BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Giolitti, 34 (Telefono /Telefax , indirizzo PEC:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC:"

Transcript

1 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono /Telefax , indirizzo PEC: Punto di contatto: Funzione Acquisti ing. Mariella Altieri. 2) Procedura di aggiudicazione e Tipo di appalto: Procedura aperta, appalto di lavori. 3) Luogo di esecuzione: Italia Palermo Stazione ferroviaria di Palermo Centrale. 4) Oggetto ed importo dell appalto: Lavori delle opere civili ed impiantistiche relative alla realizzazione del Parcheggio Terminal Bus e Parcheggio a raso/fabbricato Archivi/Sistemazione esterna Piazza Giulio Cesare e Piazza Capuani presso la stazione di Palermo Centrale CIG CUP B11H Importo complessivo dell appalto: ,57 IVA esclusa, così ripartito: - importo dei lavori soggetto a ribasso: ,65; - compenso a corpo per l attuazione dei piani di sicurezza: ,92, non soggetto a ribasso. Lavori di cui si compone l intervento: Categoria prevalente OG1: importo ,91 classifica IV bis; Categoria OS30: importo ,28 classifica II scorporabile, subappaltabile nei limiti del 30%; Categoria OS28: importo ,96 classifica I scorporabile, subappaltabile;

2 Categoria OS3: importo ,41 classifica I scorporabile, subappaltabile; O, in alternativa, per tali lavorazioni: Categoria OG 11: importo ,66 classifica III, scorporabile, subappaltabile nei limiti del 30%. 5) Ammissione di varianti: non sono ammesse offerte in variante. 6) Termini di esecuzione dei lavori: il termine di esecuzione dei lavori è pari a 365 giorni naturali e consecutivi decorrenti dal verbale di consegna dei lavori. 7) Documenti di gara: i documenti d appalto, compreso il Disciplinare di gara contenente le norme e prescrizioni integrative al presente necessarie per la corretta presentazione delle offerte, sono consultabili all indirizzo internet di cui al punto 1) e presso la sede dell Ente aggiudicatore tutti i giorni feriali, escluso il sabato, dalle ore 9:30 alle ore 16:00 8) Termine ricezione offerte: le offerte, redatte in lingua italiana, dovranno pervenire, a pena d esclusione, con le modalità prescritte nel disciplinare di gara, entro le ore del giorno 28 gennaio 2016, in plico chiuso e controfirmato sui lembi di chiusura, a Grandi Stazioni S.p.A., Via G. Giolitti n. 34, Roma. Sul plico dovrà essere indicato il nominativo dell'impresa e la dicitura: Gara lavori riqualificazione funzionale Stazione Palermo Centrale. 9) Apertura delle offerte: l esame delle offerte avverrà in seduta pubblica il giorno 28 gennaio 2016 alle ore presso gli uffici dell Ente aggiudicatore. Sono ammessi a presenziare i soggetti indicati nel disciplinare, con le modalità ivi indicate.

3 10) Garanzie e polizze assicurative: cauzione provvisoria di cui all art. 75 del D. Lgs. n. 163/2006, da prestare all atto dell offerta con le modalità stabilite dal Disciplinare di gara, di importo pari ad ,11. Tale cauzione verrà prodotta anche a garanzia del versamento delle sanzioni di cui all art. 38 comma 2-bis) del D. Lgs. n. 163/2006. Per le garanzie e polizze assicurative richieste all aggiudicatario si rinvia al disciplinare di gara. 11) Modalità essenziali di finanziamento e di pagamento: fondi di cui all art. 13 della L. n. 166/2000 (Programma delle infrastrutture strategiche di cui alla L. n. 443/ Programma Grandi Stazioni Delibera CIPE ). Pagamenti del corrispettivo d appalto nella misura e con le modalità stabilite nello schema di contratto. 12) Soggetti ammessi: possono partecipare tutti i soggetti di cui all'art. 34 del D.Lgs. n. 163/2006, nel rispetto di quanto specificamente stabilito nel presente bando e nel disciplinare di gara. La partecipazione di operatori economici stabiliti in altri Stati membri, di cui all art. 34, comma 1 lett. f-bis del D.Lgs. n. 163/2006, è ammessa alle condizioni previste dall art. 47 del suddetto decreto. 13) Requisiti di ammissione: i concorrenti dovranno dimostrare, con le modalità stabilite nel disciplinare di gara: - l attestazione di qualificazione rilasciata da una Società Organismo di Attestazione (S.O.A.), autorizzata ai sensi del D.P.R. n. 207/2010, da cui si dovrà evincere la qualificazione del concorrente, per classifica adeguata ai lavori da appaltare.

4 14) Periodo di tempo durante il quale l offerente è vincolato alla propria offerta: 180 giorni decorrenti dal termine stabilito per la presentazione della stessa. 15) Condizioni particolari cui è sottoposta la realizzazione dell appalto: i lavori potranno essere eseguiti anche in aree aperte al pubblico. 16) Criterio di aggiudicazione: L aggiudicazione dell appalto avverrà ai sensi dell art. 82, comma 2, lettera b) del D. Lgs n. 163/2006, con il criterio del prezzo più basso, mediante offerta a prezzi unitari. L importo relativo agli oneri per l attuazione del piano di sicurezza e coordinamento non è assoggettato a ribasso. Ai sensi di quanto disposto dall art. 87, comma 4, ultimo periodo del D. Lgs. n. 163/2006, nell offerta i concorrenti dovranno indicare l ammontare complessivo dei costi specifici della sicurezza propri dell azienda diversi dagli oneri per l attuazione del piano di sicurezza indicati nel punto 4. Non saranno ammesse offerte in aumento. Ai sensi di quanto disposto dall articolo 253, comma 20bis del D. Lgs. 163/2006 si procederà all esclusione automatica dalla gara delle offerte che presentino una percentuale di ribasso pari o superiore alla soglia di anomalia individuata ai sensi dell'articolo 86, comma 1 del predetto D.Lgs. n. 163/2006. La Stazione Appaltante si riserva comunque la facoltà di procedere alla valutazione della congruità di tutte le offerte economiche valide. Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, purché sia ritenuta congrua e conveniente. In caso di offerte uguali si procederà a sorteggio.

5 17) Informazioni relative alle procedure di ricorso: per le procedure di ricorso avverso il presente bando di gara, l aggiudicazione e le eventuali esclusioni dalla gara, conseguenti all applicazione del bando medesimo, è competente il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia. I ricorsi avverso il bando di gara dovranno essere notificati all Ente aggiudicatore nel termine di trenta giorni dalla data di pubblicazione del bando stesso. I ricorsi avverso l aggiudicazione o le eventuali esclusioni dalla gara, dovranno essere notificati all Ente aggiudicatore, entro trenta giorni dalla ricezione delle relative comunicazioni di cui all art. 79, comma 5, del D.Lgs. n. 163/ ) Altre informazioni: Tutte le dichiarazioni dovranno essere rese da soggetti muniti di poteri idonei. Ai sensi di quanto disposto dall art. 70, comma 10, del D.Lgs. n. 163/2006, l Ente aggiudicatore ritiene necessaria l effettuazione del sopralluogo sulle aree interessate dai lavori, secondo quanto disposto nel disciplinare di gara. Ai sensi dell art. 77, comma 1, del D.Lgs. n. 163/2006, tutte le comunicazioni e gli scambi di informazioni con l Ente aggiudicatore dovranno avvenire per posta elettronica certificata (PEC), per telefax o per posta, mediante raccomandata, al numero ovvero agli indirizzi riportati al punto 1) del presente bando di gara. Non saranno prese in considerazione comunicazioni pervenute con mezzi diversi da quelli sopra indicati. L Ente aggiudicatore si riserva la facoltà di interrompere o annullare in qualsiasi momento la gara in base a valutazioni di propria esclusiva competenza comunque finalizzate alla tutela del pubblico interesse, senza che i concorrenti possano vantare diritti o aspettative di sorta. L Ente aggiudicatore potrà avvalersi della facoltà di cui all art. 140 del D.Lgs.

6 n. 163/2006. E esclusa la competenza arbitrale di cui all art. 241 del D.Lgs. n. 163/2006. I dati forniti dai concorrenti verranno trattati dall Ente aggiudicatore nel rispetto del D.Lgs. n. 196/2003 esclusivamente nell ambito della presente gara. Funzione Acquisti Il Responsabile Ing. Mariella Altieri

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA COMUNE DI PIACENZA DIREZIONE OPERATIVA RISORSE U.O. SERVIZIO ACQUISTI E GARE BANDO DI GARA PER LA PROCEDURA APERTA ESECUZIONE DI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMMOBILE COMUNALE SITO IN VIA ALBERONI N.

Dettagli

unmilionequattrocentocinquantatremilacinquantatre/83)+iva. Oneri per

unmilionequattrocentocinquantatremilacinquantatre/83)+iva. Oneri per 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA Largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel. 0636851, fax n 0636857649. 2. Procedura di gara: procedura aperta di cui al D. lgs. 12 aprile 2006, n 163 e s.m.i. 3. Lavori

Dettagli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli

- 1 - Comune di Poli Area Tecnica. 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, Poli - 1 - AVVISI E BANDI DI GARA Comune di Poli Area Tecnica 1. Ente appaltante: Comune di Poli, Piazza Conti, 2 00010 Poli (RM). Tel. n. 06 9551002, Fax 06 9551613, ufficio tecnico, responsabile: Arch. Daniele

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO

Dettagli

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL.

STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N BOLOGNA TEL. STAZIONE APPALTANTE: AZIENDA USL DI BOLOGNA, SEDE LEGALE VIA CASTIGLIONE N.29 BOLOGNA - UNITÀ OPERATIVA TECNICA VIA ALTURA N.7-40139 BOLOGNA TEL. PER SOPRALLUOGHI 051/6225214; PER INFORMAZIONI AMMINISTRATIVE

Dettagli

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI

CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI CITTA' DI TORINO AVVISO DI PROCEDURA APERTA N. 1/2013 C.P.V. 45262522-6 OPERE DI MANUTENZIONE ORDINARIA PER INTERVENTI SU COMPONENTI EDILIZI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI DELLA CITTA. ANNO 2013. - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del

Pubbliche Emilia Romagna Marche - Via Vecchini n Ancona. 3.2 Descrizione: lavori di sistemazione ed adeguamento funzionale del MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche Emilia Romagna Marche Sede di Ancona C.F. 80006190427 Bando di gara 1. STAZIONE APPALTANTE: Provveditorato Interregionale

Dettagli

BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO BANDO DI GARA RESTAURO CONSERVATIVO PARZIALE DELL EDIFICIO SITO IN VIA SELMI 1,3 A BOLOGNA PER LA REALIZZAZIONE DI LABORATORI E STUDI CODICE CIG: 3457514ECC Istruzioni Operative Autorità del 31.03.2010

Dettagli

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO

COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n CAMPOBASSO COMUNE DI CAMPOBASSO AREA 1 - SETTORE GARE ED APPALTI Piazza V. Emanuele II n. 29 86100 CAMPOBASSO BANDO DI GARA APPALTO LAVORI NUOVA SCUOLA MATERNA VIA CRISPI VIA BERLINGUER 1) Amministrazione aggiudicatrice:

Dettagli

MUSEI REALI DI TORINO BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI CUP F12C CIG E

MUSEI REALI DI TORINO BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI CUP F12C CIG E MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO MUSEI REALI DI TORINO BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI CUP F12C15000910001 CIG 689902250E SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE DEL PIEMONTE E DELLA VALLE D'AOSTA Corso Bolzano, 44 10121 TORINO Tel. 011/5750227-230 258 Fax 011/5750281-228

Dettagli

BANDO DI GARA C.I.G B05

BANDO DI GARA C.I.G B05 BANDO DI GARA C.I.G. 4187782B05 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA, PER LE

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE

COMUNE DI ASSAGO. Provincia di Milano. Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano Area Territorio e Patrimonio BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DELLA PRIMA FASE DELLO SVILUPPO DEL CIMITERO COMUNALE CODICE CIG: 0226494CBF 1. ENTE

Dettagli

Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016

Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016 Bando di gara Lavori Prot.20606/16 G.U.R.I V Serie Spec. Contratti Pubb. N. 82 del 18/07/2016 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Provincia di Imperia.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53 COMUNE DI FIRENZE 31.12.2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 53 159 Ugnano - Mantignano. CIG: 52813579A9 - CUP: H11B12000000002. Lavori di realizzazione nuova viabilità di SEGUE ALLEGATO

Dettagli

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, via dei Trasvolatori s.n.c., 09030 Elmas,

Dettagli

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale I.N.A.I.L. BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI - SEZIONE I: I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Indirizzo: P.le

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU Provincia di Cagliari Piazza Municipio 1 www.comune.decimomannu.ca.it SETTORE TECNICO Telefono 0709667039 0709667023 Fax 070962078 e-mail decimomannu.ut@gmail.com BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA)

Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) Allegato A SCHEMA BANDO DI GARA (PROCEDURA APERTA) ACCORDO QUADRO QUADRIENNALE PER LA REALIZZAZIONE DI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI ELETTRICI ED AFFINI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

Denominazione ufficiale: Azienda Unità Sanitaria Locale di. Ravenna, Via De Gasperi, Ravenna Italia. Indirizzo

Denominazione ufficiale: Azienda Unità Sanitaria Locale di. Ravenna, Via De Gasperi, Ravenna Italia. Indirizzo SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA ROMAGNA AZIENDA USL DI RAVENNA - BANDO DI GARA (CIG N. 42581554AA CUP N J23B10000420005) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE

AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE AUTORITA PORTUALE DI LIVORNO PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNI DEMANIALI IN AMBITO PORTUALE L Autorità Portuale di Livorno indice procedura aperta,

Dettagli

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A.

TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. 1 TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE TANGENZIALE DI NAPOLI S.p.A. - Via G. Porzio

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della AUTORITA PORTUALE DI PALERMO Porto di Palermo. Lavori per la messa in sicurezza e la razionalizzazione della distribuzione elettrica nell area portuale. Bando di gara Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice.

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: A.S.L. TO1 - Via San Secondo 29-10128 TORINO (Tel. 011/5662238 - fax 011/5662302) Indirizzo elettronico: www.aslto1.it 2. Procedura

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I.

PROVINCIA DI GENOVA AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO. I.2) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI Come al punto I. PROVINCIA DI GENOVA CERTIFICATO N. 4626/01 AREA 03 ACQUISTI E PATRIMONIO BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 2847 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, TRENTO - I - tel. n. 0461/ fax n. 0461/ BANDO DI GARA Nr.6/

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, TRENTO - I - tel. n. 0461/ fax n. 0461/ BANDO DI GARA Nr.6/ AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677. BANDO DI GARA Nr.6/2001 1. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: pubblico incanto (art. 73, lett. c.,

Dettagli

Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P Cagliari - Bando di gara con procedura aperta

Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P Cagliari - Bando di gara con procedura aperta Settore Edilizia - Ufficio Appalti Piazza Galilei N. 36 C.A.P. 09128 -Cagliari - Bando di gara con procedura aperta CIG 05150443C0 CUP J96C06000100001 1) Provincia di Cagliari - Assessorato LL.PP. - Settore

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, TRENTO - I - tel. n. 0461/ fax n. 0461/ BANDO DI GARA Nr. 17/

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, TRENTO - I - tel. n. 0461/ fax n. 0461/ BANDO DI GARA Nr. 17/ AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677. BANDO DI GARA Nr. 17/2001 1. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: pubblico incanto (art. 73, lett. c.,

Dettagli

A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO A.T.I. FIAT ENGINEERING S.p.A. CONCESSIONARIA DEL COMUNE DI AVELLINO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. Fiat Engineering S.p.A., C.so Ferrucci n. 112/A 10138 Torino Tel. 011.00.56.362 Telefax 011.00.56.369,

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI. Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. per la Toscana, le Marche e l Umbria MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche per la Toscana, le Marche e l Umbria Sede Coordinata di Ancona BANDO DI GARA SEZIONE I - AMMINISTRAZIONE

Dettagli

sensi degli artt. 17, comma 4 lett. a) e 18, comma 1, lett. a) punto 2 della

sensi degli artt. 17, comma 4 lett. a) e 18, comma 1, lett. a) punto 2 della COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 7/m/2015 CIG: N. 65318171E8 Il Comune di Cagliari - SERVIZIO MOBILITÀ, INFRASTRUTTURE VIARIE E RETI via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione di

Dettagli

CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CAGLIARI - lavori di rifacimento della pavimentazione nell ala nuova di Via Amat del Palazzo di Giustizia. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CIG 0301590FEC Contratti sopra 500.000,00 Prezzo più basso, determinato

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari

AUTORITA PORTUALE DI PALERMO. Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari AUTORITA PORTUALE DI PALERMO Lavori di riorganizzazione dei flussi e di riqualificazione del Varco Amari necessari per migliorare i controlli di sicurezza previsti dalla vigente normativa- Interventi finalizzati

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA USL DI BOLOGNA

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA USL DI BOLOGNA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA USL DI BOLOGNA I..1.2. INDIRIZZO: Sede legale via Castiglione n.29 Bologna Area Dipartimentale Tecnica via Altura n.7-40139

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI

BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TURISMO SEGRETARIATO REGIONALE PER IL PIEMONTE BANDO DI GARA D'APPALTO - LAVORI CUP F17H14000770007 CIG 6334473C79 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: Paese: Italia numero di telefono: Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

BANDO DI GARA: PROCEDURA APERTA PER L APPALTO ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO A NORMA E MESSA IN

BANDO DI GARA: PROCEDURA APERTA PER L APPALTO ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO A NORMA E MESSA IN Regione ABRUZZO - A.S.L. 02 LANCIANO-VASTO-CHIETI BANDO DI GARA: PROCEDURA APERTA PER L APPALTO ESECUZIONE LAVORI DI ADEGUAMENTO A NORMA E MESSA IN SICUREZZA PRESIDIO OSPEDALIERO F. Renzetti DI LANCIANO.

Dettagli

,13 oltre IVA

,13 oltre IVA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL SISTEMA DELLE ACQUE DEI GIARDINI DELLA VENARIA REALE - CIG. 0297525564 1) Soggetto aggiudicatario: Consorzio di Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI LATINA Servizio Gare e Contratti Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA art.3 comma 37, art.53 comma 4 e art.55 comma 5 D.Lgs n. 163 del 2006 e s.m.i. Realizzazione del Centro

Dettagli

REGIONE BASILICATA- AZIENDA U.S.L.N.2 DI POTENZA BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

REGIONE BASILICATA- AZIENDA U.S.L.N.2 DI POTENZA BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO REGIONE BASILICATA- AZIENDA U.S.L.N.2 DI POTENZA BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda Sanitaria U.S.L. n. 2 di Potenza, con sede in Via Torraca n. 2 in Potenza tel. 0971-310569/563

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI RIMINI-P.zza Cavour 27-47900 RIMINI (RN)- SETTORE LL.PP. - Via Rosaspina, 21 - Tel. 0541/704816 - fax 0541/704728 2. PROCEDURA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI - UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI PIAZZA UNIVERSITA n. 21 07100 SASSARI UFFICIO TECNICO TEL. 079/229820

Dettagli

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna. Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna. Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici dell Emilia Romagna Bando di gara mediante procedura aperta Appalto di lavori di recupero delle ex carceri di Ferrara da destinare a sede del Museo

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA COMUNE DI ROSTA Provincia di Torino BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione:

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara

CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO. C.da S.Michele Centro Direzionale Agrigento. Bando di gara CONSORZIO DI BONIFICA 3 AGRIGENTO C.da S.Michele Centro Direzionale - 92100 Agrigento Bando di gara 1) Amministrazione aggiudicatrice: Consorzio di Bonifica 3 Agrigento Indirizzo: C.da S.Michele Centro

Dettagli

Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI

Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI Regione Liguria BANDO DI GARA - LAVORI Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Regione Liguria Stazione Unica Appaltante della Regione Liguria (SUAR), per conto del Comune di Arcola (SP) Settore

Dettagli

SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A.

SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A. SOCIETA PARTECIPAZIONI IMMOBILIARI S.P.A. ASTA PUBBLICA PER L APPALTO DEI LAVORI DI COSTRUZIONE DI UN EDIFICIO DESTINATO ALLA LOCAZIONE PER LAVORATORI IN MOBILITA DA EDIFICARSI IN MODENA VIA DELL ARTIGIANATO

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. contatto: UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26 -

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. contatto: UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26 - BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO APPALTI

Dettagli

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC.

BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO. PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. BANDO DI GARA PER ACQUISIZIONE MUTUO PROCEDURA APERTA - C.I.G. n. 03471404FC. 1. Stazione appaltante: COPIT Immobiliare s.u.r.l., con sede in 51100 Pistoia, via Filippo Pacini n. 47, tel. 0573-363284/5,

Dettagli

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N. 28 CIG 01195553E7 I.1)Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti n. 36 Città: Bari

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG E56

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA. (con esclusione automatica delle offerte anomale) CIG E56 ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA VIA GHIBERTI, 4 34132 TRIESTE TEL.: 0039 040 6793311 FAX: 0039 040 6793414 http://www.inpdap.gov.it

Dettagli

Provincia di Salerno

Provincia di Salerno Società per azioni a socio unico, soggetta all'attività di direzione, di coordinamento e di controllo della Provincia di Salerno Provincia di Salerno BANDO DI GARA GARA PER SERVIZIO DI TRASPORTO E RECUPERO

Dettagli

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212

71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566242-244 Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Procedura aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 82 del D.lgs. 12.04.2006

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI POLICLINICO UNIVERSITARIO VIA TEMPIO n. 9 07100 SASSARI UFFICIO TECNICO TEL. 079/229820

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

PROVINCIA DI TARANTO BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PROVINCIA DI TARANTO SETTORE APPALTI E CONTRATTI BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Provincia di Taranto Via Anfiteatro, 4 - tel. 099 4587273 fax 0994587310 indirizzo internet

Dettagli

Ufficio regionale o locale

Ufficio regionale o locale BANDO DI GARA D APPALTO A PROCEDURA APERTA Determinazione a contrattare: n. 200 in data 3 febbraio 2010 del dirigente del settore Lavori Pubblici, viabilità e trasporti Codice identificativo gara (c.i.g.):

Dettagli

BANDO CONCESSIONE PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI ECOLOGICI PER AUTOTRAZIONE E SERVIZI ANNESSI

BANDO CONCESSIONE PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN DISTRIBUTORE DI CARBURANTI ECOLOGICI PER AUTOTRAZIONE E SERVIZI ANNESSI ASM GARBAGNATE MILANESE S.P.A. Via Venezia, 8 20024 Garbagnate Milanese tel. 02 99028186 fax. 02 99026646 P.IVA 12227410151 sito web: www.asmgarbagnate.it BANDO CONCESSIONE PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE E

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO AZIENDA SANITARIA LOCALE TO 4 Via Po n. 11 10034 CHIVASSO (TO) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E AVENTI CARATTERE DI URGENZA, INDIFFERIBILITA E PROGRAMMABILITA,

Dettagli

Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H CIG Gara N.

Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H CIG Gara N. Azienda USL 3 Pistoia U.O. Manutenzione Impianti BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J59H09000250002 - CIG 0460074113 - Gara N. 519820 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda USL 3 Pistoia Via Sandro Pertini, 708

Dettagli

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto

SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA. 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto SO.G.AER. s.p.a. - SOCIETA DI GESTIONE AEROPORTO CAGLIARI ELMAS BANDO DI GARA 1. Ente aggiudicatore: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari Elmas, via dei Trasvolatori s.n.c., 09030 Elmas,

Dettagli

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti

Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI N. 98 CIG 0139437B0A I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: Acquedotto Pugliese S.p.a. Indirizzo postale: Via Cognetti n. 36 Città: Bari

Dettagli

C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino

C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino C O M U N E D I L A L O G G I A Provincia di Torino ------------------ BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MIGLIORAMENTO DEI PERCORSI PEDONALI NELL INCROCIO DI VIA TETTI AIASSA,

Dettagli

COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici. Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato

COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici. Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici Lavori di costruzione Asilo Nido nella zona nord dell abitato BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Torremaggiore

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE

MINISTERO DELLA DIFESA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE Imposta di bollo assolta in modo virtuale Autorizzazione n. 93631/2010 dell Agenzia delle Entrate, Direzione Generale della Lombardia MINISTERO DELLA DIFESA 3 REPARTO INFRASTRUTTURE BANDO DI GARA N. 21/2013

Dettagli

Camera di Commercio I.A.A. di Trieste. Bando di gara ai sensi dell'art. 53 lett. 2 c) del D.Lgs. 163/2006, per l'affidamento,

Camera di Commercio I.A.A. di Trieste. Bando di gara ai sensi dell'art. 53 lett. 2 c) del D.Lgs. 163/2006, per l'affidamento, Camera di Commercio I.A.A. di Trieste Bando di gara ai sensi dell'art. 53 lett. 2 c) del D.Lgs. 163/2006, per l'affidamento, mediante procedura aperta, dell appalto per la progettazione esecutiva e l esecuzione

Dettagli

Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO

Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO COMUNE DI CENTO PROVINCIA DI FERRARA Prot. 5662/06/I-6 BANDO DI GARA PER APPALTO LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI RENAZZO 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Cento, Via Provenzali 15 44042 Cento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA BANDO DI GARA 1. Ente Appaltante: Università degli Studi di Genova Dipartimento Patrimonio e Contratti Servizio Attività Negoziale- via Balbi, 5-16126 Genova - tel. 010/2099231-5523-9407

Dettagli

Provincia di Salerno

Provincia di Salerno Società per azioni a socio unico, soggetta all'attività di direzione, di coordinamento e di controllo della Provincia di Salerno Provincia di Salerno BANDO DI GARA GARA PER SERVIZIO DI TRASPORTO DEI RIFIUTI

Dettagli

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG:

BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CIG: 5153273767 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale ed Indirizzo: Cassa Nazionale del Notariato Via Flaminia, n. 160 00196 Roma Tel.

Dettagli

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE

FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE FERROVIE APPULO LUCANE S.R.L. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA, DEL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DELLA REALIZZAZIONE

Dettagli

ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA D APPALTO

ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA D APPALTO ASL ROMA H AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H REGIONE LAZIO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO INTEGRATO CONCERNENTE LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E LA REALIZZAZIONE DEI LAVORI DI RECUPERO STRUTTURALE

Dettagli

UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO

UFFICIO TECNICO BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO ARCIDIOCESI DI MESSINA, LIPARI, S. LUCIA DEL MELA Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto con Decreto del Ministero dell Interno in data 24.02.1987 (G.U. 18.04.87)- Iscritto al Tribunale di Messina

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO. I.1) Denominazione e indirizzi: Regione Piemonte Via Viotti n. 8

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO. I.1) Denominazione e indirizzi: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione e indirizzi: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121 Torino Tel. 011.432.5407/2279 Fax 011.432.3612

Dettagli

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LATINA. Servizio Gare e Contratti. Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI LATINA Servizio Gare e Contratti Piazza del Popolo 1 - Latina BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA art.3 comma 37, art.53 comma 2 a), art.54 e art.55 comma 5 D.Lgs. n. 163 del 2006 e s.m.i. Opere di

Dettagli

Provincia di Salerno Comune di Ravello. Appalto aperto per lavori di BANDO DI GARA

Provincia di Salerno Comune di Ravello. Appalto aperto per lavori di BANDO DI GARA Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) 2007/2013 ASSE 1 - sostenibilità ambientale ed attrattività culturale e turistica Obiettivo Operativo 1.9 Beni e siti culturali Delibera di Giunta Regionale di

Dettagli

Comune di Orbetello (Provincia di Grosseto) Piazza del Plebiscito, Orbetello (GR) Tel. : Fax:

Comune di Orbetello (Provincia di Grosseto) Piazza del Plebiscito, Orbetello (GR) Tel. : Fax: BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: COMUNE DI ORBETELLO Settore Pianificazione Territoriale

Dettagli

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA Prot. n. 10002 lì, 17 maggio 2013 COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA BANDO DI GARA Procedura aperta, art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006, da aggiudicare con il criterio

Dettagli

La società Pianvallico SpA con sede in Piazzetta del Comune n.1 San Piero a Sieve (FI)

La società Pianvallico SpA con sede in Piazzetta del Comune n.1 San Piero a Sieve (FI) PIANVALLICO SpA con sede in San Piero a Sieve (FI) BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA La società Pianvallico SpA con sede in Piazzetta del Comune n.1 San Piero a Sieve (FI) indice una procedura aperta per

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI - ID 3436 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL

Dettagli

BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE A GARANZIA DELL IGIENE AMBIENTALE R.U.P.

BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE A GARANZIA DELL IGIENE AMBIENTALE R.U.P. SOCIETÀ PER AZIONI A SOCIO UNICO, SOGGETTA ALL'ATTIVITÀ DI DIREZIONE, DI COORDINAMENTO E DI CONTROLLO DELLA PROVINCIA DI SALERNO. PROVINCIA DI SALERNO BANDO DI GARA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. BANDO DI GARA per PUBBLICO INCANTO. 1. Ente appaltante: ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO,

Ministero per i Beni e le Attività Culturali. BANDO DI GARA per PUBBLICO INCANTO. 1. Ente appaltante: ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO, Ministero per i Beni e le Attività Culturali ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO BANDO DI GARA per PUBBLICO INCANTO 1. Ente appaltante: ISTITUTO CENTRALE PER IL RESTAURO, cod. fiscale 80189810585 P.zza S.

Dettagli

BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2016 CIG 6593924638. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.-

BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2016 CIG 6593924638. 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- BANDO DI GARA: APPALTO N. 1/2016 CIG 6593924638 1. STAZIONE APPALTANTE : MILANO RISTORAZIONE S.p.A.- Ufficio Acquisti e Contratti - Via B. Quaranta n.41- Milano. tel. 02/88463.267 Fax 02/884.66.237 2.

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 57 DEL 7 NOVEMBRE 2005 COMMISSARIO DI GOVERNO PER L EMERGENZA BONIFICHE E TUTELA DELLE ACQUE NELLA REGIONE CAMPANIA - Delegato ex OO.P.C.M NN. 2425/96 e

Dettagli

COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI

COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI COMUNE di AVELLINO SETTORE LAVORI PUBBLICI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO DELLE STRUTTURE DELLA SCUOLA ELEMENTARE DEL RIONE SAN TOMMASO. CUP: G36E08000010001

Dettagli

Comune di MALEO Provincia di Lodi

Comune di MALEO Provincia di Lodi Comune di MALEO Provincia di Lodi Piazza XXV Aprile, 1 Tel. 0377.58001 Fax 0377.458113 RACCOMANDATA A.R. LETTERA D INVITO Prot. Spett....... LAVORI DI: ASFALTATURA STRADE COMUNALI ANNO 2013. 1. STAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 1/V/2015 CIG: N. 6011947F98

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 1/V/2015 CIG: N. 6011947F98 COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 1/V/2015 CIG: N. 6011947F98 Il Comune di Cagliari - Servizio Parchi, Verde e Gestione Faunistica via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione di Delibera

Dettagli

I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO BANDO DI GARA Direttiva 2014/24UE (2004/18/EC) Decreto Legislativo 50/2016 Art. 71 e All. XIV, parte I, lett. C) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

PROVINCIA DI GENOVA I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3499 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008 PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA STAZIONE UNICA APPALTANTE Costituita con deliberazione G.P. n. 16/2008 Gestione associata per il Comune di CITTANOVA (RC) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Oggetto: Lavori

Dettagli

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO

AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO Via Monte Rosa n. 21 21100 Varese - (Tel. 0332/806911 Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 8/2017 - CUP: D88F16001140002

Dettagli

Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA-

Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA- prot n. 15556 del 31.03.2009 Piazza 2 Giugno 54033 Carrara (MS) tel. 05856411 - fax 0585777732 BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PROCEDURA APERTA- OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU VANTAGGIOSA (art. 3, comma

Dettagli

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A

C E N T R A L E U N I C A D I C O M M I T T E N Z A AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI STRALCIO PER RIQUALIFICAZIONE E

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale dei Lavori e del Demanio

MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale dei Lavori e del Demanio MINISTERO DELLA DIFESA Direzione Generale dei Lavori e del Demanio BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO Appalto solo lavori (>150.000 Euro < Euro 5.278.000) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX. ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n )

BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX. ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n ) BANDO DI GARA CESENA CAMPUS UNIVERSITARIO EX ZUCCHERIFICIO (Elenco Annuale 2011 n. 8000701037600120110004) CODICE CIG: 2494391491 Istruzioni Operative Autorità del 31.03.2010 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

1 Formulario standard 2 - IT

1 Formulario standard 2 - IT BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE,INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Università degli Studi di Torino Indirizzo postale: Via Verdi n. 8 (sede

Dettagli

CIG LOTTO 5 U.O.G. Monza Brianza zona Nord E9A

CIG LOTTO 5 U.O.G. Monza Brianza zona Nord E9A AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DI VARESE COMO MONZA BRIANZA BUSTO ARSIZIO Via Monte Rosa n.21 21100 Varese - (Tel. 0332/806911 Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 33/2016 - CUP: G43J16000310005

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1.1. DENOMINAZIONE: AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA POLICLINICO DI MODENA I.1.2. INDIRIZZO: Via del Pozzo n. 71-41124 Modena. I.1.3. PUNTI

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: ADF. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: ADF. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N. 30/2013 CIG: 5463185ADF Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti, Contratti, Economato Ufficio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

COMUNE DI CARBONIA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Lavori di urbanizzazione primaria in località Is Maccionis (intervento parziale su Via De Nicola e Via Segni) Il Comune

Dettagli