OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.)."

Transcript

1 Deliberazione n. 916 del OGGETTO: nomina componenti organismi dedicati alla prevenzione, sorveglianza e controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza (I.C.A.). IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Certifica Che la deliberazione è stata pubblicata all Albo Pretorio dell Azienda U.s.l. a decorrere dal, resterà in pubblicazione per 15 giorni consecutivi ed è stata posta a disposizione per la consultazione. Coadiuvato dal IL DIRETTORE GENERALE F.F. Direttore Amministrativo Dott.ssa Laura Balata Direttore Sanitario F.F. Dott. Giuseppe Frau La circolare del Ministero della Sanità n. 52/1985, Lotta contro le infezioni ospedaliere, prevede l istituzione in ogni Presidio Ospedaliero di una commissione tecnica responsabile della lotta contro le infezioni correlate all assistenza, le attività proprie di tale commissione e la sua composizione. La circolare del Ministero della Sanità n. 8/1988, Lotta contro le infezioni ospedaliere: la sorveglianza, indica i sistemi di monitoraggio per la gestione delle infezioni correlate ai processi assistenziali. Il Piano Sanitario Nazionale 1998/2000 prevede l istituzione di un Comitato di controllo delle Infezioni Ospedaliere (C.I.O.), l assegnazione di specifiche responsabilità gestionali a personale qualificato e la definizione di politiche di intervento e protocolli scritti. Il Piano Regionale dei Servizi Sanitari 2006/2008 richiama l importanza della prevenzione e del controllo delle infezioni acquisite nelle strutture sanitarie come un problema di sanità pubblica a cui dedicare particolare attenzione per migliorare la qualità dei servizi erogati. La SC, nell ambito delle proprie attività, considera il controllo delle infezioni correlate alle pratiche assistenziali una azione efficace nell ambito delle politiche di gestione del rischio ed un importante indicatore di qualità dell'assistenza erogata. Nell ambito delle attività di Risk Management è stato elaborato un protocollo aziendale condiviso da un gruppo di lavoro multidisciplinare e multiprofessionale composto dai seguenti professionisti: 1

2 Dott. Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario P.O. San Giuseppe Isili; Dott. Federico Argiolas Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Businco; Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario P.O. Businco; Dott.ssa Antonietta Dettori Direzione Sanitaria P.O. SS. Trinità; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica P.O. Businco; Dott.ssa Inge Keymeulen Area Qualità; Dott. Antonio Manti Direzione Sanitaria P.O. San Marcellino Muravera; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Ufficio Infermieristico Direzione Sanitaria P.O. San Giuseppe Isili; Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott.ssa Rosanna Pintor Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Microcitemico; Sig. Luciano Podda Coordinatore Ufficio Infermieristico Direzione Sanitaria P.O. San Marcellino Muravera; Dott.ssa Roberta Rosmarino Infermiera Area Risk Management; Dott.ssa Annamaria Ruda Dirigente Medico Direzione Sanitaria P.O. Binaghi; Dott.ssa Vanessa Serafini Specializzanda in Igiene Direzione Sanitaria P.O. Businco. Il suddetto protocollo aziendale approvato con delibera n. 510 dell 8 aprile 2009 prevede la costituzione di diversi organismi che si occupano della prevenzione, sorveglianza e controllo delle infezioni correlate all assistenza: Il Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) di Presidio; Il Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento C.I.O.; Il Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) in ciascuno dei sette Presidi Ospedalieri dell Azienda; Il Gruppo Operativo del C.I.O. di Presidio Ospedaliero, in ciascun Presidio Ospedaliero dell Azienda. Il Comitato Aziendale di Coordinamento C.I.O. è un organismo aziendale con funzioni di indirizzo tecnico-scientifico e di coordinamento dei singoli C.I.O. di Presidio Ospedaliero. Le sue attività sono finalizzate al coordinamento strategico delle azioni finalizzate alla lotta contro le infezioni correlate all assistenza (I.C.A.). È composto da diversi professionisti nominati dal Direttore Sanitario Aziendale (D.S.A.) e rappresentanti delle diverse specialità come previsto nel sopraindicato protocollo: Direttore Sanitario Aziendale, che lo presiede; Responsabile Aziendale ; Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Medico specialista in Farmacologia o Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Medico specialista in Chirurgia Generale; Medico specialista in Medicina interna; Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Medico specialista in Oncologia; Medico specialista in Ematologia; Medico specialista in Nefrologia e Dialisi; Medico specialista in Neonatologia e Pediatria; Medico Competente; Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione; 2

3 Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica; Coordinatore Infermieristico di Area Medica; Coordinatore Infermieristico di Anestesia e Rianimazione o di Sala Operatoria (referente per la sterilizzazione); Coordinatore Infermieristico di Area Materno Infantile; Le funzioni amministrative sono affidate ad un segretario. Il Direttore Sanitario Aziendale che presiede il Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. propone la nomina dei seguenti professionisti: Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco; Dott. ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica P.O.Businco; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia P.O. Binaghi; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia P.O. Businco; Dott.Claudio Romani Medico specialista in Ematologia P.O. Businco; Dott. Rocco Ferrara Medico specialista Nefrologia e Dialisi P.O. SS. Trinità; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria P.O. Microcitemico; Dott. Edoardo Cammi Medico Competente; Ing. Lucia Angotzi Responsabile Aziendale Servizio Prevenzione e Protezione; Sig. ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica P.O. SS. Trinità; Sig. Luciano Podda Coordinatore Infermieristico di Area Medica P.O. San Marcellino; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Dott. ssa Maria Rosaria Lai Coordinatore Ostetrico di Area Materno Infantile Dip Prevenzione; Dott.ssa Roberta Rosmarino con funzioni di segreteria. Come previsto nel sopra menzionato protocollo tra i componenti del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. alcuni professionisti compongono il Gruppo Operativo (G.O.), un gruppo di lavoro interno al Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. che svolge un ruolo di coordinamento attivo nella gestione delle infezioni correlate all assistenza; Il Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. è composto da diversi professionisti nominati dal Direttore Sanitario Aziendale. Tra i componenti devono essere presenti almeno le seguenti figure professionali: Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive o in sua assenza, in disciplina medica; Medico specialista in Chirurgia Generale o, in sua assenza in disciplina chirurgica; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Coordinatore Infermieristico. Il Gruppo Operativo può essere integrato da altri componenti (esterni al Comitato di Coordinamento) sulla base delle specifiche aree di attività affrontate dal programma annuale e triennale di lotta alle infezioni correlate all assistenza. 3

4 Il Direttore Sanitario Aziendale propone che i membri del Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei C.I.O. di Presidio siano rappresentati dai seguenti professionisti: Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco e coordinatore del gruppo operativo; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS Trinità; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Il Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) è un organismo di Presidio Ospedaliero il cui compito generale è assicurare la prevenzione, la sorveglianza e il controllo delle infezioni correlate all'assistenza attraverso la progettazione e gestione di programmi mirati, volti al miglioramento della pratica clinica attraverso il coinvolgimento multiprofessionale e multidisciplinare. I componenti del C.I.O. di Presidio Ospedaliero sono nominati dal Direttore Sanitario Aziendale su proposta del Direttore Sanitario di Presidio all interno dello stesso in cui prestano la propria attività. Il C.I.O. di Presidio Ospedaliero deve essere composto da: Direttore Sanitario di Presidio, che lo presiede; Medico specialista in Igiene; Medico specialista in Malattie Infettive laddove è presente o, in sua assenza, specialista in Medicina Interna; Medico specialista in Chirurgia Generale; Medico o Biologo specialista in Microbiologia laddove è presente o Biologo con esperienza in microbiologia; Medico specialista in Farmacologia o Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Coordinatore infermieristico; Infermiere addetto al controllo delle infezioni laddove presente o infermiere con esperienza consolidata di lavoro in reparto medico o chirurgico; eventuali altre figure, sulla base della specificità del Presidio Ospedaliero e delle professionalità presenti. Il Gruppo Operativo del Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) è un organo funzionale che supporta le attività di ciascun C.I.O. di Presidio Ospedaliero e costituisce lo strumento per assicurare l approccio quotidiano alla gestione delle infezioni correlate all assistenza. Il Gruppo Operativo di Presidio è composto stabilmente da un numero ristretto di professionisti nominati dal Direttore Sanitario di presidio all interno del C.I.O. del Presidio Ospedaliero. I componenti sono: Medico specialista in Igiene; Medico o Biologo specialista in Microbiologia; Infermiere addetto al controllo delle infezioni. Il Direttore Sanitario Aziendale su indicazione del Direttore Sanitario di Presidio propone che i Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I:O.) di Presidio Ospedaliero ed i relativi Gruppi Operativi (G.O.) siano costituiti dai seguenti professionisti individuati per presidio di appartenenza: C.I.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Flavia Pirola Direttore Sanitario, Presidente; Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Adriana Vacca Medico specialista in Ematologia; 4

5 Dott. Giorgio Todde Medico specialista in Oftalmologia; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Dott. Fabio Lombardo Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Sig. ra Antonella Nurcis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Claudio Romani Medico specialista Ematologia; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia Medica; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott.ssa Graziella Pintus Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Roberta Coroforo Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Alessandro Garau Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott. Luciano Cara Medico specialista in Ortopedia e Microchirurgia Ricostruttiva; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Antonella Ibba Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig. Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Gabriella Nardi Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Dott. ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria; 5

6 Dott.ssa Stefania Vaquer Medico specialista in Talassemie; Sig.ra Beatrice Landis Coordinatore Infermieristico; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Agnese Mura Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive; Dott.Aldo Caddori Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Michele Pietrangeli Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Adriana Piras Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Dott.ssa Chiara Serra Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria Otorinolaringoiatria; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Paola Pirastu Medico specialista in Medicina Interna; Dott.ssa Chiara Brotzu Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Maria Gesuina Scanu Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Fiorella Caredda Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Roberto Ottonello Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Tiziana Sanna Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.Luciano Podda Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni. 6

7 G.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni. Acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo e del Direttore Sanitario DELIBERA Per i motivi esposti in premessa: 1) di approvare la nomina dei componenti del Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere (C.I.O.) come di seguito indicato: Dott.ssa Rita Pilloni Responsabile SC Qualità e Risk Management; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco; Dott. ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS. Trinità; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperto in assistenza farmaceutica P.O.Businco; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia P.O. Binaghi; Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia P.O. Businco; Dott.Claudio Romani Medico specialista in Ematologia P.O. Businco; Dott. Rocco Ferrara Medico specialista Nefrologia e Dialisi P.O. SS. Trinità; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria P.O. Microcitemico; Dott. Edoardo Cammi Medico Competente; Ing. Lucia Angotzi Responsabile Aziendale Servizio Prevenzione e Protezione; Sig. ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico di Area Chirurgica P.O. SS. Trinità; Sig. Luciano Podda Coordinatore Infermieristico di Area Medica P.O. San Marcellino; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; Dott. ssa Maria Rosaria Lai Coordinatore Ostetrico di Area Materno Infantile Dip Prevenzione; Dott.ssa Roberta Rosmarino con funzioni di segreteria. 2) di approvare la nomina dei componenti del Gruppo Operativo del Comitato Aziendale di Coordinamento dei Comitati Infezioni Ospedaliere come di seguito indicato: Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene P.O. Businco e coordinatore del gruppo operativo; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive P.O. SS. Trinità; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia P.O. Businco; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia P.O. SS Trinità; Sig.Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio P.O. Marino; 3) di approvare la nomina dei componenti del Comitato Infezioni Ospedaliere (C.I.O) ed il relativo Gruppo Operativo (G.O.) di ciascuno dei sette Presidi Ospedalieri Aziendali come di seguito indicato: 7

8 C.I.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Flavia Pirola Direttore Sanitario, Presidente; Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Adriana Vacca Medico specialista in Ematologia; Dott. Giorgio Todde Medico specialista in Oftalmologia; Dott. Luciano Cannavera Medico specialista in Pneumologia; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Dott. Fabio Lombardo Farmacista esperto in assistenza farmaceutica; Sig. ra Antonella Nurcis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Binaghi Dott. ssa Anna Maria Ruda Medico specialista in Igiene; Dott. Giovanni Podda Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Cristina Melis Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Elia Carboni Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Dott. Renato Versace Medico specialista in Chirurgia; Dott.ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Claudio Romani Medico specialista Ematologia; Dott. Daniele Farci Medico specialista in Oncologia Medica; Sig.ra Marinella Fanunza Coordinatore Infermieristico Chirurgia Toracica; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Businco Dott. Federico Argiolas Medico specialista in Igiene; Sig.ra Maria Rosa Faedda Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott.ssa Graziella Pintus Direttore Sanitario, Presidente; Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Roberta Coroforo Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Alessandro Garau Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott. Luciano Cara Medico specialista in Ortopedia e Microchirurgia Ricostruttiva; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Antonella Ibba Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig. Stefano Pitzalis Coordinatore Infermieristico Blocco Operatorio; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Marino Dott. Sergio Laconi Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Rita Contini Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Ornella Flumini Infermiera addetta al controllo delle infezioni. 8

9 C.I.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Gabriella Nardi Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Dott. ssa Paola Marini Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Giulio Murgia Medico specialista in Pediatria; Dott.ssa Stefania Vaquer Medico specialista in Talassemie; Sig.ra Beatrice Landis Coordinatore Infermieristico; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero Microcitemico Dott.ssa Rosanna Pintor Medico specialista in Igiene; Sig. ra Sara Dettori Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Agnese Mura Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Francesca Pisano Medico specialista in Malattie Infettive; Dott.Aldo Caddori Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Michele Pietrangeli Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Adriana Piras Medico specialista in Anestesia e Rianimazione; Dott.ssa Chiara Serra Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.ra Elena Melis Coordinatore Infermieristico Sala Operatoria Otorinolaringoiatria; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero SS. Trinità Dott.ssa Antonietta Dettori Medico specialista in Igiene; Dott.ssa Barbara Saddi Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Raffaela Sanna Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Paola Pirastu Medico specialista in Medicina Interna; Dott.ssa Chiara Brotzu Medico specialista in Chirurgia Generale; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Maria Gesuina Scanu Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Dott. Riccardo Pelliciari Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. G.O. Presidio Ospedaliero San Giuseppe Dott.Ferdinando Angelantoni Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Maria Balata Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Rossana Piras Infermiera addetta al controllo delle infezioni. C.I.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Direttore Sanitario, Presidente; Dott.ssa Fiorella Caredda Medico specialista in Medicina Interna; Dott. Roberto Ottonello Medico specialista in Chirurgia Generale; 9

10 Dott.Alessandro Rotigni Medico specialista in Anestesia e Rianimazione P.O. San Marcellino; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Dott.ssa Tiziana Sanna Farmacista esperta in assistenza farmaceutica; Sig.Luciano Podda Coordinatore Infermieristico; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni; G.O. Presidio Ospedaliero San Marcellino Dott. Salvatore Sarritzu Medico Specialista in Igiene; Dott.ssa Anna Sant Andrea Biologo specialista in Microbiologia; Sig.ra Maria Franca Loi Infermiera addetta al controllo delle infezioni; 4) di dare la più ampia diffusione della suddetta deliberazione ai soggetti interessati. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Dott. ssa Laura Balata IL DIRETTORE SANITARIO F.F. Dott. Giuseppe Frau IL DIRETTORE GENERALE F.F. Dott. Giuseppe Maria Sechi 10

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus

Organigramma e funzionigramma Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6. DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus -ijp ASLLanusei Formazione MOD.For0312 Pag. I dì 6 Organigramma DIREZIONE GENERALE Direttore: dott. Francesco Pintus DIREZIONE SANITARIA Direttore: dott. Maria Valentina Marras DIREZIONE AMMINISTRATIVA

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Delibera n. 328 del 25 marzo 211 COMITATO TECNICO PREPOSTO AL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Dr.

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 62,39 S.O. OCULISTICA 83,23 U.O. S.O. CHIRURGIE 64,58 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 76,74 U.O. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/201. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2

ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2 Le Infezioni nosocomiali nella realtà degli Ospedali liguri: un up to date con il contributo di casistiche personali ESPERIENZE DEL C.I.O. NELLA ASL 2 Dott.. G. CALCAGNO Responsabile S.S. Prevenzione rischio

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 83,22 U.O. S.O. CHIRURGIE 80,29 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 79,44 U.O. ALLERGOLOGIA 95,51 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 0/1. Pag. 1 di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I.

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI 75,36 U.O. S.O. CHIRURGIE 83,52 U.O. AFFARI GENERALI E SEGRET. 78,20 U.O. ALLERGOLOGIA 90,00 U.O. A.L.P.I. MOSCATI Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso Az. Osp. S.G. Moscati - Avellino nel mese 2/. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge,

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 336 del 12 GIUGNO 2015 Struttura proponente: Servizio Provveditorato ed Economato Oggetto: Fornitura, articolata in lotti, di dispositivi dedicati ai Reni

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014

CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 Università Politecnica delle Marche Corso di Laurea in Infermieristica Ancona CONTRATTO FORMATIVO DI TIROCINIO Studenti II anno A.A. 2013-2014 U.O. : BLOCCO OPERATORIO I.N.R.C.A. Studente Guida di Tirocinio:

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 Presidente ROBERTO FORMIGONI Assessori regionali ANDREA GIBELLI Vice Presidente VALENTINA APREA DANIELE BELOTTI GIULIO BOSCAGLI LUCIANO BRESCIANI RAFFAELE

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it

www.policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it A cura dell ufficio Comunicazione e accoglienza Ufficio stampa tel 059 4222213 poliurp@policlinico.mo.it Progetto grafico Avenida Stampa Artestampa srl Diffusione 50.000 copie Dicembre 2003 www.policlinico.mo.it

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio

Corretto utilizzo delle soluzioni concentrate di Potassio cloruro. ed altre soluzioni contenenti Potassio cloruro cloruro Data Revisione Redazione Approvazione Autorizzazione N archiviazione 00/00/2010 e Risk management Produzione Qualità e Risk management Direttore Sanitario 1 cloruro INDICE: 1. Premessa

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI 1 ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA del 12 ottobre 2014 PROVINCIA DI POTENZA VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 2 VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 1. INSEDIAMENTO DELL

Dettagli

Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti. Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp.

Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti. Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp. Remo Piroli Paolo Maria Rodelli Ettore Brianti Appropriatezza prescrittiva e Riduzione della Variabilità intra/interncp. Fontanellato San Secondo Nel 2009 nei Nuclei di Cure Primarie (NCP) di Fontanellato

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N 4 MEDIO FRIULI Via Pozzuolo, 330 33100 UDINE **** DIREZIONE GENERALE CENTRO ASSISTENZA PRIMARIA PRESSO IL DISTRETTO DI CIVIDALE Dicembre 2014 1 Indice Premessa 1) La progettualità

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CAGLIARI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CAGLIARI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SCUOLA SECONDARIA I GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana

-Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana -Azienda Unità Sanitaria Locale n. 12 Viareggio Regione Toscana Direttore Amministrativo Paolo Gennaro Torrico 59507 direttore.amministrativo O.I.V. Organismo Indipendente di Valutazione Direttore Generale

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale

Deliberazione di Giunta Comunale Comune di Selargius Numero Data Prot. 155 25/05/99 Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO E MESSA A NORMA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI. APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE

Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ufficio IX Ambito Territoriale Foggia Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n.

Legge 15 marzo 2010, n. 38. Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore. (G.U. 19 marzo 2010, n. Legge 15 marzo 2010, n. 38 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore (G.U. 19 marzo 2010, n. 65) Art. 1. (Finalità) 1. La presente legge tutela il diritto del

Dettagli

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE ASO S. Croce e Carle di Cuneo C.I.O. COMITATO INFEZIONI OSPEDALIERE DOCUMENTO DESCRITTIVO TITOLO CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE Data di emissione: 20 aprile 2004 revisione n

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

Corte dei conti. Sezione Centrale del controllo di legittimità sugli atti del Governo. formata dai magistrati Giovanni DATTOLA, Carlo CHIAPPINELLI,

Corte dei conti. Sezione Centrale del controllo di legittimità sugli atti del Governo. formata dai magistrati Giovanni DATTOLA, Carlo CHIAPPINELLI, Delibera n. SCCLEG/16/2012/PREV REPUBBLICA ITALIANA la Corte dei conti Sezione Centrale del controllo di legittimità sugli atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato presieduta dal Presidente

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

Modalità di selezione. Modalità di affidamento

Modalità di selezione. Modalità di affidamento UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE Ufficio X A.T.P. DATA COMPILAZIONE 23.10.2014 e della Ricerca ELENCO DEGLI INCARICHI RETRIBUITI E NON RETRIBUITI CONFERITI O AUTORIZZATI DALL'AMMINISTRAZIONE AL PERSONALE DIRIGENZIALE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 del 30/06/2011 ================================================================= OGGETTO: CORREZIONE ERRORE MATERIALE

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale

Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Direzione Generale Classe di concorso AB77 - CHITARRA Cognome e nome Fasc Tit. 1) MONINA MARCO (AN 11/12/69) 3 Z 71,85 36,00 14,40 2007 122,25 2) GIORDANO EUGENIO (NA 21/12/82) * 3 L 6,00 11,00 1,20 2009 18,20 * Il docente

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.82 DEL 19/4/2011

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.82 DEL 19/4/2011 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N.82 DEL 19/4/2011 Oggetto: RETRIBUZIONE DI RISULTATO DIRIGENTI ANNO 2010- LIQUIDAZIONE IL DIRETTORE GENERALE, VISTA la L.R. 8 agosto 2006, n.12 ed in particolare

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea

ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea ECMO SIMULATION COURSE Come gestire l insufficienza cardio respiratoria in età neonatale e pediatrica con l utilizzo della circolazione extracorporea Segreteria Organizzativa: Ufficio Organizzazione Eventi

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.77 del 17.04.2015 OGGETTO: DELIBERA G.M. 68 DEL 10.04.2015 - APPROVAZIONE PROPOSTA RENDICONTO 2014 E RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI

1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI 1 - AREA INTERDIPARTIMENTALE PER IL COORDINAMENTO E GESTIONE DEI FONDI COMUNITARI E NAZIONALI Responsabile: Dott.ssa Anna Greco Tel.: 0917076283 E-mail: agri1.areagestionefondi@regione.sicilia.it - Assegnazione

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

LO PSICOLOGO NELLA RIANIMAZIONE APERTA

LO PSICOLOGO NELLA RIANIMAZIONE APERTA Sig.ra Gelsomina Barozzino - CPSE SC Rianimazione e Anestesia Cirié Dott. Marcello Giove Psicologo Servizio di Psicologia Ospedaliera sede di Chivasso e di Ivrea Dott. Bruno Scapino - Responsabile S.S.

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

ricongiungim. altri Barbini Beatrice 02.03.1959 6 Grosseto ITC Albinia Guerrini Cristina 28.06.1969 6 Castell Azzara IC Albinia Altro ruolo

ricongiungim. altri Barbini Beatrice 02.03.1959 6 Grosseto ITC Albinia Guerrini Cristina 28.06.1969 6 Castell Azzara IC Albinia Altro ruolo Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XI Ambito territoriale della provincia di Grosseto ASSEGNAZIONE PROVVISORIA PROVINCIALE 17/A

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli