Medico Infermieristico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Medico Infermieristico"

Transcript

1 Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica 7 Congresso Nazionale SIMEUP Medico Infermieristico Napoli, Molo Angioino-Stazione Marittima ottobre 2009 Segreteria Organizzativa Biomedia srl Via L. Temolo Milano Tel. 02/ Fax 02/ Programma

2 SOCIETÀ ITALIANA MEDICINA EMERGENZA URGENZA PEDIATRICA Società affiliata alla SIP Società Italiana di Medicina di Emergenza ed Urgenza Pediatrica 7 Congresso Nazionale SIMEUP Medico Infermieristico La Società Italiana di Medicina Emergenza Urgenza Pediatrica si propone di approfondire i problemi clinici, assistenziali, didattici e di ricerca nel campo della medicina d emergenzaurgenza pediatrica. In particolare si prefigge di: promuovere la ricerca scientifica, la didattica e incontri per un proficuo scambio delle rispettive conoscenze scientifiche e assistenziali, e per il potenziamento e il coordinamento delle attività didattiche, lo scambio di idee fra coloro che si occupano di medicina d'urgenza pediatrica. collaborare con il Ministero della Salute e le Regioni nel promuovere programmi di formazione nel campo della Medicina d Urgenza Pediatrica. contribuire ad assicurare il trattamento più idoneo ai bambini affetti da patologie acute, approfondendo problemi eziopatogenetici, diagnostici, assistenziali ed organizzativi. favorire e stimolare l'attuazione degli interventi preventivi e terapeutici più idonei in medicina d'urgenza. divulgare i risultati ottenuti in questo campo anche al fine di sensibilizzare le autorità sanitarie e amministrative favorire il colloquio con le componenti sociali ed amministrative per una migliore organizzazione ed assistenza nel campo della medicina d'urgenza pediatrica. Al fine di perseguire i suddetti obiettivi la SIMEUP, tra l'altro, favorisce l'integrazione fra le varie componenti operanti nell'area pediatrica. Inoltre promuove e coordina una collaborazione organica e permanente con altre Società Scientifiche affini per obiettivi assistenziali, anche se non specificatamente ed esclusivamente di area pediatrica, in Italia e all estero. QUOTE ASSOCIATIVE Pediatri: (iscrizione SIP) (quota associativa SIMEUP) Infermieri/Studenti: Ulteriori informazioni e domanda di ammissione Napoli, Molo Angioino-Stazione Marittima ottobre 2009

3 Direttivo Nazionale SIMEUP 7 Congresso Nazionale SIMEUP Messaggio del Presidente del Congresso Presidente Vice-Presidente Tesoriere Segretario Consiglieri Revisori dei Conti Past-President A. Vitale (Avellino) P. Biban (Verona) G. Messi (Trieste) F. Pastore (Martina Franca) P. Ferrara (Roma) F. Fucà (Palermo) G. Piras (Nuoro) A. Podestà (Milano) A. Reale (Roma) A. Urbino (Torino) D. Perri (Aversa) R. Piccinini (Macerata) S. Renna (Genova) G. Cardoni (Ancona) Presidente del Congresso Antonio Vitale U.O. Pediatria A.O.R.N. San Giuseppe Moscati, Avellino Segreteria Scientifica Luciano Pinto Presidente SIMEUP Campania Antonio Correra U.O. Pediatria SS. Annunziata, Napoli Andrea Manzi U.O. Pediatria A.O. S. Maria delle Grazie, Pozzuoli (NA) Segreteria Organizzativa Biomedia srl Via L. Temolo Milano Tel. 02/ Fax 02/ Sono felice di concludere il mio mandato di Presidente SIMEUP con il 7 Congresso Nazionale, insieme a tutti gli amici nella mia splendida Napoli. È stato un triennio ricco di soddisfazioni durante il quale è proseguito il cammino cominciato nel 1990 dal GSMUP, quando si è pensato di creare e diffondere la Cultura dell Emergenza-Urgenza in età pediatrica. In questo ultimo periodo sono stati raggiunti alcuni traguardi fondamentali per la nostra Società: una struttura amministrativa solida, una Rivista indipendente e ricca di contributi scientifici, un Sito, tutto SIMEUP e dinamico (come hanno dimostrato i continui aggiornamenti dall Abruzzo). La Società ha collaborato con tanti professionisti, creando insieme percorsi diagnostico-terapeutici sempre più aggiornati e fondamentali nella pratica medica nell area dell emergenza. Dopo aver implementato il Triage e sperimentato le mille opportunità offerte dall Osservazione Breve, è stato iniziato con la SIP il percorso per la realizzazione di una nuova forma assistenziale quale quella della Terapia Subintensiva, che rappresenterà uno strumento importante e di alto livello civile. La Società ha soprattutto raggiunto un traguardo perseguito da anni, concludendo il lungo iter per la realizzazione della FIMEUC (Federazione della Medicina dell Emergenza-Urgenza e delle Catastrofi) che si propone di disegnare, insieme a tutte le grandi forze impegnate nel campo dell Emergenza (Territorio, 118, Ospedali generali e Strutture pediatriche), la Rete dell Emergenza, essendo finalmente presenti non solo ai tavoli tecnico-scientifici, ma anche a quelli politico-organizzativi nazionali e regionali. La nostra rete formativa si è implementata, affiancando ai nostri storici corsi altri corsi, patrimonio proprio della cultura SIMEUP, fino ad offrire un pacchetto sempre più ricco: PBLS-D, Pals, Epls, Simulazione Avanzata, Maxiemergenze, Prevenzione Incidenti, Triage, Tossicologia, Trasporto Pediatrico Urgente. Molti di questi corsi sono stati rivisitati e attualizzati secondo le nuove linee guida internazionali (manuale PBLS-D e PALS); recentissima è la pubblicazione del Manuale EPLS, in collaborazione con IRC ed ERC, che rappresenta il nuovo contributo per un percorso formativo che si situa tra Pbls-D e Pals. Nell intento di approfondire la parte scientifica della SIMEUP e fornire documenti accreditati per il medico dell Emergenza-Urgenza è stato realizzato il poster dei parametri vitali; per superare i problemi linguistici determinati dal sempre crescente utilizzo del PS da parte di extracomunitari è stato pensato e realizzato il Dizionario Multilingue, materializzazione del nostro motto lavoro scientifico coniugato all impegno civile. Altre iniziative della Società sono tuttora in corso di stampa e dovrebbero essere disponibili entro l anno: Manuale Triage, Manuale di Tossicologia clinica, Manuale Pediatric Emergency Card. L immagine societaria alla popolazione è stata particolarmente accresciuta dall iniziativa nata nel 2008, allorché si è dato vita alla giornata Una manovra per la vita. Con essa si promuoverà ogni anno nelle più importanti piazze italiane la formazione dei cittadini, soprattutto se genitori, per evitare una delle più frequenti cause di morte per incidente in età pediatrica: il soffocamento per inalazione di corpo estraneo. L impegno sociale della SIMEUP è stato riconosciuto con la recente partecipazione di un gruppo delle Maxiemergenze alla missione umanitaria in Italia (Abruzzo), senza dimenticare quelle all estero (Tsunami). Di tutto questo, formazione, organizzazione, percorsi diagnostico-terapeutici, tecniche e procedure, pediatri ed infermieri si discuterà al Congresso SIMEUP 2009 di Napoli, approfondendo le tematiche e studiando nuove proposte ed implementazioni. Cari amici come si potrebbe non essere felici! GRAZIE di cuore a tutti voi! Antonio Vitale Presidente SIMEUP

4 Presidenti, Moderatori e Relatori Programma - Giovedì 22 ottobre 2009 R. Agostiniani, Pistoia S. Anastasi, Roma F. Arcangeli, Cesena A. Arrighini, Brescia E. Barbi, Trieste A. Barelli, Roma G. Barlocco, Grosseto C. Beetham, Roma M. Benedetti, Verona F. Bermano, Genova E. Bernabei, Aversa D. Biarent, Bruxelles P. Biban, Verona G. Borrelli, Torino P. Busoni, Firenze P. Calafiore, Pescara G. Capocasale, Crotone C. Carbone, Napoli G. Cardoni, Ancona G. Cinalli, Napoli A. Correra, Napoli A. Cristaldi, Roma R. Cutrera, Roma L. Da Dalt, Padova F. De Luca, Catania M. De Pellegrin, Milano R. Del Gado, Napoli M. Delendi, Trieste G. Di Mauro, Caserta P. Di Pietro, Genova F. Esposito, Napoli G. Fabrizzi, Ancona D. Fagioli, Roma D. Faraguna, Gorizia-Monfalcone P. Ferrara, Roma A.M. Ferrari, Reggio Emilia F. Fucà, Palermo R. Galiano, Catanzaro L. Gastaldo, Torino C. Ghizzi, Verona P. Giliberti, Napoli M. Greco, Napoli D. Guarneri, Brescia A. Inserra, Roma A. Itro, Napoli B. Lattanzi, Ancona M.R. Lepre, Avellino R. Liguori, Marcianise L. Loroni, Ravenna R. Lubrano, Roma M. Magnani, Genova E. Mairov, Milano F. Mannelli, Firenze A. Manzi, Napoli M. Mari, Roma A. Masetti, Roma G. Mele, Lecce A. Merone, Napoli G. Messi, Trieste A.C. Molinari, Genova N. Monterisi, Firenze S. Nascetti, Bologna B. Nobili, Napoli L. Orfeo, Benevento C. Orlando, Napoli G. Parisi, Napoli F. Pastore, Martina Franca C. Pecoraro, Napoli F. Pederzini, Trento L. Peresi, Genova G. Perilongo, Padova D. Perri, Maddaloni R. Piccinini, Macerata E. Piccotti, Genova A. Pinto, Napoli L. Pinto, Napoli G. Piras, Nuoro N. Pirozzi, Roma R. Pizzuti, Napoli A. Podestà, Milano A. Reale, Roma S. Renna, Genova G. Riccipetitoni, Milano A. Rubino, Napoli G. Ruggiero, Salerno G. Ruscetta, Cassino G. Saggese, Pisa I. Salvo, Milano M. Sapia, Cosenza R. Sassi, Napoli S. Schreiber, Trieste D. Simonetti, Campobasso F. Tancredi, Napoli I. Tardivo, Torino A. Tramontano, Napoli F. Turrà, Napoli M. Ummarino, Napoli A. Urbino, Torino S. Vendemmia, Aversa A. Villani, Roma A. Vitale, Avellino S. Zampogna, Catanzaro T. Zangardi, Padova Registrazione partecipanti Riunione Presidenti regionali SIMEUP Apertura dei lavori A. Vitale (Avellino), L. Pinto (Napoli) Comunicazioni della Sessione Specializzandi ed Infermieri e premiazione Poster Presiedono: A. Cristaldi (Roma), P. Ferrara (Roma), G. Greco (Napoli), B. Lattanzi (Ancona), A. Vitale (Avellino) Lettura magistrale Presidente: A. Urbino (Torino) La formazione nelle Emergenze Urgenze pediatriche in Europa D. Biarent (Bruxelles) Tavola Rotonda La Formazione nelle Emergenze-Urgenze pediatriche in Italia Presidente: A. Rubino (Napoli) Moderatori: A. Barelli (Roma), M. Benedetti (Verona), N. Monterisi (Firenze) Università G. Saggese (Pisa) SIMEUP A. Manzi (Napoli) SIMEU A. Ferrari (Reggio Emilia) Direzione Generale Azienda Sanitaria M. Delendi, Presidente AOPI (Trieste) Rappresentanti dei Genitori D. Guarneri, Presidente A.Ge. (Brescia) Lettura magistrale Presidente: P. Giliberti (Napoli) L organizzazione dell Emergenza-Urgenza pediatrica in Israele E. Mairov (Milano) Tavola Rotonda Organizzazione dell emergenza pediatrica in Italia: stato dell arte Presidente: F. Tancredi (Napoli) Moderatori: F. Bermano (Genova), M. Magnani (Genova), G. Mele (Lecce) Obiettivi Accordo Stato-Regioni 2009 (Rappresentante del Ministero) Il Pronto Soccorso Pediatrico ieri, oggi e domani P. Di Pietro (Genova) L Osservazione Breve G. Messi (Trieste) La responsabilità professionale nel trasporto neonatale e pediatrico A. Correra (Napoli) Ospedale-Territorio: un esperienza regionale D. Faraguna (Gorizia-Monfalcone) Inaugurazione del Congresso Saluto delle autorità Presiedono: A. Vitale (Avellino), L. Pinto (Napoli), G. Di Mauro (Caserta), R. Sassi (Napoli), S. Vendemmia (Aversa) Relazione sull intervento della Commissione Maxiurgenze SIMEUP durante il terremoto in Abruzzo A. Masetti (Roma), P. Calafiore (Teramo), R. Liguori (Caserta), G. Ruscetta (Cassino) Cocktail di Benvenuto

5 Programma - Venerdì 23 ottobre 2009 Programma - Venerdì 23 ottobre 2009 Programma - Sabato 24 Ottobre I SESSIONE PARALLELA Sala A Percorsi Diagnostici In Emergenza Urgenza Presidente: G. Barlocco (Grosseto) Moderatori: R. Lubrano (Roma), C. Orlando (Napoli), M.G. Sapia (Cosenza) L EAB R. Del Gado (Napoli) Il laboratorio ed il PSP L. Da Dalt (Padova) La diagnostica per immagini ed il PSP G. Fabrizzi (Ancona) L ecografia in PSP R. Agostiniani (Pistoia), R. Galiano (Catanzaro) Diagnostica per immagini per il paziente pediatrico in PS: responsabilità medico-legali A. Pinto (Napoli) Pranzo II SESSIONE PARALLELA Sala B Percorsi Terapeutici Presidente: G. Perilongo (Padova) Moderatori: B. Nobili (Napoli), A. Villani (Roma), T. Zangardi (Padova) Insufficienza renale acuta C. Pecoraro (Napoli) Dermatologia in Pronto Soccorso F. Arcangeli (Cesena) Il bambino emorragico A.C. Molinari (Torino) Il bambino con sospetto shock settico P. Biban (Verona) Il bambino maltrattato / abusato P. Ferrara (Roma) Pranzo Presentazione e premiazione Poster della Sessione Medici Sala A Presiedono: G. Capocasale (Crotone), L. Loroni (Ravenna), D. Perri (Maddaloni - CE), R. Piccinini (Macerata) III SESSIONE PARALLELA Sala A Percorsi diagnostico terapeutici Presidente: L. Orfeo (Benevento) Moderatori: E. Barbi (Trieste), I. Salvo (Milano), F. Pastore (Martina Franca) Primo approccio terapeutico al paziente con: Insufficienza respiratoria R. Cutrera (Roma) Addome acuto G. Riccipetitoni (Milano) Ustione A. Merone (Napoli) Patologia ambientale A. Podestà (Milano) Annegamento E. Piccotti (Genova) IV SESSIONE PARALLELA Sala B Il bambino politraumatizzato Presidente: G. Cardoni (Ancona) Moderatori: C. Ghizzi (Verona), A. Reale (Roma), S. Renna (Genova) Traumi maxillo facciali A. Itro (Napoli) Traumi toraco-addominali A. Inserra (Roma) Traumi ortopedici M. De Pellegrin (Milano) Valutazione, stabilizzazione e trasporto N. Pirozzi (Roma) Organizzazione di un Trauma Center pediatrico F. Mannelli (Firenze) ASSEMBLEA DEI SOCI SESSIONE PLENARIA Sala A Tavola rotonda Clean care is safer care : applichiamo le raccomandazioni del WHO sull igiene delle mani Presidente: R. Pizzuti (Napoli) Moderatori: S. Schreiber (Trieste), D. Simonetti (Campobasso), M. Ummarino (Napoli) Relatori: A. Arrighini (Brescia), S. Nascetti (Bologna), L. Pinto (Napoli), G. Ruggiero (Salerno) SESSIONE MEDICA Sala A Tecniche e Procedure in Emergenza-Urgenza pediatrica Presidente: G. Parisi (Napoli), G. Piras (Nuoro) Moderatori: F. Esposito (Napoli), F. Pederzini (Trento), S. Zampogna (Catanzaro) L O2 terapia I. Tardivo (Torino) Sicurezza delle vie aeree P. Busoni (Firenze) L accesso intraosseo: un trapano per la vita L. Gastaldo (Torino) DAE (defibrillatore automatico esterno) F. De Luca (Catania) Rachicentesi G. Cinalli (Napoli) Toracocentesi A. Tramontano (Napoli)

6 Programma - Sabato 24 Ottobre 2009 Informazioni Generali Informazioni Generali SESSIONE INFERMIERISTICA Sala B Impegno e competenze in Emergenza Urgenza pediatrica Presidenti: A. Cristaldi (Roma), F. Turrà (Napoli) Moderatori: C. Carbone (Napoli), F. Fucà (Palermo), M.R. Lepre (Avellino) Gestione del dolore in PS M. Mari, S. Anastasi (Roma) Check list in DEA: una garanzia di sicurezza D. Fagioli e C. Beetham (Roma) Cartella infermieristica in PS L. Peresi (Genova) Difficoltà front-office G. Borrelli (Torino) L infermiera e la continuità assistenziale nel territorio E. Bernabei (Aversa) Discussione generale Chiusura Congresso SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Biomedia srl - Francesca Calciolari Via L. Temolo Milano Tel. 02/ Fax 02/ int CONTRIBUTI SCIENTIFICI Contributi scientifici possono essere presentati come poster. Deadline per la presentazione degli abstract: 1 settembre Per l'invio utilizzare esclusivamente il form on-line disponibile al sito Abstract inviati con modalità diversa da quella predisposta NON saranno accettati. Gli autori potranno controllare lo stato del proprio abstract attraverso la funzione "controlla lo stato dell'abstract", utilizzando il codice di consultazione ricevuto via . Gli abstract pervenuti saranno sottoposti alla valutazione di una apposita Commissione. L'accettazione e le modalità di presentazione dei poster saranno consultabili a partire dal 20 settembre L elenco degli ammessi alla presentazione orale sarà consultabile entro il 30 settembre I poster selezionati dovranno essere esposti durante tutto il convegno per facilitarne la visita a tutti i partecipanti. Lo spazio assegnato a ciascun poster, contrassegnato da un numero, ha base massima 70 cm e altezza 100 cm. Il primo Autore deve essere iscritto al Congresso. PREMI SIMEUP PER I MIGLIORI POSTER PERVENUTI DAGLI SPECIALIZZANDI Verranno premiati i 6 migliori poster selezionati tra tutti gli abstract pervenuti da parte di Specializzandi entro il termine previsto per i contributi scientifici: ai 2 migliori poster SIMEUP ha destinato due premi del valore di 500,00 ciascuno. La Commissione Scientifica SIMEUP, istituita per il Congresso, individuerà i 6 migliori poster in base ai seguenti criteri di selezione: l'argomento deve essere attinente l'area dell'emergenza-urgenza pediatrica; il primo degli autori deve essere uno Specializzando regolarmente iscritto al Congresso; almeno l'80% degli autori deve essere rappresentato da Specializzandi I 6 migliori poster selezionati saranno presentati oralmente da uno degli specializzandiautori come comunicazione di 3 minuti (4-5 slide) con successiva breve discussione e tra questi saranno scelti dalla Commissione, con motivazione scritta e approvati dal Direttivo SIMEUP, i vincitori dei 2 premi del valore di 500,00 ciascuno. PREMI SIMEUP PER I MIGLIORI POSTER PERVENUTI DA EQUIPES INFERMIERISTICHE Verranno premiati i 6 migliori poster selezionati tra tutti gli abstract pervenuti da parte di equipes infermieristiche entro il termine previsto per i contributi scientifici: al migliori poster SIMEUP ha destinato un premio del valore di 500,00. La Commissione Scientifica SIMEUP, istituita per il Congresso, individuerà i 6 migliori poster in base ai seguenti criteri di selezione: l'argomento deve essere attinente l'area dell'emergenza-urgenza pediatrica; il primo degli autori deve essere un/a Infermiere/a regolarmente iscritto al Congresso; almeno l'80% degli autori deve essere rappresentato da Infermieri I 6 migliori poster selezionati saranno presentati oralmente da uno degli infermieriautori come comunicazione di 3 minuti (4-5 slide) con successiva breve discussione e tra questi sarà scelto dalla Commissione, con motivazione scritta e approvata dal Direttivo SIMEUP, il vincitore del premio del valore di 500,00. PREMI SIMEUP PER I MIGLIORI POSTER PERVENUTI DA EQUIPES MEDICHE Verranno premiati i 6 migliori poster selezionati tra tutti gli abstract pervenuti da parte di equipes mediche entro il termine previsto per i contributi scientifici. La Commissione Scientifica SIMEUP, istituita per il Congresso, individuerà i 6 migliori poster in base ai seguenti criteri di selezione: l'argomento deve essere attinente l'area dell'emergenza-urgenza pediatrica; il primo degli autori deve essere un Medico regolarmente iscritto al Congresso; almeno l'80% degli autori deve essere rappresentato da medici I 6 migliori poster selezionati saranno presentati oralmente da uno dei medici-autori come comunicazione di 5 minuti con successiva breve discussione. ATTI Gli atti del Congresso conterranno le relazioni delle sessioni scientifiche e gli abstract delle comunicazioni e dei poster. ELEZIONI CDN SIMEUP Venerdì 23 ottobre, SEDE DEL CONGRESSO Centro Congressi Stazione Marittima di Napoli Molo Angioino-Stazione Marittima Napoli Tel 081/ Fax 081/ Come raggiungere la sede congressuale Posizionato nel centro storico e commerciale di Napoli, a pochi passi dai principali alberghi e negozi, il Centro Congressi della Stazione Marittima dista 3 km dalla stazione ferroviaria, 4 km dalle autostrade e 7 km dall aeroporto.

7 Informazioni Generali Informazioni Generali ECM - INFORMAZIONI Sono stati richiesti i crediti ECM per le seguenti categorie professionali: Medici - Discipline accreditate: Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Pediatria, Pediatria (Pediatri di libera scelta) Infermieri Professionali Infermieri Pediatrici Per avere diritto ai crediti è obbligatorio frequentare il 100% del totale delle ore di formazione. Le quote comprendono: Atti del Congresso Borsa Congressuale Partecipazione alle sessioni scientifiche Attestati di partecipazione Presentazione sino a due Poster Cocktail di benvenuto Colazione di lavoro di Venerdì 23 ottobre Il partecipante deve anticipare la quota, qualora l'asl non riuscisse ad effettuare il versamento insieme all'iscrizione. Sarà rilasciata fattura quietanzata intestata all'asl. Non saranno accettate iscrizioni prive dei requisiti richiesti. Una volta emesse, le fatture non potranno essere modificate. ISCRIZIONI DA PARTE DI AZIENDE Non saranno accettate iscrizioni che non siano accompagnate dall'autorizzazione scritta dell'azienda. PRENOTAZIONI ALBERGHIERE La gestione della sistemazione alberghiera è curata da: SENECA SpA - Ufficio Eventi e Gruppi Sig.ra Carmelina Malorni Telefono: 0871/ Fax. 0871/ Una vasta scelta di hotel (3 e 4 stelle, in Napoli e nelle immediate vicinanze) è a disposizione per le esigenze aziendali. Siamo lieti di informarvi che SENECA non applicherà alcun diritto d agenzia ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE Gli attestati di partecipazione saranno rilasciati dalla Segreteria a fine Congresso. BADGE Tutti i partecipanti saranno forniti di badge nominativo elettronico che dovrà essere portato in maniera ben visibile per poter accedere alle sessioni scientifiche e alle colazioni di lavoro. Il rilevamento della presenza sarà necessario per il conseguimento dei crediti ECM. AREA ESPOSITIVA Presso la sede congressuale è previsto uno spazio espositivo riservato alle aziende che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione. QUOTE DI ISCRIZIONE Prima del 31 Luglio Dopo il 31 Luglio Socio SIMEUP* 350,00 + IVA = 420,00 375,00 + IVA = 450,00 Non socio 400,00 + IVA = 480,00 425,00 + IVA = 510,00 Infermiere 120,00 + IVA = 144,00 145,00 + IVA = 174,00 Specializzandi/Studenti** 120,00 + IVA = 144,00 145,00 + IVA = 174,00 *In regola con il pagamento della quota associativa **alla scheda di iscrizione dovrà essere allegata documentazione attestante la posizione dell iscritto. Agli specializzandi non saranno rilasciati crediti ECM. MODALITÀ DI ISCRIZIONE on-line dal sito (modalità veloce e sicura, evita ai Soci SIMEUP di compilare la scheda anagrafica) tramite posta scheda da inviare a Biomedia srl - Via Libero Temolo, Milano tramite fax al numero 02/ Copia dell'avvenuto pagamento dovrà essere allegata alla scheda per le modalità posta e fax. Le iscrizioni saranno accettate automaticamente secondo l'ordine di arrivo alla Segreteria E' possibile iscriversi fino a 5 giorni prima dell'inizio dell'evento salvo disponibilità di posti. Dopo tale termine le iscrizioni potranno essere effettuate direttamente a Napoli presso il banco "Nuove iscrizioni". Gli Specializzandi dovranno tassativamente allegare alla scheda di iscrizione un documento che attesti la posizione (per iscrizioni con modalità on-line, copia del documento dovrà essere inviato via fax al numero 02/ ). ISCRIZIONI DA PARTE DI ASL I partecipanti iscritti dalle Aziende ASL di appartenenza sono pregati di inviare la scheda di iscrizione accompagnata dalla richiesta della ASL specificando: che il richiedente è un proprio dipendente che si tratta di un'iscrizione esente IVA ai sensi dell'art. 14, comma 10 legge 537/93 i dati fiscali relativi all'azienda ASL per la fatturazione MODALITÀ DI PAGAMENTO I pagamenti potranno essere effettuati tramite: Assegno bancario non trasferibile intestato a Biomedia srl da spedire a Biomedia srl, Via L. Temolo, Milano Bonifico Bancario intestato a Biomedia srl IBAN IT 10 X Unicredit - Ag. 19 Milano Indicare nella causale: codice 28/09 Conto Corrente Postale intestato a Biomedia srl Via L. Temolo 4, Milano C/C Indicare nella causale: codice 28/09 Carta di credito attraverso l'iscrizione in modalità on-line dal sito transazione sicura con circuito Banca Sella Copia del bonifico bancario o del bollettino postale dovrà essere allegata alla scheda di iscrizione. Non saranno accettate iscrizioni senza il pagamento della relativa quota. CANCELLAZIONI E RIMBORSI Per le rinunce che perverranno alla Segreteria Organizzativa entro il 30 settembre 2009 sarà trattenuto il 20% della quota d'iscrizione a titolo di spese di segreteria. Dopo tale data non è previsto alcun tipo di rimborso. Inoltre non saranno rimborsate quote di iscrizioni non usufruite, per le quali non sia pervenuta la relativa rinuncia entro i termini stabiliti. In qualsiasi momento è comunque possibile sostituire il nominativo dell'iscritto. I rimborsi verranno effettuati dopo la conclusione dell'evento. CITTÀ DI NAPOLI

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Pronto Soccorso e Sistema 118

Pronto Soccorso e Sistema 118 PROGETTO PRONTO SOCCORSO E SISTEMA 118 Ministero della Salute Progetto Mattoni SSN Pronto Soccorso e Sistema 118 Ricognizione della normativa, delle esperienze, delle sperimentazioni, relativamente a emergenza

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

Il paziente critico a domicilio

Il paziente critico a domicilio Società Italiana Cure Domiciliari 2 Congresso Nazionale 13-16 aprile 2005 NAPOLI Centro Congressi New Europe Hotel DEADLINE 1 MARZO 2005 ABSTRACT ONLINE Il paziente critico a domicilio - Programma - Sito

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016

All roads are long that lead toward one s heart s desire. Convegno interdisciplinare. Firenze, 18 marzo 2016 decima edizione In collaborazione con Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Dipartimento di Scienze linguistiche e letterature straniere

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli