OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.)."

Transcript

1 Deliberazione n. 916 del OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.). IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Certifica Che la deliberazione è stata pubblicata all Albo Pretorio dell Azienda U.s.l. a decorrere dal, resterà in pubblicazione per 15 giorni consecutivi ed è stata posta a disposizione per la consultazione. Coadiuvato dal IL DIRETTORE GENERALE F.F. Direttore Amministrativo Dott.ssa Laura Balata Direttore Sanitario F.F. Dott. Giuseppe Frau La circolare del Ministero della Sanità n. 52/1985, Lotta contro le infezioni ospedaliere, prevede l istituzione in ogni Presidio Ospedaliero di una commissione tecnica responsabile della lotta contro le infezioni correlate all assistenza, le attività proprie di tale commissione e la sua composizione. La circolare del Ministero della Sanità n. 8/1988, Lotta contro le infezioni ospedaliere: la sorveglianza, indica i sistemi di monitoraggio per la gestione delle infezioni correlate ai processi assistenziali. Il Piano Sanitario Nazionale 1998/2000 prevede l istituzione di un Comitato di controllo delle Infezioni Ospedaliere (C.I.O.), l assegnazione di specifiche responsabilità gestionali a personale qualificato e la definizione di politiche di intervento e protocolli scritti. Il Piano Regionale dei Servizi Sanitari 2006/2008 richiama l importanza della prevenzione e del controllo delle infezioni acquisite nelle strutture sanitarie come un problema di sanità pubblica a cui dedicare particolare attenzione per migliorare la qualità dei servizi erogati. La SC, nell ambito delle proprie attività, considera il controllo delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali una azione efficace nell ambito delle politiche di gestione del rischio ed un importante indicatore di qualità dell'assistenza erogata. Nell ambito delle attività di Risk Management è stato elaborato un protocollo aziendale condiviso da un gruppo di lavoro multidisciplinare e multiprofessionale composto dai seguenti professionisti: 1

2 Dott. Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario P.O. San Giuseppe Isili; Dott. Federico Argiolas Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Businco; Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario P.O. Businco; Dott.ssa Antonietta Dettori Direzione Sanitaria P.O. SS. Trinità; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica P.O. Businco; Dott.ssa Inge Keymeulen Area Qualità; Dott. Antonio Manti Direzione Sanitaria P.O. San Marcellino Muravera; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Ufficio Infermieristico Direzione Sanitaria P.O. San Giuseppe Isili; Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott.ssa Rosanna Pintor Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Microcitemico; Sig. Luciano Podda Coordinatore Ufficio Infermieristico Direzione Sanitaria P.O. San Marcellino Muravera; Dott.ssa Roberta Rosmarino Infermiera Area Risk Management; Dott.ssa Annamaria Ruda Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Binaghi; Dott.ssa Vanessa Serafini Specializzanda in Igiene Direzione Sanitaria P.O. Businco. Il suddetto protocollo aziendale approvato con delibera n. 510 dell 8 aprile 2009 prevede la costituzione di diversi organismi che si occupano della prevenzione, sorveglianza e controllo delle infezioni correlate all assistenza: Il Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) di Presidio; Il Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento C.I.O.; Il Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) in ciascuno dei sette Presidi Ospedalieri dell Azienda; Il Gruppo Operativo del C.I.O. di Presidio Ospedaliero, in ciascun Presidio Ospedaliero dell Azienda. Il Comitato Aziendale di Coordinamento C.I.O. è un organismo aziendale con funzioni di indirizzo tecnico-scientifico e di coordinamento dei singoli C.I.O. di Presidio Ospedaliero. Le sue attività sono finalizzate al coordinamento strategico delle azioni finalizzate alla lotta contro le infezioni correlate all assistenza (I.C.A.). È composto da diversi professionisti nominati dal Direttore Sanitario Aziendale (D.S.A.) e rappresentanti delle diverse specialità come previsto nel sopraindicato protocollo: Direttore Sanitario Aziendale, che lo presiede; Responsabile Aziendale ; Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Medico specialista in Farmacologia o Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Medico specialista in Chirurgia Generale; Medico specialista in Medicina interna; Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Medico specialista in Oncologia; Medico specialista in Ematologia; Medico specialista in Nefrologia e Dialisi; Medico specialista in Neonatologia e Pediatria; Medico Competente; Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione; 2

3 Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica; Coordinatore Infermieristico di Area Medica; Coordinatore Infermieristico di Anestesia e Rianimazione o di Sala Operatoria (referente per la sterilizzazione); Coordinatore Infermieristico di Area Materno Infantile; Le funzioni amministrative sono affidate ad un segretario. Il Direttore Sanitario Aziendale che presiede il Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. propone la nomina dei seguenti professionisti: Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco; Dott. ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica P.O.Businco; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia P.O. Binaghi; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia P.O. Businco; Dott.Claudio Romani Medico specialista in Ematologia P.O. Businco; Dott. Rocco Ferrara Medico specialista Nefrologia e Dialisi P.O. SS. Trinità; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria P.O. Microcitemico; Dott. Edoardo Cammi Medico Competente; Ing. Lucia Angotzi Responsabile Aziendale Servizio Prevenzione e Protezione; Sig. ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica P.O. SS. Trinità; Sig. Luciano Podda Coordinatore Infermieristico di Area Medica P.O. San Marcellino; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Dott. ssa Maria Rosaria Lai Coordinatore Ostetrico di Area Materno Infantile Dip Prevenzione; Dott.ssa Roberta Rosmarino con funzioni di segreteria. Come previsto nel sopra menzionato protocollo tra i componenti del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. alcuni professionisti compongono il Gruppo Operativo (G.O.), un gruppo di lavoro interno al Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. che svolge un ruolo di coordinamento attivo nella gestione delle infezioni correlate all assistenza; Il Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. è composto da diversi professionisti nominati dal Direttore Sanitario Aziendale. Tra i componenti devono essere presenti almeno le seguenti figure professionali: Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive o in sua assenza, in disciplina medica; Medico specialista in Chirurgia Generale o, in sua assenza in disciplina chirurgica; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Coordinatore Infermieristico. Il Gruppo Operativo può essere integrato da altri componenti (esterni al Comitato di Coordinamento) sulla base delle specifiche aree di attività affrontate dal programma annuale e triennale di lotta alle infezioni correlate all assistenza. 3

4 Il Direttore Sanitario Aziendale propone che i membri del Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. di Presidio siano rappresentati dai seguenti professionisti: Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco e coordinatore del gruppo operativo; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS Trinità; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Il Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) è un organismo di Presidio Ospedaliero il cui compito generale è assicurare la prevenzione, la sorveglianza e il controllo delle infezioni correlate all'assistenza attraverso la progettazione e gestione di programmi mirati, volti al miglioramento della pratica clinica attraverso il coinvolgimento multiprofessionale e multidisciplinare. I componenti del C.I.O. di Presidio Ospedaliero sono nominati dal Direttore Sanitario Aziendale su proposta del Direttore Sanitario di Presidio all interno dello stesso in cui prestano la propria attività. Il C.I.O. di Presidio Ospedaliero deve essere composto da: Direttore Sanitario di Presidio, che lo presiede; Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive laddove è presente o, in sua assenza, specialista in Medicina Interna; Medico specialista in Chirurgia Generale; Medico o Biologo specialista in Microbiologia laddove è presente o Biologo con esperienza in microbiologia; Medico specialista in Farmacologia o Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Coordinatore infermieristico; Infermiere addetto al controllo delle infezioni laddove presente o infermiere con esperienza consolidata di lavoro in reparto medico o chirurgico; eventuali altre figure, sulla base della specificità del Presidio Ospedaliero e delle professionalità presenti. Il Gruppo Operativo del Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) è un organo funzionale che supporta le attività di ciascun C.I.O. di Presidio Ospedaliero e costituisce lo strumento per assicurare l approccio quotidiano alla gestione delle infezioni correlate all assistenza. Il Gruppo Operativo di Presidio è composto stabilmente da un numero ristretto di professionisti nominati dal Direttore Sanitario di presidio all interno del C.I.O. del Presidio Ospedaliero. I componenti sono: Medico specialista in Igiene; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Infermiere addetto al controllo delle infezioni. Il Direttore Sanitario Aziendale su indicazione del Direttore Sanitario di Presidio propone che i Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I:O.) di Presidio Ospedaliero ed i relativi Gruppi Operativi (G.O.) siano costituiti dai seguenti professionisti individuati per presidio di appartenenza: C.I.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Flavia Pirola Direttore Sanitario, Presidente; Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Adriana Vacca Medico specialista in Ematologia; 4

5 Dott. Giorgio Todde Medico specialista in Oftalmologia; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Dott. Fabio Lombardo Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Sig. ra Antonella Nurcis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Claudio Romani Medico specialista Ematologia; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia Medica; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott.ssa Graziella Pintus Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Roberta Coroforo Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Alessandro Garau Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott. Luciano Cara Medico specialista in Ortopedia e Microchirurgia Ricostruttiva; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Antonella Ibba Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig. Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Gabriella Nardi Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Dott. ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria; 5

6 Dott.ssa Stefania Vaquer Medico specialista in Talassemie; Sig.ra Beatrice Landis Coordinatore Infermieristico; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Agnese Mura Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive; Dott.Aldo Caddori Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Michele Pietrangeli Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Adriana Piras Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Dott.ssa Chiara Serra Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria Otorinolaringoiatria; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Paola Pirastu Medico specialista in Medicina Interna; Dott.ssa Chiara Brotzu Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Maria Gesuina Scanu Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Fiorella Caredda Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Roberto Ottonello Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Tiziana Sanna Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.Luciano Podda Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni. 6

7 G.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni. Acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario DELIBERA Per i motivi esposti in premessa: 1) di approvare la nomina dei componenti del Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) come di seguito indicato: Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco; Dott. ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperto in assistenza farmaceutica P.O.Businco; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia P.O. Binaghi; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia P.O. Businco; Dott.Claudio Romani Medico specialista in Ematologia P.O. Businco; Dott. Rocco Ferrara Medico specialista Nefrologia e Dialisi P.O. SS. Trinità; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria P.O. Microcitemico; Dott. Edoardo Cammi Medico Competente; Ing. Lucia Angotzi Responsabile Aziendale Servizio Prevenzione e Protezione; Sig. ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica P.O. SS. Trinità; Sig. Luciano Podda Coordinatore Infermieristico di Area Medica P.O. San Marcellino; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Dott. ssa Maria Rosaria Lai Coordinatore Ostetrico di Area Materno Infantile Dip Prevenzione; Dott.ssa Roberta Rosmarino con funzioni di segreteria. 2) di approvare la nomina dei componenti del Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere come di seguito indicato: Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco e coordinatore del gruppo operativo; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS Trinità; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; 3) di approvare la nomina dei componenti del Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O) ed il relativo Gruppo Operativo (G.O.) di ciascuno dei sette Presidi Ospedalieri Aziendali come di seguito indicato: 7

8 C.I.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Flavia Pirola Direttore Sanitario, Presidente; Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Adriana Vacca Medico specialista in Ematologia; Dott. Giorgio Todde Medico specialista in Oftalmologia; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Dott. Fabio Lombardo Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Sig. ra Antonella Nurcis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Claudio Romani Medico specialista Ematologia; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia Medica; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott.ssa Graziella Pintus Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Roberta Coroforo Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Alessandro Garau Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott. Luciano Cara Medico specialista in Ortopedia e Microchirurgia Ricostruttiva; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Antonella Ibba Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig. Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. 8

9 C.I.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Gabriella Nardi Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Dott. ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria; Dott.ssa Stefania Vaquer Medico specialista in Talassemie; Sig.ra Beatrice Landis Coordinatore Infermieristico; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Agnese Mura Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive; Dott.Aldo Caddori Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Michele Pietrangeli Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Adriana Piras Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Dott.ssa Chiara Serra Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria Otorinolaringoiatria; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Paola Pirastu Medico specialista in Medicina Interna; Dott.ssa Chiara Brotzu Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Maria Gesuina Scanu Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Fiorella Caredda Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Roberto Ottonello Medico specialista in Chirurgia Generale; 9

10 Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Tiziana Sanna Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.Luciano Podda Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni; G.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni; 4) di dare la più ampia diffusione della suddetta deliberazione ai soggetti interessati. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott. ssa Laura Balata IL DIRETTORE SANITARIO F.F. Dott. Giuseppe Frau IL DIRETTORE GENERALE F.F. Dott. Giuseppe Maria Sechi 10

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Programma di Formazione

Programma di Formazione Direzione Generale Area Formazione Programma di Formazione LE DIIREZIIONII SANIITARIIE DII PRESIIDIIO competenze tecniche, organizzative e gestionali in collaborazione con settembre dicembre 2008 Il programma

Dettagli

Tabella B3 - RUOLO SANITARIO

Tabella B3 - RUOLO SANITARIO Tabella B3 - RUOLO SANITARIO Codice 045424 DESSÌ DANIELA 49955 PEDDIS STEFANIA Corso di studi finalizzato sostenimento dell'esame di maturità per dirigente di comunità Scuola media superiore Istituto Professionale

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI CLINICHE SAN PIETRO CUP: 1533 DA CELLULARE 070.276424 DIREZIONE GENERALE

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI CLINICHE SAN PIETRO CUP: 1533 DA CELLULARE 070.276424 DIREZIONE GENERALE Ufficio Comunicazione e Reclami c/o Direzione Generale via Michele Coppino, 26 07100 Sassari tel. 079.2830638 Fax 079.2830637 Email: urp@aousassari.it - Pec: protocollo@pec.aou.ss.it www.aousassari.it

Dettagli

ALBO TUTOR. Aledda Marco Diploma 2 grado Assistente tecnico Informatico. Aresu Filippo Laurea in Tecniche di Radiologia Tecnico Radiologo

ALBO TUTOR. Aledda Marco Diploma 2 grado Assistente tecnico Informatico. Aresu Filippo Laurea in Tecniche di Radiologia Tecnico Radiologo Cognome Nome Titolo di studio Professione Aledda Marco Diploma 2 grado Assistente tecnico Informatico Aresu Filippo Laurea in Tecniche di Radiologia Tecnico Radiologo Aru Caterinanna Diploma 2 grado Operatore

Dettagli

N 80/C DEL 31/03/2011

N 80/C DEL 31/03/2011 Proposta del Servizio Affari Generali e Legali n 98 del 30/03/2011 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO N 80/C DEL 31/03/2011 OGGETTO: Aggiornamento e Integrazione Documento Programmatico sulla Sicurezza di cui

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale. n 133 del 29/03/2013

Deliberazione del Direttore Generale. n 133 del 29/03/2013 Proposta del Servizio Affari Generali e Legali N 138 del 26/03/2013 Deliberazione del Direttore Generale n 133 del 29/03/2013 OGGETTO: Aggiornamento Documento Programmatico sulla sicurezza di cui al D.Lgs.

Dettagli

Tecnico di Marketing Turistico; Tecnico dei Servizi d Impresa; Tecnico di Vendita e di Distribuzione

Tecnico di Marketing Turistico; Tecnico dei Servizi d Impresa; Tecnico di Vendita e di Distribuzione PIANO ANNUALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE ANNUALITA 2008/2009 LOTTO 15 NUORO Tecnico di Marketing Turistico; Tecnico dei Servizi d Impresa; Tecnico di Vendita e di Distribuzione CALENDARIO SELEZIONE I

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE TOSCANA AZIENDA USL 3 DI PISTOIA Via Sandro Pertini n.708-51100 Pistoia C.F./P.IVA 01241740479 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. del STRUTTURA PROPONENTE: STAFF DIREZIONE AZIENDALE Responsabile

Dettagli

DECRETO N. 11 del 09.03.2015

DECRETO N. 11 del 09.03.2015 L Assessore DECRETO N. 11 del 09.03.2015 Oggetto: Tavolo tecnico regionale per il miglioramento della sicurezza negli interventi chirurgici VISTO la Legge Costituzionale 26 febbraio 1948 n. 3 ( Statuto

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 122 DEL 07/04 /2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL TIROCINIO

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT.

CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT. CORSO DI FORMAZIONE: ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA: TRA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PROMOZIONE DELLA TRASPARENZA DOCENTE: DOTT. MASSIMO DI RIENZO EDIZIONE DEL 24 APRILE 2015 PRESSO LA SEDE DI SAVIGLIANO

Dettagli

ASSESSORATO DELL IGIENE SANITA E ASSISTENZA SOCIALE. Cagliari, DECRETO N. 11 del 13 febbraio 2012

ASSESSORATO DELL IGIENE SANITA E ASSISTENZA SOCIALE. Cagliari, DECRETO N. 11 del 13 febbraio 2012 Prot. N. Cagliari, DECRETO N. 11 del 13 febbraio 2012 Oggetto: VISTI Tavoli tecnici per l attuazione delle Disposizioni per garantire l accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore ai sensi della

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali CARICHE ACCADEMICHE Situazione al 9 dicembre 2015 DIRETTORI DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuola di specializzazione Direttore e durata della carica Facoltà di Giurisprudenza 1 Professioni legali Prof.

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona TABELLA ALLEGATA Roma - Verona R O M A " S A P I E N Z A " Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 4 Anestesia e rianimazione 35 Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini provenienti

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Guida dello studente A. A. 2014 / 2015 MANIFESTO DEGLI STUDI ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Primo anno Fisica (esame) 3 I

Dettagli

Corso di Laurea in Infermieristica - Sede TO 2

Corso di Laurea in Infermieristica - Sede TO 2 Piano degli Studi A.A. 203/4 e Affidamenti degli Insegnamenti primo, secondo e terzo anno ANNO SEM INSEGNAMENTO MODULO SETT Esami per I. AFFIDAMENTI INFERMIERISTICA GENERALE MED/45 3 TORTOLA CINZIA SOCIOLOGIA

Dettagli

SCUOLA ISTRUZIONE SECONDARIA DI I GRADO STATALE A. ROSAS Ad indirizzo musicale

SCUOLA ISTRUZIONE SECONDARIA DI I GRADO STATALE A. ROSAS Ad indirizzo musicale Sede: Via Tiziano, 2-09045 - QUARTU SANT ELENA TEL. 070/810569 - FAX 070/869436 Succursale: Via Is Pardinas - Località Bellavista Tel. 070/892168 Cod. Min.: CAMM153003 C.F. 92017980928 e-mail camm153003@istruzione.it

Dettagli

Direzione Generale. Gruppo di Coordinamento Aziendale Rischio Clinico. Sommario

Direzione Generale. Gruppo di Coordinamento Aziendale Rischio Clinico. Sommario Pag.1 di 12 Sommario 1 Abbreviazioni utilizzate... 2 2 Introduzione... 3 2.1 Introduzione al clinical risk management... 4 3 Il sistema aziendale di Risk Management... 4 3.1 Modello organizzativo... 4

Dettagli

Interventi di Informazione e Formazione per la lotta contro l AIDS 2012

Interventi di Informazione e Formazione per la lotta contro l AIDS 2012 Interventi di Informazione e Formazione per la lotta contro l AIDS 2012 Sintesi degli elementi fondamentali dell analisi di fabbisogno L attività di informazione e formazione nell ambito della lotta contro

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 286 DEL 21/07/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE TIROCINIO

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze TABELLA ALLEGATA Ancona - Firenze A N C O N A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed Immunologia Clinica 1 Anestesia e rianimazione 10 Cardiologia 3 Chirurgia generale 2 Chirurgia plastica

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

CALENDARIO CORSI DI RECUPERO

CALENDARIO CORSI DI RECUPERO CALENDARIO CORSI DI RECUPERO MATEMATICA Congiu Cristian Congiu Isidoro Farris Alessio Lisci Alessia Maoddi Giorgia Tedde Luca Accalai Valeria Atzeni Matteo Boi Chiara Bosa Andrea Carracino Marco Alberto

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Codice P R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico 7 Fisico 8 Assistente

Dettagli

DECRETO N. 14 del 24/03/2015

DECRETO N. 14 del 24/03/2015 L Assessore DECRETO N. 14 del 24/03/2015 Oggetto: Osservatorio Regionale per Specializzazioni Mediche. D.G.R. n. 37/8 del 25/09/2007. Rimodulazione della composizione di cui al Decreto dell Assessore dell

Dettagli

Organi Istituzionali dell Ordine. Consiglio Direttivo Commissione per gli Iscritti all Albo Odontoiatri Collegio Revisori dei Conti

Organi Istituzionali dell Ordine. Consiglio Direttivo Commissione per gli Iscritti all Albo Odontoiatri Collegio Revisori dei Conti Organi Istituzionali dell Ordine Consiglio Direttivo Commissione per gli Iscritti all Albo Odontoiatri Collegio Revisori dei Conti Consiglio Direttivo Agostino Sussarellu Presidente Nato ad Alghero, 58

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 206 DEL 25/05/2015 OGGETTO: Risoluzione rapporto di lavoro

Dettagli

ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA

ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA ORGANIGRAMMA ASL 2 OLBIA DIRETTORE AMMINISTRATIVO (Dott. Gianfranco Casu) DIREZIONE AZIENDALE 1 DIRETTORE GENERALE (Dott. Giovanni Antonio Fadda) DIRETTORE SANITARIO (D.ssa Maria Serena Fenu) B - DIPARTIMENTO

Dettagli

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO l importanza della rete Aziendale nella PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE FUMO CORRELATE PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

Ruolo e prospettive delle società scientifiche

Ruolo e prospettive delle società scientifiche Ruolo e prospettive delle società scientifiche Dott. Nino Basaglia PastPresidentSIMFER Gorgo al Monticano (TV), 18 settembre 2015 RUOLO E PROSPETTIVE DELLE SOCIETÀ SCIENTIFICHE Motta di Livenza, 18 settembre

Dettagli

Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015

Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015 A.O. SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA Programmazione Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2014/2015 SSD Insegnamento CdL Sede C.I. Corso Integrato CFU Ore A.S. Modalità Docente Copertura BIO/10 Chimica

Dettagli

AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO

AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO AZIENDA USL DI IMOLA - MISSION - ORGANI - ASSETTO ORGANIZZATIVO MISSION DELL AUSL DI IMOLA L Azienda Sanitaria di Imola è precipuamente impegnata nel governo della domanda di servizi e prestazioni sanitarie

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli TABELLA ALLEGATA Genova - Napoli G E N O V A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 2 Anestesia e rianimazione 15 Cardiologia 4 Chirurgia generale

Dettagli

ELENCO RESPONSABILI TRATTAMENTO DATI PERSONALI - PRIVACY -

ELENCO RESPONSABILI TRATTAMENTO DATI PERSONALI - PRIVACY - S.C. Nucleo Operativo per la tutela della salute e gestione della sicurezza in Azienda Strutture in staff al Generale dott.ssa Arabella Fontana 0321 374560 mdcomp.nov@asl.novara.it S.C. Servizio Sovrazonale

Dettagli

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it

Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it Via Manzoni 14 17100 Savona www.asl2.liguria.it CURRICULUM VITAE DOTT. RAITERI DORANNA Data 20 febbraio 2014 Cognome e Nome RAITERI DORANNA Data di nascita 23/07/1959 Qualifica Collaboratore Professionale

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sociale

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sociale Assessorato dell Igiene e Sanità e dell Assistenza Sociale proposta approvata nella seduta del 9 agosto 2002 Oggetto: Individuazione rete dei presidi regionali per le malattie rare e adempimenti regionali

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III IL DIRETTORE GENERALE Visto il

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 245 DEL 29/06/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE TIROCINIO

Dettagli

Delibera n. 118 del 21/05/2009. OGGETTO: Costituzione dell'equipe Interaziendale per lo sviluppo della Rete Provinciale delle Cure Palliative.

Delibera n. 118 del 21/05/2009. OGGETTO: Costituzione dell'equipe Interaziendale per lo sviluppo della Rete Provinciale delle Cure Palliative. DIREZIONE GENERALE Direzione Affari Giuridici e attività Amministrative di Presidio Ufficio: segreteria aagg Delibera n. 118 del 21/05/2009 OGGETTO: Costituzione dell'equipe Interaziendale per lo sviluppo

Dettagli

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia Count of select_3 Row Labels Total variazione Ancona 5 0 Medicina legale 1 Bari 7 0 Chirurgia Maxillo- Facciale 1 Chirurgia Pediatrica 1 Radioterapia 1 Reumatologia 1 Bologna 5 1 Malattie dell\'apparato

Dettagli

Scuole attivate. 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza -Pavia

Scuole attivate. 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza -Pavia Scuole attivate Scuola Indirizzo Telefono Direttore 1 Allergologia ed immunologia clinica Fondazione Maugeri -I^ Sez. di Medicina del Lavoro Via Maugeri, 10 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 290 DEL 21/07/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE TIROCINIO

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

L ESPERIENZA DELLE REGIONE LAZIO NELLA GESTIONE DELLE INFEZIONI CORRELATE ALL ASSISTENZA. Antonio Silvestri Risk Manager

L ESPERIENZA DELLE REGIONE LAZIO NELLA GESTIONE DELLE INFEZIONI CORRELATE ALL ASSISTENZA. Antonio Silvestri Risk Manager L ESPERIENZA DELLE REGIONE LAZIO NELLA GESTIONE DELLE INFEZIONI CORRELATE ALL ASSISTENZA Antonio Silvestri Risk Manager 1982 I RAPPORTO ISTISAN 1982 Indagine conoscitiva sulle infezioni ospedaliere negli

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna.

DELIBERAZIONE N. 5/31 DEL 11.2.2014. Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. Oggetto: Istituzione della rete per la terapia del dolore della Regione Sardegna. L Assessore dell'igiene e Sanità e dell'assistenza Sociale ricorda che la legge 15 marzo 2010, n. 38, tutela il diritto

Dettagli

Approccio multidisciplinare al disordine posturale in etá puberale

Approccio multidisciplinare al disordine posturale in etá puberale con il patrocinio di organizza Approccio multidisciplinare al disordine posturale in etá puberale 9 maggio 2009 ore 8:30-12:30 Sala Congressi Ospedale Santa Corona - Pietra Ligure (SV) sono stati richiesti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Riduzione della durata delle scuole di specializzazione di area sanitaria La direttiva 93/16/CE, al fine di agevolare la libera circolazione dei medici, ha introdotto alcune disposizioni in materia di

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6 M0501 Pag. 1 di 6 Il giorno 09/02/2011 alle ore 16.00, presso la sala riunioni del Dipartimento di Scienze Chimiche, si è tenuta la riunione di Consiglio di Corso di Studio. Sono presenti i docenti: Fitzgerald

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE

S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO. S.S. Formazione ed Aggiornamento. Con il patrocinio di. Regione Liguria CONVEGNO REGIONALE S.S. QUALITA ED ACCREDITAMENTO S.S. Formazione ed Aggiornamento Con il patrocinio di Regione Liguria Università degli Studi di Genova SIQuAS Società Italiana per la Qualità dell'assistenza Sanitaria Sezione

Dettagli

CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012. SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s.

CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012. SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s. CL/SNT/1 Infermiere ASL AV Ariano Irpino (ASLAVai) 2011-2012 SSD Moduli C.L. Sede CI CFU Ore A.s. FIS/07 Fisica I ASL AV ai A1 1 15 I.1 BIO/10 Biochimica I ASL AV ai A1 2 30 I.1 BIO/13 Biologia applicata

Dettagli

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri.

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. [ Corso Residenziale] Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. Quando la teoria diventa good clinical practice: grandi cambiamenti costanti nel tempo. 1 di 1 [ Programma

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 211 DEL 25/05 /2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE TIROCINIO FORMATIVO

Dettagli

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente

DOCENTE LAUREA/SPECIALIZZAZIONE RUOLO ATTUALMENTE RICOPERTO DOTT. GIANFRANCO FINZI Responsabile Scientifico e Docente PIANO FORMATIVO 2015 Tipologia evento RESIDENZIALE Titolo Congresso interregionale ANMDO SARDEGNA e ANMDO SICILIA INTEGRAZIONE OSPEDALE TERRITORIO: ESPERIENZE A CONFRONTO Sede HOLIDAY INN CAGLIARI, Viale

Dettagli

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA TABELLA I Facoltà di Architettura Diploma universitario in Disegno

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL REGNO SIMONE Indirizzo Telefono cell. az. 3284206123 Fax Lavoro 055 5662559 E-mail s.delregno@meyer.it

Dettagli

e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com

e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com Chiariamo le idee: chi NON siamo e cosa NON facciamo PharmaTrad NON è un agenzia di

Dettagli

RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014

RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014 RISULTATI SONDAGGIO SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE RIVOLTO AGLI STUDENTI DEL V E DEL VI ANNO MAGGIO 2014 DESTINATARI V ANNO 295 VI ANNO 316 FUORICORSO 501 TOTALE 1112 RISPOSTE V ANNO 100 VI ANNO E FC 217 TOTALE

Dettagli

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile

SSR Campania - Contratti di tipo flessibile SSR Campania Contratti di tipo flessibile Raggruppati per area, ruolo. Dirigenza 9 53 59 9 5 Ruolo Professionale 7 3 8 9 Ruolo Amministrativo Ruolo Ruolo Indefinito 3 3 6 Totale Dirigenza 95 67 8 8 57

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

Allegato 1. Regione Abruzzo. Programma Operativo 2010

Allegato 1. Regione Abruzzo. Programma Operativo 2010 Allegato 1 Regione Abruzzo Programma Operativo 2010 Intervento 6: Razionalizzazione della rete di assistenza ospedaliera Azione 3: Razionalizzazione delle Unità Operative Complesse Determinazione delle

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI FERRARA DIREZIONE GENERALE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI FERRARA DIREZIONE GENERALE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI FERRARA DIREZIONE GENERALE DATA: 28.5.2009 DELIBERA N. 149 MM/pr OGGETTO: DG-128/2009 - Costituzione dell Equipe Interaziendale per lo sviluppo della Rete Provinciale

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari. Scuola Civica di Musica del Sarrabus. Orari delle lezioni.

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari. Scuola Civica di Musica del Sarrabus. Orari delle lezioni. Scuola Civica di Musica del Sarrabus. Orari delle lezioni. Gli orari di seguito elencati potrebbero essere ancora suscettibili di modificazioni. Si invitano gli iscritti a presentare eventuali osservazioni

Dettagli

Progetti di Formazione sul campo

Progetti di Formazione sul campo Progetti di Formazione sul campo Pubblicazione curata da Dr.ssa Franca Riva S.S.A. Sviluppo e Promozione Scientifica TITOLO DEL PROGETTO MODALITA CONTESTO IN CUI NASCE LA PROPOSTA MOTIVAZIONE E OBIETTIVI

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale ATA CAIS02300D Data Produzione Graduatoria Definitiva: 30/01/2015

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale ATA CAIS02300D Data Produzione Graduatoria Definitiva: 30/01/2015 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale ATA CAIS02300D Data Produzione Graduatoria Definitiva: 30/01/2015 Profilo Descrizione Profilo Pos. Graduatoria Cognome Nome Data Nascita Prov. Nascita Punteggio

Dettagli

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura Allegato 3 requisiti organizzativi di personale minimi per le attività ospedaliere Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura 1 Gli schemi

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 258 DEL. 07/07/2015 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE AL TIROCINIO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI. N. 624 del 21 Mag 2010

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI. N. 624 del 21 Mag 2010 ORIGINALE AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI Piazza Giulio Cesare, 11 70124 BARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE OGGETTO: Costituzione Comitato Etico N. 624 del 21 Mag

Dettagli

Presidenza. Presidenza. Direzione

Presidenza. Presidenza. Direzione Presidenza Presidenza Ufficio Segreteria Generale Generale Generale di Staff Comitato Scientifico Farmacia Galliera Comitato unico di garanzia (CUG) Uffici: Coordinatore Scientifico Stampa Sicurezza app.

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale ALIAS SRL 2806 95028 1 Ragione Sociale: Id Provider: Evento n Edizione n Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL CORSO

PRESENTAZIONE DEL CORSO AZIENDA OSPEDALIERA DI DESENZANO DEL GARDA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA DIPARTIMENTO SPECIALITA MEDICO CHIRURGICHE, SCIENZE RADIOLOGICHE E SANITA PUBBLICA PRESENTAZIONE

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI TABELLA RELATIVA ALLE PREVISTE DALLA DISCIPLINA CONCORSUALE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - D.Lgs. 502/92 COSI' COME MODIFICATO DAL D.Lgs. 254/2000 (MINISTERO DELLA SALUTE

Dettagli

PIANO LOCALE DELL AZIENDA U.S.L RIETI PROGRAMMA AUDIT CIVICO 2013-14

PIANO LOCALE DELL AZIENDA U.S.L RIETI PROGRAMMA AUDIT CIVICO 2013-14 REGIONE LAZIO AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE RIETI Via del Terminillo, 42 02100 RIETI Tel. 0746 2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821180577 PIANO LOCALE DELL AZIENDA U.S.L RIETI PROGRAMMA AUDIT CIVICO

Dettagli

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode.

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode. DOTT. IVAN TERSIGNI CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE STUDI Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 21-7-1978, con votazione 110/110 e lode. Specializzato

Dettagli

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie ANNO 2010 Bandi Delibera D.G. n. 1534 del 13/04/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie triennali per assunzioni a tempo determinato di Dirigente Medico di : 1. Anatomia Patologica

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA

Allegato B. Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA Allegato B Azienda Sanitaria Locale di Cuneo, Mondovì e Savigliano ORGANIGRAMMA ORGANIGRAMMA GENERALE Direttore Generale SC Legale SC Servizio Prevenzione Protezione dei Percorsi cardio respiratori dei

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016.

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015. OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo Economico Annuale Aziendale anno 2016. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 455 DEL 20/11/2015 OGGETTO: Adozione del Bilancio Preventivo

Dettagli

ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA

ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA ORARIO DEI CORSI 1 ANNO CORSO DI LAUREA IN INFERMIREISTICA Dal 29 settembre al 19 dicembre 2014 I SEMESTRE Anatomia Pedagogia medica Anatomia Biochimica Biologia Istologia Psicologia gen. Biochimica Biologia

Dettagli

Scuola di Medicina CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA SEDE DI TORINO ATTIVITA DI TIROCINIO A.A.

Scuola di Medicina CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA SEDE DI TORINO ATTIVITA DI TIROCINIO A.A. CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA SEDE DI TORINO ATTIVITA DI TIROCINIO A.A. 2014/2015 INFORMAZIONI PER GLI STUDENTI ISCRITTI AL 2, 3, 4, 5 E 6 ANNO : MODALITA DI ISCRIZIONE,

Dettagli

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006

55 ECMReg/B Rev. 0 del 06.02.2006 UNITA OPERATIVA I^ GERIATRIA TITOLO DELL EVENTO Pagina 1 di 5 IL PAZIENTE ANZIANO IN FASE CRITICA: NUOVO APPROCCIO GESTIONALE NELL OSPEDALE CIVILE MAGGIORE DI VERONA 1.Presentazione: L aumento della durata

Dettagli

TRA L'Università degli Studi di Torino Scuola di Medicina, con sede in Torino, C.so. , n., cap., cod. fisc.., in

TRA L'Università degli Studi di Torino Scuola di Medicina, con sede in Torino, C.so. , n., cap., cod. fisc.., in CONVENZIONE QUADRO TRA L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO - SCUOLA DI MEDICINA, E L A.S.O. PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DA PARTE DEGLI ISCRITTI ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DELLA SCUOLA

Dettagli

Dal 3.06.1997 ad oggi. Azienda Ospedaliera: S.I.T.R.A. Infermiere esperto con funzioni di coordinamento

Dal 3.06.1997 ad oggi. Azienda Ospedaliera: S.I.T.R.A. Infermiere esperto con funzioni di coordinamento INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Ruggeri Marina Luogo e Data di nascita Lonate P.lo VA- il 17 agosto 1962 Nazionalità italiana Qualifica collaboratore professionale sanitario esperto infermiere Cat.

Dettagli

ATTIVITA' DI COMPLEMENTO ALLA DIDATTICA CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA - SEDE FORMATIVA DI ALBA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 PERSONALE COMPARTO

ATTIVITA' DI COMPLEMENTO ALLA DIDATTICA CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA - SEDE FORMATIVA DI ALBA ANNO ACCADEMICO 2015/2016 PERSONALE COMPARTO CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA - SEDE FORMATIVA DI ALBA Semestre integrato Disciplina Attività di Complemento richiesta n ore Profilo professionale richiesto 1 I Scienze infermieristiche Metodologia

Dettagli

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL

DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DOTAZIONE ORGANICA ASL AL DIRIGENZA DIRIGENTE MEDICO CON INCARICO S.C. MEDICO S.C. ANATOMIA PATOLOGICA 1 MEDICO S.C. ANESTESIA E RIANIMAZIONE 2 MEDICO S.C. CARDIOLOGIA 2 MEDICO S.C. CHIRURGIA GENERALE

Dettagli

CLASSE 1^E TURISMO DISCIPLINA DOCENTE GIORNO ORA ALUNNI AULA STORIA Prof.ssa DESOGUS 1.09.15 11.00 CATTARI ALICE 2^A

CLASSE 1^E TURISMO DISCIPLINA DOCENTE GIORNO ORA ALUNNI AULA STORIA Prof.ssa DESOGUS 1.09.15 11.00 CATTARI ALICE 2^A CLASSE 1^E TURISMO STORIA Prof.ssa DESOGUS 1.09.15 11.00 CATTARI ALICE 2^A SPAGNOLO Prof.ssa VACCA 2.09.15 8.30 MASALA RAMONA 1^H GEOGRAFIA Prof. BALIA 1.09.15 10.30 MASALA RAMONA 1^E MONTALBANO ALESSIA

Dettagli

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari (IRCCRO_00877) Terapie cellulari Crediti assegnati: 5.3 Durata: 7 ore Tipo attività formativa: Formazione Residenziale Tipologia: Conferenza, convegno/congresso Organizzato da: I.R.C.C.S. Centro di Riferimento

Dettagli

Mediterraneo in Sanità

Mediterraneo in Sanità Forum 2012 Mediterraneo in Sanità SOSTENIBILITÀ E DIRITTO ALLA SALUTE SICUREZZA EQUITÀ APPROPRIATEZZA 6 7 8 giugno Palermo - Teatro Politeama Piazza Ruggero Settimo, 15 LA PIAZZA DELLA SALUTE Modalità

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l Università degli Studi di Cagliari in data 26/07/1983

CURRICULUM VITAE. Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l Università degli Studi di Cagliari in data 26/07/1983 CURRICULUM VITAE Informazioni Personali Pintor Rosanna nata a Cagliari il 05/12/1957 residente a Capoterra Località Poggio Dei Pini strada 15 n. 12 Tel. 070/725411 E-mail rosannapintor@tiscali.it Istruzione

Dettagli

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv.

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

1. Pianificazione didattica

1. Pianificazione didattica 1. Pianificazione teoria: comprensive di lavori di gruppo, studio individuale e tirocinio mirato tirocinio: comprensive di project work ed eventuali stage a richiesta concordati tirocinio: periodi a blocchi

Dettagli