LEZIONE 3. Analisi delle metodologie, simulazione della progettazione di un impianto di piccola taglia. Esempio di un caso reale casa monofamiliare.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEZIONE 3. Analisi delle metodologie, simulazione della progettazione di un impianto di piccola taglia. Esempio di un caso reale casa monofamiliare."

Transcript

1 LEZIONE 3 Analisi delle metodologie, simulazione della progettazione di un impianto di piccola taglia. Esempio di un caso reale casa monofamiliare. a cura di Simone Laprovitera tel.:

2 PROCEDURA PROGETTUALE 1. Verifica della fattibilità tecnica 2. Individuazione dei vincoli autorizzativi 3. Caratterizzazione dell utenza 4. Caratterizzazione geologica e termogeologica del terreno 5. Definizione delle condizioni di scambio terreno-sonda 6. Scelta dello schema di centrale e della PdC 7. Dimensionamento campo sonde 8. Dimensionamento collegamenti orizzontali 9. Definizione componentistiche di centrale 10. Dimensionamento di staffaggi e finiture

3 Gli output della progettazione GEOSCAMBIATORE CENTRALE TERMICA Caratteristiche dimensionali scambiatore Caratteristiche costruttive sonde geotermiche Circuito di alimentazione sonde Fluido termovettore Schema funzionale di centrale Scelta pompa di calore Dimensionamento parti idrauliche Lay out di centrale Procedure di costruzione/collaudo È di fondamentale importanza definire sin dalle fasi progettuali le logiche di funzionamento dell impianto, i parametri di set-point, controlli di processo e allarmi

4 L impianto della signora Maria Impianto di piccola taglia con potenza inferiore a 15 kw. L approccio alla progettazione così come descritto di seguito può essere impiegato se sussistono le seguenti condizioni: 1. Solo produzione di acqua calda e ACS 2. Funzionamento annuo standard (1800 ore, max 2400 ore) 3. Temperatura limite delle sonde geotermiche: 0 C 4. Temperatura del terreno indisturbata: >= 10 C 5. Le sonde saranno del tipo a doppia U diametro 32 mm cementati con malta cementizia a conducibilità termica migliorata. 6. Profondità sonde compresa tra 40 e 60m con interasse minimo pari a 5m

5 Riferimento alla normativa VDI 4640 Schema di calcolo: 1. Definizione della potenza termica nominale della pompa di calore (legge 10) 2. Scelta della pompa di calore e definizione delle COP nelle diverse condizioni di riferimento 3. Calcolo della potenza da scambiare con il terreno 4. Scelta della resa termica del terreno W/m 5. Dimensionamento dello scambiatore

6 Dimensionamento delle sonde:c Qu COP Qu PdC L Qt Qt

7

8 Lunghezza complessiva sonde Tipo Sottosuolo Calore specifico di estrazione Valori di orientamento generali Terreno povero (sedimento secco λ<1.5 W/mK) Roccia sedimentaria satura d acqua (1,5<λ<3 W/mK) Per 1800 h 25W/m 60W/m Per 2400h 20W/m 50W/m Fonte (VDI 4640) Roccia consolidata bianca (λ>3 W/mK) 84 W/m 70 W/m Rocce Ghiaia, sabbia secca 25W/m 20W/m Ghiaia, sabbia satura d acqua 65-80W/m 55-65W/m Ghiaia, sabbia con forte flusso d acqua W/m W/m Argilla, limo umido 35-50W/m 30-40W/m Calcare (massiccio) 55-70W/m 45-60W/m Arenaria 65-80W/m 55-65W/m Rocce intrusive 65-80W/m 55-70W/m Rocce effusive 40-65W/m 35-55W/m Gneiss 70-85W/m 60-70W/m

9 Note al metodo Il dimensionamento deve prevedere una portata di circolazione compresa tra 1 e 3 m³/h per sonda Se il geoscambiatore è costituito da più sonde è corretto utilizzare un coefficiente di sovradimensionamento pari al 10% La capacità (complessiva) di scambio termico tra sonda e terreno si riduce di circa il 20% se l impianto funzionerà per più di 2400 ore/anno e se vi sono più impianti indipendenti vicini È possibile ridurre del 10% la lunghezza delle sonde qualora il periodo di funzionamento dell impianto è inferiore a 1000 ore/anno

10 I limiti del metodo Non viene contemplato il funzionamento in regime estivo. Si considera la potenza di scambio con il terreno e non l energia. Il metodo è testato per impianti installati nell Europa del nord. Non si hanno test di verifica in territori a clima temperato come il bacino del mediterraneo.

11 Un metodo alternativo proposto dall ente svizzero per le energie rinnovabili Utilizzo dei nomogrammi Altitudine loc. Fabbisogno Profondità 1/2 sonde α= Qh (Qh/β)-Qp Qh: fabbisogno annuo kw/a β: fattore di performance stag. Qp: consumo ausiliari

12 I limiti di validità del nomogramma En. In riscaldamento < 20 MWh/anno Potenza pdc tra 3 e 10 kw Altitudine max: 1500 m Conducibilità terreno tra 1,2 e 4 W/mK Lunghezza sonde: m (1 SGV), m (2 SGV)

13 Un caso reale: Impianto per abitazione monofamiliare Taglia impianto: 15 kw Campo sonde 3 sonde verticali Lunghezza 90 m 4 x 32 mm, PN16, PE 100 Centrale termica 1 Pompa di calore terra/acqua Potenza assorbita/resa nominale (B0/W35): 3,7/15,9 kw COP = 4,3 Refrigerante R410A Reversibilità con inversione di ciclo frigorifero Sistema di gestione integrato

14 Un caso reale: Impianto per abitazione monofamiliare Schema funzionale

Analisi delle metodologie di simulazione della progettazione di un impianto di media-grande taglia.

Analisi delle metodologie di simulazione della progettazione di un impianto di media-grande taglia. LEZIONE 4 Analisi delle metodologie di simulazione della progettazione di un impianto di media-grande taglia. Il Ground Response Test. Metodo ASHRAE - CTI Utilizzo del software di progettazione EED Analisi

Dettagli

Progetto di un campo Sonde Geotermiche Nuova sede Lega Filo d Oro di Osimo (AN) Modello numerico FEM di trasporto del calore nel sottosuolo

Progetto di un campo Sonde Geotermiche Nuova sede Lega Filo d Oro di Osimo (AN) Modello numerico FEM di trasporto del calore nel sottosuolo Progetto di un campo Sonde Geotermiche Nuova sede Lega Filo d Oro di Osimo (AN) Modello numerico FEM di trasporto del calore nel sottosuolo Dott. Geol. Andrea Zille Dott. Geol. Claudio Galli Il Progetto

Dettagli

LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA

LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA PESCARA, 13 APRILE 2011 PAOLO DI MARCANTONIO LA RISORSA GEOTERMICA LA RISORSA GEOTERMICA DISTRIBUZIONE DELLA RISORSA IN ITALIA LA RISORSA GEOTERMICA RISORSE GEOTERMICHE A

Dettagli

Geotermia e Pompe di Calore Con excursus su applicazione di Gemmi

Geotermia e Pompe di Calore Con excursus su applicazione di Gemmi I seguenti appunti necessitano di commento orale. Seppelfricke SD srl Geotermia e Pompe di Calore Con excursus su applicazione di Gemmi Geotermia Termine che indica una serie di tecnologie che hanno in

Dettagli

CGT. Centro di GeoTecnologie. Le pompe di calore geotermiche: i vincoli e le opportunità per lo sviluppo. Giovedì 11 dicembre Milano

CGT. Centro di GeoTecnologie. Le pompe di calore geotermiche: i vincoli e le opportunità per lo sviluppo. Giovedì 11 dicembre Milano L importanza dei parametri geologici per l ottimizzazione di sonde geotermiche applicate a pompe di calore: stime teoriche e casi di studio in Regione Toscana Le pompe di calore geotermiche: i vincoli

Dettagli

Dimensionamento di impianti geotermici a bassa entalpia

Dimensionamento di impianti geotermici a bassa entalpia Dimensionamento di impianti geotermici a bassa entalpia EDIFICIO INDIRIZZO IMPIANTO COMMITTENTE INDIRIZZO Edificio Via Roma - Borgomanero (NO) Impianto sonde verticali Edilclima srl Via Vivaldi 7 - Borgomanero

Dettagli

Consulenza e progettazione termotecnica. Installazione degli impianti chiavi in mano. Soluzioni chiavi in mano con i seguenti servizi:

Consulenza e progettazione termotecnica. Installazione degli impianti chiavi in mano. Soluzioni chiavi in mano con i seguenti servizi: GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA, ESPERIENZE A CONFRONTO. Eneren nel Gruppo Galletti I servizi di Eneren Cosa facciamo Progettiamo e realizziamo sistemi ad alta efficienza per sfruttare al massimo le energie

Dettagli

POMPA DI CALORE: PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO SEMPLICE ED EFFICACE

POMPA DI CALORE: PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO SEMPLICE ED EFFICACE POMPA DI CALORE: PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO SEMPLICE ED EFFICACE Il funzionamento di una pompa di calore è simile a quello di un frigorifero, ma invertito. In un frigorifero, il calore viene estratto dall'interno

Dettagli

LO SCAMBIO DI CALORE NELLE AREE A BASSA ENTALPIA

LO SCAMBIO DI CALORE NELLE AREE A BASSA ENTALPIA C.T.G. - anno accademico 2016-2017 Lezione 3 LO SCAMBIO DI CALORE NELLE AREE A BASSA ENTALPIA 1 IL GEOSCAMBIO: scambio energetico con la crosta superficiale Basso rendimento energetico ma potenziale ampia

Dettagli

Fasi operative: fase di perforazione. Tecniche di perforazione:

Fasi operative: fase di perforazione. Tecniche di perforazione: Fasi operative: fase di perforazione Tecniche di perforazione: Perforazione ad aria (in terreni competenti): problematiche di vibrazioni, obbligo del preventer; Perforazione ad acque perse (in materiali

Dettagli

SCHEDA TECNICA Ma.s.ter. SYSTEM srl

SCHEDA TECNICA Ma.s.ter. SYSTEM srl Codice articolo: 89001011 Descrizione sintetica: Pompa di calore R-MT 02 Descrizione di capitolato: Pompa di calore acqua/acqua con compressori ermetici scroll ed evaporatori e condensatori a piastre saldobrasate

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO Vittorio Verda Dipartimento Energia POMPE DI CALORE GEOTERMICHE Il calore della terra a casa nostra. La Geotermia: cos è, come funziona, quanto si risparmia Pompe di calore a compressione

Dettagli

Pompe di Calore Parte 1

Pompe di Calore Parte 1 Pompe di Calore Parte 1 a cura di: ING. STEFANO MARIANI 1 Agenda 1. Nozioni di base 2. Una valida proposta alternativa? 3. Le pompe di calore geotermiche - Tipologie e componenti principali 2 Agenda 1.

Dettagli

24/04/2013 LA POMPA DI CALORE. IL CONCETTO DI POMPA DI CALORE Le pompe di calore obbediscono al primo ed al secondo principio della termodinamica.

24/04/2013 LA POMPA DI CALORE. IL CONCETTO DI POMPA DI CALORE Le pompe di calore obbediscono al primo ed al secondo principio della termodinamica. Potenza Frigorifera; 3 Potenza Assorbita; 1 Potenza Termica; 4 24/04/2013 LA POMPA DI CALORE DISPOSITIVO CHE SFRUTTANDO UN CICLO TERMODINAMICO: Impianti Geotermici : tecnologia ed esperienze (VALUTAZIONI

Dettagli

Le pompe di calore: tipologie e caratterizzazione

Le pompe di calore: tipologie e caratterizzazione Le pompe di calore: tipologie e caratterizzazione G.L. Morini Laboratorio di Termotecnica Dipartimento di Ingegneria Energetica, Nucleare e del Controllo Ambientale Viale Risorgimento 2, 40136 Bologna

Dettagli

Come funziona una pompa di calore geotermica

Come funziona una pompa di calore geotermica Come funziona una pompa di calore geotermica La pompa di calore reversibile abbinata a sonde geotermiche assorbe calore dalla terra e lo trasferisce dell'abitazione o all'acqua da scaldare in inverno;

Dettagli

Pompe di Calore. Parte 2 ING. STEFANO MARIANI. a cura di: Firenze 25-26/04/2009

Pompe di Calore. Parte 2 ING. STEFANO MARIANI. a cura di: Firenze 25-26/04/2009 Pompe di Calore Parte 2 a cura di: ING. STEFANO MARIANI 1 Agenda 1. Le pompe di calore geotermiche - Fasi di realizzazione di un impianto geotermico - Analisi tecnica, economica su alcuni casi studio 2

Dettagli

Alfea Extensa POMPA DI CALORE ARIA-ACQUA PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO. 6 modelli da

Alfea Extensa POMPA DI CALORE ARIA-ACQUA PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO. 6 modelli da Alfea Extensa POMPA DI CALORE -ACQUA PER RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO 6 modelli da 5 a 16 kw Monofase Nuove installazioni e integrazione caldaia Tutti i tipi di impianto a bassa temperatura Gamma solo

Dettagli

L IMPIEGO DELLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE NEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

L IMPIEGO DELLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE NEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Pistoia 12 Dicembre 2008 L IMPIEGO DELLE POMPE DI CALORE GEOTERMICHE NEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing.Patrizio Pastacaldi EFFICIENZA DEL SISTEMA EDIFICIO IMPIANTO L efficienza di un sistema è un indice

Dettagli

Università degli Studi di Siena. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Laurea Specialistica in Geologia Applicata

Università degli Studi di Siena. Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Laurea Specialistica in Geologia Applicata CGT Centro di GeoTecnologie Università degli Studi di Siena Università degli Studi di Siena Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Centro di GeoTecnologie San Giovanni Valdarno 19

Dettagli

TERRA BW06EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW06EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW06EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW06EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

murelle revolution la caldaia in classe a++

murelle revolution la caldaia in classe a++ murelle revolution la caldaia in classe a++ UNO SGUARDO AL FUTURO Sempre più frequentemente gli impianti per il comfort ambientale si compongono di caldaie e di macchine a ciclo frigorifero inverso. La

Dettagli

TERRA BW18EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW18EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW18EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW18EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

TERRA BW13EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW13EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW13EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW13EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

Pompa di calore per impianti fotovoltaici. Presentazione AIR COMBO - V2.0

Pompa di calore per impianti fotovoltaici. Presentazione AIR COMBO - V2.0 Pompa di calore per impianti fotovoltaici 1 AIR COMBO - informazioni generali Applicazioni - caratteristiche: Riscaldamento acqua calda sanitaria Scambiatore aggiuntivo per pannelli solari o caldaie a

Dettagli

GEOTERMIA PER LA CLIMATIZZAZIONE DEGLI EDIFICI

GEOTERMIA PER LA CLIMATIZZAZIONE DEGLI EDIFICI GEOTERMIA PER LA CLIMATIZZAZIONE DEGLI EDIFICI CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008 Rilasciata da RINA con emissione corrente in data 13/07/2012 ATTESTAZIONE SOA Rilasciata da BENTLEY SOA in data 24/01/2013 per

Dettagli

DIMENSIONAMENTO IMPIANTO Procedura di calcolo

DIMENSIONAMENTO IMPIANTO Procedura di calcolo DIMENSIONAMENTO IMPIANTO Procedura di calcolo Criterio generale di progetto Il principio progettuale normalmente utilizzato per un impianto solare termico è quello di ottimizzare il rapporto fra costi

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA GEOTERMIA

INTRODUZIONE ALLA GEOTERMIA Risparmio energetico: una soluzione possibile INTRODUZIONE ALLA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA V E N E R D I 5 M A R Z O 1 0 Francesco Tinti - Dipartimento DICAM - UNIBO L utilizzo della geotermia a bassa

Dettagli

ixwall HP 9.1 S (cod. 00032451)

ixwall HP 9.1 S (cod. 00032451) ixwall HP 9.1 S (cod. 00032451) Innovativa pompa di calore aria-acqua per esterno ad incasso, dotata di un compressore semiermetico alternativo funzionante con refrigerante R134a. Dotata di un bollitore

Dettagli

Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica.

Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica. Verona, 4 maggio 2011 Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica. Errori da evitare nell'installazione e progettazione di impianti a pompa di calore

Dettagli

LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA ATTIVITÀ COMMISSIONE GEOTERMIA DELL ORDINE GEOLOGI DEL LAZIO

LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA ATTIVITÀ COMMISSIONE GEOTERMIA DELL ORDINE GEOLOGI DEL LAZIO LA GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA ATTIVITÀ COMMISSIONE GEOTERMIA DELL ORDINE GEOLOGI DEL LAZIO Dr. Geol. ROBERTO SPALVIERI robertospalvieri@geologilazio.it CONSIGLIERE ORDINE DEI GEOLOGI DEL LAZIO COORDINATORE

Dettagli

Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile

Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile Convegno: GEOTERMIA il riscaldamento ecologico e rinnovabile QUADRO GEOLOGICO GENERALE RELATIVO AL TERRITORIO PIEMONTESE E DETTAGLIO SULLA PROVINCIA DI VERCELLI RICADUTE SULLA SCELTA DELLA TIPOLOGIA IMPIANTISTICA

Dettagli

Il lavoro effettuato dalla pompa di calore non produce calore, ma lo muove

Il lavoro effettuato dalla pompa di calore non produce calore, ma lo muove La pompa di calore Definizioni La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia da una sorgente a temperatura più bassa ad un utilizzatore a temperatura più alta, tramite la fornitura di

Dettagli

Scheda Tecnica di Prodotto KARTONSAN DUAL 100 / DUAL 187

Scheda Tecnica di Prodotto KARTONSAN DUAL 100 / DUAL 187 Scheda Tecnica di Prodotto KARTONSAN DUAL 100 / DUAL 187 cod. prodotto v.08-16.03 KD100 KD187 Pannello radiante modulare prefabbricato in terra cruda con serpentina in tubo multistrato per impianti di

Dettagli

POMPE DI CALORE volantino 01/p/2016 Made in Polonia

POMPE DI CALORE volantino 01/p/2016 Made in Polonia POMPE DI CALORE volantino 0/p/06 Made in Polonia www.galmet.eu classe di efficienza A 60 mesi di garanzia SCALDACQUA E POMPA DI CALORE A FONTE D ARIA PER A.C.S. - spectra Valore COP: 3,78. Riscalda l'acqua

Dettagli

Le proposte impiantistiche Olimpia Splendid. Ing. Paolo Aroma

Le proposte impiantistiche Olimpia Splendid. Ing. Paolo Aroma Le proposte impiantistiche Olimpia Splendid Ing. Paolo Aroma Pompa di calore aria-acqua inverter Si compone di un modulo idronico facilmente installabile a muro che gestisce la circuitazione dell acqua

Dettagli

PRESENTAZIONE DEI RISULTATI FINALI

PRESENTAZIONE DEI RISULTATI FINALI PRESENTAZIONE DEI RISULTATI FINALI 4 Aprile 2014 Centro Congressi Camera di Commercio Perugia Relazione ing. Gabriele De Micheli - U.O. Servizi Tecnologici Energetici Informatici Comune di Perugia Bando

Dettagli

prepresidente Alessandro Bozzoli e Marco Cozzini UNITÀ DI RICERCA FBK - REET REET - 1 -

prepresidente Alessandro Bozzoli e Marco Cozzini UNITÀ DI RICERCA FBK - REET REET - 1 - prepresidente Alessandro Bozzoli e Marco Cozzini UNITÀ DI RICERCA FBK - REET REET - 1 - Tematiche di Ricerca nel Settore Energia FBK opera nel campo della Ricerca sulle Tecnologie a Fonte Rinnovabile in

Dettagli

VIESMANN. Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi VITOCAL 300. Pompa di calore da 39,6 a 106,8 kw

VIESMANN. Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi VITOCAL 300. Pompa di calore da 39,6 a 106,8 kw VIESMANN VITOCAL 300 Pompa di calore da 39,6 a 106,8 kw Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi Indicazione per l'archiviazione: raccoglitore Vitotec, indice 11 VITOCAL 300 Tipo WW Pompa

Dettagli

SOFTWARE GEO T*SOL. Programma di simulazione dinamica per il funzionamento di impianti che utilizzano Pompe di Calore

SOFTWARE GEO T*SOL. Programma di simulazione dinamica per il funzionamento di impianti che utilizzano Pompe di Calore SOFTWARE GEO T*SOL Programma di simulazione dinamica per il funzionamento di impianti che utilizzano Pompe di Calore Sorgente termica Il principio di funzionamento della pompa di calore, è molto semplice.

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE Seconda sessione ANNO 2008 Settore INDUSTRIALE - Classe 33/S Ingegneria Energetica e nucleare Terza prova (prova pratica

Dettagli

8 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA

8 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA 8 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA Posa esterna Aeroheat Le macchine per l'esercizio aria-acqua sono in grado di assorbire preziosa energia termica solare presente in modo illimitato ed ovunque nell'aria

Dettagli

STUDIO PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI DI GEOTERMIA

STUDIO PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI DI GEOTERMIA GUIDA ALLA PROGETTAZIONE E ALL INSTALLAZIONE Gli impianti geotermici a pompa di calore sfruttano al meglio l energia pulita del sottosuolo con ottimi rendimenti. L energia geotermica definita di bassa

Dettagli

6 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA

6 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA 6 - POMPE DI CALORE ARIA-ACQUA CTA Posa interna Aeroheat All-in-one Le macchine per l'esercizio aria-acqua sono in grado di assorbire preziosa energia termica solare presente in modo illimitato ed ovunque

Dettagli

Campo so s nde geote t rmich c e ed impianti realizzati Venerdì 05 Marzo 10 Sala Santa Caterina, Forlì

Campo so s nde geote t rmich c e ed impianti realizzati Venerdì 05 Marzo 10 Sala Santa Caterina, Forlì GEOTERMIA Risparmio energetico:una soluzione possibile Campo sonde geotermiche ed impianti realizzati Venerdì 05 Marzo 10 Sala Santa Caterina, Forlì Massimiliano geol. Tassinari Geo-Net s.r.l. Imola Presentazione

Dettagli

Inoltre è necessario che una volta sistemato il funzionamento dell impianto il terreno raggiunga su tutto il volume interessato compreso l intorno dello scambiatore dei valori di temperatura confrontabili

Dettagli

DECRETO MSE ( BOZZA, 30 Novembre 2011)

DECRETO MSE ( BOZZA, 30 Novembre 2011) Il presente documento è stato elaborato e condiviso con i rappresentanti di: Consiglio Nazionale dei Geologi, Consorzio GEOHP, ANIGHP (Associazione Nazionale Impianti Geotermici Heat Pump), ANIM (Associazione

Dettagli

Dipartimento di Ingegneria Industriale

Dipartimento di Ingegneria Industriale Michele De Carli Padova, 05/12/2012 Convegno: La Ricerca di Sistema e le linee-guida per la progettazione dei campi geotermici per pompe di calore a terreno SCHEMA DI SCAMBIO TERMICO DI UNA SONDA θ w R

Dettagli

Padova, Il calcolo semplificato della deriva termica nel terreno A. Capozza

Padova, Il calcolo semplificato della deriva termica nel terreno A. Capozza Padova, 5 12 2012 Il calcolo semplificato della deriva termica nel terreno A. Capozza Modello matematico sonda verticale: ipotesi Terreno: proprietà costanti e omogenee Sorgente: lineare e infinita (no

Dettagli

Sistemi geotermici a bassa entalpia a ciclo aperto: modellazione dell'impatto termico nel sottosuolo

Sistemi geotermici a bassa entalpia a ciclo aperto: modellazione dell'impatto termico nel sottosuolo Sistemi geotermici a bassa entalpia a ciclo aperto: modellazione dell'impatto termico nel sottosuolo Torino, 9-10 Ottobre 2013 Stefano LO RUSSO DIATI Dipartimento di Ingegneria dell Ambiente, del Territorio

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw HYDROBOX, POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA SPLIT-INVERTER (3.5 a 16 kw) ART. N. PV (CHF) IVA esclusa NIBE SPLIT è un sistema a pompa di calore moderno e completo che permette di risparmiare energia in modo efficace

Dettagli

Dott. Geol. MARCO VINCI BERGAMO VIA G. CARNOVALI, 88 TEL FAX

Dott. Geol. MARCO VINCI BERGAMO VIA G. CARNOVALI, 88 TEL FAX Dott. Geol. MARCO VINCI 24126 BERGAMO VIA G. CARNOVALI, 88 TEL +39 035 2814553 FAX +39 035 249970 EMAIL: INFO@EGEOITALIA.COM Progetto di riqualificazione-rivoluzione urbanistica e residenziale nel segno

Dettagli

I sistemi di cogenerazione e trigenerazione

I sistemi di cogenerazione e trigenerazione I sistemi di cogenerazione e trigenerazione Gli impianti di cogenerazione, nei quali si ha produzione combinata di energia elettrica e calore, nella loro configurazione tradizionale non si adattano ad

Dettagli

DOTT. GEOL. GIORGIO TRANCHIDA

DOTT. GEOL. GIORGIO TRANCHIDA STUDIO GEOLITOLOGICO DEL TERRITORIO COMPRESO TRA SANTA NINFA (TP) E LA MASSERIA DI RAMPINZERI FINALIZZATO ALLO SFRUTTAMENTO DI RISORSE RINNOVABILI: EOLICO E GEOTERMICO A BASSA ENTALPIA. TESI DI LAUREA

Dettagli

IMPIANTI GEOTERMICI PER LA CLIMATIZZAZIONE

IMPIANTI GEOTERMICI PER LA CLIMATIZZAZIONE IMPIANTI GEOTERMICI PER LA CLIMATIZZAZIONE 6.500 COSTO IMPIANTO GEOTERMICO Costo [ /kw ter ] 6.000 5.500 5.000 4.500 4.000 3.500 3.000 2.500 2.000 1.500 1.000 500 y = 17042x -0,39 R² = 0,939 y = 11606x

Dettagli

Obiettivi dell attività

Obiettivi dell attività Obiettivi dell attività Obiettivo principale di questa attività è la realizzazione di una facility per la caratterizzazione di pompe di calore elioassistite che ha come finalità la verifica tecnica ed

Dettagli

UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA

UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ENERGETICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA MECCANICA LABORATORIO DI TERMODINAMICA APPLICATA AI SISTEMI ENERGETICI

Dettagli

prepresidente Roberto Calovi SETTORE GESTIONE PATRIMONIO ITEA SPA

prepresidente Roberto Calovi SETTORE GESTIONE PATRIMONIO ITEA SPA prepresidente Roberto Calovi SETTORE GESTIONE PATRIMONIO ITEA SPA L IMPIANTO GEOTERMICO A SERVIZIO DELL AMPLIAMENTO DELLA SEDE ITEA S.p.A. TRENTO Via Guardini, 22 ing. Roberto Calovi ITEA S.p.A. SETTORE

Dettagli

Easy System Natural Sistema solare a circolazione naturale

Easy System Natural Sistema solare a circolazione naturale Il sistema a circolazione naturale Easy System Natural è composto da uno o due collettori solari ed un bollitore orizzontale con scambiatore ad intercapedine e resistenza elettrica. Con lo stesso kit di

Dettagli

COMPARAZIONE ECONOMICA TRA IMPIANTO IBRIDO A POMPA DI CALORE ARIA + CALDAIA METANO E IMPIANTO GEOTERMICO

COMPARAZIONE ECONOMICA TRA IMPIANTO IBRIDO A POMPA DI CALORE ARIA + CALDAIA METANO E IMPIANTO GEOTERMICO COMPARAZIONE ECONOMICA TRA IMPIANTO IBRIDO A POMPA DI CALORE ARIA + CALDAIA METANO E IMPIANTO GEOTERMICO IMPIANTO RESIDENZIALE VILLA IN BRIANZA Considerazioni energetiche Classe energetica A+ secondo Regione

Dettagli

POMPE DI CALORE. Relatore: Ing. Raffaele Vavalà. Criteri di scelta, accessori e regolazione, esempi di applicazione. 8 Maggio 2014 Pagina 1 di 78

POMPE DI CALORE. Relatore: Ing. Raffaele Vavalà. Criteri di scelta, accessori e regolazione, esempi di applicazione. 8 Maggio 2014 Pagina 1 di 78 POMPE DI CALORE Criteri di scelta, accessori e regolazione, esempi di applicazione Relatore: Ing. Raffaele Vavalà 8 Maggio 2014 Pagina 1 di 78 Principi generali il diagramma P-h Volume specifico Linea

Dettagli

IT 04 I d e e d a i n s t a l l a r e

IT 04 I d e e d a i n s t a l l a r e MADE IN JAPAN Pompa di calore Aria-Acqua DC INVERTER per il Riscaldamento ed il Raffrescamento di ambienti ad uso Residenziale con sistema di gestione dell impianto integrato IT 04 Ecoenergia Idee da installare

Dettagli

LE PROBLEMATICHE CONNESSE DI CALORE GEOTERMICHE

LE PROBLEMATICHE CONNESSE DI CALORE GEOTERMICHE Forum Internazionale Nuove energie per lo sviluppo competitivo e sostenibile della città Pisa Palazzo dei Congressi 1,2 e 3 Luglio 2010 LE PROBLEMATICHE CONNESSE ALLA CLIMATIZZAZIONE CON POMPE DI CALORE

Dettagli

7 th European Congress On Regional GEOscientific Cartography and Information Systems Bologna, Giugno 2012

7 th European Congress On Regional GEOscientific Cartography and Information Systems Bologna, Giugno 2012 7 th European Congress On Regional GEOscientific Cartography and Information Systems Bologna, 12-15 Giugno 2012 Pasquini A. (1) Colonna T. (1) Martelli L. (2) (1) Centro di GeoTecnologie Via Vetri Vecchi,

Dettagli

AQUA WW14. Pompa di calore acqua / acqua

AQUA WW14. Pompa di calore acqua / acqua AQUA WW14 Pompa di calore acqua / acqua AQUA WW14 Pompa di calore acqua / acqua Pompa di calore compatta realizzata su struttura con telaio portante e uscite flessibili. Pannello con verniciatura epossidica.

Dettagli

Euro Quadra HP 16.1 (cod )

Euro Quadra HP 16.1 (cod ) Euro Quadra HP 16.1 (cod. 00032830) Euro Quadra HP è dotata di un controllore a microprocessore che permette di gestire la pompa di calore e l impianto a cui è collegata. L interfaccia utente, fornita

Dettagli

Dispensa del corso di SISTEMI ENERGETICI. Argomento: Sistemi Energetici (parte 3.3) Prof. Pier Ruggero Spina Dipartimento di Ingegneria

Dispensa del corso di SISTEMI ENERGETICI. Argomento: Sistemi Energetici (parte 3.3) Prof. Pier Ruggero Spina Dipartimento di Ingegneria Dispensa del corso di SISTEMI ENERGETICI Argomento: Sistemi Energetici (parte 3.3) Prof. Pier Ruggero Spina Dipartimento di Ingegneria La trigenerazione: motivazioni e tecnologie 2 Picchi di richiesta

Dettagli

il futuro è nelle tue mani

il futuro è nelle tue mani il futuro è nelle tue mani G U I D A A L G E O T E R M I C O soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia NELLE ABITAZIONI E NEGLI AMBIENTI DI LAVORO Enel Green Power, attraverso Enel.si, pone particolare

Dettagli

Il sistema consente l indipendenza dall utilizzo di qualsiasi altro generatore termico per la produzione di acqua calda sanitaria.

Il sistema consente l indipendenza dall utilizzo di qualsiasi altro generatore termico per la produzione di acqua calda sanitaria. Pompa di calore per la produzione di acqua calda sanitaria ad Alte Prestazioni PREMIU M PRODU CT WP2 LF-23A WP2 LF-30A IL PRODOTTO Le pompe di calore KRONOTERM per la produzione di acqua calda sanitaria

Dettagli

Riello 7200 HP. Bollitori mono serpentino. Solare termico e bollitori. Bollitore Pompa di calore e Solare Produzione di acqua calda sanitaria

Riello 7200 HP. Bollitori mono serpentino. Solare termico e bollitori. Bollitore Pompa di calore e Solare Produzione di acqua calda sanitaria 11/2016 27005707 - rev. 04 Solare termico e bollitori Riello 7200 HP Bollitore Pompa di calore e Solare Produzione di acqua calda sanitaria www.riello.it SOLARE TERMICO E BOLLITORI Riello 7200 HP DESCRIZIONE

Dettagli

In rosso il circuito del fluido geotermico, in blu il circuito di raffreddamento.

In rosso il circuito del fluido geotermico, in blu il circuito di raffreddamento. Schema di impianto di generazione geotermoelettrica. CICLO A CONDENSAZIONE In rosso il circuito del fluido geotermico, in blu il circuito di raffreddamento. 37 38 39 Schema di impianto a ciclo binario

Dettagli

INDICE. Stratificazione della temperatura dell acqua all interno del volano

INDICE. Stratificazione della temperatura dell acqua all interno del volano SERBATOI VOLANO -1- -2- INDICE VT Volano termico tampone solo accumulo. Pag. 4 VTR Volano termico tampone con serpentino fisso per divisione circuiti. Pag. 5 VTRR Volano termico tampone con doppio serpentino

Dettagli

Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica

Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica matrice EQF del Installatore, gestore e manutentore di piccoli impianti di energia geotermica Questa scheda riguarda il percorso di formazione di conoscenze, abilità e competenze utili alla messa in opera,

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE GEOLOGICHE (8015) CORSO: PRINCIPI DI MECCANICA DELLE TERRE E DELLE ROCCE L ACQUA NEL MEZZO POROSO.

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE GEOLOGICHE (8015) CORSO: PRINCIPI DI MECCANICA DELLE TERRE E DELLE ROCCE L ACQUA NEL MEZZO POROSO. CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE GEOLOGICHE (8015) CORSO: PRINCIPI DI MECCANICA DELLE TERRE E DELLE ROCCE L ACQUA NEL MEZZO POROSO Docente: Alessandro Gargini (E-mail: alessandro.gargini@unibo.it)

Dettagli

Riqualificazione del condominio con pompa di calore ad alta potenza. Relatore Ing. Simone Lanzoni Direttore Tecnico & Service - ATAG Italia.

Riqualificazione del condominio con pompa di calore ad alta potenza. Relatore Ing. Simone Lanzoni Direttore Tecnico & Service - ATAG Italia. Riqualificazione del condominio con pompa di calore ad alta potenza Relatore Ing. Simone Lanzoni Direttore Tecnico & Service - ATAG Italia Benvenuti ATAG Italia costituisce una parte del gruppo olandese

Dettagli

Gli impianti e la direttiva 2010/31/UE

Gli impianti e la direttiva 2010/31/UE EDIFICI A ENERGIA QUASI ZERO Gli impianti e la direttiva 2010/31/UE Marco Masoero Dipartimento di Energetica Politecnico di Torino 1/41 Italia Domanda di energia primaria Italia: domanda di energia primaria

Dettagli

Pompe di calore Eco-Thermal. htw

Pompe di calore Eco-Thermal. htw Pompe di calore Sistema monoblocco Pannello solare Interfaccia utente Sistema compa o Radiatori a bassa temperatura Riscaldamento a pavimento Unità esterna Serbatoio acqua calda sanitaria Alta efficienza

Dettagli

"Mappatura delle caratteristiche del sottosuolo in relazione al possibile sfruttamento mediante l'accoppiata Sonda geotermica e Pompa di calore.

Mappatura delle caratteristiche del sottosuolo in relazione al possibile sfruttamento mediante l'accoppiata Sonda geotermica e Pompa di calore. Il calore della Terra: una risorsa da valorizzare Il caso Ikea e le applicazioni più avanzate della geotermia "Mappatura delle caratteristiche del sottosuolo in relazione al possibile sfruttamento mediante

Dettagli

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z /6

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z /6 ixquadra HP Pompa di calore per installazione splittata di tipo aria/acqua Inverter per il riscaldamento ed il raffrescamento di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per impianti con ventilconvettori

Dettagli

BOILER in POMPA DI CALORE produzione acqua calda sanitaria

BOILER in POMPA DI CALORE produzione acqua calda sanitaria Boiler Pensili EW80PG - EW120PG Boiler a Pavimento EW201GS - EW301GS BOILER in POMPA DI CALORE produzione acqua calda sanitaria POMPA DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA A PAVIMENTO Design che consente il funzionamento

Dettagli

Modello unità esterna IOKE-52M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-52

Modello unità esterna IOKE-52M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-52 SISTEMI MONO SPLIT IN POMPA DI CALORE SERIE DC INVERTER Modello unità esterna IOKE-52M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-52 Sistema di climatizzazione in pompa di calore con raffreddamento

Dettagli

Modello unità esterna IOKE-105M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-105

Modello unità esterna IOKE-105M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-105 SISTEMI MONO SPLIT IN POMPA DI CALORE SERIE DC INVERTER Modello unità esterna IOKE-105M Modello unità interna pavimento/soffitto IUKE-105 Sistema di climatizzazione in pompa di calore con raffreddamento

Dettagli

Tipologie e caratteristiche degli impianti di produzione ed utilizzo di energia geotermica

Tipologie e caratteristiche degli impianti di produzione ed utilizzo di energia geotermica Tipologie e caratteristiche degli impianti di produzione ed utilizzo di energia geotermica GEOTERMIA freestockphotos.com Dal greco gê (Terra) e thermòs (calore) IMPIANTI GEOTERMICI DI PROFONDITA IMPIANTI

Dettagli

Prestazioni e Consumi di Heliotherm: Caso Teorico e Reale

Prestazioni e Consumi di Heliotherm: Caso Teorico e Reale 1 L azienda Heliotherm: Heliotherm nasce nel 1987 dall attuale proprietario e amministratore delegato Andreas Bangeri. Al momento ha installate in tutta Europa circa 33.000 pompe di calore per riscaldamento

Dettagli

Lo sviluppo della geotermia in Lombardia

Lo sviluppo della geotermia in Lombardia Lo sviluppo della geotermia in Lombardia 30 ottobre 2012 - Milano 20 CO 2 Stefania Ghidorzi 20 RE 20 FER IL CONTESTO DI RIFERIMENTO: L AZIONE CLIMA EUROPEA RINNOVABILI 17% DEI CONSUMI ENERGETICI AL 2020

Dettagli

15 ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA

15 ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA 15 ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA IL BENESSERE DEL RISPARMIO ENERGETICO Acquainverter Pompa di calore Trivalente MASSIMO COMFORT, MASSIMA EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO 3 Famiglie di prodotto Acquainverter

Dettagli

SOLARE TERMICO. L unico sistema solare autoalimentato con accumulo sanitario integrato

SOLARE TERMICO. L unico sistema solare autoalimentato con accumulo sanitario integrato SOLARE TERMICO L unico sistema solare autoalimentato con accumulo sanitario integrato energia......termica ed elettrica in un solo prodotto Energia termica prodotta dal collettore solare. Energia elettrica

Dettagli

VIESMANN. VITOCAL Pompe di calore terra/acqua e pompe di calore acqua/acqua monostadio e bistadio, da 89 a 290 kw. Indicazioni per la progettazione

VIESMANN. VITOCAL Pompe di calore terra/acqua e pompe di calore acqua/acqua monostadio e bistadio, da 89 a 290 kw. Indicazioni per la progettazione VISMANN VITOCAL Pompe di calore terra/acqua e pompe di calore acqua/acqua monostadio e bistadio, da 89 a 29 kw Indicazioni per la progettazione Pompe di calore con compressore ad azionamento elettrico

Dettagli

CAPITOLO 3 DIMENSIONAMENTO DI CAMPI DI SONDE CON IL METODO ASHRAE

CAPITOLO 3 DIMENSIONAMENTO DI CAMPI DI SONDE CON IL METODO ASHRAE CAPITOLO 3 DIMENSIONAMENTO DI CAMPI DI SONDE CON IL METODO ASHRAE Illustreremo il metodo di dimensionamento di campi di sonde geotermiche raccomandato dall American Society of Heating, Refrigerating and

Dettagli

Sistema Galileus. Zone ambiente. Miscelatrici e circolatore di zona. Pannello Solare. Accumulo impianto. Scaldasalviette

Sistema Galileus. Zone ambiente. Miscelatrici e circolatore di zona. Pannello Solare. Accumulo impianto. Scaldasalviette Zone ambiente Miscelatrici e circolatore di zona Sistema Galileus Pannello Solare Accumulo impianto Deumidificatori Freecooling Preparatore istantaneo per acqua sanitaria Scaldasalviette Pompa di Calore

Dettagli

ixquadra HP 8.1 (cod )

ixquadra HP 8.1 (cod ) ixquadra HP 8.1 (cod. 00032780) Pompa di calore per installazione splittata di tipo aria/acqua Inverter per il riscaldamento ed il raffrescamento di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per impianti

Dettagli

boiler in PdC / termodinamico

boiler in PdC / termodinamico boiler in PdC / termodinamico Boiler in PdC progettati per essere integrati perfettamente in tutti gli impianti per la produzione di ACS. Sono disponibili in molteplici modelli e versioni. Di semplice

Dettagli

XRV MULTI SYSTEM DC INVERTER. HEAT RECOVERY XRV Plus in pompa di calore - 3 tubi

XRV MULTI SYSTEM DC INVERTER. HEAT RECOVERY XRV Plus in pompa di calore - 3 tubi 50 Unità esterna con compressori tutti di tipo DC Inverter. Possibilità di connettere fino a 24 unità interne ad un unico ripartitore di flusso. Le unità interne possono lavorare in modalità differenti

Dettagli

ABSTRACT. Il complesso di serre

ABSTRACT. Il complesso di serre ABSTRACT REALIZZAZIONE DI NUOVE SERRE PER COLTIVAZIONE ED ADEGUAMENTO DEGLI IMPIANTI DELLE SERRE ESISTENTI, PER UN TOTALE DI 60 SERRE DESTINATE A COLTIVAZIONI ORTAGGI E PIANTE DA FIORE. INSERIMENTO DI

Dettagli

GIOVANNI GIANOTTI Perito Industriale Termotecnico

GIOVANNI GIANOTTI Perito Industriale Termotecnico GIOVANNI GIANOTTI Perito Industriale Termotecnico Albo 967 VA Via Per Cesate, 59 20024 GARBAGNATE MIL.SE (MI) P.IVA. 03062700129 CF GNTGNN52A21D912Z tel. 0299068376 Committente: Spett. Impresa BIANCHI

Dettagli

SISTEMA INTEGRATO A POMPA DI CALORE PER LA CLIMATIZZAZIONE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA

SISTEMA INTEGRATO A POMPA DI CALORE PER LA CLIMATIZZAZIONE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA AQUAFLEX SISTEMA INTEGRATO A POMPA DI CALORE PER LA CLIMATIZZAZIONE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA AQUAFLEX IL NUOVO SISTEMA IN POMPA DI CALORE MULTIFUNZIONE AQUAFLEX Il suo cuore è la pompa

Dettagli

SERIE SWP. Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere

SERIE SWP. Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere SERIE SWP Scaldacqua a pompa di calore SWP L acqua calda costa meno, finalmente. + Efficienza + Risparmio + Benessere Scaldacqua a pompa di calore SWP AERMEC tutta l acqua calda che vuoi, ad altissima

Dettagli

PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOBARDA, VARESE

PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOBARDA, VARESE PRANA PER IL RESIDENZIALE CASE STUDY RESIDENZA PRIVATA SOMMA LOBARDA, VARESE 2 Il progetto Il progetto prevede un intervento di ristrutturazione con demolizione e ricostruzione di un abitazione privata

Dettagli

La fattibilità della geotermia nel settore edilizio

La fattibilità della geotermia nel settore edilizio La fattibilità della geotermia nel settore edilizio Dott. Geol. Marco Vinci (E.GEO S.p.A.) Ferrara, 19 gennaio 2012 E.GEO S.p.A. é un azienda che fa parte di ErgyCapital che opera nel campo dell energia

Dettagli

COSA E COSA E UNA POMP UNA

COSA E COSA E UNA POMP UNA COSA E UNA POMPA DI CALORE Una pompa di calore è un dispositivo che sposta calore da un luogo in bassa temperatura (chiamato sorgente) ad uno in alta temperatura (chiamato utenza), utilizzando dell energia.

Dettagli