Col Patrocinio della Presidente del Consiglio Regionale della Sardegna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Col Patrocinio della Presidente del Consiglio Regionale della Sardegna"

Transcript

1

2 Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO Col Patrocinio della Presidente del Consiglio Regionale della Sardegna PROVINCIA DI NUORO COMUNE DI GAVOI COMUNE DI LODINE

3 Dieci anni sono un traguardo importante. E il festival di Gavoi li ha raggiunti in salute. Sono stati anni di evoluzione in cui da questo magnifico angolo di mondo si sono originati incontri, dibattiti, scambi. E dove ognuno delle decine di migliaia di visitatori, ha potuto trovare una propria risposta alle mille domande che solo i buoni libri e i buoni autori sanno porre. Dieci anni in cui si è assodato un modello in controtendenza rispetto ai modelli televisivi che animano altre kermesse letterarie. Gavoi è sempre di più un territorio vocato alla cultura anche grazie al suo Festival, ma questo Festival senza la passione di Gavoi e l entusiasmo del suo pubblico non avrebbe mai potuto nemmeno sperare di raggiungere il decennale. Sulle piazze e sulle strade del paese si sono alternati, nel corso di questi dieci anni, quasi mille ospiti: scrittori, attori, musicisti, giornalisti, politici. Ognuno di loro ha saputo interpretare lo spirito che ha reso il Festival Letterario della Sardegna, a Gavoi, uno fra gli appuntamenti considerati di importanza Nazionale anche dal recente Rapporto sulla Promozione della Lettura in Italia, promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e curato dal Forum del Libro. Abbiamo dieci anni dunque, ma vogliamo ancora crescere. Per noi del Festival di Gavoi i libri e la lettura sono una cosa talmente seria che riusciamo persino a farla sembrare lieve. Il pubblico che invade il paese nei quattro giorni della manifestazione è un esercito armato di entusiasmo e curiosità. In dieci anni questo appuntamento è diventato talmente atteso che non dobbiamo fare altro che annunciarne, di volta in volta, la data. Questa fiducia è il traguardo più ambito che potessimo raggiungere. Faremo del nostro meglio per esserne degni anche per i prossimi dieci anni e oltre. Grazie. 3

4 Giovedì 4 luglio 2013 BINZADONNIA - GIARDINO COMUNALE VIALE REPUBBLICA Ore Inaugurazione Ore L Isola delle Storie, Concerto per l Europa a Gavoi Ensemble Christopher Dell (Germania) vibrafono e direzione Gavino Murgia (Italia) sassofono Nicolas Simion (Romania) clarinetto Maciej Fortuna (Polonia) tromba Lelio Giannetto (Italia) contrabbasso Wolfgang Reisinger (Austria) batteria In occasione della decima edizione del Festival Letterario della Sardegna, si costituisce un particolare ensemble musicale. All insegna de L Isola delle Storie, Concerto per l Europa a Gavoi sei musicisti intraprenderanno un entusiasmante viaggio musicale condividendo ed esplorando diversi punti di vista sulle sonorità europee. Il progetto nasce dall idea della direttrice generale del Goethe-Institut in Italia, Susanne Höhn, di portare e far incontrare a Gavoi solisti di altissimo livello, provenienti da cinque diversi Paesi Europei, chiedendo loro di elaborare ed eseguire in loco un programma unico nel suo genere. Ogni musicista dell ensemble presenterà così una propria composizione, facendo confluire la propria esperienza nella musica collettiva. Guidati dal vibrafonista Christopher Dell, ogni brano verrà adeguato allo spirito del Festival ed eseguito, dunque, in prima assoluta. I giorni prima del Festival i sei musicisti s incontreranno per la prima volta a Gavoi, suoneranno e improvviseranno assieme, si ascolteranno a vicenda, si scambieranno idee e opinioni e si esibiranno per un pubblico molto particolare, in un luogo speciale. Un incontro culturale che si tradurrà in un esperienza sensoriale di musica europea per Gavoi - il pubblico non dovrà far altro che lasciarsi stupire. Quando un viaggio è riuscito, il viaggiatore trova qualcosa, che in patria non avrebbe mai potuto scoprire. (Citazione: Probst, Peter: Gavoi. Ein sardisches Tagebuch Hagen-Berchum 2013, S. 84) Progetto in collaborazione e con il sostegno di Goethe-Institut Forum Austriaco di Cultura di Roma Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia Istituto di Cultura Polacco di Roma EUNIC Banca di Sassari Associazione L Isola delle Storie 4

5 PROGRAMMA Venerdì 5 luglio 2013 PRELUDI MUSICALI Damiano Lai ORGANETTO DIATONICO CUNCORDU BOLOTHANESU TOTTOI ZOBBE BASSU: Antonio Are CONTRA: Peppe Pinna BOGHE: Tinu Careddu MESU BOGHE: Franco Nieddu Precede l incontro Omaggio a Franco Solinas, legge Lea Karen Gramsdorff Ore S ANTANA E SUSU DAL BALCONE Zita Dazzi incontra Andrea Canobbio Precede l incontro preludio musicale Omaggio a Franco Solinas, legge Lea Karen Gramsdorff Ore SANT ANTIOCRU MEZZOGIORNO DI FUOCO Elogio alla cialtroneria Andrea Ballarini e Stefano Brusadelli modera Federico Taddia Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE LEGGEVO CHE ERO Reading I grandi leggono il loro libro preferito da piccoli Massimo Cirri legge Zanna Bianca di Jack London Precede l incontro preludio musicale Ore BINZADONNIA - GIARDINO COMUNALE Reading Critica della ragion satirica Con Vauro Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Gek Tessaro: un ladro di bestiame in Sardegna Rubare il bestiame rende felici? Con Gek Tessaro e Federico Taddia Precede l incontro Omaggio a Franco Solinas, legge Lea Karen Gramsdorff Ore PIAZZA MESUBIDDA SCRITTURE GIOVANI Chiara Valerio incontra Alex Wheatle e Marta Pastorino Traduce Juana Sommermann Weber Letture di Alessandro Melis in collaborazione con British Council e Lìberos 5

6 Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Teo e gli altri Raccontare le emozioni tra verità e finzione Francesca Casula incontra Zita Dazzi Precede l incontro preludio musicale Omaggio a Franco Solinas, legge Lea Karen Gramsdorff Ore SANT ANTIOCRU POVERA PATRIA Loredana Lipperini incontra Paola Mastrocola Ore DIDOVA SCUOLA ELEMENTARE Guerrino detto il Meschino Spettacolo di Burattini con Linda Di Giacomo L avventuroso viaggio di formazione di Guerrino detto il Meschino, in luoghi sconosciuti, tra popoli e meraviglie di ogni genere, draghi e maghi, e... Precede l incontro Omaggio a Franco Solinas, legge Lea Karen Gramsdorff Ore SANT ANTIOCRU STORIE DI ALTRI LUOGHI Saverio Simonelli incontra Robert Hültner Traduce Soledad Ugolinelli in collaborazione con goethe-institut Sabato 6 LUGLIO 2013 PRELUDI MUSICALI KANGBE afro trio DJEMBÈ PIANOFORTE: Roberto Putzu DJEMBÈ: Andrea Cabras SANGBANG: Luca Deriu Ore 9.00 *LODINE - BELVEDERE PIAZZA SAN GIORGIO IL MATTINO HA L ORO IN BOCCA Il tempo senza lavoro Corrado Mandreoli incontra Massimo Cirri e le lavoratrici Agila ex Eutelia Tiziana Crostelli e Paola Fontana *È previsto un servizio di navetta gratuito Partenza dalla Rotonda ore 8.15 / 8.30 / 8.45 Precede l incontro Omaggio ai Fratelli Grimm, legge Marco Spiga Ore S ANTANA E SUSU DAL BALCONE Zita Dazzi incontra Maurizio De Giovanni 6

7 Precede l incontro Preludio musicale Omaggio ai Fratelli Grimm, legge Marco Spiga Ore SANT ANTIOCRU MEZZOGIORNO DI FUOCO L Italia vista dalla luna Susanne Höhn e Alison Driver modera Federico Taddia Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE LEGGEVO CHE ERO Reading I grandi leggono il loro libro preferito da piccoli Lorenzo Amurri legge La storia infinita di Michael Ende Precede l incontro preludio musicale Ore BINZADONNIA - GIARDINO COMUNALE Reading Il pasticciaccio Con Fabrizio Gifuni Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Frankenteen, anatomia di un adolescenza Con Sara Colaone Precede l incontro Omaggio ai Fratelli Grimm, legge Marco Spiga Ore PIAZZA MESUBIDDA SCRITTURE GIOVANI Chiara Valerio incontra Anna Maria Falchi e Marco Porru Letture di Alessandro Melis in collaborazione con Lìberos Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Le orme delle fiabe Quando i luoghi raccontano la fantasia Francesca Casula incontra Saverio Simonelli Precede l incontro preludio musicale Omaggio ai Fratelli Grimm, legge Marco Spiga Ore SANT ANTIOCRU STORIE DI ALTRI LUOGHI Loredana Lipperini incontra Antonio Skármeta Traduce Juana Sommermann Weber Letture di Marco Spiga Ore DIDOVA SCUOLA ELEMENTARE Il cuore di Chisciotte di e con Gek Tessaro Il cuore dei matti, il cuore dei bambini, il cuore degli alberi, il cuore dei giardini, il cuore di mia madre, il cuore della notte, il cuore generoso, il cuore di Chisciotte... 7

8 Precede l incontro Omaggio ai Fratelli Grimm, legge Marco Spiga Ore SANT ANTIOCRU POVERA PATRIA Fate bei sogni Incontro con Massimo Gramellini Letture di Elisa Galletta Dopo la mezzanotte BINZADONNIA - GIARDINO COMUNALE IL DOPO FESTIVAL Digestivo con l autore, versano il mirto gli autori del Festival Domenica 7 luglio 2013 PRELUDI MUSICALI FRANCESCO BACHIS & ARROGALLA TROMBA: Francesco Bachis LIVE ELECTRONICS: Frantziscu Medda Arrogalla Precede l incontro Omaggio a Italo Calvino, legge Simeone Latini Ore S ANTANA E SUSU DAL BALCONE Zita Dazzi incontra Marco Malvaldi Precede l incontro preludio musicale Omaggio a Italo Calvino, legge Simeone Latini Ore SANT ANTIOCRU MEZZOGIORNO DI FUOCO Segreti e bugie Gianluigi Nuzzi e Loredana Lipperini modera Federico Taddia Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE OMAGGIO A ROBERTO DENTI Reading Il ragazzo si è impegnato a crescere Un percorso di parole, suoni e immagini per ricordare Roberto Denti con gli autori e gli operatori dello Spazio Ragazzi Precede l incontro preludio musicale Ore BINZADONNIA - GIARDINO COMUNALE Reading Apnea Con Lorenzo Amurri Letture di Daniele Monachella 8

9 Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Teste Toste Con Federico Taddia Precede l incontro Omaggio a Italo Calvino, legge Simeone Latini Ore PIAZZA MESUBIDDA SCRITTURE POETICHE Chiara Valerio incontra Ruxandra Cesereanu e Karl Lubomirski traduce Giovanni Magliocco Letture di Alessandro Melis in collaborazione con Lìberos Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia Forum Austriaco di Cultura Roma Ore DIDOVA SCUOLA ELEMENTARE Mano felice con Alessandro Sanna Acqua, aria, terra, fuoco: il mondo nelle mani e le mani disegnano, felici Precede l incontro preludio musicale Omaggio a Italo Calvino, legge Simeone Latini Ore SANT ANTIOCRU POVERA PATRIA Un incontro con Simonetta Agnello-Hornby 9

10 LABORATORI Venerdì 5 luglio 2013 Ore Scuola Elementare - Aula 1 I senza parole Laboratorio di narrazione e illustrazione con Emanuela Nava e Desideria Guicciardini PER BAMBINI DA 4 A 8 ANNI Su prenotazione - max 25 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 2 Greguerias Laboratorio di illustrazione con Allegra Agliardi PER BAMBINI DAI 7 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 3 Riflessi di luce Laboratorio d arte a cura di Gianni Atzeni PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Palco esterno Ravanello cosa fai? Come creare un piccolo orto in diretta, con tanto di irrigazione! Con Evelise Obinu Associazione Punti di Vista in collaborazione con Emanuele Ortu PER BAMBINI DA 5 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare Aula 1 Saper guardare... Incontro/Laboratorio di illustrazione con Allegra Agliardi PER BAMBINI DA 8 A 12 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 4 Senza trucco e senza inganno... Giochiamo con il corpo tra finzione e realtà Laboratorio Danza Teatro delle ombre di e con Rita Deiola PER BAMBINI DA 5 A 7 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti 10

11 Ore Scuola Elementare Aula 2 OMAGGIO A MARIA LAI Curiosape e i suoi fratelli Laboratorio di creazione di personaggi e di storie bambine a partire da Curiosape di Maria Lai a cura di Maria Francesca Porcella Associazione Scioglilibro PER BAMBINI DA 3 A 5 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 1 Un Graphic Novel al giorno Laboratorio di fumetto con Sara Colaone PER RAGAZZI DA 13 A 17 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 4 LEGGEVO CHE ERO - Se telefonando... Il tuo libro preferito: mezzo minuto e un telefonino per raccontarcelo. con Emanuele Ortu PER TUTTI Su prenotazione - max 25 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 2 Io disegno... Laboratorio di illustrazione con Allegra Agliardi PER BAMBINI DA 7 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Sabato 6 luglio 2013 Ore Scuola Elementare - Aula 1 Strega comanda color Laboratorio con Alessandro Sanna PER BAMBINI DA 4 A 6 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 2 Come si illustra una storia. Margherita a piedi nudi Laboratorio di narrazione e illustrazione con Emanuela Nava e Desideria Guicciardini PER RAGAZZI DA 9 A 12 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 3 Riflessi di luce Laboratorio d arte a cura di Gianni Atzeni PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti 11

12 Ore Scuola Elementare - Palco esterno Il trucco c è ma è dentro di me Laboratorio di Anatomia per bambini, manuale, colorato e divertente A cura del Museo MAN di Nuoro con Gianluca Mele PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare Aula 1 Il diario di Babborcu Laboratorio di narrazione e illustrazione con Eva Rasano PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 4 Senza trucco e senza inganno... Giochiamo con il corpo tra finzione e realtà Laboratorio Danza Teatro delle ombre di e con Rita Deiola PER RAGAZZI DA 8 A 11 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare Aula 2 OMAGGIO A MARIA LAI Colore, terra e fili Laboratorio di creazione artistica ispirato a Maria Lai a cura del Consorzio per la Pubblica Lettura S. Satta di Nuoro PER BAMBINI DA 5 A 7 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 1 Personaggi con le mani Laboratorio di costruzione di burattini con Linda di Giacomo PER BAMBINI DAI 7 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 4 LEGGEVO CHE ERO - Se telefonando... Il tuo libro preferito: mezzo minuto e un telefonino per raccontarcelo. con Emanuele Ortu PER TUTTI Su prenotazione - max 25 iscritti 12

13 Ore Scuola Elementare - Aula 2 Scrivegnando Laboratorio di fumetto con Manuelle Mureddu PER BAMBINI DA 7 A 10 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti DOMENICA 7 luglio 2013 Ore Scuola Elementare - Aula 1 Melacanti Laboratorio con Allegra Agliardi PER BAMBINI DA 3 A 6 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 2 L invasione dei Fantanimali Laboratorio di illustrazione con Eva Rasano PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 3 Kriorbs Performance a cura di Gianni Atzeni musiche di Roberto Zanata e Marco Ferrazza PER BAMBINI DA 0 A 99 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Palco esterno Magie di luce Laboratorio d arte e scienza a cura del Consorzio per la Pubblica Lettura S. Satta di Nuoro PER BAMBINI DA 6 A 10 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare Aula 1 Il filo d oro del mare Incontro con la scrittrice Emanuela Nava PER RAGAZZI DAI 9 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 4 Senza trucco e senza inganno... Giochiamo con il corpo tra finzione e realtà Laboratorio Danza Teatro delle ombre di e con Rita Deiola PER RAGAZZI DAI 12 ANNI E ADULTI CURIOSI Su prenotazione - max 20 iscritti 13

14 Ore Scuola Elementare - Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti Ore Scuola Elementare Aula 2 OMAGGIO A MARIA LAI L arte è come un gioco Utilizzando stoffa, ago, fili, forbici, scopriamo insieme i trucchi dell arte-gioco di Maria Lai A cura del Museo MAN di Nuoro con Pasqualina Schintu PER BAMBINI DAGLI 8 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 1 Truccabimbi Il trucco c è e si vede: che bello! con Linda di Giacomo PER BAMBINI DAI 7 ANNI E ADULTI DI TUTTE LE ETÀ Ore Scuola Elementare - Aula 4 LEGGEVO CHE ERO - Se telefonando... Il tuo libro preferito: mezzo minuto e un telefonino per raccontarcelo. con Emanuele Ortu PER TUTTI Su prenotazione - max 25 iscritti Ore Scuola Elementare - Aula 2 Tra le pieghe dell immaginazione Laboratorio di illustrazione con Desideria Guicciardini PER BAMBINI DA 7 A 10 ANNI Su prenotazione - max 20 iscritti Ore Scuola Elementare Gazebo WUNDERKAMMER Il mondo in una scatola Laboratorio di creazione di scatole dei sogni... con Marissa Morelli e Max Rommel PER BAMBINI DA 7 A 100 ANNI Su prenotazione - max 15 iscritti 14

15 L accesso ai laboratori è consentito previa prenotazione online per la metà dei posti disponibili. L altra metà dei posti è prenotabile in loco durante ciascuna giornata del festival secondo i seguenti orari: mattina: dalle 8.30 alle pomeriggio: dalle alle I partecipanti ai laboratori dovranno presentarsi muniti della liberatoria firmata da un genitore e scaricabile online dal sito alla sezione Festival > Laboratori. Chi si è prenotato, deve essere alla Scuola Elementare 15 minuti prima dell inizio del laboratorio scelto, così da consentire un regolare afflusso alle attività. Chi non si presenta entro i termini indicati, perde automaticamente il diritto a partecipare al laboratorio. Per le prenotazioni on line inviare mail a o contattare il numero dalle ore 8.00 alle

16 MOSTRE, SPETTACOLI E CINEMA MOSTRE Museo Comunale - Ex Casa Lai Via Margherita Dal 5 al 7 luglio 2013 dalle alle MAN Secondo e terzo piano IL MAN ALL ISOLA DELLE STORIE ROSANNA ROSSI Testimonianze Per il ciclo La Sardegna in astratto il Museo MAN, in occasione del Festival Letterario della Sardegna L Isola delle Storie, è lieto di annunciare l inaugurazione della mostra Testimonianze di Rosanna Rossi. Il progetto, ideato dal Museo MAN e coordinato da Giovanni Curreli, Enrico Piroddi, Giovanni Pisano e Alessandra Pinna, ricostruisce l intenso percorso artistico di Rosanna Rossi attraverso una selezione di opere astratte realizzate tra i primi anni 70 e i giorni nostri. La mostra racconta la coraggiosa ricerca pittorica di uno tra i più innovativi e apprezzati autori sardi degli ultimi cinquant anni. Prive di un fuoco definibile, le opere di Rosanna Rossi presentano confini impalpabili, determinati esclusivamente dalla dimensione fisica della tela. Apparentemente ordinati e sequenziali, i lavori realizzati a partire dall inizio degli anni Settanta sono in realtà caratterizzati da accelerazioni e continue deviazioni che trasformano i punti in segmenti e le linee rette in tracciati ondulati. Ciò che ne deriva è l emersione volontaria di elementi intermedi, normalmente considerati secondari: il vuoto tra i pieni, le pause di luce, la tensione fra i campi grafici. Rosanna Rossi nasce a Cagliari nel 1937, dove tuttora vive e lavora. Terminati gli studi presso l Istituto d Arte Zileri di Roma, nel 1958 torna in Sardegna dove inizia a esporre con regolarità. È tra gli artisti fondatori di Studio 58, un gruppo di libero dibattito orientato al rinnovamento dei linguaggi artistici e alla promozione dell attività espositiva. Con il gruppo espone in diverse occasioni, presentando in un primo momento opere caratterizzate da una figurazione espressiva alterata da suggestioni materiche, in contrasto con i linguaggi folcloristici della pittura locale. Nel decennio seguente la ricerca di Rosanna Rossi si orienta verso l astrazione, facendo interagire reminescenze naturalistiche nell uso del colore e connotazioni segniche di matrice neoinformale. Da allora, pur con periodici sconfinamenti nell ambito del ready-made, l artista ha sempre mantenuto un ambivalenza progettuale, oscillando tra un ordine costruttivo di ascendenza concreta e soluzioni astratte 16

17 materico-espressive, a cui ha unito una ricerca parallela nell ambito dell assemblaggio, con l utilizzo di materiali poveri o d uso comune per la realizzazione di oggetti scultorei e installazioni. La forza del lavoro di Rosanna Rossi, presentato, in quasi sessant anni di attività, in contesti prestigiosi, sia in Italia che all estero, è testimoniata dai numerosi testi critici a lei dedicati da autori come Gillo Dorfles, Lea Vergine, Marisa Volpi, Tommaso Trini, Enrico Crispolti, Fred Licht, Marcello Venturoli, Maria Luisa Frongia, Mario Ciusa Romagna, Salvatore Naitza, Placido Cherchi e altri. La Sardegna in astratto è un ciclo ideato dal Museo MAN dedicato all astrazione nella produzione artistica degli ultimi cinquant anni. Il ciclo prevede una serie di mostre personali di artisti sardi di nascita o di residenza che, sin dagli anni Settanta e in alcuni casi anche precedentemente - hanno sviluppato una ricerca nel campo dell astrazione e che ancora oggi sono attivi nei circuiti nazionali. La rassegna mira a mettere in luce variazioni e ricorrenze delle diverse produzioni, affiancando lavori storici e opere di recente realizzazione. Il primo appuntamento del ciclo, che si è tenuto al Museo MAN nei mesi di maggio e giugno del 2013, è stato dedicato a Italo Antico (Cagliari, 1934). Dall 8 luglio al 1 settembre 2013 aperto sabato e domenica dalle 9.30 alle e dalle alle Oppure su appuntamento / A cura del MAN - Museo d Arte Provincia Nuoro Piano Terra L ISOLA DELLE STORIE presenta Raccontami La Tua Impresa Un progetto in collaborazione con la Camera di Commercio di Nuoro e la partecipazione di alcune aziende appartenenti alla CCIAA Video-racconto durata 35 presentazione in loop Il mio lavoro Esposizione di oggetti e creazioni L Isola delle Storie narra appunto delle storie, trame di vite, di luoghi, vicini e lontani, guardate da punti di vista differenti, appoggiate su altre prospettive, visioni di culture conosciute, oppure ignorate, o forse solo inesplorate. Sono idee e visioni che forse, per chi le ascolta, possono diventare provocazione e ispirazione, come scintille inaspettate che an- 17

18 dranno ad alimentare l estro creativo di altre storie che continueremo a raccontare. Attraverso l ideazione e la realizzazione di un video, in collaborazione con la Camera di Commercio di Nuoro, L Isola delle Storie prova dunque a raccontare il territorio, questa provincia, con la voce e le immagini di chi questo luogo lo abita, ci vive e sceglie di lavorarci, puntando su se stesso, inseguendo la propria idea, quella trama, quel filo, che porrà le basi per la realizzazione di un progetto di lavoro, ma anche di vita. La struttura narrativa del video si completa con l esposizione di alcuni oggetti e creazioni che rappresentano lo spirito dell azienda. MOSTRE ALL APERTO Centro storico di Gavoi Dal 4 al 7 luglio 2013 Istranzadura A cura di Daniela Zedda In esposizione lungo le strade del paese le fotografie degli ospiti della IX edizione del Festival di Gavoi. I rituali dell ospitalità hanno attraversato il tempo e Daniela Zedda li ha riprodotti nei ritratti degli ospiti stranieri, nelle case e nelle strade di Gavoi dove, secondo il rito, s istranzu diventa straniero accolto. BAM PER L ISOLA DELLE STORIE Ci piace pensare che esista un nuovo percorso per la creazione di un artigianato contemporaneo e sostenibile, dove il rispetto per la tradizione e la ricerca dell innovazione camminino insieme tenuti per mano. Per il 10 anno del festival letterario L Isola delle Storie abbiamo voluto muoverci in ambiti differenti con 3 progetti complementari. L isola del pensiero e del riposo - In piazza San Gavino, fioriere in acciaio corten dividono la piazza in due, ritmano lo spazio cinque alberi, mentre le nostre sedute in acciaio e sughero inseguono l ombra e offrono riposo al lettore stanco. Libro bianco - Un omaggio, una idea regalo per il 10 compleanno del festival. Un libricino bianco su cui prendere appunti, disegnare o iniziare a scrivere la propria storia. Un segnalibro in metallo con campanaccio. Si può trovare presso i punti libreria per un sostegno concreto a L Isola delle Storie. Scenografie palchi - Grazie alla collaborazione con il grafico Angelo Monne nasce la scenografia per i palchi dell isola delle storie. Figure umane ed animalesche su zampe esili e slanciate guardano e ascoltano meravigliate gli strani personaggi che siedono davanti a loro. Il gazebo BAM offre riparo dal sole e definisce lo spazio. Sedute, tavoli e complementi rendono funzionale l ambiente. 18

19 MOSTRE DI ILLUSTRAZIONE Scuola Elementare - via Salvatore Canio Dal 5 al 7 luglio 2013 dalle 9.00 alle e dalle alle LEGGEVO CHE ERO Ritratti con libro d infanzia A cura di Andersen Una galleria di circa un centinaio di ritratti fotografici di Mara Pace, che immortalano personalità del mondo dell editoria ragazzi in posa con il libro d infanzia che più di altri ha contribuito a renderli l adulto di oggi. Non un indagine sui gusti, quelli si formano pian piano, ma sull innesco dell amore per i libri e la lettura sottolineano gli ideatori dell iniziativa, Barbara Schiaffino e Anselmo Roveda, coordinatori della rivista Andersen che promuove il progetto insieme a Bologna Children s Book Fair. Gli scatti sono stati realizzati dalla giornalista e fotografa Mara Pace che nel corso degli ultimi due anni, seguendo tutti gli appuntamenti del libro fiere e festival ha immortalato scrittori, illustratori, editori, librai, giornalisti e studiosi in giro per l Italia. L allestimento della mostra fotografica è stata progettata dallo studio Arteprima. MOSTRA BIBLIOGRAFICA IL TRUCCO C È: SI CHIAMA LIBRO! A cura del Consorzio per la Pubblica Lettura S. Satta di Nuoro e della cooperativa L Aleph Libri da vedere, libri da ascoltare, libri da toccare, libri per giocare. C è sempre un trucco in ogni libro...vieni a scoprirlo. In mostra troverai i libri degli autori presenti al festival e uno spazio per ricordare due grandi artisti e narratori del nostro tempo: Maria Lai e Roberto Denti. CHI DISEGNA LA SUA SCRITTURA È UN GENIO DI NATURA A cura di Manuelle Z. Mureddu Le regole sono poche ma chiare: la gomma non esiste, ciò che scrivi non lo disegni e soprattutto: racconta una storia. I ragazzi delle scuole a confronto con due medium distinti: la scrittura e il disegno. Partendo da due racconti si è arrivati ad altrettante opere a fumetti, travasando sensazioni dalle lettere ai segni e trasformando i suoni in materia. La mostra di tavole a fumetti dei ragazzi delle scuole medie di Gavoi è l ennesima prova che il dialogo tra i mondi non è solo possibile, ma è anche bello. I FANTANIMALI A cura di Eva Rasano Ma cosa è un Coccopardo? E uno Zebrano? Avete mai visto una Maioca? Strane e gigantesche creature, inventate dai bambini della 3ª elementare di Gavoi animeranno con i loro colori i muri della scuola. Invenzione, colore, libertà, divertimento; tutto questo e altro ancora sono i Fantanimali. 19

20 SPETTACOLI Venerdì 5 luglio Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Guerrino detto il Meschino Spettacolo di Burattini con Linda Di Giacomo L avventuroso viaggio di formazione di Guerrino detto il Meschino, in luoghi sconosciuti, tra popoli e meraviglie di ogni genere, draghi e maghi, e... SABATO 6 luglio Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Il cuore di Chisciotte di e con Gek Tessaro Il cuore dei matti, il cuore dei bambini, il cuore degli alberi, il cuore dei giardini, il cuore di mia madre, il cuore della notte, il cuore generoso, il cuore di Chisciotte... DOMENICA 7 luglio 2013 Ore DIDOVA - SCUOLA ELEMENTARE Mano felice con Alessandro Sanna Acqua, aria, terra, fuoco: il mondo nelle mani e le mani disegnano, felici. OMAGGI Come da tradizione ogni incontro è preceduto da un omaggio che il Festival rende a personaggi importanti del mondo della cultura, con letture quest anno di Italo Calvino, di Franco Solinas e dei Fratelli Grimm. Di questi ultimi, in particolare, vengono lette alcune fiabe scelte e riscritte da importanti firme del panorama letterario italiano e tedesco nell ambito del progetto Grimmland promosso dal Goethe-Institut. Venerdì 5 luglio Omaggio a FRANCO SOLINAS legge Lea Karen Gramsdorff Sabato 6 luglio Omaggio ai FRATELLI GRIMM legge Marco Spiga domenica 7 luglio Omaggio a ITALO CALVINO legge Simeone Latini 20

21 SPAZIO CINEMA SALONE PARROCCHIALE Piazza San gavino DOMENICA 7 luglio 2013 dalle ore alle ore e dalle ore alle ore OMAGGIO A MARIA LAI E SALVATORE CAMBOSU L Isola delle Storie in collaborazione con la Fondazione S. Cambosu DALLA PAROLA AL SEGNO Maria Lai e Salvatore Cambosu Regia di Francesco Casu Produzione: Fondazione Salvatore Cambosu Durata 40 Maria e Salvatore La nota artista Maria Lai, recentemente scomparsa ha sempre dichiarato il debito artistico nei confronti del narratore-poeta Salvatore Cambosu che ha indirizzato in maniera fondamentale la formazione dell artista dandole una enorme fiducia nelle sue potenzialità creative e suggerendole originali percorsi di ricerca che l hanno accompagnata per tutta la vita. In una delle sue ultime interviste a novantadue anni rievoca il magico incontro in un avvincente filmato dove l avventura artistica della sua vita diventa un percorso poetico scandito dalle opere che hanno riferimenti diretti o sottili con l intima poetica identitaria dello scrittore orotellese. I quadri, le sculture, i libri cuciti e le installazioni nate sotto l ala del genius poetico cambosiano diventano una partitura visiva che alterna le parole di Maria, cariche di ricordi vivi alle parole profonde del poeta. Un gioco di rimandi segnici che racconta due grandi del novecento sardo, pionieri della ricerca contemporanea. Tutti gli attuali scrittori e artisti sardi sono figli e figlie in modo diretto o indiretto di questo matrimonio artistico fecondo e capace ancora di generare nuove prospettive. Il filmato vuole ripercorrere le tappe principali di questo sodalizio e le avventure che la bambina-artista ha intrapreso nel nome di Cambosu. Un filmato che immerge lo spettatore nella poeticità di entrambi, intrisa di una forte appartenenza identitaria scevra da orpelli stilistici ma tutta proiettata verso moduli espressivi innovativi, contemporanei e fortemente profetici. Il finale del filmato vedrà la consegna all artista del Premio Salvatore Cambosu da parte della fondazione come segno di un legame inscindibile, di un matrimonio artistico, tra l artista e lo scrittore. 21

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

El lugar de las fresas

El lugar de las fresas El lugar de las fresas Il luogo delle fragole Un anziana contadina italiana dedita al lavoro, un immigrato marrocchino appena arrivato in Italia, una giovane cineasta spagnola; Da un incontro casuale al

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali

L impatto della musica nei locali pubblici. L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali L impatto della musica nei locali pubblici L utilizzo della musica è sempre più un aspetto fondamentale per le attività commerciali Le cinque verità 1. Le persone attribuiscono alla musica un enorme importanza.

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli