Il Liberty e il suo splendore: Una passeggiata a Vienna a braccetto con Klimt

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il Liberty e il suo splendore: Una passeggiata a Vienna a braccetto con Klimt"

Transcript

1 Il Liberty e il suo splendore: Una passeggiata a Vienna a braccetto con Klimt Gustav Klimt ( ) è per molti il genio per eccellenza dello stile Liberty. I suoi quadri, come "Il Bacio" e "Giuditta", e il suo "Fregio di Beethoven" sono conosciuti in tutto il mondo, anche da chi di pittura si interessa poco. Se volete sapere di più sulle opere di Gustav Klimt e sull ambiente in cui sono nate, seguiteci nella nostra passeggiata. di Paul Daniel Klimt al Burg : un artista sale alla ribalta Gustav Klimt nacque il 14 luglio 1862 in una casa che oggi non esiste più da tempo. Motivo per cui oggi non vale la pena recarsi nel 14 distretto, nella Linzer Strasse 247, dov era situata. È più utile iniziare la vostra passeggiata sulle orme di Klimt con una visita guidata al Burgtheater. In questo teatro, infatti, il maestro, affiancato da suo fratello Ernst Klimt e da Franz Matsch, realizzò fra il 1886 e il 1888 degli imponenti dipinti sul soffitto sovrastante le due scalinate. Nel 1883, subito dopo aver terminato i suoi studi alla scuola d artigianato, Gustav insieme con suo fratello Ernst e Franz Matsch, fondò la "compagnia degli artisti". I tre aprirono insieme un atelier e cominciarono a darsi da fare per guadagnarsi da vivere con dei lavori nei teatri municipali di Fiume (Croazia) e Karlsbad (Boemia) nonché al Teatro Nazionale di Bucarest (Romania). I dipinti al Burgtheater furono un ulteriore commessa di questo periodo. In corrispondenza della scalinata d onore sul lato del Burgtheater rivolto verso il frequentato Café Landtmann, Gustav Klimt riprodusse l antico teatro di Taormina, in Sicilia. Sopra la scalinata situata sul lato rivolto verso il Volksgarten, invece, realizzò una raffigurazione del teatro londinese Globe con la scena finale del Romeo e Giulietta di Shakespeare. Nello sfondo, il pittore immortalò se stesso e i suoi due colleghi. Il Burgtheater fu costruito in quattordici anni dagli architetti della Ringstrasse Gottfried Semper e Karl Hasenauer e destò scalpore in occasione della sua inaugurazione, avvenuta il 14 ottobre 1888, in quanto prima costruzione monumentale provvista di illuminazione elettrica. L imperatore Francesco Giuseppe rimase talmente entusiasta di questi dipinti che decise di conferire ai membri della compagnia artistica la croce d oro al merito. Burgtheater, 1., Dr.-Karl-Lueger-Ring 2. Visite guidate in tedesco e in inglese. Durata: 1 ora circa. Tutti i giorni ore 15; lunedì-giovedì in tedesco (con riassunto in inglese); venerdì-domenica in tedesco e in inglese; altre lingue su richiesta. Per maggiori informazioni: tel ,

2 Dalla Ringstrasse al Museo di Belle Arti: un occhiata alla vetrina della monarchia austro-ungarica Prendete il tram D, che ferma di fronte al Burgtheater, e scendete alla fermata Burgring sulla Ringstrasse. Guardando dal tram avrete modo di ammirare l imponente boulevard largo 57 metri, costruito nel periodo fra il 1858 e il Lungo la strada riconoscerete il Municipio, il Parlamento e il Museo di Storia Naturale. Dopo pochi passi vi troverete di fronte all ingresso del Museo di Belle Arti, costruito nel da Gottfried Semper e Karl Hasenauer. Dietro di voi si erge l'ampia facciata del Museo di Storia Naturale, pendant architettonico del Museo di Belle Arti. Sulla vostra destra si riconosce il largo fronte del MuseumsQuartier, la vostra prossima meta. Il Museo di Belle Arti di Vienna, che possiede la collezione di dipinti di Bruegel più grande oggi esistente, è considerato uno dei musei del suo genere più importanti del mondo. Fu qui che Gustav Klimt realizzò nel 1891, insieme con la sua compagnia di artisti, i 40 cosiddetti pennacchi e intercolumni, vale a dire le superfici rimaste libere fra le arcate e le colonne della grandiosa scalinata all interno del museo. In tale opera i tre pittori usarono delle figure simboliche per raffigurare le grandi epoche storiche dell arte. In un tavolino posto accanto alla balaustra della scalinata si trova incassata una tavola con un testo che informa sul significato delle figure. Questo fu l ultimo lavoro di una certa importanza realizzato dalla compagnia di artisti. In seguito alla morte del fratello Ernst, avvenuta nel 1892, la collaborazione fra Klimt e Matsch cessò. Museo di Belle Arti 1., Maria-Theresien-Platz, tel , martedì-domenica ore10-18; giovedì ore [sconto con la Vienna Card] Café Gerstner [nel Museo di Belle Arti] martedì-domenica ore 10-17, La Collezione Leopold: Gustav e i suoi contemporanei Il MuseumsQuartier Wien, inaugurato nel 2001, è considerato uno dei dieci distretti culturali più grandi del mondo. Quelle che furono anticamente le scuderie dell imperatore, progettate dal grande architetto del Barocco Johann Bernhard Fischer von Erlach e terminate nel 1725, furono ristrutturate dall architetto Manfred Wehdorn e ampliate con una serie di nuovi edifici museali disegnati dagli architetti Manfred und Laurids Ortner. Oggi questo areale che si estende su una superficie di metri quadrati ospita fra le altre cose il Museo d Arte Moderna, la Kunsthalle Wien, il TanzQuartier Wien, padiglioni per festival, un museo del bambino e vari caffè-ristoranti nonché bar. È soprattutto il Leopold Museum, così chiamato per il nome del suo intraprendente fondatore, il professore e dottore Rudolf Leopold, che si è rivelato in grado di calamitare grandi masse di pubblico. Dopotutto Rudolf Leopold, intenditore d arte e appassionato collezionista, era riuscito già decenni prima ad acquistare opere d avanguardia di Egon Schiele, per di più in tempi in cui nessuno era ancora consapevole della loro qualità e della loro importanza. Col passare degli anni Leopold ampliò la sua collezione in tutte le direzioni. Oggi ne fanno parte oltre lavori, consistenti per la maggior parte di dipinti di autori austriaci della prima metà

3 del 20 secolo, ma anche di molte opere eminenti del 19 secolo e della seconda metà del 20 secolo nonché di opere d arte proveniente dall Africa nera, dall Oceania e dall Estremo Oriente. Oltre alla più importante collezione di Egon Schiele esistente, troverete qui anche opere fondamentali di Gustav Klimt, fra cui il celebre dipinto "La morte e la vita" e i paesaggi "Un mattino allo stagno" e "Lungo l Attersee". Il museo espone al pubblico anche affascinanti lavori di Oskar Kokoschka, Richard Gerstl, Albin Egger-Lienz, Anton Kolig, Herbert Boeckl e Alfred Kubin. Prima di continuare la passeggiata, diretti verso un altra splendida pietra miliare di Klimt, vale magari la pena di fermarsi al "Café Leopold", all interno del museo, per prendere un caffè o un rinfresco. Museo Leopold: 7., Museumsplatz 1; tel , tutti i giorni ore 10-18; giovedì ore 10-21; festivi ore [sconto con la Vienna Card] Café Leopold: tel ; domenica-mercoledì ore 10-2; giovedì-sabato ore 10-4, Una "primavera sacra" per l arte: Klimt e la Secessione Uscite dal MuseumsQuartier attraverso l ingresso dal quale siete entrati: vi troverete ora sulla Museumsplatz. Voltatevi alla vostra destra. Dopo due o tre minuti di cammino attraversate la Mariahilfer Strasse, una delle strade di negozi più movimentate di tutta la città. Da qui potrete già riconoscere la cupola di foglie dorate intrecciate della Secessione, cui i viennesi hanno affibbiato il titolo ironico di testa di cavolo. Dirigetevi verso la cupola camminando lungo il Getreidemarkt (letteralmente mercato dei cereali perché un tempo vi si vendevano effettivamente cereali). Al tempo la sua arte, all arte la sua libertà : è con queste parole scritte sopra il portale d ingresso che vi dà il benvenuto l edificio in stile Liberty della Secessione, progettato da Joseph Maria Olbrich e completato nel Il suo nome lo deve ad un insurrezione: nel 1897 Gustav Klimt e altri 19 artisti abbandonarono la prestigiosa associazione della Künstlerhaus per dare vita al "Ver Sacrum", la primavera sacra dell arte, e fondare un altro circolo di artisti. Celebri dipinti e design d avanguardia: l esteticità quotidiana intorno al 1900 Klimt era diventato membro della Künstlerhaus nel Nell ultimo decennio del 19 secolo si avvicinò incessantemente al suo zenit artistico. Il dipinto da lui realizzato nel 1899, "Schubert al pianoforte", era uno dei quadri più famosi di quei tempi. Nel periodo fra il 1900 e il 1903 Klimt mise in mostra gli schizzi dei tre affreschi per il soffitto dell università di Vienna. Questi "quadri delle facoltà" suscitarono un tale scalpore per le succinte rappresentazioni femminili in essi contenute che Klimt alla fine fu costretto a ritirarne gli schizzi. I quadri delle facoltà, così come il dipinto di Schubert, furono distrutti dalle fiamme alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Ci si rende conto in ogni caso che non era stato un giovane scalmanato a spaccare la rinomata associazione della Künstlerhaus, bensì un intellettuale dalle vedute moderne, che sapeva ciò che voleva. Ben presto Klimt diventò l ambasciatore più famoso di quella nuova arte che si rivolse all ornamento esuberante e il cui obiettivo consisteva nell impregnare d arte tutti i settori della vita. Cosa che cominciò a manifestarsi all inizio nel design per mobili, dopodiché nei servizi da tavola e infine nell architettura. Come conseguenza di questa esigenza fu fondata nel 1903 la "Wiener Werkstätte" la quale, fino al 1932,

4 produsse sotto la guida di noti artisti opere di design ammirate in tutto il mondo e molto richieste ancora oggi. Klimt a tu per tu con Ludwig: il monumentale Fregio di Beethoven In occasione di una mostra dei Secessionisti svoltasi nel 1902, Klimt realizzò una delle sue opere più importanti: il Fregio di Beethoven. La mostra fu interamente concepita come omaggio a Ludwig. Nel padiglione d ingresso, appena entrati, si vedeva il monumentale fregio di Klimt, largo 34 metri e alto 2, e consistente in un esuberante sinfonia ornamentale nella quale Klimt rievocò la Nona di Beethoven e la relativa interpretazione musicale di Richard Wagner. Allorché Klimt portò a termine il Fregio sembra che sia sceso dall impalcatura e abbia detto agli altri artisti suoi colleghi: "C è solo un modo per rendere grazie al genio: essere noi stessi qualcosa! Evolversi riccamente e pienamente. Beethoven, in tal senso, ci ha aiutato. Ciascuno di coloro che hanno lavorato a questa mostra è avanzato. Ciò farebbe felice Beethoven, se lo potesse vedere con i suoi occhi, più di qualsiasi altra onorificenza!" L eco destata da quest opera al tempo in cui fu presentata al pubblico è ancora oggi molto viva. Terminata la mostra, il ciclo avrebbe dovuto essere rimosso. Un collezionista, però, lo acquistò e lo staccò dalla parete nel 1903, smontandolo in sette parti. Nel 1973 la repubblica austriaca acquistò la preziosa opera, la fece restaurare ed installare in una sala della Secessione creata appositamente per essa nel 1986, rendendola accessibile al pubblico. Così come ai tempi di Klimt, la Secessione è ancora oggi un istituzione dedicata all arte contemporanea e organizza in continuazione mostre a soggetto che si possono visitare anche con guida (su richiesta la visita può includere il Fregio di Beethoven). Nel negozio annesso al museo vi attendono, oltre a interessanti riproduzioni di alcune sezioni del fregio, anche vari libri su Gustav Klimt. Secessione, 1., Friedrichstrasse 12; tel , martedìdomenica ore 10-18; giovedì ore 10-20; visite guidate sabato ore 15 e domenica ore 11. Arte en passant: la Karlsplatz Uscendo dalla Secessione dirigete lo sguardo all edificio dirimpetto del Verkehrsbüro, dietro il quale comincia la grande Karlsplatz. Sulla vostra destra scorgerete i chioschi del Naschmarkt, il mercato più esotico di Vienna, a sinistra la fine della Operngasse con il Café Museum. Questo antico caffè offre un ottimo spunto per fare un intervallo durante la vostra passeggiata all insegna di Klimt e consumare una merenda. D estate si può stare seduti persino all aperto. Alcune delle attrazioni intorno alla Karlsplatz hanno a che fare, direttamente o indirettamente, con Gustav Klimt. Ad esempio la splendida stazione della Stadtbahn, realizzato dall architetto Otto Wagner intorno al 1900 per la ferrovia urbana di Vienna, nel quale troverete tutti gli elementi con i quali avete fatto già conoscenza durante la vostra passeggiata alla meta di Klimt: ornamenti floreali, decorazioni in oro, elaborazione accuratissima fin nei minimi dettagli. Oppure la Künstlerhaus, l istituzione alla quale Klimt e i suoi amici a suo tempo volsero le spalle. E il Wien Museum Karlsplatz (ex Museo della Città di Vienna), in cui si possono vedere alcuni

5 capolavori di Gustav Klimt fra cui i dipinti "Emilie Flöge", "Pallade Atene" e l opera compiuta in gioventù "Veduta interna del Burgtheater" (1887). Padiglione della Stadtbahn di Otto Wagner, 1., Karlsplatz; tel ; da aprile a ottobre: martedì-domenica e festivi ore 9-18; Künstlerhaus, 1. Karlsplatz 5.; tel , tutti i giorni ore 10-18, il giovedì fino alle 21 [sconto con la Vienna Card]. Wien Museum Karlsplatz, 4., Karlsplatz; tel , martedì-domenica e festivi ore 9-18 [sconto con la Vienna Card]. Gli anni di apprendistato di un genio: il MAK e Gustav Klimt Arrivati davanti all ingresso della Secessione voltatevi alla vostra sinistra ed entrate nel sottopassaggio pedonale sotto la Karlsplatz, dove si trovano anche le linee della metropolitana. Prendete la linea U1 fino alla Stephansplatz dopodiché la linea U3 fino a Stubentor. Raggiungerete così in cinque-dieci minuti l appariscente edificio in mattoni laterizi del MAK, il Museo d Arte Applicata, sulla Ringstrasse. Esso fu progettato nel dal grande architetto della Ringstrasse Heinrich von Ferstel (autore anche della Votivkirche e dell università). Subito dopo la sua fondazione, avvenuta nel 1864 (a quel tempo si chiamava Museo Austriaco dell Arte e dell Industria), gli fu affiancato un centro di formazione per giovani artisti e artigiani: l allora scuola d artigianato e odierno istituto superiore d arte applicata. Fu qui che dal 1876 al 1883 Gustav Klimt fu allievo del pittore di decorazioni Ferdinand Laufberger. Nel 1879 Hans Makart, il pittore più illustre dell era che portò alla Ringstrasse viennese, invitò l allora studente Klimt a partecipare all allestimento del leggendario corteo in occasione delle nozze d argento dell imperatore Francesco Giuseppe e della sua Sissi. L articolo di esportazione stile Liberty : il Fregio Stoclet di Bruxelles Oggi il museo espone nove magnifici disegni d officina elaborati da Gustav Klimt fra il 1905 e il 1909 per il grande mosaico murale di palazzo Stoclet, a Bruxelles. Palazzo Stoclet è considerato l opera più importante dell architetto Liberty Josef Hoffmann, il quale, su incarico di Adolphe Stoclet, creò dal 1905 al 1911 questa grandiosa opera d arte totale, unica nel suo genere, coadiuvato da una serie di artisti del Liberty viennese e di artigiani della Wiener Werkstätte. Il MAK dà un immagine molto viva della ricchezza di idee e forme nonché del grande potere estetico dello stile Liberty e dell Art Déco viennesi. Il museo possiede sin dal 1955 l archivio della Wiener Werkstätte, di cui presenta mobili, lavori in metallo e in cuoio, oggetti di moda, stoffe, tappezzerie, libri, ceramica, vetro nonché oggetti d uso quotidiano realizzati da artisti come Adolf Loos, Josef Hoffmann, Kolomann Moser e Dagobert Peche. Nel negozio del MAK si possono acquistare eleganti riproduzioni dei disegni d officina di Klimt per il fregio di Stoclet. MAK Museo d Arte Applicata, 1., Stubenring 5; tel , martedì ore 10-24; mercoledì-domenica ore [sconto con la Vienna Card]

6 Un castello per l arte: il Belvedere Di fronte al museo, un po di lato, troverete la fermata Stubentor dove si può prendere sia il tram che la metropolitana. Prendete il tram 2 e viaggiate fino alla Schwarzenbergplatz dove scenderete per prendere il tram D in direzione Südbahnhof. Scendendo dal tram alla fermata Schloss Belvedere vi troverete proprio di fronte all ingresso del Belvedere Superiore. Qui, oltre alla collezione di opere di Gustav Klimt più grande esistente, potrete ammirare anche capolavori di Egon Schiele e di Oskar Kokoschka. Sono esposte al pubblico anche importanti opere dell Impressionismo francese, la collezione di opere del Biedermeier viennese più grande esistente nonché varie perle della collezione barocca e medioevale. Il Belvedere fu costruito nel 1721/22 da Johann Lukas von Hildebrandt come residenza estiva per il principe Eugenio di Savoia ed è considerato uno degli edifici barocchi più belli del mondo. La pinacoteca oggi ivi sita (ex "Galleria Austriaca"), ai suoi inizi, fu promossa in modo decisivo dalla Secessione Viennese e quindi da Gustav Klimt. La Secessione infatti fece dono al museo, fondato nel 1903 con il nome di "Galleria Moderna" e alloggiato ancora nel Belvedere Inferiore, di importanti opere d arte contemporanea fra cui la "Pianura di Auvers" di van Gogh, la Madre cattiva di Segantini e un ritratto di cuoco di Monet. Oggi al Belvedere Inferiore e all Orangerie si svolgono delle mostre speciali e si possono visitare anche le sale di rappresentanza. Il museo si è trasferito già da tempo al Belvedere Superiore, all altra estremità dello splendido giardino, ed è diventato il centro degli ammiratori di Klimt di tutto il mondo, anche e soprattutto perché vi è esposto il quadro più celebre del grande maestro: "Il Bacio". Si tratta di un icona di 180 x 180 cm i cui motivi ornamentali furono messi in rilievo da Klimt tramite applicazioni in oro e argento, una rappresentazione al di là del tempo dell affetto e della devozione umane, di intimità assente e passione toccante. Un bacio che ha fatto storia Stando ad una storia che circolò negli ambienti artistici del tempo, la coppia rappresentata nel "Bacio" dovrebbe rappresentare Gustav Klimt ed Emilie Flöge, la compagna che visse con lui per tanti anni. Klimt aveva conosciuto Emilie e la sua famiglia grazie a suo fratello Ernst il quale era sposato con la sorella di Emilie, Helene. Il salone di moda delle Flöge fu allestito da Gustav Klimt stesso insieme con Kolo Moser. Klimt e gli artisti della Wiener Werkstätte provvidero numerosi schizzi per i prodotti molto richiesti dell atelier Flöge. Nei suoi tempi migliori Emilie aveva alle sue dipendenze ben 80 sarte. Grazie all aiuto di Klimt e ad alcuni dipinti in cui Klimt raffigurò la sua amata, Flöge fu catapultata non solo nella società viennese, ma anche nella storia dell arte. La relazione con Emilie non impedì però al maestro di intrecciare rapporti amorosi con alcune delle sue varie modelle. Con il Bacio, acquistato nel 1908 dalla "Galleria Moderna", Klimt raggiunse l apice della sua fase "d oro". Un altra opera celebre di questo periodo, "Giuditta I", è oggi anch essa di proprietà della Galleria Austriaca, così come il ritratto di "Johanna Staude", il dipinto Adamo ed Eva e numerosi paesaggi affascinanti dedicati soprattutto al lago Attersee e dintorni, la regione del Salzkammergut in Alta Austria dove Klimt trascorse le sue vacanze quasi ogni estate dal 1900 in poi. Belvedere, 4., Prinz-Eugen-Strasse 27; tel , tutti i giorni ore [sconto con la Vienna Card]

7 Villeggiatura con il pennello: Klimt e il paesaggio Con quale foga il maestro si dedicasse alla pittura nel mezzo della natura è dimostrato dalle lettere nelle quali egli scrisse delle sue giornate in villeggiatura, severamente organizzate ai fini della pittura. Riguardo la scelta dei suoi motivi scrisse una volta: "Sin dal primo mattino, per tutto il giorno e alla sera ho cercato con il mio 'mirino', che consiste in un foro ritagliato in un coperchio di cartone, dei motivi per i paesaggi che volevo dipingere. Ho trovato molto, ma diciamo anche nulla". Quadri come il "Viale nel parco del castello di Kammer" rispecchiano il fascino che il Salzkammergut esercitò su Klimt, anche se ai suoi paesaggi mancano gli straripanti ornamenti dei dipinti "dorati". Ciò nonostante Klimt rimane fedele all arte decorativa anche nelle rappresentazioni della natura, i cui tappeti floreali e grovigli di foglie indussero gli esperti a coniare il termine di "mosaico pittorico". Gustav Klimt morì il 6 febbraio 1818 in seguito ad un colpo apoplettico nell ex Ospedale Generale sulla Alser Strasse, nel 9 distretto di Vienna, nei cui edifici oggi l università ha stabilito alcune facoltà e sul cui vasto campus universitario si svolge l animata vita quotidiana degli studenti. Il maestro dell ornamento e degli squisiti soggetti femminili fu seppellito in una tomba d onore nel cimitero del quartiere viennese Hietzing (13 distretto, Maxingstrasse 15; raggiungibile con la linea U4 della metropolitana e con l autobus 56 B. La tomba si trova nel gruppo V/194/195). Villa Klimt Se vi rimane ancora tempo, una piccola deviazione vi porterà alla villa che Gustav Klimt ha utilizzato come atelier dal 1911 al L atelier è stato ristrutturato e rivitalizzato e ora è di nuovo accessibile al pubblico. Per arrivarci, prendete la linea D del tram fino alla stazione Kärntner Ring/Oper e da lì prendete la metropolitana U4 in direzione Hütteldorf. Dalla stazione Unter St. Veit, in neanche 10 minuti a piedi si arriva in Feldgasse 11. Dal 1911 fino alla sua morte nel 1918, Gustav Klimt utilizzò come atelier una villa nel 13 distretto di Vienna. L atelier è stato ristrutturato e rivitalizzato e ora è di nuovo accessibile al pubblico. Klimt utilizzava questa casetta da giardino, costruita originariamente senza il primo piano, come atelier o come laboratorio nel suo ultimo periodo creativo. Al piano terra l atelier è stato ricostruito fedelmente secondo descrizioni coeve e in base alle fotografie rimaste dell epoca. Il modo di vivere e lavorare dell artista traspare attraverso l atmosfera ricreata anche dal punto di vista dei contenuti. Ciò è reso possibile dalla ricostruzione dell arredamento della Stanza di ricevimento e dell Atelier sulla base delle foto di Moritz Nähr e di modelli originali disponibili di determinati oggetti (ad es. la moquette). Negli altri locali dell atelier vengono fornite informazioni sulle modelle e sulle clienti che sono state particolarmente significative per l opera di Klimt di questo periodo creativo. Villa Klimt, 13., Feldmühlgasse 11, tel , Paul Daniel è consulente di pubbliche relazioni e giornalista e vive a Vienna

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e Piccola ma efficace 134 L ALtrA réclame: CArtOLINE, CALENDArIEttI, FIGUrINE, OPUSCOLI Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: blocco per annotazioni e corrispondenza delle Generali destinato

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567 NEOCLASSICISMO Vol III, pp. 532-567 567 Le premesse L illuminismo La rivoluzione industriale La rivoluzione francese Neoclassicismo il fascino dell antico Dagli inizi del Settecento a Roma si aprono vari

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima

Poco tempo dopo la sua costituzione, promossa dalle Generali nel 1890, l Anonima Boccasile e altri 110 L ANONImA GrANDINE NEGLI ANNI trenta Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: manifesto con disegno di Ballerio (1935); calendario murale e manifesto con illustrazione di

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche

Fondazione Memofonte onlus Studio per l elaborazione informatica delle fonti storico-artistiche c. 1 Illustrissimi signori Per la maggior facilità e chiarezza della stima dei mobili del patrimonio dell illustrissimo signor marchese bali Vincenzio Riccardi, incaricatami con il decreto delle signorie

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO

INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO INCOLLARE DIPINTO ANNUNCIO AI PASTORI DI SANO DI PIETRO Rallegrati Maria Dal vangelo di Luca (1, 26-38) 26 Al sesto mese, l angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret,

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER C O N V E G N O N A Z I O N A L E 16_05_2012 Roma Sala della Comunicazione del MIUR Viale Trastevere 76/a QUANDO LO SPAZIO INSEGNA nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA.

ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT DECORATIVI FINITURA DECORATIVA PER INTERNI CHE CONFERISCE L ASPETTO E IL TATTO DELLA SETA. ALPHA ORIENT ALPHA ORIENT Il colore è ovunque, basta saperlo cercare. Finitura altamente decorativa

Dettagli

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel.

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel. www.schiel.biz by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. Adios Ventilos! o Perché si sono estinte le valvole. Editore: Schiel

Dettagli

C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design. Fruttidibosco

C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design. Fruttidibosco C o r n i c e r i a A r t i g i a n a F o r l i v e s e F.D.B. design Fruttidibosco P R I M A V E R A 2 0 1 0 Portafoto da tavolo e da parete in laccato lucido e pastellato bicolore da 7 cm. Varianti colori:

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE Introduzione Il quindici e il sedici ottobre siamo andati in viaggio d'istruzione a Rovereto con la 3 C. Rovereto è una città a sud di Trento ricco di molte attrazioni

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it

186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it 186. Un gioco d incertezza: Forse che sì, forse che no Rosa Marincola rosamarincola@virgilio.it Premessa Durante una mia visita al Palazzo Ducale di Mantova, nell ammirare i tanti capolavori che custodisce,

Dettagli

MARMI ARTISTICI E SU MISURA FATTI A MANO

MARMI ARTISTICI E SU MISURA FATTI A MANO rt MARMI ARTISTICI E SU MISURA FATTI A MANO PAVIMENTI E RIVESTIMENTI, TAVOLI, SCALE, PROGETTI. FORNITURA MARMI E PIETRE PER ABITAZIONI, HOTEL, EDILIZIA. Art Carrara by Amso International Carrara Italy

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli