LEO Africa Volunteer Project A truly African experience!

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEO Africa Volunteer Project A truly African experience!"

Transcript

1 LEO Brochure

2 INDICE: Introduzione Una meravigliosa esperienza nella quale i volontari prendono parte attivamente e sono molto utili per il progetto anzichè restare a guardare Friso pag.3 La Selati Game Reserve pag. 3 Quali sono gli obiettivi di LEO Africa? pag. 4 I volontari e il loro contributo Un fantastico e divertente pag. 5 modo per vedere gli animali al NOVITA 2013! Programma di monitoraggio dei Rinoceronti Neri loro stato naturale contribuendo attivamente alla pag. 6 salvaguardia dei loro habitat! Stacey Una giornata nel bush! pag. 7 Alloggio e Sistemazione pag. 8 Perché scegliere LEO? pag. 8 Magnifiche persone, splendida esperienza e un Un altro buon motivo: un contributo nel sociale/anti-bracconaggio grande privilegio di stare con gli animali! - Ian pag. 10 Escursioni pag. 10 Prezzi pag. 11 Come raggiungerci pag. 11 Un esperienza Informazioni utili meravigliosa, unica ed autentica! - Enzo pag. 12 Contatti pag. 14 2

3 Limpopo Eco Operations (LEO) Africa è un importante ed efficiente programma che accoglie volontari e che ha come principale scopo il monitoraggio, la tutela e lo studio degli ecosistemi della magnifica Selati Game Reserve, riserva privata situata nella Provincia del Limpopo, Sud Africa. Il programma ebbe inizio nel 2004 come progetto di ricerca per ristabilire l originaria natura selvaggia della zona, a seguito dell inserimento del primo gruppo di leoni. Il monitoraggio si rese necessario per mantenere il giusto equilibrio prede/ predatori, e per verificare che l impatto di questi ultimi non andasse oltre i livelli di sostenibilità. LEO studia anche i comportamenti, la salute e le relazioni che intercorrono tra i leoni, così come il rapporto predatore/preda. I dati raccolti dallo staff e dai volontari sono analizzati e utilizzati per prendere decisioni fondamentali al mantenimento dell equilibrio degli ecosistemi e della sostenibilità della riserva. LEO Africa non si occupa solo del monitoraggio dei leoni, ma con il tempo ha sviluppato anche di altri progetti che riguardano lo studio di elefanti, leopardi, rinoceronti e iene. Inoltre sono acquisiti dati anche su molti altri animali presenti nella riserva, tra cui: ghepardi, animali notturni (es. porcospini, oritteropi, rateli, etc), alcune specie rare (sable antelope, grysbok, eland, mountain reedbuck etc), rapaci e altro ancora. Tra le priorità di LEO compaiono anche azioni di reserve management, tra cui la rimozione di piante non appartenenti all habitat naturale, il mantenimento delle strade, il controllo dell erosione e tanto altro. Il contributo dei volontari è fondamentale ai fini della tutela e conservazione di questa magnifica parte di Sudafrica! LA SELATI GAME RESERVE La Selati Game Reserve è una riserva NON commerciale (nessun lodge presente) che si estende su un territorio di 33,000 ettari; essa venne proclamata riserva naturale nel Il tipo di bioma presente in quest area è costituito dalla savana, che con i suoi 6 diversi tipi di terreno, offre una notevole biodiversità dell habitat, ospitando ben 26 specie di grandi mammiferi e molte specie di uccelli e alberi (la Selati Game Reserve è l unico posto al mondo in cui il tipo di Cycad Encephalartos Dyerianus cresce spontaneamente, peraltro solo su un unica collina della riserva). La Selati Game Reserve si è formata in seguito all unione di 13 game ranches confinanti tra loro, con lo scopo di preservare e sostenere la biodiversità di questa regione: il nostro progetto di tutela e volontariato offre un servizio di ricerca molto valido ed accurato: le informazioni ottenute sono usate per garantire il mantenimento e la salute degli ecosistemi nel tentativo di riportare l area al suo stato selvaggio originale. Le informazioni sono ottenute attraverso un intenso programma di monitoraggio dei fattori biotici ed abiotici, offrendo cosi ai volontari l incredibile opportunità di apprendere e contribuire attivamente alla tutela e salvaguardia di questa perla del Sud Africa. 3

4 QUALI SONO GLI OBIETTIVI DI LEO AFRICA? L obiettivo principale della nostra ricerca è di monitorare e studiare la vita selvaggia della riserva; i dati ottenuti sono resi disponibili su base settimanale, mensile e annuale ai manager, in modo tale che decisioni precise ed accurate possano essere prese nella gestione degli animali e del loro habitat. In particolare LEO Africa si occupa anche di determinare l impatto dei grandi mammiferi sul territorio. Questo tipo di ricerca gioca un ruolo molto importante nel management delle aree protette e dei parchi naturali del Sud Africa, sia per il presente sia per il futuro. La nostra attività di monitoraggio e ricerca è possibile grazie ai collari indossati da alcuni dei nostri grandi predatori ed erbivori. I collari sono molto utili per tracciare gli animali in modo efficiente e per garantire la loro sicurezza, ottimizzando i tempi di localizzazione in un territorio così vasto; il tempo risparmiato, è impiegato per una più accurata ricerca sul campo. Ad esempio, se dovessimo localizzare un animale senza collare in un territorio così vasto come quello della Selati Game Reserve, l accuratezza e l efficienza del sistema si ridurrebbe solo al 10%; l utilizzo dei collari non solo consente di risparmiare tempo e ridurre i costi di ricerca, ma soprattutto rappresenta un beneficio per gli animali, la cui salute e benessere sono controllati più facilmente e di frequente. La durata di un collare si aggira intorno ai 2 anni, riducendo al minimo l impatto sull animale. La Selati Game Reserve ospita 7 leoni, 4 dei quali sono stati introdotti in Luglio e rilasciati liberi in Agosto L inserimento di nuovi leoni è stato voluto per rinforzare il patrimonio genetico, mentre l utilizzo dei collari si è reso necessario a seguito di alcuni tentativi di fuga dalla riserva dei leoni (alcuni riusciti!), e per monitorare il pride più facilmente. Un altro grande risultato ottenuto in Agosto 2012 grazie a un duro lavoro e dopo mesi di ricerca, è la sostituzione del collare non più funzionante di Cleo, una femmina leopardo. I volontari, presenti all evento, hanno avuto l unica e fantastica opportunità di prendere parte a questa indimenticabile ed entusiasmante esperienza! Grazie al collare siamo nuovamente in grado di monitorarla, rintracciarla e studiare i suoi movimenti: da agosto abbiamo già registrato diversi avvistamenti! Attualmente nella Selati Game Reserve ci sono 4 leoni, 2 leopardi, 7 elefanti dotati di collare. Nuovo collare per Cleo! 4

5 Due leonesse della Selati Game Reserve SELATI e MICA 5

6 I VOLONTARI E IL LORO CONTRIBUTO LEO Africa Volunteer Project A truly African experience! I nostri volontari arrivano da tutto il mondo, la loro età varia tra i 18 e i 75 anni, e tutti condividono una grande passione per la natura, gli animali e la loro salvaguardia! Le attività svolte non sono molto impegnative, ma una ragionevole forma fisica è consigliata, soprattutto nei mesi estivi, quando il clima può essere molto caldo e umido. Durante il soggiorno a LEO, i volontari sono i veri protagonisti! Il loro contributo nella raccolta, analisi ed inserimento dati, l aiuto concreto sul campo e in termini di mantenimento della sicurezza, sono fondamentali! La gestione e analisi dei dati rappresenta la maggior parte della nostra ricerca, ed i volontari sono resi partecipi nel: Determinare e monitorare il numero dei predatori della Selati Game Reserve, includendo leoni, leopardi, iene e ghepardi; Volontario - telemetria Monitorare le abitudini alimentari, la selezione delle prede, la frequenza delle uccisioni e l impatto ecologico dei leoni e degli atri predatori; Monitorare le dinamiche sociali della popolazione di leoni della Selati Game Reserve; Monitorare i movimenti e i territori dei predatori e dei grandi erbivori (es. elefanti) della riserva; Abituare gli elefanti e sviluppare i kit per la loro identificazione Monitorare le condizioni, la salute e la posizione dei rinoceronti della riserva; LEO è molto attivo nella tutela e protezione dei rinoceronti, con il nostro nuovo programma di monitoraggio dei rari black rhinos. Collarizzare ed abituare i leopardi. I dati raccolti dai volontari sono analizzati dallo staff, inseriti in report settimanali, mensili ed annuali e trasmessi al management della riserva. Lo scopo è quello di contribuire alla tutela e salvaguardia delle aree naturali, prendendo le giuste decisioni finalizzate al mantenimento dell equilibrio degli ecosistemi e per il ripristino in maniera sostenibile delle aree (un tempo dedicate al pascolo e alla coltivazione) al loro originario stato selvaggio. Al loro arrivo, i volontari ricevono un orientamento completo sulle procedure, salute e sicurezza, seguito da un training continuo sul campo, che offre ai volontari una migliore comprensione del bush e dei metodi di ricerca. Mica e Selati Il contributo dei volontari è fondamentale per il progetto di tutela, in quanto essi sono coinvolti attivamente durante le guide e alla base in attività quali: utilizzo del GPS e della telemetria per la localizzazione degli animali dotati di collare, avvistamento e riconoscimento degli animali senza collare, inserimento dei dati, lettura delle mappe, attività di mantenimento della riserva e altro ancora! La presenza di LEO Africa nella Selati Game Reserve è utile anche come deterrente per eventuali malintenzionati interessati a valicare i confini della riserva senza autorizzazione. I volontari durante le night drives (guide notturne), il camping sotto le stelle e le brevi scalate dei koppies (ovvero le piccole colline della riserva), aggiungono occhi e orecchie per il bene della sicurezza degli animali. Raccolta dati in game drive 6

7 NOVITA 2013! PROGRAMMA DI MONITORAGGIO DEI RINOCERONTI NERI! LEO e orgoglioso di annunciare che il nostro esclusivo programma di monitoraggio e tutela dei rinoceronti neri ha preso inizio in Gennaio Uno ad uno, i volontari avranno l opportunita di trascorrere la giornata a bordo di un quad con una guida LEO per localizzare e monitorare i rinoceronti neri della Selati Game Reserve. La Selati Game Reserve e stata la prima riserva ad essere stata scelta per ospitare i rari rinoceronti neri, con l intento di espandere la loro popolazione; in questo progetto, i black rhinos sono stati rimossi dai parchi nazionali e affidati alle piu sicure riserve private, per garantirne una migliore protezione e sopravvivenza. LEO nutre una forte passione e si dedica molto attivamente alla conservazione e protezione dei rinoceronti bianchi e neri, che sono sempre piu minacciati dai bracconieri per i loro corni. Attualmente i corni dei rinoceronti hanno piu valore dell oro, e sono ottenuti brutalmente ed illegalmente* per essere spediti in Vietnam e Cina dove sono usati come medicina tradizionale**. I dati aggiornati ad Ottobre 2012 ci informano che sono rimasti solo 20,170 rinoceronti bianchi e 4848 Rinoceronti neri in Africa, l 80% dei quali vive in Sudafrica. Nel 2011, 448 rinoceronti sono stati uccisi in Sudafrica dai bracconieri (piu della meta nel Kruger National Park); il 2012 ha visto salire il numero dei rinoceronti trucidati in Sudafrica a 668. Il bracconaggio dei rinoceronti e cresciuto a livello esponenziale dal 2007 e, sia i parchi nazionali sia le riserve naturali sono stati presi di mira. La prima linea di difesa e protezione e costituita dalle squadre antibracconaggio, mentre un altra linea adottata sempre piu di frequente nella speranza di salvare i rinoceronti e quella di tagliare i loro corni. A tutti i rinoceronti della Selati Game Reserve sono stati tagliati i corni. L obiettivo primario del black rhinos monitoring programme a cui i volontari prendono parte attivamente, e quello di localizzare, tracciare, monitorare, raccogliere dati, studiare il comportamento e controllare la salute dei nostri rinoceronti neri. Il programma: Il/la volontario/a e la guida LEO viaggeranno per l intera giornata a bordo del quad (chiuso con una gabbia traforata), fermandosi per un pranzo al sacco in uno dei luoghi piu belli della Selati e contribuendo anche nel management della riserva rimuovendo, per esempio, piante non appartenenti all habitat naturale o aiutando nella manutenzione delle strade. Nonostate la missione principale sia quella di monitorare i nostri rinoceronti, i volontari avranno l opportunita di incontrare anche molte altre specie di animali, raccoglierne i dati e magari avere quel pizzico di fortuna in piu ed incontrare alcune delle specie piu ricercate quali leopardi, caracal, serval e molto altro! Non c e nulla di meglio, di piu divertente ed istruttivo di una game drive privata a bordo di un quad nel monitoraggio di specie cosi importante come i black rhinos! Il Black Rhino Monitoring Programme e disponibile durante tutta la Pronti per la giornata sul quad! permanenza a LEO, ed i volontari possono scegliere se parteciparvi (a rotazione con gli altri volontari interessati) oppure attenersi al programma tradizionale di LEO, composto da due game drive giornaliere (per monitorare i leoni, elefanti, rinoceronti bianchi, leopardi e altre specie di interesse) e da numerose attivita ; ai volontari la scelta per vivere al meglio la loro avventura nel bush! Immagina, solo tu e la guida LEO con un grande obiettivo: proteggere e monitorare i rinoceronti! *Il commercio del corno dei rinoceronti e/o dei prodotti derivati dai rinoceronti e stato messo al bando nel **Test scientifici hanno dimostrato che il corno dei rinoceronti NON ha nessuna proprieta medica. Per ragioni di sicurezza, non autorizziamo la pubblicazione di foto dei nostri rinoceronti; l aspetto dei rinoceronti che appaiono in foto e stato modificato al computer 7

8 UNA GIORNATA NEL BUSH! LEO Africa Volunteer Project A truly African experience! Ogni giornata nel bush è speciale e diversa dalla precedente! A partire dal 2013, i nostri volontari potranno scegliere se prendere parte al programma LEO tradizionale oppure contribuire al black rhino monitoring programme (descritto nella pagina precedente). Durante una normale giornata, i volontari sono chiamati all azione nella ricerca dei leoni e degli altri animali dotati di collare due volte al giorno, in una game drive (guide in fuoristrada) al mattino e una al pomeriggio/sera. Le game drive della mattina partono alle 5.30 in estate e alle 6.30 in inverno e sono seguite da una pausa nelle ore centrali della giornata, dove vengono organizzate altre attività; nel pomeriggio la partenza è prevista alle in estate e alle in inverno, con rientro alla base intorno alle 19.00/ I nostri volontari, durante la loro permanenza, in aggiunta alle game drive parteciperanno ad attività quali: Trekking sui koppies,per ammirare i paesaggi incantevoli e sconfinati tenendo gli occhi ben aperti sui nostri animai! Camping sotto l incantevole cielo stellato, avvolti dal misterioso fascino e dai suoni del bush! Escursioni a piedi nel bush con il ranger; Game drives notturne, con l intento di scovare animali notturni quali leopardi, genette, zibetti, oritteropi, porcospini e tanto altro! Imparare ad identificare e registrare gli animali I dati raccolti verranno analizzati sia dallo staff sia dai volontari nella redazione dei report ai fini del management della riserva e dello studio degli animali;; utilizzare strumenti scientifici quali il GPS e la telemetria per localizzare e registrare la posizione degli animali (con o senza collare); Attività di management della riserva, quali la rimozione di piante non appartenenti all habitat naturale e il mantenimento delle strade. Camminata nel bush Inoltre, una o due volte alla settimana, organizziamo delle lezioni Scalata dei koppies seguendo il programma FGASA (Field Guides Association of Southern Africa), i cui argomenti sono decisi di comune accordo in base agli interessi dei volontari, che hanno l opportunità di apprendere nozioni più approfondite e specifiche inerenti le molteplici forme di vita del bush, il comportamento degli animali, i biomi del Sud Africa, la gestione della riserva e tanto altro! Camping sotto le stelle Volontaria con un camaleonte! 8

9 ALLOGGIO E SISTEMAZIONE: LEO Africa Volunteer Project A truly African experience! La nostra casa può ospitare fino a 14 volontari, che alloggiano in stanze con letti a castello divise tra uomini e donne (in base al numero di volontari presenti); su richiesta e in base alla disponibilita, i volontari hanno la possibilità di avere una camera matrimoniale privata. I bagni (interni) sono in condivisione e dotati di doccia o vasca da bagno. La struttura è anche provvista di un Lapa (area in comune esterna e coperta) e una zona per il barbecue. I volontari hanno il grande privilegio di essere gli unici visitatori ammessi nella Selati Game Reserve, in quanto, essendo una riserva privata (no lodges, no turisti), limita scrupolosamente l accesso a persone esterne. I volontari vivono in una casa semplice ma accogliente, che e stata completamente ristrutturata all inizio del 2013, la cui posizione offre una splendida vista sui Koppies (colline rocciose) e pianure della riserva: nessun pilone, auto o casa Alla Selati Game Reserve si è circondati solo dalla natura! LEO è un progetto ecologico, che utilizza pannelli solari come fonte di energia; ciò significa che talvolta l energia può non essere sufficiente per ricaricare computer, cellulari e dispositivi elettronici (in base al meteo e alle necessità energetiche della casa), ma solitamente l elettricità è disponibile 24h su 24. Camera matrimoniale Internet Wi-fi è disponibile su richiesta, a un piccolo prezzo per settimana; una volta coperta la spesa mensile dell abbonamento, il denaro rimanente verra usato per acquistare cibo extra per i nostri team anti-bracconaggio. I volontari, a turni prestabiliti, cucinano per il gruppo seguendo un menu e si occupano di mantenere la cucina in ordine. L acqua fredda del rubinetto è potabile. Il bucato può essere lavato a mano privatamente (il detersivo in polvere è a disposizione) oppure può essere affidato alla nostra governante per una piccolo somma. PERCHE SCEGLIERE LEO? LEO Africa è un importante ed efficiente progetto di tutela e salvaguardia del patrimonio naturalistico della Selati Game Reserve, una magnifica riserva NON-COMMERCIALE (nessun lodge!): ciò significa che i nostri volontari godono dello speciale privilegio di essere tra i pochi visitatori autorizzati ad accedere e soggiornare nella riserva, vivendo un esperienza unica ed autentica! Gli animali mantengono il loro comportamento selvaggio, in quanto non sono abituati a persone e veicoli: ogni avvistamento è speciale, e, sia per ragioni di studio e ricerca, sia per piacere, i volontari hanno l opportunità di restare a contemplare gli animali il tempo che desiderano (sempre nel massimo rispetto dello spazio personale e del comfort degli animali), senza dover cedere il posto ad altri veicoli. 9

10 Volontari durante la sostituzione del collare di Skinny I nostri volontari partecipano in prima persona alla ricerca, al monitoraggio e alle operazioni di management della riserva, sviluppando nuove competenze e imparando ad utilizzare strumenti scientifici quali GPS e telemetria per la localizzazione degli animali. Ai volontari verrà insegnato come raccogliere, registrare ed analizzare i dati, imparando ad identificare le diverse specie di animali e ad interpretare i loro comportamenti. LEO Africa è inoltre chiamato in azione durante operazioni che richiedono l intervento di veterinari e qualora sia necessaria la sostituzione dei collari di leoni, elefanti, leopardi e rinoceronti: un esperienza unica e indimenticabile sia per i volontari, sia per lo staff! La ricerca svolta da LEO Africa è interamente supportata dai volontari che, grazie al loro aiuto (in termini economici e pratici), contribuiscono attivamente alla salvaguardia dell ambiente e dei territori Sudafricani, I volontari giocano un ruolo davvero vitale nel nostro progetto e, grazie a loro, è possibile continuare la nostra attività di ricerca e monitoraggio a beneficio del patrimonio naturale del Sudafrica. Se comparato ad altri progetti di volontariato, solitamente situati in riserve turistiche e di minori dimensioni, LEO ha dei prezzi molto competitivi, e i ricavi ottenuti grazie alla partecipazione dei volontari sono investiti nei nostri studi, nel monitoraggio e nella copertura di alcune spese della casa e dei veicoli. Ciò rappresenta un vantaggio per i volontari, in quanto, a parità di investimento economico, possono decidere di rimanere più a lungo a LEO! In alternativa, il denaro risparmiato può essere impiegato in escursioni per visitare altri luoghi di interesse che circondano la Selati Game Reserve. Un altra ottima ragione per scegliere LEO sta nel fatto che i volontari non solo avranno l opportunità di vedere con i propri occhi le bellezze della Selati Game Reserve, ma, grazie alle nostre guide, ranger e lezioni settimanali che seguono il programma e gli standard FGASA, avranno l opportunità di apprendere moltissime nuove informazioni e acquisire nuove competenze! I volontari torneranno a casa entusiasti dell esperienza e con un bagaglio culturale notevolmente ampliato! Inoltre, per i volontari che trascorrono almeno 8 settimane a LEO, c è la possibilità di essere formati per la parte teorica dell esame del primo Livello FGASA (Field Guiding Association of Southern Africa). Il programma di studio include: 2 lezioni FGASA a settimana, che coprono tutti i moduli necessari al completamento del Livello 1; Corso di primo soccorso (e relativo rilascio di certificato) della durata di un giorno, specifico per il primo soccorso nel bush (incluso nel prezzo); Nozioni di management delle riserve naturali; Esperienza nelle escursioni a piedi nel bush; Training pratico sul campo per l identificazione e il riconoscimento delle tracce lasciate dagli animali; Teoria e pratica sull utilizzo di fucili di grosso calibro (la pratica include 5 colpi con un fucile 375H&H Magnum; Teoria e pratica di guida di jeep 4x4, su diversi terreni. A tutti i volontari che scelgono questa opzione verrà rilasciato un certificato di completamento di tutti i moduli del Primo Livello FGASA. Inoltre, per coloro che volessero ottenere la qualificazione di Primo Livello FGASA, lo staff di LEO Africa sarà felice di poter supportare i candidati durante lo studio individuale, se richiesto, nelle procedure di registrazione e nell aggiornamento relativo alle date degli esami nazionali. Una bella opportunità per iniziare il proprio percorso come guida in Sudafrica! 10

11 UN ALTRO BUON MOTIVO: UN CONTRIBUTO NEL SOCIALE/ANTI BRACCONAGGIO Qui a LEO siamo orgogliosi di aiutare i nostri team antibracconaggio, ragazzi che derivano dalle comunita locali e che hanno vita dura nel bush, proteggendo i nostri rinoceronti e gli altri animali. Le squadre anti-bracconaggio sono parte integrante di ogni riserva, anche se spesso non sono visti in azione durante le loro missioni (es. Rimozione delle trappole messe dai bracconieri, camminare lungo le recinzioni per controllare che nessuno oltrepassi i confini, veglie notturne etc), Essere un anti-bracconiere significa lavorare su turni di circa 18 giorni consecutivi, camminando chilometri ogni giorno, in ogni tipo di condizione metereologica, dormendo nel bush, all aperto, portando con se l equipaggiamento necessario e mangiare cibo molto semplice. Qui a LEO ci stiamo impegnando attivamente per migliorare il difficile stile di vita dei nostri team, impegnati in una nobile missione; per questo chiediamo ai volontari interessati, di contribuire donando, per esempio, sacchi a pelo, zaini, tende, materassini, vestiti, scarponi, borracce, binocoli, torce e altre attrezzature fondamentale che sono soggette a logorio. Un buon modo per alleggerire la valigia e sostenere le nostre comunita locali. In alternativa e possibile contribuire con delle donazioni in denaro, anche minime, che verranno gestite dal manager dei team anti-bracconaggio e re-investiti immediatamente per l acquisto del materiale o del cibo necessario. Anche la piu piccola donazione fa la differenza! Il nostro obiettivo e quello di renderli felici, migliorando la qualita del loro lavoro, dei materiali a disposizione, dimostrando loro quanto il loro operato sia apprezzato ed importante. Per ulteriori informazioni inerenti al progetto di donazione, non esitate a contattarci! ESCURSIONI: Durante il soggiorno a LEO, è possibile organizzare delle escursioni per visitare le attrazioni che circondano la Selati Game Reserve. Lo staff sarà lieto di aiutare nell organizzazione delle gite; per alcune escursioni è possibile noleggiare i nostri veicoli, così come una guida LEO. Nel caso di un viaggio più lungo, suggeriamo invece di noleggiare un auto con una delle compagnie di autonoleggio locali, che hanno delle tariffe competitive e possono recapitare l auto a domicilio. Ricordiamo che per poter noleggiare un auto è necessario avere una carta di credito e una patente di guida internazionale. Alcune escurioni raccomandate nella zona sono: Kruger National Park. Conosciuto a livello mondiale, il Kruger National Park è inserito nella Greater Limpopo Transfrontier Reserve, che ha abbattuto le recinzioni ai confini tra Sudafrica, Mozambico e Zimbabwe. Ciò significa che gli animali possono muoversi liberamente in un territorio più ampio. Il cancello d ingresso sito in Phalaborwa dista solo 45 minuti da LEO, e i volontari possono scegliere di visitare il Parco Kruger in giornata, oppure possono scegliere di pernottare all interno del parco. Il Kruger regala sempre splenidide emozioni, offrendo l opportunità di vedere splendidi paesaggi, tramonti, i BIG 5 e tante specie di animali rari,(ad esempio i licaoni), e tanto altro! Zebra Kruger National Park La Rotta Panoramica offre alcuni degli scenari più spettacolari del Sudafrica ampie foreste, imponenti cascate e paesaggi mozzafiato dalle vette delle montagne! Questo tipo di escursione è particolarmente adatta in combinazione con una gita al Kruger National Park. Blyde River Canyon. Il terzo più grande e il primo più verde canyon a livello mondiale è situato nelle vicinanze della Selati Game Reserve! Durante l escursione lungo la Rotta Panoramica, è possibile visitare luoghi quali il Three Rondavels, Bourke s Luck Pothole, Lisbon Waterfall, God s Window, Berlin Waterfall and Mac Mac Falls. Blydespoort Dam. Alla base di Blyde River Canyon si trova un lago artificiale costruito negli anni 70. Qui è possibile effettuare gite in barca alla scoperta della vita selvaggia e delle tufa, cascate che si trovano solo in pochi posti al mondo. Blyde River Canyon 11

12 12

13 PREZZI: LEO Africa Volunteer Project A truly African experience! 2 weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R weeks R Prezzi validi fino 31 Marzo 2015 Le tariffe includono: Soggiorno in pensione completa, trasferimento da/verso Phalaborwa il martedì, 2 game drive al giorno (domenica 1 game drive); Black rhino monitoring programme a bordo del quad, 1 lezione teorica settimanale seguendo il programma riconosciuto da FGASA (field Guiding Association Southern africa); tutte le attività presso LEO. Le tariffe NON includono: voli, assicurazione viaggio, spese mediche, cena del martedi (take-away se desiderato) e del sabato sera (ristorante, circa R50-150), consumazioni e pernottamenti al di fuori di LEO; escursioni, trasferimenti effettuati in giorni diversi dal martedì. COME RAGGIUNGERCI: La città più vicina è Phalaborwa, che dista 40 minuti dalla Selati Game Reserve. Le settimane del nostro programma vanno da martedì a martedì: ai volontari è richiesto di organizzare il loro viaggio in modo tale da raggiungere Phalaborwa di martedì (il costo del transfer dalla città a LEO e viceversa è incluso il martedì). Ci sono diverse opzioni per raggiungere LEO dopo essere atterrati all aeroporto di Johannesburg: Aereo per Phalaborwa C è un volo diretto dall aeroporto OR Tambo di Johannesburg a Phalaborwa. Il pick-up dei volontari è direttamente all aeroporto al loro arrivo. Per informazioni su voli e tariffe, visitare il sito Bus per Phalaborwa Il bus della compagnia Translux è uno dei più sicuri e puntuali autobus per viaggiare da Johannesburg a Phalaborwa; parte ogni giorno alle 9.00 da Johannesburg Park Central Station e arriva a Phalaborwa intorno alle Il bus parte anche da Pretoria. Per ulteriori informazioni inerenti orari e prezzi, consultare il sito Lo staff di LEO aspetterà i volontari alla fermata del bus. Noleggiare un auto Per raggiungere LEO è possibile noleggiare una Lebombo macchina, sia all aeroporto di Johannesburg, sia a quello di Phalaborwa. Nel caso venisse scelta questa opzione, saremo lieti di fornire le indicazioni stradali ai nostri volontari! 13

14 INFORMAZIONI UTILI: Passaporto/Visto: Per le informazioni sul visto, si consiglia di contattare il consolato o l ambasciata del Sud Africa in Italia, e/o visitare il sito Con un passaporto di uno dei paesi UE e UK, non è necessario ottenere un visto se il visitatore intende soggiornare in Sudafrica per un periodo inferiore ai 90 giorni. Altri requisiti per entrare in Sudafrica: Un passaporto o altro documento di viaggio valido per almeno altri 6 mesi dalla data di inizio del viaggio. Visto, se necessario. L ottenimento di un visto può richiedere delle tempistiche piuttosto lunghe; accertarsi di iniziare le procedure per tempo! Fondi sufficienti. Biglietto aereo di ritorno o di proseguimento del viaggio. Almeno 2 pagine bianche sul passaporto. Un certificate di vaccinazione per la febbre gialla se il viaggio inizia o continua in uno dei paesi a rischio di febbre gialla dell Africa o del Sud America. Clima in Sudafrica: Il clima in Sudafrica varia molto a seconda delle zone in cui ci si trova. L area del Lowveld è generalmente caratterizzata da estati calde con temporali e inverni miti. L inverno va da Maggio a Settembre, mesi aridi con la presenza di qualche nuvola e giornate ventilate in Agosto. Da Settembre in poi le temperature iniziano a salire. Il picco dell estate va da Dicembre a Febbraio, mesi in cui spesso si verificano temporali pomeridiani, essendo questa la stagione delle piogge. Per avere ulteriori informazioni inerenti il clima del Sudafrica, è possibile visitare il sito Salute: La Selati Game Reserve si trova in una zona a basso rischio di malaria. Per avere informazioni sulle profilassi e misure precauzionali è bene rivolgersi al proprio medico e al centro vaccinazioni internazionali della propria città. E bene essere consapevoli del fatto che il Kruger National Park è una zona a rischio malaria, quindi se si pianifica un viaggio in questa location, è consigliabile adottare le giuste precauzioni. La nostra struttura e tutti i nostri veicoli sono dotati di kit di primo soccorso, ma potrebbe essere una buona idea portare con se un piccolo kit di primo soccorso personale. L acqua fredda del rubinetto è sicura e potabile. Mfuti Spotted hyena 14

15 Cosa portare a LEO? LEO Africa Volunteer Project A truly African experience! Di seguito riportiamo una lista con qualche consiglio utile per preparare la valigia! Sacco a pelo Lenzuolo per sacco a pelo Materassino pieghevole per sacco a pelo (per sleep-out) Magliette/camicie/magliette manica lunga Felpe, maglioni Pantaloncini Pantaloni lunghi (per le camminate nel bush/guide notturne) Cappello, sciarpa e guanti (specialmente in inverno) Calzettoni Scarponi / scarpe da trekking Scarpe comode (per il tempo libero e il sabato sera) Occhiali da sole (raccomandati) Giacca antipioggia Cappellini Costume da bagno Acacia s cubs born of February 2013 Dela and Impi La mattina presto e il tardo pomeriggio/sera le temperature possono essere piuttosto basse, specialmente a bordo della jeep a causa del vento (anche nei mesi estivi). Si raccomanda di portare diversi strati di vestiti per meglio adattarsi agli sbalzi di temperatura, e non sentire freddo. I colori naturali sono raccomandati, ad esempio verde oliva, khaki, marrone e beige. Per i viaggi in città e per le uscite del sabato sera nei ristoranti/club locali, potrebbe essere una buona idea portare qualche vestito più adeguato. Piccolo zaino da portare durante le escursioni/in guida Borraccia (almeno da 1litro) Crema solare (SPF 30+) Repellente per gli insetti Crema doposole (opzionale) Binocolo (consigliato, x 7 ingrandimento o superiore) Torcia + torcia frontale + batterie (molto utili) Macchina fotografica Caricatore per le batterie Batterie di riserva Memory card(s) Asciugamani Sveglia Zanzariera Adattatore per ricaricare i dispositive elettronici Coffee break on game drive Mfuti and Matumi 15

16 CONTATTI LIMPOPO ECO OPERATIONS (LEO) Postal Address: P.O. Box 41, Gravelotte, 0895, Limpopo Province, RSA Physical Address: Selati Game Reserve, Thomas Broers Thankerton Gate, Gravelotte, 0895 Contact No: LEO Manager Website: Facebook: 16

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili.

L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. L ENERGIA NELLA STORIA: dalle prima fonti energetiche alle rinnovabili. Nella fisica classica l energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro (Lavoro: aggiungere o

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

alluvioni e frane Si salvi chi può!

alluvioni e frane Si salvi chi può! alluvioni e frane Che cos è l alluvione? L alluvione è l allagamento, causato dalla fuoriuscita di un corso d acqua dai suoi argini naturali o artificiali, dopo abbondanti piogge, nevicate o grandinate,

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi

Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Misure per la tutela dell ambiente e degli ecosistemi Carlo Zaghi Dirigente Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Direzione Generale per le Valutazioni e le Autorizzazioni Ambientali

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe

Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate serena ai nostri amici a quattrozampe Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari Direzione Generale della comunicazione e delle relazioni istituzionali Il caldo e la salute degli animali domestici Come garantire un estate

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA

SOLARE AEROVOLTAICO. R-Volt. L energia fronte-retro. www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SOLARE AEROVOLTAICO L energia fronte-retro www.systovi.com FABBRICATO IN FRANCIA SISTEMA BREVETTATO IL PUNTO DI RIFERIMENTO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E IL COMFORT TERMICO Effetto fronte-retro Recupero

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva

4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva 4.1.2.1 Prima fase: ipotizzare e verificare cosa il mare può portare a riva L attività è stata introdotta da una richiesta di collaborazione, si è chiesto l aiuto degli alunni per riscoprire le caratteristiche

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Ladakh il fascino del piccolo Tibet

Ladakh il fascino del piccolo Tibet Ladakh il fascino del piccolo Tibet Il Ladakh è la regione più remota e meno popolata di tuta l india, un deserto di alta quota adagiato tra Karakorum e Himalaya. Ha in comune con il Tibet aspet morfologici,

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

GUIDA PER LO STUDENTE

GUIDA PER LO STUDENTE GUIDA PER LO STUDENTE Siamo grati dell interesse mostrato per il programma di Menorah Mission School. Ci auguriamo che le informazioni contenute in questa guida per lo studente possano essere utili. Per

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS

Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Roma servizi per la mobilità Progetto I-BUS Progetto I-Bus Telecontrollo Bus Turistici e pagamento elettronico dei permessi Sintesi Roma Servizi per la mobilità ha messo a punto un sistema di controllo

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli