ABB i-bus KNX Att. Fan Coil, 0-10V, MDRC FCA/S , 2CDG110196R0011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ABB i-bus KNX Att. Fan Coil, 0-10V, MDRC FCA/S 1.2.1.2, 2CDG110196R0011"

Transcript

1 Dati tecnici 2CDC508138D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo è un apparecchio ad installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei sistemi di distribuzione con binario di trasporto da 35 mm. L assegnazione dell indirizzo fisico e l impostazione dei parametri si eseguono con l ETS. L apparecchio è alimentato dall ABB i bus KNX e non richiede alcuna tensione ausiliaria supplementare. Dopo il collegamento della tensione bus, l apparecchio è pronto per l uso.

2 Dati tecnici Alimentazione Tensione del bus V CC Potenza assorbita, bus Potenza dissipata, bus < 12 ma Maximal 250 mw Potenza dissipata, apparecchio Maximal 2 W* * La massima potenza dissipata dell'apparecchio Collegamento KNX 0,25 W risulta dai seguenti dati: Relè 16 A 1,0 W Relè 6 A Uscite elettroniche 0,6 W 0,15 W Collegamenti KNX Tramite morsetto di collegamento bus Ingressi/uscite Con morsetti a vite Morsetti di collegamento Morsetto a vite Morsetto a vite con testa combinata (PZ 1) 0,2 4 mm² rigido, 2 x (0,2 2,5 mm²) 0,2 6 mm² rigido, 2 x (0,2 4 mm²) Manicotto terminale senza/con boccola in plastica Senza: 0,25 2,5 mm² Con: 0,25 4 mm² Manicotto terminale TWIN 0,5 2,5 mm² Lunghezza terminale di contatto almeno 10 mm Coppia di serraggio Max. 0,6 Nm Raster 6,35 Elementi keypad Tasto/LED Per l assegnazione dell indirizzo fisico Tasto /, LED Per la commutazione tra comando manuale/ comando tramite ABB i-bus KNX e visualizzazioni Tipo di protezione IP 20 A norma DIN EN Classe di protezione II A norma DIN EN Categoria di isolamento Categoria di sovratensione III a norma DIN EN Grado di sporcizia II a norma DIN EN Bassissima tensione di sicurezza KNX SELV 24 V CC Campo di temperatura Esercizio -5 C +45 C Trasporto -25 C +70 C Magazzinaggio -25 C +55 C Oltre +45 C si riduce la durata di vita! Condizioni ambientali Max. umidità dell'aria 93 %, nessuna condensa consentita Design Apparecchio a installazione in serie (MDRC) Apparecchio a installazione modulare, ProM Dimensioni 108 x 90 x 64,5 mm (A x L x P) Larghezza d installazione in TE 6 moduli da 18 mm Profondità d'installazione 64,5 mm Montaggio Su binario di trasporto 35 mm A norma DIN EN Posizione d'installazione A piacere Peso 0,3 kg Alloggiamento/colore alloggiamento Plastica, grigio Omologazioni KNX a norma EN , -2 Certificato Marchio CE Secondo le direttive CEM e sulla bassa tensione 2 2CDC508138D0902 FCA/S

3 Tipo di apparecchio Applicazione Quantità massima Quantità massima Quantità massima oggetti di comunicazione indirizzi di gruppo assegnazioni FCA/S Attuatore Fan Coil 0-10V/ * * = numero di versione attuale dell applicazione. Consultare anche le informazioni software sulla nostra homepage. Nota Per la descrizione esauriente dell applicazione, vedere il manuale di prodotto Attuatori per Fan Coil FCA/S. È disponibile gratuitamente su Internet all indirizzo Per la programmazione sono necessari l ETS e l attuale programma applicativo dell apparecchio. L attuale applicazione può essere scaricata dal sito Una volta importata nell ETS, l applicazione si trova nella finestra Cataloghi in Produttore/ABB/Riscaldamento, climatizzazione, ventilazione/att. Fan Coil 0-10V. L apparecchio non supporta la funzione di esclusione di un apparecchio KNX nell ETS. Se si blocca l accesso a tutti gli apparecchi del progetto mediante un Codice BCU, non si ottiene alcun effetto su questo apparecchio. È possibile continuare a rilevare i dati e programmare. Uscite analogiche valvola V 1/2 Valori nominali Quantità 2, collegati a potenziale, protetti da cortocircuiti Segnale regolatore 0 10 V CC Tipo di segnale Analogico Carico uscita > 10 kohm Tolleranza uscita ± 10 % Corrente limitata Fino a 1,5 ma Ingressi Valori nominali Quantità 3 Richiesta contatto A potenziale zero Corrente di scansione 1 ma Tensione di scansione 10 V Resistenza PT100 Tecnica a 2 conduttori, PT1000 Tecnica a 2 conduttori, Una selezione di KT/KTY 1.000/2.000, Personalizzato Risoluzione, precisione e tolleranze Vedere pagina successiva Lunghezza della linea Tra sensore e ingresso dell apparecchio Max. 30 m, semplice FCA/S CDC508138D0902 3

4 Risoluzione, precisione e tolleranze Va tenuto conto del fatto che ai valori elencati si devono aggiungere anche le tolleranze dei sensori utilizzati. Per i sensori che si basano su una misura di resistenza, si deve inoltre tenere conto dell errore della linea. Quando l apparecchio viene consegnato, le precisioni non vengono inizialmente raggiunte. Dopo la prima messa in servizio, l apparecchio esegue in modo autonomo una calibrazione del circuito di misurazione analogico. Questa calibrazione dura circa 1 ora e si svolge in background. Viene effettuata a prescindere dal fatto che l apparecchio sia parametrizzato o meno ed è anche indipendente dai sensori collegati. Il funzionamento normale dell apparecchio non viene compromesso in alcun modo. Al termine della calibrazione i valori di calibrazione calcolati vengono memorizzati in modo da rimanere anche nel caso di un interruzione del bus. Successivamente, l apparecchio raggiunge immediatamente la precisione ad ogni accensione. Se la calibrazione viene annullata dalla programmazione o in caso di interruzione della tensione bus, viene rieseguita dopo ogni avvio. La calibrazione in corso viene visualizzata nel byte di stato da un 1 nel bit 4. Segnali di resistenza Segnale da Risoluzione Precisione Precisione Precisione Osservazione sensore con 25 C T u * 3 con 0 50 C T u * 3 con C T u * 3 PT100* 4 0,01 ohm ±0,15 ohm ±0,2 ohm ±0,25 ohm 0,1 ohm = 0,25 C PT1000* 4 0,1 ohm ±1,5 ohm ±2,0 ohm ±2,5 ohm 1 ohm = 0,25 C KT/KTY 1.000* 4 1 ohm ±2,5 ohm ±3,0 ohm ±3,5 ohm 1 ohm = 0,125 C/con 25 C KT/KTY 2.000* 4 1 ohm ±5 ohm ±6,0 ohm ±7,0 ohm 1 ohm = 0,064 C/con 25 C * 3 oltre all attuale valore misurato alla temperatura ambiente (T U ) * 4 oltre l errore della linea e l errore del sensore PT100 Il PT100 è preciso e intercambiabile, ma soggetto a errori nelle linee (resistenza linea e riscaldamento della linea di ingresso). Una sola resistenza dei morsetti di 200 milliohm causa un errore di temperatura di 0,5 C. PT1000 Il PT1000 si comporta come il PT100, ma le influenze di errori di linee sono inferiori di un fattore 10. L uso di questo sensore è preferibile. KT/KTY Il KT/KTY ha una precisione bassa, può essere sostituito solo in certe condizioni e può essere utilizzato solo per applicazioni molto semplici. Inoltre, va notato che esistono diverse classi di tolleranza per i sensori nelle versioni PT100 e PT1000. La tabella illustra le singole classi secondo la norma IEC (stato: 2008): Denominazione Tolleranza Classe AA 0,10 C + (0,0017 x t) Classe A 0,15 C + (0,002 x t) Classe B 0,30 C + (0,005 x t) Classe C 0,60 C + (0,01 x t) t = temperatura attuale Esempio della classe B: Con 100 C, sono consentite differenze nel valore misurato fino a ± 0,8 C 4 2CDC508138D0902 FCA/S

5 Ventilatore corrente nominale 6 A Valori nominali Quantità 3 contatti U n1 tensione nominale 250/440 V CA (50/60 Hz) I n1 corrente nominale (per ciascuna uscita) 6 A Correnti di commutazione Funzionamento AC3* (cos ϕ = 0,45) 6 A/230 V a norma DIN EN Funzionamento AC1* (cos ϕ = 0,8) 6 A/230 V a norma DIN EN Carico lampada fluorescente a norma DIN EN A/250 V (35 µf) 1) Minima capacità di commutazione Capacità di commutazione in corrente continua (carico resistivo) Durata stimata Durata meccanica > 10 7 Tempi di commutazione 2) 20 ma/5 V 10 ma/12 V 7 ma/24 V 6 A/24 V= Durata elettrica degli attuatori secondo DIN IEC AC1* (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 AC3* (240 V/cos ϕ = 0,45) > 1,5 x 10 4 AC5a* (240 V/cos ϕ = 0,45) > 1,5 x 10 4 Massimo cambio di posizione relè dell uscita per minuto, se è attivo un solo relè. 1) La massima corrente di picco all apertura non deve essere superata. 2) I dati sono validi solo se l apparecchio è sotto tensione da almeno 10 s. Il ritardo di base tipico del relè è di circa 20 ms *Cosa significano le espressioni AC1, AC3 e AC5a? Nell ambito del Building Systems Engineering, si sono affermati diversi dati di potenza e di commutazione in funzione delle varie applicazioni, nel settore industriale come pure in quello domestico. Tali dati di potenza sono stabiliti nelle normative nazionali e internazionali specifiche. Le verifiche sono definite in modo tale da riprodurre applicazioni tipiche, come i carichi dei motori (industria) o le lampade fluorescenti (edificio). I dati AC1 e AC3 sono dati di capacità di commutazione che si sono affermati nel campo industriale. Tipico caso applicativo: AC1 AC3 Carico non induttivo o poco induttivo, forni elettrici a resistenza (con riferimento all attivazione dei carichi ohmici) Motori a gabbia di scoiattolo: accensione, spegnimento durante il funzionamento (con riferimento a un carico motore (induttivo)) AC5a Comando di lampade luminescenti a gas Queste capacità di commutazione sono definite nella normativa DIN EN Contattori e avviatori contattori elettromeccanici e avviatori. La normativa descrive gli avviatori e/o i contattori che in origine trovavano impiego soprattutto nelle applicazioni industriali. FCA/S CDC508138D0902 5

6 Ventilatore carico lampade 6 A Lampade Carico lampade a incandescenza W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata 800 W Rifasata in parallelo 300 W Collegamento DUO 350 W Lampade alogene BT Trasformatore induttivo 800 W Trasformatore elettronico W Lampada alogena 230 V W Lampada Delux Non rifasata 800 W Rifasata in parallelo 800 W Lampada a vapore di mercurio Non rifasata W Rifasata in parallelo 800 W Capacità di commutazione Massima corrente di picco all apertura I p (150 µs) 200 A (contatto di commutazione) Massima corrente di picco all apertura I p (250 µs) 160 A Massima corrente di picco all apertura I p (600 µs) 100 A Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) W (ABB EVG 1 x 36 CF) 7 58 W (ABB EVG 1 x 58 CF) 5 80 W (Helvar EL 1 x 80 SC) 3 1) Per le lampade multifiamma o di altri tipi occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all apertura dei reattori stessi. 6 2CDC508138D0902 FCA/S

7 Uscita corrente nominale 16 A Valori nominali Quantità 1 U n2 tensione nominale I n2 corrente nominale Correnti di commutazione Funzionamento AC3* (cos ϕ = 0,45) a norma DIN EN /440 V CA (50/60 Hz) 16 A 8 A/230 V Funzionamento AC1* (cos ϕ = 0,8) 16 A/230 V a norma DIN EN Carico lampada fluorescente AX a norma DIN EN A/250 V (70 µf) 1) Minima capacità di commutazione Capacità di commutazione in corrente continua (carico resistivo) 100 ma/12 V 100 ma/24 V 16 A/24 V Durata stimata Durata meccanica > 3 x 10 6 Tempi di commutazione 2) Durata elettrica degli attuatori secondo DIN IEC AC1* (240 V/cos ϕ = 0,8) > 10 5 Massimo cambio di posizione relè dell uscita per minuto, se 313 è attivo un solo relè. 1) La massima corrente di picco all apertura non deve essere superata. 2) I dati sono validi solo se l apparecchio è sotto tensione da almeno 10 s. Il ritardo di base tipico del relè è di circa 20 ms. *Cosa significano le espressioni AC1, AC3 e AC5a? Nell ambito del Building Systems Engineering, si sono affermati diversi dati di potenza e di commutazione in funzione delle varie applicazioni, nel settore industriale come pure in quello domestico. Tali dati di potenza sono stabiliti nelle normative nazionali e internazionali specifiche. Le verifiche sono definite in modo tale da riprodurre applicazioni tipiche, come i carichi dei motori (industria) o le lampade fluorescenti (edificio). I dati AC1 e AC3 sono dati di capacità di commutazione che si sono affermati nel campo industriale. Tipico caso applicativo: AC1 AC3 Carico non induttivo o poco induttivo, forni elettrici a resistenza (con riferimento all attivazione dei carichi ohmici) Motori a gabbia di scoiattolo: accensione, spegnimento durante il funzionamento (con riferimento a un carico motore (induttivo)) AC5a Comando di lampade luminescenti a gas Queste capacità di commutazione sono definite nella normativa DIN EN Contattori e avviatori contattori elettromeccanici e avviatori. La normativa descrive gli avviatori e/o i contattori che in origine trovavano impiego soprattutto nelle applicazioni industriali. FCA/S CDC508138D0902 7

8 Uscita carico lampade 16 A Lampade Carico lampade a incandescenza W Lampade fluorescenti T5/T8 Non rifasata W Rifasata in parallelo W Collegamento DUO W Lampade alogene BT Trasformatore induttivo W Trasformatore elettronico W Lampada alogena 230 V W Lampada Delux Non rifasata W Rifasata in parallelo W Lampada a vapore di mercurio Non rifasata W Rifasata in parallelo W Capacità di commutazione Massima corrente di picco all apertura I p (150 µs) 400 A (contatto di commutazione) Massima corrente di picco all apertura I p (250 µs) 320 A Massima corrente di picco all apertura I p (600 µs) 200 A Numero di reattori elettronici (EVG) (T5/T8, monofiamma) 1) 18 W (ABB EVG 1 x 18 SF) W (ABB EVG-T5 1 x 24 CY) W (ABB EVG 1 x 36 CF) W (ABB EVG 1 x 58 CF) W (Helvar EL 1 x 80 SC) 10 1) Per le lampade multifiamma o di tipo diverso, occorre determinare il numero di reattori elettronici tramite la corrente di picco all apertura dei reattori stessi. 8 2CDC508138D0902 FCA/S

9 Schema di collegamento 2CDC072018F Porta-targhetta 2 Tasto Programmazione 3 LED Programmazione (rosso) 4 Morsetto di collegamento bus 5 Ingressi a, b, c 6 Valvola V1 (ad esempio riscaldamento) 7 Valvola V2 (ad esempio raffreddamento) 8 Ventilatore 9 Uscita H Nota I morsetti 1 e 4 del dispositivo FCA/S non sono utilizzati internamente. FCA/S CDC508138D0902 9

10 Tutte le uscite possono essere controllate in modo indipendente. La seguente tabella fornisce una panoramica delle funzioni delle uscite disponibili con l attuatore Fan Coil e l applicazione: Funzioni dell uscita A C Generale - sovraccarico - funzionamento in parallelo Attuatori assegnati all unità Fan Coil - analogico ( V) - 1 grand. reg. / 1 valvola libero - 2 grand. reg. / 1 valvola libero - 2 grand. reg. / 2 valvole Le possibilità d impostazione degli attuatori - analogico ( V) - riscaldamento/raffreddamento separato - direzione APERTO/CHIUSO APERTO/CHIUSO = la funzione è supportata - = la funzione non è supportata libero = è disponibile è può essere utilizzato in modo separato Funzioni dell uscita E F G H Funzione commutazione Contatto NA/NC Tempo Luci scale Ventilatore Livello (velocità) = la funzione è supportata - = la funzione non è supportata 10 2CDC508138D0902 FCA/S

11 Disegno quotato 2CDC072015F0013 FCA/S CDC508138D

12 Contatti ABB STOTZ-KONTAKT GmbH Eppelheimer Straße Heidelberg, Germania Telefono: +49 (0) Fax: +49 (0) Ulteriori informazioni e referenti: Nota: Con riserva di modifiche tecniche dei prodotti e modifiche del contenuto del presente documento in qualsiasi momento e senza preavviso. Per gli ordini sono determinanti le condizioni concordate. ABB AG non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori o per l incompletezza del presente documento. Ci riserviamo tutti i diritti su questo documento e sugli oggetti in esso contenuti, nonché sulle immagini. La riproduzione, la trasmissione a terzi e l uso del contenuto, o di parti di esso, sono vietati senza previa autorizzazione scritta di ABB AG. Edizione numero 2CDC508138D0902 (06/2015) Copyright 2015 ABB Tutti i diritti riservati

ABB i-bus KNX Attuatore I/O, ottuplo, MDRC IO/S

ABB i-bus KNX Attuatore I/O, ottuplo, MDRC IO/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore IOS 8.6.1.1 è un apparecchio ad installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione

Dettagli

ABB i-bus KNX Ingresso analogico a 2 canali, SM AE/A 2.1

ABB i-bus KNX Ingresso analogico a 2 canali, SM AE/A 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L Ingresso analogico viene utilizzato per rilevare segnali analogici. All si possono collegare due sensori comunemente reperibili in commercio. Il collegamento

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,4 canali, MDRC, 0-10V, 0-20mA AA/S 4.1.2, 2CDG110202R0011

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,4 canali, MDRC, 0-10V, 0-20mA AA/S 4.1.2, 2CDG110202R0011 Dati tecnici 2CDC505168D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore analogico converte i telegrammi ricevuti tramite KNX in segnali di uscita analogici. L apparecchio è dotato di 4 uscite.

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,2 canali, SM, 0-10 V AA/A 2.1.2, 2CDG110203R0011

ABB i-bus KNX Attuatore analogico,2 canali, SM, 0-10 V AA/A 2.1.2, 2CDG110203R0011 Dati tecnici 2CDC505169D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore analogico converte i telegrammi ricevuti tramite KNX in segnali di uscita analogici. L apparecchio è dotato di 2 uscite.

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1

ABB i-bus KNX Room Master Premium, MDRC RM/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Room Master Premium è un apparecchio a installazione in serie MDRC (Modular DIN-rail Component) con Pro M-Design. È destinato all installazione nei

Dettagli

ABB i-bus KNX Alimentatore di linea KNX con funzione controllo, 320 ma/640 ma, MDRC SV/S , 2CDG110145R0011, SV/S

ABB i-bus KNX Alimentatore di linea KNX con funzione controllo, 320 ma/640 ma, MDRC SV/S , 2CDG110145R0011, SV/S Dati tecnici 2CDC501052D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto Attuatori per Fan Coil FCA/S Manuale del prodotto Indice 1 Generale... 5 1.1 Uso del manuale del prodotto...5 1.1.1 Note...6 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni...7 1.2.1 Panoramica dei prodotti...7

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con uso manuale, 4 canali, scansione contatti, MDRC BE/S

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con uso manuale, 4 canali, scansione contatti, MDRC BE/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il terminale d ingresso binario 4 canali con comando manuale è un dispositivo a installazione in serie in ripartitori. Il dispositivo è pensato per il

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1

ABB i-bus KNX Interfaccia USB, MDRC USB/S 1.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L interfaccia consente la comunicazione tra PC e impianto KNX. Il LED KNX e il LED USB segnalano la trasmissione dei dati. L interfaccia USB può essere

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con comando manuale, 4 canali, 230 V AC/DC, MDRC BE/S

ABB i-bus KNX Terminale d ingresso binario con comando manuale, 4 canali, 230 V AC/DC, MDRC BE/S Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il terminale d ingresso binario 4 canali con comando manuale è un dispositivo a installazione in serie in ripartitori. Il dispositivo è pensato per il

Dettagli

ABB i-bus KNX Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto Terminali di uscita SA/S Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 5 1.1 Uso del manuale del prodotto...5 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...6 1.1.2 Note...6 1.2 Panoramica del prodotto

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo gruppi di rivelatori, quadruplo MG/A 4.4.1, 2CDG110186R0011, MG/E 4.4.1, 2CDG110178R0011

ABB i-bus KNX Modulo gruppi di rivelatori, quadruplo MG/A 4.4.1, 2CDG110186R0011, MG/E 4.4.1, 2CDG110178R0011 Dati tecnici 2CDC513073D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di gruppi di rivelatori MG/x serve da estensione ai gruppi di rivelatori della centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1.

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea, MDRC LK/S 4.2

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea, MDRC LK/S 4.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L accoppiatore di linea con ABB i-bus KNX è un apparecchio per installazione in serie con larghezza modulare pari a 2 TE. Viene utilizzato come accoppiatore

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 12 canali, FM US/U 12.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede dodici canali, ciascuno dei quali può essere configurato a piacere nell ETS come ingresso o come uscita. Con i cavi di collegamento

Dettagli

ABB i-bus KNX DALI-Gateway, Basic, 1 canale e 2 canali, MDRC DG/S , 2CDG110198R0011, DG/S , 2CDG110199R0011

ABB i-bus KNX DALI-Gateway, Basic, 1 canale e 2 canali, MDRC DG/S , 2CDG110198R0011, DG/S , 2CDG110199R0011 Dati tecnici 2CDC507165D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto I dispositivi ABB i-bus KNX Gateway DALI Basic DG/S x.64.1.1 sono apparecchi a installazione (MDRC) in serie KNX di design Pro M per

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi, MDRC SE/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio e controllo carichi è un apparecchio di serie di design Pro M per l installazione nei sistemi di distribuzione. L apparecchio

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5.

ABB i-bus KNX Attuatore per veneziane/tapparelle con calcolo durata movimento e comando manuale 4c, 24 V CC, MDRC JRA/S 4.24.5. Dati tecnici 2CDC506064D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L attuatore per veneziane/tapparelle a 4 canali con calcolo automatico della durata del movimento comanda azionamenti indipendenti a

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio carico, MDRC EM/S 3.16.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il modulo di monitoraggio carico è un apparecchio a installazione in serie dal design Pro M da installare nei sistemi di distribuzione. La corrente di

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia USB USB/S 1.1

ABB i-bus KNX Interfaccia USB USB/S 1.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Interfaccia USB USB/S 1.1 Building Systems Engineering Il presente manuale descrive il funzionamento dell'interfaccia USB/S 1.1. Con riserva di errori e modifiche tecniche.

Dettagli

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 3.1.1, 2CDG110177R0011

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 3.1.1, 2CDG110177R0011 Dati tecnici 2CDC502085D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L IP Interface 3.1.1. costituisce l interfaccia tra le installazioni KNX e le reti IP. ETS consente di programmare gli apparecchi KNX

Dettagli

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 8c, MDRC DLR/S M, 2CDG110101R0011

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 8c, MDRC DLR/S M, 2CDG110101R0011 Dati tecnici 2CDC507101D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo ABB i-bus KNX DALI Regolatore luminosità DLR/S 8.16.1M è un apparecchio a installazione in serie KNX (MDRC) di design

Dettagli

ABB i-bus KNX Keypad per GM/A 8.1 BT/A 1.1, 2CDG280001R0011

ABB i-bus KNX Keypad per GM/A 8.1 BT/A 1.1, 2CDG280001R0011 Dati tecnici 2CDC513072D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il keypad BT/A 1.1 viene utilizzato per il comando e la visualizzazione della centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1. Il display

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

Descrizione del prodotto

Descrizione del prodotto Dati tecnici 2CDC501067D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Gli alimentatori di linea KNX con bobina integrata generano e controllano la tensione del sistema KNX (SELV). Con la bobina integrata

Dettagli

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 4 canali DLR/A , 2CDG110172R0011

ABB i-bus KNX Regolatore luminosità DALI, 4 canali DLR/A , 2CDG110172R0011 Dati tecnici 2CDC507129D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo ABB i-bus KNX DALI Regolatore luminosità ambientale DLR/A 4.8.1.1 è un dispositivo a montaggio in superficie KNX (SM)

Dettagli

ABB i-bus KNX Regolatore di luce, 4C, WM DLR/A

ABB i-bus KNX Regolatore di luce, 4C, WM DLR/A Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il dispositivo ABB i-bus KNX DALI Regolatore luminosità ambientale è un dispositivo a montaggio in superficie KNX (SM) per l installazione nei controsoffitti

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Interfaccia universale US/U 12.2 Building Systems Engineering US/U12.2 Interfaccia universale, 12 canali, FM Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Panoramica del prodotto

Dettagli

ABB i-bus KNX Sensore meteorologico, SM WES/A 3.1, 2CDG120046R0011

ABB i-bus KNX Sensore meteorologico, SM WES/A 3.1, 2CDG120046R0011 Dati tecnici 2CDC504093D0902 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il sensore meteorologico WES/A 3.1 rileva preferibilmente nelle aree private la velocità del vento, la pioggia, la luminosità in tre

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S

ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Manuale di prodotto ABB i-bus EIB / KNX Terminali di uscita SA/S Sistemi di installazione intelligente Questo manuale descrive il funzionamento dei terminali di uscita SA/S con i loro programmi applicativi

Dettagli

ABB i-bus KNX Posizionatore elettrotermico per valvole, 24 V TSA/K 24.2, 2CDG R0011

ABB i-bus KNX Posizionatore elettrotermico per valvole, 24 V TSA/K 24.2, 2CDG R0011 Dati tecnici 2CDC508159D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il posizionatore elettrotermico per valvole viene utilizzato per aprire e chiudere le valvole degli impianti di riscaldamento, di raffreddamento

Dettagli

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 2.1

ABB i-bus KNX IP Interface, MDRC IPS/S 2.1 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto IP Interface 2.1 è un apparecchio a installazione in serie (MDRC), che costituisce l interfaccia tra installazioni KNX e reti IP. La rete locale (LAN)

Dettagli

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011

ABB i-bus KNX Centralina di allarme pericoli KNX GM/A 8.1, 2CDG110150R0011 Dati tecnici 2CDC513071D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto La centralina di allarme pericoli KNX viene utilizzata per gestire fino a 5 aree logiche con un massimo di 344 gruppi di rivelatori,

Dettagli

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2

ABB i-bus KNX Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 2.2 Dati tecnici ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto L apparecchio possiede due canali che possono essere configurati con il software ETS a scelta come ingresso o uscita. Con i cavi di collegamento di colore

Dettagli

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A

SERIE 22 Contattori modulari 25-40 - 63 A SERIE SERIE Contattore modulare 25 A - 2 contatti arghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per servizio continuo Bobina AC/DC silenziosa (con varistore di protezione)

Dettagli

Attuatori per piccole valvole

Attuatori per piccole valvole Attuatori per piccole valvole con corsa nominale di 5.5 mm 4 891 80130 80117 SSB... senza SSB...1 con Attuatori elettromeccanici per valvole VMP45..., VVP45... e VXP45... Corsa nominale da 5.5 mm Comando

Dettagli

ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto ABB i-bus KNX IO/S x.6.1.1 Attuatori I/O Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni...5

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore fluorescenti compatte (CFL) W Serie - Contattori modulari 25 A SERIE Caratteristiche.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25 A - 2 contatti Larghezza 17.5 mm Apertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Manuale del prodotto. ABB i-bus KNX. Interfacce universali US/U 2.2 US/U 4.2. Building Systems Engineering

Manuale del prodotto. ABB i-bus KNX. Interfacce universali US/U 2.2 US/U 4.2. Building Systems Engineering Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Interfacce universali US/U 2.2 US/U 4.2 Building Systems Engineering US/U 2.2, Interfaccia universale, 2 canali, FM US/U 4.2, Interfaccia universale, 4 canali, FM Indice

Dettagli

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore

xxx.1xx xxx.4xx0. Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore Serie 22 - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE 22 Caratteristiche 22.32.0.xxx.1xx0 22.32.0.xxx.4xx0 Contattore modulare 25-2 contatti arghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e

Dettagli

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0)

Materiale contatti AgNi, adatto per carichi resistivi, debolmente induttivi e carichi motore. 2 NO 1 NO + 1 NC 2 NC (x3x0) (x5x0) (x4x0) Serie - Contattori modulari 25-40 - 63 SERIE Caratteristiche Contattore modulare 25-2 contatti.32.0.xxx.1xx0.32.0.xxx.4xx0 Larghezza 17.5 mm pertura contatti NO 3 mm, doppia rottura Bobina e contatti per

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A Caratteristiche 77.01.x.xxx.8050 77.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita AC (con doppio SCR) 5 kv (1.2/50

Dettagli

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715)

Multifunzione 1 NO Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) Caratteristiche 14.01 14.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing Preavviso di spegnimento (modello 14.01)

Dettagli

Trasduttore analogico

Trasduttore analogico M. K. JUCHHEIM GmbH & Co M. K. JUCHHEIM GmbH & Co JUMO Italia s.r.l. Moltkestrasse 31 P.zza Esquilino, 5 36039 Fulda, Germany 20148 Milano Tel.: 06 61 60 03725 Tel.: 0240092141 Bollettino 95.6010 Pagina

Dettagli

Evolution TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione. Evolution. Aree di applicazione. Versione TH.

Evolution TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione. Evolution. Aree di applicazione. Versione TH. Regolatore preprogrammato con display, orologio e comunicazione Regolatore ambiente per applicazioni di termoregolazione, equipaggiato con tasti di accesso rapido per le funzioni più comuni. Comunicazione

Dettagli

RM4UA03F RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO V VAC

RM4UA03F RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO V VAC Caratteristiche RELÈ MISURAZIONE TENSIONE RM4-U - INTERVALLO 30..500V - 110-130 VAC Presentazione Gamma prodotto Tipo di prodotto o componente Tipo relè Nome relè Parametri relè controllati Tipo temporizzazione

Dettagli

Relè di protezione elettrica Trifase, trifase con neutro, Multifunzione Modelli DPB01, PPB01

Relè di protezione elettrica Trifase, trifase con neutro, Multifunzione Modelli DPB01, PPB01 Relè di protezione elettrica Trifase, trifase con neutro, Multifunzione Modelli, Relè trifase per il monitoraggio di massima e minima tensione, sequenza fasi e mancanza fase Misura del vero valore efficcae

Dettagli

Serie 7E - Contatore di energia. Caratteristiche PTB 1 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000

Serie 7E - Contatore di energia. Caratteristiche PTB 1 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000 Caratteristiche 7E.12.8.230.0002 7E.13.8.230.0000 7E.16.8.230.0000 Contatore di energia - monofase Tipo 7E.12 10(25) - larghezza 2 moduli Tipo 7E.13 5(32) - larghezza 1 modulo Tipo 7E.16 10(65) - larghezza

Dettagli

Interruttori di manovra-sezionatori

Interruttori di manovra-sezionatori Siemens S.p.A. 2014 Nuovo design per un utilizzo più confortevole Comando affidabile I nuovi interruttori di manovra-sezionatori 5TL1 vengono installati per il comando di impianti di illuminazione, per

Dettagli

SERIE 10 Relè crepuscolare A

SERIE 10 Relè crepuscolare A SERE SERE Relè per accensione lampade in funzione del livello di luminosità ambiente Montaggio a palo e a parete.32-2 contatti O 16 A.41-1 contatto O 16 A nterruzione bipolare del carico (fase + neutro)

Dettagli

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI

Pag CONTATTORI TRIPOLARI E QUADRIPOLARI Pag. 1-2 CONTATTORI UNIPOLARI E BIPOLARI Corrente di impiego Ith AC1 (400V): 20A e 32A. Corrente di impiego AC3 (400V): 9A. Ideali per applicazioni domestiche e nel settore terziario. Pag. 1-2 CONTATTORI

Dettagli

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A

Relè ad impulsi o monostabile. Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 1 scambio 1 scambio 1 CO + 1 NO Corrente nominale/max corrente istantanea A Serie 13 - Relè ad impulsi / bistabile modulare 8-12 - 16 A Caratteristiche 13.01 13.11 13.12 13.01 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso 1 contatto 13.11 - Relè bistabile modulare 1 contatto 13.12

Dettagli

Valvola modulante lineare con servomotore IFC

Valvola modulante lineare con servomotore IFC Valvola modulante lineare con servomotore Prospetto del prodotto I 3 Edition 01.14 Rapporto lineare tra angolo di apertura e portata Rapporto di regolazione maggiore di 25:1 odello UE collaudato e certificato

Dettagli

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE

Serie 14 - Temporizzatore luce scale 16 A. Caratteristiche SERIE Serie - Temporizzatore luce scale 16 A SERE Caratteristiche.01.71 Gamma di relè temporizzatori luce scale Larghezza un modulo 17.5 mm Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione del carico zero crossing

Dettagli

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1

Aggiornamento Catalogo SENTRON 02/2012 1 1 Introduzione 2 Trasformatori per campanello Caratteristiche generali Il tipico impiego dei trasformatori per campanello è l alimentazione, per brevi periodi, di dispositivi come campanelli, ronzatori,

Dettagli

Serie 13 - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A. Caratteristiche SERIE

Serie 13 - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A. Caratteristiche SERIE Serie - Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare 10-16 A Caratteristiche.81.91.81 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso Montaggio su barra 35 mm - 1 contatto.91 - Relè ad impulsi elettronico

Dettagli

S 200 L, S 200, S 200 M

S 200 L, S 200, S 200 M Gli interruttori magnetotermici proteggono le installazioni da sovraccarichi e corto circuiti, assicurando affidabilità e sicurezza nelle operazioni. La nuova serie S 00 System pro M compact soddisfa le

Dettagli

Sistema 2000 Sistema 2000 Modulo relè RVC. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. ord. : 0303 00. Istruzioni per l uso

Sistema 2000 Sistema 2000 Modulo relè RVC. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. ord. : 0303 00. Istruzioni per l uso N. ord. : 0303 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore

Manuale istruzioni. Interfaccia USB art Manuale per l'installatore Manuale istruzioni Interfaccia USB art. 01540 Manuale per l'installatore Indice CARATTERISTICHE GENERALI E FUNZIONALITA' da pag. 5 OGGETTI DI COMUNICAZIONE, PARAMETRI ETS E FAQ da pag. 6 OGGETTI DI COMUNICAZIONE

Dettagli

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050

1 contatto, 10 A Contatti in AgNi + Au Morsetti a vite Montaggio su barra 35 mm (EN 60715) 7.xxx.5050 Serie 49 - Interfaccia modulare a relè 8-10 - 16 A 49 Caratteristiche 49.31-50x0 49.52/72-50x0 1 o 2 contatti - Interfaccia modulare a relè Contatti dorati (5 µm) per la commutazione di bassi carichi 49.31-50x0-1

Dettagli

5TT5 Contattori modulari

5TT5 Contattori modulari Siemens S.p.. 2 Siemens S.p.. 2 5TT5 Contattori modulari Con bobine realizzate per comando in C e C/DC Due tipologie di prodotto I contattori modulari della serie 5TT5 0 dispongono di bobine realizzate

Dettagli

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione

safety Centralina di sicurezza SNO 4062K/SNO 4062KM Arresti di emergenza/controllo dei ripari mobili di protezione Centralina di sicurezza /M Centralina base per arresti di emergenza e controllo ripari mobili di protezione, bordi, tappeti e bumper di sicurezza, sbarramenti optoelettronici Categoria di arresto 0 secondo

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto Attuatori per veneziane/tapparelle JRA/S Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...4 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...4 1.1.2 Note...5 1.2

Dettagli

Amplificatore universale di potenza, per guida DIN, W

Amplificatore universale di potenza, per guida DIN, W Amplificatore universale di potenza, per guida DIN, 200-500 W N. art. ULZ 1215 REG Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti

Dettagli

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A

SERIE 13 Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare A SERIE Relè ad impulsi elettronico e monostabile modulare 10-16 A SERIE.81 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso Montaggio su barra 35 mm - 1 contatto.91 - Relè ad impulsi elettronico silenzioso e relè

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale

SERIE 14 Temporizzatore luce scale 16 A funzioni: --Luce scale temporizzato riarmabile. riarmabile + Pulizia scale SERE SERE Temporizzatori luce scale multifunzione Larghezza un modulo 16 A 17.5 mm Tipo.01 --8 funzioni --Opzioni preavviso di spegnimento Tipo.71 --3 funzioni Scala tempi da 30 s a 20 min Commutazione

Dettagli

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01

Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli DIB01, PIB01 Relè di protezione elettrica Monofase per massima o minima corrente CA/CC Modelli, PIB01 Relè per il monitoraggio di massima o minima corrente CA/CC Misura del vero valore efficace (TRMS) Corrente misurata

Dettagli

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo

Serie 77 - Relé modulare allo stato solido 5 A. Caratteristiche. Relè temporizzati e relè di controllo Serie - Relé modulare allo stato solido 5 A SERIE Caratteristiche.01.x.xxx.8050.01.x.xxx.8051 Relé modulare allo stato solido, uscita 1NO 5A Larghezza 17.5 mm Uscita 60 a 240 V AC (con doppio SCR) 5 kv

Dettagli

EMO EIB. Attuatori Servomotore elettrico EIB per il diretto collegamento al bus di installazione europeo

EMO EIB. Attuatori Servomotore elettrico EIB per il diretto collegamento al bus di installazione europeo EMO EIB Attuatori Servomotore elettrico EIB per il diretto collegamento al bus di installazione europeo IMI TA / Valvola di controllo / EMO EIB EMO EIB I servomotori EMO EIB trovano applicazione nei sistemi

Dettagli

Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0

Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0 Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatore di energia bidirezionale, trifase per misurazione a trasformatore di corrente con uscita S0 Contatore di energia bidirezionale con interfaccia S0. L

Dettagli

ABB i-bus. KNX Ingresso analogico AE/S Manuale del prodotto

ABB i-bus. KNX Ingresso analogico AE/S Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Ingresso analogico AE/S 4.1.1.3 Manuale del prodotto 2 2CDC504085D0901 AE/S 4.1.1.3 Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

ABB i-bus KNX Attuatore per ventilatore FCL/S x Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Attuatore per ventilatore FCL/S x Manuale del prodotto Attuatore per ventilatore FCL/S x. 6.1.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Panoramica del prodotto e delle funzioni...5

Dettagli

7E x0. Corrente nominale 5 A (32 A massima) Monofase 230 V AC Larghezza 17.5 mm

7E x0. Corrente nominale 5 A (32 A massima) Monofase 230 V AC Larghezza 17.5 mm 7E.23.8.230.00x0 kwh Contatore di energia monofase con display retro illuminato multifunzione Tipo 7E.23 5(32) - larghezza 1 modulo Conforme alle norme EN 62053-21 e EN 50470 Visualizzazione del totale

Dettagli

ABB i-bus KNX Alimentatori di linea KNX SV/S Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Alimentatori di linea KNX SV/S Manuale del prodotto Alimentatori di linea KNX SV/S Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...4 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario. l'alimentazione!) Dati funzionali

Potenza assorbita In funzione Mantenimento Dimensionamento. Contatto ausiliario. l'alimentazione!) Dati funzionali Scheda ecnica RF24A-S2(-O) Attuatore rotativo con funzione di emergenza per valvole a sfera a 2 e 3 vie Coppia oppia 10 m ensione nominale AC/DC 24 V Comando: omando On-Off Due contatti ausiliari integrati

Dettagli

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici:

Interruttori differenziali puri: Blocchi differenziali: Interruttori differenziali magnetotermici: Gli interruttori differenziali assicurano la protezione delle persone e degli impianti dalle correnti di guasto a terra, dividendosi in tre categorie. - Interruttori differenziali puri: sono sensibili

Dettagli

G4BM480V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase

G4BM480V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase G4BM480V12AT0 Trasduttore di Misura - Serie Gamma Multifunzione Controllo temperatura avvolgimenti motore Tasto reset Guasto memorizzabile Riconoscimento

Dettagli

Regolatore per impianti termici Lago

Regolatore per impianti termici Lago Regolatore per impianti termici Lago Prospetto del prodotto I 10 Edition 02.08 Montaggio a parete (Lago Basic 0101/1001 e Lago 0321) Installazione a bordo caldaia o su quadro comandi (Lago 0201R) Semplicità

Dettagli

Indicatori da quadro. Sommario. Amperometri e voltmetri analogici per guida DIN 24. Amperometri, voltmetri e frequenzimetri digitali per guida DIN 25

Indicatori da quadro. Sommario. Amperometri e voltmetri analogici per guida DIN 24. Amperometri, voltmetri e frequenzimetri digitali per guida DIN 25 Sommario Indicatori da quadro Amperometri e voltmetri analogici per guida DIN 24 Amperometri, voltmetri e frequenzimetri digitali per guida DIN 25 Amperometri e voltmetri analogici 72x72 26 Commutatori

Dettagli

Informazioni sul prodotto

Informazioni sul prodotto Informazioni sul prodotto Manuale LOGO! 6ED1 050-1AA00-0EE, edizione 07/2001 Nelle informazioni sul prodotto......si trovano dati supplementari relativi al modulo di ampliamento analogico LOGO! AM2 PT100

Dettagli

Contatori di energia monofase per il collegamento del trasformatore con interfaccia S-Bus seriale

Contatori di energia monofase per il collegamento del trasformatore con interfaccia S-Bus seriale Informazioni tecniche www.sbc-support.com Contatori di energia monofase per il collegamento del trasformatore con interfaccia S-us seriale I contatori di energia con un interfaccia integrata SNet consentono

Dettagli

Serie 10 - Relè crepuscolare A Caratteristiche

Serie 10 - Relè crepuscolare A Caratteristiche Caratteristiche 10.32 10.41 Relè per accensione lampade in funzione del livello di luminosità ambiente Montaggio a palo e a parete 10.32-2 contatti O 16A 10.41-1 contatto O 16A nterruzione bipolare del

Dettagli

ABB GPG Building Automation, novembre 2016 ABB i-bus KNX Controllore a logica ABA/S ABB Group 5 dicembre 2016 Slide 1

ABB GPG Building Automation, novembre 2016 ABB i-bus KNX Controllore a logica ABA/S ABB Group 5 dicembre 2016 Slide 1 ABB GPG Building Automation, novembre 2016 ABB i-bus KNX Controllore a logica ABA/S 1.2.1 ABB Group 5 dicembre 2016 Slide 1 Controllore a logica ABA/S 1.2.1 Panoramica Il controllore a logica è un dispositivo

Dettagli

Regolatore luce a pulsante (D, S) Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante universale singolo Nr.ord.:

Regolatore luce a pulsante (D, S) Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante universale singolo Nr.ord.: Regolatore luce a pulsante (D, S) r.ord.: 8542 11 00 Regolatore luce a pulsante universale singolo r.ord.: 8542 12 00 Regolatore luce a pulsante universale doppio r.ord.: 8542 21 00 Istruzioni per l'uso

Dettagli

G4BM400V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase

G4BM400V12ATL20. Dati tecnici. Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase Controllo potenza reale sistemi monofase o trifase Loadmonitors - Serie GAMMA Multifunzione Controllo temperatura avvolgimenti motore Tasto reset Guasto memorizzabile Riconoscimento di carico scollegato

Dettagli

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7

Pag. 13-2 Pag. 13-6. Pag. 13-7 Pag. -2 Pag. -6 INTERRUTTORI MAGNETOTERMICI FINO A 63A Versioni: 1P, 1P+N, 2P, 3P, 4P. Corrente nominale In: 1 63A. Potere di interruzione nominale Icn: 10kA (6kA per 1P+N). Curva di intervento: tipo B,

Dettagli

ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Room Master RM/S 3.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Note...4 1.2 Room Master: campi di applicazione...5 1.2.1 Case di

Dettagli

Siemens S.p.A. 2012. Controllori dell isolamento

Siemens S.p.A. 2012. Controllori dell isolamento Siemens S.p.. 01 Controllori dell isolamento Per reti isolate in corrente alternata e continua 5TT 47. I dispositivi per il controllo dell isolamento devono essere installati negli impianti industriali

Dettagli

Serie 78 - Alimentatori switching. Caratteristiche

Serie 78 - Alimentatori switching. Caratteristiche Caratteristiche 78.12...2400 78.12...1200 78.36 Gamma di alimentatori modulari con uscita DC Alta efficienza (fino a 91%) Basso consumo in stand-by: < 0.4 Protezione termica interna, con spegnimento dell'uscita

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N Interruttori di manovra-sezionatori KA e KE fino a 1000 A Schema assemblaggio n Schema assemblaggio 1 2 NSE0_0191b 4 5 6 7 1 Contatti ausiliari (SB per

Dettagli

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici Serie S 280 caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici Serie S 80 caratteristiche tecniche S 80 CSC400474F001 S 80 80-100 A Dati generali Norme di riferimento CEI EN 60898-1, CEI EN 60947- Poli 1P, P, 3P, 4P Caratteristiche di intervento

Dettagli

System pro M compact. Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione

System pro M compact. Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione System pro M compact Gamma di trasformatori modulari La giusta potenza per ogni applicazione Informazioni generali I nuovi modelli TM e TS ampliano la collaudata serie System pro M compact con una più

Dettagli

Indice. Interruttori sezionatori E E /2. Interruttori sezionatori rotativi RS /4

Indice. Interruttori sezionatori E E /2. Interruttori sezionatori rotativi RS /4 Altri apparecchi modulari Apparecchi di comando Indice Interruttori sezionatori E 0 - E 70.../ Interruttori sezionatori rotativi RS 70.../ Interruttori, deviatori, commutatori E 0... /6 Pulsanti e gemme

Dettagli

Comando e Segnalazione

Comando e Segnalazione Introduzione /2 Interruttori di manovra-sezionatori /3 Interruttori di comando, deviatori e commutatori /4 Elementi ausiliari e sbarre di collegamento /5 Sezionatori sottocarico / Commutatori modulari

Dettagli

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche

Interruttori magnetotermici differenziali DS201 Caratteristiche tecniche Interruttori magnetotermici differenziali Caratteristiche tecniche CARATTERISTICHE TECNICHE Norme di riferimento Caratteristiche Tipo (forma d onda del guasto a terra) elettriche Poli Corrente nominale

Dettagli

Dati elettrici Tensione nominale AC 24 V, 50/60 Hz DC 24 V. Assorbimento In funzione Mantenimento Dimensionamento

Dati elettrici Tensione nominale AC 24 V, 50/60 Hz DC 24 V. Assorbimento In funzione Mantenimento Dimensionamento Scheda ecnica Attuatore rotativo LR4A-SR Attuatore rotativo per valvole di regolazione a sfera a e -vie Coppia Nm ensione nominale AC/DC 4 V Comando: modulante DC... V Feedback di posizione DC.. V Dati

Dettagli

ABB i-bus KNX Contatto magnetico EnOcean, 868 MHz MKE/A 1.868.1, 2CDG 120 048 R0011

ABB i-bus KNX Contatto magnetico EnOcean, 868 MHz MKE/A 1.868.1, 2CDG 120 048 R0011 Dati tecnici 2CDC508163D0901 ABB i-bus KNX Descrizione del prodotto Il Contatto magnetico EnOcean è un apparecchio montato in superficie per finestre o porte. Viene utilizzato per rilevare l'apertura o

Dettagli

SERIE 7E Contatore di energia

SERIE 7E Contatore di energia SRI 7 SRI 7 kwh monofase con display retro illuminato multifunzione 7.23.8.230.0001 7.23.8.230.00x0 Tipo 7.23 5(32)A - larghezza 1 modulo Conforme alle norme N 62053-21 e N 50470 Visualizzazione del totale

Dettagli

Caratteristiche del prodotto

Caratteristiche del prodotto Caratteristiche del prodotto Caratteristiche tecniche e tipi di montaggio di SUNNY STRING MONITOR SSM Monitoraggio compatto di generatori FV Sunny String Monitor SSM è progettato appositamente per il monitoraggio

Dettagli

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c.

Cod. art. BWU2045: Modulo di uscita relè di sicurezza AS-i con slave di diagnostica e 1 ingresso EDM n.c n.c. Sicurezza e standard I/O in un unico modulo Uscita di relè AS-i di sicurezza con set di contatti galvanicamente separati, fino a 230 V IEC 61508 SIL 3, EN ISO 13849-1/PLe cat 4, EN 62061 SIL 3 Grado di

Dettagli