere l'autorizzazione per l'apertura di un circolo ricreativo. Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione: a) copia dell Atto Costitutivo e dello Statuto del sodalizio (redatto secondo l art. 148 del TUIR); b) domanda di affiliazione ACSI; c) quota annuale di affiliazione; d) elenco nominativo di almeno n. 100 soci. Per i sodalizi con rilascio di attestati per le licenze, la quota di affiliazione è di 120,00.

4 3. ASSOCIAZIONI E SOCIETA SPORTIVE DILETTANTISTICHE (A.S.D.) E fatto obbligo, per le società sportive denominate Associazioni Sportive Dilettantistiche (A.S.D.), iscriversi al Registro delle associazioni e società sportive istituito dal CONI. Le A.S.D. debbono essere in possesso di statuto redatto in conformità dell art. 90 comma 18 della legge 289/2002, come modificato dalla Legge 128/2004, la cui copia deve essere depositata presso il Comitato ACSI di riferimento. Presso la Segreteria Nazionale o presso i Comitati Provinciali ACSI è possibile richiedere copia (fac-simile) di atto costitutivo e statuto in formato elettronico aggiornato alla normativa vigente; 4. SOCIETA SPORTIVE di BASE (S.S.B.) Le società sportive non in possesso di statuto registrato e affiliate all ACSI partecipano alle attività associative ed alle manifestazioni senza alcuna limitazione. Fanno parte di questo gruppo le società sportive di fatto, comprese quelle che svolgono attività continuativa, le società sportive occasionali, i gruppi sportivi spontanei. Le società sportive di base sono associazioni sportive che svolgono attività di sport per tutti senza configurarsi come A.S.D. 5. Convenzione ACSI/S.I.A.E. Da quest anno si possono stampare dalla propria area riservata le dichiarazioni di appartenenza per l applicazione della convenzione nazionale ACSI - SIAE concernente la corresponsione dei compensi per diritti musicali, per suono occasionale, per balli gratuiti, balli a pagamento, bande musicali e società corali, ecc... ASSICURAZIONI 1. ASSICURAZIONI INFORTUNI La polizza infortuni non dà diritto a conseguire un risarcimento dei danni ma un indennizzo dei medesimi; ciò significa che la Compagnia Assicurativa sarà tenuta a corrispondere al danneggiato esclusivamente voci di danno e le spese espressamente previste dalla polizza assicurativa cui si è aderito. Per detto motivo si invitano tutti i tesserati a prendere visione del contenuto delle polizze assicurative stipulate dall ACSI, pubblicate sul sito e dallo stesso facilmente scaricabili. La polizza infortuni, sia base che integrativa, è una polizza cumulativa per conto di chi spetta. L art c.c. stabilisce al secondo comma che I diritti derivanti dal contratto spettano all'assicurato, e il contraente, anche se in possesso della polizza, non può farli valere senza espresso consenso dell'assicurato medesimo. Ciò significa che nel caso in cui non si ritenga soddisfacente la somma corrisposta a titolo di indennizzo da parte della Compagnia assicurativa, l infortunato è legittimato a proporre l eventuale azione giudiziaria esclusivamente nei confronti della Compagnia stessa, a meno che non dia espresso mandato alla contraente di agire per suo conto. In assenza di tale espresso mandato, la contraente ACSI non è legittimata passivamente all eventuale giudizio proposto. Trattandosi di polizza per conto di chi spetta, le clausole che contengono le franchigie non sono clausole vessatorie. Si ribadisce che l Assicurazione ha valore solo dopo l inserimento on-line dei moduli di tesseramento ed il relativo pagamento. Il tesserato ACSI dichiara di conoscere e accettare lo statuto, i regolamenti e le condizioni generali e particolari delle polizze assicurative dell ACSI. 2. ASSICURAZIONE - RCT Nel caso in cui il sinistro derivi da una responsabilità dell organizzatore e/o del sodalizio sportivo cui si appartiene, occorre verificare che detto sodalizio abbia richiesto il certificato di adesione relativa alla convenzione di polizza stipulata tra ACSI e la Compagnia Assicurativa. In questo caso, e solo se il circolo ha inviato apposita denuncia del fatto, l ACSI interverrà presso la Compagnia assicurativa per l apertura del relativo sinistro. È opportuno verificare, quindi, che la società affiliata abbia inviato la denuncia del sinistro all ACSI.

5 Prescrizioni La Legge n. 166/08, di conversione con modifiche del Decreto Legge n. 134 (Disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grande imprese in crisi), ha aggiunto all art. 3 del predetto Decreto Legge il comma 2-ter, in base al quale: "Il secondo comma dell'art del codice civile è sostituito dal seguente: «Gli altri diritti derivanti dal contratto di assicurazione e dal contratto di riassicurazione si prescrivono in due anni dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto»". OBBLIGATORIETA' E ATTESTAZIONE DELLA VISITA MEDICA PER ATLETI E' responsabilità dei presidenti delle società sportive, sia quelle di base (S.S.B.) che le dilettantistiche (A.S.D.), ottemperare agli obblighi previsti dalle norme vigenti in materia di tutela sanitaria delle attività sportive, richiedere ai propri tesserati la relativa certificazione medica di idoneità e conservarla come stabilito dal Decreto del Ministero della Sanità rispettivamente del 18/02/1982 recante Norme per la tutela sanitaria dell attività sportiva agonistica, e del 28/02/1983 recante Norme per la tutela dell attività sportiva non agonistica. Con l affiliazione ed il tesseramento all ACSI i Presidenti delle società sportive attestano che i propri associati atleti sono in regola con le norme sulla tutela sanitaria delle attività sportive e che conservano le sopra nominate certificazioni mediche di idoneità. Il Senato della Repubblica, nella seduta del 6 agosto ha abrogato la norma del decreto Balduzzi: Decreto 24 aprile 2013 recante Disciplina della certificazione dell attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita. Tale decreto prevedeva l obbligatorietà di certificazione medica anche per l attività non agonistica e amatoriale. Pertanto rimane in vigore la normativa preesistente, come sopra riportato. Le presenti norme potranno essere modificate anche nel corso della stagione. Le eventuali modifiche saranno comunicate tempestivamente a tutte le strutture territoriali.

6 AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO ON LINE AFFILIAZIONE: PROCEDURA PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE L associazione che vuole affiliarsi all ACSI deve: 1. Collegarsi al sito internet 2. Dal menù di sinistra, sotto la voce Tesseramento on line selezionare Affiliazioni ai comitati. 3. Cliccare su Inizia affiliazione, riempire i campi obbligatori (quelli in rosso) e scegliere ACSI come primo ente di riferimento. Procedere cliccando su avanti e riempire le quattro pagine seguenti (cinque per la Sardegna) con i dati dell associazione. 4. Compilare le pagine e verificare i dati inseriti, premere il pulsante conferma questa richiesta di affiliazione : la richiesta verrà automaticamente sottoposta al Comitato Provinciale di appartenenza. 5. Se l affiliazione viene accettata e confermata, in modalità automatica sarà inviata la notifica all affiliato, all indirizzo che ha indicato all atto della richiesta, insieme a login e password necessari per accedere all area riservata all associazione, dalla quale sarà possibile caricare i tesseramenti on line. TESSERAMENTO: PROCEDURA PER LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1. Nella home page cliccare su Accedi e poi su Affiliazioni e tesseramenti, inserire login e password ricevute tramite il procedimento dell affiliazione, per entrare nell area riservata. 2. Cliccare su inserisci tesseramento nel menù di sinistra, e poi su inserisci tesseramenti nella schermata successiva. A questo punto inserire tutti i dati relativi ai tesserati, compresi il numero di tessera, la tipologia di assicurazione scelta e almeno una disciplina praticata e, terminata la procedura, cliccare su Salva tesserati. 3. I tesserati inseriti risulteranno in stato sospeso fino alla accettazione degli stessi da parte del Comitato provinciale.

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL Prot.n. 1894 /im Allegati: vari Roma, 1 agosto 2014 Ai Presidenti Regionali Libertas Ai Presidenti Provinciali Libertas e p.c. Al Vice Presidente Nazionale Libertas Ai Consiglieri Nazionali Libertas Ai

Dettagli

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL

PRIMA AFFILIAZIONE AL CNSL Prot.n. 1936 /im Allegati: vari Roma, 15 luglio 2015 Ai Presidenti Regionali Libertas Ai Presidenti Provinciali Libertas e p.c. Al Vice Presidente Nazionale Libertas Ai Consiglieri Nazionali Libertas Ai

Dettagli

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 A.S.D. FFORRUM EEURROPPEEO DEELLLLEE ASSSSOCI IAZZI IONII SSPPORRTTI IVEE,,, CULLTTURRALLI I EE DEELL TTEEMPPO LLI IBBEERRO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2013 2014 * * * * Sede Nazionale Via dell

Dettagli

INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI

INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI INDICE GENERALE AFFILIAZIONE ASSOCIAZIONI, SOCIETÀ SPORTIVE E CIRCOLI RICREATIVI ASSOCIAZIONI E SOCIETÀ SPORTIVE DILETTANTISTICHE 1) PRIMA AFFILIAZIONE Pag.05 2) RIAFFILIAZIONE Pag.06 3) REQUISITI STATUTARI

Dettagli

COMUNICATO ATTIVITA 2015

COMUNICATO ATTIVITA 2015 Circolare n. 1 / Attività 2015 COMUNICATO ATTIVITA 2015 Preliminarmente si specifica che l IBAN su cui effettuare i versamenti rimane invariato: BANCA POPOLARE di NOVARA Milano Agenzia 7 c/c intestato

Dettagli

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI

AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA, COMPETIZIONI Alle Società Ai Tecnici e Giudici Loro indirizzi Prot. N. 230/2014/BBM OGGETTO: ANNO SPORTIVO 2015 (01/09/2014-31/08/2015) - SPECIFICHE AFFILIAZIONE, COPERTURA ASSICURATIVA, TESSERAMENTO, IDONEITA' SPORTIVA,

Dettagli

Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010. OGGETTO: Rinnovo assicurazione 2011 decorrenza 01 gennaio 2011

Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010. OGGETTO: Rinnovo assicurazione 2011 decorrenza 01 gennaio 2011 IL PRESIDENTE Prot.n.1708 Roma, 26 Novembre 2010 Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal Coni e dal Ministero dell Interno - Iscritto al Registro delle Associazioni di Promozione Sociale del Ministero

Dettagli

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE

2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SOCIETA AFFILIATE Fipav Settore Assicurazioni Edizione 2011 Pagina 1 di 17ù SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI ALLE SOCIETA AFFILIATE... 4 Gestione Sinistri... 4 Informazioni

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 Ogni PGS, ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016

POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 CIRCOLARE N. 3 Alle Società che hanno acquisito il titolo sportivo per la partecipazione al Campionato Serie B 2015/2016 Milano, 3 Luglio 2015 POLIZZE ASSICURATIVE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Premessa

Dettagli

COMUNICATO ATTIVITA 2014

COMUNICATO ATTIVITA 2014 COMUNICATO ATTIVITA 2014 In considerazione della recente cessazione della collaborazione con l Associazione UDACE, ci preme comunicare che l indirizzo della nuova sede operativa e la scomposizione dei

Dettagli

CIRCOLARE TESSERAMENTO US ACLI TORINO 2014-2015 UNO SPORTIVO SI METTE IN GIOCO. SEMPRE

CIRCOLARE TESSERAMENTO US ACLI TORINO 2014-2015 UNO SPORTIVO SI METTE IN GIOCO. SEMPRE CIRCOLARE TESSERAMENTO US ACLI TORINO 2014-2015 La presente circolare, la documentazione e la modulistica in essa indicata è consultabile e scaricabile sul sito internet www.usaclitorino.it nella sezione

Dettagli

L ASSICURAZIONE del C.N.S.F-C.A.R.TUR (Condensato della Polizza) ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI (RCT) E COLLABORATORI (RCO)

L ASSICURAZIONE del C.N.S.F-C.A.R.TUR (Condensato della Polizza) ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI (RCT) E COLLABORATORI (RCO) L ASSICURAZIONE del C.N.S.F-C.A.R.TUR (Condensato della Polizza) Il C.N.S.Fiamma ha stipulato per i suoi tesserati alcune convenzioni assicurative per i rischi infortuni ramo 05 Codice 353 (polizze n 15016

Dettagli

Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento

Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento Circolare n.1 Tesseramento STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Disposizioni per l affiliazione ed il tesseramento Si forniscono con la presente circolare le informazioni inerenti gli adempimenti per ottenere

Dettagli

* * * * NORMATIVA GENERALE * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA

* * * * NORMATIVA GENERALE * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA FFORRUM EEURROPP EEO D EELLLLEE A SSSSOC IAI ZZ IONII I SSPPORR TT IVEE, I,, CULLTTURRA LLI I EE D EELL TT EEMPPO LLI I BBEERRO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2011 2012 * * * * Sede Nazionale Via

Dettagli

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma

SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. Viale dell Astronomia, 30 00144 Roma SINTESI DELLE COPERTURE ASSICURATIVE C.S.A.IN. POLIZZA INFORTUNI FARO ASSICURAZIONI NR. 4010831 CONTRAENTE : SPORT SERVICE SRL Viale Pasteur, 10 00144 Roma ASSICURATO: OGGETTO: Tutti i tesserati iscritti

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE Ogni PGS ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011

NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011 FFORUM EUROPEO DELLLLE ASSOCIAZZI IONII SPORTTI IVE,, CULLTTURALLI I E DELL TTEMPO LLI IBERO * * * * NORMATIVA GENERALE STAGIONE 2010 2011 * * * * Sede Nazionale Via Properzio, 5 00193 ROMA Sede Operativa

Dettagli

CERTIFICATO DI AFFILIAZIONE:

CERTIFICATO DI AFFILIAZIONE: CERTIFICATO DI AFFILIAZIONE: Il certificato di affiliazione è lo strumento utilizzato per associarsi o riassociarsi all Uisp. Esso è obbligatorio (per tutti i soci collettivi ovvero Associazioni Sportive

Dettagli

CIRCOLARE TESSERAMENTO

CIRCOLARE TESSERAMENTO VERONA CIRCOLARE TESSERAMENTO Anno Associativo 2014-2015 2015 (approvata nel Consiglio Provinciale USAcli di Verona del 17/09/2014) USacli Comitato Provinciale di Verona Via Interrato dell Acqua Morta,

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE

ASSOCIAZIONE ITALIANA SPORT EDUCAZIONE Milano, 03 settembre 2013 A tutte le società affiliate Oggetto : polizze assicurative AISE Ricordiamo che l esigenza di stipulare delle apposite polizze assicurative per le Società affiliate AISE e per

Dettagli

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE

SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE SINTESI POLIZZE ASSICURATIVE Le due convenzioni assicurative relative al ramo infortuni (polizza n 2043312043) e al ramo RCT (polizza n 2043322043), stipulate tra C.S.I. e Società Cattolica Assicurazioni

Dettagli

CIRCOLARE TESSERAMENTO

CIRCOLARE TESSERAMENTO CIRCOLARE TESSERAMENTO Stagione 2011/2012 Disponibile anche sul sito della Federazione all indirizzo: www.fisi.org (menù Sportello FISI, sezione Statuti Regolamenti Circolari) Per qualsiasi informazione

Dettagli

Prevede la COPERTURA ASSICURATIVA in caso di morte ed invalidità permanente.

Prevede la COPERTURA ASSICURATIVA in caso di morte ed invalidità permanente. Coperture sportive proposte: Ribadiamo che tali coperture (salvo diversa indicazione) sono valide soltanto nello svolgimento di attività associative e quindi non coprono durante alcuna attività svolta

Dettagli

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007

ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 ASSICURAZIONI ANNO 2006/2007 Quest anno tutte le coperture assicurative sono state stipulate con la Compagnia Unipol Assicurazioni per il tramite della B&S Italia Spa la quale oltre ad avere curato la

Dettagli

Regolamento per uso e gestione impianti sportivi

Regolamento per uso e gestione impianti sportivi COMUNE DI CELLINO SAN MARCO Provincia di Brindisi -Via Napoli C.A.P. 72020 Regolamento per uso e gestione impianti sportivi Approvato con delibera di C.C. n. 45 del 29/09/2003 e modificato con delibera

Dettagli

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO

Nota Informativa. Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI. Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Nota Informativa Polizza di Assicurazione Infortuni CORRENTISTI Banca di Credito Cooperativo di PIOVE di SACCO Edizione 12/2014 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI CORRENTISTI BANCA di CREDITO COOPERATIVO

Dettagli

Convenzione Assicurativa Esclusiva C.S.A.IN per il tramite di European Broker Srl Periodo 31.12.2009 / 31.12.2011

Convenzione Assicurativa Esclusiva C.S.A.IN per il tramite di European Broker Srl Periodo 31.12.2009 / 31.12.2011 Convenzione Assicurativa Esclusiva C.S.A.IN per il tramite di European Broker Srl Periodo 31.12.2009 / 31.12.2011 Manuale di utilizzo del Programma Assicurativo Estratto delle condizioni di assicurazione

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Città di Ozieri Provincia di Sassari REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con Deliberazione del C.C. n. 58 del 12.11.2008, Integrato con Deliberazione del C.C. n. 7 del 30.01.2014

Dettagli

NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC

NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC NUOVE FUNZIONALITA DEL PROGRAMMA DI TESSERAMENTO ASC DALL 11 MARZO 2014 SARANNO ATTIVE: LA RICHIESTA DI TESSERE ON LINE E L EMISSIONE DELLE RICEVUTE ON LINE Si informano gli Affiliati e i Comitati ASC

Dettagli

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Stagione Sportiva 2014/2015 AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Per l accesso al sistema è necessario essere in possesso del nome utente (username) e della password, che garantiscono la sicurezza e la

Dettagli

CONVENZIONE TRA FITETREC-ANTE. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A.

CONVENZIONE TRA FITETREC-ANTE. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. CONVENZIONE TRA FITETREC-ANTE E CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. Convenzione FITETREC-ANTE - pag. 1 di pag. 33 TRA FITETREC-ANTE Federazione Italiana Turismo Equestre e Tecniche di Ricognizione Equestre Competitiva

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI

COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI COPERTURA INFORTUNI INTEGRATIVA A FAVORE DEI TESSERATI LEGA NAZIONALE DILETTANTI La Polizza Infortuni Integrativa prevede due opzioni di copertura A e B per consentire alle Società Sportive di ampliare

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO La presente Circolare vuole essere una guida utile per il lavoro dei Comitati Territoriali ASC, preposti al rilascio del Tesseramento ed al rapporto con le basi associative, per i loro dirigenti e per

Dettagli

UDACE 2012 Riassunto delle Garanzie Assicurative

UDACE 2012 Riassunto delle Garanzie Assicurative UDACE 2012 Riassunto delle Garanzie Assicurative v 1.0 Indice Pag. 3 Pag. 4 Pag. 5 Introduzione Sintesi coperture assicurative Coperture Assicurative Infortuni Oggetto dell Assicurazione Garanzia invalidità

Dettagli

Circolare Tesseramento 2016 (Delibera n. 51/2015 del 10.10.2015, del Consiglio Federale eletto a Roma il 17 novembre 2012)

Circolare Tesseramento 2016 (Delibera n. 51/2015 del 10.10.2015, del Consiglio Federale eletto a Roma il 17 novembre 2012) Federazione Italiana Dama Fondata nel 1924 CONI - Foro Italico Largo Lauro de Bosis n.15-00135 ROMA P. IVA 01253260093 Codice Fiscale 80022440210 Tel. 06-3272.3203 / 3202 Fax: 06-3272.3204 - e-mail: segreteria@fid.it;

Dettagli

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail

Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Il Segretario Generale Prot. 3165 Roma, 20 dicembre 2013 Trasmissione a mezzo e-mail Agli Sigg.ri Presidenti delle Società Organizzatrici Procuratori Sportivi Pugili Pro Arbitri iscritti nelle liste pro

Dettagli

PROCEDURA DI TESSERAMENTO

PROCEDURA DI TESSERAMENTO PROCEDURA DI TESSERAMENTO Guida alla procedura on-line per il tesseramento degli atleti. Entrate con il vostro codice società e password nell ambito riservato alla vostra società. Fate click sula voce

Dettagli

Procedura di affiliazione

Procedura di affiliazione Procedura di affiliazione ACCESSO: si accede al programma tramite un link nella home page del sito federale www.federciclismo.it od anche digitando direttamente l indirizzo http://ksport.fattorek.it/fci/

Dettagli

PROCEDURE DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI PER GLI ASSICURATI CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. DELLA UISP

PROCEDURE DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI PER GLI ASSICURATI CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. DELLA UISP PROCEDURE DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI PER GLI ASSICURATI CARIGE ASSICURAZIONI S.P.A. DELLA UISP La denuncia di sinistro dovrà essere anticipata telefonicamente, dalle 09:00 alle 12:00 del

Dettagli

REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo)

REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 L ISVAP. (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo) REGOLAMENTO N. 23 DEL 9 MAGGIO 2008 REGOLAMENTO CONCERNENTE LA DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DEI PREMI E DELLE CONDIZIONI DI CONTRATTO NELL ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER I VEICOLI A MOTORE E NATANTI, DI

Dettagli

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A.

CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. CONVENZIONE TRA CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO C.U.S.I. E CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. TRA CUSI CENTRO UNIVERSITARIO SPORTIVO ITALIANO con sede in Roma 00195 Via A. Brofferio,7 di seguito denominato

Dettagli

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI

REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI REGOLAMENTO PER USO E GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI TITOLO II CRITERI GENERALI PER USO IMPIANTI SPORTIVI TITOLO III CRITERI GENERALI PER GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI TITOLO IV

Dettagli

LINEE GUIDA REGOLAMENTO INTERNO

LINEE GUIDA REGOLAMENTO INTERNO LINEE GUIDA REGOLAMENTO INTERNO PRESENTAZIONE e CONSIGLI del Responsabile Dipartimento Il presente documento Linee Guida, debitamente firmato dal Presidente dell Associazione, deve tornare alla Segreteria

Dettagli

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE REGIONALE.

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE REGIONALE. STAGIONE SPORTIVA 2015 2016 Comunicato ufficiale n. 1 dell 1 settembre 2015 IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE REGIONALE. Ci lasciamo alle spalle un anno straordinario centrato sul Bicentenario della nascita

Dettagli

PROPOSTA Pramerica Zero Imprevisti. Pramerica Life S.p.A. Una Società controllata, coordinata e diretta da Prudential Financial Inc.

PROPOSTA Pramerica Zero Imprevisti. Pramerica Life S.p.A. Una Società controllata, coordinata e diretta da Prudential Financial Inc. PROPOSTA Pramerica Zero Imprevisti Pramerica Life S.p.A. Una Società controllata, coordinata e diretta da Prudential Financial Inc. USA - Socio Unico S C E L T A O P Z I O N E Le prestazioni di polizza

Dettagli

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015

Comitato di Milano. nella s.s. 2014/2015 VADEMECUM AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO Società Sportive già affiliate nella s.s. 2014/2015 2015/2016 RINNOVO AMMINISTRATIVO Mod 1/R Tutte le società sportive che intendono rinnovare l affiliazione al Centro

Dettagli

Regolamento. Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano. COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia

Regolamento. Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano. COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VIANO Provincia di Reggio Emilia UFFICIO SEGRETERIA SCUOLA - Via San Polo,1 42030 VIANO (RE) Regolamento Per l uso e la gestione degli impianti sportivi comunali del Comune di Viano Approvato

Dettagli

Finali Nazionali A.S.C. Calcio

Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Nazionali A.S.C. Calcio Finali Regionali 15/22 & 27/28 Giugno 2015 070/485038 cell. 3804533335-4 mail: asccagliari@virgilio.it sito www.ascsardegna.it - Aggiornato 20 Gennaio 2015 Meglio Sapere

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966035 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE PIU INTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI

Dettagli

Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011. INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA

Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011. INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA Comune di Villasor Provincia di Cagliari Regolamento comunale per lo Sport Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 35 del 4.8.2011 INDICE REVISIONI al REGOLAMENTO N. REVISIONE N. DELIBERA

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966039 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO GARANZIA BASE PIU INTEGRATIVA PIU SUPERINTEGRATIVA FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI

Dettagli

COMUNE di NOGAROLE VICENTINO Provincia di Vicenza

COMUNE di NOGAROLE VICENTINO Provincia di Vicenza COMUNE di NOGAROLE VICENTINO Provincia di Vicenza REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA PALESTRA COMUNALE PALANOGAROLE (Approvato con delibera del C.C. n. 13 del 25/06/2007) Art. 1 Finalità Scopo del presente

Dettagli

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI

AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI AFFILIAZIONE E TESSERAMENTO 2012 NORME GENERALI Dal 1 ottobre 2011 sono aperte le affiliazioni, le riaffiliazioni ed i tesseramenti alla FIKTA per l'anno 2012. Per affiliarsi alla FIKTA, le Associazioni

Dettagli

POLIZZA BASE. INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7%

POLIZZA BASE. INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7% POLIZZA BASE INFORTUNI: Morte. 80.000,00 Invalidità permanente. 80.000,00 Franchigia 7% N.B. In caso di frattura radiologicamente accertata, indennizzo forfettario 200,00 (duecento) liquidazione immediata

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale n 1 del 03/09/2015 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

Procedura di Gestione Proposte Formative personale ATA e Assistenti Educatori

Procedura di Gestione Proposte Formative personale ATA e Assistenti Educatori Procedura di Gestione Proposte Formative personale ATA e Assistenti Educatori Maggio_30_2014 Attività formative per personale ATA INDICE SEZIONI 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 1.1. ASSEGNAZIONE DEI PRIVILEGI...

Dettagli

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOLSAI ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA Riassunto delle Coperture Assicurative Prestate con il TESSERINO MULTIRISCHIO

Dettagli

TESSERAMENTO UISP: OPPORTUNO

TESSERAMENTO UISP: OPPORTUNO E iniziata la campagna di associazione al nostro Sci Club C&TL CARIPIT per il 2014/2015. Inoltre, anche per la prossima stagione sciistica, abbiamo rinnovato l affiliazione all UISP (Unione Italiana Sport

Dettagli

4. Nuovi riferimenti per attivazione copertura per manifestazioni

4. Nuovi riferimenti per attivazione copertura per manifestazioni POLIZZA ASSICURATIVA Da quest anno il partner assicurativo dell US ACLI è la CARIGE ASSICURAZIONI S.p.A. a cui si può far riferimento anche per la gestione sinistri. Mentre l agenzia incaricata della gestione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI DELLE PALESTRE SCOLASTICHE ED ALTRE STRUTTURE COMUNALI Premessa Gli impianti sportivi come le altre strutture comunali hanno preciso intento di dare una

Dettagli

VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA

VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA 2010/2011 2011/2014 VADEMECUM ASSICURATIVO SETTORE SCUOLA Fipav Settore Assicurazioni 2010/2011 Edizione 2011 Pagina 1 di 11 SOMMARIO SOMMARIO... 2 INFORMAZIONI AI TESSERATI... 3 Gestione sinistri... 3

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012

COMITATO REGIONALE LIGURIA CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 E-mail: liguria@federvolley.it http://www.volleyliguria.net CAMPIONATO NAZIONALE MASTER MASCHILE E FEMMINILE 2011/2012 1. INDIZIONE Il C. R. Liguria indice e la COGR organizza la Fase Regionale del Campionato

Dettagli

VADEMECUM ISCRIZIONE SOCI

VADEMECUM ISCRIZIONE SOCI STAGIONE SPORTIVA 2015/16 VADEMECUM ISCRIZIONE SOCI (Revisione del 01/09/2015) Associazione Sportiva Dilettantistica POSL POLISPORTIVA ORATORIO SAN LUIGI Via Madonna, 29 20037 Paderno Dugnano (MI) www.asdposl.it

Dettagli

Interventi per la promozione e lo sviluppo della pratica sportiva e delle attività motorio-ricreative. Art. 1

Interventi per la promozione e lo sviluppo della pratica sportiva e delle attività motorio-ricreative. Art. 1 L.R. 1 agosto 1997, n. 47 ( 1). Interventi per la promozione e lo sviluppo della pratica sportiva e delle attività motorio-ricreative. Art. 1 Finalità e programmazione degli interventi. 1. La Regione,

Dettagli

POLIZZE ASSICURATIVE 2015

POLIZZE ASSICURATIVE 2015 POLIZZE ASSICURATIVE 2015 Estratto delle principali condizioni di assicurazione ATTIVITÀ SPORTIVE ASSICURABILI Sport Equestri PERSONE ASSICURABILI L 'assicurazione vale per tutti i Tesserati a Società

Dettagli

Si indicano di seguito le operazioni iniziali per accedere all area agonistica:

Si indicano di seguito le operazioni iniziali per accedere all area agonistica: ISCRIZIONI ON-LINE S.S. 2013/2014 - (Campionati Dilettantistici e Settore Giovanile). La Lega Nazionale Dilettanti, nell'ambito del portale web (https://iscrizioni.lnd.it/ ), ha predisposto una procedura

Dettagli

b) contraente: contraente è colui che stipula il contratto di assicurazione e si obbliga a pagare il premio;

b) contraente: contraente è colui che stipula il contratto di assicurazione e si obbliga a pagare il premio; ARTICOLO 1 - Ambito di applicazione 1. Il presente regolamento si applica agli esercenti le professioni sanitarie sia nell esercizio dell attività svolta in ambito libero-professionale, ivi compreso l

Dettagli

Procedure da seguire IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI per gli assicurati Carige Assicurazioni Spa della Uisp

Procedure da seguire IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI per gli assicurati Carige Assicurazioni Spa della Uisp Procedure da seguire IN CASO DI SINISTRO INFORTUNI per gli assicurati Carige Assicurazioni Spa della Uisp 1. La denuncia di sinistro dovrà essere anticipata telefonicamente, dalle 09:00 alle 12:00 il lunedì,

Dettagli

F are sport in sicurezza è una prerogativa di tutte

F are sport in sicurezza è una prerogativa di tutte F are sport in sicurezza è una prerogativa di tutte le associazioni e società sportive che vogliono offrire ai loro iscritti un programma di attività e iniziative in grado di valorizzare l individuo e

Dettagli

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A.

COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. ALLEGATO ALLA POLIZZA NUMERO 2278/77/60966038 COPERTURA INFORTUNI RISCHIO SPORTIVO BASE FRA LA ASS. CENTRI SPORTIVI ITALIANI A.C.S.I. E LA UNIPOL ASSICURAZIONI S.P.A. CAPITALI PRESTATI PER ASSOCIATO RISCHIO

Dettagli

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE

CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CONVENZIONE MULTIRISCHI NEVE CENTRO SCI CLUB SRL E UNIPOL ASSICURAZIONI SPA UNISALUTE SPA AGENZIE ASSICOOP MODENA & FERRARA SPA Riassunto delle Coperture Assicurative Prestate con il TESSERINO MULTIRISCHIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 14 DEL 2010

REGOLAMENTO PER GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 14 DEL 2010 REGOLAMENTO PER GLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 14 DEL 2010 TITOLO I Art 1 Definizione di impianto sportivo comunale Si definiscono impianti sportivi comunali

Dettagli

COMUNE DI ACCETTURA Provincia di Matera UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI ACCETTURA Provincia di Matera UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI Art. 1 Oggetto e finalità Il presente regolamento disciplina l uso e la gestione degli impianti sportivi e del tempo libero ad uso pubblico di proprietà

Dettagli

Incontro spiegazione Assicurazione F.I.S.I. In collaborazione con

Incontro spiegazione Assicurazione F.I.S.I. In collaborazione con Incontro spiegazione Assicurazione F.I.S.I. In collaborazione con Milano, Palazzo del CONI, 7 novembre 2013 PRIVATE BROKING CHI SIAMO PRIVATE BROKING E UNA SOCIETA DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO: SIAMO I

Dettagli

ALBO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA SPORTIVE

ALBO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA SPORTIVE ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT ALBO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO 2011

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO 2011 FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA Consiglio del Ciclismo Professionistico INDICE 1) Modalità di affiliazione delle Società Sportive dei Gruppi Sportivi Pro Tour e Professional per il 2011 2) Modalità di

Dettagli

1. MODALITÀ DI TESSERAMENTO DEI CALCIATORI DILETTANTI E DI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ON-LINE

1. MODALITÀ DI TESSERAMENTO DEI CALCIATORI DILETTANTI E DI SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO ON-LINE Via A. Volta, 3-10122 TORINO - C.P. 1317 Tel. 011/5654611 (r.a.) - Fax 011/5654674 E.mail: piemontevaosta@postalnd.it Internet: www.lnd.it NUMERO COMUNICATO 80 DATA COMUNICATO 29/06/2012 STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO

PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO PROCEDURE PER IL TESSERATO C.S.A.In. DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO La denuncia deve essere effettuata dall Assicurato o da chi ne fa le veci o eventuali aventi causa, entro 30 giorni dalla data dell

Dettagli

STRALCIO DEI PRINCIPALI ARTICOLI DEL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INERENTI L RC AUTO APPENDICE NORMATIVA

STRALCIO DEI PRINCIPALI ARTICOLI DEL CODICE DELLE ASSICURAZIONI PRIVATE INERENTI L RC AUTO APPENDICE NORMATIVA ART. 129 - SOGGETTI ESCLUSI DALL ASSICURAZIONE 1 Non e considerato terzo e non ha diritto ai benefici derivanti dal contratto di assicurazione obbligatoria il solo conducente del veicolo responsabile del

Dettagli

E' quanto stabilisce il Regolamento Isvap 9 maggio 2008, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 20 maggio 2008, n. 117.

E' quanto stabilisce il Regolamento Isvap 9 maggio 2008, pubblicato in Gazzetta Ufficiale 20 maggio 2008, n. 117. Assicurazioni private: nuovi obblighi di trasparenza dal 1 ottobre 2008 ISVAP, regolamento 09.05.2008, G.U. 20.05.2008 Previsti per le compagnie assicurative e gli intermediari nuovi obblighi di trasparenza

Dettagli

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO IL DIRETTORE

COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO IL DIRETTORE COMUNE DI CATANIA DIREZIONE SPORT, TURISMO E TEMPO LIBERO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO E IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI IL DIRETTORE Testo coordinato approvato con Deliberazione

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche Coordinamento Nazionale Giustizia Ministeri e Polizia Penitenziaria Reperibilità 3928836510-3206889937 Coordinamento Nazionale: c/o Ministero della

Dettagli

VADEMECUM VISTO DI CONFORMITA

VADEMECUM VISTO DI CONFORMITA Direzione Regionale del Veneto Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi P a g i n a 1 Aggiornamento 30 giugno 2014 VADEMECUM PER OTTENERE L ABILITAZIONE AL RILASCIO DEL VISTO DI CONFORMITA

Dettagli

XVI LEGISLATURA. 10ª Commissione Permanente (industria, commercio e turismo) DISEGNO DI LEGGE N. 3533

XVI LEGISLATURA. 10ª Commissione Permanente (industria, commercio e turismo) DISEGNO DI LEGGE N. 3533 SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA 10ª Commissione Permanente (industria, commercio e turismo) DISEGNO DI LEGGE N. 3533 Conversione in legge del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori

Dettagli

LA RIFORMA DELLA SANITA (Decreto Balduzzi)

LA RIFORMA DELLA SANITA (Decreto Balduzzi) LA RIFORMA DELLA SANITA (Decreto Balduzzi) Dall 11 novembre 2012 è in vigore la legge n. 189/2012, di conversione del Decreto Sanità, firmato dal Ministro Balduzzi, recante Disposizioni urgenti per promuovere

Dettagli

www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi

www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi Come ordinare? Collegati all indirizzo www.accademiadellasicurezza.org/, si aprirà la

Dettagli

Unione Italiana Sport per tutti Piattaforma web Marsh-UISP

Unione Italiana Sport per tutti Piattaforma web Marsh-UISP Piattaforma web Marsh-UISP Sito web: www.marshaffinity/uisp Mail: assicurazioni.uisp@marsh.com Call center: 02/48538880 E possibile acquistare i prodotti assicurativi solamente on line attraverso il sito

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Danza

REGOLAMENTO GENERALE Sezione Danza REGOLAMENTO GENERALE Sezione Danza 1. Possono partecipare ai campionati ed alle manifestazioni indette dal Settore Ginnastica - Sezione Danza della Confsport Italia A.S.D., tutte le scuole, associazioni

Dettagli

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015

UP GRADE INFORTUNI 2014/2015 Comitati Provinciali F.I.P.A.V. Comitato Regionale Veneto Integrazione Assicurativa per le Società Sportive della Pallavolo dei Comitati Provinciali di Padova, Vicenza, Treviso e Regionale Veneto UP GRADE

Dettagli

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012.

Alle Compagnie. Ai Comitati Regionali. Loro Sedi. Rif.: 032/2011. Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 032/2011 Milano, 4 ottobre 2011. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2012. Gentile Presidente, Il 15 novembre p.v. scadrà il termine utile per il rinnovo

Dettagli

Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale.

Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale. COME EFFETTUARE DIRETTAMENTE IL TESSERAMENTO ON LINE Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale. 1. Ecco la procedura per effettuare direttamente tesseramento

Dettagli

PLURIMA S.A.S. CONSULENZA ASSICURATIVA TEL. 045.8101836 FAX 045.2109958 Assicurazioni U.N.P.L.I. Assicura zioni 2013 info@plurima.com www.plurima.biz WWW.PLURIMA.BIZ 2 1 I TERMINI DELLE ASSICURAZIONI SONO

Dettagli

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3 COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI Lotto n. 3 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; per POLIZZA: Il

Dettagli

Somministrazione di alimenti e bevande effettuata all interno di: ASSOCIAZIONI/CIRCOLI PRIVATI

Somministrazione di alimenti e bevande effettuata all interno di: ASSOCIAZIONI/CIRCOLI PRIVATI posto riservato al PROTOCOLLO GENERALE Attività di: Prima di consegnare il presente modulo, munirsi di una COPIA FOTOSTATICA. AL COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA Settore Servizi alla Popolazione Ufficio

Dettagli

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2008

Oggetto: Affiliazione e tesseramento per l anno 2008 Alle Società Bocciofile Ai Presidenti dei Comitati Regionali Ai Presidenti dei Comitati Provinciali Ai Presidenti dei Comitati Tecnici Territoriali Ai Consiglieri Federali (Loro Sedi) Roma, 24 luglio 2007

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 25 del 31.05.2011) TITOLO I NORME GENERALI Art. 1 Oggetto. Il presente Regolamento,

Dettagli

Comitato Provinciale Roma

Comitato Provinciale Roma Comitato Provinciale Roma Via Prospero Alpino, 20 00154 Roma Tel 06/ 57.800.79 - Tel 06/ 95.94.89.75 Fax 06/ 57.80.103 Mail Presidenza US Acli Roma usacliroma@usacliroma.it Mail Segreteria/Tesseramento

Dettagli

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240

Oppure Conto Corrente Bancario intestato a CINOFILIA ITALIA - FEDERCINOFILIA IBAN: IT86M0200841301000102956240 PROCEDURA DI AFFILIAZIONE A FEDERCINOFILIA Documentazione necessaria: - Copia dell Atto costitutivo e dello Statuto; - Copia dell attribuzione del Codice Fiscale dell Associazione (o della Partita Iva

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI AREA PATRIMONIO AMBIENTE UFFICIO TUTELA DEL PAESAGGIO E SUPPORTO AMMINISTRATIVO ALL AREA SETTORE PATRIMONIO E MANUTENZIONI REGOLAMENTO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI (Approvato con deliberazione

Dettagli